Page 1

LUNEDÌ 20 LUGLIO 2015

45esima edizione 17-26 LUGLIO 2015

ANNO 6 - NUMERO 4

IL FESTIVAL CHE “SCALDA IL CUORE”

Trionfale apertura tolkieniana ieri con Martin Freeman (“Il Signore degli Anelli” e “Lo Hobbit”) per il terzo intensissimo giorno del Giffoni Experience 2015. L’attore, entusiasta del calore trasmesso dai giurati e dalla loro passione per la settima arte, ha svelato succose novità sui suoi

prossimi impegni. Spazio poi agli ospiti italiani, con l’esplosivo, inossidabile ed anticonvenzionale duo comico Lillo & Greg, e con Serena Rossi che ha spronato i ragazzi del Gff a inseguire sempre il proprio talento. Presentati invece nella sezione Masterclass “Game Therapy” con Favij,

Clapis, De Carli e Zoda, e il nuovissimo progetto Ray con The Jackal targato Rai. Tanti appuntamenti anche con la cultura ed il sociale, con la partnership con il Doha Film Insitute (ospite il Ministro della Cultura del Qatar), il nuovo libro del giornalista Ettore De Lorenzo, i progetti di solidarietà di Aura,

il progetto dei Vigili del Fuoco. Gran chiusura con impegno civile da un lato e intrattenimento musicale dall’altro, con l’asta di beneficienza di Aura per Medici senza frontiere e in serata Malika Ayane al Trio Medusa Late Show. Servizi all’interno


45^ EDIZIONE

2

carpe diem

20 LUGLIO 2015

MARTIN FREEMAN, "LO HOBBIT" TRA I GIOVANI CHE AMANO IL CINEMA Martin Freeman entusiasta di confrontarsi con i giurati del Giffoni Film Festival che lo hanno incontrato ieri nel terzo giorno della 45esima edizione. L'impatto con la Cittadella è stato subito molto caldo, e non solo per le temperature torride di questi giorni. La sua prima impressione su Giffoni è di totale felicità. “Amo l'Italia del Sud, ci vengo sempre con piacere ed essere qui, tra centinaia di ragazzi che amano il cinema, è un vero onore” ha detto l'attore, che prossimamente sarà in sala con “Fun House”, di Glenn Ficarra e John Requa: “Non è un film sulla guerra in Afghanistan, è incentrato piuttosto sulla vita quotidiana di un gruppo di giornalisti, occidentali, che si ritrovano sul fronte. Mi dicono che sia una commedia, anche se ancora non l'ho visto...” scherza ancora Freeman che avrà al suo fianco una vera star della comicità americana, Tina Fey. Ha invece iniziato a girare “Captain America: Civil War”, sul cui ruolo finora non si è mai sbilanciato. Qui invece dà alcune indicazioni sul suo personaggio: “E' una parte relativamente piccola, ma quel che mi piace di lui è l'ambiguità. Lavora per il Governo americano, ma non si capisce se sia un personaggio 'buono' o 'cattivo'”. Un'ambiguità che potrebbe portarlo ad apparire in possibili sequel: “E' un ruolo che dovrebbe andare avanti, sempre che non mi licenzino” scherza l'attore, che già oggi con una battuta ha fatto sperare in uno speciale natalizio di Sherlock a Venezia, rivelatosi poi solo una burla. Ma dell'Italia, oltre al cibo - che definisce davvero squisito - ha scolpita nella mente l'immagine restituita dal cinema della fine degli anni '50: “Sono rimasto fermo al 1959, a quel tipo di estetica, a quello stile, a quel modo di raccontare storie”. E a proposito di storie, smentisce un suo coinvolgimento nel progetto di “The Big Friendly Giant”, di Steven Spielberg, tratto dal libro per ragazzi di Roald Dahl: “Sono solo voci. Non faccio parte di quel progetto. Ma mi piacerebbe lavorare con Spielberg prima o poi nella mia carriera e magari anche su una storia del genere, che appartiene profondamente alla cultura britannica”. Riguardo ad uno dei suoi ruoli più iconici, nella trilogia de “Lo Hobbit”, Freeman ha spiegato che il potere attorno a cui ruota la metafora del viaggio del protagonista è attualissima e valida anche per il mondo dello spettacolo: “La fama ti cambia, anche se io cerco di restare con i piedi per terra, perché ha tanti pro ma anche svariati contro, tra cui la presenza di gente che ti osannato anche quando non te lo meriti lasciandoti intendere di essere l'ombelico del mondo. Ammetto di non essere un tipo avventuroso come Bilbo o Watson ma poi mi dico che la decisione di fare l'attore a 16 anni mi ha reso coraggioso. A dispetto degli amici che mi davano dell'idiota anche solo per averci provato”. Bisognerà, quindi, cogliere l'attimo. Ma cosa vuol dire Carpe Diem per Freeman? “E' fare quello che ami. Non farlo per convenienza, ma solo perché vuoi farlo”.

GIFFONI NEWS

Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione al numero 19751

DIRETTORE RESPONSABILE Marco Cesaro

REDAZIONE Via Aldo Moro, 4 84095 Giffoni Valle Piana (SA) tel. +39 089 8023001, fax +39 0898023210 m.cesaro@giffoniff.it www.giffoniff.it

RESP.LI DEL TRATTAMENTO DEI DATI (d. Les. 196/2003): Marco Cesaro, Pietro Rinaldi

EDITORE

Ente Autonomo Festival Internazionale del Cinema per Ragazzi Sede legale Via Aldo Moro, 4 84095 Giffoni Valle Piana (SA)

PRESIDENTE Pietro Rinaldi

CONCESSIONARIA PER LA PUBBLICITÀ PER L’ITALIA E PER L’ESTERO Giffoni Media Service S.r.l., Sede legale e Direzione commerciale Via G. Fortunato, 5 84095 – Giffoni Valle Piana (SA) Tel. 39 089866727 info@giffonimediaservice.it www.giffonimediaservice.it


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015 3

''CARPE DIEM SIGNIFICA FARE QUELLO CHE AMI, SENZA OPPORTUNISMI''


45^ EDIZIONE

4

carpe diem

20 LUGLIO 2015


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015 5


45^ EDIZIONE

6

carpe diem

20 LUGLIO 2015

SERENA ROSSI AI GIURATI: “ASSECONDATE IL VOSTRO TALENTO” Ha incantato ieri la Cittadella del cinema con la sua bellezza mista alla sua semplicità, con quell’aria da ragazza della porta accanto, nonostante il suo già ricco curriculum vitae: Serena Rossi ha letteralmente fatto impazzire i giurati e i fan ieri al Giffoni Film Festival, dove è stata ospite senza risparmiarsi in autografi, autoscatti e rispondendo alle domande dei giurati della categoria Elements +10. Voce di Anna nel film Disney “Frozen – Il regno di ghiaccio”, nel ruolo di Rosetta nel “Rugantino” di Enrico Brignano, Serena Rossi è stata inoltre impegnata nella soap opera “Un posto al sole”, nel programma televisivo “Tale e quale show” e nella serie tv “Squadra mobile”. Proprio in occasione della sua presenza a Giffoni Serena Rossi ha reso noto ai fan che non sarà sul set di “Squadra mobile 2”. Tuttavia, molte le attività che la vedranno impegnata: lavorerà nella serie tv “L’ispettore Coliandro”, tornerà in “Tale e quale show” e sarà anche impegnata con il cinema nella pellicola “Troppo napoletano”, ossia “una commedia brillante prodotta da Alessandro Siani e dedicata alla mia amata città – ha detto Serena Rossi – e con me ci saranno anche Gigi & Ross”. Ai giurati poi ha raccomandato: “Assecondate il vostro talento, circondatevi di persone valide che potranno guidarvi nel vostro percorso. Non accontentatevi, non sempre la meritocrazia viene premiata, soprattutto nel mio settore, ma voi concentratevi sulla formazione”.

L'ATTRICE E SHOWGIRL INCANTA CON I SUOI CONSIGLI SU COME AFFRONTARE LA VITA


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015 7


45^ EDIZIONE

8

carpe diem

20 LUGLIO 2015

RISATE ED ENTUSIASMO AL FESTIVAL CON LA PARODIA DI GOMORRA DI LILLO & GREG La coppia arriva ieri nel centro picentino passando per 'Gomorra': è bastato l'annuncio di "Natale a Gomorra", prodotto da Filmauro, per scatenare polemiche. Ma i due, baluardi della comicità cinica e surreale italiana, approfittano del clima rilassato del GFF per raccontare la loro idea del film. Lo fa Lillo, che con estrema cautela chiama in causa la commedia alla Billy Wilder: "La nostra non è una parodia di Gomorra, né vuole esserlo. Pensiamo piuttosto a un "action movie comedy" sullo stile di “A qualcuno piace caldo” senza volerci paragonare però a quel capolavoro, sia detto. Ma l'idea è quellA di 'fuggire' da una mafia che ricordi quella che inseguivano Tony Curtis, Jack Lemmon e Marilyn Monroe". Una

comicità capace di ironizzare su tutto, quindi, che prenda ispirazione da maestri come Monicelli: "Il cinismo è un modo per raccontare la vita, nelle sue sfaccettature. Penso ai film di Monicelli, ma anche a commedie come Il Vedovo: in quel cinema c'era la voglia di arrivare a tutti ma anche di raccontare una storia". Ma la comicità è un'arte complessa, soprattutto se si punta a una risata che faccia riflettere e che riesca a sorprendere: "Noi siamo fortunati perché abbiamo uno stile umoristico tutto nostro, lunare: l'importante è avere una cosa da dire, poi il fatto di trasportarlo al cinema, in tv, in radio è anche meglio. Il nostro motto è fare tante cose e farle male. Il nostro sogno è quello di fare un film scritto da noi, interpretato

''FACCIAMO TANTE COSE E TUTTE MALE. IN REALTA' SIAMO FORTUNATI PER DOVE SIAMO ARRIVATI''

da noi e diretto da noi. Ci stiamo avvicinando piano piano. L'obiettivo è fare un cinema popolare che però non sia una cosa vista e stravista. Popolare non è un brutto termine, lo diventa se prende il valore di 'terra terra', ma ci sono capolavori assolutamente popolari". Il pensiero corre anche a due colonne del cinema italiano e della comicità partenopea come Totò e Peppino: "Geni assoluti, tuttora moderni. Da loro abbiamo preso tanto, anche senza accorgercene, li abbiamo proprio metabolizzati". Ma essere comici oggi non è facile: per chi vuole iniziare ci sono così tanti programmi tv e tante diverse opportunità che però possono essere armi a doppio taglio: "La tv non permette ai nuovi comici di crescere. Se vieni buttato fuori dal cast un programma tv importante penso ti passi la voglia di continuare a fare questo mestiere. E non vai avanti". Continuano a definirsi 'fortunati': "Siamo una coppia che si completa molto. Facciamo tante cose, lavoriamo molto e abbiamo ancora voglia di divertirci e di sperimentare. Credo che sia questo tipo di spirito a farci andare avanti".


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015 9


45^ EDIZIONE

10

carpe diem

20 LUGLIO 2015

IL MINISTRO DELLA CULTURA DEL QATAR: "IL GIFFONI VEICOLO DI MESSAGGI DI PACE" "Dico spesso che il mondo è molto piccolo, ma con i social media diventa ancora più piccolo. Per cui tutto ciò che accade qui a Giffoni non appartiene solo alle persone che sono presenti, ma a tutto il mondo. E’ per questo che il ruolo di Giffoni anche per la pace internazionale è fondamentale". Lo ha dichiarato H. E. Dr. Hamad Bin Abdulaziz Al-Kuwari, Ministro della Cultura del Qatar, in visita ufficiale al Giffoni Film Festival nella giornata di ieri. L’incontro conferma una collaborazione sempre più stretta tra il Giffoni Experience ed il Qatar, in particolare con il Doha Film Institute ed il Ajval Youth Film Festival, come ha sottolineato il direttore Claudio Gubitosi. "Quello di oggi - ha dichiarato Gubitosi - è un incontro speciale e nello stesso tempo vuole essere la conferma di un forte legame con il Qatar, ed in particolare con Doha. Le esperienze comuni di questi anni ci hanno consentito di creare un’alleanza senza forzature che ci ha permesso di sostenere la grande politica che il Governo del Qatar sta portando avanti sul terreno della cultura". Nel corso del suo intervento a Giffoni il Ministro del Governo del Qatar si è ampiamente soffermato sulle questioni legate alla cultura della pace, all’integrazione e alla cooperazione internazionale: "La cultura - ha continuato il Ministro H.E. Dr. Hamad Bin Abdulaziz Al-Kuwari - gioca un ruolo molto importante nella mente delle persone per tutto ciò che riguarda la pace. Sono convinto che tutte le problematiche che viviamo intorno a noi siano legate ad un problema culturale. Nel momento in cui la comunità internazionale darà più importanza alla cultura, si potranno risolvere anche gli estremismi. E Giffoni è parte integrante di questa idea". Spazio alla cultura, ai giovani, alle donne, è questo che in Qatar si sta facendo in questi anni: "Il mio Governo - ha continuato il Ministro - dà alla cultura una grande importanza. Siamo veramente orgogliosi del fatto che Doha sia diventata una delle città più importanti del mondo arabo in un tempo così breve. In questi anni abbiamo avuto dei grandi miglioramenti dal punto di vista culturale. Abbiamo investito in teatri, in musei, in ogni aspetto della cultura". E Giffoni ha un avuto un ruolo importante in questo percorso: "Avevo sentito di Giffoni - ha dichiarato ancora l’esponente del governo del Qatar - ho letto di Giffoni, avevo incontrato due volte il mio amico Claudio Gubitosi, ma quello che ho visto è molto più importante di quello che mi aspettavo. Mi congratulo con voi. Il successo di Giffoni è una grande vittoria non solo per Giffoni, non solo per l’Italia, ma per tutta la cultura internazionale". Il valore universale del

"LA SINERGIA TRA GFF E DOHA FILM INSTITUTE PROSEGUIRÀ PER VALORIZZARE GIOVANI E CULTURA"


45^ EDIZIONE cinema rappresenta un punto fermo in questo processo culturale: "Sono molto orgoglioso - ha dichiarato ancora il Ministro - che l’unico film festival per ragazzi si trovi a Doha e che il Ceo del Doha Film Institute sia una giovane donna che si chiama Fatma Al Remaihi. Il Doha Film Institute non è stato creato solo per essere utile al Qatar, ma per tutta la regione araba e per tutta la razza umana. Il Doha Film Institute fa affidamento sulle nuove generazioni del nostro Paese, ma l’idea è di cooperare con tutta la comunità culturale. Devo dire che la collaborazione siglata con Giffoni è stata decisiva per i successi che abbiamo ottenuto. Vi assicuro che questa sinergia continuerà negli anni futuri tra i nostri due istituti, tra i nostri due Paesi". Il Ministro H.E. Dr. Hamad Bin Abdulaziz Al-Kuwari è stato omaggiato di un pezzo unico d’arte dei Fratelli Scuotto, pregevoli interpreti della scuola partenopea.

carpe diem

20 LUGLIO 2015 11


45^ EDIZIONE

12

carpe diem

20 LUGLIO 2015

THE JACKAL IN CITTADELLA PRESENTANO L'INNOVATIVO PROGETTO ''RAY''

“Quando una macchina rodata come la Rai decide di procedere nella realizzazione di esperimenti come Ray, i ragazzi non dovrebbero volgere lo sguardo altrove”. Parola di Luigi Mariniello e Leonardo Ferrara, responsabili della televisione ammiraglia, i quali hanno raccontato ieri ai giurati Masterclass il nuovo esperimento di comunicazione web e televisione. “Si tratta di una piattaforma web dedicata al pubblico più giovane. Un luogo ricco di contenuti esclusivi legati ai brand della fiction Rai. Un nuovo modo di vivere le storie attraverso il quale scoprire contenuti esclusivi, giocare, fare community, interagire e contribuire in prima persona alla scrittura e alla realizzazione di prodotti per il web e la tv”. Uno spazio innovativo, dunque, in cui abbracciare un vecchio e un nuovo modo di fare intrattenimento. “La piattaforma Ray è uno spazio dedicato nel web, complementare all'offerta mainstream e in grado di raggiungere, attrarre e coinvolgere i nativi digitali innovando i prodotti di fiction della Rai sotto il profilo dei contenuti e soprattutto dell'esperienza. Uno degli esempi più attesi in tal senso rimane la serie con protagonisti i The Jackal”. I giovani interpreti partenopei, infatti, sono pronti ad esordire con la mini serie “Mash Up”. Ciro Priello, Alfredo Felco e Nicola Verre, in arte “The Jackal”, saranno i protagonisti di una serie che li vedrà mettere alla berlina i tanti protagonisti della televisione ufficiale: da Paolo Fox, passando per un incrocio tra MacGyver e Giovanni Muciaccia, sino a toccare mostri sacri come Bruno Vespa e Pippo Baudo.

Un luogo ricco di contenuti esclusivi legati ai brand della fiction Rai. Un nuovo modo di vivere le storie attraverso il quale scoprire contenuti esclusivi, giocare, fare community, interagire e contribuire in prima persona alla scrittura e alla realizzazione di prodotti per il web e la tv. In questa occasione è stata lanciata una nuova iniziativa rivolta ai giovani talenti, uno spazio su Ray chiamato “Fatti da Voi”, in cui verrà chiesto ai ragazzi di realizzare un episodio pilota per una docu-fiction o una web serie della durata massima di 5’ destinata al web. L’idea migliore potrà essere sviluppata e realizzata per Ray. E’ stata inoltre presentata in anteprima al Giffoni la prima puntata de “Il Bar del Cassarà”. Il racconto del sogno di alcuni studenti ed ex studenti del liceo di riaprire il vecchio bar della loro scuola, chiuso da oltre dieci anni. Un luogo che vogliono far diventare un ponte tra il liceo stesso e il mondo che li circonda in un quartiere difficile di Palermo.


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015

Lanciata da Giffoni la nuova iniziativa della piattaforma web di Rai Fiction

13


45^ EDIZIONE

14

carpe diem

20 LUGLIO 2015

STORIE DI BURATTINI, AL FESTIVAL IL FILM OMAGGIO AL TEATRO DI EDUARDO DE FILIPPO

La storia del burattino Eduardo in anteprima al Giffoni Film Festival: questa sera alle 20.00 alla Sala Truffaut della Cittadella del cinema sarà proiettato – in anteprima assoluta – il film “Eduardo e i burattini”, diretto da Francesco Saponaro. La pellicola racconta la storia del burattino Eduardo: due capolavori teatrali di Eduardo De Filippo, gli atti unici “Pericolosamente” (1938) e “Sik sik, l’artefice magico” (1929), vengono messi in scena dai burattini del Teatro delle Guarattelle di Bruno Leone. Nel suo laboratorio il maestro burattinaio, partendo da un pezzo di legno, dà vita alla testa del burattino Eduardo, protagonista dei due atti unici. L’azione si sposta poi nel teatro dell’Istituto Comprensivo Statale Ristori, nel cuore di Napoli, dove alcuni alunni della scuola Ristori assistono a questa originale versione del Teatro di Eduardo. Nel film, arricchito dalle musiche di Nicola Piovani, la vis comica dei

personaggi si amplifica grazie alla partecipazione di Luca De Filippo, Angela Pagano, Gianfelice Imparato e Tony Laudadio, che prestano le loro voci ai burattini. Luca De Filippo, figlio d’arte, ha infatti scelto di partecipare con la sua voce all’eccentrico lungometraggio che omaggia l’arte teatrale paterna. Francesco Saponaro, regista napoletano, ha messo in scena diverse opere teatrali e ha diretto i documentari “Come un eroe del Novecento” (2001), “Sciabernò” (2002) e “Eduardo la vita che continua” (2014). Appuntamento quindi alle 20 di stasera al cinema Truffaut per assistere a questa importante opera, speciale mix di tradizione e innovazione, passato e presente, teatro classico e cinema moderno.


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015

ECCO GLI EVENTI SPECIALI DI OGGI

HEY YOU!

ALEX & CO.

STAR WARS REBELS 2

MILES DAL FUTURO

regia di Maria Rosaria Omaggio, produzione Jacques Lipkau Goyard

regia di Simon Kinberg, distribuzione Disney Junior Channel

regia di Claudio Norza, distribuzione Disney Channel

regia di Sascha Paladino, distribuzione Disney XD Channel

15


45^ EDIZIONE

16

carpe diem

20 LUGLIO 2015

SEI TALENTI PER I PREMI "MY GIFFONI" Punta sulla creatività delle nuove generazioni, partendo dai più piccoli, MyGiffoni, il concorso nazionale del Giffoni Experience, riservato ai videomaker di età compresa tra i 6 ed i 20 anni. Nel corso di questi giorni si sono svolte le attesissime premiazioni della competizione cinematografica. Sei sono stati i premi assegnati ai giovani autori, suddivisi in due categorie. Al Giffoni Experience 2015 hanno trionfato: "La Valigia - Suitcase" di Marco Di Gerlando e Ludovica Gibelli (2014), "Baffi - Moustache" di Daniela Borsese (2015), "Sabrina"di Alberto Gigante (2015), "Zeta" di Valerio Lorito (2015). Mentre per la categoria Audience Award ad essere selezionati sono stati: "Voltare Pagina - Turn The Page" di Enzo Morzillo (2014), "Umpridura - Higt Tide"di Davide Eustacchi (2015), "Di Luci e Di Ombre - Lights and Shadows"di Renata Ricci (2015). Felicissimi ed entusiasti tutti i giovani e i ragazzi che hanno vista premiata la loro fatica, il loro impegno e la loro creatività cinematografica in un Festival importante e famoso a livello internazionale quale il Giffoni Experience.


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015 17

“VIVA I SOCIAL NETWORK, MA L’ATTIMO È DA COGLIERE OLTRE LA TASTIERA”

La nostra vita cambiata radicalmente dall’avvento dei social network e noi sempre più prigionieri e imbrigliati nella rete del web: così il giornalista Rai Ettore De Lorenzo, nel suo “Ulisse nella rete”, libro in uscita il prossimo ottobre, affronta il delicato tema dell’utilizzo dei social media. L’opera di De Lorenzo, presentata ieri al Giffoni Film Festival 2015, parla di un viaggio interpretativo nei vantaggi ma anche nei pericoli dell’utilizzo del web e delle nuove tecnologie, in una epoca storica dominata dal senso di solitudine ma anche dalla multimedialità. Per questo bisogna cogliere l’attimo: “Carpe diem è il tema del Giffoni Experience 2015 – ha detto De Lorenzo – Io credo che non sia sufficiente l’utilizzo dei social media, che restano comunque uno strumento importante, bisogna anche andare oltre la tastiera, appunto per cogliere l’attimo, nella vita reale, al di fuori del mondo virtuale”. Breve passaggio sul Giffoni Film Festival e sull’ospite d’eccezione di ieri: “Adoro Martin Freeman, il suo Falco per me è stata una rivelazione”.


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015

18

POMPIEROPOLI A GIFFONI, PER UN APPROCCIO SIA LUDICO CHE FORMATIVO ALLA SICUREZZA

“Non possiamo farvi diventare supereroi ma pompieri sì”. Così l’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco - sezione provinciale di Salerno, in collaborazione con il comando provinciale dei caschi rossi e con il Giffoni Film Festival, ha presentato ieri “Pompieropoli”, un percorso di giochi e simulazioni per coinvolgere bambini e ragazzi in attività formative sulla sicurezza. Ogni giorno, per tutta la durata della rassegna, chi si volesse cimentare in prove di avvicinamento di fuoco, di equilibrio, di caduta, di forza e di altezza, può recarsi nei Campetti Ciccone (quartiere Berlinguer) e partecipare alle attività del percorso dedicato agli “aspiranti pompieri”. Al termine del percorso si riceverà un Diploma di Vigile del Fuoco Junior e si verrà inseriti nel Corpo Nazionale dei Piccoli Vigili del Fuoco. “Vogliamo essere portatori della sicurezza e attrarre tutti i giovani in modo che possano imparare l’autodifesa e aiutare anche chi è in difficoltà – dice il Presidente della sezione di Salerno dell’associazione nazionale Vigili del Fuoco Vincenzo Luordo – l’idea poi è quella di fare arrivare l’iniziativa su scala nazionale, creando un’attività che inizi a settembre e finisca a giugno, formando i giovani delle scuole di tutte le province”.


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015

LA VENTURI INNAMORATA DELL’ENERGIA E DELLA POSITIVITÀ TRASMESSE DAI GIURATI

Una giornata da star per i piccoli giurati e le loro mamme, quella di ieri all’interno del Parco Hollywood della Cittadella del Cinema di Giffoni Valle Piana, dove i Make-Up Artists e gli Hair Stylists di Chd Saloon per l’Oreal hanno rifatto loro il look, rendendoli protagonisti di un pomeriggio di moda e bellezza ispirato ai classici del grande cinema. Ospite la make-up artist e blogger Alice Venturi, amatissima e cliccatissima sul canale YouTube, in sei anni il suo programma “AliceLikeAudrey” ha superato i 13 milioni di visualizzazioni. Alice, impegnata anche sul piccolo schermo come tutor di trucco nel programma di Caterina Balivo “Detto Fatto”, in onda tutti i giorni alle 14.00 su Rai2, sarà prossimamente impegnata anche su Sky. Entusiasta di questa esperienza a Giffoni la nota blogger è rimasta affascinata dal Festival: “Sono innamorata di questa atmosfera - ha dichiarato - i ragazzi trasmettono un’energia e una positività pazzesca, vorrei davvero stare qui tutta la vita”.

19


45^ EDIZIONE

20

carpe diem

20 LUGLIO 2015

SOLIDARIETÀ E BENEFICENZA, AURA SEMPRE PIÙ IMPEGNATA NEL SOCIALE

Si è tenuta ieri sera nella Cappella Andria del Giardino degli Aranci di Giffoni Valle Piana l’Asta di Beneficenza fortemente voluta da Giffoni Experience, Aura, l’espressione sociale del Festival, e Genea Antichità. I proventi della vendita degli oggetti di antiquariato proposti andranno a Medici Senza Frontiere. L’appuntamento solidale, presentato dal giornalista Tonino Pinto e che ha visto banditore d’eccezione Generoso Andria, presidente onorario del Giffoni Experience, è stato accolto calorosamente da quanti, anche solo con un piccolo contributo, hanno voluto partecipare alla gara di solidarietà. “Abbiamo proposto anche oggetti di piccolo valore per poter far partecipare tutti a questa iniziativa di Aura che si conferma il braccio solidale del Festival” ha detto Andria. Per Alfonsina Novellino, presidente dell’associazione benefica, “Cresce Giffoni e cresce Aura, in 11 anni di attività tanti i progetti messi in campo, grazie all’aiuto dei soci che hanno creduto e continuano a credere in me, dandomi ancora fiducia. Anche quest’anno poi si è ripetuto con successo il sodalizio tra Aura e l’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma”. Ormai solido il legame tra Aura e l’ospedale romano, volto a realizzare un percorso che collochi il cinema al servizio della salute, proponendo quest’anno animazioni e spettacoli dal vivo che hanno coinvolto i piccoli pazienti presenti nelle sedi del Gianicolo e di San Paolo. Si è partiti nella ludoteca del Gianicolo con la proiezione del film Disney “Big Hero Six”, vincitore dell’oscar come Miglior Film di Animazione. Nella sede del San Paolo, invece, ad accogliere il Direttore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi, la Presidente di Aura Alfonsina Novellino e il presidente del GFF Pietro Rinaldi, c'erano Mariella Enoc, Direttore Generale del Bambino Gesù, Massimiliano Raponi, Direttore Sanitario, Federico Vigevano, Responsabile Neurologia. Presente anche

il giornalista Tonino Pinto e l’attore e conduttore tv Paolo Conticini, che si è divertito a giocare e disegnare insieme ai bambini. Un legame sempre più forte quello tra l’Ospedale Pediatrico di Roma e il GFF, anche quest’anno al film in concorso che si è “si è contraddistinto per aver raccontato con sensibilità, verità e delicatezza il mondo dei bambini, i loro sogni e le loro aspirazioni; per aver riacceso nello sguardo degli adulti la fiamma antica e vibrante dell’effervescenza infantile” verrà assegnato il Premio Ospedale Bambin Gesù. Inoltre alcuni tra i piccoli pazienti dell’Ospedale saranno ospiti a Giffoni, nelle vesti di giurati, accompagnati dallo staff medico del Bambin Gesù.


45^ EDIZIONE

carpe diem

THE KOLORS "COLORANO" IL TRIO MEDUSA LATE SHOW Grande attesa questa sera a Giffoni Valle Piana per The Kolors: la band musicale più famosa del momento sarà infatti ospite al Trio Medusa Late Show, dalle 22, in Piazza Fratelli Lumière, per lo show che sarà trasmesso ad agosto su Italia 1. Dopo lo show di Malika Ayane di ieri sera, è oggi il turno di un nuovo ospite musicale. Fondata nel 2010, The Kolors è una band composta da tre elementi: Antonio Stash Fiordispino (voce e chitarra), Alex Fiordispino (batteria) e Daniele Mona (sintetizzatore). La band si ispira ad una corrente pop rock di fine anni Ottanta/inizio anni Novanta con elementi di musica elettronica, dati appunto dall’utilizzo del sintetizzatore. La band è balzata agli onori delle cronache musicali per la loro recentissima vittoria ad "Amici" di Maria De Filippi: il loro disco più recente è "Out", preceduto negli anni scorsi da "Everytime" e "Me minus you". Giffoni Valle Piana e il Giffoni Film Festival attendono quindi i nuovi idoli dei giovanissimi: giurati e pubblico potranno assistere al Trio Medusa Late Show, con le ex Iene che condurranno la serata insieme agli ospiti cinematografici Anna Foglietta e The Pills.

20 LUGLIO 2015 21


45^ EDIZIONE

22

carpe diem

20 LUGLIO 2015

LA POLIZIA DI STATO EDUCA ALLA SICUREZZA ED ALLA LEGALITÀ CON FORMAZIONE E CULTURA

Dal 17 al 26 luglio 2015 la Polizia Stradale è presente al Giffoni Film Festival con il Pulmann Azzurro, un autobus della Polizia di Stato destinato all’informazione e alla sensibilizzazione di bambini, giovani e adulti sulle tematiche della sicurezza stradale. Ogni giorno, dalle ore 18.00 alle 21.00, uno staff di operatori della Polstrada ospita, a bordo di quest’aula scolastica multimediale itinerante, gruppi di ragazzi che hanno la possibilità di assistere a vere e proprie lezioni di sicurezza stradale. Doppio appuntamento con le attività della Polizia quest’oggi. Si inizia alle ore 12.15 con un incontro dibattito tra i giovani giurati del Giffoni Film Festival e rappresentanti della Polizia Stradale. Verrà proiettato il cortometraggio “Selfie”, realizzato da studenti e docenti, con la partecipazione di genitori ed amici, con il supporto della Sezione Polizia Stradale di Brescia. L’iniziativa verrà coordinata dalla dott.ssa Grazia Papa, Primo Dirigente della Polizia di Stato, Dirigente della Sezione Polizia Stradale di Salerno. Alle 17.30, presso le Antiche Ramerie, ci sarà la presentazione del volume "C'era un ragazzo che come me". Il libro raccoglie gli undici migliori racconti del concorso letterario “Narratori in divisa” indetto da Poliziamoderna, mensile ufficiale della Polizia di Stato, in collaborazione con il Miur e aperto a tutti i poliziotti e per la prima volta agli under21. Il libro verrà presentato dalla redazione junior di Poliziamoderna formata da giovani appartenenti al Gff ad una platea di giovani delle Masterclass.

Insieme a loro, il direttore di Poliziamoderna, Annalisa Bucchieri e il caporedattore Anacleto Flori spiegheranno com’è nata l'idea di questo concorso e la scelta del tema. A rispondere al tiro incrociato delle domande dei presentatori e del pubblico due degli autori del libro: Luigi Giampetraglia, poliziotto del IV Reparto mobile di Napoli, che ha scritto la storia di Luca, un agente alle prese con gli abitanti e i drammi della città partenopea, e Valentina Tartaglione, studentessa del Liceo scientifico Quercia di Marcianise (Ce), co-autrice di una storia dove la strada della legalità e quella della criminalità scorrono pericolosamente vicine.


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015 23


45^ EDIZIONE

24

carpe diem

20 LUGLIO 2015 ASUS consiglia Windows.

Stile e leggerezza. ASUS ridisegna il notebook con EeeBook X205. Linee morbide, finiture di pregio e colori brillanti ne fanno l’insostituibile compagno di ogni giorno con una spiccata personalità. Nonostante peso e dimensioni estremamente contenuti - 980 grammi in soli 17 mm di spessore, ASUS EeeBook X205 offre una tastiera comoda e un touchpad ampio e confortevole. In caffetteria o in biblioteca, EeeBook X205 sarà sempre al tuo fianco, grazie alla batteria a lunga durata che consente fino a 12 ore di navigazione web. In più è subito operativo grazie a Windows 8.1 e all’abbonamento di un anno a Microsoft Office 365.

Un notebook ASUS è un investimento sicuro! In caso di guasti entro i primi 12 mesi sarà riparato gratuitamente e riceverai un indennizzo pari al prezzo di acquisto. Per tutti i dettagli visita: www.latuagaranzia.com

Segui ASUS Italia


45^ EDIZIONE

carpe diem

20 LUGLIO 2015 25


45^ EDIZIONE

26

carpe diem

Street Fest

PLUS LUNEDÌ 20 LUGLIO SALA CINEMA/TEATRO LUMIÈRE Laboratorio e dimostrazioni scientifiche - Le Nuvole– solo accreditati GIFFONI VILLAGE – CITTADELLA DEL CINEMA 10:00/21:00 Laboratori didattici a cura dei partner del Giffoni Experience (su prenotazione) Laboratorio: Giochiamo al teatro. a cura dell’Ass. L.A.A.V. Officina teatrale (SA). Giamburrasca –di Guido Nardin PARCO HOLLYWOOD 8.00 – 10.00: Area Breakfast per i giurati, prodotti omaggio offerti da Tre Marie, Terraorti, Mulino Bianco 10:00 - 16:30: “Vivi in movimento con Coca-Cola”: Yoga e Pilates, Ping Pong, Calcio Balilla, Beach Volley e tornei di Burraco (per info rivolgersi al personale Coca-Cola presente in loco) 17.00 - 18.30 CineSORRISO :-) programma di promozione della salute orale a cura di Dott.ssa Augusta Virno e Dott.ssa Anna Minopoli, Igieniste Dentali. 19.00 – 20.00 Evento dimostrativo Unità Cinofile Polizia di Stato CINEMA AL PARCO 22.00 CLASS ENEMY di Rok Bicek (Slovenia, 2013, 112') ANTICA RAMIERA 17:00/21:00 MOSTRA D’ARTE “L’Arte Coglie Attimi nel presente per Esportarli verso il futuro” a cura dell’Associazione “Angelo Azzurro” PIAZZA UMBERTO I 18:00/20:30 ANIMAZIONI CarpeDiem Village. Ludoteca Playhouse e Ludoteca Il Paese delle Meraviglie e “ORA” a cura dell’Anspi. 22:15 SPETTACOLO Immagica – Spettacolo di magia Compagnia Ammuina Animation (NA) – per tutti PARCO PINOCCHIO 18:00/20:30 Laboratori creativi e di riciclo, lab di giocoleria, laboratori teatrali. L.A.A.V. Officina Teatrale Salerno. NARRAZIONI ANIMATE 20:30 Giacomo Bizzai Storie della buonanotte. In collaborazione con la Mostra Int. d’Illustrazione per l’infanzia di Sarmede (TV). Con l’accompagnamento dei musicisti del corpo Bandistico L. Rinaldi (GVP) GIARDINO DEGLI ARANCI 21:15 SPETTACOLO Burrasca. Ugo Sanchez Jr. Teatro ragazzi. VIA SCARPONE 19:00/21: 00 LUDOBUS LUDOTECA di LEGNOGIOCANDO. A cura di Saltamartino di Pucci Manuel PIAZZA SCARPONE 19:30 BURATTINI Spettacoli di Giò Ferraiolo GIARDINI FELLINI 17:00/24:00 QUALITY VILLAGE Show Cooking a freddo / laboratori e stand di prodotti enogastronomici a cura dell’Associazione “Orchidea del Picentino” MERCATINI 17:00/24:00 “Attimi di manualità” a cura dell’Associazione “Angelo Azzurro” LARGO DE ROSSI 19:30 e 21:00 SPETTACOLO Sogni in volo. Valentina Franchino. Performance di danza aerea. Old Jazz Orchestra - La Compagnia della Settimana Dopo. Spettacolo di clown musicale - Per tutti VIA DE ROSSI 19:00/22:00LABORATORI Face painting Weronique Art - Di Cerlakkas.a.s Magia – di Pastrocchio Lab. Compagnia Ammuina Animation Co_Scienze. Lab di divulgazione scientifica a cura de Le Nuvole CAMPETTI CICCONE –VIA BERLINGUER 17:30 – 21:00 Pompieropoli. Percorso per piccoli aspiranti Vigili del Fuoco. Ass. Naz Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale – Sez. Prov. di Salerno in collaborazione con Comando Prov. Vigili del Fuoco di Salerno 16:00 – 21:30 Nerf Cup. Sfida i tuoi amici nella Nerf Arena. A cura di Hasbro Italy COMPLESSO MONUMENTALE SAN FRANCESCO 10:00/13:00 MOSTRA D’ARTE CONTEMPORANEA 16:00/19:00 “Cogli l’Arte” a cura di Salvatore Colantuoni

GFFXTUTTI

20 LUGLIO 2015

15 location sparse per la cittadina picentina, oltre 30 compagnie provenienti da Italia e Francia, un cartellone composto da 200 spettacoli tra teatro, narrazioni, ludobus, truccabimbi, dog show, artisti di strada, animazioni, giochi, laboratori di giocoleria, di riciclo, di scienze e, inoltre, tante attività per i genitori, laboratori di degustazione, visite nelle location dei picentini, beauty blogger tanto altro. Ecco il ricco programma del Giffoni Street Fest, ovvero il Giffoni Experience che abbraccia la sua città e coinvolge tutta Giffoni Valle Piana, allietando grandi e piccini.


carpe diem

45^ EDIZIONE

20 LUGLIO 2015

20

45esima edizione 17-26 LUGLIO 2015

LUGLIO

presenta

EDUARDO E I BURATTINI

TRIO MEDUSA LATE SHOW @ GIFFONI ore 22:00 PIAZZA FRATELLI LUMIERE

by Francesco Saponaro

ANTEPRIMA

ore 20 SALA TRUFFAUT

(ingresso libero) con

Ingresso libero senza prenotazione

THE KOLORS

presenta

ALEX&CO by Claudio Norza

EVENTO SPECIALE ore 16 SALA A. SORDI

Con la partecipazione di Leonardo Cecchi, Federico Russo, Debora Villa

OSPITI

17:00 NICOLAS VAPORIDIS - MATTEO BRANCIAMORE - PRIMO REGGIANI

MASTERCLASS

18:10 ANNA

FOGLIETTA

15:00 THE

PILLS

DAILY 2015 - Lunedì 20 Luglio 2015  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you