Page 1

SUGGESTIONI

giapponesi

2018


I L V I A G G I O I N G I A P P O N E D I V E N TA U N ’ E S P E R I E N Z A U N I C A

suggestioni giapponesi Questo che hai in mano non è un catalogo di viaggio come gli altri.

“Suggestioni Giapponesi” è un viaggio nel viaggio, è addentrarsi negli angoli più segreti, nelle dimore di poeti eremiti, discendere fiumi sacri e partecipare a rituali che si perdono nel tempo. Questo volume si rivolge a chi ha voglia di non fermarsi alla superficie, a chi ama sentirsi esploratore e non semplice turista, a chi desidera entrare in contatto un po’ più a fondo con il Paese. Prendere parte ad una o a più proposte che troverete sfogliando queste pagine significa mettersi in gioco, ed iniziare a vedere con un sguardo nuovo la vera essenza del Giappone “Suggestioni Giapponesi” è stato ideato con il supporto di JNTO, l’Ente del Turismo del Giappone per far conoscere e vivere non solo il Giappone di Tokyo e Kyoto, ma anche gli splendori di piccole città, i templi culla dello zen, le montagne, i fiumi e le tradizioni artistiche del Paese. Concedetevi tutto il tempo che desiderate, sedetevi ed iniziate a sfogliare... ogni pagina sarà una nuova scoperta.

INDICE Giappone Suggestioni Zen Lo Zen e l’arte della moto Viaggio spirituale nella terra degli dei Rifugio nella dimora senza tempo Tokyo poetica e segreta Tra gli spiriti dell’antica Tokyo I bonsai del villaggio di Omiya La via del tè L’incanto dei giardini karesansui

Pag. Pag. Pag. Pag. Pag. Pag. Pag. Pag. Pag.

Tra le foglie dei bambù 3 e la dimora del poeta eremita 9 Lungo il fiume degli dei 12 Zazen Shakyo e Shabutsu 15 La via della ceramica nell’antica Kyoto 16 Yuwaku Onsen 18 Ryokan Isaribi no Yado Seaside Kancho 20 Henn-na Hotel Ginza 22 Condizioni di Vendita e scheda tecnica 27 Assicurazione

Pag.

29

Pag. 31 Pag. 32 Pag. 35 Pag. 36 Pag. 38 Pag. 40 Pag. 42 Pag. 44 Pag. 46 1


MONACO PRESSO KOYASAN


14 giorni /13 notti Data di partenza libera • Da minimo 2 persone • Volo escluso • •

Giappone, suggestioni zen Un itinerario disegnato per chi ha voglia di conoscere l’aspetto più profondo del Giappone. Prendete parte al ritiro spirituale nel tempio principale della scuola Zen, andate alla scoperta delle gemme nascoste di Tokyo e Kyoto e lasciatevi incantare dalla tradizione della piccola città di Kanazawa tra case da tè ed acque termali racchiuse fra le montagne. Liberate la mente e respirate profondamente e preparatevi a vivere il Giappone da viaggiatori e non da semplici turisti. Scegli tra Opzione A • Monte Koya e Kumano Kodo Opzione B • Monte Koya e Wakayama 1° giorno - arrivo a Tokyo con volo intercontinentale Trasferimento in hotel con servizio di taxi condiviso dal vostro aeroporto di arrivo. Il servizio di taxi condiviso è un trasferimento door to door dall’aeroporto direttamente al vostro hotel. L’autista vi attenderà nella zona arrivi dell’aeroporto. Tempo libero da dedicare alla visita della città. Pernottamento (Citadines Central Shinjuku Tokyo o similare). 2° giorno • Tokyo Colazione in hotel. Visita consigliata al Meiji-jingu, il santuario shintoista più impressionante di Tokyo situato nel quartiere di Harajuku. Dopo la visita al santuario potete raggiungere facilmente Omotensando, conosciuta a molti come gli Champs-Elysèes del Sol Levante dovete potete visitare il Museo Nezu, progettato da Kengo Kuma, che ospita una collezione privata di arte giapponese ed asiatica, ma soprattutto racchiude un bellissimo giardino con ben quattro case da tè e un laghetto la cui acqua proviene da una fonte naturale. Una vera e propria oasi urbana, lontana dal lusso delle vetrine alla

moda di Omotesando, che si estende su una superficie di 1700 metri quadri. Le statue buddhiste infondono un senso di pace e tranquillità che nessuno si aspetterebbe di trovare nel centro di una città come Tokyo. Pernottamento. 3° giorno • Tokyo Colazione in hotel. Tour di mezza giornata (3 ore e mezza circa) con assistente parlante italiano della zona di Yanesen, la parte più tradizionale di Tokyo incredibilmente sopravvissuta al Grande Terremoto del Kanto del 1923 e ai bombardamenti della II Guerra Mondiale e che conserva ancora vecchi edifici e templi di legno. E’ un luogo splendido e molto suggestivo che vi porta lontano dalla Tokyo ultramoderna pur restandoci dentro. Pernottamento. 4° giorno • Tokyo • Kamakura • Tokyo Colazione in hotel. Visita consigliata a Kamakura, considerata insieme a Kyoto la capitale dello zen. (Treno diretto dalla stazione di Tokyo; tempo di percorrenza : circa un’ora con il Japan Rail Pass). Visitate il tempio zen più antico di


Kamakura,il Kencho-ji dove potrete ammirare anche il primo giardino secco creato a cintura del tempio. E’ immancabile una tappa all’Engaku-ji, uno dei templi Zen più importanti del Giappone orientale. Non lontano dall’Engaku-ji potrete visitare il tempio Jochiji della scuola Engakuji della setta Rinzai del Buddismo Zen. Fanno parte dei cinque templi della scuola Rinzai di Kamakura (Gozan) il tempio Jufuku-ji e il tempio Jomyoji. Rientro a Tokyo in treno. Pernottamento

5° giorno • Tokyo • Kanazawa Spedizione del bagaglio principale da Tokyo a Kyoto. Portate con voi un bagaglio più piccolo per le due notti a Kanazawa e la notte in tempio a Fukui. Il bagaglio va consegnato entro l’orario riportato sul voucher che vi verrà consegnato. Colazione in hotel. Partenza per Kanazawa utilizzando il Japan Rail Pass (tempo di percorrenza: 3 ore e mezza con un cambio a Tokyo). Visitate il Kenroku-en, uno dei tre giardini più famosi di tutto il Giappone e non perdetevi il Museo Suzuki che rende

omaggio al più illustre filosofo e studioso di letteratura buddhista del nostro tempo: Daisetz Teitaro Suzuki. E’ un luogo ideale per la contemplazione e la meditazione. Vi è uno spazio appositamente dedicato che affaccia su una superficie d’acqua che riflette le forme e le geometrie semplici della struttura, rendendo l’atmosfera ovattata e catapultando il visitatore in una dimensione idilliaca e leggera, lontana dalla quotidianità e dalla confusione. Pernottamento (Daiwa Roynet Hotel Kanazawa o similare).

6° giorno • Kanazawa Colazione in hotel. Cerimonia del tè presso l’incantevole Gyokusen-en, il giardino dell’antica famiglia Nishida che custodisce la casa del tè più antica della città. (è possibile scegliere tra due orari : le 11:00 o le 14:00). Il tè è stato introdotto in Giappone dai monaci buddhisti e la sua arte presenta stretti legami con lo zen. Dopo l’esperienza della cerimonia del tè, si consiglia di raggiungere il centro termale Yuwaku (50 min in bus dalla stazione di Kanazawa; possibilità di prenotazione anticipata). Yuwaku Onsen, na-

Opzione A • Monte Koya e Kumano Kodo 10° giorno Colazione. Trasferimento libero ad Osaka - Namba utilizzando il JR Pass e poi al complesso monastico del Koya san. Cena tradizionale. Pernottamento presso uno shukubo (alloggio del tempio Fudo-in o similare). 11° giorno • Monte Koya • Kawayu Onsen Rituali di preghiera mattutini e colazione tradizionale. Partenza intorno alle ore 14:00 dal Koyasan in taxi per Kawayu Onsen. Cena e pernottamento in minshuku* (Minshuku Omuraya o similare). *pensione a conduzione familiare simile ai B&B. I bagni sono in comune e i pasti si consumano in una sala da pranzo condivisa. 12° giorno • Kawayu Onsen • Hongu Taisha • Katsuura Colazione (trasferimento dei bagagli al minshuku di Katsuura). 08:50 incontro con la guida parlante inglese e shuttle dal minshuku a Hosshinmon-oji, uno dei siti più importanti del pellegrinaggio del Kumano Kodo. 09:30 inizio del pellegrinaggio di 7 km (3 ore circa) da Hosshinmon-oji al Kumano Hongu Taisha, il primo dei tre grandi santuari del Kumano e della sacra catena montuosa di Kii. Pranzo al sacco e visita del Kumano Hongu Heritage Center. Si prosegue poi fino a Oyunohara, un banco di sabbia alla confluenza dei fiumi Kumano e Otonashi dove originariamente

4

era situato il Grande Santuario. 13:20 bus pubblico da Hongu Taisha a Hitari dove incontrerete lo staff addetto alla tradizionale discesa in barche di legno del fiume (dalle 14:30 alle 16:00). Segue la visita del Kumano Hayatama, il secondo dei tre grandi santuari che sorge lungo la foce del fiume. Bus da Shingu a Katsuura (fine servizio della guida). Cena e pernottamento in minshuku (Minshuku Omuraya o similare). 13° giorno • Katsuura • Nachi Taisha • Cascata Nachi • Osaka Colazione e incontro con la guida alle 08:30. Partenza con bus pubblico dalla stazione di Kii-Katsuura a Daimon-Zaka. Inizio del pellegrinaggio (1.5 km, un’ora circa). Percorrerete Daimon-zaka, un’impressionante scalinata fatta di ciottoli che collega la valle al santuario Kumano Nachi Taisha, il terzo grande santuario della via del Kumano Kodo, passando per la splendida ed iconica pagoda Seiganto-ji, per poi raggiungere la cascata più alta del Giappone: Nachi (133m). Partenza in bus da Nachi a Katsuura (fine servizio della guida). Partenza libera per Osaka e pernottamento (Daiwa Roynet Hotel Yotsubashi o similare).


scosta tra le montagne di Kanazawa e con i suoi 1300 anni è una tappa che non dovrebbe mancare a nessun viaggiatore e che è stata anche una meta favorita di molti personaggi famosi, tra i molti anche Takehisa Yumeji, un illustre artista giapponese, pittore e poeta dell’era Taisho, conosciuto come il “Toulouse-Lautrec giapponese”. Pernottamento. (possibilità di prenotare il pernottamento in ryokan nella cittadina termale di Yuwaku onsen). 7° giorno • Kanazawa • Fukui Colazione in hotel/ryokan. Par-

tenza libera per Fukui in treno utilizzando il Japan Rail Pass (treno diretto dalla stazione di Kanazawa, circa 46 minuti di percorrenza). Raggiungete il Daihonzan Eiheiji, il tempio principale della scuola Zen Soto fondato da Dogen nel 1244. Prenderete parte attiva alla vita del tempio partecipando al ritiro spirituale Sanro*. Cena vegetariana e pernottamento in tempio (Daihonzan Eiheiji). *per i clienti che lo desiderassero c’è la possibilità di partecipare al programma Sanzen che prevede:

Meditazione zazen (6 volte); cena; pernottamento; colazione e rituali mattutini. Durata totale del programma: 19 ore (dalle 14:00 alle 09:00 del mattino seguente) 8° giorno • Fukui • Kyoto Colazione al tempio e rituali mattutini con i monaci. Partenza libera per Kyoto in treno utilizzando il Japan Rail Pass. Tempo libero a diposizione per la visita della città. Pernottamento in hotel (Mitsui Garden Hotel Kyoto Shijo o similare).

9° giorno • Kyoto Colazione in hotel. Giornata libera a disposizione. Si consigliano i tour con guida parlante italiano alla scoperta dei giardini segreti di Kyoto. C’è la possibilità di scegliere tra un tour guidato di mezza giornata e un tour da 8 ore (per i dettagli e i costi si veda a pagg. 26 e 28 del catalogo). Pernottamento.

Dal 10° al 13° giorno scegli il tuo percorso Spedizione del bagaglio principale al vostro hotel di Osaka. Portate con voi un bagaglio più piccolo per le notti successive.

Opzione B • Monte Koya e Wakayama 10° giorno Colazione in hotel. Trasferimento libero ad Osaka (stazione di Namba) in treno utilizzando il Japan Rail Pass e poi al complesso monastico del Koya san, sede centrale della scuola Shingon di buddhismo esoterico. Check-in intorno alle ore 15:00 - AJIKAN (un metodo esoterico di meditazione che reca beneficio e conforto alla mente e allo spirito) -Cena tradizionale. Pernottamento presso uno shukubo (alloggio del tempio). 11° giorno • Monte Koya • Osaka • Wakayama Rituali di preghiera mattutini - colazione tradizionale - check out (intorno alle ore 09:00). Rientro ad Osaka utilizzando il Koya san Pass e trasferimento libero a Wakayama utilizzando il Japan Rail Pass. Cena* e pernottamento in ryokan (Seaside Kancho). *la cena in ryokan è servita generalmente presto (entro le 19:00). Informatevi al momento del check-in sull’orario. 12° giorno • Wakayama Colazione. Giornata libera a disposizione per un tour libero della città. Si consiglia la visita del castello di Wakayama e del bellissimo e suggestivo santuario di Wakaura Tenmangu, una

gemma nascosta che dalla cima della ripida scalinata regala una vista spettacolare. Non rinunciate al tempio di Kiimi-Dera che raggiunge il massimo della sua bellezza durante la fioritura dei ciliegi. Cena e pernottamento in ryokan (Seaside Kancho). 13° giorno • Wakayama • Osaka Colazione in ryokan. Partenza libera in treno per Osaka usando il Japan Rail Pass. Tempo libero a disposizione per la visita della città.

14° giorno Opzione A e B: · Osaka · Aeroporto del Kansai · Colazione in hotel. · Trasferimento libero usando il Japan Rail Pass dall’hotel all’aeroporto di Osaka Kansai. · Rientro in Italia.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE, A PARTIRE DA: STAGIONALITÀ

Doppia (TWN/DBL) OPZIONE A Monte Koya e Kumano Kodo

Doppia (TWN/DBL) OPZIONE B Monte Koya e Wakayama

€ 2.950

€ 2.380

da Marzo a dicembre 2018 Tranne per periodi di altissima stagione*

* quote su richiesta per i seguenti periodi: 27 Mar • 16 aprile “Fioritura dei ciliegi” 21 Apr • 8 Mag “Golden Week” 11• 20 agosto “Obon” 17 • 24 settembre “Silver Week” 21 • 31 dicembre Natale/Capodanno

Le tariffe potrebbero subire variazioni in base all’oscillazione valutaria Euro/Yen

LA QUOTA COMPRENDE: OPZIONE A e B Trasferimento in hotel dall’aeroporto con servizio di taxi condiviso. Hotel in categoria standard a Tokyo, Kanazawa, Kyoto, Osaka. 1 pernottamento in tempio a Fukui. Trattamento come indicato nel programma (13 colazioni, 1 cena tradizionale vegetariana nel tempio di Fukui). Servizio spedizione bagaglio da Tokyo a Kyoto e da Kyoto ad Osaka (1 bagaglio a persona). Cerimonia del tè a Kanazawa nella casa da tè più antica della città. Ritiro spirituale Sanro (con guida) presso il tempio Daihonzan Eiheji che prevede: meditazione zazen (una, due volte), cena, pernottamento, prima colazione e rituali mattutini. Visita con assistente parlante italiano di mezza giornata della zona Yanesen a Tokyo. Japan Rail Pass seconda classe 14 giorni da utilizzare per tutti gli spostamenti in treno indicati nell’itinerario e per il trasferimento dall’hotel di Osaka all’aeroporto del Kansai. Router Wifi dati illimitati con assicurazione per tutta la durata del viaggio. Opzione A • Monte Koya e Kumano Kodo Pacchetto Kumano Kodo che include: 1 pernottamento in tempio sul Monte Koya (camera in stile giapponese con toilette privata e bagni in comune; cena tradizionale e colazione incluse). 2 pernottamenti in minshuku a Kawayu Onsen e Katsuura (camera in stile giapponese con bagno in comune; cena e colazione incluse). Trasferimento dei bagagli da Kawayu Onsen a Katsuura (1 bagaglio a persona). Trattamento come indicato nel programma (3 colazioni, 1 pranzo e 3 cene). Tour in barca il terzo giorno. Guida parlante inglese come da itinerario. Trasferimento in taxi dal Monte Koya a Kawayu Onsen. Bus da Kawayu a Hosshinmon-oji. Bus da Hongu a Hitari. Treno/Bus da Shingu a Katsuura. Bus dalla stazione di Kii-Katsuura a Daimonzaka. Bus da Nachisan a Kii-Katsuura. Koya San Worldheritage Pass 2 Days per trasferimento da Osaka (compresa la cabinovia) Opzione B • Monte Koya e Wakayama 1 notte presso un tempio Buddhista sul Monte Koya con partecipazione ai rituali di preghiera dei monaci (i bagni sono in comune). 1 colazione tradizionale. 1 cena tradizionale vegetariana. Koya san World Heritage Pass 2 days per il trasferimento da/per Osaka compresa la cabinovia e per l’utilizzo dei Bus locali nella zona del Monte Koya (Nakai Rinkan buses). 2 pernottamenti in ryokan a Wakayama con cena e colazione tradizionali. La quota non comprende: Volo intercontinentale • Tasse aeroportuali • Spese di gestione pratica • Pasti non indicati nel programma • Visite guidate facoltative.

6

Spedizione bagaglio extra e/o spedizione bagaglio su tratte non indicate nel programma. Pacchetto Assicurativo obbligatorio interassistace 24 ore su 24, bagaglio e annullamento. Mance, extra di carattere personale e quando non indicato alla voce: “La quota comprende”.


Wakayama

7


dragon route


5 Giorni / 4 Notti Tour in libertà, con possibilità di richiedere supplemento per assistenza al seguito. • Da minimo 2 persone • Volo escluso •

lo zen e l’arte della moto

LUNGO LE STRADE DEL DRAGO VOLANTE Un viaggio insolito a cavallo di una motocicletta con partenza dalla regione del Kanto, attraverso la penisola di Noto nella prefettura di Ishikawa e la zona del Monte Fuji e Hakone lungo un percorso considerato di buon auspicio la cui forma ricorda quella di un mistico drago che si solleva da terra e sale verso il cielo. Una zona ricca di attrazioni e siti culturali a cui la possibilità di stabilire un contatto con le popolazioni locali lungo il tragitto aggiunge un colore e una visione completamente nuova. 1° Giorno • Yokohama • Wakura Onsen (430 Km) Ritiro moto a noleggio presso Rental 819 Tomei Yokohama store. Itinerario previsto: da Yokohoma si raggiunge la stazione di sosta Michi - no - eki Hosoiri (Hosori roadside station) poi si prosegue fino all’ area di sosta di Himi-Banyagai per una pausa prima di arrivare a Wakura Onsen, nella penisola di Noto, una delle zone termali più rinomate del paese che attrae da sempre molti turisti soprattutto per la posizione vicina al mare che permette di rilassarsi godendo delle bellezze naturali e per le proprietà benefiche dell’acqua, senza dimenticare l’ottima qualità del cibo locale. Sistemazione in ryokan, cena e pernottamento (Wakura Onsen Tadaya, o similare) 2° Giorno • Wakura Onsen • Kanazawa (250 Km) Colazione. Partenza dal ryokan con destinazione Kanazawa. Lungo il percorso potrete visitare una distilleria di sakè, la Sogen Sake Brewery (ingresso da pagare in loco) e fermarvi ad ammirare il panorama a Shiroyone Senmaida, uno dei luoghi simbolo della penisola di Noto, si tratta di risaie a terrazza che scendono verso il mar del Giappone. I colori delle risaie nei vari periodi dell’anno contrastano con il blu del mare e danno forma ad un paesaggio che cattura inevitabilmente lo sguardo di chi lo osserva. Dopo aver superato Shiroyome Senmaida potrete fermarvi a Wajiama e visitare una stabilimento dove si lavora la lacca (Shioyasu Shikki, da pagare in loco) prodotto artigianale per cui la zona è rinomata. Si prosegue passando vicino al Santuario Keta Taisha da qui

percorrerete la famosa Chirihama beach driveway, un tratto di spiaggia lungo 8 Km aperto al passaggio di veicoli privati, senza pedaggio. Arrivo a Kanazawa, sistemazione in hotel, cena e pernottamento (Ana Crowne Plaza, o similare) 3° Giorno • Kanazawa • Nagara River (260 Km) Colazione. Partenza dall’ hotel per raggiungere la zona del fiume Nagara a Gifu. Itinerario previsto: raggiungere l’area di sosta di Kamitaira, ben attrezzata e circondata dalla natura, vicina ai villaggi di Suganuma ed Ainokura > punto d’osservazione panoramica Tenshukaku presso il castello di Shiroyama, uno dei luoghi migliori da cui avere uno sguardo d’insieme sulle tradizionali abitazioni gassho-zukuri (“mani giunte”, così chiamate per la forma del tetto che sembra quella di due mani unite in preghiera) di Ogi-machi dove emerge tra tutte la residenza della famiglia Wada. > visita libera a Shirakawago, sosta presso parcheggio Seseragi (da pagare in loco) > si prosegue verso il Lago Kuzuryu, un lago artificiale formatosi a seguito della costruzione di una diga, un ponte chiamato “Il ponte del sogno” collega le due sponde. Il paesaggio che circonda il lago è incantevole in tutte le stagioni > Nagara river sistemazione, cena e pernottamento (Gifu Miyako Hotel, o similare). (Tra l’11 Maggio e il 15 Ottobre è possibile assistere alla tradizionale pesca con il cormorano Ukai). 4° Giorno • Nagara River hot-spring • Lago Kawaguchi (510 Km) Colazione. Itinerario previsto: Partenza dall’ Hotel per raggiungere il lago Kawaguchi, uno dei cinque laghi alle pendici del Monte Fuji > area di sosta Chanosato > area di servizio presso Lago Suwa a Nagano, il lago ad un’ altitudine 759 msl è il più grande della prefettura con una circonferenza di 15,9 Km. Uno dei più importanti festival di fuochi d’artificio in Giappone si svolge in estate proprio presso questo lago da qui raggiugerete la 5^ stazione del Monte Fuji (Mt. Fuji Subaru Line) la stazione è accessibile durante tutto l’anno, condizioni neve permettendo, ed è uno dei punti d’osservazione più famosi ( la cima del Monte Fuji non è sempre visibile, dipende dalle condizioni metereologiche) > arrivo al lago Kawaguchi, sistemazione, cena e pernottamento in hotel ( Fujiyama Hotel Kanyamaen, o similare). 5° Giorno • Lago Kawaguchi • Yokohama (130 Km) Colazione. Itinerario previsto: Partenza dall’ Hotel e rientro a Yokohama per riconsegnare la moto non prima di aver attraversato la zona di Hakone. Vista del Monte Fuji dal lago Ashi > Hakone Turnpike > Rental 819 Tomei Yokohama store.

9


QUOTE DI PARTECIPAZIONE A PERSONA IN CAMERA DOPPIA (TWIN) A PARTIRE DA P3 P4 P5 P6 P7 P8

CLASSE VEICOLO (Kawasaki Ninja 250, Suzuki Vstrom250, Yamaha MT-03, Honda VTR250, Honda Rebel 250) (Honda NC750X,Yamaha MT09, Kawasaki W800, Suzuki V-Strom650, Honda CB400SB) (Honda CRF1000L, Honda CB1300SB, HondaCB1100, Yamaha TMAX530) (Ducati DIAVEL,Yamaha MT-10, BMW R1200RS) (BMW R1200GS, BMW S100XR, BMW R1200RT, BMW RnineT, Honda GL1800) (Harley-Davidson FLHXS/Harley Davidson FLHTK, Harley Davidson FLHTCU, Harley Davidson FLSTC, Harley Davidson FLHR)

PREZZO A PERSONA 1.845 € 2.045 € 2.245 € 2.450 € 2.715 € 2.985 €

Le quote comprendono: Noleggio veicolo, assicurazione veicolo, pernottamenti, colazioni e cene come da itinerario. Le quote non comprendono: Pranzi ed altri pasti non indicati nell’itinerario (ad esempio cibo e bevande durante le soste), bevande ed extra ai pasti, benzina, pedaggi, parcheggi, ingressi a luoghi d’interesse turistico e/o eventi, extra di carattere personale, assicurazione sanitaria e/o annullamento viaggio, volo intercontinentale e tasse aeroportuali, spese di gestione pratica, pernottamenti pre e post tour. Supplemento giornaliero / per servizio • Standard Tour o Full Support Tour Standard Tour: è possibile scegliere un solo servizio di assistenza tra accompagnatore o furgone di supporto Full Support Tour: comprende entrambi i servizi di assistenza con prezzi come da tabella. Standard Tour Un servizio aggiuntivo a scelta tra accompagnatore o furgone di supporto Full Support Tour

1° giorno Dal 2° giorno in poi

430 € 305 €

1° giorno Dal 2° giorno in poi

860 € 605 €

Note: L’età minima richiesta per partecipare al tour è di 20 anni compiuti, massimo 75 anni. I minori di anni 20 non possono partecipare anche se accompagnati da genitori o adulti che ne fanno le veci. Per partecipare al tour è obbligatorio essere in possesso di un patente di guida compatibile con la moto che si desidera noleggiare, la patente di guida deve essere quella internazionale secondo la Convenzione di Ginevra (1949), con timbro A. Verrà fatto il possibile per assegnare il modello di moto richiesto, ma per ragioni di disponibilità e/o di manutenzione in corso potrebbe essere assegnato un modello diverso. Il programma di viaggio, nel caso di opzione con accompagnatore e/o furgone di supporto potrebbe subire modifiche in base alle condizioni metereologiche o di traffico. Il furgone di supporto può trasportare al massimo un bagaglio a persona. La benzina è a carico del cliente. In alcune zone le carte di credito potrebbero non essere accettate, consigliamo pertanto di avere sufficiente contante a disposizione. I pedaggi autostradali verranno conteggiati e saldati alla riconsegna della moto, nel caso di tour con accompagnatore e/o furgone di supporto verranno calcolati anche i costi dei rispettivi pedaggi autostradali e della benzina, il totale verrà diviso per il numero di partecipanti. L’assicurazione è quella utilizzata dal servizio di noleggio motociclette Rental 819 con le seguenti coperture: Danni a terzi: illimitata Danni a beni di terze persone: 10 milioni di yen (per incidente con un detraibile a carico del cliente pari a 50.000 yen) Danni al passeggero: 50 milioni di yen (solo in caso di morte o disabilità permanente) Furto: 50% del valore di mercato. In caso di furto verranno addebitati 50.000 yen come Non Operation charge. Danni al veicolo: illimitata, classi P3 e P4 detraibile 50.000 yen, classi da P5 a P8 detraibile 100.000 yen Non Operation- Charge: 20.000 yen in caso il cliente possa riconsegnare personalmente il veicolo al noleggio, 50.000 yen più i costi del carro attrezzi, in caso il cliente non possa riconsegnare personalmente il veicolo al noleggio.

10


Fujisan


4 giorni / 3 notti. Tour guidato con guida parlante inglese. Data di partenza libera. Da minimo 2 persone, include 1 pernottamento in tempio e 2 in minshuku

viaggio spirituale nella terr a degli dei

Percorrete l’antico sentiero all’origine della tradizione spirituale del Giappone tra foreste di cedri millenari, templi e santuari imponenti. Iniziate con la scoperta di uno dei complessi buddhisti più importanti del Paese che sorge in cima a una montagna dove potrete trascorrere la notte in uno shukubo · alloggio del tempio · e scoprite l’antica via di pellegrinaggio del Giappone che affonda le sue radici in forme di animismo e di adorazione della natura. Navigate, infine, il fiume Kumano come i pellegrini hanno fatto nei secoli passati e vivete la spiritualità di un posto unico a metà tra il mondo sacro e quello terreno. 1°giorno • Monte Koya Trasferimento libero al complesso monastico del Koya san, sede centrale della scuola Shingon di buddhismo esoterico. Cena tradizionale. Pernottamento presso uno shukubo (Fudo-in o similare). 2° giorno • Monte Koya • Kawayu Onsen Rituali di preghiera mattutini e colazione tradizionale. Partenza

D.T. Suzuki Museum Kanazawa

intorno alle ore 14:00 in taxi per Kawayu Onsen, una fonte termale situata nel fiume Oto, un affluente del Kumano-gawa. L’acqua calda di Kawayu Onsen bolle sulla superficie del fiume dalle acque limpide e cristalline ed è una meraviglia geologica unica. Uno dei modi migliori per godersi Kawayu Onsen è immergersi nella luce soffusa della sera, circondati dalle montagne, mentre si osserva la calda nebbia del fiume salire lentamente nell’aria tersa. Cena e pernottamento in minshuku* (Minshuku Omuraya o similare). *pensioni a conduzione familiare simili ai B&B. I bagni sono in comune e i pasti si consumano in una sala da pranzo condivisa. **In alternativa, per chi non volesse il trasferimento in taxi forniremo l’itinerario alternativo con mezzi pubblici. 3° giorno • Kawayu Onsen • Hongu Taisha (discesa del fiume in barca) - Katsuura con guida parlante inglese Colazione (trasferimento dei bagagli dal minshuku di Kawayu Onsen a quello di Katsuura). 08:50: incontro con la guida al minshuku; 09:00: shuttle dal minshuku a Hosshinmon-oji (se il minshuku prenotato dovesse essere diverso, può esserci la possibilità di un collegamento con il bus pubblico). Hosshinmon-oji è uno dei siti storici più importanti del sentiero di pellegrinaggio del Kumano Kodo e segna l’entrata più esterna del sacro recinto del grande santuario Hongu Taisha. 09:30: inizio del pellegrinaggio di 7 km (3 ore circa) da Hosshinmon-oji al Kumano Hongu Taisha, il primo dei tre grandi santuari del Kumano, nonché centro geografico e spirituale della sacra catena montuosa di Kii. Pranzo al sacco (il lunch box vi verrà fornito in minshuku) e visita del Kumano Hongu Heritage Center (è situato proprio di fronte al Santuario). Si prosegue poi fino a Oyunohara, un banco di sabbia alla confluenza dei fiumi Kumano e Otonashi dove originariamente era situato il grande santuario del Kumano (Hongu Taisha). La leggenda narra che le divinità di Kumano, sotto forma di tre lune, discesero dai rami di una gigantesca quercia in questa radura. Tutte le rotte di pellegrinaggio del


Kumano Kodo portano a questo sito sacro. 13:20: bus pubblico da Hongu Taisha a Hitari (arrivo alle 13:45) dove incontrerete lo staff addetto alla tradizionale discesa del fiume Kumano in barche di legno (dalle 14:30 alle 16:00). Storicamente il pellegrinaggio tra il Kumano Hongu Taisha e il Kumano Hayatama Taisha veniva fatto proprio in battello. Visita del santuario Kumano Hayatama, il secondo dei tre grandi santuari della via del Kumano che sorge lungo la foce del fiume Kumano-gawa dove il flusso continuo delle acque che sgorgano dalle sacre montagne della valle del Kii si riversano nella vastità dell’Oceano Pacifico. Bus da Shingu a Katsuura (fine servizio della guida). Partenza alle 16:34 dalla fermata del bus Gongen-mae e arrivo alla stazione di Kii-Katsura alle 17:07. Cena e pernottamento in minshuku (Minshuku Omuraya o similare). 4°giorno • Katsuura • Nachi Taisha • Cascata Nachi • Osaka Colazione e incontro con la vostra guida alle 08:30. Partenza alle 08:55 con autobus pubblico dalla stazione di Kii-Katsuura a Daimon-Zaka (arrivo alle 09:14). Inizio del pellegrinaggio (1.5 km, un’ora circa). Percorrerete Daimon-zaka, un’impressionante scalinata fatta di ciottoli che collega la valle al santuario Nachi (Kumano Nachi Taisha), il terzo grande santuario della via del Kumano Kodo, passando per la splendida ed iconica pagoda Seiganto-ji, per poi raggiungere la cascata più alta del Giappone : la cascata di Nachi con i suoi 133 metri di altezza. La scalinata, lunga circa 600 metri e con 267 gradini, è fiancheggiata da secolari cedri giapponesi (criptomeria), alberi di canfora e boschetti di bambù. Alla fine del pendio è possibile ammirare l’impressionante albero di cedro Meitosugi, mentre nelle vicinanze si trova il Daimon-zaka Chaya dove è possibile affittare i kimono del periodo Heian. Partenza in autobus da Nachi a Katsuura (fine del servizio di guida). Partenza libera per Osaka (o altre destinazioni) in treno.

Quota di partecipazione a persona, a partire da € 930 (supplemento ryokan: da € 295/pax) -La quota indicata è valida per una persona su base due. -Da tre persone in poi la quota verrà ricalcolata in base al numero totale dei partecipanti e alla tipologia della camera. -Possibili supplementi per pernottamenti nei weekend e/o durante i giorni festivi. -Le quote potrebbero subire variazioni in base all’adeguamento valutario Euro/Yen La quota comprende 1 pernottamento in tempio sul Monte Koya (camera in stile giapponese con bagno privato; cena tradizionale e colazione incluse) 2 pernottamenti in minshuku a Kawayu Onsen e Katsuura (camera in stile giapponese con bagno in comune; cena e colazione incluse) Trasferimento dei bagagli (terzo giorno) da Kawayu Onsen a Katsuura (1 bagaglio a persona) Trattamento come indicato nel programma (3 colazioni, 1 pranzo e 3 cene) Tour in barca il terzo giorno Guida parlante inglese il terzo ed il quarto giorno Trasferimento in taxi dal Monte Koya a Kawayu Onsen (secondo giorno) Bus da Kawayu a Hosshinmon-oji (terzo giorno) Bus da Hongu a Hitari (terzo giorno) Treno/Bus da Shingu a Katsuura (terzo giorno) Bus dalla stazione di Kii-Katsuura a Daimonzaka (quarto giorno) Bus da Nachisan a Kii-Katsuura (quarto giorno) La quota non comprende Pernottamenti e spostamenti pre/post tour Pasti non menzionati nell’itinerario Mance, extra di carattere personale e quanto non indicato ne “Le quote comprendono”.


Eiheiji Tempio

Meditazione zazen con guida; Cena vegetariana; • Pernottamento; • Prima colazione e rituali mattutini • Durata totale: 19 ore (dalle 14:00 alle 09:00 del mattino seguente) •

della Pace Eterna

Rifugio nella dimora senza tempo ESPERIENZA ZEN NEL TEMPIO EIHEIJI

Eiheiji, il Tempio della Pace Eterna, è il tempio principale della scuola Soto zen fondato nel 1244 da Dogen, uno dei più originali e importanti pensatori giapponesi. Sorge in una foresta nei pressi di Fukui e si estende su una superficie vastissima con circa 70 edifici di varie dimensioni usati per gli esercizi religiosi dei circa 150 monaci apprendisti che praticano la via dello zen giorno e notte. Tutte le attività che si svolgono presso il tempio da quando ci si sveglia a quando si va a dormire, passando per la lettura dei sutra, lo zazen, i pasti, la pulizia del tempio ed il mantenimento dei campi, sono una forma di esercizio religioso. Il tempio di Eiheiji è conosciuto in particolare per la pratica dello zazen, la meditazione da seduti. Buddha ha dedicato se stesso allo zazen che resta il cuore della pratica Zen. “Non c’è nulla di misterioso nello Zen: tutto è lì, a vostra completa disposizione. Se mangiate il vostro cibo, curate la pulizia dei vostri abiti e lavorate nel podere per coltivare il vostro riso o le verdure, state facendo tutto ciò che vi è richiesto di fare su questa terra, e l’infinito si realizza in voi”

(Daisetsu T. Suzuki)

Potete immergervi anche voi in questo mondo prendendo parte al sanro, un ritiro spirituale con il pernottamento in tempio. Praticate lo zazen e assaporate la shojin-ryori, la cucina buddhista che usa solo alimenti di origine vegetale e impiega esclusivamente ingredienti stagionali, creando un equilibrio fra tutti i sapori: piccante, salato, dolce, amaro, aspro e sciapo per raggiungere la profondità e la ricchezza della cucina. Una parte importante nella pratica zen è rappresentata proprio dalla preparazione e dalla consumazione del cibo. Il cibo è fonte di vita. Dimostrare di apprezzare i cibi e l’atto stesso di mangiarli, sono entrambe parti preziose della pratica. E’ un’esperienza unica e profonda che vi farà immergere completamente nella spiritualità del posto reso peculiare anche dal paesaggio : i cedri centenari e le montagne che lo circondando evocano la profondità dello zen e trasmettono nei visitatori un senso di pace e di venerazione. E’ possibile scegliere due differenti tipi di ritiro: Ritiro spirituale Sanro una, due sessioni di meditazione Adulti: € 88 a persona da versare prima della partenza e 8000 yen a persona per il tempio da pagare in loco esclusivamente in contanti. Ritiro Sanzen sei sessioni di meditazione Adulti: € 88 a persona da versare prima della partenza e 10.000 yen per il tempio da pagare in loco esclusivamente in contanti.

Note Entrambi i programmi sono confermati a partire da 4 persone; 21 giorni prima si saprà se è stato raggiunto il numero minimo di partecipanti e dunque se il programma sarà confermato o meno. Il tempio da priorità alle pratiche religiose, pertanto può accadere che la prenotazione venga cancellata anche a seguito di conferma già avvenuta. In questo caso, se la cancellazione da parte del tempio dovesse avvenire dopo aver pagato la guida, la spesa verrà interamente rimborsata.

15


• • • •

Tour con assistente parlante italiano Disponibile ogni giorno a partire dalle ore 09:45 Numero minimo di partecipanti: 2 Durata del tour: 3 ore e mezza ca.

Tokyo poetica e segreta ITI N E RA RI I N SOLI T I E SE GR E T I T OKYO

Yanesen è una zona di Tokyo sconosciuta, dimenticata dai circuiti più turistici ed incastonata tra i grattacieli della sfavillante metropoli. L’area prende il nome dalle iniziali di tre quartieri: Yanaka, Nezu e Sendagi. Passeggiare per le sue strette vie significa entrare in una dimensione sospesa nel tempo immergendosi in un’atmosfera completamente differente da quella che si vive nel resto della città. Il quartiere, incredibilmente sopravvissuto al Grande Terremoto del Kanto del 1923 e ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, conserva un fascino poetico unico, caratterizzato da case basse e vicoletti nei quali pullulano templi, piccole botteghe ed edifici storici e dove i gatti amano oziare al sole. Dimenticate quindi per un po’ le luci colorate al neon e i megaschermi e ritrovate la poesia del viaggio: a Yanesen il tempo sembra scorrere ad una velocità differente. Questo itinerario è un viaggio nel viaggio alla ricerca di momenti e particolari da conservare per sempre nella memoria. “Tutti i viaggi sono anche viaggi nel tempo”

(Paul Theroux)

Il tour vi porterà alla scoperta del santuario di Nezu, conosciuto per le sue azalee che fioriscono in primavera e per il suo bellissimo tunnel di tori rossi laccati. Seguirà una piccola pausa in uno storico negozio di taiyaki, una sorta di frittella ripiena di marmellata di fagioli rossi che prende il nome dalla sua figura a forma di pesce (tai in giapponese significa orata). Visiterete, oltre al cimitero di Yanaka ed il tempio di Tennoji, il tempio di Kannonji, noto per la sua parte nella storia dei 47 ronin,(i samurai senza padrone): fu proprio qui infatti che complottarono per vendicare il loro padrone. Il tempio ha inoltre una sezione di muro di fango e piastrelle del periodo Edo, raro per Tokyo. Avrete anche del tempo a disposizione per acquistare bellissimi omiyage (souvenir giapponesi) presso Isetatsu, un negozio specializzato in chiyogami, una carta decorativa tradizionale stampata a mano su fogli di carta di gelso che viene solitamente usata per gli origami. Terminerete il tour a Yanaka-Ginza, la via dello shopping più tradizionale di Tokyo dove vi sembrerà di tornare indietro agli anni ’50. Qui non perdetevi per niente al mondo le buonissime crocchette di carne fritte del signor Suzuki, una vera e propria istituzione della zona. il posto lo riconoscerete dalla lunga fila di avventori che ogni giorno attendono pazientemente il loro turno. € 170 a gruppo* *è incluso il dolcetto taiyaki ma è escluso il pranzo (il negozio dei taiyaki potrebbe osservare dei giorni di chiusura non previsti) I partecipanti si recheranno alla stazione di Nezu, dove incontreranno l’assistente, in maniera autonoma e a proprie spese. Verranno fornite tutte le indicazioni su come raggiungere il meeting point al momento della prenotazione del tour.

16


YANAKA


Tour con guida parlante inglese (interprete parlante italiano con supplemento) • Disponibilità su richiesta (conferma del tour un mese prima della data) • Pasti esclusi

Potete scegliere tra tre tipi di tour, due diurni e uno notturno. Tutti vi daranno la possibilità di andare alla scoperta di zone e quartieri nascosti di Tokyo nei quali non capitereste per caso né sono citati dalle guide turistiche.

tra gli spiriti dell’antica tokyo

Gli spiriti della vecchia Tokyo Durata del tour: 3 ore Adulti: € 40 Bambini al di sotto dei 15 anni di età: € 20 Bambini al di sotto dei 5 anni: gratuito

P A S S E G G I A T E D A BR I VI DO Chiunque si interessi alla cultura giapponese e vuole comprenderla meglio, prima o poi si imbatterà nel suo immaginario terrifico. Dimenticate quindi per qualche ora le fiabe e le leggende perché quello che vi verrà raccontato non appartiene ad un mondo inventato, ma è parte integrante della cultura nipponica che da sempre crede negli spiriti e nei mostri : yokai, bakemono, yurei… sono solo alcune delle tradizionali figure spaventose che appartengono al variegato universo della mitologia giapponese. Vogliamo portarvi alla scoperta di un mondo che non troverete nelle guide per turisti, ma che qualsiasi giapponese sarebbe pronto a raccontare iniziando forse con la presentazione di una delle figure mostruose più radicate e probabilmente amate della storia culturale del Giappone : il Kappa, un mostro-folletto ghiotto di cetrioli che abita in laghi, fiumi e stagni e che ama trascinare in acqua uomini, bambini e animali. Tokyo, la città più infestata al mondo da creature magiche e spaventose, venera i Kappa nel tempio buddista di Sogenji, dove secondo la tradizione, sarebbe custodita proprio una mano mummificata del mostro… Se però doveste incontrare un Kappa durante il vostro tour, non abbiate paura ed inchinatevi. Di fronte ad un profondo inchino nessun Kappa può infatti non ricambiare il gesto ma questo lo costringerà a rovesciare inavvertitamente per terra il liquido vitale contenuto in cima alla sua testolina facendogli perdere la sua immensa forza. Un nobile inchino dunque vi salverà… Esistono i mostri? “Sicuramente devono esistere. Altrimenti come faremmo ad esistere noi?”

(Jeffrey Jeremy Cohen)

E’ un percorso a piedi che vi porterà alla scoperta delle stradine meno conosciute di Tokyo, una delle città più infestate al mondo da spiriti magici e spaventosi. Il quartiere che scoprirete è noto in particolare per i fantasmi e le creature terrifiche che lo abitano. Chissà se avremo modo di vedere la mano mummificata di un Kappa, il leggendario e dispettoso demone giapponese dell’acqua. Se doveste incontrare un Kappa non dimenticate di salutarlo con un inchino sentito e profondo… questo nobile gesto vi salverà la vita. * Per un primo contatto con il mondo delle creature mitologiche giapponesi si consiglia la visione del cartone animato dello studio Ghibli : Pom Poko (1994) di Isao Takahata.

Sulle tracce degli spiriti dei Samurai Durata del tour: 3 ore Adulti: € 40 Bambini al di sotto dei 15 anni di età: € 20 Bambini al di sotto dei 5 anni : gratuito Attraverseremo le zone residenziali di Tokyo che sotto la loro apparente tranquillità nascondono sanguinolente storie segrete di vendetta. Scopriremo dove i ronin, i Samurai senza padrone, hanno commesso hara-kiri di massa dopo aver completato la loro violenta vendetta. Percorreremo poi la vecchia strada di Tokaido raggiungendo il luogo in cui 50 cristiani vennero bruciati sul rogo. Ci avventureremo su Ghost Hill, entrando in un tunnel infestato da spiriti malvagi. Siete pronti a tutto questo? *Si consiglia la visione del film del 1962 del regista giapponese Hiroshi Inagaki : Genroku Chushingura. La Vendetta dei 47 Ronin, ai cui spiriti viene dato onore durante questo tour.


I vicoli fantasma di Tokyo Durata del tour: 19:00-21:00 Adulti: € 40 (non è un tour adatto ai bambini) Partecipate al nostro tour notturno alla scoperta degli stretti vicoli di una delle zone di Tokyo più infestate dagli spiriti cattivi. Nel silenzio della sera potrete forse sentire ancora l’eco delle grida dei condannati provenire da una famigerata baraccopoli. Cammineremo in un labirinto di stradine secondarie attraversando un tunnel inquietante e cercheremo lo stagno dei goblin. Visiteremo poi la casa del fantasma più terrificante del Giappone. Dovete essere molto coraggiosi per prendere parte a questo tour spettrale.


Tour in lingua inglese Disponibilità su richiesta • Durata del tour: 8 ore ca. • Pranzo tradizionale giapponese • •

i bonsai del villaggio di Omiya L ’I N C A N T O DE I BON SA I Viaggiare in Giappone significa entrare in contatto con tradizioni culturali millenarie come l’arte del bonsai, che come la maggior parte delle altre forme di arte giapponesi, presenta stretti legami con lo zen. Questo tour, conducendovi per mano nel paradiso dei bonsai, l’Omiya bonsai village, vi permetterà di comprendere la complessità di questa delicata e attenta arte. Nel villaggio, nato nel 1925, è possibile ammirare centinaia di bonsai nei loro splendidi giardini e all’interno di un museo a loro interamente dedicato. Fatevi guidare dalla maestria di uno dei principali esperti di bonsai, il Signor Nakamizu, nonché uno dei maggiori esportatori di bonsai di Omiya in tutto il mondo. “Quella del bonsai è un’arte che necessita di tutto il tempo. Una vita o forse due non basterebbero per realizzare del tutto una creazione”

(Hiromi Hamano)

Il signor Nakamizu vi verrà a prendere direttamente presso il vostro hotel di Tokyo (dove terminerà il tour) e vi condurrà alla scoperta dell’incantevole villaggio dei bonsai di Omiya, un paradiso per gli amanti dei bonsai e per chi, pur non coltivandoli, non può restare indifferente alla bellezza e alla cura che si nascondo dietro ogni piccola foglia. Visiterete i giardini (tra cui anche il Seikou-en, che espone una delle più belle collezioni di Bonsai di Omiya), veri e propri templi degli alberi nani, e il Museo dei bonsai di Omiya, che è stato inaugurato nel 2010 e vanta una straordinaria collezione di capolavori. Pranzerete presso il particolare e unico ristorante di bonsai prima di ammirare la collezione privata del signor Kimura Masahiko, uno dei più famosi e importanti bonsaisti del Giappone contemporaneo. Molti esperti di bonsai, sia in Europa che negli Stati Uniti, sono stati suoi apprendisti, tra cui Ryan Neil. La visita del suo giardino è dunque un’occasione unica possibile solo grazie alla presenza del signor Nakamizu : il giardino è infatti chiuso al pubblico e si può visitare solo su invito. Non mancherà la visita della collezione di un altro grande maestro del bonsai : il signor Kobayashi, per ben quattro volte vincitore del Prime Minister’s Award, il premio in assoluto più prestigioso del Giappone. € 385 1 persona; € 430 2 persone il prezzo include inoltre i trasporti da e per l’hotel di Tokyo (o Saitama) dove alloggerete, pedaggio autostradale, pranzo, ingresso e tutte le altre spese necessarie per il tour.

20


Esperienza in lingua inglese disponibile ogni giorno nei seguenti orari: 11:00 / 14:00 • Numero minimo di partecipanti: 2 • Durata: circa un’ora •

la via del tè

ITINERARI E SCOPERTE UNICHE KANAZAWA La cerimonia del tè è una delle espressioni più significative della cultura tradizionale giapponese e presenta stretti legami con lo Zen. E’ stato proprio un monaco ad introdurre il tè in Giappone dalla Cina verso la fine del XII secolo, portando non solo i semi del tè, ma anche la cerimonia celebrata dai seguaci cinesi dello Zen. Prenderne parte permetterà al viaggiatore di avvicinarsi ad un rituale antico e quasi religioso fatto di norme precise e codificate. Vivere il culto del tè o cha-no-yu, come è più noto in Giappone, non è semplicemente bere una tazza di tè, ma permette di calarsi in una dimensione diversa da tutto il resto e capace di condurre in uno stato quasi meditativo. La cerimonia è fatta da gesti attenti che si svolgono all’interno della casa del tè appositamente progettata ed espressione di quasi tutti gli elementi essenziali dell’anima giapponese. Vivete quest’esperienza nella chashitsu (casa del tè) più antica della città di Kanazawa custodita all’interno di uno splendido giardino che sorge intorno ad uno stagno. Imparate come preparare il tradizionale e pregiatissimo tè verde in polvere matcha con un apposito frullino di legno di bambù attraverso gli insegnamenti della maestra. “Il tè è un’opera d’arte, e solo la mano di un maestro può renderne manifeste le qualità più nobili”

(Kazuko Okakura)

L’esperienza della cerimonia del tè si svolge all’interno dell’incantevole giardino appartenente alla famiglia Nishida: il Gyokusen-en, un posto segreto e nascosto che nonostante sia raggiungibile in cinque minuti a piedi dal più famoso giardino Kenroku-en, è ancora fuori dai percorsi turistici. Il giardino è uno scrigno incantato aperto al pubblico solo nel 1971 ma progettato all’inizio dell’epoca Edo (1603-1868) che è riuscito a mantenere la sua bellezza originaria. Percorrete in silenzio il sentiero di muschio e pietre che vi porta alla casa del tè più antica di Kanazawa, la Saisetsu-tei, dallo stile architettonico unico e particolarissimo dove potete prendere parte alla preparazione del tè, immergendovi in un’atmosfera davvero unica. Durante la preparazione, la maestra del tè, la signora Nishida che presiede l’intero cerimoniale, vi spiegherà i singoli passaggi della cerimonia : dalla purificazione della bocca e delle mani prima di entrare nella stanza del tè, al significato simbolico di ogni utensile che verrà usato. € 35 a persona (nell’esperienza è inclusa la degustazione di un dolce tipico giapponese wagashi) N.B. La richiesta di prenotazione deve pervenire con almeno 10 giorni di anticipo.

I partecipanti dovranno recarsi in maniera autonoma e a proprie spese presso il luogo in cui si svolgerà l’attività.

22


23


MATSURI PENISOLA DI NOTO, PREFETTURA DI ISHIKAWA


Tour con guida parlante italiano disponibile ogni giorno

Numero minimo di partecipanti: 2 Durata: 8 ore (09:00-17:30) • Pranzo incluso • •

L’incanto dei giardini karesansui

ITINERARI E SCOPERTE UNICHE KYOTO Lasciatevi trasportare dal verde e dal profumo dei pini, dall’oro del Padiglione più famoso di Kyoto e dalle rocce del giardino zen più celebre del Giappone. La storia dei giardini è strettamente legata agli eventi storici, culturali e religiosi del Paese. Il periodo Muromachi, dal 1333 al 1568, è stato segnato da guerre civili e numerosi conflitti e la stessa Kyoto venne completamente bruciata nel 1477. Allo stesso tempo però durante quest’epoca sono fiorite le arti e la cultura che hanno visto nascere il karesansui, il giardino Zen di sabbia e rocce. Il giardino divenne dunque un luogo per meditare e contemplare caratterizzato da pochi elementi: rocce, quasi sempre disposte in gruppi, e sabbia bianca a rappresentare l’acqua. Il giardino del tempio Ryoan-ji e quelli del Daitoku-ji sono tra i karesansui più famosi e questa passeggiata ve li farà conoscere entrambi nella loro semplicità e nella loro bellezza. “Il giardino di Ryoan-ji non simboleggia nulla. Non ha il valore di rappresentare una bellezza naturale che può essere trovata in natura, reale o mitica. Lo considero come una composizione astratta “naturale” degli oggetti nello spazio, una composizione la cui funzione è quella di incitare la mediazione”.

(Gunter Nitschke)

Il tour vi porterà alla scoperta del Padiglione d’Oro, uno dei templi più celebri dell’intero Giappone: il Kinkakuji, il tempio zen ricoperto con foglie d’oro e circondato da un bellissimo giardino. Al tempio lo scrittore e intellettuale Yukio Mishima ha dedicato un libro omonimo. Seguirà la visita dei giardini secchi del tempio Ryoan-ji e del Daitoku-ji. Il karesansui del Ryoan-ji è composto da sabbia bianca “pettinata” con cura estrema quasi da sembrare il mare e rocce accuratamente disposte come piccole isole. Provate a contarle, si dice siano quindici, ma in realtà nessuno riesce a contarle davvero tutte. Il Daitoku-ji, oltre ad essere la sede della scuola di buddhismo zen Rinzai, è un vero microcosmo all’interno della città fatto di templi zen (ci sono ben 24 templi minori) e giardini curati in maniera sublime. Il tour terminerà con un pranzo nel quale avrete modo di provare la shojin-ryori, la cucina dei monaci buddhisti a base di ingredienti di originale vegetale. € 270 a persona (min. 2 pax) da 3 pax in poi la quota verrà ricalcolata in base al numero totale dei partecipanti; bambino: stessa quota adulto. Inclusi i trasporti* ed entrate ai templi. *non è incluso il biglietto del bus/metro/treno se l’hotel non è nei pressi della stazione di Kyoto

27


“Rakushisha”, by Tokuriki, Tomikichro, 27x30cm, Woodblock, ca. 1960/70. 28

Reproduced courtesy of Ohmi Gallery (Dr. Ross F. Walker) · ohmigallery.com


Tour con guida parlante italiano disponibile ogni giorno • Numero minimo di partecipanti : 2 • Durata del tour : 4 ore circa (09:00-13:00) • A scelta pranzo o esperienza matcha •

Tra le foglie dei bambù e la dimora del poeta eremita

ITINERARI E SCOPERTE UNICHE KYOTO Provate ad ascoltare l’eco degli haiku composti dal discepolo più famoso di Matsuo Basho, e ascoltate il vento tra le foglie dei bambù della foresta di Arashiyama prima di perdervi nel giardino più spettacolare di Kyoto. Arashiyama è una delle zone più ammirate e conosciute dell’intera Kyoto, resa nota in particolare dalla passeggiata nel bosco di bambù con le sue svettanti canne che sembrano rincorrersi senza fine creando giochi di luce che difficilmente potrete dimenticare. Ma c’è un luogo semisconosciuto che potrebbe restarvi nel cuore e che parla di tempi passati e componimenti poetici che raccontano la bellezza delle stagioni e le emozioni del quotidiano. Non è questo l’unico scrigno di Arashiyama che nasconde un’altra perla: uno dei templi buddhisti dove ammirare uno dei giardini più spettacolari di Kyoto. Le parole ritrovate negli haiku le perderete qui… “Sul palmo della mano rosseggia, rutilante nella sua pienezza, un cachi”.

(Santōka)

Il tour vi porterà lontano dal centro di Kyoto alla scoperta della zona di Arashiyama che non è preziosa solo per la foresta di bambù. Basta infatti allontanarsi dalla strada principale e dal ponte Togetsukyo per ritrovarsi improvvisamente catapultati in un inaspettato ambiente rurale. E’ proprio lontano dalla città infatti che uno dei discepoli più conosciuti di Matsuo Basho, il massimo rappresentate degli haiku - i componimenti poetici di 17 sillabe - ha deciso di ritirarsi in una dimora modesta con il tetto di paglia e i muri fatti di argilla. Perdetevi nella poesia degli haiku incisi sulle pietre e preparate il vostro animo per accogliere un’altra “poesia”, quella di uno dei giardini zen più belli di Kyoto incastonato all’interno del tempio capolavoro del Tenryu-ji. € 215 a persona (min. 2 pax) da 3 pax in poi la quota verrà ricalcolata in base al numero totale dei partecipanti; bambino: stessa quota adulto. Inclusi i trasporti* ed entrate ai templi. *non è incluso il biglietto del bus/metro/treno se l’hotel non è nei pressi della stazione di Kyoto Il pranzo è a base di ochazuke (riso al vapore condito con tè verde), in alternativa si può scegliere l’esperienza “Come preparare il matcha”.


Numero minimo di partecipanti: 2 persone, massimo 24 persone per barca (16 sulle le barche invernali) • Durata: circa 2 ore, in base ai livelli dell’acqua. •

Lungo il fiume degli dei

ITINERARI E SCOPERTE UNICHE KYOTO L’espressione “Kawakudari” o discesa di un fiume in barca, iniziò ad essere utilizzata quando il Fiume, originario dei monti Tanba, divenne un prezioso alleato per il trasporto di merci nella città di Kyoto. Si dice che attraverso le sue acque siano stati trasportati i materiali sacri per la costruzione di alcuni dei più importanti templi di Kyoto come il Tenryu-ji, il Rinsen-ji Temple, ma anche per erigere il Castello di Osaka ecc. Lasciatevi incantare dalle montagne circostanti che sembrano sovrapporsi le une alle altre e dal dondolio della barca che scivola sulle acque del fiume. “Albeggia, nelle acque basse nuotano i pesci sfuggiti ai cormorani”.

(Yosa Buson)

Si tratta di un percorso di 16 Km in barca attraverso paesaggi incantevoli in ogni stagione che resteranno per sempre impressi nella vostra memoria. Anche se si invita al silenzio per godere il più possibile della quiete straordinaria di questi luoghi durante il tragitto i barcaioli intrattengono in lingua giapponese i partecipanti, ma non mancano le battute in lingua inglese dedicate ai turisti stranieri. Durante la discesa avrete modo di osservare il Monte Atago dove risiede il dio del Fuoco, rocce dalle forme particolari alcune delle quali hanno ancora il segno lasciato dai pali utilizzati dai barcaioli per spingere la barca o le tracce delle corde con cui tiravano l’imbarcazione controcorrente, templi e santuari dislocati lungo la riva e la spiaggia dove si svolge la pesca con i cormorani. Durante la discesa è sovente avvistare la fauna locale, per lo più tartarughe, volatili e macachi giapponesi ecc. La discesa è dolce, con alcune zone di rapide, torrenti e piscine naturali dove il fiume è più profondo fino a raggiungere la zona di Arashiyama. Le quattro stagioni del fiume Primavera: fiori di ciliegio, una pioggia di petali cade nel fiume Estate: azalee che crescono sulle rocce e rane che gracidano Autunno: le montagne si tingono di rosso, giallo e arancione. Piogge passeggere. Inverno: incantevole paesaggio innevato (in questa stagione si utilizzano imbarcazioni speciali). Adulti: € 50 a persona Bambini (4-12): € 37 a persona Il prezzo comprende le spese di gestione e la spedizione in hotel del boarding coupon o del biglietto Il tour viene operato: • dal 10 Marzo al 30 Novembre partenze ogni ora dalle 09:00 alle 14:00 e 15:30 • dal 1 al 11 Dicembre partenze ogni ora dalle 09:00 alle 14:00 • dall’12 Dicembre al 9 Marzo partenze 10:00, 11:30, 13:00,14:30 tranne dal 29 Dicembre al 4 Gennaio.

Note: • Il servizio potrebbe essere irregolare durante giorni festivi e nel fine settimana. • Gli orari indicati potrebbero subire modifiche nel corso dell’anno indipendenti da nostre decisioni, ma esclusivamente del fornitore locale del servizio. • Il tour viene effettuato anche in caso di pioggia con l’installazione di un’apposita tenda sulla barca, tranne in caso di pioggia torrenziale o quando il livello delle acque è troppo alto. • Il tour potrebbe essere cancellato in caso di avverse condizioni meteo. • L’equipaggio a bordo è composto da 3 o 4 persone. • Per gruppi fino a 9 persone viene fornito un boarding coupon senza prenotazione da utilizzare entro 10 giorni dalla data indicata e da esibire all’imbarco. • Per gruppi da 10 persone in poi viene fornito un biglietto con prenotazione valido esclusivamente per il giorno e orario indicato.

31


• Esperienza con assistente

parlante inglese

• Disponibile ogni giorno a

partire dalle ore 13:00

• Numero minimo di partecipanti: 2 • Durata: un’ora circa

zazen

LA MEDITAZIONE DA SEDUTI PER IL RAGGIUNGIMENTO DI UN EQUILIBRIO DEL CORPO E DELLA MENTE Lo Zazen è l’unione graduale del corpo, del respiro e della mente attraverso la meditazione da seduti. Vivete quest’esperienza nell’antico tempio buddhista Shorinji, a Kyoto. Non vi verrà richiesta una preparazione speciale per poter praticare zazen. Provate semplicemente a lasciare fuori i pensieri che vi appesantiscono e tutto lo stress quotidiano e rilassate il corpo e la mente. Indossate degli abiti comodi che vi faciliteranno a trovare la giusta posizione e vi aiuteranno a sentirvi a vostro agio seduti e stabili come una montagna. Provate dunque a vivere il tempio come andrebbe fatto realmente e non semplicemente da viaggiatori. “Nella sua essenza, lo Zen è l’arte di vedere nella propria natura”.

(Daisetsu T. Suzuki)

Il programma prevede: • una breve introduzione e spiegazione sullo Zazen • Zazen • Breve pausa • Zazen • Tè € 18 a persona (min. 2 pax; supplemento per una persona €10) I partecipanti si recheranno al tempio in maniera autonoma e a proprie spese. Verranno fornite tutte le indicazioni su come raggiungere il tempio al momento della prenotazione.


• Esperienza con assistente parlante inglese • Disponibile ogni giorno a partire dalle ore 14:00 • Numero minimo

di partecipanti: 2 (è possibile per il singolo con l’aggiunta di un supplemento) • Durata: un’ora circa

Shakyo e Shabutsu L’ESPERIENZA DELLA COPIA DI SUTRA E DELLE IMMAGINI BUDDHISTE Trascrivete le sacre parole del Buddha all’interno dell’antico tempio Shorinji. Purificate la mente allontanandovi dallo stress attraverso dei movimenti composti, una corretta postura del corpo, la concentrazione richiesta e la pazienza necessaria alla trascrizione del Sutra. E’ un modo per portare noi stessi ad uno stato di calma e di pace interiore all’interno di un posto solenne e tranquillo. “Possano il merito e la virtù della copia dei sutra essere universalmente trasferiti a tutti gli essere umani nel Regno del Dharma (..)e possa chiunque abbandonare la sofferenza e raggiungere la beatitudine (..)”.

(Anonimo)

Il programma prevede: • Spiegazione della giusta attitudine mentale • Recitazione del cuore del Sutra • Purificazione del corpo e della mente con l’incenso • Copiatura di un Sutra • Tè verde matcha e dolcetti € 22 a persona (min. 2 pax; supplemento per una persona €10) I partecipanti si recheranno al tempio in maniera autonoma e a proprie spese. Verranno fornite tutte le indicazioni su come raggiungere il tempio al momento della prenotazione. E’ possibile combinare l’attività con la meditazione Zazen € 35 Euro a persona (minimo due persone) Costo un adulto: € 50

35


• Esperienza in lingua inglese disponibile ogni giorno • Numero minimo di partecipanti: 1 • Durata: variabile

La via della ceramica nell’antica Kyoto ITINERARI E SCOPERTE UNICHE KYOTO L’espressione “ceramica di Kyoto”, in giapponese Kyo-yaki, risale al 1605 quando per la prima volta apparve nel diario di un mercante del Kyushu, Sotan Kamiya, associata ad un Katatsuki, un recipiente utilizzato nella cerimonia del tè. In quegli anni, infatti, Kyoto vide fiorire la costruzione di molti forni solitamente in strutture di proprietà di importanti templi tra cui il Nin’na-ji dove operava il famoso ceramista Nonomura Ninsei. I suoi discepoli contribuirono a portar avanti l’attività del maestro costruendo nuovi forni nei quartieri di Awataguchi, Otowa e Kiyomizu che sa-

rebbero diventati il fulcro della produzione della ceramica della Città. Tra alterne vicende l’arte della ceramica attraversò il periodo Edo consacrando la popolarità delle ceramiche di Kyoto e soprattutto dei forni di Kiyomizu in tutto il Paese. Durante il periodo Meiji (1868) nacque il Kyoto City Ceramic Research Center che aveva tra l’altro l’obiettivo di accrescere la fama della ceramica di Kyoto all’estero. “In Giappone la bellezza è iniziatica, la si merita, è il premio di una lunga e talvolta penosa ricerca, è finale intuizione, possesso geloso. Il bello che è bello subito ha già in sé una vena di volgarità.”

(Fosco Maraini)

La lezione si svolge presso un laboratorio di ceramica tra il Tempio Kiyomizudera e il Santuario Yasaka. La lezione è adatta a tutti (principianti compresi, il maestro spiegherà accuratamente come lavorare e trattare l’argilla) e si articola in 3 moduli: 1. Preparazione: il maestro introduce il corso e spiega i passaggi del lavoro (con o senza dimostrazione) 2. Modellazione: anche se all’inizio vi sembrerà difficile, è la fase più coinvolgente dell’attività durante la quale darete forma al vostro manufatto. 3. Rifinitura: la fase finale in cui darete la forma desiderata all’oggetto.


CUP

(1 pezzo) senza dimostrazione del maestro. Colori: bianco, giallo, marrone Tazza piccola Orario: ogni 30 minuti, tra le 10:00 e le 16:30 (ultimo orario d’inizio possibile) Prezzo a persona: € 20

STANDARD

(1 pezzo) con dimostrazione del maestro Colori: bianco, giallo, marrone, blu, nero Tazza piccola, media o grande Orario: ogni 60 minuti, tra le 10:00 e le 16:00 (ultimo orario d’inizio possibile) Prezzo a persona: € 30

PREMIUM

(2 pezzi) attività privata con dimostrazione del maestro Colori: bianco, nero, marrone speciale Tazza piccola, media o grande Orario: ogni 60 minuti, tra le 10:00 e le 16:00 (ultimo orario d’inizio possibile) Prezzo a persona: € 65

Per tutte le tipologie è possibile inoltre: • aggiungere i manici alla tazza con un supplemento di 8,00 € • far spedire in Italia il prodotto finito. La richiesta e il pagamento del servizio (compreso l’imballaggio) devono essere effettuati in loco in Yen. I costi variano in base alla destinazione finale del pacco. I tempi di consegna oscillano tra le 4 e le 6 settimane.

Disponibile anche lezione di pittura su ceramica da effettuare come singola attività o in combinazione con quella di arte ceramica. L’attività si svolge nello stesso laboratorio e dura dai 30 ai 60 minuti in base all’opzione scelta. Contattaci per maggiori informazioni.


Rilassatevi nelle acque termali scelte dalle celebrità del passato e vivete l’esperienza delle onsen (fonti di acqua termale) giapponesi

Yuwaku Onsen NELLE ACQUE DEI FAMOSI

Situate a circa un’ora di autobus da Kanazawa, le acque termali di Yuwaku onsen sgorgano direttamente dalla montagna e in passato sono state il rifugio segreto della famiglia Maeda, che ha governato la regione di Kaga durante l’epoca feudale. Yuwaku Onsen, nascosta tra le montagne di Kanazawa e con i suoi 1300 anni, è una tappa che non dovrebbe mancare a nessun viaggiatore che abbia voglia di vivere l’esperienza giapponese delle terme che rappresenta un viaggio all’interno del viaggio. Le sue acque limpide e cristalline hanno attirato nomi famosi nel mondo dell’arte, tra i molti anche Takehisa Yumeji, un illustre artista, pittore e poeta dell’era Taisho (1912-1926), conosciuto come il “Toulouse-Lautrec giapponese” che ha scelto Yuwaku Onsen per molti dei suoi viaggi al punto che gli fu dedicato un museo. Il paesaggio che circonda la zona cambia colore con il passaggio delle stagioni : straordinariamente verde in primavera e in estate, colorato dal rosso cangiante delle foglie di acero in autunno e di un bianco da favola in inverno, regala sempre scenari incantevoli e indimenticabili che vi resteranno impressi nel cuore e nella mente. Scegliete di pernottare in uno degli splendidi ryokan del luogo per portare con voi un ricordo memorabile del vostro viaggio.

ATARASHIYA RYOKAN Vivete l’esperienza unica del ryokan giapponese in questa struttura costruita 250 anni fa che dispone di sole 8 camere. Raggiungete la pace dei sensi nelle acque termali dei suoi onsen ed assaporate la cucina tradizionale più buona a base di prodotti locali e di stagione. Tariffe a persona/a notte, a partire da Camera in stile giapponese, disponibilità su richiesta € 299, cena e colazione tradizionali incluse KANAYA HANARE SEIRAN SOU Abbandonatevi al relax in questo bellissimo ryokan che mette a disposizione dei suoi ospiti 19 camere. Gustate i piatti tradizionali prima di immergervi nelle calde acque termali e riposare il corpo e la mente nel morbido futon adagiato su stuoie di paglia intrecciata. Tariffe a persona/a notte, a partire da Camera in stile giapponese (10 tatami), disponibilità su richiesta € 215, cena e colazione tradizionali incluse

Tariffe valide da marzo a dicembre 2018. Le tariffe potrebbero subire variazioni a causa dell’adeguamento valutario Euro/Yen

atarashiya ryokan

38


PICCOLA GUIDA ALLE ONSEN GIAPPONESI Per i giapponesi il bagno nelle onsen rappresenta una sorta di rito sacro ed è da secoli parte integrante della più autentica tradizione culturale giapponese. Essendo il Giappone un paese di origine vulcanica, le fonti d’acqua calda sono sparse un po’ ovunque per l’intero arcipelago (se ne contano circa 120 mila...). L’acqua delle onsen è molto ricca di minerali e i giapponesi vi si recano anche per curare alcune malattie come ad esempio l’ipertensione o i dolori articolari, e in alcuni casi addirittura per favorire la fertilità. Ci sono però alcuni piccoli accorgimenti da seguire prima di potersi rilassare nelle onsen. A differenza delle nostre terme, ci si immerge completamente nudi (quelle maschili sono separate da quelle femminili) e prima di farlo occorre lavarsi e sciacquarsi il corpo accuratamente. E’ abitudine portarsi un piccolo asciugamano, solitamente si acquista direttamente in loco, che va lasciato sempre fuori dall’acqua, mentre quello più grande va lasciato in un armadietto con i propri vestiti e altri accessori personali (è consigliabile portare l’asciugamano più grande se le onsen non fanno parte di un ryokan). Al termine di queste piccole operazioni si può entrare nell’acqua che sarà davvero molto calda (solitamente tra i 39 e i 42 gradi), pertanto immergetevi lentamente, muovendovi il meno possibile e non restate troppo a lungo, soprattutto se non si è abituati. Si può entrare ed uscire dalla vasca più volte, sedersi sul bordo e rinfrescarsi con l’acqua fredda. Quando sarete abbastanza rilassati, potrete uscire dall’acqua decidendo se lavarvi nuovamente oppure portare con voi i benefici delle acque sacre delle terme giapponesi

kanaya hanare seiran sou

39


Città: Wakayama • Camere in stile giapponese, possibilità di upgrade di camera con vasca termale privata all’aperto •

Isaribi-no-Yado Seaside Kancho Immergetevi nelle vasche di acqua calda termale di questo ryokan tradizionale che sorge di fronte all’oceano nel cuore della città di Wakayama, nella penisola di Kii, conosciuta per i suoi splendidi paesaggi e per l’antico sentiero di pellegrinaggio del Kumano Kodo. Provate l’esperienza di dormire sul tatami avvolti nel futon e vivete l’omotenashi giapponese: l’accoglienza agli ospiti fatta con il cuore.

40

Scegli tra: • Camera in stile giapponese (Standard) non fumatori, vista mare, cena e colazione tradizionali incluse • Camera in stile giapponese (Hanare) con letti occidentali (twin), vista mare, con vasca termale privata all’aperto, fumatori*. Cena e colazione tradizionali incluse *la richiesta di una camera non fumatori verrà inoltrata ma non può essere garantita Tariffe a persona / a notte, a partire da

Standard

€ 120

Hanare FUKU

€ 190

Hanare KITA

€ 195

Hanare NAGARE

€ 235


Categoria: standard 3 stelle Città: Tokyo

HENN-nA HOTEL GINZA L’ Henn-na Hotel Ginza, proprietà di H.I.S. Hotel holdings è una struttura moderna e tecnologica di nuova apertura a Tokyo (1 Febbraio 2018). L’hotel, ben posizionato nel famoso quartiere di Ginza, è gestito da robot. Alla reception troverete ad accogliervi robot con sembianze umane. L’aggettivo “henna” significa “strano”, sicuramente un hotel diverso dal solito! Le camere dell’hotel sono dotate di tecnologia all’avanguardia tra cui Handy e LgStyler. Handy è un telefono cellulare a disposizione degli ospiti con cui rimanere sempre connessi sia per navigare in internet che per effettuare telefonate. LgStyler è una sorta di moderna cabina armadio dotata di un sistema di diffusione del vapore con cui potrete eliminare pieghe e cattivi odori, per avere vestiti sempre freschi e in ordine ogni giorno!

Robot alla reception.

Tariffe a persona / a notte, a partire da

STAGIONALITÀ 2018

DOPPIA TWN DOPPIA DBL (matrimoniale)

SINGOLA

TRIPLA

BASSA

€ 61

€ 49

€ 63

€ 55

ALTA

€ 68

€ 56

€ 78

€ 60

€ 109

€ 97

€ 160

€ 87

€ 150

€ 138

€ 240

€ 115

1-17 Mar / 7 Apr - 21 Lug / Set Tranne Sabato e festivi e Altissima Stagione 18 Mar -6 Apr / 22 Lug – 31 Ago / Ott / Nov / Dic

Sabato / Seguenti giorni festivi 16 Set/ 23 Set / 7 Ott / 23 Nov / 24 Dic / 28 - 30 Dic ALTISSIMA STAGIONE Golden Week (28 e 29 Aprile / 3-4-5 Maggio) Obon (Da 11 a 15 Agosto) 22-23 Dicembre

Le tariffe potrebbero subire variazione per oscillazione Valutaria Euro/Yen

42


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

44

1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale è disciplinata - fino alla sua abrogazione ai sensi dell’art.3 del D.Lgs. n.79 del 23 Maggio 2011 ( il “Codice del Turismo”) - dalla L. 27/12/1977 n° 1084 di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio(CVV) firmata a Bruxelles il 23.4.1970 - in quanto applicabile – nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni. 2. REGIME AMMINISTRATIVO L’organizzatore e l’intermediario del pacchetto turistico, cui il turista si rivolge, devono essere abilitati all’esecuzione delle rispettive attività in base alla normativa amministrativa applicabile, anche regionale. Ai sensi dell’art.18, comma VI, del Cod. Tur., l’uso nella ragione o denominazione sociale delle parole “agenzia di viaggio”, “agenzia di turismo”, “tour operator”, “mediatore di viaggio” ovvero altre parole e locuzioni, anche in lingua straniera, di natura similare, è consentito esclusivamente alle imprese abilitate di cui al primo comma. 3. DEFINIZIONI Al fine del presente contratto si intende per: a) organizzatore di viaggio: il soggetto che si obbliga, in nome proprio e verso corrispettivo forfetario, a procurare a terzi pacchetti turistici, realizzando la combinazione degli elementi di cui al seguente art. 4 , o offrendo al turista, anche tramite un sistema di comunicazione a distanza, la possibilità di realizzare autonomamente ed acquistare tale combinazione; b)intermediario: il soggetto che, anche non professionalmente e senza scopo di lucro, vende o si obbligaa procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4 verso un corrispettivo forfetario;c)turista: l’acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto del quale il contraente principale si impegna ad acquistare senza remunerazione un pacchetto turistico. 4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTISCO La nozione di pacchetto turistico è la seguente:“I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze, i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata, di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti od offerti in vendita ad un prezzo forfetario: a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori al trasporto o all’alloggio di cui all’art. 36 che costituiscano per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte significativa del “pacchetto turistico” (art. 34 Cod.Tur.).Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto di vendita pacchetto turistico (redatto ai sensi e con le modalità di cui all’ art. 35 Cod. Tur.) Il contratto costituisce titolo per accedere eventualmente al Fondo di Garanzia di cui al successivo art. 21. 5. INFORMAZIONE AL TURISTA – SCHEDA TECNICA L’organizzatore predispone in catalogo o nel programma fuori catalogo – anche su supporto elettronico o per via telematica - una scheda tecnica. Gli elementi obbligatori della scheda tecnica del catalogo o del programma fuori catalogo sono: • estremi dell’autorizzazione amministrativa o, se applicabile, la D.I.A. o S.C.I.A. dell’organizzatore; • estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile; • periodo di validità del catalogo o del programma fuori catalogo; • modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore (Art. 39 Cod. Tur.); • parametri e criteri di adeguamento del prezzo di viaggio (Art. 40 Cod. Tur.).L’organizzatore inserirà altresì nella scheda tecnica eventuali ulteriori condizioni particolari.Al momento della conclusione del contratto l’organizzatore inoltre informerà i passeggeri circa l’identità del/i vettore/i effettivo/i fermo quanto previsto dall’art. 11 del Reg. CE 2111/2005 e della sua/loro eventuale inclusione nella cd. “black list“ prevista dal medesimo Regolamento. 6. PRENOTAZIONI La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito modulo contrattuale, se delcaso elettronico, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia.L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al turista presso l’agenzia di viaggi intermediaria.L’organizzatore fornirà prima della partenza le indicazioni relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti contrattuali, negli opuscoli, ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, come previsto dall’ art. 37, comma 2 Cod. Tur.Ai sensi dell’art. 32, comma 2, Cod. Tur., nel caso di contratti conclusi a distanza o al di fuori dei locali commerciali (come rispettivamente definiti dagli artt. 50 e 45 del D. Lgs.206/2005), l’organizzatore si riserva di comunicare per iscritto l’inesistenza del diritto di recesso previsto dagli artt. 64 e ss. Del D. Lgs. 206/2005. 7. PAGAMENTI La misura dell’acconto, fino ad un massimo del 25% del prezzo del pacchetto turistico, da versare all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa e la data entro cui, prima della partenza, dovrà essere effettuato il saldo, risultano dal catalogo, dall’opuscolo o da quant’altro e comunque dovrà essere eseguito prima della partenza.Qualora il pacchetto viaggio acquistato comprenda un volo di linea l’intero prezzo del biglietto aereo comprese tasse aeroportuali dovrà essere corrisposto all’atto delle conferma della prenotazione.Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’agenzia intermediaria e/o dell’organizzatore la risoluzione di diritto. 8. PREZZO Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto, con riferimento a quanto indicato in catalogo, a quanto comunicato all’atto della richiesta di prenotazione o a quanto indicato nel programma fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi cataloghio programmi fuori catalogo successivamente intervenuti.Se non diversamente specificato, le quote includono sistemazioni in camere standard con servizi privati ed il trattamento indicato.Per i pacchetti con volo intercontinentale incluso le tasse aeroportuali sono sempre da considerarsi escluse e variano a seconda dell’aeroporto di partenza, di arrivo e di eventuali scali intermedi. L’ammontare delle tasse aeroportuali viene comunicato al momento della prenotazione ed è soggetto a variazione fino al giorno di emissione del biglietto aereo.Il prezzo potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di: • costi di trasporto, incluso il costo del carburante; • diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali imposte, tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei porti e negli aeroporti; • tassi di cambio applicati al pacchetto in questione.Per tali variazioni si farà riferimento al metodo di calcolo, al corso dei cambi ed ai costi di cui sopra così come riportati nella scheda tecnica del catalogo, nei programmi fuori catalogo e successivi aggiornamenti.I prezzi dei voli di linea devono essere sempre intesi quali indicativi e sono sempre soggetti alle tariffe in corso ed applicate dalle compagnie aeree all’atto della prenotazione. Fatto salvo quanto diversamente richiesto all’atto dell’acquisto del volo o del pacchetto turistico che include il volo di linea il biglietto verrà emesso all’atto della prenotazione. L’emissione posticipata del biglietto può comportare una variazione del prezzo dello stesso causata da adeguamenti applicati dalla compagnia aerea.Come espressamente indicato nella scheda tecnica, il Tour Operator si riserva il diritto di applicare e chiedere al consumatore il pagamento delle spese amministrative di revisione/variazione pratica. 9. MODIFICA O ANNULLAMENTO DEL PACCHETTO TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA Prima della partenza l’organizzatore o l’intermediario che abbia necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al turista, indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo che ne consegue.Ove non accetti la proposta di modifica di cui al comma 1, il turista potrà esercitare alternativamente il diritto di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un pacchetto turistico sostitutivo ai sensi del 2° e 3° comma dell’articolo 10.Il turista può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo o da casi di forza maggiore e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato.Per gli annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato

raggiungimento del numero minimo di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata accettazione da parte del turista del pacchetto turistico alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, (Art. 33 lett. e Cod. Cons.) restituirà al turista il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall’organizzatore, tramite l’agente di viaggio.La somma oggetto della restituzione non sarà mai superiore al doppio degli importi di cui il turista sarebbe in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10, 4°comma qualora fosse egli ad annullare. 10. RECESSO DEL TURISTA Il turista può recedere dal contratto, senza pagare penali, nelle seguenti ipotesi: • aumento del prezzo di cui al precedente art. 8 in misura eccedente il 10%; • modifica in modo significativo di uno o più elementi del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata dal turista.Nei casi di cui sopra, il turista ha alternativamente diritto; • ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell’eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore al primo; • alla restituzione della sola parte del prezzo già corrisposta. Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il turista dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto,la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata.Al turista che receda dal contratto prima della partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma o nel caso previsto dall’art. 7 comma 2, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art 7 comma 1 – il costo individuale di gestione pratica,la penale nella misura indicata nella scheda tecnica del Catalogo o Programma fuori catalogoo viaggio su misura, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento della conclusione del contratto o per altri servizi già resi. Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto. 11. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del turista, una parte essenziale dei servizi contemplati in contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni fornite siano di valore inferiore rispetto aquelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza.Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal turista per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al diverso luogo eventualmente pattuito,compatibilmente alla disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato. 12. SOSTITUZIONI Il turista rinunciatario può farsi sostituire da altra persona sempre che:a) L’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno 4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni della sostituzione e le generalità del cessionario;b) il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione del servizio (ex art. 39 Cod.Tur.) ed in particolare i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari;c) i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano essere erogati a seguito della sostituzione;d) il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione, nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione.Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli importi di cui alla lettera d) del presente articolo.Le ulteriori modalità e condizioni di sostituzione sono indicate in scheda tecnica. Si precisa che laddove il pacchetto turistico comprenda volo di linea in alcuni casi (in applicazione dell’art.944 del Codice di Navigazione) la sostituzione sarà possibile solo col consenso del vettore aereo. 13. OBBLIGHI DEI TURISTI Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale – aggiornate alla data di stampa del catalogo – relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l’espatrio.I cittadini stranieri reperiranno le corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi governativi ufficiali.In ogni caso i turisti provvederanno, prima della partenza a verificarne l’aggiornamento presso le competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero 06.491115 ) adeguandovisi prima del viaggio.In assenza di tale verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno o più turisti potrà essere imputata all’intermediario o all’organizzatore.I turisti dovranno informare l’intermediario e l’organizzatore della propria cittadinanza e, al momentodella partenza, dovranno accertarsi definitivamente di esser muniti di certificati di vaccinazione,del passaporto individuale e di ogni documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero eventualmente richiesti.Inoltre, al fine di valutare la situazione sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e,dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni sono o meno assoggettate a formale sconsiglio.I turisti dovranno inoltre attenersi all’osservanza delle regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti alle disposizioni amministrative o legislative legate al pacchetto turistico.I turisti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che l’organizzatore e/o l’intermediario dovessero subire anche a causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati, ivi incluse le spese necessarie al loro rimpatrio.Il turista è tenuto a fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti di terzi responsabili del danno ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato al diritto di surrogazione.Il turista comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità di viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione.Il turista è sempre tenuto ad informare l’intermediario e l’organizzatore di eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente la richiesta ai relativi servizi personalizzati. Il turista dichiara e riconosce di assumersi la piena responsabilità circa l’operato della Agenzia di Viaggi ad lui stesso selezionata in relazione alla informazioni ricevute, alla consegna dei documenti nonchè per il corretto e puntuale pagamento del corrispettivo dovuto ad H.I.S. EUROPE ITALY s.r.l. per i servizi turistici dallo stesso prenotati/acquistati. In caso di mancato pagamento del corrispettivo H.I.S.EUROPE ITALY s.r.l. avrà la facoltà di risolvere il contratto di viaggio di diritto mediante invio di semplice comunicazione scritta presso l’Agenzia di Viaggi intermediaria. 14. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altromateriale informativo soltanto in base alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del paese in cui il servizio è erogato.In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità deiPaesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del turista. 15. REGIME DI RESPONSABILITÀ L’organizzatore risponde dei danni arrecati al turista a motivo dell’inadempimento totale o


parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse siano effettuate da lui personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato dal fatto del turista (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito, da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale, ragionevolmente prevedere o risolvere. L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua qualità di intermediario e, comunque, nei limiti previsti per tale responsabilità dalle norme vigenti in materia, salvo l’esonero di cui all’art. 46 Cod Tur. 16. LIMITI DEL RISARCIMENTO I risarcimenti di cui agli artt. 44,45 e 47 del Cod. Tur. e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti dalla C.V.V, dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile. 17. OBBLIGO DI ASSISTENZA L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al turista secondo il criterio di diligenza professionale con esclusivo riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di legge o di contratto. L’organizzatore e l’intermediario sono esonerati dalle rispettive responsabilità (artt. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali), quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al turista o è dipesa dal fatto di un terzo carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore. 18. RECLAMI E DENUNCE Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve essere contestata dal turista durante la fruizione del pacchetto mediante tempestiva presentazione di reclamo affinché l’organizzatore, il suo rappresentante locale o l’accompagnatore possano verificare il merito di quanto asserito dal turistia e porvi tempestivamente rimedio. In caso contrario il risarcimento del danno sarà diminuito o escluso ai sensi dell’ art.1227 c.c. Il turista dovrà altresì – a pena di decadenza – sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, o altro mezzo che garantisca la prova dell’ avvenuto ricevimento, all’organizzatore o all’intermediario, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data di rientro nel luogo di partenza. 19. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli uffici dell’organizzatore o dell’intermediario speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto turistico, da eventuali infortuni e da vicende relative ai bagagli trasportati. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti, malattie, casi fortuiti e/o di forza maggiore. Il turista eserciterà i diritti nascenti da tali contratti esclusivamente nei confronti delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti, alle condizioni e con le modalità previste da tali polizze. 20. STRUMENTI ALTERNATIVI DI RISOLUZIONE DELLE CONTESTAZIONI Ai sensi e con gli effetti di cui all’ art. 67 Cod. Tur. l’organizzatore potrà proporre al turista – a catalogo, sul proprio sito o in altre forme – modalità di risoluzione alternativa delle contestazioni insorte. In tal caso l’organizzatore indicherà la tipologia di risoluzione alternativa proposta e gli effetti che tale adesione comporta. 21. GARANZIA IN CASO DI INSOLVENZA O FALLIMENTO I pacchetti turistici oggetto di vendita con il contratto disciplinato dalle presenti condizioni generali, è assistito dalla seguente garanzia per il rimborso del prezzo versato per l’acquisto del pacchetto turistico e il rientro immediato del turista, nei casi di insolvenza o fallimento dell’Agente di viaggi intermediario o dell’organizzatore, ai sensi di quanto previsto dal II o III comma dell’art. 50 Decreto legislativo 23 Maggio 2011 n.79 e successive modificazioni. N° POLIZZA: 6006000831/Z – FILO DIRETTO ASSICURAZIONI S.p.a. ADDENDUM CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI a) DISPOSIZIONI NORMATIVE I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, del solo servizio di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della CVV: art. 1,n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31 ( limitatamente alle parti di tali disposizioni che non si riferiscono al contratto di organizzazione) nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di contratto. L’intermediario che si obbliga a procurare a terzi, anche in via telematica, un servizio turistico disaggregato è tenuto a rilasciare al turista i documenti relativi a questo servizio, che riportino la somma pagata per il servizio e non può in alcun modo essere considerato organizzatore di viaggio. b) CONDIZIONI DI CONTRATTO A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2; art. 13; art. 18. L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la configurazione dei relativi servizi come fattispecie di pacchetto turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore. viaggio ecc) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.). Condizioni integrative H.I.S. EUROPE ITALY SCHEDA TECNICA Ex. Art. 5 Parte integrante delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici. Organizzazione tecnica e programmazione: H.I.S. Europe Italy S.r.l. Sede legale: Via Barberini 67 00187 Roma, Autorizzazione Regione Lazio: decreto n.480 del 28 sett 1998 Filiale operativa: Via dell’Unione, 2, 20123 Milano Garanzia assicurativa: H.I.S. Europe Italy S.r.l. è assicurata in conformità alle prescrizioni del “Codice del Turismo”, D.L. 23.05.2011 nr.79, con polizza di Responsabilità Civile Professionale n° 802219133, AMISSIMA ASSICURAZIONI Spa Validità: da Marzo 2018 al 31 Dicembre 2018, salvo dove diversamente indicato. Quota individuale gestione pratica Adulti (dai 12 anni in su) Euro 40 - Bambini 2-12 anni (non compiuti) e infant nessuna spesa di apertura pratica Pagamenti (art.7) Contestualmente alla prenotazione il turista dovrà versare la quota di gestione pratica e la quota assicurativa, unitamente al 25% del prezzo del prezzo del pacchetto turistico. Il saldo va versato entro e non oltre i 20 giorni che precedono la data di partenza. Tutte le prenotazioni effettuate nei 20 giorni che precedono la data di partenza dovranno essere saldate dietro versamento dell’intero ammontare del prezzo del pacchetto turistico, unitamente alla quota di gestione pratica e alla quota assicurativa, al momento stesso della prenotazione. In caso di pacchetti turistici con emissione anticipata di biglietteria aerea a garanzia di una particolare tariffa dovrà essere effettuato il pagamento dell’intero importo di tale tariffa e delle relative tasse aeroportuali. Le penalità previste in caso di variazione o annullamento della biglietteria emessa sono calcolate in base alle regole indicate dalla compagnia aerea. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’agenzia intermediaria e/o dell’organizzatore la risoluzione di diritto. Prezzo (art. 8) Servizi a terra I valori di riferimento dei parametri per tutti i servizi a terra sono i seguenti: Cambio Euro/Jpy 1,00 = 130 JPY Le quote individuali di partecipazione pubblicate sul catalogo e/o sul sito www.giappone. hisitaly. com sono sempre espresse in euro e calcolate in base ai tassi di cambio stimati alla data di determinazione dei prezzi in corso di validità dei programmi di viaggio pubblicati su carta e online e loro eventuali, successivi aggiornamenti, come specificato all’art.8. Le suddette quote sono pertanto soggette a variazioni al rialzo, qualora successivamente alla stipula del contratto intervengano variazioni nei parametri di seguito descritti. Il prezzo pubblicato o il prezzo comunicato nella “conferma / estratto conto” della prenotazione potrà subire incrementi fino a 20 giorni precedenti la data della partenza esclusivamente nei casi indicati all’art.8 delle condizioni generali, ai sensi dello stesso articolo si precisa che le quote non subiranno variazioni per oscillazioni dei parametri valutari inferiori al

3%. L’eventuale differenza cambio è calcolata confrontando i parametri di cui sopra con il cambio della valuta registrata l’ultimo giorno del secondo mese antecedente alla partenza (andamento rilevabile sul sito della Banca d’Italia): per esempio per partenze Aprile 2018 - Valuta del 28 Febbraio 2018. Tale differenza comporta una “modifica del prezzo” che sarà comunicata con l’invio di un nuovo estratto conto entro il ventunesimo giorno prima della partenza. L’adeguamento valutario è applicato al 100 % per gli adulti (12+) e i bambini (212). Sono esenti da adeguamento valutario gli infant. In caso di variazione del prezzo di acquisto del pacchetto superiore al 10% il turista avrà diritto di recedere dal contratto senza pagamento di penali. Esempio di calcolo sul 100% della quota base pubblicata per partenze Aprile 2018. Parametro valuta 28 Febbraio 2018: valore C Parametro valuta pubblicato nel catalogo: valore D % incidenza valuta: valore F Quota base pubblicata sul catalogo: valore G Formula calcolo importo adeguamento valutario = { [ (C-D) /D ] * F * G } All’adeguamento valutario derivante dall’applicazione della formula potranno essere sommati gli importi relativi agli eventuali: giorni / settimane supplementari; altri supplementi e servizi a terra su richiesta (incidenza valuta: 100%) N.B. In alternativa si potrà richiedere un importo fisso per persona in base al pacchetto acquistato in misura inferiore o al massimo uguale a quella che risulterebbe dall’applicazione del criterio di calcolo sopra indicato. Le variazioni del prezzo così determinate saranno comunicate entro il ventunesimo giorno prima della partenza. Tariffe aeree Le tariffe aeree, le tasse aeroportuali e gli orari dei voli si basano su quelli in vigore alla data dell’emissione del preventivo. Pertanto al momento della conclusione del contratto il prezzo potrebbe variare. In caso di emissione immediata del biglietto aereo l’importo addebitato include gli adeguamenti operati dalla compagnia aerea sino alla data di emissione ed esclude la possibilità che vengano applicati ulteriori adeguamenti successivi alla data di emissione del biglietto stesso. In caso di emissione postiticipata del biglietto aereo rispetto alla data di conclusione del contratto di viaggio il prezzo del biglietto sarà soggetto agli adeguamenti (costi di trasporto, costi del carburante, diritti e tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco) operati dalla compagnia aerea: il turista sarà tenuto a pagare l’importo risultante dall’eventuale adeguamento del prezzo del biglietto operato dalla compagnia e comunicato da H.I.S. Europe Italy s.r.l. H.I.S. Europe Italy S.r.l. non si fa carico di penali dovute a forzate riemissioni della biglietteria qualora i dati dei passeggeri comunicati all’atto della prenotazione non corrispondano a quelli riportati sul documento valido per l’espatrio. Sostituzioni e variazioni richieste dal turista Qualsiasi variazione richiesta dal turista successivamente alla conferma del pacchetto turistico comporterà l’addebito di una quota aggiuntiva pari a Euro 40 a modifica, oltre al pagamento all’Organizzatore di tutte le spese aggiuntive sostenute per procedere alla variazione, nonché le eventuali penali che verranno applicate dai fornitori di servizi oggetto della modifica. La modifica del nominativo del cliente rinunciatario con quello sostituto può non essere accettata da un terzo fornitore dei servizi anche se effettuata entro il termine di cui all’art.12, paragrafo a delle condizioni generali di contratto. L’Organizzatore non sarà pertanto responsabile dell’eventuale mancata accettazione della modifica da parte di terzi fornitori dei servizi. Tale mancata accettazione sarà tempestivamente comunicata dall’Organizzatore alle parti interessate prima della partenza e qualora la stessa comporti conseguentemente il recesso del contratto da parte del turista, saranno applicate le stesse condizioni di recesso indicate al punto “ Recesso del turista “. Recesso del turista Al turista che receda dal contratto prima della partenza, fatta eccezione per i casi elencati al primo comma dell’articolo 9 delle Condizioni Generali e indipendentemente dal pagamento dell’acconto previsto dall’articolo 7 comma 1 delle Condizioni Generali e tranne ove diversamente specificato in seguito e/o in fase di conferma dei servizi, saranno addebitati a titolo di penale: • La quota individuale di gestione pratica; • Le penalità relative alla biglietteria aerea (tariffe speciali, instant purchase, voli di linea) applicate dal vettore aereo in base al proprio regolamento; e/o ad alcuni servizi, specificati all’atto della prenotazione, le cui penali potranno differire in maniera sostanziale da quelle riportate di seguito. • Il premio della copertura assicurativa; • Spese per l’ottenimento dei visti d’ingresso; • Le seguenti percentuali sulla quota di partecipazione: pacchetti viaggio 10% del prezzo del pacchetto turistico dalla data di conclusione del contratto fino a 35 giorni lavorativi prima della partenza. 20% del prezzo del pacchetto turistico da 34 a 25 giorni lavorativi prima della partenza 30% del prezzo del pacchetto turistico da 24 a 20 giorni lavorativi prima della partenza 50% del prezzo del pacchetto turistico da 19 a 15 giorni lavorativi prima della partenza 100% del prezzo del pacchetto turistico da 14 giorni lavorativi prima al giorno stesso della partenza e dopo tali termini. Si precisa che: • Il riferimento è sempre ai giorni lavorativi (sabato e domenica esclusi); • Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio per mancanza o irregolarità dei previsti documenti di espatrio. • Ai prodotti per i quali sono previsti condizioni particolari di contratto o il pagamento anticipato del fornitore da parte del Tour Operator non si applicano le tabelle di cui sopra, ma quella specifica del prodotto stesso. • Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno concordate di volta in volta alla firma del contratto. Copertura assicurativa All’acquisto di un pacchetto turistico il turista è tenuto a stipulare una polizza assicurativa di viaggio a copertura della penali di annullamento, delle spese relative a malattia, infortunio, furto e danneggiamento bagaglio, rimpatrio etc. Le prestazioni previste dalle polizza e la Tabella Premi sono riportate nell’estratto delle condizioni di assicurazione. Escursioni e servizi facoltativi in loco Le escursioni, i servizi e le prestazioni disponibili nella località di destinazione e descritte nel presente catalogo possono subire modifiche sostanziali a discrezione degli organizzatori locali, qualora fossero acquistate direttamente il loco e non comprese nel prezzo finale del pacchetto turistico, pur potendo essere illustrate e descritte in opuscoli, cataloghi, sito internet e quant’altro, sono estranee all’oggetto del relativo contratto stipulato da H.I.S. Europe Italy S.r.l. nella veste di organizzatore. Pertanto nessuna responsabilità potrà essere ascritta ad H.I.S. Europe Italy S.r.l. né a titolo di organizzatore né di intermediario di servizi anche nell’eventualità che a titolo di cortesia, residenti accompagnatori o corrispondenti locali possano occuparsi della prenotazione di tali escursioni. Indicazioni ed informazioni Eventuali indicazioni fornite in modo verbale sulle caratteristiche del prodotto o dei singoli servizi che formano il pacchetto acquistato e che potrebbero differire da quanto riportato sul catalogo, nei documenti contrattuali o sul sito www.giappone.hisitaly.com non comportano responsabilità ad H.I.S. Europe Italy S.r.l. Gli itinerari, le date di partenza e le quote sono sempre aggiornate sul sito www.giappone.hisitaly.com. Quanto riportato sul sito è da considerarsi valido in caso di difformità da quanto riportato sul catalogo. Si consiglia di accedere al sito per acquisire le informazioni valide al momento della consultazione. Comunicazione obbligatoria ai sensi dell’articolo 17 della legge n. 38/2006. La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all’estero. Informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/2003 (protezione dati personali) Informativa ex art. 13 D.Lgs. 196/2003 : i dati del sottoscrittore del presente contratto e quelli degli altri partecipanti, il cui conferimento è obbligatorio per garantire agli stessi la fruizione dei servizi oggetto del pacchetto turistico acquistato, saranno trattati in forma manuale e/o elettronica in rispetto della normativa. L’eventuale rifiuto nel conferimento dei dati comporterà l’impossibilità di concludere il contratto e fornire relativi servizi. Titolari dei trattamenti sono, salvo separate e diverse indicazioni, eventualmente visibili anche su catalogo e7o nei rispettivi siti web, l’Agenzia venditrice e l’Agenzia organizzatrice. Laddove necessaria, la comunicazione dei dati sarà eventualmente effettuata solo verso autorità competenti, assicurazioni, corrispondenti o preposti locali del venditore o dell’ organizzatore, fornitori dei servizi parte del pacchetto turistico o comunque soggetti per i quali la trasmissione dei dati sia necessaria in relazione alla conclusione del contratto e fruizione dei relativi servizi. I dati potranno inoltre essere comunicati a consulenti fiscali, contabili e legali per l’assolvimento degli obblighi di legge e/o per l’esercizio dei diritti in sede legale. In ogni momento potranno essere esercitati i diritti ex art. 7 D. Lgs. 196/2003.

45


ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE AVVERTENZA: leggere attentamente le condizioni integrali riportate www.giappone.hisitaly.com/ HIS EUROPE ITALY S.r.l., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri viaggi una specifica polizza di assicurazione a condizioni contrattuali particolarmente interessanti. La polizza è depositata presso la sede di HIS EUROPE ITALY S.r.l. Le garanzie considerate sono “Annullamento Viaggio”, le cui condizioni sono tutte qui di seguito integralmente riportate e “Interassistance 24 ore su 24” e “Bagaglio” qui riportate in forma sintetica e contenute integralmente nel Certificato Assicurativo che sarà consegnato, unitamente agli altri documenti di viaggio, prima della partenza. AVVERTENZE: Le coperture assicurative sono soggette a limitazioni ed esclusioni. - All’atto dell’ adesione si raccomanda ai Partecipanti di leggere attentamente le condi zioni di assicurazione riportate integralmente sul presente catalogo. - Prima della partenza, si raccomanda di verificare di essere in possesso del Certificato Assicurativo da portare con sé durante il viaggio. DEFINIZIONI Allianz Global Assistance: marchio commerciale di AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia utilizzato per la comunicazione diretta al consumatore finale. Assicurato: il soggetto il cui interesse è protetto dall’assicurazione. Bagaglio: l’insieme degli oggetti personali che l’Assicurato indossa o porta con sé durante il viaggio/soggiorno. Centrale Operativa: la struttura organizzativa di AWP Service Italia S.c.a.r.l. che, in conformità al Regolamento Isvap nr. 12 del 9 gennaio 2008, provvede 24 ore su 24 tutto l’anno, al contatto telefonico con l’Assicurato, organizza ed eroga le prestazioni di assistenza previste in polizza. Contraente: la persona fisica o giuridica che stipula il contratto di assicurazione. Domicilio: il luogo in cui l’Assicurato ha stabilito la sede principale dei suoi affari e interessi. Europa: i paesi dell’Europa geografica (ad esclusione della Federazione Russa) e del bacino del Mediterraneo, Algeria, Canarie, Cipro, Egitto, Israele, Libano, Libia, Madera, Marocco, Siria, Tunisia e Turchia. Familiare: il coniuge o convivente more uxorio, figli, genitori, fratelli, suoceri, generi, nuore dell’Assicurato. Franchigia/scoperto: la parte di danno che l’Assicurato tiene a suo carico, calcolata in misura fissa o in percentuale. Indennizzo: la somma dovuta dalla Società all’Assicurato in caso di sinistro. Infortunio: l’evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali oggettivamente constatabili, le quali abbiano come conseguenza la morte o una invalidità permanente o una inabilità temporanea. Italia: il territorio della Repubblica Italiana, la Città del Vaticano, la Repubblica di San Marino. Istituto Di Cura: struttura sanitaria pubblica o casa di cura privata regolarmente autorizzata ai sensi di legge all’erogazione dell’assistenza ospedaliera. Non sono considerati convenzionalmente Istituti di Cura: stabilimenti termali, strutture per anziani, case di cura per lungo-degenze o convalescenza, strutture che hanno prevalentemente finalità dietologiche, fisioterapiche e riabilitative. Mondo: la Federazione Russa, i paesi non ricompresi nelle definizioni di Italia ed Europa. Premio: la somma (imposte comprese) dovuta dal Contraente, alla Società. Residenza: il luogo in cui l’Assicurato ha la sua dimora abituale. Viaggio: il viaggio, il soggiorno o la locazione risultante dal relativo contratto o documento di viaggio. Sinistro: il verificarsi dell’evento dannoso per il quale è prestata l’assicurazione Società: AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia di seguito identificata con marchio Allianz Global Assistance. GARANZIE ANNULLAMENTO VIAGGIO Art. 1 - Oggetto - L’assicurazione rimborsa, entro il capitale assicurato, la penale di annullamento (con esclusione della quota d’iscrizione) dovuta per contratto dall’Assicurato all’Organizzatore del Viaggio od al Vettore, in base a quanto previsto dalle Condizioni generali del contratto di Viaggio, se il viaggio e o la locazione prenotati non possono essere iniziati in seguito ad uno dei seguenti motivi documentati, involontari e non prevedibili al momento della prenotazione: 1.1 - Malattia, infortunio o decesso dell’Assicurato o di un suo Familiare. 1.2 - Malattia con ricovero ospedaliero o decesso dei nonni di Assicurati minorenni. 1.3 - Nel caso di iscrizione contemporanea di due persone al medesimo viaggio, malattia, infortunio o decesso della persona iscritta contemporaneamente e con la quale l’Assicurato doveva partecipare al viaggio, purché assicurata, nonché del suo Familiare. 1.4 - Infortunio con ricovero ospedaliero o decesso del cognato/a dell’Assicurato. 1.5 - Malattia, infortunio o decesso del Socio/Contitolare dell’Azienda o studio associato dell’Assicurato. 1.6 - Impossibilità di usufruire delle ferie già pianificate, a seguito di licenziamento/sospensione dal lavoro (cassa integrazione, mobilità) dell’Assicurato o nuova assunzione. 1.7 - Danni materiali a seguito di incendio, furto con scasso o calamità naturali, che colpiscano i beni immobili dell’Assicurato o i locali dove questi svolge la sua attività commerciale, professionale o industriale e impongano la sua presenza. Impossibilità di raggiungere il luogo di partenza o locazione, dal luogo di residenza, a seguito di calamità naturali verificatesi nel luogo di residenza e dichiarate tali dalle competenti Autorità, o di incidente al mezzo di trasporto durante il percorso verso il luogo di partenza. 1.8 - Intimazione a comparire avanti l’Autorità Giudiziaria quale testimone o convocazione a far parte di una giuria popolare, notificate all’Assicurato in un momento successivo all’iscrizione al viaggio. 1.9 - Convocazione davanti alle competenti Autorità per le pratiche di adozione di un minore. 1.10 - Furto di documenti necessari all’espatrio, quando sia comprovata l’impossibilità materiale per il loro rifacimento prima della data di partenza prevista. Con riferimento ai punti indicati sub. 1.1, 1.2, 1.3 e 1.5 si precisa che, tra le malattie accettate come causa di annullamento, devono intendersi ricomprese le recidive imprevedibili di patologie preesistenti all’iscrizione al viaggio, non aventi carattere evolutivo o cronico. Sono altresì comprese le patologie della gravidanza purché questa sia iniziata dopo la prenotazione del viaggio. In caso di rinuncia a seguito di malattia, infortunio o decesso di una delle persone indicate agli artt. 1.1 e 1.2, e solo qualora fra gli Assicurati vi siano dei minorenni, viene rimborsata anche la penale addebitata per la contemporanea rinuncia dell’eventuale baby-sitter, purché assicurata ed espressamente segnalata sulla conferma di prenotazione. Art. 2 - Limitazione - In sede di rimborso sarà applicato per ogni Assicurato uno scoperto, pari al 10% dell’importo da risarcire, con un minimo in ogni caso di 50. Art. 3 - Esclusioni (ad integrazione delle Esclusioni e Limitazioni Comuni a tutte le garanzie, di cui all’Art.1) 3.1- Dall’assicurazione sono esclusi gli infortuni e le malattie preesistenti all’iscrizione al viaggio (salvo quanto previsto nel penultimo capoverso dell’ art. 1), come pure le malattie croniche. È escluso lo stato di gravidanza.

46

3.2 - Sono sempre escluse dalla garanzia le rinunce dovute a motivi professionali, salvo quanto disposto al precedente art. 1.6. 3.3 - Qualora l’Assicurato si iscriva insieme a due o più persone, non familiari, quale componente di un gruppo precostituito o con altri nuclei familiari, non è considerata motivo valido per risarcimento la rinuncia delle persone iscritte contemporaneamente, salvo che si tratti di una di quelle persone indicate negli artt. 1.1, 1.2 e 1.3, che abbia rinunciato al viaggio per una delle ragioni ivi pure specificate. Per i casi previsti dagli artt. 1.4, 1.5, 1.6, 1.7, 1.8, 1.9, e 1.10 il rimborso sarà preso in considerazione solo per l’Assicurato direttamente coinvolto. 3.4 - Fermo restando quanto disposto dalle altre limitazioni del presente articolo, qualora il viaggio o la locazione vengano annullati in un momento successivo al verificarsi di uno degli eventi previsti dall’articolo 1, Allianz Global Assistance rimborsa le penali esistenti alla data in cui tale evento si è verificato, purché non superiori a quelle effettivamente applicate (art. 1914 Cod.Civ.). Pertanto, la maggior penale addebitata rimarrà a carico dell’Assicurato. In caso di malattia o infortunio di una delle persone indicate ai predetti articoli, è data facoltà ai medici di Allianz Global Assistance di effettuare un controllo medico. Art. 4 - Interruzione Soggiorno In caso di: a) rientro sanitario dell’Assicurato, organizzato ed effettuato dalla Centrale Operativa, come stabilito dalle condizioni contrattuali della garanzia Interassistance, alla voce “Rientro Sanitario” oppure b) rientro anticipato a seguito di lutto in famiglia autorizzato ed organizzato dalla Centrale Operativa, come stabilito dalle condizioni contrattuali della garanzia Interassistance alla voce “Rientro Anticipato” Allianz Global Assistance rimborsa il pro-rata del soggiorno non usufruito, con le seguenti modalità: • per il caso previsto al punto “a” il rimborso è riconosciuto al solo Assicurato malato o infortunato; • per il caso previsto al punto “b” il rimborso è riconosciuto agli Assicurati rientrati antici- patamente. Il rimborso riguarda la sola quota di soggiorno (esclusi, quindi, i biglietti aerei/ferroviari/ marittimi ecc., e le tasse di iscrizione). Ai fini del calcolo del pro-rata si precisa che il giorno di interruzione del soggiorno e quello inizialmente previsto per il rientro sono considerati come un unico giorno. AVVERTENZA: In caso di sinistro l’Assicurato deve attenersi alle disposizioni indicate dagli artt. 1 e 4 Obblighi dell’Assicurato e Disposizioni Finali delle Condizioni Generali di Assicurazione. INTERASSISTANCE 24 ORE SU 24 Art. 1 - L’Assicurato in viaggio, in caso di necessità, ha diritto alle seguenti prestazioni: 1.1 - Consulenza Medica 1.2 - Rientro Sanitario 1.2.1 - Trasporto al Centro medico 1.2.2 - Rientro Sanitario 1.2.3 - Esclusioni (ad integrazione delle Esclusioni e Limitazioni Comuni a tutte le garanzie, di cui all’Art.1) 1.3 - Rientro della Salma 1.4 - Rientro di un Familiare o Compagno di Viaggio assicurato 1.5 - Spese di Viaggio di un 1.6 - Rientro dei Figli minori di 15 anni 1.7 - Spese di Cura 1.8 - Spese Supplementari di Soggiorno 1.9 - Rientro al Domicilio 1.10 - Rientro Anticipato 1.11 - nvio Medicinali urgenti 1.12 - Invio Messaggi urgenti 1.13 - Rimborso Spese Telefoniche (solo per i viaggi all’estero) 1.14 - Interprete a disposizione 1.15 - Anticipo Cauzioni (solo per i viaggi all’estero) 1.16 - Anticipo 1.17 - Protezione Documenti Art. 2 - Esclusioni (ad integrazione delle Esclusioni e Limitazioni Comuni a tutte le garanzie, di cui all’Art.1) Allianz Global Assistance non prende in carico gli eventi e/o le spese conseguenti a: a) infermità derivante da situazioni patologiche preesistenti alla partenza dell’Assicurato; malattie croniche; stato di gravidanza oltre il 180º giorno; b) viaggio intrapreso contro il consiglio medico, con patologie in fase acuta od allo scopo di sottoporsi a trattamenti o ad accertamenti medici o chirurgici; espianto e/o trapianto di organi; c) guida di autoveicoli non ad uso privato, e di qualsiasi veicolo o natante a motore, se l’Assicurato è privo della prescritta abilitazione; d) prove, allenamenti e gare automobilistiche, motociclistiche o motonautiche, speleologia, alpinismo con scalate fino al 3º grado effettuate isolatamente, alpinismo superiore al 3º grado comunque effettuato, arrampicata libera (free climbing), discese di rapide di corsi d’acqua (rafting), salti nel vuoto (bungee jumping), salti dal trampolino con sci o idrosci, sciacrobatico, sci alpinismo, paracadutismo, deltaplano, parapendio, pratica di sport aerei in genere e qualsiasi altra attività sportiva pericolosa. e) partecipazione a competizioni agonistiche, salvo che esse abbiano carattere ricreativo. f) infortuni verificatisi durante l’esercizio dell’attività professionale, a meno che questa sia di natura commerciale. g) cure riabilitative, infermieristiche, fisioterapiche, dimagranti o termali e per l’elimina- zione di difetti fisici o malformazioni congenite; interruzione volontaria della gravidanza; h) acquisto, manutenzione e riparazione di occhiali, lenti a contatto, apparecchi ortopedici e fisioterapici in genere ed ogni tipo di protesi; i) interventi o applicazioni di natura estetica; j) visite di controllo eseguite successivamente al rientro al proprio domicilio, per situazioni conseguenti a malattie iniziate in viaggio; Tutte le prestazioni non sono, altresì, dovute: k) al neonato, qualora la gravidanza sia portata a termine nel corso del viaggio, anche in caso di parto prematuro. Sono altresì escluse dal rimborso tutte le spese sostenute dall’Assicurato senza la preventiva autorizzazione della Centrale Operativa. Se l’Assicurato non usufruisce di una o più prestazioni, Allianz Global Assistance non è tenuta a corrispondere indennizzi o a fornire prestazioni alternative di alcun tipo a titolo di compensazione. Nel caso Allianz Global Assistance provveda direttamente al rientro dell’Assicurato, lo stesso si impegna a restituire i biglietti di viaggio non utilizzati.


Art. 3 - Scelta dei Mezzi di Trasporto - Nei casi in cui si renda necessario un trasporto sanitario solo le esigenze di ordine medico saranno prese in considerazione nella scelta del mezzo di trasporto che potrà essere: - aereo sanitario con équipe medica - aereo di linea in classe turistica con eventuale barella - treno e se necessario vagone letto - autoambulanza - ogni altro mezzo ritenuto idoneo dalla Centrale Operativa. In tutti gli altri casi in cui è previsto il trasporto degli Assicurati potranno essere utilizzati i seguenti mezzi: - aereo di linea in classe turistica - treno in prima classe e/o vagone letto - autovettura a noleggio, con o senza autista, fino ad un massimo di 48 ore - ogni altro mezzo ritenuto idoneo dalla Centrale Operativa. Art. 4 - Doppia Assicurazione - Nel caso in cui l’Assicurato benefici, tramite altre Società o Compagnie di Assicurazione, di servizi o coperture analoghi a quelli prestati a termini dell’art. 1 del Certificato Assicurativo, l’Assicurato dovrà espressamente decidere a quale Centrale Operativa richiedere l’intervento. AVVERTENZA: In caso di sinistro l’Assicurato deve attenersi alle disposizioni indicate dagli artt. 1 e 4 Obblighi dell’Assicurato e Disposizioni Finali delle Condizioni Generali di Assicurazione. BAGAGLIO Art. 1 - Oggetto - Sono assicurate contro furto, incendio, rapina, scippo, mancata riconsegna e/o danneggiamento ( da parte del Vettore, dovuto a incidente occorso al mezzo di trasporto, a forza maggiore, furto con scasso, rapina, aggressione a mano armata, incendio od estinzione di incendio), tutte le cose che l’Assicurato prende con sé per il fabbisogno personale durante il viaggio, come pure il bagaglio spedito a mezzo di un’impresa di trasporto. ESCLUSIONI E LIMITAZIONI COMUNI A TUTTE LE GARANZIE Art. 1 - Esclusioni - Sono esclusi dall’assicurazione ogni indennizzo, prestazione, conseguenza e evento derivante direttamente od indirettamente da: a) danni causati da, accaduti attraverso o in conseguenza di guerre, incidenti dovuti a or digni di guerra, invasioni, azioni di nemici stranieri, ostilità (sia in caso di guerra dichiarata o no), guerra civile, situazioni di conflitto armato, ribellioni, rivoluzioni, insurrezioni, ammutinamento, legge marziale, potere militare o usurpato o tentativo di usurpazione di potere; b) scioperi, sommosse, tumulti popolari; c) coprifuoco, blocco delle frontiere, embargo, rappresaglie, sabotaggio; d) confisca, nazionalizzazione, sequestro, disposizioni restrittive, detenzione, appropriazione, requisizione per proprio titolo od uso da parte o su ordine di qualsiasi Governo (sia esso civile, militare o “de facto”) o altra autorità nazionale o locale; e) atti di terrorismo, intendendosi per atto di terrorismo un qualsivoglia atto che includa ma non sia limitato all’uso della forza o violenza e/o minaccia da parte di qualsiasi persona o gruppo/i di persone che agiscano da sole o dietro o in collegamento con qualsiasi organizzatore o governo commesso per propositi politici, religiosi, ideologici o simili compresa l’intenzione di influenzare qualsiasi governo e/o procurare allarme all’opinione pubblica e/o nella collettività o in parte di essa; f) viaggio intrapreso verso un territorio ove sia operativo un divieto o una limitazione (anche temporanei) emessi da un’Autorità pubblica competente, viaggi estremi in zone remote, raggiungibili solo con l’utilizzo di mezzi di soccorso speciali; g) trombe d’aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni ed altri sconvolgimenti della natura; h) esplosioni nucleari e, anche solo parzialmente, radiazioni ionizzanti o contaminazione radioattiva sviluppata da combustibili nucleari o da scorie nucleari o da armamenti nucleari, o derivanti da fenomeni di trasmutazione del nucleo dell’atomo o da proprietà radioattive, tossiche, esplosive, o da altre caratteristiche pericolose di apparecchiature nucleari o sue componenti; i) materiali, sostanze, composti biologici e/o chimici, utilizzati allo scopo di recare danno alla vita umana o di diffondere il panico; j) inquinamento di qualsiasi natura, infiltrazioni, contaminazioni dell’aria, dell’acqua, del suolo, del sottosuolo, o qualsiasi danno ambientale; k) fallimento del Vettore o di qualsiasi fornitore; l) dolo o colpa grave dell’assicurato o di persone delle quali deve rispondere; m) atti illegali posti in essere dall’Assicurato o sua contravvenzione a norme o proibizioni di qualsiasi governo; n) errori od omissioni in fase di prenotazione o impossibilità di ottenere il visto o il passaporto; o) abuso di alcolici e psicofarmaci, uso non terapeutico di stupefacenti od allucinogeni; p) infermità mentali, schizofrenia, forme maniacodepressive, psicosi, depressione maggiore in fase acuta; o) suicidio o tentativo di suicidio; r) Virus da Immunodeficienza Umana (HIV), Sindrome da Immunodeficienza Acquisita (AIDS) e patologie sessualmente trasmissibili; s) guida di veicoli per i quali è prescritta una patente di categoria superiore alla B e di natanti a motore per uso non privato; t) epidemie aventi caratteristica di pandemia (dichiarata da OMS), di gravità e virulenza tale da comportare una elevata mortalità ovvero da richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile. A solo titolo esemplificativo e non limitativo: chiusura di scuole e aree pubbliche, limitazione di trasporti pubblici in città, limitazione al trasporto aereo; u) quarantene. Art. 2 - Responsabilità - Ferme restando le esclusioni di cui all’art. 1, Allianz Global Assistance declina ogni responsabilità per ritardi o impedimenti che possano sorgere durante l’esecuzione delle prestazioni in caso di: - movimenti tellurici, inondazioni ed eruzioni vulcaniche ed ogni altro fenomeno naturale od atmosferico; - trasmutazione del nucleo dell’atomo e radiazioni provocate artificialmente dall’accelera zione di particelle atomiche o da esposizione a radiazioni ionizzanti; - sciopero, sommosse, movimenti popolari, coprifuoco, blocco delle frontiere, rappresa glia, sabotaggio, terrorismo, guerra e insurrezioni; - disposizioni delle Autorità locali che vietino l’intervento di assistenza previsto. Art. 3 - Misure restrittive a) Allianz Global Assistance non è tenuto a fornire la copertura ed a prestare beneficio conseguente o a pagare alcuna pretesa, in quei paesi che, pur rientrando nell’ambito di validità della polizza, al momento della partenza per il viaggio risultano sottoposti ad embargo (totale o parziale) oppure a provvedimenti sanzionatori da parte dell’ONU e/o UE. L’elenco di tali paesi è disponibile anche sul sito www.allianz-global-assistance.it/corpo rate/Prodotti/avvertenze/; b) La copertura assicurativa non è operativa nei casi in cui le garanzie contrattualmente previste debbano essere prestate in condizioni tali da violare una qualsiasi legge che possa comportare sanzioni ai sensi delle norme e dei Regolamenti emanati dalle Nazioni Unite, dall’Unione Europea o da qualsiasi altra normativa applicabile. OBBLIGHI DELL’ASSICURATO E DISPOSIZIONI FINALI - (validi per tutte le garanzie) Art. 1 - Al verificarsi del sinistro l’Assicurato deve: - per richieste di assistenza contattare telefonicamente immediatamente la Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24, - per tutte le altre garanzie scrivere entro 5 giorni a AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia - Via Cordusio 4 - 20123 MILANO (Casella Postale 416), specificando in ogni caso i dati anagrafici, il Codice Fiscale, il recapito; il genere, l’entità e le circostanze

nelle quali il sinistro si è verificato. Egli dovrà attenersi a quanto disposto dal successivo art. 4, fornendo inoltre a Allianz Global Assistance tutte le informazioni richieste e mettendo a disposizione tutti i giustificativi necessari. Inoltre, concludendo l’assicurazione, l’Assicurato libera dal segreto professionale i medici che hanno visitato e preso in cura l’Assicurato stesso e le persone coinvolte dalle condizioni di polizza, consentendo a Allianz Global Assistance l’uso delle informazioni richieste ai soli fini contrattuali. L’inadempimento di tali obblighi può comportare la perdita totale o parziale del diritto all’indennizzo ai sensi dell’art. 1915 Cod.Civ. Art. 2 - L’Assicurato è tenuto a cedere a Allianz Global Assistance, fino alla concorrenza dell’indennità da questa pagata, i propri diritti di rivalsa verso i terzi responsabili, mettendo in condizione Allianz Global Assistance di esercitare tali diritti. Art. 3 - Per tutto quanto non espressamente regolato dal presente contratto valgono le norme della Legge Italiana. Art. 4 - Obblighi in caso di sinistro: ANNULLAMENTO VIAGGIO In caso di annullamento avvisare immediatamente l’Agenzia dove è stato prenotato il viaggio e scrivere entro 5 giorni, a AWP P&C S.A. - Rappresentanza Generale per l’Italia - Via Cordusio 4 - 20123 MILANO (Casella Postale 416), allegando la certificazione medica o di ricovero e l’indirizzo ove è reperibile la persona ammalata o infortunata, o altra documentazione relativa al motivo della rinuncia. Inviare inoltre, anche successivamente, copia del contratto di vendita rilasciato dall’Agenzia di Viaggi ai sensi del D.Lgs. n 111 del 17.3.95, copia del programma di viaggio e relativo regolamento penali, copia estratto conto di prenotazione e copia estratto conto delle penali dovute per l’annullamento emessi dall’Organizzatore del Viaggio, ricevuta del pagamento effettuato ed eventuali documenti di viaggio (biglietti, voucher, visti, ecc.). In caso di interruzione del soggiorno per motivi previsti dalle condizioni contrattuali, la richiesta di rimborso per il pro-rata del soggiorno non usufruito dovrà essere inviata entro 5 giorni dal rientro, per iscritto, a AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia Via Cordusio 4 - 20123 MILANO (Casella Postale 416). INTERASSISTANCE 24 ORE SU 24 Per ogni richiesta di assistenza contattare la Centrale Operativa, in funzione 24 ore su 24 Dati Indispensabili all’Intervento È assolutamente indispensabile che vengano comunicati i dati necessari all’intervento, e più precisamente: - i dati anagrafici, il Codice Fiscale ed il recapito - il tipo di assistenza richiesto - il numero di polizza evidenziato sul Certificato Assicurativo - l’indicazione esatta della località da dove viene effettuata la richiesta - il numero telefonico (e a chi corrisponde) dove richiamare. Consulenza Medica/Rientro Sanitario Comunicare il nome ed il recapito telefonico del medico che la Centrale Operativa dovrà contattare. In caso di ricovero, fornire i dati relativi all’ospedale od alla clinica in cui si trova il malato o l’infortunato. Spese di Cura Conservare ed inviare entro 5 giorni a AWP P&C S.A. - Rappresentanza Generale per l’Italia - Via Cordusio 4 - 20123 MILANO (Casella Postale 416) gli originali delle ricevute delle spese sostenute, le diagnosi, le prescrizioni e, in caso di ricovero, la cartella clinica. Utilizzare, ove possibile, le prestazioni mutualistiche convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale. BAGAGLIO In caso di Danni subiti in Aeroporto: - mancata riconsegna od avaria: effettuare immediatamente il P.I.R. (Rapporto Irregolarità Bagaglio) presso l’ufficio aeroportuale “Lost and Found”. Inoltrare sempre reclamo scritto al Vettore Aereo; - furto: sporgere regolare denuncia scritta all’Ufficio di Polizia dell’aeroporto. In caso di Danni subìti in altre Circostanze: sporgere immediatamente regolare denuncia scritta alle Competenti Autorità locali di Polizia. Inoltrare sempre reclamo scritto con richiesta di rimborso al Vettore od all’Albergatore eventualmente responsabili. In ogni Caso: notificare il danno scrivendo entro 5 giorni a AWP P&C S.A. - Rappresentanza Generale per l’Italia - Via Cordusio 4 - 20123 MILANO (Casella Postale 416) presentando, anche successivamente, la copia del reclamo effettuato nel luogo dove si è verificato il danno, nonché la distinta degli oggetti o beni sottratti o danneggiati, corredata dalle relative fatture e/o scontrini fiscali. TABELLA CAPITALI ASSICURATI Destinazione del Viaggio

Italia

Annullamento Viaggio

Fino al costo totale del viaggio

Spese di Cura

€ 1.000

€ 20.000

€ 500

€ 500

Bagaglio Furto, rapina, scippo, incendio, mancata riconsegna e/o danneggiamento

Europa/Mondo

Per tutte le informazioni relative ad eventuali sinistri vi invitiamo a consultare il sito web www.ilmiosinistro.it Per richieste di rimborsi inviare comunicazioni e documentazione, esclusivamente a mezzo posta, a: AWP P&C S.A. Rappresentanza Generale per l’Italia Casella Postale 416 Via Cordusio 4 – 20123 MILANO • Per una più tempestiva e sicura liquidazione del sinistro, si rende indispensabile la precisa indicazione delle coordinate bancarie e il Codice Fiscale dell’Assicurato, al fine di poter predisporre il pagamento del risarcimento mediante bonifico. • Seguire attentamente le istruzioni riportate sul Certificato Assicurativo è fondamentale per una corretta e rapida liquidazione del danno. Per ogni richiesta di Assistenza contattare la Centrale Operativa al numero telefonico evidenziato sul Certificato Assicurativo DURATA DELL’ASSICURAZIONE L’ASSICURAZIONE VALE ESCLUSIVAMENTE PER IL VIAGGIO PRENOTATO E PER IL QUALE È STATO RILASCIATO IL PRESENTE CERTIFICATO, FINO AD UN MASSIMO DI 60 GIORNI.

47


ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Nota informativa al Contraente - predisposta ai sensi dell’art.185 D. Lgs. 7.9.2005 N. 209 ed in conformità con quanto disposto dal Regolamento Isvap n. 35 del 26 maggio 2010 La presente “Nota Informativa” ha lo scopo di fornire al Contraente (persona fisica o giuridica che sottoscrive il contratto di assicurazione), all’Assicurato e a tutti i soggetti portatori di un interesse alla copertura assicurativa tutte le informazioni preliminari necessarie al fine di pervenire ad un fondato giudizio sui diritti e gli obblighi contrattuali, in conformità all’art. 185 D.Lgs. 7.9.2005 n. 209. La presente nota è redatta in Italia in lingua italiana, salva la facoltà del Contraente di richiederne la redazione in altra lingua. 1) Informazioni Relative alla Società • Denominazione Sociale e forma giuridica della Società (Impresa Assicuratrice) L’Impresa Assicuratrice è AWP P&C S.A. Sede Legale 7, Dora Maar, 93400 Saint-Ouen - France Registro delle Imprese e delle Società Francesi nr. 519490080 Capitale Sociale sottoscritto 17.287.285 • Autorizzazione all’esercizio delle assicurazioni Autorizzata all’esercizio delle assicurazioni dall’Autorité de Contrôle Prudentiel (ACP) il 1 febbraio 2010 • Rappresentanza Generale per l’Italia Viale Brenta 32, CAP 20139, Milano ITALIA Codice Fiscale, Partita IVA e iscrizione al Registro delle Imprese di Milano nr. 07235560963 - Rea 1945496 • Recapito Telefonico – Sito Internet – Indirizzo e-mail 02/23.695.1 - www.allianz-global-assistance.it – info@allianz-assistance.it • Abilitazione all’esercizio delle assicurazioni Società abilitata all’esercizio dell’attività Assicurativa in Italia in regime di stabilimento, iscritta il 3 novembre 2010, al nr. I.00090, all’appendice dell’albo Imprese Assicurative, Elenco I Informativa privacy sulle Tecniche di comunicazione a distanza (ex D.Lgs. n. 196 del 30/6/03) Per rispettare la legge sulla privacy La informiamo sull’uso dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti. La nostra azienda deve acquisire (o già detiene) alcuni dati che La riguardano. I dati forniti da Lei stesso o da altri soggetti sono utilizzati, al fine di gestire i dati assicurativi anche con l’obiettivo della lotta alle frodi, da AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale

48

per l’Italia, titolare del trattamento, da società del medesimo Gruppo in Italia e da terzi a cui essi verranno comunicati al fine di fornirLe le informazioni, da Lei richieste, anche mediante l’uso di fax, del telefono anche cellulare, della posta elettronica o di altre tecniche di comunicazione a distanza. Qualora ci trovassimo nella necessità di trattare i suoi dati sensibili senza il suo consenso, questi saranno oggetto di trattamento solo in ossequio a quanto previsto dal “Codice in materia di protezione dei dati personali” sopra citato e in particolare per dare esecuzione al contratto in cui Lei è parte o a seguito di Sue richieste specifiche o per la salvaguardia della vita o dell’incolumità fisica Sua o di Terzi escludendo qualsiasi altra finalità. Senza i Suoi dati, non potremmo fornirLe il servizio in tutto o in parte. I Suoi dati personali saranno utilizzati solo con modalità e procedure strettamente necessarie per fornirLe le prestazioni e le informazioni da Lei eventualmente richieste. Utilizziamo le tecniche di comunicazione a distanza sopracitate anche quando comunichiamo, per i fini previsti dalla polizza, taluni di questi dati ad altre aziende del nostro stesso settore, in Italia e all’estero e ad altre aziende del nostro stesso Gruppo, in Italia e all’estero. Per erogare taluni servizi, utilizziamo soggetti di nostra fiducia che svolgono per nostro conto compiti di natura tecnica ed organizzativa, operanti in Italia, nell’Unione Europea e al di fuori dell’Unione europea. Alcuni di questi soggetti sono nostri diretti collaboratori e svolgono la funzione del responsabile del nostro trattamento dei dati, oppure operano in totale autonomia quali fornitori esterni e risultano distinti titolari del trattamento dati. Si tratta, in modo particolare, di soggetti facenti parte del gruppo Allianz S.E.: in Italia, società di servizi cui sono affidate la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri; società di servizi informatici e telematici o di archiviazione nell’Unione Europea e al di fuori dell’Unione europea ; società di servizi postali. L’elenco di tutti i soggetti suddetti è costantemente aggiornato e può conoscerlo agevolmente e gratuitamente chiedendolo a AWP P&C S.A. –Rappresentanza Generale per l’Italia - Servizio Privacy – Viale Brenta 32, 20139 Milano o al numero fax 02 26624019 e-mail: privacyawpitaly@allianz.com ove potrà conoscere anche la lista dei Responsabili in essere. La comunichiamo, pertanto, che la presente informativa comprende anche la trasmissione a queste categorie ed il trattamento dei dati da parte loro ed è necessario per il perseguimento delle finalità di fornitura delle prestazioni. Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati e come essi vengono utilizzati. Ha anche il diritto di farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento. Per l’esercizio dei suoi diritti può rivolgersi a AWP P&C S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia, Servizio Privacy, Viale Brenta 32, 20139 Milano, fax 02 26624019, e-mail privacyawpitaly@allianz.com.


Il presente catalogo è stato realizzato grazie al contributo di JNTO, Ente Nazionale del Turismo Giapponese Finito di stampare a Febbraio 2018 Ideato da Gabriele Rossetti Programmazione: Elisa Tommasi e Ornella De Lullo Per le foto si ringraziano: JNTO, le prefetture di Fukui ed

Ishikawa, la cittĂ di Kanazawa, Istockphoto, H.I.S., Elisa Tommasi, Ohmi Gallery, i ryokan e gli hotel presenti sul catalogo.


In collaborazione con

H.I.S. Viaggi in Giappone 296 Sedi in Giappone 275 Sedi in 70 Paesi e 160 cittĂ nel mondo

Per ulteriori info e per visionare tutta la nostra programmazione Giappone visita il sito: www.giappone.hisitaly.com Per info e prenotazioni scrivi a: giapponezen@his-italy.net

Suggestioni Giapponesi  

in collaborazione con JNTO

Suggestioni Giapponesi  

in collaborazione con JNTO

Advertisement