__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

14 | S E T T E M B R E 2 0 1 9

ยกndustrยกa RIVISTA DEL MERCATO INDUSTRIALE

AL MASAOOD SI AFFIDA AL RILEVATORE MULTIGAS BM25

30 KEYENCE IL PRIMO SENSORE LASER AD INSEGUIMENTO DI IMMAGINE AL MONDO: SERIE IX

26

LA NUOVA POMPA PER VUOTO EASY CLEAN DELLA FAMIGLIA WASH DOWN DI COVAL

56


IN QUESTA REVISTA... 6  I Controller e gli I/O della Serie ioThinx 4500 di Moxa vincono il premio Red Dot Award: Product Design 2019

9  L’ampia gamma di chiller offerta da Lennox supporta il graduale abbandono dei gas refrigeranti fluorurati

10  Danfoss acquisisce le rimanenti azioni di Leanheat 12  Un paranco elettrico VERLINDE utilizzato per la prevenzione delle cadute del robot umanoide Valkyrie

15  Eichenberger Gewinde: Bracci di movimentazione rapidi con viti a ricircolo di sfere Carry, per elevati volumi di produzione

16  Il Nuovo Chiavistello Elettronico Compatto Di Southco Offre Il Monitoraggio Dello Stato Della Porta E Della Chiusura

17  La Nuova Chiusura A Leva Di Southco È Dotata Di Indicatore Di Accesso Visivo 18  LNS elimina ogni problema di gestione dei fluidi da taglio presentando in EMO una nuova famiglia di prodotti

20  Progettazione di guide lineari semplice e veloce con NSK Click!Speedy 22  Una rivoluzione per il misuratore della forza di bloccaggio Testit 24  Kennametal presenta la Mill 4-12KT, la nuova generazione di fresa per lo spallamento tangenziale

26  Il primo Sensore Laser ad inseguimento di immagine al mondo: Serie IX 29  Misurazioni in linea ad alta precisione con il Sensore di Spostamento Confocale Serie CL-3000

30  Al Masaood si affida al rilevatore multi-gas BM25 34  Il rilevatore multi-gas PS200 potenziato 35  Giù le mani dalla mia gru 36  Soluzioni di azionamento innovative per la rivoluzione digitale 38  I nuovi motori brushless Flat di DELTA LINE soddisfano le più stringenti esigenze di miniaturizzazione

¡ndustr¡a Inviate i vostri comunicati stampa a: editor@ipmediaonline.com Per ricevere La Fabbrica Moderna magazine gratis, cortesemente fate la sottoscrizione online a: www.industria-online.com Industria è il magazine italiano per gli ingegneri, pubblicato da INDUPORTALS MEDIA PUBLISHING. Contiene le novità di prodotto e le ultime news del mercato industriale. Industria La Fabbrica Moderna edita i suoi articoli con la massima accuratezza, tuttavia non garantisce l’esattezza delle informazioni presentate. Il nostro team declina ogni responsabilità riguardo al contenuto di questa rivista o all’uso che potrebbe esserne fatto. Pubblicato da www.ipmediaonline.com

INDUPORTALS

MEDIA PUBLISHING

40  Nuovo inverter NORD: versatile, collegabile in rete, potente 42  La piattaforma tecnologica Fischer FreedomTM continua a raccogliere meritati successi internazionali nel settore: quattro premi vinti in un anno

46  Moxa entra a far parte della comunità Open Invention Network 48  Kollmorgen nomina un nuovo VP/GM EMEA 49  Red Lion amplia l’offerta di dispositivi condizionatori di segnale 50  Delta Motion Control fornisce una soluzione efficiente per macchine da cucire industriali per l'industria dell'abbigliamento

52  KDSClick di CONTA-CLIP: Sistema di inserimento cavi facile da montare con grado di protezione IP66

53  Inserimento a pressione, senza serraggio: il sistema di gestione cavi universale KES che garantisce la massima densità di posa

54  ElectroCraft espande l’offerta di prodotti MobilePower™ con la serie MPW 55  Schermi tattili industriali TwinTouch sensibili alla pressione 56  La nuova pompa per vuoto Easy Clean della famiglia Wash Down di Coval è stata progettata per facilitare una pulizia intensiva e frequente

58  Protezione semplificata dalle sovratensioni 59  SIC Marking continua la sua crescita internazionale!

INSERZIONISTA: NORD 8 • MOXA 14 • REDEX 27 • DELTA LINE 28 • EMERSON 33


Sergio LORENZI

EDITORIALE

Capo Redattore

APPUNTAMENTI D’AUTUNNO CON L’INDUSTRIA E LA SMART PRODUCTION Save the dates! 16-21 settembre 2019 – EMO ad Hannover, 7-10 ottobre – MOTEK a Stoccarda, 26-28 novembre – SPS a Norimberga. Ospitando questi tre mega-eventi, quest’autunno la Germania sarà di nuovo il polo di attrazione per l’intero mondo della produzione industriale. Tre eventi di caratura mondiale che rappresentano il punto di incontro privilegiato per tecnici e decision maker di ogni settore industriale. Tutti alla ricerca (e alla scoperta) di nuove soluzioni per migliorare la sostenibilità e il ROI delle aziende, soluzioni che rispondano sempre meglio alle esigenze dei clienti e che possano migliorare l’efficienza delle proprie fabbriche e impianti. Sono tanti i motivi che invogliano a partecipare a questi eventi da tutto il mondo. EMO – 16-21 settembre 2019, Hannover "Le tecnologie smart per le fabbriche di domani!" Organizzata con grande impegno da VDW (Verein Deutscher Werkzeugmaschinenfabriken – Associazione dei costruttori tedeschi di macchine utensili), la fiera EMO sarà ancora una volta la piattaforma perfetta per condividere idee innovative, soluzioni applicative e tecnologie avanzate che plasmeranno il futuro delle lavorazioni meccaniche. Dai centri di lavoro automatici ai singoli utensili, sarà possibile conoscere l’intero universo dei più recenti strumenti per la produzione. Nelle sei giornate di fiera si potranno incontrare clienti e fornitori di tutto il mondo che operano in svariati settori della meccanica e della produzione: costruttori di automobili e componentistica, ingegneri gestionali, produttori di apparecchiature elettriche, industria aerospaziale… senza dimenticare i diversi temi applicativi, come collaudo, sperimentazione di nuovi materiali, utensileria, tecnologie medicali e molti altri ancora. I costruttori di macchine e gli utilizzatori finali alla ricerca di nuovi idee e materiali, così come gli ingegneri di produzione che stanno valutando soluzioni innovative per l’integrazione di più tecnologie produttive, avranno certamente la possibilità di trovare molte risposte alle loro domande. Motek – 7-10 ottobre 2019, Stoccarda Il salone internazionale dell’automazione della produzione e dell’assemblaggio Componentistica digitale, moduli, sottosistemi, macchine complete e sistemi per l’assemblaggio, comunicazione… tutti temi al centro della 38° Motek. In parallelo, le più recenti soluzioni per il fissaggio di componenti e moduli durante le fasi

di pre assemblaggio e assemblaggio finale saranno presentati nel corso della 13° Bondexpo, la fiera internazionale dedicata alle tecnologie di incollaggio. Posto proprio al centro di un padiglione, Schall trade fair (in collaborazione con circa 30 espositori e l’associazione Réseau Mécatronique du Baden-Wurtemberg) ha organizzato lo spazio espositivo "Arena of Integration" (AoI). I visitatori vi potranno trovare tante risposte concrete alle domande sui sistemi di produzione intelligenti e i processi innovativi resi possibili dalla digitalizzazione. L’edizione 2019 farà da preludio a un evento ricorrente focalizzato sulle soluzioni pratiche dell’automazione in campo industriale: Automation Intelligence to Go! SPS – 26-28 novembre 2019, Norimberga La fiera delle "Smart Production Solutions". Facciamola breve: tutto il mondo la chiama "SPS", non è vero? In occasione del 30° anniversario della fiera (che cade quest’anno), il Comitato degli espositori e l’organizzatore Mesago Messe Frankfurt ne hanno cambiato ufficialmente il nome da "SPS IPC Drives" a "SPS". L'acronimo significherà d’ora in poi "Smart Production Solutions". Da molti anni SPS è il punto d’incontro di chi si occupa di migrazione verso Industria 4.0 e trasformazione digitale. Nel tempo la fiera dell'automazione ha allargato il suo orizzonte includendo temi come i big-data, l’intelligenza artificiale, l’apprendimento automatico, i gemelli digitali… e altre tecnologie informatiche (IT) innovative che arricchiscono in vari modi le metodologie di trattamento dei dati tipiche dell’automazione industriale. Con pragmatismo, i tecnici dell’automazione hanno saputo "adattare e adottare" le tecnologie informatiche rispettando i particolari vincoli progettuali imposti dalle applicazioni industriali. Trent’anni fa, gli acronimi che identificavano la fiera rispecchiavano la centralità dell’hardware (ricordiamo che "SPS" è l’abbreviazione in tedesco di ciò che noi abbiamo sempre chiamato "PLC", mentre "IPC" indicava "Industrial PC" e "Drives" gli azionamenti per pilotare i motori elettrici). OK, quello era il mondo di 30 anni fa. Ora, i blocchi funzionali software che vengono distribuiti in svariati componenti hardware tra loro interconnessi in rete hanno dato il via a un’evoluzione inarrestabile, giusto? E allora largo al cambiamento e prepariamoci al futuro … Buona(e) visita(e)!


14 | Industria | Settembre 2019

RIVISTA DEL MERCATO INDUSTRIALE

MOXA

LENNOX EMEA

DANFOSS SER

6

9

10 EICHENBERGER GEWINDE

VERLINDE

12

SOUTHCO

16

15

SOUTHCO

LNS

NSK

17

18

20

HAINBUCH

KENNAMETAL

KEYENCE

22

24

26

KEYENCE

29

3M GAS & FLAME DETECTION

3M GAS & FLAME DETECTION

30

34

BRADY

35

www.industria-online.com

NORD DRIVESYSTEMS

36

DELTA LINE

38


N OT I Z I E

NORD DRIVESYSTEMS

FISCHER CONNECTORS

40

42

MOXA

46

KOLLMORGEN

RED LION

48

49

DELTA ELECTRONICS

50

CONTA-CLIP

CONTA-CLIP

ELECTROCRAFT

52

53

54

RAFI

COVAL

55

56

PEPPERL +FUCHS PROCESS AUTOMATION

58

SOUTHCO

59

INDUPORTALS

MEDIA PUBLISHING


S M A R T FA C TO R Y

PRODOTTO DEL MESE

I CONTROLLER E GLI I/O DELLA SERIE IOTHINX 4500 DI MOXA VINCONO IL PREMIO RED DOT AWARD: PRODUCT DESIGN 2019

I Controller e gli I/O della Serie ioThinx 4500 di Moxa vincono il premio Red Dot Award: Product Design 2019.

Q

INFORMAZIONI

uest’anno Moxa ha gareggiato con più di 5.500 altri prodotti realizzati da designer e costruttori di 55 paesi. “Le soluzioni innovative introdotte nella serie di prodotti ioThinx 4500 sono basate sui principi della semplicità ed efficacia di installazione, che consente di risparmiare un sacco di tempo e fatica”, secondo la motivazione della giuria del Red Dot Award: Product Design 2019. Il premio e la motivazione non fanno che confermare quanto Moxa si metta sempre nei panni del cliente, per arrivare a un design del prodotto che consente ai tecnici IA o IT di utilizzarlo con la massima comodità una vasta gamma di applicazioni.

14 | Industria | Settembre 2019

6

Invia i Tuoi Dati I/O al Cloud, in Modo Rapido e Sicuro Con sempre più dispositivi di campo connessi alla rete IoT industriale (Internet of Things), la necessità di mantenere tutte quelle “cose” continuamente connesse a Internet ha premiato i dispositivi di rete che possono rimanere connessi, senza che sia necessario un tecnico IT per riavviare i dispositivi quando si arrestano inaspettatamente. Sebbene i dati siano l’aspetto più importante di qualsiasi applicazione di I/O, prima che i dati possano essere utilizzati devono essere estratti da tutti i tipi di sensori e dispositivi industriali. Questa si rivela spesso un’attività piuttosto difficile e dispendiosa in termini di tempo, per non parlare della difficoltà di reperimento di risorse tecniche. “I controller e gli I/O per applicazioni IIoT della Serie ioThinx 4500 di Moxa sono dei controller e interfacce di I/O modulari compatibili con le reti IIoT dotati di funzionalità di programmazione, connettività cloud, elevata potenza di calcolo per un controllo di precisione e sicurezza informatica a livello di sistema”, ha dichiarato Austin Lin, Product Manager della Divisione Acquisizione e Controllo dei Dati Industriali di Moxa. “Realizzati su misura per le applicazioni IIoT, i controller e gli I/O IIoT della Series ioThinx 4500 sono prodotti compatti, intelligenti e sicuri


N OT I Z I E

che forniscono connettività da I/O al cloud e convergenza dei protocolli IT/OT.”

effettuare la connessione utilizzando rispettivamente un’API RESTful o SNMP.

Controller IIoT ioThinx 4533 • Connettività cloud: salva i dati del sito sul cloud con la libreria SDK Azure/AWS/Alibaba integrata e semplifica le attività grazie alle funzionalità da OPC UA a SCADA.

• Riconfigurazione automatica: apportare alcune semplici modifiche non richiede sforzi di riconfigurazione. Semplicemente si affinano i moduli di configurazione che si desidera modificare lasciando inalterati gli altri.

• Controllo di precisione: garantisce un ottimo equilibrio tra capacità di controllo ed elaborazione in un unico dispositivo utilizzando un sistema operativo in tempo reale per assegnare la priorità alle diverse funzionalità applicative.

• Sicurezza informatica: Progettazione sicura che segue il concetto CIA (Confidentiality, Integrity, Availability vale a dire Riservatezza, Integrità, Disponibilità) ed è conforme al livello 1 IEC 62443.

• Linguaggio di programmazione: supporta una varietà di linguaggi di programmazione, inclusi Python e C/C++.

I/O Remoto IIoT ioThinx 4510 • Connettività cloud: supporta i protocolli MQTT, che possono sfruttatie configurati per la connessione al cloud pochi clic del mouse. Se si utilizza un HMI Web o NMS per la supervisione dei dati su un cloud privato, è possibile

INFORMAZIONI

• Progettazione della sicurezza informatica a livello di sistema: una sistematica protezione di sicurezza può essere applicata all’hardware, al sistema operativo e al livello della libreria per aiutare gli utenti a mitigare le minacce di attacchi informatici.

Inizia con lo Starter Kit lloT ioThinx Lo Starter Kit IIoT ioThinx ha tutto ciò che serve per configurare e collaudare le tue applicazioni cloud IT/ OT. Lo starter kit comprende un prodotto base per l’I/O remoto IIoT ioThinx 4510 e una scheda I/O per applicazioni IIoT. Poiché non è richiesto alcun cablaggio, è possibile configurare le connessioni MQTT, RESTful API, SNMP e Modbus in pochi semplici passaggi. http://event.moxa.com/spotlight/controller-and-io/ iothinx-iiot-starter-kit/ www.moxa.com

14 | Industria | Settembre 2019

7


DER ANTRIEB Affidabile. Versatile. Globale.

NORD

4.0 READY!

IL RIDUTTORE n n

Cuscinetti rinforzati Funzionamento silenzioso

IL MOTORE n n

Alta efficienza Standard internazionali

NORD Motoriduttori S.r.l. | Tel +39 051 6870711 | italy@nord.com

L‘ELETTRONICA n n

Forma costruttiva compatta Facile messa in funzione

nord.com


H VA C

L’AMPIA GAMMA DI CHILLER OFFERTA DA LENNOX SUPPORTA IL GRADUALE ABBANDONO DEI GAS REFRIGERANTI FLUORURATI

Lennox ha ampliato la propria gamma di chiller con nuove opzioni per installatori e progettisti che desiderano abbandonare l’utilizzo di gas refrigeranti R410A a favore di alternative a basso GWP, incluso il primo chiller scroll inverter per gas R32.

I

nuovi modelli della gamma di chiller con compressore scroll inverter eComfort di Lennox, disponibili a partire dal quarto trimestre del 2019, offriranno ai professionisti della climatizzazione la possibilità di utilizzare il gas R32 nei sistemi più piccoli, con potenze da 170 a 400 kW. Il chiller scroll inverter eComfort a velocità variabile offre inoltre un'efficienza stagionale notevolmente migliorata, superando gli standard di EcoDesign 2021. Altri vantaggi includono: • Maggiore efficienza in termini di costi • Migliore connettività per velocizzare la manutenzione • Design compatto • Funzionamento silenzioso

Oltre alle opzioni a basso GWP, entrambe la gamma eComfort continuerà a supportare i gas R410A. Florian Beduchaud, Chiller Product Manager di Lennox EMEA, ha dichiarato: “Oggi, i consulenti tecnici vogliono alternative chiare all’utilizzo di R410A, che, a causa della riduzione programmata, è diventato più costose e difficile da trovare. “Anche il refrigerante R410A non sia vietato, molti installatori sono propensi alla sua sostituzione approfittando della riduzione delle imposte e dei minori requisiti di tenuta delle soluzioni alternative. Il refrigerante R32 è la scelta migliore e l'introduzione di questa opzione in anticipo offre ai nostri clienti la migliore possibilità di pianificare la loro transizione secondo i propri ritmi.” INFORMAZIONI

www.lennoxemea.com

14 | Industria | Settembre 2019

9


H VA C

DANFOSS ACQUISISCE LE RIMANENTI AZIONI DI LEANHEAT

Danfoss ha acquisito la piena proprietà della società finlandese Leanheat Oy, specializzata nell'ottimizzazione degli impianti di riscaldamento degli edifici a riscaldamento centralizzato utilizzando sensori e tecniche di intelligenza artificiale (AI). Con l'acquisizione delle rimanenti azioni della società finlandese Leanheat, Danfoss ha ulteriormente rafforzato la sua posizione nel mercato globale dei sistemi di riscaldamento per condomini e dei sistemi di teleriscaldamento.

L INFORMAZIONI

a combinazione della grande competenza sistemistica e applicativa di Danfoss con le notevoli capacità di sviluppo di soluzioni software basate sull'analisi dei dati di Leanheat è un'importante leva per rafforzare la posizione di Danfoss in segmenti importanti del mercato del riscaldamento, come quello degli impianti condominiali e dei sistemi di teleriscaldamento, oltre che velocizzare ulteriormente il processo di digitalizzazione applicato a tutti i suoi principali componenti.

L'acquisizione è in linea con l'obiettivo strategico di Danfoss di rafforzare le sue attività principali mantenendo una posizione di leadership sul mercato. "Siamo orgogliosi e onorati di poter assumere la proprietà di Leanheat. Negli ultimi tre anni abbiamo avuto modo di conoscerci meglio, sia come partner commerciali che come colleghi. Ogni interazione ha rafforzato la nostra visione comune e l'ineguagliabile valore aggiunto della proposta che offriamo ai nostri mercati di riferimento. Abbiamo un grande rispetto per la tecnologia che hanno sviluppato e introdotto sul mercato, per il loro incredibile team e per la loro mentalità imprenditoriale - è il cuore di Leanheat ed è questo ciò che vogliamo preservare per il futuro", ha affermato Lars Tveen, Presidente di Danfoss Heating. L'acquisizione di Leanheat permette di aggiungere alle attività fondamentali di Danfoss Heating tutta una gamma di nuovi servizi e modelli di business innovativi e complementari. L'integrazione del talento e della tecnologia

14 | Industria | Settembre 2019

10


N OT I Z I E

di Leanheat è un passo importante per offrire software e servizi end-to-end che vanno dall'ottimizzazione degli impianti energetici di interi quartieri all'ottimizzazione degli edifici.

Nel 2016 Danfoss ha collaborato e investito in Leanheat Oy continuando ad aumentare le sue quote in Leanheat. Ora è stato firmato un accordo per l'acquisizione delle azioni rimanenti.

Leanheat ha costantemente superato gli obiettivi del business plan originale che è stato definito in occasione dell'investimento iniziale nel 2016. Il completamento dell'acquisizione è una testimonianza degli incredibili risultati ottenuti da Leanheat in un periodo di tempo molto breve. La base installata Leanheat è cresciuta rapidamente e il potenziale per rendere gli edifici più intelligenti è enorme. Alla fine del 2018, le soluzioni Leanheat erano già state installate in 100.000 appartamenti in tutto il mondo e l'obiettivo è quello di raggiungere la pietra miliare di un milione di appartamenti entro il 2022.

www.danfoss.com

INFORMAZIONI

"Sono soddisfatto dello sviluppo della nostra attività e della partnership con Danfoss negli ultimi anni. La nostra decisione di collaborare con Danfoss nel 2016 ci ha permesso raggiungere con una velocità senza precedenti, una forte posizione di leadership nel campo dell'ottimizzazione energetica utilizzando sensori e tecniche di intelligenza artificiale. Possiamo essere tutti orgogliosi dei risultati ottenuti finora, e non vedo l'ora di intraprendere la prossima fase del nostro percorso di crescita, che ci permetterà di accelerare ulteriormente la nostra espansione internazionale", afferma Jukka Aho, CEO Leanheat". 14 | Industria | Settembre 2019

11


I N T R A LO G I S T I C A

UN PARANCO ELETTRICO VERLINDE UTILIZZATO PER LA PREVENZIONE DELLE CADUTE DEL ROBOT UMANOIDE VALKYRIE

La tecnologia dei paranchi elettrici VERLINDE viene utilizzata per realizzare un meccanismo fondamentale anti-caduta per l'innovativo robot umanoide Valkyrie della NASA, in fase di sperimentazione ad opera dei ricercatori dell'Università di Edimburgo nel Regno Unito.

A

lto 1,80 m, Valkyrie cammina su due gambe come gli esseri umani. Tuttavia, in considerazione del notevole valore aggiunto già investito nel robot, una caduta potrebbe avere conseguenze disastrose in termini di costi e di ritardi nel progetto. Un paranco elettrico VERLINDE è stato pertanto posizionato strategicamente sopra Valkyrie per prevenire eventuali danni qualora il robot dovesse cadere accidentalmente.

INFORMAZIONI

Valkyrie della NASA, che deriva il nome dagli esseri femminili della mitologia nordica, è uno dei robot più avanzati al mondo e consentirà di fare progressi innovativi nel controllo umanoide, nella percezione e nella pianificazione del movimento. Gli esperti stanno cercando di migliorare le capacità fisiche e di calcolo di questo robot del peso di 125 kg. Si spera che Valkyrie possa un giorno prendere parte ad una missione spaziale su Marte.

14 | Industria | Settembre 2019

12

Da tutto principio, il robot umanoide è stato in grado di camminare su due gambe ed effettuare alcuni movimenti fondamentali, come afferrare e manipolare oggetti. Tuttavia, gli studenti e i ricercatori dell'Edinburgh Centre for Robotics stanno lavorando per aiutare i robot a rendersi conto dell'ambiente in cui si trova e migliorarne la manovrabilità. I lavori si concentrano inoltre sull'ulteriore sviluppo della capacità del robot di interagire in modo diretto e sicuro con gli esseri umani e con le altre macchine. Ovviamente, le cadute sono la regola in questo tipo di ricerche ed è per questo che l'Università di Edimburgo ha deciso di investire in un idoneo paranco di sicurezza. La gara d'appalto è stata vinta da Hoist UK, distributore dei paranchi elettrici VERLINDE. Il personale di Hoist UK ha dovuto lavorare a stretto contatto con l'Università di Edimburgo e altri due importanti appaltatori su questo progetto esclusivo. Il personale universitario aveva idee ben precise di che cosa serviva per Valkyrie, vale a dire un carroponte bitrave scorrevole per tutti i 13,5 metri di lunghezza del laboratorio, con una campata di 6,5 metri. Questa soluzione progettuale avrebbe consentito a Valkyrie di eseguire liberamente


N OT I Z I E

tutta una serie di test in laboratorio, consentendo al robot di mantenere una posizione eretta in caso di guasto o di caduta.

Siamo estremamente soddisfatti dei risultati ottenuti e ci auguriamo di poter collaborare ancora con loro in futuro in occasione di un'ulteriore espansione del programma.”

Sulla base dei requisiti specificati dall'università, il personale di Hoist UK ha progettato, collaudato e installato un sistema di carroponte bitrave radiocomandato. E quel che più importa, un paranco elettrico a catena VERLINDE EUROCHAIN serie VR5 è stato installato nella campata di 6,5 metri. Il carroponte e il paranco hanno un carico di lavoro di sicurezza nominale di 500 kg (quattro volte il peso del robot). Stando sospeso dal paranco EUROCHAIN di VERLINDE, il robot Valkyrie resterebbe in piedi anche nel caso in cui un problema di movimento durante i test dovesse provocarne la caduta.

Paul Jordan, amministratore di Hoist UK, ha aggiunto: "Far parte di un programma che un giorno consentirà alle persone di viaggiare verso Marte è stato decisamente interessante. È stato un vero piacere per il nostro team istituire un rapporto con il dipartimento di robotica dell'Università di Edimburgo. Siamo veramente orgogliosi del lavoro svolto, e siamo ansiosi di vedere che cosa ci riserverà il futuro.”

Sono stati installati sulle vie di corsa due carriponte motorizzati radiocomandati, uno per uso immediato e l'altro per consentire future espansioni del progetto. Il sistema motorizzato opera indipendentemente da Valkyrie, consentendo al robot di muoversi in sicurezza nel laboratorio. Il radiocomando inoltre permette all'operatore di movimentare il paranco VERLINDE, lasciando libertà di movimento a Valkyrie nell'area di lavoro, a distanza di sicurezza. Il sistema è stato installato nella parte inferiore del soffitto in calcestruzzo del laboratorio.

A livello di progetto, Valkyrie è supportato dall'Engineering and Physical Sciences Research Council del Regno Unito, mentre i lavori sono affidati all'Edinburgh Centre for Robotics, un'iniziativa congiunta dell'Università di Edimburgo e della Heriot-Watt University.

INFORMAZIONI

Vladimir Ivan, ricercatore associato dell'Università di Edimburgo, ha dichiarato: "Lavorando con Valkyrie non ci si deve porre la domanda se cadrà, ma quando cadrà. Stiamo spingendo il robot ai limiti, in un ambiente controllato, in modo che risulti più sicuro e più resistente quando verrà impiegato fuori dal laboratorio. Hoist UK ci ha aiutati a realizzare una valida soluzione di sicurezza per consentire la prosecuzione dei test con il robot in un ambiente sicuro.

Valkyrie è l'unico robot di questo tipo in Europa, ed uno degli unici tre prototipi esistenti al mondo. La NASA spera di utilizzare Valkyrie per una missione su Marte molti anni prima che il viaggio possa essere compiuto dagli astronauti per le attività di pre-insediamento e per la manutenzione delle attrezzature. L'aspetto umanoide di Valkyrie è stato progettato per consentire al robot di muoversi vicino alle persone e di svolgere attività ad alto rischio al posto di esse. Il robot è bipede per un valido motivo, soprattutto perché i bipedi sono in grado di muoversi nello stesso spazio destinato agli esseri umani. Si tratta di robot decisamente in grado, tra l'altro, di adattarsi a spazi ristretti, salire le scale e assumere diverse posture.

www.verlinde.com 14 | Industria | Settembre 2019

13


MENTRE GLI ALTRI PENSANO ALL’ IIOT, noi siamo già al traguardo.

Reti e computer per un’industria più intelligente. Potenti computer realizzati ad hoc per le vostre necessità Reti sicure e affidabili, in qualsiasi momento ed ovunque Integrazione verticale da SCADA a dispositivo di campo Moxa al centro. www.moxa.com


M E CC A N I C A

EICHENBERGER GEWINDE: BRACCI DI MOVIMENTAZIONE RAPIDI CON VITI A RICIRCOLO DI SFERE CARRY, PER ELEVATI VOLUMI DI PRODUZIONE

Un produttore di prese elettriche ha scelto le viti a ricircolo di sfere di Eichenberger Gewinde per pilotare i propri sistemi di movimentazione e portare il volume di produzione a ben 2300 pezzi all'ora.

P

er questa particolare applicazione, il sistema di movimentazione multiasse richiedeva la massima precisione in condizioni di spazio estremamente limitate. Le viti a ricircolo di sfere Carry E o F soddisfano esattamente questi requisiti, combinando velocità, precisione e il minimo ingombro di spazio, dal momento che il ritorno delle sfere passa attraverso i tappi terminali completamente integrati nel corpo del dado. L'efficienza η delle viti a ricircolo di sfere Carry è superiore a 0,9.

Eichenberger Gewinde sviluppa dadi dalle forme personalizzate per specifiche applicazioni, integrando eventuali elementi aggiuntivi come alberi, superfici di montaggio, ecc. I singoli profili filettati e le dimensioni delle sfere vengono adattati, ad esempio, per ottenere una più elevata capacità di carico. I diametri delle viti, così come i materiali e i rivestimenti speciali, sono specifici per l'applicazione e per la lavorazione delle parti terminali. www.gewinde.ch

INFORMAZIONI

Per la disposizione di base del sistema di distribuzione lineare a camme, i progettisti hanno scelto singole stazioni di assemblaggio con moduli di movimentazione elettrici. Questi ultimi sono dotati di bracci di azionamento liberamente programmabili che operano con ventose pneumatiche e moduli di rotazione. Le viti a ricircolo di sfere Carry a passo lungo E o F di Eichenberger Gewinde sono i componenti centrali di queste unità, che consentono un retrofit molto rapido. Il vantaggio principale di queste viti a ricircolo di sfere è la loro eccezionale velocità di movimento con bassi consumi energetici e una bassa dissipazione termica. Sono anche in grado di spostare carichi considerevoli. L'usura minima garantisce un'ottima

ripetizione del movimento e un'elevata precisione di posizionamento.

14 | Industria | Settembre 2019

15


M E CC A N I C A

IL NUOVO CHIAVISTELLO ELETTRONICO COMPATTO DI SOUTHCO OFFRE IL MONITORAGGIO DELLO STATO DELLA PORTA E DELLA CHIUSURA

Southco ha ampliato la propria linea di soluzioni per il controllo dell'accesso elettronico con un chiavistello elettronico compatto, che semplifica l'aggiornamento da chiusura meccanica a elettromeccanica. Il nuovo chiavistello della serie EM-05 4 integra una chiusura elettronica con rilevazione della posizione dello scrocco e rilevazione della porta, facilitando il monitoraggio dello stato della porta e della chiusura.

I INFORMAZIONI

l chiavistello elettronico della serie EM-05 4 di Southco è ad alta efficienza energetica, perché non richiede assorbimento di corrente per mantenere la posizione in tiro o in estensione. Grazie alle sue dimensioni compatte, il leggero chiavistello elettronico serie 4 può essere facilmente installato in spazi ristretti ed è adattabile a vari requisiti di montaggio. Semplice da montare e azionare, l’economica serie 4 utilizza un meccanismo con azionamento a motorino caricato a molla, che fornisce un’alternativa sicura e affidabile alle soluzioni a solenoide in applicazioni di dispensazione e conservazione ad alto volume.

14 | Industria | Settembre 2019

16

Il direttore generale Steve Spatig aggiunge: "Il nuovo chiavistello elettronico della serie EM-05 4 rappresenta un aggiornamento semplice ed economicamente vantaggioso del controllo dell'accesso elettromeccanico, che offre più efficienza energetica e affidabilità rispetto alle tradizionali soluzioni a solenoide. Grazie alla rilevazione integrata della posizione dello scrocco e dello stato della porta, la serie 4 facilita il monitoraggio della porta e dello stato della chiusura per una maggiore sicurezza.” www.southco.com


M E CC A N I C A

LA NUOVA CHIUSURA A LEVA DI SOUTHCO È DOTATA DI INDICATORE DI ACCESSO VISIVO

Southco ha aggiunto una nuova versione alla sua linea di chiusure a leva di successo C2, che fornisce la stessa compressione costante e la stessa resistenza alle vibrazioni della serie C2 standard, ma è dotata di un indicatore di accesso codificato per colori, che consente all’utente di vedere se la chiusura è stata aperta.

L

a chiusura a leva C2 con indicatore di accesso visivo ha una piccola finestra codificata per colori, visibile per monitorare lo stato della chiusura. Quando la finestra è verde, la chiusura non è stata aperta dall’ultimo ripristino. Se la chiusura è stata aperta, la finestra da verde diventa rossa, a indicare l’azionamento della chiusura. L’indicatore resta rosso all’apertura o all’azionamento successivo. L’indicatore rosso può essere ripristinato al verde con una semplice rotazione di 90 gradi della chiave di sicurezza dell’incasso dell’attrezzo.

Loc Tieu, responsabile globale prodotti, aggiunge: “La chiusura a leva C2 con indicatore di accesso visivo offre lo stesso funzionamento uniforme della nostra serie C2 standard, ma fornisce il vantaggio aggiuntivo del monitoraggio visivo dello stato della chiusura. Consentendo all’utente finale di vedere se è stata azionata, la chiusura a leva C2 con indicatore di accesso visivo fa risparmiare il tempo inutile necessario per aprire l’armadio e verificarne i contenuti.” www.southco.com

INFORMAZIONI

Studiata per l’azionamento semplice con una sola mano, la serie C2 è dotata di un design di montaggio a filo e di maniglia integrata. La serie C2 offre prestazioni meccaniche elevate e compensa gli errori di allineamento, offrendo una lunga durata. Inoltre, la C2 con indicatore di accesso visivo può essere installata sulla stessa preparazione del pannello dell’attuale serie C2, semplificando gli aggiornamenti dell’applicazione, ed è disponibile con opzioni di chiusura a chiave o ad attrezzo per una maggiore sicurezza. La nuova C2 è anche dotata di un ammortizzatore integrato

per fornire un innesto resistente e senza graffi con il telaio per proteggere le finiture decorate o rivestite.

14 | Industria | Settembre 2019

17


M E CC A N I C A

LNS ELIMINA OGNI PROBLEMA DI GESTIONE DEI FLUIDI DA TAGLIO PRESENTANDO IN EMO UNA NUOVA FAMIGLIA DI PRODOTTI

LNS Chipblaster JV-40 con refrigeratore e sistema di filtraggio ciclonico.

LNS, società leader mondiale nel settore dei caricatori di barre, della filtrazione dell'aria e la gestione del fluido da taglio per macchine utensili, presenterà ufficialmente la nuova famiglia di prodotti Chipblaster in occasione della fiera EMO ad Hannover.

L

NS ha acquisito la società Chipblaster Inc. nell’ottobre 2018 e l’integrazione della linea di questi prodotti nel suo catalogo permetterà di diffondere in Europa e in tutto il mondo questi avanzati sistemi di gestione del fluido da taglio, attraverso la rete commerciale e tecnica del gruppo LNS. La fiera EMO ad Hannover dal 16 al 21 settembre costituirà la prima occasione in Europa di vedere in azione i principali prodotti della linea Chipblaster, che saranno esposti allo Stand D16 nel Padiglione 17.

INFORMAZIONI

Fondata nel 1994 in Pennsylvania (USA), Chipblaster Inc. è un produttore leader di mercato di sistemi di refrigerazione ad alta pressione, di refrigeratori di liquido lubro-refrigerante e di sistemi di filtrazione ciclonica, che ha sviluppato soluzioni perfettamente complementari alla gamma di prodotti e servizi offerti dal Gruppo LNS. La gamma di accessori integrati per macchine utensili comprende il sistema di raffreddamento ad alta pressione Chipblaster, la serie di gruppi frigoriferi ad alte prestazioni Chipchiller, il disoleatore Skimblaster per l'eliminazione dell'olio di scarto e il sistema di filtraggio Cyclone standalone o modulare per la filtrazione di fluidi fino a 2 micron. 14 | Industria | Settembre 2019

18

Commentando l’acquisizione, Gilber Lile, CEO del Gruppo LNS, ha dichiarato: »Chipblaster è leader di mercato negli Stati Uniti nel settore del trattamento ad alta pressione dei liquidi refrigeranti e rappresenta un naturale complemento della nostra offerta di periferiche per le macchine utensili. In LNS abbiamo intenzione di valorizzare i prodotti tecnologicamente avanzati di Chipblaster tramite le nostra rete commerciale globale. Una caratteristica comune alle due aziende è saper aiutare i produttori a ottimizzare l’efficienza delle loro macchine utensili per migliorare le prestazioni, la produttività e la redditività.» Con oltre 1000 dipendenti ed una rete commerciale e di assistenza diffusa in tre continenti, LNS potrà sfruttare la sua presenza globale per presentare in tutto il mondo i vantaggi offerti dalla linea di prodotti Chipblaster. Un’occasione importante per illustrare i vantaggi ai clienti europei di LNS sarà la fiera EMO, dove LNS esporrà le sue più recenti soluzioni innovative. Per tutta la gamma Chipblaster, i vantaggi ottenibili dai produttori sono evidenti. I sistemi di raffreddamento ad alta pressione Chipblaster erogano automaticamente un volume


N OT I Z I E

La gamma di prodotti LNS per macchine utensili.

variabile di refrigerante ad alta pressione per migliorare le prestazioni di lavorazione, la durata degli utensili, l'evacuazione dei trucioli, l'efficienza macchina e i consumi energetici, grazie al sistema Automatic Variable Volume. Per un controllo senza compromessi dell'ambiente della macchina utensile, il refrigeratore Chipchiller incorpora una pompa di circolazione integrata, circuiti di allarme, di controllo del filtro e un sistema di monitoraggio completo della temperatura ambiente. Queste caratteristiche assicurano che le macchine utensili mantengano sempre la loro temperatura di esercizio ottimale, per ridurre al minimo la deriva termica e il suo impatto negativo sulla lavorazione, affinché la macchina utensile possa garantire il suo livello di precisione ottimale, indipendentemente dalle condizioni ambientali in cui si trova l'ambiente di lavoro.

Il vantaggio di scegliere il Gruppo LNS come partner per la gestione completa delle periferiche delle macchine utensili è che attraverso un unico contatto si può accedere ad un team altamente qualificato di specialisti, capaci di soddisfare ogni tipo di esigenza. Dalla consulenza tecnica alle soluzioni complete, dall’approvvigionamento all'assistenza e supporto tecnico, il team del Gruppo LNS è in grado di soddisfare tutte le esigenze relative alle periferiche per le macchine utensili. Visitate il nostro stand (Pad.17 / Stand D16) alla EMO per visinare l'ampliata offerta di prodotti e un sistema di caricamento barre completamente ridisegnato.

INFORMAZIONI

Facilmente integrabile in qualsiasi vasca o macchina utensile, il sistema Skimblaster può funzionare anche in sinergia con il sistema di raffreddamento ad alta pressione Chipblaster. Con tre profondità di immersione e di schiumatura, due camere di raccolta dell'olio di scarto separate e un timer on/off programmabile, il disoleatore Skimblaster è l'accessorio ideale per la pulizia di qualsiasi macchina utensile.

mondo, ma la possibile integrazione tra le diverse tipologie permetterà all'azienda di creare interessanti sinergie tra le varie famiglie. Sinergie che si riveleranno particolarmente importanti nello sviluppo di prodotti di nuova generazione. Infatti, i team di ricerca e sviluppo di entrambe le aziende stanno già lavorando a stretto contatto su ulteriori progetti, innovazioni e all’integrazione dei vari prodotti per estendere ancor di più il campo di applicazione delle soluzioni offerte dal Gruppo LNS.

www.lns-europe.com

Non solo tutte le linee di prodotto del Gruppo LNS saranno disponibili attraverso la propria rete di vendita in tutto il 14 | Industria | Settembre 2019

19


M E CC A N I C A

PROGETTAZIONE DI GUIDE LINEARI SEMPLICE E VELOCE CON NSK CLICK!SPEEDY

Lo strumento di progettazione Click!Speedy di NSK consente di realizzare versioni personalizzate delle guide lineari di NSK con specifiche dettagliate.

I costruttori di macchine in tutto il mondo possono accedere a un comodo strumento online di NSK per realizzare guide lineari su misura in modo semplice e rapido. Lo strumento Click!Speedy per la progettazione di guide lineari consente di realizzare prodotti sofisticati specificando tipologia, dimensioni, lunghezza, tenute, lubrificante e unità di lubrificazione. Per ogni guida lineare personalizzata vengono resi disponibili tramite link o via mail il codice prodotto, la scheda tecnica, il disegno in formato PDF e i dati CAD.

I INFORMAZIONI

l time-to-market è fondamentale nell'industria di costruzione di macchine e impianti. Quando serve una guida lineare su misura, il lungo lavoro necessario può spesso incidere pesantemente sull'avanzamento di un progetto. Partendo da questa considerazione, NSK ha creato Click!Speedy, uno strumento che agevola la personalizzazione di tutte le serie di guide lineari della casa giapponese (NH/NS/LW/RA/PU/PE normali e di precisione).

14 | Industria | Settembre 2019

20

Oltre agli attributi di progettazione, gli utenti di Click!Speedy possono richiedere informazioni su prezzo, tempi di consegna e acquisto dei loro prodotti personalizzati attraverso l'ufficio vendite o la rete di distributori di NSK, indicando il codice prodotto generato dal sistema. Esistono tre funzionalità principali con le quali avviare il processo. Selezionando un 'modello equivalente', gli utenti possono incrociare i codici prodotto di case concorrenti con quelli di NSK. Verrà visualizzata una tabella di comparazione delle specifiche. In alternativa si può procedere con la 'selezione del modello', creando poi progetti personalizzati partendo da serie esistenti di guide lineari di NSK. Infine si può scegliere l'opzione 'inserisci codice modello NSK', che consente di importare specifiche/ dati CAD di prodotti NSK esistenti. Lo strumento è stato concepito per garantire la massima facilità d'uso, ma per


N OT I Z I E

Le guide lineari di NSK offrono precisione elevata e qualità eccellente.

qualsiasi necessità gli utenti possono scaricare un manuale operativo in formato PDF con un semplice click. Le guide lineari di alta qualità e precisione di NSK vengono impiegate in svariati settori, fra cui macchine utensili, impianti per la produzione di semiconduttori, apparecchiature industriali generiche e apparecchiature medicali. L'offerta comprende guide lineari a sfere e a rulli a norma ISO, ciascuna con diversi gradi di precisione, finiture superficiali e lubrificanti, a seconda dell'applicazione. Sono inoltre disponibili le unità di lubrificazione a lungo termine K1 di NSK per garantire un esercizio esente da manutenzione. Lo strumento Click!Speedy di NSK per la progettazione di guide lineari è accessibile all'indirizzo https://www.clickspeedy01.nsk.com/speedyweb/enlogin.do NSK a EMO 2019: pad. 7, stand B34.

INFORMAZIONI 14 | Industria | Settembre 2019

21


M E CC A N I C A

UNA RIVOLUZIONE PER IL MISURATORE DELLA FORZA DI BLOCCAGGIO TESTIT

Software per la visualizzazione e l'archiviazione dei valori misurati.

Crollo dei prezzi, nonostante l'aumento della tecnologia.

P

er ottimizzare i prodotti e continuare a migliorarli, è importante che i produttori tengano conto del feedback degli utilizzatori, oltre che della valutazione dei prezzi di mercato da parte dei clienti. È proprio quello che ha fatto Hainbuch, il produttore di dispositivi di bloccaggio con sede a Marbach, Germania, per sviluppare una versione completamente aggiornata, o per essere precisi, una riprogettazione completa, del misuratore della forza bloccaggio Testit per serraggi esterni ed interni. Per Hainbuch, a distanza di sei anni dal lancio del prodotto, era giunto il momento di aggiornare il circuito elettronico e di abbassare il prezzo.

La nuova generazione di misuratori della forza di bloccaggio è ora composta da due parti: il modulo di testing o gruppo di misura, che cambia a seconda della specifica applicazione di misura, e il modulo IT o unità base. Combinando le diverse varianti è possibile ottenere una soluzione estremamente flessibile in grado di misurare quasi tutto. Può essere utilizzato su macchine multimandrino, torni e centri di lavoro. Inoltre, è disponibile un modulo aggiuntivo per misurare e registrare la forza di inserimento dei portautensili conici a codolo cavo [Hollow Shank, HSK]. Testit funziona come un sistema modulare con funzioni plug-and-play. Il software incluso è disponibile su un tablet da 10”, su una chiavetta USB oppure in download.

INFORMAZIONI

Due prodotti al posto di uno In precedenza, Testit era disponibile solo come unità completa. Gli utenti acquistavano un Testit per il serraggio esterno, un altro per il serraggio interno e, a seconda delle esigenze, ulteriori dispositivi per dimensioni o applicazioni specifiche. I costi erano evidentemente troppo elevati e Hainbuch ha deciso di risolvere il problema. Oggi basta acquistare una sola unità di base o un modulo IT, sia che si debba misurare la forza di serraggio esterna o interna, oppure la forza di trazione. I moduli di testing vengono 14 | Industria | Settembre 2019

22


N OT I Z I E

L'unità base e il gruppo di misura si collegano rapidamente con il sistema plug-and-play..

poi aggiunti all'unità base, che si adatta anche a versioni appositamente progettate dei moduli di misura. Ciò significa che i costi sono notevolmente inferiori rispetto ai dispositivi di misura normalmente disponibili sul mercato e, per due o più dispositivi, i costi sono quasi dimezzati. Con la funzione plug-and-play, è sufficiente rimuovere 3 viti per staccare il gruppo di misura dall'unità base e sostituirlo rapidamente, proprio come i clienti sono abituati a fare con i dispositivi di bloccaggio Hainbuch.

www.hainbuch.it

INFORMAZIONI

Un senso di sicurezza Per garantire che un processo rimanga sicuro, preciso e produttivo, è essenziale monitorare regolarmente la forza di bloccaggio e di trazione. Oggi, nessuno può permettersi di fare produzione con dei “valori teorici”. A chi piace vedersi rifiutare un pezzo perché la forza di bloccaggio è troppo bassa o perché presenta deformazioni se la forza di bloccaggio è troppo elevata? A nessuno. Allo stesso modo, il rilevamento dello stato di lubrificazione e di contaminazione può prevenire costose manutenzioni straordinarie. In ogni caso, la norma DIN EN 1550 specifica che le misure della forza di bloccaggio statica devono essere eseguite a intervalli regolari. Il nuovo misuratore della forza di bloccaggio Testit misura e registra le forze di bloccaggio e di trazione, anche nel caso di versioni speciali. Ad esempio, per intervalli o punti di misura personalizzati e per le forze di trazione dei classici sistemi di bloccaggio a punto zero.

Il software gestisce più dati Il programma per visualizzare i valori misurati ha tre versioni di display: un display tachimetrico, un display grafico a barre e un diagramma a righe per la visualizzazione della variazione della forza di misura in velocità. Un database gestionale integrato consente agli utenti di selezionare il dispositivo di bloccaggio corrente e la macchina. Tutti i dati vengono conservati e presentati in maniera chiara nel database. I valori misurati sono archiviati come file PDF e CSV. Come impostazione di lingua, oltre al tedesco e all'inglese, è ora disponibile anche il francese; altre lingue seguiranno a breve.

14 | Industria | Settembre 2019

23


M E CC A N I C A

KENNAMETAL PRESENTA LA MILL 4-12KT, LA NUOVA GENERAZIONE DI FRESA PER LO SPALLAMENTO TANGENZIALE

La fresa Mill 4-12KT ha inserti montati tangenzialmente con quattro taglienti per inserto per ridurre i costi degli utensili.

Le nuove caratteristiche della fresa per spallamento tangenziale presentano un innovativo design del bordo a forma triangolare che offre taglienti con una resistenza eccezionale.

La fresa Mill 4-12KT genera forze di taglio inferiori del 15%, una considerazione importante per le moderne macchine utensili dedicate a lavorazioni leggere con attacchi ISO40”, ha dichiarato Tim Marshall, Senior Global Product Manager. “Ciò consente ai clienti di sfruttare avanzamenti più veloci senza aggiungere stress sul mandrino. In situazioni in cui vi sono sporgenze lunghe o in cui il fissaggio del pezzo non è ottimale, forze inferiori equivalgono a meno vibrazioni, scheggiature del tagliente ridotte e finiture superficiali migliori.”

INFORMAZIONI

La fresa Mill 4-12KT ha degli inserti montati tangenzialmente con quattro taglienti per inserto per ridurre i costi degli utensili. Sono disponibili sette raggi di punta da 0,016” (0,4 mm) a 0,122” (3,1 mm), oltre a corpi con la refrigerazione interna di passo medio e di passo grosso da 2” (50 mm) a 8” (200 mm) di diametro. Con una profondità di taglio assiale da 0,019” a 0,472” (da 0,5 a 12 mm), la fresa Mill 4-12KT copre la maggior parte delle applicazioni di fresatura per spallamenti.

Diversi fattori contribuiscono a ottenere miglioramenti significativi delle prestazioni, anche in condizioni di taglio aggressive: Il design dell’inserto posizionato tangenzialmente consente inoltre di trarre vantaggio dalla resistenza dello spessore del carburo, più che dagli inserti montati radialmente presenti sulle frese tradizionali. Una sede meno profonda consente di sfruttare un nucleo della fresa di maggiori dimensioni e molto robusto. I design della superficie assiale e radiale offrono una stabilità eccezionale. La fresa Mill 4-12KT è il complemento perfetto per l’attuale catalogo di frese a spallamento di Kennametal. L’offerta già comprende le frese Mill 4-11 e Mill 4-15, note per la loro capacità di generare spallamenti con finiture superficiali di alta qualità. www.kennametal.com

14 | Industria | Settembre 2019

24


N OT I Z I E

L’innovativo bordo triangolare offre taglienti con una resistenza eccezionale. I corpi fresa della Mill 4-12KT sono disponibili con passo medio e grosso.

INFORMAZIONI 14 | Industria | Settembre 2019

25


MISURE

IL PRIMO SENSORE LASER AD INSEGUIMENTO DI IMMAGINE AL MONDO: SERIE IX

KEYENCE, azienda all’avanguardia nel campo dell’automazione industriale, sorprende ancora il mercato con una novità assoluta, prima del suo genere: un sensore Laser ad inseguimento di immagine.

L

a Serie IX sorpassa le capacità di un semplice sensore laser grazie all’inclusione di una telecamera in grado di identificare i punti di ispezione selezionati. In questo modo, è possibile effettuare misurazioni di altezze e step anche su target in movimento e di colori uguali ricorrendo ad un unico dispositivo.

INFORMAZIONI

Il sensore sfrutta l’innovativo Drive Scan System, ossia un sistema a scansione guidata: la posizione del target viene sempre individuata basandosi sulle informazioni acquisite dalla telecamera, dopo di che il laser, direzionato in automatico, effettua le misurazioni dimensionali richieste, anche di più punti simultaneamente.

Data la grande flessibilità e precisione di questo sistema, i campi di applicazione sono molteplici: si può utilizzare, ad esempio, nei casi in cui è necessario rilevare tante misure nello stesso momento (fino a 16), per verificare se è un componente è presente o meno, per controllare il corretto assemblaggio di un connettore, l’avvitamento di una vite, o l’apertura di una scatola. Il sensore include infatti diverse funzionalità di base (rilevazione di altezza o step) e avanzate (punto di minima/massima e altezza area) facilmente impostabili, fino anche a strumenti di calcolo sul dislivello e sullo spessore. Oltre ai sensori di diverse tipologie, KEYENCE si impegna ad offrire un’ampia gamma di prodotti e di dispositivi ad alta precisione, in linea e fuori linea, quali sistemi di visione, sistemi di misurazione, marcatori laser, lettori di codici, barriere di sicurezza, proiettori di profili e microscopi. Ciò permette di accompagnare l’utente finale nel percorso di ricerca e produzione in diversi settori industriali e manifatturieri, sia su linee di produzione automatizzate che nei laboratori degli istituti di ricerca. www.keyence.it

14 | Industria | Settembre 2019

26


REDEX: La soluzione unica! Azienda di riferimento negli asservimenti per macchina utensile, REDEX ha sviluppato una gamma di prodotti modulari di elevatisima precisione in grado di soddisfare i selettivi requisiti dinamici richiesti dai costruttori di macchine. I riduttori planetari REDEX si distinguono per l’alto grado di rigidità, ottimizzata per le sempre più impegnative velocità di taglio. Grazie alla padronanza delle più sofisticate tecnologie, Redex ha sviluppato una linea prodotti dal design innovativo facilmente configurabili per macchine Industry 4.0 Il pignone di uscita, integrato all’interno degli azionamenti a struttura cubica, consente una rapida assimilazione del modello in fase di progetto e un facile montaggio in macchina; sia in asse lineare che rotativo. Gli azionamenti mandrino integrati nel RAM fanno la differenza nelle lavorazioni più impegnative. Il cliente può contare sul network Redex costituito da centri di servizio e filiali a copertura mondiale. I nostri tecnici sono a disposizione dalla fase progettuale al supporto post vendita.

AXIS Drives

Spindle Drives

Stand H9 I40

w w w. m a c h i n e - d r i v e s . c o m T. +39 02 92 170 902 E. info@redex-group.com


HEALTHCARE

ROBOTICS

TEXTILE

INDUSTRIALS

SECURITY & ACCESS

INSTRUMENTATION & TEST

PACKAGING & LABELLING

a world of Innovative solutions

I nuovi motori brushless Flat di DELTA LINE soddisfano le più stringenti esigenze di miniaturizzazione

DELTA LINE, società che offre la più esclusiva piattaforma di soluzioni per il controllo del movimento in Europa, offre in pronta consegna la gamma di motori brushless piatti e compatti Fulling BLW, con diametri da 20 a 90 mm. La serie di motori BLW è stata sviluppata per soddisfare l’esigenza delle soluzioni di controllo del movimento in spazi sempre più piccoli.

DELTA LINE SA Headquarters Via Industria, 16 CH-6814 Lamone (Switzerland) Phone +41 (0)91 612 85 00 Fax +41 (0)91 612 85 19

info@delta-line.com

Miniaturizzazione senza compromessi in termini di prestazioni, questa è la sfida che DELTA LINE e Fulling riescono a risolvere con l’introduzione della serie BLW. Robotica, medicale, attrezzature di laboratorio, agricoltura, tessile: quasi tutti i mercati e le applicazioni sono influenzati da requisiti per aumentare la potenza in un involucro operativo più piccolo. In tale contesto, è stata sviluppata una gamma completa di motori brushless piatti a rotore esterno, con una potenza continua da 3 a 130 W.

www.delta-line.com


MISURE

MISURAZIONI IN LINEA AD ALTA PRECISIONE CON IL SENSORE DI SPOSTAMENTO CONFOCALE SERIE CL-3000

La Serie CL-3000 di KEYENCE è il nuovo riferimento nel campo dei sensori di spostamento laser per le misurazioni in linea.

S

i tratta di un sensore di spostamento laser coassiale ultra-compatto in grado di effettuare misurazioni ad alta precisione su tutti i target, fornendo così una risposta semplice ed efficace a tutte le esigenze di produzione e di controllo qualità. Il CL-3000 sfrutta la tecnologia confocale multicolore per rilevare in modo estremamente accurato qualsiasi tipo di superficie, compresi metalli semilavorati, superfici trasparenti, in ceramica, a specchio, con riflessi multipli o fotoassorbenti.

Tutte queste caratteristiche si riassumono nella massima adattabilità ad un gran numero di applicazioni, permettendo di rispondere in modo univoco alle sempre più stringenti esigenze di produzione e controllo della qualità, impedendo la consegna di pezzi difettosi e aumentando la produttività. www.keyence.it/CL3000

INFORMAZIONI

La testina del sensore non ha nessun componente elettronico, ma è composta unicamente dall’obiettivo. Ciò consente non solo di posizionarla con facilità in spazi ristretti o montarla sui robot grazie alle sue dimensioni ridotte (le più piccole del settore, con un diametro di soli ø8 mm), ma anche di eliminare gli errori di misurazione dovuti alla generazione di calore, al rumore elettrico o alle deviazioni dell'asse ottico.

L’ottica grandangolare consente misurazioni ad alta precisione anche su target di forme complesse, comprese superfici curve o irregolari e su finiture ruvide.

14 | Industria | Settembre 2019

29


SICUREZZA IMPIANTI

AL MASAOOD SI AFFIDA AL RILEVATORE MULTI-GAS BM25

Lo strumento BM25 di Oldham-Simtronics, parte di 3M Gas & Flame Detection, è un monitor robusto per il rilevamento multi-gas progettato per garantire la sicurezza in zone pericolosi.

A

circa 10 anni dall’introduzione dello strumento BM25 di prima generazione, il monitor continua ad essere la soluzione più affidabile nel mercato dei rilevatori di gas trasportabili.

INFORMAZIONI

Una referenza importante a testimonianza di questa tipologia di applicazioni è il caso di Al Masaood Oil & Gas, azienda che dalla sua costituzione nel 1971 è diventata uno dei primi appaltatori e fornitori di petrolio e gas negli Emirati Arabi Uniti (EAU). Al Masaood ha utilizzato circa 800 rilevatori di gas trasportabili BM25 in una serie di progetti sulla terraferma e in mare, tra cui 200 modelli wireless di ultima generazione. L’azienda acquisisce le unità direttamente da Oldham-Simtronics.

“Abbiamo scelto il rivelatore BM25 perché possiamo fidarci e affidarci alle sue prestazioni anche negli ambienti difficili in cui operiamo”, afferma Ammar Maarouf, responsabile del reparto Airloop & H2S Safety Services di Al Masaood Oil & Gas. “La struttura robusta e il design intelligente del BM25 ne fanno uno dei migliori rivelatori da utilizzare in applicazioni in cui il monitoraggio delle aree a rishio è una parte fondamentale del sistema di sicurezza.” Il rilevatore BM25 è stato progettato per garantire la protezione delle squadre o per la sorveglianza di aree pericolose ed è ideale per il monitoraggio perimetrale, per le revisioni di attrezzature speciali e per lavori mobili o di breve durata in cui i sistemi di rilevamento fissi non sono pratici. Con la capacità di monitorare simultaneamente da uno a cinque gas, lo strumento BM25 combina i vantaggi di un monitor di area fisso con la praticità in uno strumento robusto, facile da usare e trasportabile; un fattore che da tempo Al Masaood ha particolarmente apprezzato. Con oltre 900 dipendenti, Al Masaood Oil & Gas di Abu Dhabi fornisce servizi energetici avanzati nelle attività di esplorazione upstream e downstream. La sua divisione aziendale Air Loop e H2S Safety fornisce, calibra e dà

14 | Industria | Settembre 2019

30


N OT I Z I E

assistenza a diversi prodotti per applicazioni specifiche negli Emirati Arabi, compresi i monitor portatili di gas, sia per i progetti basati sulle vendite che per quelli basati sul noleggio. “Presentaci una sfida e troveremo la soluzione giusta”, afferma Maarouf. “Il rilevamento portatile del gas e il monitoraggio di aree pericolose sono una competenza chiave che abbiamo maturato in molti anni di esperienza, durante i quali ci siamo affidati a varie soluzioni di 3M Gas & Flame Detection, tra cui il rivelatore multi-gas PS200 e il modello BM25.” Con il rilevatore BM25 si possono monitorare simultaneamente fino a cinque gas; sono disponibili sensori intercambiabili per AsH3, CO, CO2, H2, HCl, HCN, NO2, NH3, O2, PH3, SiH4 e SO2. Quando il monitor BM25 rileva un livello pericoloso di gas, il faro montato in alto invia un segnale luminoso e lampeggiante in tutte le direzioni emettendo al contempo un potente allarme a sirena da 103 dB.

Alimentato da batterie NiMH, il rivelatore multi-gas BM25 ha un’autonomia continua fino a 170 ore. Altre caratteristiche standard includono i valori STEL (short-term exposure limit - limite di esposizione a breve termine) e TWA (time-weighted average - concentrazione media ponderata nel tempo), oltre a una capacità di registrazione dei dati di oltre quattro mesi. Lo strumento BM25 Wireless fornisce funzionalità di networking e comunicazione al controller OldhamSimtronics MX40, che centralizza i dati e può visualizzare fino a 32 misurazioni in tempo reale. Quando un rilevatore BM25 indica un allarme, anche il controller MX40 entra in modalità allarme e può, ad esempio, controllare i relè interni e ordinare ad altri monitor di trasmettere anch’essi l’allarme. Il pannello di controllo visualizza le concentrazioni di gas in tempo reale, lo stato del dispositivo sul campo, i livelli delle batterie, la qualità del segnale RF di rete e le condizioni diagnostiche dei guasti.

INFORMAZIONI

“Il rilevatore BM25 standard può inviare allarmi tramite cavi di trasferimento degli allarmi, tuttavia, il modello BM25 Wireless di ultima generazione invia allarmi, guasti e letture utilizzando un segnale wireless a 2,4 GHz”, spiega Maarouf. “Questa configurazione può creare un perimetro di sicurezza attorno a un pericolo atmosferico che viene

rilevato, o trasmettere su un’ampia area un segnale di emergenza avviato manualmente.”

“Ad oggi abbiamo fornito circa 200 rilevatori di gas BM25 wireless”, afferma Maarouf. “In effetti, penso che siamo stati i primi nella nostra regione ad offrirli. I nostri clienti amano la semplicità e la velocità con cui possono essere dislocati per mantenere i lavoratori al sicuro.” 14 | Industria | Settembre 2019

31


S E G U R I DNAOT D ID Z EI E P L A N TA

Il modello BM25 Wireless Oldham-Simtronics può essere utilizzato come monitor a sé stante o collegato a una rete magliata per garantire il rilevamento di pericoloso gas su un’ampia area controllate. La rete magliata consente di gestire connessioni peer to peer con tutte le altre unità della rete per inviare, ricevere e ritrasmettere dati. Di conseguenza, i rivelatori possono comunicare aggirando gli ostacoli e modificare i percorsi di comunicazione in caso di rimozione di un monitor per la ricarica o la manutenzione. Un totale di 30 unità BM25 wireless possono essere collegate insieme in una singola rete, mentre possono coesistere fino a 16 reti indipendenti senza interferenze reciproche.

INFORMAZIONI

“Abbiamo utilizzato gli strumenti BM25 e BM25 Wireless per così tanti anni perché offrono la potenzialità di rilevare cinque gas e sono compatti ed estremamente affidabili rispetto alle unità concorrenti”, afferma Maarouf. “Ci piace anche l’eccellente connettività dell’unità BM25 Wireless, che offre valore aggiunto per i nostri clienti in quanto non è necessario utilizzare i cavi di trasferimento per l’allarme. Al Masaood mantiene una buona scorta di rilevatori per rispondere rapidamente alle esigenze dei clienti.” Con 14.000 unità operative in tutto il mondo, i rivelatori multi-gas BM25 sono dispositivi tecnologicamente validi e di provata efficacia. Quest’ultimo punto è particolarmente importante in applicazioni nel settore del gas e del petrolio critiche per la sicurezza, in cui l’eventuale mancata 14 | Industria | Settembre 2019

32

rilevazione di gas pericolosi potrebbe avere conseguenze disastrose. gasdetection.3m.com


Ho bisogno qualcosa di più che dei prodotti; ho bisogno di un partner reale. Abbiamo bisogno di rapporti e servizi oggi che possano migliorare le prestazioni di domani.

Decisioni più semplici— grazie alla competenza di Emerson. L’offerta di Emerson nel campo del controllo fluidi e della pneumatica applica competenza industriale e soluzioni intelligenti alle sfide specifiche del vostro business. Il nostro ampio portfolio brand—ASCO™, AVENTICS™, TESCOM™, e TopWorx™—fornisce una vasta suite per il controllo dei fluidi e della pneumatica. In uno scenario dove la concorrenza è in aumento, tecnologie intelligenti e partner esperti diventano fondamentali per il vostro successo. Trovate i prodotti, le soluzioni ed i servizi che possono aiutare la crescita del vostro business. Rivolgetevi agli esperti nel controllo dei fluidi e della pneumatica che conoscono il vostro settore e le relative applicazioni. Visitate Emerson.com/it-it/automation/solenoids-pneumatics o contattateci all’indirizzo ContactUs@Emerson.com per collaborare con uno dei nostri esperti.

Il logo Emerson è un marchio registrato e un marchio di servizio di Emerson Electric Co. © 2019 Emerson Electric Co.


SICUREZZA IMPIANTI

IL RILEVATORE MULTI-GAS PS200 POTENZIATO

GMI, un'azienda di 3M Personal Safety Division, è lieta di annunciare il potenziamento delle funzionalità dello strumento rilevatore multigas PS200.

D

a giugno 2019, il più popolare rilevatore multigas portatile di GMI, il modello PS200, sarà potenziato con alcuni miglioramenti molto interessanti. Una delle caratteristiche migliorate è la nuova e potente funzione di registrazione dei dati, che consentirà ai clienti di acquisire tutti i dati di calibrazione e di misura rilevanti per un periodo di 6 mesi. Questa maggiore capacità di registrazione permetterà di accedere più facilmente ai risultati di misura rilevanti e consentirà di prendere decisioni più rapide.

INFORMAZIONI

Un'altra utile aggiunta è la nuova modalità di calibrazione rapida sul campo, che farà risparmiare tempo ai clienti semplificando il processo di calibrazione sul campo. Si potranno inoltre visualizzare le esposizioni a breve e a lungo termine al monossido di carbonio (CO) e al solfuro di idrogeno (H2S), con la possibilità di determinare rapidamente i tassi di esposizione attuali e di adottare le contromisure appropriate.

Infine, sono state previsti diversi aggiornamenti per l'esperienza utente, tra cui una modalità di visualizzazione rapida della configurazione, segnali di confidenza configurabili e un maggiore controllo dell'utente sulle date di scadenza della calibrazione, sulle configurazioni in banda morta e sulle impostazioni di risoluzione (H2S). Queste caratteristiche combinate miglioreranno le prestazioni, la facilità d'uso e, soprattutto, arricchiranno l'esperienza utente complessiva. Lo strumento PS200 continua a misurare qualsiasi combinazione di LEL, ossigeno (O2), monossido di carbonio (CO) e solfuro di idrogeno (H2S), rendendolo adatto ad un'ampia gamma di applicazioni di monitoraggio personale e in spazi ristretti. Oltre alle ampie capacità di registrazione dei dati, il rilevatore multigas PS200 è disponibile con una pompa interna opzionale e una vasta gamma di accessori, per soddisfare un'ampia varietà di applicazioni pratiche. https://gasdetection.3m.com

14 | Industria | Settembre 2019

34


SICUREZZA IMPIANTI

GIÙ LE MANI DALLA MIA GRU

Brady Corporation ha lanciato il nuovo Blocco per telecomandi sospesi, un’innovativa soluzione di lockout/ tagout che assicura il controllo completo dell’accesso ai pulsanti dei telecomandi sospesi di gru e argani per una maggiore sicurezza dei lavoratori. Maggiore sicurezza dei lavoratori Il nuovo Blocco per telecomandi sospesi è in grado di coprire completamente un’ampia gamma di telecomandi sospesi di gru o argani per evitare che chiunque prema un pulsante prima che siano stati rimossi fino a 4 lucchetti. Le chiavi dei lucchetti possono essere custodite da supervisori o operatori all’esterno del campo visivo dell’addetto alla gru o all’argano per evitarne l’azionamento involontario. Con il Blocco per telecomandi sospesi è possibile evitare incidenti e gravi infortuni derivanti dalla collisione con ganci o carichi sospesi, aumentando la sicurezza dei lavoratori.

www.bradycorp.it

INFORMAZIONI

Facile e pratico da usare Il Blocco per telecomandi sospesi è un pratico strumento estensibile che si adatta a tutti i telecomandi sospesi lunghi da 10 a 45 cm. Applicabile come una sacca, è provvisto di una cinghia di bloccaggio flessibile che gli permette di aderire perfettamente a tutta una serie di cavi di telecomandi sospesi. Poiché ha 4 lati rigidi interconnessi, può essere completamente ripiegato per trasportarlo più facilmente. 14 | Industria | Settembre 2019

35


S M A R T FA C TO R Y

SOLUZIONI DI AZIONAMENTO INNOVATIVE PER LA RIVOLUZIONE DIGITALE

Gli azionamenti intelligenti NORD, collegabili in rete, permettono il monitoraggio continuo delle condizioni, formando quindi la base per la manutenzione predittiva.

La tecnologia di azionamento intelligente è il prerequisito per la digitalizzazione e l’automazione della produzione, poiché permette processi di produzione in rete o autonomi nelle "fabbriche intelligenti" e li mantiene operativi.

C

INFORMAZIONI

ome fornitore leader in questo settore, NORD DRIVESYSTEMS offre soluzioni di azionamento pionieristiche (hardware e software) e supporta i clienti con il suo know-how di comunicazione e applicativo per la connessione in rete e il collegamento dei loro ambienti Industry 4.0.

14 | Industria | Settembre 2019

36

NORD DRIVESYSTEMS dispone delle unità di azionamento del futuro e offre concetti di manutenzione avanzati e nuovi servizi ai suoi clienti che hanno una produzione digitalizzata intelligente. Tutti gli azionamenti NORD sono Industry 4.0 READY e possono essere integrati direttamente come componenti attivi negli ambienti Industry 4.0 di tutto il mondo. I relativi prerequisiti sono il PLC interno come intelligenza decentralizzata e l’ampia gamma di opzioni di comunicazione. Le unità di azionamento sono compatibili con tutti i fieldbus più comuni e con i protocolli basati su Ethernet e offrono interfacce analogiche e digitali per sensori e attuatori. Grazie al PLC integrato nell’elettronica di azionamento, è possibile gestire il controllo autonomo di sequenze e movimenti, riducendo il carico sul sistema di controllo centrale. Oltre a ciò, i sistemi di azionamento sono scalabili, rendendo possibile il loro singolo adattamento all’applicazione di automazione in termini di complessità, quantità e taglia. Gli azionamenti NORD sono pronti per l’integrazione nel cloud e possono essere connessi a vari sistemi cloud esterni.


N OT I Z I E

Grazie al PLC integrato, gli azionamenti NORD possono formare gruppi masterslave, che comunicano fra loro in modo intelligente e gestiscono compiti di controllo indipendenti.

L’area di test applicativi NORD DRIVESYSTEMS consiste di un nastro trasportatore ovale con sezioni di sollevamento e abbassamento e di una sezione di bypass con punti di immissione e scarico dal percorso principale.

Azione anziché reazione La valutazione veloce, efficiente e completa dei dati analogici e digitali da parte del PLC intelligente nell’elettronica di azionamento forma la base dei moderni concetti di manutenzione e assistenza come il monitoraggio delle condizioni e la manutenzione predittiva. Grazie al monitoraggio continuo del livello di campo, delle comunicazioni di collegamento, dei sensori, dei dati di processo e dei parametri vitali dell’azionamento, è possibile rilevare rapidamente le deviazioni dallo stato normale. Gli operatori degli azionamenti hanno quindi la possibilità di rispondere in tempo utile prima che si verifichino danni o interruzioni. La manutenzione orientata alle condizioni sostituisce la manutenzione basata sul tempo. Ciò si traduce in numerosi benefici per gli utenti, come un aumento della disponibilità dell’impianto, la prevenzione delle interruzioni impreviste, la pianificazione migliore dell’assistenza e manutenzione e una riduzione significativa dei costi di manutenzione e riparazione.

funzionamento dell’inverter e ricavano la temperatura dell’olio da questa informazione. Senza i costi hardware di sensori esterni, è possibile determinare con grande affidabilità l’invecchiamento dell’olio e il tempo ottimale di sostituzione del lubrificante nel riduttore. I test hanno dimostrato che è possibile calcolare in modo affidabile la temperatura dell’olio con questo tipo di misure. Area di test applicativi NORD NORD DRIVESYSTEMS dimostra ai suoi clienti le funzioni e le opportunità della manutenzione predittiva, dei sensori virtuali, del collegamento in rete degli azionamenti e di altri concetti Industry 4.0 nella sua area di test applicativi interna presso la sede centrale di Bargteheide, vicino ad Amburgo. Il sistema scalabile permette di testare in tempo reale una grande varietà di modi operativi e stati di funzionamento. E’ possibile esaminare motoriduttori e inverter o testare e validare algoritmi in condizioni reali. www.nord.com INFORMAZIONI

Sensori virtuali Attualmente, NORD sta studiando il monitoraggio senza sensori dell’invecchiamento dell’olio e delle condizioni dei motoriduttori con sensori virtuali. L’obiettivo è un concetto di manutenzione predittiva che determina gli intervalli ottimali di cambio dell’olio e la manutenzione per ogni singolo motoriduttore, orientati alle effettive condizioni del motoriduttore e dell’olio del riduttore. A tale scopo, algoritmi intelligenti valutano i dati di 14 | Industria | Settembre 2019

37


S M A R T FA C TO R Y

I NUOVI MOTORI BRUSHLESS FLAT DI DELTA LINE SODDISFANO LE PIÙ STRINGENTI ESIGENZE DI MINIATURIZZAZIONE

Motore brushless piatto Delta Line 60BLW40, fino a 120 W con un diametro di 60 mm. Motori Delta Line 45BLW, disponibili in 4 varianti da 17 W a 70 W.

DELTA LINE, società che offre la più esclusiva piattaforma di distribuzione di soluzioni per il controllo del movimento in Europa, con prodotti firmati dai marchi principali leader a livello mondiale, offre in pronta consegna la gamma di motori brushless piatti e compatti Fulling BLW, con diametri da 20 a 90 mm. La serie di motori BLW è stata sviluppata per soddisfare l'esigenza delle soluzioni di controllo del movimento in spazi sempre più piccoli.

M

iniaturizzazione senza compromessi in termini di prestazioni, questa è la sfida che DELTA LINE e Fulling riescono a risolvere con l'introduzione della serie BLW. Robotica, medicale, attrezzature di laboratorio, agricoltura, tessile: quasi tutti i mercati e le applicazioni sono influenzati da requisiti per aumentare la potenza in un involucro operativo più piccolo. In tale contesto, è stata sviluppata una gamma completa di motori brushless piatti a rotore esterno, con una potenza continua da 3 a 130 W.

Il design a rotore esterno multipolare consente ai motori della serie BLW di raggiungere fino a 0,46 Nm di coppia continua (variante con diametro di 90 mm), rendendoli perfettamente adattati alle applicazioni in cui la densità di potenza è il criterio di selezione più importante. L'intera gamma di motori BLW brushless piatti di DELTA LINE (che è un socio di Fulling) comprende attualmente otto modelli con diametro di 20mm, 32mm, 45mm, 60mm e 90 mm, anche se è già prevista la sua espansione nei prossimi mesi.

INFORMAZIONI

Oltre alla loro impareggiabile densità di potenza, i motori BLW brushless piatti aggiungono un valore significativo nelle applicazioni di robotica grazie alla loro minor ondulazione della coppia rispetto ai motori convenzionali dovuta al loro elevato numero di poli e al design con rotore esterno. DELTA LINE offre la gamma completa di otto motori della serie BLW. Il motore più piccolo della gamma è il 20BLW14, 14 | Industria | Settembre 2019

38


un'unità da 20 mm di diametro con una lunghezza di 14 mm, una coppia nominale di 7,5 mNm e una potenza nominale di 3 W. Nella serie è presente anche il modello 90BLW27, un motore con diametro di 90 mm e una lunghezza di 27 mm, una coppia nominale di 460 mNm e una potenza nominale di 130 W. Le configurazioni standard disponibili di DELTA LINE comprendono diversi avvolgimenti per soddisfare i più comuni requisiti di velocità e tensione, insieme agli eventuali sensori Hall. Inoltre, è possibile richiedere la personalizzazione di alcune specifiche tecniche, come variazioni degli avvolgimenti bobina e modifiche meccaniche dell'interfaccia, oltre a un involucro specifico per il cliente per aumentare il livello di protezione (fino a IP54) o l'elettronica integrata.

INFORMAZIONI

Sebbene i motori della serie BLW siano una scelta eccellente per le applicazioni con azionamento diretto, tutti i motori Fulling BLW possono essere abbinati alla vasta gamma di riduttori leader della categoria elencati nell'esauriente catalogo di DELTA LINE. www.delta-line.com

14 | Industria | Settembre 2019

39


S M A R T FA C TO R Y

NUOVO INVERTER NORD: VERSATILE, COLLEGABILE IN RETE, POTENTE

Con il NORDAC PRO SK 500P, NORD DRIVESYSTEMS ha introdotto un avanzato inverter per armadi di controllo basato su componenti di ultima tecnologia e dotato dei massimi livelli di funzionalità, connettività e modularità. Gli inverter hanno uno straordinario numero di interfacce di comunicazione e per fieldbus, caratteristiche innovative e una serie di possibilità di espansione, che ne permettono la facile integrazione in tutte le architetture di automazione.

G INFORMAZIONI

razie alle loro numerose versioni, i nuovi inverter della famiglia NORDAC PRO possono essere dedicati in modo ottimale a un'ampia gamma di esigenze applicative. Le funzioni di questa serie modulare possono essere estese tramite moduli di controllo, sicurezza e opzionali a innesto. Gli utenti possono trarre beneficio anche da un design particolarmente compatto in formato libro. Il design sottile permette di risparmiare spazio negli armadi di controllo e consente il montaggio affiancato. Gli inverter sono disponibili nella gamma di potenza da 0,25 a 5,5 kW.

14 | Industria | Settembre 2019

40

Opzioni di comunicazione flessibili Quest'ultima aggiunta alla famiglia porta con sè un elevato numero di interfacce. Oltre all'interfaccia CANopen standard, un multi-chip per Industrial Ethernet permette l'uso dei più importanti standard Ethernet real-time attraverso un'unica interfaccia. Che si tratti di ProfiNet, EtherNET IP, POWERLINK o EtherCat, il protocollo richiesto può essere impostato facilmente tramite parametri. I dispositivi possono essere parametrizzati anche attraverso la porta USB senza alimentazione esterna (programmazione 'in the box'). E' una novità anche lo slot per schede SD per la memorizzazione e il trasferimento dei parametri. Sono inoltre disponibili cinque o sei ingressi digitali e due analogici, due uscite digitali e una analogica, due relè multifunzione a potenziale zero, un'interfaccia encoder incrementale HTL /TTL e un'interfaccia encoder universale.


N OT I Z I E

I nuovi inverter della famiglia NORDAC PRO offrono i massimi livelli di funzionalit, connettività e modularità.

Intelligenti e potenti Come tutti gli inverter NORD, la serie NORDAC PRO SK 500P è dotata di un potente PLC per le funzioni prossime all'azionamento. Il preciso controllo vettoriale in corrente può erogare la coppia ottimale in diverse situazioni di carico e velocità e garantisce l'affidabilità di funzionamento grazie a elevate riserve di sovraccarico, di cui gli utenti hanno bisogno, per esempio, all'avviamento. L'inverter può funzionare ad anello aperto o chiuso e gestire motori sia sincroni, sia asincroni. Il chopper di frenatura integrato per l'uso nei 4 quadranti fa parte della dotazione di base dell'intera serie, così come la gestione del freno motore che è importante, per esempio, nelle applicazioni dei riduttori di sollevamento. NORD fornisce gli inverter con STO e SS1 integrati.

per il collegamento a sistemi di controllo tramite Industrial Ethernet. Le vendite sono previste nel quarto trimestre del 2019. www.nord.com

INFORMAZIONI

Perfetti per ogni applicazione La nuova soluzione NORD per installazione negli armadi di controllo è disponibile come inverter per macchine (SK 500P) e come inverter per applicazioni (SK 530P e SK 550P). Rispetto all'inverter per applicazioni, che ha una dotazione completa, l'inverter per macchine è ottimizzato economicamente con un numero di interfacce ridotto, pur rimanendo in grado di svolgere compiti impegnativi sul piano funzionale come PLC integrato, controllo ad anello chiuso e posizionamento. L'SK 530P è altresì dotato di slot per schede SD, interfaccia USB, interfaccia encoder e possibilità di espansione attraverso un modulo SK CU5 opzionale. Sul lato opposto, l'SK 550P è la scelta migliore 14 | Industria | Settembre 2019

41


S M A R T FA C TO R Y

LA PIATTAFORMA TECNOLOGICA FISCHER FREEDOMTM CONTINUA A RACCOGLIERE MERITATI SUCCESSI INTERNAZIONALI NEL SETTORE: QUATTRO PREMI VINTI IN UN ANNO

Da sinistra a destra: Innovators Award 2018, LEAP Award 2018, Electronics Industry Award 2019, Electrons d'Or 2019.

La piattaforma tecnologica Fischer FreedomTM, lanciata a giugno del 2018 da Fischer Connectors, il fornitore mondiale di soluzioni di connettività ultra-affidabili e altamente performanti, continua a raccogliere successi internazionali nel settore dell’elettronica

I

n un solo anno, il connettore Fischer LP360TM, primo prodotto della rivoluzionaria piattaforma tecnologica, ha infatti vinto due premi come “Miglior prodotto dell’anno” nel 2019 e due Innovation awards nel 2018:

INFORMAZIONI

• Gli Electrons d'Or, con la vittoria come miglior prodotto dell’anno nella categoria dei Connettori, proclamata il 27 giugno 2019 a Parigi, Francia; • Gli Electronics Industry Award, con la vittoria come Prodotto dell’anno nella categoria “Interconnection”, proclamata il 21 giugno 2019 a Londra, Inghilterra; • Il Leadership in Engineering Achievement Program (LEAP) Award con la vittoria nella categoria “Connectivity”, proclamata l’11 dicembre 2018 a Costa Mesa, California, USA; • Gli Innovators Awards con la vittoria del riconoscimento più alto (Platinum) nella categoria “Interconnect Technology”, proclamata il 13 novembre 2018 a Nashua, New Hampshire, USA.

14 | Industria | Settembre 2019

42

Fischer Connectors è davvero fiera dei riconoscimenti ottenuti per la sua soluzione di connettività rivoluzionaria, una nuova piattaforma tecnologica estremamente versatile grazie alla quale i progettisti possono lanciare applicazioni sempre più innovative e rendere i dispositivi e sistemi elettronici più intelligenti, più veloci e più efficienti. Fischer FreedomTM fa la differenza nel campo della connettività. Questa soluzione introduce tre maggiori innovazioni tecnologiche (in attesa di brevetto) nel sistema di connessione (l’assenza di codici di polarizzazione permette una connessione a 3600), nel sistema di bloccaggio e nei materiali (meccanismo di chiusura amagnetico a rilascio rapido e contatti a tenuta stagna IP68 con membrana di protezione), diventando non solamente una nuova gamma di prodotti, ma una vera e propria piattaforma tecnologica, che fissa nuovi standard in termini di funzionalità, integrazione e versatilità. Consente agli ingegneri di ridefinire sia il design dei dispositivi, apparecchi e sistemi elettronici, sia le possibilità di interconnessione fra queste applicazioni (non soltanto nei dispositivi indossabili per i “connected human”, ma anche in altre infinite applicazioni per le quali la versatilità,


N OT I Z I Ela piattaforma tecnologica Grazie al connettore Fischer LP360TM, Fischer Freedom™ facilita la possibilità di integrazione, massimizza l’usabilità e ottimizza la gestione dei cavi per un’ampia varietà di applicazioni in settori e mercati, quali ad esempio: l’ingegneria industriale e civile, la difesa, la sicurezza e l’ambito medicale.

la facilità di utilizzo e di integrazione offerti dalla soluzione di connettività Fischer FreedomTM sono determinanti).

Il Direttore R&S di Fischer Connectors, Jérôme Dabonneville, ha aggiunto: “Con la piattaforma tecnologica Fischer FreedomTM e il connettore Fischer LP360TM, non stiamo

I PREMI Electrons d'Or 2019 – Il 27 giugno 2019, a Parigi (Francia), la rivista ElectroniqueS e Acsiel Electronics Alliance, coorganizzatori degli Electrons d’Or 2019, hanno annunciato che il connettore circolare ultra-affidabile Fischer LP360TM si è aggiudicato il premio agli Electrons d'Or 2019 come miglior prodotto dell’anno nella categoria Connettori. Pascal Coutance, Direttore della rivista ElectroniqueS , ha commentato: “Con l’assegnazione di questo Electron d’Or, la nostra giuria di esperti ha premiato una vera e propria rivoluzione tecnologica nel campo dei connettori circolari per ambienti estremi e loro usi”. Gli Electrons d’Or sono una manifestazione che premia ogni anno i prodotti elettronici e le innovazioni più all’avanguardia in Francia. Nel 2019, sono stati assegnati 15 Electrons d'Or in diverse categorie, suddivisi in nove migliori prodotti dell’anno (uno dei quali

INFORMAZIONI

L’Amministratore Delegato del Gruppo Fischer Connectors, Johnathan Brossard, ha dichiarato: “Sono felice che il nostro impegno nel reinventare la connettività stia conquistando successi internazionali tra i professionisti del settore dell’elettronica. Come sanno bene gli esperti, le innovazioni realmente rivoluzionarie sono una rarità nel mondo dei connettori, un ambito nel quale la tecnologia non ha visto sviluppi drastici dagli anni ‘50. Nel mondo dell’elettronica, le novità che fanno la differenza avvengono a cadenza più o meno decennale. E questo è esattamente il motivo per cui, nel campo della connettività, l’innovazione è così importante (e per cui non passa inosservata e viene premiata) quando risponde, come in questo caso, a esigenze e trend determinanti per l’elettronica, quali ad esempio la funzionalità, la capacità di integrazione, la versatilità, l’indossabilità, le dimensioni ridotte, la trasmissione dei dati e l’internet delle cose (IoT). Sono davvero orgoglioso del nostro team di Ricerca e Sviluppo e dei team inter-funzionali che hanno sviluppato la rivoluzionaria piattaforma tecnologica Fischer FreedomTM, pensando sempre prima alle persone e lavorando insieme ai nostri clienti per semplificare loro la vita.”

semplicemente rispondendo ai trend attuali nel settore dell’elettronica, integrando ai dispositivi indossabili una tecnologia più facile da indossare, riducendo il peso e ottimizzando la gestione dei cavi: stiamo soprattutto fornendo una piattaforma versatile, che consente agli ingegneri di rivoluzionare il modo di realizzare la connettività. E questo apre la strada a nuove possibilità di sviluppo per le innovazioni del futuro. Sono lieto che Fischer Connectors ne sia l’artefice e che tale piattaforma stia conquistando il riconoscimento che merita!”

14 | Industria | Settembre 2019

43


N OT I Z I E

Jonathan Brossard, Amministratore Delegato del Gruppo Fischer Connectors.

Jérôme Dabonneville, Direttore R&S di Fischer Connectors.

Cerimonia di premiazione degli Electrons d’Or, Parigi, 27 giugno 2019: il Direttore generale di Fischer Connectors Francia Guy Lacroix (destra) con il premio, insieme a Arnaud Ponthieux (sinistra), Direttore Generale di TDK ELECTRONICS Francia SAS e membro di Acsiel Alliance Électronique, con il connettore Fischer LP360TM.

vinto dal connettore Fischer LP360TM), quattro innovazioni nelle applicazioni elettroniche (nei settori automobilistico, salute, aeronautica / difesa, oggetti connessi / edifici intelligenti) e due aziende che si sono contraddistinte nel campo dell’elettronica (migliore start-up francese, migliore produttore / azienda di impianti). Web news ElectroniqueS, 27 giugno 2019 (in francese): Découvrez les lauréats des Electrons d'Or 2019! (Conosciamo meglio i vincitori degli Elettroni d’oro 2019)

INFORMAZIONI

Electronics Industry Awards 2019 – Il 21 giugno 2019, a Londra (Inghilterra), il connettore Fischer LP360TM è stato eletto Prodotto dell’anno nella categoria “Interconnection” agli Electronics Industry Award 2019, premio che ogni anno è assegnato“all’azienda con la soluzione d’interconnessione più innovativa, che dimostra di rispondere meglio ai criteri di resistenza e sostenibilità, distinguendosi da tutti gli altri connettori sul mercato.” Commentando la vittoria, l’editore della rivista CIE (Components in Electronics), nonché membro della giuria, Niamh Marriot ha dichiarato: “Il Fischer LP360TM è un connettore miniaturizzato rivoluzionario che può essere connesso a 360°, garantendo il massimo della funzionalità, dell’efficienza e del rendimento. L’assenza di codici di polarizzazione offre una libertà di connessione a 360° e l’ottimizzazione della gestione dei cavi. I contatti isolati da una membrana permettono la pulizia completa del connettore (sia il lato della spina, sia il lato della presa). Grazie alle dimensioni ridotte può 14 | Industria | Settembre 2019

44

essere facilmente integrato in qualsiasi ambiente. È una soluzione di connettività intelligente e pratica, che merita la vittoria, congratulazioni a Fischer Connectors!” Gli Electronics Industry Awards, che si svolgono tutti gli anni in Inghilterra, riuniscono i protagonisti di spicco nel campo dell’elettronica per celebrare i loro progressi e premiare i leader del mercato che hanno progettato i prodotti più innovativi e rivoluzionari di questo settore in espansione. Sito internet degli Electronics Industry Awards, 21 giugno 2019: Electronics Industry Awards – Winners 2019 2018 LEAP Award – L’11 dicembre 2018, a Costa Mesa (California, USA), Design World ha annunciato che il connettore Fischer LP360TM si è aggiudicato il Leadership in Engineering Achievement Program (LEAP) Award 2018 nella categoria “Connectivity”. I giudici hanno affermato che si tratta di un “connettore rivoluzionario che combina segnali e potenza, con una facilità di collegamento e pulizia tale da ottimizzarne la fruibilità, l’efficienza e le prestazioni. Questo prodotto rivoluziona la connessione rapida. Pensiamo che sia una svolta per i connettori e la connettività in generale. Una soluzione tanto semplice, quanto grandiosa … Un prodotto intelligente e utile.” I LEAP Awards premiano ogni anno i prodotti più innovativi e all’avanguardia nell’ambito del design engineering. La giuria internazionale è composta da ingegneri progettisti di diversi OEM attivi in un’ampia varietà di settori a livello


N OT I Z I E

La cerimonia di premiazione degli Electronics Industry Awards, Londra, 21 giugno 2019: George Spree, Business Manager di Datateam Business Media alla consegna del premio vinto da Fischer Connectors per il Prodotto dell’anno nella categoria “Interconnection”, insieme al Business Development Director di Anglia, Jaqui Fretwell.

mondiale, nonché da esperti progettisti del settore meccanico ed elettrico. Sito internet di Design World, 12 dicembre 2018: LEAP Awards winners announced at gala dinner Innovators Award 2018 – Il 13 novembre 2018, a Nashua (New Hampshire, USA), Military & Aerospace Electronics e Intelligent Aerospace hanno proclamato i vincitori degli Innovators Awards 2018, consacrando il connettore ultrarobusto LP360TM di Fischer Connectors come il migliore in assoluto (Platinum) nella categoria Interconnect Technology. Il Military & Aerospace Electronics Innovators Award program è un importante e prestigioso riconoscimento per i vincitori che si sono contraddistinti a livello mondiale grazie al loro contributo pioneristico in campo militare e aerospaziale e per la loro capacità di leadership e d’innovazione.

Fischer FreedomTM : www.fischerconnectors.com/italy/it/fischer-freedomtmseries Fischer LP360TM : www.fischerconnectors.com/italy/it/prodotti/lp360tm www.fischerconnectors.com

INFORMAZIONI

Sito internet Military & Aerospace Electronics, 13 novembre 2018: 2018 Intelligent Aerospace Technology Innovation Awards announced for aerospace and defense industry

14 | Industria | Settembre 2019

45


S M A R T FA C TO R Y

MOXA ENTRA A FAR PARTE DELLA COMUNITÀ OPEN INVENTION NETWORK

Open Invention Network (OIN), la più grande comunità della storia che promuove la non aggressione brevettuale, ha annunciato l’adesione di Moxa.

C

INFORMAZIONI

ome fornitore leader di soluzioni per la connettività industriale edge-to-cloud e per l’elaborazione dati in ambienti IIoT (Industrial Internet of Things), Moxa conferma il suo impegno nella valorizzazione del software open source (OSS), per favorire lo sviluppo di sistemi avanzati di comunicazione e di networking industriale.

“Così come la rete e le applicazioni IoT favoriranno la diffusione di nuovi prodotti e servizi per i consumatori, la rete IIoT farà lo stesso nel rimodellare le applicazioni informatiche utilizzate nell’industria”, dichiara Keith Bergelt, Chief Executive Officer di Open Invention Network.” La stragrande maggioranza delle piattaforme IoT e IIoT utilizza Linux embedded. Le "montagne" di dati prodotte da questi dispositivi vengono elaborate utilizzando soluzioni OSS come Hadoop, che girano su server x86 basati su Linux. La rete e le applicazioni IoT innovative più promettenti utilizzano tantissimi componenti software open source. Apprezziamo molto l’esempio lungimirante di Moxa di aderire all’organizzazione OIN e di supportare la strategia di non aggressione brevettuale per i sistemi Linux e le relative tecnologie open-source complementari.” “Poiché la rete IIoT rimodella gli ambienti informatici industriali — con l’obiettivo di migliorare la produttività, potenziare l'efficienza operativa e aumentare l'offerta di soluzioni alla clientela — consideriamo Linux e altri progetti open-source degli ingredienti tecnologici chiave per l'affermarsi delle applicazioni IIoT”, dichiara Peter Kohlschmidt, Chief Technology Officer di Moxa.” Il successo

14 | Industria | Settembre 2019

46


N OT I Z I E

delle applicazioni IIoT è basato sulla capacità di collegare e gestire su larga scala sensori e dispositivi elettronici utilizzati in numerosi settori verticali ed elaborare i dati in modo efficace su scala industriale. Aiutiamo i nostri clienti sviluppando una distribuzione Linux innovativa ottimizzata per le applicazioni industriali, che consente loro di svolgere tali attività in modo estremamente efficiente. Entrando in OIN, rafforziamo la nostra convinzione di costruire una piattaforma open-source interoperabile per applicazioni industriali che offra sicurezza, affidabilità e sostenibilità, supportandola con un impegno di non aggressione brevettuale.” La comunità di OIN si impegna alla non aggressione brevettuale delle tecnologie core Linux e delle tecnologie open-source correlate mediante la concessione incrociata dei brevetti per sistemi Linux, senza richiedere alcuna royalty. I brevetti di proprietà OIN, analogamente, vengono concessi in licenza senza versare royalty a qualsiasi organizzazione che accetti di non far valere i propri diritti brevettuali nei confronti del sistema Linux. INFORMAZIONI

La licenza OIN può essere firmata online all'indirizzo http:// www.j-oin.net/. Plus d'information : http://www.openinventionnetwork.com www.moxa.com 14 | Industria | Settembre 2019

47


S M A R T FA C TO R Y

KOLLMORGEN NOMINA UN NUOVO VP/GM EMEA

Alberto Favalessa, nuovo VP/GM EMEA per Kollmorgen.

Alberto Favalessa alla guida del team EMEA. Kollmorgen ha annunciato oggi la nomina di Alberto Favalessa, già Managing Director per Italia e Svizzera, a Vice President/General Manager EMEA. L’incarico ha effetto immediato.

I

n Kollmorgen dal 2000 Alberto Favalessa ha assunto posizioni di crescente responsabilità nell’area EMEA. In qualità di Managing Director per Italia e Svizzera, ha saputo espandere con successo il business locale nell’area Industrial Automation e AGV. Il suo approccio nella progettazione di soluzioni integrate lo ha reso un partner prezioso per i clienti. Grazie alla sua inclinazione al lavoro di squadra e alla ricerca del miglioramento continuo è un leader altrettanto affidabile e rispettato all'interno dell'azienda.

INFORMAZIONI

“Guidare la regione EMEA & India per una società leader nel mercato del motion come Kollmorgen è sicuramente motivo di orgoglio da parte mia – dichiara Alberto Favalessa –. Sono poche le aziende al mondo che possono vantare una storia di oltre un secolo e questo non può che essere di forte motivazione: ringrazio la società per la fiducia accordatami.

Le tecnologie che Kollmorgen ha sviluppato nel campo dei servosistemi e dei sistemi per veicoli a guida autonoma, sempre più performanti e affidabili, ci permettono di poter discutere di innovazione, servizi e prestazioni con i nostri clienti: l’impegno della società è quello di continuare in tal senso”. Alberto Favalessa succede a Markus Johansson che lascia il team Kollmorgen in un'ottima posizione per accelerare l’attuale trend positivo anche in futuro. "Non posso pensare a nessun altro che sappia guidare il nostro team EMEA meglio di lui – spiega Dan St. Martin, Presidente dell'azienda –. Nel corso del suo mandato, quasi ventennale, Alberto ha mostrato grande passione nel costruire forti relazioni con i clienti e soluzioni personalizzate sulla base delle loro necessità. Alberto ha dimostrato le sue capacità non solo nel raggiungere i risultati aziendali, ma anche nella crescita e nel coinvolgimento dei nostri dipendenti. Confidiamo nella sua leadership e nella sua profonda conoscenza del business e siamo certi del successo che riscuoterà in questo nuovo incarico". www.kollmorgen.com

14 | Industria | Settembre 2019

48


S M A R T FA C TO R Y

RED LION AMPLIA L’OFFERTA DI DISPOSITIVI CONDIZIONATORI DI SEGNALE

Un maggior potenza del segnale per supportare trasmissioni a lunga distanza in processi e ambienti complessi.

R

ed Lion Controls, azienda globale specializzata in sistemi di comunicazione, monitoraggio e controllo per l’automazione industriale e il networking, ha annunciato la sua nuova linea di prodotti dedicati al condizionamento dei segnali. La gamma completa di condizionatori di segnale di Red Lion aumenta la potenza del segnale trasmesso dando la possibilità di utilizzare cavi di lunghezza più elevata nelle applicazioni industriali. Quando vengono utilizzati come convertitore, questi dispositivi possono tradurre e incorporare i segnali in architetture PLC esistenti, eliminando la necessità di dovere aggiungere una costosa scheda di ingresso per PLC solo per gestire un nuovo segnale proveniente un sensore appena aggiunto. Grazie un ingombro ridotto di 6 mm, ciascuno dei convertitori di segnale di Red Lion può accettare o convertire segnali di ingresso di corrente, tensione, termocoppie, RTD, resistenze e impulsi.

Questi nuovi condizionatori di segnale offrono capacità di amplificazione, isolamento e conversione, garantendo l'integrità del segnale in ambienti difficili e su lunghe distanze, con la possibilità di cambiare il segnale passando al tipo di ingresso desiderato necessario in base all'applicazione. Un formato sottile da 6 mm si traduce in funzionalità aggiuntive senza sacrificare lo spazio nel quadro elettrico.

INFORMAZIONI

I nuovi condizionatori di segnale di Red Lion sono ideali per i clienti che desiderano ottenete una superiore integrità del segnale, in applicazioni industriali che richiedono che i dati provenienti da apparecchiature già esistenti siano incorporati nelle strategie IIoT tramite l'aggiunta di sensori, o per i processi di misurazione che necessitano di dati precisi dei sensori e che richiedono che i segnali siano

trasmessi con precisione a distanza e senza interferenze da fonti esterne di disturbo, come inverter e picchi di tensione indotti dalle commutazioni delle apparecchiature elettriche. Anziché aggiungere costose schede I/O specializzate a un sistema PLC esistente, le soluzioni di condizionamento e conversione del segnale di Red Lion consentono ai tecnici degli impianti di aggiungere i dati dei sensori ai processi correnti nei formati esistenti, semplificando l'implementazione e riducendo i costi.

www.redlion.net/signal-conditioners

14 | Industria | Settembre 2019

49


S M A R T FA C TO R Y

DELTA MOTION CONTROL FORNISCE UNA SOLUZIONE EFFICIENTE PER MACCHINE DA CUCIRE INDUSTRIALI PER L'INDUSTRIA DELL'ABBIGLIAMENTO

La serie Delta di servo-azionamenti CA ASDA-A2 controlla i servomotori ECMA, garantendo un posizionamento accurato, un funzionamento stabile e una qualità di produzione meticolosa.

L'industria dell'abbigliamento è un settore tradizionale con una lunga storia e una struttura industriale ben sviluppata. Tuttavia, per soddisfare i gusti emergenti della clientela e le esigenze più elevate in termini di qualità ed efficienza, la modalità di produzione dell'industria dell'abbigliamento si è spostata da una produzione standard in serie a una personalizzata con piccole quantità e ampia gamma.

F

requenti modifiche, complicati processi di produzione e alti costi di manodopera hanno aumentato i costi di gestione: i produttori di abbigliamento stanno iniziando a implementare le attrezzature automatizzate e stanno cercando di aggiornare le soluzioni di produzione. Sostituire il lavoro manuale con macchinari automatizzati non solo riduce i tempi di produzione e abbatte i costi diretti, ma consente anche una produzione flessibile e mantiene una qualità costante e meticolosa per i capi finiti.

INFORMAZIONI

Per soddisfare i requisiti della cucitura automatica, Delta ha fornito a un produttore europeo di abbigliamento un'efficiente macchina da cucire industriale per l'impostazione automatica delle tasche dei pantaloni. Questa soluzione utilizza la serie Delta Network Type Advanced Slim PLC DVP-SE come Master Control, che connette il servo-azionamento CA e il servomotore serie ASDA-A2 di Delta tramite protocollo di comunicazione CANopen. I servo-azionamenti della serie ASDA-A2 controllano due assi dei servomotori serie ECMA per le 14 | Industria | Settembre 2019

50

operazioni di cucitura. Tramite la serie Delta HMI DOP gli utenti possono impostare i parametri e monitorare il processo di cucitura in tempo reale per garantire la buona riuscita della produzione. Nella sua applicazione concreta, la soluzione Delta per macchine da cucire industriali offre i seguenti vantaggi ai clienti: • Controllo e comunicazione rapidi: Questa soluzione adotta la serie Delta Network Type Advanced Slim PLC DVP-SE come Master Control. La serie DVP-SE offre un'elevata velocità di esecuzione fino a 0,64 μs con mini USB incorporata, Ethernet e due serie di porte RS-485, che lo rendono il controller di comunicazione di rete più completo sul mercato. Il filtro IP incorporato funge da firewall per la protezione di primo livello contro malware e minacce di rete. La serie DVP-SE supporta i moduli DVP-S di espansione sul lato destro e lato sinistro per varie estensioni. In questa soluzione, controlla i servo-


N OT I Z I E

Con la sua porta Mini USB integrata, Ethernet e due serie di porte RS-485, la serie Network Type Advanced Slim PLC DVP-SE è il controller di comunicazione di rete più completo sul mercato. Lo schermo LED full color 65.536 della serie DOP offre una visualizzazione realistica delle immagini.

azionamenti CA con il modulo di estensione ad alta velocità CANopen Master DVP-COPM tramite protocollo di comunicazione CANopen per ottenere operazioni della macchina da cucire estremamente efficienti. • I mpostazione e monitoraggio in tempo reale: La serie DOP HMI di Delta è integrata nella macchina da cucire industriale. Lo schermo LED full color 65.536 della serie DOP offre una visualizzazione realistica delle immagini. Gli utenti possono impostare i parametri di cucito e monitorare facilmente lo stato della produzione e del funzionamento della macchina tramite HMI (interfaccia uomo/macchina). La serie DOP è dotata di un'interfaccia di uscita audio. In caso di errori, un allarme avvisa gli utenti tramite un messaggio audio in tempo reale per evitare ritardi nelle lavorazioni e mantenere efficienza nel cucito.

la posizione del motore quando l'alimentazione è spenta, per un'impostazione della tasca stabile e precisa che soddisfa le aspettative del cliente. La soluzione Delta per macchine da cucire industriali soddisfa i requisiti del cliente per una produzione efficiente e accurata. Delta continua a offrire soluzioni complete per soddisfare le diverse esigenze dei clienti e assicurare un futuro insieme assolutamente eccezionale. www.delta-emea.com

INFORMAZIONI

• S oluzione stabile e accurata: La soluzione Delta per macchine da cucire industriali adotta il servoazionamento CA serie ASDA-A2 per controllare due assi dei servomotori ECMA per le operazioni di cucitura. La funzione ad anello tutto chiuso riduce gli effetti di gioco angolare e delle vibrazioni della macchina e garantisce la precisione del posizionamento. I servomotori ECMA sono dotati di encoder incrementali con risoluzione a 20 bit in grado di eliminare comandi instabili a bassa velocità e migliorare la precisione. Supportano inoltre un encoder assoluto a 17 bit e sono in grado di mantenere 14 | Industria | Settembre 2019

51


S M A R T FA C TO R Y

KDSCLICK DI CONTACLIP: SISTEMA DI INSERIMENTO CAVI FACILE DA MONTARE CON GRADO DI PROTEZIONE IP66

Facile da assemblare e montare: Sistema di canalizzazione cavi KDSClick con protezione IP66.

Il nuovo sistema di inserimento cavi IP66 KDSClick di CONTA-CLIP permette di inserire rapidamente cavi intestati e non, all'interno di quadri o per il passaggio cavi attraverso le pareti di un armadio.

G

INFORMAZIONI

razie agli elementi di tenuta che si adattano perfettamente al cavo, il sistema garantisce un fissaggio conforme alla norma DIN EN 62444. KDSClick è costituito da tre elementi - cornice, inserto ed elementi di tenuta - si basa su un semplice concetto di progettazione modulare: a differenza dei sistemi convenzionali, che per l'inserimento degli elementi di tenuta, è richiesta l'apertura della cornice e la sua successiva richiusura con un sistema di chiusura a vite, CONTA-CLIP ha dotato KDSClick di una robusta e compatta cornice in materiale plastico disponibile in quattro diverse taglie , da 4, 6, 8 o 10 elementi. La cornice caratterizzata da un monoblocco in plastica, consente un'installazione semplice e veloce. La guarnizione, in materiale espanso, garantisce una protezione IP66 su superfici sia verniciate che grezze. La suddivisione dei passaggi è facilmente realizzata grazie a quattro inserti divisori - semplice, a T, a croce e a doppia croce – il cui preciso inserimento nella cornice è caratterizzato dal classico suono di un click. In questo modo, il sistema passacavo è assemblato e può quindi ospitare gli elementi di tenuta che potranno supportare i diversi tipi di cavi, fili, tubi , linee pneumatiche o idrauliche;

14 | Industria | Settembre 2019

52

esso permette inoltre di ridurre i costi di stoccaggio grazie al minor numero di componenti. Al fine di poter essere utilizzato con diversi cavi e diversi diametri , CONTA-CLIP offre più di 80 differenti elementi di tenuta. La geometria conica permette di inserirli facilmente dall'interno nell'inserto già posizionato. Allo stesso modo gli elementi di tenuta possono essere rimossi con facilità, ad esempio se occorre sostituire cavi o aggiungerne altri. Ciò semplifica le modifiche al cablaggio, anche per l’aggiunta di un singolo cavo per il quale non è necessario dover smontare la cornice. Gli elementi di tenuta singoli, doppi o quadrupli, come pure i tappi ciechi offrono la massima flessibilità per la gestione dei cavi. Gli elementi di tenuta sono dotati di un taglio ondulato per garantire un perfetto e simmetrico accoppiamento, facile da realizzare e perfettamente aderente al cavo. CONTA-CLIP offre anche una versione KDSClick circolare con relativi inserti ed elementi di tenuta, progettati per aperture metriche da M20 a M63. A seconda delle dimensioni del passacavo circolare, è possibile inserire fino a quattro elementi di tenuta. http://conta-clip.it


S M A R T FA C TO R Y

INSERIMENTO A PRESSIONE, SENZA SERRAGGIO: IL SISTEMA DI GESTIONE CAVI UNIVERSALE KES CHE GARANTISCE LA MASSIMA DENSITÀ DI POSA

Il nuovo sistema di gestione cavi KES offre una densità di posa molto elevata e garantisce un grado di protezione IP66.

La nuova serie di passacavi KES di CONTA-CLIP permette un veloce inserimento di cavi e tubi in modo semplice e sicuro senza la necessità di utilizzare connettori in armadi o su strutture di macchine. Le piastre passacavo KES offrono un grado di protezione IP66 senza la necessità di alcun particolare intervento e senza la necessità di un serraggio a vite.

L

a robusta struttura interna in poliammide rivestita in elastomero è posta all'esterno dell'armadio o della struttura della macchina e fissata con viti sopra all’apertura da 36 mm x 112 mm. La piastra ha uno spessore di soli 14 mm. Per un’installazione senza attrezzi, può anche essere semplicemente agganciata. In questo caso, i fori previsti per le viti, rimangono completamente protetti grazie allo strato superficiale in elastomero.

http://conta-clip.it

INFORMAZIONI

Per inserire i cavi, la membrana esterna del passacavo viene perforata con un punteruolo che viene inserito in un punto prestabilito. I conduttori vengono quindi semplicemente inseriti a pressione. Oltre alla membrana perforata, le boccole coniche poste sul retro del passacavo garantiscono una doppia tenuta ermetica con grado protezione IP 66 e un’efficace tenuta alla trazione. Questo nuovo sistema può ospitare fino a 32 cavi per flangia, ottenendo una densità di posa molto più elevata rispetto alle tradizionali soluzioni con fissaggio a vite.

CONTA-CLIP offre i nuovi passacavi KES in 24 varianti, progettate per più passaggi e diametri di cavi. La grande varietà di soluzioni consente una grande adattabilità ad essere utilizzata con cavi elettici e linee pneumatiche con diametri variabili da 3,2 mm a 20,5 mm. L'alto grado di protezione IP66 di questo sistema di gestione cavi ne consente l'impiego in ambienti industriali gravosi. KES è caratterizzato da superfici lisce, angoli arrotondati e una resistenza ai prodotti di pulizia industriale certificata ECOLAB, fornendo quindi tutte le proprietà igieniche necessarie per l'utilizzo nell'industria alimentare o in quella farmaceutica.

14 | Industria | Settembre 2019

53


S M A R T FA C TO R Y

ELECTROCRAFT ESPANDE L’OFFERTA DI PRODOTTI MOBILEPOWER™ CON LA SERIE MPW

ElectroCraft, Inc., fornitore leader a livello mondiale di motori e soluzioni di movimento con potenza inferiore al kW, ha ampliato l’offerta dei suoi sistemi di trazione delle famiglia MobilePower™ con i nuovi prodotti MPW52 e MPW86. L’azionamento per il pilotaggio di ruote MobilePower™ (MPW) è costituito da un motore un motore in corrente continua senza spazzole (brushless) ad alta densità di coppia integrato con un riduttore epicicloidale a stadio singolo e un gruppo di trasmissione.

I prodotti MPW rappresentano un’estensione delle gamma di motoriduttori MobilePower™ di ElectroCraft ottimizzata per una specifica applicazione”, osserva Scott Rohlfs, Direttore del Product Marketing. “Con la linea MPW aggiungiamo alle ampie funzionalità offerte dai prodotti della linea di motoriduttori MobilePower™ delle caratteristiche particolarmente adatte ai sistemi di trazione di livello industriale per veicoli a guida automatica (AGV) e a una vasta gamma di robot mobili autonomi (AMR).”

INFORMAZIONI

La gamma MPW è uno dei più potenti e compatti azionamenti per ruote mai creati. Non solo beneficia della lunga esperienza maturata nel settore dei motoriduttori da ElectroCraft, ma sfrutta anche l’elevata densità di coppia tipica dei prodotti della serie RPX e di altre tipologia di motori DC brishless realizzati da ElectroCraft.

Le caratteritiche principali sono la seguenti: • MPW52 - lunghezza totale di motore/mozzo/ruota = 92 mm *150 libbre di carico per ruota e coppia continuativa di di 4,0 Nm • MPW86 - lunghezza totale di motore/mozzo/ruota = 130mm *500 libbre di carico per ruota e coppia continuativa a 20,0 Nm •D  iametri della ruota da 4” a 8” • L a velocità della ruota varia da 4 a 14 miglia orarie La gamma MPW si affianca alla famiglia di prodotti MobilePower™, che vanta oltre un milione di motoriduttori in servizio in tutto il mondo. Il team di controllo del movimento di ElectroCraft è leader mondiale nella progettazione e produzione di motoriduttori personalizzati e soluzioni di azionamento di ruote. Famosi per la loro potenza regolare e controllata e l’elevata coppia di avviamento, i motoriduttori ElectroCraft offrono eccellenti prestazioni su terreni accidentati e nel superamento di cordoli. Disponibile con una vasta gamma di opzioni di motorizzazione e ingranaggi, da configurabile a completamente personalizzabile, ElectroCraft ha una soluzione per soddisfare le vostre specifiche esigenze applicative. www.electrocraft.com

14 | Industria | Settembre 2019

54


S M A R T FA C TO R Y

SCHERMI TATTILI INDUSTRIALI TWINTOUCH SENSIBILI ALLA PRESSIONE

RAFI ha ampliato la sua offerta di touchscreen capacitivi per applicazioni industriali della famiglia GLASSCAPE introducendo la nuova tecnologia di input TwinTouch, che oltre a identificare il punto di contatto permette di misurare la forza con la quale si preme sul pannelloI nuovi pannelli TwinTouch rilevano la forza oltre che il punto di contatto, offrendo una maggiore precisione e la possibilità di realizzare interfacce utente innovative.

C

Video clip: www.youtube.com/watch?v=xt4G22aXLsA (al momento solo in tedesco) Approfondimento sul prodotto: https://www.rafi.de/en/products/control-systemshmi/ capacitive-systemsglasscape/ Brochure in PDF: https://www.rafi.de/en/company/download-center/pdfbrochures-flyers/ www.rafi.de/it INFORMAZIONI

ombinando le funzione di rilevamento di tocco e della misura della forza di contatto, TwinTouch aumenta notevolmente la sicurezza operativa. I campi capacitivi di comando e input all'interno della superficie di comando possono essere configurati in modo da richiedere una pressione minima ben definita per impartire comandi tattili. Ciò aiuta a prevenire l´eventuale attivazione accidentale di comandi dovuti un contatto involontario dell´operatore con lo schermo. Le soglie di commutazione per considerare valida la pressione applicata possono essere regolate in modo personalizzato via software. Allo stesso tempo, la valutazione combinata del tocco e della pressione meccanica consente l'implementazione di più livelli di comandi. Ad esempio, toccando e non rilasciando un pulsante dello schermo si può attivare un menu contestuale, oppure è possibile utilizzare una pressione più o meno forte sullo schermo per regolare i valori dei parametri di un impianto. Il sistema TwinTouch con misurazione della pressione senza spostamenti dell´involucro di classe IP65.

14 | Industria | Settembre 2019

55


S M A R T FA C TO R Y

LA NUOVA POMPA PER VUOTO EASY CLEAN DELLA FAMIGLIA WASH DOWN DI COVAL È STATA PROGETTATA PER FACILITARE UNA PULIZIA INTENSIVA E FREQUENTE

Una buona igiene è fondamentale nell'industria alimentare e in quella farmaceutica. Gli impianti di produzione devono garantire la qualità del prodotto e proteggere il consumatore da tutti i potenziali rischi. I componenti che operano in prossimità dei prodotti fabbricati o a diretto contatto con essi devono poter essere puliti facilmente e molto frequentemente.

C

INFORMAZIONI

OVAL offre allo scopo una nuova gamma di ventose e pompe per vuoto della famiglia Wash Down, che possono essere esposte all'acqua e all'umidità e smontate rapidamente, pur mantenendo sempre prestazioni di alto livello. Prodotti che soddisfano perfettamente le particolari esigenze di igiene di questi settori industriali.

Un design adeguato I diversi componenti della gamma Wash Down di Coval, le pompe per vuoto Easy Clean e le relative ventose, inserti e accessori tollerano perfettamente spruzzi d'acqua e ambienti umidi. Pertanto, possono essere utilizzati in totale sicurezza anche prossimità di prodotti alimentari o farmaceutici. Il design predilige superfici lisce e l'assenza di zone di accumulo, al fine di prevenire qualsiasi rischio di contaminazione. Essendo realizzati con materie plastiche e acciaio inossidabile, i componenti delle pompe contribuiscono al rispetto dell'igiene del prodotto. Inoltre, ognuno di essi è progettato e realizzato per essere montato e smontato senza difficoltà e per semplificare e accelerare le operazioni di pulizia, qualunque sia la tecnica utilizzata. Non c'è più bisogno di accettare compromessi tra igiene e produttività. La nuova pompa per vuoto Easy Clean Il profilo dell'ugello del miscelatore della pompa Easy Clean nella gamma Wash Down funziona a 4 bar, ottimizzando così le prestazioni e aumentando l'efficienza in termini di

14 | Industria | Settembre 2019

56


N OT I Z I E

velocità di aspirazione. Il suo design compatto e leggero consente di installare la pompa il più vicino possibile alle ventose, al fine di aumentare la produttività. Le linee di produzione sono quindi più efficienti e operano nel rispetto della sicurezza negli ambienti alimentari. La produttività aumenta, mantenendo un elevato livello di qualità e riducendo i costi di produzione e manutenzione. Materiali compatibili con le esigenze igieniche Oltre alle pompe, COVAL offre all'industria alimentare una vasta gamma di ventose in silicone, compatibili con gli standard alimentari FDA e le direttive europee. La nuova gamma Wash Down di Coval è una soluzione efficace in termini di qualità, produttività e igiene per la produzione negli ambienti umidi. www.coval-italia.com

INFORMAZIONI 14 | Industria | Settembre 2019

57


S M A R T FA C TO R Y

PROTEZIONE SEMPLIFICATA DALLE SOVRATENSIONI Il nuovo sistema M-LB-2000 offre la protezione dalle sovratensioni con un semplice sistema di disconnessione ad anello per una facile manutenzione e messa in servizio; ciò lo rende il sistema ideale per applicazioni che richiedono specifiche di base.

Moduli della serie M-LB-2000 - l'ideale per applicazioni con specifiche di base.

I

l modulo M-LB-2000 può essere utilizzato anche come migliore alternativa alle morsettiere con la protezione dalle sovratensioni. Le morsettiere possono essere sostituite dai sottili moduli da 6,2 mm senza bisogno di occupare spazio aggiuntivo. I dispositivi monoblocco possono essere montati su una guida DIN standard, sono omologati per applicazioni fino a SIL 3 e sono certificati secondo ATEX e IECEx fino alla Zona 1. Ciò rende M-LB2000 il complemento ideale al sistema di protezione dalle sovratensioni M-LB-5000: una coppia perfetta con funzioni diagnostiche.

INFORMAZIONI

M-LB-5000, con funzione di monitoraggio delle condizioni, ha una diagnostica brevettata e utilizza uno speciale algoritmo per rilevare diverse situazioni di sovraccarico che possono causare l'usura del meccanismo di protezione dalle sovratensioni. Ciò migliora la disponibilità della funzione di protezione, e quindi del sistema nel suo complesso, riducendo al minimo i costi di manutenzione. Il display a semaforo su ciascun modulo di protezione riduce notevolmente le operazioni di collaudo, dal momento che il guasto può essere facilmente assegnato a uno specifico circuito di segnale.

14 | Industria | Settembre 2019

58

Questo sistema offre inoltre, rispetto ad altre soluzioni, notevoli vantaggi in termini di manutenzione. Ad esempio, il modulo base sulla guida DIN impedisce l'interruzione del segnale quando il modulo di protezione è scollegato. Risulta pertanto possibile sostituire un modulo di protezione senza compromettere il funzionamento dell'impianto. Tuttavia, se occorre interrompere di proposito il circuito del segnale, ad esempio per effettuare i test di isolamento durante la messa in servizio, basta ruotare il modulo di protezione di 180 gradi e inserirlo nel circuito: il circuito del segnale viene interrotto da una funzione di isolamento integrata. Il laser scanner di sicurezza RSL 400 combina i sistemi di sicurezza con un'emissione del valore misurato di alta qualità in un unico apparecchio. Fino a 100 coppie di campi commutabili consentono un adattamento ottimale a condizioni di movimento che cambiano e a diversi carichi. I valori della misura si ottengono con un punto laser particolarmente sottile, che offre valori della misura univoci e un errore di misura ridotto, inferiore a 30 mm www.pepperl-fuchs.com


T R A CC I A B I L I TÀ

SIC MARKING CONTINUA LA SUA CRESCITA INTERNAZIONALE!

SIC Marking è lieta di annunciare l'acquisizione di ZANIBONI LASER s.r.l. (Italia). Il nuovo nome della società sarà SIC ZANIBONI. Esperti in soluzioni su misura per la marcatura e la tracciabilità laser Fondata nel 1977, ZANIBONI LASER ha sede in provincia di Torino. L'azienda è specializzata nella progettazione, produzione e vendita di soluzioni personalizzate di marcatura e tracciabilità laser per i settori automobilistico e meccanico. Già nel 1994, Zaniboni, titolare dell’azienda, iniziò a introdurre la tecnologia laser nelle sue soluzioni di marcatura e tracciabilità, diventando così un pioniere dell'integrazione di questa tecnologia.

Nuove ambizioni in Italia (e altrove!) «Siamo molto soddisfatti di questa nuova acquisizione in Italia. Questo ci permetterà di rafforzare la nostra posizione non solo in Italia, dove abbiamo una trentina di persone, ma anche presso diversi clienti chiave a livello internazionale.

Francesco Zaniboni (CEO di SIC Zaniboni) dichiara: «Per garantire la nostra futura crescita è stato fondamentale per noi entrare a far parte di un gruppo internazionale specializzato in marcatura e tracciabilità industriale: ciò ci ha anche permesso di completare la nostra offerta. La scelta di SIC Marking ci è sembrata ovvia. Quello che ci ha colpito sono: la capacità di innovazione, la cultura incentrata sul cliente, l'ampio portafoglio dei servizi e, infine, l’impronta internazionale. Anche il fatto che SIC Marking sia in crescita da diversi anni è stato un fattore decisivo: non è il risultato di un caso, ma è ovviamente merito di persone di talento»

INFORMAZIONI

In oltre 40 anni di esperienza, Zaniboni Laser è riuscita non solo ad affermarsi come azienda di riferimento in Italia e a livello internazionale, ma anche a stabilire partnership strategiche con gruppi internazionali come SKF, ai quali ha fornito diverse centinaia di soluzioni in tutto il mondo.

Devo dire che siamo rimasti molto impressionati dal know-how del team Zaniboni. Sono dei veri esperti nella progettazione e nella realizzazione di soluzioni su misura per la marcatura e la tracciabilità laser. Siamo impazienti di iniziare la nostra collaborazione così da poter offrire nuove proposte e nuovi servizi ai nostri clienti italiani e successivamente a tutto il mondo» afferma Jean-Manuel PAUCHET, direttore generale di SIC Marking.

www.sic-marking.it

14 | Industria | Settembre 2019

59

Profile for Induportals Media Publishing

Industria | 14 - Settembre 2019  

Industria è il portale tecnico in italiano per gli ingegneri. Presenta le notizie di prodotto e aziendali più recenti per il mercato industr...

Industria | 14 - Settembre 2019  

Industria è il portale tecnico in italiano per gli ingegneri. Presenta le notizie di prodotto e aziendali più recenti per il mercato industr...