Issuu on Google+

Le  grandi  idee  di  

Pico

M. & C. Laf fon

Le  grandi  idee  di  

Pico

Élise Mansot

Che bello, stanotte ha nevicato! Pico, Otto e Anna si mettono a fare un pupazzo di neve. Ma per Otto è tutto sbagliato, sbagliato e sbagliato! Perciò distrugge la scultura con un calcio. Ad Anna dispiace che il gioco sia finito così. E anche a Pico. Ma una soluzione c’è sempre: perché non rifare un pupazzo ancora più bello?

La serie Crescere  &  co. propone ai bambini le grandi idee di Pico per riuscire a sbrigarsela nella vita di tutti i giorni. Pico, un amico che ti dà sempre una zampa…

Le  grandi  idee  di  PICO

Come imparare ad affrontare le situazioni?

ole  st Picc o

e   ri

pPe Er R  cav in  t arseLa le  s utte itua zion i

Crescere  &  co.


Otto

Pico

Anna Signor     Cactus


M. & C. Laf fon

Le  grandi  idee  di  

Pico

Élise Mansot

Sbagliando s'impara!

Crescere  &  co.


Quel giorno, quando Pico aprì la finestra, fuori c’era un gran silenzio e tutto era bianco… «Yuppi» esclamò «stanotte ha nevicato!»


Berretto, Stivali, Guanti...

Pico si precipitò nel boschetto dietro casa.


Anna e Otto erano giĂ  lĂŹ, anche loro imbacuccati di tutto punto.


«E se facessimo un pupazzo di neve?» propose Pico. «Ci vuole una palla bella grossa per il corpo!» decise Otto.

Ne fecero una tutti insieme e la spinsero ai piedi di un grande abete.


«Ora un’altra palla per la testa ed è fatta!» Ma Anna e Pico la misero un po’ di traverso.


«Quant’è brutta questa testa, è piena di bozzi!» esclamò Otto. «Non si fanno così i pupazzi di neve, e poi ha tutte quelle foglie di quercia attaccate alla pancia!»


IL  PICO-­pensiero Pico impara ad affrontare gli altri, il mondo e tutto ciò che lo disturba… sbagliando! Ma che bella nevicata! Pico, Anna e Otto vogliono fare un pupazzo di neve: una palla grande per il corpo, un’altra più piccola per la testa. Pico e Anna si divertono un sacco, ma Otto è deluso. Il loro pupazzo non assomiglia a quello del libro. Gli altri due sono tutti contenti, a loro piace, e che importa se non è perfetto come l’originale? Sbagliato, è sbagliato! Esclama invece Otto,


arrabbiatissimo, e lo distrugge. Oh! Ma perché? Anna è dispiaciuta, mentre Otto se ne sta in disparte e tiene il muso. E adesso che si fa? Pico ci pensa su: niente è perfetto, ma tutto si può migliorare. È proprio il caso di trovare una bella soluzione alla Pico: perché non rifare un pupazzo ancora più bello? Detto fatto! Sbagliando s’impara e si ricomincia da capo per fare meglio, questo è Pico!

Questo è Pico


si  impara  da  piccoli a  diventare  grandi! Come sarà il mondo quando i bambini saranno diventati grandi? Oggi non è possibile saperlo. Ma possiamo aiutarli a crescere e a formare una personalità che permetta loro di affrontare le nuove situazioni. La serie Pico aiuta a sviluppare la personalità. Insegna ai più piccoli ad analizzare le situazioni, a riflettere sulle difficoltà e a trovare, da soli o in compagnia, la soluzione giusta. Per imparare ad affrontare il mondo e a sviluppare l’autostima e la fiducia nelle proprie capacità.

pIcO

La pagina del PICO-PENSIERO va letta insieme, per dialogare e farsi delle domande. Cosa voleva Pico? È riuscito oppure no a trovare una buona soluzione per realizzare i propri desideri? E tu, cosa avresti fatto nella stessa situazione?


M. & C. Laffon e Élise Mansot Sbagliando s’impara! traduzione di Elena Battista

Della stessa serie: C’è sempre una soluzione! Non t’arrabbiare! L’unione fa la forza! ISBN 978-88-6145-462-0 © 2012 Carlo Gallucci editore srl - Roma Prima edizione italiana novembre 2012 ristampa 9 8 7 6 5 4 3 2 anno 2017 2016 2015 2014 2013

1 0 2012

© 2012 Editions de La Martinière, un marchio di La Martinière Groupe, Paris Titolo dell’edizione originale francese: Raté, mais pas grave!

Stampato in Francia

g a l l u c c i e d i t o r e. c o m All rights reserved under International Pan-American and Universal Copyright Conventions. Tutti i diritti riservati. Senza il consenso scritto dell’editore nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma e da qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, né fotocopiata, registrata o trattata da sistemi di memorizzazione e recupero delle informazioni.


Le  grandi  idee  di  

Pico

M. & C. Laf fon

Le  grandi  idee  di  

Pico

Élise Mansot

Che bello, stanotte ha nevicato! Pico, Otto e Anna si mettono a fare un pupazzo di neve. Ma per Otto è tutto sbagliato, sbagliato e sbagliato! Perciò distrugge la scultura con un calcio. Ad Anna dispiace che il gioco sia finito così. E anche a Pico. Ma una soluzione c’è sempre: perché non rifare un pupazzo ancora più bello?

La serie Crescere  &  co. propone ai bambini le grandi idee di Pico per riuscire a sbrigarsela nella vita di tutti i giorni. Pico, un amico che ti dà sempre una zampa…

Le  grandi  idee  di  PICO

Come imparare ad affrontare le situazioni?

ole  st Picc o

e   ri

pPe Er R  cav in  t arseLa le  s utte itua zion i

Crescere  &  co.


Sbagliando s'impara!