Page 1

BÖCKLIN KLIMT MUNCH E LA PITTURA ITALIANA ROVIGO PALAZZO ROVERELLA 22 FEBBRAIO - 22 GIUGNO 2014

www.mostraossessionenordica.it


QUANDO I PITTORI DEL NORDEUROPA CAMBIARONO IL CLIMA ARTISTICO IN ITALIA.

1 1. Teodoro Wolf Ferrari L’isola misteriosa Galleria Nuova Arcadia di Luciano Franchi, Padova 2. Arnold Böcklin Rovina sul mare Kunsthaus Aarau / Deposito Gottfried Keller-Stiftung Crediti fotografici: Jörg Müller, Aarau 3. Akseli Gallen-Kallela La tana della lince Turku Art Museum, Turku


A cavallo tra Otto e Novecento, alle Biennali Veneziane arrivarono le opere dei “Nordici” (tedeschi, scandinavi, ma anche svizzeri) e nulla fu più come prima. I paesaggi del profondo nord, i ritratti, le scene di interno conducevano a mondi e a sensibilità diverse, lontane, potenti. Trasudavano un fascino che colpiva dentro. Raccontavano altri luoghi, reali e fantastici, popolati di sentimenti profondi, di miti, di sogni, di simboli. Lontani eppure vicini all’intimo di ciascuno e per questo fonte di una malia da cui risultava impossibile non farsi contagiare. Allora come ora. Gli artisti italiani, uomini di sensibilità ancora più acuta, furono stregati dalle opere di Klimt, Böcklin, Hodler, Klinger e Munch, il nuovo delle Biennali.

3

2


SOGNO, MITO, SIMBOLO: UN NUOVO SGUARDO SUL MONDO.

4

4. Cesare Laurenti Volto femminile reclinato Galleria Nuova Arcadia di Luciano Franchi, Padova 5. Fernand Khnopff La maschera bianca Fondazione Musei Civici di Venezia - Ca’ Pesaro Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Venezia 6. Ferdinand Hodler Ora sacra Aargauer Kunsthaus Aarau / Legato Dr. Othmar u. Valerie Häuptli Crediti fotografici: Jörg Müller, Aarau 7. Oskar Zwintscher Oro e madreperla Kunstsammlungen Chemnitz, Chemnitz 5


Si parlò di una Ossessione Nordica che imprigionò, mirabilmente, gli artisti attivi al di qua delle Alpi, influenzati fortemente, ciascuno secondo la sua sensibilità. Fu una meravigliosa epidemia che, come questa mostra spettacolarmente racconta, contagiò più di una generazione di artisti italiani, da de Chirico a De Carolis o De Maria. Sartorio, Morelli, Previati, Laurenti, Fortuny, Wolf Ferrari, tra i tanti. A Palazzo Roverella, per la prima volta, i grandi del Nord a confronto con gli italiani. La storia di una grande, pacifica conquista intellettuale ed emotiva, di una fascinazione che cambiò l’arte in Italia. E non solo.

Per approfondimenti sulla mostra e informazioni sugli incontri con Vittorino Andreoli, Vito Mancuso e altri importanti esponenti della cultura e dell’arte: www.mostraossessionenordica.it 7

6


LABORATORI DIDATTICI

Per le scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado. Durata: 2 ore (visita guidata e laboratorio) Costo laboratorio: 40 euro; gratuito per le scuole di Padova e Rovigo Biglietto di ingresso: 1 euro a studente e gratuito per 2 accompagnatori Prenotazione obbligatoria: tel. 0425-460093

8

CARTOLINE DAL NORD

Per le scuole d’infanzia. Percorrendo le sale della mostra come se fossimo i visitatori delle prime biennali di Venezia scopriremo artisti scozzesi, scandinavi, tedeschi che dipingono feste danzanti, montagne innevate specchi d’acqua, accoglienti ambienti domestici, villaggi immersi nella natura. Ricordiamoci di questo viaggio realizzando una cartolina con i particolari che più ci hanno colpito.

IL PAESAGGIO COME LUOGO DELL’ANIMA

Per le scuole primarie e secondarie di primo grado. Attraverso l’analisi dei paesaggi nordici conosceremo la bellezza di terre lontane: distese innevate, laghi ghiacciati, fiordi selvaggi e spiagge deserte. Ma l’occhio riesce a vedere oltre le immagini dipinte? Questi paesaggi possono far vibrare le corde delle nostre emozioni? In laboratorio scopriamo insieme che cosa possono evocare o ispirare questi paesaggi.

LA POETICA DELLO SPAZIO

Per scuole secondarie. La rappresentazione degli interni è da sempre legata alla tradizione della pittura nordica, nella quale l’ambiente domestico non appare più solo come uno sfondo alle scene di genere. Lo spazio interno ha un’anima e diventa il luogo prediletto della vita famigliare e degli incontri più intimi. Crea il tuo personale spazio di sentimenti partendo dai dipinti di ‘interni’ esposti.

SPECIALE SCUOLE


VISITE GUIDATE A TEMA Per le scuole secondarie.

SPECIALE SCUOLE

Durata: 1 ora e 30 minuti Costo visita guidata: 40 euro; gratuito per le scuole del Veneto Biglietto di ingresso: 1 euro a studente e gratuito per 2 accompagnatori Prenotazione obbligatoria: tel. 0425-460093

9

10

LA BIENNALE DI VENEZIA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO Da vetrina dell’arte storica e pompier all’influenza del Simbolismo e delle Secessioni di Monaco, Vienna, Darmstadt, fino alle conseguenze sui vari filoni dell’arte italiana: un percorso alla scoperta delle prime Biennali d’Arte della città di Venezia.

NOSTALGIA DELL’UNITÀ TRA UOMO E NATURA Dai paesaggi mitologici e simbolici di Böcklin popolati da satiri, ninfe e centauri, alle figure femminili di Zorn e Peterssen immerse nella natura primordiale. Un percorso sull’analisi del rapporto uomonatura in un ideale doppio binario tra i pittori nordici e gli artisti italiani che ne subirono le suggestioni.

IL RITRATTO COME SPECCHIO DELL’ANIMA La crisi delle teorie del Positivismo, congiunta al dominio del materialismo, fa emergere un disorientamento dell’individuo che viene delineato dal filosofo Nietzsche e dalla teoria psicoanalitica di Freud. Tali inquietudini dell’uomo del Novecento si riflettono anche nel genere del ritratto che, da arte accademica per eccellenza, diventa riflesso delle preoccupazioni, dei dubbi e delle paure del XX secolo.

8. Giulio Aristide Sartorio La lettura o Catullo e Clodia Collezione privata 9. Franz von Stuck Girotondo Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma 10. Alfons Siber Risveglio di primavera Tiroler Landesmuseum Ferdinandeum, Innsbruck


L’OSSESSIONE NORDICA Böcklin, Klimt, Munch e la pittura italiana. Rovigo, Palazzo Roverella 22 febbraio – 22 giugno 2014 www.mostraossessionenordica.it Mostra a cura di Giandomenico Romanelli Direzione Alessia Vedova Catalogo Marsilio Editore Ufficio Stampa Studio ESSECI Sergio Campagnolo, Padova Produzione e organizzazione Anonima Talenti Servizi in mostra CEDI – Turismo e Cultura Cooperativa Bembo Coordinamento generale Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo Area Comunicazione e Relazioni Esterne Progetto grafico Italic Sede e orari Palazzo Roverella Rovigo, Via Laurenti 8/10 Feriali 9.00-19.00 Sabato e festivi 9.00-20.00 Chiuso i lunedì non festivi

Promossa da

In collaborazione con

COMUNE DI ROVIGO

ACCADEMIA DEI CONCORDI

INGRESSI E VISITE GUIDATE INTERO 9 euro RIDOTTO 6 euro Dai 6 ai 18 anni, over 65, studenti universitari, insegnanti con documento; categorie convenzionate; martedì e mercoledì dalle 9.00 alle 13.00. GRATUITO Fino ai 5 anni, portatori di handicap e 1 accompagnatore, giornalisti con tesserino, militari in divisa. Visita guidata singoli visitatori: 4 euro. FAMIGLIE Fino a tre persone pagano solo i genitori; da 4 persone in su pagano i genitori e 1 figlio. GRUPPI (min 20 persone) Ingresso ridotto (6 euro) a persona e gratuito per 1 accompagnatore. Visite guidate per gruppi (max 25 persone): adulti 75 euro. Visita guidata interprete LIS: 80 euro. Possibilità di visite guidate serali a porte chiuse. SCUOLE Laboratori didattici e Visite a tema: 40 euro; gratuiti per le scuole delle province di Padova e Rovigo. Ingresso 1 euro a studente e gratuito per 2 accompagnatori. SERVIZI IN MOSTRA Accesso per disabili e audio guide. PROMOZIONI Residenti a Rovigo o provincia: ingresso ridotto; per chi ritorna con accompagnatori, esibendo il biglietto acquistato precedentemente, ingresso omaggio e tariffa ridotta per gli amici. INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI Palazzo Roverella Tel. 0425.460093 Da lunedì a venerdì: 9.30-18.30 Sabato: 9.30-13.30 info@palazzoroverella.com www.palazzoroverella.com

L'OSSESSIONE NORDICA. Böcklin, Klimt, Munch e la pittura italiana.  

Rovigo, Palazzo Roverella 22 febbraio - 22 giugno 2014

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you