Page 1

www.xinsidemagazine.com

Numero 10

SMGP SICILY MXGP LIEROP


Photo Shoot


Sommario MX 01 MXGP Lierop

Sommario SM 02 sUPERMOTO Mondiale Gp Sicily


Intro La copertina di questo 10° numero la dedichiamo a uno dei personaggi più simpatici e veloci del mondo della Supermoto, Mauno Hermunen. Siamo giunti ormai alla penultima prova del Mondiale Sm e Mauno non ci è sembrato così spavaldo come nelle ultime gare lasciando la vittoria ad Adrien Chareyre e la sua Aprilia. Hermunen non vuole commettere errori e portarsi a casa il titolo. Abbiamo assisitito all’ultima prova a Lierop su uan pista che sembrava un inferno ed a sorpresa ha vinto Shaun Simpson, Antonio Cairoli si è schierato in gara con il 450 sarà la sua prossima moto? Herlings che rientra a tempo di record per poter partecipare al nazioni. Insomma al Nazioni ne vedremo delle belle! Buona lettura!!!!

Davide Messora direttore responsabile

Davide Messora Direttore Responsabile Riccardo Tagliabue Foto Coordinator xinsidemagazine

www.xinsidemagazine.com dm@xinsidemagazine.com Numero Registro Stampa N° 563 Decreto Presidente Tribunale Novara del 27/05/2013

Adriano Dondi Dirt Mood Iniziative speciali Fabio Principe responsabile sito web Gianmarco Cicuzza responsabile attività social


W W W. VA L E N T I R A C I N G . C O M

PRENOTALA SUBITO DAL TUO CONCESSIONARIO. INSIEME TI VERRÀ FORNITO IL KIT AGGIUNTIVO CHE COMPRENDE : PISTONE COMPLETO, SERIE GUARNIZIONI, PASTIGLIE FRENO POSTERIORI, FILTRO ARIA. UN’ESCLUSIVA SUZUKI-VALENTI.

Vi consiglia lubrificanti

SEGUICI SU


MXGP of BENELUX

Guarda il video


MXGP of BENELUX


Jeffrey Herlings rientra a Lierop e stravince

Guarda il video


MXGPof BENELUX Testo e Foto DAVIDE MESSORA

E' finita! Il mondiale motocross è giunto alla fine! Con la gara in Olanda si è chiusa questa lunghissima stagione 2013! Sulla sabbia di Lierop sono stati decretati gli ultimi verdetti, anche se i titoli mondiali erano ormai assegnati. Rientra Herlings che, dopo il brutto infortunio di Bastogne, ha voluto scendere in pista per non perdere il trofeo delle Nazioni e sulla pista di casa ha dominato. Antonio Cairoli a sorpresa è sceso in pista con la 450… Sarà la sua prossima moto? Nell'inferno di Lierop, sabato notte, la pioggia ha reso la pista difficilissima e molti piloti sono andati in crisi, in alcuni punti sembrava una gara di trial. A

01

sorpresa il GP della Mx1 è stato vinto da Shaun Simpson. Il pilota inglese dopo il divorzio da Tm ha trovato posto sulla Yamaha del team JK Racing di Riccardo Boschi. Shaun ha ritrovato costanza di rendimento e sulla sabbia si è scatenato: il sabato ha concluso in seconda posizione alle spalle del campione del mondo Cairoli e la domenica ha concluso primo e terzo, salendo per la prima volta in carriera sul gradino più alto del podio. Nella prima manche, dopo una buona partenza, Cairoli ha perso alcune posizione nelle prime fasi della gara lasciando il passo prima a Strjbos e poi a Simpson. Il siciliano con la sua solita grinta ha recuperato pian piano andando a superare tutti i suoi avversari, ma, quando ormai stava


Guarda il video


Guarda il video per passare il leader della gara, è incappato in una caduta. Nella scivolata qualcosa nella ruota posteriore si è rotto ed ha dovuto alzare il ritmo e chiudere quarto. Buona ancora una volta la prima manche del russo Bobryshev che è arrivato terzo. Nella seconda manche Cairoli ha dato il meglio di sé: dopo una partenza incredibile (già a metà del rettilineo di partenza aveva più di una moto di vantaggio!), Tony ha guidato in maniera stellare e sotto la bandiera a scacchi ha rifilato più di un minuto al secondo, una prestazione incredibile che ha dimostrato ancora una volta la sua forza sui terreni sabbiosi.


Nella seconda manche Antonio Cairoli ha rifilato un minuto al secondo!!!!

Alle sue spalle bellissima la lotta tra quattro piloti, Kevin Strijbos Shaun Simpson, Ken De Dycker e Clement Desalle. Il belga nella prima manche era caduto compromettendo il risultato finale. Shaun Simpson ha corso senza commettere errori e ha lottato fino alla fine per il terzo posto dopo che Strijbos aveva preso un buon margine. Sul podio di giornata, oltre a Shaun, sul secondo gradino del podio troviamo Strjbos e Cairoli solo terzo, ma quello che ha dimostrato nella seconda manche merita comunque lo scettro di campione del mondo. Su Cairoli si è detto ormai tutto e noi non vogliamo aggiungere altro perchè sarebbe scontato. Ăˆ il Campione del Mondo. Settimo titolo e quinto consecutivo in


Guarda il video

MXGP of BENELUX


Mx1, Tony è il presente e il futuro di questo sport. Stefan Everts è nel mirino e il suo record è destinato a durare ancora poco. Grazie Tony!!!!!!! Nella Mx2 tutto abbastanza facile per Jeffrey “the bullet” Herlings; il giovane pilota Ktm ha fatto segnare il miglior tempo in prova ed ha vinto facilmente la manche di qualifica. Domenica Jeffrey ha dominato la prima heat, ma nella seconda, quando era al comando, è scivolato perdendo diverse posizioni e tutti pensavano che avesse buttato al vento la vittoria, ma il re della sabbia ha rimontato con violenza e si è aggiudicato anche la seconda manche. Alle sue spalle bella la lotta per il secondo gradino del podio tra Tixier e Ferrandis. Ferrandis fresco di ingaggio con il team Kawasaki CLS ha dimostrato un buona velocità e per il prossimo anno potrebbe essere un presenza fissa tra i migliori cinque del mondiale. Alessandro Lupino non è riuscito a ottenere un buon

risultato anche perchè nella prima manche è stato squalificato per taglio del percorso. Passiamo al mercato piloti: Max Anstie ha firmato per Yamaha e correrà nel team Dixon, mentre Dean Ferris passerà in Mx1 sempre nelle file del team inglese. Ivo Monticelli ha firmato con Marchetti e con buone probabilità avrà come compagno di squadra David Philippaerts. Tm e Ricci Racing schiereranno Davide Guarneri e Tanel Leok in Mx1 e stanno ancora cercando un pilota per la Mx2. Tim Gajser si è visto rescindere il contratto con Ktm e potrebbe finire in orbita Honda con il team di Giacomo Gariboldi che per il prossimo anno sarà il team di riferimento in Mx2 per Honda. Ice One Racing, che schiererà le Husqvarna ufficiali in Mx1, ha confermato Waters e Tyla Rattray che rientra nel mondiale. Nei prossimo numeri vi daremo altre informazioni sul mercato piloti.


David Philippaerts è in procinto di cambiare team?


Guarda il video

Gallery MXGP of Benelux


Gallery MXGP of Benelux


Gallery MXGP of Benelux


MXGP of BENELUX Foto DAVIDE MESSORA

02


Gallery MXGP of Benelux


Gallery MXGP of Benelux


SM World Championshi Gp Sicily Testo e Foto DAVIDE MESSORA

Che spettacolo! Il GP di Sicilia è la penultima prova del Campionato del Mondo. Si ritorna a Triscina dopo le due edizioni del 2010 e 2011; il tratto di fuoristrada è stato leggermente modificato e reso ancora più selettivo. A questa gara Hermunen si presenta leader della classifica e Thomas Chareyre, al secondo posto, proverà a rendergli la vita difficile in queste due gare: sono 22 i punti di vantaggio che il pilota finlandese può amministrare e, vedendo i valori in campo, sarà difficile per il pilota del Team SHR perdere questo mondiale, ma nelle corse tutto è possibile. Novità dell'ultima ora che ha creato rumors nel paddock è stata la convocazione per il prossimo nazioni di Mauno Hermunen da parte della Bulgaria; al pilota è stato rilasciato il passaporto per meriti sportivi. Le qualifiche sono state uno spettacolo: Mauno Hermunen, Adrien Chareyre e Tho-


p

Guarda il video


SM World Championship


Guarda il video

mas Chareyre si sono giocati la pole position; i tre piloti si sono letteralmente “scannati” scambiandosi la leadership parecchie volte, ma ad aver la meglio è stato Hermunen che ha preceduto il maggiore dei fratelli Chareyre. Ottima prestazione per Andrea Occhini. Nel 2010 a Triscina ha conquistato il suo primo podio in carriera e quest’anno ha chiuso in quarta posizione. Andrea sta passando un ottimo periodo di forma e insieme alla Suzuki del team Brt ha fatto passi da gigante. Al via della prima manche Angel Karanyotov, che spesso in partenza spegne il cervello, è scivolato portando con sé il povero Fabrizio Bartolini; il bulgaro, che è rimasto a terra in posizione pericolosa, ha costretto il direttore di gara ad alzare la bandiera rossa, quindi tutto da rifare. Secondo semaforo e questa volta tutto regolare, con Hermunen e Adrien Chareyre a lottarsi la prima posizione.


SM

Thomas Chareyre è ancora in lottta perv il modiale


M World Championship Gp Sicily

Adrien è riuscito a prendere la testa e nei primi 6 giri ha cercato di scappare, ma forse ha chiesto troppo alle sue gomme ed è stato ripreso da Mauno che, meno incisivo del solito, si è comunque portato a casa la vittoria di manche. Thomas Chareyre, in leggera difficoltà, ha dovuto sudare per portarsi in terza posizione dopo una brutta partenza, ma ormai troppo lontano dal duo di testa. Andrea Occhini, dopo una scivolata al primo giro, ha messo in scena una rimonta da “paura”. Il pilota lombardo ha fatto segnare una serie di giri veloci incredibili che lo hanno portato dall'ultimo posto fino a settimo. Nella seconda manche, Adrien Chareyre è partito subito fortissimo prendendo la testa della gara e con un ritmo impressionante ha creato subito un vuoto e, alle sue spalle, i due piloti Tm non

sono riusciti a tenere il passo. Hermunen e Thomas Chareyre si sono giocati il secondo posto con Andrea Occhini che ha insidiato i due per buona parte della gara. Quando Thomas è riuscito a sbarazzarsi dei due avversari, è andato alla caccia di suo fratello, ma non ha avuto tempo per cercare l’attacco. Adrien Chareyre torna sul gradino più alto del podio dopo quasi un anno di astinenza, mentre Hermunen è riuscito a guadagnare altri due punti su Thomas. Ora manca solo una gara e tutto si deciderà in Francia, a Perpignan. Complimenti al nostro Edgardo Borella che, con il terzo posto assoluto, ora è leader del Campionato Europeo.


Photo Shoot


Andrea Occhini dopo la bella prestazione di Ottobiano si ripete a Triscina


Ivan Lazzarii sfortunato a Triscina

Photo Shoot


Edgardo Borella nuovo leader del Campionato Europeo

Photo Shoot


Photo Shoot


Crash


Photo Shoot


Il Sito è tutto Nuovo! Nuova Grafica! Nuovi Contenuti

www.xinsidemagazine.co


om


GIRLS


GIRLS


Evgeny Bobrishev pilota ufficiale Honda World Motocross


www.xinsidemagazine.com

Xinside numero10  

Il numero 10 della rivista del mondo del fuoristrada a 360°