Issuu on Google+

99

5

Emanuele Luzzati

Consigliato dai ai anni

Emanuele Luzzati (1921-2007) a sei anni sognava di fare il cuoco o il pittore. Gli piaceva disegnare e passava anche tutto il giorno a colorare i suoi schizzi. Dei libri guardava più che altro le illustrazioni. Ma prima di poterne realizzare lui stesso dovette diventare famoso con le scenografie per il teatro. Più di tutto, però, lo appassionava disegnare perché poteva farlo pensando solo a cosa sarebbe piaciuto a lui da bambino. Per Gallucci ha illustrato Pasqualino Marajà, L’armata Brancaleone e Ho visto un Re. A volte scriveva anche i testi, come in L’Uccello di fuoco, I tre fratelli, La ragazza cigno, Cantastorie e I paladini di Francia.

disegni di

Angelo Branduardi è nato nel 1950. La prima volta che suonò con l’orchestra, gli altri musicisti si erano messi in abito da sera. Anche lui era molto elegante, ma aveva i calzoni corti perché era un bambino. Da grande cominciò ad andarsene in giro. Era molto curioso e gli piaceva viaggiare. Un bel giorno incontrò Luisa e decisero di rimanere insieme. A lui piaceva comporre la musica, a lei raccontare le storie. Si ricordavano di una antica filastrocca ebraica. E così inventarono la storia del topolino. Con Gallucci ha pubblicato anche La pulce d’acqua e L’uovo o la gallina.

Alla Fiera dell’Est

Foto di Elisabetta Catalano

Quanti avvenimenti può scatenare l’acquisto di un topolino! Arriva il gatto che vuole mangiarlo, ma dovrà vedersela con il cane. E poi il fuoco, l’acqua, il toro, il macellaio… Un vortice di eventi per quel piccolo dono comprato da un padre per due soldi. Alla fine verrà il Signore e tutto si spiegherà.

Angelo Branduardi

Alla Fiera dell’Est

4

Angelo Branduardi

disegni di

Emanuele Luzzati

Alla Fiera dell’Est NEL C LA CA D NZ ORIGI ONE NALE


Angelo Branduardi Alla Fiera dell’Est disegni di Emanuele Luzzati La canzone Alla Fiera dell’Est, dall’album omonimo, è del 1976 dello stesso autore: L’uovo o la gallina La pulce d’acqua dello stesso illustratore: Pasqualino Marajà L’uccello di fuoco I tre fratelli La ragazza cigno L’armata Brancaleone Ho visto un Re Cantastorie I paladini di Francia Il flauto magico Nel cd il brano originale Alla Fiera dell’Est (Angelo Branduardi) cantato dal vivo da Angelo Branduardi (p) 1996 EMI Italiana Spa su licenza FIMAC International B.V. ISBN 978-88-6145-505-4 Prima edizione negli Illustrati ottobre 2002 Nuova edizione nelle Creste d’oro gennaio 2013 ristampa 7 6 5 4 3 2 1 0 anno 2017 2016 2015 2014 2013 © 2013 Carlo Gallucci editore srl Roma Stampato per conto dell’editore Gallucci presso Società Editoriale Grafiche AZ srl S. M. Buonalbergo (Vr) nel mese di gennaio 2013 galluccieditore.com Tutti i diritti riservati. Senza il consenso scritto dell’editore nessuna parte di questo libro può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma e da qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico, né fotocopiata, registrata o trattata da sistemi di memorizzazione e recupero delle informazioni.

Il marchio FSC® garantisce che la carta di questo volume contiene cellulosa proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. L’FSC® (Forest Stewardship Council®) è una Organizzazione non governativa internazionale, indipendente e senza scopo di lucro, che include tra i suoi membri gruppi ambientalisti e sociali, comunità indigene, proprietari forestali, industrie che lavorano e commerciano il legno, scienziati e tecnici che operano insieme per migliorare la gestione delle foreste in tutto il mondo. Per maggiori informazioni vai su www.fsc.org e www.fsc-italia.it


Angelo Branduardi

Alla Fiera dell’Est disegni di

Emanuele Luzzati


A

lla Fiera dell’Est, per due soldi,


un topolino

mio padre comprò.


E venne

il gatto

che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò.


il cane

E venne che morse il gatto, che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò.


99

5

Emanuele Luzzati

Consigliato dai ai anni

Emanuele Luzzati (1921-2007) a sei anni sognava di fare il cuoco o il pittore. Gli piaceva disegnare e passava anche tutto il giorno a colorare i suoi schizzi. Dei libri guardava più che altro le illustrazioni. Ma prima di poterne realizzare lui stesso dovette diventare famoso con le scenografie per il teatro. Più di tutto, però, lo appassionava disegnare perché poteva farlo pensando solo a cosa sarebbe piaciuto a lui da bambino. Per Gallucci ha illustrato Pasqualino Marajà, L’armata Brancaleone e Ho visto un Re. A volte scriveva anche i testi, come in L’Uccello di fuoco, I tre fratelli, La ragazza cigno, Cantastorie e I paladini di Francia.

disegni di

Angelo Branduardi è nato nel 1950. La prima volta che suonò con l’orchestra, gli altri musicisti si erano messi in abito da sera. Anche lui era molto elegante, ma aveva i calzoni corti perché era un bambino. Da grande cominciò ad andarsene in giro. Era molto curioso e gli piaceva viaggiare. Un bel giorno incontrò Luisa e decisero di rimanere insieme. A lui piaceva comporre la musica, a lei raccontare le storie. Si ricordavano di una antica filastrocca ebraica. E così inventarono la storia del topolino. Con Gallucci ha pubblicato anche La pulce d’acqua e L’uovo o la gallina.

Alla Fiera dell’Est

Foto di Elisabetta Catalano

Quanti avvenimenti può scatenare l’acquisto di un topolino! Arriva il gatto che vuole mangiarlo, ma dovrà vedersela con il cane. E poi il fuoco, l’acqua, il toro, il macellaio… Un vortice di eventi per quel piccolo dono comprato da un padre per due soldi. Alla fine verrà il Signore e tutto si spiegherà.

Angelo Branduardi

Alla Fiera dell’Est

4

Angelo Branduardi

disegni di

Emanuele Luzzati

Alla Fiera dell’Est NEL C LA CA D NZ ORIGI ONE NALE


Alla Fiera dell'Est