Page 1

tr"\

troqw îrúrlco Y o,"E {:'* fL,So

;4

\

l t -. lj

t

î4 (,owI .

fi Éi: lJfhrilCrr I IúLi rtil

:,d-

_*

D'fî

u uory

$legialrr- Síci{.iaun AssessoratoTerrrtoriaed &mbirnl" DipartimentoTerritorio ed Ambiente Servizio3: Tutela dall'InquinamentoAtmosferico Unità Operativa3.I "Auîorizzazioni'exD.P.R.203188"

Prot. nk&LSj

g

.\ \flst.tR-"\ lirl Nr'tTtIR"{

der 25 tuo'zoon

OGGETTO:Dittaltalcementi s.p.a.- lsoladelleFemmine(PA)- Diffidaex art.278 lett. a) D. Lgs.152106.

s.p.a Alla Dittaltalcementi Via G. Camozzi.124 BERGAMO

Raccornandata alr

Alla

p.c. Al AI

s.p.a. Dittaltalcementi 10 ViadelleCementerie, (PA) ISOLADELLEFEMMINE ServizioRifiuti SEDE Servizio ll SEDE di PALERMO Provincia Regionale atmosferico ServizioInquinamento Via San Lorenzo,312 GIH PALERMO

?fi0B t0 AE$,

(PA) Comunedi ISOLADELLEFEMMINE di PALERMO Alla C.P.T.A. ViaLincoln,2l . PALERMO AI

|,

D.A.P.di PALERMO ViaNairobi,4 PALERMO

Alla Procuradella,,Rgp-qbblica c;/oTribunalé di PALERMO

.

','i

'..t';i'

r.:Ìiiir"'

. . iit.

,,:j,à,il:

"l:-ii..i *'* ' iitìi. "ffi ....:'!; ;ii;,,i;fl

"'p'S+:':':. Tenitbrioe AmbientcTerritorioc Aùbi.ente,Dipdrtimento RegioneSiciliana- Assessorato atmosferico Sewizio3: Tutéiadàll'inquinariento Via Ueo La Malfa 169'90146Palermo = fax 0917077504 . Tel.ó917077967

ii.

iiii

' '''

r 'i :;. .

. riÌ:

.

'ì:nrl"'

,,1,:i.

.:

,,rrii


All'

Agenziaper le acquee i rifìuti ViaCatania,2 PALERMO

ai sensidegliartt.12 e 13 questoAssessorato, Con il D.A.n. 292t17del 17.03.94, per il Sicilianes.p.a.I'autorizzazione del D.P.R.203t88,ha concessoallaDittaCementerie di dagliimpiantiper la produzione provenienti proseguimento delleemissioniin atmosfera delle Femmine. lsola n. 10 nelComunedi cementichesi svolgein via delleCementerie e n. del 15.03.95 n. 141117 coni DD.M. n.871t17del 06.10.94, Successivamente, originaria è stata parzialmentemodificata e I'autorizzazione 1g7117del O4.O4.TT, rettificata,senzaapportareperò alcunamodificaal ciclo produttivodescrittonel progetto conil citatoD.A.n.292. approvato A partire dal lgg7 codesta Società ha incorporatoper fusione la Società in ognidirittoed obbligo. a quest'ultima subentrando Siciliane, Cementerie in data13.10 effettuato al sopralluogo relativo Dalverbalen. gg42393del 14.10.05, della Comandante al unitamente pressoil cementificio della Dittadal D.A.P.di Palermo "all'interno del di lsola delle Femmine,si evince,tra I'altro,che StazioneCarabinieri capannonematerie prime (petcoke,clinker,argilla, perlite,gesso, sabbia, calcare) a mezzodi (adiacenzep.E. E43 ed E45)vieneeffettuatostoccaggioe movimentazione che produceuna emissionediffusa.Si evidenzia gru a pontedi materialepolverulento risultaapertoversoI'esterno...". àftresìche partedel capannone in data06.12 effettuato relativoal sopralluogo Dalverbalen. gg44173del 1z.1l1.ol, della di Palermopressoil cementificio Regionale dal D.A.p.e dallaprovincia dall'A.R.p.A., Ditta,tra I'altro,si evinceche: -

-

di alcunipuntidi emissione la Dittaha apportatomodifichenell'identificazione (P-E.E1 ed E10); rispettoaidecretiaulorizzativi del MolinoCrudo3 di alimentazione petcokequalecombustibile vieneutilizzato (P.E.E14)e delforno3 (P.E.E35); dal portodi Palermo,stoccatonelle trasportatotrimestralmente ù petcoke'viene rnaterieprime, ex cava Raffo Rossb,trasportatocon automezzial capannon-e e stoccatoin sili (P.E.E. 12, E22, E23) primadell'uso macinato(P.E. |-121) comecombustibile; di la Ditta,ru ri"Àùsta, non ha indicatoi combustibiliautorizzali,nè la data iniziodi impiegodel Petcoke; prova relativialle misure la naturadel petcokenon comparenei_rapporti.di periodichedelleemissioniin atmosferaeffettuatedallaDitta; e le modalitàdi gestionedel petcokenon sono citate nei decreti.aulorizzativi non sonodesciittenellerelazioniannualiprodottedallaDittasul contenimento diffuse; delleemissioni concesse,il punto di a quanto prescrittonetle autorizzazioni contrariamente ossididi emissioneESg nori è dotàtodei misuratoriin continuodi ossigeno, l*:liilÈ,'iei+i azoto,,e ossididi zolfo; , ", progettqaJi ed elàbórgti ._,,ti,1ii:rii#

nesli ripo.rtato - ;Éf;iiràfi.$#;ii'"qúàntò "Yli'!?iò11ii i' rioì ona C 1R.É:,'e'501nol'tijfr?i i[ú:id"ii"' - - e Ambiénte "."r?i; Tenitorio -l:r iàiii&e si.iri*a -Asièisoràto feiiíibiio'i A*tientq oiíàrii,iiaio '-'Y 'i. r,ti;'

atmoslerlco Sewizio3: Tuteladall'inquinamento ViaUgolaMalfa 169,90146Palermo Tel.ógl7Ó7796z - raxogÍzozzsoq'

'i . lì.,:- .'.-.i

,i;,.'.::',.

,

+;


freddoed ilfornelloè flangiato; la Ditta effettuaattività'di r"crpero di rifiutidi cui non viene data alcuna evicenzanellerelazioni analitiche relativeai puntidi emissione; all'interno d.elcapannone materieprime(petcoke, clinker,argilla,perlite,gesso, sabbia, calcare)(adiacenzep.E. E43 ed E4s) permanèlo stoccaggio e movimentazione a _me-.zodi gru a ponte di materiareporverurento, con produzione di emissioni diffuse; non è stata autorizzataalcunamodificadet cicto produttivorispettoa queflo autorizzato con i cítatidecretiassessoria li. Dalverbalen. 9945311del 25.0L06, relativoal sopralluogo effettuato dal D.A.p.di Palermo,in data 24.01,pressoil cementificio ed il dàpositodi petcokedellaDitta,sito in localitàRaffoRosso,tra faltro,si evinceche: la realizzazione del depositodi petcokeè stata autorizzata dal Comunedi lsola delleFemmine; - sui latisude norddell'areadi stoccaggio sonopostiirrigatori a pioggia; - i puntidi prelievorelativiai caminí11L, ezg eà rt5 presentano difformitànella direzionedelflussorispettoa quantoriportato nellerelazionidi analisirelativeai campionamenti effettuati dallaDitta; - il posizionamento del tronchettodi prelievonon è idoneoal fine di garantire condízioni.di flussorappresentatívo duranteil campionamento; - e statorichiestoalla Dittadi trasmettere eventuale documentazione, presentata in corso di richiestadi autorizzazioni, attestantel'utilizzodel petcokequale combustibile solido. -

DallaRelazioneTecnicaredattain data 23.05.06dal D.A.p.e dalla provincia Regionale di Palermoe trasmessa conla cítatanotan. 63169,tra t'altro,si evinceche: -

il puntodi emissione E1 è statodismesso senzaalcunacomunicazione da parte dellaDittae/o autorizzazione da partedell'Autorità competente; il punto di emissioneE10 è inattivo,cioè non è coliegatoatt'estrazione sili, senza alcunacomunicazione da partedella Ditta e/o autorizzazione da parte dell'Autorità competente; il punto di emissioneE13 convogliaanche le emissioniprecedentemente convogliateal caminoE10,senzaalcunacomunicazione da partedellaDittae/o autorizzazion e da parte delI'Autorità competente; non è statodatoseguitoalla richiestan. 43g/CpTAdel 03.03.03deltaC.p.T.A. di Palermodi produrrerelativadocumentazione in conformitàalla direttiva; i seguentipuntidi emissionesono inattividal lgg5: E4, E20, E2S,E26, E33, E34,E36,837,E52, E53,ETgedEB0; i seguenti puntidi emissione sonoinattivi dal 1gg7:F.46,E4Ted E57; i seguentipuntidi emissione sonoinattivi dal lgg8: E4O,-.41ed E44; il puntodi emissione ES1è inattivo dal1gg9: il Mulinocotto3, (P.E.E50)è autori.zzato con processoa cafdo,ma è utilizzato con processoa freddo,senzache dettavariazionesia stata preventivamente comunicatadallaDittanè autorizzata dall'Autorità competente;

- sierrettua lai-lÌ.Y.,!+t,,iTP. i!,Îr?.!,.1i.:,i:JP--d,91 contrariamp.flg,.:, qg.ram.$rg,qolveri, i,.;, conrclì.ulo-,;.n9ll-eauÍorzzazlonie Senzapiéúentiva _;r,i t i.;rritli{.ì;:".;

'

,9 9.H3.nÌo ''àutóii2'àq'zioné"àifàqfiiò-tiìiiòà;'r' ' ' ':''ii:ìr 'ì''r

comunicazioné'hè .' iDa'' '' ' -

lt'::.'rté'iio* sicitiaió:=i1tè$d;tîtÌli,pi,l"^:g111!,olnartimelto rcrritorio eAmbiente ' ,:i

Servizio3qTulgli $lrjnq-uiqqrnenioatmosÈrico Viq Ugo-La rylam .lff, !Qr16 Èalermo

,,,i: '

'

:'

r;.

,..i.;

'$' :-

'

':


(

) r zz, tA

/_I(À

)

:,:b"*,':îsî,:,[H:T:rTdfr:ilix]i{:i j"::::T[1o*ff combustibile solido i"fl?H**\ e nonnàpiooott" r.i"aìir" lcneoadeicombu.lioiti; :

- |jraH]fl|1i:'li'ffi:xln nonsono quant*à ídonee; di rplt,-í";ti"i:{:tii;,:,::f, î,:jf,:':pojo^1îr 3_eJcoke richiedere, XT;:,iliT:.;,"'tali irbiii.".ionedefre da r.lgggg' or"g,^r,:ripiùsevere di porveri prove per niéité

oàirlÀlniporaioneil"Jrro stoccasgio; 'emissione - faDittanonhamaién"i;i"'r" trari iàrllln."ntrazioni nichelemessijn ttmóti"lll di r.p.A., vanadio e nonostante tate prescrizione citato fossecontenuta D.A.n.s7r,necorlii."to b nel il";;#id,ir;;;pimento;

:?#tfi:lfllili'i -

pe'iàoìcàLente trasmàssi"l, oitt.dichiara iusooicarbone

raDitta ffiitrs',fli:ifi s::?*:?,ffi1;.':Tl"ssi, non c*amai ilpetcoke fa Dittahaprodotto il qutotJ'lete

emìssioni perir recupero e deirifiutidareJrattari'inoic,nio dígessidesorforati il*iiij"j,il;;.1 oòrài"é"t"rr=ìuoales defD.M.osto2ls8 ato 2 fp..".ril'iruoàóllrn;;il, j"T" recupeio e effertuato in un ;:*Htova nnl-i,, p i rimitiere :ffif,T;iffe::.Xli*?:";#;,H' ;i:'3. "i.,i - f'usodeirifiuti. nel clctóp-tJJrttiuo non mai statoevidenziato retazio ni anaritiche darfaDittanefre ;;ri a utocontro'i a rrììm ission r:]ry; i; ir rispÉttoì;i;;h',-i"''.".ondo [.Îf"rtji:,v.e..riflcato it D.M. 05/02te8 nel

-

-

ro stoccaggioe ra movimentazione der petcoku..g_ dere capannone oroducono consistenti uri5sJàn] diffuse, materie prime nef si alt,interno che

teèritti t.*it" aresata ru;:=":fr"", ""rr"-ià"umentazione iil;m'X gli accorgimenti tecnici-.ottt"ti.non

sono sufficienti, conformi previsto dallaparte]1î!?lt"gr,9 a quanto _ne u rl* o!,-t;il;; defD. Lss.i52106;

Ii oo"u,À;t"=l"*inerenteiI :X,'?:X?#,,?" BiS:il,Sk", 1lruf ffiililU,,

Dalletabetfe divalutazione degliinguinantiemessiin delleanalisiperioditr'"ènuttitiJà"r'ir atmosfera, redatte surascorta oiúà".àrì"nrt" neffacitataÉetazione tecnica. oJr"ìí#,: .,::,i51 si .,,,"t" :Jlî,:?,,'iJ;H:i:#tX1':ffi

dalle èmissioni oinuse à

Nel corsodelfariunionetenutas.i jn data 12.06.06 presenza pressoquestoservizio, del Direttore protempore,e ara o.elcapoi;; úil;;ìb d;ùirimento in parora, jlr pÀ, àuirÀtH

iii:,:Hi:,:"1,:",,',ii S:iig;;ff:li,

onÉ àtJrà.Éiovincia Resionare del forno3, del mufino riguardoaffo stato fine di permettere Ii ,iii.:r n

ffi *

,"itl.;iÌ?,

.br

11:i

F:ì

ii:',;*l1t':,'lllil'fr :i:"l'osrerico ugo Matfat69,90i46 patermo 111 r et. t. oe oe|7077967 | 7o77e67._,tío,tignotlsoqógti,ifu soq

''#ff+. .I ,

i,.:., .l

,.i - i .

trì: i,.

. .J:

:1.:j;ì,-

I


I'uso del pet coke come combustibile pertanto non è mai stato comunicato, dovrannoesserepresele necessarie misurevolteallatuteladell'ambiente; nelfemore dell'aggiornamento delleautorizzazioni alle emissioniin atmosfera, questo Servizio,in considerazione di quanto rappresentato dagli Organidi controilo,si riservadi diffidarela Ditta,con appositoprowedimento, dall'utilizzo ciipet coke(dallostoccaggio allamovimentazione allacombustione). Consideratoche le caratteristiche chimichee le condizionidi utilizzodel carbone sonoben diverseda quelledel petcoke,chela mancataapplicazione più delleprescrizioni severepuò comportare una realesituazione di pericoloper I'ambiente, in considerazione della naturadel pet coke,sia per'leemissioniconvogliate che per quellediffusee che, pericolosità indipendentemente dalla violatii dettami del petcoke,sonostatiripetutamente dellanormativa vigentee le prescrizioni del decretodi autorizzazione. Su propostadel DirigenteResponsabile dell'UnitàOperativaS3-1,ai sensidell'art. 278 letteraa) del D. Lgs.152 del 03104120A6, s.p.a.dal continuare si diffidal'ltalcementi ad apportaremodificheall'impianto ed al ciclo produttivoin assenzadella preventiva comunicazione alle AutoritàCompetenti autorizzazione ai sensidell'art. e dell'eventuale 269del citatoD. Lgs. 152106. Su propostadellostessoDirigente ai sensidell'art.278 letteraa) del Responsabile, D. Lgs. 152 del 0310412006, s.p.a.dal continuaread utilizzareil pet si diffidal'ltalcementi cokecomecombustibile, di nonchèa continuare ogniattivitàche dia luogoallaproduzione ai sensidel emissionidiffusedi talecompostoin assenzadellanecessaria autorizzazione D. Lgs. 152106. di cui al verbaledella Nel ricordareallaDittaI'obbligo del rispettodegliadempimenti violazione delle prescrizioni riunionedel 12.06.2006, si evidenziache ogni ulteriore la sospensione delle necessariamente contenutenel presenteprowedimento comporterà autorizzazion i concesse. e dell'a11.24 del D.P.R. i contenuti richiamando Si trasmette allaProcurain indirizzo 203lBBe dell'art.279 delD. Lgs. 152146. Si trasmetteal Serviziocompetentedi questoAssessoratoed all'Agenziadelle acquee dei rifiuti in quantosi ritieneche lo stoccaggiodel pet coke,citatonel presente prowedimentoed autorizato dal Comune di lsola delle Femmine,dovesse essere ex artt.27 e 28 del D. L1s.22197. oggettodi appositaautorizzazione

ll

(Dr.

lServizio inoGenchi)

.;itr

"

Territorioe Ambiente,DipartimentoTerritorioe AmbicnteRegionesicitiana: As.Sjssoraro i:r: Via UsoLa Malfa 169,90146 Paleimo ; j: -fax0917077504 Tel.ó917077967

..*,

F

tig_

.'',

Italcementi no petcoke 25 luglio 2006 assessorato territorio ambiente della regione sicilia det diff  

Il 25 luglio 2006 l’Assessorato Territorio ed Ambiente della Regione Sicilia con determinazione. 482383 del 25 luglio 2006 intimava alla...