__MAIN_TEXT__

Page 1

SEKSIK

LE HENANFF

Principe bohémien

KLeINER

FLuG


Principe bohémien

Testi : Laurent Seksik Disegni: Fabrice Le Hénanff

KLeINER

FLuG


MIA CARA, AVRESTI POTUTO AVERE IL MONDO AI TUOI PIEDI...

VI PREGO, MADRE!

E INVECE SEI QUI, IN GINOCCHIO DAVANTI AL PEGGIORE DEGLI UOMINI.

3


NON SONO AFFATTO IN GINOCCHIO E LUI È IL MIGLIORE DEGLI UOMINI!

SÌ, DELLA SUA CERCHIA DI UBRIACHI E ARTISTI FALLITI...

NON CAPISCO COME TU POSSA VIVERE QUI!

4


PERCHÉ QUESTA È CASA MIA, MADRE.

5


ALMENO QUANDO STAVI CON NOI DORMIVI IN UN LETTO...

TU CHIAMI QUESTA "CASA MIA"?!

SIETE VENUTA QUI PER FARE LE PULIZIE?

È NELLA VOSTRA CASA CHE MI VOLETE RICONDURRE!

PER RIPULIRE LA TUA VITA E PER RICONDURTI ALLA RAGIONE.

6


MADRE, VE LO PROIBISCO!

DEVO PARLARE CON LUI!

È COSÌ CHE TI RIVOLGI A TUA MADRE? ABBASSA LO SGUARDO QUANDO PARLI CON ME, JEANNE!

7


LA REGINA MADRE! QUALE ONORE!

ERO SOLO DI PASSAGGIO.

EBBENE, PASSATE!

8


SE POSSO PERMETTERMI, PRIMA DI ANDARE...

…SOLO UNA RACCOMANDAZIONE…

PRENDITI CURA DELLA MIA BAMBINA. STAVA BENE CON NOI.

SE VOSTRA FIGLIA STAVA DAVVERO COSÌ BENE CON VOI, NON SAREBBE VENUTA A VIVERE CON QUESTO UBRIACONE.

MADRE!

LO FARÒ...

E IO VI ADORO!

OH, COME VI DETESTO!

9


PROMETTIMI CHE FARAI UNO SFORZO. NON SO PARLARE IN ALTRO MODO.

NON MI PIACE QUANDO LE PARLI COSÌ.

PRIMA O POI IL VOSTRO RAPPORTO DOVRÀ MIGLIORARE.

TE LO PROMETTO, JEANNE. SO COME MENTIRE.

IO E TUA MADRE ABBIAMO UN RAPPORTO MOLTO EQUILIBRATO. LEI MI ODIA TANTO QUANTO LA ODIO IO.

BENE, FINIAMOLA CON TUA MADRE. CI SONO COSE PEGGIORI. SIEDI E ASCOLTA... ASCOLTA COSA DICE IL GIORNALE...

"INNANZITUTTO, MODIGLIANI NON È UN PITTORE..."

ALLORA COSA SEI?!

"IN EFFETTI, È NEI SUOI DISEGNI A MATITA CHE LO VEDIAMO PIÙ A SUO AGIO..." "È UN DISEGNATORE CHE COLORA I SUOI DISEGNI."

"MODIGLIANI SFRUTTA LA SUA FORTE SENSIBILITÀ LETTERARIA, E GRAZIE A QUESTA NON RISCHIA DI DIVENTARE NOIOSO."

TU, UN DISEGNATORE!

...FIRMATO CLIVE BELL. QUESTO IMPOSTORE HA IL CORAGGIO DI FIRMARSI!

...PEGGIORE DI DERAIN! INFLUENZATO DA PICASSO! PREFERISCO ABBANDONARE LA PITTURA!

"MA QUANDO CAPIAMO QUANTO SIA STATO INFLUENZATO DA PICASSO E DERAIN, CI RENDIAMO CONTO CHE NON POTRÀ MAI EGUAGLIARLI."

10


SMETTO DI DIPINGERE E TU NON REAGISCI?!

…SEI IN COMBUTTA CON MONSIEUR CLIVE BELL?

...QUESTO TIPO INSULTA ME, LA PITTURA ITALIANA, LA NAZIONE LIVORNESE E IL POPOLO DI MOSÈ. INSULTA RAFFAELLO, CARAVAGGIO, SALOMONE E DAVID! E BRANCUSI, IL MIO AMICO... IL MIO MAESTRO!

IO, UN DISEGNATORE! IO CHE MI SOGNAVO SCULTORE. CHE DIPINGO PER DAR PROFONDITÀ ALLA TELA! CHE DIPINGO, PERCHÉ I MIEI POLMONI MI IMPEDISCONO DI SCOLPIRE! SONO UN FALLITO, JEANNE. NON MI DO PACE!

...TI FA RIDERE CHE NON MI DIA PACE? MI UCCIDONO E TU SORRIDI... LE DONNE SONO ANCORA PIÙ SPIETATE DEGLI UOMINI! SEI PEGGIO DI QUEL BELL! STRANO CHE ANCHE TU NON SIA INGLESE, CRUDELE COME SEI...

...NON RISPONDI! MI STAI TORTURANDO? PENSI IN SILENZIO? IO PARLO, QUELL'INGLESE SCRIVE E TU... TU PENSI. ALMENO QUEL BELL SI ESPRIME, MENTRE TU...

...TU PENSI IN SILENZIO! EPPURE LO SAI CHE NON SOPPORTO IL SILENZIO! BEVO PER AFFOGARE IL SILENZIO! MA A TE NON INTERESSA! COME HO POTUTO INNAMORARMI DI UNA DONNA CHE SE NE FREGA COSÌ? ALMENO A QUESTO CLIVE BELL NON SONO INDIFFERENTE. MI DISPREZZA, CERTO, MA PROVA QUALCOSA. TU NEMMENO MI DISPREZZI!

11


TE L'HO GIÀ DETTO.

LO SAI BENE.

NON SO NIENTE... HAI SENTITO QUEL BELL, SONO BRAVO SOLO A DISEGNARE.

NON È COSÌ.

NON È COSÌ?

L'ALTRA COSA.

CHE SONO PAZZO?

CHE BEVO TROPPO!

ROZZO?

L'ALTRA COSA.

UN COMPLIMENTO.

NON SAPREI.

TI AMO.

MI SI AMA? QUESTA È NUOVA... VABBÈ, NON SARÀ CERTO UN INGLESE A SMINUIRE LA PITTURA ITALIANA.

METTITI IN POSA, PER FAVORE!

12


JEANNE, RICORDAMI QUEL CHE HAI DETTO IN QUEL MOMENTO.

CHE TU DOVRESTI ANDARE D'ACCORDO CON MIA MADRE?

NO… L’ALTRA COSA.

NON RICORDO. FA' UNO SFORZO.

AH, RICORDO!

QUINDI?

AMO LA BRILLANTEZZA DEI TUOI OCCHI QUANDO MI DIPINGI...

...ANCHE SE SO CHE NON È ME CHE GUARDI, NON È ME CHE DIPINGI, MA FISSI L'ABISSO DENTRO TE STESSO.

IO... IO NON SONO CHE L'ALIBI DEL MOMENTO.

...MI PIACE ESSERE IL TUO ALIBI, IL TUO PRETESTO, IL RIFLESSO DELLA TUA ANIMA...

…TUTTO QUA. MI PIACE ESSERE NEI TUOI PENSIERI.

13


UN RIFLESSO?!

…MA DOVE LE TROVA?

…NON HO ALCUN RIFLESSO!

...NON POSSO NEMMENO GUARDARMI ALLO SPECCHIO... UN RIFLESSO! PREFERISCO QUANDO MI TRATTA COME UN UBRIACONE!

14


"UN DISEGNATORE!"

...DOPOTUTTO L'INGLESE HA RAGIONE. TUTTI LA PENSANO COME LUI. LE MIE TELE NON VALGONO UN SOLDO...

...FAI BENE A DORMIRE, JEANNE. ALMENO NON SEI COSTRETTA AD ASCOLTARE I MIEI SERMONI...

...FORSE NON DOVREI INSISTERE, MA TORNARE A LIVORNO. IMPARARE UN MESTIERE...

...DIVENTARE QUALCUNO... BEATA LEI CHE DORME. VORREI TANTO POTER DORMIRE ANCH'IO...

...LA GRANDE BERTA RICOMINCIA A BOMBARDARE! DEVONO ESSERE ALLE PORTE DI PARIGI, PER SENTIRE UN FRAGORE COSÌ...

...CRUCCHI BASTARDI!

15


...CON LE LORO BOMBE, FINIRANNO PER DISTRUGGERE TUTTA PARIGI...

...È DA TRE ANNI CHE DURA. LA GUERRA FINIRÀ E NON AVRÒ SPARATO UN SOLO PROIETTILE...

...ANCHE LORO NON VOGLIONO SAPERNE DI ME. NON SON BUONO NEMMENO PER ESSERE CARNE DA CANNONE...

...NON VOGLIONO CHE DIPINGA, NON VOGLIONO CHE COMBATTA. COSA VOGLIONO, DUNQUE?!

16

Profile for Kleiner Flug

Modigliani  

Montparnasse, 1917. Gli artisti vivono senza curarsi del domani. Il principe di questo movimento bohémien, Amedeo Modigliani, sogna di cambi...

Modigliani  

Montparnasse, 1917. Gli artisti vivono senza curarsi del domani. Il principe di questo movimento bohémien, Amedeo Modigliani, sogna di cambi...

Advertisement