Page 1

Anno 4° Numero 3 - Bimestrale - Maggio/Giugno 2012 - Iscrizione al ROC N. 18405 - Poste Italiane Spa - Sped. Abb. Post. - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/04 n.46) art.1 comma1, DCB PD - ₏1,00 - Editore Frassinelli & Partners srl

Record di consumi di gelato artigianale

Servizio a pag. 3


maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

INSERZIONISTI: BOVO11 CARTOPRINT FRABER

9

DREIDOPPEL2

276 europarlamentari firmano per la Giornata Europea del Gelato Artigianale

Prosegue la raccolta di firme degli europarlamentari a Strasburgo alla proposta di Artglace.

EURODELTA17

Direttore editoriale Luigi Frassinelli Direttore responsabile Silvia Boem Hanno collaborato a questo numero: ­Alberto Boem, Gianni De Lucca, Adriana Rancan Editore Frassinelli & Partners S.r.l. Direzione - Redazione - Pubblicità Via Francesco Saverio Grazioli, 31 31029 Vittorio Veneto (TV) Italy Tel. 0438 554773 - Fax. 0438 554773 www.gelaterianews.com info@gelaterianews.com PRINTED IN ITALY Europrint S.r.l. (TV)

5

MENU-MENU10 20

SIGEP7

Anno IV° - Numero 3 Maggio/Giugno 2012 Iscrizione al ROC N. 18405 Poste Italiane Spa - Sped. Abb. Post. D.L.353/2003 (conv. in L. 27/02/04 n.46) art.1 comma1, DCB PD

TELME

Gli articoli firmati e le inserzioni pubblicitarie esprimono le idee rispettivamente degli autori e degli inserzionisti, che possono essere non condivise dalla direzione della rivista. © Copyright 2012 Tutti i diritti sono riservati. É espressamente vietata la riproduzione totale e parziale di testi e foto ai sensi e per gli effetti dell’art. 65 della legge N°633 Notizie, articoli, fotografie, manoscritti, composizioni artistiche e materiali redazionali inviati al giornale, anche se non pubblicati, non vengono restituiti.

VIP TENDE

16

VIVETV 

18

GARANZIA DI RISERVATEZZA Ai sensi della L. 675/96, l’editore garantisce la massima sicurezza nella custodia e nel controllo dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica o la cancellazione. Le informazioni custodite nell’archivio elettronico Frassinelli & Partners s.r.l. verranno utilizzate al solo scopo di inviare ai lettori vantaggiose proposte commerciali. Ai sensi dell’Art. 13 della legge medesima, il lettore può gratuitamente opporsi all’invio di tali proposte commerciali, comunicandolo a: Frassinelli & Partners s.r.l. - Via Francesco Saverio Grazioli, 31 31029 Vittorio Veneto (TV) Italy. La diffusione di dati personali all’interno di articoli pubblicati in questa rivista avviene, senza il previo consenso degli interessati, “nell’esercizio della professione di giornalista e per l’esclusivo perseguimento delle relative finalità...” ai sensi dell’Art. 20 della L. 675/96. E’ facoltà degli interessati chiedere la rattifica dei dati inesatti. «Questo periodico é aperto a quanti desiderino collaborarvi ai sensi dell’art. 21 della Costituzione della Repubblica Italiana che così dispone: “Tutti hanno diritto di manifestare il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni mezzo di diffusione”. La pubblicazione di scritti é subordinata all’insindacabile giudizio della Redazione; in ogni caso non costituisce alcun rapporto di collaborazione con la testata, e quindi, deve intendersi prestata a titolo gratuito».

UNIONGEL15

Inquadra con la fotocamera del tuo cellulare il codice QR, è un link diretto ai nostri contenuti multimediali!

I

O

APPUNTAMENTI: gelato a Strasburgo

R

19

MOSTRE & FIERE

3 3-4-5

CONSUMI: vendita di gelato alle stelle

5

FOCUS: i vincitori del Firenze Gelato Festival

6

NOTIZIE FLASH: gelato agli asparagi

6

SEMIFREDDO8

O

M

M

A

EVENTI9 LABORATORIO: sfera passione cioccolato

10

TENDENZE: i numeri del caffè

11

NEWS: novità dalle aziende

12

FRANCHISING: estate... tempo di gelato!

13

TENDENZE: apre Sapori&Dintorni

13

VETRINA SPECIALITA’

14

INIZIATIVE: “il gelato ti regala la città”

16

S

PERSONAGGI16 PREMIAZIONI17 BAZAR18

Hospitality

Tirreno Trade e Fiera di Genova hanno il piacere di annunciare la nascita di una nuova manifestazione riservata ai professionisti dell’accoglienza.

H

FONTANA13

PRODOTTI STELLA

mostre & fiere

FHG1

KÄLTE RUDI

3

appuntamenti

A

rtglace non molla. «Abbiamo fatto un grande sforzo per sensibilizzare i parlamentari europei attorno al gelato artigianale e per istituire annualmente una giornata (il 24 marzo) dedicata a questo nostro prodotto. Ora che si intravvede la possibilità concreta di raggiungere le firme necessarie non vogliamo lasciare nulla di intentato». Così si è espresso un combattivo Ferdinando Buonocore, presidente di Artglace, che a fronte di ben

276 parlamentari che hanno già sottoscritto la dichiarazione per la “Giornata Europea del Gelato Artigianale” ha rimesso in moto la macchina organizzativa per una nuova presenza al Parlamento europeo nei giorni 12 e 13 giugno prossimi. Tappe importanti del risultato raggiunto fin’ora sono state la presentazione dell’evento il 13 e 14 marzo nella sede di Strasburgo e la presenza di Artglace alla seduta plenaria dal 21 al 24 maggio. Il quorum di 371 adesioni da raggiungere per rendere questo progetto una realtà è sempre più vicino, mancano meno di cento firme!

Festival del gelato artigianale a Subiaco

D

al 30 giugno al 1 luglio il comune di Subiaco in provincia di Roma sarà punto di ritrovo per gli appassionati del gelato e per i mastri gelatieri provenienti da tutta Italia che rivisitano i prodotti tipici del Lazio per una tre giorni all’insegna della naturalità degli ingredienti, dell’autenticità del gusto e della selezione delle migliori materie prime. Alla manifestazione parteciperanno: Luigi Tirabassi da Subiaco (RM) che presenterà il gusto Candita Sorpresa, una rivisitazione del Subiachino, biscotto tipico sublacense, gli ingredienti: mandorle, albume zucchero e miele, per quest’occasione l’antica ricetta di una massaia viene riprodotta sotto forma di gelato; Antonio Mezzalira dal Gazzo Padovano (PD) campione del mondo di gelateria nel 2008, che realizzerà il gusto Profumo di Caffè, preparato con caffè Ciemme, tostato con legna di quercia; Mario Serrani da Antrodoco (RI) presenterà il gelato al Marrone Antrodocano frutto particolarmente apprezzato e pregiato sia per l’alto valore nutritivo, la sua consistenza e il suo tenore zuccherino; Marcello Colombo da Modica (RG) che unisce la tradizione siciliana della granita con dell’ottima frutta locale. E ancora: Nicola Antonio Salerno da Caltanissetta (CT) che proporrà un gusto dal sapore tropicale preparato con ottimi kiwi laziali e banane; Paolo Brunelli da Agugliano (AN) presenterà una sua specialità soprannominata “tre cose” tutta da provare ed un classico gusto al melone. Emilio Peretti da Roma con una Crema all’antica e un gusto al Limone e Angelo Pasini da Soave (VR)con un gusto al formaggio dei Monti Veronesi dop in abbinamento ad un gusto al vino Cesanese di Affile.

ospitality è il Salone professionale dell’ospitalità e dell’accoglienza, in programma alla Fiera di Genova dal 4 al 7 novembre 2012. Sarà l’evento di riferimento per il settore del fuoricasa dell’intero nord Italia, con la presentazione delle più importanti innovazioni sia di prodotti che di attrezzature e servizi per ristoranti, alberghi, bar, pasticcerie, pizzerie, panificatori, gelaterie e comunità. La manifestazione si svolgerà nel Padiglione Blu della Fiera di Genova, la modernissima struttura esposi­ tiva affacciata sul mare, progettata da Jean Nouvel, in grado di offrire le migliori condizioni per la realiz­zazione dell’evento. Con questo nuovo progetto, Tirreno Trade e Fiera di Genova arricchiscono il ventaglio di opportunità al Vostro servizio, andando a coprire un’area territoriale importante, in cui risiedono decine di migliaia di imprese che operano nel comparto dell’ospitalità, col duplice obiettivo di fornire loro strumenti, prodotti e servizi che ne accrescano la competitività sul mercato, e di mettere a Vostra disposizione una nuova e stimolante opportunità di business, nel segno dell’efficacia e della concretezza. Gli ingredienti su cui punta l’evento, oltre alla presenza di espositori qualificati, sono il coinvolgimento di numerose associazioni di categoria, degustazioni, concorsi e dimostrazioni che, grazie ad eventi innovativi nazionali ed internazionali offrono la possibilità di vedere all’opera grandi maestri della ristorazione.

Iba 2012

I

ba – Salone Internazionale della Panificazione, avrà luogo dal 16 al 21 settembre 2012 a Monaco di Baviera, con l’organizzazione di GHM – Gesellschaft für Handwerkmessen. Già confermata la partecipazione di oltre 1.150 ditte espositrici, il 58% delle quali provengono dall’estero. 12 i padiglioni occupati dalla Fiera, per un totale di 132.000 mq. di superficie espositiva occupata. Sono attesi oltre 80.000 visitatori, metà dei quali dall’estero. I dati di iba 2012 sono in crescita rispetto all’edizione 2009, confermandosi quale punto di riferimento essenziale e determinante per il settore della panificazione e della pasticceria a livello internazionale.


4

maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

Sigep 2013: in tutto il mondo anticipa le tendenze, moltiplica il business

A Rimini Fiera dal 19 al 23 gennaio la 34a edizione con la novità A. B. TECH EXPO.

mostre & fiere

E

’ il “capodanno” del settore, la manifestazione che più di altre pone sotto i riflettori internazionalità e business. E’ SIGEP, il Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali, che dal 19 al 23 gennaio prossimi terrà a Rimini Fiera la sua 34esima edizione.

«Un’edizione – anticipa Patrizia Cecchi, direttore Business Unit a Rimini Fiera – che si preannuncia nel segno dell’eccellenza. Abbiamo lanciato una strategia multicanale che ci consentirà di affiancare le imprese nella presentazione in anteprima delle tendenze, permettendo loro di testare i prodotti e quindi di lanciarli sul mercato. SIGEP dunque come osservatorio, un labora-

torio di quel “made in Italy” che è oggi uno dei primi tre marchi più noti al mondo. A SIGEP saranno presenti tutti i professionisti del mercato, con un ampliamento del fronte estero che massimizzerà la partecipazione delle aziende presenti». A Rimini Fiera brilleranno settori unici come gelateria e caffè; il meglio del dolciario e della panificazione. L’appuntamento 2013 sarà un

grande melting pot, un evento di assoluto spessore internazionale, già confermato dal grande successo dell’ultima edizione (+21% di visitatori stranieri), ma che mira a nuovi e importanti traguardi. Come? Tramite il progetto SIGEP around the world, che dal gennaio di quest’anno e fino all’avvio della prossima edizione ha portato e porterà il team della kermesse in ogni angolo del globo con la partecipazione a fiere di settore, l’organizzazione di conferenze stampa, visite ad opinion leader, road show di presentazione, gare internazionali, tappe di eventi rivolti al grande pubblico… e tante altre iniziative. Dove? In Germania come in Francia, negli Emirati Arabi come a Singapore, in Cina, Brasile, Russia, Stati Uniti, Argentina, Australia. Tutta la manifestazione avrà quindi una visione globale: trend e innovazione moltiplicheranno gli affari, complice anche la grande novità espositiva: A. B. TECH EXPO, il 3° Salone Internazionale delle tecnologie e Prodotti per Panificazione, Pasticceria e Dolciario acquisito da Rimini Fiera che va a completare e a rafforzare la filiera dell’arte bianca.

Le olimpiadi del dolciario artigianale Il ricco calendario dei grandi eventi internazionali consacra la manifestazione di Rimini Fiera vetrina delle eccellenze e dell’innovazione di settore. Un’esperienza unica e ineguagliabile.

S

ave the date: 19-23 gennaio 2013. I professionisti del dolciario artigianale si sono annotati in agenda l’appuntamento col 34° SIGEP, il Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria e Panificazione Artigianali che a Rimini Fiera attende oltre 122mila operatori. Alla sempre imbattibile sezione espositiva, si affiancherà una ricca batteria di eventi di caratura mondiale, tutti incentrati sull’arte dolciaria e sull’arte bianca, che consentiranno ai Maestri del settore di sfidarsi in competizioni di alto livello. Sarà una vera e propria olimpiade del gusto, occasione per incrociare stili internazionali, favorire la declinazione delle conoscenze, produrre eccellenza ed innovazione. SIGEP, quindi, ancora una volta come esperienza unica ed ineguagliabile per i maestri artigiani di tutti i continenti. In sintesi, ecco i grandi eventi internazionali già in calendario. SIGEP GELATO D’ORO: la competizione punta a selezionare fra i migliori professionisti italiani i componenti della squadra italiana che parteciperà alla Coppa del Mondo della Gelateria che si terrà a SIGEP nel 2014. Le selezioni riguarderanno il ruolo di gelatiere, pasticcere, scultore del ghiaccio e chef. CAMPIONATO

MONDIALE PASTICCERIA JUNIORES: si misureranno giovani pasticceri provenienti da cinque continenti, in una ribalta con i nuovi talenti dell’arte bianca mondiale alle prese col tema ‘Il Circo del futuro’. THE STAR OF SUGAR: un concorso internazionale nel quale artisti dello zucchero provenienti da tutto il mondo presenteranno le loro sculture sul tema ‘The clown girl’. GOLDEN BREAD CUP: le cinque nazionali vincitrici delle precedenti edizioni della competizione (Italia, Germania, Israele, Stati Uniti ed Ungheria) si presenteranno con le loro performance e le loro ricette tradizionali per rappresentare un affascinante viaggio nella tradizione del pane in tutto il mondo. A quelli di caratura internazionale si affiancheranno altri eventi quali i Campionati Italiani di Pasticceria Juniores e Seniores, il Campionato Italiano di Cioccolateria valevole per il World Chocolate Master, iniziative per la valorizzazione del gelato come prodotto salutistico e tutti i concorsi per individuare ed esaltare i gusti di tendenza. Sarà riproposto un evento legato al Cake Design, con la formula che coniugherà una prima votazione via web e la fase finale dell’esposizione di torte di tendenza direttamente a SIGEP.

Inoltre, eventi collegati all’area espositiva dedicata al mondo del caffè con i Campionati Italiani Baristi valevoli per le finali mondiali WBC (World Barista Championship), WLA (World

Latte Art Championship) e WCS (World Coffee in Good Spirit Championship). A.B. TECH EXPO proporrà un calendario di manifestazioni all’interno dei ‘Bakery Events’.

Sigep Gelato d’Oro 2013

I

l Sigep Gelato d’Oro Gran Premio Italiano della Gelateria valido per la Selezione Italia alla Coppa del Mondo della Gelateria, a cadenza biennale, si rivolge ai professionisti della gelateria, pasticceria - cioccolateria, alta gastronomia, sculture di ghiaccio e offre loro un’occasione unica di confronto e stimolo delle singole professionalità. Apre nuovi mercati alla gelateria artigianale di tradizione italiana e alla filiera produttiva made in Italy. A SIGEP il gelato artigianale di tradizione italiana e tutta la prestigiosa filiera produttiva sono protagonisti assoluti. Quattro sono le prove che compongono il Sigep Gelato d’Oro 2013. Il vincitore di ogni competizione entrerà a far parte di diritto della squadra italiana che concorrerà alla sesta edizione della Coppa del Mondo della Gelateria, evento di grandissima visibilità mediatica, volto a dare risonanza internazionale alle nuove tendenze nel settore della gelateria artigianale, la cui 6a edizione si svolgerà a Sigep 2014. Le aziende del settore della gelateria artigianale sono figure fondamentali del Sigep Gelato D’Oro. Infatti, esse sono protagoniste e parte integrante e indispensabile dell’immagine del made in Italy che Sigep esporta nei 5 continenti. Il Concorso è organizzato su principi di serietà, professionalità ed equità in collaborazione con le maggiori Associazioni di gelatieri italiane. La Coppa del Mondo della Gelateria può svolgersi solo a Sigep, che dal 1980 mantiene la sua leadership indiscussa di fiera più vasta e completa al mondo sul dolciario artigianale e rivolgendosi agli operatori professionali dei cinque continenti, da sempre anticipa le nuove tendenze del mercato e valorizza l’eccellenza del made in Italy.

Host 2013

Modello di economia sostenibile, il tè fa il suo atteso debutto a Milano.

M

ille sfumature per un settore ricco di potenzialità di business, che farà il suo grande debutto in Host, il marketplace B2B leader in Italia e tra i primi al mondo nell’Ho.Re.Ca, da giovedì 18 a martedì 22 ottobre al quartiere fieramilano a Rho (Milano). Un’area dedicata risponderà alle più aggiornate richieste dei mercati internazionali, arricchendo con un’importante tessera il mosaico del concept Host: visione complessiva del settore con la capacità di valorizzarne i singoli segmenti e i loro punti di contatto. Saranno presenti le aziende che producono tè, macchine per la lavorazione, attrezzature e forniture per la somministrazione, aromi e sciroppi.

Tech & Food

Salone dei prodotti e delle attrezzature per i pubblici esercizi e le attività ricettive - 9a edizione.

Q

uesto il nome della manifestazione fieristica in programma dal 21 al 23 Ottobre 2012 presso il Centro Fiere O. Marconi di Monteprandone nella splendida cornice di San Benedetto del Tronto. Una “tre” giorni che coniugherà una ricca vetrina espositiva ad una vasta gamma di iniziative collaterali caratterizzate da convegni, meeting, workshop. Lo spazio espositivo viene proposto a quanti producono e commercializzano attrezzature, arredamenti, tecnologie, impianti e servizi per alberghi, ristoranti, bar, pizzerie, bed & breakfast etc. etc.

Südback ’13 Fiera specializzata in panetteria e pasticceria, a Stoccarda dal 19 al 22 ottobre 2013.  

S

ebbene la prossima edizione della südback avrà luogo fra circa 17 mesi, gli organizzatori stanno già lavorando febbrilmente alla pianificazione della fiera: per soddisfare la crescente domanda, nel 2013 la Fiera aumenterà l'area dei padiglioni. La manifestazione, che sinora ha sempre occupato tutta la superficie lorda a disposizione, presenterà in futuro i suoi prodotti e servizi di alta qualità su 52.500 mq. di area anziché 42.000. Le ditte interessate possono prenotare subito l'area espositiva. Attualmente si sono già prenotate 220 ditte da dieci paesi fra cui 20 nuovi espositori per un totale di circa 15.000 mq.


maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

Siab in Vendita di gelato alle stelle Brasile grazie al caldo record

D

opo il successo ottenuto nelle passate partecipazioni, Siab si appresta a vivere con entusiasmo l'imminente avventura brasiliana: dal 25 al 28 giugno, infatti, il Salone internazionale dedicato all'arte bianca sarà presente alla 28° edizione di Fispal Food Service, rassegna che riunisce tutti i settori delle tecnologie alimentari, nonché principale manifestazione specializzata di riferimento per il mercato brasiliano e per l'intera America Latina. Grazie all'intesa fra Veronafiere e Fispal Food Service, Siab avrà la possibilità di avvicinarsi ad un'importante realtà come quella brasiliana, e nello specifico alla sua industria agroalimentare, attualmente in pieno boom economico, attraverso l'incontro con i principali operatori del settore, associazioni di categoria e opinion leader provenienti da tutto il continente sudamericano che per 4 giorni si incontreranno per confrontarsi sulle più recenti innovazioni del settore. «Con la tappa a San Paolo investiamo nell'internazionalizzazione dell'arte bianca italiana, favorendo così le occasioni di incontro e di scambio commerciale per tutte le aziende che a maggio 2013 si appresteranno a vivere la decima edizione di Siab - afferma Giovanni Mantovani direttore generale di Veronafiere - del resto, il mercato brasiliano continua ad assicurare ottime prospettive di business per le nostre imprese, costituendo il primo mercato di sbocco nell'intera America Latina».

Consumi del tè in crescita

O

c onsumi

L

’arrivo del grande caldo fa volare i consumi di gelato che raggiungono il massimo dall’inizio dell’anno, ma sir egistra anche un forte incremento nei consumi di frutta fresca. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che la primavera 2012 si classifica al sesto posto tra le piu’ calde da 210 anni con una temperatura superiore di 1,29 gradi centigradi rispetto alla media, sulla base dei dati Isac Cnr. L’anticiclone Scipione con il grande caldo ha spinto il consumo di gelati a livello record nel weekend ma ad aumentare è anche la domanda di acqua e di frutta e verdura fresche particolarmente importanti per difendere l’organismo da colpi di calore.

Se grazie alle temperature elevate in questo momento è disponibile – sottolinea la Coldiretti - la piu’ ampia gamma di frutta e verdura disponibile su tutto il territorio nazionale, nel 2012 per il gelato si registra l’arrivo sul mercato di oltre 600 gusti disponibili nelle oltre 36mila gelaterie artigianali presenti in Italia. Sembrano tramontare i gusti “artificiali”, come ad esempio il puffo, e si riscoprono quelli di stagione e locali ottenuti da prodotti caratteristici del territorio. Da segnalare - continua la Coldiretti – la moltiplicazione delle iniziative volte a garantire la genuinità del prodotto a partire dall’impiego di latte fresco di produzione locale al posto dei surrogati a basso costo. La maggiore attenzione alle materie prime si realizza con l’impiego di latte di alta qualità loca-

le e addirittura la nascita di agrigelaterie adiacenti alle stalle. Si stima che - sottolinea la Coldiretti - gli italiani spenderanno per i gelati 2,5 miliardi nel 2012 con i consumi che si concentrano per oltre la metà nelle regioni del nord seguite dal mezzogiorno e dal centro Italia. I gusti piu’ gettonati sono nell’ordine il cioccolato, la nocciola, il limone, la fragola, la crema e la stracciatella ma si registra una tendenza verso sapori meno conosciuti del Made in Italy, dal Bergamotto al vino Recioto fino al pistacchio di Bronte. Con la crisi cresce anche - conclude la Coldiretti - la preparazione casalinga dei gelati che consente una accurata selezione degli ingredienti, dal latte alla frutta.

5

ltre che una sana abitudine, in molti paesi il tè è tendenza di lifestyle. In particolare in Italia. Secondo una ricerca di Euromonitor International, gli italiani sono consumatori di tè “evoluti”: ricercano le varietà più particolari e sono molto attenti alle proprietà naturali. La penetrazione ha superato il 60% della popolazione totale e rappresenta oggi una concreta opportunità di business per gli Operatori internazionali del tè. Un business internazionale già proiettato verso il futuro, dunque, che vede protagonista l’Ho.Re.Ca. nei suoi diversi canali: dalle Tea House ai bar, dalle pasticcerie e i ristoranti fino a hotel, resort e spa. Secondo una ricerca di Global Industry Analysts, il mercato mondiale delle bevande calde (caffè e tè) raggiungerà entro il 2015 un volume pari a 10,57 milioni di tonnellate e un valore di 69,77 miliardi di dollari. Di questi, circa 20 derivano dal tè, che è cresciuto in media del 13% nel periodo 20062010 (dati American Exporter). Secondo i dati della Tea Association of the USA, i primi sei mercati mondiali per il consumo di tè sono Cina, India, Russia, Turchia, Giappone e Stati Uniti.


6

maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

I vincitori del Firenze Gelato Festival Studenti protagonisti. Premiati i migliori dell’Istituto Alberghiero Saffi. Noce Pecan e Sciroppo d’Acero Canadese e Gelato Caffè Corsini Malawi Mapango i vincitori.

Stand degli espositori

f

N

o

c

u

s

oce Pecan e Sciroppo d’Acero Canadese e Gelato Caffè Corsini Malawi Mapango. Questi i gusti vincitori del premio della giuria tecnica del Firenze Gelato Festival 2012. La giuria, composta da giornalisti italiani ed esteri specializzati nel settore gastronomico e presieduta dal maestro Rober-

to Lobrano, si è riunita per assaggiare le creazioni dei maestri gelatieri e dei gelatieri emergenti presentate in anteprima ed in esclusiva al Firenze Gelato Festival. Il gusto Noce Pecan e Sciroppo d’Acero Canadese realizzato dal gelatiere canadese James Coleridge è stato riconosciuto come il miglior gusto del Firenze Gelato Festival, per il settore maestri gelatieri, che ha messo a confronto venti concorrenti provenienti da tutta Italia e

dall’estero. Per i gelatieri emergenti, sei in gara, ha vinto invece l’israeliano Yaniv Abergel con la sua interpretazione del Caffè Corsini Malawi Mapango, premiato per l’equilibrio delle sensazioni del gelato. Fra gli emergenti una segnalazione particolare per Elisir di Laura De Angelis per il bouquet che è riuscita a realizzare e per l’equilibrio dei sapori. Fra i maestri gelatieri la giuria ha particolarmente apprezzato Il Ristoro dello Sciatore di Ivan Rodolfi per la sua semplicità che ha reso possibile cogliere l’essenza vera del gelato ed il gusto Lemon Caviar creato da Simone Rugiati e realizzato da Silvana Vivoli per l’originalità dell’abbinamento di gusti speziati. Una segnalazione speciale va al gusto Castagna essiccata nei Tecci di Paolo Riolfo per la scelta dell’ingrediente più ricercato. A proposito di premi il concorso Saffi è stato vinto da Lorenzo Galanti e Valentina Giacomi premiati per la loro attività nell’ambito del Firenze Gelato Festival 2012. Una

Il gelato del Papa

notizie flash

«Il gelato lo facciamo davanti a voi»

I Gusto “Crema del Pastore” menzione speciale invece per Dahmani Adel. Tutti studenti della classe 5aB. Il Firenze Gelato Festival è stata l’occasione per imparare sul campo per gli oltre 150 studenti dell’Istituto Alberghiero Saffi che hanno affiancato i professionisti del gelato nelle attività di preparazione e somministrazione di gelato. L’Istituto Saffi parteciperà alla prossima edizione del Festival con un proprio gusto che sarà creato ed ideato dagli studenti della scuola alberghiera.

Soban al Festival

fratelli Mennella aprono a Torre del Greco un punto vendita di gelateria. Con lo slogan “lo facciamo davanti a voi”, i maestri gelatieri prepareranno a vista i 26 gusti con latte di Agerola, frutti di stagione e materie prime di altissima qualità: dalle albicocche del Vesuvio, ai limoni di Sorrento, dalle nocciole di Giffoni Valle Piana, ai pistacchi di Bronte, frutti di bosco campani, meloni, fragole, pesche e i migliori cioccolati. Assolutamente da non perdere: “Millefoglie”, la sfoglia di Mennella abbinata alle amarene del Vesuvio e la “Crema Mennella” con biscotti choco chips.

Gelato agli asparagi

R

enato Rizzardi, de “La Locanda di Piero” di Montecchio Precalcino, propone come dessert un gelato all’asparago su fettine di asparago crudo.

Gelato 24 ore non stop

I

L Palmiro Bruschi

I

l giorno 13 maggio 2012, Palmiro Bruschi, Maestro di Carpigiani Gelato University e del Firenze Gelato Festival è stato protagonista di una giornata storica. Il gelatiere di Sansepolcro ha preparato per il Santo Padre, Papa Benedetto XVI, la sua Crema del Pastore. Risale a cinquecento anni fa l’ultima visita pontificia a Sansepolcro. La Crema del Pastore è una crema a base di latte, panna, saccarosio e miele biologico, a cui abbinare la Salsa del Pastore realizzata con tuorlo d’uovo, zucchero e spirito alla vaniglia. «La scelta di questo gusto nasce dal fatto che Sansepolcro festeggia i suoi primi 1000 anni e questo anniversario coincide con la prima visita del Papa a Sansepolcro - spiega Palmiro Bruschi, Maestro di Carpigiani Gelato University nella rosa del Firenze Gelato

Festival 2012 - ho quindi sviluppato la Crema del Pastore in omaggio a questo evento storico. Il nome del gelato è dedicato al Santo Padre e allo stesso tempo riporta alla semplice purezza della classica crema toscana, profumata con il Gran Liquore del Pastore (prodotto a Castagneto Carducci). A rendere unico e tipicamente toscano questo gelato, la dolcezza del miele biologico di Pienza e la decorazione con cialda dei Desideri di Montecatini, entrambe eccellenze toscane». La Crema del Pastore è un gusto già entrato nella storia. Per rendere il gusto davvero memorabile per tutti, i visitatori del Firenze Gelato Festival hanno potuto assaggiare quest'eccezionale ricetta del Maestro Palmiro Bruschi in omaggio al Santo Padre.

a Gelateria Soban ospite dello stand Artisti del Gelato nella giornata di venerdì 25 maggio. Andrea Soban ha presentato il gusto FICHISSIMO, creato unendo ad un gelato alla ricotta fresca prodotta con il latte di Latte Maremma (azienda toscana fornitore ufficiale del Festival), la stracciatella di fichi Agrimontana con aggiunta di fichi del Cilento in pezzi. Grande successo di pubblico e notevole attenzione da parte dei giornalisti presenti nella cornice della splendida piazza Santa Maria Novella di Firenze con il gelato che è andato esaurito in brevissimo tempo. Manifestazione riuscita che ha attratto un bellissimo pubblico cosmopolita, proveniente da tutto il mondo, curioso e attento, ma soprattutto goloso di assaggiare un buon gelato naturale.

l 22 giugno con inizio alle ore 20 fino alle 21 del giorno dopo la gelateria Friso distribuirà in Prato della Valle (Padova) gelato per tutti in cambio di una piccola offerta libera alla Fondazione Istituto di Ricerca Pediatrica Città della Speranza.

Gelato allo zafferano, pecorino e spumante

U

n tripudio di sapori unici creati dall’inventiva e dal genio di Fabrizio Camplone, membro dell’Accademia dei Pasticceri Italiani, pluripremiato e proprietario del rinomato bar Caprice. Il nuovo gusto ha particolarmente soddisfatto il palato sopraffino di Davide Oltolini, critico gastronomico esperto di analisi sensoriale, che, intervistato da Vanity Fair.it, ha stilato la classifica delle migliori gelaterie d’Italia, citando anche il bar pescarese.

VUOI UN MENÙ CHE TI AIUTI A VENDERE LE TUE SPECIALITA’? www.menu-menu.it


8

maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

semifreddo

Semifreddo al lampone: Polpa di lampone  g. 300 Meringa all’italiana  g. 300 Panna semimontata  g. 400 Unire la meringa con la polpa di lampone e poi aggiungere la panna semimontata. Semifreddo al cocco: Pasta cocco  g. 150 Meringa all’italiana g. 250 Panna semimontata  g. 550 Mescolare la pasta al cocco con

la meringa e quindi unire la panna semimontata. Sorbetto all’arancia: Sciroppo di zucchero al 50%  g. 300 Succo d’arancia g. 700 Neutro per frutta g. 3 Par lo sciroppo: saccarosio g. 145, destrosio g. 45, acqua g. 150, portare a 70 gradi e poi far raffreddare. Allo sciroppo aggiungere il succo d’arancia, il neutro e frullare.

Colare su stampi in silicone di diametro leggermente inferiore a quello del semifreddo che andiamo a preparare, di uno spessore di 1 cm. ed abbattere. Montaggio del semifreddo: Su uno stampo mettere un fondo di pandispagna, bagnarlo con bagna all’arancia e cospargerlo con delle scaglie di cioccolato fondente. Fare un primo strato con il semifreddo al lampone, inserire il

sorbetto all’arancia e completare con il semifreddo al cocco. Mettere in abbattitore. Una volta che il semifreddo avrà raggiunto la giusta consistenza glassare con glassa all’arancia e decorare a piacere. Semifreddo fresco ed ideale per un dopo cena estivo.

A cura di Gianni DE LUCCA

Semifreddo cocco e lampone

© 2012 www.menu-menu.it - F&P - Tutti i diritti riservati. Ogni riproduzione anche parziale della presente fotografia è proibita.


maggio giugno 2012

Gelati e motori! La Mille Miglia è sbarcata da Carpigiani

P

er il secondo anno consecutivo, tutte le macchine della Mille Miglia - 375 splendide auto storiche scortate da 150 Ferrari - si sono fermate, sabato 19 maggio, nel piazzale della sede di Carpigiani Gelato University di Anzola dell’Emilia. Carpigiani è stata orgogliosa di mettere a disposizione della Mille Miglia gli spazi dell’azienda per uno degli ultimi controlli orari prima dell’arrivo a Brescia. In occasione dello straordinario passaggio i Maestri della Carpigiani Gelato University hanno creato il gusto “Rosso Mille Miglia”.

Gel-Matic compie 40 anni Per festeggiare questo importante anniversario, in occasione dello scorso Sigep di Rimini, Gel-Matic, azienda leader nella produzione di macchine per gelato espresso, ha voluto riunire i propri partner, collaboratori e dipendenti, organizzando una riuscitissima festa nell’ambito della splendida location di un noto hotel della Riviera romagnola. «I primi anni di GelMatic sono stati davvero importanti, contraddistinti da tanta passione e impegno – hanno spiegato Gianbattista e Andrea Guerini, titolari di Gel-Matic – Oggi la nostra azienda compie quarant’anni, ma sono convinto che questo sia solo un bell’inizio e che, quindi, ci sia ancora molto da fare.»

Giuso in Corea

L

’Expo 2012 di Yeosu in Corea si è aperto sabato 12 maggio e per tre mesi sarà un palcoscenico di grande prestigio: oltre 71mila metri quadrati di esposizione (su una superficie lorda di 2 milioni e mezzo di metri quadri), dove più di 100 nazioni (provenienti dai 5 continenti) presenteranno il meglio delle loro produzioni. In tutto ciò il nostro Paese giocherà un ruolo fondamentale con il suo “Padiglione Italia”. In questo scenario Giuso reciterà un ruolo da protagonista essendo fornitore per le proposte di gelateria e pasticceria che verranno realizzate da ICIF (International Culinary Institute for Foreigners) e serviti al Ristorante Puccini.

www.gelaterianews.com

e v e n t i

Cake Design Italian Festival

L

a seconda edizione del Cake Design Italian Festival aprirà il sipario sabato 26 maggio 2012 nelle sale del prestigioso Sheraton Hotel di Milano Malpensa. Eccezionale il riscontro mediatico dello scorso anno: 3000 visitatori, circa 100 i lanci stampa tra web e carta stampata. Ad oggi si contano oltre 40.000 contatti web riguardanti il Cake Design Italian Festival e Silovoglio, agenzia che organizza l’evento. Altrettanto positiva è l’attenzione della stampa generalista, da quella

specializzata a quella regionale. Il Cake Design Italian Festival occuperà tre interi piani dello Sheraton Hotel di Milano Malpensa per un totale di circa 4500 mq, sui quali saranno disposte le offerte di una trentina di imprese italiane e internazionali; oltre alla macrodivisione fra i settori merceologici di riferimento (espositori e cake designer). Confermata, all’insegna di qualità e innovazione, la galleria dedicata ai Cake Designer, una mostra dedicata agli esponenti di spicco di questo nuovo mondo.

9

Ampia e varia la presenza delle aziende: saranno presenti i migliori prodotti e le nuove creazioni per il dolciario artigianale, unendo l´inconfondibile stile english al tocco italiano. Debutterà, con grande orgoglio, il Cake Design Italian Festival Pastry Pro, dove si esibiranno pasticceri Ampi approfondendo tecniche e temi specifici del connubio tra pasticceria tradizionale e Cake Design. Un punto d’incontro fra le aziende dedicate ai professionisti, i laboratori artigianali e i cake designer dal quale far nascere una nuova stagione da protagonista per un settore di eccellenza del made in Italy.


10

maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

laboratorio

Sfera passione cioccolato Stabilizzante emulsionante per crema di gelato/gelato 24 g purea di frutto della passione zuccherato al 10% 1950 g

A cura di Stéphane AUGÉ

Gelato al cioccolato fondente e caramello

Latte intero 3108 g Latte in polvere 210 g Zucchero invertito 300 g Saccarosio 30 g Stabilizzante per gelato 30 g Caramello 420 g Copertura di cioccolato fondente 80% 810 g

Preparare del caramello a secco, versarlo su un tappeto in silicone, lasciarlo raffreddare, quindi spezzettarlo. Conservare in una scatola ermetica. Preparare il mix per il gelato: Mescolare una quantità di zucchero (300 gr) pari a 10 volte la quantità di stabilizzante emulsionante (30 gr). Far intiepidire il latte a 25°C, aggiungere il latte in polvere e mescolare. A 30°C, aggiungere gli zuccheri e mescolare. A 45°C incorporare lo stabilizzante emulsionante mescolato allo zucchero e mescolare. Aggiungere poi il caramello, pastorizzare a 85°C e mescolare. Aggiungere la copertura di cioccolato fondente, mescolare e lasciar raffreddare a 4°C. Lasciar rapprendere da 12 a 24 ore. Dopodiché mescolare e mixare a forte velocità.

Crema di gelato al frutto della passione Latte intero Latte in polvere Saccarosio Glucosio atomizzato Zucchero invertito Panna liquida 5%mg Burro

3108 g 360 g 930 g 180 g 150 g 1050 g 240 g

Preparare il mix per il gelato: Mescolare una quantità di zucchero (240 gr) pari a 10 volte la quantità di stabilizzante emulsionante (24 gr). Far intiepidire il latte a 25°C, aggiungere il latte in polvere e mescolare. A 30°C aggiungere gli zuccheri e mescolare. A 35°C incorporare la panna e il burro fuso, quindi mescolare. A 45°C incorporare lo stabilizzante emulsionante mescolato allo zucchero, mescolare. Far pastorizzare a 85°C, far raffreddare a 4°C. Lasciar rapprendere da 12 a 24 ore. Dopodiché aggiungere il frutto della passione e mixare a forte velocità.

Effetto velluto al cioccolato giallo

Cioccolato bianco 700 g Burro di cacao 300 g Colorante liposolubile gialloQB

Sciogliere la copertura e il burro di cacao, colorare e passare in un colino smaltato. Conservare in forno, spolverare con una pistola a spruzzo per creare un effetto vellutato.

Frollini al cacao

Burro Bacche di vaniglia Fiore di sale Zucchero a velo Zucchero semolato Polvere di mandorle Maizena Farina Cacao in polvere Uova

300 g 2g 4g 80 g 80 g 180 g 90 g 200 g 30 g 60 g

Incorporare tutti gli ingredienti nell’ordine indicato. Spianare tra due fogli e lasciare riposare al fresco. Creare dettagli a piacere. Far cuocere su un tappeto da cottura in silicone, in forno preriscaldato a 170°C per circa 10 minuti.

Passata di caramello al mango Saccarosio Sciroppo di glucosio Purea di mango zuccherata al 10% Colla di pesce

375 g 75 g 1000 g 18 g

Cuocere il glucosio e lo zucchero al caramello, diluire con la purea di mango calda, portare a ebollizione, aggiungere la colla di pesce e conservare al fresco. Intiepidire leggermente prima di servire.

Creazione delle sfere

Smodellare le mezze sfere al

cioccolato. Lisciare con l’aiuto della spatola e rapidamente surgelare a -20°C. Con l’aiuto della sac-à-poche, guarnire le mezze sfere con la crema gelato al frutto della passione. Smodellare le mezze sfere al cioccolato. Introdurre un inserto surgelato in ogni mezza sfera inferiore, guarnita di crema gelato al frutto della passione. Appoggiare il coperchio in silicone trasparente, assicurarsi della corretta tenuta stagna. Con l’aiuto della sac-à-poche, finite di guarnire con la crema gelato al frutto della passione,

tramite l’apertura superiore. Riempite interamente le sfere e velocemente mettere a surgelare a minimo -20°C. Assicurarsi che il prodotto sia ben conservato a minimo -20°C. Togliere il coperchio in silicone trasparente. Smodellare le sfere, depositarle su una griglia fredda e spolverarle con l’effetto velluto al cioccolato giallo. Posizionare su un frollino al cioccolato. Accompagnare con la passata di caramello al mango. Decorare a piacere, con una foglia di menta, di lamponi freschi e di foglie d’oro.

Fonte: Silikomart


maggio giugno 2012

2 tappa del Festival d’Autore a

S

aranno Silvana Tantardini e Nataliya Kostyrko a rappresentare il Centro di formazione professionale alberghiero di Casargo (Lecco) alla finale nazionale del 19o Concorso Festival d’Autore in programma mercoledì 5 dicembre 2012 a Longarone nell’ambito della 53a edizione della MIG. Le allieve si sono, infatti, classificate, rispettivamente, prima e seconda, alla selezione svoltasi mercoledì 18 aprile ad Acquate di Lecco, la cui organizzazione è stata curata da Marco Gennuso della locale gelateria/pasticceria Trinacria. Tutti i partecipanti alla prova, in rappresentanza anche del Centro di Formazione “Aldo Moro” di Valmadrera, hanno interpretato in maniera ottimale lo spirito del concorso, incentrato sulla preparazione e decorazione di un piatto di gelato artigianale. In occasione della tappa di Lecco, ispirata, e non poteva essere diversamente, alle vicende dei “Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni, con soggetto “Fermo e Lucia e le golosità di don Lisander”, i partecipanti hanno proposto interessanti composizioni richiamando la barca di Lucia, il castello di don Rodrigo, il matrimonio, utilizzando per le decorazioni, prodotti del territorio come le noci, il miele, il rosmarino e i lamponi.

PureCircle presenta nuovi estratti alla stevia

P

ureCircle, primo produttore e distributore mondiale di ingredienti a base di Stevia ad elevata purezza, ha annunciato un aumento della produzione del suo nuovo e innovativo ingrediente, PureCircle Alpha, per poter soddisfare la crescente domanda del mercato. PureCircle Alpha è una combinazione esclusiva di glicosidi steviolici, dotata di un eccellente profilo sensoriale dolce che permette di ridurre il tenore di calorie presenti negli alimenti e nelle bevande. Questo ingrediente è stato lanciato ufficialmente a settembre 2011. In vista della presentazione del prodotto, il Centro Tecnico Mondiale dell’azienda ha sviluppato decine di formule pronte all’uso per le diverse categorie di alimenti e bevande, tra cui le bibite gassate e i prodotti lattiero-caseari e a base di tè. Valutazioni sensoriali e test rigorosi hanno sottolineato un miglioramento del gusto e del profilo di dolcezza rispetto agli altri ingredienti a base di Stevia.

www.gelaterianews.com

I numeri del caffè t en denze

S

econdo dati ICO – International Coffee Organization, nel 2011 sono stati prodotti in tutto il mondo 130 milioni 970 mila sacchi di caffè verde (pari a 7 milioni e 858 mila tonnellate) a un prezzo medio di 2,10 dollari a libbra, per un valore comples-

sivo del mercato mondiale stimabile in 36,4 miliardi di dollari. Un mercato enorme, dove il Made in Italy è protagonista: nel 2011, sono state esportate in tutto il mondo 122 mila ton-

nellate di caffè torrefatto nel nostro Paese, per un valore pari a 834 milioni di euro. Secondo rilevazioni MarkUp, in Italia si consumano circa 266 mila tonnellate di caffè l’anno: circa la metà attraverso il fuori casa, in particolare il 38% per il canale Ho.Re.Ca. e il 10% con il vending (distributori automatici). Il 92,5% dei volumi totali è realizzato dal caffè macinato o in grani. Il porzionato (cialde e capsule) occupa al momento solo il 6%, ma evidenzia tassi di crescita a due cifre, fino a +65%. Secondo recenti dati

11

(novembre 2011) elaborati da FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, gli italiani consumano al bar ben 7 miliardi di tazzine l’anno: mediamente, in ogni bar del Bel Paese si bevono 171 tazzine al giorno. La varietà preferita dagli italiani? È il Robusta (36,44% delle importazioni totali di caffè verde, dati 2011 del CIC – Comitato Italiano Caffè), seguita dai Brasiliani (36,29%). Quella che cresce di più, però, sono i Colombiani Dolci: sono il 4,36% dell’import totale, ma registrano un boom del +33,43%.


12

maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

n

e

w

s

LUNETTE DI IFI Presentata lo scorso anno al Sigep e premiata con il riconoscimento internazionale iF Product Design Award 2012, la vetrina gelato LUNETTE è da oggi disponibile anche nelle versioni pasticceria, pralineria, 4 Stagioni, snack freddo e caldo secco, per offrire una gamma completa di servizi, canalizzabili o in free standing. Tra i plus di Lunette troviamo il sistema di chiusura ermetica HCS, esclusiva IFI, regola gli sbrinamenti in base al tempo effettivo di apertura della vetrina (a differenza delle altre vetrine lineari che sbrinano a intervalli di tempo preimpostati). Consente di conservare il gelato dentro la vetrina e garantisce meno stress sul gelato, una vita più lunga per il compressore e risparmi energetici fino al 15%. Altra caratteristica il vetro frontale pirolitico, temperato e riscaldato con doppio raggio di curvatura (uno dei quali particolarmente stretto), per livelli di visibilità inediti. IFI S.p.A. è azienda capostipite di INDUSTRIEIFI, gruppo industriale leader in soluzioni innovative per design e tecnologia nell’arredo di locali pubblici, e presente sul mercato internazionale con 5 marchi commerciali (IFI, DSL, Metalmobil, Rossi Dimension, Coletti).

MINOU MEC3 Un nome ammiccante e un concept elegante introducono ‘Minou’, la nuova pralina di Mec3, nata per conquistare i clienti di ogni gelateria! Nel mondo ‘Minou’ il gelatiere trova tutto ciò che serve, dagli strumenti di preparazione – come il porzionatore e i mini stecchi - a quelli per esporre e trasformare una semplice vetrina orizzontale in una elegante ‘gioielleria gelata’. Minou è una gioia quotidiana che racchiude al suo interno tutta la qualità Mec3: basta aggiungere un pizzico di fantasia agli ingredienti base (Base tipo “M” + linea coperture tipo “M” + paste Mec3 + variegati Mec3 + granelle Mec3) e il successo è assicurato! Facile da preparare: non servono un grande laboratorio o attrezzature speciali, bastano un mantecatore, un abbattitore e una vetrina orizzontale. Bella da presentare: grazie ad un kit elegante che consta di segnagusto, segnaprezzo, vetrofania, rotair, sacchettini per la mescita, scatole per asporto. Minou è quella piccola soddisfazione di un momento, quella voglia da godersi all’istante e, allo stesso tempo, una bellissima idea regalo. Adatta ad ogni occasione, da condividere con gli amici o in famiglia. Otto golose tentazioni dai nomi preziosi ed evocativi – Giada, Ambra, Diamante, Topazio, Onice, Agata, Perla, Rubino - veloci da preparare, facili da gustare, belle da presentare, per piccoli momenti di piacere…

MULTIFLEX 3D SILIKOMART

DOLCI D’AUTORE BUSSY

Unica e perfetta: è con questi presupposti che Silikomart propone lo stampo Multiflex3D dove l'innovazione dello stampo Multiflex si incontra con l'evoluzione. Uno stampo perfetto con il quale si creano dessert al piatto e monoporzioni, di forma perfettamente sferica. Mul3D realizzato, come tutti gli stampi Silikomart, in silicone liquido alimentare al 100% Made in Italy; resiste a temperature che variano da – 60°C a + 230°C ed è venduto con un vassoio in policarbonato trasparente di 12 x 40 cm. Lo stampo è costituito da due parti: la base - parte B - in silicone bianco, e la copertura - parte A - di colore trasparente, quest’ultima voluta appositamente per permettere il riconoscimento del contenuto nella fase di riempimento.

Si tratta di una raccolta di 14 schede, con altrettante invitanti e originali ricette di gelateria e pasticceria, ideate dal maestro Alessandro Racca per stimolare la fantasia in laboratorio ed esaltare al meglio tutta la versatilità e originalità dei prodotti a firma Bussy. Così, ad esempio, i cannoli Bussy si trasformano in simpatici e particolari Bon Bon di frutta, oppure possono essere riempiti di gelato soft, diventando “Cannoli Stecco”, belli da vedere quanto da gustare. Le piccole cialde Yoggj e Yoggjfrù, quest’ultima grande novità della stagione, andranno a impreziosire un gelato soft al Tropical Lime e Cachaca, mentre il mini cono Trottola farà da “fondamenta” d’eccezione ad un tris di monoporzioni al Fior di latte di soia.

ARREDO NARDI ZAC+SCUDO

MANTECATORE KÄLTE-RUDI L’azienda Kälte-Rudi è lieta proporvi un nuovo mantecatore il Diagonal Freezer DICOM-Touch®, il primo al mondo con gestione intelligente e dinamica della consistenza del gelato. Un mantecatore compatto e dalle grandi prestazioni, provvisto di cilindro brevettato in posizione diagonale, con l’effetto di un abbattitore rotante. Dotato di pannello touch, di 99 programmi selezionabili per facilitare la vostra produzione e di un invertitore di velocità per produrre sorbetti e granite. Utilizzando il nostro mantecatore, non c’è bisogno di aggiungere sostanze emulsionanti e stabilizzanti… il prodotto estratto  è subito pronto per essere decorato e messo in vendita, perchè grazie al nostro sistema OCP il gelato ha una struttura stabile e concatenata, senza ricristallizzazione! Disponibile in 6 modelli - G4-50 da 1 a 4 litri di miscela reali; - G6-70 da 1,5 a 6 litri di miscela reali; - G7 da 2 a 7 litri di miscela reali; - G9 da 3 a 9 litri di miscela reali; - G14V4 da 4 a 14 litri di miscela reali; - G16V4 da 5 a 16 litri di miscela reali. Con il nostro Dicom Touch il successo è assicurato! La seconda novitá è il nostro rappresentante per l’Italia il sig. Stanislao Giuliani, dell’Hotellerie Giuliani, con sede a Polignano a Mare (BA). Nel suo laboratorio è possibile vedere, testare i macchinari Kälte-Rudi e assistere a dimostrazioni pratiche. Il sig. Giuliani è attivo su tutto il territorio italiano ed è sostenuto dal sig. Rudi Sacchet (cell. 340-9186341) per quanto riguarda il Nord Italia. Non esitate a contattarli per consulenze, preventivi o appuntamenti!

VUOI UN MENÙ CHE TI AIUTI A VENDERE LE TUE SPECIALITA’? www.menu-menu.it

Zac+Scudo il set da terrazzo/ balcone colorato, frizzante e... salvaspazio! La sedia Zac (Classic o Spring) realizzata interamente in polipropilene ha la particolarità di essere solida, leggera e facilmente richiudibile soltanto schiacciando un pulsante. Il tavolo Scudo, anch’esso richiudibile con base in alluminio e piano in werzalit, laminato oppure in DurelTOP, è estremamente pratico e facile da riporre. Zac e Scudo non necessitano di manutenzione a fine stagione, sono prodotti interamente in Italia ed è riciclabile al 100%. Testati a norma europea EN 581-1/2/3.

BECK’S GREEN LEMON Beck’s Green Lemon è approdata sul mercato italiano: la novità in casa Beck’s che unisce in un sorprendente mix tutto il gusto Beck’s e la freschezza del limone verde. Già disponibile sugli scaffali dei principali retailer della grande distribuzione e nel canale horeca. Dopo aver conquistato la Germania, Beck’s Green Lemon è pronta a rinfrescare l’estate italiana: la perfetta combinazione di gusto Beck’s, con solo il 2,5% di alcool, unito alle note del limone verde, per una bevanda soft, equilibrata ed estremamente piacevole e dissetante. La particolare formula rende Beck’s Green Lemon la bevanda ideale per ogni momento della giornata: una pausa dissetante, un momento di relax all’aria aperta o in compagnia degli amici sulla spiaggia. Il sapore dolce che si percepisce al primo sorso lascia subito spazio ad un retrogusto sour che dona a Beck’s Green Lemon la piacevolezza di una bevanda assolutamente rinfrescante. Inoltre, grazie alla leggera gradazione alcolica, un sorso di Beck’s Green Lemon è un piacere che ci si può concedere in ogni occasione.

CARPIGIANI FANTASTICK FantaStick è una macchina in grado di realizzare gelati e sorbetti di alta qualità su stecco. E’sufficiente utilizzare la classica miscela base (e le paste caratterizzanti per i vari gusti) e pressurizzarla con l’aria (utilizzando il monta panna Miniwip G di Carpigiani). Per quanto riguarda i sorbetti invece è sufficiente preparare la miscela base cui unire la frutta. Con FantaStick si possono gestire percentuali molto alte di frutta (anche al 60%) per ottenere sorbetti di qualità eccellente. Una volta preparate le miscele si versano negli appositi stampi già posizionati all’interno di FantaStick, utilizzando il pratico portello superiore, la temperatura viene abbattuta in modo rapido e in poco tempo gelati e sorbetti su stecco sono pronti. Ma FantaStick non è solo una macchina per la realizzazione di gelati e sorbetti su stecco, all’occorrenza, grazie al portello frontale, diventa un efficacissimo abbattitore rapido di grande aiuto in ogni laboratorio artigiano per la produzione di torte gelato, monoporzioni, semifreddi e per l’abbattimento di 6 vaschette di gelato. FantaStick produce ben 48 stick in soli 25 minuti e la microcristallizzazione conserva nel tempo le caratteristiche iniziali dei gelati e dei sorbetti, che possono così essere prodotti in anticipo e stoccati a -20°C.

CEREALI BIOLOGICI MOLINO ROSSETTO Golosi, croccanti, biologici, graditi dai bambini e molto apprezzati anche dagli adulti: sono i cereali soffiati Molino Rossetto, alleati ideali per una colazione equilibrata e nutriente. Riso soffiato, Farro al miele e Kamut al miele: tre prodotti sani da gustare al massimo se aggiunti allo yogurt o al latte ma anche accompagnati a bevande di riso o soia. Ottimi anche per la preparazione di barrette al cioccolato o miscelati alla farina nella ricettazione di torte e biscotti. Tutte e tre le referenze possono infatti essere utilizzate come ingredienti per realizzare dolci semplici e sfiziosi. Riso, Farro e Kamut, alimenti nutrienti ma a basso contenuto calorico… il risveglio ideale dopo i “sogni di una notte di mezza estate”.


maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

Estate: tempo di gelato! Cremeria Sapori&Dintorni Buono per il palato … e per le tasche A Rimini il gelato artigianale 100% italiano

franchising

Q

uello del gelato è un settore che funziona, soprattutto se buono. Un’ottima opportunità di business, visto che, in Italia, il giro d’affari totale arriva a 2,5 miliardi di euro; 3,5 se consideriamo anche la quota relativa alle macchine e alle attrezzature. L’ultima frontiera in questo campo è rappresentata dall’offerta “gelateria chiavi in mano” proposta da Crema&Cioccolato, leader nel settore delle gelaterie in franchising con 90 punti vendita capillarmente distribuiti su

tutto il territorio italiano. Per avere una gelateria Crema&Cioccolato completa di tutto l’occorrente, infatti, bastano 13 mila euro. Un potentissimo vantaggio economico, se paragonato alla spesa da affrontare normalmente per aprire la stessa tipologia di attività in autonomia (mediamente 90 mila euro). Crema&Cioccolato acquista e concede tutti i macchinari in comodato d’uso gratuito per i primi 5 anni, lasciandoli poi definitivamente di proprietà al gestore del punto vendita con un riscatto di soli 50 euro. Tutto ciò che viene richiesto è di trovare un locale di almeno 30 mq, ubicato in una zona di buon passaggio pedonale. L’azienda si occuperà poi gratuitamente di tutto il resto: corso pre-apertura, progettazione del locale, degli impianti, installazione degli arredi e assistenza post apertura. Il tutto, senza che siano richieste fidejussioni o royalties; il 100% dell’incasso rimarrà al punto vendita.

Nello spazio di un cono un business… gelato!

G

elatoMaiVisto è il nuovo modo di produrre gelato artigianale di qualità e senza enormi investimenti di capitali. Bassi costi di investimento iniziale per l’apertura del proprio temporary store: € 50.000 rispetto ai € 160.000 di investimento per la gelateria tradizionale. Costi ridotti ma anche spazi ridottissimi. La location per il punto vendita occupa uno spazio minimo, bastano 50mq e non necessita di retro per il magazzino. E se il locale individuato non è strategico come posizione il cambiamento di location è rapi-

do logisticamente e di poca spesa per questo tipo di gelaterie “on the road”. L’impiantistica è minima: con soli 12 mantecatori da 50cmx50cm si crea la gelateriaMaiVista. Anche la gestione è minimal, con 1 o 2 persone il team di lavoro è completo. Sul sito www.gelatomaivisto. com tutte le info per lanciarsi nel business del gelato e diventare franchisee di GelatomaiVisto. GelatoMaiVisto non usa le polverine, niente aromi artificiali, solo frutta fresca preparata ogni giorno e per i gelati alle creme si impiegano latte e panna freschi. Nasce senza lattosio, dunque è adatto a chi ne è intollerante (al posto del latte tradizionale è possibile usare latte senza lattosio o latte di riso o soja. E’ per sua natura light rispetto al gelato tradizionale, senza grassi aggiunti, un valido alleato per coloro che devono regolare l’assunzione di zuccheri.

13

G’ala apre a Clusone

Il nuovo punto vendita di G’ala Gelaterie si configura come un vero e proprio spazio dedicato alla cultura del gelato.

tendenze

C

onad fa un ulteriore passo verso l’innovazione di servizio e presenta la Cremeria Sapori&Dintorni Conad. Passato da marchio a insegna con i punti di vendita aperti a Firenze due anni fa, ora il brand si apre alla sfida del gelato artigianale. Una gelateria nuova, ispirata ai principi di eccellenza alimentare del marchio Sapori&Dintorni Conad che caratterizza il meglio della tradizione gastronomica regionale italiana e diventa, dunque, anche l’insegna del gelato della tradizione italiana. Pensata per essere presente all’interno degli ipermercati e dei superstore, la prima Cremeria Conad apre nell’iper Le Befane di Rimini. La seconda apertura è in programma entro la fine di marzo a Faenza (Ravenna). Ne seguiranno altre, con l’obiettivo di arrivare a una decina entro i primi mesi del 2013. Con dimensioni flessibili e funzionali all’area di lavorazione e al banco di vendita – e metrature comprese tra i 25 e i 50 mq –, la Cremeria Sapori&Dintorni offre un’ampia selezione di gusti, tutti tradizionali, compresi quelli tipici di stagione. A Rimini saranno in tutto 22. Oltre al gelato è prevista anche la produzione interna di yogurt e macedonie. Conad ripropone in chiave attuale un consumo che è legato alla tradizione. Proposta che risponde alla crescente domanda di qualità: e dunque, selezione dei fornitori e delle materie prime,

predilezione delle produzioni tipiche, metodi di preparazione artigianali, sotto lo sguardo del cliente. Produzione interna a vista e mantecatura come è nella tradizione del miglior gelato italiano, che ha reso i maestri gelatai italiani famosi in tutto il mondo. Anche i sapori sono radicati nella tradizione e le materie prime – latte, panna, mascarpone – tutte di alta qualità, freschissime e 100% italiane. In stagione, sarà utilizzata la frutta fresca in vendita nell’ipermercato o nel superstore in cui è presente la Cremeria, mentre i prodotti quali nocciole, pistacchi, mandorle... sono tipici dei territori di produzione e certificati Igp e Dop. In Italia il mercato del gelato artigianale vale 2,5 miliardi di euro (dato 2009), per una produzione di 360 mila tonnellate. Il consumo pro capite è di circa 10 kg all’anno (dato 2010), per il 66 per cento di provenienza artigianale e per il resto industriale. Il mercato del gelato vale in Conad 86,4 milioni di euro all’anno e nel 2011 è cresciuto dell’8,2 per cento rispetto all’anno precedente, al di sopra dell’incremento medio nella moderna distribuzione (+6,9 per cento). I gelati Conad sono leader della categoria con il 33,5 di quota di mercato e un incremento a valore del 16 per cento. Il risultato è determinato dal successo nel segmento dei multipack – che vale il 34 per cento del totale – e dalla leadership assoluta della marca Conad nel segmento delle vaschette, il 36,5 per cento della categoria.

G

’ala inaugura il suo nuovo punto vendita di via Carpinoni a Clusone venerdì 1° giugno. L’inaugurazione del secondo punto vendita regionale è il preludio ad una serie di nuove aperture che porteranno, entro la fine dell’anno, anche a varcare i confini nazionali. A caratterizzare la sede di Clusone sarà un’ampia terrazza di circa 110 m² con vista sullo stupendo panorama della Valle Seriana. «E’ un grande piacere per noi - dichiara Massimo Landi di G’ala - poter inaugurare a Clusone a circa un anno dall’inizio della nostra avventura nel mondo del gelato. Oltre a tante novità e iniziative in programma, possiamo vantare due piccoli primati per la provincia di Bergamo: il nostro gelato per cani, già collaudato con successo incontrando la soddisfazione di tanti amici a quattro zampe e la consegna a domicilio con le nostre biciclette elettriche rispettose dell’ecosistema». Oltre alla quarantina di gusti provenienti da ogni parte d’Italia, lavorati con sapienza artigianale per estrarre prodotti d’eccellenza dall’elevata qualità degli ingredienti, G’ala conferma l’attenzione alla salute dei propri clienti proponendo in esclusiva gelati dolcificati alla stevia (adatti soprattutto a persone con problemi di obesità e diabete) e un’ampia scelta di gusti in grado di non nuocere assolutamente a chi soffre di allergie, intolleranze o celiachia.


Specialità realizzate da Gabriele e Stefania Maso ,“Eiscafè Gelatone”, Bad Nauheim (DE)

COPPA PROSECCO COCKTAIL

COPPA COOKIES

PIZZA YOGHURT

© 2012 www.menu-menu.it - F&P - Tutti i diritti riservati. Ogni riproduzione anche parziale delle presenti fotografie è proibita.


16

maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

“Il gelato ti regala la città!” iniziative

A

l via la seconda edizione di “Dire, fare… assaggiare! – Il gelato ti regala la città”. Dal 21 giugno al 21 settembre 2012 chi acquisterà un gelato presso le gelaterie segnalate dalla locandina di “Dire, fare… assaggiare!” di Rimini e Cattolica, presentando lo scontrino in alcuni luoghi culturali, artistici, storici e dello spettacolo avrà diritto a uno sconto o

a un benefit pensato apposta per il progetto. L’iniziativa è promossa da CNA Rimini, la Facoltà di Economia di Rimini dell'Università di Bologna e Uni.Rimini S.p.A., in collaborazione con la Provincia di Rimini, i Comuni di Rimini e di Cattolica, Promo Cattolica e Rimini Fiera - SIGEP, con il sostegno della MEC3 di San Clemente, leader mondiale nella produzione di ingredienti per la gelateria artigianale. “Dire, fare…assaggiare!” è un percorso nuovo per gustare

la città, nato da un project work proposto da CNA al corso di Tourism and Heritage (Economics and Tourism Management della Facoltà di Economia di Rimini), che mette in rete le gelaterie artigianali, i luoghi della cultura e le botteghe artigiane di Rimini e Cattolica per promuovere una vacanza esperienziale e creativa. L’obiettivo è creare un ponte tra centro storico e città balneare attraverso una delle eccellenze rappresentative del nostro territorio, il gelato artigianale. Un prodotto di cui la provincia di Rimini, con le sue tante gelaterie e la fiera più

importante del settore, il SIGEP, è una capitale mondiale. La novità di quest’anno è la partecipazione di alcune delle tradizionali botteghe d’arte di Rimini e Cattolica, che mettono a disposizione il loro sapere attraverso mini-laboratori. A realizzare il project work sono state le studentesse Antonella Cerabona, Federica De Berardinis, Ilenia Pantano e Giulia Rita Zongoli, coordinate da Fiorella Dallari, docente insegnamento Tourism and Heritage in prospettiva geografica presso Facoltà di Economia Rimini.

personaggi

Fabrizio Osti eletto Presidente di AIIPA Gruppo Prodotti per Gelato

F

abrizio Osti, Responsabile Ricerca e Sviluppo di COMPRITAL S.p.A., è il nuovo Presidente del Gruppo merceologico “Prodotti per Gelato” di AIIPA, Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari. Osti, che succede a Maurizio Benvenuti, Direttore Generale di Pernigotti S.p.A., resterà in carica per il prossimo quadriennio (2012-2016) con la responsabilità di promuovere, sostenere e rappresentare sul piano nazionale e internazionale le aziende produttrici di ingredienti composti per gelateria. Oggi in qualità di responsabile per COMPRITAL S.p.A. della divisione RSAQ (Ricerca, Sviluppo ed Assicurazione Qualità) è impegnato in una continua ricerca applicativa nel campo del gelato artigianale ed è attivo promotore di una filiera solida e compatta composta da artigiani, attrezzature, fiere, ingredienti composti e distributori, per il rafforzamento e la difesa di una specialità alimentare italiana unica e riconosciuta in tutto il mondo come quella del gelato artigianale.

Domeniconi nuovo direttore commerciale Decafood

G

ianfranco Domeniconi è entrato a far parte dello staff di DECAFOOD, azienda italiana ai primi posti nel mercato della distribuzione food & beverage nei canali Horeca e Superhoreca. Tra i compiti di Gianfranco Domeniconi ci sarà il coordinamento dei capi area e della rete di distributori su tutto il territorio nazionale, l’ottimizzazione della gestione commerciale, lo sviluppo delle vendite in tutti i canali con un focus particolare sulla grande distribuzione e il canale dei grossisti.


maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

17

Ferrero L’Ipssart di Cingoli Oro, argento vince la tappa del e bronzo per Bisol vince il Randstand Festival d’Autore premiazioni

A

na Clara Matos e Cosmina Foca sono le due vincitrici del Concorso Futuri Talenti “Festival d’Autore 2012” che si è tenuto ad Agugliano (Ancona), nel contesto della terza edizione del Gelato Artigianale Festival. Le due studentesse dell’IPSSART “G. Varnelli” di Cingoli si sono aggiudicate coppa e medaglia, ma, soprattutto, il lasciapassare per la finale del Concorso che si terrà mercoledì 5 dicembre nel corso della giornata conclusiva della 53a MIG. Insieme a loro parteciperanno alla finalissima anche le gemelle Giulia e Lucia Paolucci (classe 1995) dell’Alberghiero “Antonio Nebbia” di

Loreto Aprutino, oltre ad Andrea Possanzini, vincitore della selezione di Agugliano lo scorso anno e soprattutto dell’edizione 2011 del “Festival d’Autore”. I ragazzi ad Agugliano si sono cimentati in una prova davvero spettacolare, quella di servire un gelato in due minuti di tempo stando attenti a quattro parametri fondamentali: la velocità, l’aspetto visivo, l’orginalità della creazione e la pulizia. Ana Clara e Cosmina hanno presentato un gelato davvero originale e scenografico, dal titolo “Ica Cocktail Cream” e sono state premiate soprattutto per aver composto tutta la mise en place dal vivo, senza parti preparate in precedenza. Davvero brave. Questi i nomi di tutti i partecipanti al Concorso. Per l’IPSSART “G. Varnelli” di Cingoli, oltre alle vincitrici Ana Clara Matos e Cosmina Foca, Maria Sara Argiolas, Nabir Sadraoui, guidati dai professori Filippo Grasselli e Alice Gennari. Per l’Alberghiero “Nebbia” di Loreto: Giulia Paolucci, Lucia Paolucci, Francesco Coppa, Giada Camilletti, Rosa Peloso, Emanuele De Salvo, Mattia Santolini, Diego Stacchiotti e Barbara Fiore.

Anno di conferme per le straordinarie bollicine di Bisol che, a pieno titolo, si è aggiudicato importanti premi all’alta qualità delle sue etichette più famose.

M

artedì 22 maggio 2012, nel corso della London International Wine Fair, sono stati ufficializzati i risultati dell'International Wine and Spirits Competition: ottimo risultato per il Cru Cartizze 2011 Bisol, che si aggiudica la medaglia d'oro! Brillante posizionamento anche per Eliseo Bisol Millesimato Talento Metodo Classico, insignito con il Silver Outstanding, e per il Bel Star e il Cru Crede Bisol, entrambi premiati con l'argento. Infine un ben meritato bronzo per il Jeio Valdobbiadene Brut e per il Pas Dosé 2002. Incetta di premi per Bisol e Jeio anche a Decanter World Wine Awards 2012,

l'ormai celebre competizione enologica londinese organizzata dalla rivista britannica Decanter, che quest’anno ha ospitato 14.119 vini proposti da 47 Paesi produttori diversi. Bisol, si è aggiudicato: Argento per Crede e Bronzo per Jeio Cuvée Extra Dry, Jeio Cuvée Brut e Jeio Colmei. Si sono appena concluse le premiazioni dei Sommelier Wine Awards 2012, manifestazione svoltasi a Londra davanti ad una giuria di importanti tecnici internazionali, considerata una delle più prestigiose competizioni nel Regno Unito.  Il Cru Crede ha vinto la medaglia d’oro, considerato “superlativo” nella categoria “Sparkling wine & Champagne: Under £14” ; la medaglia di bronzo è stata vinta dal Cru Cartizze 2010 nella sezione “Sparkling wine & Champagne: £20+”. Proprio in questi giorni sono stati resi noti al pubblico anche i risultati dell’International Wine Challenge 2012, comunicati sempre durante la London International Wine Fair. Jeio Colmei si è aggiudicato l'argento, mentre i Cru Crede e Cartizze e Jeio Valdobbiadene Brut hanno conquistato il bronzo.

Award

L’azienda piemontese è la più amata dai lavoratori italiani, secondo posto per Ferrari.

A

d aggiudicarsi la seconda edizione del premio dedicato alle aziende che esercitano maggiore attrattività sui lavoratori italiani è stata Ferrero che ha totalizzato il 69% dei consensi seguita da un’altra azienda italiana, Ferrari, con il 68% delle preferenze. Al terzo posto, infine, con il 65% dei consensi Thales Alenia Space, Leader europeo per i sistemi satellitari e all’avanguardia per le infrastrutture orbitanti. Dai risultati è emerso che Ferrero risulta particolarmente attrattiva per le donne, per il target di età tra i 25 e i 34 anni e per gli italiani che abitano a nord ovest, a sud e nelle isole e per quelli in possesso di laurea o master.


18

maggio giugno 2012

www.gelaterianews.com

CARPIGIANI GELATO UNIVERSITY

video e notizie a portata di click

www.vivetv.it b

a

z

a

r

•AFFITTASI attività commerciale mini market 200 mq per motivi familiari in Vittorio Veneto. L’attività è avviata da più di 30 anni ed è completa di attrezzature e licenza. Le attrezzature, rinnovate nel 2009, sono composte da scaffali, bilancia elettronica ortofrutta, affettatrice, cassa, banco salumi, congelatore verticale, 1 frigo latticini, 1 frigo carne. Per informazioni telefonare 339 1654936.

•VENDO gelateria in Germania (NRW) per motivi familiari. 70 posti a sedere interni e 50 posti esterni. Per info tel. 004917622205816. •VENDO gelateria nel Bayern, paese 7000 abitanti, esistente da 35 anni, in provincia di Lichtenfels. 6 tavoli interni + 9 tavoli terrazza. Per info tel. 004901706206750. •VENDO arredamento completo orion, vetrina espositiva torte verticale 2 ante una positiva una negativa; tre vetrine orion canalizate da 18+12 +12 gusti. Per info tel. 3883231511 •VENDO attrezzature dal gelateria usate ma in buono stato. Banchi a pozzetto, cono gigante, banchi in acciaio, frullatori, portaconi riscaldato e attrezzature per fare una gelateria completa. Per inf. tel. 3927620882 •CERCASI in gestione o in affitto una gelateria d’asporto, con laboratorio di mq 50 sia in Italia che Austria o Germania per la stagione 2012. Siamo molto intenzionati a svolgere l’attività con serietà prima pos-

Coupon di richiesta annunci gratuiti

#

Nome____________________________________________ Cognome_________________________________________ Azienda__________________________________________ Via_____________________________N._______________ Città___________________________CAP______________ Provincia_____Nazione_____________________________ Tel (recapito inserzione)_____________________________ Fax______________________________________________ e-mail____________________________________________ Consapevole delle responsabilità in cui incorre chi rilascia false dichiarazioni, dichiaro sotto la mia personale responsabilità di non operare, neanche di fatto, nè per conto di terzi, quale operatore nel campo dell’oggetto della presente inserzione. E inoltre dichiaro sotto la mia personale responsabilità la veridicità del testo da pubblicare oggetto della presente richiesta di inserzione. N.B. Fornire i dati sopradescritti richiesti per uso archivio indicando sempre il n. di telefono domiciliato. Senza i dati identificativi e la firma del committente l’inserzione non sarà pubblicata

Testo da pubblicare (max 30 parole) _____________________________________________ _____________________________________________ _____________________________________________ _____________________________________________ _____________________________________________ _____________________________________________ Data ____________Firma _______________________ Spedire in busta affrancata a: Gelateria News, via Grazioli, 31 - 31029 - Vittorio Veneto (TV) oppure via e-mail a: info@gelaterianews.com

Maggio 2012 2-4 Pasticceria per il gelatiere (FR) 7-8 Soft 2.0 (FR) 7-11 Gelato Week Base (IT) 14-18 Gelato Week Intermedio (IT) 14 Innovative Marketing (IT) 15 Business Plan della Gelateria (IT) 21-23 Pasticceria per il gelatiere (IT) 21 Bilanciamento (IT) 24-25 Soft 2.0 (IT) 21-25 Gelato Week Base (EN) 28 Gelato sullo Stecco (IT) 28-1 giugno Gelato Week Intermedio (EN) Giugno 2012 7-8 Soft 2.0 (IT) 11-15 Gelato Week Base (IT) 16-17 Weekend Crema e Frutta 18-22 Gelato Week Base (FR) 25-26 Soft 2.0 (FR) Luglio 2012 2-6 Gelato Week Base (IT) 9-13 Gelato Week Intermedio (IT) 9 Innovative Marketing (IT) 10 Business Plan della Gelateria (IT) 16 Decorazione di gelato e torte (IT) 16-20 Gelato Week Base (EN) 23-27 Gelato Week Intermedio (EN) 30-1 agosto Pasticceria del gelatiere (EN) Agosto 2012 2-3 Soft 2.0 (EN) 27-31 Gelato Week Base (IT) Calendario suscettibile di modifiche. Per maggiori informazioni ed eventuali domande contattare info@gelatouniversity.com o telefonare allo 051.6505.457­ sibile. Per inf. tel. 3313193218. •VENDO spaghettieispresse (idraulica) usata pochissimo. Vendo inoltre Mixer (centrifuga) 25 litri Kurt Krug. Per inf. tel. 0173 8029205 089 37968032. •CERCASI gelateria in Germania per acquisto media portata in zona pedonale o piazza. Valuto offerte concrete e dimostrabili sono una persona seria referenziato con ventennale esperienza nel settore. Per inf. telefonare allo 3398153333 herr.robert@libero.it •VENDESI Trittico Bravo revisionato, ottime condizioni, prezzo interessante, possibilità di prova. Per inf. tel. 0039 3288430913 Davide. •VENDESI a Civitanova Marche gelateria, con annessa yogurteria, creperia, granite, torte ecc, laboratorio interno con attrezzatura nuova e di ultima generazione in posizione centrale con forte passaggio pedonale. Per inf. tel. 3397578492. •CEDESI avviata attività di gelateria, caffetteria, sala the, bar sita in centro a Muggia, con giardino esterno e posti a sedere interni. Ambiente originale e giovanile, possibilità di affiancamento iniziale. Per inf. tel. 3332662650. •CERCO lavoro come pasticcere, disponibile subito. Si richiede un’alloggio. Massima

serietà nel lavoro, esperto anche in gelateria e salati. Per inf. tel. 0818491988; 0818821428. •CERCO gelateria in Germania per acquisto o gestione per poi acquistare. Sono una persona con esperienza e capacità. Per inf. tel. 3398153333. •VENDO gelateria vicino Friedberg, esistente da 50 anni, arredamento + laboratorio nuovi, 6 tavoli interni + 6 esterni, gestione famigliare. Appartamento sovrastante. Per info telefonare 0049 160959626872. •CERCO lavoro in gelateria per la stagione 2012 come banconiere/gelatiere. Tel. 049/5082018 cel 349/6367850. •CERCO per stagione 2012 gelateria o chiosco in affitto e eventuale aquisto preferibilmente Baviera. Per informazioni tel. 0583 85632. •VENDO avviato bar gelateria artigianale (asporto avviato da 8 anni). Laboratorio tutto accessoriato. Bar originale e allegro. Possibilità di rilevare licenza tabacchi. Provincia di Pordenone. No perditempo. € 135.000. Tel. 3487686854 illis@libero.it. •VENDESI gelateria in Germania (in NRW) con appartamento sovrastante esistente da oltre 30 anni. Il locale è stato recentemente rinnovato e dispone di una sala interna e due terrazze esterne.

MOSTRE E FIERE 07-10/11/2012 ALICANTE (E) 21-23/10/2012 S. BENEDETTO D.T. 27-30/10/2012 ROMA 19-23/05/2013 RIMINI 25-29/05/2013 VERONA 27-30/04/2013 WELS (A) 18-22/10/2013 MILANO

INTER GELAT TECH & FOOD PA.BO.GEL SIGEP SIAB DIEGENUSS HOST

Per inf. tel. (I) 0437927613, cellulare 3404102491. (0049) 54596541. •VENDO Attrezzatura completa per gelateria e angolo bar, Per info. tel 3203448973. •GESTIONE gelateria in Malaga completa chiamare al 0034633198661 o 0034633198684 solo interesanti, prezzi e affitto buoni. •VENDO avviato bar gelateria artigianale (asporto avviato già da 8 anni). Laboratorio ben accessoriato. Bar originale e allegro. Possibilità di rilevare licenza tabacchi. Provincia di Pordenone. € 140.000 no perditempo! cell. 3487686854 o ills@libero.it •VENDO gelateria vicino Ingolstadt, arredamento recente + laboratorio ben attrezzato. 15 tavolini esterni + 13 interni. Adatta a 3 persone + aiutante part-time. Esistente da 12 anni. Incasso dimostrabile. Per inf. tel 0162 4892013 •VENDO vetrina orion 16/24 gusti, ottimo stato € 8.000 trattabili più vetrina tekna tripla verticale 2 negative 1 positiva € 1.500 trattabili. Per info. tel 3386986273. •CERCO lavoro in gelateria per la stagione 2012 come banconiere/gelataio, disponibile anche per stage. Per inf. tel. 049/5082018 •VENDO gelateria a Monaco di Baviera, completamente rinnovata nel 2007 adatta nucleo famigliare di 2 o 3 persone, 30 posti interni + 36 posti esterni senza concorrenza. Appartamento sovrastante, contratto di 9 anni + 5. Affitto di € 1.880,00 che comprende gelateria, appartamento 2 magazzini, spazzatura e acqua fredda. Per inf. tel. 004908912763306 •VENDO macchina caffè Nuova Simonelli Premier, semiautomatica a due gruppi anno 2002 a € 500.00 Per informazioni telefonare 004901706206750. •CERCO per l’anno 2012 lavoro in Germania opp. Austria campo gelateria. Esperienza trentennale. Astenersi perditempo. Solo contratto di lavoro. Per inf. tel. 0039 3319661610 •VENDO gelateria in piazza, zona pedonale in Oldenburg (bassa sassonia) Germania. Esistente da 14 anni, indicata per 3-4 persone più aiuto. Composta di 18 tavoli all’interno, laboratorio, vano cucina adiacente. Bagni e magazzino si trovano in cantina. Terrazzo soleggiato con 25 tavoli. Vetrata frontale di 11 metri completamente apribile. Per inf. tel. 0049 0441 25656. •VENDO centrifuga (frutta verdure) praticamente nuova, Prezzo e 700 trattabili. Per inf. tel. 0913125717. •VENDO in Germania, zona Rheinland Pfalz, gelateria in centro comm. in zona pedonale con chiosco, 70-80 posti a sedere sia dentro che fuori. Prezzo trattabile. Per inf. telefonare 016091180026 •VENDO arredamento gelateria, costituito da vetrina 20 gusti, retrobanco, fruttini, tavoli e sedie in ottimo stato. Per informazioni telefonare 0049 17622205816.


Gelateria News maggio giugno 2012  

Rivista dedicata al gelato artigianale e al gelatiere nel mondo.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you