Issuu on Google+

NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI

Anno VIII, Numero 14

2 luglio 2010 www.leoclubtrecastagni.org

Salve ragazzi! S i a m o o r m a i g i u n t i a l l a co n c l u s i o n e d i quest’anno sociale e alla fine della mia “avventura” da presidente. Ne è passato di tempo dal giorno del mio ingresso nel club, esattamente nel luglio del 2003. Non avevo ancora compiuto 16 anni e non avrei mai immaginato che un giorno sarebbe toccato anche a me rappresentare il club. Certo ne ho fatta di “gavetta” durante questi anni… potrei davvero dire di essere cresciuta a “pane e Leo”… e per tutto ciò devo in primo luogo ringraziare Ales sandro Di Giorgio per a vermi fatto conoscere questa associazione. Anche quest’anno il Leo Club Trecastagni non si è risparmiato dall’organizzare attività di ser vice quali lo screening del d i a b e te ( a t t i v i t à ormai più che consolidata) che è s t a to r i p e t u to a maggio in occasione della giornata T O D, c h e p e r quest’anno sociale aveva come obiettivo proprio la prevenzione del diabete… E ancora la gior nata del la donazione del sangue, la visita in pediatria, la 2° giornata delle asso-

ciazioni di volontari di Trecastagni, le 2 giornate TON, la conferenza sulla sicurezza stradale presso il Liceo Scientifico Galileo Galilei di Catania alla quale si è aggiunta, a fine conferenza, una simulazione d’incidente effettuata dalla Misericordia di Ognina. Di certo non potevano mancare attività ludiche come il “Saleobanda”, un’attività nuova che ha dato ottimi risultati grazie alla partecipazione e al coinvolgimento di tutti e grazie alla perfetta organizzazione tecnica del mio segretario Fulvio. E poi la Prova del Cuoco, organizzata insieme ai clubs Catania Host, Catania Gioeni e Acitrezza Verga, il cui ricavato è stato devoluto all’associazione “Cavalieri della Mercede” per l’acquisto di un freezer. Infine il Leo Club Trecastagni non poteva mancare ad eventi ormai tradizionali come la festa d i Ha l l o w e e n e i l meeting degli auguri di Natale dei clubs di II e III area. È stato davvero grat i f i c a n te p o r t a r e a termine delle attività che ci hanno permesso di essere d’aiuto a chi ne aveva bisogno, di effettuare dei service per la comunità, di donare un sorriso e dei regali ai bambini ricoverati in ospedale.

PAGINA 1


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI Non posso di certo esimerm i , a q u e s to punto, dai ringraziamenti, quindi un sentito “grazie” va innanzitutto al mio direttivo che ha reso possibile la riuscita di tutte la attività organ i z z a t e . Un ringraziamento, in particolare al mio segretario Fulvio che, sebbene negli ultimi mesi non sia stato materialmente presente per motivi di lavoro, mi è stato sempre vicino, soprattutto nei momenti di sconforto ed è riuscito ad

essermi d’aiuto anche stando lontano. Un sincero grazie alla mia tesoriera (e negli ultimi mesi anche segretaria) Silvia e alla mia cerimoniera Cristina per aver svolto con serietà, precisione e puntualità tutti gli incarichi loro affidati. Ringrazio poi tutti i miei soci; ringrazio Delfo per la sua preziosa e impeccabile collaborazione tecnicotelematica e il nuovo socio Ludovico per aver manifestato entusiasmo e impegno in ogni occasione.

GRAZIE AL LEO CLUB TRECASTAGNI che mi ha dato tanto, mi ha regalato momenti davvero indimenticabili e mi ha permesso di conoscere molte persone eccezionali, sincere e leali, alle quali sono profondamente legata da grande amicizia. Non sono mancati di certo i momenti di difficoltà ma anche questi mi sono serviti per crescere, per mettere alla prova la mia forza e le mie capacità, per superare i miei limiti e per comprendere l’importanza e il valore del detto “L’UNIONE FA LA FORZA!” Il vostro presidente

Valentina Pernice

IX CHARTER NIGHT - DI VALENTINA PERNICE Il 18 Luglio 2009, nella splendida cornice del “Vittoriale” di Trecastagni si è svolta, la IX Charter Night del Leo Club Trecastagni con nomina del nuovo direttivo. D u r a n te l a ce r i m o n i a , p r e s e n z i a t a d a l Presidente uscente del Distretto Leo 108 Yb Bernardo Campo, il presidente outcoming del club, Alessandra Scandura, ha ripercorso, con l’ausilio di

un filmato, le numerose attività organizzate nel corso dell'anno trascorso, come la giornata di prevenzione del diabete, le due Giornate Nazionali Leo, la donazione del sangue, la Giornata della Pasta Nazionale, la visita in pediatria. Il Club inoltre è stato presente a tutti gli appuntamenti d’area, distrettuali ed una corposa delegazione è stata presente al Nazioleo di Milano.

PAGINA 2


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI

Avvenuto il passaggio della campana, il nuovo presidente, Valentina Pernice, ha illustrato le linee guida per il suo nuovo anno e presentato il consiglio direttivo per l’Anno Sociale 2009/10. Nel corso della serata è stato distribuito il giornalino del Club, sulle attività dello scorso Anno.

PAGINA 3


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI SALEOBANDA - DI ALESSANDRO DI GIORGIO Si è aperto in maniera davvero goliardica l’Anno Sociale del Leo Club Trecastagni, che il 4 ottobre ha organizzato un’attività inedita in ambiente Leo, che ha coinvolto i ragazzi dei club dell’hinterland catanese in una sana competizione musicale. Luogo dell’evento è stata l’abitazione della socia Erika Marco, dove i partecipanti hanno passato una piacevole giornata in allegria, potendo anche degustare alcuni prodotti tipici siciliani prima di tuffarsi nel vivo della gara che li ha visti impegnati per tutto il pomeriggio. “Un’esperienza da ripetere” - ha affermato il presidente del Leo Club Trecastagni, Valentina Pernice, ritenendosi più che soddisfatta per la partecipazione e l’ottima riuscita dell’attività, attraverso la quale sono stati raccolti dei fondi impiegati per l’acquisto di generi alimentari per i bambini di Giampilieri, cittadina colpita dalla gravissima alluvione. Numerosi e positivi i commenti da parte dei partecipanti, che sono rimasti “a bocca aperta” per l’organizzazione e la professionalità con cui l'attività è stata svolta, merito della sintonia e dell’affiatamento del club e della particolare dedizione di alcuni soci, tra cui il segretario del club Fulvio Pappalardo, che con sottile maestria “ingegneristica” ha curato gli aspetti tecnici e logistici di ogni singolo socio. Ad aggiudicarsi il primo posto è stata la squadra “Nannini” formata da cinque soci del Leo Club Catania Nord (Inés Tomaselli, Salvo Biondi, Salvo Vitale, Claudia e podio, rinnovando l’invito ad essere ancora più Margherita Aiello), ai quali è stata consegnata una competitivi per le edizioni che sicuramente, visti i targa particolare. Riconoscimenti sono stati anche risultati, seguiranno negli anni futuri. consegnati alle squadre che hanno raggiunto il XVI GIORNATA DI PREVENZIONE DEL DIABETE - DI DELFO CANNONE del Leo Club Tr e c a s t a g n i , come sempre l’attività ha riscosso grande successo e sono stati effettuati quasi 200 test. I test sono stati eseguiti da Fabrizio Arcoria, Delfo Cannone ed Alessandro Di Domenica 18 ottobre 2009 si è rinnovato il Giorgio. A coordinare l’attività, il Dott. Domenico tradizionale appuntamento con la Giornata di Arcoria, ed i presidenti Leo Valentina Pernice e Prevenzione del Diabete. Ormai fiore all’occhiello Lions Carmela Pisano.

PAGINA 4


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI I ASSEMBLEA DISTRETTUALE - DI DELFO CANNONE

Presso l’Hotel “Admeto” di Marinella di Selinunte, già sede di una splendida Conferenza Distrettuale nel marzo del 2007, si è svolta la I Assemblea Distrettuale. Nel corso dei lavori si sono tracciate le linee guida per il nuovo Anno Sociale e si è proceduto persino ad una dimostrazione pratica del test glicemico, ha visto impegnati i Leo Club siciliani tra il 15 ed il 16 maggio. La “cavia” è stata il PD Davide Brillo, che si è sim-

paticamente prestato. La serata è stata allietata dalla scelta di Miss Eleganza (Francesca Dugo), Mister Sorriso, (Claudio Fo r e s t i e r e ) , M i s s Sorriso (Giorgia Fe r r a r o ) , M i s t e r Fa s h i o n ( A n t o n i o Benedetto Pecoraro) e Miss Fashion (Maria Pia Battaglia).

LA FESTA DI HALLOWEEN - DI DELFO CANNONE La notte di Halloween, il 31 ottobre 2009, si è svolta, a Vi a g r a n d e , p r e s s o Vi l l a Scammacca, quella che probabilmente sarà ricordata come una delle più belle feste di Halloween degli ultimi anni. L’evento è stato organizzato in

massicciamente e si registra anche una significativa partecipazione da parte della IV Area, capitanata da Pierluigi Fortuna. Complessivamente il ricavato è stato di circa 4500 €, impiegati in seguito nel service distrettuale dedicato ai comuni messinesi colpiti dall’alluvione dell’1 ottobre. collaborazione con l’Associazione “I diplomatici” ed ha visto la partecipazione di circa 500 persone, che hanno letteralmente riempito tutte le sale. Grazie all’impegno dei delegati d’area Alessandra Scandura ed Alessandro Stissi, i Leo catanesi hanno partecipato

PAGINA 5


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI IX GIORNATA DELLA DONAZIONE DEL SANGUE - DI DELFO CANNONE Anche quest’anno la tradizionale Giornata della Donazione del Sangue, giunta alla IX edizione, si è svolta in concomitanza con la I Giornata Nazionale Leo, domenica 22 novembre 2009. Coerentemente ai principi sui quali crediamo, anche quest’anno si è deciso di onorare entrambi gli impegni, dividendosi in due gruppi per la mattinata (uno in Piazza Sant’Alfio ed uno in Piazza Marconi). L’attività, svoltasi in una tiepida giornata autunnale, ha fruttato circa 15 sacche di sangue.

LE GIORNATE NAZIONALI LEO - DI DELFO CANNONE Le due Giornate Nazionali Leo si sono svolte il 22 novembre 2009 ed il 28 marzo 2010. Anche quest’anno il tema è stato “Uni Leo 4 Light”, confermato anche per l’anno prossimo. Durante lo scorso anno è iniziata l’inaugurazione delle postazioni informatiche per gli studenti non vedenti e ipovedenti che frequentano le università italiane. La prima ad essere inaugurata è stata presso l’Università di Palermo, e nel prossimo anno sociale è prevista l’inaugurazione di postazioni anche presso le Università di

Catania e Messina. Il Leo C l u b Tr e c a s t a g n i , c o m e sempre partecipe all’iniziativa, ha organizzato la prima giornata, a novembre, tra piazza Marconi (mentre un gruppo si occupava della donazione del sangue) e l’Etnapolis, la seconda direttamente al l’Etnapolis. Tra le due giornate sono stati venduti, complessivamente, 240 pandorini e 192 colombine, per un ricavato di circa 900 €.

PAGINA 6


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI MEETING DEGLI AUGURI - DI DELFO CANNONE Domenica 20 dicembre, presso l’Hotel Nettuno, si è svolto il tradizionale Meeting degli Auguri dei Club di II e III Area Operativa. La suggestiva cerimonia, presieduta dal PD Davide Brillo, è stata l’occasione per fare un bilancio di metà anno sociale da parte dei presidenti, ed è stata allietata dall’ingresso di tantissimi nuovi soci. Nel corso della cerimonia è entrato a far parte del Club, presentato da Fulvio Pappalardo ma proposto da Erika Marco, purtroppo assente per motivi di salute, Ludovico Contino, avvocato di 28 a n n i . Pr esente alla s e r a t a a nche una folta delegazione di Lions. LA VISITA IN PEDIATRIA - DI DELFO CANNONE È già il quarto anno che il Leo Club Trecastagni, nel periodo natalizio, si reca presso il reparto di pediatria dell’Ospedale Vittorio Emanuele di Catania, ma ogni anno l’emozione nel vedere i bambini felici, anche se solo per un attimo, è immensa. Un’emozione che di anno in anno si rinnova. Quest’anno ci siamo recati in pediatria nel pomerig gio del 22 dicembre.

PAGINA 7


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI L’INCONTRO CON IL IP EBERHARD J. WIRFS - DI DELFO CANNONE Nello scorso mese di la delegazione - via via marzo Catania ha avuto il sempre più numerosa - ha privilegio, peraltro raattraversato a piedi la Via rissimo, di ricevere la visita Etnea tra gli sguardi d e l Pr e s i d e n t e In t e rincuriositi dei passanti, nazionale, il tedesco soffermandosi sull’anfiteatro Eberhard J. Wirfs. Un evento romano, e giungendo al eccezionale - l’ultima visita di palazzo dell’ESA, dove una un IP in Sicilia risale al cerimonia ha celebrato la 1998/99 (il thailandese Kajit stipula del protocollo d’intesa "KJ" Habanananda) - per tra Distretto Lions e Unicelebrare diversi eventi: la stipula del protocollo versità siciliane. Al termine dell’incontro, molti d’intesa tra Distretto Lions e le università siciliane, rappresentanti dei Lions Club hanno desiderato l’inaugurazione della casa vacanze per disabili a donare al Presidente il proprio guidoncino. Lingua glossa, il 50° anniVa l e n t i n a Pe r n i ce , u n i co versario della costituzione del presidente di Leo Club Lions Club Taormina. Ma c’è siciliano, ha donato quello del qualcosa che va oltre - a mio Leo Club Trecastagni. parere - questi seppur imporL’indomani, sabato 6 marzo, tantissimi eventi. Si è trattata l’appuntamento a Linguadella visita ad uno dei più glossa è stato caratterizzato da grandi ed importanti distretti una forte emozione dei lionistici del mondo, una partecipanti e soprattutto di visita - seppur simbolica - agli coloro che hanno creduto e si oltre 5000 Lions siciliani. sono impegnati nella costruVenerdì 5 marzo Wirfs è giunto - accompagnato, tra gli altri, da Pino Grimaldi, Salvatore Giacona e Rosario Pellegrino - presso il Comune di Catania per l’incontro con il Sindaco Raffaele Stancanelli e la visita del Palazzo degli Elefanti. Successivamente

zione della Casa Vacanze per Disabili, primo tra tutti il prof. Salvatore Castorina, service iniziato quasi 10 anni fa. Nel corso della giornata è stata intitolata la piazza antistante a Melvin Jones, fondatore, nel 1917, del Lions Club.

LA XIV CONFERENZA DISTRETTUALE - DI DELFO CANNONE Dal 12 al 14 marzo, presso il D i s t r e t t u a l e . G l i o l t r e 6 0 Capo Peloro Resort di Messina, delegati, in rappresentanza dei si è svolta la XIV Conferenza 600 soci e 42 Leo Club siciliani,

dopo aver discusso sui principali temi operativi, hanno votato per la prossima Presidenza (Antonio Amata, Capo d’Orlando), la Vice Presidenza (Antonino Campisi, Siracusa), la redazione di “Leo Tr i n a c r i a ” ( In é s To m a s e l l i , Catania Nord).

PAGINA 10


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI LA CONFERENZA SULLA SICUREZZA STRADALE - DI VALENTINA PERNICE Pr e s s o l ’ a u l a m a g n a d e l L i c e o Scientifico Statale “Galileo Galilei” di Catania, si è svolta, il 30 marzo, una conferenza sulla Campa gna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, organizzata dal Leo Club Trecastagni. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto Te.S.N., dedicato alla sicurezza stradale, giunto al suo terzo anno e patrocinato dal Ministero dei Trasporti. La conferenza, dopo i saluti di rito da parte del Presidente Valentina Pernice e del Dirigente Scolastico prof.ssa Gabriella Chisari, ha visto come relatori la dott.ssa Nadia Mannino, responsabile dei corsi di formazione della Polizia Municipale di Catania, il dott. Fausto Ventura, primario di Neurochirurgia dell'A.O. Cannizzaro di Catania, Ciascun relatore, attraverso l’ausilio di supporti ed il dott. Salvatore Brancato in rappresentanza del informativi, ha illustrato in maniera chiara ed gruppo “Truccatori” della “Misericordia” di Ognina. esaustiva i diversi aspetti ed i rischi di un’errata e negligente guida, che ogni anno causa un numero elevatissimo di vittime: in Italia i morti causati da incidenti stradali, ogni anno, sono circa 6500. Gli studenti destinatari dell’iniziativa hanno mostrato particolare interesse alla tematica, tanto da formulare domande e riflessioni su quanto esposto. Successivamente, presso l a p a l e s t r a d e l l ’ Is t i t u to , i l g r u p p o “ Tr u c c a to r i ” d e l l a M i s e r i co r d i a h a simulato in modo alquanto realistico un incidente stradale, spiegando e mostrando ai ragazzi come intervenire e prestare soccorso nelle varie circostanze in base alla gravità dei soggetti coinvolti.

PAGINA 11


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI LA PROVA DEL CUOCO - DI VALENTINA PERNICE

Sabato 10 aprile, i Leo Club Acitrezza “Verga”, Catania Gioeni, Catania Host e Trecastagni hanno organizzato la consueta “Prova del Cuoco”. L’attività si è svolta presso il locale “Baraonda”, messo gentilmente a disposizione da Fabio Privitera, socio del Leo Club Catania Gioeni. I Club organizzatori si sono simpaticamente sfidati nella preparazione di un menù composto da un primo, un secondo e un dolce, riuscendo a soddisfare i palati della giuria

e d e i n u m e r o s i o s p i t i co n squisite prelibatezze. La giuria è stata chiamata a valutare l’estetica, il gusto e la ricercatezza di ogni piatto in gara ed ha premiato i vincitori con simpatici e simbolici gadget. Al primo posto si è classificato il Leo Club Acitrezza, seguito dal Trecastagni, dal Catania Host e infine dal Catania Gioeni. L’intero ricavato della serata (circa 430 €) è stato devoluto all’Associazione di beneficenza “Cavalieri della Mercede” di Catania per l’acquisto di un freezer (di cui necessitavano da tempo), la cui consegna ufficiale, da parte dei club organizzatori dell’attività, è avvenuta qualche giorno dopo presso la sede della stessa Associazione. Ancora una volta i Leo, attraverso una sana competizione, hanno dimostrato di avere iniziativa ed entusiasmo, non tralasciando peraltro quello spirito di service che da sempre li anima.

LA GIORNATA T.O.D. - DI DELFO CANNONE Weekend 15-16 maggio: una data senz’altro da ricordare nella storia del Distretto. Nel corso delle due giornate, infatti, la qua si totalità dei Leo Club siciliani (con l’eccezione di alcuni che sono scesi in piazza nel fine settimana successivo), è stata attiva, contemporaneamente, in un service diverso dal TON. Il TOD di quest’anno, la “Campagna di sensibilizzazione e screening del diabete” ha visto impegnati i Club nell’esecuzione

di test glicemici gratuiti, sponsorizzati da Lifescan-Italia, Roche Diagnostics, Menarini Diagnostics, Abbott Diagnostics. Il tema - proposto da Maria Concetta Galbo nel corso della II Assemblea Distrettuale del giugno 2009 nasce dal l’esper i enz a o r m a i q u a s i decennale del Leo Club Trecastagni, che porta avanti questo service insieme al Lions Club Trecastagni fin dall’anno di costituzione. Il riscontro dei

Club è stato notevole, ovunque sono stati effettuati numerosissimi test ed i soci stessi, superando lievi ma comprensibili difficoltà tecniche, hanno lavorato con entusiasmo alla perfetta riuscita dell’attività. Complessivamente sono stati effettuati circa 2000 test. Un ringraziamento particolare al diabetologo dott. Domenico Arcoria per il il suo contributo professionale, fondamentale per la riuscita del progetto.

PAGINA 12


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI XIV CONFERENZA NAZIONALE - DI DELFO CANNONE Dal 29 aprile al 2 maggio, si è s v o l t a , a To r i n o , l a X I V C o n f e r e n z a Na z i o n a l e d e l Multidistretto Leo 108 ITALY. L’evento si è tenuto presso il Lingotto. Costruito tra il 1916 ed il 1930, è stato il principale stabilimento FIAT fino al 1982, fino al lo spostamento del la produzione in altri impianti. Pr o g e t t a t o d a l l ’ a r c h i t e t t o G i a c o m o Ma t t è Tr u c c o e dall’ingegnere meccanico Ugo Gobbato, è formato da due lunghi corpi longitudinali, di oltre 500 metri di lunghezza, destinati alla produzione, uniti da cinque traverse multipiano. Alle estremità furono realizzate due

rampe elicoidali, per consentire l’accesso delle automobili alla sug gestiva pista di collaudo, formata da due rettilinei di quattrocento metri di lunghezza, collegati da due cur ve paraboliche. Nel 1985 venne assegnato all’architetto italiano Re n z o Pi a n o i l c o m p i to d i riqualificare l’intero complesso. Dagli Anni ‘90 ad oggi sono stati

realizzati, tra gli altri: un centro commerciale (8 Gallery), la Fiera di Torino, l’Auditorium Giovanni Agnelli, la Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, gli alberghi “Le Meridien” e “Art+Tech”, la Multisala cinematografica Pathé, il ristorante panoramico “La Pista”, la clinica odontoiatrica Dental School, una sede del Politecnico di Torino dedicata a l l ’ In g e g n e r i a del l’Auto veicolo, una sala conferenze posizionata in sospeso sul tetto dell’edificio denominata “La Bolla”, una piattaforma per l’atterraggio degli elicotteri, ed il centro direzionale FIAT.

distrettuali e le presentazioni delle candidature e le votazioni per gli incarichi di VPMD (Davide Brillo) e PMD (Sergio Gambino e Mauro Imbrenda, quest’ultimo vincitore). Inoltre sono stati scelti la sede del prossimo Naziol e o , C a s te l l a n e t a Marina (Distretto Ab), ed il prossimo TeSN, “I giovani e le energie rinnovabili: costruiamo le basi per il nostro futuro”, proposto dal Distretto La. Confermato il In questo luogo straordinaTON “Uni Leo 4 Light”. rio, ricco di storia, si è tenuto I non delegati hanno potuto dunque il Nazioleo 2010, organizcontinuare ad apprezzare le zato dal Distretto Ta1, del quale fanno parte 23 club del Piemonte bellezze offerte dalla città di e Valle d’Aosta. La sera del giove- Torino e dal Lago Maggiore. dì si è svolta presso il “Kogin’s Purtroppo la giornata è stata Club”, situato sulla riva del Po; funestata dalle avverse condizioni venerdì, oltre alla cerimonia di atmosferiche. apertura dei lavori della La cerimonia di chiusura si è Conferenza Nazionale, si sono svolta presso l’Auditorium Giosvolte diverse gite attraverso vanni Agnelli, la cena di gala e la Torino, tra le quali la visita discoteca presso il ristorante del della Mole Antonelliana e Centro Fiere. Una location, del l’annesso Museo d el quest’ultima, non molto adatta Cinema, la visita alla Sacra all’evento, ma il divertimento Sindone e del Museo Egizio; non è mancato. poi una bellissima serata A rappresentare il Leo Club presso la discoteca “BIG Treca sta gni erano presenti: C l u b” , a l l a q u a l e h a Fa b r i z i o A r c o r i a , D e l f o e partecipato il DJ Albertino; Francesco Cannone, Alessandro sabato si sono svolti i lavori, Di Giorgio, Mara Galbo, Tiziana con le relazioni dei Panebianco, Alessandra Scandura. principali officers multi-

PAGINA 13


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI LA II GIORNATA DEL VOLONTARIATO - DI DELFO CANNONE Pa t r o c i n a t a d a l Comune di Trecastagni, domenica 30 maggio si è tenuta la II Giornata del Volonariato. L’idea nacque l’anno scorso con lo scopo di far conoscere alla cittadinanza tutte le associazioni di volontariato del territorio, e per farle conoscere tra di loro. Eccole dunque radunate - dall’Associazione Nazionale Carabinieri alla Serghetion, dall’Agesci all’Avis Viagrande - sotto una splendida e soleggiata domenica, ad offrire informazioni ed intrattenimento. I rappresentanti

del Leo Club Trecastagni (Valentina Pernice, Delfo Cannone, Claudia Celli, Ludovico Contino, Cristina e Silvia Mastropasqua) hanno pure organizzato un’ora di karaoke per i più piccini.

LA II ASSEMBLEA DISTRETTUALE - DI DELFO CANNONE

Presso il villaggio “Perla del Golfo” di Terrasini (PA), si è tenuta, dal 18 al 20 giugno, la II Assemblea Distrettuale. L’evento è stato organizzato dai Leo Club Palermo Host (presidente: Letizia Licata) e Palermo Medi-

terranea (presidente: Miriam Billeci). Nel corso dei lavori, celeri ma egualmente incisivi, gli officers distrettuali hanno esposto le relazioni finali. Nel corso della cerimonia, particolarmente toccante è stato l’intervento di tre “vecchi” Leo che, per limiti di età, si apprestano a uscire dalla nostra Associazione. Si tratta di Alessandro Stissi, Nicolò Cuffaro e Giampiero Bril lo. Il nuo vo Presidente, Antonio Amata, ha nominato gli officers che faranno

p a r te d e l s u o s t a f f. Tr a g l i incarichi principali: SD: Umberto Weigert; TD: Pietro Busetta; CD: Alessandra Scandura ( Tr e c a s t a g n i ) ; VC D A m a l i a Bianca (Noto); Cons.: Antonio Visalli (Taormina); CDTON: Francesco Licenziato (Piazza Armerina); CDTeSN: Simona Russo (Catania Etna); CDTOD: Fr a n c e s c a D u g o ( Me s s i n a Peloro); ASD: Filadelfo Cannone ( Tr e c a s t a g n i ) ; AT D : L u i g i Spitaleri (Termini Imerese); D2 Cecilia Tosto (Acitrezza); S2 Giorgia Ferraro (Giardini Naxos). I prossimi appuntamenti distrettuali saranno organizzati da Piazza Armerina (I AD), III Area (XV CD), Augusta e Lentini (II Assemblea).

PAGINA 14


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI SULLA STAMPA

IL CONSIGLIO DIRETTIVO PER L’A.S. 2009/2010

Presidente: Valentina Pernice Past President: Alessandra Scandura Vice Presidente: Fabrizio Arcoria Segretario: Fulvio Pappalardo Tesoriere: Silvia Mastropasqua Cerimoniere: Cristina Mastropasqua Vice Cerimoniere: Claudia Celli Addetto Stampa: Alessandro Di Giorgio Addetto Telematico: Delfo Cannone Revisore dei Conti: Valentina Renda Censore: Alfio Di Paola (dim.) Consiglieri: Erika Marco, Martina Marino (dim.), Tiziana Panebianco Leo Advisor: Venerina Trassari

Officers Distrettuali nel club per l’A.S. 2009-2010 Coordinatore T.O.D.: Maria Concetta Galbo Delegato I.L.O., Gemellaggi e Scambi Giovanili: Fabrizio Arcoria Delegato alla II Area Operativa: Alessandra Scandura Delegato T.O.D. alla II Area Operativa: Filadelfo Cannone

IL NUOVO SOCIO: LUDOVICO CONTINO Salve a tutti! Sono Ludovico Contino, ho 28 anni e sono nato a Catania. Dopo il diploma di Liceo Classico mi sono laureato in Legge ed ora sono praticante avvocato al secondo anno. Dal 2004 sono volontario all’ABIO (Associazione Bambino In Ospedale), presso il reparto di Oncologia Pediatrica dell’Ospedale Policlinico di Catania e dal 2005 sono Consigliere del Direttivo ABIO in qualità di responsabile della formazione dei nuovi volontari. Tra le mie passioni, ci sono l’arte, l’architettura, il cinema ed il teatro.

PAGINA 15


NEWSLETTER LEO CLUB TRECASTAGNI I SOCI

• Fabrizio Arcoria, studente in Medicina e Chirurgia • Filadelfo Cannone, medico chirurgo • Claudia Celli, studentessa in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche • Ludovico Contino, praticante avvocato • Erika Marco, studentessa in Scienze Politiche • Cristina Mastropasqua, studentessa in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche • Silvia Mastropasqua, dottoressa in Direzione Aziendale • Fulvio Pappalardo, Ingegnere elettronico • Nicola Paratore, studente in Giurisprudenza • Valentina Pernice, studentessa in Giurisprudenza • Sarah Pernicone, studentessa in Medicina e Chirurgia • Alessandra Scandura, studentessa in Economia e Gestione delle Imprese Turistiche

Indice IX Charter Night

2

Saleobanda

4

XVI Giornata di prevenzione del diabete 4 I Assemblea Distrettuale

5

Halloween

5

IX Giornata di donazione del sangue 6 Le Giornate Nazionali Leo 6 Il Meeting degli Auguri

7

La visita in Pediatria

7

L’incontro con il IP Eberhard J. Wirfs 10 La XIV Conferenza Distrettuale

10

La Conferenza sulla sicurezza stradale 11 La Prova del Cuoco

12

La Giornata TOD

12

XIV Conferenza Nazionale 13 La II Giornata del Volontariato a Trecastagni 14 II Assemblea Distrettuale 14 Sulla stampa

15

Consiglio Direttivo 09/10

15

Ludovico Contino

15

I Soci

16

Consiglio Direttivo 10/11

16

IL CONSIGLIO DIRETTIVO PER L’A.S. 2010/2011

Presidente: Fabrizio Arcoria Past President: Valentina Pernice Vice Presidente: Nicola Paratore Segretario: Claudia Celli Vice Segretario: Delfo Cannone Tesoriere: Erika Marco Cerimoniere: Ludovico Contino Vice Cerimoniere: Sarah Pernicone Addetto Stampa e Telematico: Delfo Cannone Consigliere: Cristina Mastropasqua Consigliere: Silvia Mastropasqua Addetto ai Rapporti Leo-Lions: Alessandra Scandura Leo Advisor: Domenico Arcoria Officers Distrettuali nel club per l’A.S. 2010-2011 Cerimoniere Distrettuale: Alessandra Scandura Addetto Stampa Distrettuale e Membro del Coordinamento del Portaleo: Delfo Cannone

PAGINA 16


Numero 14 - luglio 2010