Page 1


www.paintballitaliamagazine.it info@paintballitaliamagazine.it redazione@paintballitaliamagazine.it

Edizione Escrubio Edizioni di Francesco Calderone Direttore: Sergio Nuzzo Redattore Capo: Marco La Mantia Grafica: Laura Greco Editore: Francesco Calderone

L’L’Editoriale Editoriale

Si ringraziano per la collaborazione: Fabio De Rosa Emanuele Anastasio Franco Ricciardi Sean Jones Ludovico Artz Enrico Gasparini

Benchè febbraio sia un mese di transizione per l’inizio della nuova stagione, diversi eventi sono pronti alla partenza, in Italia come nel Mondo. Abbiamo pertanto voluto anticiparveli nel modo migliore. Inizieremo quindi dal MOPS, appuntamento organizzato dall’ASD Paintball Livorno in programma per i primi di marzo, insieme al CPS che si prepara ad una edizione 2014 che lo vede in continua crescita. Ne approfitto inoltre per annunciare il restyle grafico del nuovo sito web, che conterrà una serie di contenuti video inediti: interviste, notiziari e lezioni di paintball. Il mio ringraziamento va a tutti i collaboratori che ci stanno aiutando a realizzare questi contenuti con il massimo del loro impegno. Nel tempo cercheremo di offrire sempre di più! Buona lettura!

2


INTRODUCING THE NEW

RAIL MAXXED DESIGNED FOR THE ART OF WINNING™

BLACK / LIME

TOP-LEVEL PERFORMANCE AT A REASONABLE PRICE. The Proto MaXXed Rail™ features Fuse Bolt Technology, color coded O-rings for simplified maintenance, and a host of other features. These features, like a 2-piece

GRAPHITE / CLEAR

Micro Honed 14” barrel, lever lock adjustable feed neck, Ultralite on/off airport, quick release macroline hose, and custom MaXXed Rail marker case combine to make the MaXXed Rail the gun of choice. The MaXXed Rail™ was designed for top-level

NAVY / TAN

performance at a reasonable price. TO FIND OUT MORE ABOUT THE NEW MAXXED RAIL VISIT DYEPAINTBALL.COM

DYE GERMANY Albert Einstein Str. 2 B 77656 Offenburg, Germany, P +49 (0)781 639 349 91 F +49 (0)781 120 302 99 DYE Precision, Inc. USA 10637 Scripps Summit Ct. San Diego, CA 9213, P 858-536-5183 F 858-536-5191 DYE ASIA No. 253, Guojhong Rd., Dali City, Taichung County 412, Taiwan (R.O.C.), P +886 (0) 4-2407-9135 F +886 (0) 4-2407-2090

3

Copyright ©2014 DYE Precision, Inc. The stylized “dye” logo, the “sphere” logo, the “rail reflex” logo are either registered trademarks, trademarks, or design trademarks of DYE Precision, Inc. DYE Precision, Inc. U.S. Patent # 5,613,483; 7,594,503; 7,765,998. OTHER U.S. AND INT’L PATENTS PENDING. Covered by one or more of the following U.S. Patents, 5,613,483; 5,881,707; 5,967,133; 6,035,843 and 6,474,326. For a complete list of patents please visit www.dyeprecision.com/patents


In questo numero SOMMARIO

OLLIE LANG

5 6 16 26 30 36 38 40 42 44 46 50 56 58 62 66 68 70 71

ASSEMBLEA DEI SOCI

CSEN: Assemblee e Libri E LIBRO VERBALI Italian Open 2014 TACC - III Tappa L’Assemblea dell’ASD è formata da tutti i soci che sono iscritti nel Libro Anticipazione CPS Soci che hanno il diritto di parteciparvi Sean Jones Gallery e si riunisce almeno una volta l’anno Anticipazione MOPS su richiesta del Consiglio Direttivo o Nord: Country Paintball dei soci stessi, tramite un avviso almeCentro: Aprilia Pontina Paintball no 15 gg prima della sua data, il quale deve contenere data, luogo, orario Sud: ASD Paintball Sparta della prima convocazione, ordine del Team Focus: Ballistic Kids giorno e orario seconda convocazioBrevi dai Campi ne. Questa deve avvenire tramite posta certificata (mail, pec o raccomanRecensione Prodotti data con ricevuta di ritorno). HPBL Super Cup 2014 Durante l’Assemblea va redatto un Brevi dall’Europa Verbale di Assemblea e sarà compito Presentazione APL del Segretario redigerlo. La figura del segretario solitamente corrisponde Scenario con il segretario dell’ASD stessa, ma Brevi dal Mondo può essere rappresentato da qualsiaDove Giocare si altro socio presente, l’importante è Nel Prossimo Numero che non sia né il Presidente né il Teso-

MOST VALUABLE PLAYER MOST VALUABLE ASSET The king of Paintball Ollie Lang from San-Diego

Dynasty was awarded MVP status by Paintballs leading

organisation, the PBA. Dynasty went on to grab the 2013 PSP Series Championship! Paintballs’ most valuable

player shoots his most valuable assets; the Ego LV1 and GEO3.1 paintball markers.

Trusted by the Worlds Elite.


riere. Il segretario farà per prima cosa l’appello delle persone presenti secondo l’elenco delle convocazioni inviate con le eventuali deleghe in modo da verificare che sia presente il 50 % più uno (minimo di legge) affinché l’assemblea sia “legale”. Se questo numero non dovesse essere raggiunto in prima convocazione, sarà inteso legale qualunque sia il numero di soci presenti in seconda convocazione. Il Segretario dovrà annotare punto per punto ciò che avviene durante il dibattito nel modo più fedele possibile e sintetico. Per ogni punto discusso ci sarà una delibera e il segretario dovrà annotare la percentuale dei voti espressi; alla fine dell’assemblea dovrà leggere il verbale redatto per l’approvazione e le firme. Sarà sempre compito del segretario esporre il ver-

bale nella sede dell’ASD per il tempo previsto nello statuto. Se il verbale è stato stampato allora andrà incollato nel Libro dei Verbali di Assemblea. La conservazione del Libro dei Verbali è importante in quanto certifica, in caso di controlli da parte di Enti esterni preposti, la regolarità e la legalità dello svolgimento delle attività di una ASD. Per avere una garanzia di sicurezza in più si può ricorrere ad un’ulteriore procedura: depositare il verbale presso l’Ufficio Protocollo Generale del Comune di appartenenza dell’Associazione attraverso una istanza sempre redatta dal Segretario. Questa non è una procedura obbligatoria. Per approfondimenti vi rimandiamo al nostro sito www.paintballcsen.com. Fabio De Rosa

LV1 EGO

GEO 3.1

© 2013 Copyright Planet Eclipse Ltd. Eclipse, the Estar Logo Device, Ego, Geo, Etek and Etha are all either design trademarks, registered trademarks or trademarks of Planet Eclipse Ltd. All other trademarks are property of their respective owners.


ITALIAN OPEN

ITALIAN OPEN 2014 Ospitato presso la struttura della ASD Paintball La Fortezza di Roma, si è tenuto, nelle giornate del 25 e 26 di gennaio il torneo organizzato dal gruppo Camo Sport, gli Italian Open 2014. La manifestazione ha offerto ai partecipanti svariate possibilità di gioco e di apprendimento, comprendendo tre diversi tornei nelle modalità 5man, 3man ed 1vs1, insieme ad un corso di aggiornamento dedicato agli arbitri ed un corso tecnico sponsorizzato dal gruppo Dye, presente

6

all’evento anche con lo stand per la presentazione della sua nuova linea 2014. Il torneo 5man, giocato in modalità race to 3, ha visto scendere in campo cinque team: oltre ai Fortress, team rappresentativo della ASD ospitante, si sono infatti dati battaglia i team degli Alchemists, gli Scorpions Milano, i Comin Correct, provenienti dalla Germania ed i Fun Crew Offenburg. I match tra i vari team si sono susseguiti rapidamente, finendo per incoronare come unico vincitore il team


ITALIAN OPEN

milanese degli Scorpions. Più abbondante è stata la lista dei team partecipanti al torneo 3man, giocato anch’esso in modalità race to 3. Oltre ai team del torneo 5man, che non hanno perso l’occasione di partecipare anche a questa modalità, sono infatti scese in campo altre sette squadre: F.Y.T. , Scorpion Kids, Black Mamba, Warriors, Paintdolls, Comin At Ya Kids ed i Gladiatori Kids. Lo svolgimento dei match ha infine sorriso al team di casa dei Fortress, che

hanno guadagnato la prima posizione seguiti dagli Scorpion Kids al secondo posto e dagli F.Y.T. al terzo. Diversi nomi noti sono scesi in campo anche per il torneo 1vs1, che ha visto partecipare ben 24 giocatori suddivisi in quattro gruppi per un girone eliminatorio all’italiana tenutosi nella giornata di sabato. I match finali, tenutisi nella giornata di domenica, hanno visto la vittoria di Petr Papez, seguito al secondo posto da Toni Jukica ed al terzo da Sime Brala

7


TACC

torneo amatoriale

centro campania

III tappa Ospitata presso il campo della ASD Paintball Salerno di Castel San Giorgio, si è svolta nella giornata di domenica 5 gennaio la terza tappa del Torneo Amatoriale Centro Campania. E’ così potuta proseguire la competizione campana nata dalla collaborazione di più ASD, che sta riscuotendo un successo sempre maggiore acquisendo un seguito di partecipanti e di pubblico in costante crescita. Sono stati questa volta sette i team a scendere in campo: oltre ai già ben noti Skeleton Warrior, alla testa della classifica generale, sono tornati in campo gli Apache Team, i Survival Program ed i Vesuvio Paintball, insieme ai team degli Sport X, dei River Monster ed ad un nuovo acquisto nel circuito, il team degli Hell Fire. Gli scontri nel campo della ASD Paintball Salerno si sono ben presto rivelati decisivi riconfermando alcune situazioni della classifica generale e presentando però qualche sorpresa. Ad uscire dal torneo per primi sono stati gli Apache Team, lasciati al palo con soli 14 punti, che registrano il peggior risultato dall’inizio del Torneo. Subito sopra i River Monster, in sesta posizione con 28 punti, sembrano mantenersi abbastanza costanti nel loro gioco. In quinta posizione troviamo i Survival Program, che dopo la defailliance della tappa prece16


TACC

dente sembrano essere ritornati ai loro standard di rendimento. Subito sopra, in quarta posizione ad un passo dal podio troviamo i nuovi arrivati all’interno del TACC, gli Hell Fire, che inaugurano sicuramente bene la loro partecipazione guadagnando i loro primi 58 punti. A scalzare i novizi dal podio sono stati gli Sport X, team già navigato che ha collezionato risultati notevoli, e che ha portato a casa il terzo posto con 72 punti. La vera sorpresa è stata però la finale, che ha visto confrontarsi i sempre presenti Skeleton Warrior contro i Vesuvio Paintball. Il match finale ha infine sorriso ai Vesuvio Paintball che hanno ottenu-

to la loro prima vittoria e segnato il loro risultato migliore dall’inizio del torneo, lasciando ai ragazzi di casa il loro primo secondo posto. Diamo dunque un’occhiata alla classifica generale che vede gli Skeleton Warrior ancora saldamente in testa con i loro 286 punti. La sconfitta nella finale di Salerno non ha influenzato il loro primo posto, che li mantiene a buona distanza dagli attuali secondi, gli Sport X, fermi a 200 insieme alla piccola rivelazione di questa tappa, i Vesuvio Paintball. Terza posizione per gli Apache Team, staccati di poco dai due secondi posti a quota 172, mentre a debita distanza troviamo 17


TACC

i Survival Program, a 114 punti. Seguono rapidamente i River Monster, a quota 100, i ragazzi dell’Hell Fire che con la loro prima partecipazione hanno guadagnato 58 punti ed ultimi, a quota 28 punti, troviamo i fratelli del team Sport X, presentatosi solo per la seconda tappa di Palma Campania.

18

Mentre non si hanno ancora notizie certe sullo svolgersi della quarta tappa, quella finale, l’organizzazione del TACC ci ha comunicato una data approssimativa ed un luogo sicuro. A fare da scenario per la tappa finale sarà nuovamente il campo della ASD Paintball Salerno, selezionato a sorte tra i campi partecipanti.


TACC

Per quanto riguarda la data, non ancora precisata, si prevede lo svolgimento della tappa finale intorno alle prime due settimane del mese di febbraio. Non resta quindi altro da fare che attendere lo svolgimento della finale, per scoprire finalmente chi sarĂ il vincitore del primo Torneo Amatoriale Centro Campania.

Per approfondire meglio la conoscenza degli organizzatori, vi presentiamo quindi, nelle prossime pagine, la nostra mini intervista a Franco Ricciardi, proprietario della ASD Paintball Salerno e presidente del team attualmente primo in classifica.

19


TACC

Intervista a Franco Ricciardi – ASD Paintball Salerno Proprietario della struttura che ha ospitato la terza tappa del Torneo Amatoriale Centro Campania e presidente del team Skeleton Warrior attualmente primo in classifica, Franco Ricciardi è uno dei promotori ed organizzatori del Torneo.

Per approfondire la conoscenza con le menti dietro il TACC, abbiamo realizzato una mini intervista per capire le origini del torneo, le sue previsioni e speranze sul suo andamento e come è nata in lui la passione per questo sport.

Franco Ricciardi – ASD Paintball Salerno Come nasce l’idea di creare il Torneo Amatoriale Centro Campania? “L’idea nasce quasi per gioco, grazie al piccolo Mario (Mario Esposito, ndr.), grande appassionato di paintball, che ci ha proposto di riunire le più grosse associazioni in Campania per realizzare questo torneo. L’idea mi è piaciuta subito ed ho ovviamente accettato. Ne ho approfittato per lanciarmi in questa sfida con i miei due team, gli Skeleton Warriors e la squadra rappresentativa della ASD Paintball Salerno”

20

Come è nata la tua passione per questo sport? “Il paintball l’ho conosciuto grazie ad un mio amico, appena ho visto come si giocava ho subito capito che era lo sport che faceva per me” Tornando al TACC, ci sono novità per lo svolgimento della quarta tappa? “La quarta tappa che dovrebbe essere la finale si svolgerà sul mio campo,


TACC

estratto a sorte, intorno alle prime due settimane del mese di febbraio” Uno dei due team che ti rappresenta, gli Skeleton Warrior, sta andando piuttosto bene, pensi che vincerete il Torneo? “Io spero di si! Non per me ma per i ragazzi e per amore dello sport. Sarei molto felice per loro perché sarebbe il coronamento dei loro sforzi”

Dopo l’intervista a Franco Ricciardi, non perdete il numero di marzo di Paintball Italia Magazine, nel quale tireremo le fila dell’intero Torneo con lo svolgersi dell’ultima tappa ed intervisteremo tutti gli organizzatori sui loro pareri sul suo svolgimento e sulle loro previsioni per un’eventuale futura nuova edizione.

21


CPS

ANTICIPAZIONE

CPS

Con un immancabile ritorno dopo i buoni risultati ottenuti nel corso delle passate edizioni, è pronto a tornare anche per la stagione 2014 il campionato delle CPS. Competizione ormai nota e parecchio chiaccherata, le Champions Paintball Series si ripresentano anche per quest’anno, per fornire nuovamente a diversi team italiani la possibilità irrinunciabile di competere con altri team provenienti da tutta Europa, iniziativa che permette alle squadre di casa di sperimentare dal vivo il gioco europeo favorendo come sempre la crescita del 26

livello nel nostro paese. Mentre un numero sempre maggiore di team sta sottoscrivendo la sua partecipazione ai prossimi eventi in cartellone, l’organizzazione CPS ha già messo a segno un paio di buoni colpi, garantendosi la collaborazione di Pedro Batista, uno degli arbitri di punta delle Millennium Series, che ha scelto di assumere il ruolo di Head Ref in nome del suo amore per il paintball e della sua voglia di aiutarne la crescita. A supportarlo nel suo lavoro ci sarà anche Przemyslav Nowicki, altro ref di grandissima esperienza


CPS

che ha lavorato, oltre che nel massimo circuito europeo, in diverse leghe di tutta europa. Grazie alla collaborazione con il circuito americano delle Paintball Sports Promotions, il CPS di quest’anno porterà i formati statunitensi sulla scena europea, offrendo ai giocatori quattro eventi con un team cap di ottanta partecipanti, che verranno suddivisi in quattro divisioni. Oltre alla Super League, che ospiterà fino ad un massimo di dieci team, saranno infatti disponibili le divisioni League One e League Two, anch’esse con formato PSP Race to 4, ed una divisione

Shooters in formato Race to 2. L’appuntamento di partenza del CPS 2014 è ormai sempre più vicino e sarà di certo favorevole ai team italiani, considerato che si terrà nella città di Roma nelle giornate dal 7 al 9 di marzo. Mentre non si hanno altre informazioni sulle date e le località di svolgimento di due degli appuntamenti, una ulteriore data è però già sicura, quella del 6 di giugno, che verrà ospitata nella città di Sprimont, in Belgio. Non resta quindi che attendere e stare a vedere quali saranno i risultati di questa edizione 2014 delle Champions Paintball Series.

27


Artista che sta conquistando una crescente fama nel mondo del paintball statunitense, Sean Jones ha sempre cercato di infondere nei suoi lavori la sua eccezionale passione per il paintball. Benché lontano dai campi come giocatore negli ultimi anni, Jones ha avuto modo di conoscere personaggi e team di spicco come gli Houston Heat e Billy Bernacchia, per il quale ha creato il design del marcatore, allacciando anche fruttuose collaborazioni con i ragazzi di Social Paintball. Il suo gruppo TFD (Total Field Domination) si occupa della produzione di disegni ed artwork in stile fumettistico, per ispirare i giocatori a dare sempre il loro meglio, dimostrando così che anche l’arte può essere di sostegno per lo sport che tanto ama.


ANTICIPAZIONE

Nato quasi per scherzo, come risposta ironica alla situazione del paintball in Italia, il MOPS è una competizione della quale vi abbiamo già anticipato qualcosa nello scorso numero del nostro magazine e tramite il nostro sito. Con l’avvicinarsi del 2 di marzo, data prefissata per lo svolgersi delle My Own Paintball Series, ci è quindi sembrato giusto fornirvi un’anticipazione più corposa di quello che sarà il frutto dell’ultima idea di Ludovico Artz.

co Push the Button. Il campo sul quale si svolgeranno gli incontri, un regolamentare da 35x46, sarà attrezzato con gonfiabili serie Millennium 2013, mentre a vigilare sul corretto svolgimento dei vari match sarà un team di arbitri professionisti. All’esterno del campo, sarà ovviamente disponibile un’area espositiva dedicata agli stand, insieme ad un punto ristoro che offrirà ai giocatori anche gli spogliatoi per eventuali cambi e docce con acqua calda.

Ospitato all’interno del campo della ASD Livorno Paintball, il MOPS coinvolgerà i team in un torneo in modalità 5men race to 3, con regolamento Millennium e gio-

I giochi avranno inizio come detto nella mattinata del 2 di marzo, quando a scendere in campo saranno i team iscritti, attualmente sette ed in costante crescita.

PERFORMANCE p

d Pop

GEO

rallele

Unpa

V1 iency OeL ffi G E E et Valv c

Pro-level Spool Performance

AD0023

MOPS

36


Ad aderire all’iniziativa di Ludovico Artz sono stati infatti, immancabili, i ragazzi del team Ballistic Kid, squadra di casa, seguiti dal team dei Survivor di Bergamo e dagli Apokastasys. A confermare la loro presenza sono stati inoltre i Black Wolf, team in rappresentanza della ASD Paintball Arezzo e della ASD Magione Paintball, insieme agli Hallucinate della Paintball Grosseto ed ai romagnoli del team Fobo5. Ultimi iscritti in termini di tempo, sono pronti a scendere in campo anche i rappresentanti della ASD Paintball Venezia, lo storico team dei Flying Lions.

"Lo spirito è quello di riavvicinare al paintball i team che per diversi motivi non hanno partecipato all'IPBS – spiega Ludovico Artz -, chi per i costi di iscrizione, chi perchè non vuole confrontarsi con team competitivi che schierano stranieri in campo.Il MOPS quindi nasce senza scopo di lucro”. Paintball Italia Magazine non mancherà ovviamente di presenziare all’evento per farvi avere un resoconto di una competizione che nasce innanzitutto per i giocatori, offrendo buon paintball all’aria aperta, tanto divertimento e, nelle parole dell’organizzazione: Free Marshmallows!

The ntage Adva

A ntal e ETFH undam

ANYWAY YOU LOOK AT IT!

ETEK

Maximum Reliability

Whatever the level, whatever the game, you need a marker that looks sweet and blows the competition away! Intuitive features backed by performance, reliability and award winning service are what make Eclipse markers the only choice for Advanced Paintball Technology. © 2013 Copyright Planet Eclipse Ltd. Eclipse, the Estar Logo Device, LV1, Geo, Etek and Etha are all either design trademarks, registered trademarks or trademarks of Planet Eclipse Ltd. All other trademarks are property of their respective owners.

37


Campo Nord

CAMPO

NORD

CountryPaintball è un campo recentissimo di Reggio Emilia, nato a metà 2013 per espressa volontà di Enrico Gasparini. Enrico è il giovane presidente dell’ A.S.D. Villa Seta che da 6 anni si occupa di equitazione e soprattutto turismo equestre nella splendida cornice delle colline di Canossa Terre della contessa Matilde. Ma cosa centrano i cavalli con il paintball? Niente!!! Tutto nasce dalle costatazione che mentre alcuni soci uscivano a cavallo, occorreva inserire qualche altra attività da svolgere all’ aperto per i soci e amici che rimanevano nel circolo. Quando Enrico ha incontrato il paintball nell’estate 2012 è stato amore a prima

38


Campo Nord

vista e il suo entusiasmo ha trascinato subito con se altri ragazzi e soci, soprattutto Elisa e Alex, e in poco tempo sono riusciti ad allestire un campo da woodsball di 2500mq su un terreno pianeggiante, con annessi servizi (bagni, docce, spogliatoi e punto ristoro) messi a disposizione dell’azienda agricola Podere Cernaieto, che ha anche gentilmente concesso in comodato il terreno su cui sorge il primo campo e dove sono già in fase di realizzazione campi scenario e speedball, riunendo così sia la modalità Rental che Pro. Già in poco tempo partendo dal nulla, l’entusiasmo e la volontà di Country Paintball hanno portato alla formazione di un team affiatato e determinato con ambiziosi progetti, come la collaborazione con altre ASD per organizzare un torneo di woodsball per la stagione 2014. Country Paintball permette di giocare a paintball in un ambiente naturale incontaminato e “selvaggio”, ma non solo, si possono fare passeggiate a cavallo, visitare siti storici e naturalistici, passare giornate all’ aria aperta, organizzare grigliate, feste a tema ed eventi di ogni genere e se si volesse rimanere più giorni si può usufruire dei numerosi B&B della zona o semplicemente piantare una tenda nel campeggio della aziende. Enrico Gasparini

39


Campo Centro

CAMPO

centro PONTINA PAINTBALL

Ospitato nel comune di Aprilia, a circa 40 km dalla città di Roma, il campo Pontina Paintball nasce poco meno di un anno fa da un’idea della famiglia Cecchin, con il principale obiettivo di portare l’esperienza del paintball anche nella provincia di Latina. Il campo di dimensioni 50x40 è attrezzato per il gioco in modalità speedball, con gonfiabili e ripari ideali per il coinvolgimento dei giocatori. Il terreno di gioco, realizzato in erbetta naturale, offre dei margini di sicurezza di due metri ed una rete di protezione atta ad evitare fughe di paintballs. Grazie all’impianto di illuminazione installato, il campo può ospitare anche partite in notturna, fino ad una massimo di 14 giocatori contemporaneamente. Le modalità di gioco disponibili spaziano dalle più classiche come il cattura la bandiera, fino ad altre più innovative come il gioco della “bom40


Campo Centro

ba” ed il “black jack”. I servizi esterni comprendono una zona spogliatoi con toilette, un ampio parcheggio interno ed una spazio espositivo di circa 200 metri quadrati, allestito con un mini bar ed un’area relax, insieme ad una zona picnic con tavoli e gazebo per l’organizzazione di pranzi o cene, avvalendosi anche della zona barbecue. Sempre aperta all’organizzazione di qualsiasi tipo di attività, la struttura è di-

sponibile per la realizzazione di sessioni di team building molto ben organizzati, oltre ad offrire i propri spazi anche a feste di compleanno ed addii al celibato o al nubilato. Senza dimenticare la formazione dei paintballers del futuro, Pontina Paintball dispone anche di un corso di formazione per i più giovani seguito da un coach di livello nazionale per insegnare ai ragazzi la teoria e la pratica di questo sport ed utile anche alla struttura per il reclutamento di membri per i due team semi professionali che la rappresentano. Un’esperienza a tutto tondo, quella offerta dal Pontina Paintball di Aprilia, che non mancherà di coinvolgere anche i giocatori più esigenti.

41


Campo Sud

CAMPO

sud

ASD SPARTA PAINTBALL

L'avventura di Paintball Sparta ASD nasce nel 2009 a Salemi (TP) dall'affiatamento di un gruppo di amici che ha come priorità creare cose nuove e divertirsi insieme. Dopo ingenti sforzi e risorse, impiegate nella costruzione di alcuni campi, senza raccogliere alcun frutto, nel 2013 si accende la lampadina: "trasferiamoci in un centro più grande." A Gennaio 2014 inizia l'avventura a

42

Marsala, dove si iniziano a compiere i primi passi verso quello che sembra diventare il punto nevralgico del paintball in Sicilia occidentale. Quello che ci offre un centro come Marsala è la possibilità di reclutare atleti che apprezzino appieno questo sport stupendo con l'obiettivo di competere a livello nazionale e internazionale. Il nostro spazio di gioco è un appezzamento di terreno di 10000mq di


Campo Sud

prato naturale, nel quale siamo riusciti a mettere in piedi un campo per metà scenario e metà speed di 3000mq, molto colorato e personalizzato al massimo, costituito da 17 bunker gonfiabili e tanto materiale da scenario. La nostra associazione offre marcatori di vario genere, da speed e scenario e forniamo ai nostri atleti le protezioni standard (maschera, paracollo, corpetto, guanti). L' entusiasmo dei nostri nuovi atleti ci dà la possibilità di allenarci seriamente e di lavorare al nostro nuovo progetto: il West Coast Trinacria Paintball, che avrà più edizioni durante l'anno e che selezionerà i nostri giocatori più dotati. Questi avranno la possibilità, attraverso la nostra associazione, di partecipare alle varie tappe nazionali e di portare in alto

il nome di Paintball Sparta. Disponiamo di un'area attrezzata al barbecue, spogliatoi, free wifi zone, ampio parcheggio, e saremmo lieti di ospitare squadre di markers di tutto il mondo in vacanza in Sicilia. La location che abbiamo scelto consente di raggiungere in cinque minuti l'aeroporto civile "V. Florio" (TP) e in 30 il "Falcone Borsellino" (PA), inoltre faciliteremo l'accesso a una fitta rete di strutture turistiche volte a soddisfare ogni tipo di clientela. Oltre al profilo prettamente sportivo, è nostra priorità coltivare quello ricreativo; punto di partenza che offre la possibilità di avvicinarsi a questo sport ancora poco conosciuto, che sorprende e diverte tutti. Costantino

43


TEAM FOCUS

ballistic kid

Nel 2010, anno di fondazione della ASD Livorno Paintball, nacque il team Ballistic Shock come portabandiera della ASD labronica. Nel 2011 inizia il progetto “Scuola di Paintball” per la promozione dello sport e dello spirito sportivo, “perché senza la passione per lo sport e i suoi principi, un team non sarai mai vittorioso” [Cit. ARTZ] Le nuove e uniche leve vanno a fondare il team Ballistic Kid, nome deciso per dare una tappa intermedia nella progressione agonistica dei ragazzi. I primi 44

eventi 3 man danno un positivo riscontro sulla preparazione tecnica dei ragazzi del coach Artz. Nel corso del 2012 si uniscono cinque nuovi elementi dalle provincie di Pisa e Viareggio, che danno un forte contributo al team, tanto da permettere nel 2013 la partecipazione ad un evento nazionale 5 man, dove per un soffio vanno a mancare la qualificazione. Delusa dal risultato, la ASD Livorno Paintball ha preferito optare per un campionato 3 man più accessibile, dove solo grazie alla costanza


nell’aver partecipato alle quattro tappe dell’evento, ha ottenuto un posizionamento finale sullo scalino più basso del podio. A Novembre 2013, con l’apertura della nuova stagione della “Scuola di Paintball” altri ragazzi si sono aggiunti in sostituzione di chi nel corso di pochi mesi di allenamento ha capito come la passione per i videogames sia ben diversa dalla passione per lo sport. Primo evento del 2014 sarà ovviamente a marzo il MOPS organizzato dalla

ASD di appartenenza, con a seguire il Campionato Interregionale 3 Man ed altri eventi 5 Man che il panorama italiano offrirà, con l’obiettivo finale di partecipare a 7-8 eventi. Sarà quindi interessante per coach Artz valutare come i veterani Mariani, Bardelli e Lasi sapranno gestire i nuovi ragazzi.

Roster 2014

Juri Morelli #76 Front

Ludovico Artz #3 Coach/Back-Mid

William Crisafulli #85 Mid

Marco Mariani #11 Capitano/Mid-Front

Andrea Tammaro #23 Back

Matteo Lasi #18 Mid

Lorenzo Iannacore #25 Mid

Matteo Bardelli #4 Front

Paolo Gambarini, Preparatore & Motivatore

Ludovico Artz

45


BREVI DAI

CAMPI Paintball Vesuvio, prosegue il Torneo Amatoriale A Palma Campania, nonostante la stagione invernale, il paintball non si ferma. La ASD Paintball Vesuvio ha infatti lanciato il suo primo Torneo Amatoriale di Paintball, un campionato 3man che coinvolgerà i giocatori locali con ben sette tappe che si snoderanno nel corso di tutto il primo semestre del 2014. Dopo la tappa di inaugurazione del 26 di gennaio, la prossima tappa è in tabellone per il 16 di febbraio. A questa seguiranno via via la terza tappa del 16 marzo, la quarta del

27 di aprile e la quinta del 18 maggio. Il penultimo appuntamento con il Torneo Amatoriale è fissato per l’8 di giugno, mentre per l’appuntamento finale che deciderà il vincitore dell’intero Torneo, bisognerà attendere il 22 dello stesso mese. Il Torneo, giocato ovviamente in modalità speedball, è tutt’ora aperto per l’iscrizione di nuove squadre partecipanti, che per iscriversi dovranno essere composte da un minimo di tre fino ad un massimo di 5 giocatori.

Fair Play Paintball lancia il suo secondo Torneo Amatoriale Tempo di tornei anche per la ASD Fair Play Paintball di Bisceglie, che ha programmato per la giornata del 23 febbraio la seconda edizione del suo Torneo Amatoriale. Nel corso del torneo, i team, composti da un minimo di tre membri con riserva, si affronteranno in una serie di gironi ad eliminazione dalla quale passeranno alla fase successiva soltanto i primi due in classifica. Tutte le fasi del torneo si svolgeranno in modalità death match, mentre a vigilare sulla buona riuscita e sul corretto gioco du46

rante i vari match penseranno i ragazzi della struttura: Ruggiero Grimaldi, Davide Ferrante e Giacinto De Marco. Sono ovviamente previsti dei premi per i primi due team classificati alla fine del Torneo, più un premio speciale a sorpresa che verrà offerto al miglior giocatore in campo. I primi classificati otterranno un trofeo, 1000 paintballs ed un bonus per una partita omaggio, con l’aggiunta di un premio, anch’esso a sorpresa, per tutti i componenti del team.


IAD IVERB

IPMAC Leprignano Paintball rinnova il listino prezzi Tempo di rinnovamenti per la ASD Leprignano Paintball, che ha apportato qualche piccolo ritocco al suo listino prezzi in occasione dell’inizio dell’anno 2014. Mentre i buoni emessi nel corso dell’anno 2013 sono da considerarsi ormai scaduti, la struttura accetterà le prenotazioni di gruppi composti da un minimo di quattro persone. A seconda del numero dei partecipanti, la fornitura di paintballs verrà inoltre a calare di costo, partendo

da gruppi di quattro o cinque persone, che pagheranno le 210 paintballs fornite al prezzo di 22 euro a persona, fino ai gruppi più abbondanti di oltre sedici persone che potranno acquistare la medesima quantità di paintballs a soli 15 euro a persona. Per tenervi aggiornati su tutte le news, le promozioni ed eventuali aggiornamenti nei prezzi per la ASD Leprignano Paintball, potete tenervi aggiornati visitando il loro sito web all’indirizzo www.leprignanopaintball.com o sulla loro pagina ufficiale di Facebook.

Paintball Taranto lancia il suo Sunday Tournament A poco meno di un anno dalla sua inaugurazione, la ASD Paintball Taranto è finalmente pronta a lanciarsi anch’essa nel mondo dei tornei amatoriali, con il loro primo Sunday Tournament tenutosi nella giornata del 26 di gennaio. Il torneo, giocato in modalità 5men, ha visto coinvolti ben otto team, suddivisi in due gironi da quattro. I match, in modalità di gioco race to 2, si sono svolti con le classiche regole del “conquista la base avversaria”, in una scalata verso la finale che si è svolta con lo stesso rego-

lamento ma stavolta in modalità race to 5. Dopo l’incontro presso il campo della ASD Paintball Taranto intorno alle 9:30, i giochi sono iniziati molto presto, comprendendo una pausa pranzo, disponibile con piccolo sovrapprezzo, che ha concesso ai giocatori la possibilità di riposare e rifocillarsi in vista della seconda parte del torneo, svoltasi nel pomeriggio. Un’iniziativa come sempre positiva, quella di Paintball Taranto, che ha sicuramente dispensato tanto divertimento a tutti i team partecipanti. 47


BREVI DAI

CAMPI Promozione di febbraio al Paintball Bay Anche per il mese di febbraio, la struttura Paintball Bay ha voluto fornire ai propri appassionati l’occasione di andare a trovarli per giocare a paintball ad un prezzo veramente ridotto. Fino alla fine del mese infatti sarà ancora attiva la Super Promozione Invernale. Per usufruire della promozione sarà sufficiente chiamare il campo per prenotare la partita, e sarà così possibile ottenere due ore di gioco e 150 paintballs al bassissimo prezzo di soli 10 euro a persona, comprenden-

do ovviamente tutta l’attrezzatura necessaria per giocare in tutta sicurezza. Sito all’interno del parco Guidoland, il campo offre ai giocatori, oltre ovviamente al loro campo da paintball, bar, ristorante, piscina, parchi avventura e molte altre attrazioni. Per tenervi sempre aggiornati sulle future iniziative della Paintball Bay, potete visitare il loro sito web all’indirizzo www. paintballbay.it oppure sulla loro pagina Facebook Paintball Bay.

Villa Literno si prepara per San Valentino e per l’IPBS Nuova promozione per la ASD Paintball Crossfire Villa Literno, che ha pensato di festeggiare nel migliore dei modi la giornata dedicata alla festa degli innamorati. Per San Valentino infatti, la struttura offrirà alle coppie di fidanzati che si recheranno da loro, la possibilità di dimezzare i costi per giocare, offrendo la partita per la ragazza e lasciando pagare soltanto il ragazzo, una simpatica iniziativa che si spera spinga molte coppie a scegliere un San Valentino alternativo da 48

giocare a colpi di paintballs. Nel frattempo, Crossfire Paintball ha recentemente annunciato la sua presenza alla massima serie del Campionato Italiano delle Italian Paintball Series. Il team rappresentativo della struttura, i South Connection, sono quindi pronti a scendere in campo per sfidare i team italiani più di spicco di tutta Italia. Potete tenervi aggiornati sulle prossime promozioni del Paintball Crossfire visitando la loro pagina Facebook.


IAD IVERB

IPMAC Paintball Versilia lancia la sua Pro School Tempo di lezioni anche per il Paintball Versilia, che ha organizzato per la giornata di domenica 16 febbraio la prima edizione della sua PRO School. La giornata, che avrà come insegnanti i membri del team Scorpions Milano, inizierà nella mattinata di domenica, con una prima lezione riguardante le tecniche, gli esercizi ed i trucchi di gioco individuali da utilizzare nelle competizioni di speedball. Dopo il pranzo, disponibile presso la stessa struttura su prenota-

zione, si passerà alla parte pratica della lezione, con la spiegazione di diverse tecniche di base e di esercizi adatti a temprare il corpo per il gioco del paintball. Ogni iscritto avrà diritto, oltre ovviamente alla partecipazione alle lezioni, ad un caricatore da 200 paintballs, da poter utilizzare negli esercizi di pratica. La partecipazione è aperta ai giocatori di tutte le età, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Potrete prenotarvi sul sito della ASD www.asdpaintballversilia.com

Paintball Action War per gli under 17 Dopo aver dato largo spazio ai giocatori maggiorenni con diversi tornei ed eventi nel corso degli anni, la struttura campana del paintball Action War è adesso pronta ad aprire le porte anche ai giocatori minorenni, con la promozione del suo primo Torneo Amatoriale Under 17. Il torneo si svolgerà presso la struttura del Paintball Action War nella giornata del 9 di febbraio, ed offrirà ai giovani partecipanti la possibilità di giocare in

una autentica competizione da dodici team nel formato 3men. Non mancheranno ovviamente dei premi per le prime quattro squadre che si classificheranno alla fine dei giochi: oltre al premio di consolazione riservato ai quarti classificati, i vincitori del posto più basso sul podio riceveranno una medaglia, mentre per i secondi classificati è prevista una targa. Il grosso del premio andrà ovviamente al team che si classificherà primo, i cui membri riceveranno la Coppa Action War, a ricordo della bella giornata passata nel campo campano. 49


Recensioni Prodotti

RECENSIONI Empire AXE Vicious

Planet Eclipse LV1 For Kids

Con un comunicato rilasciato nei primi giorni di febbraio, il gruppo dei Vicious ha presentato agli appassionati la sua nuova versione personalizzata del marcatore Empire AXE. La nuova incarnazione del prodotto Empire offre un feedneck ulteriormente migliorato, un barrel system Super Freak da cinque pezzi per calibri .680, .685 e .690 ed una borsa realizzata appositamente per tenere al sicuro il marcatore con tutti gli accessori del caso. Disponibile in sei colori standard più diverse edizioni limitate, il nuovo Vicious AXE monta un manico Redline che offre un’impugnatura confortevole e sicura e che ospita uno schermo OLED con interfaccia joystick, ed offre la possibilità di una manutenzione rapida e facilitata grazie al sistema di montaggio Push Button Bolt. Lo sparo sarà ancora più facile e pulito grazie al trigger magnetico, mentre il sistema Break Beam Anti-Chop Eyes vi manterrà al sicuro da eventuali intoppi nei momenti più intensi d’azione. Estremamente veloce benchè delicatissimo sulle vostre paintball, il Vicious AXE integra anche il nuovo feedneck a tenaglia, che donerà al vostro marcatore una durabilità estesa insieme ad un look assolutamente innovativo.

Nuova iniziativa di Planet Eclipse, questa volta non di tipo promozionale ma rivolta ad aiutare i bambini in difficoltà. Dopo aver partecipato alla premiazione dei Paintball Awards ed aver visto la nascita del gruppo Paintballers 4 Kids, i ragazzi di Planet Eclipse hanno voluto realizzare un piccolo gesto volto a favorire ed aiutare l’associazione, creando una nuova versione personalizzata del loro marcatore di punta, il LV1. Il LV1 For Kids riporta i medesimi colori del logo dell’associazione, mantenendo ovviamente intatte le caratteristiche tecniche che lo hanno reso uno tra i marcatori più famosi e più scelti nello scenario del paintball professionistico. Planet Eclipse ha così avviato un piccolo concorso che permetterà la raccolta di fondi da donare al gruppo Paintballers 4 Kids. Sarà sufficiente una donazione di 1 sterlina sul sito web www.paintballers4kids.com , per ottenere un biglietto che consentirà di partecipare al concorso. Una occasione più che buona per accaparrarsi un marcatore di altissima qualità, facendo allo stesso tempo un gesto caritatevole di aiuto per i bambini in difficoltà.

50


Recensioni Prodotti

PRODOTTI DLX Luxe OLED

Milsig M17

Dopo il rilascio su internet di alcune fotografie che secondo molti rappresentavano il nuovo modello del marcatore Luxe, diversi appassionati avevano iniziato a mettere in giro la voce che fosse in arrivo la versione 3.0 del marcatore di punta del gruppo DLX. In risposta a queste voci, Darryl Trent del gruppo DLX ha voluto effettuare una comunicazione ufficiale per mettere in chiaro alcune cose e smentire le voci in circolazione. Nel suo comunicato, Trent ha specificato che non è attualmente in lavorazione nè un rifacimento del Luxe 2.0 nè una versione interamente rinnovata che si possa definire Luxe 3.0. Unica novità sarà il rilascio di una nuova versione OLED, con installate appunto uno schermo per la gestione del marcatore insieme ad alcune ulteriori piccole modifiche per apportare leggeri miglioramenti alle prestazioni del prodotto DLX. Il prodotto in questione sarà presentato ufficialmente al Paintball Extravaganza alla fine di febbraio e per la gioia degli appassionati del Luxe, manterrà ovviamente tutte le caratteristiche tecniche che lo hanno confermato come uno dei migliori marcatori attualmente sul mercato.

Svelato alla fine di gennaio con una presentazione di dimensioni epiche, arriva direttamente dai laboratori Milsig il nuovo marcatore M17, marcatore meccanico full auto con alimentazione a cartuccia. Presentato come il miglior marcatore attualmente sul mercato per la categoria scenario milsim, l’M17 deve buona parte della sua eccellenza nelle prestazioni all’ultima versione dell’HEAT Core, un sistema interno che garantisce estrema facilità nella manutenzione, affidabilità e resistenza. Già calibrato anche per l’utilizzo dei colpi First Strike, l’M17 sarà disponibile in tre diverse versioni, realizzate specificatamente per venire incontro alle necessità dei paintballers, qualunque sia il loro tipo di gioco. Si inizia quindi dalla versione CQC (Close Quarter Combat), versione compatta adatta agli scontri ravvicinati. Perfetto per gli scontri a media distanza è invece pronto l’XDC (Xtreme Duty Carbine, nella foto), che offre la perfetta combinazione di dimensioni, peso, rapidità e precisione nel fuoco. Non manca ovviamente la versione dell’M17 dedicata ai cecchini, il DMR (Designated Marksman Rifle), appositamente creato per i giocatori che preferiscono il gioco a distanza e che necessitano di un prodotto sul quale fare sicuro affidamento. 51


Recensioni Prodotti

Planet Eclipse GSL Team Edition Freschi di produzione da casa Planet Eclipse arrivano due nuovi Team Edition del marker GSL. A godere del privilegio di vedere il loro marchio ed i loro colori su uno dei migliori prodotti di casa Planet saranno i due team degli Assala e degli Icon. Il GSL Assala verrà prodotto in soli 15 esemplari, mentre addirittura per il GSL Icon (nella foto) è prevista la creazione di soli d u e esemplari. Inutile dire che diventeranno tra i pezzi p i ù ricercati dai collezionisti di edizioni limitate. Versione di “lusso” del già ottimo Geo 3, il GSL porta ovviamente con sé, al di là della colorazione esterna a tema, tutte le caratteristiche tecniche che ne hanno fatto un vanto per casa Planet. Oltre alla circuit board con interfaccia usb, il GSL porta con sé il barrel kit in cinque pezzi serie SL3, insieme alla doppia dotazione di trigger serie Blade ed S Style. Un prodotto sicuramente immancabile che garantisce ottime prestazioni.

52

Dye DAM Bolt v2 Annunciata da Dye la produzione di un nuovo bolt per uno dei suoi prodotti di punta, il marcatore DAM. L’upgrad e presentato introduce una ulteriore filettatura a metà del corpo del bolt, che dovrebbe garantire migliori prestazioni ad un marcatore già piuttosto efficiente per i giocatori di genere scenario. Il DAM si presenta solido e stabile già al tatto, con una qualità di fabbricazione delle parti esterne assolutamente sublime, grazie anche ai materiale usati che uniscono robustezza e leggerezza. Il sistema di caricamento prevede l’utilizzo di un magazine inferiore a doppio contenimento, con due colonne da dieci paintballs ciascuna, atte a conferire maggiore realismo all’utilizzo del DAM. Il nuovo prodotto Dye ha fatto bella mostra di sé nelle sue quattro colorazioni PGA Dye Cam, Dark Heart ,Nero ed Oliva. Un prodotto di sicura qualità che da oggi

avrà un nuovo asso nella manica, anzi, nel bolt.


Recensioni Prodotti

Hammerhead Barrel Systems Valken Paintball Tank Lock Recentemente annunciata da Gino Postorivo, del gruppo Valken, la produzione di un nuovo Tank Lock, blocco di sicurezza che aumenta l’affidabilità della bombola, prevenendo in assoluto la separazione della bombola stessa dal marker. Un prodotto irrinunciabile e compatibile con

qualsiasi marcatore, in particolar specie con quelli prodotti dagli stessi laboratori Valken come il Proton (nella foto). Il Proton è regolabile su ben nove modalità di fuoco già pre-programmate, quattro delle quali appositamente predisposte per l’utilizzo in diversi tipi di torneo. I Break Beam Eyes interni garantiscono una rapida eliminazione delle paintballs spaccate, mentre la manutenzione rimane, come promesso da Valken, semplicissima, grazie alla struttura esterna facilmente smontabile senza l’utilizzo di alcun attrezzo. A completare la maneggevolezza del marcatore Valken è il nuovo grip frame, accuratamente rivisto e dal design completamente rinnovato per garantire un’impugnatura solida e stabile ed al tempo stesso comoda.

Hammered è considerata una delle migliori case produttrici dell’industria del paintball quando si parla di barrel kit. Produttore di barrel di qualità in solido alluminio, Hammerhead garantisce estrema qualità e precisione grazie ad i test di sparo a cui i loro prodotti vengono sottoposti. I loro prodotti spaziano dal supporto ai giocatori di speedball a quelli di scenario e woodsball. Tiberius, Freedom Fighter e Widow Maker (nella foto) sono solo alcuni tra i nomi dei loro prodotti più venduti ed affidabili. Senza dimenticare i cecchini, elementi chiave del gioco scenario, i ragazzi del gruppo Hammerhead hanno anche realizzato un perfetto Sniper Kit che offre sei differenti combinazioni per offrire una scelta strategica il più ampia possibile. Per tutti

gli altri giocatori scenario è inoltre disponibile il barrel serie MoFo, che incorpora, tra le altre caratteristiche, una colorazione camo perfetta per mimetizzarsi.

53


Recensioni Prodotti

HK Army KLR HK Army Supreme Continua la scalata di HK Army nel continuo ampliamento del suo range di produzione di prodotti legati al paintball. Dopo ess e r s i rapidamente imposta come ottimo produttore di vestiario casual ed in seguito di jersey ed aver presentato i loro Epic Speed Feed, ultimo in ordine di tempo è l’annuncio della produzione delle proprie paintballs, realizzate in collaborazione con il gruppo degli APX, che vi avevamo presentato qualche tempo fa e che si erano fatti rapidamente conoscere per la loro produzione di “scented paintballs”, vale a dire paintballs in varie profumazioni. Le nuove paintball HK Army Supreme si presenteranno con un guscio esterno nel colore cobalto, con un interno giallo al profumo di ananas, promettendo un prezzo davvero competitivo che non mancherà di interessare gli acquirenti. Un nuovo prodotto che segna un ulteriore passo in avanti nell’affermazione di HK Army nel mercato mondiale del paintball professionistico. 54

Non di sole paintballs vive l’offerta di HK per la stagione 2014. La casa di produzione è infatti pronta al lancio, pare per il mese di marzo, della sua nuova linea di goggles serie KLR, prodotto che promette grandi innovazioni nel concept di maschera da paintball. Eccezionalmente robuste, le KLR presentano un design particolare, atto a proteggere il più possibile le aree critiche del volto del giocatore, consentendo allo stesso tempo un’ottima ventilazione e libertà di movimento. Totalmente personalizzabili in ogni loro parte, le KLR integrano un PVT Lock System, sistema innovativo che tiene al sicuro e ben salda la vostra lente consentendovi di sostituirla rapidamente e semplicemente in qualsiasi mom e n to senza d o v e r utilizzare alcuno strumento. L’imbottitura interna 3D Memory si adatta perfettamente alle forme del volto di chi la utilizza, “ricordandole” e garantendo la massima comodità nell’indossarle.


Recensioni Prodotti

HK Army Hard Body Ultima proposta di casa HK per questo mese, arrivano le nuove borse da paintball Hard Body. Progettate per fornire ai giocatori una borsa sicura nel quale riporre i loro effetti personali e l’attrezzatura da paintball, le nuove Hard Body offrono uno spazio massimizzato regolabile anche grazie

alle cinghie presenti, offrendo tutto lo spazio necessario per il vostro equipaggiamento. Trasportabili tramite la maniglia cucita su un lato, i nuovi prodotti HK offrono anche la possibilità di un trasporto in modalità trolley, grazie alla maniglia estendibile ed alle ruote inferiori, che renderanno facilissimi gli spostamenti anche nei momenti di viaggio. Munita di diverse tasche richiudibili tramite cerniera, consentiranno una facile classificazione e divisione di quanto necessita ad un giocatore di paintball, consentendogli di tenere a portata “di borsa” gli oggetti di cui ha più bisogno e tenendo allo stesso tempo ben al sicuro il resto dell’attrezzatura.

Exalt Pod Bin Novità in arrivo da Exalt per facilitare il trasporto dei pod per i giocatori di paintball. Il nuovo Pod Bin offre un larghissimo spazio per la conservazione ed il trasporto delle vostre munizioni, con una capacità di contenimento che supera i cinquanta pezzi. Quando non viene utilizzato, sarà inoltre facilmente ripiegabile su se stesso, andando ad occupare uno spazio ridotto perfetto per trasportarlo dove si desideri. Totalmente impermeabile per evitare qualsiasi infiltrazione interna d’acqua, il Bin è trasportabile grazie alle due maniglie cucite in cima, o in alternativa sarà possibile anche trasportarlo a spalla grazie alle due spalline regolabili per un trasporto il più possibile comodo. Sempre nella parte alta del Bin, trova alloggio uno spazio ad etichetta, sul quale sarà possibile scrivere il nome del

team di appartenenza per evitare equivoci ed essere sempre sicuri di poter identificare il proprio contenitore.

55


HPBL SUPER CUP

Apertura di stagione anche per la Hellenic Paintball League, la lega ufficiale greca che ha inaugurato la nuova stagione 2014 con lo svolgersi della tradizionalissima Super Cup. Svoltasi nella giornata del 12 di gennaio, la Super Cup ha visto scendere in cam-

56

po otto diversi team: oltre ai ben noti Evil Empire, Redemption e Cursed, sono scesi infatti in campo i team dei Doomed, gli Yakuza, i Poison Templars ed il team dei Paintbulls. I giochi si sono susseguiti rapidamente, portando alla conclusione


dell’evento ed assegnando la vittoria al team dei Redemption, impostisi in finale sui loro avversari del team Evil Empire. Vittoria nella mini finale per il terzo posto per il team dei Cursed, che si sono imposti sul team gemello dei Redemption, i Redemption 1. Quinto posto per i Poison Templars, seguiti al sesto dai Paintbulls ed al settimo dal team Yakuza. Ultima posizione per il team dei Doomed che chiudono la classifica finale della Super Cup 2014. La conclusione della Super Cup segna anche l’inizio della stagione 2014 per il circuito HPBL, aprendo la strada per lo svolgersi delle cinque tappe previste nel corso dell’anno. Secondo una dichiarazione dell’organizzazione HPBL, l’aggiunta di una ulteriore tappa rispetto alle quattro classiche è dovuta all’iscrizione di un numero più alto di team rispetto agli standard degli anni passati, e volta a rendere il campionato più competitivo e ricco di sorprese. La prima tappa è in programma per il 23 di febbraio nella città di Atene. A questa seguiranno la seconda tappa del 6 di aprile e la terza, del 25 maggio, che sarà ospitata nella struttura Escape Paintball, base operativa del team dei Dogs D’Amour a Salonicco. La lega proseguirà quindi con la quarta tappa del 21 settembre, per concludersi poi il 19 di ottobre con il quinto ed ultimo appuntamento dell’anno.

57


Brevi dall’Europa

brevi Dall’

europa

Virtue Vio, si apre la strada per l’Europa Dopo il rilascio negli Stati Uniti di una delle maschere più attese nel mondo del paintball, il Vio realizzato da casa Virtue è finalmente pronto a varcare l’oceano per arrivare anche qui da noi in Europa. La Vio incorpora un sistema di smontaggio e sostituzione parti facilitato che comprende la protezione per il volto, gli ear pads, gli strap ed ovviamente le lenti. Facilmente intercambiabili con diversi modelli e colorazioni, le lenti termiche della Vio promettono una massimizzazione della visuale insieme ad una

totale resistenza all’effetto nebbia, mentre la parte inferiore consentirà una piena respirabilità e un continuo ricambio d’aria anche nei momenti più accesi del match, garantendo anche una facile trasmissione della voce per impartire eventuali comandi. Dopo aver fatto furore negli Stati Uniti, il prodotto di casa Virtue si prepara quindi ad invadere il vecchio continente. Staremo a vedere se genererà il medesimo interesse che si è già assicurato nel mercato di casa.

EPBF, pubblicate le date per i Masters e le Championships Immancabile come ogni anno, ritorna anche per il 2014 la competizione nazionale di massimo livello della European Paintball Federation. L’organizzazione ha già rilasciato le date per lo svolgersi dei suoi tre tornei Championship. Si inizierà quindi con l’European Championship Women’s, torneo tutto al femminile che avrà luogo nei giorni tra il 16 ed il 18 maggio, per poi proseguire con il main event di questa manifestazione, il Championship Man’s che si svolgerà tra il 4 ed il 6 di luglio. Senza trascurare le giovani leve del paintball, non mancherà 58

ovviamente il Championship U19, che si svolgerà in settembre, nelle giornate tra il 26 ed il 28. Oltre ai suoi classici appuntamenti, l’EPBF ha aggiunto quattro nuovi eventi, denominati Masters, che si svolgeranno nel corso dell’anno in quattro diverse location. Si inizierà con gli Open di Francia, previsti a Parigi per il 29 marzo, seguiti dagli Open di Russia, in programma a Mosca per il 14 giugno. I Masters proseguiranno poi il 16 agosto in occasione degli Open di Germania, per poi concludersi con gli Open di Polonia, in tabellone per il 6 settembre.


Brevi dall’Europa

Millennium Series 2014, 141 Paintball rilascia il suo teaser Con l’approssimarsi dell’apertura della massima serie per team a livello europeo, le Millennium Series, l’organizzazione sta fornendo sempre più informazioni su quelle che saranno le innovazioni e gli appuntamenti di questa edizione 2014. A riprova di ciò, i nostri amici del sito francese 141 Paintball hanno pubblicato sulla loro pagina un teaser trailer, ad ulteriore riprova dell’attesa che ruota attorno alla competizione, sia per i giocatori che per gli appassionati di paintball in generale. Il video è visualizzabile sulla pagina Youtube del famoso sito d’informazione sul paintball. Ricordiamo che la tappa di apertura delle Millennium Series, la Mediterranean Cup di Puget Sur Argens, è in programma per le giornate dal 4 al di aprile. Ad essa seguiranno gli European Masters di Bitburg, previsti per il 16 di maggio, e la Campaign Cup, che ritornerà ancora una volta a Basildon dal 4 al 6 di luglio. I giochi delle Millennium Series si concluderanno infine con la quarta tappa, la World Cup, prevista per il 26 settembre in Francia in location ancora da definirsi.

Projet K amplia le sue fila Fin dalla sua nascita, il Projet K ha sempre dimostrato massimo impegno ed affidabilità, nella creazione e nell’allenamento di nuovi team e nel suo garantire un apprendimento rapido ed efficiente. Giunti ormai quasi al top per il mondo del paintball, i creatori del progetto si sono decisi ad ampliare il loro range, andando ad includere all’interno del Projet K anche il BMX e confermando di avere in previsione anche molti altri sport definiti “estremi”. Per l’occasione dell’annuncio, il sito di Projet K, disponibile all’indirizzo leprojetk. com , è stato completamente rinnovato ed è adesso pronto ad offrire nuovi worksheets e video disponibili per quanti volessero approfondire il loro allenamento e comunicare via internet con il loro coach. Senza mai minimizzare l’importanza di avere un gruppo di “docenti” che fossero atleti di qualità, il Projet K ha già incorporato giocatori di spicco come Jason Wheeler, Ryan Greenspan ed Axel Gaudin, e si prepara ad allargarsi ulteriormente con i propositi fatti per l’anno nuovo.

59


Brevi dall’Europa

Nuovi acquisti per le Poison Ivy Nato nel 2005 come uno tra I pochi team di paintball tutto al femminile, il team delle Poison Ivy è riuscito col tempo a migliorare le proprie prestazioni, andando a diventare un team affermato e conosciuto nello scenario europeo. Il team ha fatto parlare di sé nella passata edizione delle Millennium Series, arrivando a conquistare il quarto posto nella Divisione 2 in cui militava. Ad oggi solo due dei membri fondatori sono ancora presenti in gioco. Per il 2014, con la perdita di due giocatrici, le Poison Ivy hanno acquisito due nuovi membri, che sicuramente daranno una spinta in più ai risultati per quest’anno. Le “edere velenose” danno quindi il benvenuto a Josepha Guerfi, giocatrice venuta su allenandosi insieme al team francese dei Vision Marseille, ed a Marie Magnusson, di ritorno nel suo team d’origine dopo un anno passato tra le fila delle Fat Lady Charms. Le Poison Ivy si preparano quindi ad un intensa stagione 2014 con un unico obiettivo: la promozione definitiva alla Divisione 1.

60

Nuovo giocatore per gli Assala Gabon La famiglia degli Assala Gabon si espande per il 2014, comunicando l’inserimento nel suo roster di Laurent Lazzarato, proveniente dal team dei Vision 2. Laurent si unisce così alle fila di un team che ha da sempre ospitato membri notevoli, provenienti da diverse nazioni e militanti in molti team famosi come il francese Alban Renault, l’irlandese Chalie Waters, i membri provenienti dal Gabon come Gerome Mathieu ed il capitano Fred Bacle, figura centrale del team. “Laurent è un giocatore di grandissima esperienza – ha dichiarato Patrice Regnier – che sicuramente si incorporerà perfettamente nel nostro programma di allenamenti. Porta con sé un’ottima visione del gioco così come la sua passione e la sua voglia di divertirsi giocando a paintball. Possiede le caratteristiche che lo rendono un candidato perfetto da inserire nel nostro team”. Staremo a vedere in che modo Laurent Lazzato sarà in grado di contribuire ai prossimi successi del team Assala.


Brevi dall’Europa

Red Legion + Tontons per la PSP Dopo un inizio piuttosto difficile della pausa invernale, i Moscow Red Legion hanno annunciato il loro programma di fondere il loro roster con quello del team francese dei Toulouse TonTons, nel tentativo di creare un team abbastanza competitivo per poter partecipare all’edizione 2014 delle Paintball Sports Promotion, alla World Cup ed alla Russia’s Cup. Il nuovo team così formato incorpora buona parte dei giocatori di punta del team francese, con Aleksey Soloviev nel ruolo di co-

ach. Saranno infatti schierati tra le fila dei Red Legion giocatori del calibro di Kevin Coulm, Loic Voulot, Alexandre Pizon e Fabrice Colombo, che si uniranno ai giocatori russi Ruslan Kulagin, Denis Golev, Kirill Prikhdniy e Leonid Smotrov per la creazione di un team che promette di dare del filo da torcere nel corso di questa stagione, mentre è ormai chiaro che i membri noti dei TonTons non rappresenteranno la Francia nelle competizioni alle quali parteciperanno.

UBPL Winter, riparte il circuito PRO Ritorna anche per quest’anno l’ormai affermata competizione belga dell’UPBL Winter, che ha inaugurato il suo circuito PRO con la prima tappa svoltasi nella giornata del 2 febbraio. Gli incontri, svoltisi come sempre all’interno dell’ormai storica Breakout Arena, hanno visto la vittoria del team dei Frankfurt Syndicate, che si sono imposti in finale sui loro avversari del team Breakout Spa. Terza posizione per i Bad Boys Oss, seguiti in quarta dai Paris Camo Carnage ed in quinta dai Bruxelles Heat. Ultima posizione per il team 7

Compagnie Nancy. Con la chiusura della tappa iniziale, il circuito belga si prende adesso una pausa per ritornare con la sua seconda tappa nella giornata del 9 marzo, mentre non si hanno ancora notizie sulle date previste per lo svolgersi della terza tappa. Procedono nel frattempo anche gli incontri della UPBL Winter M5, già inaugurata con la prima tappa del 26 di gennaio, che vedono in prima posizione proprio i 7eme Compagnie, in attesa della seconda tappa prevista per il 23 di febbraio.

61


presentazione

apl

Gradita sorpresa nello scenario delle competizioni statunitensi, arriva per la stagione 2014 una nuova lega, che promette di rivoluzionare il concetto di lega nazionale fornendo eventi di altissimo livello con costi contenuti per l’organizzazione e per i giocatori. Creata dai giocatori per i giocatori, la APL, acronimo di American Paintball League, ha annunciato l’avvio di una serie di cinque appuntamenti che si snoderanno nel corso dell’anno in diverse location degli Stati Uniti, supportando anche diverse leghe regionali a loro affiliate e gestendo il tutto con la professionalità e l’esperienza di professionisti che hanno alle spalle la partecipazione a diversi eventi del 62


panorama americano. Tutti gli eventi si svolgeranno nel formato 5man con la possibilità di avere fino a tre riserve, e suddivideranno i team partecipanti in sei diverse divisioni che vengono incontro al livello di esperienza dei vari team iscritti. Si parte quindi dalla Divisione 5, dedicata ai team con nessuna esperienza nel campo dei tornei di livello nazionale, per poi salire di livello attraverso le Divisioni 4, 3 e 2 che ospiteranno team con rispettivamente uno, due e tre anni di partecipazioni attive ai tornei maggiori della scena statunitense. La classificazione dei team si conclude quindi con le Divisioni Semi Pro e Professional, dedicate ai team con oltre tre anni di espe-

rienza alla ricerca di una competizione che offra sfide adeguate al loro livello di gioco. L’offerta della APL ha fin da subito destato l’interesse di alcuni tra i team più noti dello scenario statunitense. A team del calibro dei Pendleton Raiders e dei Phoenix Contact, si sono infatti uniti negli ultimi giorni gli Houston Heat, celebre team con base in Texas, insieme ad un team del calibro dei San Diego Dynasty, squadra considerata ormai mitica e detentrice di oltre cinquanta titoli nazionali collezionati nel corso degli anni, che hanno già confermato le loro iscrizioni alla Divisione Pro. Il lancio della nuova lega non ha lasciato 63


64


indifferenti neanche le case produttrici di equipaggiamenti da paintball, primo tra tutti il gruppo HK Army, che non perde mai occasione di sponsorizzare nuovi eventi per promuovere i propri prodotti, insieme al gruppo Virtue ed alla Valken Sports. Tra le collaborazioni intrecciate dal circuito APL non è inoltre da dimenticare quella con il gruppo Sup’Airball, anch’esso sponsor della lega e fornitore ufficiale dei gonfiabili che verranno utilizzati nel corso dei vari eventi. Per l’occasione, casa Sup’Airball ha specificamente disegnato un nuovo APL Kit da cinquanta bunker che includerà, oltre ai classici gonfiabili noti ai frequentatori dei campi statunitensi, un esclusivo gonfiabile a forma di A in omaggio alla nuova serie, disponibile nelle due dimensioni Big e Mini. Veniamo dunque alle date ed alle location previste per il primo anno della

American Paintball League, già tutte disponibili e pubblicate sul sito ufficiale www.aplpaintball.com . A far da apripista per la lega saranno i SoCal Open, che si terranno al Paintball Park di Camp Pendleton in California nelle giornate tra il 21 ed il 23 di febbraio. A questo seguiranno i Windy City Open, che si giocheranno dal 23 al 25 di maggio presso il Paintball Explosion di East Dundee, nell’Illinois. Toccherà quindi ai North East Open, in programma dal 18 al 20 di luglio presso la New Egypt Speedway, in New Jersey. Bisognerà poi attendere il 5 settembre per il lancio dei Mile High Open, che si terranno in Colorado presso la struttura del Blitz Paintball. L’evento di chiusura, come da tradizione di molte altre leghe statunitensi, porterà i team partecipanti a Las Vegas, dove dal 7 al 9 novembre si terrà l’ultimo appuntamento della stagione 2014, i Las Vegas Open.

65


Brevi dal Mondo

BREVI DAl

mondo mondo Valken Paintball ritorna negli USA Con i grandi movimenti di mercato avvenuti negli ultimi mesi, l’ultima notizia in ordine di tempo è stata quella di Valken Paintball, che ha recentemente annunciato un nuovo trasferimento dei loro stabilimenti di produzione negli Stati Uniti. Le paintballs, nelle parole di Valken, manterranno il medesimo prezzo di vendita senza andare in alcun modo ad intaccare la loro qualità. “Valken è lieta di annunciare che d’ora in poi produrremo le nostre paintballs negli Stati Uniti – ha dichiarato Gino Po-

storivo -.Nel corso degli anni, Valken ha ricercato un modo per produrre alcune delle nostre linee di prodotti negli States mentre il nostro mercato si spostava sempre di più oltreoceano. Al di là delle apparenze, Valken riuscirà a mantenere i prezzi economici ai quali i nostri clienti sono abituati, garantendogli la stessa qualità made in America. Siamo felici di essere riusciti a riportare la nostra produzione di paintballs di qualità nella loro casa negli Stati Uniti”.

Dye CG, è la fine? Erano state presentate e commercializzate tempo fa come le migliori paintballs disponibili per i giocatori pro, una scelta sicura che aveva lanciato casa Dye nel mondo della produzione di paintballs. Parliamo ovviamente delle Dye CG. Prodotto largamente pubblicizzato di casa Dye, le Compettiion Grade univano una assoluta perfezione nella manifattura che assicurava di minimizzare la resistenza all’aria, unita ad una colorazione molto scura che garantiva un effetto stealth. Secondo voci di corridoio la produzio66

ne delle CG sarebbe adesso giunta ad uno iato. I “rumors” circolanti dichiarerebbero che la casa di Dave Youngblood avrebbe deciso di interrompere la produzione a causa dei costi eccessivamente elevati. La produzione di paintballs di qualità utilizzabili in qualsiasi condizione e temperatura e capaci di fornire sempre prestazioni ottimali è infatti un processo che negli ultimi anni ha raggiunto costi molto elevati, andando in questo modo a giustificare la scelta di casa Dye se le voci che circolano si rivelassero veritiere.


Brevi dal Mondo

mondo

mondo

Kee Action Sports chiude la fabbrica di Clearwater Nuovo trasferimento anche per il gruppo KEE Action Sports. La più grande azienda produttrice di paintballs del mondo ha recentemente annunciato la chiusura della sua fabbrica di Clearwater, prevedendo il trasferimento della loro produzione in Asia, per usufruire di minori costi di produzione grazie alle collaborazioni con Taiwan e la Cina. La chiusura dello stabilimento lascia senza un impiego 109 dei 110 impiegati, mante-

nendo sotto contratto soltanto il direttore della fabbrica che verrà trasferito ad altra sede. Le paintballs già prodotte e stoccate nello stabilimento di Clearwater verranno trasferite per un terzo nella filiale di Londra della compagnia, mentre non si conoscono le sorti dei prodotti rimanenti. “Come potete immaginare – ha dichiarato John Robinson, presidente di KEE Action Sports – si è trattato di una decisione molto brutale ma strettamente economica, essendoci resi conto che non eravamo in grado di competere con i costi di produzione di molte altre aziende sorte negli ultimi anni”.

La Mexican Paintball League si affilia alla PSP Nuova acquisizione per il circuito statunitense delle Paintball Sports Promotions. Nel loro continuo sforzo per incorporare e dare una visibilità sempre maggiore a tutte le leghe di paintball d’America, i responsabili della PSP hanno recentemente comunicato l’affiliazione della lega di paintball messicana. La MPL si è unita alla già grande famiglia PSP e per la nuova edizione 2014 inizierà ad usare le regole ed i formati della maggiore lega del mondo, includendo i propri giocatori ed

i propri team all’interno del sistema di classificazione APPA. Il circuito messicano partirà il 22 febbraio a Guadalajara, proseguendo lungo l’anno con un totale di cinque appuntamenti volti ad incoronare il team vincitore con la tappa finale già prevista per il 15 di novembre. I team partecipanti saranno suddivisi in tre diverse divisioni: la Novatos, dedicata ai principianti, la standard Intermedia e la divisione Open. Per tutte e tre le divisioni sono ovviamente previsti premi in denaro, coppe e trofei. 67


Brevi dal Mondo

BREVI DAl

mondo mondo NPPL, confermata la prima tappa A partire dalla chiusura della stagione 2013, erano sorti diversi dubbi sul proseguimento dell’attività della National Professional Paintball League, già abbastanza “schiacciata” dalla lega sua maggiore rivale, la PSP. In aggiunta a ciò, l’introduzione della nuovissima APL nello scenario delle competizioni nazionali aveva posto nuovi dubbi sulla sopravvivenza dell’NPPL. A dispetto di ciò, la lega ha dato una conferma ufficiale, annunciando lo svolgersi della

prima tappa, i Surf City USA Open, che ritorneranno ancora una volta nella loro tipica location ad Huntigton Beach, in California. Le date annunciate per la prima tappa saranno il 28, 29 e 30 di marzo, mentre non si hanno ancora notizie riguardo una prosecuzione della lega nel corso dell’anno né di altre tappe in previsione. I team partecipanti ritorneranno quindi a giocare su una delle più belle location del paintball americano.

Mykael Kovar ritorna con gli X-Factor Gradito ritorno per il team dei San Antonio X-Factor, che hanno annunciato il ritorno tra le loro fila di un giocatore di vecchia conoscenza, Mikael Kovar. Il giocatore aveva già giocato all’interno del team negli anni precedenti, ma aveva deciso di lasciarli per iniziare una collaborazione con i Moscow Red Legion e per dedicarsi alla gestione del campo belga della Breakout Arena. “E’ stata un decisione difficile per me lasciare l’Europa dopo un solo anno – ha dichiarato Kovar -. Ad ogni modo, ripensandoci col senno di poi, sapevo di aver bisogno di tornare 68

a casa, per rimettere a posto la mia vita. Sono molto grato a tutti i membri della famiglia Breakout per tutto quello che hanno fatto per me negli anni. Vorrei anche ringraziare l’organizzazione dei Red Legion per avermi dato un’occasione rarissima. Auguro ad entrambi i team tutto il meglio per la prossima stagione. Detto ciò, sono eccitato di tornare a giocare con i San Antonio X-Factor, i ragazzi con cui sono cresciuto. Qualunque sia il mio ruolo, intendo dare il mio contributo al team”.


Brevi dal Mondo

mondo

mondo

Keith DeVit Jr passa agli Houston Heat Con il trascorrere della pausa invernale e l’inizio delle leghe maggiori sempre più vicino, sono sempre di più i giocatori che si stanno spostando verso altri team. Tra gli ultimi in ordine di tempo, Keith De Vit Jr, giocatore numero 19 degli Omaha Vicious, ha annunciato il suo passaggio agli Houston Heat. Estremamente eccitato per il passaggio, il giocatore ha recentemente comunicato, sul sito ufficiale degli Houston Heat, la sua contentezza per essersi unito al team texano.

“Non vedo l’ora di scendere in campo utilizzando l’attrezzatura e le paintballs GI Sportz – ha dichiarato il giocatore – e poter tornare ad indossare la mia jersey Raza, per me è un autentico ritorno a casa. Non posso aspettare di ritrovarmi tra le mani il Luxe e poter utilizzare il miglior marcatore attualmente presente sul mercato. Tenete d’occhio gli Houston Heat per il 2014! Voglio ringraziare i Vicious per quanto hanno fatto per me e gli auguro tutto il meglio per questa stagione”.

Dalton Vanderbyl firma con i Tampa Bay Nuovo acquisto per i Tampa Bay Damage, che hanno recentemente annunciato l’acquisizione di Dalton Vanderbyl, front players star dei San Diego Dynasty che si unisce ai Damage con alle spalle ben 99 “uccisioni” ottenute nel corso della passata stagione. L’aggiunta di Vanderbyl va a rafforzare ulteriormente le fila dei Tampa Bay Damage, che hanno già acquisito l’ottimo Jason Wheeler dai Moscow Red Legion, ulteriore aggiunta al roster già solido con il quale

si presenteranno al loro primo evento del 2014, i PSP Dallas Open. “Siamo molto eccitati di dare il benvenuto a Dalton all’interno del nostro team – ha dichiarato il manager dei Tampa Bay Damage Joey Blute -, abbiamo la sensazione che si inserirà perfettamente all’interno dei Damage”. Estrema contentezza per le ultime acquisizioni è stata inoltre espressa da tutti i giocatori dei Tampa Bay che si sono dichiarati pronti a fare “il botto” nel corso della stagione 2014.. 69


70


Eventi

Paintball Italia Magazine

I PROSSIMI EVENTI DEL PAINTBALL!!! Interregionale IPBS Centro Sud – I Tappa 23 Aprile – Località da definirsi

Interregionale IPBS Nord Est – I Tappa

8 Marzo – Località da definirsi

Interregionale IPBS Nord Ovest – I Tappa 22 Febbraio – Località da definirsi

My Own Paintball Series

2 Marzo – Paintball Toscana, Coltano, Pisa

Italian Paintball Series – I Tappa

22 Marzo – All Stars Paintball Park, Padova

Millennium Series Mediterranean Cup

4 Aprile – Puget Sur Argens, Francia

Champions Paintball Series – I Tappa

7 Marzo – Roma

T A C C – IV Tappa

23 febbraio - ASD Paintball Salerno

Nel prossimo numero

T A C C - IV Tappa E’ finalmente giunto il momento per lo svolgersi della quarta ed ultima tappa del Torneo Amatoriale Centro Campania. I team iscritti si incontreranno ancora una volta sul campo della ASD Paintball Salerno, estratta a sorte per fare da scenario alla resa dei conti finale. Nel prossimo numero scopriremo finalmente chi sarà il vincitore finale e se gli Skeleton Warrior riusciranno a mantenere salda la loro attuale prima posizione.

MOPS My Own Paintball Series I primi giorni di marzo segnano finalmente lo svolgersi del nuovo appuntamento dedicato al paintball italiano, le My Own Paintball Series. Nato da un’idea di Ludovico Artz, il MOPS ha già riunito un corposo numero di team pronti a partecipare ad una competizione che ha come primo obiettivo il divertimento. Paintball Italia Magazine sarà presente all’evento per riportarvi un resoconto ed una ricca gallery di foto.

Interregionali IPBS In attesa del primo appuntamento con il Campionato Nazionale delle Italian Paintball Series, previsto per il 22 di marzo, Paintball Italia Magazine si dedicherà alle tappe di apertura delle tre competizioni interregionali per il Nord Ovest, Nord Est e Centro Sud, che faranno da apripista per l’avvio della stagione IPBS 2014. Il primo appuntamento è con la prima tappa dell’Interregionale Centro Sud, prevista per il 15 febbraio. 71


I NOSTRI LETTORI

luca peruzzini - y4tt4_p4nd4 grosseto

Fabio -Nesfa- Nessi

riccardo marino - extreme neapolis 2

arjan mehmeti - italian idols

PIM - Febbraio 2014  

www.paintballitaliamagazine.it

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you