Issuu on Google+

75° SAGRA DELLE CASTAGNE

Consorzio Tutela Vini Soave Pro Loco San Giovanni Ilarione presentano il terzo volume dei

QUADERNI DI VULCANIA

Pro Loco di San Giovanni Ilarione

Fauna di S.Giovanni Ilarione

www.t-studio.it

(Parisiano)

CONSORZIO TUTELA VINO SOAVE

Vicolo Mattielli, 11 - Casa del Vino - 37038 Soave - Verona Tel. +39 045 7681578 - Fax +39 045 6190306 consorzio@ilsoave.com - www.ilsoave.com

www.veneto.to

FEASR

FEASR FEASR

REGIONE VENETO

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali Fondo europeo agricolorurale: per lo l’Europa sviluppo investe rurale: l’Europa investe ondo europeo agricolo per lo sviluppo nelle zone ruralinelle zone rurali Iniziativa finanziata dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2007 - 2013

Organismo responsabile dell’informazione: Consorzio Tutela Vini di Soave e Recioto di Soave Autorità di gestione: Regione del Veneto - Direzione Piani e Programmi del Settore Primario

Monografia di Antonio De Gregorio 1880

Sala Civica M. Rumor nella sede municipale

Giovedì 7 ottobre 2010, ore 20,30


I Quaderni di Vulcania: conoscenza e identità

Tra il Mare e il Vulcano

Il progetto VULCANIA attuato dal Consorzio di Tutela qualche anno fa sta generando con continuità una serie di “nuovi” valori che arricchiscono il nostro patrimonio di conoscenza e alimentano di significati l’identità dei nostri vini. Abbiamo lavorato molto sul fronte della ricerca per dare al Soave tutti quei vantaggi strategici che una grande denominazione richiede per essere sempre competitiva sui mercati. Vitigni, sistema di allevamento, zonazione, paesaggi e valorizzazione dei Cru aziendali sono stati alcuni dei temi più forti che hanno caratterizzato il nostro operare. Il mercato oggi richiede però con più urgenza la possibilità di associare in modo diretto il vino alla sua terra, ai luoghi, alla gente cercando originalità ed autenticità. Solo le caratteristiche proprie e non riproducibili di un sito produttivo possono dare più identità e valore ad un prodotto. Con questo volume, il terzo della serie, riteniamo di poter continuare questo percorso di conoscenza oggi strategico per dare più valore al Soave.

Il volume di De Gregorio, Fauna di S. Giovanni Ilarione (Parisiano), edito a Palermo nel 1880, segue gli altri due (Giovanni Strange, De’ monti colonnari e d’altri fenomeni vulcanici dello Stato Veneto, del 1778 e Luca Ciancio La fucina segreta di Vulcano, 2010), che una fruttuosa collaborazione fra la Pro Loco di San Giovanni Ilarione e il Consorzio di Tutela Vini Soave stanno facendo conoscere al pubblico. L’intento è quello della valorizzazione del territorio dell’est veronese, di origine vulcanica, su cui crescono ottimi vitigni, dimostrando anche attraverso la riproduzione di volumi rari e poco conosciuti al di fuori degli specialisti, come il nostro territorio, da molto tempo, sia stato percorso e apprezzato da studiosi, anche stranieri, e studiato per le sue peculiarità geologiche; frutto di attività vulcaniche, con siti naturalistici particolari (i basalti vulcanici) e segni della vita marina che un tempo pullulava nei mari (fossili).

Arturo Stocchetti Presidente del Consorzio di Tutela Vini Soave

Giovedì 7 ottobre 2010, ore 20,30 Indirizzi di saluto presentazione del libro:

Fauna di S.Giovanni Ilarione monografia di Antonio De Gregorio 1880 a cura di Mario Gecchele con la collaborazione di Claudio Beschin, Luca Ciancio

Intermezzi musicali del cantastorie Otello Ai presenti omaggio di una copia del libro Al termine momento gastronomico con caldarroste e vino

Mario Gecchele


Presentazione volume Fauna di S.Giovanni Ilarione - Giovedì 7 ottobre 2010