Page 1

Anno VIli 路 N. 7 路 Ediz. speciale sett./ott. 1981

Spediz. abb. postale Gr. 111 路 lnf. 70%

Mensile 路 L. 800

o Speciale sport


domenicall

alla KENAULT Dodici ltcnaull 5 TL in P..alio co n L'OEcrazion e Chiave Qa chiave è sul numero 41 del settimanale OGC T) . Bcll.issimi o m~gi per tulli , anche per i bambini. Berretti, magliette, )!iubbini in regalo con il gioco "Rispomli c vinci". l: c nanll l·: con o m~ Tj·st : clial!nosi

graluila J et m o t ore per citi possiede una Renault del '76. n lecnico informa: in esclusiva per voi, tutti i segreti dei motori clicsel e turbo Renault. Rcnault r.er voi: alta valutazione dell' usato , mini.mo anticipo, dilazioni con crcjLi lo Diac fino a -!.2 Illesi.

BASTERÀ P ER l REGALI ,

PREMI, l G IOCHI

(~~~~;;;;:;::;;;;::::

E

LE SORPRESE? c:

Q

u:l "O

o

0: > Q) c: cn

6

BORTOLOTTI Automobili CODROIPO/DD - SS. 13/Viale Venezia 120 - Tel. 904140/904444


ii~Jl'J!~ Mensile - Anno VIli· N. 7 Edizione speciale Settembre/Ottobre 198 1

• Spediz. in abb. postale· Gr. Ili Pubblicità inferiore al 70 p.c.

• Direttore responsabile Flavio V idoni Segretario di redazione Renato Chiaretto Direzione· Redazione Pubblicità Via Leicht, 6 33033 CODROIPO Tel. 905189- 906462 La sede è aperta al pubblico dalle 18 alle 19.30 tutti i giorni feriali escluso il sabato e il martedì dalle 10 alle 11.30 Tel. 905189

al via speranze per tutti Tra la fin e di settembre e gli inizi di o tto bre riprendono avvio, p untualmente, i vari campionati di calcio. Qualche se ttimana dop o, verso la f ine d i ottobre, è la volla d ella pallacanestro. Ques te date significano la m essa in m oto di un m eccanismo complesso, che coinvolge, anche da noi, migliaia d i persone tra atleti, d irigenti e sportivi. Un avvenimento dunque ch e me rita particolare sotlolineatura perchè ogni anno p resenta ambizioni o timo ri, certezza di aver p redisposto le cose p er bene, tentennamenti su scelte compiu te, comunque speranze Ji non aver lavorato invano. " fl Ponte" ha chiesto a tutte le società sportive degli otto conwni interessati dalla wa diffusio ne, di presentare ai p ropri lettori le novità della stagione, gli obiettivi prefissi e le eventuali problematiche che la loro attività presenta.

Hann o risp osto tutte con esclusio ne d ell'A ssociazione calcio Rivolto ("No n ci interessa la pubblicità " ci ha risposto il presidente A ndrin) e la So cietà basket Fantin di Rivignano. Ci dispiace dover so ttolineare questa mancanza d i rispetto nei confronti dei sacrifici d egli atleti e nei riguardi della fidu cia e d elle attese degli sportivi.

Editrice: soc. coop . editoriale " Il Ponte" a r .I. C.c. postale n . 24/ 6420 A utorizz. del Tribunale di Udine N. 3 36 del 3-6-1974 T ipografia Centro Stampa Union Srl Via Martignacco 101 ·UDINE " Il Ponte" esce in 13.000 copie ogni mese ed è inviato gratuitamente a tutt e le f amiglie dei Comuni di Codroipo, Bertiolo, Camino al Tagliamento, Flaibano, Rivignano, Sedegliano, Talmassons e V armo e agli emigranti che lo richiedono. La collaborazione è aperta a tutti. " Il Ponte" si riserva in ogni caso il diritto di rifiutare qualsiasi scritto o inserzione. Manoscritti e f oto anche se non pubblicati non si restituiscono . Tutti i diritti riservati .

A SSOCI A TO A LL'USPI

dalle risposte il futuro del paese Nel periodo 15 ottobre · 11· no· vembre 1981 si terranno il Censi· mento della Popolazione e il Censi· mento dell'Industria, Commercio, Servizi e Artiginato. L'avvenimento riveste particolare rilevanza in quanto i Censimenti consentiranno di raccogliere informazio· ni e dati di grande interesse ed indispensabili per ogni settore amministrativo ed economico della nazione. E' necessaria perciò la massima collaborazione da parte di tutta la popolazione. Al fine di eliminare eventuali re· more nel fornire i dati richiesti si comunica che sono state adottate, tra l'altro, le seguenti disposizioni: · i rilevatori incaricati dai Comuni si qualificheranno come tali ed esibi· ranno l 'apposito documento di ri· conoscimento ; · i rilevatori, qualora divulgassero

notizie di carattere personale di cui fossero venuti a conoscenza nell'e· spletamento dell'incarico, saranno puniti con sanzioni amministrative sino a Lire 800.000, se n za pregiudi· zio d elle pene in cui fossero incorsi per reati previsti dal Codice penale. In tal senso i rilevatori prestano an· che formale giuramento; • ai rilevatori non va corrisposto alcun compenso da parte dei priva ti ; · i dati raccolti con i modelli di .ri· levazione verrano utilizzati solo a fini statistici e mai con finalità di natura fiscale e saranno resi noti in forma collettiva, in modo che non se ne possa fare alcun riferimento indivi· duale. Per ult eriori informazioni i cittadini potranno rivolgersi all'Ufficio Ana· grafe dei rispettivi Comuni di resi· denza.

Buovo IDJlo scolastico 1981·81

Buovo IDJlO scolastico 1981·82

'resti e materiale per tutte le scuole.

Testi e mat;eriale per tutte le scuole.

il "urite

3


codroipo: una squadra che può <<esplodere» Dopo sei anni di "purgatorio" tra i cadetti del calcio di· lettantistico regionale, il Codroipo affronta la prima categoria con la certezza in tutti, dai dirigenti, ai giocatori, ai tifosi, di fare una discreta fi. gura. L'estate non ha portato grosse novità nella rosa: è stato acquistato il centrocampista Ennio Tonizzo dal Rivignano (già della Sangiorgina, del Lignano e dei "primavera" dell 'Atalanta), Cautero è rientrato dal Varmo e Riosa, portiere di riserva, è stato acquistato dal Donatello di Udine. Sul fronte delle partenze, Job, non riscattato, resta al Ciconicco, il portiere Liani è stato ceduto al Bertiolo e Giaimo è andato in prestito al Camino assieme al giovane Bel trame e a Vanni Bosco. La prima squadra è stata affidata a un nuovo allenatore , Enzo Pagotto, che curerà anche la formazione degli Allievi, mentre Agostino Gusmai seguirà la squadra dei Giovanissimi. Nel settore giovanile il Codroipo non curerà più le cate: gorie dei " Pulcini" e degli

"Esordienti", che sono stati affidati alla società di Zompicchia con la quale il club codroipese ha avviato una collaborazione che dovrebbe rivelarsi fruttuosa per entrambi i sodalizi. Problema di sempre, per il Codroipo, sarà la partecipazione del pubblico alle partite casalinghe. Oltre che un problema finanziario è, questo,

Enzo Pagotto.

un problema che tocca il morale dei giocatori, che molto spesso, anche giocando in casa, hanno a che fare con un pubblico che, numericamente in maggioranza, sostiene la parte avversa. n presidente Ciani e il consiglio direttivo si augurano che quest'anno le cose cambino e che la squadra

i giocatori Portieri: Nob ile, Riosa, Giovanni Mecchi. Difensori:Sergio Viola, Fabio Misson, Giorgio Del Nin, Diego Chiarparini, Sandro Venuto, Marcello Toni n. Centrocampisti: Ro· dolfo Benedetto, Flavia· no MaLliussi, Danilo Ore· goris, Giorgio Pizzut, Bruno Cautero, Ennio Toniz· zo. Attac::anti :3enedelto Gaetani, Roberto Boccu· ti, Claudio Del Giuc.iice, Germano Toni n, Fabrizio Masotti. Allenatore : E:1Zo I•-t gotto.

riesca ad avere, almeno al Polisportivo, i sostenitori che si merita. Enzo Fagotto, il nuovo trainer, ha alle spalle una notevole esperienza come giocatore e come allenatore. Sin dai primi contatti con la squadra che gli è stata affidata ha voluto imporre il suo "crisma", che significa seria preparazione fisico · atletica in grado di far "esplodere" sul campo gli schemi e le tattiche che di volta in volta si renderanno necessarie, con la dovuta lucidità, senza cioè che gli occhi appannati dalla stan· vura di Nobile, si reggerà sulchezza mandino all'aria ogni le solide gambe del sempre cosa. Una "cura", quella di Fa- bravo Nin e su alcuni giovanl', gotto, che saprà senz'altro da- 'già esperti, di sicuro avvenire. :. re i suoi frutti se i giocatori Al centrocampo il "motorino" la sapranno seguire con fi- Benedetto sarà affian;:uto dal neo-acquisto Tonizzo e dal ·ducia e umiltà. Sarà una squadra, quella validissimo Mattiussi. All 'attacco, lanciati all'asche il Codroipo presenta in prima categoria, priva delle salto delle reti avversarie, si cosìdette "prime donne", es- alterneranno i vari Beccuti, sendo la rosa disponibile com- Gaetani, Del Giudice e Maposta di unità intercambiabili setti. tutte al! 'altezza della situaUna squadra, in definitiva, zione. che, almeno sulla carta, sarà La difesa, che avrà alle certamente in grado di dire la spalle l'esperienza e la bra- sua nel campionato '81-'82.

un torneo di divi ~ono partiti i campionali di prima categoria. Fermiamo l'attenzione sul girone i\, dove sono impegnate diverse compagini deLLa nostra zona. Sono sedici le sq uadre che si battono per la conquista di un posto , ma anche con !"intenzione di ben figurare c di onorare, con prestazioni di tutto rispcllo, il buon nome della societ.à d 'a ppartenenza. Il girone annovera formazioni dall 'illustre blasone insieme a vivaci matricole tu l le protese a ritornare nel grande giro del calcio dilellantistico. Così troviamo nel · medesimo raggruppamento, accanto alle veterane Doria, Bertiolo, Flumignano, Union ogarcdo, Corno e Percolo, complessi che non hanno dimenticalo il loro illustre passato come il Codroipo, lo ' pilirnLcrgo e la andanielcsc. Cominciamo la carrellata sul girone \ con il CoJroipo, neo - promosso in prima categoria e desideroso di rimanerci a lungo dopo un purga torio non breve nella seconda categoria. \Ha guida tecnica è stato chiamalo Enzo Pagolto. Il trainer si è messo subito al lavoro per preparare nel migliore dei modi la squadra. l gioca tori sono stati so ttoposti anche a quattro sedute d 'allenamento settimanali, per presentarsi al nastro di partenza nelle

4

il ()Uttie

-

Due Corma t ioni del CodroiJ>O a 50 dlllli di •Ji,l.ulz.a. :-iella prima foto la Codroipo campionato 1981/1!2" qui sopra i diavoli rossi degli anni trenta. La foto storica è tratta dal libro "Codroipo" edito dalla coope-

rativa editoriale "ll Ponte".


(~!!c:ue tlu J1Ub. -1)

un torneo di divi migliori condizioni. Sul fronlt' degli acquisti pochr le novit.à in quanto i diri genti cl<·l ~odali:r.io hanno \ oluto dare fiducia a quei giocatori che sono sla li gli artefici della promozione. Da st•gnalare, comunque, un arrivo imporlanL<•: la mczzapunla Ennio Tonizzo. dal Rivignano, che senza du l, bio con la sua esperi enza c la nolcvolc vitalilà farà da spalla t' favorirà jli ;;punti in avanseo,,crla dcll,ombcr 11oeculi. ~t'r1.1iamo i nostri rillellori, ora, sul Bertiolo. :\ella scorsa stagi one i ragaz:r.i di Della avia hanno dovulo follare fìno in fondo per evitare la rrlroe cssioJu•. La t·om pa~inc, affidala come nello scorcio final e dello scorso Lorrwo, a Ciorr.,rio Pa\an , si prcsrnla al via con ai('UIII' uovilà di rilievo: il libero \loruzzi, c:-. hiall('On<·ro, t' hr l 'anno scorso ha ~oca lo con il \atisofll•; il portiere Liani, acqullilalo dal Codroipo c il centrocampista l>aroni, preleva lo dal Romans di Vanno. pcllcrà all'allenatore amalgamare la fonuazione per portare il Bertiolo, che pure annovera punle dal passato illnstrr come RamLaldini c Puzzoli, ai livelli pii• alli. Facciamo ora il punto sul Flumignano , una compagine c he da parecchi anni dift•ndc cgrcgiamenle le proprie ' 't·hand~es'' in prima categoria. l rossoblu anehc qu csl 'anno sono affidali alle curl' di l\ lino Burelli . Dopo lo strepitoso girone di riloruo dello scorso campionato, la lifoscria pretende dal complesso un comporlamcnto migliore fin dall e prime hallulc. ~cl quadro degli aC1fuisLi si sono regislralc alc une novi là eon gli arri\ i di liuran dal Lignano , del tlifenso re Chiarolti c del portiere IJe Tina. Le tre punte della squadra (lnfa nli, Gavin c ' ora no) dovrebbero con un anno in più fare sicuramcn Le megl io del passa lo . . e il Lri\1 esploderà (<:om'è nPIIt• pn·visioni) saranno dispiaceri per tanlc tilolalc avvPrsaric. ~C'l girone Il.. fra le compabrini pÌÌI arnuiziOSC, Vanno JlOÌ ricordate la anrlaniclt•se c il IJoria. l dia\ oli rossi possono contare sulla guida Let·nica di Franco clau ero. n Lccnit'O piÌI corlC"gialo dell'cslale può t·onLarr su un follo gli alleli tli lutto rllipcllo. l.on lullt• q llt'llt• pregia le pt•dint· la :"-an danit·lcsc rUvenLa la favorila rl 'ohhligo per la scalala all'eccellenza. La Destra Tagliamcnlo ha nel Doria la squadra che più delle :Ùlrt· può vanlarc possibilità <fj succeS:>O in tfUeslO raggru ppanlt'nlo. (;ià forll' lo ,.·or,o anno. il Dori<• può conLarl~ a t•t•nlrocam po ~ul mediano <Juallrin acquistalo thù Fonlanafrcdda . Per il resto l'allrnalorc \alrn lino Rt• ha dalo pit· na fiducia alht squadra t'Ile' ha in \bntt'llato il s11o ' alido al l'i·· n• .

Pelletteria Grazia: il piacere di pagare il giusto prezzo. La Pelletteria Grazia vende direttamente ciò che produce nel suo laboratorio artigianale. Per questo potrete acquistare prodotti di squisita eleganza, qualità e stile a prezzi più convenienti. Pelletteria Grazia; acquistare ad un prezzo giusto oggi si può.

.,

ABBIGLIAMENTO IN PELLE, MONTONI, GIACCONI IMBOTTITI, BORSE, CINTURE, ECC.

r IEL~TERIA \...JRAZIA

RIVIGNANO Via Mazzini 13- Tel 775845

IS-TITUTO STENITAL Codroipo · Via Roma 39

CORSI DI RECUPERO ANNI SCOLASTICI * Rag1onena Geometn Mag1strali

SCUOLA COMMERCIALE * Segretariato d'azienda Steno-dattilografia contabilità- Tenuta libn paga.

SCUOLA LINGUISTICA * Inglese. francese. tedesco russo. spagnolo - st·tuto turiStiCO 1nterpret1 • CORSI SPECIALI DI LINGUE PER l BAMBINI DELLE ELEMENTARI

Trasporto gratUJto a cura de/1/sMuto Le Iscrizioni sono aperte il martedl, glovedl e venerdi dalle 17.30 alle 19.30. Per In· formazioni telefonare al 297348 dalle 9 alle 10.

il )(111~

5


Le novità del Pret - à - Porter

CODROIPO


permettere di mantenere anche per la prima squadra traguardi ambiziosi. Sono tre le squadre dell'As Bertiolo impegnate n el settore giovanile: la Under 2U e la alcune pedine ricche di espe- formazione dei Giovanissimi, rienza. Si tratta del libero Mo- ambedue dirette da Adriano ruzzi, proveniente dalla Nati- Pavan e la squadra degli Esorsone, del centrocampista Pa- dienti. Responsabili del settoroni, giunto dal Romans di re sono Renato De Sabbata, Varmo e del portiere Liani ac- Dante Della Mora e Leonardo quistato dal Codroipo. Benedetti. Ai tre nuovi arrivi si sono Il presidente Giuseppe Delcontrapposte tre partenze: la Savia e lo staff dei dirigenquelle del portiere Pecorara ti hanno riconfermato Giorceduto alla Pasianese, dell'a- gio Pavan nella conduzione la sinistra Tavano andato al della prima squadra, dallaRomans di Varmo e della quale, come si è detto, i bermezz'ala Livon, che è stato tiolesi attendono quest'anno lasciato libero. cose veramente egregie. Tornando alle prospettive di grande fiducia che vengono i giocatori espresse in casa bertiolese, se ne ricava un 'altra motivazioBortolotti,Degano,Grosne nel lungo e continuo lavosutti, Liani, Maiero, Mene· ro di preparazione del settore guzzi, Moruzzi, Paroni I , Paroni II, Pavan, Puzzoli, giovanile. Da tempo a BertioRambaldini, Rossi, Sam· lo si lavora in questo senso, bucco, Schiavo, Tonizzo, nella consapevolezza ohe solVuaran. tanto un valido vivaio può

bertiolo: si attende il rilancio da maturità ed esperienza

Una recente formazione del Bertiolo. ln piedi da sinistra: il presidente Giuseppe Della Savia, Liani, Paroni l, Bortolotti, Degano, Schiavo, Moruzzi, Paroni n, Vuaran e il segoalinee Drigo; accosciati da sinistra: Puzzoli, Tonizzo, Rossi, Pavan Meneguzzi, Maiero.

Dirigenti, giocatori, responsabili tecnici e sostenitori spe· rano proprio che questa sia l'annata buona, per il Bertio· lo, per l'atteso rilancio verso le posizioni più ambiziose nella c:lassifica del campionato dilettanti di prima categoria. I motivi che alimentano ta-

li speranze hanno due origini: la prima è l'attesa (o meglio, la certezza) dell'avvenuta maturazione delle giovani leve che già da alcune stagioni si sono affacciate alla prima squadra. n secondo motivo è l'innesto, in una intelaiatura già discretamente valida, di

SERGIO PARON

Se avete problemi di: * umidità delle murature;

IMPRESA APPLICAZIONI ED IMPERMEABILIZZAZIONI SPECIALI

* infiltrazione negli scantina ti ;

RIVIGNANO (Udine) · Via Codroipo, 84 · Tel . 0432/ 775147

* degrado dei rivestimenti (distacco intonaci e muffa); l'impresa SERGIO PARON è specializzata nell' uso di qualificati prodotti risolvendo ogni problema di umidità e ristruttu razione

APPLICATORE FIDUCIARIO PUNTO DI VENDITA

• • • • • •

UMIDITA' IN RISALITA DI VECCHIE MURATURE

: OQS.!~

per la protezione, la impermeabilizzazime ed il risanan1ento deUe murature

ii r;m"1e

7


:1.

~

'j'

••

' '

·~~t~g~ria ...,·.

..

.

-

.

··

.

lndubbiam,mte Flumignano rappresenta un record nel mondo sportivo regionala: un paese di 800 abitanti con la squadra che gode della maggior anzianità consecutiva di appartenenza alla prima categoria dilettanti, nel proprio girone. Sono infatti ben otto anni che il FlUJnignano si cimenta con le maggiori società della regione, sempre con risultati più che lusinghieri. Gli obiettivi ch2 la società pres~eduta aa Edo Deana si prefigg-:: sono ùue quello dell'orgoglio pa.!sanr; legato alle prestazioni della prim.1 sq•Jadra e quello dell'impegno atletico e agonistico per i ragazzi del paese. Per r::qqiungere il primo obiettivo i sacrifici non si contano da parte dei dirigenti, ai quali viene in aiuto l'intero paese in occasione

del Festival dello sport e assistendo si può dire in massa alle partit9 inteme. Per arrivare illa seconda meta invece le difficoltà sono di altro genere : la mancanza è.i materia prima. Quest'anno infatti il Flumignano parteciperà soltanto al campionato locale allievi. La società ha dovuto rinunciare alla categoda Giovanissimi perchè non ci sono ragazzi in paese da far giocare e i •Jiriyenti non vagliono, giustamente, cercarli fuori, dove altre società oper:mo sia negli altri paesi del comune di Talmassons che nei .::omuni vicini. !,Ton mancano, qùest'anno, le :10vità a livello di prima squadra, con ç;li arri'ti del difensore Chiarutti c d~! centrocampi5ta Ecron Jal Lignano e

.;

"\...

flumignano: da C?tto anni tra i migliori della classe

Il f'lumignano in una recente formazione. In alto da sini•tra: il presidctnte Edo Deana, Daniele Malisan, TuUio ZaneUo, Gianni De Paulis, Daniele De Marco, Renato Zanin, Luigino Infanti, Germano De Tina, allenatore Guglielmo Busetti; accasciati da sinistra: David Visentin, Renato Vorano, ldo Sgrazzuit.i, Alessandro Gavin, Toaldo Baron, Enzo, Adriano Chiarotti, Remo Malisan, Stefano Fabro e il segnalinee ufficiale Emilio Deana.

la rosa Enzo Baron Tolado, Daniele De Marco, Gian· ni De Paoli, Stefano Fabro, Alessandro Gavin, Luigino Infanti, Daniele Malisan, Remo Malisan, Marco Sattin, Ido Sgraz· zutti, Rinaldo Versolat· to, David Visentini, Renato Vorano , Tullio Za· nello, Renato Zanin, Bu· ran, Chiarotti, De Tina. Allenatore: Guglielmo Burelli.

del portiere De Tina dal Gonars. Di contro sono stati ceduti Barbarino al Real Udine, Giau al Rivignano, Deana e Vidal al T3lmassons. Alla guida della squadra è stato riconfermato l'allenatore Guglielmo Burelli. Per i dirigenti del Flumignano non ci sono preoccupazioni riguardo ai risultati che la squadra saprà conseguire. Vorrebbero sol- giungendo secondo e al tortanto che nuove forze entras- neo comunale di Talmassons, sero a far parte del gruppo d\- nel quale sono state inserite le rigenziale, per portare alla so- leve giovanili del sodalizio che cietà che ha compiuto que- hanno pure ottenuto la piazza st'anno i sedici anni di vita, d 'onore. Tra queste, Daniele nuove idee e nuovi slanci. De Marco (18 anni) a Stefano Per la preparazione al Fabro (l '7 ;:.nn.i) che àal vivacampionato 1981-82, il Flu- io locale entreranno quest'anrnignano ha partecipato al no a far parte della prima torneo "Frossi" di Flambro, squadra.

RIVIGNANO • Via Cavour, 25/A Tel. 0432/775120 CONVENZIONATO CON LE MUTUE S~LDIO OTIICO CON L-'-BORATORIO

OCCH IALI E LENTI DELLE Mlç3LIORI MARCHE

Complesso oftalmico comprendente:

AMBULATORIO OCULISTICO

STUDIO DENTISTICO

sabato dalle 15 alle 18.30

Dr. Giorgio Fomaclarl medico chirurgo PROTESI DENTALE ORTODONZIA ODONTOIATRA INFANTILE IGI ENE ORALE GRATUITA preventiVI gratu1t1

STUDIO OPTOMETRIA CONTATTOLOGIA LENTI CORNEALI A CONTATTO Consulenza e applicazioni il lunedì Ufìt Tersalv1 Paolo

ODO/l Bruno Gomboso

Cr t . a derré:lr'n ORARI

CODROIPO VIa della Roggla 1

Martedì ore 9. 30· 12/15 17 30 Mercoledì e Venerdì 9 30·12 Giovedì r8-19 (su appuntamento)

Centro Ottica Presacco V1a Cavour 27 - RIVIGNANO el 04321775120- Per appuntamento T

MaurJZIO


'•,•

... .•'

·.·.:··

*Geografia *Storia . *Arte * Linguistica . * Toponomasttca * Vita di popolo * Letteratura * Economia e lavoro·= * Immagini d'epoca , * 270 fotografie '

·:·.:

,:: .. ··

:·.:.

il libro che non avevamo pe~ conoscere . codrOi~o

·=·

'{··


Banca Popolare di Codroipo -


La Banca che ti accompagna all'estero La Tua Banca, infatti, è in grado di: - assisterTi nei viaggi per affari o per diporto in qualsiasi paese straniero con la vendita di banconote e/o travellers cheque in valuta estera; - assumere per Tuo conto informazioni commerciali sui vari nominativi esteri con i quali ritieni di poter entrare in rapporto d'affari; - assisterTi nell'espletamento delle formalità valutarie connesse con operazioni di importazione ed esportazione; - finanziare per Te non solo i pagamenti che devi fare all'estero, ma anche l'eventuale deposito infruttifero obbligatorio previsto dalle vigenti disposizioni di legge; - concedere anticipazioni sui crediti verso l'estero; - incassare e trasferire, nell'osservanza delle vigenti disposizioni di legge, qualsiasi importo da o verso l'estero (pensioni, sussidi, rimesse da parenti ecc.) Non abbiamo scoperto niente di nuovo, Tu dirai, ed hai ragione. Cerchiamo solo di ricambiare la Tua fiducia e non farti perdere tempo prezioso. Vieni a trovarci e lo potrai verificare di persona.

ricambia la tua fiducia


flambro: obiettivo una permanenza onorevole

La formazione del Flambro, con il presidente V issa e il direttore tecnico Stelitano,

Come è nella tradizione della sua lunga attività la polisportiva di Flambro è impegnata su un duplice fronte: quello dell'attività calcistica vera e propria e quello della conservazione e del miglioramento delle notevoli strutture sportive che il paese si è dato. Sul primo fronte la stagione appena trascorsa ha regi-

i giocatori Portieri: Claudio Pestrin, Giorgio Bettin. Difensori: Nino Bel· trame, Edi Meneguzzi, Maurizio, Paron, Giusep· pe Pighin, Daniele Mella, Remo, Pighin, Marco Nadalin, Gianni Vicenzotti, Giorgio Dorico, Claudio Tonizzo. Centrocampisti: Luciano Simionato, Gianni D'Odorico, Andrea Zighin, Giovanni Giau, Ro· berto Bisacco, Mario Peresson. Attaccanti: Paolo Bat· tistutta, Egidio Chiasutto, Paolo Del Zotto, Walter Odorico, Roberto De Piccoli, Mario Gori. Allenatore: Luigino O dorico.

st'rato un bilancio abbastanza lusinghiero, sia per quanto ri· guarda la prima squadra che per le formazioni giovanili. Per la stagione appena iniziata il programma è la per-

manenza onorevole in seconda categoria con la formazione maggiore e un buon piazzamento per la squadra allievi nel campionato di competenza. Riguardo alle strutture gli impegni si presentano alquanto severi, dovendo la società provvedere al rifacimento della recintazione, alla manutenzione dell'impianto di illuminazione e all'acquisto di molta attrezzatura sportiva. Ciò significa, come sempre, rilevanti impegni finanziari, che la società spera di poter affrontare ancora una volta con l'aiuto di tutto il paese con la festa dello sport e con la tradizionale busta natalizia. Per quanto riguarda la squadra di seconda categoria quest'anno ci sono diverse novità: gli acquisti dei giocatori Luigino Valvason dal Basaidella, Riccardo Comisso dal Brian e Paolo Bandiziol dal

rivignano: la meta un campionato dignitoso Con il ritorno del geom. Ha dovuto sacrificare una Giau alla guida della società pedina importante come il calcistica rivignanese, l'asset- centrocampista Ennio Tonizto societario si è ristabiliZza- zo, ceduto al Codroipo, ma to. La fine dello scorso cam- grazie a questa operazione ha pionato aveva lasciato parec- potuto arricchire la .rosa con chi dubbi sul domani del cal- gli acquisti di Mario Peresson cio maschile rivignanese, a dal' Pocenia, Gianni Vicenzotcausa della mancanza di ap- ti dal Valvasone e Giovanni poggio che la società lamenta- Giau dal Flumignano. Fra le va a livello organizzativo e operazioni estive figura anche anche finanziario, difficoltà il prestito al Romans di Varche avevano indotto il presi- mo dei giocatori Marco Malidente Fiorelli a dare le dimis- san e Roberto Zoratto. sioni dalla carica. n nuovo direttivo si è prontamente messo all'opera al fine t:li consegnare nelle mani dell'allenatore Luigino Odorico una squadra degna di ben figurare nel campionato dilettanti di seconda categoria.

la rosa Mauro Vissa, Dario Zanin, Walter Dri, Luigino Valvason, Enzo Co· muzzi, Denis Ponte, Nilo Versolato, Luciano Turello, Lauro Morelli, Mar· co Toneatto, Riccardo Comisso, Maurizio Odo· rico, Bruno Squizzato, Rosanno Ponte, Paolo Bandiziol, Guido Zilli, Paolo Toneatto, Rober· to Ganis, Ivan Toneatto. Direttore tecnico: Piero Stelitano.

Pocenia, nonché le cessioni di Franco Odorico al Varmo, Silvano Tonetti all'Ontagnano e Roberto Fabbro al Tamassons. Riconfermato invece nel suo incarico il direttore .tecnico Piero Stelitano.

La meta di un campionato "dignitoso", chiesta dal direttivo ai giocatori, è stata da questi promessa con l'assicurazione che ognuno ai essi darà il massimo delle proprie possibilità. E' quanto il fedele pubblico degli sportivi rivignanesi, che si è sempre dimostrato interessante alle sorti della squadra, si attende dal campionato 1981-82.

Per quanto riguarda l'attività giovanile, l'Us Rivignano sarà ancora impegnata nei campionati esordienti e allievi che fanno capo al Comitato Figc di Latisana.

DONA IL TUO SANGUE PUOI SALVARE UNA VITA Ecco l 'u ndici del Rivignano con alcuni dirigenti. tra c ui il neo-presidente Giau, nella foto ufficiale di inizio campionato. (Michelotto)

12 il~m11é


r

GIORNATA (1 novembre)

Percoto - Spilimbergo Union Nog.- Gemo nese Pasianese- FLUMIGNANO Casarsa 路 Doria Ju li a- Reanese CODROIPO - Vivai Rauscedo Sandanielese - Valvasone Arz. Corno- BERTIOLO

8 A GIORNATA (8 novembre) Spilimbergo- Pasianese Gemonese- Percoto Doria - Sandanielese Reanese- Union Nogaredo BERTIOLO - CODROIPO FLUMIGNANO - Julia Valvasone Arz.- Casarsa Vivai Rauscedo- Corno

9A GIORNATA (15 novembre)

girone 芦A禄 (Michelotto)

1A GIORi\IATA (20 settemJ re) Percoto - Reanese Union Nog. - Spilimbergo Pasianese - Doria Casarsa- FLUMIGNANO Julia- Vivai Rauscedo CODROIPO - Gemonese Sandanielese - BERTIOLO Corno- Valvasone Arzene

4A GIORNATA (11 ottobre) Spilimbergo- Corno Gemonese- Sandanielese Doria - Union Nog. Reanese - Casarsa BERTIOLO - Pasianese FLUMIGNANO-CODROIPO Valvasone Arzene- Julia Vivai Rauscedo - Percot~

2A GIORNATA (21 settembre)

5 A GIORNATA ( 18 ottobre)

Spilimbergo - Julia Gemonese - Pasianese Doria - Percoto Reanese - Corno BERTIOLO - Union Nog. FLUMIGNANO-Sandanielese Valvasone Arz.- CODROIPO Vivai Rauscedo - Casarsa

Percoto - FLUMIGNANO Union Nog.- Valvasone Arz. Pasianese- Vivai Rauscedo Casarsa - BERTIOLO Ju li a - Gemonese CODROIPO - Spilimbergo Sandanielese - Reanese Corno- Doria

3A GIORNATA (4 ottobre)

6 A GIORNATA (25 ottobre)

Percoto -Va lvasone Arzene Union Nog.-F LUMIGNANO Pasianese - Reanese Casarsa- Spilimbergo Julia- BERTIOLO CODROIPO - Doria Sandanielese- Vivai Rauscedo Corno - Gemonese

Spilimbergo- Sandanielese Gemonese - Casarsa Doria- Julia Reanese- CODROIPO BERTIOLO - Percoto FLUMIGNANO - Corno Valvasone Arz.- Pasianese Vivai Rauscedo- Union Nog.

Spilimbergo- Doria Percoto- Sandanielese Reanese - Gemonese BERTIOLO- FLUMIGNANO Pasianese - Union Nogaredo Casarsa - CODROIPO Julia - Corno Vivai Rauscedo-Valvasone Arz.

10A GIORNATA (22 novembre) Union Nog.- Casarsa Gemonese - BERTIOLO Doria -Vivai Rauscedo FLUMIGNANO - Reanese Valvasone Arz. - Spilim bergo CODROIPO - Pasianese Sandanielese - Julia Corno - Pe rcoto

11 A GIORNATA (29 novembre) Percoto- Julia Union Nog. - CODROIPO

BERTIOLO - Reanese Casarsa - Pasianese FLUMIGNANO - Gemonese Va lvasone Arz.- Doria Vivai Rauscedo- Spilimbergo Sandanielese - Corno

12A GIORNATA (6 dicemb re) Spilimbergo- FLUMIGNANO Gemonese- Valvasone Arzene Doria - BERTIOLO Reanese- Vivai Rauscedo Pasianese - Sandanielese Julia- Casarsa CODROIPO - Percoto Corno- Union Nogaredo

13A GIORNATA (13 dicembre) Un ion Nogaredo - Julia Gemonese- Vivai Rauscedo Reanese- Spilimbergo BERTIOLO - Va lvasone Arz. Pasianese - Percoto Casarsa - Sandanielese FLUMIGNANO - Doria CODROIPO - Corno

14A GIORNATA (20 dicembre) Spilimbergo- Gemonese Percoto - Casarsa Doria - Reanese Julia - CODROIPO Valvasone Arz.-FLUMIGNANO Vivai Rauscedo - BERTIOlO Sandanielese- Union Nog. Corno - Pasianese

15A GIORNATA (10 gennaio '82) Un ion Nog.- Percoto Gemonese - Doria Reanese- Valvasone Arz. BERTIOLO- Spilimbergo Pasianese - Julia Casarsa - Corno FLUMIGNANO-Vivai Rausce. CODROIPO - Sandanielese

CILZitUr~ll IEfGIO pelletterie * cappelli * ombrelli CODROIPO Galleria P.zza Garibaldi 路 Tt~l.904045

il pu..te

13


1· GIORNATA (20 settembre) Latisanotta - Maranese FLAMBRO - Maranese Mortegliano- Sangiovannese Castionese- Libertas Variano Sevegliano- l nter Club SEDEGLIANO- Tisana Malisana- RIVIGNANO Ronchis - ROMANS

2· GIORNATA (27 settembre) Gonars- Sevegliano Tisana - Mortegliano Sangiovannese- Latisanotta Maranese- Ronchis RIVIGNANO- FLAMBRO Libertas Va.- Ma lisana ROMANS- SEDEGLIANO l nter Club - Castionese

6" GIORNATA (25 ottobre) Gonars- Ma lisana Tisana · Castionese Sangiovannese- Sevegliano Maranese- SEDEGLIANO RIVIGNANO- Latisanotta Libertas Var.- Ronchis ROMANS - Mortegliano lnter Club- FLAMBRO

1" GIORNATA (1 novembre) Latisanotta - Gonars FLAMBRO - Tisana Mortegliano - Libertas Var. Castionese - Sangiovannese Sevegliano - Maranese SEDEGLIANO- lnter Club Ma lisana- ROMANS Ronchis- RIVIGNANO

3 " GIORNATA (4 ottobre)

8" GIORNATA (8 rovemb re)

Latisanotta · ROMANS FLAr~1BRO- Libertas Var. Mortegliano- Maranese Castionese -Gonars Sevegliano - RIVIGNANO SEDEGLIANO-Sangiovannese Malisana- l nter Clu b Ronchis- Tisana

Gonars · Mortegliano Tisana- Latisa notta Sangiovannese · Malisana Maranese - FLAMBRO RIVIGNANO-SEDEGLIANO Libertas Var. - Sevegliano ROMANS · Castionese l nter Club · Ronchis

4 · GIORNATA (11 ottobre)

g· GIOR!\JATA

Gonars- Ronchis Tisana- Malisana Sangiovannese- FLAMBRO Maranese - Castionese RIVIGNANO- Mortegliano Libertas Var.-SEDEG LIANO ROMANS - Sevegliano lnter Club- Latisanotta

s· GIORNATA (18 ottobre) Latisanotta- Libertas Var. FLAMB RO - ROMANS Mortegliano- lnter Club Castionese · RIVIGNANO Sevegliano ·T isa na SEDEGLIANO - Gonars Malisana- Maranese Ronchis- Sangiovannese 14

il DUilfe

Morteg liano· Latisanotta Castionese- Malisana Libertas Var. · Sangiovannese SEDEGLIANO . Ronchis

11· GIORNATA (29 novembre)

girone ((D))

Latisanotta · Sevegliano FLAMBRO- SEDEGLIANO RIVIGNANO - Maranese Castionese- Mortegliano Libertas Var.- Tisana ROMANS - Sangiovannese lnter Club- Gonars Malisana - Ronchis

14" GIORNATA (20 dicembre) Gonars- Tisana Latisanotta - Castionese Sangiovannese · Maranese Sevegliano - SEDEGLIANO ROMANS - Libertas Var. lnter Club - RIVIGNANO Malisana - FLAMBRO Ronchis - Mortegliano

12· GIORNATA (6 dicembre) Gonars - Libertas Variano Tisana- ROMANS Sangiovannese- RIVIGNANO Maranese - l nter Club Mortegliano - Malisana Sevegliano- Castio nese SEDEGLIANO - Latisanotta Ronchis- FLAMBRO

15" GIORNATA (10 gennaio '82) FLAMBRO - Latisanotta Tisana - Sangiovannese Maranese · ROMANS RIVIGNANO - Gonars Mortegliano- Sevegliano Castionese- Ronchis Libertas Var.- lnter Club SEDEGLIANO- Malisana

13" GIORNATA (13 dicembre) FLAMBRO - Sevegliano Tisana - lnter Club Maranese · Gonars RIVIGNANO - ROMANS

CAMPI: lnter Club, campo Porpetto; A.S. Romans Varmo, campo Varmo.

l

al''n

(15 novembre) Gonars- Sangiovannese Latisanotta · Malisana Maranese ·Tisana RIVIGNANO · Libertas Var. Morteg liano- FLAMBRO Castionese- SEDEGLIANO Sevegliano - Ronchis l nter Club - ROMANS

O ceh

·~

r

Non essere caro: per il subito.

i/

n consumatore pretende il peso netto e la l

10" GIORNATA (22 novembre)

danno fastidio al consumatore e da ora la

F LAMBRO - Castionese Tisana- RIVIGNANO Sangiovannese - l nter Club Libertas Var - Maranese ROMANS - Gonars SEDEGLIANO - Mortegliano Ma lisana - Sevegliano Ronchis· Latisa notta

ODINOITE ANTONIO concesstonario della italiana @ r industna leader nel settore bilance e attrezzature per negozi. ,., sua lunga esperienza nel settore garantendo una puntuale ass strutturazioni garanttsce una completa assistenza con fornìtu' ODINOTTE ANTONIO - Codroipo - via Latisan


GIORNATA (29 novembre)

g~

girone ((F)) 1 ~GIORNATA (4 ottobre) FLAIBANO - Villanovese Rive d 'Arcano -Tagliamento Moruzzo-S.Maria di Sclaunicco VARMO -SCARPANDIBUS RIVOLTO· ZOMPICCHIA Mereto · B lessanese riposerà : CAMINO

GIORNATA (11 ottobre)

2~

Blessanese- CAMINO ZDr.IIPICCHIA- Mereto SCARPAr\IDIBUS-RIVOL TO S. Maria Sclaunic.- VARM O Tagliamento- Moruzzo Villanovese- Rive Arcano riposerà: FLAIBANO

GIORNATA (18 ottobre)

3~

Rive D'Arcano - FLAIBANO Moruzzo - Villanovese VARi'.IIO - Tagliamento

RIVOLTO - S. Maria Sclaun. Mereto SCARPANDIBUS CAM INO- ZO"JIPICCHIA riposerà: Blessanese

ZOMPICCHIA- Blessanese SCARPANDIBUS- CArJJ INO S. Maria Sclaun.- Mereto Tagliamento-RIVOLTO Villanovese- VARMO FLAIBANO - Moruzzo riposerà: Rive d'Arcano

~tto''

Tagliamento · S. Maria Sci. Vi llanovese-SCARPAN DI BUS FLAIBANO· ZOMPICCHIA Rive d'Arcano - B lessanese Moruzzo· CAMINO VARMO - Mereto riposerà: RIVOLTO

GIORNATA (13 dicembre)

Moruzzo - Rive d'Arcano VARMO- FLAIBANO RIVOLTO - Villanovese Mereto- Tagliamento CAMINO · S. Maria Sclaunic. Blessanese-SCARPANDIBUS riposerà : ZOMPICCHIA

SCARPANDIBUS-ZOi'JP ICOiiA S. Maria Sclaunic.-Biessanese Tagliamento · CAMINO Villanovese - Mereto FLAIBANO· RIVOLTO Rive d'Arcano - V ARMO riposerà : Moruzzo

Mereto- RIVOLTO CAMINO- VARMO B lessanese- Moruzzo ZOMPICCHIA-Rive d'Arcano SCARPANDIBUS-FLAIBANO S. Maria Sci. - Villanovese riposerà : Tagliamento

.

ge anche. Certe "tare" !gge le vieta. :chi a diSfX)SIZIOne dei SUOI Clienti la Per i nuovi negoz1 e per le ri18.VI 1n mano

~za.

2 - Telefono 0432/905487

GIORNATA (22 novembre)

a~

S.Maria Sci.-SCARPANDIBUS Tagliamento - ZOMPICCHIA Villanovese- Blessanese FLAIBANO· CAMINO Rive d'Arcano- Mereto Moruzzo -R IVOLTO riposerà : V ARf:10

13~

GIORNATA (10 gennaio '82)

Villanovese- Tagliamento FLAIBANO · S. Maria Sci. Rive d'Ar.-SCARPANDIBUS Moruzzo· ZOMPICCHIA VAR MO- Blessanese RIVOLTO· CAMINO riposerà: Mereto CAMPI DI GIOCO: U.S. Blessanese: Blessano A.S. Camino: Camino al Tagliamento - S.P. Rive d'Arcano: Rodeano Basso- A.F .C. Scarpandibus: Codroipo campo vecchio · A.S. Tagliamento: Dignano · A .S. Villanovese: Villanova di San Daniele.

- - - le avversarie della cdedisann G .S. Basket Ferrara Coop · Ferrara Basket Torini 73 Gemini- Torino G.S. Banco Ambrosiano· Milano Sondro Sportiva LDM · Sondrio A.S. Basket Annabella · Pavio C.U.S. Padova· Padova U .S. Thermal Basket· Abano Terme Pall.Alabarda il Bottegone · Trieste Pall.Antoniana Pepsi · Busto Arsizio Amatori basket Larredamento-Crema Basket Rapallo · Rapallo Ahena Poi. Cesena Unicartor.-Cesena Libertas Guerin Sportivo - Bologna

GIORNATA (15 novembre)

VARMO - Moruzzo RIVOLTO · Rive d'Arcano Mereto· FLAIBANO CAMINO - Villanovese Blessanese - Tagliamento ZOMPICCHIA-S. Maria Sci. riposerà: SCARPAND IBUS

CAMINO - Mereto Blessanese- RIVOLTO ZOMPICCHIA ·VARMO SCARPANDIBUS ·Moruzzo S. Maria Sci.- Rive d'Arcano Tagliamento· FLAIBANO riposerà: Villanovese

pallacanestro

7~

ultimo, può costarti tto" è meglio pensarci

GIORNATA (20 dicembre)

11~

GIORNATA (1 novembre)

5~

GIORNATA (8 novembre)

lO

GIORNATA (6 dicembre)

10 ~

GIORNATA (25 ottobre)

4~

6~

l

RIVOLTO- VARMO Mereto - Moruzzo CAMINO· Rive d'Arcano Blessanese ·FLAIBANO ZOMPICCHIA - Villanovese SCARPANDIBUS-T agliamento riposerà: S. Maria d i Sclaunic.

12 ~

il cammino de ccii mobilen 24.10.81 31.10.81 8.11.81 15.11.81 21.11.81 28 .11.81 5.12.81 12.12.81 19.12.81 9.01.82 16.01.82

Virtus Padova- n Mobile

n Mobile· Fiamma Bolzano (ore 21)

San Donà Canella - Il Mobile Pali. Vicenza- n Mobile ll Mobile· Jadran Trieste (ore 20.30) Sarmeola ·n Mobile n Mobile - Pall. San Bonifacio (ore 20.30) Vigor S. Cuore Tv · n Mobile n Mobile - Fornaciari Reggio Em. (ore 20.30) n Mobile · Celana Sitip Berearno (ore 20.30) Lido Caris Venezia- n Mobile

il pmlte

15


9 A GIORNATA (29 novembre)

girone ((Dn 1A GIORNATA (20 settembre)

r

GIORNATA (8 novembre)

Bressa- Pasianese Primavera- Ricalusa SEDEGLIANO - FLAMBRO ZOMPICCHIA - Zuglianese FLUMIGNANO - Blessanese CODROIPO - Libertas Varia no riposerà il Don Bosco

ZorJIPICCH IA-SEDEG LI ANO FLUMIGNANO · Primavera CODROIPO - Bressa Don Bosco - Pasianese Variano - Ricalusa Blessanese- FLAMBRO riposerà la Zuglianese

2 A GIORNATA (27 settembre)

SA GIORNATA (15 novembre)

Variano- Don Bosco Blessanese- CODROIPO Zuglianese- FLUMIGNANO FLAMBRO - ZOMPICCHIA Rica lusa - SEDEGLIANO Pasianese - Primavera riposerà il Bressa

FLAMBRO- Zuglianese Ricalusa - Blessa nese Pasianese- Variano Bressa - Don Bosco Primavera- CODROIPO SEDEGL IANO-F LUMIG NANO riposerà lo ZOMPICCHIA

FLUMIGNANO-ZOMPICCHIA CODROIPO - SEDEGLIANO Don Bosco - Primavera Va riano- Bressa Blessanese - Pasianese Zuglianese · Ricalusa riposerà il FLAMBRO

10A GIORNATA (6 dicembre) Ricalusa · FLAMBRO Pasianese- Zuglianese Bressa- Blessanese Primavera - Variano SEDEGLIANO - Don Bosco ZOMPICCHIA - CODROIPO riposerà il FLUMIGNANO

11 A GIORNATA (13 dicembre) CODROIPO-FLUMIGNANO Don Bosco· ZOMPICCHIA Variano· SEDEGLIANO

Blessanese- Primavera Zuglianese - Bressa FLAMBRO - Pasianese riposerà il Ricalusa

12A GIORNATA (20 dicembre) Pasranese · Ricalusa Bressa- FLAMBRO Primavera- Zuglianese SEDEGLIANO- Blessanese ZOMPICCHIA- Va riano FLUMIGNANO - Don Bosco riposerà il CODROIPO

13A GIORNATA (27 dicembre) Don Bosco - CODROIPO Variano- FLUMIGNANO Blessanese- ZOMPICCHIA Zuglianese- SEDEGLIANO FLAMBRO - Primavera Ricalusa- Bressa riposerà la Pasia nese

3A GIORNATA (4 ottobre) Primavera - Bressa SEDEGLIANO - Pasianese ZOMPICCHIA - Rica lusa FLUMIGNANO - FLAMBRO CODROIPO- Zuglianese Do n Bosco - Blessanese riposerà il Variano

4A GIORNATA ( 11 ottobre) Blessanese- Variano Zuglianese- Don Bosco FLAfV:BRO- CODROIPO Ricalusa- FLUMIGN ANO Pasianese- ZOMPICCHIA Bressa - SEDEGLIANO riposerà il Primavera

5 A GIORNATA (18 o ttobre) SEDEGLIANO - Primavera ZOMPICCHIA - Bre~sa FLUMIGNANO - Pasianese CODROIPO - Ricalusa Don Bosco- FLAMBRO Variano- Zuglianese riposerà la Blessanese

6 A GIORNATA (25 ottobre) Zuglianese- Blessanese FLAMBRO - Variano Ricalusa- Don Bosco Pasianese - CODROIPO Bressa- FLUMIGNANO Primavera · ZOMPICCHIA riposerà il SEDEGLIANO 16

il DOllte

girone ((Dn 1A GIORNATA (19 settembre) Sclaunicco · ZOf,lPICCHIA Pasianese- SEDEGLIANO Basiliano- CODROIPO Union- Passons BERTIOLO - Bressa Ricalusa- Campoformido

2A GIORNATA (26 settembre) Bressa - Ricalusa Passons- BERTIOLO CODROIPO- Union SEDEGLIAI'JO - Basiliano Campoformido - Sclaunicco ZOMPICCHIA · Pasianese

3A GIORNATA (3 ottobre) Pasianese - Sclaunicco Bressa ·Campoformido Basiliano- ZO ~<lPICCHIA Union- SEDEGLIANO BERTIOLO- CODROIPO Ricalusa- Passons

4A GIORNATA (10 ottobre) Passons - Bressa COOROIPO · Ricalusa

8A GIORNATA (21 novembre) SEDEGLIANO -BERTIOLO ZOil.IIPICCHIA - Union Campoformido- Pasianese Sclaunicco- Basiliano

5 A GIOR;\IATA (17 o ttobre) Basiliano- Pasianese Union- Sclaunicco BERTIOLO- ZDrJIPICCHIA Ricalusa - SEDEGLIANO Bressa- CODROIPO Passons - Campoformido

6A GIORNATA (31 ottobre) CODROIPO - Passons SEDEGLIANO · Bressa ZO 1PICCHIA- Ricalusa Campoformido- Basiliano Sclaunicco - BERTIOLO Pasianese - Union

r

GIORNATA (7 novembre)

Union- Basiliano BERTIOLO - Pas ianese R icalusa - Sclaunicco CODROIPO · Campoformido Bressa - ZOMPICCHIA Passons - SEDEGLIANO

SEDEGLIANO - CODROIPO ZOrJIPICCHIA - Passons Campoformido - Union Sclaunicco- Bressa Pasianese - Ricalusa Basiliano - BERTIOLO

9A GIORNATA (28 novembre) BERTIOLO- Union Ricalusa ·Basi lia no Bressa · Pasianese Passons- Sclau nicco CODROIPO- ZOMPICCHIA SEDEGLIANO-Campoform ido

10A GIORNATA (8 dicembre) Campoformido - BERTIOLO ZOI'JIPICCH IA-SEDEGL lANO Sclaunicco - CODROIPO Pasianese - Passo ns Basiliano- Bressa Union- Ricalusa

11 A GIORNATA (12 dicembre) Ricalusa- BERTIOLO Bressa- Union Passons- Basi lia no CODROIPO- Pasianese SEDEGLIANO · Sclaunicco ZDrJIP ICCH lfl.-Campoform ido


sedegliano: né ambizioni né patemi d'animo L'Associazione sportiva Sedegliano si ripresenta per il ventesimo anno consecutivo all'appuntamento con il calcio dilettantistico. Tre le squadre in attività, come l'anno scorso: seconda categoria, allievi e giovanissimi. n consiglio direttivo, ampliato nei suoi effettivi, ha rieletto presidente Giocondo Venier di Gradisca, vice presidente Gianni Zuccolotto di Turrida, segretario l'ex giocatore Elvio Rinaldi e direttore sportivo l'ex giocatore Pierino Di Lenarda, entrambi di Sedegliano, a dimostrazione della rappresentatività comunale del consiglio stesso. Con notevole sacrificio finanziario la società ha assunto come allenatore per la prima sq~adra Carlo Mattiussi, provemente dal Basiliano. La squadra parte per la nuova avventura, praticamente con gli stessi effettivi del campionato scorso, però con la valida prospettiva dell'inserimento di volta in volta dei ragazzi più promettenti della squadra allievi, che così brillantemente ha vinto il suo girone lo scorso campionato e che solamente a causa dei calci di rigore non ha potuto fregiarsi del titolo provinciale. Fra i giovani postisi maggiormente in luce i due Rinaldi Brandolin, Zanussi e i du~ Zoratto. La prima squadra sedeglianese parte senza eccessive ambizioni, ma certamente anche senza il pericolo di disavventure data la validità della rosa a disposizione composta da giocatori validissimi, che giocando un altro anno insieme

dovrebbero migliorare di molto la resa complessiva. Per il campionato allievi, la rosa è quella dello scorso anno, tolti i ragazzi che non potranno più giocare per raggiunto limite di età, reintegrati però dai giocatori provenienti dalla squadra dei giovanissimi e questi, a loro volta, dal promettente vivaio locale. Anche per il calcio sede-

glia;.1ese le difficoltà economiche non mancano. Per questo i dirigenti sperano nell 'afflusso di un pubblico numeroso alle partite casalinghe della prima squadra, unico modo per risolvere certi problemi. Novità nella rosa della prima squadra, si è detto, non ce ne sono. Quando andiamo in stampa comunque sono avviate trattative per l'acquisto di due elementi molto validi che porterebbero un grosso contributo di incisività alla squadra.

romans: tutto ok escluso il campo Che cosa significhi la squadra di calcio per un paese come Romans di Varmo, è stato più volte de tto e scritto. E' la bandiera di tutta la frazione varmese , per tenere alta la quale ogni famiglia dà, in un modo o nell'altro, il proprio

i giocatori Dif~nsori: Tiziano Cipriani, Claudio Colle , Renato Driutti, Dario Mauro, Renzo Morelli, Severino Pittoni, Edy Zanello, Renzo Zorzetto , Graziano Scaini. Centrocampisti: Giuliano. Fagotto, Edoardo Marangoni, Loris Gobbato, Ivano Mariotti, Ermes Moro, Maurizio Salgarella, Alessandro Tabacchi. Attaccanti: Luigi Fabello, Walter lnfanti, Adriano Pighin, Fiorenzo Surnin, Ma uro Tavano. Allenatore : Luciano Mariotti.

contributo. Problemi di pubblico, quindi, non ne esistono o sono senz'altro limitati. Problemi di squadra nemmeno, perchè anche quest'ann-o Mariotti e C. hanno fatto in modo che la squadra sia in grado di fare ottima figura nel campionato di seconda categoria. Se problemi esistono dunque, riguardano soltant~ le strutture e più precisamente il terreno di gioco. n Romans, infatti, disputa le partite casalinghe sul campo di Var. mo, d ove giocano ovviamente anche le tre squadre della socie-' tà locale. Dirigenti e giocatori

la rosa Raifaele Molaro , Lorenzo Giacomuzzi, Lu igino Spizzam iglio, Carlo Mattiussi, Dino Masotti, Gia npaolo Di Lenarda, Arturo Morassi, R uggero R inaldi Gabriele Fabbo , Danil~ Molaro, Erminio Baldassi Brandolin e German o sat ti.

u:

Allenatore: Carlo Mattiussi.

del Romans protestano per le condizioni in cui il terreno di gioco viene a trovarsi dopo le prime giornate di campionato, specialmente se gli eventi atmosferici concorrono a rovinarlo. Vorrebbero che il comune, proprietario dell'impianto , intervenisse per risanare il fondo, ma secondo loro l'amministrazione comunale fa orecchie da mercante. Durante l'estate la squadra è stata rafforzata da tre importanti acquisti: i centrocampisti Maurizio Salgarella dal Palazzolo e Alessandro Tabacchi dal Lignano e l'attaccante Mauro Tavano dal Bertiolo . A quest'ultima società è stato ceduto il centrocampista Claudio Paroni.

CARROZZERIA

Soccorso stradale - Auto a noleggio ltbero CODROIPO · Viale Venezia · Tel. 0432/906387

LANE- COTONI- FILATI Più di 200 modelli di tappeti da realizzare voi stessi

presenta i nuovi filati autunno-inverno

IL GOMITOLO CODROIPO, Cond. Centrale

il CJlJilfC

l7


calcio terza categoria

camino: squadra più forte con rinnovato entusiasmo Quest'anno, a Camino al Tagliamento, si parte con rinnovato entusiasmo e impegno nel mondo del calcio. n neo presidente Bruno Rebellato, con tutto lo staff del direttivo, intende fare le cose per bene e sul serio. La prima mossa è stata l'assunzione di un allenatore capace e prepa-

rato quale Lido Pittuello, ex calciatore e allenatore proveniente dal Talmassons. E' seguito il rafforzamento della squadra con gli acquisti di Federico Giairno, Giuliano Beltrame e Vanni Bosco dal Codroipo , di Pierangelo Faggiani dal Varmo e dell'attaccante Puzzoli dal Rivolto. Unica ces-

• • un g1rone su m1sura ~ · slala una Laltaglia dura , ma alla fine le SlJUadrc di terza categoria del Codroip csc l 'hanno spuntata: dal prossimo campionalo torneranno a giocare nella sinistra Tagliamento. La comunicazione della loro inclusione nel Comitato provinciale di Udine, è stala data alla fine di agosto . Da due stagioni le squadre dello Scarpandibus di Codroipo, dello Zompicchia, del Varmo, del Rivolto e del Camino erano inserite in un girone assieme a sette squadre della Destra Tagliamento, con il risuJtato che alla fine del torneo si ritrovavano tutte cinque in fondo alla classifica. Perchè accadeva ciò? " Per motivi diciamo così , organizzati vi " dicono gli in tercssati. "Sia economicam ente c he dal punto di vista tecnico , quelle società confronto alle nostre sono in un altro piane ta ". Prima del passaggio oltre Tagliamento, quando o-iocavano sulla Sinistra, le cinque società non erano ~roprio delle Cenerentole e qualche soddisfazio ne riuscivano a cavarsela , come il ler-~o posto del Rivolto nel 1979. E per poter aspirare nuovamente a qualche soddisfazione si sono mosse lo scorso luglio , scrivendo una leltera alla Federazione regio nale in cui minacciavano di non iscriversi più al campionato se non venivano trasferite al di qua del fatidico con fine. n presid ente della Fio-c regionale, Mcroi, ha incontrato i responsabili delle ci•~J U C società tentando di farli desistere dalla loro posizione, per evitare carenze nella Destra e sovradim ensionamenti ne lla Sinistra Tagliamen to. I dirigenti però sono stati irremovibili, mantenendo la minaccia di autoesclusione dal campionato. Alla fine, come si è detto, l'banno dunque sp untata. Sei delle sette squadre medio friulane sono stale inserite nel girone F. Si LT~tta, nell 'ordine, di ~n in.o, Flaibano, Rivolto, Scarpandibus, Varmo e Zomptcchia. La settima squadra della zona , il Talmassons, fa parte del Comitato Figc di Cervignano e giocherà con le squadre della Bassa friulana incluse nel girone H. Le altre compagne di viaggio delle sei quadre mediofriulane, nel girone F, saranno Blessanese, Merelo, Moruzzo, Rive d'Arcano, S. Maria di Sclaunicco, Tagliamento (la squadra di Dignano) e Villanovese. Indubbiamente un girone interessante , dove i valori, almeno sulla carta, si equivalgono e che potrà quindi far emergere con buone probabilità anche una squadra del Codroip esc, da poter annoverare l'anno prossim o tra le co mpagini della seconda categoria.

1s

il pu~te

sione, quella dell 'attaccante Giuseppe Tossutti al Varmo. Premessa di un buon campionato è anche la decisione della Figc, accolta a Camino con entusiasmo, di far giocare la squadra in un girone della Sinistra Tagliamento. Come si ricorderà i caminesi nella passata stagione avevano addirittura ritirato la squadra da un campo della Destra, per protesta contro l'atteggiamento troppo casalingo dell'arbitro pordenonese. A seguire la prima squadra, impegnata nel girone F di terza categoria, saranno, in veste di accompagnatori ufficiali, lo stesso presidente Bruno Rebellato, Primo Marinig, Giuseppe Giavedoni e Adriano Pagotto. In particolare , Primo Marinig e Mario Liani seguiranno il settore giovanile me-

i giocatori Portieri: Tiziano Locatelli (1961), Mauro Sandri (1962), Celso Tubaro (1953).

Difensori: Carlo D'Anna (1963), Giorgio Frappa (1959), Edy Liani (1959), Giorgio Moletta (1960), Giovanni Pestrin (1965 ), Stefano Pestrin (1958), Elvio Prenassi (1959), Diego Rosarin (1962).

Centrocampisti: Luciano Bravin (1960), Graziano Liani (1958) , Mauri· zio Zanin (1958), Ferdi· nando Panigutti (1964). Attaccanti: Giuliano Delle Vedove (1958), Emiliano Gollino (1962), Mario Liani (1959), Gianni Nadalin (1956), Gian· ni Tubaro (1951). Allenatore: Lido Pettuello. diante l'attività del Centro sportivo italiano.

flaibano: si riparte con buone speranze I gialloneri del Flaibano riprenderanno, con umiltà, la strada della terza categoria dilettanti, dopo l'avventura di un campionato nella categoria superiore. Non si erano fatte illusioni, i gialloneri, quando - stravinto il torneo di terza nel 1980 - avevano deciso di compiere in tutta sportività il loro dovere aderendo al campionato di seconda al quale erano stati promossi. E'

andata decisamente male, ma intanto - se non altro - si è fatta dell'esperienza che diventerà senz'altro utile in questo e nei prossimi campionati. Una delle peculiarità di questa società, che merita particolare sottolineatura, è il suo carattere strettamente locale in fatto di giocatori, che al massimo provengono dai paesi più vicini. Per il resto

RIPARAZIONI RADIO · TV ELETTRODOMESTICI INSTALLAZIONI ANTENNE TV De Giusti Egidio Codroipo, V. Catocchie · Tel. 904278

~


sono o del paese o della frazione di Sant'Odorico. Questa caratteristica è l'espressione che dà un senso all'essere stesso del club calcistico flaibanese: operare per dar modo alla gioventù locale di impiegare fruttuosamente il proprio tempo libero in una attività sana e sociahnente amalgamatrice. Lo scopo della società è quello di far giocàre tutti i tesserati. Per questo, nella stagione che sta per cominciare, il Flaibano parteciperà oltre

la rosa Portieri: Gianni De Cecco (1953), Renato Carrara (1961). Difensori: Adis Castellano (1963), Loris Valoppi (1961 ), Enea Cruciatti (1959), Antonio Del Degan (1955), Luca Picco (1962), Paolo Sbrizzi (1964), Mario Visentin (1958), Ivan Rota (1962~ Centrocampisti: Maurizio Pasqualini (1961), Sandro Benvenuto (1961), Fabio Ceroi (1962), Flavio Nicli (1963), Ennio Pellegrini (1957), Marco Pezzetta (1963), Lorenzo Picco (1960), Gianni Saccomanno (1955 ). Attaccanti: Tomaso Bevilacqua (1962), Bruno Cella (1961), Daniele Della Vedova (1961), Giacomo Gasparini (1961), Luigino Picco (1963). Allenatore: Gianni Saccomanno.

che al campionato di terza categoria e ai tornei per i Giovanissimi, al campionato regionale "Under 20". Nella categoria Allievi, infatti, non avrebbero potuto giocare tutti quei ragazzi di età tra i 18 e i vent'anni che non riusciranno a trovare spazi nella prima squadra. Acquisti, quest'anno, non ne sono stati fatti. Quattro ragazzi sono giunti in prestito dal Sedegliano, i quali giocheranno nella "Under 20", con possibilità ovviamente di entrare nella prima rosa . Non ci sono state neppure cessioni, per cui l'intelaiatura della squadra resterà pressochè la stessa. La novità semmai ri-

La formazion e del Flaibano e diz ione 1980-8 1. Praticamente è la stessa

che affronterà quest'anno U campionato di terza categoria.

guarda l'allenatore, che sin atletico per tutte le tre squadall'inizio sarà quest'anno dre flaibanesi. Allenatore delGianni Saccomanno, il quale la " Under 20" sarà invece fungerà anche da preparatore Giuseppe Biasutti.

In questo settore il Talmo.:;sons sta svolgendo un lavoro non indifferente per consentire a quasi tutti i ragazzi del paese di partecipare A rappresentare il comune sto scopo , anche degli sforz1 all'attività calcistica. Souo di Talmassons, nel campiona- di carattere finanziario, con ben quattro , infatti, le formato dilettanti di terza catego- gli acquisti di Roberto Fabro zioni impegnate e una settantiria, è proprio la squadra del dal Flambro e di Rino Toso- na i ragazzi tesserati con le capoluogo: il Talmassons. ratto dal Lumignacco, con squadre degli Allievi, dei GioDopo i "fasti" dell 'annata l'acquisto definitivo di An- vanissimi, degli Esordienti e 78/79 che vide la squadra drea Fongione, già in presti- dei Pulcini. promossa alla categoria supe- to dal Mortegliano e l 'arrivo Non mancano alla società riore, il successivo ritorno in in squadra, a titolo di presti- problemi di carattere logistiterza e i " nefasti" della stato, di Carlo Deana e Giorgio co, come la disponioilità di gione scorsa , quando per po- Vidal provenienti dal F1umi· un solo campo di gioco sia co è stata evitata l'ultima po- gnano. per le partite di camp ionato sizione nel pur non irresistibile di tutte le cinque squ:!Jre che Una novità anche nel set- per gli allena1nenti. Gli spocampionato, quest 'anno il neo presidente Mauro Zanin e lo tore tecnico: alla guida della gliatoi sono in via di complestaff dirigenziale sperano in squadra è stato chiamato Lui- tamento e nei programmi di un campionato degno della gi Tomaselli, che sostituisce quest'anno c'è anche la sostitradizione bianconera. Mario Zanini passato ad alle- tuzione della rete di recinNon sono mancati, a que- nare le formazioni giovanili. zione. Fortunatamente è in arrivo tramite il Comune , che è il proprietario dell'impianto sportivo, un contributo regionale che consentirà di far fronte ai lavori programmati.

talmassons: sono più forti i bianconeri

Medicina alternativa. Ora anche a Codroipo

()

AGOPUNTURA. MESOTERAPIA. ELETIROAGOPUNTURA SENZA AGHI, PSICOTERAPIA. ETIROTERAPIA AD AL T A. FREQUENZA PULSANTE per curare: dolori artros1ci e reumatici. asma. fumo. obesità cellulite, varici. insonnia, ansia, depressione.

STU.DIO MEDICO · Via Candotti 6 · Codroipo · Tel. 904993 81 nceve tutti i g1orni feriali (escluso 11sabato) dalle ore 18 alle ore 20 Per appuntamenti telefonare al n 904993 dalle ore 16 alle ore 18

Quello che i dirigenti del Talmassons si augurano, in vista dell'inizio del torneo, è che i giocatori quest'anno si impegnino seriamente ad affrontare il compito che si sono assunti. e che il pubblico, nonostante... l ' Udinese, non manchi di far presente puntualmente il suo appoggio alla squadra bianconera, che sarà l 'unica tra le formazioni del medio Friuli, impegnata nel girone H della Bassa Friulana.

il ~ude

19


.

·.· •

.. ·. calcio terza categoria . '

l

-.

zompicchia: tutto per i più giovani L 'Unione Sportiva 2ompicchia è ormai nota come "società vivaio". A conferma di questa sua vocazione, quest'anno le sono stati affidati anche gli esordienti e i "pulcini" dell'Ac Codroipo. L 'interesse della società di Zompicchia verso il settore giovanile è dimostrato dalla sua presenza in tutte le categorie previste dalla Federcalcio: Allievi (allenati da Roberto Sgorlon ed Ettore Piccini), Giovanissimi (allenatore Primo De Tina), Esordienti e Pulcini (allenatore Luciano Bragagnolo). Questo nutrito vivaio serve ogni anno a lanciare diversi giovani nella prima squadra

i giocatori Portieri: Alfredo Dri, Silvano Brazzoni, Renzo SLel. Difensori : Stefano Moroso, Claudio Corazza, Mauro De Tina, Filippo Bordignon, Andrea Le· narduzzi, Franco Della Mora, Roberto Sgorlon. Centrocampisti : Paolo De Tina, Liviano Leonarduzzi, Giambattista Leonarduzzi, Dario Muc· cignatto, Gianni De Tina, Sandro Gigante, Marco Locci, Alvaro Della Schia-

va. Attaccanti: Paolo Petrussa e Sandro Miculan. Allenatore: Ernesto Bragagnolo.

della società, militante nel campionato di terza categoria, e in altre società. Tutta questa attività giovanile comporta ovviamente dei grossi oneri che la società a malapena riesce ad affrontare facendo ogni anno dei salti mortali, nonostante il contributo della Pro loco. Gli incassi e i proventi del chiosco durante le partite interne della formazione maggiore non riescono a finanziare nemmeno l 'attività di quella squadra, per cui l'unica ancora di salvezza della società resta il cosidetto "mercato". Essendo quest'anno andato pressochè "deserto" pure quello, il

il DU~fe

presidente del sodalizio Dario Bressanutti e lo staff dirigente si sentono giustamente più preoccupati del solito. Vorrebbero un aiuto più concreto da parte del comune ahneno per quanto riguarda gli impianti: salvaguardare il campo sportivo dalle piene

varmo: sarà questa la volta buona? La Polisportiva Varmo, che sta per compiere i quindici anni di attività, affiderà quest'anno le proprie speranze ai giovani, nutrendo molta fiducia che si tratti proprio dell'annata buona per il tanto atteso balzo alla seconda categoria. La squadra, indubbiamente, è stata rafforzata, pur se.aza che la società sborsi un quattrino. Sono infatti rientrati dai prestiti giocatori di esperienza come Daniele Franzon, centrocampista proveniente dal Tisana, l'altro centrocampista Fabrizio Co-

La recente fonnazlone del Vanno vi.ncitrlce contro il Flambro nell'esordio della Coppa Re~:ione. In piedi da sinistra: l'allenatore Meneguzzi, Scaini, Coradazzi Giancarlo, Pittl, Tolò, Fen:o, Tonutti, Zoratto; accosciati: Corradazzl Fabrizio, Pestrln , Zoratti, Gobbato, Rigo, Spagnuol.

20

I "pulcini'' clellu /umpicl'ltia vincitori del Campionato 1980-RI. con l'allenatore Luctano Hragagnulo e il dirigente Ermanno De Ttna.

radazzi, dal Pordenone, Gianfranco Odorico, proveniente dal Flambro e Giuseppe Tossutti dal Camino. Sul fronte delle partenze il promettente mediano del '62 Stefano Perona, ceduto alla Spal di Cordovado, Giannino Gambin e Bruno Cautero rientrati al Codroipo. Le funzioni di allenatore sono state affidate quest'anno all'es,;Jcrto tramer Pietro Meneguzzi. Poichè la valorizzazione del locale parco giovani rientra fra gli scopi principali del sodalizio varmese, saranno diversi gli allievi che a turno potranno entrare a far parte della prima squadra. Questa formazione minore, che pure è stata affidata alle cure di Pietro Meneguzzi ha riservato nello scorso campionato grandi soddisfazioni agli sportivi, conquistante il secondo posto nel girone di appartenenza. Nel settore giovanile la Polisportiva Varmo sarà presente con gli esordienti guidati da Giorgio Cudini. Per quanto concerne le strutture il problema maggio-

del Corno, contribuire alle spese per l'illuminazione del campo (come del resto fa per i sodalizi che occupano ogni sera il campo di via 29 Ottobre) o in altri modi. E vorrebbero una maggior partecipazione da parte dei genitori.

re è l'agibilità del campo sportivo inteso come terreno di gioco. Ospitandovi tre squadre varmesi, più la squadra del Romans, evidentemente il manto erboso necessita di cure maggiori che altrove il che, purtroppo, viene regolarmente disatteso.

la rosa Portieri: Tiziano Zo· ratto (1956), Walter Ma· coratti (1958). Difensori : Maurizio Ferro (1963), Franco Scaini (1964), Enzo Rigo (1957), Romano Pittis (1950), G. <(arlo Coradazzi (1961), Giovanni Spagnol (1960), Walter Salvador (1964), Paolo Toffoli (1957). Centrocampisti: Franco Del Nin (1962), Paolo Grigio (1959), Sergio Tolò (1957), Daniele Franzon (1956), Fabrizio Coradazzi (1964), Gianfranco Odorico (1961). Attaccanti: Gianni Gobbato (1959), Paolo Pestrin (1964 ), Giuseppe Tossutti (1958), Claudio Zoratti (1964), Angelo 3attiston (1963). Allenatore: Pietro Meneguzzi.


rivignano: dal gioco ai sacrifici dello sport La Polisportiva femminile di Rivignano è la portacolori della provincia di Udine nel

le giocatrici Portiere: Delvis Deana (1966). Difesa e centrocampo: Angela Pevato (1965 ), Luciat:ta Lenarduzzi (1965), Silvana Alcomanno (1963), Tiziana Zinutti (1957 ), Luisa Luc (1960). Attacco: Daniela Molinari (1965 ), Cristina I.1olinru·i (1964 ), Marina Marcon (1961), Maria Pia Toppano (1962), Arianna Brez il (1957 ). Riserve: Irene Del Piccolo (1966 ), Eugenia Al· comanno (1967), Anne Marie Bidin (1968). Allenatore: Paolo Pre9sacco (con fermato).

settore del calcio femminile. Ciò che alcuni anni fa nacque per gioco, per emulazione e senso di rinvicita su uno sport che pareva di esclusiva competenza maschile, è diven tato attività agonistica con tutti i crismi, con tutti i sacrifici necessari, con le gioie e le delusioni di ogni pratica sportiva. A Rivignano le ragazze ci credono al calcio praticato e non lo ritengono "defemminizzante". Ci crede anche il pubblico, che accorre in buon numero a sostenere le giallonere, anche se lo fa soprattutto in assenza di partite casalinghe dell'Udinese o dello stesso Rivignano maschile. Dal gioco allo sport, si è detto. E le ragazze questo passaggio lo hanno compiuto con molta serietà approdando al campionato nazionale nella serie B, conquistando, nell'ul-

scarpandibus: l'importante è giocare La società sportiva Afe ra del proprio materiale sporScarpandibus è stata costitui- tivo. ta nel1979. La società non passa nem. E', questa, una società che meno le scarpe da gioco e ansi differenzia in modo sostan- che le trasferte sono organizziale da ogni altra. Infatti è zate con macchine private diautogestita, nel . senso che videndo le spese. ogni giocatore è allo stesso Quest'anno la presidenza tempo anche dirigente, quindi della società è passata dalle responsabilizzato e nel senso mani di Antonio Fasci, divenche ognuno provvede alla eu- tato vice presidente dell'Ac

Una rt•r•na, lOIH.• cldlu :O,car&JancliiJus 19KO· Iil. con l o sponsorlzz.atore

ed ex presidente Antonio Fasci.

Le forLI t•.th· •.atnn d l'Ila Puhsportava H. l\ t~n,ttlu elle h..t11nu con cautstato

il secondo posto nell'u ltimo

campiona~o

tima stagione, il posto d'onore. C'è anche stata una convocazione in nazionale tra le file rivignanesi, quella della centravanti Marina Marcon, vent'anni, sulla quale sono puntati gli occhi di molte società di serie superiore. n calcio femminile non inizia l'attività con l'autunno, ma la termina, per riprenderla con il campionato nazionale nel mese di marzo. A conclusione della stagione le giallonere sono attese dal torneo federale interregionale che le vedrà opposte alle varie

Codroipo, in quelle di Claudio Cengarle. In questi due anni di attività la rosa iniziale di giocatori si è ampliata fino a raggiungere le trenta unità, ma effettivamente i giocatori impegnati sono una ventina. Nemmeno l'Afe Scarpandibus è esente da problemi, primo fra tutti quello dell'impianto sportivo, che si presenta veramente in brutte condizioni. Sul campo di via 29 ottobre infatti si allenano tutte le formazioni del Codroipo, l'Afe Scarpandibus, vi giocano gli amatori, inoltre si svolgono i vari tornei tra bar, tra amici, aziende, militari, mentre la manutenzione praticamente non esiste e quel poco che si fa lo si deve alla buona volontà di qualche sportivo. Le conseguenze sono che gli spogliatoi (se cosi si possono chiamare) sono indecorosi (lo Scarpandibus ha anche preso delle multe lo scorso .campionato per questa ragia-

di serae U.

squadre partecipanti a campionati nazionali del Friuli Venezia Giulia, del Veneto e del Trentina - Alto Adige. Non mancano al calcio femminile i problemi finanziari che sono di tutte le società. Quest'anno, ad esempio, è ancora in sospeso il discorso della sponsorizzazione, mancando una conferma dalle Calzature da Piero che legarono l'annata scorsa il proprio nome a quello della squadra calcistica femminile di Rivignano.

la rosa Sergio Benedetti, GianfrancoBrandalise, Luciaoo Bulfon, Luigi Canciani, Giorgio Chiarcos, Demetrio Clarot, Paolo Comuzzi, Adriano Curidori, Giorgio De Tina, Edy De Stefano, Marcello Gazda, Luca Gruarin Roberto Marcuz, Dario Roger Masotti, Mau rizio Moretti, Guido Nardini, Marco Ottogalli, Gianpietro Pontarini, Riccardo Riccardi, Alberto Savoia, Gino Savoia, Giorgio Silvestri, Alberto Sorame( , Enrico Soramel, Fabio Ulliana, Roberto Valvasori, Graziano Venuto, Giovanni Zucchi. Allenatore: G. Nardini.

ne), la situazione degli impianti docce e riscaldamento nonchè di quello igienico è disastrosa. E come da più parti auspicato la società chiede una ristrutturazione di quell'impianto sportivo nonchè una più razionale utilizzazione del polisportivo comunale.

il puofe 21


pallacanestro

·· ·

cbc: ora le squadre ci sono si aspetta pubblico e palasport A livello soeiclario i prossimi campionali di serie \ 2 per la Lcdisan e di serie C l per (] \lobilc ~ono già stati una soff1•rcnza per il Codroipo basket club. l rilevanti impegni finanziari chl' i due campionati nazionali hanno fallo traspa rire, hanno infal ti messo in difficoltà, come n on mai , il sodalizio di via Balilla. La gravità tlrlla situazione r stata n· a nola dal presidente Renato Tamagnini nel corso dell' assemblea dci soci tenuta a mcLà scllembrc. Chiuso in qualche modo il bilancio di previsione per il scttorr femminile, restava aperto da una grossa falla il preventivo del sellare maschile. Tamagnini ha lanciato un appello che r stato, almeno in buona parte, raccolto da sportivi generosi ma soprallullo consapevoli di ciò che significa una squadra di basket che porti in !tiro il nome di Cod roipo come minimo nelle Tre Venezie. Cosi, proprio allo scadere del tempo utile , anche la partecipazione alla scrit· C l è stata confcnna ta. i\la vediamo ora con quali for/,e il basket codroipesc si p resen ta al via tiri campionali di competenza. La L1•disan. confermatasi nella serie A 2, si avvarrà della stessa formazio ne base che ha disputato l o scorso campionato , ovvero Isabella t•d Elena Tamagnini , Fabris, Lo\ ison i, Zanussi, De l'aulis, Osso, andri , Bitlin , Anna c Gianna Rinaldi , Paron. A rinforzare il gruppo sono giunte dalla Polisportiva Lilwrlas '\eli di an Daniele Emanuela Testa, guardia c Daniela Venicr, ala-pivot. ambedue c!iciollcnni. La guida della squadra i": stata riaffidata a Giorgio Bulzicco, che si avvarrà della c·ollaborazionr degli altri tecnici del scllorc fcmrninilt• Valter Fabris, \lario llonfada c Tiziano Tonial , ai quali sarann o affidate le formazioni giovanili delle Cadette regionali, de lle Allieve (due squadre) c della l'ropaganda. Il lungo torneo d a serie A 2 porterà le ragazze della Lcdisan a giocare a Ferrara, T o-

rino, \IUano, Sondrio, Pavia, Padova , Abano Tl'rmc, Trieste, Busto Arsizio, Crrnaa, ltapallo , Cesena r Bologna. \on ci saranno più. rome l' anno scorso , trasfer te in Toscana c nelle .\!arche, ma crrlanlt'nlt• Torino c Sondrio non sono sulla porta di casa. Ciò significa

ledi san Isabella Tamagnini (1957) - play; Elena Tamagnini (196 2) - guardia; Daniela Fabris (1962)- ala-guardia; Paola Lovisoni (1962) - guardia; Stefania Zanussi (1965) - ala; Emiliana De Paulis (1959) - ala-pivot; Francesca Osso (1959)- pivot; An· na Sandri (1958) - ala-pivot; Daniela Bidin (1961) - pivot; Anna Rinaldi (1966) -ala; Gianna Rinaldi ( 1966) - play; Soni a Paron (1965) - guardia; Emanuela Testa (1963) - guardia; Daniela Venier (1963)- ala-pivot. Allenatore: Giorgio Bulzicco.

il mobile Giorgio r> loretuzzo (1952)- ala ; Maurizio Moretti (1958) - play ; Bruno Cecco (1955) - guardia ; Tiziano Nobile (1960) - pivot; Alfredo Virili (1959) - ala-pivot; Massin.o Piu bello (1961 ) - play; Francesco Vignando (19 54) - guardia; Riccardo Riccardi (1962) - play ; Alessandro Cosmo (1963) - ala-pivot; Maurizio Martina (1959) - pivot; Michele Dominutti (1958) pivot; Alessandro Savonitto (1962) - guardia; Giorgio Silvestri (1962)guardia; Arnaldo Baracetti (1963) ala; Franco Del Giudice (1961)- ala-pivot. Allenatore: Maurizio Ivancich.

CENTRO PER LA CURA DELLE MALATTIE ARTROREUMATICHE LOMBASCIATALGIE DOLORI ARTROSICI DI VARIO GENERE MALATTIE DELLA PELLE

CENTRO DI MAGNETOTERAPIA di Rosa Venuto CODROIPO, VIa XXIV Maggio, 80/2 - TeL 904558 (solo per appuntamento)

rhc l' impegno organizzal ivo , ol tre che finanza.u-io, pcnnarrà sugli stessi standard della passa la s tagione. Dal punto di vista tecnico la squadra ha sulla carta delle ollime chances per ben fil-(urart' , !>Cill pn· t· ht· la fortuna dia nna 111ano nell' t·\ ildrt' I[IIL"gfi infor[lllli dtt'. i',lllllU S t'Uf" ' . hallIlO piti 10Ift' .it•ciuoalu 1.. ru~a rcudcndo t·~trl' 111alllt'lllt" diffif'ilc il pcrco r<'O di'Ila squadr.t. l'cr qu anto rio;uarda Jl \louile, impegnalo nd girone C ùclla serie C l . il discorso, questo anno, sarà diverso. O almeno la socie tà ha operato pcrchè lo sia. c fino all'ultimo si è alteso un ce rto apporlo finanziario. r stato per rafforzare i ran,:th i della compagine in man iera tale dJ non dover suuirc 1111 cam pionJlo ti a as piranti canliopalici come r JVV•·nu to nella sla:.tinau• scon.a . \ tli::.post:r.ioHt' dd ronfl'rtnalo ''t·oatch" \lauri:-:io hant'id1 il :<odalizio ha 1111'S..-<> infalli ut•n cinque ped ino• uuow tli noLc·volt• val un• , U cui apporlo dovrà d an· .t! la s•(na<lra quella sicurezza m·lla con tinuità ol i CII I aveva assoluto IJisOb'liO. Eccoli gli uomini nuovi, due dci quali tornano a Codroipo dopu aver maturato csprricn?-e in allrc· società. on o i\ lichclc Dominulli (un ex), pivot, 23 anni, proveniente dal lla8kcl Time di Udine ; Francesco Vignamlo (l'altro ex), b'Uartlia, 27 anni , in arrivo dal Tigcr di Gorizia ; Tiziano 'lo bile, pivo t, 21 anni . dalla Pallacan<•slo Benevento: i\lassimo PiuiJcllo , play 20 anni. proveniente d all' \ pu Tropic c \lfretlo Virili , ala pivol, 22 anni trasferito dalla Vis S pilimbergo. Oucsli uomiui nuovi si uniranno al telaio o r m;i consolidalo chr. è forma lo Ila i\lorcluz1.0 , \lorctti, Ce eco , Kiccardi Cosmo, i\larlina, Savonilto, Silvcslri, Baracclll c Del Giudice. l't· r lutti, vr,·chi t' nuovi . avrà sempre \ igorc la regola fi8sa che r peculiari là del basket cotlroitlcsc: il puro tlileltantismo, il che non è rosa da poco m un campionalo di serie nazionale come la C l . Il che rafforza quell' immagine giuslamcntr m eritata dal Codr oit>o basl..ct club. additala ad e~c m p io in cam po naziOnale c rht• ha porlato il rag. Tamagnini, ,la più di qualche lustro ormai alla guida della sodi'là, a far parte delia commissione federale na..:ionale t>cr lc· organizzazioni ;JCrifrriche. Con \lauriz io l\ antich collauorcrauno nel sc·llor<' ma:.chile i L~caùci Emilio Lcnardn'l.zi ,

(Conli1111a a pa!!. 2.J)

ilpmlte

23


(Segue da pag. 23) Franco Z uliani c amlro Ccngari<', ai quali saranno affida te le formazioni giovanili dci Cad c tli regionali , degli Allievi c dci Propaganda. ~on mancherà, quest'anno. il scvrro impegno del sod alizio nel sc llore del \lini-basket, che sarà affidato alla esperta h'llida di Chiara Tarnagnini <· di Fabio Gasparin i. Oltre ai problemi nnarlZiari cd organizzativi. c'r un altro grosso limite operativo imposto al Cod roipo baskl'l cluù, più prcrisamcut r di carallcrc Jogistico. S i tralla de llo ~ pazio SCIIlpn· pil1 aii\(IISto Jella palestra Jclle scuole 1ucJic di' ia -~ \ovembrc. E' ~~~ro rhr parlare di palasport IIUO\ i. con quc~ti duari d1 lun a, è da un lato anl' lliristit·o t' Jall'aJtru utopistico. Certo ,: che la pale-

CODROIPO (Ud) Piazza Dante, 5 · Tel. 904334

Esami in 35 giorni patenti categorie A · B · C

AGENZIE PRATICHE AUTOMOBILISTICHE: * * *

* * * * * *

RINNOVO PATENTI (in giornata) CONVERSIONI PATENTI MILITARI CONVERSIONI PATENTI ESTERE PASSAGGI DI PROPRIETA' IMMATRICOLAZIONI ISCRIZION I - CANCELLAZIONI IPOTECHE REVISIONI COLLAUDI AGGIORNAMENTI

La scuola sicura per una guida sicura

24

il punte

stra è: una sola c dcvr servire a ben nove squali n·, du1· dell e quali Sl've ramcnte impc•gnate 111 allrnam1·nti come minimo bisettimanali. In oltre la stessa palestra deve esse re utilizzata, ron1c r gius to che lo sia, anche da altre assot·wziom sportive codroipt·si. J>cr cui, delle due l'una. o si ridimensiona l'allività del basket, il che· t•qui,arrrbbr ad annullare anni e anni di sacnfi1·i dll' alla fine hanno portato il nome d 1 Cod roipo a girare per mc1..za Italia c non ecrto in senso negativo, o si procura al sodalizio spazi più ampi in cui poter Ot>rrarc c magari sviluppar~· la propria allività. Continuare a lavorarr come il club ha fallo fino ad ora ,;ar:ì sempre più difficile e questo è un altro dato di fallo . Sarebbe un vrro pl'ccato chi' il Codroipo - come è sta to vc nlilato. a11chc se anrora a voc•• bassa - dovc,s<· trasferirsi a b'Ìocarr a l 'diur . \ lanlo p<'rÒ c'r pericolo chr si arrivi anrhr per un altro fa llorc, importar1lissimo nell'economia del sodalizio: il rmbblico pagan. le. Durante l'assemblea dci soci , Tamagnini ha reso nolo che la media del pubblico pagante , duranl!' i rampionali dell'anno scorso, t'stata di 95 persone per partita, pari a 190 mila hrr. Dec.lolle lt- tasse si e no ch1· sono rimasti 1 soldi per pagare uno spuntino alla squadra. E proprio per incentivare l'afnu<'IW.a del pubblico, con una maggior garanzia d i spcllacolarilà degli incontri , il Codroipo baske t club ha raffo rzato le due squadre, soprallulto la formazione dc Il Vlobile c ha cltics lo, c o llcnulo, di giocare le partite casalinghe il saùato sera. QucUo del puùblico non è un problema soltanto fmanziario : è soprallullo morale pe r gioca trici c giocatori. Se si pensa che, in tra; fcrta , molle volle si trovano ad affron tare s<(uadrc che dispongono di qualcht' migliaio di tifosi vocianti è comprensiliilc quanto sia dcprimcult· per gli atll'ti co.Jroipe>i il solo tifo di una sparuta truppa di afficio11ado~.


~

.~

,· · t:_ · .. · ·-

Ool-. .';,:

; -

-

.

-

-

pallacanestio_ - - ·.· ·..:.~ · -

• -

'

C. R.Y.B.F.

W.A.C.O.

'

sedegliano: al via con sei squadre Dopo aver superato enormi difficoltà di carattere logistico (tre anni di attesa per la ristrutturazione della palestra) il basket sedeglianese continua la sua attività con l'intento di riconquistare quella posizione di rilievo che aveva in passato nell'ambito regionale. Da un anno l'attività cestistica è gestita dalla nuova società che ha preso il nome di Centro polisportivo Sedegliano (Cps). L'attività agonistica dell'anno '81-82 si presenta sostanziosa, considerando che la società partecipa ai campionati di rninibasket maschile e femminile, ragazzi, propaganda fe mminile , cadetti maschile e promozione maschile. Iniziando da quest 'ultimo, che viene considera to la punta di diamante del sodalizio, c'è da parte dei dirigenti un impegno per migliorare ulteriormen tre q uella sq uadra che nel precedente torneo, pur se "matricola ", seppe dimostrare un eccellente carattere, ottenendo ottimi risultati grazie alla puntigliosa preparazione imposta dall 'allenatore Lucio Grillo. Si stanno pertanto contattando alcuni nuovi validi giocatori da affiancare al gruppo dei "vecchi" (Tiziano Romanelli, Franco De Colle, Claudio Grillo, G. Franco Casalinuovo, G. Battista Conti, Sandro Marchetti, G. Carlo Marcigotto, Giuseppe Zanussi,Fa-

brizio Cividini, Stefano Polano) e rendere così la squadra maggiormente competitiva. A questo proposito c'è da sottolineare che un notevole contributo in tal senso è stato offerto dal fattivo intervento dei signori Giacomuzzi e Sartorello, titolari della ditta Tecnoshop di Codroipo , che hanno sponsorizzato la squadra. La formazione iscritta al campionato cadetti maschile sarà formata da: Stefano Vit, Fabio Vit , Alessan dro Vit , Eugenio Vit, Andrea Donati, Franco Zappetti, Renato Gris, Oliviero Pagnacco, Patrie Duca, Stefano Zanussi, G. Pietro Pontisso , i quali già da alcuni anni si sono messi in evid enza nel settore giovanile o ttenendo notevoli risultati nel basket regionale. Per quanto riguarda il campionato Ragazzi e Propaganda fe mminile la società è fiduciosa in b uoni risultati , considerando che i tecnici Pierino De Colle e Fabiana Cemulini, superando vari ostacoli e difficoltà sono riusciti a formare due collettivi validi e competitivi . Un discorso particolare merita il campionato minibasket maschile e femminile. In questo settore il Cps è impegnato al massimo con tutte le sue strutture. Con l'aiuto dei tecnici Sandra De Colle e Tonino Tonial indirà le leve maschile e femminile aperte ai ragazzi di tutto il comune di Sedegliano.

co rsi continuati di :

YOSEKAN BU DO Sintesi di tutte le Arti Marziali create dal M 0 Hiroo Mochizuki. Metodo naturale di allenamento adottato per migliorare il rend imenti di altre discipline sportive. Consi gliato ai giovani ed adulti come difesa personale. Ai meno g iovani per un corpo sano ed effi ciente Per l'armonia del corpo femminile.

KARATE CONTACT (il Karate sportivo per

11

futu ro)

YOSEKAN BUDO CODROIPO (Palestra Piazza Dante)

Lunedì e Mercoledì dalle 18.30 alle 19.30 bambini dalle 20. 00 alle 21 .00 adulti

BUSHIDO TALMASSONS (Palestra comunale) Martedì e Giovedì dalle 18.30 alle 19.30 bambini dalle 20.00 alle 21 .00 adulti Direttore tecnico: M 0 Alberini Vincenzo 2 o Dan Karate Contact 3° Dan Karate Tradizionale 1 o Dan Monitor Yoseikan Budo

il cnmte

25


a rivignano il volley è un doppio record Nella zona, è duplice il primato della Polisportiva femminile di Rivignano: l'essere l'unica società a praticare la pallavolo e praticarla con le ragazze. Sono nove anni elle il volley è entrato nel mondo spor-

la rosa Sandra Guatto (1964), Nerella Tonizzo (196 0), L orenzina Top pan (1 960), Luigino Toso (1966), 0rietta Gigante (1959), Eman uela Mella (1960 ), Sandra Fabello (1959), F rancesca Tonasso (1963), Monica Pighin ( 1964 ), Daniela Bazzani (1965), Clelia Scatton (1965 ). Allenato re : Luciano Paron.

tivo rivignanese avvicinando a sè decine e decine di ragazze che hanno trovato in questa entusiasmante attività agonistica il modo migliore per impiegare il loro tempo libero. La pallavolo femminile rivignanese impegna ben quattro squadre, nei cam!Jionati C2 regionale, Ragazze, Allieve e Giovanissime. L 'aver raggiunto la serie C2 significa per la società rivignanese, sponsorizzata dalla ditta Lorenzo Bertu:;si arredamenti, un grosso sacrificio di natura pratica oltre che finanziaria. La palestra locale infatti non è omologata per effettuare gare a quel livello, per cui le partite casalinghe la serie C2 le deve disputare a San Vito al Tagliamento, con conseguenze facili da intuire. Per i campionati Ragazze, Allieve

· Le m agnifiche undici del voUe y rlvignanese. Le atte nde un 1m pegnativo cam pionato di serie C2 che, fra l'altro, d o vranno- p urtroppo come li soUto -gioc are sempre in trasferta.

e Giovanissime invece la Fipav chiude un occhio e quindi le partite possono essere disputate in paese. Per il prossimo campionato di C2 che inizierà il 28 novembre, la Polisportiva femminile Rivignano avrà come avversarie nella prima poule le formazioni dell'Agi Gorizia, dell'Us Sloga di Trieste, della Crs Julia di Trieste, dell 'Ausa Pav di Cervignano e del Vol-

ley Club di Trieste. Nell'altra poule regionale sono inserite la Ss Breg di S. Dorligo della Valle, l'As Intrepida di Mariano del Friuli, la Ss Kontovello di Trieste, l'Or Fontanafredda, l'Up Colloredo di Prato e l'Us Donatello di Udine. Nei programmi della Polisportiva, per la prossima primavera, c'è anche un campionato di serie D e un campionato di minivolley.

StileVittorio Querini. Stile che può nascere soltanto dalla tradizione. Il 1905 vede nascere, in una Codroipo immersa nella sua vitalità commerciale, un negozio di calzature, confezioni e mercerie. Il fondatore è il signor VITTORIO QUERINI. La sua regola era di offrire il meglio di ciò che l'industria italiana del settore poteva produrre. Questo spirito continua in uno stile raffinato e moderno dove la qualità e l'eleganza della merce posta in vendita è sempre frutto di una continua ed accurata ricerca.

Vittorio Querini Calzature · confezioni · profumeria Piazza Garibaldi, 4 · Codroipo · Telefono 906067 26

il CJU"'t~


Uomini esperti e tecnologie d'avanguardia. Per la manutenzione e le nparazioni della tua automobile le officine dei F.lli Palmino mettono a tua disposizione uom1n1 altamente specializzati che si awalgono di strumentazioni ad elevato contenuto tecnologiCO come ad esempio:

BANCO ELETTRONICO per allineamento e convergenza ruote

BANCO DIAGNOSTICO per controllo generale parti meccaniche ed elettriche

e poi alle officine F.lli Palmlno, sei certo d i trovare

PEZZI DI RICAMBIO ORIGINALI Le officine dei F.lli Palmino garantiscono moltre una specializzata assistenza e riparazione sulle autovetture CALIBRATURA RUOTE a terra o a banco elettronico

[l~ma

l

@uroBIANCHI

1

IIIIBB

F."' Palmino Codroipo: V. le Venezia, 123 Via Piave, 63

- Te\. 906500 - Te\. 906244

BANCO ELETTRAUTO

o u o

Cl)

E

,._o

:~ .':!

.!) .!)

:l

c.

.cu


Con Pooh s1 v1nce

Anche quest'anno il grande Concorso Pooh ha regalato tanti ciclomotori Ciao. A Codroipo la fortunata vincitrice è risultata la signorina Mariangela Propedo che è stata sorteggiata fra tutti coloro che hanno acquistato jeans e camice-

na Pooh ai Magazzini ·-> ·:~ del Pupo/o d i Codroipo. Nella foto di ~ocot la consegna, da parte dei titoli dei Magazzini del Popolo, del ciclomotore Ciao alla fortunata Mariangela Propedo.

AiMAGAZ~NIDELPOPOLO

vasto assortimento confezioni - tessuti - mobili

il ponte 1981 n. 07 spec. settembre  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you