Page 1

annie barrows

«La delizia è nei dettagli, nella leggerezza e nella precisione del tratto con cui sono raffigurate le due bambine»

* Booklist

«…i disegni catturano con maestria la personalità delle due

bambine e l’umorismo del racconto… La scrittura di Annie Barrows trabocca di dialoghi briosi»

* Publishers Weekly

«I lettori non potranno non amare queste due piccole pesti e attendere con ansia le altre puntate delle loro avventure»

* Kirkus Reviews

Ely e Bea, due amiche che non avrebbero mai pensato di piacersi

ASMA DELLA SCU T N OL FA L I A E

C’è un fantasma nei bagni della scuola elementare Emerson! Ely e Bea lo hanno visto benissimo: assomiglia a una specie di nuvola e ha gli occhi che brillano. Hanno sentito anche la sua voce, come un gemito. È l’avvenimento più entusiasmante che sia mai capitato a scuola… finché le maestre non vengono a saperlo. Ora Ely e Bea devono trovare un modo per farlo andar via. Ce la faranno? Forse. Si divertiranno? Un mondo!

* Grazia Gotti ZazieNews della stessa serie: Ely + Bea ISBN 978-88-6145-487-3

Consigliato dagli anni

8

€ 9,90

disegni di sophie blackall

«Finalmente! La serie americana di Annie Barrows e Sophie Blackall è arrivata sugli scaffali delle librerie italiane. Ely e Bea diventeranno presto le beniamine delle giovanissime lettrici, quelle bambine che subito dopo l'alfabeto possono da sole avventurarsi fra le pagine […] Annie Barrows ha un tocco davvero speciale, lieve e ironico, uno sguardo attento alle piccole cose, alla vita quotidiana, dentro la quale scorre l’esistenza dell’infanzia […] Sophie Blackall conferisce alle protagoniste quell'aria sbarazzina e contemporanea che le rende subito amabili, mai zuccherose»

di annie barrows

+ sophie blackall

ANNIE BARROWS ha cominciato a scrivere libri da piccola ma, siccome non le venivano mai come voleva, ha smesso e per 25 anni ha fatto altro. Ely + Bea è la sua prima serie per bambini. Vive nel Nord della California con il marito e le figlie, alle quali si è ispirata per creare i personaggi delle due ragazzine. Se vuoi saperne di più su di lei e sulle protagoniste di questa serie, visita il suo sito anniebarrows.com SOPHIE BLACKALL è un’illustratrice di origine australiana. Le sue opere sono state pubblicate su molti giornali e riviste, tra cui il “New York Times”. Vive a Brooklyn (New York) con il marito e i figli, due bambini vivacissimi, che una ne pensano e cento ne fanno. Se vuoi conoscerla più da vicino vai sul suo sito sophieblackall.com


annie barrows

«La delizia è nei dettagli, nella leggerezza e nella precisione del tratto con cui sono raffigurate le due bambine»

* Booklist

«…i disegni catturano con maestria la personalità delle due

bambine e l’umorismo del racconto… La scrittura di Annie Barrows trabocca di dialoghi briosi»

* Publishers Weekly

«I lettori non potranno non amare queste due piccole pesti e attendere con ansia le altre puntate delle loro avventure»

* Kirkus Reviews

Ely e Bea, due amiche che non avrebbero mai pensato di piacersi

ASMA DELLA SCU T N OL FA L I A E

C’è un fantasma nei bagni della scuola elementare Emerson! Ely e Bea lo hanno visto benissimo: assomiglia a una specie di nuvola e ha gli occhi che brillano. Hanno sentito anche la sua voce, come un gemito. È l’avvenimento più entusiasmante che sia mai capitato a scuola… finché le maestre non vengono a saperlo. Ora Ely e Bea devono trovare un modo per farlo andar via. Ce la faranno? Forse. Si divertiranno? Un mondo!

* Grazia Gotti ZazieNews della stessa serie: Ely + Bea ISBN 978-88-6145-487-3

Consigliato dagli anni

8

€ 9,90

disegni di sophie blackall

«Finalmente! La serie americana di Annie Barrows e Sophie Blackall è arrivata sugli scaffali delle librerie italiane. Ely e Bea diventeranno presto le beniamine delle giovanissime lettrici, quelle bambine che subito dopo l'alfabeto possono da sole avventurarsi fra le pagine […] Annie Barrows ha un tocco davvero speciale, lieve e ironico, uno sguardo attento alle piccole cose, alla vita quotidiana, dentro la quale scorre l’esistenza dell’infanzia […] Sophie Blackall conferisce alle protagoniste quell'aria sbarazzina e contemporanea che le rende subito amabili, mai zuccherose»

di annie barrows

+ sophie blackall

ANNIE BARROWS ha cominciato a scrivere libri da piccola ma, siccome non le venivano mai come voleva, ha smesso e per 25 anni ha fatto altro. Ely + Bea è la sua prima serie per bambini. Vive nel Nord della California con il marito e le figlie, alle quali si è ispirata per creare i personaggi delle due ragazzine. Se vuoi saperne di più su di lei e sulle protagoniste di questa serie, visita il suo sito anniebarrows.com SOPHIE BLACKALL è un’illustratrice di origine australiana. Le sue opere sono state pubblicate su molti giornali e riviste, tra cui il “New York Times”. Vive a Brooklyn (New York) con il marito e i figli, due bambini vivacissimi, che una ne pensano e cento ne fanno. Se vuoi conoscerla più da vicino vai sul suo sito sophieblackall.com


UAO Universale d’Avventure e d’Osservazioni


Annie Barrows

Ely + Bea

e il fantasma della scuola disegni di

Sophie Blackall


Annie Barrows Ely + Bea e il fantasma della scuola disegni di Sophie Blackall traduzione di Paola Mazzarelli

A Esme, finalmente A. B. A Ms Wissot, maestra del tipo migliore S. B.

ISBN 978-88-6145-487-3 © 2013 Carlo Gallucci editore srl - Roma Prima edizione italiana aprile 2013 ristampa 9 8 7 6 5 4 3 2 1 0 anno 2018 2017 2016 2015 2014 2013 Ivy and Bean and the ghost that had to go testo © 2006 Annie Barrows illustrazioni © 2006 Sophie Blackall Tutti i diritti riservati Pubblicato per la prima volta in lingua inglese da Chronicle Books LLC, San Francisco, California Stampato per conto di Carlo Gallucci editore srl presso Cdc Arti Grafiche di Città di Castello (Pg) nel mese di aprile 2013 galluccieditore.com

Il marchio FSC® garantisce che la carta di questo volume contiene cellulosa proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. L’FSC® (Forest Stewardship Council®) è una Organizzazione non governativa internazionale, indipendente e senza scopo di lucro, che include tra i suoi membri gruppi ambientalisti e sociali, comunità indigene, proprietari forestali, industrie che lavorano e commerciano il legno, scienziati e tecnici che operano insieme per migliorare la gestione delle foreste in tutto il mondo. Per maggiori informazioni vai su www.fsc.org e www.fsc-italia.it

All rights reserved under International Pan-American and Universal Copyright Conventions. Tutti i diritti riservati. Senza il consenso scritto dell’editore nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma e da qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, né fotocopiata, registrata o trattata da sistemi di memorizzazione e recupero delle informazioni.


ASMA DELLA SC T N UO FA LA L EI

Annie Barrows +

disegni di Sophie

Blackall


INDICE IL GRUPPO DI GINNASTICA 6 IL GIURAMENTO DEI LIQUIDI 17 CHI È QUEL BRUTTO CEFFO? 27 IL PORTALE 41 ZUZÙ SPIFFERA TUTTO 51 NIENTE PIÙ SCIOCCHEZZE 63 LA SOLUZIONE 69 BEA VA IN GIRO DI NOTTE 79 I FANTASMI NON ESISTONO 91 LA CERIMONIA 100 IL FANTASMA SE NE VA 111 CHE BELLA GIORNATA 122


IL GRUPPO DI GINNASTICA Uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci… Sbam! Bea rovinò sull’erba.


«Ahi» disse Ely, sbirciando da un buco nel panino. «Ti sei fatta male?»

8


«No. Mi gira solo la testa» disse Bea. Si rizzò a sedere e il cortile cominciò a inclinarsi. Accidenti! Si buttò giù di nuovo. Toccava a Emma. Alzò le braccia sopra la testa, inspirò a fondo e cominciò. Riuscì a fare la ruota nove volte di fila, prima di picchiare la testa a terra. «Tutto bene?» le chiese Ely con la bocca piena di burro di noccioline. «Più o meno» disse Emma. Ora toccava a Zuzù. Zuzù era la più brava del gruppo di ginnastica a fare la ruota. Faceva anche la rovesciata meglio delle altre. Riusciva addirittura a farla sette volte di fila. A nessun’altra riusciva mai neppure una volta. Zuzù si lisciò la camicetta con le balze rosa e alzò le braccia. Una, due, tre, quattro, cinque, sei, sette, otto, nove, dieci, undici, dodici ruote! Era pure atterrata in piedi. Poi

9


si piegò indietro, tese le braccia sopra la testa e fece un ponte perfetto. Sembrava una tazza rosa capovolta. Alla fine, boing, tornò su di scatto, come una bambola con l’elastico nelle gambe. «Caspita» disse Ely. Bea saltò in piedi. Doveva assolutamente fare 12 ruote anche lei. «Largo!» gridò. «Un momento» disse Zuzù. «Non tocca a Ely? Tu non la fai la ruota, Ely?» «No, io faccio la guardia alle giacche» disse Ely. «Ely, questo è il gruppo


di ginnastica!» disse Zuzù. «Non puoi star lì solo a far la guardia alle giacche». “Perché no?” pensò Ely. «Ti insegniamo noi, se non sei capace» disse Emma. «È capacissima» disse Bea. «L’ho vista io». Ely guardò Bea stupefatta. Perché diceva così? Lei non aveva mai fatto la ruota in vita sua. Posò lentamente il panino accanto alla giacca di Emma. «Solo che c’è un piccolo problema…» cominciò. «Ehi, Leo!» urlò Bea all’improvviso.


«Sta’ attento! Guai a te se mi arriva una pallonata!» Leo era il capo della squadra di calcio della scuola elementare Emerson. Prima che nascesse il gruppo di ginnastica, nell’intervallo del pranzo la squadra di calcio aveva tutto il cortile a disposizione. Dopo la fondazione del gruppo di ginnastica, Bea, Emma, Zuzù ed Ely avevano cominciato a prendere pallonate dappertutto. Il giorno in cui ne aveva beccata una nello stomaco, Bea aveva dichiarato guerra ai “calciatori”. Era arrivata a scuola con un sacchetto pieno di prugne mature, aveva rincorso Leo e, quando lo aveva preso, gli si era seduta sopra e gli aveva strofinato le prugne sui capelli. Rosa, la bidella respon-


sabile del cortile, era andata su tutte le furie e aveva detto che se non trovavano un accordo, li avrebbe buttati fuori tutti quanti. Perciò Bea e Leo avevano subito trovato un accordo. Il gruppo di ginnastica avrebbe fatto gli esercizi nel prato vicino ai giochi. La

13


Della stessa serie:

“Finalmente! Grazie all’editore Gallucci la serie americana di Annie Barrows e Sophie Blackall è arrivata sugli scaffali delle librerie italiane. Ely e Bea diventeranno presto le beniamine delle giovanissime lettrici, quelle bambine che subito dopo l’alfabeto possono da sole avventurarsi fra le pagine” Grazia Gotti ZazieNews


annie barrows

«La delizia è nei dettagli, nella leggerezza e nella precisione del tratto con cui sono raffigurate le due bambine»

* Booklist

«…i disegni catturano con maestria la personalità delle due

bambine e l’umorismo del racconto… La scrittura di Annie Barrows trabocca di dialoghi briosi»

* Publishers Weekly

«I lettori non potranno non amare queste due piccole pesti e attendere con ansia le altre puntate delle loro avventure»

* Kirkus Reviews

Ely e Bea, due amiche che non avrebbero mai pensato di piacersi

ASMA DELLA SCU T N OL FA L I A E

C’è un fantasma nei bagni della scuola elementare Emerson! Ely e Bea lo hanno visto benissimo: assomiglia a una specie di nuvola e ha gli occhi che brillano. Hanno sentito anche la sua voce, come un gemito. È l’avvenimento più entusiasmante che sia mai capitato a scuola… finché le maestre non vengono a saperlo. Ora Ely e Bea devono trovare un modo per farlo andar via. Ce la faranno? Forse. Si divertiranno? Un mondo!

* Grazia Gotti ZazieNews della stessa serie: Ely + Bea ISBN 978-88-6145-487-3

Consigliato dagli anni

8

€ 9,90

disegni di sophie blackall

«Finalmente! La serie americana di Annie Barrows e Sophie Blackall è arrivata sugli scaffali delle librerie italiane. Ely e Bea diventeranno presto le beniamine delle giovanissime lettrici, quelle bambine che subito dopo l'alfabeto possono da sole avventurarsi fra le pagine […] Annie Barrows ha un tocco davvero speciale, lieve e ironico, uno sguardo attento alle piccole cose, alla vita quotidiana, dentro la quale scorre l’esistenza dell’infanzia […] Sophie Blackall conferisce alle protagoniste quell'aria sbarazzina e contemporanea che le rende subito amabili, mai zuccherose»

di annie barrows

+ sophie blackall

ANNIE BARROWS ha cominciato a scrivere libri da piccola ma, siccome non le venivano mai come voleva, ha smesso e per 25 anni ha fatto altro. Ely + Bea è la sua prima serie per bambini. Vive nel Nord della California con il marito e le figlie, alle quali si è ispirata per creare i personaggi delle due ragazzine. Se vuoi saperne di più su di lei e sulle protagoniste di questa serie, visita il suo sito anniebarrows.com SOPHIE BLACKALL è un’illustratrice di origine australiana. Le sue opere sono state pubblicate su molti giornali e riviste, tra cui il “New York Times”. Vive a Brooklyn (New York) con il marito e i figli, due bambini vivacissimi, che una ne pensano e cento ne fanno. Se vuoi conoscerla più da vicino vai sul suo sito sophieblackall.com


annie barrows

«La delizia è nei dettagli, nella leggerezza e nella precisione del tratto con cui sono raffigurate le due bambine»

* Booklist

«…i disegni catturano con maestria la personalità delle due bambine e l’umorismo del racconto… La scrittura di Annie Barrows trabocca di dialoghi briosi»

* Publishers Weekly

«I lettori non potranno non amare queste due piccole pesti e attendere con ansia le altre puntate delle loro avventure»

* Kirkus Reviews

Ely e Bea, due amiche che non avrebbero mai pensato di piacersi

ASMA DELLA SCU T N OL FA L I A E

C’è un fantasma nei bagni della scuola elementare Emerson! Ely e Bea lo hanno visto benissimo: assomiglia a una specie di nuvola e ha gli occhi che brillano. Hanno sentito anche la sua voce, come un gemito. È l’avvenimento più entusiasmante che sia mai capitato a scuola… finché le maestre non vengono a saperlo. Ora Ely e Bea devono trovare un modo per farlo andar via. Ce la faranno? Forse. Si divertiranno? Un mondo!

* Grazia Gotti ZazieNews della stessa serie: Ely + Bea

Consigliato dagli anni

8

disegni di sophie blackall

«Finalmente! La serie americana di Annie Barrows e Sophie Blackall è arrivata sugli scaffali delle librerie italiane. Ely e Bea diventeranno presto le beniamine delle giovanissime lettrici, quelle bambine che subito dopo l'alfabeto possono da sole avventurarsi fra le pagine […] Annie Barrows ha un tocco davvero speciale, lieve e ironico, uno sguardo attento alle piccole cose, alla vita quotidiana, dentro la quale scorre l’esistenza dell’infanzia […] Sophie Blackall conferisce alle protagoniste quell'aria sbarazzina e contemporanea che le rende subito amabili, mai zuccherose»

ANNIE BARROWS ha cominciato a scrivere libri da piccola ma, siccome non le venivano mai come voleva, ha smesso e per 25 anni ha fatto altro. Ely + Bea è la sua prima serie per bambini. Vive nel Nord della California con il marito e le figlie, alle quali si è ispirata per creare i personaggi delle due ragazzine. Se vuoi saperne di più su di lei e sulle protagoniste di questa serie, visita il suo sito anniebarrows.com SOPHIE BLACKALL è un’illustratrice di origine australiana. Le sue opere sono state pubblicate su molti giornali e riviste, tra cui il “New York Times”. Vive a Brooklyn (New York) con il marito e i figli, due bambini vivacissimi, che una ne pensano e cento ne fanno. Se vuoi conoscerla più da vicino vai sul suo sito sophieblackall.com


Ely + Bea e il fantasma della scuola  

C'è un fantasma nei bagni della scuola elementare Emerson! Ely e Bea lo hanno visto benissimo: assomiglia a una specie di nuvola e ha gli oc...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you