Page 1

G U IDA

BA N DO A DISU 20 15/16


C H ISIA M O LaRe t ede l l ac onos c e nz aèun ’ a s s oc i a z i onec her i uni s c eL I NKCOORDI NAME NT OUNI VE RS I T ARI OeUNI ONEDE GL I S T UDE NT I . S i a mopr e s e nt i i n1 9uni v e r s i t àemi gl i a i adi s c uol es upe r i or i . S i a mos t ude nt i es t ude nt e s s e ; c i ba t t i a moquot i di a na me nt e pe rl adi f e s ade i nos t r i di r i t t i , ne i l uoghi di f or ma z i one( enon) , r i gua r doi l di r i t t oa l l os t udi o, i l we l f a r epe ri s ogge t t i i n f or ma z i one , l ’ e di l i z i as c ol a s t i c ae duni v e r s i t a r i a , i l na nz i a me nt odi s c uol aeuni v e r s i t àpubbl i c a . P r omuov i a moi nol t r ec a mpa gnedi s e ns i bi l i z z a z i oneea z i one : i ndi f e s ade l l ’ a mbi e nt e , t ut e l ade l t e r r i t or i oel ot t aa gl i s pr e c hi ; ugua gl i a nz adi ge ne r eepa r i t àdi di r i t t i t r ai s e s s i ; c ont r ol a di s c r i mi na z i oneel apr omoz i onedi di r i t t i c i v i l i pe rt ut t i gl i or i e nt a me nt i s e s s ua l i ; gi us t i z i as oc i a l e ; c ont r ol apr e c a r i e t àel o s f r ut t a me nt one i l uogi di l a v or o; c ont r ol emaeel a c r i mi na l i t àor ga ni z z a t a ; a nt i f a s c i s moeme mor i as t or i c a ; di f e s a de i di r i t t i uma ni ; c ont r ol os f r ut t a me nt ode i be ni c omuni . Vogl i a mounas oc i e t àpi ùe quaegi us t a , ec r e di a moc he l ‘ a c c e s s ol i be r oa i s a pe r i e da l l ac onos c e nz a , s i a nol aba s e f onda me nt a l epe rr e a l i z z a r l a . Que s t agui das e r v ea nc hea que s t o.

V U O IC O LLA BO R A R E C O N N O I?

M ai l :pugl i a@r et edel l aconoscenza. i t FB:f acebook. com/ Ret epugl i a T wi t t er :@r et ecopugl i a


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

INDICE

BORSE DI STUDIO

Pag. 2

- Requisiti di reddito e di merito per

Pag. 2

- Punti bonus

Pag. 3

- Modalità di presentazione della domanda

Pag. 4

- Scheda tecnica per la compilazione della

Pag. 5

- Criteri per la formulazione delle

Pag. 6

- Modalità concessione dei benefici

Pag. 6

- Importi delle borse

Pag. 7

- Tassa regionale

Pag. 8

accedere al bando

e scadenze

domanda on-line graduatorie

ALLOGGI

Pag. 9

- Accesso

Pag. 9

- Posti disponibili nelle residenze

Pag. 9

universitarie

- Concessione e durata del beneficio

Pag. 10

- Accettazione dell’alloggio

Pag. 11

MENSA

Pag. 12

- Tariffe

Pag. 13

- Accesso al servizio

Pag. 15

1 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

BORSE DI STUDIO REQUISITI DI REDDITO E MERITO PER ACCEDERE AL BANDO Possono fare richiesta di borsa di studio e dei sussidi mensa\alloggio tutti gli studenti regolarmente iscritti ad un corso di laurea dell’Università del Salento che soddisfano i seguenti requisiti economici e di merito:

- Requisiti Economici I.S.E.E.per prestazioni universitarie non potrà superare il limite massimo di € 19.000,00. I.S.P.E.: non potrà superare il limite massimo di € 35.000,00. ISEE CORRENTE: Lo studente può presentare una nuova dichiarazione ISEE (corrente) qualora intenda far rilevare cambiamenti delle condizioni familiari ed economiche ai fini del calcolo dell’ISEE del proprio nucleo familiare. I nuovi valori devono essere comunque inseriti nella domanda di partecipazione al concorso entro i termini di scadenza della compilazione on line.

- Requisiti di merito Merito per studenti iscritti nell’ a.a. 2015/2016 alle Università, al Politecnico e alle Accademie di Belle Arti (TABELLA A) da conseguire entro il 10 agosto 2015 Laurea triennale di 1° livello

Laurea magistrale di 2° livello

Laurea magistrale a ciclo Laurea magistrale a ciclo unico (5 anni) unico (6 anni)

1° anno: non previsti requisiti di merito 2° anno: 25 crediti 3° anno: 80 crediti Ulteriore semestre: 135 crediti

1° anno: laurea di primo livello ovvero 150 crediti riconosciuti nella triennale 2° anno: 30 crediti Ulteriore semestre: 80 crediti

1° anno: non previsti requisiti di merito 2° anno: 25 crediti 3° anno: 80 crediti 4° anno: 135 crediti 5° anno: 190 crediti Ulteriore semestre: 245 crediti

1° anno: non previsti requisiti di merito 2° anno: 25 crediti 3° anno: 80 crediti 4° anno: 135 crediti 5° anno: 190 crediti 6° anno: 245 crediti Ulteriore semestre: 300 crediti

Merito per studenti diversamente abili iscritti nell’ a.a. 2015/2016 alle Università, al Politecnico e alle Accademie di Belle Arti (TABELLA B) da conseguire entro il 10 agosto 2015 Laurea triennale di 1° livello

Laurea magistrale di 2° livello

Laurea magistrale a ciclo Laurea magistrale a ciclo unico (5 anni) unico (6 anni)

1° anno: non previsti requisiti di merito 2° anno: 15 crediti 3° anno: 48 crediti 1° FC: 81 crediti Ulteriore semestre: 108 crediti

1° anno: laurea di primo livello ovvero 150 crediti riconosciuti nella triennale 2° anno: 18 crediti 1° FC: 48 crediti Ulteriore semestre: 72 crediti

1° anno: non previsti requisiti di merito 2° anno: 15 crediti 3° anno: 48 crediti 4° anno: 81 crediti 5° anno: 114 crediti 1° FC: 147 crediti Ulteriore semestre: 180 crediti

2 di 15

1° anno: non previsti requisiti di merito 2° anno: 15 crediti 3° anno: 48 crediti 4° anno: 81 crediti 5° anno: 114 crediti 6° anno: 147 crediti 1°FC: 180 crediti Ulteriore semestre: 213 crediti


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

Merito per studenti iscritti ai Conservatori della Regione Puglia nell’a.a. 2015/2016 (TABELLA C) da conseguire entro il 31 ottobre 2015 1° livello

2° livello

1° anno: - ACCESSO solo parametri di reddito ISEE per prestazioni universitarie e ISPEU - LIQUIDAZIONE, per gli studenti assegnatari di borsa di studio, all’acquisizione al 31 ottobre 2015 di 35 crediti 2° anno: 40 crediti 3° anno: 100 crediti

1° anno: - ACCESSO solo parametri di reddito ISEE per prestazioni universitarie e ISPEU - LIQUIDAZIONE, per gli studenti assegnatari di borsa di studio, all’acquisizione al 31 ottobre 2015 di 35 crediti 2° anno: 40 crediti

Per la domanda di borsa di studio e alloggio per gli anni successivi della laurea magistrale lo studente, nel computo totale dei crediti, non deve inserire quelli derivanti da debiti formativi o da corsi singoli o rivenienti da convalida di esami già sostenuti nel corso di laurea di 1° livello. IMPORTANTE: nella domanda si possono inserire solo i voti e i CFU degli esami, tirocini, convegni ecc convalidati e APPARTENENTI AL PIANO DI STUDI DELL'ANNO IN CUI SI E' ISCRITTI E A QUELLI PRECEDENTI. Quindi è assolutamente vietato inserire CFU (di tirocini, convegni, opzionali ecc.. ) svolti e convalidati MA CHE RIGUARDANO ANNI A CUI ANCORA NON SI E' ISCRITTI. Esempio Dovete iscrivervi al IV anno. Il vostro piano di studi prevede esami a scelta al II, III, IV e V anno .. e voi avete fatto esami a scelta (opzionali) che riguardano II, III, IV e V. Nella domanda di borsa di studio potete inserire gli esami a scelta riguardanti solo il II e III anno, quelli del IV e V non potete inserirli perché riguardano anni a cui ancora non siete stati iscritti. Controllate i vostri piani di studio prima di compilare la domanda. Fate attenzione quando inserite gli esami, perché l'ADISU effettua dei controlli tramite l'università sui CFU dichiarati, e se dichiarate il falso rischiate di essere inseriti nella graduatoria degli esclusi al bando. Questo discorso degli esami a scelta (opzionali) riguarda anche i tirocini, cfu di convegni, idoneità. Infine, nel caso in cui il vostro piano di studi preveda corsi biennali, potete inserire nel computo totale dei crediti quelli derivanti dal superamento della prima annualità, solo se la segreteria accerti l’effettivo conseguimento dei crediti. Invece, gli esami composti da più moduli o da prove scritte e orali si intenderanno superati solo quando siano stati superati tutti i moduli o entrambe le prove.

PUNTI BONUS

Per il raggiungimento dei requisiti minimi di merito potete utilizzare, una sola volta nel corso degli studi, in aggiunta ai crediti effettivamente conseguiti attraverso esami, tirocini ecc.., un bonus maturato sulla base dell’anno di corso frequentato, con le seguenti modalità: • 5 crediti, se utilizzato per presentare domanda per il secondo anno; • 12 crediti, se utilizzato per la prima volta per presentare domanda per il terzo anno; • 15 crediti, se utilizzato per la prima volta per presentare domanda per gli anni successivi. NB: i punti bonus, in aggiunta ai CFU da voi conseguiti, non vengono conteggiati nel coefficiente di merito in base al quale viene fatta la graduatoria. Questo significa che grazie ai punti bonus potete accedere alla graduatoria, ma venite inseriti automaticamente all’ultimo posto. Nel caso in cui il bonus non sia stato utilizzato per intero nell’anno accademico di riferimento, la sola quota residua rimane disponibile negli anni accademici successivi. Le quote di bonus annuale non sono cumulabili. Lo studente iscritto ad anni successivi al primo della laurea magistrale può utilizzare il bonus maturato e non fruito nel corso di laurea triennale fino a un massimo di 15 crediti. Il bonus non è utilizzabile per il riconoscimento dei 150 cfu per la domanda per il 1° anno dei Corsi di Laurea Magistrale Esempio: dovete presentare domanda di borsa di studio per il terzo anno. Da bando ci vogliono 80 CFU, ma voi ne avete 75. Se non avete mai utilizzato i punti bonus avete diritto a 12 punti, per fare domanda utilizzate solo quelli che vi servono per arrivare al requisito minimo (quindi 5), mentre la parte residuale (7 punti bonus) potrete utilizzarla negli anni successivi. 3 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

Se avrete bisogno dei punti bonus anche nell’anno successivo, potrete usare solo la quota residuale (cioè 7 punti bonus), hanno diritto alla quota di 15 punti bonus per gli anni successivi al terzo solo coloro che non hanno mai utilizzato il bonus. SE NON AVETE I REQUISITI DI REDDITO E MERITO NON POTETE ACCEDERE AL BANDO.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E SCADENZE La domanda di borsa di studio a.a. 2015/2016 deve essere compilata esclusivamente on line entro i seguenti periodi: • Studenti iscritti ad Anni successivi a corsi di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico, dal 01 luglio sino alle ore 12,00 del 11 agosto 2015. • Studenti iscritti al I anno a corsi di laurea, laurea specialistica, laurea magistrale, laurea magistrale a ciclo unico dal 01 agosto sino alle ore 12,00 del 10 settembre 2015. • Studenti iscritti ai corsi di Scuola di specializzazione, Dottorato di ricerca e Conservatorio di Musica dal 15 ottobre sino alle ore 12,00 del 11 dicembre 2015. La domanda va compilata on-line e consegnata, firmata e completa di allegati, allo sportello ADISU della propria sede universitaria, entro e non oltre le date di seguito indicate:

Anno di iscrizione

Primo anno

Corso di studio

Compilazione domanda online per Borsa di studio e posto alloggio

Presentazione stampa cartacea per Borsa di studio e posto alloggio

Termine per la comunicazione dell’ISEE

Corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico

entro le ore 12.00 del 10/9/2015

entro il 15/9/2015

entro il 29/9/2015

Scuole di specializzazione, dottorato di ricerca e Conservatorio di Musica.

entro le ore 12.00 dell’11/12/2015

entro il 16/12/2015

entro il 28/12/2015

Corsi di laurea, laurea magistrale e laurea magistrale a ciclo unico

entro le ore 12.00 dell’11/8/2015

entro il 17/8/2015

entro il 28/8/2015

Scuole di specializzazione, dottorato di ricerca e Conservatorio di Musica.

entro le ore 12.00 dell’11/12/2015

entro il 16/12/2015

entro il 28/12/2015

Anni successivi

ATTENZIONE: Se entro il termine per presentare la domanda di borsa di studio non avrete ancora ricevuto dal CAF la vostra attestazione ISEE 2015 per prestazioni universitarie, potrete ugualmente compilare la domanda di borsa di studio. Questa possibilità deriva dal fatto che il nuovo procedimento di calcolo dell'ISEE è molto lungo e potreste non riceverlo in tempo.

4 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

Ecco cosa dovete fare: compilate la domanda di borsa di studio on-line senza inserire i dati ISEE, ma completando lo specchietto "Dichiarazione per gli studenti privi dei dati ISEE 2015" che comparirà automaticamente nel corso della procedura on-line. Successivamente, alla domanda cartacea di borsa di studio che consegnerete presso lo sportello ADISU, dovrete allegare la fotocopia della ricevuta attestante la vostra richiesta della dichiarazione ISEE 2015, che il CAF vi ha rilasciato. Infine, una volta ricevuta l'attestazione ISEE 2015 dal CAF, potrete completare la domanda di borsa di studio sul sito adisupuglia.it, inserendo i dati ISEE entro il 28 agosto 2015 se siete iscritti ad anni successivi, entro il 29 settembre 2015 se siete iscritti al primo anno. La normativa entrata in vigore quest'anno prevede che anche le borse di studio vengano conteggiate nel calcolo dell'ISEE: spetterà all'A.Di.S.U. Puglia sottrarle dal vostro ISEE. Per questo motivo nel corso della procedura on-line di compilazione della domanda di borsa di studio vi sarà chiesto di inserire "L'IMPORTO BORSA percepita nel 2013, come da CUD ADISU". Potete ricavare questo dato dal CUD 2013 che l'ADISU ha inviato sulla vostra casella di posta elettronica. Successivamente, cliccando su "CALCOLA", otterrete il valore ISEE senza borsa, che sarà considerato ai fini della partecipazione al bando per l'a.a.2015/2016 ALTRE SCADENZE UTILI: 10 novembre 2015: consegna del contratto di locazione per studenti fuori sede 31 dicembre 2015: termine per iscriversi all’Università 30 aprile 2016: termine per iscriversi all’Università per studenti fuori corso e iscritti al primo anno magistrale

SCHEDA TECNICA PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA ON-LINE Cercate di non procedere alla compilazione della domanda on-line nei giorni immediatamente precedenti alla scadenza, in quanto potrebbero esserci rallentamenti del sito ADISU e potreste rischiare di non riuscire a compilare la domanda on-line. Premessa per la compilazione della domanda: a) per avviare la procedura on line è necessario un proprio indirizzo di posta elettronica. b) procurarsi per tempo i seguenti dati per la compilazione della domanda: • Dati anagrafici; • Coordinate IBAN di un proprio conto/c o di una carta (campo non obbligatorio) Il conto/carta prepagata di cui fornite l’IBAN deve essere intestato a vostro nome, o dovete essere uno dei cointestatari del conto/carta. La borsa di studio non può essere accreditata su libretti postali/poste pay. (Se siete sprovvisti di un c/c o carta prepagata, potete usufruire della convenzione tra ADISU ed Unicredit per ottenere la Genius Card); • Crediti acquisiti entro il 10/08/2015; • Dati disabilità; • ATTESTAZIONE ISEE 2015 (i CAF non sono aperti nel mese di agosto); • Ricevuta attestante la richiesta di invio della DSU; • CUD ADISU 2013 relativo all'importo di borsa di studio percepito nel 2013; • Per eventuali chiarimenti o informazioni tecniche chiamare lo 0832387336/1 Fasi di compilazione della domanda on line. Fase 1: REGISTRAZIONE 1) collegarsi direttamente al link http://lecce.adisupuglia.it; 2) studenti già registrati: inserire username e password nel campo 'Autenticazione' e cliccare 'Entra', saltare il punto 3. Studenti non registrati: cliccare 'Registrazione nuovo utente' nel riquadro 'Autenticazione'; 3) inserire i dati richiesti nella scheda visualizzata: a) COGNOME b) NOME c) CODICE FISCALE d) INDIRIZZO e-mail IMPORTANTE: ogni accesso alla procedura richiederà l'e-mail e la password. La procedura consente di recuperare i dati dell'account in caso di smarrimento. Fase 2: CONFERMA REGISTRAZIONE Dopo aver completato la registrazione, verrà inviato via email un messaggio di conferma e i dati relativi allo username e alla password da utilizzare per la compilazione dei campi della borsa di studio. 5 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

Fase 3: COMPILAZIONE DOMANDA Dopo aver completato la fase di conferma registrazione, lo studente potrà accedere alla procedura di compilazione della domanda seguendo le seguenti istruzioni: a) inserire nel modulo AUTENTICAZIONE (sulla destra della homepage dell'on line) l'e-mail e la password come comunicati dopo la fase di registrazione; b) cliccare "LOGIN" c) cliccare "Sportello on line" (sulla barra in alto a sinistra, accanto al tastino HOME); d) cliccare "Domanda on line" nel menu a sinistra della pagina; Dopo aver effettuato queste operazioni si accede ai moduli di compilazione della domanda. Compilare tutti i campi, confermarli e stampare tutti i fogli della domanda definitiva, firmarla e consegnarla. La domanda, così compilata e stampata, nonché corredata dalla seguente documentazione: a) fotocopia documento di riconoscimento in corso di validità; b) fotocopia del codice fiscale (è valida anche la tessera sanitaria); c) fotocopia ricevuta attestante la richiesta di trasmissione della DSU per l'ISEE 2015; d) fotocopia della documentazione relativa allo stato di famiglia e alla situazione reddituale rilasciata dal Consolato o Ambasciata di pertinenza, ai sensi dell'art. 1, c. 6, del bando di concorso (solo per studenti stranieri); e) fotocopia del contratto di locazione a titolo oneroso, debitamente registrato, di durata non inferiore ai 10 mesi nell'a.a. 2015/2016 (solo per studenti fuori sede); f) modulo di autocertificazione di invalidità, L. n. 448 del 23/12/1998 (solo per studenti diversamente abili, con invalidità pari o superiore al 66%). Sarà possibile in ogni momento rettificare i dati immessi nella procedura on line della domanda sino al termine ultimo previsto dal bando. deve essere spedita tramite posta Raccomandata oppure consegnata a mano alla Sede territoriale di competenza entro i termini previsti sopra. Farà fede la data di spedizione del timbro postale. Non sarà accettata la trasmissione a mezzo fax La mancata consegna del modulo di domanda stampato con tutti gli allegati previsti, nei termini e nei modi sopra indicati, comporterà l'inammissibilità ai benefici. Le domande possono essere anche spedite tramite raccomandata A/R alla sede competente (fa fede il timbro postale): Sede di Bari: Via G. Fortunato, 4/G - 70125 Bari; Sede di Foggia: Via Trieste, 14 – 71121 Foggia Sede di Lecce: Via Adriatica, 8 – 73100 Lecce Sede di Taranto: Via G. De Cesare, 100/102 – 74123 Taranto

CRITERI PER LA FORMULAZIONE DELLE GRADUATORIE Primo anno: vengono fatte graduatorie distinte per laurea di I livello, di II livello, di dottorato di ricerca, specializzazione e Conservatorio. Ognuna di queste graduatorie è ordinata in modo crescente sulla base dell’ISEE per prestazioni universitarie. Anni successivi al primo: la graduatoria è divisa per corsi di laurea e per anni di corso. La graduatoria è ordinata in modo decrescente in base al coefficiente di merito calcolato sulla base dei CFU e la media degli esami dichiarati. PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE Tipologia studente

Graduatoria provvisoria

Termine ricorsi

Graduatoria definitiva

Iscritti ad anni successivi

11/9/2015

21/9/2015

5/10/2015

Iscritti al primo anno

2/10/2015

12/10/2015

27/10/2015

Iscritti ai Conservatori, Scuole di Specializzazione e Dottorato di ricerca

15/1/2016

25/1/2016

2/2/2016

6 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

MODALITA' CONCESSIONE DEI BENEFICI STUDENTI ISCRITTI AL PRIMO ANNO A) Corsi di laurea triennale, magistrale a ciclo unico e magistrale L’importo della borsa di studio vi verrà liquidato in un’unica rata, solo dopo che avrete acquisito 20 CFU (una volta fatti gli esami necessari, dovete recarvi presso lo sportello ADISU per firmare un'autocertificazione, altrimenti non vi liquidano la borsa di studio). Se i 20 CFU vengono acquisiti: a) Entro il 10 agosto 2016 vi verrà accreditato l’intero importo della borsa di studio. b) Dopo il 10 agosto ma entro il 30 novembre 2016 vi sarà liquidato metà dell’importo in denaro della borsa di studio (l'altra metà viene persa), mentre i servizi (es. servizio mensa) saranno garantiti per tutto l’anno accademico. c) dopo il 30 novembre 2016 non percepite la borsa di studio. Nei casi a) e b) la presentazione dell’autocertificazione dei crediti deve avvenire entro il 31 gennaio 2017, altrimenti si perde diritto all'erogazione della borsa di studio. B) Scuole di Specializzazione e Dottorato di Ricerca Agli studenti vincitori della borsa di studio, l’importo in denaro sarà liquidato in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2016. C) Conservatori di Musica Agli studenti vincitori della borsa di studio, l’importo in denaro sarà liquidato in un’unica soluzione al conseguimento dei requisiti di merito. STUDENTI ISCRITTI AGLI ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO DI: A) Corsi di laurea triennale, magistrale a ciclo unico e magistrale, l’accredito della borsa di studio avviene in due rate: • Prima rata (pari al 50% del totale in denaro e servizi): entro il 31/12/2015. • Seconda rata (l’ulteriore 50% del totale in denaro e servizi): entro il 30/06/2016 Eventuali ulteriori borse assegnate successivamente (secondo scorrimento) saranno liquidate in due rate come di seguito riportato: - la prima rata pari al 50% del totale entro 45 giorni dall’assegnazione della borsa; - l’ulteriore 50% entro il 30/06/2016. B) Scuole di specializzazione, Dottorato di Ricerca e Conservatori: Agli studenti vincitori della borsa di studio, l’importo in denaro sarà liquidato in un’unica soluzione entro il 30 giugno 2016. Nota bene: Iscritti al I anno fuori corso (ulteriore semestre): se per l’a.a. 2015/2016 siete iscritti al I anno fuori corso, dopo la pubblicazione delle graduatorie definitive per ottenere la liquidazione della borsa di studio dovete firmare un’autocertificazione, nella quale dichiarate di non conseguire la laurea nella sessione straordinaria dell’ a.a. 2014/2015, presso lo sportello ADISU della vostra sede di appartenenza entro il 30 aprile 2016. L’erogazione della borsa di studio (che sarà equivalente a metà dell’importo previsto per gli iscritti in corso, mentre i servizi - es. mensa vengono garantiti tutto l’anno), avviene entro il 30/06/2016 in un’unica rata. Se non firmate l’autocertificazione nei termini previsti, o vi laureate nella sessione straordinaria dell’a.a. 2014/2015 perdete diritto alla borsa di studio. ACCREDITO DELLA BORSA DI STUDIO: Una volta predisposti i pagamenti l’ADISU pubblica un avviso sul sito www.adisupuglia.it oppure manda una e-mail all’indirizzo e-mail fornito all’atto della compilazione della domanda on line. Non arrivano comunicazioni a casa. L’accredito viene fatto automaticamente sull’IBAN fornito all’atto della presentazione della domanda.

7 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

IMPORTI BORSE DI STUDIO L'importo varia a seconda della: •

Condizione di studente in sede - pendolare - fuori sede (consultate la “tabella comuni” per capire a quale categoria appartenete: http://web.adisupuglia.it/images/adisu/file/altro/borse/2015/Tabella %20dei%20Comuni.pdf)

Fascia di reddito • Fascia “A”: ISEE per prestazioni universitarie compreso tra 0 e 12.600,00€. • Fascia “B”: studente con valore ISEE per prestazioni universitarie compreso tra € 12.600,01 e € 19.000,00

Gli importi sono indicati nella seguente tabella. Tipologia

Ammontare in denaro

Alloggio

Mensa

TOTALE

STUDENTI “FUORI SEDE” Fascia “A”

2.586,00 €

1.818,00 €

727,00 €

5.131,00 €

Fascia “B”

1.710,00 €

1.818,00 €

727,00 €

4.255,00 €

STUDENTI “PENDOLARI” Fascia “A”

2.102,00 €

/

727,00 €

2.829,00 €

Fascia “B”

1.372,00 €

/

727,00 €

2.099,00 €

STUDENTI “IN SEDE” Fascia “A”

1.934,00 €

/

727,00 €

2.661,00 €

Fascia “B”

1.266,00 €

/

727,00 €

1.993,00 €

NB: la quota erogata in denaro è quella indicata come “Ammontare in denaro”. Per quanto riguarda il contributo per alloggio e mensa questo non è monetizzabile, cioè se il servizio mensa/alloggio non è utilizzato dallo studente il relativo importo non è versato in denaro.

IDONEI NON VINCITORI Sono “idonei non vincitori” coloro che hanno i requisiti di reddito/merito per percepire la borsa di studio, ma non la percepiscono per mancanza di fondi. Gli idonei non vincitori: • Non pagano le tasse universitarie per l’a.a. 2015/2016 e hanno il rimborso di quelle eventualmente già versate all’Ateneo. • Hanno il rimborso della tassa regionale ADISU entro il 30 aprile 2016. • Hanno diritto a delle tariffe agevolate per la mensa (se sussistono comunque i requisiti di reddito/ merito previsti per il servizio mensa) • Se richiesto nella domanda, hanno accesso alla graduatoria per il part-time, ovvero un periodo di tempo di lavoro retribuito all’interno delle segreterie dell’università (solo in alcuni Atenei).

TASSA REGIONALE Borsisti ed Idonei non vincitori hanno diritto al rimborso della tassa regionale versata all’atto dell’iscrizione all’a.a. 2015/2016. 8 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

Il rimborso avviene automaticamente (cioè non c’è bisogno di far richiesta all’ADISU) entro il 30/04/2016 sull’IBAN fornito all’atto della domanda di borsa di studio, o tramite mandato di pagamento presso una filiale UniCredit. Una volta predisposti i pagamenti, l’ADISU pubblica un avviso sul sito www.adisupuglia.it oppure manda una e-mail all’indirizzo e-mail fornito all’atto della compilazione della domanda on line. Non arrivano comunicazioni a casa. Per l’a.a. 2015/2016 gli importi della tassa regionale sono così stabiliti: • Prima fascia: € 120,00 per gli studenti con un valore ISEE per prestazioni universitarie inferiore o uguale a € 19.000,00; • 2. Seconda fascia € 140,00 per gli studenti con un valore ISEE per prestazioni universitarie compreso tra € 19.000,01 e € 38.000,00; • 3. Terza fascia € 160,00 per gli studenti con un valore ISEE per prestazioni universitarie superiore a € 38.000,01.

ALLOGGI ACCESSO Hanno diritto al posto alloggio gli studenti fuori sede che soddisfano i requisiti di reddito/merito previsti per la domanda di borsa di studio. E’ previsto l’utilizzo degli alloggi anche per chi non rispetta i requisiti di reddito/merito previsti dal bando della borsa di studio, ma in questo caso si paga una tariffa mensile. Hanno diritto il posto alloggio gli studenti fuori sede.

POSTI DISPONIBILI NELLE RESIDENZE UNIVERSITARIE In Puglia ci sono 1878 posti letto così distribuiti: • Bari 1.334 • Foggia 160 • Lecce 354 • Taranto 30
 
 TARIFFA

TIPOLOGIA

1

Gratuita

• Studenti beneficiari di borsa di studio; • Studenti che svolgono attività di assistenza a favore di studenti diversamente abili; • Il secondo semestre per gli studenti vincitori di borsa iscritti al 1° anno fuori corso ovvero al 2° anno fuori corso per gli studenti diversamente abili; • Studenti iscritti ad anni successivi al primo idonei e non beneficiari di borsa di studio

2

50,00 €

• Studenti iscritti al primo anno idonei non assegnatari di borsa di studio

120,00 €

• Studenti diversamente abili con invalidità pari o superiore al 66%, con valore ISEE inferiore alla soglia di reddito di € 33.000,00 e ISPE inferiore alla soglia di reddito di € 51.000,00.

3

9 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

4

160,00 €

• Studenti diversamente abili con invalidità pari o superiore al 66%, con valore ISEE compreso tra di € 33.000,01 e € 50.000,00 e ISPE compreso tra € 51.000,01 e € 77.000,00; • Studenti che non hanno richiesto, o sono stati esclusi dalla borsa di studio, con un valore ISEE o ISPE inferiore o uguale alla soglia di reddito richiesta per la borsa di studio (ISEE 19.000,00 – ISPE 35.000,00).

5

200,00 €

• Studenti che non hanno richiesto, o sono stati esclusi dalla borsa di studio, con un valore ISEE o ISPE superiore alla soglia di reddito richiesta per la borsa di studio (ISEE 19.000,00 – ISPE 35.000,00).

160,00 €

• Dottorandi senza Borsa del Ministero; • Specializzandi (ad eccezione di quelli dell’area medica di cui al D. lgs n. 368/1999). 
 
 Con un valore ISEE o ISPE inferiore o uguale alla soglia di reddito richiesta per la borsa di studio (ISEE 19.000,00 – ISPE 35.000,00).

200,00 €

• Dottorandi senza Borsa del Ministero; • Specializzandi (ad eccezione di quelli dell’area medica di cui al D. lgs n. 368/1999). 
 
 Con un valore ISEE o ISPE superiore alla soglia di reddito richiesta per la borsa di studio (ISEE 19.000,00 – ISPE 35.000,00).

8

250,00 €

• Dottorandi con Borsa Ministero o altra Borsa; • Studenti diversamente abili con invalidità pari o superiore al 66%, con valore ISEE superiore a € 50.000,00 e ISPE superiore a € 77.000,00.

9

100,00 €

Studenti stranieri che partecipano a programmi di mobilità internazionale

6

7

Per l’anno accademico 2015/2016 lo studente assegnatario di posto alloggio è tenuto al pagamento di un deposito cauzionale infruttifero pari a € 130,00. Gli studenti di cui ai punti 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8 della tabella, possono inoltrare la domanda a partire dal 1° dicembre 2015, utilizzando l’apposito modulo presente sul sito o in distribuzione presso gli uffici delle sedi territoriali. N.B. Quest'anno non soltanto gli idonei beneficiari di borsa di studio, ma anche gli idonei non beneficiari iscritti ad anni successivi al primo, potranno alloggiare nelle residenze universitarie gratuitamente, senza versare la retta mensile

CONCESSIONE E DURATA DEL BENEFICIO •

Iscritti ai corsi di laurea: periodo corrispondente alla durata prevista dai rispettivi ordinamenti didattici più due semestri, a partire dall’anno di prima iscrizione ad un qualsiasi corso di studi a livello universitario;

Iscritti ai corsi di dottorato di ricerca, alle scuole di specializzazione e ai conservatori: periodo corrispondente alla durata prevista dai rispettivi ordinamenti didattici, a partire dall’anno di prima iscrizione al corso frequentato;

Il servizio alloggio è, comunque, concesso fino al decimo giorno successivo alla discussione della tesi di laurea. La graduatoria sarà, inoltre, ritenuta valida per l'eventuale assegnazione di nuovi posti- letto presso altre strutture che l'Agenzia dovesse rendere disponibili nel corso dell'anno accademico. 10 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

L’assegnazione del posto letto ha durata annuale a partire dal 1° ottobre per gli studenti iscritti agli anni successivi dei corsi di laurea, di laurea magistrale a ciclo unico e di laurea magistrale; a partire dalla pubblicazione delle graduatorie provvisorie per gli studenti iscritti al primo anno e ad altri corsi di studio, con la sospensione dell’intero mese di agosto e del periodo delle festività natalizie, fatta salva la possibilità, verificata dalle singole sedi territoriali, di assegnazione, a titolo oneroso, anche nei predetti periodi, in caso di circostanze eccezionali. Laureandi sessione straordinaria dell’a.a 2014/2015: anche gli studenti idonei (oltre ai borsisti per i quali il diritto è già sancito) che prevedono di laurearsi nella sessione straordinaria possono chiedere di permanere nella residenza fino al 10° giorno successivo alla discussione della tesi. In questo caso dovete presentare domanda entro il 31 luglio 2015, come requisito di merito viene richiesto quello previsto per l’accesso al bando ADISU per il primo anno fuori corso aumentato del 5%: • Laurea triennale: 142 crediti • Laurea magistrale: 84 crediti • Laurea quadriennale: 200 crediti • Laurea magistrale a ciclo unico quinquennale: 258 crediti • Laurea magistrale a ciclo unico sessennale: 315 crediti E’ istituita una riserva del 3% dei posti letto disponibili da assegnare agli studenti laureandi, come di seguito indicato: • Sede di Bari: 4 • Sede di Foggia: 5 • Sede di Lecce: 11 • Sede di Taranto: 1 Tale disposizione non si applica agli studenti iscritti per l’anno accademico 2014/2015 al 1° anno fuori corso. La tariffa applicata sarà di 60,00 € per ogni mese di permanenza. Lo studente che non consegua il titolo di studio della laurea entro la sessione straordinaria dell’anno accademico 2014/2015 sarà tenuto al pagamento di ulteriori € 100,00 per ogni mese per cui ha usufruito dell’alloggio. L’istanza presentata entro il 31 luglio 2015 è incompatibile con la partecipazione al concorso per la borsa di studio; in caso di contemporanea partecipazione sarà annullata la domanda di permanenza.

ACCETTAZIONE DELL’ALLOGGIO Se risultate assegnatari del posto alloggio dovrete provvedere all’accettazione dello stesso. Per accettare l’alloggio dovete consegnare: • • •

Modulo di conferma (viene stampato insieme alla domanda di borsa di studio) Versamento del deposito cauzionale fissato in € 130,00 (solo in caso di nuova assegnazione) Certificato medico di sana e robusta costituzione dal quale risulti il possesso dei requisiti di idoneità psicofisica ai fini della convivenza in comunità e l’assenza di malattie infettive in corso che impediscano la convivenza con altri

entro i termini indicati nella seguente tabella:

11 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

Tipologia studente

Graduatoria provvisoria

Termine ultimo per l’accettazione dell’alloggio

Graduatoria definitiva

Termine ultimo per l’accettazione dell’alloggio

Iscritti ad anni successivi

11/9/2015

16/9/2015

5/10/2015

10/10/2015

Iscritti al primo anno

2/10/2015

7/10/2015

27/10/2015

2/11/2015

Iscritti ai Conservatori, Scuole di Specializzazione e Dottorato di ricerca

15/1/2016

20/1/2016

2/2/2016

8/2/2016

Gli studenti FUORI SEDE che non provvedono all’accettazione dell’alloggio, vengono automaticamente passati nella categoria PENDOLARI. Inoltre, sono automaticamente considerati PENDOLARI anche gli studenti non assegnatari del posto alloggio o che scelgano l’alloggio privato, se non consegnano il contratto di locazione, a titolo oneroso, di durata non inferiore a 10 mesi nell’a.a. 2015/2016 entro l’11/11/2015. L’assegnazione del posto alloggio non implica necessariamente l’assegnazione della borsa di studio.

STUDENTI CHE PARTECIPANO A PROGETTI DI MOBILITA’ INTERNAZIONALE Gli studenti stranieri che partecipano a programmi di mobilità internazionale sono tenuti a pagare per l’alloggio la tariffa mensile di 100,00€. Le tariffe da corrispondere per gli ultimi due mesi di soggiorno dovranno essere pagate in un’unica soluzione. Lo studente dovrà, inoltre, prendere possesso del posto-letto assegnatogli entro il giorno 15 del primo mese di soggiorno e comunicare, per iscritto, all’Agenzia, con un mese di preavviso, l’eventuale richiesta di prolungamento del soggiorno, se concesso dall’ufficio Erasmus dell’Università. Ogni sede territoriale, compatibilmente con la disponibilità di posti, prevede una riserva di posti destinati agli studenti che partecipano a programmi di mobilità internazionale.

MENSA Possono beneficiare del servizio di ristorazione gli studenti italiani e stranieri in possesso dei requisiti di merito ed economici, iscritti per l’a.a. 2015/2016 presso le Università, le Istituzioni dell’Alta Formazione Artistica e Musicale e gli altri Istituti di grado universitario, che hanno sede nella Regione Puglia e che rilasciano titoli aventi valore legale. Il servizio è fruibile presso le seguenti strutture: BARI • Mensa Universitaria CUM: Via Amendola, 165 Bari • Mensa Universitaria Dell'Andro: Via Camilla Rosalba, 55 Bari • Mensa Universitaria Casa dello Studente: Via Murat Bari - (attualmente chiusa per ristrutturazione) sostituita da self GUSTO - P.zza Massari, 8/10; • Mensa Universitaria Medicina: Via Garrone, 64 Bari • Mensa Universitaria di Veterinaria: (Valenzano) FOGGIA

12 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

• MENSA UNIVERSITARIA di Foggia: Via Napoli n. 107 - tel. 0881.688658 (è possibile usufruire del pranzo dalle ore 12:30 alle ore 14:30, tutti i giorni da lunedì a venerdì); • MENSA UNIVERSITARIA di Foggia: Via Galliani, 4 cell. 347.5314012 (è possibile usufruire del pranzo dalle ore 12:30 alle ore 14:30 e della cena dalle ore 19:30 alle ore 21:30,tutti i giorni, incluso la domenica e i giorni festivi. Dalle ore 21:30 la mensa è attiva, come servizio fast-food, paninoteca, pizzeria, gelateria e pub. Nelle ore serali, la mensa risponde alle esigenze di una ristorazione accurata e funge da luogo di incontro e di aggregazione universitaria); • MENSA UNIVERSITARIA di Foggia: Via Giuseppe Maria Galanti n. 2/2, presso Residenza 'Marina Mazzei' - tel. 0881.335401 • MENSA UNIVERSITARIA di Foggia: Via Alfredo Guglielmi n. 8, presso Residenza 'Francesco marcone' tel. 0881.883401 • MENSA UNIVERSITARIA di Foggia: Bar dell'Università. Punto di ristori cortile Giurisprudenza LECCE • • • • • • • •

Mensa Universitaria: Via Adriatica, tel. 0832 – 492036 Mensa Universitaria: Via Lombardia, tel. 0832 - 242005 Mensa Universitaria: Ecotekne, via per Arnesano, Monteroni di Lecce, tel. 0832 - 322095 Mensa Universitaria: Cittadella della Ricerca S.S. 7 per Mesagne, Km 7 (BR), tel. 0831 – 507537/448 RISTORANTE CANTUCCIO DEL DUCA: Piazza Falconieri, 15 - Monteroni di Lecce RISTORANTE LO SCACCIAPENSIERI: Via A. De Gasperi, 100 – Monteroni di Lecce PUNTO RISTORO GARIBALDI SNACK : Via Garibaldi, 80 - Monteroni di Lecce RISTORANTE VALENTINA PELLEGRINI SpA: c/o Cittadella della Ricerca S.S. 7 per Mesagne, Km 7 (BR), tel. 0831-507307/9

TARANTO • Pavinovia: Duomo Taranto (dal lunedi al venerdi pranzo 12.00-15.00 cena 20.00-21.30 sabato mattina CHIUSO sabato cena 20.30 22.00) • Ristorante Pizzeria City Grill: C.so Umberto n. 5 (pranzo ore: 12.00 - 15.00; cena ore: 19.00 - 22.00) • Ristorante La Pignata: V.le Magna Grecia n. 41 (pranzo ore: 12.30- 14.30; cena ore: 19.00 - 20.30) • Punto ristoro De Gustibus: pressO centro commerciale IPERCOOP via per Montemesola km 10 (Q.re Paolo VI) (pranzo ore 12.30 - 14.30; cena ore: 19.00 - 20.30) • Gastronomia PEPPERS: v.le Virgilio 49 Taranto (cena ore 19.00 - 20.30).

TARIFFE Le tariffe di accesso, valide per l’a.a. 2015/2016, sono così stabilite:

• 2€ per gli studenti «Fuori Sede», «Pendolari» e «In Sede» idonei non vincitori di borse di studio iscritti al primo anno;

• 3€ per:

• gli studenti iscritti ad altre Università, espressamente autorizzati dall’ADISU Puglia. • gli studenti «Fuori Sede», «Pendolari» e «In Sede», iscritti all’Università non oltre il 1° anno fuori corso e non idonei al concorso per Borse di Studio, in possesso dei requisiti economici previsti dallo stesso bando e dei seguenti crediti annuali:

13 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

CORSO DI LAUREA per 1°anno

non previsti requisiti di merito

per 2°anno

15 oltre al soddisfacimento di eventuali obblighi formativi, se previsti all'atto dell'ammissione ai corsi

per 3°anno

36

per 1°anno f.c.

54

per 2°anno f.c

72 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE

per 1°anno

150 riconosciuti nel corso adito

per 2°anno

15

per 1°anno f.c.

36

per 2°anno f.c

54 CORSI DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO

per 1°anno

non previsti requisiti di merito

per 2°anno

15 oltre al soddisfacimento di eventuali obblighi formativi, se previsti all'atto dell'ammissione ai corsi

per 3°anno

36

per 4° anno

54

per 5° anno

72

per 6° anno

90

per 1°anno f.c.

108

per 2°anno f.c

116

I requisiti sono valutati sulla base dell’anno di prima iscrizione al corso frequentato. Per l’accesso al servizio ristorazione non è utilizzabile il bonus per raggiungere il requisito di merito. • gli studenti stranieri ospiti delle Università degli Studi pugliesi nell’ambito dei programmi comunitari di collaborazione interuniversitaria (progetti Erasmus, Socrates, etc.) in regime di convenzione e in possesso di certificazione loro rilasciata dall’Università.

• gli studenti, idonei o borsisti per l’A.A. 2014/2015, che prevedono di conseguire iltitolo di laurea nella sessione straordinaria il costo intero del pasto convenzionato per: • gli studenti iscritti all’Università, non in possesso dei requisiti economici previsti dal presente bando; • gli studenti universitari stranieri ospiti delle Università per scambi culturali, non in regime di convenzione, in possesso di certificazione loro rilasciata dall’Università; • i lavoratori dipendenti dell’ADISU PUGLIA; • altri utenti, previsti in apposite convenzioni o espressamente autorizzati dall’ADISU PUGLIA; • il personale docente e non docente dell’Università e i docenti di altre Università; • studenti iscritti ad altre Università; 14 di 15


GUIDA AL BANDO ADISU PUGLIA 2015/16

Gli studenti, idonei e non idonei, per l’anno accademico 2015/2016, hanno diritto, a partire dal 1° ottobre, ad un numero di pasti come indicato nella seguente tabella: Tipologia studente

In sede

Pendolare

Fuori sede

Iscritti ad anni successivi

Iscritti al primo anno

Non idonei

N. * pasti a costo “0”

N. * pasti a costo “0” borsisti N. * pasti a costo “2,00” idonei

N. * pasti a costo “3,00”

N. 200 pasti a costo “0”

N. 200 pasti a costo “0” borsisti N. 200 pasti a costo “2,00” idonei

N. 200 pasti a costo “3,00”

N. 310 pasti a costo “0”

N. 310 pasti a costo “0” borsisti N. 310 pasti a costo “2,00” idonei

N. 310 pasti a costo “3,00”

*Il numero dei pasti degli studenti in sede varia in funzione del costo del pasto convenzionato. Consultare il sito www.adisupuglia.it, nella sezione “Sedi territoriali, Le mense”. Gli studenti fuori sede e pendolari, nel limite dei pasti stabiliti, possono accedere al servizio mensa, nella stessa giornata, a pranzo e a cena. Si precisa che, su istanza degli studenti iscritti al primo anno, diventati borsisti a seguito dello scorrimento della graduatoria, si procederà al rimborso del costo dei pasti fruiti. Il numero dei pasti verrà caricato sulla Tessera "Servizi ADISU Puglia”.

STUDENTI DIVERSAMENTE ABILI

Gli studenti diversamente abili, con invalidità pari o superiore al 66% e in possesso dei requisiti economici previsti dal bando “Borse di Studio a.a. 2014/2015”, possono accedere ai centri di ristorazione alla tariffa più bassa. Tale agevolazione è garantita a prescindere dal requisito di merito, tenendo, altresì, conto della continuità negli studi, a condizione che la domanda sia corredata degli stessi documenti previsti per richiedere la borsa di studio nonché di idonea certificazione di invalidità, qualora non già in possesso dell’ADISU Puglia.

TUTTE LE ALTRE TIPOLOGIE DI STUDENTI PAGANO IL PREZZO PIENO (varia dai 5€ ai 7€, dipende dal punto ristoro.)

COME SI ACCEDE AL SERVIZIO Si accede al servizio presentando al punto ristoro il tesserino mensa (il n° dei pasti e relativa tariffa sono caricati sul tesserino). Gli studenti risultati idonei al bando di borsa di studio devono recarsi presso lo sportello ADISU per richiedere il tesserino mensa (valida dal 1/10/2015 al 30/9/2016, gratuito – eventuali duplicati per smarrimento saranno rilasciati al costo di 6€). Per la documentazione da allegare, contattate la sede ADISU di appartenenza. Gli studenti NON IDONEI al bando di borsa di studio o coloro che non hanno partecipato al bando devono presentare domanda scritta allo sportello ADISU per ottenere il tesserino mensa con tariffa a 3,00€. L’ADISU deve verificare che vi siano i requisiti di reddito/merito e nel caso rilascia il tesserino. Per la documentazione da allegare, contattate la sede ADISU di appartenenza.

15 di 15


IN FO BA N DO SERV IZ IA DISU 20 15/16:

ht t p: / / web. adi supugl i a. i t / i mages/ adi su/ f i l e/ al t r o/ bor se/ 2015/ Bando_ benef i ci _ ser vi zi _ A. A. 2015. 16. pdf R EG O LA M EN T O M EN SE 20 15/16: ht t p: / / web. adi supugl i a. i t / i mages/ adi su/ f i l e/ al t r o/ bor se/ 2015/ Regol ament o_ mensa_ A. A. 2015. 16. pdf O R A R IE N U M ER IT ELEFO N O SPO R T ELLO /U FFIC IA DISU : www. adi supugl i a. i t >sel ezi onar esul l asi ni st r al apr opr i asede t er r i t or i al e

Perl ar eal i z z az i onedi quest agui dar i ngr az i amo: SARAI NGROSSO -consi gl i er eADI SUperLI NKLECCE MATTI ASOLI TO &PANTALEO SERGI O,r appr esent ant i LI NKLECCE


Guida Bando Adisu 2015/16  

In questo documento trovate un'utilissima guida per partecipare al bando che assegnerà borse di studio, posti alloggio e riduzioni per le me...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you