__MAIN_TEXT__

Page 1

NFORMA

COMUNE

Vi res sono due cose durevoli Ebulica ius iam audercernum nos apesus, ocupica tiaesidius faus ia consil consul vitatiquam che

SOLA

possiamo sperare di lasciare in OCUPICA ereditĂ IAM AUDERCERNUM NOS APESUS, ai nostri figli: le radici e le ali

EBULICA IUS TIAESIDIUS RES FAUS IA CONSIL CONSUL VITATIQUAM Proverbio cinese Optassenis que aut et est, cus, seque plam quidita parior simpedi genienda estem PERIODICO EDITO DAL COMUNE DI ISOLA VICENTINA remporporum vel ipitend ernatur iorit, iducil ilitati to offici ommolor porendus aut conet et ese od quist, solendam volorep ta- aut odi quodia se sectem quat. sped ulluptatum et dolorio. Nequaec torias Ilitatur? Facid expero es reped estibusam, idestor estrumquo temquatem sectenet et, que volo officab orendita dus aute odi susam ut lam ipsunt pedi quo blabo. Cul- volectemquo volorror audis aut que eri luptatur, esectorio bearcim exerspe rsperio volutemporio omniassed ea con pelignam et volest quam dolupta turitius nonse faccatiae quam ea nis aut fugiam, que nus dolest voluptatis sequi cum sapis untiae. modic torentia ne nonsend ucipid mosant Ro estionsequid et apictium facculliquia et est, quam volor ari blam et molupta anis escienda site pe di vidunti busandem ipis et ea comnihiti offic tem ipsae officta et rectibusam qui dolupti assimusae prae aliaspe rchille ssinci offic tem re nusdam porrovit quidenist ut fuga. Peribus. ut a dolestia ius mo blabore sum quaesed Ut fuga. Itatum am, est, sunt everrum do- istemquia volupta temporument quo di res loriam facest, con non pa veliciet delitatio. consequi simagni voluptat miliciis quam, si Xima eaque vita nonsequos reptionem dita vollessum il ipit, officipsam cori cus et undit aut quo odis eos ut etus ped eos et eum quiatis ra illaboreium rem ipsam alias ad molut essitio dolorpos et reptae volori distio. Itatus debiti autem. Ut quidere quatur moluptate officitis sequam, volorem stotatentus undic tendusc ipsamet odior re, haris dus, sam estrum archillatem quatium sit quisser atectem quo eati a dit istrunt. exererum quatium qui consect otaturerita Andis estrum quistrumet doluptat. volorati ium quatem as eumetur, corem Soluptassit aut recepuditi alici anis accaera

estius re voloratur? Rit aliquam illorum ipsum estio blab imilis aut laboris con pre nonest optatur alitibus, qui occulpa ritionestrum ut dolecto quo volupta quid ut voloribusa nos sinihil endebit omnis ex endipis vidis saectat quibus velit, sum ant. Alique et, simus eos et, voluptat autasi reperfe ratistius imod uta volum quo to quo et velibus dandita ectatis sinctiasin raecerunti utem labor abor rectotaqui ut a nem vendae voluptatest velessu ntioremque nonest offictorit eum necusanda sus doloria sed quo volupta turibus solo occat lam voluptatem dipicipsam ius quidicil et volorep tatestemquam acest es dolore name eturio. Itasimagni beat repero offici debitia seque volupicto omniti con non nos eic te volorat quuntium veris ex eariate nisi ommollene nobis sum et volorrovit labor sectemquam fuga. Ucit, te porporio cuptat dolupta quistrum fugit ent, omnistem est re, nimaxim inisit qui totaturibus exere,


SOMMARIO

NFORMA

SOLA

PERIODICO EDITO DAL COMUNE DI ISOLA VICENTINA

NUMERO 1 - OTTOBRE 2017 Registro trib.Vicenza n. 1125 in data 12/01/2006 Direttore: Laura Campagnolo Stampa: Rumor Industrie Grafiche SpA Pubblicità e grafica: Rasotto Pubblicità Sas www.ras8.it - Tel: 0444 301628

3 Editoriale del Sindaco: “Il cuore di Isola Vicentina” ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO 5 Il Consorzio è diventato Associazione: COASI unisce diverse anime con un unico scopo 6 La tradizione del paese è raccontata dall’associazione Pro Isola

21

7 8 9 10 11

Castelnovo si racconta con la Proloco che unisce tradizione e comunità Noi, la comunità. Il circolo NOI di Isola accoglie tutti Solidarietà civile, culturale e sociali: gli obiettivi da raggiungere insieme, con il circolo NOI L’aiuto degli Alpini non manca mai ad Isola Vicentina La terza età diventa “Solare” con la onlus di Isola Vicentina Il Palio delle Contrade a Isola Vicentina: una manifestazione che ha 21 anni

GRUPPO SCOUT ISOLA

13 La generosità espressa nel dono del proprio sangue: la FIDAS di Isola Vicentina ASSOCIAZIONI CULTURALI 14 Cantare Insieme: il Coro Voci del Pasubio di Isola Vicentina 15 La Polifonia Internazionale nasce ad Isola con i Polifonici Vicentini

2

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

IN QUESTO NUMERO:

16 La domenica in chiesa è musicale con il Coro di Castelnovo 17 La scuola di banda è cominciata: tutti a suonare con il Corpo Bandistico di Isola 18 La salvaguardia dei siti e dei reperti è sicura con la Communitas Insularum 19 La cittadinanza attiva di Isola è…Ora ASSOCIAZIONI SPORTIVE 20 Raziocinio, correttezza e coscienza dei propri limiti: i valori della dama e del Gruppo Damistico BEARS BASKIN DI ISOLA

22 La Cina e le sue arti marziali a Isola con Wu shu dao kung fu 23 La camminata nordica dona beneficio alla postura e allo stare insieme 24 La passione che unisce, il volontariato che aiuta: l’Associazione Nazionale Libera Caccia 25 Il twirling unisce danza, ginnastica ritmica, artistica e… un bastone 26 La salute del corpo e la serenità della mente con lo yoga

12

27 28 29

Il movimento di Indaco e Cristallo aiuta la lunga vita e il divertimento La passione è il cuore pulsante di Anima Danza Benessere nel corpo e nella mente New Fitness: la palestra del paese


SALUTO DEL SINDACO

IL CUORE DI ISOLA VICENTINA L’estate appena trascorsa è ormai alle spalle. Le vacanze, per chi se le è potute permettere, sembrano appartenere al mondo dei ricordi lontani; il lavoro e lo studio sono tornati ad occupare gran parte delle nostre giornate. Però ad Isola Vicentina, più che in altri luoghi, esiste un insieme di valori, di emozioni e di esperienze, di ragioni particolari, una tensione continua al darse da fare che fa di questa nostra terra un posto speciale. ASSOCIAZIONI Ho proposto alla Giunta che questo numero di ottobre del notiziario comunale fosse dedicato alle Associazioni di Isola Vicentina per poter lasciare spazio a questo grande luogo che sotto diverse insegne, con motivazioni statutarie speciali e in modo totalmente volontaristico, rappresenta la vera anima della nostra Comunità. E i miei Assessori hanno accolto di buon grado questa idea non tanto perché non ci fosse nulla da raccontare del nostro operato ma semplicemente perché hanno creduto giusto lasciare spazio a chi dedica parte del proprio tempo libero agli altri. Abbiamo così lanciato un appello a tutte le Associazioni iscritte all’Albo del Comune di Isola Vicentina offrendo loro una finestra dalla quale presentarsi e far conoscere l’ambito di interesse e le attività sociali. Sfogliando le prossime pagine conoscerete le Associazioni che, nei termini indicati, hanno colto questa opportunità; per quelle che non sono riuscite a rispondere in tempo, nulla è perduto perché ci sarà

spazio nei prossimi numeri! GENIUS LOCI Nell’antica Roma, vi era la convinzione che un monte, un bosco, un fiume, una piazza o un edificio avesse una condizione analoga a quella dell’essere umano, e meritava quindi di essere rispettato, amato e valorizzato diventando personificazione di elementi naturali. “Nullus locus sine genio”, cioè “nessun luogo è senza genio”, dicevano i Latini, facendo riferimento al concetto di “genius loci”, traducibile con “lo spirito” del luogo a cui ci si riferisce. Ecco, quando penso alle Associazioni di Isola Vicentina e alla loro forza, credo proprio che esse rappresentino davvero la moderna espressione di questo genio. Un genio diffuso, uno spirito condiviso, che non nasce dall’iniziativa personale di uno solo ma che è un moto che parte dal cuore e si rafforza man mano che altri vi partecipano. IL PIÙ CONTIENE IL MENO Le Associazioni iscritte all’Albo del Comune sono ben 64 e operano in ambito culturale, sociale, musicale, sportivo e ludico-ricreativo, impegnando centinaia di nostri Concittadini e non solo. Dalle Pro Loco ai Comitati, dai Cori ai Gruppi musicali, dalle Associazioni d’arma fino alle Società sportive e ai Gruppi parrocchiali, Isola Vicentina si rivela una comunità attivo, energico, capace e con molti contenuti da esprimere. CAMBIO GENERAZIONALE Ma le nostre Associazioni, quel genius loci

cui accennavo sopra, non si alimenta da solo. Deve essere compreso e tenuto vivo, non può essere perduto. Questo genio è la nostra identità e dobbiamo impegnarci per conservarla e difenderla. Sono convinto che il modo più efficace e sicuro per fare in modo che questo spirito così vivace e dinamico non si spenga e continui ad ardere sia quello di tramandarlo ai nostri giovani, che hanno così tanta voglia di imparare e così tanto bisogno di affidarsi a modelli positivi di comunità unita e concreta. Coinvolgiamo i nostri giovani, perché loro sono terreno fertile e dissodato sul quale seminare il nostro futuro. Firmano con me questo editoriale l’assessore Nicolas Cazzola, le assessori Denise Dacchioni, Nerina Lago e il nuovo assessore delegato alle attività produttive e alle politiche comunitarie Emanuele Novello. A tutti loro confermo la mia fiducia e rinnovo l’augurio di buon lavoro! Il sindaco Francesco Enrico Gonzo

Zanzariere - Tendaggi - Pergolati Sostituzione reti zanzariere e teli tende da sole

Cell. 366 4757295 Christian info@zanzarstore.com

www.zanzarstore.com INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

3


concessionaria ufficiale 0444

VICENZA - VERONA EST

673255 www.becast.it


VOLONTARIATO

IL CONSORZIO È DIVENTATO ASSOCIAZIONE: COASI UNISCE DIVERSE ANIME CON UN UNICO SCOPO Un anno importante per il Consorzio Associazione Isolane Co.As.I.: pochi mesi fa infatti il consorzio è stato trasformato in Associazione Coasi andando a rimarcare il fatto che, pur avendo al proprio interno diversi gruppi e diverse anime, si agisce come un unico soggetto e con degli obiettivi che accomunano tutti i nostri associati. LA STORIA Il CO.AS.I. è nato il 19 marzo 1993 per volontà di sette associazioni operanti nel Comune di Isola Vicentina, che da diverso tempo organizzavano manifestazioni ed eventi culturali nel territorio comunale. Gli adempimenti connessi all’organizzazione dell’evento iniziavano, sia dal punto di vista della sicurezza e della salute, che da un punto di vista meramente amministrativo-fiscale, a rivestire un carattere di complessità tale che il singolo comitato non era più in grado di farvi fronte in maniera corretta. Da ciò l’idea di creare un soggetto dotato, al proprio interno, di tutte quelle conoscenze, competenze e quelle strutture essenziali per poter realizzare delle manifestazioni in piena sicurezza. Si è iniziato così un percorso di crescita che ha portato a inserire all’interno dell’associazione ben quindici diversi gruppi e spaziare dall’organizzare sagre ed eventi

culturali a realizzare progetti per la raccolta fondi e volontariato. IL RICONOSCIMENTO La Regione Veneto ha riconosciuto l’associazione di personalità giuridica di diritto privato: ciò è garanzia per chiunque collabori con Coasi e la sostenga anche economicamente. La Regione Veneto ha autorizzato inoltre l’associazione all’iscrizione nell’albo delle Associazioni di Promozione Sociale, riconoscimento del fatto che tutto l’operato è finalizzato a realizzare un qualcosa di utile per la collettività e non a creare utili. Direttivo: Presidente Vice Presidente Tesoriere Segretario Consigliere Consigliere Consigliere Revisore

Manea Egidio Sella Ombretta Bonato Patrizia Rabito Michele Gasparoni Stefano Guglielmi Daniele Lupazzi Luca De Franceschi Massimo

l recinzioni e cancelli in ferro battuto e grigliato con zincatura a caldo e verniciatura l recupero di recinzioni e cancelli esistenti con smontaggio, sabbiatura, zincatura e verniciatura l carpenteria leggera a disegno LAVORAZIONE DEL FERRO

l Via Galvani, 25 l 360666 SANDRIGO VI l Tel. 0444 658887 l Fax 0444 758665 l E-mail: carpenmec@gmail.com

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

5


VOLONTARIATO

LA TRADIZIONE DEL PAESE È RACCONTATA DALL’ASSOCIAZIONE PRO ISOLA Cinquantasei anni di storia per l’associazione Pro Isola, nata da un’idea di Carlo Zanettin. Era il 1961 quando un gruppo di amici entusiasti, decise di cercare di dare valore e far conoscere Isola dopo i duri anni del dopoguerra in cui era stata inserita anche fra le “zone depresse”. L’ORIGINE Tutto cominciò quando si pensò di realizzare una festa gastronomica che fondasse le sue radici nella tradizione paesana: iniziò così la “Festa dello Spiedo” che si tiene e si terrà sempre la terza domenica di ottobre. Nel tempo le materie prime utilizzate per lo spiedo hanno subito delle variazioni ma la cosa principale non è cosa si cuoce ma il “sistema di cottura”. Lo spiedo appunto. Anche l’amministrazione comunale ha voluto dare la giusta importanza al nostro piatto isolano: ha conferito la De.Co allo spiedo di maiale faraona e “polenta onta”. LE MANIFESTAZIONI A quella che resta la manifestazione più importante si sono aggiunte nel tempo altre feste ed iniziative rivolte alla cittadinanza nell’intento di salvaguardare le tradizioni ma tenendo sempre presente anche del mutare delle passioni e degli interessi di tutti. Fra le tante manifestazioni si ricorda: la Befana dei Bimbi, i corsi di cucina, la festa della Verza in Composta, le uscite culturali, la Caminada sui colli,Vieni in Villa, la Cena sotto le Stelle, le rassegne teatrali, i presepi nelle zone, senza conta-

6

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

re le collaborazioni con il comune e con le altre associazioni della realtà del paese. LA SEDE L’associazione Pro Isola ha sede in Via Zanettin: realizzata ormai da qualche anno con il lavoro di soci ed amici, è a disposizione di chiunque abbia bisogno di un posto dove ritrovarsi con gli amici e festeggiare insieme. C’è una cucina quasi professionale dotata di tutto quello che serve. L’unica cosa che si chiede, o meglio si pretende, è il rispetto per le

strutture e per le cose che si mettono a disposizione. L’INVITO “Tutta la nostra attività è fondata sul volontariato e sulla passione di un gruppo di persone che hanno deciso di mettere a disposizione una parte del loro tempo libero per la comunità. Il nostro è un bel gruppo, dove si lavora ma anche ci si diverte. Chiunque fosse interessato ad unirsi a noi lo può fare in qualsiasi momento, abbiamo sempre bisogno di nuove idee e di nuovo entusiasmo”: conclude il presidente, Paolo Loris Bertorelle. Direttivo: Presidente: Bertorelle Paolo Loris Vice-Presidente: Gennaro Roberto Vice-Presidente e Cassiere: Bonato Andrea Segretaria: De Gregori Maria Teresa Recapito: info@proisola.it


VOLONTARIATO

CASTELNOVO SI RACCONTA CON LA PROLOCO CHE UNISCE TRADIZIONE E COMUNITÀ Pane, salame, e fiaschetti di vino accompagnati da tanta voglia di stare in compagnia: questi erano gli ingredienti che diedero vita nel lontano 1962 alla nascita della Pro Loco di Castelnovo. 55 anni sono passati da allora e la Pro Castelnovo mantiene ancora intatta la sua voglia di condividere con gli altri, anche se con il passare degli anni il gruppo di volontari si è un po’ assottigliato. LE RICORRENZE L’attività della Pro Castelnovo si articola in una serie di manifestazioni ed eventi in quasi tutto l’arco dell’anno: a Gennaio c’è la serata delle Befane, in cui le volontarie girano per le strade del paese consegnan-

do le calze con i dolci e i regali ai bambini delle elementari; durante l’ultima domenica di Carnevale si tiene la sfilata e la festa in piazza con le mascherine rallegrata dalle “fritoe”; e in dicembre arrivano le Luminarie e il mercatino dell’8 dicembre in piazza. IL GRAN POLÙ Aprile e maggio sono dedicati alla preparazione al Parco Rizzi del Gran Polù che si svolge nelle prime tre settimane di giugno: è la manifestazione più impegnativa, nata nel 1970 nella piazza di fronte alla chiesa e che si sta avvicinando ormai al traguardo del mezzo secolo. Punto di eccellenza la qualità del cibo, per la maggior parte pre-

parato il più possibile con prodotti locali e cucinato seguendo le tradizionali ricette direttamente dalla Pro Castelnovo. Il Gran Polù ha un ricco programma: comprende infatti sei serate di musica e diverse manifestazioni collaterali, l’appuntamento gastronomico “Cibo è di tutti” e la manifestazione nazionale canina in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Vicentina. LA TREBBIATURA La Festa della Trebbiatura, in collaborazione con il gruppo la Sesola, la seconda domenica di settembre (tempo permettendo) è una rievocazione di antichi mestieri, trattori e mezzi agricoli d’epoca, accompagnati da vino novello e fette di sopressa. LA MARCIA DEI CASTELLARI Ultima in ordine di creazione la Marcia dei Castellari del 17 settembre ha partenza ed arrivo all’interno del Parco Rizzi e coinvolge molte associazioni e volontari del paese. LA FESTA DI OTTOBRE L’Oktoberfest è la manifestazione, in collaborazione con il COASI, volta a raccogliere fondi da destinare ad attività all’interno del comune di Isola: in nove anni sono stati devoluti oltre 28mila euro. A queste attività ormai di routine si aggiungono poi altri eventi in collaborazione con altri gruppi quali il Venigallia in luglio o come quest’anno la prima edizione dell’Isola Live festival. Il presidente Pro Loco Castelnovo Massimiliano Zanin

dal

1993

RIPARAZIONE VENDITA

LARIT di LAIN P.I. ANDREA

Castelnovo di Isola Vicentina (VI)

Via Leonardo da Vinci, 4/B (tra la Farmacia e le Poste) - Tel./Fax 0444 976284 - info@larit.it INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

7


VOLONTARIATO

NOI, LA COMUNITÀ. IL CIRCOLO NOI DI ISOLA ACCOGLIE TUTTI Il Circolo NOI non è un acronimo: indica il pronome della prima persona plurale, come lo è la dimensione della vita parrocchiale. Indica anche tutti coloro che mettono in gioco responsabilità e impegno a servizio della comunità. Il circolo è un luogo di incontro pensato per persone di diverse età e con diversi interessi. IL DIRETTIVO È gestito interamente da volontari, coordinati da un Direttivo composto da dieci persone: Roberto Arnaldi (presidente), Franco De Franceschi (vicepresidente), Elisa De Gregori (tesoriere), Emanuele Berlaffa (segretario), Adelia Bettanin, Serenella Carli, Giandomenico De Francesci, Matteo Fanton, Lorenzo Lassati e Federica Pellizzaro (consiglieri). In quanto circolo, è composto da soci che scelgono di aderirvi attraverso la tessera che simbolicamente rappresenta la partecipazione di ognuno alle diverse iniziative e l’adesione ai valori che l’associazione vuole

trasmettere. LE ATTIVITÀ Prima di tutto è attivo il bar, gestito dai volontari, che mettono a disposizione il loro tempo per garantire gli orari di apertura. Il circolo diventa anche la sede delle diverse attività settimanali dei giovani della parrocchia, dai più piccoli dell’ACR ai ragazzi dei gruppi giovanissimi, agli adulti ed anziani; la presenza dei giovani anima il circolo stesso di nuove energie e di una speranza di continuo rinnovamento di proposte e iniziative. Tra le principali iniziative che annualmente il circolo propone, di fondamentale impor-

• AUTO DI CORTESIA GRATUITA • BANCO PROVA • RIPRISTINO DANNI DA GRANDINE • RIPARAZIONE E SOSTITUZIONE CRISTALLI

tanza per i soci è la FESTA del Centro, che solitamente si svolge nella prima settimana di giugno. Durante i tre giorni di festa, il centro si apre all’intera comunità e propone diverse occasioni di intrattenimento per bambini ma anche per giovani e adulti. I PRINCIPI L’esistenza di un circolo NOI ad Isola Vicentina è legata alla storia del paese e delle sue generazioni, e al contempo cerca costantemente di rinnovarsi per rispondere alle esigenze delle persone e dei gruppi che fanno parte della comunità. Questo significa prima di tutto andare alla ricerca dei giovani, ascoltare le loro proposte, anche le loro critiche, e tenere la porta aperta a ciascuno. “È facile dire “tocca agli altri, non tocca a me”, ma se si vuole veramente creare un terreno fecondo per i figli siamo NOI a doverci mettere in campo in prima persona, con la nostra semplicità e la nostra fragilità di persone, ma con la forza dell’essere un gruppo”.

• PRATICHE ASSICURATIVE • SOCCORSO STRADALE 24H 347 9093119 IVAN 3914149244 ANDREA

Carrozzeria Fabbrega snc di Gasparoni Ivan e De Marchi Andrea Via Redipuglia, 36 - MOTTA DI COSTABISSARA (VI) - Tel. 0444 557117 - Fax 0444 971904 carrozzeriafabbrega@gmail.com

8

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA


VOLONTARIATO

SOLIDARIETÀ CIVILE, CULTURALE E SOCIALI: GLI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE INSIEME, CON IL CIRCOLO NOI L’azione comune di chi sceglie di non agire singolarmente, di chi sceglie di ascoltare gli insegnamenti di quella scuola di aggregazione e solidarietà che è da sempre l’oratorio: il Circolo Noi di Castelnovo ha come obiettivo il perseguimento di finalità di solidarietà civile culturale e sociale. I DESTINATARI Le attività vengono proposte ai più piccoli e alle loro famiglie ma negli ultimi anni si è dato molto spazio anche ai giovani. LA FESTA DI DON BOSCO La Festa di Don Bosco, che si tiene l’ultima domenica di gennaio, è un’intera giornata dedicata ai giochi educativi e attività ludiche in cui i bambini (dai 6 anni) e i ragazzi (fino ai 12 anni) ritrovano il piacere di stare insieme. GIMKANA BIKE Durante la primavera viene proposta ogni anno la Gimkana Bike, che consiste in un percorso ad ostacoli su pedane praticabile con qualsiasi tipo di bike (bicicletta). LA FESTA D’AUTUNNO Fiore all’occhiello del Circolo è la Festa d’Autunno , che si svolge solitamente alla seconda domenica di ottobre: giochi a squadre con prove di abilità, il cui tema cambia ogni anno, come le scenografie e i costumi che vengono esibiti. IL PATTINAGGIO SERALE Molto apprezzata e frequentata è l’attività di pattinaggio serale, nel periodo da fine luglio ai primi di settembre, rivolta a tutti quelli che amano le piccole quattro ruote,

o vogliono cimentarsi su di esse.Tutti i partecipanti sono seguiti da istruttori. LABORATORI CREATIVI Nelle domeniche di Avvento e di Quaresima il Circolo organizza laboratori natalizi e pasquali ove i bambini, i ragazzi e genitori, accompagnati dagli animatori , danno sfogo alla propria fantasia e inventiva e mettono in pratica le proprie abilità creano motivi decorativi e manufatti unici. L’EPIFANIA La prima domenica dopo il giorno dell’Epifania , tutti i soci sono invitati al Circolo per trascorrere il pomeriggio in compagnia giocando e sorseggiando cioccolata calda in attesa dell’immancabile tombola. IL SUPPORTO ALLE ALTRE ASSOCIAZIONI Il Circolo Noi di Castelnovo è di supporto e di aiuto ai diversi gruppi e associazioni

presenti nel territorio: viene dato infatti un aiuto logistico alla Pro di Castelnovo per organizzare il Carnevale in Piazza; viene organizzato il Canto della Stella per i bambini e i ragazzi di catechismo; si aiutano i giovani e i giovanissimi della Parrocchia nelle loro attività soprattutto nella “panin onto night” arrivata, quest’anno, alla seconda edizione. Il Circolo dà inoltre opportunità ai giovani e giovanissimi di cimentarsi come aiuto animatori in tutte le nostre attività e per i giovani organizziamo corsi di formazione per aiutarli ad affrontare il ruolo di animatori. Indirizzo: Piazza San Vitale, Castelnovo 36033 Isola Vicentina Direttivo: Presidente Vice Presidente Segretaria

Moreno Nicolazzo Antonini Massimo Bonaldi Elena

CIERRE IMPIANTI di Revelin Cristian

IMPIANTI ELETTRICI - SISTEMI DI SICUREZZA - AUTOMAZIONI - DOMOTICA Via S. Maria Celeste, 6 - 36033 Isola Vicentina (Vi) - Cell. 339 3894405 INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

9


VOLONTARIATO

L’AIUTO DEGLI ALPINI NON MANCA MAI AD ISOLA VICENTINA L’anno scorso ha festeggiato i 70 anni ed è impegnato da sempre nell’attività associativa e in attività varie di interesse comune:“Il gruppo Alpini di Isola Vicentina – esordisce il capogruppo, Emiliano Galvanetto - è coordinato da un consiglio direttivo formato da 14 soci eletti ogni 3 anni, ha 162 soci alpini e 23 aggregati per un totale di 185 tesserati”. Le attività. Da 20 anni gli Alpini collaborano nella giornata nazionale di raccolta alimenti “Colletta Alimentare “ che si tiene l’ultima domenica di Novembre.Anche quest’anno hanno aderito all’iniziativa “Esperienze Forti”, con la partecipazione di 7 ragazzi delle scuole superiori: l’attività, svolta presso la sede di via Aldo Moro, ha visto la

pulizia e il taglio erba del prato e la pulizia del monumento ai caduti con l’asporto di materiale. Inoltre sono stati eseguiti dei lavori di manutenzione alla recinzione e al giardino del centro ricreativo Don Franco. Le collaborazioni. Con l’aiuto del Capo-

gruppo di Ignago, il gruppo Alpini ha provveduto poi ad effettuare una pulizia e il taglio di alberature del torrente Giara tra il ponte di S. Maria e la zona S. Rocco. In collaborazione, invece, con i gruppi Alpini di Castelnovo, Torreselle e Ignago è stato organizzato un pranzo per raccogliere fondi da destinare alle zone terremotate del centro Italia e con l’integrazione anche di offerte da altre associazioni e privati per un totale di 4.050euro. Sempre in collaborazione con i gruppi Alpini di Castelnovo, Torreselle e Ignago, il gruppo Alpini di Isola aiuta l’unione pastorale per la raccolta di generi alimentari promossa da Pane Amico con una o più raccolte annuali in base alle richieste.

LA TERZA ETÀ DIVENTA “SOLARE” CON LA ONLUS DI ISOLA VICENTINA Prevenire, valorizzare e assistere le persone, promuovendo sul territorio iniziative per cercare di limitare l’istituzionalizzazione prematura dell’anziano: Solare Onlus è un’associazione senza scopo di lucro che svolge attività a favore della comunità locale, dei residenti e degli ospiti della casa di riposo “Fondazione L.G. Bressan Onlus” di Isola Vicentina, attraverso le prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti. LE ATTIVITÀ La Solare Onlus sostiene gli ospiti della “Fondazione L.G. Bressan ONLUS” migliorandone la qualità della vita ed i servi-

zi; approcciando ai loro bisogni; personalizzando gli interventi; prevenendo l’emarginazione; sensibilizzando la comunità alle problematiche. La onlus valorizza la persona e la famiglia come nucleo fondamentale della società: sostiene le persone in stato di necessità e disagio sia fisico che psicologico, aiutando l’inserimento nella struttura e formando il suo personale. Cariche Sociali: Presidente: Vice Presidente:

Dal Monte Piera Bertoldo Antonio

LEGNA DA ARDERE Bonato Stefano cell. 339 6446996 - bonato.s@alice.it Via Fellini, 7 - 36033 Isola Vicentina (VI) 10

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA


VOLONTARIATO

IL PALIO DELLE CONTRADE A ISOLA VICENTINA: UNA MANIFESTAZIONE CHE HA 21 ANNI L’idea di riproporre il Palio delle Contrade ad Isola Vicentina nasce ventun anni fa grazie ad un gruppetto di giovani del paese, i quali, partendo dal nulla, con l’incoscienza e l’esuberanza che caratterizza i ragazzi, si sono rimboccati le maniche e hanno creato un evento che ormai è un appuntamento fisso. L’evento. Per tre sere nel mese di luglio, dieci squadre rappresentanti altrettante contrà, con complessivamente oltre un centinaio di giocatori, si sfidano in una serie di giochi con l’obiettivo finale di vincere il “Palio” ossia uno stendardo con i colori del nostro Comune che potranno esporre sino all’edizione successiva in un luogo simbolo della contrà. Sin da subito la risposta da parte del pubblico è stata ben oltre ogni aspettativa e quindi del

corso degli anni quel gruppetto di giovani si è strutturato, creando dapprima il gruppo “I Ragazzi del Palio” e poi aderendo all’Associazione COASI. Il fine. L’obiettivo della manifestazione è quello di creare un momento di incontro e di divertimento, non solo per i giocatori ma anche per tutti gli spettatori e lo staff: “Vedere il campo sportivo di Santa Maria gremito di persone che esultano o che semplicemente passano una serata in compagnia è il chiaro segnale che l’obiettivo è stato raggiunto” commenta il responsabile Cristian Smiderle. I volontari. Basato sull’impegno dei volontari, il gruppo I ragazzi del Palio accoglie sempre nuove leve: chi fosse interessato può scrivere a iragazzidelpalio@gmail.com

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

11


VOLONTARIATO

LA CRESCITA ARMONIOSA DEI RAGAZZI È L’INVESTIMENTO PER AVERE BUONI CITTADINI Il Gruppo Scout Isola I fa parte dell’A.G.E.S.C.I. (Associazione Guide E Scout Cattolici Italiani) ed è presente a Isola dal 1983. È un’associazione educativa rivolta a bambini e ragazzi dagli 8 ai 20-21 anni, che si basa sulle indicazioni pedagogiche del metodo scout, ideato a fine ‘800 dall’inglese Lord Robert Baden Powell, che punta allo sviluppo e alla crescita armoniosa dei ragazzi in modo da diventare poi dei “buoni cittadini”, interessati al bene pubblico e in grado di compiere scelte consapevoli. LE BRANCHE La proposta scout si divide in vari momenti (o branche): il Branco, rivolto a bambini e bambine dagli 8 agli 11 anni, in cui l’aspetto principale sono il gioco e il contatto con la natura; il Reparto, per ragazzi e ragazze dai 12 ai 15 anni, in cui si sperimentano l’avventura, le tecniche (nodi, costruzioni, orientamento) e soprattutto l’autonomia; il Noviziato e il Clan, dai 17 ai 20-21 anni, in cui i ragazzi vivono la strada, la comunità e il servizio al prossimo in tutte le sue forme. LE ATTIVITÀ Le attività si svolgono a cadenza settimanale, ma il momento culminante di ogni

anno è il campo estivo, durante il quale bambini e ragazzi vivono a pieno lo spirito scout. Se per il Branco il campo si svolge in una comoda casa con tanto di cuoche, i ragazzi del Reparto devono letteralmente costruire da sé la propria cucina in cui per due settimane dovranno prepararsi i pasti. Il Clan, poi, può scegliere luogo e

mezzo per il proprio campo, senza limiti alla fantasia. Esempi recenti sono: campo in bici da Parigi a Londra o in Toscana, campo in canoa discendendo il Sile, campo mobile a piedi sulla Costiera Amalfitana o sul Pollino. LA RICERCA DI CAPI Purtroppo negli ultimi anni il gruppo è stato costretto a chiudere sia il Branco che il Reparto per mancanza di capi che potessero garantire la loro presenza con una certa continuità. Il sogno è ovviamente quello di riaprire tutte le branche, in modo da dare la possibilità a più bambini e ragazzi possibile di fare questa splendida esperienza. Quindi se qualche ex scout (magari anche proveniente da altre città) o qualcuno che non ha mai fatto l’esperienza ma ne è incuriosito, volesse mettersi in gioco, il Gruppo Scout Isola 1 è felice di accoglierlo. i Capi gruppo: Sara De Tomi sara.detomi@gmail.com Marco Mantiero marco.mantiero@gmail.com

12

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA


VOLONTARIATO

LA GENEROSITÀ ESPRESSA NEL DONO DEL PROPRIO SANGUE: LA FIDAS DI ISOLA VICENTINA “Il tuo sangue è vita.Tendi la tua mano e diventa donatore”: è questo il motto della Fidas di Isola vicentina, presieduta da Augusto Brunello, supportato da Stefano Trentin (Vicepresidente), Fabiola Sassaro (segretario), Diego Zordan (tesoriere), Anna Brunello (delegato giovani), Denise Canaglia (delegato zona) e dai consiglieri Cristian Brentan, Bernardino De Tomi, Mirco Fontana, Maurizio Parlato e Roberto Rizzo. Un’associazione basata sulla generosità: una donazione che aiuta chi ha bisogno.

Critical Power Disponibilità garantita di energia di alta qualità per applicazioni critiche.

Power Control & Safety Gestione della potenza e protezione degli individui e dei beni materiali.

Energy Efficiency Migliore efficienza energetica degli edifici e degli impianti.

Expert Services Essere accanto a voi per garantire un'energia disponibile, sicura ed efficace

S O C O M E C - 1 / 3 V i a S i l a - 3 6 0 3 3 I s o l a V i c e n t i n a ( V I ) I TA LY Te l . + 3 9 0 4 4 4 5 9 8 6 1 1 - N u m e ro f a x + 3 9 0 4 4 4 5 9 8 6 2 2 i n f o . u p s . i t @ s o c o m e c . c o m - w w w. s o c o m e c . i t

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

13


CULTURA

CANTARE INSIEME: IL CORO VOCI DEL PASUBIO DI ISOLA VICENTINA

Con due cd live prodotti, il Coro Voci del Pasubio di Isola Vicentina è conosciuto in tutta la provincia per i suoi concerti, tra cui gli immancabili a Natale e in primavera. LA STORIA L’Associazione “Coro voci del Pasubio di Isola Vicentina” nasce ad Isola Vicentina nel 1985 ed è composta da ventotto elementi. Il repertorio del Coro è dedicato prevalentemente allo studio del canto polifonico d’ispirazione popolare, con attenzione anche al repertorio sacro, contemporaneo e moderno. Il Coro ha pubblicato due cd live ed è iscritto ad A.S.A.C.Veneto. Ogni anno vengono organizzati il Concerto di Natale e il Concerto di Primavera, nonché Vocinprogress, un’occasione di approfondimento vocale aperto anche a persone esterne. Nel 2015 prende vita la sezione giovanile. IL DIRETTORE Da settembre 2014 la direzione del Coro è affidata al maestro Riccardo Lapo. Nato nel 1992 a Thiene, nel giugno 2015 consegue a pieni voti il diploma di direzione corale del biennio dell’Accademia per direttori di coro “P. Righele”. Da settembre 2016 frequenta il corso annuale di perfezionamento presso la stessa Accademia. I RICONOSCIMENTI Recentemente il Coro è stato insignito della Fascia oro nella categoria “canto polifonico sacro” e Fascia argento nella categoria “canto popolare” al 28° Concorso Corale Internazionale di Verona

14

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

(2017), della Fascia d’Eccellenza e del 1° premio al 9° Festival della Coralità Veneta tenutosi a Padova nella categoria “temi d’ispirazione popolare” e del Premio Speciale per la miglior interpretazione di un brano nella medesima categoria (2016); della Menzione speciale della giuria al direttore Riccardo Lapo al 1° Concorso nazionale per cori maschili “L. Pigarelli” (2015). LE CARICHE SOCIALI Il Consiglio Direttivo dell’Associazione dell’anno 2016/2017 è costituito da: Pietro Pianalto (presidente), Matteo Acquasaliente (segretario), Luigino Bin (vice presidente), Marco Zordan (cassiere) Davide Roman, Nicola Lanaro e Stefano Lovo (consiglieri), Florino De Franceschi (presidente ad honorem). CANTA CON NOI Tutti i martedì e i giovedì sera dalle ore 21 alle ore 23 presso la nostra sede il Coro si ritrova al terzo piano del Palazzo delle Associazioni, in Via Stradella del Municipio: la serata è aperta a tutti coloro che vogliono provare a cantare. Per maggiori informazioni si può consultare il nostro sito www.vocidelpasubio.it o scrivere a info@vocidelpasubio.it. PROSSIMI APPUNTAMENTI Il Coro Voci del Pasubio terrà il 16° Concerto di Natale: domenica 17 dicembre 2017 ore 16.30 presso la Chiesa parrocchiale S. Pietro apostolo di Isola Vicentina tutti potranno aspettare il Natale ascoltando i canti.


CULTURA

LA POLIFONIA INTERNAZIONALE NASCE AD ISOLA CON I POLIFONICI VICENTINI Il gruppo corale “I Polifonici Vicentini” si è formato nel 1980 con il nome di “Gruppo Corale di Isola Vicentina”. Da sempre guidato dal maestro Pierluigi Comparin, il gruppo propone un ampio repertorio di musica corale, anche romantica e contemporanea, e interpreta di preferenza la Grande Polifonia sacra e profana. Si unisce periodicamente al gruppo strumentale barocco di Vicenza, “I Musicali Affetti”, per l’esecuzione di importanti opere di Monteverdi, Bach, Vivaldi, Haendel e con l’Orchestra del Teatro Olimpico di Vicenza, l’Orchestra di Padova e del Veneto  e l’Orchestra dell’Accademia Musicale di Schio  opere di Mozart, Haydn, Schubert, Bruckner, Faurè, Rutter, Bernabò. 

Le produzioni. I Polifonici Vicentini hanno realizzato incisioni anche con musiche di autori contemporanei, da Pressato a Durighello, da Lanaro a Crestani, da Signorini a Zotto, oltre che del poliedrico amico Bepi De Marzi, prestatosi anche a fare da voce recitante nella “Passione di Christo secondo Giovanni” di Francesco Corteccia. Il gruppo corale ha partecipato a diverse produzioni operistiche (Il ratto dal serraglio, Le nozze di Figaro, Così fan tutte) per il Festival Settimane Musicali del Teatro Olimpico con la direzione del maestro Giovanni Battista Rigon. Il gruppo, oltre che esprimersi nella totalità dei componenti, può articolarsi in piccoli complessi cameristici e solistici per l’esecuzioni di opere particolari. I premi. Costante è l’affermazione in campo nazionale e internazionale (sette primi premi) con prestigiosi concerti e importanti concorsi, ultimo dei quali il terzo punteggio nella fascia oro e il premio speciale per la migliore esecuzione del brano d’obbligo al XII Concorso Corale Internazionale di Riva del Garda (aprile 2012). Gli eventi. Nel 2010 ha festeggiato i 30 anni di attività con un concerto presso la chiesa di San Michele a Vienna e l’incisione del cd “Musica e Poesia”. È stato invitato a cantare per la S. Messa presieduta dal Santo Padre recatosi in visita alle diocesi del triveneto l’otto maggio 2011, trasmessa in mondo visione.

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

15


CULTURA

LA DOMENICA IN CHIESA È MUSICALE CON IL CORO DI CASTELNOVO

Un’origine solamente maschile, ma che poi si è ampliata con le voci femminili dopo il Concilio Vaticano Secondo: la formazione corale di Castelnovo ha alle spalle una storia ormai pluridecennale. Nel corso dei decenni si sono alternati alla direzione e all’organo dapprima i diversi cappellani che erano assegnati alla parrocchia e poi, nel corso della storia, diversi laici più o meno giovani che trovavano nella direzione del coro un banco di prova per poi spiccare spesso il salto verso altre realtà musicali anche di alto livello, come fu per Piergiorgio Righele. IL REPERTORIO Il coro ha un repertorio prevalentemente liturgico, atto al servizio che svolge regolarmente ogni domenica, ma frequenta anche

16

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

il repertorio popolare, utile nelle numerose occasioni in cui i cantori si ritrovano convivialmente. Collabora con le altre realtà musicali del Comune nell’animazione di

attività culturali e artistiche. IL CALENDARIO Il coro si ritrova settimanalmente per le prove presso la casa canonica di Castelnovo dalle 20.30 alle 22.00 del martedì, svolge attività di animazione liturgica a Castelnovo alla S. Messa delle 10.30 e nelle occasioni concordate con l’Unità Pastorale, organizza annualmente una rassegna di musica sacra il giorno di Santo Stefano. Direttivo: Presidente Conforto Oriano Segretaria Sterchele Romina Relazioni pubbliche e coordinamento Orsetti Patricia Direttore musicale Laura Cecila Fabris Organista Cocco Fabrizio


CULTURA

LA SCUOLA DI BANDA È COMINCIATA:TUTTI A SUONARE CON IL CORPO BANDISTICO DI ISOLA.

La banda è la più antica associazione oggi esistente nel paese: il primo documento che ne parla risale, infatti, al 1862. Il gruppo nacque probabilmente per accompagnare la celebrazione religiosa delle Quaranta Ore di Adorazione. La storia. Nei decenni successivi si è trasformato in Società Filarmonica, poi in banda parrocchiale, infine in banda del Dopolavoro. Durante la Seconda Guerra Mondiale i pochi giovani non arruolati si sono radunati nella Fanfara della GIL che, al termine del conflitto, ha unito le forze con quelle dei vecchi bandisti per la rinascita del gruppo sotto la guida del maestro Roberto Draghi. La nascita. Nel 1976 la gestione è diventata autonoma e il gruppo ha assunto il nome di Corpo Bandistico di Isola Vicentina. I repertori. Dal 1985 al 2009 il maestro Giansilvio Bertacche ha affrontato un rinnovamento del repertorio e dell’approccio alla musica che ha portato la banda ad affrontare generi insoliti e affascinanti, sia per la parte concertistica che per quella di sfilata. Dal 2011 al 2015 è stata diretta dal maestro Luca Bertoldo il quale ha portato contaminazioni etniche ed elettroniche all’interno del repertorio e trasformando il concerto di Santa Cecilia in un vero e

proprio spettacolo. Oggi. Attualmente è diretta dal maestro Matteo Berlaffa e conta una quarantina di componenti. Alle esibizioni si aggiungono le attività divulgative con laboratori e incontri serali, le collaborazioni con gli istituti scolastici di ogni grado e la Scuola di Banda, che conta una cinquantina di allievi. Le attività. Da ottobre è iniziata la Scuola di Banda che prosegue fino a metà giugno, proponendo lezioni collettive di propedeutica musicale per i bambini di 5/7 anni; lezioni individuali di strumento per ragazzi

e adulti e lezioni di musica d’insieme. Da ottobre a dicembre si terranno anche lezioni di propedeutica musicale presso la Scuola dell’Infanzia Cardarelli, per i bambini dell’ultimo, e presso le Scuole Primarie Agazzi e Palladio, per i bambini del primo anno. Il 25 novembre ci sarà invece lo spettacolo di Santa Cecilia Principali incarichi sociali: Coordinatore della Scuola di Banda: Lino Brunello Segretario Romare Mattia Presidente Acquasaliente Vittorio

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

17


CULTURA

LA SALVAGUARDIA DEI SITI E DEI REPERTI È SICURA CON LA COMMUNITAS INSULARUM Il gruppo archeologico Communitas Insularum venne fondato nel 1981 da un gruppo di castelnovesi appassionati di storia ed archeologia che, dopo una serie di rinvenimenti archeologici nelle campagne di Castelnovo e di Isola, decisero di formare un’associazione che si occupasse di cultura archeologica, coadiuvando in questo la Soprintendenza Archeologica. IL DIRETTIVO Fin dall’inizio la presidente del sodalizio è Maria Cenere Dinarello. L’associazione conta attualmente una trentina di soci ed altrettanti simpatizzanti. È una delle associazioni che, oltre vent’anni fa, istituì la FAAV (Federazione delle Associazioni di Archeologia del Veneto), ONLUS regionale della quale lDinarello è stata a lungo presidente ARCHEOLOGIA DEL TERRITORIO Nella sede del gruppo archeologico, sopra la palestra in via Da Vinci a Castelnovo, trova spazio un’esposizione archeologica permanente, realizzata dalla Soprintendenza a scopo didattico. Essa contiene una selezione tra i più notevoli reperti venetici e romani ritrovati nel territorio del Comune di Isola Vicentina, fra cui un

importante disco votivo venetico, copia della Stele di Isola Vicentina e le statuette votive di Minerva e Mercurio, di epoca romana. Per gran parte di ciò che è esposto, dal ritrovamento alla salvaguardia, hanno contribuito gli stessi associati: ritrovando materiali archeologici con ricerche di superfice, partecipando a titolo gratuito agli scavi archeologici diretti dalla Soprintendenza o a lavori di pulizia, catalogazione, conservazione dei reperti e, infine, costituendo il tramite tra cittadini e Soprintendenza nel recupero di pezzi archeologici

sfuggiti al circuito legale di salvaguardia e studio imposto dal buon senso prima ancora che dalle leggi. Grazie all’intervento del gruppo, in anni recenti è stata recuperata ed assicurata allo studio ed alla proprietà collettiva la Stele di Isola, importante stele con iscrizione in venetico, la più antica a riportare il termine “venetkens” (veneti). LE ATTIVITÀ Il Gruppo, oltre ad organizzare conferenze di argomento storico-archeologico, sempre pubblicizzate e gratuite, organizza visite a mostre, musei e a siti archeologici la cui partecipazione è sempre aperta a tutti al costo minimo possibile.Alcuni degli iscritti svolgono attività didattica, guidando gratuitamente le visite di alunni e/o adulti all’Esposizione Archeologica Permanente della propria sede. GLI EVENTI Il 26 ottobre, Annachiara Bruttomesso, parlerà di “Rinvenimenti romani a Montecchio Maggiore e dintorni dagli anni 80 al recente scavo della necropoli di Alte”, mentre il 30 novembre, Andrea Checchi terrà un “Incontro con l’archeologo. Nuovi rinvenimenti nel territorio veronese”.

Rigenerazione e commercio di materiali plastici. LAPRIMA PLASTICS Srl - Viale Europa, 46 Isola Vicentina (VI) - Tel. 0444 977899 - Fax 0444 976859 - www.laprimaplastics.com

18

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA


CULTURA

LA CITTADINANZA ATTIVA DI ISOLA È…ORA. L’associazione Ora, in via Aldo Moro 37 ad Isola Vicentina, svolge attività di utilità sociale nei settori della politica, della cultura, dell’istruzione dell’informazione e del volontariato. Organizza corsi ed incontri sulle tematiche odierne che coinvolgono i cittadini e il loro territorio. Negli ultimi tempi ha organizzato la serata informativa sul referendum de 4 dicembre scorso, l’incontro sulla ludopatia e il cocktail digitale. Inserita nel tessuto cittadino promuove spesso presentazioni di libri e pubblicazioni di interesse storico locale. Cariche sociali: Presidente Giovanni Novello Sotto: serata informativa sul referendum Vice Presidente Nicola Galvanetto della regione veneto del 22 ottobre 2017

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

19


SPORT

RAZIOCINIO, CORRETTEZZA E COSCIENZA DEI PROPRI LIMITI: I VALORI DELLA DAMA E DEL GRUPPO DAMISTICO La dama moderna, risalente al XII secolo, è un potente mezzo educativo per i giovani e, oltre a sviluppare facoltà raziocinanti, esprime alcuni valori significativi del vivere sociale, quali la correttezza e la coscienza dei propri limiti, non potendo imputare nulla nè al caso nè all’avversario di turno. È uno dei giochi più praticati e più antichi al mondo: la sua apparente semplicità, però, cela un ginepraio di astuzie, di calcoli matematici, di genialità, che esaltano e affinano le doti dell’intelletto e, in particolare, i processi decisionali, le capacità di autocontrollo, la memoria visiva, la coscienza dei propri limiti e del loro progressivo superamento, in ragione del costante e perseverante esercizio. Con il gioco della dama, la mente dell’anziano si conserva e ringiovanisce. LA NASCITA DEL GRUPPO Il gruppo damistico di Isola Vicentina “G. Rizzi” è ufficialmente nato il 1° ottobre 2016, incorporando lo storico circolo Damistico di Vicenza con sede ai Ferrovieri. L’idea è nata da un gruppo di amici, già iscritti al Circolo di Vicenza, per venire incontro al desiderio di vari amici di Isola Vicentina che volevano poter giocare a Dama senza doversi spostare a Vicenza. GLI ISCRITTI In poco tempo, al termine di un breve corso illustrativo, hanno aderito al Circolo più di 20 adulti e più di 10 ragazzini della scuola elementare, regolarmente tesserati, che a tutt’oggi continuano l’attività, i primi ogni venerdi sera, i secondi ogni domenica pomeriggio nei locali del Circolo Noi, con il quale il gruppo damistico collabora attivamente. IL GIOCO Il gioco della Dama è un’attività ludico-sportiva promossa dal ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR); è un mezzo ludico sportivo, educativo e di sviluppo mentale; è un momento ricreativo e sociale a scuola, in famiglia e al Circolo. Il gioco della Dama, nella sua apparente semplicità, educa ad un razionale utilizzo dell’intelligenza, per riscoprire con soddisfazione quanto sconfinati sono gli orizzonti della mente umana. Oltre ad essere divertimento e ricreazione leggera per piccoli e adulti, la dama può

diventare – per chi lo desidera - un impegno severo e qualificante. IL CAMPIONATO Il 18 febbraio 2018, il gruppo damistico Rizzi di Isola organizzerà proprio all’interno del paese il campionato provinciale e regionale di dama. Il Presidente del Circolo: Segretario: Consiglieri: Il Revisore dei Conti:

Carta Ondulata Scatole in Cartone Ondulato Contenitori in Polipropilene - Bobine

www.cartondul.it CARTONDUL DI MAULE WALTER - Via Giarre 41 - 36033 Isola Vicentina (VI) Telefono: 0444 976170 - Fax: 0444 977060 - E-mail: commerciale@cartondul.it

20

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

Garbin Sergio Biondo Vincenzo Facco Romano, Pretto Giovanni, Zanella Giuseppe Busin Albano


SPORT

TUTTI INSIEME PER ABBATTERE LE BARRIERE: IL MOTTO DI BEARS BASKIN DI ISOLA “Tutti insieme per abbattere le barriere che ci tengono legati alla nostra disabilità, tutti insieme per abbattere il muro dell’indifferenza, del pregiudizio verso chi è diverso ma nonostante tutto con tante diverse abilità risorse e aspirazioni, anche verso una disciplina sportiva, un modo per dimostrare a noi stessi e agli altri che ce la possiamo fare, tutti insieme per raggiungere un obbiettivo, una vittoria, tanto sospirata e attesa”: questo il motto di Bears Baskin di Isola Vicentina. L’OBIETTIVO Qualsiasi sport prevede dei sacrifici, ma anche delle aspettative che non vogliono essere disattese. Baskin, cioè basket integrato: una nuova disciplina sportiva che il Bears Baskin Isola Vicentina intende promuovere allo scopo di sviluppare una forte ed autentica integrazione tra le persone, siano esse normalmente abili o diversamente abili. L’attività si è già avviata nel Comune da 2 anni, ma si sta sviluppando velocemente nella nostra Nazione attraverso l’ambito scolastico di medie e superiori, grazie all’intuizione, all’impegno e alla professionalità di atleti, operatori e dirigenti. Questa “invenzione” ha suscitato grandi interessi e consensi anche fuori dell’Italia, proprio per l’innovatività della proposta e non è detto che essa si espanda a livello nazionale e internazionale. LA STORIA Il Baskin è uno sport inventato nel 2003 a Cremona con l’obiettivo di permettere a tutti i partecipanti (maschi e femmine, normodotati e disabili fisici e intellettivi) di

giocare insieme e di esprimere il massimo delle proprie capacità. Il Baskin nasce da un’idea tanto semplice quanto forte: ispirarsi al basket ma modificandone le regole per permettere a chiunque una reale partecipazione al gioco. Non è più la persona che deve adattarsi ad uno sport già costituito, ma è lo sport che deve essere costruito in modo da essere adatto alla diversità delle persone.

Il Baskin non deve essere uno sport nel quale alcuni giocano e si divertono mentre altri fanno assistenza; nel Baskin tutti devono sentirsi importanti e decisivi per il gioco, ognuno dando il proprio contributo e il proprio impegno. In questo senso non si tratta di un semplice “gioco” bensì di un vero e proprio “sport”: si gioca al massimo delle proprie capacità per vincere, senza paternalismi. Presidente Consiglieri

Omar Panizzon, Gonzo Mauro, Masetto Ales, Silic Josica, Borgo Marilisa, Lovato Riccardo, Gonzo ferruccio, Crestani Paolo

• Prenotazione Cup Asl “BERICA” • Controllo pressione, colesterolo, glicemia • Campagne di informazione sanitaria e prevenzione • Reperibilità prodotti mancanti in 24 ore V i a M a r c o n i 5 - I s o l a V i c e n t i n a ( V I ) - Te l . 0 4 4 4 9 7 6 1 2 8 - w w w . f a r m i s o l a z a n i n i . c o m INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

21


SPORT

LA CINA E LE SUE ARTI MARZIALI A ISOLA CON WU SHU DAO KUNG FU Da molti anni la Wu shu dao kung fu svolge la sua attività presso il comune di IsolaVicentina ponendosi come obiettivo la diffusione delle arti marziali cinesi. I corsi si dividono nell’insegnamento del Taolu e del Sanda. IL TAOLU Il Taolu è l’insieme di movimenti armonici del corpo atto a creare una sorta di coreografico combattimento con le ombre, e viene svolto sia a mani nude, sia con l’ausilio delle tradizionali armi cinesi (Sciabole, spade, bastoni, lance, catene, ecc…). IL SANDA Il Sanda è la Box Cinese, un combattimento vero e proprio dove è permesso l’uso di calci, pugni e tecniche di proiezione atte all’atterramento dell’avversario. Il Sanda può essere praticato sia in versione light, dove il contatto tra i combattenti è leggero, sia in

versione Full dove il contatto è totale e si arriva al ko.

GLI INSEGNAMENTI Ogni lezione si propone di curare non solo l’insegnamento tecnico ma anche il rapporto tra gli atleti, prestando particolare attenzione alle diverse dinamiche che si vengono a creare fra gli allievi, al fine di garantire lo sviluppo di un ambiente sereno e proficuo in cui ognuno possa esprimersi al meglio. LE LEZIONI Ogni lunedì dalle 19 alle 21, il mercoledì dalle 18 alle 20 e il venerdì dalle 19 alle 21, in via Piazza Vecchia 10/11 Castelnovo di Isola Vicentina, l’allenatore Manuel Pesavento accoglie gli atleti e gli interessati per praticare insieme le arti marziali cinesi. Presidente Segretario

22

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

Censi Mathieu Fontana Michele


SPORT

LA CAMMINATA NORDICA DONA BENEFICIO ALLA POSTURA E ALLO STARE INSIEME

Camminare utilizzando appositi bastoncini: una camminata sportiva che unisce l’equilibrio posturale alla natura e allo stare insieme. L’associazione Nordic Walking Isola è nata nel 2010 ad

opera di un gruppo di persone appassionate di passeggiate in mezzo alla natura. L’intento primario del gruppo è quello di beneficiare della “camminata nordica” perché da studi effettuati è risultato che dona un equilibrio posturale grazie al quale tutto il corpo trae giovamento.Attraverso il corretto movimento infatti vengono coinvolti circa il 90% dei gruppi muscolari con ovvio beneficio alla salute e al benessere fisico e psichico della persona che lo pratica. Inoltre “lo stare insieme” è un altro grande vantaggio che l’associazione Nordic Walking Isola persegue. I RITROVI Il gruppo si ritrova tutti i mercoledì sera per un allenamento infrasettimanale e tutte le domeniche per un escursione di qualche ora o di una intera giornata.Vengono organizzate anche alcune uscite di qualche giorno per camminate culturali, gastronomico-turistiche in luoghi affascinanti in Italia e all’estero. L’associazione conta attualmente circa 40 persone e invita, chi lo desidera, ad avvicinarsi al nordic walking sicuri di ottenere i massimi benefici da questo sport. Presidente: Vice Presidente: Segretaria:

Fioretto Alessandra Bertoldo Maria Grazia Cappellari Laura

Recapito: nordicisola@libero.it INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

23


SPORT

LA PASSIONE CHE UNISCE, IL VOLONTARIATO CHE AIUTA: L’ASSOCIAZIONE NAZIONALE LIBERA CACCIA L’associazione venatoria Libera Caccia è nata nel 1959 ed è stata riconosciuta dal Ministero dell’Interno e Ministero Agricoltura e Foreste nel 1968. Oggi conta 18 Sedi Regionali, 99 Sedi Provinciali e 3450 Sedi Comunali, tra cui quella di Isola Vicentina con il presidente Maurizio De Tomasi. Gli obiettivi. ANLC promuove: la difesa della libertà di caccia, di pesca e delle attività connesse; l’organizzazione dei cacciatori, dei pescatori e la tutela dei loro legittimi interessi; la gestione del territorio e della fauna selvatica finalizzata all’esercizio dell’attività venatoria. GLI EVENTI L’Associazione A.N.L.C, assieme all’Ambito A.T.C 1 NORD,durante il corso dell’anno, organizza attività con finalità ricreative, formative e tecnico-venatorie e si rende al contempo disponibile alla partecipazione degli interventi proposti sul territorio. IL BILANCIO Al termine dell’anno 2017 si registra la partecipazione dell’associazione alla giornata ecologica a Isola Vicentina, svoltasi sotto l’iniziativa comunale il 01 Aprile 2017 ; inoltre ha preso parte, per la prima volta, alla cattura lepri avvenuta venerdi 08 settembre 2017 sul versante del bacino di Novoledo, per poi rilasciarle nei territori di rifugio. Tra le iniziative proposte anche negli anni trascorsi è

GL

presente la cena di autofinanziamento e l’adesione nel censimento di caprioli per verificare lo stato di salute di quest’ultimi. Questo è quanto riguarda le attività principali, altre iniziative quali convegni o impegni assunti saranno da definirsi in seguito.

GIANELLO LEONARDO

Finiture interni/esterni • Cartongesso Pitture • Cappotti • Rivestimenti

Seguici su LEONARDOSENIORSENIOR

GIANELLO LEONARDO - CARTONGESSO VICENZA - Costabissara (VI) - Tel. 340 8283075 - gianelloleonardo@gmail.com

24

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA


SPORT

IL TWIRLING UNISCE DANZA, GINNASTICA RITMICA, ARTISTICA E…UN BASTONE “Da soli si è più forti, ma insieme si va più lontano” è il motto del Castelnovo Twirling Team da più di 10 anni. Perché? Il motivo è alla base dell’associazione che condivide valori quali : lo spirito di gruppo, l’attenzione alla crescita sportiva e emotiva dei nostri atleti, la determinazione nel portare a termine gli obiettivi che ci si è posti e la volontà di creare un clima positivo e educativo. IL TWIRLING Il termine inglese twirling deriva dal verbo “to twirl”, la cui traduzione italiana è “far ruotare”: è una disciplina agonistica tecnico-combinatoria che unisce ai movimenti propri della danza, ginnastica ritmica ed artistica, l’uso di un bastone che viene lanciato in aria o fatto roteare sul corpo. Le capacità. L’atleta che vuole avvicinarsi al mondo del twirling deve riuscire ad unire fra loro diverse capacità: preparazione tecnica (indispensabile per eseguire correttamente tutti i movimenti col bastone), doti ritmiche e artistiche, unite ad una buona preparazione fisica. Il twirling può essere praticato indistintamente da maschi o da femmine, individualmente o in gruppo. I PREMI Negli ultimi anni numerosi sono stati i nostri traguardi, sia a livello regionale che nazionale, con atlete che gareggiano in categorie che vanno dal preagonismo alla serie A. Alcune di loro si sono distinte particolarmente a livello nazionale otte-

nendo così l’accesso a competizioni europee e internazionali: l’International cup Olanda 2013; la Coppa Europa Germania 2014 (2° classificato); l’International cup Croazia 2017. Gli appuntamenti. Attualmente gli allenamenti si svolgono il martedì e il giovedì

(anche il sabato per le atlete che praticano agonismo) e le competizioni sono distribuite durante l’anno sportivo in due periodi principalmente: da ottobre a dicembre le specialità tecniche (Solo, Due bastoni, Tre bastoni, Artistic); da marzo a maggio Free style, Gruppi e Categoria amatoriale. Cariche sociali: Presidente Vicepresidente Segretaria Tesoriere Consiglieri

Listrani Maria Rosa Cadaldini Laura Fongaro Katia Garbin Mariangela Bertacco Natalina, Carraro Alessia, Bin Elena

AUTORIPARAZIONI MANEA AUTOFFICINA - ELETTRAUTO - IMPIANTI G.P.L. CLIMATIZZATORI - BOLLINO BLU C.R.A. VI CENTRO REVISIONI Via Bacchiglione, 9 (Zona Ind.) ISOLA VICENTINA (VI) - Tel. 0444 976157 - maneaegidio@gmail.com INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

25


SPORT

LA SALUTE DEL CORPO E LA SERENITÀ DELLA MENTE CON LO YOGA Allentare lo stress, placare l’ansia e abbassare la tensione, ma anche rafforzare il sistema immunitario, dare maggiore flessibilità alle articolazioni, tonificare i

muscoli, disintossicarsi: sono innumerevoli i benefici dello yoga. L’ associazione Ganesh yoga di Isola Vicentina organizza corsi di ha-tha yoga,

antica disciplina psico-fisico-spirituale, che ha come scopo il benessere dell’individuo. Le sue tecniche aiutano a mantenere la salute del corpo e la serenità della mente. LE ATTIVITÀ Tramite eserci, detti asana; respirazioni (pranayama), meditazioni (dhyana) e rilassamenti (nidra), lo ha-tha yoga compie una funzione disintossicante, migliora la postura, rende più flessibile la colonna vertebrale, aumenta la capacità polmonare e dà benefici all’umore, alla concentrazione, alla memoria e all’apprendimento. LA SEDE E GLI ORARI All’interno del palazzetto dello sport di Isola Vicentina, Ornella Riva, diplomata alla Federazione italiana Yoga (F.I.Y.) ogni giovedì alle 20 accoglie i neofiti, il lunedì alle 9.30 e il mercoledì alle 18.30 riceve invece chi vuole perfezionarsi con i corsi avanzati. LE SERATE Meditare per modellare e trasformare la mente: l’associazione proporrà serate meditative dove saranno protagoniste tecniche meditative buddhiste che vanno dalla semplice attenzione del respiro fino a metodi più elevati, il tutto per raggiungere uno stato interiore più compassionevole gioioso, amorevole, equanime. Cariche sociali: Presidente Vice Presidente Segretario

26

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

Ongaro Liliana Perin Roberto Calgaro Giorgio


SPORT

IL MOVIMENTO DI INDACO E CRISTALLO AIUTA LA LUNGA VITA E IL DIVERTIMENTO Nata per cercare di invitare le persone a fare movimento, l’associazione Indaco e Cristallo ha da sempre operato nelle palestre comunali con bambini e adulti proponendo attività di ginnastica ed i Centri Estivi “. LA NUOVA SEDE Da un anno circa ha scelto di costruire il proprio spazio in una struttura privata molto grande grazie alla collaborazione con l’a.s.d. Anima Danza. L’intento è stato quello di permettere alle persone di fare attività fisica a tutti i livelli e di dare agli operatori del settore, agli istruttori (oltre venti nello scorso anno) un ambiente famigliare che permettesse loro la possibilità di crescere nella loro professione con serenità. L’obbiettivo principale è di offrire a tutti i soci la possibilità di essere seguiti con molta professionalità in qualsiasi attività scelta. LE ATTIVITÀ Cinque sale molto accoglienti hanno permesso di coltivare numerosi corsi a corpo libero: le ginnastiche ed attività per il divertimento contemplano Step Tone, aerobica, country fitness,

piloxing, line up & dance, ballo country, danza orientale, danza per adulti, total body; mentre le ginnastiche di lunga vita hanno un’ampia scelta tra Tai chi chuan, Pilates, ginnastica dolce, balance, ginnastica correttiva, posturale, mantenimento, Kung Fu e Yoga. LE COLLABORAZIONI In brevissimo tempo sono nate importanti collaborazioni con professionisti della salute: da Pancafit a psicomotricità, da laboratori di ricerca educativa a laboratori di scrittura. “Tutto questo sta permettendo di coinvolgere le nostre famiglie (bambini e genitori) dando un servizio che parte dalla cura del proprio corpo per arrivare all’educazione e la crescita personale”: conclude Morgan Finco, presidente di Indaco e Cristallo. Cariche sociali: Presidente Vicepresidente Segretario

Morgan Finco Flavia Colonna Greta Falcomer

Via Pontaron, 18/5 36030 Caldogno (VI) omarmasocco@yahoo.it Tel. fax 0444 585072 Cell. Omar 338 5607599 INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

27


SPORT

LA PASSIONE È IL CUORE PULSANTE DI ANIMA DANZA

Anima Danza nasce da un desiderio delle insegnanti Cristina e Greta di trasmettere il più possibile la gioia di danzare ed è specializzata nella formazione dei più piccoli. La passione per la danza e per i bambini

28

Ottobre 2017 • INFORMA ISOLA

caratterizza infatti da sempre le attività dell’associazione, ponendo particolare attenzione alle esigenze dei piccoli allievi e ai rapporti umani. Nella consapevolezza di essere prima “persone” e poi “ballerini”, prima di insegnare a danzare, si propone il rispetto verso tutti, verso le regole, l’ascolto degli altri e la collaborazione in gruppo. LE ATTIVITÀ I percorsi formativi di danza, seguiti da insegnanti qualificati, sono percorsi di vita: hanno l’obiettivo di offrire ai piccoli danzatori una preparazione più completa possibile, per far sbocciare e coltivare tutte le loro potenzialità, per renderli versatili, per educarli all’apertura mentale, all’autostima personale, alla consapevolezza del loro valore, sia come ballerini, sia nella vita. La scelta è ampia: dalla propedeutica metodo Giocodanza (dai 3 ai 7 anni), si può passare

all’Acrobatica baby (dai 5 ai 7 anni), alla Danza Moderna (dagli 8 agli 11 anni), alla Danza Contemporanea (per ragazzi dai 12 anni e per adulti), alla Danza Hip Hop (dai 6 anni in su), alla Danza Acrobatica (dai 7 anni in su) e alla Danza Classica di base per danzatori di moderna, contemporanea e acrobatica. Direttivo: Presidente Cristina Rosi Vice Presidente Greta Falcomer Segretario Claudia Gallo Consigliere Dina Antonini Consigliere Norma Lucia Dal Soglio


SPORT

BENESSERE NEL CORPO E NELLA MENTE NEW FITNESS: LA PALESTRA DEL PAESE Attività di gruppo, programmi specifici e fitness funzionale è l’offerta della palestra di Isola Vicentina, in Via Vicenza 3/A. Un luogo dove si può raggiungere la forma fisica e intrecciare relazioni d’amicizia, in cui la musica e lo sport sono le protagoniste. LA SALA ATTREZZI L’allenamento per la forza e il cardiofitness agiscono sul cuore e sull’apparato cardiovascolare: sono esercizi svolti su attrezzature specifiche come tapis roulant, ellittica, bike, e altri. L’obiettivo di quest’attività è di sviluppare la resistenza. Con un buon allenamento cardiofitness si consuma un sacco di energia. L’allenamento della forza invece mira a stimolare direttamente i muscoli. Se si desidera migliorare la propria forza, resistenza o sviluppare la massa muscolare si possono utilizzare innumerevoli attrezzature. ATTIVITÀ DI GRUPPO Musica, gruppo, allenamento, divertimento: la palestra New Fitness offre un’ampia scelta di attività che si possono svolgere in gruppo, adattate alle specifiche esigenze degli iscritti. Attività brucia grassi, di tonificazione muscolare, per il relax ed il divertimento sono solo alcune. PILATES Nato come sport delle star, il pilates conta oggi numerosi membri. Utile per rinforzare il tono muscolare e l’elasticità, il pilates è un mix di yoga, danza e ginnastica, che tonifica e snellisce efficacemente tutto il

corpo e che rappresenta un metodo ideale per ritrovare non solo la forma fisica ma anche benessere interiore. WALKING Il walking, dal punto di vista tecnico, è un perfezionamento del movimento naturale della camminata: la parola stessa significa appunto “camminare”. Per iniziare a praticare il walking non c’è bisogno di una

preparazione particolare, non ci sono rischi e controindicazioni. TOTAL BODY Allenamento che ha lo scopo di allenare la muscolatura di tutto il corpo, il Total Body rappresenta l’evoluzione delle lezioni a corpo libero e consente di migliorare il tono dei muscoli di spalle, braccia, addome, glutei e gambe.

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

29


la manifestazione è sostenuta da:

Antemnae Magister

in collaborazione con:

partner:

30 SETTEMBRE - 28 OTTOBRE

SABATO 28 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI TUTTI I GIORNI: 10.00-12.00/15.30-18-00 LUN/DOM: 15.30-18.00

VILLA CERCHIARI - ORE 10.30

FATE PER GIOCO

PAOLO LOVATO

Letture per bambini SABATO 28 OTTOBRE

Opere 1967 - 2005

LUNEDÌ 16 OTTOBRE

TEATRO MARCONI - ORE 17.00

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

MASSIMO CACCIARI

CLAUDIO RONCO dialogo con Ilvo Diamanti

INTRODUCE ILVO DIAMANTI

Presenta Carpediem

Lectio Magistralis

La crisi d’Europa nel pensiero di Romano Guardini

MARTEDÌ 17 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

ALESSANDRO ZALTRON

SABATO 28 OTTOBRE

Presenta Abbecedario delle sciocchezze da non scriversi

TEATRO MARCONI - ORE 20.30 - INGRESSO GRATUITO

BASTA VOLERLO

MERCOLEDÌ 18 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

ASSOCIAZIONE LUIGI MENEGHELLO Omaggio allo scrittore maladense

Spettacolo teatrale con Officine arte teatro DOMENICA 29 OTTOBRE

© Roberta Battaglia

VILLA CERCHIARI - ORE 15.30

LETTURE CON CINZIA CAPITANIO

GIOVEDÌ 19 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

Autrice di libri per bambini

GIOVANNI TURRIA

La stampa d’arte e le sue declinazioni

LUNEDÌ 30 OTTOBRE

VENERDÌ 20 OTTOBRE

ANGELO COLLA

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

VILLA CERCHIARI - ORE 16.30

Presenta Frammenti di un discorso interrotto. In memoria di Neri Pozza e sua moglie Lea Quaretti

BOOK FOLDING CON SILVIA DAL POZZO Laboratorio per adulti sulla carta*

MARTEDÌ 31 OTTOBRE

VENERDÌ 20 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

MARIAPIA VELADIANO

UMBERTO MATINO

© Sonia Gastaldi

Presenta Tutto è notte nera SABATO 21 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 10.30

LETTURE CON MADDALENA SCHIAVO Autrice di libri per bambini

SABATO 21 / DOMENICA 22 OTTOBRE

TEATRO MARCONI - SABATO ORE 20.30, DOMENICA ORE 16.00

PINOCCHIO

Spettacolo teatrale con La compagnia del villaggio DOMENICA 22 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 15.30**

SCAMBO LIBRI

Possibilità di scambiare libri o DVD

LUNEDÌ 23 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

MATTEO STRUKUL

Presenta I Medici. Decadenza di una famiglia MARTEDÌ 24 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

NANDO DALLA CHIESA Presenta Una strage semplice MERCOLEDÌ 25 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

PAOLO MALAGUTI

Presenta Prima dell’alba GIOVED’ 26 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

GIANMARIO BORRI

Presenta La rosa del mio giardino VENERDÌ 27 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 16.30

RICCIO 3D CON SILVIA DAL POZZO Laboratorio per bambini sulla carta* VENERDÌ 27 OTTOBRE

VILLA CERCHIARI - ORE 20.30

ROBERTO PLEVANO Presenta Marca gioiosa

Presenta Lei

INFO E PRENOTAZIONI ALLE SERATE www.comunediisolavicentina.eventbrite.com È necessaria l’iscizione presso la biblioteca 0444 599147 - info@biblioisola.it ** Il materiale dovrà essere consegnato in biblioteca dalle 14.00 alle 15.00 Eventuali cambiamenti al programma saranno evidenziati nel sito: www.il profumodicarta.it *


COMUNE

Comune di Isola Vicentina Recapiti degli uffici comunali COMUNE DI ISOLA VICENTINA E-mail: info@comune.isola-vicentina.vi.it Tel: 0444.599111 - Fax: 0444.599199 INFORMAZIONI E PROTOCOLLO Tel. 0444 599111 SEGRETERIA Tel. 0444 599114 SPORT Tel. 0444 599115 CONTRATTI Tel. 0444 599117 SERVIZI SOCIALI Tel. 0444 599146 Apertura al pubblico Mattino: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 Pomeriggio: giovedì dalle I 5.00 alle I 8.00 SETTORE TECNICO ED ECOLOGIA E-mail uff. tecnico: tecnico@comune.isola-vicentina.ui.it E-mail ecologia: ecologia@comune.isola-vicentina.vi.it EDILIZIA PRIVATA Tel. 0444 599133 LAVORI PUBBLICI Tel. 0444 599132 MANUTENZIONI Tel. 0444 599136 ECOLOGIA Tel. 0444 599134 COMMERCIO Tel. 0444 599113 Apertura uffici al pubblico Mattino: martedì e venerdì dalle 10.00 alle 12.30 Pomeriggio: giovedì dalle 16.00 alle 18.00 SPORTELLO RETEDONNA retedonna@comune.isola-vicentina.vi.it Tel: 0444 599 I 56 Apertura al pubblico Martedì 13.00 -16.00 BIBLIOTECA Via Cerchiari, 22 - Isola Vicentina info@biblioisola.it www.biblioisola.it Tel: 0444 599147 Fax: 0444 599188 Apertura al pubblico Mattino: dal mercoledì al sabato dalle 10.00 alle 12.00 Pomeriggio: dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.00 Il settore bambini e ragazzi è accessibile dal martedì al sabato pomeriggio e il sabato mattina Persona e carica Francesco Enrico Gonzo SINDACO Nicolas Cazzola VICESINDACO Denise Dacchioni ASSESSORE Nerina Lago ASSESSORE Emanuele Novello ASSESSORE ESTERNO

associazioni, famiglia e servizi all’infanzia attività produttive, europrogettazione

Ricevi in tempo reale le notizie di Isola Vicentina tranite WhatsApp Salva fra i contatti il numero 331 2032307 e inviaci un messaggio con scritto ISCRIZIONE ON

SERVIZI DEMOGRAFICI E-mail: demografici@comune.isola-vicentina.vi.it Pec: demografici.comune.isolavicentina.vi@pecveneto.it SPORTELLO Tel: 0444 599142 - Fax: 0444 599128 DEMOGRAFICI Tel: 0444 599144 Apertura uffici al pubblico Mattino: dal lunedì al venerdì dalle I0.00 alle 12.30 Pomeriggio: lunedì e giovedì dalle 16.00 alle 18.30 SETTORE FINANZIARIO E-mail: ragioneria@comune.isola-vicentina.vi.it RAGIONERIA Tel: 0444 599122 TARI Tel: 0444 599123 IMU E TASI Tel: 0444 599139 Apertura uffici al pubblico Mattino: martedì e venerdì dalle I 0.00 alle 12.30 Pomeriggio: giovedì dalle 16.00 alle I8.00 SERVIZI SOCIALI E ASSISTENTE SOCIALE Servizi sociali: Tel: 0444 599146 Assistente sociale: Tel: 0444 599145 E-mail: sociale@comune.isola-vicentina.vi.it Apertura al pubblico Mattino: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 Pomeriggio: giovedì dalle 15.00 alle I 8.00 Si consiglia di richiedere telefonicamente l'appuntamento per l'assistente sociale UNIONE DEI COMUNI Comando Polizia Locale Via Diviglio 73 - Cresole di Caldogno Tel: 0444.976950 E-mail: comando.pl@unionecomuni.vi.it Cellulare di servizio 335 606822 I Dal Lunedì al Sabato Martedì

Fax: 0444.598070 9.00 - 12.30 15.00 - 18.00

S.U.A.P. Sportello Unico Attività Produttive tel. 0444 977545 E-mail: suap@unionecomuni.vi.it Martedì I 4.30- I 7.30 Giovedì 8.00- I0.00

Referati bilancio, personale, urbanistica, edilizia privata, sicurezza, agricoltura, viabilità, pari opportunità, opere pubbliche, cultura, istruzione, ambiente turismo, collina, commercio, qualità urbana/manutenzioni, informatizzazione e semplificazione, ecologia sociale e lavoro, sport

WhatsURP Comune di Isola Vicentina

Indirizzo e-mail sindaco@comune.isola-vicentina.vi.it nicolas.cazzola@comune.isola-vicentina.vi.it denise.dacchioni@comune.isola-vicentina.vi.it nerina.lago@comune.isola-vicentina.vi.it emanuele.novello@comune.isola-vicentina.vi.it

Per fissare un appuntamento con il Sindaco o gli Assessori, inviare una e-mail agli indirizzi indicati oppure chiamare la Segreteria allo 0444 599 114 (sig.ra Elena Grotto)

INFORMA ISOLA • Ottobre 2017

31


Lenti Antifatica Blue

Relax dei tuoi occhi SULLE LENTI Su occhiale completo di lenti * PROMO VALIDA FINO AL 15 DICEMBRE 2017

Vicenza MEGASTORE

Via Lanza, 6 (A FIANCO AUCHAN) Tel. 0444 040283

Caldogno

Piazza Europa, 15 Tel. 0444 905607 Ottica Padrin OUTLET

c.Commerciale Piramidi porta 4 Tel. 0444 267189

Qualità per i tuoi occhi

Profile for Comune di Isola Vicentina

Informa isola 2017 n 2  

Informa isola 2017 n 2  

Advertisement