Issuu on Google+

www.informatorenavale.it

rivAltA ScriviA

nApoli La Campania aumenta l’export, nei primi sei mesi del 2011, dell’85%

Grazie all’accordo siglato si completala gamma dei servizi doganali offerti dalla “Città della Logistica” tortonese

Comitato Portuale per Ferport

pag. 4

pag. 2 ANNO 49° — N° 12 — DICEMBRE 2011

nApoli

pag. 7

Sped. in A. P. - 45% - art. 2 comma 20/B, Legge 662/96 - Filiale di Napoli Imprimé a Taxe Reduite - Taxe Percue - Tassa Riscossa - Napoli Italy

Una copia ia

0,51 — iSSn0393/9952

Grimaldi Gruppo,nuova linea pax Salerno,Cagliari,Valencia

Società ApplicAzioni elettromeccAniche montAggi

SUD SAEM s.r.l. SETTORE NAVALE Progettazione ed esecuzione impianti elettrici per marina mercantile e marina militare. SETTORE INDUSTRIALE MONTAGGI: Impianti di automazione Impianti elettrici per l’industria siderurgicachimica e petrolchimica. Impianti per centrali elettriche Impianti elettrici per comandi macchine speciali, cabine di trasformazione e sottostazioni. COSTRUZIONI: Quadri elettrici di comando e controllo Cabine equipaggiamento per gru ed ausiliari di bordo.

Via Pomigliano - 80049 SOMMA VESUVIANA (Na) Tel.: (081) 531.76.36 - 531.75.36 - Fax (081) 531.77.83

Nella foto: m/nave catania

APOLI – Il Gruppo Grimaldi potenzia la propria rete di collegamenti nel Mediterraneo Occidentale lanciando la nuova linea passeggeri che collegherà i porti di Salerno, Cagliari e Valencia. A partire dal prossimo 4 dicembre, l’attuale collegamento SalernoCagliari-Valencia operato dal Gruppo per il trasporto di merce rotabile verrà esteso

N

anche al servizio passeggeri con l’introduzione di un traghetto veloce in sostituzione di una nave ro/ro. A servire la nuova linea sarà la m/nave “Catania”, in grado di imbarcare oltre 800 passeggeri, 170 auto al seguito nonché 2.250 metri lineari di carico rotabile. Con una lunghezza di 186 metri, una stazza lorda di 26.000 tonnellate ed una velocità di

crociera di 23 nodi, il moderno traghetto (costruito nel 2003) è dotato di 93 cabine – tra interne, esterne e suite – 62 comode poltrone. Numerosi sono i servizi offerti a bordo, quali ristorante – self service, caffetteria, saletta club Vesuvio, area videogiochi e slot machine, negozi, solarium con lettini e bar. Il nuovo collegamento offrirà servizio bisettimanale da e

per i due porti italiani e spagnolo, alternando i giorni di arrivo e partenza in base alla settimana di riferimento. Per maggiori informazioni sugli orari visitare il sito www.grimaldi-lines.com. Con l’estensione della linea Salerno-Cagliari-Valencia al servizio passeggeri, il Gruppo Grimaldi intende così offrire all’utenza del Sud Italia e della Sardegna la possibilità di viaggiare comodamente via mare verso Valencia, il Sud della Spagna, oltre che Madrid (ubicata a soli 350 km dallo scalo di Valencia). Viene inoltre offerta una maggiore capacità ricettiva per tutti gli autotrasportatori che utilizzano tale Autostrada del Mare coniugando una modalità di trasporto economica, veloce ed eco-sostenibile con comfort e svago a bordo.


Pag. 2

ANNO 49° - N°12 - DICEMBRE 2011 l’inFormAtore nAvAle di napoli giornale marittimo È un periodico edito dalla EDI.MAR. sas di Gennaro Scotto Pagliara Direttore Responsabile gennAro Scotto pAgliArA Condirettore: Silvio Scotto pAgliArA Sede: Stazione Marittima (Porto), 80133 Napoli Direzione, redazione e pubblicità: Calata Vitt. Veneto (ex manufatto USO) ☎ 081-203633 - Fax 081-289854 e-mail: gescotto@tin.it

Grazie all’accordo siglato si completa la gamma di servizi doganali offerti dalla “Città della Logistica” tortonese IVOLTA SCRIVIA: collaborazione con l’USMAF INTERPORTO RIVALTA Un nuovo presidio per Milano – Malpensa, la Rele verifiche igienicogione Piemonte e la stessa SCRIVIA: operativo sanitarie sulle merci di proASL della Provincia di Alesvenienza Extra-Ue dove sandria, si completa la all’interno dell’infrastruttura opereranno, a regime, un megamma di servizi doganali dico specialista in Igiene, che l’infrastruttura logistica logistica di Rivalta un nuovo Epidemiologia e Sanità Pubdi Rivalta è in grado di offrire blica e due Tecnici della Preattraverso la presenza di una USMAF per le presidio venzione. Sezione Operativa TerritoQueste, in sintesi, le caratteriale dell’Ufficio delle Dogane verifiche igienico-sanitarie ristiche principali della di Genova che sovraintende nuova struttura diventata le formalità di nazionalizzasulle merci di provenienza operativa nei giorni scorsi zione delle merci in importaall’interno dell’Interporto di zione e di preparazione dei Extra-Ue. Rivalta Scrivia - polo logicarichi in esportazione. stico multifunzionale in In quest’ambito una discipligrado di garantire l’intera gestione del ciclo distribu- nare recentemente emessa dall’Agenzia delle Dogane tivo operativo e la conduzione diretta di tutte le atti- ha esteso a tutti i terminal portuali del capoluogo lività di movimentazione delle merci - grazie gure la possibilità di trasferire i container al retro all’accordo siglato con USMAF - Uffici di Sanità Ma- porto di Rivalta in regime di Temporanea Custodia rittima Aerea e di Frontiera - strutture direttamente A3, una procedura semplificata che consente il tradipendenti dal Ministero della Salute dislocate omo- sferimento delle merci via treno, senza la necessità geneamente sul territorio nazionale. Per consentire di emissione di altro documento doganale accompal’avvio dell’attività del nuovo presidio sanitario, gnatore. l’ASL della Provincia di Alessandria ha messo a di- Nel panorama logistico nazionale l’interporto di Risposizione da subito tre Tecnici della Prevenzione per valta Scrivia è stato nel 2008 il capofila di questa svolgere il servizio di vigilanza igienico-sanitaria, co- nuova modalità di sdoganamento delle merci, una gliendo la rilevanza strategica dell’USMAF di Ri- procedura che, oltre allo snellimento del traffico su valta per lo sviluppo delle infrastrutture logistiche gomma, con relativi benefici in termini di minor trafpiemontesi. In tempi brevi verranno espletati dalla fico stradale e riduzione delle emissioni di CO2, gastessa ASL i concorsi indetti dalla Regione Piemonte rantisce per gli operatori significativi e consolidati per l’assunzione definitiva dei due Tecnici della Pre- risparmi in termini di tempo e costi, superando le venzione, attesa entro la fine dell’anno, e del medico problematiche legate alle soste presso le banchine specialista, prevista entro i primi mesi del 2012. Con portuali. l’intesa raggiunta, resa possibile anche grazie alla

R

Registrazione presso il Tribunale di Napoli n° 1716 del 18/7/1964. Registro Nazionale della Stampa n° 9504 Spedizione in Abbonamento postale

Fotocomposizione e grafica Stampa Generale S.r.l. ☎ 081.568.78.84 Stampa: AlFA di castaldo gaetano napoli ASSOCIATO ALL’USPI UNIONE STAMPA PERIODICA ITALIANA Pubblicazione iscritta al Centro Nazionale ISDS (International Serials Data System) del Consiglio Nazionale Ricerche con il numero di codice ISSN 0393-9952. Registro degli Operatori di Comunicazione (ROC) n° 5707 Responsabile del trattamento dei dati personali (D.Lgs.196/2003) gennaro Scotto pagliara Direttore dell’Informatore Navale di Napoli


ANNO 49째 - N째12 - DICEMBRE 2011

Pag. 3


Pag. 4

ANNO 49° - N°12 - DICEMBRE 2011

La Campania aumenta l'export, nei primi sei mesi del 2011, dell'8,5% el corso del I° semestre 2011 le esportazioni della Campania (4,6 miliardi di euro) sono aumentate dell’8,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente,con un’incidenza sul totale dell’export meridionale in calo al 21,6% (dal 23,4%). In particolare, il manifatturiero al netto dei prodotti energetici, che esprime ben il 95% del totale esportato dalle imprese campane, ha registrato una crescita del 9,1% rispetto a giugno 2010. La dinamica favorevole delle esportazioni è dovuta alla crescita generalizzata di quasi tutti i settori; in particolare aumentano le esportazioni a livello tendenziale per il farmaceutico (+15% rispetto al I semestre del 2010), per il tessile (+10%) e per gli articoli in gomma ed in plastica (+17,2%), mentre quelle dell’alimentare ed i mezzi di trasporto hanno subito un calo (-1,2% e -14,6%). Nel complesso, anche se l’Area Euro si conferma l’area

N

Lo SRM pubblica tre rapporti annuali realizzati in collaborazione con altri Istituti: il Rapporto Finanza Locale, in collaborazione con IRES, IRPET, IRER e IPRES; il Rapporto Impresa e Competitività, in collaborazione con OBI; e il Rapporto internazionalizzazione, in collaborazione con il Servizio Studi Intesa Sanpaolo.

di maggiore interesse per le imprese campane, con una quota sul totale delle esportazioni pari al 32,5%, i maggiori incrementi dell’export si registrano rispetto ai Paesi BRICS (+12,4%) – verso i quali la Campania esporta circa il 26% del totale meridionale; buona anche la crescita semestrale delle esportazioni campane verso i Paesi dell’ Unione Europea non monetaria (+11,9% rispetto al I semestre del 2010). Andando ad esaminare i dati relativi all’imprenditorialità, a settembre 2011 si registra un

incremento dello 0,3% del numero delle imprese attive campane rispetto al dato registrato a giugno;esse sono circa 473 mila ed al loro interno si conferma predominante la forma giuridica della ditta individuale (circa 298 mila), che presenta un’incidenza sul Mezzogiorno (24,3%) inferiore a quella delle società di capitali (36,1%). Queste ultime sono aumentate dello 0,7% rispetto ai dati di giugno 2011 confermando l’andamento positivo degli ultimi trimestri. A livello settoriale, nel tessile si ha la dinamica più negativa

Cominciano a prendere forma le prime strutture in mare del Marina di Napoli NAPOLI – Continuano a ritmo serrato i lavori che doteranno la città di Napoli del suo porto turistico, in poco più di due mesi è stata già costruita la diga antemurale che vede emergere dal mare i primi duecento metri lineari di scogliera. E quella visibile in superficie è solo una piccola parte del lavoro che il team di Porto Fiorito ha già effettuato sui fondali, che misurano dieci metri di profondità. La costruzione della scogliera è stato un primo ed importante passo nell’ambito dell’intero progetto perché costituisce la protezione necessaria onde poter continuare a lavorare anche nei mesi invernali. E con questo primo traguardo si può già affermare che i lavori procederanno a ritmo serrato anche nei periodi di condizioni meteorologiche avverse. A testimonianza della velocità dei lavori, basta mettere a confronto le foto scattate il 15 Settembre, giorno dell’inaugurazione, e quelle del mese di Novembre per rendersi conto dei passi da gigante fatti in poco più di due mesi e dell’impegno profuso dalla società Porto Fiorito Spa. Di pari passo con i lavori a mare, procedono anche quelli a terra, con la costruzione della nuova strada che si sta realizzando all’interno dell’area ex Tirreno Power. Un percorso importante che consentirà l’accesso diretto all’area portuale partendo dallo svincolo autostradale, in modo di non creare disagio agli abitanti della zona che, grazie alla nuova viabilità, vedranno riqualificata l’area. I lavori per dotare la città di Napoli del suo porto turistico continueranno ed andranno avanti a ritmo serrato non concedendosi nessuna sosta, così come dimostra la scogliera realizzata in tempi brevissimi, che testimonia ora, con la sua presenza in mare, che la società continuerà a portare avanti il suo impegno sia rispettando i tempi previsti che mantenendo sempre alti gli standard di qualità, per far si che il Marina di Napoli possa essere il fiore all’occhiello dell’industria turistica napoletana e del Mezzogiorno.

TRASPORTI CAMIONISTICI ED INTERMODALI

TRASPORTI CAMONIONISTICI DA

!

,

, TRASPORTI ECCEZIONALI

%($'+" #)(+%('+)*' ($ &"($

nel numero delle imprese attive (-0,7% rispetto al trimestre precedente) mentre il settore della manutenzione presenta l’andamento migliore (+1,7%). Per quanto concerne il versante occupazionale, il numero di occupati in Campania a giugno 2011 si è portato a 1,59 milioni, in aumento del 2,2% rispetto ai dati di marzo 2011; anche il tasso di occupazione è leggermente aumentato portandosi al 39,9% (+0,8%), nonostante resti inferiore a quello registrato mediamente nel Mezzogiorno (44,4%). Il tasso di disoccupazione resta sostanzialmente invariato al 15,5%, al di sopra del dato meridionale (13,1% in calo); il tasso di attività presenta un andamento congiunturale favorevole (dal 46,4% nel I trimestre al 47,2% nel II trimestre del 2011), mantenendosi però ancora più basso del dato meridionale (51,2%). Infine, con riferimento al mercato creditizio, a giugno 2011 gli impieghi in Campania sono risultati pari a circa 81 miliardi di euro, in aumento dell’8,5% rispetto ai dati di marzo (aumento che incorpora tuttavia la discontinuità statistica dovuta all’inserimento degli impieghi della Cassa Depositi e Prestiti nell’ag gregato complessivo); il tasso di sofferenza continua ad aumentare portandosi da 7,6% a 8,2%, ma resta in linea con il dato del Mezzogiorno (8,2%).

TERMINAL FLAVIO GIOIA SpA MOBILE CRANE GOTTWALD SWL 100 Tons, Post-Panamax MOBILE CRANE GOTTWALD SWL 100 Tons MOBILE CRANE GOTTWALD SWL 60 Tons REACH STEAKER CVS 42 Tons REACH STEAKER CVS 42 Tons REACH STEAKER FANTUZZI 45 Tons REACH STEAKER FANTUZZI 45 Tons FRONT LIFT TRUCK FANTUZZI SWL 45 Tons FRONT LIFT TRUCK FANTUZZI SWL 45 Tons FRONT LIFT TRUCK CVS SWL 42 Tons FRONT LIFT TRUCK CVS SWL 18 Tons FORK LIFT CATERPILLAR SWL 40 Tons FORK LIFT CATERPILLAR SWL 45 Tons FORK LIFT CATERPILLAR SWL 45 Tons FORK LIFT TCM SWL 08 Tons FORK LIFT TCM SWL 08 Tons FORK LIFT TCM SWL 08 Tons

!

!

" 2'( ,%+)-* )2 2'( /.12-&2 )2

$$ !# !

$$ 3

4

,0


ANNO 49째 - N째12 - DICEMBRE 2011

Pag. 5


Pag. 6

ANNO 49° - N°12 - DICEMBRE 2011

Porto di Salerno: traffici 2011 in crescita

SDS NAVIGATION

s.r.l

TRASPORTI MARITTIMI

Servizio regolare carico generale, rinfuse, carichi ferrosi

M/n “SDS WIND” M/n “SDS RAIN” per: Italia - Francia - Spagna - Grecia - Tunisia - Turchia - Albania Portogallo - Libia - Marocco Croazia - Slovenia - Bulgaria - Romania - Egitto Per informazioni noli e quotazioni merci:

SDS NAVIGATION srl

Via S. Martino, 31 - 80070 Monte di Procida (NA) Tel. 081.804.56.61 - Fax: 081.804.55.76

ALERNO – Il Comitato Portuale di Salerno, nella seduta del 6 dicembre, ha approvato i documenti di programmazione annuale: il Bilancio di Previsione per l’esercizio finanziario 2012 nonche il Piano Operativo Triennale - Aggiornamento 2012-2014 - con l elenco degli interventi infrastrutturali previsti in ambito portuale. L occasione e stata propizia per fare il punto sull andamento dei traffici. Nell anno 2011 si e consolidata la ripresa dei traffici merci e passeggeri, gia avviata nel 2010.

S

Per il traffico merci si stima che il Porto commerciale di Salerno fara registrare un incremento medio di oltre il 10 % rispetto al 2010, nel totale delle merci movimentate, attestandosi oltre i 10 milioni di tonnellate. L’incremento ha interessato tutte le tipologie di merci con un picco nel settore ro-ro, dove si prevede un + 13%, collocando lo scalo salernitano tra i 5 porti europei per maggiore tasso di crescita registrata nel 2011. Per il traffico passeggeri si stima, rispetto al 2010, un incremento di circa il 5%, dovuto soprattutto all increme-

nto dei collegamenti intercostieri delle Vie del Mare . Per il 2012 si prevede un significativo incremento nel settore crocieristico in quanto le richieste di approdo da parte di primarie Compagnie di Navigazione superano del 60% quelle pervenute nel 2011. Il 22 dicembre, durante l annuale appuntamento organizzato dall Autorita Portuale al Cinema- Teatro Augusteo per lo scambio degli auguri di Natale, sara illustrato, nel dettaglio, l andamento positivo dei traffici che ha fatto registrare, anche quest anno, il Porto Commerciale di Salerno.

SERVIZIO SETTIMANALE FULL CONTAINER NAPOLI

E

ANCONA NORD AMERICA

ESTREMO ORIENTE - CINA JAPAN - AUSTRALIA - NUOVA ZELANDA - INDONESIA - MALAYSIA TAILANDIA - PHILIPPINE - VIETNAM - CAMBOGIA - KOREA - TAIWAN

+- '2 , --"& ' %"

) +

)(%"

PORT KELANG "+ --( SINGAPORE "+ --( & + ' $ +,"+ . ' (+% ' .+ 1 ' ((' ' $($ % 0 ' . ( !" "' "' ( "' ( '2!(. 1 ' 1 % (.+' +", ' % " + & '-% HONG KONG "+ --( . ' ). ! '-(. .2!(. . ' 2!(. 1 '1.' ' "' ' !.! " 1 ' 1 +", ' % (.+' % " . $% ' 1--% -(' .+ ' )" + %,(' (+- ! /%& +, %%"' !-(' !+",- !.+ ! '"% (+ . ,-"' 2"('" (.-! !"' SHANGHAI "+ --( "#"' '#"' ($(! & ( (1 , $ ($"( (#" (!,".' %.' " !.' ., ' NINGBO "+ --( SHEKOU "+ --( XINGANG /" ! ' ! " XIAMEN /" ! ' ! " •

srl Stazione Marittima, 61 - 80133 NAPOLI - Tel. 081 4233557 - Fax 081 4233501

srl Molo Ponte Morosini, 41 - 16126 GENOVA - Tel. 010 27071 - Fax 010 2707500

srl Piazza Centro Comm.le, 44 - 20090 S.FELICE SEGRATE (Mi) - Tel.02 7030681 - Fax 02 7532767

+- '2 , --"& ' %" ) + )(%" NEW YORK - NORFOLK - CHARLESTON )+(, .2"('" "'- +' USA WEST and EAST COAST

ISRAELE +- '2 ++"/" , --"& ' %" , +/"2"( "+ --( ) + )(%" HAIFA - ASHDOD

WEST AFRICA +- '2 ++"/" *."' " "' %" , +/"2"( "+ --( ) + )(%" LAGOS - TEMA - ABIDJAN - TAKORADI E PROSECUZIONI


ANNO 49° - N°12 - DICEMBRE 2011

Pag. 7

Comitato Portuale per Ferport

APOLI - Il Comitato Portuale di Napoli, nella riunione a chiusura di quella dello scorso dicembre, all’unanimità, ha dato mandato al Presidente di rappresentare al’Assemblea di Ferport srl in liquidazione, il consenso formale ad assumere determinati impegni finalizzati ad accompagnare positivamente il processo volontario di liquidazione. Gli impegni previsti e le importanti motivazioni espresse permetteranno di ben valutare le manifestazioni di interesse pervenute al liquidatore, relative all’acquisto del ramo di azienda della società stessa in tempi rapidi ed entro

N

limiti indicati. Ciò potrà consentire di mantenere l’essenziale servizio delle manovre ferroviarie in porto e di salvaguardare l’impiego delle 23 unità lavorative. Il risultato straordinario ottenuto è frutto di un intenso lavoro di approfondimento eseguito in proficua sintesi istituzionale tra Autorità Portuale, Giunta Regionale, Liquidatore e socio di maggioranza di Ferport. Il Presidente Dassatti nel ringraziare il Comitato Portuale e gli attori principali che hanno portato a raggiungere lo scopo ha dato atto all’Assessore ai Trasporti della Giunta Re-

gionale, il Sen. Sergio Vetrella, dell’appassionato e determinante contributo politico destinato alla soluzione del problema Ferport.


Pag. 8

ANNO 49째 - N째12 - DICEMBRE 2011


Dicembre 2011