Page 1

TE R E OFF DI RO O LAV

Euro 1.20 GIORNALE LOCALE n. 1442 del 7 Marzo 2020 - galletto@newnet.it - ISSN 2037-4380 - Sped. ABB. POST. 45% Art. 2 comma 20/B - Legge 662/96 - Firenze Aut. Trib. FIRENZE del 11/04/1988 n. 3694 - Dir. Resp. C. Fusaro - REDAZIONE: Via F. Niccolai, 16 - Borgo San Lorenzo (FI) - Concessionaria Pubblicità e Casa Editrice STUDIO AD.ES di Elissa Spidalieri - www.ilgallettosteriaegiornale.it - Telefono 055 8456391 - Fax 055 8495010

BORGO SAN LORENZO Si parla del libro su Bibbiano. Il comune nega il patrocinio

FIRENZE I bus dal Mugello in p.le Monte Lungo dal 16 marzo

LICEO GIOTTO ULIVI Gli studenti si fanno onore alle Olimpiadi di astronomia

BORGO COM’ERA Il gioco del cerchio e le “guerre per bande rionali”

A PAG. 3

A PAG. 3

A pag. 15

A PAG. 10

Contrappunto Meglio parlare di rifiuti...Forse

Coronavirus. Mugello

Il Presidente SdS Carlà invita al buon senso

I dati di Alia riguardo la raccolta differenziata porta a porta, in vigore dal 3 dicembre 2018 nei comuni di Barberino del Mugello, Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero, Vaglia e Vicchio, promettono bene, registrando un incremento di ben l’80% nella differenziata ed anche una diminuzione di un terzo di rifuti indifferenziati (da 18 mila quintali a 6 mila con la porta a porta). In questo quadro positivo, però, si sta inserendo, soprattutto negli ultimi mesi, la mala pratica dell’abbandono di riufiti e la conseguente creazione di discariche a cielo aperte sparse per il nostro bel Mugello.Solo nelle ultime due settimane ci sono arrivate segnalazioni di rifiuti abbandonati in località Caselle, in zona pineta a Scarperia ed anche in zona Golf, dove sono presenti da ormai diverso tempo e sembrano aumentare... Altre segnalazioni hanno riguardato un bidone del vetro riverso a terra da giorni, circondato dai rifiuti fuoriusciti, e i sacchetti per la raccolta della plastica sparsi per le strade durante le nottate di forte vento; oltretutto, i sacchetti della plastica, privi del bidoncino rigido, rappresentano... Segue a pag. 8

Mentre andiamo in stampa (giovedì 5 marzo ore 14.00) circolano voci di casi di Coronavirus in Mugello, a Vicchio a Scarperia e a Barberino. “Sono voci senza fondamento. Ho verificato e in Mugello non c’è traccia di casi” dice il Presidente della Società della Salute Filippo Carlà Campa. “Diffondere voci del genere è da criminali. Anzi in questo momento bisogna agire con buon senso anche nell’applicazione delle misure varate dal Governo. Il Provve-

dimento non ha vietato manifestazioni sportive e culturali, ha chiesto però di mantenere delle distanze di sicurezza tra persona e persona. Allora si tratta di applicare il buon senso e sospendere tutti gli eventi dove non si possono mantenere tali distanze. Ad esempio a Vicchio (dove Carlà è Sindaco ndr) a teatro secondo queste disposizioni non dovrebbero entrare più di 50 persone. E come si fa a decidere chi sono le 50 persone sulle 150 che hanno

La Foto della Settimana Dicomano Bandiera a lutto

Il Sindaco di Dicomano ha deciso di listare a lutto la bandiera dell’Europa sul pennone del Municipio. Una protesta per i fatti di Lesbo in Grecia dove la Polizia ha respinto con brutalità i profughi siriani. Articolo a pag. 3

Invia le tue foto a galletto@newnet.it

il biglietto. Ho preferito rinviare lo spettacolo. D’altra parte se si è chiuso le scuole per evitare contatti non ha senso che poi i ragazzi vadano a giocare a pallone dove i contatti sono inevitabili. Forse non è così per il tennis. Saranno i presidenti e gli allenatori delle società sportive conclude Carlà - a prendere le decisoni adeguate fino alla sospensione di gare e allenamenti”. Intanto in redazione stanno arrivando notizie di cancellazioni o rinvii di eventi e

spettacoli previsti per il fine settimana specialmente per la Festa della donna mentre l’Autodromo del Mugello ha rinviato gare e manifestazioni per questo mese. Pubblichiamo comunque presentazioni e recensioni di spettacoli e eventi con l’augurio che possano svolgersi, senza però averne la sicurezza. Sul nostro sito wwww.gallettosteriae giornale.it informeremo di altri rinvii e cancellazioni. P.M.

Borgo San Lorenzo

Il bilancio 2020 tra luci, ombre e critiche Massimo Rossi intervista l’assessore Carlotta Tai

Nell’ultima seduta del mese di febbraio il Consiglio Comunale di Borgo ha approvato il Bilancio preventivo 2020 col voto favorevole di PD-Gruppo Civico e l’astensione del consigliere Cinque Stelle. Contrari Borgo in Comune e Lega, la sinistra e la destra. Assente al momento del voto il consigliere di Cambiamo Insieme. Un Bilancio fatto di luci e ombre, con il lievitare delle spese che il Comune si è accollato per implementare alcuni servizi a domanda individuale reso possibile dall’aumento dell’Irpef per le classi sociali più svantaggiate. Mi è parso doveroso affrontare l’argomento con una intervista all’assessore al Bilancio Carlotta Tai, che ringrazio per la disponibilità dimostrata nel rispondere a domande certo non compiacenti. In sintesi, quali sono i tre punti del Bilancio che consideri più qualificanti? I tre punti qualificanti sono: il mantenimento e il miglioramento della qualità dei servizi, in particolare quelli scolastici, senza aumento delle tariffe; una maggiore attenzione al sociale: più fondi alla Società della Salute, progetto di emergenza abitativa e misure di sospensione o annullamento delle imposte comunali a chi perde il lavoro o lo stipendio; investimenti nella scuola e negli impianti sportivi. Entriamo nei particolari. Iniziamo dai servizi scolastici? Partiamo dal nido, un’eccellenza che ha le tariffe più basse del territorio, con una sezione lattanti che è l’unica in Mugello a poter accogliere i bambini dal terzo mese di vita, con una mensa interna necessaria proprio a poter tenere aperta questa sezione. Per la mensa scolastica, abbiamo... Massimo Rossi Segue a pag. 2


2 Attualità

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Borgo San Lorenzo

Il bilancio 2020 tra luci, ombre e critiche Nell’ultima seduta del mese di febbraio il Consiglio Comunale di Borgo ha approvato il Bilancio preventivo 2020 col voto favorevole di PD-Gruppo Civico e l’astensione del consigliere Cinque Stelle. Contrari Borgo in Comune e Lega, la sinistra e la destra. Assente al momento del voto il consigliere di Cambiamo Insieme. Un Bilancio fatto di luci e ombre, con il lievitare delle spese che il Comune si è accollato per implementare alcuni servizi a domanda individuale reso possibile dall’aumento dell’Irpef per le classi sociali più svantaggiate. Mi è parso doveroso affrontare l’argomento con una intervista all’assessore al Bilancio Carlotta Tai, che ringrazio per la disponibilità dimostrata nel rispondere a domande certo non compiacenti. In sintesi, quali sono i tre punti del Bilancio che consideri più qualificanti? I tre punti qualificanti sono: il mantenimento e il miglioramento della qualità dei servizi, in particolare quelli scolastici, senza aumento delle tariffe; una maggiore attenzione al sociale: più fondi alla Società della Salute, progetto di emergenza abitativa e misure di sospensione o annullamento delle imposte comunali a chi perde il lavoro o lo stipendio; investimenti nella scuola e negli impianti sportivi. Entriamo nei particolari. Iniziamo dai servizi scolastici? Partiamo dal nido, un’eccellenza che ha le tariffe più basse del territorio, con una sezione lattanti che è l’unica in Mugello a poter accogliere i bambini dal terzo mese di vita, con una mensa interna necessaria proprio a poter tenere aperta questa sezione. Per la mensa scolastica, abbiamo deciso di migliorare la qualità, incrementando i prodotti biologici e a km zero. Nonostante il costo del servizio in costante crescita non abbiamo ritoccato il prezzo per le famiglie.

Massimo Rossi intervista l’assessore Carlotta Tai

Abbiamo messo maggiori risorse sia nel Prescuola che nel Pedibus, servizi per i quali è aumentata la richiesta. Per il Pedibus abbiamo aperto una nuova linea e garantito l’accesso anche ai disabili. Infine la riorganizzazione del trasporto scolastico per consentire dal prossimo settembre la chiusura di tutte le scuole il sabato. Parliamo ora degli investimenti per i plessi scolastici e gli impianti sportivi Abbiamo un bilancio solido con basso tasso di indebitamento. Questo ci ha permesso di mettere in bilancio 1,5 milioni per scuole e impianti sportivi, che copriremo con mutui. Non potevamo non continuare l’opera di adeguamento sismico dei plessi scolastici, necessario a garantire la sicurezza dei nostri figli e delle nostre figlie. Così come non sono più rimandabili alcuni interventi sugli impianti sportivi, in particolare sul Romanelli e sul Centro Piscine. Terzo punto qualificante che hai indicato è il sociale… Settore davvero delicato: il nostro sforzo è quello di aiutare le persone a superare i momenti di difficoltà e ritrovare autonomia e serenità. Con gli altri Comuni del Mugello abbiamo deciso di aumentare i fondi alla Società della Salute, che per noi quest’anno significa 41.000 euro in più finalizzati all’abbattimento delle liste di attesa dei servizi di assistenza. Come Comune di Borgo abbiamo poi sviluppato un progetto di emergenza abitativa: 6 posti letto a disposizione di chi si ritrova a non avere più un tetto. Inoltre, sollecitati dai sindacati, abbiamo istituito un fondo dedicato a quelle famiglie monoreddito che, a causa della crisi, si ritrovano a subire la perdita del lavoro o di retribuzione. Per queste abbiamo deciso di attuare l’annullamento o la sospensione delle imposte e delle tariffe comunali (tari, nido e mensa).

Aspetta, è la seconda volta che dici “ annullamento o sospensione delle imposte e delle tariffe comunali”. Precisa meglio, tra sospendere e annullare c’è una bella differenza... Certo, si tratta di due misure diverse. Partiamo dalla sospensione. Da un incontro con i sindacati è emersa la necessità di agire in maniera tempestiva su quelle persone che si trovano in difficoltà a causa della perdita o della riduzione delle retribuzioni: in breve si tratta di persone che mantengono il posto di lavoro, ma che non ricevono lo stipendio o lo ricevono ridotto, anche per periodi prolungati, perché l’azienda è in crisi. In collaborazione con i sindacati e dietro accordo sindacale tra lavoratore e azienda, abbiamo predisposto una sospensione delle imposte e delle tariffe comunali, permettendo al cittadino un piano di rientro rateizzato, senza interessi e sanzioni, quando rientrerà in possesso delle retribuzioni perdute. L’annullamento invece è una misura di urgenza che viene attuata quando il lavoratore, facente parte di una famiglia monoreddito, perde involontariamente il posto di lavoro. Una misura che dura fino a che il lavoratore non ritrova il posto di lavoro e comunque non oltre l’anno. Scelte interessanti in ognuno dei tre punti che hai evidenziato, ma l’aumento “flat” dell’Irpef è un bel problema. A Borgo, fino ad oggi, vigeva un criterio di progressività con aliquote diverse cui applicare l’addizionale comunale in base agli scaglioni di reddito: lo 0,55 ai più poveri (quelli sotto i 15.000 euro di reddito); lo 0,8% ai più ricchi (quelli sopra i 75.000 euro), con nel mezzo altri tre scaglioni graduati sul reddito a 06,5%; a 0,7% e a 07,5%. Col nuovo bilancio

avete abbandonato la progressività, portando tutti alla stessa aliquota massima dello 0,8%: quelli sotto i 15.000 euro di reddito insieme a quelli sopra i 75.000, coi più poveri che hanno visto aumentare la loro quota addizionale del 31,5%. Una scelta politica legittima, ma l’operazione non appare proprio di centrosinistra... Credo che per dare un giudizio sulle scelte politiche di un’Amministrazione non si possa proprio guardare a una sola manovra. Le cose vanno viste nel complesso. E’ vero, abbiamo portato l’addizionale comunale allo 0.8 per tutti, chiedendo un piccolo sacrificio per trovare le risorse necessarie da investire nei servizi per le famiglie, nel sociale, nelle scuole, nello sport, tutti temi che sono propri della politica di centrosinistra. Abbiamo deciso di aumentare l’addizionale, l’imposta comunale che in valore assoluto ha un minor peso sui bilanci familiari dei nostri cittadini. Le fascia di reddito più bassa, sotto i 15000 mila euro, è già tutelata, spesso esentata dal pagamento dell’imposta. I soggetti che rientrano nella no tax area sono di per sé esclusi dal pagamento dell’addizionale. Bisogna poi considerare che la fascia di chi non versa né irpef né addizionali è ampliata dal bonus Renzi e dalle detrazioni fiscali. L’aumento del 31.5% consiste in un aumento massimo di circa 40 euro, che il cittadino, se lavoratore dipendente, versa in 10 rate. Se non si tiene conto degli elementi su cui si fondano le imposte sul reddito si dà solo un’informazione distorta e non veritiera. La qualità della vita dei più poveri, per usare la tua definizione, dipende dalla qualità dei servizi che siamo in grado di offrire. Aumentarne il costo, o peggio ancora tagliarli, quello sì che non sarebbe stato di centrosinistra.

Però nella delibera di Consiglio n.16 del 27 gennaio 2020 con oggetto “Modifica dell’aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale all’Irpef”, leggo testualmente: “L’equilibrio del bilancio 2020/2021/2022 è stato costruito prevedendo l’innalzamento allo 0,8% con un maggior introito previsto rispetto al 2019 di 356.000 euro”. Come non dedurre che l’equilibrio del bilancio viene alla fine sostenuto dai cittadini meno agiati? Detto così sembra che abbiamo tolto le tasse a quelli che hanno i redditi più elevati. Credo basti prendere una calcolatrice, calcolare l’addizionale su un reddito di 55mila euro e poi calcolarla su un reddito di 20mila. Credo che sia palese che chiediamo ai cittadini di contribuire ciascuno secondo le proprie capacità. Così come credo sia palese che queste risorse vengano poi redistribuite ai cittadini tenendo conto delle fragilità, dei bisogni, secondo un principio solidaristico che sta alla base di tutta la nostra azione amministrativa, coerente con i valori del centrosinistra che rappresentiamo. Permettimi di insistere sul punto dolente. Non sarebbe stato ancora più coerente aumentareilcostodeiservizi a domanda individuale (prescuola, pedibus, ecc.) ai cittadini che hanno redditi più alti e mantenere invece progressiva l’Irpef a seconda delle fascia di reddito? I cittadini che hanno redditi più alti pagano già di più rispetto a quelli che hanno redditi più bassi, perché le tariffe sono divise in base a fasce di reddito ISEE. Per coprire gli aumenti dei costi non sarebbe bastato aumentare la fascia più alta, avremmo dovuto aumentare le tariffe per tutte le fasce, colpendo

in maniera pesante le famiglie, in particolare quelle che hanno più figli. Fatto sta che abbiamo assistito non solo ad una levata di scudi della sinistra di opposizione di Verdi e Romagnoli, ma anche ai mal di pancia in campo amico, nel PD come nella Lista Civica Città Aperta. Uno per tutti, De Donatis, ha commentato su un social network: “Tutelare i redditi bassi deve essere la prima priorità. Mi dispiace ma io avrei votato contro”. Perplessità e critiche che vi hanno sorpreso o che avevate messo in preventivo? Non mi meravigliano le critiche al bilancio di Borgo in Comune, anche se non ho sentito né letto una sola proposta alternativa: avrebbero aumentato le tariffe o avrebbero tagliato i servizi? Avrebbero rinunciato agli adeguamenti sismici delle scuole? O avrebbero chiuso gli impianti sportivi? Per quanto riguarda PD e Civiche credo che il voto compatto in Consiglio dimostri che c’è stato un percorso di condivisione degli obiettivi, prima di tutto, ma anche degli strumenti. Ognuno poi è anche legittimato ad avere posizioni di dissenso e a fare delle critiche, ci mancherebbe. Da parte mia massima disponibilità a ascoltare e dialogare con tutti. L’intero articolo lo trovi sul sito www.osteriaegiornale.it

Borgo San Lorenzo

Borgo in Comune. Le scelte di destra della Giunta di sinistra

La lista civica Borgo in Comune ha votato contro al bilancio preventivo per l’anno

2020, proposto dall’attuale giunta comunale e qui di seguito ne spiega i motivi:

Borgo San Lorenzo La LEGA “Sulle tasse la sinistra in fuga dalla realtà”

Risposta a “Borgo in Comune. “Le scelte di destra della Giunta di sinistra” Arriva a stretto giro di posta la replica dei consiglieri borghigiani della Lega a quanto affermato da “Borgo in Comune”. Verdi e Romagnoli della lista di sinistra avevano definito iniquo l’aumento dell’addizionale IRPEF per i redditi più bassi decisa dalla Giunta nel bilancio 2020. Avevano aggiunto che si tratta di una manovra tipicamente di destra come la flat tax proposta dalla Lega quando era al Governo. Su questo accostamento i consiglieri Atria e Ticci non sono d’accordo e scrivono:“I vecchi comunisti erano settari ma coltivavano quella suprema virtù della politica che è il realismo. Oggi invece pretendono di dare lezione ai fatti, chiusi nel loro mondo autoreferenziale. La sinistra che ha perso la classe operaia (o almeno la parte maggioritaria di essa) ormai ha perso qualcosa in più: l’aggancio con la realtà. L’unico comune di “DESTRA” della zona (Firenzuola) oltre ad avere l’ IMU e la TARI sui rifiuti più basse ha un’aliquota FLAT allo 0,5%….da sempre.La destra le tasse le abbassa perché crede che l’individuo vinca sullo stato. Questo è un punto centrale, insindacabile e fondante. Tasse alte, scarsa possibilità di scelta su come allocare le risorse e grande enfasi sulle scelte comunitarie sono di sinistra”. Infine commentano i consiglieri Lega Ticci e Atria: “E comunque abbassare le tasse locali non è né di sinistra né di destra, ma è giusto”.

“Leggiamo con un certo sollievo la risposta che l’Assessore al bilancio ha fatto pervenire alla stampa, rompendo finalmente il silenzio mantenuto dalla Giunta di fronte alle critiche che abbiamo mosso durante la discussione del bilancio preventivo portato all’attenzione dello scorso Consiglio Comunale. La risposta però desta meraviglia.Si chiede infatti di tenere in considerazione l’aumento di spesa che quest’anno il Comune di Borgo San Lorenzo si trova ad affrontare per comprendere la necessità di alzare l’aliquota IRPEF sui redditi più bassi. Certo che lo prendiamo in considerazione. Ci mancherebbe solo che fosse stata alzata senza ragione! Tuttavia l’aumento dei costi per l’istruzione, che l’Assessore attribuisce al modesto contratto rinnovato per le cooperative, è di circa 100 mila euro soltanto, e non giustifica, se non in piccola parte, un recupero di 360 mila euro come si ottiene tramite l’aumento dell’addizionale IRPEF! Inoltre l’aumento delle spese non impone questa come

unica misura possibile. Ce ne erano altre nel ventaglio delle possibilità, per esempio rendere maggiormente progressive le tariffe dei servizi a domanda individuale sulla base dell’ISEE, chiedendo di contribuire maggiormente a chi ha di più, anziché a chi ha di meno, ma non è stato fatto. La scelta politica della Giunta è stata di penalizzare i cittadini di Borgo con i redditi più bassi, per non toccare quelli che economicamente stanno meglio, tutto qua. Non si venga poi a tirare in ballo la progressività che già caratterizza l’IRPEF a monte, quasi a dire che non è in alcun modo necessario rendere progressiva anche l’addizionale comunale. Se fosse così, ci spieghi la Giunta che motivo c’era di distinguere le aliquote in senso progressivo nello scorso mandato. Senza considerare che la progressività generale dell’imposta dietro alla quale ci si nasconde è del tutto insufficiente, per non dire iniqua, dal momento che i pochi scaglioni che ormai la contraddistinguono oggi rispetto a molti anni fa non fanno altro che mettere al riparo chi

in Italia è più ricco, spostando il peso della contribuzione su chi è più povero, e oggi sempre più in difficoltà. Continuare a garantire la progressività dell’addizionale comunale all’IRPEF avrebbe significato quindi raddrizzare una stortura che ha visto passare gli originari 32 scaglioni del 1974 ai 5 attuali, con un prelievo del 43% riservato oggi all’aliquota massima (si fa per dire) per i redditi da 75 mila euro in poi, contro il 72% previsto inizialmente per i redditi oltre gli allora 500 milioni di lire (corrispondenti oggi a circa 250 mila euro). Concepire l’esigenza che l’amministrazione comunale si adoperi per recuperare, dove può, una progressività fiscale oggi perduta, avrebbe significato adoperarsi attivamente, attraverso la redistribuzione del carico fiscale, per redistribuire anche la ricchezza, tradotta nei servizi erogati dal Comune. Adoperarsi per una tale redistribuzione avrebbe voluto dire, in fin dei conti, fare qualcosa di sinistra. Ma non è stato fatto. Quello che è stato fatto è, in-

vece, adottare a livello locale un provvedimento proposto a livello nazionale nella scorsa campagna elettorale dal centrodestra a guida leghista e fortunatamente rimasto inattuato per la fine della sciagurata esperienza di governo della Lega. Oltretutto, dal momento che questo alla Giunta non bastava, questa piccola flat tax è riproposta in senso peggiorativo, livellando tutte le aliquote a quella massima dello 0,80%.Per questo, malgrado la tardiva risposta che avremmo preferito ascoltare in Consiglio Comunale, rinnoviamo il nostro dissenso all’unica vera scelta politica operata dalla Giunta con il bilancio che ha presentato, una scelta, lo ripetiamo, che non è certamente di sinistra”.


Attualità

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

3

Borgo San Lorenzo

Negato il patrocino del Comune alla conferenza per il libro di Bibbiano Protestano i consiglieri della Lega, Cambiamo insieme e M5S “Il sindaco e l’assessore Cristina Becchi hanno deciso – scrivono Atria, Ticci, Margheri e Giovannini - di negare il patrocinio alla presentazione del libro dei giornalisti Francesco Borgonovo e

Antonio Rossito “Bibbiano i fabbricanti di mostri”. Tra l'altro una risposta negativa arrivata fuori dai tempi massimi dettati dal regolamento e senza una motivazione precisa e concreta. Non andando in contrasto con lo statuto comunale a

Dicomano Sul Municipio bandiera dell’Europa listata a lutto

L’iniziativa è del sindaco Passiatore per protesta contro i fatti di Lesbo. Il sindaco del Comune di Dicomano, Stefano Passiatore ha anche inviato una lettera alla Presidente della Commissione Europea Ursula Von Der Leyen, al Presidente del Consiglio Europeo Charles Michel e al Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, oltre che agli europarlamentari Simona Bonafé, Nicola Danti e Pietro Bartolo. "Ricorrono i venti anni dalla proclamazione della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea", scrive il sindaco Passiatore, e "quello che sta succedendo in Grecia, ed in particolare a Lesbo, appare in netto contrasto con i valori sanciti dalla Carta. Quelle immagini, quei fatti, quella violenza e quella dignità negata - sottolinea - stanno suscitando, in noi cittadini europei che ci ostiniamo a credere nella costruzione europea, sentimenti di disgusto e angoscia". Continua il sindaco Passiatore: "Vorrei ringraziarVi per la visita a Lesbo compiuta proprio ieri dimostrando sensibilità ed attenzione. Tuttavia, seppur simbolicamente importante, non ritengo sia sufficiente. Noi europeisti ci aspettiamo dalle Istituzioni europee azioni concrete nella direzione della tutela della dignità umana. In gioco c'è lo stesso ideale europeo, ben rappresentato dai diritti e dai valori della Carta, che oggi rischia di morire a Lesbo". Ai rappresentanti delle istituzioni europee il primo cittadino dicomanese lancia un accorato appello, chiedendo di intervenire al più presto: "Mi permetto quindi di chiederVi di fare tutto ciò che è nelle Vostre possibilità per condividere con gli Stati membri una posizione netta e chiara sulla revisione totale dell'accordo siglato con la Turchia che oggi rappresenta un vulnus all'etica europea; si destinino quelle risorse agli Stati di primo ingresso in Europa per la gestione dei rifugiati quali Grecia ed Italia e si vincoli la distribuzione dei finanziamenti e sovvenzioni europee ad un principio ineludibile di solidarietà fra Stati membri in tema di accoglienza dei richiedenti asilo". Per il primo cittadino "più dei movimenti nazionalisti e sovranisti, ciò che potrà infrangere il sogno europeo sarà la nostra incapacità di essere all'altezza delle aspettative di solidarietà, di uguaglianza e di libertà nei confronti di chi vede nel nostro continente un'occasione di riscatto". La bandiera europea listata a lutto rappresenta, perciò un segno di preoccupazione e protesta, "nella speranza - conclude il sindaco Passiatore - di poterla presto liberare a seguito di un sussulto d'orgoglio europeo".

Faentina Gravi disservizi a Febbraio. Comitato pendolari: “Colpa anche dei Comuni”

Quello di febbraio è stato l’ennesimo mese di tribolazione per i pendolari della Faentina. Ritardi spesso superiori ai 50 minuti, intere giornate funestate da soppressioni o sostituzioni con bus di cui non era comunicata l’esistenza, treni fermi a metà percorso per non meglio specificati guasti alla linea… insomma, come sempre, di tutto, di più. Così il Comitato Pendolari Mugello Attaccati al Treno è tornato a far sentire la sua voce, entrando nel merito delle motivazioni che hanno reso possibile l’attuale situazione e dei grossolani errori fatti dagli Amministratori pubblici del territorio. Il quadro, in questo senso è tanto impietoso quanto vero. Si legge in una nota diffusa il 4 marzo: “Quello che succede in questi giorni sulla Faentina non ci stupisce e facciamo anche fatica a commentarlo perchè dovremmo usare le parole che abbiamo già usato tante volte. Oggi vediamo un pò più di animazione intorno a questa linea derelitta ma forse un pò più di attenzione ci voleva quando era ancora possibile scegliere e decidere. Come quando tutti gli amministratori del Mugello e della ValdiSieve hanno scelto di destinare risorse a opere stradali (che non faranno mai) invece che al potenziamento della linea ferroviaria. Come quando è stata accettata la chiusura dell’unica biglietteria in stazione su tutta la linea, di cui certo si può fare a meno, ma che era un chiaro segno del disinteresse di Trenitalia verso questa linea. O come quando nessuno si stava accorgendo che RFI sopprimeva binari”. Conclude il ragionamento Maurizio Izzo, portavoce del Comitato Pendolari della Faentina: “Sono anni che diciamo che la linea è fragile e i treni vecchi, quello che succede in questi giorni ne è l’ennesima conseguenza. Trenitalia se mai accetterà di sedersi a un tavolo con amministratori e pendolari (l’assessore Ceccarelli non ha voluto farlo) potrà dirci solo quello che sappiamo. Treni nuovi in arrivo, un po’ di qua (Faentina), un po’ di più di là (Val di Sieve), ma il Mugello ha davanti a sé anni di trasporti ancora deboli e inefficienti”. (Massimo Rossi)

maggior ragione doveva essere concesso il patrocinio, allo stesso modo di tutti i temi affrontati fino ad oggi. Capiamo tutto, ma che quest'evento potesse essere considerato un tema controverso non giustifica la scelta di non fornire il patrocinio, spingendo la scuola verso l'annullamento dell'evento stesso. L’istituto Giotto Ulivi fornisce da sempre spazi e modi

per un democratico dibattito di idee e/o opinioni cercando di informare gli studenti nell'ottica di un pluralismo informativo, instillando così spirito critico per un'istruzione e formazione completa. Ma purtroppo questo avviene solo e soltanto se le idee e opinioni sono conformi con l'orientamento dell' amministrazione di Borgo San Lorenzo, la quale per eventi organizzati da grup-

pi o associazioni "amiche" non ha mai posto veti, ma in questo caso è stato posto un "Muro". Ai fini dell’esercizio della funzione scuola, è garantita dalla Costituzione, la libertà di insegnamento e di scelta del metodo e tale libertà serve lo scopo di formare gli studenti in quanto cittadini della Repubblica Italiana. Fondamentale a tale processo è la costruzione del "pensiero critico".

All'insegnante (e dovrebbe esserlo anche per chi amministra Borgo San Lorenzo) interessa che lo studente abbia gli strumenti per costruirsi autonomamente le proprie idee e non ciò che pensa. “Costruiamo ponti, abbattiamo i muri” – concludono i consiglieri -è una frase più volte pronunciata nelle sedute dei Consigli comunali ed oggi disattesa clamorosamente”.

Firenze

Ufficiale, i bus dal Mugello in Piazzale Montelungo dal 16 marzo

Dal 1 giugno il servizio passerà ad Autolinee Toscana, di proprietà della francese Ratp. Ora è ufficiale. Da lunedì 16 marzo, i bus dal Mugello verso Firenze che provengono da viale Spartaco Lavagnini, incrociano la tramvia linea 1 prima della Fortezza, alla fermata Strozzi Fallaci e le linee urbane 20 e 31/32, avranno al piazzale Montelungo il nuovo capolinea. Un ulteriore interscambio con la linea 1 sarà possibile alla fermata Bambini di Beslam. Con l’attivazione del nodo, agli utenti dell’extraurbano sarà possibile accedere in centro utilizzando la linea tramviaria T1 Careggi – Villa Costanza, nel tratto che va dalla fermata Strozzi Fallaci alla fermata Alamanni; le linee urbane 20 e 31/32 nel tratto Montelungo – Bambini di Beslam -IndipendenzaSan Marco. Al nodo di Montelungo, che sarà dotato di un Hub con biglietterie, è previsto l’interscambio fra bus extraurbani, tram, bus urbani, e treno lungo la rampa che porta al binario 17/18 della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, ma solo con titolo di viaggio urbano o ferroviario o Pegaso. Il Comune di Firenze aveva forzato per far partire il servizio dal 1° marzo ma il per-

fezionamento degli accordi per la nuova gestione del servizio e dell’Hub e per l’integrazione tariffaria tra trasporto su gomma e tramvia, è stato all’origine della richiesta da parte della Regione e della Città Metropolitana di far scattare l’operazione dal 16. Il barberinese Enrico Carpini, consigliere metropolitano per l’opposizione di sinistra, era stato tra i primi a segnalare, tramite Il Galletto, l’esigenza di un rimando per rispondere ad una serie di richieste che lui stesso aveva formulato anche in accordo coi pendolari del Mugello. Questo il suo commento: “La decisione di posticipare al 16 marzo l’entrata in vigore del capolinea di Montelungo è una vittoria del buonsenso, oltreché dei pendolari che si sono mobilitati con grande fermezza e con grande maturità. Le motivazioni alla base della rivoluzione per tutti i trasporti in arrivo nel capoluogo fiorentino sono comprensibili, meno comprensibile era l’accelerata imposta dal comune di Firenze che avrebbe fatto partire lavoratori e studenti, lunedì 2 marzo, da un capolinea nel deserto. Dal punto di vista politico c’è la soddisfazione di aver lanciato un allarme raccolto prima

dai viaggiatori e successivamente anche dalle amministrazioni comunali del territorio, fino a quel momento incredibilmente silenti”. Ora l’attenzione di sposta su quanto rimane ancora da mettere a fuoco. Termina Carpini: “E’ necessario chiarire bene i dettagli delle possibilità di interscambio con le linee urbane, e soprattutto mettere in chiaro che se, come sembra evidente, si risparmiano km di percorrenza, questi devono essere redistribuiti sulle tratte maggiormente penalizzate dallo spostamento. Con gli altri rappresentanti della Sinistra nelle istituzioni stiamo già portando all’attenzione di tutti i livelli amministrativi questa necessità. Dal primo giugno, invece, scatterà la nuova gestione del trasporto pubblico locale su gomma in Toscana. Con una delibera approvata all’unanimità dalla Giunta, la Regione Toscana ha stabilito che il nuovo contratto di servizio con l’affidamento a lotto unico regionale all’azienda Autolinee Toscane (di proprietà della francese Ratp) avrà efficacia dal 1° giugno 2020 al 31 maggio 2031. Il contratto di servizio sarà firmato a breve. “Abbiamo deciso di proseguire con la massima celerità per

dare attuazione alla gara”, ha spiegato l’assessore a trasporti e infrastrutture Vincenzo Ceccarelli”, che ha poi spiegato: “procederemo con la stipula del contratto, sottoposto ad efficacia differita, all’avvio del servizio programmato per il 1 giugno prossimo”. Con la stessa delibera sono state regolate alcune questioni ancora pendenti nel lungo e complesso percorso per la conclusione della gara di affidamento. E’ stato deciso che la Regione Toscana garantirà la continuità del servizio mediante l’adozione di atti d’obbligo fino all’avvio della gestione di Autoline Toscane. L’azienda sarà obbligata a conservare al personale i medesimi trattamenti economici e normativi previsti dai contratti collettivi di lavoro nazionali, territoriali ed aziendali vigenti all’atto del trasferimento tra imprese. Il passaggio di proprietà degli autobus oggetto di cofinanziamento da parte della Regione Toscana durante il periodo del contratto ponte prevederà il subentro del nuovo gestore in tutti gli adempimenti e gli obblighi assunti dal gestore attuale all’interno dei piani di finanziamento europeo, nazionale e regionale. Massimo Rossi

Mugello Valdisieve

Dalle opposizioni lettera aperta in difesa dei pendolari

“Ci troviamo, ancora una volta, dopo un mese di febbraio 2020 pesantissimo, ed un inizio marzo che non promette nulla di buono, a parlare dei disagi della circolazione ferroviaria – esordisce Giampaolo Giannelli, vice coordinatore provinciale Forza Italia con delega ai trasporti e capogruppo centrodestra Dicomano – Lo facciamo, in questo caso, con una accorata esortazione ai Sindaci dei Comuni che avevano approvato, all’unanimità, a fine 2019, un ordine del giorno condiviso sui disagi della circolazione della linea ferroviaria Valdisieve. Era stato, quello, – continua Barbara Cagnacci, Capogruppo del Centro Sinistra per Londa – un momento storico, di condivisone particolarmente im-

portante, nel quale si era posto l’accento su materiale rotabile vetusto ed esigenza di nuovi treni, disagi per ritardi e altri disservizi, maggiore manutenzione dei mezzi in circolazione, informazioni ai pendolari carenti e si erano quindi rappresentate le esigenze dei pendolari nelle sedi adeguate. Un momento importante, che non va vanificato. La Regione ha promesso undici nuovi treni messi in esercizio sulla linea Valdisieve entro marzo 2022, oltre a una gestione del servizio che tuteli maggiormente i pendolari – continua Samantha Latona, Capogruppo di Alleanza per Vicchio – ma oltre alle certezze sul domani, i pendolari chiedono un miglioramento oggi; perchè ogni giorno, dal

26 febbraio a ieri, si sono verificati ritardi cospicui e cancellazioni. Ecco perchè – incalzano Loreno Nenci, del Gruppo Misto Pontassieve, ed Alessandro Borgheresi, di Insieme per Pelago – abbiamo ritenuto opportuno, come consiglieri comunali, formulare ai Sindaci questa esortazione mediante lettera aperta. Un modo non polemico, ma serio e costruttivo, di richiedere un incontro ufficiale, in Regione, dove siano presenti tutti i soggetti coinvolti, quindi Regione Toscana, Sindaci, vertici di Trenitalia, rappresentanti delle minoranze consiliari, e possibilmente anche i rappresentanti dei comitati dei pendolari. Riteniamo – conclude Giannel-

li – che sia indispensabile un incontro ufficiale di questo tipo, con tutti i soggetti coinvolti, nel quale i vertici di Trenitalia diano le spiegazioni sui motivi che hanno portato ad un inizio 2020 se possibile ancora peggiore della fine di un 2019 certo non buono, e diano certezze anche nell’immediato sul miglioramento del servizio, Nell’interesse generale dei pendolari”. Giampaolo Giannelli, Capogruppo centrodestra Dicomano Barbara Cagnacci, Capogruppo del Centro Sinistra per Londa Alessandro Borgheresi, Insieme per Pelago Loreno Nenci Gruppo Misto Pontassieve Samantha Latona, Capogruppo di Alleanza per Vicchio


4

Attualità

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Mugello

Borgo San Lorenzo Nuova graduatoria per le case popolari Domande fino al 4 maggio

Sostituirà quella attuale seguendo i criteri della legge regionale del gennaio 2019 Dovranno essere presentate entro il 4 maggio prossimo le domande per la formazione della nuova graduatoria di assegnazione degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica, che andrà a sostituire quella delle liste di attesa in vigore a oggi e riguardante gli alloggi del comune di Borgo San Lorenzo. Il bando recepisce la nuova legge regionale del 2019. Tra i criteri e i requisiti richiesti per l'assegnazione del punteggio troviamo anche, per esempio, l’appartenenza alla fascia di reddito Isee e i limiti riguardanti il patrimonio immobiliare e mobiliare. “La novità – sottolinea l'assessora Carlotta Tai – sta nei requisiti di accesso: sono più stringenti; per stilare la graduatoria vengono incrociati più dati, ad esempio, l'Isee e il patrimonio mobiliare e immobiliare del richiedente. Il principio della nuova legge regionale è di andare a stilare una graduatoria che rispecchi sempre più i bisogni reali delle persone per arrivare ad assegnare le case popolari a quelle persone che non hanno possibilità di accesso al mercato privato”. Per informazioni è possibile rivolgersi: • all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Borgo San Lorenzo aperto da lunedì a sabato con orario 8.30-12.30, giovedì anche dalle 14.00 alle 18.30. Telefono 055 84966235; fax 055 8465782; mail urp@comune.borgosan-lorenzo.fi.it • al Responsabile U.O Politiche Sociali che riceve il martedì dalle 8.30 alle 12.30 e il giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.30. Telefono 055 84966227; fax 055 8456782; mail a.pini@comune.borgo-san-lorenzo.fi.it La documentazione è reperibile anche sul sito del Comune di Borgo San Lorenzo al link http://www.comune.borgosan-lorenzo.fi.it/eventi-notizie/nuova-graduatoria-erp-domande-fino-al-4-maggio o presso il Sunia (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini e Assegnatari) previo contatto telefonico: 055/368573; mail sunia@suniafirenze.it

Dicomano Interrogazione del Centrodestra sullo stato ‘pietoso’ della strada a Santa Lucia

Il Capogruppo del Centrodestra di Dicomano, Giampaolo Giannelli, interroga l’amministrazione in merito allo stato della strada nella frazione di Santa Lucia. Secondo alcune segnalazioni dei residenti, infatti, il manto stradale risulta deteriorato e quindi pericoloso. “Una residente della frazione ci ha inviato le foto che mostrano lo stato pietoso del manto stradale nella frazione di Santa Lucia, a Dicomano – sottolinea Giampaolo Giannelli – che palesemente denota una situazione fortemente negativa. I residenti ci hanno segnalato, oltre all’ovvia pericolosità di una strada in questo stato, perfettamente intuibile dalle foto, come più volte avessero segnalato all’amministrazione comunale lo stato della strada”. “La cosa che sorprende – continua Giannelli – è che secondo quanto riferitoci, è stato fatto un intervento a metà febbraio, con la gettata di un po di sabbia, che chiaramente, alle prime piogge, immediatamente ha ceduto”. “Considerato che le piogge consistenti aggravano lo stato di un manto stradale già di per se pessimo, con evidenti risvolti di pericolosità per chi lo percorre, presenteremo nei prossimi giorni – continua l’esponente azzurro – una interrogazione per chiedere quali provvedimenti intenda prendere l’amministrazione per un ripristino decoroso della strada”.

Pioggia, raffiche di vento, frana a Polcanto

Lunedì e martedì forti piogge e raffiche di vento si sono abbattute sul Mugello come su gran parte della Toscana. La Sieve ha aumentato la portata,ma non ha raggiunto i livelli di guardia. Una frana ha quasi interrotto la strada Faentina nei pressi di Polcanto lunedì sera. Le piogge forti, riporta la Nazione, hanno allentato il terreno e una massa di pietre, acqua e detriti ha travolto due auto. La frana è avvenuta poco prima dell’ingresso nella frazione. La strada è stata parzialmente chiusa per permettere ai vigili del fuoco e al personale della Città Metropolitana di intervenire. Nella foto il forte vento ha trascinato via un sacco dei

rifiuti che si è aperto spargendo il contenuto sulla

strada. Siamo nei pressi del Ponterosso a Borgo, ma in

altre zone è successa la stessa cosa.

Rufina

Iniziati i lavori di collegamento al depuratore di Aschieto

È interessato tutto il Centro storico. Il Comune realizzerà anche alcuni tratti di marciapiede Sono partiti nei giorni scorsi in Comune di Rufina i lavori di rifacimento della rete fognaria realizzati da Publiacqua che interesseranno tutto il capoluogo.

L’intervento è partito da piazza Montegrappa e via della Sieve e interesserà tutto il resto del capoluogo e permetterà di collegare il sistema fognario al depuratore di Aschieto. Con l’occasione della realizzazione dei lavori l’Amministrazione ha anche previsto altri interventi come, ad esempio, la

sistemazione del giardino di Piazza Montegrappa e la realizzazione di alcuni tratti di marciapiede utili per la tutela dei pedoni. L’intervento sulla rete fognaria ha un costo complessivo di 800.000 euro. “Chiedo ai cittadini un po’ di pazienza per i disagi che certamente si verificheranno –

afferma il Sindaco di Rufina Vito Maida -. Ma questa opera di grande impatto sul centro storico non si poteva più rimandare e porterà un sicuro beneficio al territorio. In concomitanza con i lavori realizzeremo altri piccoli interventi per migliorare il nostro centro storico”.

Palazzuolo

Interrogazione di Ridolfi: Viale Ubaldini a rischio cedimento

I consiglieri di Palazzuolo Viva, Mirco Monti, Rodolfo Ridolfi e Cristiano Talenti hanno presentato un’interrogazione sulle condizioni di Viale degli Ubaldini. “Poiché le recenti e diverse ondate di piena del fiume Senio hanno eroso l’area sotto la strada,- scrivono i consiglieri – chiediamo di sapere quali siano i lavori di ripristino e messa in sicurezza che l’amministrazione ha intenzione di affrontare

nell’immediato. In questi giorni inoltre, proseguono consiglieri - Viva, si è prodotto un distacco evidente del muro e del terreno, che ha lasciato il bordo strada, il cordolo e la ringhiera senza sostegno, compromettendone la stabilità. La strada è stretta – spiegano Ridolfi, Monti e Talenti – e se dovesse transitarci sopra un mezzo pesante il rischio di ulteriore cedimento ed anche di crollo è elevato” .

Borgo San Lorenzo

Mugello in primo piano a Villa Pecori i prodotti d’eccellenza

“Il Mugello si esprime e si distingue per la volontà di innovare nella tradizione, puntando sulla qualità. Lo fanno ogni giorno agricoltori, allevatori, produttori. Questa è ‘La tradizione agricola del Mugello’ con le sue eccellenze, questo è il nostro territorio: cuore, volontà capacità. E questo sforzo, uno sforzo di crescita, l’Unione dei Comuni lo sostiene”; lo ha affermato il presidente dell’Unione dei Comuni del Mugello Gian Piero Philip Moschetti in

apertura dell’iniziativa “La tradizione agricola del Mugello. La promozione e la valorizzazione delle produzioni locali e dei territori” che si è tenuta ieri, martedì 3 marzo a Villa Pecori Giraldi, a Borgo San Lorenzo (Borgo San Lorenzo – Convegno su “Il buono del Mugello”) .Un’iniziativa promossa da Anci Toscana e Accademia dei Georgofili con il patrocinio di Unicoop Firenze e la collaborazione di Unione dei Comuni Mu-

gello e Comune di Borgo San Lorenzo. In primo piano le produzioni locali e il territorio – castagne, carni bovine, latte, miele, pane, il biologico -, con amministratori, aziende, esperti e tecnici a confronto. Numerosi gli interventi susseguitisi nel corso della mattina. Ha concluso i lavori l’assessore regionale all’Agricoltura Marco Remaschi. “Bisogna fare un passo in più, tutti quanti, nella valorizzazione e commercializzazione delle

nostre produzioni di alta qualità, genuinità e salubrità, delle nostre eccellenze – ha evidenziato l’assessore all’Agricoltura Federico Ignesti -. L’enograstronomia è un elemento di richiamo nella promozione del territorio e del turismo. Noi ci sappiamo distinguere, però serve ancora di più un lavoro unitario, di tutti i soggetti del territorio. E anche la grande distribuzione, in questo senso, può giocare un forte ruolo”.


Sanità

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

5

Coronavirus

La Lega: “Attivate tende pre-triage, ma non all’Ospedale del Mugello”

Presa di posizione di Elisa Tozzi Dirigente Lega e dei Consiglieri Francesco Atria e Claudio Ticci di Borgo San Lorenzo: “Per la Regione i Mugellani e i Valdarnesi sono cittadini di serie B?”. In seguito alle disposizioni emanate per il contenimento del Coronavirus dal 3 marzo è attivo il servizio Pretriage nei presidi ospedalieri dell’Azienda sanitaria Toscana Centro, tranne che all’Ospedale Mugello di Borgo San Lorenzo e Serristori di Figline Valdarno. “La domanda è d’obbligo – si chiede Elisa Tozzi esponente della Lega- perché siamo sempre considerati cittadini di serie B dalla Regione Toscana? Inutili sono le ‘parole al vento’ di alcuni esponenti politici che magicamente ‘riappaiono’ in Mugello e Valdarno solo adesso, a pochi mesi dalle elezioni regionali, recitando il solito copione demagogico di ogni volta. Anche in questo caso la Regione Toscana di Centrosinistra considera le nostre terre ‘marginali’ e i cittadini che le abitano di serie B, non degni dello stesso trattamento riservato ad altri.

Borgo San Lorenzo Rinviato incontro “Genitori e figli nell’era digitale” Rinviato a data da destinarsi.

E’ rinviato a data da destinarsi l’incontro dal titolo “Genitori e figli nell’era digitale: missione possibile?” previsto il 5 marzo alle ore 21 presso il Cinema Don Bosco a Borgo San Lorenzo, organizzato dalla Società della Salute Mugello nell’ambito del Progetto GAP per il contrasto al gioco d’azzardo patologico in collaborazione col Centro Giovanile del Mugello.

Secondo quanto si apprende dall’Azienda, in Mugello e in Valdarno il servizio sarà forse operativo in un ‘secondo momento.’ Quando magari non servirà più per il contenimento per garantire prevenzione e gestione dell’emergenza sanitaria Covid-19?”. “A ciò si aggiunge – continua-

no Elisa Tozzi e i consiglieri di Borgo San Lorenzo Ticci e Atria – la cronica carenza di personale in tutti e due i presidi ospedalieri. Carenza che crea disservizi e disagi ai cittadini che abitano in quelle aree della provincia fiorentina”. “La credibilità della Regio-

ne Toscana e di un sistema sanitario non si misura solo per l'(in)efficienza, – terminano Elisa Tozzi ed i consiglieri di Borgo San Lorenzo – ma soprattutto per l’attenzione e l’amore verso tutte le persone; anche se queste sono Mugellane o Valdarnesi”.


6 Tra attualità e storia

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Londa

Un appello per la Siria dai consiglieri del Centrosinistra

E’ un vero e proprio appello per i profughi siriani l’ordine del giorno presentato dal gruppo Centro Sinistra per Londa rivolto a tutti noi, allo Stato italiano, alle istituzioni europee. "Di fronte al dramma della guerra che sconvolge da 9 anni la Siria, di fronte alle condizioni di vita del popolo siriano, - scrive il gruppo di minoranza -le Istituzioni tutte devono esprimersi e prendere una posizione, perché non possiamo voltarci dall'altra parte o cambiare canale di fronte a quanto accade all'umanità e alle porte dell’Europa. Non possiamo restare indifferenti e non richiamare su questa catastrofe umanitaria l'attenzione e l'impegno delle Istituzioni del nostro paese e dell’Unione Euro-

pea, culla della democrazia e della cultura, fondata sui principi della solidarietà e della cooperazione tra i popoli. Non possiamo arrenderci all’idea che la nostra Europa, il processo di integrazione europeo che ha garantito pace e condizioni di vita sempre migliori ai suoi cittadini, resti indifferente rispetto alla violazione sempre più massiccia del diritto umanitario e a quanto avviene lungo i suoi confini. Migliaia e migliaia di profughi siriani, intere famiglie con bambini, sono ammassati in condizioni precarie alle frontiere tra la Grecia e la Turchia, dove nel 2020 i bambini muoiono ancora di freddo. Migliaia di persone hanno intrapreso una marcia disperata per raggiunge l'Euro-

pa, questa nostra terra di civiltà, ma al posto dell'accoglienza hanno trovato le porte sbarrate, frontiere chiuse, gas lacrimogeni, militari in assetto di guerra, repressione e respingimento. La Grecia ha risposto in modo disumano a un dramma umano. Ed è mancata l'Europa. L’Europa di fronte a questo dramma non puo’ più girarsi dall’altra parte, perché così facendo, l'Europa tradisce se stessa. I respingimenti degli sfollati messi in atto dal governo greco sono i respingimenti dell’Europa e segnano la fine del sogno di pace e prosperità dei padri fondatori. L’Europa non puo’ morire a Lesbo. Per questo vogliamo che il nostro Consiglio Comunale chieda alle Istituzioni dell’Unione Europea,

al Presidente della Commissione, al Presidente del Parlamento e al Presidente di turno del Consiglio UE di svolgere un ruolo sempre più attivo nei confronti di questa catastrofe umanitaria, facendosi carico del destino di coloro che scappano dalla guerra, aprendo le porte dell'accoglienza e dell'aiuto, per garantire un futuro di pace e il rispetto dei valori indivisibili e universali della dignità umana, della libertà, della solidarietà e dell'uguaglianza, fedeli così ai principi della Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea. Chiede alle Istituzioni dell'Unione Europea di intraprendere tutte le azioni possibili per fermare la guerra in Libia e per cambiare i trattati con la Turchia che non rispetta i di-

Mugello - Valdisieve Festa della donna

Una rosa per Norma Cossetto

Una proposta dei consiglieri di centrodestra di Dicomano, Pelago e Pontassieve “La Giornata internazionale dei diritti della donna ricorre l'8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in quasi tutte le parti del mondo. Ecco perchè - esordisce Giampaolo Giannelli, Capogruppo Centrodestra Dicomano - assieme agli amici Alessandro Borgheresi, Capogruppo di Insieme per Pelago, e Loreno Nenci, del gruppo misto Pontassieve, abbiamo voluto onorare questa giornata speciale rendendo omaggio ad una donna che nella

sua breve vita ha purtroppo sofferto tanto, per colpa di uomini: Norma Cossetto. Vogliamo precisare - continua Giannelli - che le iniziative che intendiamo intraprendere, non hanno assolutamente un taglio partitico; abbiamo, piuttosto, aderito con entusiasmo alle iniziative che Il Comitato 10 Febbraio, (associazione nazionale che ricorda il dramma delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata) dedica alla giovane martire istriana.Già, perchè Norma Cossetto - prosegue Loreno Nenci - decorata di Medaglia d’Oro al Merito Civile, sequestrata, torturata, violentata e gettata in una foiba nell’ottobre 1943 dai partigiani comunisti slavi, rap-

presenta al meglio, a nostro avviso, tutte le donne che hanno sofferto e che vanno onorate e celebrate degnamente. Quest'anno continua Alessandro Borgheresi - ricorre il centenario della nascita di Norma. Dal 16 maggio inizieranno, a cura del Comitato X febbraio, le celebrazioni ufficiali, per ricordare degnamente questa giovane martire. Ecco perchè nei nostri consigli comunali promuoveremo (Loreno Nenci ha già presentato una mozione nel suo comune) una serie di iniziative tese a ricordare in maniera degna sia Norma, sia tutti coloro che hanno dovuto subire il dramma dell'esodo e/o che hanno avuto parenti tra gli infoibati. Tra le proposte -

precisa Loreno Nenci - pensiamo ad una iniziativa da tenersi a Pontassieve, alla sala delle Eroine, luogo che può rappresentare al meglio lo spirito di quello che intendiamo portare avanti. La cosa che mi ha sempre colpito - conclude Giannelli - è il sorriso radioso di Norma Cossetto come appare nelle foto e nei libri che ci sono stati tramandati. L'esatto contrario del dramma che ha dovuto subire questa giovane donna. il contrasto rappresenta un vero pugno nello stomaco. Ecco perchè occorre fare qualcosa affinchè questo sorriso splenda sempre nelle anime delle persone. Qualcosa di importante. E per far conoscere ai più giovani la storia di Norma,

ritti umani dei profughi. Ma chiediamo anche allo Stato italiano di impegnarsi in prima persona per attivare un corridoio umanitario per i minori non accompagnati, per le mamme con bambini e per

tutte quelle persone che versano in una situazione di vulnerabilità e di farsi portavoce in seno alle Istituzioni dell’Unione Europea affinché anche gli altri stati membri facciano altrettanto”.

Vicchio Ricordata la “prima” Liberazione alla lapide di Gattaia

Il Sindaco e la Giunta si sono recati venerdì 6 marzo, alle 12, nella frazione di Gattaia, lungo la strada ”Panoramica”, dove si trova una lapide commemorativa in ricordo del 6 marzo 1944,giorno della “prima”Liberazione di Vicchio. Sono passati 76 anni da quando il 6 marzo 1944 il nostro paese conobbe la sua "prima liberazione". Quel giorno le formazioni partigiane scesero dai monti e occuparono militarmente il capoluogo, neutralizzando le milizie fasciste e la caserma dei carabinieri. L'azione servì ad allentare la repressione contro la città di Firenze dove nelle fabbriche erano in corso scioperi per rivendicare "pane e libertà". Infatti furono inviati a Vicchio militari e manipoli di camicie nere che costrinsero i partigiani a ritirarsi dal paese. La repressione non si fece attendere: fascisti e tedeschi iniziarono rastrellamenti che da marzo a luglio portarono morte e distruzione: i cinque giovani renitenti alla leva fucilati a Campo di Marte, le 14 vittime fucilate a Padulivo. Queste ed altre violenze non fermarono la lotta contro gli occupanti tedeschi e i loro tirapiedi fascisti, ma anzi rafforzarono e ingrossarono le brigate partigiane che con le loro azioni e l'arrivo degli alleati portarono alla definitiva liberazione del 10 settembre. Furono molti i partigiani combattenti che, inquadrati militarmente, seguirono il fronte della guerra incalzando i tedeschi in ritirata verso settentrione. Il loro sacrificio sia un monito in difesa della nostra democrazia, contro ogni rigurgito fascista ed ogni tentativo di revisionismo storico che mira a mettere sullo stesso piano la Resistenza di coloro che persero la vita per la conquista della libertà e chi invece libertà e diritti negarono con brutalità e oppressione.

L’oroscopo dei tarocchi (dal 7/03 al 14/03)

‘Questo oroscopo è un po’ diverso da quello che siete abituati a leggere, perché viene elaborato, attraverso l’interpretazione delle carte dei Tarocchi. Suggerisco, a chi lo conosce, di leggere anche il segno relativo al proprio ascendere. Buona lettura... ARIETE: Purtroppo la vostra settimana si presenta all’insegna dell’inganno. Una donna carismatica, a cui avevate dato fiducia, vi ha teso un tranello per pura invidia, e adesso vi sentite traditi/e. Amore: per fortuna, dal punto di vista affettivo, le cose vanno a gonfie vele. Vi sentite pienamente appagati dalla vostra bella relazione. Lavoro: Dopo una partenza rapida e l’acquisizione di successi, ora la situazione è un po’ ferma. Ma non preoccupatevi, dovete solo trovare il giusto equilibrio ed evitare gli eccessi. TORO: Dal passato emergono ricordi che vi fanno provare un po’ di nostalgia, ma la situazione sta cambiando profondamente e la persona che vi affiancherà saprà farvi dimenticare quello che è stato. Amore: Un fatto inatteso e spiacevole cambierà il vostro modo di vedere i vostri affetti, ma la situazione si aggiusterà, con un po’ di comprensione e pro babilmente con l’aiuto di un viaggio. Lavoro: Situazione ottimale, grazie agli sforzi fatti in precedenza. Attenzio ne a non affrettare le cose, non otterrete di più, anzi. GEMELLI: La settimana si presenta sotto i migliori auspici, anche grazie alla vostra tenacia nel perseguire i vostri scopi. In arrivo buone notizie anche per merito di una persona in gamba vicina a voi. Amore: L’intesa con il/la partner verrà agevo lata e consolidata, specialmente ora che la situazione economica comincia a dare a entrambi un po’ di respiro e soddisfazione. Lavoro: Un avvenimento improvviso, dovuto probabilmente all’ingenuità di chi lavo ra con voi, porterà qualche preoccupazione. Evitate di risolvere il problema con la fretta, sarebbe una soluzione solo momentanea. CANCRO: Avete avuto un comportamento non proprio corretto, nei confronti di qualcuno. Pro babile un inter vento legale. Risolverete la questione con un accomodamento, ma questo dovrà insegnar vi qualcosa. Amore: Il momento della passione si è un po’ affievolito, adesso la relazione è stabile ma anche un po’ stagnante. Dirigerete le vostre energie più verso faccende materiali che affettive. Lavoro: Dopo una situazione positiva, dovuta ad un passato di agio e benessere, adesso vi trovate a dover fronteggiare un presente non proprio facile e a dover valutare nuove possibilità, che vi metteranno alla prova, anche duramente. Per fortuna non vi manca l’ingegno per risolvere la questione e far nuovamente prosperare la vostra attività.

LEONE: Avete dovuto affrontare un periodo molto difficile. Adesso vi trovate a dover fare delle scelte non facili ma che vi sembrano obbligate. Non preoccupatevi, dopo tanta sofferenza, riuscirete a risolvere nel modo migliore. Viaggio in vista. Amore: La situazione affettiva è ferma da un po’ di tempo. Relazioni complicate, in passato, vi hanno tolto la voglia di riprovarci. Ma qualcosa sta per cambiare in meglio, in arrivo belle novità. Lavoro: Avete goduto di un certo agio, in passato, pur essendovelo sempre guadagnato. Adesso un situazione imprevista, vi creerà qualche difficoltà, ma l’intervento di una persona amica vi aiuterà a risolvere del tutto e le cose andranno anche meglio di prima. VERGINE: Avete avuto un periodo molto propizio, fino ad ora. Adesso, un fatto imprevisto sembra far crollare tutto quanto, ma è solo una preoccupazione che risolverete presto e bene e il vostro tran tran riprenderà sereno e proficuo. Amore: In questa settimana, vi sentirete un po’ ‘dominanti’. Ma non sopravvalutate il vostro fascino, perché qualcosa sfuggirà al vostro controllo e il risultato potrebbe deludervi. Lavoro: Vittoria tutta al femminile, questa settimana, sia che siate voi in prima persona, sia che coadiuvate un partner maschile. Ma lo sforzo e l’impegno che metterete nel conseguimento degli obiettivi, vi porterà un sovraffaticamento mentale e fisico. Non strafate e concedetevi del meritato riposo. Il mondo non poggia sulle vostre spalle. BILANCIA: Settimana densa di sentimenti, caratteristica principale del vostro segno. Negli ultimi tempi avete avuto momenti di intensa introspezione e questo vi ha portato a una crescita interiore. Amore: Qualcuno ha tradito il vostro affetto e voi vi sentite profondamente feriti. Ma una persona che vi vuole bene vi aiuterà a superare il momento. Lavoro: Periodo davvero molto proficuo. Tutto è stato condotto nel migliore dei modi, sia da voi che dai vostri colleghi, sottoposti o collaboratori. E i risultati vi riempiranno di soddisfazione. SCORPIONE: Una situazione del passato che vi ha delusa profondamente, vi spingerà a modificare il vostro punto di vista e a fare pulizia di cose che non vi servono più, per aprirvi a nuovi avvenimenti. Un’amica leale vi sarà vicina. Amore: Avete creduto in una relazione che, purtroppo, non si è rivelata sincera. Ma non disperatevi, altri doni arriveranno e presto dimenticherete. Lavoro: Vi sentite un po’ in colpa, nei confronti di una persona buona che vi ha dato una mano e che avete trattato un po’ bruscamente. Non preoccupatevi, una parola gentile e la pace è fatta.

SAGITTARIO: L’impossibilità di concretizzare la passione che avete verso una cosa che vi sembra buona e amabile, vi sta condizionando oltremodo. Liberatevi da questo pensiero o vi renderà insoddisfatti e amareggiati. Amore: Avete penato tanto per creare e mantenere la relazione che state vivendo e adesso potete godere i frutti del vostro impegno, nel rendere sempre più bella e stabile questa unione che vi accomuna sia nel cuore, che nello spirito. Lavoro: Con tutta la fatica che avete fatto, per rendere attiva e prospera la vostra attività, adesso vi sembra il momento giusto per nuovi slanci. Ma non sarà così, dovrete pazientare ancora un po’, c’è ancora qualche ostacolo da superare. CAPRICORNO: Dopo il conseguimento dei vostri obiettivi, vorreste dare una sferzata di energia ad una situazione che si è un po’ arenata ma, attenzione, le cose troppo rapide, a volte, portano a decisioni sbagliate e poi la fretta non è una caratteristica del vostro segno. Andateci piano. Amore: Dopo un periodo di idillio, nella vostra relazione, adesso qualcosa vi turba, non ci vedete chiaro e vi sembra di aver subito un torto. Pertanto tirerete fuori tutte le vostre doti di comando e cercherete di raddrizzare la barra del timone…secondo la vostra rotta! Lavoro: Anche se il vostro modo di procedere, fino ad ora, vi ha portato ottimi risultati, adesso sembra che tutto sia rallentato, quasi fermo. E’ venuto il momento di cambiare modalità, altrimenti i vostri progetti non decolleranno. ACQUARIO: Negli ultimi tempi, avete preso tutto un po’ alla leggera e con un certo fatalismo. Adesso la realtà vi sta presentando il conto e dovrete avere molta autodisciplina e frugalità. La solitudine vi accompagnerà in questo percorso ma vi servirà per conoscere meglio voi stessi. Amore: La persona che vi ha affascinato tanto, purtroppo è già impegnata ma voi non lo sapevate ed è stato un fulmine a ciel sereno! Poco male, per fortuna si tratta solo di un’infatuazione, uno dei vostri voli di fantasia…e sta già passando. Lavoro: Le cose vanno bene ma ci sarà ancora qualche prova da superare. Un errore potrebbe essere causa di fastidiose conseguenze o perdite di denaro. PESCI: Usare la vostra influenza per alleggerirvi di un carico, a spese di altri, non è proprio eticamente corretto. E infatti porterà a fraintendimenti e situazioni spiacevoli. Allontanarvi per un po’ di tempo, vi farà bene per rimuginare su tutto quanto. Amore: Il ricordo della persona con cui avevate una relazione, ora che siete soli, vi costringe a fare un paragone con chi incontrate adesso, ma non trovate nessuno che regga al confronto. Così, per il momento, deciderete di indirizzare le vostre energie verso altri interessi e con ottimi risultati. Lavoro: Siete giustamente preoccupati. Le cose non vanno proprio benissimo e un fatto imprevisto segnerà ulteriormente questo brutto periodo. La soluzione però, non la troverete nelle fantasticherie e nei sogni impossibili. State con i piedi per terra e cercate di ritrovare il vostro equilibrio.

Studio di Naturopatia e Astrologia Umanista Cell. 3381305507 - estcheema@gmail.com


Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

PubblicitĂ Studio AD.ES - Tel. 0558456391

7


8 Lettere e lettori

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Dai Lettori

Grazie per aver ritrovato Ugo

Mariarosa e la sua famiglia sono stati in ansia; il loro cane era sparito e quando disperavano di ritrovarlo alcune persone gliel’hanno riportato. Ora che tutto è finito nel migliore dei modi

hanno voluto ringraziare anche tramite il Galletto. “Tutta la famiglia Gambi esprime tanta gratitudine alle persone che martedì 3 marzo hanno ritrovato il cane Ugo”.

Grazie! Chicco è tornato a casa Gentile direttore Pietro Mercatali, Mi chiamo Yuri e sono uno dei “padroni” (insieme a mia moglie Alessia) del gatto di nome Chicco, oggetto della foto della settimana con il relativo commento. Noi ci siamo visti con mio suo-

cero (Marco Banchi) e mia moglie, martedì scorso davanti all’Osteria del Galletto, quando le abbiamo chiesto di poter affiggere la locandina con la descrizione del nostro micio per poterlo ritrovare. In tarda serata verso le 23.30 siamo riusciti a rintracciare il micio e a riportalo

a casa. È stata dura ma ce l’abbiamo fatta! Siamo stati felicissimi! Ci tenevo a ringraziarla (a nome mio e di mia moglie Alessia) intanto per la sua gentilezza e disponibilità nel poter attaccare la locandina e poi per aver messo in prima pagina, il riferimento

al suo ritrovamento, con la foto di Chicco! Un gesto che ci ha colpiti e che abbiamo davvero apprezzato tanto! Grazie ancora! Colgo l’occasione per augurare il meglio a lei e alla redazione del Galletto; distinti saluti Yuri Capirossi

Ancora rifiuti a cielo aperto

Questa volta siamo a Scarperia nei pressi dei campi del Golf. Purtroppo le immagini che ci ha inviato il nostro lettore non sono solo di rifiuti, ma di vero e proprio degrado. Sarebbe davvero necessario un intervento di bonifica e qualche controllo in più

Vaglia No mascherine ma fazzoletti di carta ai bambini di Vaglia

Un nostra lettrice ci segnala un’iniziativa davvero lodevole da parte dell’esplosiva Associazione Sportiva di Vaglia che in questa fase così delicata ha donato una maxi-scorta di fazzoletti di carta a tutti i plessi scolastici del comune di Vaglia! Credo sarebbe bello se potete darne notizia anche per incentivare simili iniziative! Grazie da parte dei genitori!!

Contrappunto Meglio parlare di rifiuti..Forse ... spesso un problema, dato che talvolta vengono distrutti dagli animali e rimangono aperti in strada. A questo punto la domanda sorge spontanea.. Dove è il problema? I servizi esistono, forse devono essere migliorati, e ne sono una dimostrazione i sacchetti distrutti e la campana del vetro riversa a terra, ma cosa porta alcuni cittadini ad aggirare il sistema e abbandonare rifiuti nella loro campagna mugellana? I dati positivi, oltretutto fra i migliori nelle zone in cui opera Alia, si scontrano inevitabilmente con la maleducazione, totalmente personale e slegata dal sistema, dei cittadini scorretti. “Il servizio non mi piace, non voglio fare la differenziata” è una scusa inaccettabile e non giustifica questi comportamenti disonesti, bensì sottolinea un atteggiamento privo di senso civico. Si dovrebbe invece partire proprio da osservazioni quali “il servizio va migliorato e potremmo fare in questo modo” per far tornare il nostro Mugello la bella terra che è sempre stata, adornata da piante e fiori, non da immondizia e sporco. Difficile dare una spiegazione a questo genere di condotta.. Ogni suggerimento è ben accetto, cari lettori. Non sarà l’argomento migliore del mondo ma meglio i rifiuti che il Coronavirus..O forse no. Come ha detto Alia, in “Mugello la differenziata corre”, insieme ai furfanti che abbandonano i rifiuti e scappano. Piancastelli J.


Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

PubblicitĂ Studio AD.ES - Tel. 0558456391

9


10

Tra storia e cronaca

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Ricordi del Borgo com’era

Il gioco del cerchio e le “guerre per bande rionali" Stavo per scrivere la solita geremiade per la quale prendevamo in giro i nostri nonni, ovvero: "Ai miei tempi", tanto che, con fare saccente, replicavamo ai richiami degli avi che, giustamente, ci facevano rilevare come fossimo cambiati "in peggio" rispetto a loro, con : "Sì, lo sappiamo che ai vostri tempi...uffa" ...e allora perché i giovani di oggi non facciano altrettanto con me e con i miei coetanei inizierò con : Nei magnifici anni Cinquanta la gente non aveva molti soldi e, per giungere a fine mese, bisognava "fare ammiccino",..certo non c'erano i soldi per i balocchi, ma noi ragazzi non conoscevamo la noia e, soprattutto, non eravamo afflitti da una scuola oppressiva che non contenta di tenere i giovani una mattinata in gabbia pretende anche di indottrinarli il pomeriggio togliedoli alle famiglie...E poi ci sono le "mammine ansiose" e complessate che al "tempo pieno" aggiungono la danza, la musica, le chitarrine, il pattinaggio, la piscina e - ohibò - le arti marziali, femmine comprese, fatte a immagine delle mammine...e, infine, al bar a "fare merenda" con i bomboloni alla crema, le brioches con la nutella etc. etc. E, invece di vedere un bambino soddisfatto e stanco, lo vedi sempre stanco ma insoddisfatto, annoiato, ciondolante, arrogante e pretenzioso, saccente, senza slanci. Insomma se per noi, che, a merenda, ci nutrivamo con una bella fetta di pane olio e sale o pane vino e zucchero, il problema era quello di avere il tempo libero; il problema d'oggi è quello di non sapere come impiegare il tempo libero...a cominciare dai giochi. Ci avviciniamo all'aprile e io ricordo quanto si almanaccava per inventare burle e scherzi e gli scherzi e le burle li facevano anche gli adulti, in questa strana giornata: telefonate ai bottegai perché portassero a casa di qualcuno una "finta" spesa, annunzi di conferenze inesistenti, e, perfino, lettere inviate a più persone in cui si annunziava che nel tal negozio si sarebbe distribuito gratis "un etto di grana padano"...e dal Vignoli la mattina c'era la coda a reclamare l'omaggio... I ragazzi disegnavano e ritagliavano sulla carta un pesce ("il pesce d'aprile") che poi attaccavano dietro al cappotto di un distinto signore o alla pelliccia di una signora...ma il sogno di tutti (mai realizzato) era quello di attaccarlo alla giacca di una "pula" ovvero di una guardia comunale, - quelle guardie comunali così severe e ligie e, a un tempo, così paterne...anche se noi non ce ne accorgevamo - quelle guardie comunali (ricordo, nel mio Borgo, con nostalgia, il Graziani, "Leone", lo Squilloni) erano il nostro incubo : quando, trasgredendo alle raccomandazioni dei genitori non andavamo all'oratorio salesiano, il pomeriggio ci trovavamo da qualche parte, nei vari rioni,in Santa Lucia, di fronte alla tipografia Mazzocchi, nei giardini (guai, allora, a calpe-

stare le aiuole), ai Vecchi Macelli, dove io abitavo, a Sieve, in Collina, a Cristo Re...ci scambiavamo le figurine dei calciatori o dei ciclisti: ciascuno ne aveva pacchetti legati da un elastico e, velocemente, mostrandole all'altro, le sfogliava e, l'altro, guardava attentamente e quando vedeva la "figurina" mancante fermava l'amico con la semplice esclamazione non celo (non ce l'ho) e allora la figurina veniva messa da parte e il ragazzo continuava con celo celo celo celo (ce l'ho) non celo...poi i due si scambiavano i ruoli e le figurine che venivano tolte, via via, dal mazzo, venivano scambiate.... Se poi da questi luoghi dove ci riunivamo passava qualcuno che tornasse da scuola (c'erano i doppi turni: chi andava la mattina e chi il pomeriggio) allora sortiva fuori un pallone e la piazzetta diveniva un campo di calcio e le porte venivano delimitate da due cartelle (la cartella si portava a tracolla e non era certo di pelle ma...di cartone resistentissimo, lucido, impenetrabile all'acqua) ...poi a un tratto un grido (alcune volte proveniva da una finestra) "ragazzi le guardie" oppure una sola parola che riassumeva il dramma ovvero "...la Pula..." e allora era un "fuggi fuggi generale" e a fuggir per primo era, solitamente, il proprietario del pallone, perché, secondo la leggenda metropolitana, la guardia o lo avrebbe bucato con un "succhiello" o lo avrebbe sequestrato...senza contare le salate multe fatte ai "giocatori" e, infine, senza contare il "dramma familiare", infatti alla trasgressione (quella di non essere andati ai "Salesiani") si aggiungeva quella di "oltraggio alla forza pubblica" che terminava con l'ammonimento : "Sei la nostra disperazione....andrai a finir male..." Al che seguivano gli "arresti domiciliari" in casa, addolciti -è proprio il caso di dirlo - dal ciambellone consolatorio della nonna... In casa si giocava ai soldatini, indiani contro le "Giubbe Azzurre" oppure sudisti contro nordisti : io parteggiavo per l'"uomo bianco", mio fratello per "gli indiani"...mi diceva che quella degli americani era stata un'invasione, un genocidio vergognoso nei confronti del popolo indiano...poi lui parteggiava per l'esercito sudista, per il Generale Lee...io, naturalmente, per quello nordista,e per il Genarale Grant.... e lui mi diceva che fu solo una sporca guerra civile e che lo "schiavismo" non c'entrava nulla ("avevano più schiavi al Nord che al Sud" ) e che, in effetti, quella fu una guerra del Capitalismo "delle fabbriche" contro una società agricola...e allora iniziavano le liti. Quanto avesse ragione mio fratello (e non solo in questo) lo avrei appreso dopo...molto dopo... Siccome "Tutto il mondo è paese", come recita un vecchio adagio, e i bambini sono gli stessi a ogni latitudine, e lo stesso i giochi riporto qui i ricordi di un giornalista, una firma cara

de "La Nazione", il fiorentinissimo Giorgio Batini e, penso, che il suo scritto faccia venire alla mente di tutti noi il "buon tempo andato" quando ci si poteva divertire anche senza metter mano al borsellino: "Bastava un niente, perché i ragazzi di un tempo trovassero il modo di divertirsi, bastava un qualunque cerchietto di metallo perché sei o sette bambine trascorressero un intero pomeriggio a giocare all'anello mio bell'anello (...si tratta di indovinare nelle mani di quale partecipante, una bambina ha deposto un anello che teneva nascosto nelle proprie); bastava un pezzo di canna per fare una cerbottana, bastava un cerchione smesso di bicicletta(...) un cerchione di ferro da botte vinaria per immaginare di possedere il

vamo per la strada" Ed. Bonechi 1994) Poi c'erano anche i divertimenti, chiamiamoli "culturali" e allora dovevi spendere : la domenica io e mio fratello compravamo "Il Corrierino dei piccoli", fondato nel 1908 (ai miei tempi era diretto da Giovanni Mosca, il non dimenticato autore di "Ricordi di scuola"), con le vecchie tavole a colori accompagnate da ottenari in rima baciata... con le "Avventure del Signore Bonaventura", il quale combinava sempre qualche disastro (in genere per colpa del perfido Barbariccia) ai danni del Marchese Sangueblu ("Il Signor Bonaventura ricco ormai da far paura/ al teatro questa sera, porta il figlio e la mogliera...."), di Sergio Tofano (Sto), e poi "Marmittone" (Marmittone ora è attendente -

"Quaderni" : "Ieri sera, quando si ebbe cenato, venne la Carla con un rinvolto e disse: - Guardate i' che gli hanno dato al mio babbo dov'è a lavorare, - appoggiò l'involto in terra, lo aprì, c'era uno spinoso tutto appallottolato, sembrava una palla nera tutta coperta di spini. La mia mamma aveva paura e disse: - Se codesto coso fa uno schizzo, c'è da sapere in do' va a rifinire! (...)Si prese un foglio e, quando si ebbe messo lo spinoso sulla tavola, io spensi la luce (...) ci si mise tutti e quattro zitti a vedere se si apriva(...) Ecco come fece : dopo un pochino che si guardava, cominciò a gonfiare sempre più e diventò grosso come un pallone e in un punto ci aveva un grande buco dove aveva il

giocattolo più diffuso del mondo , insomma il famoso cerchio da far rotolare sempre più veloce spingendo con colpetti di bastone (...)bastava un carboncino, un gessetto per disegnare su un muro una scacchiera tipo quella della dama per giocare a pecore e lupo (...) bastava un fazzoletto , per giocare a strappabandiera(...) bastava una corda per farla girare come un arco intorno al proprio capo e saltarla a piede zoppo o a 'piè pari" . Bastava un pettinino e un po' di carta velina per disporre di un'armonicas a bocca e suonare qualunque motivo di moda; bastava frugare tra i rottami e trovare una vecchia piastra di fornello per avere una muriella da far morire d'invidia i compagni; bastavano due barattoli, un po'di spago, un po' di pergamena per fare una linea telefonica che nemmeno Meucci; bastava un gessetto o un carboncino per disegnare la campana... E soprattutto bastava una strada che insegnava molte cose, buone e anche cattive - come quella di legare un barattolo alla coda di un gatto troppo fiducioso -ma tutte da conoscere, tutte utili, per sapersi poi muovere nella vita, confrontarsi con gli altri, farsi furbi e arrangiarsi senza la protezione delle pareti casalinghe..." (Cfr. Giorgio Batini in "Gioca-

dei bambini del Tenente -e accompagna quei bambini - spesso ai pubblici giardini - dove tutto il piccol mondo - sta facendo il girotondo - Coi marmocchi compiacente - gira anch'esso l'attendente - lo spettacolo non garba - al Maggiore Bellabarba - che lo manda a meditare - sul contegno militare), "Arcibaldo e Petronilla", "La Checca", la mula sfortunata, alla quale, oggi, avrebbero dovuto cambiare il nome in base alle leggi sulla transomofobia, Fortunello, e poi la Tordella, Capitan Cocò Ricò, Bibì e Bobò e il Capitano, il Sor Pampurio (disegnato da Carlo Bisi).... Parte del sabato pomeriggio o, della domenica mattina, dopo la Messa, erano dedicati alla letteura dei giornalini : oltre al "Corrierino dei piccoli", Topolino ( con con Minnie, Pippo, Orazio, Clarabella e Pluto), il mitico "Vittorioso", "Il Monello", Tex... Poi c'erano, oltre al gioco del pallone in mezzo alle pubbliche vie, le trasgressioni più gravi, ovvero le "fughe" in campagna a pescare i granchi (nel fosso della Brocchi) o a pescare "a grotta", con una catinella forata, nelle Cale , a levare i nidi" o a cercare i "ricci" che mettevamo poi nel nostro orto...quel riccio così plasticamente descritto dai ragazzi di San Gersolè nei loro

capo, e questo buco si restringeva e diventava sempre più piccino tanto che, dopo poco, si vide il musino affilato dello spinoso venir fuori piano piano, e quando il viso fu fuori si videro spuntare gli unghiellini , e anche quelli, come il muso, venivano piano piano, e dietro vennero le quattro gambe. (...) Accesi la luce e si guardà tutti lo spinoso; lui si fermò tutto impauritodalla luce improvvisa e in un momentobsi ritirò dietro: La Carlo lo prese in mano e disse: - E' già tornato come prima. Io: - In codesto rotolo ci sta bene, nell'inverno non trema punto. (Cfr: Il Riccio in "I Quaderni di San Gersolè" Ed. Einaudi 1963 a cura di Rosa Maltoni - Prefazione di Italo Calvino) Non parliamo poi - mi entusiasmo tut'oggi a rievocarle - delle guerre per bande e le "Sassaiole", quando ancora le strade non erano asfaltate e le "munizioni" si trovavano per terra. Praticamente ogni rione aveva la sua banda e, in genere, le dichiarazioni di guerra avvenivano a scuola e si mandavano i messaggeri, durante la ricreazione. Poi c'era l'ordine dato ai membri delle bande (tutto di nascosto sia alle famiglie e soprattutto alla maestra) : "Oh, oggi alle 16, la banda di Santa Lucia ci ha

sfidato ...la battaglia alle Cale, portate le strombole..." Ed io, soldato semplice, mi trovavo alle quattro agli ordine del comandante, personaggio "Forte" e di carisma, che ci guidava alla pugna e via strombolate e sassate che fischiavano vicino al viso...ogni tanto qualcuno faceva sangue da tutte le parti e allora assistevi alla scena di un genitore che, preso il pargolo per mano, lo portava sotto le finestre del "nemico" : "Guardate - diceva la mamma affranta come me l'hanno ridotto!" Poi la vittoria o "la resa" con tanto di bandiera bianca la "resa" era sempre umiliante infatti il comandante della banda perdente veniva "fatto papa" ovvero messo in mutande...con grande scorno di tutti noi... Com'eran belle quelle battaglie mitiche e quelle "sassaiole" che mi facevan sentire Leonida alle Termopili. Poi succedeva che mi sentissi afferrare per un braccio dalla zia che, a forza, mi trascinava a casa e tutto andava bene dopo una sua sgridata...(la zia e la nonna non facevano mai parola e mi "coprivano" di fronte ai genitori) ma il peggio era quando i miei lo venivano a sapere da parenti o conoscenti o, peggio ancora, dalla pula o dalla maestra che scriveva sul quaderno di "collegamento" : "Ho visto suo figlio in mezzo a la strada a fare il monello con altri monelli, sono rimasta male nel vedere Pucci con quella "teppaglia"...et etc" Già la teppaglia, la mia amata "teppaglia" , i miei sodali... E allora, a sera, di fronte a tutta la famiglia riunita a desco : "Ma non ti vergogni a fare la sassaiola con tutta quella teppaglia.... vergognati...guarda cosa ha scritto la maestra...perfino lo Squilloni ce l'ha detto e vi porterà in Comune...prima o poi" . Lo Squilloni era una delle tre guardie comunali, amico del babbo, e le guardie comunali avevano la loro sede in Comune e quindi ero terrorizzato di essere portato in Comune dove il Sindaco, senz'altro, mi avrebbe chiuso - come mi assicurava il babbo - in riformatorio. Il Processo - sembrava di essere a Norimberga - in genere terminava con la sentenza e gli arresti domiciliari o, in alternativa : " Da domani tutta la settimana a Cardetole con il babbo..." Ed era come una condanna alla Caienna. E, all'indomani, di primo pomeriggio, via con la Millecento o la "Topolino" del babbo a Cardetole dove, con la sua impresa, rifaceva la chiesa e, siccome anche il babbo si metteva con tutti gli altri - e più degli altri - a lavorare , io me ne stavo, solo soletto, tutto il pomeriggio, sognando la pesca delle lasche, dei barbi, dei ghiozzi e delle anguille là nelle Cale, "a grotta", con la catinella bucata, i ranocchi acchiappati con l'amo e la carta velina rossa, la gara di tiro al passerotto con le strombole, le sassaiole e,soprattutto, la "teppaglia"...la mia cara teppaglia. Pucci Cipriani


Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

PubblicitĂ Studio AD.ES - Tel. 0558456391

11


12

Settegiorni

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Cinema Jojo rabbit

Cinema Don Bosco Borgo San Lorenzo Da ven. 6 marzo a Lun. 9 marzo ore 21.30 Dom. 8 marzo ore 17.30 - 21.30 Jojo, un bambino cresciuto dalla sola madre, ha come unico alleato il suo amico immaginario Adolf Hitler. Il suo ingenuo patriottismo viene però messo alla prova quando incontra una ragazzina che stravolge le sue convinzioni sul mondo, costringendolo ad affrontare le sue paure più grandi.

Il richiamo della foresta

Cinema Don Bosco Borgo San Lorenzo sabato 7 marzo ore 16.00 domenica 8 marzo ore 15.00 La vita di Buck, cane di razza abituato al clima mite e alla tranquillità degli Stati Uniti del Sud, ha un’improvvisa svolta quando, per una scommessa persa, è venduto e spedito al Nord, come cane da slitta. Piegato all’obbedienza da un esperto allevatore, riesce a far fronte alle nuove esigenze e a sopravvivere alle privazioni e al clima inclemente. Ma qualcosa è cambiato in lui: nel suo comportamento riaffiorano istinti sopiti. Buck sente crescere, sempre più forte, il contrasto tra natura e educazione, tra amore per il padrone e slancio incontenibile verso la libertà.

Cattive acque

Cinema Giotto Borgo San Lorenzo Sabato 07-03 ore 21:30 Domenica 08-03 ore 17:30 e 21:30 La storia vera dell’impegno civile di Rob Bilott, avvocato di Cincinnati che da paladino dell’industria della chimica si scopre loro accusatore in una crociata ventennale. Alla fine degli anni novanta Rob è appena diventato socio nel suo studio legale, e si gode una tranquilla vita familiare con la moglie Sarah e un figlio appena nato. Ma una visita in ufficio da parte di Wilbur Tennant, un contadino della Virginia conoscente di sua nonna, gli cambia la vita per sempre: gli animali della fattoria si comportano in modo strano, e Tennant è convinto sia colpa dell’acqua del lago a cui si abbeverano. La stessa in cui il colosso della chimica Dupont sta scaricando rifiuti tossici da decenni.

Il richiamo della foresta

Cinema DOP Firenzuola Venerdì 6 e sabato 7 marzo 2020, con inizio alle ore 21.15, domenica 8 marzo 2020, con inizio alle ore 17.00 e alle ore 21.15 In California, a fine ‘800, il grosso cane Buck vive nella fattoria di un giudice. Rapito per essere venduto come cane da slitta per i cercatori d’oro del Klondike, Buck si ritrova in Alaska, rinchiuso in gabbia e addestrato alla legge del bastone. Acquistato da un francese che consegna la posta negli avamposti dei cercatori d’oro, entra in una muta di cani e in poco tempo, coraggioso e possente, ne diventa il capo. Quando però il postino perde il lavoro, viene acquistato da un feroce viaggiatore in cerca di fortuna. Salvato dall’eremita John Thornton, Buck trova finalmente un amico con il quale spingersi nelle profondità delle terre selvagge. Qui sentirà sempre più forte Il richiamo della foresta e si unirà a un branco di lupi, senza però

dimenticherà l’affetto per il suo anziano padrone.

Il peccato - il furore di michelangelo

Cinema DOP Firenzuola Martedì 10 marzo 2020, con inizio alle ore 21.15, Quali sono i segreti nascosti dietro a una grandiosa opera d’arte? Ci sono passione, talento, aspirazione, lavorìo frenetico, determinazione, maestosità dell’impatto estetico e storia, ma esistono poi i retroscena tangibili che dimostrano che realizzare una scultura non è un mestiere semplice. Soprattutto se il fautore è un artista come Michelangelo. Lo scultore aretino, già noto e apprezzato più dei suoi colleghi come l’odiato - ma ammirato - Raffaello, Leonardo o l’amico tradito Sansovino, per la realizzazione della volta della Cappella Sistina nel 1506, è chiamato alla corte dei Della Rovere già conteso anche da un’altra famiglia al potere, quella dei Medici a Firenze.

Piccole donne

Cinema Corsini Barberino di Mugello Saabto 7 marzo ore 21.15 Domenica 8 Marzo ore 17.00 - 21.15 La sagoma di Jo, di spalle, che guarda oltre un vetro, come una madre guarderebbe un neonato in un nido. Qualcosa nascerà, oltre quel vetro: il suo romanzo, “Piccole Donne”. Quelle di Greta Gerwig partono da qui. Il famoso “Natale non sarà Natale senza regali” arriverà dopo, in uno dei tanti flashback, perché è così che la regista americana ha scelto di strutturare il racconto: mescolando i romanzi della serie e combinandoli con momenti della biografia di Louisa May Alcott, ma anche della propria, perché questi momenti riguardano l’essere autrice e donna, ieri e oggi, in un mondo di uomini.

sua Fornarina”

8 marzo mostra collettiva alla casa di Giotto Vicchio Un modo originale per festeggiare l’altra metà del cielo. Sarà inaugurata domenica 8 marzo alle 16 alla Casa di Giotto (Vespignano Vicchio) la mostra collettiva “Omaggio a Raffaello e la sua Fornarina” organizzata dalle Associazioni Dalle terre di Giotto e dell’Angelico e Case della Memoria, con il patrocinio del Comune di Vicchio e l’Unione Montana dei Comuni del Mugello. Si celebreranno tutte le donne ricordando uno dei dipinti più conosciuti al mondo “La Fornarina” realizzato da Raffaello Sanzio tra il 1518 e il 1519 (lo si può ammirare alla Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma). La mostra sarà divisa in due sezioni al piano superiore della Casa di Giotto esporranno le artiste con opere a tema libero, mentre al piano terra saranno in mostra le opere degli artisti per loro il tema sarà “la donna”.

Lezioni e visite guidate

Biblioteca Borgo San Lorenzo Sono aperte in Biblioteca le iscrizioni alle lezioni e alle due visite guidate in programma dall’11 marzo, tenute dalla dr.ssa Lisa Masolini.

Teatro Natale al basilico Piccolo Teatro Rufina P.zza Umberto, 47 Sabato 14 Marzo ore 21.15 Domenica 15 Marzo ore 16.30

Il medico per forza Piccolo Teatro Rufina P.zza Umberto, 47 Sabato 28 Marzo ore 21.15 Domenica 29 Marzo ore 16.30

Eventi La Traviata e le Quattro Stagioni

Biblioteca Borgo San Lorenzo Corso di storia della musica Da Venerdì 21 febbraio, dalle ore 17:30 alle ore 18:30, presso la sede della Scuola comunale di Musica di Borgo San Lorenzo ‘Marco da Gagliano’, si terranno sei incontri di storia della musica, organizzati dall’Università dell’Età Libera e tenuti da Sabrina Malavolti Landi, musicologa e musicista, legati agli ultimi due appuntamenti della VIIª Stagione Lirico-Sinfonica al Teatro Giotto: l’opera lirica “La traviata” di Giuseppe Verdi e il capolavoro “Le quattro stagioni” dall’opera 8 di Antonio Vivaldi. Il costo del corso è di 35 euro; 30 euro per soci Coop o ragazzi fino ai 18 anni. Iscrizioni in Biblioteca.

Omaggio a Raffaello e la

Eventi e manifestazioni di queste pagine sono curate e selezionate dalla Redazione. La redazione non risponde di eventuali modifiche ai programmi pubblicati. Inviate i vostri eventi a: galletto@newnet.it


Settegiorni

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto Conosciuta come la “culla del Rinascimento”, Firenze riserva per i più curiosi e interessati anche alcune importanti collezioni d’arte italiana del Novecento. I partecipanti al corso saranno guidati alla scoperta di due musei: il Museo del ‘900 e il Museo Marino Marini, offrendo una nuova prospettiva sulle raccolte fiorentine e il loro rapporto, spesso dimenticato, con l’arte contemporanea. Il corso è articolato in due moduli prenotabili anche singolarmente. Ciascun modulo si compone di una lezione di due ore, presso la Biblioteca, e una visita guidata a Firenze. In Biblioteca iscrizioni e informazioni.

Le tesi delle prime donne laureate a firenze

Palazzo dei Vicari Via Roma, Scarperia Fino al 30 marzo In mostra documenti di grande interesse per la storia dell’istituzione e per la storia dell’emancipazione femminile

8 Marzo a Dicomano

Dell’arte contagiosa l’inferno di dante

-

Domenica, 08 Marzo Firenzuola, loc. Cornacchiaia - Pieve di San Giovanni Decollato Domenica 8 marzo, ore 18:00 Dell’Arte Contagiosa Viaggio teatrale con i canti dell’Inferno dantesco nelle chiese romaniche della Toscana Canto II - Virgilio e la richiesta di Beatrice. Ingresso libero Info: 347 2517702 - www.associazionearteinscena.it

Bambine e bambini ri-belli

Borgo San Lorenzo - Museo dei bambini Domenica 08 marzo 2020 ore 16,00 – 18,00 Come ispirarsi dall’Opera “Several Circles” chiamata esattamente “Einige Kreise” di Vasily Kandinsky e costruire libri materici, come dice Francesca La Torre, attraverso: I NASCONDINI DEI PIANETI così possiamo creare e capire la trasformazione dei colori con le bellissime sfumature creative dei bambini, e concretamente vivere l’esperienza che ogni nostro sentire interiore si esprime esteriormente in maniera diversa. Attività a cura di Francesca La Torre. Dedicato a bambini e bambine tra i 6 e gli 11 anni.La prenotazione è obbligatoria telefonando al: 335 6345844. L’attività è compresa nel biglietto di entrata al Museo dei Bambini: 3 € adulti - 1,50 € bambini

Visioni e geografie

dal 21/02 dal 21/06 Negli spazi del CHINI CONTEMPORARY, la mostra di Felice Levini, VISIONI E GEOGRAFIE

Barberino i laboratori

Mercati settimanali nel Mugello e dintorni Lunedì

Martedì

Mercoledì

Barberino nella stanza multisensoriale “Seconda stella a destra” I nuovi laboratori pomeridiani saranno sia individuali che di gruppo. Nello specifico quelli individuali saranno di “Musicoterapia” e di “Rilassamento con metodo Snoezelen” e saranno dedicati in questa fase a tutti i bambini con gravi disabilità, di età compresa fra 3 e 14 anni. I laboratori di gruppo saranno invece aperti a tutti i bambini tra i 3 ed i 10 anni, fino ad un massimo di 8/10 bambini per gruppo. La partecipazione ai laboratori è gratuita con prenotazione obbligatoria. I primi due laboratori di gruppo che partiranno saranno quello ludico/motorio “Corpo in movimento”, tutti i mercoledì a partire dal 12 febbraio, dalle 16:30 alle 18:15,

Giovedì

Venerdì

Barberino di Mugello Borgo San Lorenzo

mattina

Domenica

pomeriggio

Dicomano Firenzuola

Sabato mattina mattina

tutto il giorno

Londa

mattina

Marradi

mattina

Palazzuolo sul Senio

mattina

Pelago

mattina

Pontassieve

mattina

Reggello

mattina

Rufina

pomeriggio

San Godenzo

mattina

San Piero a Sieve

pomeriggio

Scarperia Vaglia (loc. Bivigliano)

mattina mattina

Vicchio di Mugello

Domenica 8 Marzo Ore 12:30 Circolo Accademia - Pranzo Ore 16:30 Museo Archeologico - Laboratorio per bambini e famiglie «Storie di ragazze e ragazzi che hanno cambiato il mondo»Ore 16 Sala consiglio comunale proiezione dell’opera «La Tosca» di G. Puccini – Introduzione a cura del Prof. Antonio GiardulloVenerdì 13 marzo ore 18 – Sala consiglio comunaleIncontro sulla scrittrice Laura Orvieto

13

e quello sensoriale “Di che elemento sei?”, ogni giovedì dal 13 febbraio, sempre dalle 16:30 alle 18:15

Mercatino del piccolo Antiquariato

Dicomano centro Ogni terza Domenica del mese per le vie del centro storico di dicomano si tiene il mercatino del piccolo antiquariato e opere del proprio ingegno. Info: http://www.Comune. Dicomano.Fi.It/

Ferrari challenge

Ogni Domenica fino al 5 Aprile 2020 Finali Mondiali Ferrari Ferrari Challenge Europe - Ferrari Challenge North America - Challenge APAC Info: tel. 0558499111 - www.mugellocircuit. it

mattina

Da ottobre tutti I giovedi gara di Briscola il Mercoledi e Venerdi torneo di BURRACO Marzo 2020 Sab. 7 Aladin Dom. 8 The marea Sab. 14 Fabrizio e simpatici italiani Dom. 15 Cristina band Sab. 21 Luca & blue moon Dom. 22 Blu notte Sab. 28 Sotto sopra Dom. 29 Luca & elena

Corsi e seminari Corso di scrittura crea / consapevole

S.Agata Personaggi in movimento di leprino Tutte le domeniche e i giorni festivi 15.18 Per info 0558406850

Cinema Garibaldi - Scarperia avere fiumi di parole e non trovare il coraggio di metterle su carta...portare alla luce il proprio vissuto per mettere a fuoco le grandi risorse interiori e gli elementi di forza.....scoprire un “nuovo sè” e dargli spazio con creatività Conduce Valentina Roselli, giornalista, cronista per quotidiani nazionali e locali, conduce corsi di scrittura creativa in tutta Italia. Cinque incontri, il martedi’ alle 21, quota di partecipazione € 60. Primo incontro martedi 3 marzo ore 21 info ed iscrizioni: 333 749 8849

Molino faini

Corsi di ceramica

Museo di vita artigiana e contadina

Grezzano - Borgo S. Lorenzo Le domeniche e festivi 14,30 visita guidata al mulino risalente al 1400 con la macina in funzione e modelli interattivi. Per i gruppi consigliata prenotazione. Info: 055 8492580-331 2111598

Museo casa d’erci

Luco di mugello Museo civiltà contadina aperto nel pomeriggio di tutti i festivi - www.Casaderci.It info@casaderci.It

Dalla soffitta alla cantina

Borgo San Lorenzo - Piazza Dante Ogni quarta domenica del mese Mercato scambio, baratto, di antiquariato, artigianato, prodotti recuperati in soffitte e centine, ogni quarta domenica del mese nei giardini di piazza dante.

Mercanzie in piazza

Scarperia e San Piero Ogni 2° Domenica Grande mercato dell’artigianato, antiquariato, svuota cantine e molto altro...

Mercato a vicchio

Vicchio Ogni terzo Sabato del mese Mercato, artigianato e antiquariato in piazza della Vittoria

Si balla con Circolo Spazio 3

Borgo San Lorenzo Sabato ore 21,30 domenica ore 16,30

Borgo San Lorenzo - Via del Pozzino,5 Lo Studio d’arte ceramica Luca Canavicchio, organizza corsi di foggiatura e decorazione ceramica. Le lezioni si tengono a Borgo San Lorenzo dal lunedì al venerdì con orario 18-20 nei mesi da settembre a giugno. Programma, durata e date del corso vengono stabiliti in base alle esigenze di ciascun partecipante. Per informazioni scrivere a luca. canavicchio@alice.it o chiamare al 349 7453513

Corso di scrittura creaconsapevole

Cinema Garibaldi - Scarperia Avere fiumi di parole e non trovare il coraggio di metterle su carta...portare alla luce il proprio vissuto per mettere a fuoco le grandi risorse interiori e gli elementi di forza.....scoprire un “nuovo sè” e dargli spazio con creatività. Conduce Valentina Roselli, giornalista, cronista per quotidiani nazionali e locali, conduce corsi di scrittura creativa in tutta Italia - Cinque incontri, il martedi’ alle 21, quota di partecipazione € 60 - Primo incontro martedi 3 marzo ore 21 Info ed iscrizioni: 333 749 8849

Danza per tutti

Danzare è da sempre il tuo sogno nel cassetto? Hai danzato nel passato e non vedi l’ora di riprendere? Vieni da noi, stiamo aprendo un nuovo corso per adulti! AlambradoDanza- via Guido Rossa 8 - Borgo San Lorenzo tel. 055/6812578

Music Valley

Scuola di musica Info e iscrizioni 3282818438 scuola@musicvalley.it

Centro ippico Riding club mugello

Borgo San Lorenzo Scuola di Equitazione all’inglese Prenota la tua lezione di prova gratuita. Info 338.5691051 via di Faltona loc. Larciano.

Laboratorio teatrale

Scarperia Cinema Teatro Garibaldi Il gruppo teatrale “FraMenti diVersi” propone un corso di teatro condotto dall’attrice e regista Michela Parzanese ogni mercoledì sera alle ore 21 a partire dal 2 ottobre. Il laboratorio è rivolto a tutti, non ci sono limiti di età e non è richiesta nessuna esperienza. La prima lezione di prova è gratuita e le iscrizioni saranno aperte per alcune settimane. Per info e iscrizioni: Iole 3383266142 - Rita 3491354752 - framentidiversi@virgilio.it

Corso di equitazione

Scuderia la torre Borgo San Lorenzo Loc. La Torre Via Castellina 31 Aperte le iscrizioni ai corsi Tel. 0558458333

Corsi scuola di musica

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di strumento e canto per bambini ragazzi ed adulti dell smc, la scuola intercomunale di musica dei comuni di pontassieve, dicomano, londa, pelago, rufina. Trentacinque docenti specializzati ed una offerta formativa composta da oltre 40 corsi.Info 0558331000 info@scuolacomunaledimusica.It associazione sound  www.Soundmusiche.It.

Il lavoro nuovo ciclo formativo ai mulino

Vicchio fino a luglio 2020 Incontri, riflessioni, ritiri, iniziative aperte a tutti per orizzontarsi tra le questioni attuali


14

Società e cultura

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Casa di Giotto - Vicchio

“Omaggio a Raffaello e la sua Fornarina” l’8 marzo mostra collettiva alla casa di Giotto

Un modo originale per festeggiare l’altra metà del cielo. Sarà inaugurata domenica 8 marzo alle 16 alla Casa di Giotto (Vespignano Vicchio) la mostra collettiva “Omaggio a Raffaello e la sua Fornarina” organizzata dalle Associazioni Dalle terre di Giotto e dell’Angelico e Case della Memoria, con il patrocinio del Comune di Vicchio e l’Unione Montana dei Comuni del Mugello. Si celebreranno tutte le donne ricordando uno dei dipinti più conosciuti al mondo “La Fornarina” realizzato da Raffaello Sanzio tra il 1518 e il 1519 (lo si

può ammirare alla Galleria Nazionale d’Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma). La mostra sarà divisa in due sezioni al piano superiore della Casa di Giotto esporranno le artiste con opere a tema libero, mentre al piano terra saranno in mostra le opere degli artisti per loro il tema sarà “la donna”.  Seguici su FB “La casa di Giotto” Associazione Artistica Culturale “Dalle terre di Giotto e dell’Angelico” Vespignano Vicchio (Fi) tel 3299293044 www.dalleterredigiorroedellangelico.it

Borgo San Lorenzo Chini Museo Atelier – Museo dei Bambini

“Bambine e bambini ri-belli” Domenica 08 marzo 2020 ore 16,00 – 18,00 Come ispirarsi dall’Opera “Several Circles” chiamata esattamente “Einige Kreise” di Vasily Kandinsky e costruire libri materici, come dice Francesca La Torre, attraverso: I NASCONDINI DEI PIANETI così possiamo creare e capire la trasformazione dei colori con le bellissime sfumature creative dei bambini, e concretamen-

te vivere l’esperienza che ogni nostro sentire interiore si esprime esteriormente in maniera diversa. Attività a cura di Francesca La Torre. Dedicato a bambini e bambine tra i 6 e gli 11 anni. La prenotazione è obbligatoria telefonando al:335 6345844 L’attività è compresa nel biglietto di entrata al Museo dei Bambini: 3 € adulti - 1,50 € bambini

Palazzo dei Vicari di Scarperia

Le tesi delle prime donne laureate a Firenze La mostra “Le tesi delle prime donne laureate a Firenze” già esposta presso la Biblioteca Umanistica dell’Università degli Studi di Firenzedal 14 dicembre 2018 all’ 8 marzo 2019, vede come protagoniste alcune tesi delle prime donne laureate a Firenze,documenti di grande interesse per la storia dell’istituzione e per la storia dell’emancipazione femminile, cor-

redate dalla relativa pubblicazione o da altre opere delle autrici, da documentazione d’archivio sulla carriera scolastica, fotografie e cenni biografici. L’inaugurazionedella mostra si terrà domenica 8 marzo alle ore 16:00 presso la Sala dei Tendaggi del Palazzo dei Vicari di Scarperia (Scarperia e San Piero, FI). Di seguito il programma: Presentazione della mostra

ed interventi:Francesca Poli (Presidente Pro Loco Scarperia), Loretta Ciani (Vicesindaco e Assessore all’Istruzione e alle Pari Opportunità del Comune di Scarperia e San Piero), Marco Casati (Assessore alla Cultura del Comune di Scarperia e San Piero), Laura Vannucci (Biblioteca Biomedica) Floriana Tagliabue (Biblioteca Umanistica), Simona De Lucchi (Biblioteca Biomedica), Lorella Niccolai (Biblioteca di Scienze)Visita guidata

Borgo San Lorenzo

Sabato seminario su Shintai-Eici alla palestra Intelligenza del Corpo

La palestra Intelligenza del Corpo organizza per sabato 7 marzo un seminario intensivo di ShintaiEici. Info e prenotazioni: 3396406000. La palestra si trovIa in Via dei Ponti 6 a Borgo San Lorenzo.

alla mostra. Brindisi finale. Il percorsoespositivo si dipana fra le più antiche e significative tesi scritte da donne che si laurearono a Firenze, dapprima presso l'Istituto di Studi Superiori Pratici e di Perfezionamento, poi nell'Ateneo fiorentino. È frutto di un progettodell’Università degli Studi di Firenze,finalizzato a ricostruire una tappa importante dell’emancipazione femminile, quella dell’accesso all’alta formazione, consentito in Italia soltanto a partire dal 1875 per effetto di una nuova normativa, che per la prima volta contemplava esplicitamente la frequenza delle donne ai corsi universitari. Alla fine del XIX secolo si erano laureate a Firenze solo 14 donne (237 in tutta Italia) e, alle soglie della seconda Guerra Mondiale, le laureate a Firenze risultano ancora poco più di mille, ovvero il 20% dei laureati complessivi. Oggi la situazione appare quasi ribaltata, ma esiste tuttora il cosiddetto “tetto di cristallo”, che impedisce di fatto alle donne di raggiungere dopo la laurea le posizioni più prestigiose. Contatti Pro Loco Scarperia, Palazzo dei Vicari, Museo dei Ferri Taglienti. Sito: http://www.prolocoscarperia.it

Mostra rimandato a data da destinarsi Scarperia Rinviati gli eventi previsti per l’8 marzo nel Palazzo dei Vicari

L’inaugurazione della mostra è confermata, ma gli interventi dei relatori e lo spettacolo teatrale, che avrebbe dovuto tenersi alle 21.15, sono rimandati a data da destinarsi.A seguito del DPCM della Presidenza Consiglio Ministri del 04/03/20 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, gli eventi previsti per l’8 Marzo nel Palazzo dei Vicari di Scarperia sono rimandati a data da destinarsi. L’apertura al pubblico della mostra “Le tesi delle prime donne laureate a Firenze” prevista per le ore 16:00 è confermata e l’esposizione sarà visitabile fino a lunedì 30 marzo negli orari di apertura del complesso museale. Saranno rimandati a data da definirsi gli interventi dei relatori legati all’inaugurazione della mostra. Anche lo spettacolo teatrale “Quattro: erano solo donne” è rimandato a data da destinarsi. Il Complesso Museale del Palazzo dei Vicari e Museo dei Ferri Taglienti resterà regolarmente aperto secondo l’orario prestabilito: Lunedì: 10:00-13:00 / 14:30-18:30 Martedì: Chiuso Mercoledì: Chiuso Giovedì: 10:00-13:00 / 14:30-18:30 Venerdì: 10:00-13:00 / 14:3018:30 Sabato: 10:00-13:00 / 14:30-18:30 Domenica: 10:00-13:00 / 14:30-18:30 Aperto Tutti I Festivi Chiuso Il 25 Dicembre


Società e cultura

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

15

IIS “Giotto Ulivi” Borgo San Lorenzo

Resoconto delle Olimpiadi di Astronomia a.s. 2019-2020

Nel mese di settembre 2019 si è aperta la XVIII edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia, curata dalla Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per la Valutazione del Sistema Nazionale d’Istruzione del MIUR (Ufficio1), in collaborazione con la Società Astronomica Italiana (SAIt) e con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF). Il giorno 4 dicembre 2019, alle ore 11:00, si è tenuta, in simultanea su tutto il territorio nazionale, anche presso l’IIS “Giotto Ulivi”, la prova di Preselezione, della durata di 45 minuti, consistente in 30 domande a risposta multipla, di difficoltà crescente, su uno specifico dossier. Hanno partecipato per la prima volta alle Olimpiadi ventisei alunni del “Giotto Ulivi”, di seguito citati, tutti nella categoria Senior, fatta eccezione per tre di loro. Classe 1B - liceo scientifico ordinario (docente prof. Di Giovanna) Mazzanti Francesco (cat. Junior2) Classe 1C – liceo scientifico

scienze applicate (docente prof.sa Magherini) Aliu Hermes, Dacci Ivan (cat. Junior2) Classe 2B - liceo scientifico ordinario (docente prof.sa Magherini) Rivet Aurora Classe 2C – liceo scientifico scienze applicate (docente prof. Cenerelli) Albisani Lorenzo, Banchi Matteo, Barbieri Leonardo, Bellesi Matteo, Bettarini Marta, Chini Aima, Diamanti Alessandro, Focardi Noemi, Gualandi Ennio, Pini Marco, Righi Olga, Vignini Laura, Villanueva Ken Oliver Mercado classe 2D – liceo scientifico scienze applicate (docente prof.sa Carlà Campa) Cioni Enrico, Mellini Giulia Classe 2J – liceo linguistico (docente prof.sa Carlà Campa) Capanni Alice, Celli Giulia, Gamberi Irene, Giannelli Nicole, Pompita Serena, Rossi Thea, Siani Niccolò I ragazzi sono stati aiutati nella preparazione alla prova di Preselezione con una serie di incontri, sia in orario mattutino che pomeridiano.

Per poter accedere alla successiva Prova interregionale, gli alunni dovevano raggiungere il punteggio minimo di 52/90 per la categoria Junior 2 e 58/90 per la categoria Senior. Per la categoria Junior2, l’alunno Mazzanti Francesco ha conseguito 50,2 punti, avvicinandosi molto al punteggio di qualificazione. Per la categoria Senior, gli alunni Mellini Giulia e Siani Niccolò hanno conseguito rispettivamente 64,6 e 60 punti, qualificandosi per la partecipazione alla Prova interregionale. Il giorno 14 febbraio 2020, presso l’Osservatorio Astrofisico di Arcetri a Firenze, nel pomeriggio, si è tenuta la Prova interregionale, limitata alla regione Toscana, con alunni provenienti da: Liceo “G. Marconi” - Carrara (MS), IIS “Giotto Ulivi” - Borgo S. Lorenzo (FI), Liceo “G. Marconi - P. Aldi” - Grosseto (GR), Liceo “Da Vinci” - Firenze. La prova è stata formulata con 5 quesiti, per un tempo di due ore e mezzo. I nostri alunni Giulia Mellini e Niccolò Siani si sono impe-

Osservatorio Astrofisico di Arcetri (Firenze) – 14 febbraio 2020 prof. Luigi Cenerelli, alunni Niccolò Siani e Giulia Mellini gnati al massimo, entro il 12 marzo 2020 si attende la pubblicazione della graduatoria degli 80 alunni ammessi (20 Junior 1, 30 Junior 2 e 30 Senior), che daranno vita alla Finale Nazionale a Perugia dal 21 al 23 aprile

Barberino

presso l’Istituto Tecnico Statale “A. Volta”. A conclusione della Finale, per ogni categoria, i cinque studenti che avranno conseguito i punteggi migliori saranno proclamati vincitori delle Olimpiadi Italiane di

Astronomia 2020. Ai quindici vincitori così individuati sarà assegnata la medaglia “Margherita Hack” per l’edizione 2020 della manifestazione. Borgo San Lorenzo, 28 febbraio 2020 prof. Luigi Cenerelli

Riapertura della Biblioteca Scolastica

Giovedì 5 marzo alle ore 10.00 in via Mons Giuliano Agresti 18, si terrà l’inaugurazione della riapertura della Biblioteca scolastica dell’Istituto Comprensivo di Barberino di Mugello, alla presenza della dirigente scolastica prof.ssa Alessandra Pascotto   e di Fulvio Giovannelli, Assessore alla Cultura del Comune di Barberino di Mugello. Il progetto di riapertura della Biblioteca scolastica, chiusa ormai da un anno e mezzo, si attua in collaborazione tra l’Istituto Comprensivo e la Biblioteca Comunale con il sostegno dei volontari del Servizio Civile che vi prestano servizio. Dando spazio al programma

del Servizio Civile 2019/’20 che ha come titolo: “Dagli voce...dagli tempo. Pratiche di lettura ad alta voce in biblioteca e a scuola” si è potuto così realizzare il riavvio della Biblioteca scolastica con i seguenti orari: -          martedì mattina dalle

9.00 alle 13.00 -          giovedì mattina dalle 9.00 alle 13.00. In questi orari, i due ragazzi, volontari del SCV, saranno a disposizione dei ragazzi, dei professori, del personale dell’istituto per il prestito e la consultazione dei libri.


16

Teatro

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Gli eventi per l’ 8 marzo a Borgo San Lorenzo

Lo scrittoio, Teatro Idea, Il piccolo, l’Anpi, Francesco Fulingni, Ilaria Bonuccelli e lo spettacolo di Gabriella Vallini

Foto Veronica Ugolini

Per la giornata internazionale della donna, Borgo San Lorenzo propone

sabato 7 marzo alle ore 9,00 “Un (in) chino alle donne” presso la sala consiliare,

l'amministrazione comunale ospiterà l'Istituto di istruzione superiore Chino Chini a cura delle studentesse e degli studenti . Gli studenti proporranno un lavoro dedicato ad alcune donne che hanno fatto la storia con riflessioni, musica e canzoni. Gli eventi proseguiranno alle ore 15 45 con l’ inaugurazione della panchina rossa in piazza Cavour con performance musicali e letture interpretate da :Associazione Lo scrittoio, Teatro Idea, la Compagnia teatrale Il piccolo, l’ Anpi, e Francesco Fulingni cantastorie, in collaborazione

con il comitato "Nel Borgo" ccn. Mentre alle Ore 17,30 “Incontro con l'autore”, in piazza Cavour Ilaria Bonuccelli scrittrice e giornalista de "Il Tirreno" che presenterà il suo nuovo libro "Per ammazzarti meglio" storie di violenza sulle donne in collaborazione con Ingorgo Letterario. Domenica 8 marzo dalle ore 16 alle 18 presso Atelier - Museo dei bambini a Villa Pecori Giraldi "Bambine e bambini ribelli"costruzione di libri materici fra trasparenze, sovrapposizioni, forme e... fantasia . A cura di Francesca la torre attività dedicata ai bambini dai 6 agli 11 anni per la quale è necessario prenotare.(3 euro gli adulti, 1,50 i

Scarperia

Jay Natelle, attore americano, ha scelto di vivere in Mugello

Jay Natelle, affermato attore americano, vive, ormai da diversi anni a Scarperia. Ho scelto perché è un posto bellissimo e me ne sono innamorato. E poi in fondo resto un ragazzo di campagna e qui mi sembra di essere ritornato nella valle dove sono nato. Jay recita soprattutto in teatro e lavora tra l’Italia e gli Stati Uniti. Si e' specializzato in mimo con il maestro francese Claude Kipnis. Ha partecipato a varie tournee USA recitando il ruolo del soldato nel “L’histoire du Soldat” di Igor Stravinsky presso il Lincoln Center a New York ed in una Command Performance alla Casa Bianca per il Presidente USA. In Italia ha firmato la regia ed e’ protagonista in “The Last Days of Lord Byron” al Teatro Le Laudi, Firenze. E' il creatore e regista del " Carnevale degli Animali“ con l’ Orchestra Regionale della Toscana. Scrittore ed interprete di “Let’s Do It! - Adamo ed Eva all’inferno” al Neues Tabourettli Theater di Basilea. Attualmente lavora molto a Roma nel cinema e nella televisione. Jay le tue ultime interpretazioni? Quest'anno ho partecipato a tre film e a una fiction per RAI UNO. Il primo film è “ Simple Women” di Chiara Malta, al suo esordio come regista e sceneggiatrice di un lungo metraggio.

Di cosa parla? Io non l’ho ancora visto, ma ho letto la sceneggiatura e mi mi e' sembrato bello e intrigante. E' la storia di un giovane regista che incontra per caso sulle strade di Roma un’attrice che per lei è un mito. Decide di fare un film sulla sua vita. Il risultato e' un film surreale dove la psiche della regista si mischia con la quella della sua protagonista. E difficile spiegare la trama in poche parole. Ha ricevuto un eccelente recensione dal critico cinematografico americano Roger Ebert. Secondo me e da vedere. Io interpreto l'agente del attrice protagonista Elina Lowenstein. Il ruolo del regista lo ha fatto Jasmine Trinca un attrice italiana molto brava. Un altro film al quale ho partecipato si chiama “Miss Marx”. E' una storia che parla della vita della figlia di Karl Marx. Ho una piccola parte di un farmacista che vende il veleno con la quale...ma no. Non dico niente di piu'. Il film e' ancora in post production. Non so quando uscira'. Dove hai girato il film? Sempre a Roma? No Miss Marx l’abbiamo girato a Torino. Almeno le scene a cui partecipo. Per Simple Women ho girato alcune scene a Roma, per altre invece una parte della troupe è

andata a Bucarest. Mentre per la fiction “La Vita Promessa 2” abbiamo girato molte scene anche a Bucarest. Io ho interpretato Mr. Mitchum un banchiere New Yorkese di pochi scrupoli. La protagonista e' Luisa Ranieri. Mi pare stia andando in onda sul RAI UNO proprio in questa settimana. E poi c'e' “American Nights”. Di cosa parla? American Night”e' la prima prova da regista per Alessio Jim Della Valle, che firma anche la sceneggiatura di questo thriller neo noir ambientato nel mondo dell’ arte contemporanea della Grande Mela. Michael Rubino (Emile Hirsch) è appena diventato capo di tutti i capi della mafia di New York, ma il suo più grande desiderio è quello di poter dedicare la sua vita alla pittura e diventare un grande artista. John Kaplan (Jonathan Rhys Meyers) è un mercante d'arte disordinato e ombroso ma è anche il migliore al mondo per l’individuazione dei falsi. Le strade dei due, apparentemente così distanti, si incontreranno davanti a un bivio di cruciale importanza, quando il furto della Marylin di Warhol darà il via ad una serie di accadimenti imprevisti che sconvolgeranno le loro vite. Ci saranno anche le apparizioni speciali dell’artista cult Michael

Madsen, di Maria Grazia Cucinotta, di Marco Leonardi e della pop star internazionale Anastacia, autrice della canzone originale e del tema di “American Night”. Abbiamo girato in Calabria per due settimane. Tutto in Inglese. Io avevo il ruolo di un sicario, Murphy. Facevo anche il dialogue coach per gli altri attori aiutandoli a pronunciare con vari accenti americani. Il direttore della fotografia era Andrzej Sekula che ha fatto anche Le Iene e Pulp Fiction di Tarantino. Anche questo e' ancora in post production. Sono molto curioso di vederlo. Ehi Jay...hai visto qualche film recentamente? Si'. Ho visto “The Irishman” di Scorzese sul Netflix. Un capo lavoro! E poi “Once Upon a Time in Hollywood” di Quenten Tarantino. Favoloso! Un altro capo lavoro.

bambini.)Per gli adulti invece è consigliato l’appuntamento di Domenica 8 marzo ore 17,15 al Micro Scena (via Brocchi 46 a Borgo San Lorenzo) che propone “Quattro: erano solo donne” lo spettacolo scritto da Gabriella Val-

lini con Sonia Benedetto, Sabrina Mallano, Maria Cristina Rabatti e Gabriella Vallini, al pianoforte Ilaria Innocenti. Spettacoli spostati a data da destinarsi Massimiliano Miniati

Dicomano Tante le iniziative per festeggiare le donne

Venerdì 6 Marzo ore 21 – Sala consiglio comunale Presentazione del libro «Donne di Pietra - Storie al femminile scolpite sui muri di Firenze» di Elena Giannarelli e Lorella Pellis Domenica 8 Marzo Ore 12:30 Circolo Accademia - Pranzo Ore 16:30 Museo Archeologico - Laboratorio per bambini e famiglie «Storie di ragazze e ragazzi che hanno cambiato il mondo» Ore 16 Sala consiglio comunale proiezione dell’opera «La Tosca» di G. Puccini – Introduzione a cura del Prof. Antonio Giardullo Venerdì 13 marzo ore 18 – Sala consiglio comunale Incontro sulla scrittrice Laura Orvieto

Rufina Appuntamenti dedicati alla donna

Domenica 8 spettacolo al Piccolo Teatro, altre iniziative il 10 e il 21 marzo A Rufina il mese di marzo è dedicato alla donna con tre appuntamenti per divertirsi e pensare inseriti nella rassegna “Marzo è donna”. Il primo appuntamento è divenuto ormai una piacevole tradizione “La Festa della Donna a Teatro” è fissato per domenica 8 marzo alle 16,30 organizzato l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Rufina in collaborazione con il Piccolo Teatro di Rufina. Tutte le partecipanti potranno assistere allo spettacolo “Due per te” portato in scena dal Laboratorio Teatrale di Castelfranco di Sotto. Al termine ci sarà un brindisi alla presenza del Sindaco Vito Maida, del Presidente del Consiglio Comunale Carlo Braccesi, e di tutte le ‘donne’ del Consiglio Comunale: Stefania De Luise, Daniela Galanti, Chiara Mazzei, Laura Canovelli, Gaia Scotti, Stefania Capanni, Elisa Moretti, Rosella Roselli. Martedì 10 marzo alla Biblioteca Comunale Gian Carlo Montagni alle 21 sarà presentato il libro “Zuppa Inglese” di Pamela Gallori. Infine sabato 21 marzo alle 16 ancora in Biblioteca Comunale è previsto il convegno “Ma la Repubblica è fondata sul lavoro anche per donne?”, iniziativa organizzata dal Comune in collaborazione con ANPI. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco Vito Maida e dell’Assessore alle Pari Opportunità Stefania De Luise interverranno Morena Viciani Presidente di ANPI Rufina, l’Avvocato Marina Capponi, Giuslavorista e già Consigliera regionale, Barbara Orlandi Responsabile del Coordinamento regionale CGIL Toscana e l’Attrice Daniela Morozzi. “L'8 marzo è una ricorrenza molto significativa, un'occasione per mettere in luce la figura della donna e il suo importante ruolo all'interno della società ed è l'occasione per ricordare il lungo e faticoso percorso verso la sua emancipazione a livello familiare, sociale e professionale – afferma Stefania De Luise Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Rufina -. Le tre iniziative di ‘Marzo è Donna’ vogliono essere un’occasione di condivisione di momenti di allegria e anche di riflessione sul ruolo della donna. C’è ancora molta strada da fare e l’augurio che voglio fare a tutte le donne è quello di non rinunciare mai alla propria realizzazione, all’essere donna pienamente e consapevolmente e non solo un giorno all’anno”.

Al momento della stampa del giornale non abbiamo sicurezza in merito allo svolgimento o meno degli spettacoli


Teatro

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

17

Teatro Corsini - Barberino

Anna Meacci racconta

Olympe de Gouges e le donne disobbedienti

Massimiliano Miniati Appuntamento imperdibile quello di Venerdi 13 marzo con un nuovo grande incontro con Anna Meacci. Il Teatro Corsini non ha scelto solo l’8 marzo ma un’intera stagione per celebrare la donna, da Artemisia Gentileschi a Franca rame , da Lucia Vasini a Daniela Morozzi , Elisabetta Salvatori passando per la straordinaria Anna Meacci che questa volta ha scelto una scrittrice vissuta durante la rivoluzione francese per raccontare storie di donne di diritti e

di libertà. Il quarto appuntamento di Personae è dedicato a tutte le donne che si sono battute a difesa dei loro diritti con il racconto della vita di Olympe de Gouges drammaturga ed attivista decapitata durante la rivoluzione francese. Celebre per gli scritti femministi ed abolizionisti, nel 1791 (due anni prima di essere ghigliottinata ) pubblicò la dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina in cui dichiarava l’uguaglianza politica e sociale tra uomo e donna. “„Le donne avranno pur diritto di salire alla tribuna, se hanno quello di salire al patibolo.“ furono le ultime parole che pronunciò sul carro che la condusse alla ghigliottina , citando l’articolo X della sua Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina e ribadendo così le proprie idee in favore dell’uguaglianza sociale tra uomini e donne. Un personaggio “Scomo-

do” che nel 1788 pubblicò le Réflexions sur les hommes nègres in cui prendeva posizione contro la schiavitù, e nel 1791 la Dichiarazione dei diritti della donna e della cittadina. Il 3 Novembre 1793 fu giustiziata perché si era opposta all’esecuzione di Luigi XVI e pare avesse attaccato il Comitato di Salute Pubblica . Dopo le straordinarie performance dedicate alla pit-

trice Artemisia Gentileschi, a Sòcrates ed Antonio Meucci, la Meacci racconterà la vita di una delle donne più importanti della storia con quella formula di Lezione-spettacolo che tanto ha entusiasmato il pubblico che ha sempre esaurito i posti disponibili per i suoi incontri. Teatro Corsini Barberino – Venerdi 13 marzo ore 21,00 – è consigliata la prenotazione.

Teatro Barberino

Al Corsini il Teatro Pirata in Il grande gioco

Massimiliano Miniati Hector e Papios. Due fratelli. Una vita sola. Un grande gioco, fatto di condivisione, complicità e affetto smisurato. Una notizia inaspettata irrompe nella loro vita e modifica il ritmo della loro relazione. Da quel momento parte una nuova avventura: i due compilano una lista dei desideri, da esaudire tutti, sfidando il tempo, come ogni grande gioco che si rispetti. In questo modo, in un divertimento continuo, che passa per un rocambolesco viaggio al mare, un’improbabile serata in discoteca, un luna-park e un ultimo inaspettato desiderio, si arriva alla fine di una intensa giornata. I due fratelli si lasciano andare, ognuno per il suo viaggio, serenamente perché consapevoli di avere vissuto tutto quello che

c’era da vivere. La lista dei desideri è finita ma non la loro straordinaria storia. Uno spettacolo che vede in scena lo storico attore del Teatro Pirata Silvano Fiordelmondo insieme a Fabio Spadoni, attore con sindrome Down, in una storia che commuove e diverte.

con Silvano Fiordelmondo, Fabio Spadoni regia e scrittura scenica Simone Guerro adattamento teatrale Francesco Niccolin , luci Michelangelo Campanale, costumi Maria Pascale , musiche Emilio Marinelli da non perdere assolutamente.


18

Teatro

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Appuntamento con la VIIª Stagione Lirico-Sinfonica il 12 marzo

“La Traviata” di Verdi al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo

Massimiliano Miniati

Imperdibile il terzo appuntamento della VIIª Stagione Lirico-Sinfonica ideata e realizzata dalla Camerata de’ Bardi, e la Scuola comunale di musica borghigiana, con il patrocinio e il contributo del Comune, del Banco Fiorentino, della Sezione Soci

delle camelie” di Alexandre Dumas figlio, è senza dubbio una delle opere più conosciute al mondo, complice sicuramente anche il fatto che molte delle arie sono state utilizzate come colonna sonora di pubblicità e colonne sonore di film incantando anche quelli che non seguono l’opera nor-

in quello di Alfredo, Romano Martinuzzi per il padre Giorgio Germont, così come i comprimari Hiroko Saito per Flora Bervoix, amica di Violetta; Ana Seixas nel ruolo di Annina, serva di Violetta; Mentore Siesto per il doppio ruolo di Gastone, visconte di Létorières, e Giuseppe, un servo di Vio-

Coop di Borgo San Lorenzo, del B&B Il Giardinetto di Scarperia. Giovedì 12 marzo 2020, al Teatro Giotto di Borgo San Lorenzo (Corso Matteotti 151), alle ore 20.30, andrà in scena “La traviata” di Giuseppe Verdi.

malmente. (franco Zeffirelli ne fece anche una bellissima versione cinematografica nel 1982 con Placido Domingo e Teresa Stratas) L’Orchestra Camerata de’ Bardi insieme al Coro Italian Opera Florence, sotto la direzione del M° David

letta; Fabrizio Corucci nei panni del barone Douphol; Alessandro Martinello in quello del marchese d’Obigny; Andrea Marmugi per il dottor Grenvil e Fabio Picchetti, contemporaneamente un domestico di Flora e un commissionario. I costumi sono curati da Fabio Miari, le scenografie da Fabio Callari e Francesco Ricci, la regia da Alberto Paloscia, già direttore artistico della Fondazione Teatro Goldoni di Livorno. Rappresentata per la prima volta a Venezia, al Teatro La Fenice, il 6 marzo 1853, La traviata è la terza e ultima opera della ‘Trilogia popolare’ verdiana, quella che meglio si fa portavoce del teatro romantico, con le sue interiorità psicologiche e le sue molteplici e contrastanti passioni. L’opera ricalca fedelmente il romanzo di Dumas cambiando solo i nomi dei protagonisti: Marguerite diventa Violetta, Armand diventa Alfredo. Personaggi complessi e delicati resi dal Cigno di Busseto con grande sapienza finemente psicologica, fin dal Preludio dell’Atto I, mettendo in luce la purezza dei sentimenti. La prevendita dei biglietti apre Giovedì 5 marzo 2020, presso la sede della Scuola comunale di musica, in Piazza Dante 33 (Borgo San Lorenzo), con i seguenti orari: giovedì 05.03, venerdì 06.03, sabato 07.03 dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Costo dei biglietti: I settore 30 euro, soci Coop 25 euro – II settore 25 euro, soci Coop 20 euro, minori di 14 anni 10 euro in ogni settore. Per info: 348.7389532 (Roberta), 347.5894311 (Sabrina), associazione.cameratadebardi@gmail.com

Il melodramma verdiano in tre atti, scritto su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dal romanzo “La signora

Boldrini, accompagneranno le voci soliste di Lenny Lorenzani, nel ruolo di Violetta Valèry, Enrico Nenci,

Spettacolo rimandato a data da destinarsi


Annunci Economici

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Annunci Economici IMMOBILI

COMPRA/VENDITA IMMOBILI VENDONO 1-2 VANI *** BARBERINO di Mugello Loc. Montecarelli vendesi loft 80 mq completamente arredato. Tel. 329/3110086. 3-4 VANI ** SARDEGNA Tortoli Arbatraz zona turistica vendo appartamento per le vacanze 2-4-6 posti letto con giardino posto auto vicino al mare. Tel. 0782622127 - 329/0780958 347/3991661. ** CASTIGLIONE dei Peppoli vendesi villetta su più livelli con garage posto auto giardino. Tel. 333/4924314. *** BORGO SAN LORENZO (Faltona) caratteristico appartamento con ingresso indipendente cucina 2 camere oltre servizio. Buono stato. Classe energetica “E” ipe 89,99. Euro: 65.000 RIF. GS1/880 Tel. 0558402282338/1105590 Click Immobiliare. *** BORGO SAN LORENZO pressi appartamento di 2,5 vani con ingresso indipendente da terrazza

in comune con altro appartamento composto da zona giorno cucinotto camera matrimoniale e servizio. Completano la proprietà 2 posti auto. Completamente ristrutturato. Buone condizioni Euro: 72.000 RIF. GS1/878 Tel. 0558402282338/1105590 Click Immobiliare. *** SCARPERIA E SAN PIERO (S. Agata) recentemente ristrutturato caratteristico appartamento con ingresso indipendente composto da cucina (arredata) soggiorno camera servizio ripostiglio termo singolo. Ottimo stato. No condominio. Classe energetica “G” ipe 261,58 Euro: 107.000 RIF. GS1/870 Tel. 0558402282338/1105590 Click Immobiliare. *** BORGO SAN LORENZO appartamento con ingresso indipendente mq. 75 composto da cucina soggiorno 2 camere doppi servizi termo singolo oltre resede esclusivo di mq. 30. Buono stato. Classe energetica “G” ipe 381,1 Euro: 119.000 RIF.GS1/818 Tel. 0558402282-338/1105590 Click Immobiliare. *** SCARPERIA E SAN PIERO San Piero a Sieve caratteristico appartamento mq. 55 composto da soggiorno angolo cottura 2 camere servizio termo singolo impianto di climatizzazione. Buono stato. Euro:

120.000 RIF.GS1/872 Tel. 0558402282-338/1105590 Click Immobiliare. *** BORGO SAN LORENZO (Panicaglia) caratteristico appartamento composto da soggiorno angolo cottura camera doppi servizi balcone ampio sottotetto finestrato di mq. 45 termo singolo oltre piccolo giardino e posto auto esclusivo. Buono stato. Euro: 133.000 Tel. 0558402282-338/1105590 Click Immobiliare. *** VICCHIO Santa Maria a Vezzano grazioso appartamento con ingresso indipendente composto da cucina soggiorno due camere sottotetto oltre ampio garage e giardino mq. 200. Ottimo stato. Euro: 159.000 RIF.GS1/851 Tel. 0558402282-338/1105590 Click Immobiliare. *** SCARPERIA via di Fagna N° 7 vendesi appartamento 80 mq primo piano. Ingresso soggiorno cucina 1 camera 2 bagni + 40 mq mansarda ventilata 2 camere + bagno idromassaggio terrazzo giardino posto auto. Riscaldamento a pavimento giardino parcheggio auto. Classe energetica C. Posizione panoramica..Euro 199.000. Tel. 0558459857 - 0558468038. *** VICCHIO grazioso appartamento con ingresso indipendente composto da soggiorno cucinotto 2 ca-

IMMOBILI IN AFFITTO APPARTAMENTI

BORGO SAN LORENZO a pochi passi dal centro bilocale completamente arredato composto da soggiorno con a/c zona notte oltre servizio e ripostiglio. Pannelli solari. EURO 450 RIF. GM1/880 BORGO SAN LORENZO alle porte del centro storico splendido loft di recente ristrutturazione con terrazzo abitabile di mq ca 25. Finemente arredato. No condominio. Pannelli solari. EURO 450 RIF.GM1/1947 BORGO SAN LORENZO nei pressi del paese in stupendo contesto ampio e luminosissimo appartamento con ingresso indipendente oltre servizio e posto auto. No condominio. EURO 420 RIF.GM1/1316 SCARPERIA centrale caratteristico bilocale oltre studio, ristrutturato e arredato con terrazzino abitabile. No condominio. EURO 450 RIF.GM1/1379 BORGO SAN LORENZO Luco delizioso bilocale piano terra con ingresso indipendente, ristrutturato. No condominio. Arredato. EURO 400 RIF. GM1/1554 SAN PIERO A SIEVE direzione Firenze splendido appartamento con ingresso indipendente da giardino privato oltre taver-

na. Arredato. No condominio. Facilita’ di parcheggio. EURO 530 RIF.GM1/1625 BORGO SAN LORENZO centrale ampio quattro vani con tre camere e doppi servizi. No condominio. EURO 700 RIF.GM1/1186 BORGO SAN LORENZO ottima zona luminosissimo 4 vani ristrutturato oltre doppi balconi. No condominio. EURO 650 RIF. GM1/1265 BORGO SAN LORENZO Luco di Mugello in zona silenziosa, caratteristico e accogliente 4 vani arredato oltre ampio balcone. No condominio. EURO 430 RIF. GM1/1441 SCARPERIA zona residenziale di sicuro interesse luminosissimo primo piano ed ultimo con ingresso indipendente da lastricato privato con due camere soggiorno cucina oltre servizio e ampio sotto tetto. No condominio. EURO 600 RIF.GM1/1907 BORGO SAN LORENZO ottima zona ben servita luminosissimo primo piano ed ultimo con ingresso indipendente composto da sala cucina tre camere servizio oltre terrazzo abitabile di 80 mq ca e posti auto. No condominio. Contratti transitori max 18 mesi. EURO 650 RIF.GM1/1913 SAN PIERO A SIEVE comodo a tutti i servizi luminosissimo ap-

partamento arredato composto da ingresso soggiorno con camino e balcone cucina con balcone tre camere servizio oltre ripostiglio e garage. Giardino condominiale attrezzato. Spese condominiali minime. Contratto transitorio. EURO 630 RIF.GM1/1938 VILLETTE

BORGO SAN LORENZO paese zona silenziosa e ben servita unico nel suo genere terratetto libero su tre lati con giardino davanti e dietro oltre posto auto esclusivo. Completamente arredato. EURO 550 RIF.GM2/512 VICCHIO frazione accogliente villetta in caposchiera con due ampie camere e garage doppio oltre giardino. No condominio. EURO 500 RIF.GM2/396 BORGO SAN LORENZO a due passi dal paese posizione soleggiata splendido appartamento di recente costruzione con ampio giardino solarium e posto auto. Contratti transitori. EURO 650 RIF.GM2/521 VICCHIO in frazione grazioso terratetto composto al piano terra da soggiorno con angolo cottura bagno e camera matrimoniale; al piano primo da seconda camera. completa la proprietà un resede pavimentato. Possibilità giardino. EURO 450 RIF.GM2/551

14.00 - 18.00

mere ampio sottotetto da meglio destinarsi 2 terrazze oltre lavanderia garage e piccolo resede esclusivo. Ottimo stato. Euro: 210.000 RIF.GS1/877 Tel. 0558402282-338/1105590 Click Immobiliare. *** BORGO San Lorenzo nei pressi di Piazza Dante appartamento al 2° piano silenzioso tripla esposizione 4 ampi vani da rimodernare. Parti condominiali completamente ristrutturate. euro 105.000. Tel. 370/3155061 pomeriggio. *** VENDO a San Piero a Sieve (Fi) appartamento di mq 110 con garage di mq 14 balcone sita in piccolo condominio piano terra con spese condominiali mensili di 60 euro circa volendo ammobiliata riscaldamento autonomo. 500 metri dalla stazione ferroviaria e fermata bus. Tel. 320/0116582 Sandra. **** FAVOLOSO APPARTAMENTO mq. 62 2 stanze bagno copertura e travi in legno massiccio porta blindata riscaldamento autonomo con caldaia nuova 3 lucernai 2 finestre. Certificazione energetica E EP=152,56 kwh. DOVADOLA Forlì. Vendo euro 60.000. Tel. 333/4769023 0546/614707.

tamento 154mq sviluppato su 3 piani buono stato manutentivo e ampi spazi doppio ingresso 5 vani più soffitta cucina abitabile e 2 bagni termosingolo vendesi 148.000 euro. Tel. 320/2251784 ore pasti o wa. *** BORGO SAN LORENZO (Luco di Mugello) in terratetto di sole due unità caratteristico appartamento 5 vani composto da soggiorno cucina abitabile tre camere servizio ripostiglio terrazza termo singolo oltre giardino. mq. 50. Ottimo stato. Euro: 165.000 Euro: 165.000 Tel. 0558402282-338/1105590 Click Immobiliare. *** BORGO SAN LORENZO in zona di sicuro interesse vicino a tutti iservizi appartamento 5 vani composto da soggiorno cucina 3 camere doppi servizi ripostiglio termo singolo tre terrazze oltre garage e cantina. Buono stato. Euro: 240.000 RIF.GS1/863 Tel. 0558402282-338/1105590 Click Immobiliare. **** VAGLIA vendo appartamento 5 vani 2 bagni 2 terrazze ampie garage 30 mq. Tel. 334/5880394.

5 VANI E OLTRE

** DICOMANO loc. Orticaia vendesi 8 ettari di terreno bosco e lavorati-

** VICCHIO centro appr-

APPARTAMENTI SCARPERIA E SAN PIERO San Piero a Sieve immediate vicinanze stazione FS appartamento 3 vani composto da cucina 2 camere servizi termo singolo. Buono stato. Ottimo per investimento. Euro: 85.000 RIF.GM1/884 SCARPERIA centrale caratteristico appartamento parzialmente arredato con cucina soggiorno con camino camera matrimoniale servizio con finestra oltre ripostiglio. Termosingolo. Ottime condizioni Euro: 85.000 RIF.GM1/888 BORGO SAN LORENZO centralissimo in contesto residenziale grazioso appartamento composto da soggiorno con zona cottura camera servizio terrazza termo singolo oltre posto auto e giardino mq. 50. Buono stato. Euro: 119.000 RIF.GM1/874 BORGO SAN LORENZO da rinnovare grazioso appartamento realizzato con nuove tecnologie sul risparmio energetico composto da soggiorno con angolo cottura camera servizio terrazza vivibile di mq. 14 termo a pannelli radianti oltre posto auto e cantina. Ottime rifiniture. Classe energetica “A” Euro: 135.000 RIF.GM1/886 SCARPERIA E SAN PIERO Scarperia zona residenziale luminoso appartamento mq. 100 composto da cucina abitabile soggiorno 2 camere matrimoniali servizio ripostiglio 2 terrazze termo singolo. Buono Stato. Euro: 150.000 RIF.GM1/885 SCARPERIA appartamento 4 vani mq 90 composto da soggiorno cucina 2 camere matrimoniali un servizio ripostiglio oltre 2 balconi e garage. Termo singolo. Ottime condizioni Euro: 159.000 RIF.1/800 BORGO SAN LORENZO centralissimo vicino a tutti i servizi appartamento 4 vani cucina soggiorno 2 camere matri-

19

COLONICHE TERRENI

moniali servizio riposdtiglio termo singolo oltre 3 balconi. Euro: 160.000 RIF. GM1/881 VICCHIO pressi stazione appartamento 5 vani composto da soggiorno cucina 3 camere doppi servizi 2 terrazze termo singolo oltre cantina. Buono stato. Euro: 160.000 RIF.GM1/889 BORGO SAN LORENZO centrale in piccola condominio apppartamento mq. 90 composto da cucina soggiorno 2 camere servizio ripostiglio oltre terrazza vivibile. Possibilità di acquisto di fondo mq. 60 con giardino. Buono stato. Euro: 180.000 RIF.GM1/875 SAN PIERO A SIEVE luminoso appartamento mq 92 con cucina soggiorno 2 matrimoniali servizio ripostiglio 2 terrazze oltre cantina mq 15. Classe energetica “G” ipe 240,64 Euro: 180.000 RIF. GM1/890 SCARPERIA E SAN PIERO Scarperia centralissimo vicino a tutti i servizi in bel contesto residenziale grazioso appartamento con ingresso indipendente composto da ampio soggiorno con cucina in muratura camino 3 camere cabina armadio doppi servizi di cui uno con vasca idromassaggio ripostiglio balconi termo singolo impianto di climatizzazione oltre garage di 31 mq.. Ottimo stato. Euro: 260.000 RIF.GM1/883 BORGO SAN LORENZO centralissino vicino a tutti i servizi ampio appartamento di mq. 125 composto da soggiorno cucina abitabile 3 camere doppi servizi 1 ripostiglio 1 lavanderia 3 terrazze termo singolo impianto climatizzazione oltre posto auto coperto e cantina. Ottimo stato. Euro: 260.000 RIF.GM1/891 VILLE VILLETTE TERRATETTI

BORGO SAN LORENZO (Ronta) terratetto mq. 120 composto da cucina soggiorno 2 camere matrimoniali servizio ripostiglio lavanderia termo singo-

vo più capanna e colonica vendesi prezzo da concordare dopo visione. Tel. 349/5143283 - 0558495523 Claudio. ** VICCHIO loc.Casole vendesi caratteristica porzione di colonica indipendente completamente ristrutturata mq. 60 con giardino orto garage e posto auto esclusivo euro 105.000. Tel. 328/3157299 Ignazio. *** B.S.LORENZO loc. Collina via di Collina 30 vendesi fabbricato C2 mq 200 + resede mq 500 con intervento edilizio eco bonus 70% a fondo perduto vendesi euro 95.000. Tel. 055844373 **** CASTAGNETO da frutto 1,3 ettari capanna condonata facilmente accessibile zona Villore vendesi prezzo da concordare dopo visione. Tel. 055844102 ore cena. **** ZONA Firenzuola Loc. Corniolo vendesi rustico 87 euro 18.000. Tel. 370/3171251. TERRATETTO VILLE VILLETTE *** VENDO a Villore 7 km da Vicchio immobile libero su 4 lati così composto: mq. 75 seminterrato mq. 200 P.T. e P.I° mq. 100 sottotetto praticabile mq. 30 annesso agricolo con mq.

lo ampio sottotetto oltre piccolo resede esclusivo. Euro: 119.000 RIF.GM2/244 BORGO SAN LORENZO pressi terratetto libero su tre lati perfettemente ristrutturato composto da soggiorno con caminetto cucina 3 camere servizio ripostiglio oltre giardino carrabile mq 100. Ottime condizioni. Euro: 215.000 RIF. GM2/235 SCARPERIA in ottima posizione terratetto mq complessivi 160 composto da ingresso/soggiorno con camino cucina 3 camere doppi servizi ripostiglio oltre mansarda ampio resede balcone grande terrazzo e garage. Ottime condizioni Euro: 339.000 RIF. GM2/242 BORGO SAN LORENZO pressi villetta libera su 4 lati di mq. 270 composta da cucina abitabile salone di 40 mq. 4 camere di cui una servizio privato e vano guardaroba 4 servizi 2 taverne cantina oltre loggiato garage di mq. 50 e giardino privato di mq. 300. Ottimo stato. Euro: 490.000 RIF.GM2/240 COLONICHE

VICCHIO pressi in bella posizione facilmente accessibile caratteristica porzione di colonica completamente indipendente composta da 2 unità immobiliari di 150 mq. e 60 mq. per complessivi vani 8 tre servizi oltre annesso di mq. 55 ampio giardino pianeggiante e terreno di ettari 7 con box per ricovero animali. Le condizioni sono buone. Adatta anche come B&B. Euro: 350.000 RIF.GM3/106 BORGO SAN LORENZO 2 km. facilmente accessibile posizione collinare caratteristico fienile completamente ristrutturato di mq 150 composto da un soggiorno doppio cucina 3 camere 3 servizi termo con doppia alimentazione oltre giardino mq. 600. Ottime finiture. RIF. GM3/110 Euro: 370.000


20

Annunci Economici

900 di terreno e se interessa mq. 1.500 di bosco; ottimo anche per B & B. Richiesti 175.000 € trattabili. Tel. 0558407823. ATTIVITA’ COMMERCIALI CEDONO

BORGO SAN LORENZO cedesi attività di

ESTETICA DIMAGRIMENTO

con estetica avanzata superficie 100 mq con attrezzature e macchinari efficienti e personale qualificato. Buon giro d’affari ampio portafoglio clienti consolidato. Il centro è in ottimo stato e si trova in posizione strategica: bella zona di forte passaggio e ben servita da parcheggi liberi. Proposta ideale per 2 soci operativi.

377/9725188

** CEDO rivendita di giornali piu’ servizi vari a Borgo san Lorenzo su viale di passaggio con ampio parcheggio. Tel. 328/6643204. **** ATTIVITÀ di parrucchiera anche con cabina estetica zona Mugello ben avviata cedesi per motivi familiari. Tel. 327/8985658. IMMOBILI ACQUISTANO ABITAZIONI *** CASA da acquistare cerco zona S. Agata mini-

mo 85 mq con due camere in buone condizioni massimo 160 mila euro. Tel. 333/1807558. AFFITTI OFFRONO ABITAZIONI ** AFFITTASI per brevi periodi a Borgo San Lorenzo zona centrale appartamento/o stanze da condividere per motivi di lavoro studio. Tel. 333/4924314. *** ZONA Bolognese alta vicina a S.Piero affittasi casetta indipendente 50 mq. Tutti i confort euro 500 escluso utenze contratto transitorio solo a referenziati. Tel. 338/8047657 *** BARBERINO di Mugello Loc. Montecarelli affittasi loft con camino 90 mq completamente arredato. Tel. 329/3110086. **** ZONA periferica tra SAN Piero a Sieve e B.S.Lorenzo affittasi appartamento 65 mq camera cucina abitabile camera studio giardino condominiale posto auto. Solo a referenziati. Tel. 335/8059879. CAMERE ** PER brevi pernottamenti affittasi cameretta zona CAlenzano - La Querce. Tel. 377/1893907. **** VICCHIO zona asilo nido affittasi stanza con letto matrimoniale ampio armadio scrivania specchio poltrona e terrazzo. L’appartamento comprende inoltre la camera dell’affittuaria bagno cucina con salotto e un ulteriore ter-

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

razzo. Dispone di tutti gli elettrodomestici generali. Affitto esclusivamente a persone di sesso femminile. In casa vive inoltre una cagnolina tranquillissima. Secondo piano con ascensore. Tel. 339/4300098 Cristina. FONDI - APANNONI UFFICI ** PELAGO centro storico affittasi fondo per attività commerciale mq. 28 oltre magazzino e servizi. Rimesso a norma. Tel. 333/6840824. ** AFFITTO fondo di 33 mq con servizio e posto auto totalmente autonomo a Borgo San Lorenzo (zona centro) euro 300 mensili. Tel. 328/0205234. *** COMUNE di Dicomano Loc. Contea pressi stazione ferroviaria affittasi fondo artigianale di mq. 400,00 in ottime condizioni Tel. 335/6678808. STAGIONALI ** SARDEGNA Arbatraz zona turistica affittasi appartamento composto da 3 camere da letto soggiorno bagno + giardino e posto macchina vicinanze mare. Tel. 0782622127 - 329/0780958 347/3991661. *** ORBETELLO centro storico vicino alle più belle spiagge dell’Argentario e ai luoghi più belli della Maremma affitto weekend o settimane appartamento 4 posti letto 2 bici a disposizione. Tel. 348/5222146. TERRENI *** AFFITTO bosco d’alto

fusto da tagliare estensione circa 11 ettari tra Villore e Campigno Tel. 0558407823 AFFITTI CERCANO *** APPARTAMENTO bilocale n affitto cerco Borgo San Lorenzo S.Piero e Vaglia. Tel. 328/7596124. **** STANZA o casa zona Contea Dicomano Londa in affitto cerco. Tel. 345/2127129. **** STANZA o casa zona Dicomano Rufina Vicchio Contea cerco. Tel. 340/6958013. **** APPARTAMENTO in affitto cerco zona San Piero a Sieve Scarperia o Galliano con giardino ottime referenze. Tel. 333/333/7909099.

il Galletto di Radio Mugello

DIRETTORE RESPONSABILE Carlo Fusaro REGISTRAZIONE Trib.FI del 11.4.88 N. 3694 galletto@newnet.it STAMPA su carta riciclata Litosud - Pessano con Bornago (MI) DISTRIBUZIONE Ag. Giorgio Giorgi DIRETTORE Pietro Mercatali (Caporedattore) galletto@newnet.it REDAZIONE Serena Pinzani galletto@newnet.it IMPAGINAZIONE E GRAFICA Martina Tonini (Coordinamento) tonini.galletto@timenet.it AMMINISTRAZIONE Francesca Borghetti borghetti.galletto@timenet.it COLLABORAZIONI FOTOGRAFICHE Alessandro Cassigoli, Antonio Barletti, Mario Calzolai, Duccio Berzi, Corrado Perrone, Archivio “Il galletto”, Archivio Comunità Montana Mugello,

Archivio Oste Ghibellina, Studio Fotografico Paolo Menchetti (Barberino M.llo) Massimo Certini Guida Mugello Edizioni Parigi & Oltre, Studio Fotografico Francesco Noferini (B.S.Lorenzo), Studio Fotografico Buccoliero (B.S.Lorenzo), www.sanpiero50037.it, B. Gamberi, R. Mazzoni. EDITORE Studio AD.ES di Elissa Spidalieri, Via Niccolai, 16 Borgo San Lorenzo (FI) Tel.055 8456391/8494274 Fax 055 8495010 UFFICIO VENDITA PUBBLICITA’ Elissa Spidalieri (Responsabile) spidalieri.galletto@timenet.it TIRATURA MEDIA: 4990 Questo numero è stato chiuso in redazione alle ore 14.30 di Giovedì 4 Marzo 2020


Annunci Economici

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

LAVORO LAVORO OFFRESI ALTRO ** BADANTE giorno e notte per accudire persona zona Barberino di Mugello cercasi. Tel. 328/7623795. ** STORICA Fattoria Palagiaccio di Scarperia cerca autista munito di patente B per consegne merce in Toscana. Inviare curriculum via email al seguente indirizzo: selezionepalagiaccio@gmail.com ** FLASHINLABS a Borgo San Lorenzo ricerca per ampliamento organico 1 Sistemista con provata esperienza ed 1 Tecnico informatico. Inviare curriculum con breve presentazione a jobs@flashinlabs.com ** LV Linee Vita di Scarperia e San Piero (Fi), per ampliamento proprio organico, ricerca n. 1 Perito Meccanico Inviare curriculum a candidaturedipendenti@gmail.com. Tel. 370/3042693. *** BENESSERE Borgonuovo a San Piero a Sieve cerca estetista, Tel. 0558498138 interno 2. *** LA Ditta Oliviero Capirossi Serramenti di Borgo San Lorenzo cerca tecnicoamministrativo da inserire nella propria Azienda. Inviare curriculum a elga44.70@gmail.com Tel. 348/7203474. *** PERSONA cerco per aiuto compiti a ragazza che frequenta l’indirizzo commerciale. Tel. 340/3526246. **** PARRUCCHIERE Glamour a Barberino di Mugello cerca operaio qualificato o apprendista. Tel. 0558479216 366/4412926. **** SERIGRAFIA Corsi a Scarperia cerca figura da assumere con contratto di apprendistato serigrafo. La persona richiesta dovrà lavorare all’interno di una fabbrica che si occupa della personalizzazione di articoli promozionali tramite diverse tipologie di stampa imparerà le tecniche di stampa manuali e a seguire vari macchinari. Richiesta buona manualità e dinamicità e buona capacità di apprendimento. Il lavoro richiede di stare in piedi per molte ore di seguito. Non è richiesta precedente esperienza nel settore. Richiesta conoscenza di base nell’utilizzo del PC. Inviare curriculum via mail a serigrafiacorsi@gmail.com Tel. BARISTI CUOCHI CAMERIERI ** IL ristorante “LE 4 STRADE”in via faentina 335 all’ Olmo Fiesole, cerca pizzaiolo esperto per stagione estiva. Contratto da marzo a settembre Tel. 338/9705446 - 0555040350. *** OSTERIA di Panna ricerca pizzaiolo con esperienza. Tel. 335/7590915 *** RISTORANTE all’interno del campeggio Mugello Verde a San Piero a Sieve cerca personale di sala e di pizzeria per la prossima stagione. Inviare curriculum a: bastianaccibernardo@gmail.com *** OSTERIA di Panna cerca aiuto cuoco/a si richiede esperienza. Tel. 335/7590915 *** RISTORANTE all’ inter-

no del Camping Mugello Verde a San Piero a Sieve cerca personale di sala e di pizzeria per la prossima stagione. Inviare curriculum a: bastianaccibernardo@gmail.com OPERAI **** ELETTRO Siemm s.r.l. di Borgo San Lorenzo ricerca elettricista con esperienza da inserire nel proprio organico. Tel. 0558456649. **** IL Centro di Sicurezza di Scarperia cerca operaio preferibilmente con esperienza nella lavorazione del ferro e/o del legno. email: info@centrodisicurezza.net Tel. 055846666 ore ufficio LAVORO CERCASI BABY SITTING ASSISTENZA ANZIANI ** RAGAZZA di 20 anni diplomata in amministrazione finanza e marketing si rende disponibile come BABYSITTER o aiuto compiti con esperienza pregressa e automunita. Disponibilità: tutti i giorni dalle 16 in poi (tranne il giovedì dalle 17:30). Borgo San Lorenzo e zone limitrofe. Tel. 320/5539380. *** SIGNORA si offre per pulizie stirare compagnia anziani baby sitter zona B.S.Lorenzo. Tel. 339/5992450. *** SIGNORA italiana referenziata cerca lavoro per assistenza notturna in ospedale a B.S.Lorenzo a ore per assistenza a persone anziane o per pulizie zona Borgo san Lorenzo.. Tel. 331/8816537. *** SIGNORA italiana cerca lavoro come assistenza anziani dalle ore 8 alle ore 20 zona Vicchio di Mugello. Tel. 392/3863021. *** Z0NA B.S.Lorenzo sono disponibile per accompagnamento o compagnia signore anziani. Tel. 0558457362. **** SIGNORA cerca lavoro compagnia anziani autosufficienti assistenza notturna e lavori domestici. Tel. 380/1241398. **** RAGAZZA 30 anni italiana referenziata cerca lavoro zona Pontassieve San Francesco Rufina come badante a ore disponibile dalle 9 alle 13 e dalle 18 alle 20 o per pulizie. Esperienza in campo socio assistenziale. Tel. 347/6876511. **** OSS con esperienza cerca lavoro a ore per assistenza. Zona Mugello automunita. Tel. 338/4135049. **** CERCO lavoro come badante baby sitter commessa pulizie zona Borgo S.Lorenzo. Tel. 331/7652296 Tamara. **** SIGNORA italiana referenziata come badante part time , per pulizie o nella ristorazione. Tel. 370/3171251. CAMERIERI CUOCHI BARMAN COMMESSI ** RAGAZZA 21 cerca lavoro part time da lun. a ven. preferibilmente la mattina come barista commessa o altro tipo di lavoro part time. Esperienza con bambini e in ambito sportivo turismo. Disponibile ad apprendistato. Tel. 346/7503415 anche wa. *** LAVORO come bari-

sta cameriera pulizie aiuto cucina ecc cercasi imparo in fretta sono seria motivata e solare automunita sono una donna di 50 anni zona Barberino Cavallina B.S.Lorenzo e San Piero; massima disponibilità anche nei festivi. Tel. 349/8397420 Michela. **** IL Ristorante DU-CA a Borgo san lorenzo cerca cameriere esperto età superiore a 30 anni per servizio sala. Tel. 345/8794468. **** BARISTA (apprendista latte art) cerca lavoro per i fine di settimana (sab-dom) disponibilità immediata. Tel. 327/5480224 Stefano dopo le 17. IMPIEGATI CONTABILITA’ SEGRETERIA *** CONTABILE pluriennale esperienza in studi commerciali e società cerca impiego per tenuta contabilità e adempimenti fiscali. Tel. 334/8530445 LAVORO ALTRO ** 60ENNE toscano cerca incarichi saltuari prosecutivi settore sorveglianza lavapiatti (in alternativa pasti caldi frutta sono ben accetti). Tel. 377/1893907. ** CERCO lavoro come barbiere autista pulizie cameriere. Tel. 345/2127129. **** FALEGNAME esperto in lavoro di restauro mobili e verniciatura porte e finestre prezzi modici. Tel. 334/5880394. **** LAVORO come autista cameriera pulizie e barbiere cerco. Tel. 340/6958013. **** RAGAZZO 28enne cerca lavoro zona Scarperia B.S.Lorenzo Vicchio disponibilità immediata a lavorare su turni e fare straordinari. Tel. 347/9860039 Daniele. PULIZIE COLLABORAZIONI DOMESTICHE ** CERCO tapis roulant elettrico usato o comunque in buone condizioni ad un prezzo accettabile. Tel. 346/7503415. *** DONNA italiana con anni di esperienza cerca lavoro come colf o pulizie zona Mugello. Ottime referenze. Tel. 347/1869513. *** SIGNORA 50 anni italiana cerca lavoro per pulizie e stirare 2o 3 volte la settimana. Tel. 347/7525213. *** SIGNORA con esperienza cerca lavoro per pulizie in appartamenti o uffici. Tel. 328/6487256. *** SIGNORA cerca lavoro come pulizie e stiro. Zona Barberino- Galliano Montecarelli. Tel. 340/9509029 *** SIGNORA 45enne cerca lavoro come commessa collaboratrice domestica o baby sitter. Tel. 392/0774498. **** SIGNORA residente in B.S.lorenzo offresi per pulizie assistenza ad anziani più o meno autosufficienti e baby sitter. Disponibilità giornaliera. Tel. 340/8909144. RIPETIZIONI ** LAUREATO in ingegneria impartisce ripetizioni di matematica e materie scientifiche a studenti di scuole medie e superiori. Tel. 328/9685104. ** INSEGNANTE di eco-

nomia aziendale cercasi per ripetizioni ad alunno al quarto anno di I.T.Commerciale. Tel. 338/6948223 Antonio. ** LEZIONI di francese a B.S.Lorenzo conversazione lettura traduzione. Lezioni anche a domicilio. Prima ora gratuita. euro 10 l’ora. Sconti per due o più studenti. Tel. 331/8809032. *** INSEGNANTE di lingua inglese esperta e con molti anni di insegnamento impartisce ripetizioni di grammatica conversazione e letteratura inglese a bambini e ragazzi scuole elementari medie e superiori. Tel. 347/2408073. *** DOCENTE madre lingua russa impartisce ripetizioni a qualsiasi livello. Tel. 328/1542959. *** STUDENTE di ingegneria informatica impartisce ripetizioni di matematica e fisica a studenti delle scuole media inferiori e superiori. Tel. 347/9243234. *** INSEGNANTE d’inglese e francese con esperienza pluriennale impartisce lezioni di inglese e francese per studenti delle medie e superiori. Tel. 334 2570949 ore pasti - 055.8459716 ore cena *** LAUREATA impartisce lezioni di italiano latino inglese aiuto compiti delle materie letterarie. Tel. 0558457362. **** SIGNORA residente in B.S.lorenzo diplomata in lingue impartisce ripetizioni di inglese francese e grammatica italiana. Tel. 340/8909144. **** INSEGNANTE d’inglese e francese con esperienza pluriennale impartisce lezioni di inglese e francese per studenti delle medie e superiori. Tel. 334/2570949 ore pasti. AUTO ** DACIA DUSTER- 1.5 DCI 90CV 4X2 AMBIANCE usata 04/2016 48000 Km station wagon diesel manuale 66 kW 90 CV bianco pastello euro 7.900. www.autoequipe.it Tel. 055845081 335/7583482 335/7512879. ** FIAT PANDA- 1.3 MJT 16V DPF 4X4 CLIMBING usata 05/2011 103000 Km berlina diesel manuale 55 kW 75 CV grigio metallizzato euro 5.900 www.autoequipe.it Tel. 055845081 335/7583482 335/7512879. ** FIAT PUNTO- 60 CAT CABRIO usata 09/2000 64000 km cabrio benzina manuale 44 kW 60 CV rosso pastello euro 3.900 www.autoequipe.it Tel. 055845081 335/7583482 335/7512879. ** FIAT QUBO- QUBO 1.3 MJT 80 CV EASY usata 04/2017 30000 km transporter diesel manuale 59 kw 80 CV argento metallizzato euro 8.900 www.autoequipe.it Tel. 055845081 335/7583482 335/7512879. ** PEUGEOT 207- 1.4 8V 75CV SW X LINE ECO GPL usata 10/2009 182000 Km station wagon GPL manuale 54 kW 73 CV nero metallizzato euro 2.200 www.autoequipe.it Tel. 055845081 335/7583482 335/7512879. ** RENAULT KANGOO1.9 DCI 4X4 5P. PRIVILÈGE usata 01/2004 210000 km transporter diesel manuale 62 kW 84 CV blu-azzurro metallizzato euro 4.000 www.autoequipe.it Tel. 055845081 335/7583482 335/7512879.

** RENAULT MEGANE- 1.5 DCI/100CV GRANDTOUR SPORTWAY usata 04/2005 188000 Km station wagon diesel manuale 74 kW 101 CV nero pastello euro 1.500 www.autoequipe.it Tel. 055845081 335/7583482 335/7512879. ** RENAULT MODUS 1200 anno 2009 km 125.000 colore argento metallizzato con climatizzatore servosterzo radio CD e chiusura a distanza unico proprietario tagliandata regolarmente vendo euro 2.500. Tel. 333/1514030. *** FIAT 500 del 2008 benzina 14o.000km.. in buone condizioni tenuta benissimo adatta anche per neopatentati vendo euro 4.700. Per info whatsapp Tel. 349/1696304. *** FIAT 500 R colore bianco cilindrata 594 anno prima immatricolazione 1974 vettura storica certificata ASI ottimo stato e perfettamente funzionante consegna a revisione avvenuta a carico del venditore; euro 4000. Contattare preferibilmente via e-mail: freddy.volendo@libero.it Tel. 347/8721175 pomeriggio/ sera. *** FORD Mondeo sw td anno 2003 km 180.000 colore argento con clima cerchi lega radio cd e interno in pelle nera buone condizioni generali vendo euro 1.100. Tel. 346/2782521. **** LANCIA Musa Ecochic 1400 gpl anno 2010 km 140.000 colore nero metallizzato con clima servosterzo cerchi e lega e radio cd unico proprietario impianto gpl nuovo vendo euro 3.700. Tel. 371/1847453. BICICLETTE **** BICICLETTA da uomo elettrica nuovissima marca Lambretta 413 km vendesi 800 euro. Qualsiasi prova. Tel. 338/5451894. MOTO OLTRE 150 CC. *** BMW R 1200 GS anno 2005 KM. 68.000 tagliandi eseguiti sempre in BMW tenuta sempre in garage compresa di bauletto e borse laterali vendo euro 6000. Tel. 328/2284075. VEICOLI COMMERCIALI **** AUTOCARRO Iveco portata 4600 kg con cassone ribaltabile trilaterale Chelucci e Gru idraulica Fassi F 40.22 port. max 3095 (3 sfili idraulici e 1 manuale) dietro la cabina. Camion anno 1992 garantisco meccanica generale perfetta. No perditempo. Tel. 340/5266868 Pasquale. ABBIGLIAMENTO ** CAPPOTTO in lana e cashmere made in Italy con collo in visone come nuovo ottime condizioni vendo. Tel. 328/9685104. ** GIUBBOTTO BLAUER nero da donna ottime condizioni taglia M vendo 49 euro. Tel. 328/9685104. ** GIUBBOTTO ZARA WOMAN colore bianco grigio e nero misto lana ottime condizioni taglia L vendo 49 euro. Tel. 328/9685104.

21

** PELLICCIA ECOLOGICA bellissima colore bianco taglia L. Ottime condizioni. Vendo euro 99. Tel. 328/9685104. ** SCARPE TREKKING FORCLAZ FLEX 3L LOW GREY PINK usate solo 1 volta come nuove colore grigio e viola numero 39 perfette condeizioni vendo cusa inutilizzo euro 25. Tel. 328/9685104. *** SCARPE donna GEOX nuove mai portate e GUESS numero 39 vendo a B.S.Lorenzo. Tel. 334/8590881. ANIMALI **** CUCCIOLI di labrador ultimi due maschi neri 70 giorni pedigree vaccino sverminamento libretto sanitario e microchip vendo. Tel. 393/8300326. ARTICOLI SPORTIVI **** TAPIS roulant vendo euro 30. Tel. 340/6958013. **** STEP per piedi vendo euro 10. Tel. 340/6958013. CASA e ARREDAMENTO ** 2 Mobilini carrellini in legno con ruote di colore marrone scuro. Dimensioni L=73 B=36 H=69 cm. Vendo euro 29/cad o 50/insieme. Tel. 328/9685104. ** LAMPADARI in ferro e vetro uno di diametro 40cm e altezza 33cm l’altro di diametro 30cm e altezza 18cm. Attacco E27. Prezzo 29 euro/cad. Tel. 328/9685104. ** OROLOGIO-SVEGLIA da tavolo Swiza S.A. vendo euro 39. Tel. 328/9685104. ** CAUSA trasloco vendo mobile IKEA BESTA largo 60cm profondo 40cm alto 130cm con uno sportello e 3 mensole colore nero perfetto come nuovo euro 59. Tel. 328/9685104. ** CAUSA trasloco vendo 4 SEDIE CALLIGARIS NERO LUCIDO. Bellissime ottime condizioni. Prezzo 50 euro cad. Tel. 328/9685104. ** BELLISSIMO specchio in legno di larghezza 51cm, altezza 90cm e spessore 3,5cm. Prezzo 50 euro. Tel. 328/9685104. ** 3 LAMPADARI CON FARETTI a forma di girasole. In totale sono 2 lampadari con 3 faretti a 50 euro cad e 1 lampadario con 1 faretto a 30 euro. Tel. 328/9685104. ** CASSETTONE in legno massello di colore marrone scuro con 4 cassetti. Larghezza 108cm profondità 52cm e altezza 100cm vendo euro 289. Tel. 328/9685104. ** LAMPADARIO IN FERRO E VETRO A 5 BRACCI. Colore dorato e bianco. Diametro circa 70cm. Prezzo 45 euro. Tel. 328/9685104. ** 2 LAMPADE IN VETRO QUADRATE dimensioni 25x25cm spessore 8cm e dimensioni 20x20cm spessore 8cm vendo uero 15 cad. Tel. 328/9685104. ** CESTINO cesta contenitore portaoggetti con coperchio, colore marrone, lunghezza 65cm larghezza 40cm e altezza 20cm vendo euro 19. Tel. 328/9685104. ** QUADRI del pittore M. Vincenti. Vari soggetti e misure. Temi vari e misure varie, larghezza circa 52cm e altezza 62cm.


22

Annunci Economici

Vendo a prezzi vari. Tel. 328/9685104. ** SCAFFALE METALLICO con 5 ripiani colore argento ottime condizioni larghezza 100.5cm profondità 41cm altezza 186cm. Prezzo 39 euro. Tel. 328/9685104. ** PENSILE CON SPECCHIO CONTENITORE colore bianco. Ottime condizioni larghezza 80c profondità 16c altezza 60cm. euro 40. Tel. 328/9685104. ** CREDENZA IN LEGNO E VETRO con 4 sportelli vetrati superiori 4 cassetti e 4 sportelli inferior colore marrone chiaro. Larghezza 194cm profondità 45cm altezza 200cm. euro 199. Tel. 328/9685104. ** LETTO AD 1 PIAZZA CON STRUTTURA IN LEGNO E MATERASSO colore marrone scuro. Ottime condizioni lunghezza 205cm larghezza 95cm. euro 50. Tel. 328/9685104. ** CASSETTIERA IN LEGNO MASSELLO con 4 cassetti colore marrone chiaro ottime condizioni larghezza 53cm profondità 38cm altezza 85cm. Prezzo 89euro. Tel. 328/9685104. ** TAVOLINO BASSO IN LEGNO colore marrone chiaro ottime condizioni larghezza 80cm lunghezza 80cm altezza 40cm. Prezzo 49euro. Tel. 328/9685104. ** LAMPADA ABATJOUR in legno con interruttore. Diametro paralume 14cm altezza totale 26cm profondità 10cm. Prezzo 15 euro. Tel. 328/9685104. ** VENDO lampada abatjour con interruttore. Diametro paralume 26cm altezza totale 52cm. Prezzo 20 euro. Tel. 328/9685104. ** LAMPADA ABATJOUR in plastica con interruttore. Diametro paralume 20cm altezza totale 32cm. Prezzo 15 euro. Tel. 328/9685104. ** LAMPADA IN FERRO BATTUTO spessore 22cm altezza 35cm. Prezzo 20 euro. Tel. 328/9685104. *** COPRILETTO in picche antico della nonna con trina a uncinetto fatta da leiha minimo 50 anni vendo. Tel. 328/6487256. *** CORNICE artigianale in legno rivestita in tessuto misure 116L x 90H spessore 9 cm come nuova. Prezzo da concordare. Tel. 338/1424908 *** VENDO 2 lampadari old america originali a 150 euro l’uno. Tel. 055/8430919 - 329/0026587 *** VENDO 2 lampade a muro con opaline a 15 euro l’una. Tel. 055/8430919 329/0026587 *** VENDO sala da pranzo completa con tavolo sei sedie imbottite vetrinetta e mobile basso stile 500 fiorentino a 450 euro. Tel. 055/8430919 329/0026587 *** VENDO camera anni 60 armadio cassettone comodini a 50 euro. Tel. 055/8430919 329/0026587 *** VENDO centrotavola capodimonte vintage bassano a 150 euro. Tel. 055/8430919 329/0026587 *** VENDO specchio antico in legno e n.2 comodini in legno. Prezzi da concordare. Tel. 338/1424908 **** QUADRI di ogni epoca acquisto con pagamento in contanti. Tel. 333/7413485. **** CUCINA in finta muratura madie credenze e piccoli mobili causa cessata attività vendo prezzo di realizzo. Tel. 334/5880394.

**** POLTRONCINA piccola rossa vendo euro 20; materasso singolo come nuovo euro 20; lettino estetico euro 50; postazione lavoro di parrucchiere; puffi di legno Ikea euro 10 cad; piante grasse grandi euro 20 cad Tel. 340/6958013. **** ATTREZZATURA per parrucchiera specchi poltrone lettino estetico poltroncina rossa divanetto materasso singolo vendo. Tel. 345/2127129. **** SALOTTO divano poltrone tappeto due mobiletti camera con armadio 6 stagioni (bellissimo) comò e fagiolino in radica e cameretta in frassino chiaro cucina in formica Salvarani tutto stile anni 50/60 in perfette condizioni vendesi da concordare dopo visione. Tel. 348/9974542. **** LAMPADARIO in Swaroski e bronzo vendesi prezzo da concordare. Tel. 348/9974542. **** ARMADIO componibile 5 ante altezza 3 metri come nuovo vendo a euro 100. Tel. 349/4140939. Francesca **** MOBILI ufficio modelli Ikea recente collezione molto belli e nuovi attualmente posizionati in ufficio centro Borgo San Lorenzo: armadio a tre ante con sportelli; 2 mobili bassi ad ante a tre scomparti e due cassetti cadauno; tavolo riunioni quadrato; 4 sedie girevoli imbottite; poltroncina relax; libreria; 4 mensole. Prezzo interesse. Tel. 338/8020709. **** FRATINA 8/10 posti con 6 sedie in buonissime condizioni vendo euro 300. Tel. 349/4140939. Francesca **** CAMERA completa stile liberty vendo euro 200. Tel. 349/4140939. Francesca COLLEZIONISMO *** APPARECCHIO radio e macchina da cucire Singer anni 20 vendo. Tel. 0558457362. **** CARTOLINE paesaggistiche di tutte le dimensioni nuove o vecchie viaggiate e non acquisto con pagamento in contanti. Tel. 333/7413485. **** QUADRI vecchio o nuovi e cornici anche messi in disuso in cantine o garage cerco. Tel. 345/8047796. **** CARTOLINE libri quadri oggettistica varia cerco. Tel. 0558311264. **** BIGIOTTERIA di famiglia anche in quantità e orologi da polso anche da riparare cerco. Tel. 345/8047796. **** BIANCHERIA ricamata della nonna lenzuoli tovaglie asciugamani tende ecc. cerco. Tel. 0558311264. **** COLLEZIONE completa NATURA OGGI da maggio 1983 (anno 1 numero 1) a aprile 1986 VENDO. Tel. 338/8978571. **** GENERALE Armando Diaz rarissima foto su cartoncino cm 42,7x28,3 con dedica del 23/01/1923 a Roma. Regio ministro d’Italia e fiume Michele Castelli vendo euro 900. Tel. 333/4769023 0546/614707. ELETTRODOMESTICI ** APPENDIABITI IL MET-

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

TIMPIEGA ELETTRICO FOPPAPEDRETTI struttura in legno massello di faggio verniciato colore marrone chiaro costituito da: pannello elettrico imbottito riscaldante e autoregolante per tenere in piega i pantaloni due spalle appendi giacche o camicie svuotatasche portaoggetti spazio per riporre scarpe ruote piroettanti per spostarlo facilmente. Ottime condizioni come nuovo. Prezzo 99. Tel. 328/9685104. ** CUCINA ARISTON con 4 FUOCHI E FORNO colore bianco ottime condizioni larghezza 60cm profondità 65cm altezza 86cm euro 190 e CAPPA ASPIRANTE IN ACCIAIO colore acciaio ottime condizioni larghezza 90cm profondità 50cm altezza 70cm. 70 euro. Tel. 328/9685104. *** VENDO macchina da cucire Singer vintage funzionante a pedale a 150 euro. Tel. 055/8430919 329/0026587 *** VENDO Cronotermostato settimanale Bticino NT4450 light tech (grigio) come nuovo usato pochissimo. Prezzo 79 €. Tel. 338/1424908 **** FERRO da stiro nuovo vendo euro 20. Tel. 345/2127129. **** CUCINA Ariston 4 fuochi + 2 piastre elettriche con forno usata pochissimo vendesi prezzo da concordare. Tel. 348/9974542. FOTOGRAFIA *** TELECAMERA DBPOWER tipo Gopro modello ex5000 wi-fi vendo euro 30 euro causa doppio regalo. Tel. 366/2383661. **** OBIETTIVO quadrangolare 45 mm. per fotocamera Pentacon Six Kiev 60 filtri nuovissimo filtro astuccio nuovissimo vendesi a 300 euro. Tel. 333/4769023 - 0546/614707. **** NIKON per fotocamere Nikon FM2-new FE2 FM3A Fa motore Nikon MD-12 nuovissimo scatola introvabile vendo euro 500. Tel. 333/4769023 0546/614707. **** ZEISS per fotocamera Zeiss Icarex soffietto macro Zeiss nuovissimo favoloso ineguagliabile vendo euro 500. Tel. 333/4769023 - 0546/614707. **** NIKON fotocamera FM2-NEW come nuova molto bella vendo euro 350. A parte borsa CF27 nuovissima semi soft case. Tel. 333/4769023 0546/614707. LIBRI e VIDEO *** LIBRI E VIDEO LA storia Egitto Mania tre volumi illustrati + 22 videocasette originali euro 170. Tel. 338/9113015. MESSAGGI PERSONALI ** SONO uomo di 50 anni alto castano cerco compagno; amo il movimento fisico nel verde del Mugello e il confronto tra due persone. Tel. 349/7932111. ** 60ENNE toscano alto stile presenza cerca donna max 68enne per duraturo rapporto. Necessario vedersi 24 ore a settimana o bimensile. Tel. 377/1893907. *** UOMO 48enne simpa-

tico carino cerca compagna leale corretta e sincera. Astenersi perditempo. Tel. 339/2447076. *** MARISA cerca signore massimo 70enne per compagnia. Tel. 366/3525161. **** 60ENNE presenza stile alto cerca donna per duraturo e solido rapporto. Graditi anche sms. Tel. 327/8106860.

**** RADIO con casse Sony vendo euro 30. Tel. 345/2127129. **** PIANOFORTE marca Kuwai tenuto benissimo color marrone vero affare vendo euro 800. Tel. 329/0627134 Stefania.

do euro 15 causa doppio regalo. Tel. 338/2087414 *** NOTEBOOK ACER ASPIRE 5520G con webcam DVD molto performante in ottime condizioni e perfettamente funzionante vendo per passaggio a notebook Apple richiesti euro 65. Tel. 320/1813854. *** VENDO computer minidesktop HP (HewlettPackard) processore I5 di Hd da 250 Gb, lettore DVD 4 Gb di ram tastiera e mouse wireless Windows 10 più monitor Samsung da 23 pollici. Prezzo 210 euro trattabili. Chiedere di Mauro Tel. 349/5895558 **** TV 75 pollici Sony usato pochissimo vendo a 1000 euro (valore 2300). Tel. 327/5307965.

SMARRIMENTI

VARIE

*** PERSO un IPhone X bianco con cover nera domenica 23 febbraio alle Giostre a Borgo. Offresi ricompensa per chi lo trova. Grazie Tel. 335/6157461

** MACCHINA da Cucire SINGER originale con mobile in ottime condizioni vendo euro 290. Tel. 328/9685104. ** OROLOGIO con cardiofrequenziometro Oregon Scientific SE102L colore nero e blu buone condizioni. Quadrante Sensibile al tocco allarme acustico per superamento soglie indicazione calorie bruciate cronometro. Prezzo 29 euro. Tel. 328/9685104.

MUSICA

TELEFONI & C. ** TELEFONO cellulare con tasti grandi OK OMP 110 come nuovo perchè acquistato ma mai usato. Telefono facile da usare tastiera grande display caratteri grandi pulsante chiamata di emergenza SOS 10 numeri a composizione veloce Torcia Radio FM vendo 39 euro. Tel. 328/9685104. ** CORDLESS BRONDI MODELLO PRAGA,colore bianco funzioni vivavoce display retroilluminato melodie polifoniche sveglia eco dect identificativo del chiamante rubrica lista chiamate visualizza ora attuale. Prezzo 20 euro. Tel. 328/9685104. ** TELEFONO BRONDI MODELLO SUPER BRAVO 2. TELEFONO SENIOR colore argento prestazioni speciali che semplificano la vita. Funzioni risposta a distanza rubrica parlante cerca soccorso tasti parlanti suoni amplificati vivavoce display retroilluminato melodie polifoniche sveglia eco dect identificativo del chiamante rubrica lista chiamate visualizza ora attuale. Prezzo 40 euro. Tel. 328/9685104. ** CORDLESS SIEMENS MODELLO GIGASET AC140 funzioni vivavoce display retroilluminato melodie polifoniche eco dect identificativo del chiamante rubrica lista chiamate visualizza ora attuale. Prezzo 20 euro. Tel. 328/9685104. *** HUAWEI Honor 7 dual sim memoria estensibile modelloPLK-L01,colore silver versione android 6.0 ram 3gb memoria 16gb molto performante comodamente un giorno di autonomia batteria come nuovo nessun graffio pagato 300 euro come da scontrino regalo cover e ulteriore vetro protettivo per lo schermo. Vendo causa doppio regalo a 80 euro. Tel. 320/1813854. TV, COMPUTER *** RIPETITORE di segnale wifi tp-link tlwa850re ven-

UN TRAGITTO al mese da Torre del Lago a Lido di Camaiore

CAMMINATA IN RIVA AL MARE 23 maggio 27 giugno 25 luglio 29 agosto 19 settembre Volenterosi appassionati sono ben accolti. Partenza in treno (facoltativo).

Per info tel. 377/1893907

** MACCHINA DA CUCIRE ANKER WERKLE BIELEFELD - A.G. Marke Fabric senza mobiletto. Prezzo 49 euro. Tel. 328/9685104. ** MACCHINA DA CUCIRE SINGER - The Singer Manufarturing (MA602033) senza mobiletto. Prezzo 49 euro. Tel. 328/9685104. ** CAUSA inutilizzo vendo sigaretta elettronica IQUOS 3 usata pochissimo in condizioni pari al nuovo ed ancora in garanzia Tel. 388/5869645.

** CONTENITORE cilindrico per acqua potabile da lt 900 in pvc azzurro di altezza cm 170 e diametro cm 80 circa completo di tappo ed attacchi uscita vendo euro 30. Tel. 327/0666538. *** 10 - 15 Kg. di filato in pura lana vari colori disposto su rocche o matasse vendibile anche non in blocco; euro 10 al chilo. Contattare preferibilmente via e - mail: freddy.volendo@libero.it Tel. 347/8721175 pomeriggio/sera. *** PRIVATO vende Revolver cl. 38 special Mod. Smith & Wesson prodotto dalla ditta Franchi in ottime condizioni sparato non più di 10 pallottole come nuova. Di corredo fondina ascellare/cintura in pelle e 50 pallottole Fiocchi Special 38.Il tutto a 175 euro.Solo interessati. Tel. 338/2087414 **** ACQUISTO bigiotteria varia anche quella non usata rotta o incompleta. Tel. 328/8549312. **** PEZZI di ricambio per caldaia Le Blank 620T vendo. Tel. 327/8106860. **** LIBRI vecchi e nuovi anche in quantità anche quelli riposti in cantina o soffitta acquisto. Tel. 333/7413485. **** PICCOLO scaldabagno vendo euro 10. Tel. 345/2127129. **** GENERATORE 10 kw 36 ore di lavoro nuovissimo vendesi 800 euro. Qualsiasi prova. Tel. 338/5451894. **** ATTREZZATURE da parrucchiere zona Dicomano vendo. Tel. 340/6958013. **** COLLABORATORI estetiste tattuagisti massaggiatori autonomi cerco. Tel. 340/6958013. **** MACCHINA da cucire a motore Alfa 475 in ottime condizioni vendesi a euro 50. Ottimo affare. Tel. 348/9974542. **** REVOLVER S&W calibro 357 magnum mod. 686 plus 7 colpi 2,5 pollici mai sparato vendo al miglior offerente titolare di porto d’armi. Tel. 333/4769023 0546/614707. **** CARABINA cz 550 FS Stutzen calibro 9,3 x 62 solo provata praticamente nuova ideale per cinghiale occasionissima a titolare di porto d’armi vendo euro 675. Tel. 333/4769023 0546/614707. **** BINOCOLO Leitz trinovit 10x25 ripiegabile come nuovo favoloso vendo euro 600. Tel. 333/4769023 - 0546/614707.


Sport

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

23

Sport Ultra Trail Mugello

La natura selvaggia che non ti aspetti nel cuore della Toscana L’evento fiorentino del 2 maggio si avvicina a grandi passi. Immersa in una natura selvaggia e diversificata, la Ultra Trail Mugello è una gara dall’impronta spiccatamente wild e dal carattere internazionale. Montepremi totale di 3.000 euro per chi infrangerà i record. Mugello Nature Matters è lo slogan che accompagna gli atleti lungo il percorso disegnato nell’Appennino Fiorentino più autentico. La Ultra Trail Mugello si snoda su due distanze, 60 chilometri e 23,5 chilometri, da coprire in semi autosufficienza. In entrambe le gare l’asfalto viene toccato solo per 300 metri, il resto è composto da single track, mulattiere e ‘stradelli’ forestali, all’interno dei 6.240 ettari del parco Giogo-Casaglia. Un tracciato interamente fruibile anche al di fuori della competizione, per allenamenti ed escursioni, che tocca 7 tra rifugi alpini e bivacchi che,

nell’occasione, ospiteranno il pubblico e fungeranno da basi vita per ristori e soccorsi. La quota d’iscrizione a tariffa agevolata alle due competizioni è in scadenz a.   Si prevede un parterre eccezionale grazie anche all’introduzione di un montepremi  complessivo di ben 3.000 euro per i runner che dovessero stabilire i nuovi record maschili e femminili dei due percorsi. Così suddivisi: mille euro in denaro per il primato sul percorso di Ultra Trail Mugello 60 km e 500 euro per il primato sul percorso di Trail Mugello 23,5 km. I tempi da battere nella ultra sono quelli di Riccardo Montani (5h40’20” – edizione 2019) ed Elisabetta Mazzocco (6h42’13” – edizione 2018). Mentre i primati cronometrici della prova più corta appartengono a Marco De Gasperi (1h51’40” – imbattuto dal 2014) e Denisa Dra-

gomir (2h12’07” – edizione 2019). Mugello Outdoor asd e Unione Montana dei Comuni del Mugello guideranno la regia dell’evento. Main sponsor saranno Scott e Poggio del Farro. Per il settimo anno consecutivo il Mugello starà sotto i riflettori internazionali coniugando turismo sportivo, natura e cultura.   Il percorso di Ultra Trail Mugello La partenza avverrà da Badia di Moscheta, nel comune di Fiorenzuola. Si percorre il canyon della valle dell’Inferno per raggiungere la valle del torrente Rovigo, una delle più selvagge dell’Appennino centrale. Acque cristalline circondate da ripide pareti rocciose in cui soggiorna una coppia di aquila reale e dove si apre la cascata dell’Abbraccio, all’interno della quale transiteranno gli atleti. Dopo aver percorso un lungo crinale panora-

mico si passa dall’Alto Mugello al versante mugellano, scendendo fino al borgo di Case di Risolaia e Casa d’Erci, edificio colonico ora museo della civiltà contadina dell’Appennino tosco-romagnolo. Si risale verso il passo del Giogo, dove si potran-

Mugello Bike

no scorgere le tracce dell’apprestamento difensivo tedesco, la Linea Gotica, edificata nel tentativo di rallentare l’avanzata dell’esercito alleato durante la seconda guerra mondiale. Si prosegue sul crinale dello spartiacque appenninico, dove tratti con

panorami mozzafiato si alternano a boschi secolari. Il tratto che torna verso il traguardo posto a Badia di Moscheta riserva ancora panorami interessanti, in particolare quando si transita sul monte Acuto. Sito ufficiale: ultratrailmugello.it

Tutti in sella. Il programma 2020 della ASD Mugello Toscana Bike Saranno 5 le manifestazioni che la giovane società, ASD Mugello Toscana Bike, che opera da 6 anni sul territorio, organizzerà quest’anno in Mugello. Si parte il 19 aprile a Dicomano con il Memorial Calvanelli, raduno autogestito il cui incasso sarà devoluto interamente all’AIRC, si prosegue il 28 giugno a Scarperia con la Granfondo del Mugello la Via del latte con partenza dall’Autodromo, il 13 settembre a Sagginale con la Granfondo del Mugello MTB Trofeo MACUZ, che quest’anno è prova unica di campionato italiano UISP marathon MTB, poi il’11 ottobre a Vicchio per la prima edizione della Ciclostorica “Nelle terre di Giotto, per finire L’8 novembre a Borgo San Lorenzo con la gara di ciclocross Trofeo Mugello Toscana Bike.


24

PubblicitĂ Studio AD.ES - Tel. 0558456391

Sabato 7 Marzo 2020 Il Galletto

Profile for Il Galletto Giornale

galltto 1442 del 7 marzo  

galltto 1442 del 7 marzo  

Advertisement