Sezione Storica

Page 1

Archivio Giustiniani-Bandini

Sezione storica Tipologia del livello di descrizione serie Estremi cronologici sec. XI - sec. XX Contenuto Carte relative alle più antiche vicende della casata (testamenti, diplomi, atti giudiziari) ma anche atti amministrativi. Storia archivistica Il fondo, ordinato e inventariato nel 1928, è stato articolato in due sezioni, storica ed amministrativa, secondo criteri del tutto arbitrari. Nelle due sezioni, infatti, è possibile trovare documentazione analoga. Numero unità archivistiche 41 Consistenza archivistica bb. 1-41

Unità archivistiche:

Busta 1 Documenti relativi al duello fra Giovanni Bandini e Lodovico Martelli e altri documenti relativi alla famiglia Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1490 - 1867 Contenuto 1. Assedio di Firenze. Concessione di campo franco, 1530. 1 bis. Relazione del combattimento fra Giovanni Bandini e Lodovico Martelli (13 marzo 1530) fatta in nome del principe d'Orange e sottoscritta dal segretario del principe Matirano. Pergamena illustrata da Carlo Milanesi. 1 ter. Appunti contemporanei sempre sull'assedio di Firenze, 1530. 2. Diploma di Carlo V a Giovanni e Francesco Bandini con cui li crea cavalieri del Toson d'oro e conti del Sacro Palazzo Lateranense, 1609; Note (2) di tutte le "autorità e gradi" acquistati col suddetto diploma (alla fine di una delle due note vi è l'albero genealogico della famiglia Bandini fatto da Giulio Giugni datato 1867). 3. Carlo V pensione a Giovanni Bandini, 1542. 4. Giovanni Bandini, credito presso il re di Spagna, documenti in copia sui diritti degli eredi Bandini alla pensione non conseguita da Giovanni Bandini, lettera di Horatio Strozzi, 1619.

2


Archivio Giustiniani-Bandini 5. Pierantonio Bandini seniore, testamenti, atti ecc., 1490-1495. 6. Bandini Giovanni, morte e sepoltura, 1568. 7. Bandini Francesco e Giovanni, atti vari relativi a restituzione di gioie da Giulio Scorciati, 15071531; Lodo divisorio tra Francesco e Giovanni Bandini e figli di Pier Antonio Bandini Baroncelli, 1516. 8. Bandini Pierantonio, Alamanno e Alessandro figli di Francesco, divisione dei beni, 1562. 9. Bandini famiglia, discendenza dai Baroncelli, 1630. 10. Bandini Alessandro, testamenti e contratti, 1568. 11. Monte Cavallo. Giugni - vendita, 1555. 12. Bandini Pier Antonio, testamenti, codicilli, contratti, 1547. 13. Bandini Pierantonio con Alamanno, 1573. 14. Bandini Giovanni. Lettere importanti dirette al medesimo da Baroncelli Cosimo, Rinuccini Giovanni Battista, Bandini Mario, Bandini Alessandro, 1620. 15. Bandini Martelli, lettere a lei dirette da Rinuccini monsignore Giovanni Battista arcivescovo di Fermo, 1629. 16. Corsi monsignore, lettera a lui diretta da monsignore Rinuccini, 1629. 17. Cavalcanti abate Francesco, lettere a lui dirette dal marchese Baglioni Michelangiolo, 1626. 18. Bandini cardinale Ottavio, lettere a lui dirette da Rinuccini Tomaso e Bandini Mario, 1628. 19. Bandini Francesco compra il Banco de' Bandini a Firenze, testamento 1559, causa per detto testamento, 1520-1647. Segnatura definitiva b. 1, fasc. 1-19 Descrizione estrinseca Busta di 19 fascicoli.

Busta 2 Documenti relativi a Cassandra Bandini Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici 1580 - 1691 Contenuto 20. Bandini Alamanno di Francesco. Patti e convenzioni, comprese casa e terreno, testamento, malleveria su la famiglia Conti, 1580. 21. Bandini Mario: convenzione con il signor De la Valette e impegno del fratello arcivescovo Ottavio per liberarlo dalla prigionia, 1596. 22. Enrico IV di Francia, lettera all'abate Giovanni Bandini, 1601. 23. Bandini Cassandra, lettere al marchese Giugni, 1629-1649. 24. Bandini Cassandra costituisce suo procuratore Lorenzo Mutini, 1624. 25. Bandini Cassandra costituisce suo procuratore Giovanni Andrea Moniglia, 1629. 26. Bandini Cassandra, atti avanti il magistrato supremo per liberarsi dall' onere che vincolava il suo futuro marito di assumere il cognome dei Bandini, 1630. 27. Bandini Cassandra, dichiarazione del duca Jacopo Salviati di aver ricevuto una somma come frutto di annuo censo, 1630. 28. Bandini Cassandra adisce l'ereditĂ del cardinale Ottavio, 1629. 29. Bandini Cassandra costituisce suo procuratore monsignor Lorenzo Corsi, 1629. 30. Bandini Cassandra, atti di causa sulla Prioria di Santa Maria di Settignano, 1648.

3


Archivio Giustiniani-Bandini 31. Bandini Cassandra costituisce suoi procuratori del Esari Borgo e Niccolò Albizzi residenti a Madrid, 1629. 32. Giugni Giovanni si riconosce debitore della marchesa Cassandra Bandini, sua madre, per un vezzo di perle da questa vendutogli, 1661. 33. Bandini Cassandra e guadagni, causa, 1630. 34. Bandini Cassandra. Dichiarazione degli arbitri eletti dalla medesima per stima dei beni dotali della figlia Alessandra, 1631. 35. Bandini Cassandra, marchese Scipione Capponi: convenzione del frutto da corrispondere per beni dalla marchesa ceduti al marchese S. Capponi, 1647. 36. Cassandra Bandini: atti della causa con il Monastero e le marchese di Santa Caterina del Borgo e San Lorenzo e di San Jacopo di Ripoli di Firenze, 1663. 37. Bandini Cassandra. Atti della causa per l'eredità del P. Santi Biondi,1668. 38. Bandini Cassandra nomina suo procuratore Paolo Veccia, 1669. 39. Bandini Cassandra, Toghi Niccolò e Carlo: conduzione per 4 finestre da aprirsi in un edificio dei Toghi, 1671. 40. Bandini Cassandra, codicillo sui suoi beni dotali, 1689. 41. Bandini Cassandra: accettazione dell'eredità lasciata dalla medesima, da parte del marchese Niccolò Maria Giugni, suo marito, 1691. Segnatura definitiva b. 2, fasc. 20-41 Descrizione estrinseca Busta di 22 fascicoli.

Busta 3 Carte relative ai rapporti tra le famiglie Bandini e Giustiniani Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1563 - 1652 Contenuto 42. Giustiniani Caterina moglie di Orazio Bandini, testamento, 1612; Giustiniani cardinale Benedetto e fratelli costituiscono loro procuratore l'abate Giovanni Bandini, 1602; Giustiniani Giuseppe, accusa ricevuta di denaro avuto da monsignore Ottavio Bandini, 1596; Giustiniani Benedetto cardinale, testamento, 1621; Giustiniani Caterina moglie di Orazio Bandini, istromento di credito sulla eredità di Pierantonio Bandini, 1604; Giustiniani cardinale Benedetto, istromento di cambio, 1604; Bandini Giovanni abate nomina subprocuratore Giuseppe Provantini, 1602; Giustiniani Caterina Bandini, 2 lettere, 1587 e 1611. 43. Giustiniani cardinale Benedetto, sua corrispondenza all'abate Giovanni Bandini, 1596-1603. 44. Giustiniani Caterina, lettere a lei dirette da Camilla Malvezzi Vitelli, 1621; Bandini Vitelli Girolama, lettere relative al suo matrimonio, 1608. 45. Contessa Martelli moglie di Giovanni Bandini e madre di Cassandra, Alessandro e Maria Maddalena, atti vari e lettere, 1618-1652. 46. Contessa Martelli, atti di causa contro Braccio e Pandolfo Martelli, 1612. 47. Bandini Pier Antonio, obbligazioni e confessioni di debito fatte a Pier Antonio Bandini in idioma francese, 1572-1573. 48. Farnese Ottavio, duca di Parma. Ratifica 3 contratti a favore di Pier Antonio Bandini, 1563. 49. Don Antonio de Matera, Cesare del Medico, Federigo de Argomento e Girolamo La Dayna si

4


Archivio Giustiniani-Bandini obbligano di pagare a Gherardo Barbadosi, a Zanobi Strozzi e a Pier Antonio Bandini una somma, 1572. 50. Pier Antonio e Orazio Bandini, impegno di pagare, con Giovanni Cavalcanti, una somma ad Alessandro Del Bene, 1589. 51. Atti di una causa vertente tra Franco Arrighetti, Pier Antonio, Mario e Orazio Bandini, Lorenzo Strozzi e altri, 1590. Segnatura definitiva b. 3, fasc. 42-51 Descrizione estrinseca Busta di 10 fascicoli.

Busta 4 Lettere diverse Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici inizio sec. XVII - 1626 Contenuto 52. Lettere di Pompeo Perlasca di Napoli al cardinale Bandini Ottavio ed all'abate Bandini Giovanni, sec. XVII. 53. Cassandra, Alessandra e Maria Maddalena figlie di Giovanni Bandini, <adozione> dell'eredità e diritti e inventario etc. come figlie di Giovanni, 1624-1626. 54. Cavalcanti Mariardo, promessa di matrimonio della nipote Cassandra di Bartolommeo con Pierantonio Bandini juniore, 1546; Cavalcanti Francesco istituisce procuratore Giovanni Bandini, 1607; Cavalcanti Francesco, lettere diverse, 1614-1622. Segnatura definitiva b. 4, fasc. 52-54 Descrizione estrinseca Busta di 3 fascicoli.

Busta 5 Atti giuridici vari Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1487 - 1691 Contenuto 55. Famiglia Bandini e sue possidenze, illustrata dal marchese Niccolò Giugni, 1487-1571.

5


Archivio Giustiniani-Bandini 56. Livello a Giovanni di Pier Antonio di Francesco Bandini, concesso dai Consoli dell'Università dell' Arte della Lana, di un magazzino in Firenze (Torre del Gallo), 1607. 57. [manca]. 58. Lettere di cardinali insigni dei secoli XVI-XVII dirette a Giovanni Bandini (Aldobrandini, Salviati, Farnese, Gabrielli, etc.), sec. XVI-XVII. 59. Atti di causa tra contessa Martelli e Luigi Viviani, 1590. 60. Inventario dei beni spettanti all'eredità della marchesa Cassandra del marchese Giovanni Bandini vedova Giugni, 1691. 61. Testamento di Pier Antonio Bandini, 1582. 62. Matteo Bonsi si riconosce debitore di Francesco e Giovanni Bandini, 1504; Giovanni B. Nobili e Matteo Bartoli, mallevadori dei suddetti Bandini [Francesco e Giovanni], 1504; Alessandra vedova Bonsi, mallevadrora dei suddetti Bandini [Francesco e Giovanni], 1504; Manetto Migliorotti vendita ad Alessandro Mannelli, 1495; Pietro Tedaldi permuta e vendita a Mannelli, 1498; Francesco e Giovanni Bandini e Piero Nierli compromettono le loro liti in Lorenzo Cantucci e in Lodovico Cavalcanti, 1504; Francesco Nerli notifica il suddetto compromesso, 1504; Lodo preferito tra le suddette parti, 1504; Francesco Nerli notifica il suddetto lodo, 1504; Piero e fratelli Nerli mallevadori di Francesco e Giovanni Bandini, 1504; Francesco e Giovanni Bandini ratificano il suddetto lodo, 1504; Piero Tedaldi vende un podere a Francesco e Giovanni Bandini, 1504; Simone Bonciani si riconosce debitore di Francesco e Giovanni Bandini, 1507; Le monache del Paradiso vendono a Francesco Bandini una bottega, 1525; I commissari apostolici approvano la suddetta vendita, 1526; L'Università dei Mercanti vende delle case a Francesco Bandini, 1536; Benedetto Alberti vende a Francesco Bandini una vena d'acqua, 1521; L'ospedale del Ceppo vende un podere (e il dominio diretto) a Francesco Bandini, 1529; Transazione tra le monache di San Domenico di Cafaggio e Francesco Bandini, 1531; L'arte de' Mercanti concede livello a Francesco Bandini 3 pezzi di terra, 1542. Segnatura definitiva b. 5, fasc. 55-62 Descrizione estrinseca Busta di 8 fascicoli.

Busta 6 Lettere, testamenti e atti di vendita della famiglia Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1475 - 1695 Contenuto 63. Lettere (8) di Vincenzo Bandini e Horatio Bandini a Francesco Rucellai, a Rinuccini, a Luigi Francesco Capponi, a Dario Crivelli, etc, 1585-1586. 64. Proroga di affitto concessa dal cardinale Alessandro Farnese arcivescovo di Monreale a Pier Antonio di Francesco Bandini, 1573. 65. Tiberio della Citara, Piero, Vincenzo e Amerigo di Giulio Amerighie Giovanni M. Conti promettono di versare, per 9 anni, alla Banca di Pier Antonio Bandini le entrate dell'appalto della Tesoreria di Camerino, 1572. 66. Baldo di Pietro Bandini vende una terra al monastero e monache di San Pier Maggiore di Firenze, 1613. 67. Lettere (4) di Bartolomeo di Baroncelli signore di Fanoy, 1590-1606; Compera, e donazione, di bottega da parte di Cionaccio Baroncelli al fratello Giovanni, 1475;

6


Archivio Giustiniani-Bandini Strumento di vendita di bottega di battiloro di Giovanni Baroncelli, 1562. 68. Lettera del vescovo di Colle, 1613. 69. Accordo tra i frati di Danta Croce di Firenze e i Bandini, per cui i detti frati si impegnano a celebrare in perpetuo ogni giorno una messa all'altare della Cappella Bandini esistente nella loro chiesa, 1577. 70. Donazione di Alessandro Bandini, a causa della sua professione di chierico nell'ordine di Malta, dei propri beni ai fratelli Pier Antonio e Alamanno, 1562. 71. Francesco di Pier Antonio Bandini, abate e commendatore dell'abbazia di Santa Maria di Staffarda, viene promosso agli Ordini Minori, 1569. 72. Conti di Giovanni Bandini abate di Villars (relativi a spese d'arte e a spese di viaggi), 1591. 73. Atti di causa tra Vincenzo di Lorenzo Casini e Luigi di Matteo Viviani, 1593. 74. Lettere del marchese Francesco Incontri all'abate Giovanni Bandini, 1539-1594. 75. Lettere di Giovanni Bandini e Pierantonio (padre) al commendatore Alessandro (zio) e ad altri, 1600-1609; Nota di libri rinviati a Roma dall'abate Bandini, s. d.; Lettere del cardinale Ubaldini, 1623. 76. Atti di accusa tra Marietta di Giuliano Boscalocci moglie di Filippo Fabbroni e contessa di Francesco Martelli, 1596. 77. Vendita di un podere a contessa di Francesco Martelli da parte della Camera Fiscale, 1617. 78. Il chierico Alessandro Bandini viene decorato dell'abito di Cavalier Milite dell'Ordine di San Giovanni Gerosolimitano, 1563. 79. Vendita del cavaliere Fra Antonio di Pandolfo Martelli all'avvocato Lodovico Ricciardi di un Palazzo etc., 1614; Vendita del cavaliere Fra Antonio di Pandolfo Martelli a Paolo Fumanti (entrambe le vendite interessano contessa Martelli Bandini), 1614. 80. L'UniversitĂ dell'Arte della Lana vende alla marchesa Cassandra Bandini Giugni due stanze poste in Firenze nella Torre del Gallo, 1644; Ricevuta dell'UniversitĂ suddetta, di denaro avuto dal marchese Giovanni Giugni, 1695. 81. Lettere (2) di Michelangelo Baglioni al marchese e alla marchesa Bandini, 1622-1623. 82. Lettere del marchese Vitelli alla marchesa Bandini, 1625. 83. Testamento del marchese Paolo Del Bufalo Cancellieri, 1665. 84. Testamento della marchesa Alessandra Bandini vedova del marchese Paolo Del Bufalo, 1665. 85. Lettere di Alessandro Del Bene all'abate Giovanni Bandini, 1595-1596. 86. Lettere (2) del cardinale Giustiniani ministro di Stato a monsignore Giovanni Bandini, 1602. 87. Bandini Cassandra in Giugni. Stato del patrimonio alla morte della medesima, 1657. Segnatura definitiva b. 6, fasc. 63-87 Descrizione estrinseca Busta di 25 fascicoli.

Busta 7 Decreti e rescritti, lettere e testamenti della famiglia Bandini Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici 1385 - 1671 Contenuto 88. Lettera di Leonardo Gini all'abate Giovanni Bandini, 1599-1600; Lettere di Girolamo Gini, 1630-1631. 89. Lettere di Tommaso Sergrifi segretario del cardinale Ottavio Bandini, interessanti per le notizie

7


Archivio Giustiniani-Bandini storiche, 1593-1598. 90. Lettera del cardinale Giovanni Battista Rinuccini, arcivescovo di Fermo al cardinale Giovanni Bandini, 1628. 91. Ricevuta del procuratore dei fratelli Gonzagli di denaro avuto dal cardinale Bandini, 1621. 92. Legazione della Marca d'Ancona. Lettere del Bernardi, uditore del cardinale legato Ottavio Bandini a Pompeo Costantini, luogotenente della Marca stessa a Macerata, 1602. 93. Arcivescovo di Fermo. Ricevute al cardinale Bandini per pensioni, 1619-1624. 94. Lettere di Pompeo Perlasca al cardinale Bandini, 1626. 95. Lettere del cardinale Bandini al fratello Giovanni e a diversi, 1582-1610. 96. Conti e ricevute varie per lavori eseguiti al cardinale Bandini, 1619-1629. 97. Corrispondenza diversa diretta all'abate Giovanni Bandini: lettere di Antonio Millo, lettere di Geronima Bandini Vitelli, lettere di Claudio Marini, 1600-1640. 98. Lettere di Lorenzo Corsi, di Pompeo Lucchetti, di Paolo Capizucchi, di Ottavio Bandini, 16001629. 99. Conferma di legato da parte di monsignore Angiolo Acciainoli vescovo di Firenze a favore di Bandini e Baroncelli, 1385; Memorie, documenti e lettere del cardinale Ottavio Bandini relativi alla chiesa di Santa Maria a Settignano, 1661. 100. Inventario dei beni esistenti nel palazzo posto al Paradiso fuori di Firenze, 1607. 101. Particola del testamento della marchesa Cassandra Bandini Giugni, 1671. 102. Annuncio del cardinalato di monsignore Ottavio Bandini, 1596. 103. Lettera di Ottavio Bandini al cardinale Salviati sulla chiesa di Fermo, 1595. 104. Lettere del cardinale a Pompeo Perlasca, a contessa Martelli Bandini, a Giovanni Bandini, al nunzio di S. S. a Firenze, al castellano d'Antrodoco, 1611-1628. 105. Lettera di Francesco Incontri a monsignore Giovanni Bandini, su controversie familiari nelle quali entrano i Giustiniani e gli Strozzi, 1593. 106. Lettera di monsignore arcivescovo di Firenze al cardinale Ottavio Bandini, 1629. 107. Lettere del cardinale Bandini a Pompeo Perlasca, 1626. 108. Tre rescritti di Clemente VIII a Carlo Emanuele di Savoia (copie), 1593-1597; Copia di intimazione di Caterina d'Austria contessa di Savoia per garantire protezione al clero di Saluzzo, 1590; Copia di decreto dei Caterina d'Austria duchessa di Savoia al Senato, 1593; Copia di rescritto della stessa [Caterina d'Austria duchessa di Savoia], 1590; Copia di Breve di Clemente VIII a Carlo Emanuele di Savoia, 1593; Decisioni del Senato di Torino, rescritti di Caterina e di Carlo Emanuele (copie) per protezione del Clero di Saluzzo, 1593-1613; Copia dell'atto di concessione di una pensione a Francesco Bandini da parte di Pio IV, 1584; Clemente VIII a Carlo Emanuele di Savoia (copia), 1592; Clemente VIII a Carlo Emanuele di Savoia (copia), 1593; Clemente VIII a Carlo Emanuele di Savoia (copia), 1591; Lettera (copia) di Carlo Emanuele di Savoia a protezione del cardinale Bandini, 1601. 109. Lettere del cardinale Giustiniani all'abate Bandini, 1601-1607; Due copie del testamento della signora Caterina Giustiniani, 1612. 110. Copia d'istrumento con cui il cardinale Ottavio Bandini cede in locazione a Costanzo Fresia la badia del Villar, 1608. 111 [manca]. Segnatura definitiva b. 7, fasc. 88-111 Nota dell'archivista Il numero di fascicolo 111 non è stato assegnato. Descrizione estrinseca Busta di 24 fascicoli.

8


Archivio Giustiniani-Bandini

Busta 8 Lettere, atti di vendita, inventari e testamenti della famiglia Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1208 - sec. XVIII Contenuto 112. Testamento di Pietro Antonio Bandini, 1496; Fede di morte di Pietro Antonio Bandini, 1499. 113. Atti vari relativi al livello di un podere concesso dall'ospedale del Ceppo di Firenze ai Bandini Baroncelli, 1498. 114. Pier Antonio Bandini. beni, affari, inventari, memorie, 1496. 115. Bandini. Documenti commerciali franco-italiani, sec. XVI. 116. Copia di un atto notarile del 1208 con cui un Alberto del conte Alberto fa una permuta in favore della propria madre. fra i presenti v'è un Bandini dottor di legge. Fra i testimoni della copia notarile del 1214 v'è un Fulco de Baroncellis, 1208-1214. 117. Concordia e pace fatta tra i comuni di Pistoia, Firenze, Prato e Lucca; vi figura un Baroncelli Bencivenni Folchi, 1253. 118. Vendita fatta da Bandino di Boncivenni di Folchi Baroncelli a Lapo Grifi di un podere, 1293. 119. Vendita fatta da Tano di Micho Baroncelli, 1299. 120. Vendita di una casa fatta ad istanza dei creditori, contro l'eredità di Alberto di Ottaviano (tra i creditori sono nominati 3 Baroncelli), 1299. 121. Vendita fatta da Cheri del quondam Rustico (fra i comperanti della casa venduta vi è Tano Baroncelli), 1299. 122. Licenza di permuta a Filippone di Filippo Ristori, 1320. 123. Il comune di Firenze costituisce alcuni suoi procuratori tra questi un Baroncelli, 1320; Lettera della Signoria di Firenze che invita Bartolo Baroncelli ed altri a presentarsi a re Roberto, 1311. 124. Trattato di pace tra la famiglia Baroncelli e la famiglia Ronciani (dal libro delle paci del duca di Atene), 1342. 125. Atti di causa sulla chiesa di Santa Maria di Settignano in cui sono parte Cassandra Bandini Giugni e sorelle Baroncelli, 1661. 126. Dichiarazione di Pier Antonio Bandini sulla dote ricevuta da contessa di Francesco Martelli, sua moglie, 1616. 127. Atti sull'eredità, ardita dall'abate Giovanni Bandini, di Pier Antonio suo padre, 1602. 128. Lettera di Horatio Rucellai a Mario Bandini da Parigi, 1598. 129. Testamento della marchesa contessa Martelli moglie di Giovanni Bandini, 1654. 130. Codicillo di Annibale di Pellegrino Bernardi per restituzione di una somma al marchese Giovanni Bandini, 1607. 131. Vendita da parte del cardinale Benedetto e del fratello Vincenzo Giustiniani di un podere, 1602. 132. Copia di lettera del re d'Inghilterra Giacomo I al cardinale Ottavio Bandini: è relativa al matrimonio del principe Carlo con Maria di Spagna, 1622. 133. Matteo e Lorenzo Viviani ed altri si costituiscono mallevadori di contessa Martelli, 1590. 134. Lettera di Antinoro Augusto e Giovanni Maria Mastai di Senigallia a Luigi Viviani in Firenze, 1589. 135. Lettere a Cosimo Passerini di Cortona e a Giovanni Bandini da Francesca Vitelli Bandini e altri, 1509-1528. 136. Lettere (5) di grandi personaggi a Giovanni Bandini: cardinale Odoardo Farnese poi duca di Parma (1619); cardinale Innocenzo Del Bufalo (1608); cardinale G. B. Deti (1600); cardinale Benedetto Giustiniani (1611); cardinale Scipione Borghese, nipote di Paolo V (1612). 137. Atti e istrumenti vari concernenti il credito dei marchesi Niccolini e Giugni sul patrimonio Vitelli, sec. XVIII. 138. Informazione sopra un fedecommesso, controverso fra i Pandolfini ed i Bandini, sec. XVII.

9


Archivio Giustiniani-Bandini 139. Informazione sopra i beni lasciati in eredità da Pier Antonio Bandini il Vecchio a Francesco e Giovanni Bandini (quello dell'assedio di Firenze), sec. XVI. 140. Inventario di libri e scritture concernenti la Casa Bandini, 1608. 141. Il marchese Niccolò Giugni, marito di Cassandra Bandini costituisce suo procuratore Romolo Cipriani per ottenere l'esecuzione di un decreto fatto a favor suo dal viceré di Napoli, 1648. 142. Ricevute (2) per denaro versato per conto del cardinale Bandini, 1612. 143. Una lettera di Ascenziani Silverio ed una al medesimo per negozii con i Bandini, 1626. 144. Lettera di Ludovico Sinibaldi a Giovanni Moneglia riguardante i Bandini, 1629. 145. Lettere di Cassandra, Alessandra e Maria sorelle Bandini, una latina di Alessandra allo zio cardinale, 1617-1641. 146. Fratelli Burgi. Lettere ai Bandini su affari commerciali nelle Marche, 1628. 147. Lettera di Bracci Giacomo a mr. Bandini, in nota si dà notizia del Concistoro del cardinale Barberini, 1625. 148. Lettere di Lorenzo, Bardo e Giovanni Corsi, 1604-1630. 149. Minute (2) di lettere del cardinale Bandini, 1603. 150. Testamento di Alessandra del conte Simone della Gherardesca vedova in primo luogo di Giovanni Corsi ed un legato della stessa a favore di Alessandro Gallini, 1613. 151. Lettere di Paolo e Roberto Capizucchi ai Bandini, sec. XVIII. Segnatura definitiva b. 8, fasc. 112-151 Descrizione estrinseca Busta di 40 fascicoli.

Busta 9 Corrispondenza di esponenti della famiglia Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1347 - 1723 Contenuto 152. Lettera di Pier Antonio Giacomo della Croce al cardinale Bandini, 1606. 153. Lettere dell'avvocato Lodovico Ricciardi alla contessa Bandini, 1613. 154. Calcolo di debitori e creditori della Ragione Bancaria di Messina, ed altro calcolo della Ragione medesima, 1579. 155. Quattro lettere ed una minuta di Giovan Battista Falconieri al marchese Giovanni Bandini, relative agli affari dei Bandini e degli Strozzi, 1595-1605. 156. Lettere dell'arcivescovo di Fermo al cardinale Bandini (copie), sec. XVII; Lettere di Cosimo Martellini da Livorno al marchese del Bufalo, sec. XVII; Lettere di Marco Martelli sulla eredità del cardinale Bandini, sec. XVII; Lettere di Giovanni Francesco Rumialti a Pompeo Costantini, uditore del cardinale legato Bandini a Macerata, sec. XVII; Lettera da Amatrice al marchese Giovanni Bandini, sul feudo d'Antrodoco, sec. XVII; Lettera di Andrea Cioli al marchese Giovanni Bandini, sec. XVII; Ricordo di una donazione, poi annullata, fatta da Giovanna Bandini, sec. XVII; Biglietti per procura perché l'arcivescovado di Firenze pagasse mille ducati annui di pensione, per conto del cardinale Bandini a suo fratello marchese Giovanni, sec. XVII; Lettera originale di mr. Rinuccini arcivescovo di Fermo, a contessa Bandini, sull'eredità del cardinale Bandini, sec. XVII. 157. Gino Capponi. Lettera a Sergrifi, segretario del cardinale Bandini, 1603. 158. Lettere di Annibale Bernardi a Giovanni Bandini, 1602.

10


Archivio Giustiniani-Bandini 159. Lettere di Benedetto Barchetti a Giovanni Bandini, 1603. 160. Decisione della Ruota Fiorentina sulla natura del feudo di Antrodoco, 1723. 161. Vincenzo de' Medici al marchese Giugni, su Antrodoco, 1648. 162. Lettera di Orsina Volta Campeggi ad Alessandra Martelli Bandini, 1598. 163. Informazioni sulla città di Antrodoco date in feudo alla famiglia Bandini, 1613; Lettera di Sforza Zaccarelli relativa all'acquisto di Antrodoco fatto da Giovanni Bandini per conto del cardinale, 1613. 164. Istruzione date in via confidenziale a monsignor Lorenzo Corsi esecutore testamentario intorno alla eredità del cardinale Bandini, 1629; Nota degli oggetti di detta eredità da non vendersi, 1629. 165. Dichiarazione autografa del cardinale Bandini, 1618. 166. Atto di malleveria di Alamanno Bandini, 1606; Ricordi di prestiti del cardinale Bandini, 1606; Quattro diversi fogli di mano di O. Guiducci e copie di varie lettere, 1622; Minuta in nome di Giovanni Bandini e riguardante i guadagni; Dichiarazione di Costantino Nischi per una vendita di grano col ricavato della quale è stato compensato il pittore "che fa la pictura della chiesa di Santa Felicita" in Affile, 1622; Copia di lettera scritta alla signora Girolima per il Moneglia, 1621; Lettera di Bardo Corsi, 1622. 167. Lettera di Alessandra Bianchini Volta al cardinale Bandini, 1601; 168. Lettera di Giovanni Bandini ad Alessandro Bandini, 1600. 169. Lorenzo Alessandri Strozzi paga una somma a Giovanni Bandini per ordine del cardinale Bandini, 1607. 170. Lettere varie a Giovanni Bandini, 1596-1598. 171. Lettera dell'abbadessa e delle monache di Santa Chiara di Antrodoco al marchese Bandini, 1622. 172. Invito fatto dal viceré di Napoli, marchese d'Avalos, al marchese d'Antrodoco, di prender parte alla cavalcata che si farà in Napoli in onore del re di Spagna, 1679. 173. Priori e vassalli di Antrodoco al marchese barone G. Bandini. Tre lettere, 1623. 174. Lettere di Lodovico Ricciardi a contessa Martelli Bandini, 1613-1628. 175. Lettera a Cassandra Bandini, Simone Giugni suo cognato, 1631. 176. Lettera a Horatio Bandini, 1590. 177. Lettera di Pier Antonio Bandini al fratello, 1591. 178. Lettere (2) a Pier Antonio Bandini, 1551-1552. 179. Ricordi del matrimonio fra Lucrezia figlia di Pier Antonio Bandini e Muzio Mattei, 1566-1579. 180. Lettera di contessa Bandini al Sinibaldi, 1629. 181. Lettere (4) di Lorenzo Mutini al cardinale Bandini, 1619-1620. 182. Lettera di Onorio Guarino figlio dell'autore del Pastor Fido, al cardinale Bandini, 1629. 183. Copia del 1620 di ordine della regina Giovanna di Napoli dato a fra Guglielmo Bandini, procuratore dell'ordine Gerosolimitano affinché il medesimo tuteli i privilegi spettanti al Fra Isnardo di Albano priore di Capua, 1347. 184. Acciaioli e Martelli, lettera di credito a favore del cardinal Bandini, 1620. 185. Lettera di cambio di Francesco Pinello a Stefano Porta a favore del cardinale Bandini, 1621. 186. Conti per spedizione di vini e spese varie effettuate per il cardinale Bandini, 1584. 187. Rendiconto del dare e avere del cardinale Bandini, 1587; Atto notarile con cui gli eredi di Pietro Antonio Bandini regalano un credito degli Strozzi per denaro sborsato dai medesimi, per conto di P. G. Bandini, al duca d'Urbino l'anno 1580, sec. XVI. 188. Mario Bandini. Stato dei suoi capitoli: debiti e crediti, 1598. 189. Cassandra Bandini. Contratti vari, 1619-1684. 190. Vari elenchi di libri posseduti dall'abate Bandini, 1618-1629. 191. Lettera del cardinale Farnese al cardinale Bandini, 1600. 192. Atti vari per un censo imposto da Agostino Maffei su di un suo casale venduto al marchese Antonio Maria Salviati ed al quale sono interessati anche i Bandini, 1611. 193. Transazione tra la marchesa Cassandra Bandini vedova Giugni e Vittoria del Bufalo Falconieri, 1681. 194. Atti di causa tra il duca Jacopo Salviati e la marchesa Cassandra Bandini Giugni, 1633. 195. Un foglio di riassunti di affari economici pendenti e di altre pendenze ecclesiastiche e civili del cardinale Bandini, 1617. 196. Cardinale Bandini: conti correnti, debitori e creditori, entrate diverse ecclesiastiche e

11


Archivio Giustiniani-Bandini patrimoniali, crediti, inventari, censi con i gesuiti del Collegio di Fermo, 1612-1627. Segnatura definitiva b. 9, fasc. 152-196 Descrizione estrinseca Busta di 45 fascicoli.

Busta 10 Famiglia Bandini: atti vari Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1509 - 1697 Contenuto 197. Inventario di argenti e gioie vincolate ai fidecommessi Bandini e Giugni, sec. XVII. 198. Nota di privilegi e investiture in Civita Ducale, 1616. 199. Nota di documenti Bandini che si chiedevano a Firenze da Roma, per le controversie giudiziali, sec. XVII. 200. Cavalier Giulio Bandini. Due bilanci, 1509-1528. 201. Giovanni Bandini, bilanci e conti vari. Bilancio del 1627 dopo la sua morte e rendite dei suoi poderi, 1594-1627. 202. Ricevuta di Cassandra Bandini toccante la eredità di contessa Martelli Bandini, 1673. 203. Codicillo della marchesa Cassandra Bandini Giugni, 1688. 204. La marchesa Cassandra Bandini costituisce sua procuratrice la marchesa Orsola Guasconi Giugni, 1688. 205. Le monache di Santa Caterina del Borgo a San Lorenzo costituiscono loro procuratore il padre domenicano Ubaldo Ubaldini per una gabella da esigersi dalla marchesa Cassandra Bandini Giugni, 1667. 206. Il marchese Scipione Capponi del senatore Pietro, vende alcuni beni alla marchesa Cassandra Bandini Giugni, 1646. 207. Atti di causa tra Piero Cambi e Giovanni Bandini contro Gabriello Nencioli, 1619. 208. Atti vari tra la marchesa Cassandra Bandini Giugni e Giuseppe di Zanobi della Vacchia, 16761688. 209. Lettere (3) del cardinale Bandini ai suoi agenti in Palestrina per affari, 1622-1623. 210. Lettere (2) a monsignor Ottavio Bandini. Una è del cardinale Aldobrandini (autografa):comunica l'intenzione del papa di creare monsignor O. Bandini cardinale e lo invita a venire celermente a Roma per l'investitura, 1594-1596. 211. Lettere (3) dirette a Giovanni Bandini, sec. XVI. 212. Ordine di pagamento del cardinale Colonna a Pier Antonio Bandini, 1567; Versamento fatto per conto del cardinale Capizucchi a Pier Antonio Bandini per una fornitura di cera, 1567; Lettera di auguri natalizi a contessa Martelli Bandini del cardinale Giustiniani, 1610. 213. Lettera dell'abate Cavalcanti a Giovanni Bandini e copia di dichiarazione dei Tornaquinci e Baldovinetti di Venezia, 1619. 214. Vendita fatta dalla marchesa Cassandra Bandini Giugni alla marchesa Orsola Guasconi Giugni di alcune gioie, 1684. 215. Vittoria di Paolo del Bufalo Falconieri costituisce sua procuratrice la marchesa Orsola Guasconi Giugni, 1684.

12


Archivio Giustiniani-Bandini 216. La marchesa Cassandra Bandini Giugni e la marchesa contessa del Bufalo Niccolini costituiscono loro procuratore Giuseppe Teucci, 1684. 217. Transazione tra Giovanni Andrea Martelli e la marchesa Cassandra Bandini Giugni e la marchesa contessa Niccolini per questioni di eredità, 1688. 218. La marchesa Cassandra Bandini Giugni prende possesso di alcuni beni spettanti all'eredità di suo marito, 1648. 219. Retrovendita di un censo fatta da Scarlatto Scarlatti all'abate Francesco Cavalcanti, 1622. *220*. La marchesa Cassandra Bandini Giugni dichiara di aver ricevuto alcuni dei mobili di sua madre, 1674. 221. La marchesa Cassandra Bandini Giugni e la marchesa contessa del Bufalo Niccolini dichiarano di aver ricevuto la loro porzione di tutti gli argenti, gioie ed altro loro spettante dall'eredità della marchesa Girolama Bandini Vitelli, 1674. 222. Conversione tra il monastero e le monache di Sant'Andrea di Fucecchio e la marchesa cassandra Bandini Giugni, 1640. 223. Atti di causa tra la marchesa Cassandra Bandini Giugni e l'Arcispedale della Santissima Trinità, detto degli Incurabili, 1647. 224. Transazione tra il principe don Flavio Orsini, i marchesi Palombaria, il marchese Movieno, i fratelli Zanotiv, il Co. Franciotto Tanari ecc. e la marchesa contessa del Bufalo Niccolini ed altri, 1697. 225. Dichiarazione delle monache e dei monasteri di San Jacopo di Ripoli e di Santa Caterina del Borgo a San Lorenzo dichiarano di aver ricevuto una somma loro dovuta dalla marchesa Cassandra Bandini Giugni, 1667. 226. Rescritti del granduca di Toscana e atti vari relativi ad una gabella da pagarsi dalla marchesa Cassandra Bandini Giugni e da Tommaso Rinuccini per l'eredità della marchesa Girolama Bandini vedova del marchese Giovanni Lisio o Chiappino Vitelli, 1672. 227. 1 Atti di causa tra la contessa Martelli e Vincenzo di Baccio o Braccio Martelli (fascicolo con molte notizie), 1619. 227. 2 Eredità Vitelli di Città di Castello (fascicoli con molte notizie e vari alberi genealogici sulle famiglie Bandini - Vitelli - Giugni - Rinuccini - Niccolini), sec. XVII. Segnatura definitiva b. 10, fasc. 197-227.2 Descrizione estrinseca Busta di 31 fascicoli.

Busta 11 Volume di atti della causa per Città di Castello Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici sec. XVIII Contenuto 227. 3 Città di Castello. Grosso volume di atti della causa tra il marchese Niccolini e i fratelli Giugni contro il marchese Giuseppe Niccolò Spada e Filippo Lignani per Città di Castello, sec. XVIII. Segnatura definitiva b. 11, fasc. 227.3 Descrizione estrinseca Busta di 1 fascicolo.

13


Archivio Giustiniani-Bandini

Busta 12 Epistolario del cardinale Ottavio Bandini ai familiari e notizie sulla causa Del Bufalo-Giugni-Bandini e Niccolini, Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1582 - sec. XVII Contenuto 227. 4 Scritture e notizie relative alla causa Del Bufalo - Giugni - Bandini e Niccolini, sec. XVII. 228. Notevolissimo epistolario del cardinale Ottavio Bandini ai familiari. Va dall'anno 1582 al 1629, è composto di qualche centinaio di lettere, 1582-1629. Segnatura definitiva b. 12, fasc. 227.4-228 Descrizione estrinseca Busta di 2 fascicoli.

Busta 13 Carte relative al cardinale Ottavio Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici sec. XVI - 1682 Contenuto 229. Decreto di nomina di monsignor Ottavio Bandini legato della Santa Sede a governatore di Borgo Pio, 1590. 230. 1 Testimonianza del cardinale Ottavio Bandini sulla Santità di San Filippo Neri, sec. XVI; 2 Voto per la canonizzazione di Pio V, sec. XVI; 3 Voto per la canonizzazione di San Carlo Borromeo, sec. XVI. 231. Bandini, famiglia. Lettere relative per lo più agli interessi della famiglia (molte del cardinale Ottavio, del fratello Giovanni, alcune di Cassandra, Alessandra, Geronima; varie di persone legate ai Bandini da Vincoli di dipendenza e di affari), sec. XVII. 231 a. Copia del testamento del cardinale Ottavio (+ 1629); Volume di atti relativi ai beni, al testamento del cardinale Ottavio Bandini e a varie questioni dotali, sec. XVII. 232. Cardinale Ottavio Bandini, suoi crediti con il fratello Giovanni, 1555; Breve di Gregorio XIII con cui assegna al "chierico Ottavio Bandini" frutti e rendite della badia di Santa Maria di Staffarda, diocesi di Torino, 1580; Impegno di don Enrico Castagner commendatore della suddetta badia di pagare la metà delle rendite della medesima, 1580; Impegno del cardinale Ottavio Bandini di pagare una somma ad Alessandro di Albizzo del Bene, 1591; Dichiarazione di aver ricevuto una somma di Alessandro di Albizzo del Bene versatagli da monsignor Ottavio Bandini, 1595; Atti vari per somme date e ricevute tra il cardinale Ottavio Bandini e Albizzo del Bene, 1596-1602; Bolla di Clemente VIII nella quale il papa dà vari ordini al cardinale Ottavio Bandini come commendatario del monastero di Casanova, 1597; Il cardinale Ottavio Bandini prende possesso del monastero di San Pietro a

14


Archivio Giustiniani-Bandini Laderchio, 1598; Il cardinale Ottavio Bandini costituisce suo procuratore il dottor Giovanni Crisostomo Ozio, 1598; Il cardinale Ottavio Bandini prende possesso di alcuni beni spettanti al monastero di San Pietro in Sala di Laderchio quale commendatore del medesimo, 1598; Il cardinale Ottavio e il fratello Giovanni Bandini a pagamento di un debito danno un censo alle sorelle Clarice e Olimpia Aragona, 1600; Convenzione tra il cardinale Ottavio Bandini e Alessandro del Bene, 1600; Fra Alessandro Bandini costituisce suo procuratore D. Omero Tortora, 1601; Il cardinale Ottavio Bandini ripudia l'eredità di Pier Antonio suo padre e di Alamanno Bandini suo zio, 1602; Sommari e carte relative alla causa tra l'università del Castel di Cesura e Prospero Carducci, 1604; L'abate della badia di Santa Maria di Staffarda, si obbliga di pagare una somma al cardinale Ottavio Bandini, 1605; Atti fatti dal cardinale Bandini per l'esazione di un credito relativo alla badia del Villar, 1613; Bolla di Paolo V che concede al cardinale Ottavio Bandini facoltà di testare, 1616; Giovanni Bandini ratifica un istrumento del cardinale Ottavio, suo fratello, 1617; Scarlatto Scarlatti confessa di aver ricevuto da Giovanni e dal cardinale Ottavio Bandini una somma, 1621; Il marchese Jacopo Salviati confessa di aver ricevuto una somma dal cardinale Ottavio Bandini, 1625; Il marchese Jacopo Salviati confessa di aver ricevuto una somma dal cardinale Ottavio Bandini, 1626; Il cardinale Ottavio Bandini ed altri compromettono nella persona dell'avvocato Ludovico di Gio. Batt. Ricciardi tutte le liti tra loro vertenti nell'occasione di dover restituire la dote e frutti decorsi alla contessa Martelli loro madre, 1626; Lodo arbitrale sulle differenze suddette, 1626; Il duca Jacopo Salviati confessa di aver ricevuto una somma dal cardinale Ottavio Bandini, 1682; Testamento del cardinale Ottavio Bandini, 1629. Segnatura definitiva b. 13, fasc. 229-232 Descrizione estrinseca Busta di 7 fascicoli.

Busta 14 Brevi papali, lettere e carte relative all'amministrazione di Antrodoco Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1599 - 1892 Contenuto 232a. Corrispondenza con la Consulta Araldica per il riconoscimento dei titoli della famiglia Giustiniani Bandini, 1892. 233. Costituzione di Benedetto XIV sulle famiglie nobili romane (a stampa) con elenco delle famiglie aggiunte sino al 1843, 1746-[1843]. 234. Breve di Innocenzo X col quale è concesso ad Andrea Giustiniani il titolo di principe di Bassano l'anno 1646, una copia in pergamena del 1887 ed una a stampa dello stesso anno, 1646-1887. 235. Breve manoscritto, con due stemmi a colori, che illustra l'origine e la storia dei Giustiniani in Spagna (in lingua spagnola), 1820. 236. Disposizioni sulla nomina dei priori in Macerata, 1771. 237. Certificati di Virginia Pollastri moglie di Gio. Filippo Bandini, secc. XVII-XVIII. 238. Certificato vescovile di Morrovalle che assolve Collaterali Girolamo dall'inadempimento delle messe non celebrate in quella ven. chiesa di San Venanzo, 1721. 239. Procura della signora Grilli Margherita in favore del proprio marito signor Grilli Giacomo, 1773. 240. Lettera al marchese Alessandro Bandini, cui sono allegati fede di battesimo e matrimonio di Lucia Colombelli di Terni, 1763. 241. Lettere di Girolamo Gini al cardinale Bandini, 1641-1642; Lettere di Leonardo Gini all'abate

15


Archivio Giustiniani-Bandini Giovanni Bandini, 1601; Lettere di Leonardo Gini all'abate Giovanni Bandini, 1599-1601; Lettere di diversi all'abate Giovanni Bandini (Baglioni, Del Bene, Del Bufalo, Capizucchi, Curia, Del Corso, Falconieri, Gabrielli, Guadagni, Pandolfini, Sernagli, marchesa di Stigliano, marchese del Vasto, Viviani, Uguccioni), sec. XVII. 242. Albero genealogico di Ubaldo Simonetta e alcuni dei Bandini, sec. XVIII; Genealogia di Angela Evangelisti in Bandini, sec. XVIII. 243 Memorie intorno alla famiglia Evangelisti di Sarnano, sec. XVIII. 244. Sommario sulla genealogia della famiglia Venanzi di Camerino (due alberi genealogici dei Bandini), sec. XVIII. 245 Albero genealogico della famiglia Cardoni, sec. XVIII. 246. Un foglio contenente notizie sulla famiglia Azzolini, sec. XVIII. 247. Fede di matrimonio di Evangelista Bartolomeo con la signora Parisani Anna (1692), copia, 1793; Contratto di nozze del signor marchese Cornelio Bandini, con la nobildonna signora marchesa Angela Evangelisti, 1720. 248. Innocenzo XIII concede a vari prelati, tra i quali Giov. Filippo Bandini, alcuni privilegi, copia a stampa su pergamena, 1721. 249. 1 Antrodoco. Relazioni dei priori e del reggimento di Antrodoco, lettere varie sul feudo, questioni sulla sua trasmissibilitĂ "iure longobardum", rapporti con Napoli (si tratta di un voluminoso fascicolo ricco di notizie su questa terra e sui vincoli feudali in vigore nel sec. XVII su di essa), sec. XVII. Segnatura definitiva b. 14, fasc. 232a - 249.1 Descrizione estrinseca Busta di 18 fascicoli.

Busta 15 Amministrazione di Antrodoco Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVII Contenuto 249. 2 Antrodoco. Altro voluminoso fascicolo avente lo stesso contenuto del precedente [vedi B. 14 fasc. 249.1], sec. XVII; 3 Antrodoco. Fascicolo simile ai due precedenti, ma con prevalente carattere contabile amministrativo, sec. XVII. Segnatura definitiva b. 15, fasc. 249.2-249.3 Descrizione estrinseca Busta di 2 sottofascicoli.

Busta 16 Amministrazione di Antrodoco

16


Archivio Giustiniani-Bandini

Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVII Contenuto 249. 4 Antrodoco. Altro fascicolo come i precedenti [vedi B. 14 fasc. 249.1 e B. 15], contiene tra l'altro censimenti di Antrodoco del 1682 e del 1688, sec. XVII. 250. 1 Antrodoco. Altro fascicolo come i precedenti [vedi B. 14 fasc. 249.1 e BB. 15-16], contiene tra l'altro censimenti di Antrodoco del 1682 e del 1688, sec. XVII. Segnatura definitiva b. 16, fasc. 249.4-250.1 Descrizione estrinseca Busta di 2 sottofascicoli.

Busta 17 Amministrazione di Antrodoco Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVII - sec. XVIII Contenuto 250. 2 Antrodoco. Altro fascicolo come i precedenti [vedi B. 14 fasc. 249.1 e BB. 15-16], contiene tra l'altro censimenti di Antrodoco del 1682 e del 1688, secc. XVII-XVIII. Segnatura definitiva b. 17, fasc. 250.2 Descrizione estrinseca Busta di 1 fascicolo.

Busta 18 Amministrazione di Antrodoco e vari documenti relativi a esponenti della famiglia Bandini Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici 1459 - 1870

17


Archivio Giustiniani-Bandini Contenuto 250. 3 Antrodoco. Altro fascicolo come i precedenti [vedi B. 14 fasc. 249.1 e BB. 15-16-17], contiene tra l'altro censimenti di Antrodoco del 1682 e del 1688, sec. XVIII. 251. Bandini principe don Sigismondo iuniore: concessione dell'ordine piano di I classe. Vedere rubricellone bianco: voce Bandini principe don Sigismondo, 1876. [Si trova nell'archivio Amministrativo 543, fasc. 563]. 252. Lettera del presidente della Congregazione Araldica al principe Sigismondo Giustiniani Bandini, 1870. 253. Copia della lapide esistente in Campidoglio, Palazzo dei Conservatori, sotto la statua di Marcantonio Colonna (è fra i promotori della lapide, che celebra la partecipazione di Marco Antonio Colonna a Lepanto, "Horatius Bandinus". 254. Chirografi pontifici (copie) per Lanciano e Rustano in favore di Alessandro Bandini Collaterali, 1721 e 1753. 255. Elezione al Consolato di Urbisaglia del marchese Alessandro Bandini, 1783. 256. Certificati di matrimonio: Filippo Bandini e Vittoria Zucconi; Anna M. Bandini e Francesco M. Zucconi; fedi di Girolama Zucconi loro figlia, sec. XVII. 257. Protezione della Corte austriaca al marchese Sigismondo Bandini, 1798; Concessione di Pio VI al marchese Sigismondo Bandini di poter leggere i libri proibiti, 1770; Nomina del marchese Sigismondo Bandini d'indossare l'uniforme dell'Ordine Gerosolimitano, 1794. 258. Vari atti notarili rogati a Camerino, interessanti la famiglia Bandini. Alcuni atti estratti dall'Archivio di Camerino sono qui raccolti in un volume, nel quale si ha anche un elenco delle varie cariche di cui i Bandini furono investiti, sec. XVIII. 259. Compendio di documenti autentici per le prove dell'albero genealogico della nobile famiglia Bandini di Camerino dal 1470 al 1717, 1757. 260. Franciscus Camertius, epistola metrica a Melchiorre Bandini in due copie, 1459; Riassunto di notizie su Melchiorre Bandini estratte da un libro intitolato Historia di Camerino di Camillo Lilii, 1701; Copia di lettura del cavalier Gregna all'abate Stefano Borgia con notizie di fra Melchiorre Bandini, 1749; Altre notizie su fra Melchiorre Bandini tratte dalla storia dei Cavalieri di Malta, sec. XVI; Breve notizia di due altari fabbricati da fra Melchiorre Bandini, sec. XVI; Varie notizie sull'opera De civitate Dei di Sant'Agostino, posseduta da fra Melchiorre Bandini. Si ritiene che si tratti della prima edizione fatta in Italia, a Subiaco nel 1467, secc. XVI-XVII; Varie notizie sulla vita di fra Melchiorre Bandini, sua appartenenza all'ordine Gerosolimitano, suo stemma, ecc., secc. XVI-XVII. 261. Pagamenti del cavalier Giuseppe Bandini per la sua appartenenza al Sovrano Militare Ordine di Malta, 1796-99. 262. Patente del Sant'Offizio al marchese Alessandro Bandini, 1788. 263. Decorazione della Chiave d'oro della corte imperiale d'Austria accordata al signor marchese Bandini Alessandro e sua posizione di giuramento, 1770; Corrispondenza dell'E.mo cardinale Borromeo e di altri al marchese Alessandro Bandini per ottenere la nomina di ciambellano e diploma reale, 1770. 264. Attestato a favore del marchese Melchiorre Bandini, rilasciato a Fiume, sulla condotta dal medesimo tenuta in Ancona e poi in Fiume negli anni 1797-1802, condotta che, per la fedeltà alla Chiesa gli procurò minacce e persecuzioni, 1803; Diploma dell'imperatore Francesco II in favore del marchese Melchiorre Bandini al quale viene accordata la cittadinanza di Fiume, 1798. 265. Fedi di battesimo e di morte di vari membri della famiglia Bandini: Sigismondo (nato nel 1818), Elisabetta Maria (nata nel 1820), Alessandro Collaterale, Tesei Ippolita, Bandini M. Clementina, Nicoletta Bandini, Cristina, Elena, Maria; Fede di morte della marchesa Anna Vallesta (morta nel 1702); Fede di battesimo del signor marchese Giovanni Battista Bandini (nato nel 1595); fede di battesimo di Laureta Giulia Mimo (nato nel 1578), sec. XVI-XVIII. 266. Due copie della bolla di Clemente XIV con la quale è riconosciuta la nobiltà di I grado di Camerino alla famiglia Bandini, 1769. Segnatura definitiva b. 18, fasc. 250.3-266 Descrizione estrinseca Busta di 16 fascicoli.

18


Archivio Giustiniani-Bandini

Busta 19 Lettere, certificati e attestati della famiglia Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1512 - sec. XIX Contenuto 267. Grisei Saverio: lettere al marchese Bandini Collaterali Alessandro, 1770; Valenti Venanzo: lettere al marchese Alessandro Bandini, 1769; Cardinale Corsini: lettere al marchese Alessandro Bandini, 1769-1770; Marchesa Anna Raffi Antinori: lettera al marchese Alessandro Bandini, 1769; Pallavicini: lettera al conte Paris Pallotta, 1769; Lettere di diversi al marchese Bandini Alessandro, 1769; Elenco a stampa dei consiglieri di Foligno, s.d. [1769]; Cardinale Spinola: lettere al marchese Alessandro Bandini e viceversa, 1769-1770. 268. Pesaro: attestati (4) richiesti dal marchese Alessandro Bandini sulla nobiltà e popolazione della città, 1769. 269. Attestato rilasciato dalla superiora delle Monache della Visitazione in Pistoia il 24 novembre 1776 della santa morte fatta dalla loro consorella signora marchesa Chiara Isabella Bandini, 1778. 270. Passaporti austriaci di Carlo e Cornelio Bandini, 1815. 271. Diploma di dottore "in iure canonico et civili" del marchese Sigismondo Bandini (1769) e sua nomina a consigliere di Castel Pioraco (1807), 1769 e 1807. 272. Comunicazione della morte del marchese Sigismondo Bandini (è una minuta di partecipazione fatta dal figlio Carlo), 1814. 273. Attestato comprovante il restauro fatto dal marchese Alessandro Bandini della croce d'argento data da fra Melchiorre Bandini alla chiesa di Sant'Agostino in Camerino, 1775 (vi sono alberi genealogici della famiglia Bandini). 274. Proposta alla carica di Gonfaloniere di Nocera diretta al marchese Sigismondo Bandini, 1805. 275. Vari diplomi: del Pontificio Istituto agrario e di incoraggiamento; dell'Accademia dell'Arcadia e di quella dei Catenati, al marchese Carlo Bandini, 1804-1847. 276. Trattative di matrimonio del marchese Carlo Bandini con donna Cecilia Giustiniani e capitoli relativi, 1812. 277. Memorie diverse di Giovan Battista Bandini e fedi dei suoi figli (copia di una lapide posta in un giardino di detto marchese; attestato di nobiltà di I grado rilasciatogli dai priori di Camerino; monsignor Enrico Caracciolo A. C. gli conferma i privilegi di cui godeva in Curia; pergamena con la quale il protonotario apostolico Niccolò Acciainoli gli conferma i privilegi goduti in Curia; decreto del Senatoconsulto di Camerino; attestato delle cariche tenute di segretario e parasegretario dei Monti; particola del testamento di Anna Valletta), secc. XVII-XVIII. 278. Istanze del marchese Cornelio Bandini e altri della famiglia per godere dei privilegi già riconosciuti loro in passato in Camerino, 1701; Bolla dell'uditore della C. A. per Cornelio, Giovan Battista e Giovan Filippo Bandini, 1700. 279. Nomina di Giovan Filippo Bandini di Capitano della milizia di Camerino, 1668; Attestato della nobiltà di Camerino goduta da Giovan Filippo Bandini, 1668; Attestato dei Credenzieri di Camerino su di una proposta fatta da Giovan Filippo Bandini, 1675; Attestato del cardinale Imperiali, prefetto della Congregazione del Buon Governo, che esenta Giovan Filippo Bandini da qualsiasi contribuzione camerale, 1722. 280. Cornelio Bandini: anagramma ed epigramma ad esso dedicati da Valerio de Juvenibus, sec. XVII; Cornelio Bandini: certificato di Gian Paolo Bona della nobiltà della famiglia Bandini, delle imprese del colonnello Cornelio e della pittura che lo rappresenta del Palazzo Pitti di Firenze (2 copie), 1646. 281. Parere favorevole del Consiglio di Riformanza di Macerata di aggregare tra le famiglie nobili quella del marchese Alessandro Bandini, sec. XVIII. 282. Copie (3) del breve di Giulio III che incarica Leonardo Bandini di ottenere la consegna della

19


Archivio Giustiniani-Bandini fortezza di Pesaro da Galeazzo Sforza di Aragona, 1512. 283. Memorie riguardanti la Croce di Malta di Giuseppe Bandini, sec. XVIII. 284. Notizie tratte dal Craca su Alessandro Bandini, 1793. 285. Certificato di aggregazione all'accademia degli Erranti del marchese Alessandro Bandini, 1754; Certificato di aggregazione all'Accademia dei Catenati di Macerata del marchese Giuseppe Bandini; Attestato all'Accademia dell'Arcadia al marchese Giovan Battista Bandini, sec. XVIII; Leggi della Repubblica Letteraria degli Umbri (a stampa), 1760. 286. D. Adriana Collaterali: laurea di dottore in diritto, 1672; D. Girolamo Collaterali: laurea di dottore in diritto, 1672; D. Ludovico Collaterali: laurea di dottore in diritto, 1659. 287. Copie a stampa ed una pergamena con cui Pio IX creò principe Sigismondo Giustiniani Bandini, 1863. 288. Causa fra il marchese Alessandro Giustiniani ed il principe D. Sigismondo Giustiniani Bandini: le tre sentenze, sec. XIX. 289. Copia di chirografo di Innocenzo XIII conferente la Rocca di Varano al marchese Alessandro Bandini, 1721; Copia dell'istromento d'investitura della R. C. A. in virtù del chirografo suddetto, 1721. 290. Brevi notizie storiche sulla famiglia Bandini, sec. XIX. Segnatura definitiva b. 19, fasc. 267-290 Descrizione estrinseca Busta di 24 fascicoli.

Busta 20 Documenti a carattere genealogico Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici sec. XII - sec. XIX Contenuto 291. Alessandro Bandini, fede di nascita, 1763; Orazio Cardoni, fede del matrimonio da lui contratto con Girolama Bandini, 1785; Fede di matrimonio di Giovanni Filippo Bandini, sec. XVII. 292. Reclamo e giustificazioni di Nicola Mezzasoma confratello di San Nicola, sec. XVIII. 293. Processo sulla nobiltà della famiglia Azzolino di Fermo, sec. XVIII-XIX. 294. Volume di atti e notizie relativi alla famiglia Evangelista, sec. XVIII. 295. Notizia di una famiglia Giustiniani insignita della nobiltà di Brescia, 1708. 296. Copia del reclamo presentato dal principe Giustiniani Bandini alla Consulta Araldica per l'iscrizione in elenco con il titolo di principe e copia del breve di Pio IX concedente tale titolo, sec. XIX. 297. Atti e certificati relativi alla famiglia Missini di cui Elisabetta sposò il marchese Sigismondo Bandini, sec. XVIII. 298. Testamento di Angela Bandini Mancinelli, 1843. 299. Cronografia della città di Camerino, sec. XVIII; Fedi di nascita di membri della famiglia Bandini, sec. XVIII; Stemmi (2) dei Bandini, sec. XVIII; Notizie su Camerino e sulla Casa Bandini, sec. XVIII. 300. Trattative di matrimonio della marchesa Anna Bandini, figlia del marchese Sigismondo, con il marchese Azzolino Giambattista, 1804. 301. Ristretto del processo Cardona, sec. XVIII; Fede di battesimo del marchese Ottaviano Cardona figlio di Orazio e di Girolama Bandini, 1702. 302. Genealogia della famiglia Azzolino di Fermo, sec. XVIII. 303. Fedi di nascita e notizie relative alla nobiltà delle famiglie Grisostomi - Mineo - Matteucci e

20


Archivio Giustiniani-Bandini Azzolini, sec. XVIII. 304. Genealogia della famiglia Parisani Bonanni di Tolentino trasferita in Napoli, sec. XVIII. 305. Genealogia della famiglia Evangelista di Sarnano, sec. XVIII; Decreti della riformanza della città di Macerata, 1769; Documenti per la prova nel processo avanti il Sovrano Militare Ordine di Malta sostenuto dalla famiglia Evangelisti, sec. XVIII. 306. Genealogia del nobil Casa Collicola, sec. XVIII. 307. Albero genealogico della famiglia Missini d'Orvieto, sec. XVI-XVIII. 308. Varie copie (n. 10) dello stemma Bandini dipinte, sec. XVIII. 309. Note dei parenti di Casa Giustiniani a Mondragone, sec. XVIII. 310. Indice di pergamene relative a Camerino, sec. XII-XV. 311. Posizione presentata al S. Padre Clemente XIV per li Collanisti di Camerino, 1771. 312. Albero genealogico della famiglia Grisci di Camerino, sec. XVIII; Bandini Elisabetta di Carlo. Contratto di nozze fra essa ed il marchese Agostino Trionfi, 1834; Famiglia Bandini. Nota delle strette parentele e consanguineità contratte da questa famiglia: parentela Colocci, parentela Emighi, parentela Mancinelli, parentela Marcelli Flori, parentela Trionfi, sec. XVIII. [Tutto il fascicolo 312 è rovinatissimo a causa di umidità sofferta da questa busta n. 20, che è tutta ridotta in cattivo stato]. 313. Appunti dei personaggi più ragguardevoli della famiglia Bandini [Si tratta di due o tre documenti in pessime condizioni per sofferta umidità]. Segnatura definitiva b. 20, fasc. 291-313 Descrizione estrinseca Busta di 23 fascicoli.

Busta 21 Carte varie tra cui lettere di cardinali Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1357 - sec. XIX Contenuto 314. Elenco dei documenti trasmessi a monsignor Arrigoni (riguardanti Giovanni Bandini, Anna Valletti sua moglie ed altri della famiglia) per la prova del Quarto Bandini, sec. XVIII; Elenco dei documenti inseriti nel processo con cui si prova la nobiltà della famiglia Bandini, sec. XVIII. 315. Prove di nobiltà della famiglia Missini, sec. XVIII. 316. Manoscritto "Punti storici interessanti e dilettevoli, necessari a conoscersi dai cittadini della città di Camerino". Vi sono citati: fr. Melchiorre Bandini e il capitano Cornelio Bandini, sec. XVII. 317. Elenco dei legati che governarono la città di Camerino dal 1546 al 1799, sec. XVIII. 318. Lettera di Niccolò Urbinati al marchese Alessandro Bandini con la quale lo informa del progetto di un'opera che illustri gli scrittori del Piceno e lo invita a collaborarvi fornendo notizie sui più insigni personaggi della sua casata, sec. XVIII; Appunto con notizie bibliografiche su Cornelio e Melchiorre Bandini, sec. XVIII; Avviso a stampa per la pubblicazione dell'opera suddetta, sec. XVIII. 319. Memorie dei Bandini di Firenze (in Roma) estratto dal Codice Vaticano Ottoboni 2548, sec. XIX. 320. Bandini di Bologna: estratto dall'opera del Dolfi (Pompeo) sulle famiglie nobili di Bologna, sec. XIX. 321. Discendenza del principe Sigismondo Giustiniani Bandini di Carlo dal re Edoardo I d'Inghilterra, 1879. 322. Notizie bibliografiche sui Bandini, comunicate dal padre Apollinare Cappuccino, 1884.

21


Archivio Giustiniani-Bandini 323. Prove della genealogia materna del principe Carlo Giustiniani Bandini per ottenere la croce di divozione del S. M. O. G., 1885-1886; Notizie sulla famiglia Battistini, sec. XIX; Notizie sulla famiglia Massani, sec. XIX; Fedi di nascita delle famiglie: Battistini e Massani, sec. XIX. 324. Memorie dei Giustiniani estratte dal Codice Vaticano Ottoboniano 2550, secc. XV-XVI. 325. Bandini di Città della Pieve, estratto dalla monografia del Fumi: Alessandro VI e il Valentino in Orvieto (1877) ed estratto dell'Archivio di Castel di Fabro, sec. XIX; Altri due documenti attestanti la nobiltà dei Bandini, sec. XVIII. 326. Fogli spettanti la Prioria di Santa Maria a Settignano con testamento di Pier Antonio di Francesco Bandini (1582), 1357-1661. 327. Concessione fatta ad Alessandro Bandini dal Gran Maestro del S.M.O. [di Malta] Pietro Del Monte, 1568. 328. Natività e morti e casa Bandini, sec. XVI. 329. Attestato delle opere di carità compiute dal marchese Alessandro Bandini a favore delle religiose del porto di Fermo, 1795. 330. Nomina di Alessandro Bandini a pastore d'Arcadia, 1728; Nomina di Alessandro Bandini ad accademico degli Intronati, 1736. 331. Certificato del segretario pubblico della città di Camerino, delle cariche esercitate dal marchese Alessandro Bandini, 1841. 332. Iscrizione della campana maggiore dell'Abbadia di Fiastra (1482), sec. XIX. 333. Albero genealogico dell'antica famiglia Bandini dal sec. XIV, con l'elenco dei documenti comprovanti la nobiltà della famiglia, sec. XVIII. 334. Copia autentica d'istromento di esibizione di rescritti a favore di Sigismondo Bandini Giustiniani delle due cappellanie di San Giuseppe e della Beata Vergine Maria in Orvieto. Atti Domenico Bartoli notaro di Roma 5 febbraio 1860, 1860; Fede di battesimo di Sigismondo Bandini, 1818; Copia autentica di esibizione di documenti fatta dall'avvocato Tosi, atti Buttaoni, relativa alle dichiarazioni del cancelliere vescovile d'Orvieto per il rinvenimento di n. 4 benefici di jus patronato laicale della famiglia Monaldeschi ereditati dalla famiglia Missini e ora da S. E. Giuseppe Bandini, sec. XIX; Varie carte sullo stesso soggetto e corrispondenza varia, 1830-1860. 335. Massani Francesco: diploma di laurea in diritto rilasciata al medesimo dall'Università di Macerata, 1765. 336. Massani Giorgio: diploma di laurea in diritto rilasciata al medesimo dall'Università di Macerata, 1736. 337. Marchese Sigismondo Bandini: sua nomina a membro dell'Accademia dei Quiriti, 1860. 338. Prova di nobiltà del Quarto [figlio di Alessandro] Bandini per ottenere l'ascrizione all'Ordine di Malta, sec. XVIII. 339. Notizie della famiglia Ercolani di Camerino, 1546. 340. "Trattato" (è in un solo foglio) sopra la nobiltà che si trasfonde all'infinito ai suoi discendenti, sec. XVIII. 341. Albero genealogico della famiglie Pamphili-Giustiniani-Gonzaga-Cybo, sec. XVIII. 342. Testamento e fiducia del cavaliere Lorenzo Giustiniani e del cardinale Giacomo Giustiniani, sec. XIX. 343. Copie (2) della fiducia spiegata da monsignor Andrea Fabri erede fiduciario del cardinale Lorenzo Giustiniani, 1843. 344. Copia della fiducia spiegata dal principe Lorenzo Giustiniani quale erede fiduciario del cardinale Giacomo, 1843. 345. Ascrizione al ceto patrizio della città di Norcia del marchese Sigismondo Bandini (diploma originale), 1805. 346. Copia notarile del testamento del duca Salvatore Sforza Cesarini, 1832. 347. Relazione di una sollevazione delle ciurme avvenuta nella notte dell'8 luglio 1794 in tre galere pontificie, nella qual sollevazione rimase ferito l'ufficiale di guardia tenente cavalier Giustiniani, 1794. 348. Testamento della marchesa Gentilina Errighi Bandini (copia), 1847. 349. Genealogia e disposizione testamentaria del cardinale Gian. Dom. De Cupis in favore di Giovan Battista Bandini, sec. XVIII. 350. Ristretto dei documenti dai quali risulta la discendenza e la nobiltà della famiglia Evangelisti, sec. XVIII. 351. Fede di battesimo di Girolamo Azzolini nato li 28 ottobre 1599, sec. XVIII.

22


Archivio Giustiniani-Bandini 352. Lettera del cardinale Dal Monte al cardinale Bandini, 1602; Lettera del cardinale Aldobrandini a Giovanni Bandini, 1607; Lettera del cardinale Del Bufalo a Giovanni Bandini, 1605; Lettera del cardinale Gonzaga a Giovanni Bandini, 1610; Lettera del cardinale Pinello all'abate Bandini, 1600; Lettera del cardinale Mattei a Giovanni Bandini, 1603; Lettere (2) del cardinale Millino a Giovanni Bandini, 1608-1609; Lettera del cardinale Maffei a Giovanni Bandini, 1605; Lettera del cardinale Lancelletto a Giovanni Bandini, 1611; Lettera del cardinale Lante a Giovanni Bandini, 1607; Lettera del cardinale di Savola a Giovanni Bandini, 1611; Lettera del cardinale Poliziano a Pier Antonio Bandini, 1567; Lettera del cardinale Gallo all'abate Bandini, 1602; Lettera del cardinale Paolo Pio a Giovanni Bandini, 1613; Lettera del cardinale Cesi a Cassandra Bandini, 1649; Lettera del cardinale Paravicino a Giovanni Bandini, 1595; Lettera del cardinale di San Marcello a Giovanni Bandini, 1599; Lettera del cardinale de Gondy all'abate Bandini, 1599; Lettera del cardinale Dolfino a Pier Antonio Bandini, 1567; Lettera del cardinale Simoncello, 1566; Lettera del cardinale D'Ossato all'abate Bandini, 1601; Lettera del cardinale Corsi a Cassandra Bandini, 1686; Lettera del cardinale di Sourdis all'abate Bandini, 1599; Lettera del cardinale di Santa Cecilia a Giovanni Bandini, 1608; Lettera del cardinale di Monreale a Giovanni Bandini, 1507; Lettera del cardinale di Quiry, 1598; Lettera del cardinale di Camerino all'abate Bandini, 1598; Lettere (2) del cardinale Buonvisi a Giovanni Bandini, 1599-1600; Lettere (3) di cardinali a Cassandra e a Giovanni Bandini (una del cardinale Macci), 1506-1611-1686. Segnatura definitiva b. 21, fasc. 314-352 Descrizione estrinseca Busta di 39 fascicoli.

Busta 22 Documenti relativi al cardinale Giacomo Giustiniani e carte varie Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVI - sec. XIX Contenuto 353. Nota di pranzi dati dai padri gesuiti del Collegio Romano a diversi cardinali e distinta spese, 1668. 354. Appunti manoscritti sulla storia dell'Ordine di Malta tratti dall'opera dell'abate de Vertot e da quella del Bosio, 1780; Elenco dei libri della Biblioteca Gerosolimitana Melitense, 1780. 355. Lettere (24) al marchese Alessandro Bandini di un anonimo che lo informa sulla vita della Corte pontificia e su affari privati, 1774. 356. Curriculum vitae del dottor Mario Mattei (a stampa), sec. XVIII. 357. [Questo fascicolo risulta consegnato al principe il 27/01/1918. Conteneva: albero genealogico dei Bandini di Camerino e relativi documenti in pubblica forma estratti, con legatura in pelle a fregi dorati con lo stemma del ramo di Camerino di carte 43 (vedere rubricellone bianco, voce: albero genealogico], sec. XVIII. 358. Analisi dell'enfiteusi concesse da cinquant'anni a questa parte. Le enfiteusi sono quelle dei Beni Camerali dello Stato Pontificio (dell'avv. Bartolucci), sec. XIX; Massime generali intorno alle enfiteusi del principato concesse da cinquant'anni a questa parte (dell'avv. Bartolucci), sec. XIX. 359. [Questo fascicolo risulta consegnato al principe il 27/01/1918. Conteneva: chirografo di Benedetto XIV che erige il marchesato a favore di Alessandro Bandini, le tenute di Lanciano e Rustano (legato in pelle con fregi dorati e lo stemma del Papa). Vedi rubricellone bianco voce Bandini

23


Archivio Giustiniani-Bandini Alessandro], 1754. 360. Scritture e instrumenti spettanti alla Compera fatta dal Collegio Romano della possessione di San Paolo nel territorio di Recanati del signor Antonio Massuccio, XVI-XVII. 361. Volumoso epistolario di Giovanni Bandini alla moglie contessa Martelli: va dal 1603 al 1623. Le lettere sono molto interessanti perché il marchese tiene informata la moglie con la massima frequenza e ricchezza di particolari di quanto gli occorre, 1603-1623; Altre lettere dello stesso all'abate Cavalcanti, 1623. 362. Cardinale Giacomo Giustiniani: transunto autentico della bolla di Gregorio XVI per la collazione di esso cardinale, del priorato di San Basilio de urbe, 1837. 363. Inventario delle reliquie della Badia del Villar San Costanzo fatto al tempo che era abate Giovanni Bandini. Vi è annesso altro simile inventario fatto il 29 agosto 1593, 1593-1595. 364. Il canonico Michele di Jacopo Dati costituisce suo procuratore l'abate Giovanni Bandini a prendere possesso dell'abbazia di Sant'Andrea in Isola, Diocesi di Gubbio, 1600. 365. Partecipazione della Segreteria di Stato che S.S. ha assegnato un posto al cardinale Giacomo Giustiniani nella Sacra Congregazione della Curia, 1838. 366. L'abate Giovanni di Pier Antonio Bandini costituisce suo procuratore Pompeo Costantini ad accettare l'eredità di fra Alessandro Bandini e quella di Alamanno Bandini suoi zii, 1602. 367. L'abate Giovanni di Pier Antonio Bandini repudia quella porzione di eredità paterna che apparteneva a Mario suo fratello, 1602. 368. Cardinale Giacomo Giustiniani: copia autentica della Bolla con cui Gregorio XVI gli concede la collazione per l'Arcipretura di San Pietro in Roma, 1837 369. Cardinale Giacomo Giustiniani: copia autentica della Bolla di Gregorio XVI con la quale viene concessa ad esso cardinale la provvigione di scudi 1500 sulla Mensa Arcivescovile di Fermo, 1837. 370. Cardinale Giacomo Giustiniani: copia della bolla di Gregorio XVI per la collazione ad esso cardinale della commenda di due monasteri uniti canonicamente all'abbazia di San Salvatore Maggiore, 1830. 371. Cardinale Giacomo Giustiniani, vescovo d'Imola: sotto la sua protezione viene fondata in quella città l'Accademia di Storia ed erudizione ecclesiastica ed eloquenza a letteratura sacra. elenchi e capitoli, 1828. 372. Compendi (3) di Brevi di Pio VIII come modelli per i Brevi da inviarsi ai cardinali in merito alle provvisioni e alle collazioni in loro facoltà e godimento, sec. XIX. 373. Nomina di monsignor Giacomo Giustiniani, vescovo d'Imola, nunzio apostolico a Madrid, a cardinale a istruzioni inerenti alla nomina stessa, 1826. 374. Breve originale di Leone XII che annuncia al cardinale Giacomo Giustiniani l'invio della berretta cardinalizia per mezzo di monsignor Cadolino vescovo di Cervia, 1826. 375. Breve originale di Leone XII della nomina a cardinale di monsignor Giacomo Giustiniani, 1826. 375a. Lettera di Vincenzo Giustiniani al conte Paolo Giustiniani, 1821. Segnatura definitiva b. 22, fasc. 353-375a Descrizione estrinseca Busta di 24 fascicoli.

Busta 23 Documenti relativi al cardinale Giacomo Giustiniani e all'amministrazione di Antrodoco Tipologia fascicolo o altra unità complessa

24


Archivio Giustiniani-Bandini Estremi cronologici 1527 - sec. XIX Contenuto 376. Breve di Leone XII per la nomina a Cardinale di monsignor Giacomo Giustiniani, 1826. 377. Due lettere di monsignor Giacomo Giustiniani, relative alla sua nomina a cardinale (da Madrid), 1826. 378. Copie a stampa (3) delle Costituzioni e dei decreti dei sommi pontefici di cui il cardinale Giacomo Giustiniani dovette prender conoscenza per poter pronunciare il giuramento quale cardinale. Due copie del giuramento stesso, sec. XIX. 379. Note a stampa "Degli emolumenti e mancie che devono dare gli Eccellentissimi e Reverendissimi Cardinali novelli nell'atto della creazione a seconda del nuovo Piano di Riforma" (relativa alla nomina a cardinale di monsignor Giacomo Giustiniani), sec. XIX. 380. Stato generale della diocesi d'Imola. Prospetto nota ed elenco relativi alla medesima, sec. XIX. 381. Istromento di compravendita (in pergamena) della Tenuta di Pedica a favore di Giovanni Pietro Caffarelli, 1527. 382. Documenti riferibili al Collegio Romano: notizie della Vita di Sant'Ignazio di Loyola, scritta da padre Pietro Ribadeneira; note di spese e bilanci; eredità della principessa Pamphili alla chiesa di Sant'Ignazio; Carte varie, 1560-1710. 383. Editto a stampa del cardinale Federico Lante (sul grano), 1766. 384. Notizie e memorie storiche riguardanti il feudo di Antrodoco, sec. XVII. 385. Antrodoco. Carte varie e atti relativi alla causa tra i Savelli e i Bandini per l'eredità del feudo, sec. XVI-XVII. 386. Retrocessione alla comunità della terra di Antrodoco di alcuni beni, da parte di Giovanni Battista Savelli, 1546. 387. Scritta matrimoniale relativa a Virginia Savelli ed ai suoi beni dotali (feudo di Antrodoco), 1569. 388. Virginia Savelli vedova Vitelli nomina suo procuratore Ortensio Moriconi, 1613. 389. Dichiarazione del cardinale Ottavio Bandini di aver ricevuto da Scarlatto Scarlatti un impegno di pagamento da farsi a favore della marchesa Virginia Savelli Vitelli, 1613. 390. Virginia Vitelli annunzia all'Università di Antrodoco la vendita di quel feudo a Giovanni Bandini, 1614. 391. Cardinale Giovanni Bandini: "Tavola da osservarsi dal Cavaliero, et exequtore della Baronal Corte della detta terra di Atrodoco", 1615. 392. La comunità di Antrodoco nomina proprio procuratore Giovanni Battista della Rosa, 1616. 393. Testamento del marchese Giovanni Bandini, 1623. 394. Rinunzia del principe Paolo Savelli ed altri coeredi a favore della marchesa Cassandra Bandini, di ogni diritto sul feudo Bandini, ed altri atti relativi a detta rinunzia, 1628. 395. La marchesa Cassandra Bandini costituisce suo procuratore Ugolino Mannelli, 1631. 396. Ottaviano Acciaiuoli a Niccolò Giugni per l'acquisto dei fiscali di Antrodoco, 13 e 20 aprile 1647. 397. Lettere di Vincenzo de' Medici, da Napoli, alla marchesa Giugni Bandini, riguardanti il feudo d'Antrodoco, 1652-1653. 398. Quietanza della marchesa Cassandra Bandini a Romolo Cipriani, relativa all'amministrazione del feudo di Antrodoco, 1672. 399. Atti relativi alla causa tra il marchese Niccolò Maria Giugni e il Fisco di Napoli (per il feudo di Antrodoco), 1693. 400. Notizie relative alla causa fra il Bali Ottavio del marchese Niccolò Maria Giugni ed il Fisco di Napoli (per il feudo di Antrodoco), 1760. 401. Atti del marchese Giovanni Giugni per ottenere in Napoli l'investitura del feudo di Antrodoco, 1776. 402. Concessione in affitto di alcuni beni di Antrodoco, da parte del marchese Giovanni Giugni, 17861787. 403. Nota a stampa "Per l'Illustre Marchese di Antrodoco sull'esazione del passo. Commessario il Presidente della Regia Camera Signor D. Ferdinando Lignola" di Gennaro Sava, 1789. 404. Carte varie relative ad Antrodoco, secc. XVII-XVIII. 405. Lettere di Omero Tortora, scrittore di storie pubblicate in Venezia nel sec. XVII, dirette tutte all'abate Giovanni Bandini e nelle quali si tratta in grandissima parte della pubblicazione delle Istorie e

25


Archivio Giustiniani-Bandini si chiedono al Bandini che fu personaggio molto adoperato in faccende politiche, informazioni e documenti, sec. XVII. Segnatura definitiva b. 23, fasc. 376-405 Descrizione estrinseca Busta di 30 fascicoli.

Busta 24 Testamenti e alberi genealogici Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici 1644 - sec. XIX Contenuto 406. Documenti che corredano il Bilancio del signor Giuseppe M. Benettini per l'amministrazione di Antrodoco dall'agosto 1786 all'agosto 1787, sec. XVIII. 407. Bilanci e conti di entrata e uscita del feudo di Antrodoco, secc. XVII-XVIII. 408. Testamento della signora principessa Donna Cecilia Bandini Giustiniani ed elenchi dei beni della suddetta principessa, sec. XIX. 409. Breve d'Innocenzo X del 10 dicembre 1644 col quale trasforma il Marchesato di Bassano in Principato a favore della marchesa Maria e marchese Andrea Giustiniani (copia autentica moderna in pergamena), 1644. 410. Atti a stampa concernenti la causa di beneficio in danno della famiglia Bandini ad opera della cameriera Clodescinda Alasio e lettere varie relative alla stessa causa, sec. XIX. 411. Albero genealogico di Alessandro Vincenzo Giustiniani, 1880; Lettera del marchese Domenico Ottone Giustiniani, 1883; Sommari a stampa ed alberi genealogici pure a stampa per la causa del titolo di principe Giustiniani, sec. XIX. 412. Carte che concernono l'ius patronato della Casa Bandini sopra la chiesa della Madonna della Quercia, i Padri Passionisti e Morrovalle, secc. XVIII-XIX. 413. Copia del testamento dell'abate Gaetano Evangelisti, con un foglio di riflessioni dell'avvocato Domenico Pantaleoni. Carte varie relative ai terreni di Sarnano, 1781-1792. 414. Copia del testamento della principessa Caterina Gonzaga Giustiniani. Particole estratte dal testamento della principessa Costanza Boncompagni Ludovisi. Lettere diverse inerenti la questione delle Cappellanie Giustiniani. Nota dei documenti presentati a monsignor Marini per l'adempimento dei Legati Pii della famiglia Giustiniani, sec. XVIII. 415. Posizione per la primogenitura dell'Illustre Casa Bandini sopra le tre tenute di Fiastra, Santa Maria in Selva e Sarrocciano, secc. XVIII-XIX. Segnatura definitiva b. 24, fasc. 406-415 Descrizione estrinseca Busta di 10 fascicoli.

26


Archivio Giustiniani-Bandini

Busta 25 Famiglia Bandini: carte varie Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1600 - 1861 Contenuto 416. Istromento relativo al Beneficio di san Nicolò (2 copie), 1795. 417. Suppliche del marchese Carlo Bandini a Sua Santità Pio VII, relative al testamento del marchese Sigismondo Bandini e dichiarazione in merito, di Teodoro Fusconi, 1814. 418. Istrumento in copia autentica di contratto nuziale fra Cornelio Bandini ed Evangelista Angela ed altre carte relative, 1715. 419. Scritture concernenti l'esenzioni, ed altri interessi della Casa Bandini, sec. XVIII. 420. Pratica relativa all'ammissione tra le Reali Guardie di Sua Maestà Illustrissima e Reverendissima, di Giuseppe Bettacchi Peransoini invece di uno dei figli del marchese Sigismondo Bandini, 1808-1809. 421. Copia semplice della Procura e istromento di primogenitura fatto dall'abate Don Antonio Monaldeschi Missini in favore del marchese Carlo Bandini, 1785. 422. Copia autentica dell'istromento di capitoli antenuziali stabiliti in occasione del matrimonio del marchese Carlo Santacroce e la marchesa Niccoletta Bandini, 1835. 423. Disposizioni testamentaria del signor marchese Azzolini Pietro a favore dei figli della marchesa Di Bagno Virginia e corrispondenza con il marchese Giuseppe Bandini, 1851. 424. Testamento di Virginia Pollastri Bandini, 1717. 425. Testamento di Alessandro Bandini, 1785. 426. Disposizioni di Donna Cecilia Giustiniani Bandini a favore di sua figlia marchesa Maria Bandini, 1856. 427. Testamento del marchese Carlo Bandini, 1850; Atto di divisione del patrimonio Bandini, 1818. 428. Testamento di Alessandro Collaterali, 1676; Ricevute per cera usata per il funerale di Girolamo Collaterali, 1723. 429. Atto, del notaio capitolino Giuseppe Franchi, di aperizione relativo al Codicillo del Bali d. Bartolomeo Ruspoli, 1835. 430. Polizza matrimoniale tra gli Illustrissimi marchese Sigismondo Bandini ed Elisabetta Missini di Orvieto, 1777. 431. Testamento del conte Alessandro Sassatelli ed altre carte relative al medesimo testamento, 1820. 432. Istrumento di contratto nuziale tra Virginia Bandini e il conte Pietro Nicola Tesei, 1727. 433. Vari testamenti del marchese Giovanni Battista Bandini, inventario ed altre carte, sec. XVIII. 434. Testamento di Donna Aurelia Evangelista Collaterali, 1733. 435. Carte varie relative ai diritti nuziali di Donna Gentilina Bandini Errighi, 1816-1819. 436. Carte relative al Beneficio o Cappellania di San Biagio in Urbisaglia, 1861. 437. Conferimento del possesso delle campagne Megapontidi da parete del Collegio d'Arcadia al pastore Arcade Alirisio [marchese Alessandro Bandini], sec. XVIII. 438. Notizie della nobile famiglia Gozzon di Guascogna in Francia dalla quale discende la famiglia Bandini. Notizie sulla famiglia Bandini di Camerino. Memoria di Giovanni Battista Bandini. Alberi genealogici delle famiglie Bandini e Giustiniani, secc. XVII-XVIII; Alcune pagine della storia dell'Ordine Gerosolimitano, sec. XVI. 439. Documenti autentici della genealogia della nobile Casa signori marchesi Bandini di Camerino cronologia delle cariche onorificenze vedi di nascita e matrimoni della medesima dal 1340 al 1618, sec. XVIII. 440. Brevi, decreti ed indulgenza relativi alla famiglia Bandini, 1675- 1848. 441. Carte varie relative all'eredità Missini e alla famiglia Ciucci, sec. XVIII.

27


Archivio Giustiniani-Bandini

Segnatura definitiva b. 25, fasc. 416-441 Descrizione estrinseca Busta di 26 fascicoli.

Busta 26 Patrimonio Missini- Bandini Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVII - 1835 Contenuto 442. Disposizioni dotali del signor Paolo Antonio Monaldeschi, sec. XVIII. 443. Carte riguardanti il patrimonio Missini e Monaldeschi, sec. XVIII. 444. Capitoli matrimoniali della signora Marchesa Elisabetta Missini contratti con il marchese Sigismondo Bandini, 1777. 445. Patrimonio Missini- Bandini in Orvieto. Rendiconti dell'amministratore Onori, 1815-1835. 446. Corrispondenza e carte varie relative alla causa Scotti-Avveduti-Polidori, secc. XVII-XVIII. 447. Documenti dotali e legati di Lavinia Scotti, 1700-1790. 448. Documenti relativi alla famiglia Avveduti, 1600-1780. Segnatura definitiva b. 26, fasc. 442-448 Descrizione estrinseca Busta di 7 fascicoli.

Busta 27 Carte Bandini e accenni storici sulla famiglia Giustiniani Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici 1590 - sec. XIX Contenuto 449. Copia di decreto del Tribunale dell'A.C. in favore Francesca Bracci, 1629. 450. Memorie sulla prosapia della nobile famiglia Brizzi, sec. XIX. 451. Appunti sulla famiglia Giustiniani: brevi cenni storici, sec. XIX. 452. Copie di brevi (3) d'Innocenzo XIII con i quali viene concesso alla famiglia Ruspoli di avere oratorio particolare e altri privilegi (messe, confessioni, comunioni): le coppie fanno parte di domanda fatta da Cecilia Giustiniani Bandini di potersi avvalere dei suddetti privilegi, sec. XIX.

28


Archivio Giustiniani-Bandini 452. Copie di brevi (3) d'Innocenzo XIII con i quali viene concesso alla famiglia Ruspoli di avere oratorio particolare e altri privilegi (messe, confessioni, comunioni): le coppie fanno parte di domanda fatta da Cecilia Giustiniani Bandini di potersi avvalere dei suddetti privilegi, sec. XIX. 453. Copia autentica del testamento della signora Fosca Romiti in Gasparri, 1876. 454. Copia d'istromento del giorno 18 gennaio 1867 di pubblicazione di codicillo olografo marchese Giuseppe Bandini, 1877. 455. Copia pubblica di processo verbale di aperizione di testamento del defunto cavaliere Giuseppe Bandini, 1858. 456. "Narratione dell'uscita di Candia delli Padri e Fratelli della Compagnia, et delle cose occorse loro insin all'arrivo in Italia scritta dal Padre Andrea Molino Superiore in quella residenza", 1606; Patente della donazione fatta da don Sebastiano re di Portogallo etc. alle altre cose della Compagnia di Gesù di Roma di 120 libbre di spezie e incenso, 1573; Nota del pranzo fatto agli Eminentissimi signori cardinali Rospigliosi Azzolini etc. scritta dall'illustrissimo Giuseppe Ficchadenti in quel tempo spenditore in Collegio Romano, 1668. 457. Attestati (3) a stampa (in bianco) di Fra Giuseppe Reitano per la nomina di persone idonee a cariche inerenti alla commenda di Camerino. Gli attestati avrebbero dovuto essere sottoscritti dal marchese Alessandro Bandini Collaterali, sec. XVIII. 458. " Relazione della morte e santa vita della M.R. Madre Suor Chiara Isabella Bandini nel monastero delle Salesiane di Pistoia, li 24 novembre 1778", 1778. 459. Memoria (brevissima) degli uomini illustri della casa Bandini di Camerino (Melchiorre, Cornelio, Pier Giovanni, Ridolfo e Leonardo Bandini), sec. XIX. 460. Elenco di reliquie che si conservano in varie teche, sec. XVIII. 461. Dichiarazione del notaio e segretario pubblico di Camerino, Filippo Peda, che Giulio Bandini è iscritto nel libro del General Consiglio di Camerino, sotto la data 4 giugno 1549, come consultore, 1795. 462. Albero genealogico della famiglia Grillo, sec. XVIII. 463. Copia di lettera del notaio Salustri relativa all'atto d'insinuazione dell'istromento vitalizio del marchese Missini Bandini, 1839. 464. Bolla del cardinale Campanelli a favore di una pensione chiesta è concessa a Melchiorre Bandini, 1790. 465. Genealogia dell'antica famiglia Giustiniani 1424-1826 [a stampa: ramo di Scio - Negro e Banca], 1826. 466. "Notizie intorno alla grazia delle infeudazioni e titoli contenuti dalla Santità di Nostro Signore in beneficio delle vie Lauretana, d'Abbruzzo e Flaminia", sec. XVIII. 467. Carte e lettere relative vari indulti per celebrare funzioni nelle chiese di Fiastra e Lanciano, 17001806. 468. Bandini marchese Carlo. Nomina a consigliere comunale di Macerata, di Treia, di Urbisaglia, di Loro, di Mantolino, 1831. 469. Testamento di Giovanni Maria Monticoni, 1590; Nota dei beni lasciati dal detto Giovanni Maria Monticoni, 1592. 470. Atti notarili vari di alcuni membri della famiglia Minio, sec. XVII. 471. Nomina a membro onorario dell'Accademia Romana di Archeologia di monsignor Giacomo dei principi Giustiniani, 1821. 472. Laurea in diritto canonico e civile del principe Giacomo Giustiniani, 1792. 473. Transunto manoscritto della bolla di Pio VII con la quale il medesimo concede a Giacomo Giustiniani un anno pensione sull'Arcipretura di Sant'Andrea, Diocesi di Orvieto, 1790. 474. Copia di lettera del cardinale di Pavia (Iacopo Ammannati) ad un Bandini (1466), sec. XIX. 475. Testi di lapidi esistenti nella chiesa di Sant'Antonio nel castello di Carpeneto d'Acqui appartenente alla famiglia Grillo dei duchi di Mondragone, sec. XVII. 476. Breve di Clemente XIV a Carlo Severino per dispensa canonica per il godimento di rendite ecclesiastiche, 1774. 477. Carte relative a Don Carlo Severino [una nota in copertina aggiunge: "credute d'importanza"]. Vi è un progetto per la formazione di un reggimento italiano; vari documenti relativi alla carriera militare del Severino; lettere e atti della di lui moglie contessa Mahony, sec. XVIII. 478. Altro fascicolo voluminoso concernente Carlo Severino e la di lui consorte contessa Mahony, sec. XVIII.

29


Archivio Giustiniani-Bandini 479. Voluminoso fascicolo di lettere, conti, elenchi di beni, relativo alla famiglia Mahony, sec. XVIIIXIX. Segnatura definitiva b. 27, fasc. 449-479 Descrizione estrinseca Busta di 31 fascicoli.

Busta 28 Lettere dalla Spagna al cardinale Santiago Giustiniani, relazione sulla prigionia e morte di Giulio Bandini e carte relative all'Abbadia di Fiastra e alla chiesa di San Biagio in Urbisaglia Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVI - sec. XIX Contenuto 480. Relazioni della prigionia e morte di Giulio Bandini colonnello generale dell'Infanteria Italiana al servizio del Re di Francia ed altri documenti relativi, sec. XVI. 481. Privilegi accordati dalla R.C.A. all'abbazia di Fiastra; editti e spiegazioni a stampa relativi alla medesima, secc. XVII-XVIII. 482. Urbisaglia, chiesa di San Biagio: sua destinazione ad ospedale per i colerosi, sec. XVIII-XIX. 483. Lettere dalla Spagna (Valencia, Madrid ecc.) al cardinale Santiago Giustiniani (voluminoso carteggio interessante per gli anni in cui si svolge), 1826-1839. Segnatura definitiva b. 28, fasc. 480-483 Descrizione estrinseca Busta di 4 fascicoli.

Busta 29 Carte Bandini Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici 1591 - sec. XIX Contenuto 484. Notizie in entrata e uscita della casa del signore Giovanni Bandini e del signore cardinale suo fratello, (1591-1612) - (1616-1618). 485. Concessione del titolo di nobile di CittĂ della Pieve al conte Giuseppe Maria Massani, 1845.

30


Archivio Giustiniani-Bandini 486. Testamento della marchesa Virginia Pollastra in Bandini, 1717; Donazione di Giovanni Battista e Giovanni Filippo Baldini a favore di Cornelio loro fratello, 1715. 487. Posizione del beneficio di San Nicolò di Bari nella città di Camerino, 1793. 488. Varie domande del marchese Alessandro e della marchesa Cristina Bandini per celebrare la Santa Messa in alcuni oratori di Camerino, Lanciano e Macerata, 1772- 1785. 489. Famiglia Bandini. Monitorio del protonotario apostolico Caracciolo sull'esecuzione dei dazi da essi dovuti, 1666; Marchese Alessandro Bandini Collaterali. Monitorio di manutenzione del diritto di nomina del rettore della chiesa di San Giacomo di Morrovalle ad esso spettante, 1725. 490. Breve di Clemente XIII con cui viene concesso al marchese Alessandro Bandini l'uso dell'oratorio nel suo palazzo di Camerino, 1762. 491. Esito dell'eredità di R. Caterina di Placido detta Pocciante di cui esecutore testamentario Girolamo Collaterali (ricevute e giustificazioni), 1622. 492. Documenti vari sulla naturalizzazione inglese di S. E. il principe don Sigismondo Bandini e di sua madre principessa Maria Cecilia, 1857. 493. Due copie (di cui una in forma pubblica) del testamento del marchese Carlo Bandini, 1850. 494. Don Giovanni Carlo Bonomi: sua laurea a dottore in filosofia e teologia. Altri documenti relativi alle sue disposizioni testamentarie, tra cui dichiarazione in cui elegge suo erede fiduciario il cardinale don Lorenzo Giustiniani, secc. XVIII-XIX. 495. Fede dello sposalizio della signora Caterina De Franchi con il signor Domenico Grilli, 1611. 496. lettera non sottoscritta a monsignor Arrigoni, chierico di Camera, relative al Quarto Bandini, 1795. 497. "Discorso dell'origine e patronato del Munistero di San Bartolo a Gignoro con Santa Maria Regina Coeli di Chiarito", sec. XVII. 498. Abbadia dei Santi Quirico e Giulitta. Istanza di Reggio Exequatur per detta Abbadia di nome del cardinale Bandini, con rescritto, 1622. 499. Don Alessandro Bandini viene nominato sindaco del Monastero di Santa Elisabetta in Camerino, 1747. 500. Missini di Orvieto: elenco dei documenti necessari per la prova del quarto nobiliare, sec. XVIII. 501. Notificazione del brigadiere Gule delle truppe alleate napoletane e pontificie della presa di possesso delle Abbadie di Fiastra, Sarrocciano, San Claudio e altre carte relative, 1799-1805. 502. Attestato dell'appartenenza della famiglia Ciucci Patriziato di Montefiascone, 1795; Estratto dell'albero genealogico della famiglia Ciucci, sec. XVIII. 503. Ricevuta di Giovanni Filippo Bandini per denaro avuto dall'avvocato Giovanni Battista Pasqualoni, 1710. 504. vari alberi genealogici della famiglia Grillo, sec. XIX. 505. Brevi delle diverse cariche sostenute da S. E. il signor cardinale don Giacomo Giustiniani ed altre partecipazioni della Segreteria di Stato, 1793-1839; Onorificenze del cardinale don Giacomo Giustiniani e sue cariche (tre fascicoli) e corrispondenza al medesimo dalle "Stanze del Quirinale", 1799-1839. 506. Lettere di Sebastiano Peda a Venceslao Roberto Wiedemann relative alla famiglia Bandini, 1795. [manca] Segnatura definitiva b. 29, fasc. 484-506 Descrizione estrinseca Busta di 23 fascicoli.

Busta 30 Carte varie (testamenti, attestati, alberi genealogici, atti e lettere)

31


Archivio Giustiniani-Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici sec. XV - sec. XX Contenuto 507. Copie (pubblica e privata) del testamento del principe don Benedetto Giustiniani, 1790; Copie dei capitoli nuziali del marchese Carlo Bandini con la principessa Donna Cecilia Giustiniani ed altri atti relativi ha detto matrimonio, sec. XIX; Stato patrimoniale (a stampa) del marchese Vincenzo Giustiniani, sec. XIX; Atto di consegna relativo al feudo di Bassano, sec. XIX; Estratto di processo delle prove "fatte dal Cavaliere don Lorenzo Giustiniani quando entrò nell'Ordine di Malta", sec. XIX; Inventario fatto dopo la morte del marchese Vincenzo Giustiniani, 1638. 508. Albero genealogico della famiglia Bandini (1370 ad oggi), sec. XX. 509. Testamento a stampa del marchese Vincenzo Giustiniani. Altra copia manoscritta, sec. XVII. 510. Nomina del principe don Sigismondo Giustiniani Bandini a socio della Società Geografica Italiana, 1884. 511. Notizie istoriche delli quattro servi di Dio della famiglia Giustiniani, cioè S. Lorenzo, B. Nicolò, B. Paolo e Ven. Giorgio Giustiniani. I ritratti dei quali sono nella cappella di Bassano, feudo della Casa Giustiniani, e proseguimento della famiglia, secc. XVIII-XIX. 512. Minuta del testamento del cardinale Angelo Giorio, sec. XVI. 513. Attestati e carte riguardanti la famiglia Bandecchi di Montelupone diocesi di Loreto, sec. XVIII. 514. Lelio Valletta, minuta di suo testamento, s.d. [sec. XVII]. 515. "Copia d'istrumento di concordia fatta tra signora Anna e suor Angela Catherina Valletti ad effetto di farla ratificare dal signor Giovanni Filippo"[Bandini], 1689. 516. Copia della lapide eretta da Giovanni Filippo Bandini nel Palazzo priorale di Camerino ai cardinali Acciaioli, Azzolino e Rasponi, 1674. 517. Scritture e notificazioni di Casa Bandini negli atti di Ludovico Amici, sec. XV. 518. Testamento del signore marchese Sigismondo Bandini del 5 febbraio 1811, 1811. 519. Documenti relativi alla nobiltà della famiglia Azzolini (tra cui alberi genealogici anche della famiglia Bandini), sec. XVIII. 520. Inventario dei beni lasciati dalla signora Cristina Azzolino vedova di Alessandro Bandini e scrittura tra gli eredi dei medesimi, 1812. 521. Documenti vari (testamenti, atti di nascita, albero genealogico) della famiglia Ciucci, secc. XVIIIXIX. 522. Istromento d'ipoteca di fondi dati dal marchese Carlo Bandini a favore della marchesa Elisabetta Missini, 1832. 523. Atti vari della famiglia Azzolini (atti di matrimonio, testamenti, stemmi albero genealogico), sec. XVIII-XIX. 524. Commissioni speciali date a monsignor Giovanni Bandini nella legazione di Francia (gruppo notevole di lettere da lui scritte o a lui dirette a e da alti personaggi dell'epoca), 1588-1623. 525. Testamenti (a stampa e manoscritti) del principe Girolamo Vincenzo Giustiniani e del marchese Vincenzo Giustiniani; due copie della Fiducia" del cardinale Giacomo Giustiniani, secc. XVII-XVIII. 526. Apoca matrimoniale tra Venanzio Bonaguerra e Maria Mansueti, 1789. 527. Editti a stampa (2) del cardinale Consalvi, 1800-1801. 528. Documenti riguardanti benefici relativi a Filippo Bandini, 1706-1732. 529. Documenti, copie di brevi, contenenti la facoltà di far celebrare messa nei palazzi, case, ville, e dovunque anche temporaneamente, le persone appartenenti alla Ecc.ma famiglia risiedono [manca: estratti il 4 febbraio 1914 e consegnati al principe G. Bandini]. 530. Giustiniani cardinale Giacomo: bolla di Gregorio XVI per la sua provvisione della chiesa di Albano, 1839. 531. Giustiniani cardinale Giacomo: sua aggregazione alla Confraternita del Santissimo Crocifisso, 1828. 532. Varie (n. 10) autentiche di reliquie, 1823. 533. Minuta relativa alla nobiltà delle famiglie Missini, Ciucci e Azzolini per l'iscrizione di un figlio del marchese Sigismondo Bandini tra i cavalieri dell'Ordine Gerosolimitano.

32


Archivio Giustiniani-Bandini 534. Concordia fra i Gesuiti e i Cistercensi per l'Abbadia di Fiastra, 1624. 535. Atti vari relativi all'enfiteusi delle Badie di Santa Maria di Chiaravalle di Fiastra, Sarrocciano Santa Maria in Selva (istromenti, capitoli, notificazioni a stampa ecc.) concessa al marchese Alessandro Bandini per chirografo di Sua SantitĂ Clemente XIV, sec. XVIII. 536. Copia autentica della bolla con la quale Leone XII nomina il cardinale Giacomo Giustiniani nunzio in Spagna, sacrista della chiesa metropolitana di Valenza, 1825. 537. Atto d'apertura del testamento della marchesa Errighi Gentilina, 1847; Lettere varie della stessa [Errighi Gentilina] Alessandro Cellini; Lettere marchese Carlo Bandini alla sorella Gentilina Errighi e ad altri, 1838. 538. Atti di Elisabetta Missini relativi alla rinuncia dei legati del suo defunto consorte marchese Sigismondo Bandini, 1815. 539. Principessa Cecilia Giustiniani: suo mandato di procura generale, 1833 540. Istanza e memoria della marchesa Anna Bandini vedova Azzolino a Monsignor Antonelli per dilazione di pagamento sull'affitto di alcuni beni ecclesiastici. 541. Lettere (in copia) al Gran Maestro dell'Ordine di Malta, al re di Napoli, al marchese di Corleto scritte dal Generale delle Galere; e copia di istruzioni per il signor cavalier Colleoni, 1785. 542. Lettera del cardinale Bandini al signor Horatio Parrutio, 1607 543. Lettere di Tommaso Sergrifi al cardinale Giovanni Bandini, 1607-1613. 544. Dichiarazione del duca Jacopo Salviati di aver ricevuto dal cardinale Ottavio Bandini una somma, 1628. 545. Lettera della marchesa Salviati al cardinale Giovanni Bandini, 1619-1628. Segnatura definitiva b. 30, fasc. 507-545 Descrizione estrinseca Busta di 39 fascicoli.

Busta 31 Carte varie (lettere, atti vari. dichiarazioni ecc.) Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVI - sec. XVIII Contenuto 546. Retrovendita fatta dal duca Jacopo Salviati al marchese Scipione Capponi di alcuni beni, 1655. 547. Dichiarazione del Duca Jacopo Salviati di aver ricevuto dalla marchesa Cassandra Bandini una somma, 1630. 548. Il duca Jacopo Salviati costituisce suo procuratore Simone Giugni, 1626-1628; Lettera di Girolamo Gini relativa al duca Salviati, 1637. 549. Atto di procura del marchese Salviati a favore di Simone Giugni, 1626. 550. Atti vari relativi alla causa vertente avanti la Rota Romana tra Orazio, Mario, Ottavio Giovanni Bandini e Alessandro del Bene, 1588-1613. 551. Testamento di Ippolito Bandini, 1619. 552. Carte diverse relative alla donazione di una casa fatta da Giovanna Bandini vedova Del Buono a Giovanni Bandini, 1604. 553. Quietanza generale fatta dalla marchesa Camilla Malvezzi vedova Vitelli al marchese Giovanni Bandini, 1620. 554. Istromento di quietanza stipulato tra il signor Vitelli e il signor Pietro Aldobrandini, 1610.

33


Archivio Giustiniani-Bandini 555. Dichiarazione del marchese Lisio Chiappino Vitelli circa una somma ricevuta dal cardinale Ottavio Bandini, 1608. 556. Capitoli nuziali tra il marchese Paolo del Bufalo e la marchesa Alessandra Bandini, 1630. 557. Lettere della marchesa Alessandra Bandini del Bufalo a Simone Giugni e alla madre marchesa Martelli Bandini, 1630-1652. 558. Atti relativi alla causa vertente tra Isabella e sorelle del vigna e Giovanni Bandini, 1603. 559. Atti di una vendita fatta da Gherardo Barbadori a Pietro Paolo Nencioli, 1603. 560. Contratto di nozze tra Giovanni Bandini e contessa Martelli, 1603. 561. Dichiarazione di Giovanni Bandini di aver ricevuto da suo fratello, il cardinale Ottavio una somma, 1603; Dichiarazione di Giovanni Bandini di aver ricevuto da suo fratello, il cardinale Ottavio una somma, 1604; Dichiarazione di Giovanni Bandini di aver ricevuto da suo fratello, il cardinale Ottavio una somma, 1605. 562. Giovanni Bandini vende a Matteo e Domenico Grossi una casa di Firenze, 1605. 563. Contessa Martelli costituisce suo procuratore Francesco Cavalcanti, 1606. 564. Emilio Sostegni e promette di rilevare indenne Giovanni Bandini da ogni danno per una lite intentata dagli eredi di Bastiano Coceti, 1607. 565. Dichiarazione di Bardo Corsi di aver ricevuto da contessa Martelli Bandini una somma, 1607; Impegno di Giovanni Bandini di impegnare una somma per l'acquisto di luoghi di Monte,1607. 566. Il marchese Giovanni Bandini costituisce suo procuratore l'avvocato Lodovico Ricciardi a prestare una mallevadoria, 1616; Il marchese Paolo Capizucchi costituisce suo procuratore il marchese Giovanni Bandini, 1619; Il marchese Bandini come procuratore del marchese Capizucchi da incarichi esecutivi a Bernardo di Lelio Giuliani, 1619. 567. Lettere di Girolama Bandini Vitelli al marchese Bandini e alla marchesa Martelli Bandini, 16221648;Lettere Di Girolamo Bandini Vitelli alla marchesa Bandini Giugni, 1650. 568. Lettera del cardinale de' Medici al marchese Giovanni Bandini, 1622; Lettera del cardinale San Cesareo al marchese Giovanni Bandini, 1603; Lettera del cardinale Visconti all'abate Bandini, 1601; Lettere (2) del cardinale Valenti a Giovanni Bandini, 1608; Lettera del cardinale Pio al marchese Bandini, 1622; Lettera del cardinale Paravicino all'abate Bandini, 1600; Lettera del cardinale Pinelli, 1595; Lettera del cardinale Millino al marchese Giovanni Bandini, 1612; Lettera del cardinale Gonzaga al marchese Giovanni Bandini, 1607; Lettera del cardinale San Giorgio all'abate Bandini, 1600; Lettera del cardinale San Giorgio al marchese Giovanni Bandini, 1603; Lettera del cardinale Galli all'abate Bandini, 1602; Lettere (2) del cardinale Farnese al marchese Giovanni Bandini, 1601 e 1620; Lettera del cardinale Dati all'abate Bandini, 1600; Lettera del cardinale vescovo di Renes, 1599; Lettera del cardinale del Bufalo a Giovanni Bandini, 1610; Lettera del cardinale Aldobrandini all'abate Bandini, 1598; Lettera del cardinale Aldobrandini a Giovanni Bandini, 1612; Lettera del cardinale Bevilacqua all'abate Bandini, 1599. 569. Ricevute (2) rilasciate dal cardinale Barberini, per ordine della marchesa Bandini Giugni Cassandra ai signori Alamanni e Del Rosso, 1676. 570. Lettera del Cardinale Ubaldini alla marchesa Bandini, 1623; Lettera di Lorenzo Corsi alla marchesa Bandini, 1629. 571. Lettera del cardinale Panciroli diretta a Bali Giugni, 1647. 572. Lettera del cardinale Bandino Panciatichi a Orsola Guasconi Giugni, 1693. 573. Lettera del cardinale Filonardi all'abate Giugni, 1619. 574. Lettera del cardinale falconieri alla marchesa G. Maria Giugni, 1733. 575. Lettera del cardinale di Ferrara con cui il medesimo dispone che Pietr'Antonio Bandini versi del denaro incassato per suo conto, a Pietro da Sezze, 1566. 576. Cartella in pergamena contenente: ricevute e lettere diverse, pagamenti, interessi con i signori Antinori. Varie col Collegio di Macerata ecc. Le ricevute sono rilasciate a PP. della Compagnia di GesĂš o a questi dirette, alcune carte sono relative a Fiastra ed ai loro affittuari gli Antinori. Lettere e disposizioni varie con il Collegio di Macerata relative all'abbadia da parte del Collegio Romano. Piante della residenza di Macerata, secc. XVI-XVII; Istrumento della gabella del macinato d'Urbisaglia e suo territorio compresovi ancora l'Abbadia di Fiastra, Santa Maria in Selva e Sarrocciano, 1665; Molti atti sono relativi alla giurisdizione alla quale debba ritenersi appartenere l'Abbadia di Chiaravalle (lite tra la comunitĂ di Tolentino e il Collegio Romano); Copia notarile del processo tra Morrovalle e Monte dell'Olmo tratto dall'Archivio della Curia Generale delle Marche (1470-1551), 1610; Altre carte varie sempre relative al Collegio Romano, di cui alcune interessanti ancora Morrovalle e Fiastra ed

34


Archivio Giustiniani-Bandini altre questioni diverse. Conti d'introito ed esito dell'Abbadia, confini, piante, editti, secc. XVII-XVIII. Segnatura definitiva b. 31, fasc. 546-576 Descrizione estrinseca Busta di 31 fascicoli.

Busta 32 Abbadia di Chiaravalle di Fiastra: volumi legati in pergamena Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XV - sec. XVIII Contenuto 577. Volume legato in pergamena avente sullo dorso la scritta: "Instrumentorum Liber X - N. II Abbadia di Chiaravalle di Fiastra", secc. XV-XVII; Si inserisce qui anche un volume in pergamena relativo alla Badia e contenente copia autentica d'istromenti antichi (1036-1535) concernenti donazioni e simili fatte alla Badia. Ăˆ un registro di 108 fogli in pergamena autenticato da Claudio Federico Gullotta notaio, da Vincenzo Calasain Auditore del Papa e dal notaio della Sacra Rota Carlo di Bonamici. in compilato nel 1670. si trovava nell'archivio amministrativo sotto la posizione busta 407 - filza 693, fasc. 1958/1, 1670. 578. Volume, legato in pergamena, contenente il "Processo verbale della riconsegna di Fiastra con il suo sommario", sec. XVIII. 579. Protocollo, legato in pergamena, del notaio Francesco Massani, pubblico notaio di Citerna, 1767-1775. Segnatura definitiva b. 32, fasc. 577-579 Descrizione estrinseca Busta di 3 fascicoli.

Busta 33 pianta topografica della tenuta di Sarrocciano, volumi legati in pergamena e lettere di partecipazioni dirette alla Casa Bandini Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici 1541 - sec. XVIII Contenuto 580. Pianta topografica "Sulla tenuta Sarrocciano di spettanza del nobiluomo signor marchese Carlo

35


Archivio Giustiniani-Bandini Bandini sposta nel territorio di M. Olmo provincia di Macerata" estratta dalle mappe del vigente gregoriano censimento, da cui risulta della complessiva quantità superficiale di tav. 4157 C. 03 coll'estimo di sc. 41088:34 e secondo il cessato catasto piano della superficie di some 334 modioli 1 e canne 79 censita sc. 37638:97. 581. Volume legato in pergamena d'istrumenti vari di antichi beni gesuitici col Collegio Romano. Sul dorso del volume si* legge: "Instrumentorum Liber XVII - N. II - Petaccia", sec. XVII. 582. Volume legato in pergamena: " 1541. Stato della dote dell'Ecc.ma signora Donna Maria Ruspoli Giustiniani consorte dell'Ecc.mo Signore Don Girolamo Giustignani duca della Corbara", 1541. 583. Pacco voluminoso di lettere di partecipazioni di nascite, matrimoni, morte relative dirette alla Casa Bandini (elenchi di famiglia imparentate con la Casa Bandini). Appunti con notizie estratte dalla Gazzetta di Firenze, da traduzioni. Trattato (in 16 pagine) delle proporzioni. Osservazioni sulle Memorie proponenti la riforma della Marina Romana, sec. XVIII. Segnatura definitiva b. 33, fasc. 580-583 Descrizione estrinseca Busta di 4 fascicoli.

Busta 34 Volumi legati in pergamena Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1537 - 1818 Contenuto 584. Atto di divisione del patrimonio Bandini stipulato lì 24 novembre 1818 in atti della notaro maceratese Salustio Salustri, 1818 585. Volume legato in cuoio con fregi dorati: "Statuti della terra di Bassano Principato dell'Eccellentissima Casa Giustiniani, 1705. 586. Volume in pergamena, legato in cuoio rosso con fregi in oro sui piatti e sul dorso. sul piatto anteriore la scritta "Liber diversorum instromentorum M. D. Petriant. Bandini",1537-1574. 587. Volume legato in cuoio rosso con fregi in oro sui piatti e sul dorso: "Protationes et authentica documenta iuris patronatus familiae Magalottorum Comitum Castri Flastrae et olim Dominorum Maceretae, Podij et Appennini Nobil Camertium, Super Paroclialitus Ecclesijs S. Pauli Apost. Castri Flastrae et S. Mariae de Casigno iusque unionis, nec non simplici beneficio sub titulo Sancti Thomae Apostoli in Cattedrali Ecclesia erecto", sec. XVII. 588. Volume in cuoio rosso con ricchi fregi in oro sui piatti e sul dorso: "Notizie istoriche delli Quattro Servi di Dio della famiglia Giustiniani cioè S. Lorenzo B. Nicolo, B. Paolo e Venerabile Giorgio Giustiniani. I ritratti dei quali sono nella cappella di Bassano Feudo della Casa Giustiniani". 589. Volume legato in pergamena: "Copia pubblica dell'Istromento dell'Enfiteusi delle tre Abbadie di Fiastra, S. Maria in Selva e Sarrocciano", 1773. Segnatura definitiva b. 34, fasc. 584-589 Descrizione estrinseca Busta di 6 fascicoli.

36


Archivio Giustiniani-Bandini

Busta 35 Bolle papali e lettere apostoliche Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1552 - 1839 Contenuto 590. Breve di Paolo V che condona al cardinale Ottavio Bandini la mancata pubblicazione della successione concessagli da Clemente VIII alla commenda dei SS. Vittore e Costanzo di Villario, pergamena, 1606. 591. Bolla di Innocenzo XIII in favore di Giovanni Filippo Bandini per la collazione del beneficio perpetuo in San Pietro in Roma, pergamena, 1722; Presa di possesso del detto beneficio, pergamena, 1723; Bolle (2) di Benedetto XIII, pergamena, 1724. 592. Lettera apostolica di Pio VII al cardinale Giacomo Giustiniani per la collazione del canonicato di San Pietro, pergamena, 1814. 593. Lettera patente del cardinale Bolognetti con la quale il medesimo nomino suo familiare il signor Giacomo Bonomi, pergamena, 1743. 594. Diploma di nobiltà della Repubblica di San Marino a favore di Alessandro Bandini e dei suoi successori, pergamena, 1741. 595. Formula in copia del giuramento prestato dal cardinale Giacomo Giustiniani per la sua nomina a vescovo, pergamena. 596. Bolla di Innocenzo XIII con la quale viene concessa a monsignor Giovanni Filippo Bandini una pensione sui frutti della Chiesa d'Anglona, pergamena, 1721. 597. Provisione del cardinale Carlo Gualtieri per il benefizio di San Giacomo in San Bartolomeo di Morrovalle a favore di don Adriano Collaterali, pergamena, 1662. 598. Inibizione del cardinale Carlo Barberini, protettore della Santa Casa di Loreto, a favore di Giovanni Filippo Bandini per il libero uso e godimento del foro Lauretano e dei privilegi inerenti la Sacra Casa, pergamena, 1663. 599. Provisione del preposto e del capitolo e della Cattedrale di Camerino a favore di Giovanni Battista Bandini nella medesima Cattedrale per benefizio semplice di jupatronato laicale, pergamena, 1567. 600. Bolla del Sacro Ordine Gerosolimitano con la quale il cardinale Giacomo Giustiniani viene data facoltà di usare la Gran Croce dell'Ordine stesso, pergamena, 1839. 601. Bolla di Pio VII con la quale il cardinale Giacomo Giustiniani viene nominato canonico di San Pietro a Roma e rescritto per la presa di possesso, pergamena, 1814 602. Breve di Leone XII con cui don Santiago Giustiniani, nunzio in Spagna, viene dispensato dall'obbligo della residenza in Valenza, pergamena, 1825. 603. Bolla del Sacro Ordine Gerosolimitano con cui il cardinale Giacomo Giustiniani viene nominato protettore dell'Ordine stesso presso la Santa Sede, pergamena, 1839. 604. Lettera patente dell'arcivescovo di Fermo Giovanni Battista Rinuccini con la quale viene concesso a Giovanni Paolo de Miniis un beneficio nella chiesa di San Bartolomeo, pergamena, 1636. 605. Attestazione del cardinale camerlengo Guido Ascanio Sforza, con trascrizione di motu proprio relativo di Giulio III per erezione e concezione di un monte a favore del cardinale di Trani, pergamena, 1552. 606. Lettera patente del cardinale camerlengo Guastavillani con cui viene confermato alla Compagnia di Gesù e Collegio Romano l'esenzione dalle decime e imposizioni, pergamena, 1585. 607. Bolla di Pio VI che concede a don Giacomo Giustiniani una mia pensione sulla Chiesa di Sant'Andrea in Castel Corbara (Orvieto) già goduta da don Lorenzo Giustiniani come jus patronato della famiglia Giustiniani, pergamena, 1790. 608. Bolla di Pio VI in favore di Lorenzo Giustiniani per il godimento di pensione annua sulla arcipretura di Sant'Andrea in Castel Corbara in Orvieto, pergamena, 1784.

37


Archivio Giustiniani-Bandini 609. Bolla di Leone XII che concede al cardinale Giacomo Giustiniani la nomina di sacrista nella cattedrale di Valenza con la messa pensione, pergamena, 1825. 610. Bolla di Innocenzo XIII in favore di monsignor Giovanni Filippo Bandini per l'attenzione sulla mensa episcopale di Orvieto, pergamena, 1721. 611. Inibizione e monitorio, del protonotario apostolico Prospero Caffarelli, alle comunitĂ , che l'Abbadia di Fiastra non appartiene ad alcun territorio, pergamena, 1648. 612. Monitorio di manutenzione in possesso di una casa posta in Camerino, Incontrada Sant'Agostino in favore di Donna Anna Valletta vedova di Giovanni Battista Bandini e del figlio di lei Giovanni Filippo, pergamena, 1677. 613. Esenzione del protonotario apostolico Prospero Caffarelli da tutte le gabelle dell'Abbadia di Fiastra, per non essere soggetta ad alcun territorio, pergamena, 1651. 614. Bolla Gregorio XVI che concede al cardinale Giacomo Giustiniani la Commenda del Priorato di San Basilio di Roma, pergamena, 1837. 615. Inibizione e privilegio del protonotario apostolico di non potere il governatore della Marca visitare i magazzini di Fiastra, pergamena, 1647. 616. Transunto di dichiarazione che i monasteri mendicanti e beneficiati non sono tenuti alle contribuzioni tassate per l'erezione dei Seminari, pergamena, s.d. [sec. XVII]. 617. Rinnovazione dei privilegi di Paolo V alla Badia di Fiastra, fatta dal cardinale Pietro Aldobrandini, 1618. 618. Esenzione da gabelle e dazi della Casa Professa del Collegio Romano, da parte del cardinale Pietro Aldobrandini, pergamena, 1608. 619. Bolla di Clemente VIII di scomunica per tutti coloro che non rivelassero i beni oppressi della Badia di Fiastra, pergamena, 1601; Bolla di Urbano VIII di scomunica per tutti coloro che non rivelassero i beni oppressi della Badia di Fiastra, pergamena, 1637. 620. Bolla di Innocenzo XIII che concede a monsignor Giovanni Filippo Bandini una pensione sulla chiesa di Mileto, pergamena, 1722. 621. Bolla di Gregorio XVI che concede al cardinale Giacomo Giustiniani in prebenda e governatoria i monasteri di Santa Maria in Farfa e San Salvatore Maggiore, tenuti prima dal cardinale Belissani Cristaldi, pergamena, 1830. 622. Bolla di Pio VI che concede a don Giacomo Giustiniani un'annua pensione sulla chiesa di Sant'Andrea in Castel Corbara (Orvieto) giĂ goduta da don Lorenzo Giustiniani come jus patronato della famiglia Giustiniani, pergamena, 1790. 623. Bolla di Gregorio XVI concedente al cardinale Giacomo Giustiniani la Commenda di Santa Maria in Regola, pergamena, 1831. Segnatura definitiva b. 35, fasc. 590-623 Descrizione estrinseca Busta di 34 fascicoli.

Busta 36 Bolle e brevi papali, lettere e alberi genealogici Tipologia fascicolo o altra unitĂ complessa Estremi cronologici sec. XVI - sec. XIX Contenuto

38


Archivio Giustiniani-Bandini 624. Bolla di Leone XII che concede al cardinale Giacomo Giustiniani il titolo dei Santi Pietro e Marcellino de urbe, 1827. 625. Bolla di Gregorio XVI che concede al cardinale Giacomo Giustiniani l'arcipretura della Basilica di San Pietro, 1837. 626. Formula in copia del giuramento pronunciato dal cardinale Giacomo Giustiniani per la sua nomina a vescovo. 627. Bolla del doge di Venezia Grimani al cardinale Ottavio Bandini per la sollecita esecuzione degli ordini convenuti tra la Santa Sede e la Repubblica per le tratte di tutte l'entrate, pergamena, [1597]. 628. Attestato del collegio dei difensori del 1583 per il credito a suo favore di 500 ossia 5 luoghi di detto Monte,1583. 629. Copia autentica d'istrumento di vendita del Casale di Monte delle Fosse, di proprietà dai Crescenzi al cardinale De Cuppis, 1533. 630. Testamento di Alessandra della Gherardesca Martelli, 1613; Fedi (2) relative alle disposizioni testamentarie di Alessandra della Gherardesca, 1617-1715. 631. Lettere (3) e ricevute (3): lettera di Horatio de Simeomtus, lettere (2) di Domenico Pascatio, ricevuta del vescovo di Velletri, ricevuta della contessa Bandini, ricevuta di Bartolomeo Stefanonio, 1620-1630. 632. Lettere (6): lettere (2) di Antonio Millino, lettera del Castellano di Antrodoco Brandimarte, lettera di Giovanni Bandini, lettera d'ignoto, 1592-1621. 633. Decreto di Clemente VIII col quale deputa Soprintendente ai grani e all'annona della città e contado di Jesi il cardinale Ottavio Bandini, 1599. 634. Ricevute del Collegio dei sollecitatori delle lettere apostoliche, 1581. 635. Lettere (3) del cardinale Bandini Ottavio, 1602-1624 [manca]. 636. Lettere (3), a monsignor Giovanni Bandini, di Olimpia Aldobrandini, 1603-1610; Lettere (3), a monsignor Giovanni Bandini, dalla Francia, 1599-1610. 637. Giuramento di Ottavio Bandini prestato innanzi al cardinale Montalto, nella sua qualità di arcivescovo di Fermo per elezione di Clemente VIII, 1595. 638. Lettera di Simone Bandini, 1661; Lettera di Tommaso Guadagni, 1609; Lettera di Forsa Zaccarelli, in cui la stessa descrive la città di Antrodoco, 1613; Lettera a Giovanni Filippo Bandini, 1676; Ricevuta di Giuseppe Bandini, 1647; Biglietto del cardinale Giacomo Giustiniani, 1833; Lettera di Benedetto Vico al marchese Sigismondo Bandini, 1854. 639. Cavalier Giulio Bandini. Pergamena francese relativa al servizio prestato dallo stesso al re di Francia in qualità di colonnello generale dell'Infanteria Italiana e di un corpo di cavalleria francese, 1586. 640. Atti di battesimo (3): del principe Carlo Bandini Giustiniani ( 1862), di Nicoletta Giustiniani Bandini (1863), di Carolina Giustiniani Bandini (1851), sec. XIX. 641. Cardinale Giovanni Domenico De Cuppis: istromenti vari di compravendite a suo favore, sec. XVI. 642. Fascicolo d'istrumenti e documenti vari relativi al cardinale Giovanni De Cuppis e ad altri, sec. XVI. 643. Albero genealogico della famiglia Bandini " senese ma oriunda di Massa" (secc. XV-XVIII), 1980. 644. Albero genealogico autentico con descrizione dello stemma della famiglia 1712, 1712. 645. Ascrizione tra i "Coopeatori Salesiani" del principe don Sigismondo Giustiniani Bandini, 1897. 646. Il duca di Savoia Carlo Emanuele concede l'uso dell'arma e del motto a Cesare Valletta, capitano delle milizie di Giaveno, e a Ludovico e Giovanni Pietro suoi cugini, 1628. 647. Breve di Clemente VIII che concede in commenda al cardinale Ottavio Bandini il monastero di San Pietro in Laderchio, 1598. 648. Istrumento notarile con il quale il cardinale Ottavio Bandini nomina proprio procuratore il fratello Giovanni, 1622. 649. Esemplare di uno dei brevi notificanti a Fermo la elezione del cardinale Ottavio Bandini ad arcivescovo della città, 1595. 650. Pierantonio Bandini protesta una cambiale contro Carlo Brucher, 1575. 651. Pierantonio Bandini protesta due lettere di cambio, 1577. 652. Breve di Clemente VIII al cardinale Ottavio Bandini facoltà di testare, 1597. 653. Urbano VIII conferisce al cardinale Ottavio Bandini in possesso della Chiesa suburbicaria di

39


Archivio Giustiniani-Bandini Porto, 1624. 654. Bolla di Clemente VIII che concede al cardinale Ottavio Bandini il titolo di Santa Sabina in Roma, senza perciò rimuoverlo dalla dignità di Arcivescovo di Fermo, 1596. 655. Gregorio XV concede al cardinale Ottavio Bandini la diocesi di Palestrina, 1621. Segnatura definitiva b. 36, fasc. 624-655 Descrizione estrinseca Busta di 32 fascicoli.

Busta 37 Atti notarili e brevi e bolle papali Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici 1387 - 1624 Contenuto 656. Atto notarile relativo al trasferimento delle monache di Santa Maria Boni Loci nel monastero di Sant'Andrea (diocesi di Torino), pergamena, 1597. 657. Atto notarile di procura Giorgio Peckham e Anna vedova di Roberto Peckham a favore di Pierantonio Bandini e altri ecc. (Ins. di Paolo di Londra), pergamena, 1571. 658. Pierantonio Bandini seniore prende a livello alcuni fondi dell'Ospedale del Ceppo in Firenze, pergamena, 1498. 659. Pierantonio Bandini viene deputato procuratore della Congregazione degli Orfani di Roma, pergamena, 1567. 660. Breve di Urbano VIII che corda al cardinale Ottavio Bandini la facoltà di celebrare sull'altare papale in San Giovanni del giorno d'Ognissanti, pergamena, 1625. 661. Bolla di Gregorio XIII che concede a Francesco Bandini, suo cappellano e familiare, chierico di camera, referendario dell'una e l'altra segnatura, et continuus commensalis una rendita di tremila bucati annui del monastero di Santa Maria Staffarda, diocesi di Saluzzo, pergamena, 1578. 662. Pierantonio e Orazio Bandini sono deputati procuratore dell'Ordine Equestre di Santo Stefano, pergamena, 1577. 663. Pierantonio Bandini juniore viene deputato procuratore da Giovanni Vincenzo Bottanelli, pergamena, 1573. 664. Pierantonio Bandini juniore viene eletto procuratore da Ludovico e Pietro Dal Borgo commercianti di Marsiglia, pergamena, 1577. 665. Bolla di Gregorio XV che concede al cardinale Ottavio Bandini in commenda il monastero dei Santi Quirico e Giulitta, pergamena, 1622. 666. Breve di Urbano VIII che conferisce al cardinale Ottavio Bandini il possesso della Chiesa suburbicaria di Porto, pergamena, 1624. 667. Pierantonio Bandini juniore viene deputato procuratore Francesco Ferer, pergamena, 1572. 668. Pierantonio Bandini juniore viene deputato procuratore da Francesco e Gaspare Abiosi di Bagnocavallo, pergamena, 1560. 669. Pierantonio Bandini juniore viene deputato procuratore da Agostino e Raimondo Cordes, pergamena, 1564. 670. pagella del Comune di Roma che attesta una cessione di 12 luoghi di Monte fatta da Filippo Marmorario e Pierantonio Bandini suo socio Donna Camilla Mazzina moglie di Alessandro Rainaldi, pergamena, 1569.

40


Archivio Giustiniani-Bandini 671. Il cardinale Ottavio Bandini viene deputato procuratore da Virginia Savelli in Vitelli, pergamena, 1615. 672. Pierantonio juniore e Orazio Bandini sono deputati procuratori di Ortensio Gran Cavallo. Questa pergamena porta appesa una pagella parimenti in pergamena, della Curia Vescovile di Anversa, la quale conserva gran parte dell'impronta in ceralacca di quella storica cattedrale, pergamena, 1576. 673. Breve di Clemente VIII che nomina il cardinale Ottavio Bandini legato nella provincia di Romagna, pergamena, 1597. 674. Credenziali con le quali il Doge Mancio Gruciani presenta al cardinale Ottavio basso il Cavaliere Giovanni Mocenigo, legato presso la Santa Sede in special missione, pergamena, 1598. 675. Bolla di Clemente VIII che concede al cardinale Ottavio Bandini l'amministrazione e le rendite del monastero dei Santi Vittore e Costanzo (Benedettini) nella diocesi di Torino, seduta già nelle mani dal sacerdote Giovanni Bandini, pergamena, 1602. 676. Rescritto di monsignor Marcello Lante tesoriere Pontificio in favore del cardinale Ottavio Bandini contro molestie dei creditori, il Napoli, di suo padre, pergamena, 1598. 677. Bolla di Paolo V che concede al cardinale Ottavio Bandini rinunciatario della Badia dei Santi Vittore e Costanzo di Villario una pensione sulle rendite e amministrazione del Monastero, concerto recentemente ad Ottavio Brolio di Torino, pergamena, 1614. 678. Bolla di Gregorio XV che concede al sacerdote Francesco de' Cavalcanti, parente del cardinale Ottavio Bandini, l'amministrazione e le rendite del monastero dei Santi Quirico e Giulitta nella diocesi di Rieti, seduto dallo stesso cardinale, pergamena, 1622. 679. Giovanni Bandini è creato marchese di Antrodoco con diploma di Filippo III re di Spagna, pergamena, 1614. 680. Ratifica delle convenzioni fatte sulla traslazione delle monache di Buonluogo fra il cardinale Ottavio Bandini e l'arcivescovo di Torino, pergamena, 1597. 681. Bolla di Pio IV ad Alessandro Bandini patrizio fiorentino suo familiare, concedente la Commenda di San Giacomo in Campo Corbolino, dell'ospedale di San Giovanni dell'Ordine Gerosolimitano, allora vacante, coll'annua rendita di 800 ducati d'oro camerali, pergamena, 1562. 682. Breve di Clemente VIII intorno alla transazione di Alessandro Bandini, già familiare di Pio IV è già titolare di una commenda (San Giacomo in Campo Corbolino) dell'Ordine Gerosolimitano, con Agostino Megi cavaliere dell'Ordine stesso, sulla questione tra essi sorta per la Commenda medesima, pergamena, 1602. 683. Breve di Clemente VIII che dà al cardinale Ottavio Bandini facoltà sull'amministrazione delle acque come vice-legato di Bologna, pergamena, 1593. 684. Breve di Clemente VIII relativo all'elezione del cardinale Ottavio Bandini alla sede arcivescovile di Fermo, pergamena, 1595. 685. Carlo Forzia deputa suoi procuratori Bandini Pierantonio juniore e compagni, pergamena, 1571. 686. Autentica di reliquia di San Carlo Borromeo donate dalla Curia di Milano a Giovanni Bandini, pergamena, 1614. 687. Breve di Gregorio XIV che conferma il cardinale Ottavio Bandini governatore di Borgo Vaticano, pergamena, 1590. 688. Breve di Sisto V che affida al cardinale Ottavio Bandini il governo della Marca di Ancona, pergamena, 1588. 689. Atto di quietanza della S.C. di Propaganda verso il cardinale Ottavio Bandini, per avere esso sborsato l'emolumento dovuto per l'anello cardinalizio, pergamena, 1623. 690. Breve di Clemente VIII che gli dà facoltà di inquisire i governatori ed altri uffiziali della Romagna, pergamena, 1597. 691. Breve di Clemente VIII che approva l'affitto della Badia del Villars fatto dall'abate Giovanni Bandini, pergamena, 1602. 692. Breve di Paolo V che gli dà facoltà di trasferire parte della pensione che gode sulla chiesa di Firenze, pergamena, 1606. 693. Il doge di Venezia Marino Grimani spedisce al papa Clemente VIII 4 ambasciatori straordinari per congratularsi della rivendicazione di Ferrara e li presenta al cardinale Ottavio Bandini; essi sono: Giovanni Superanzi, Giacomo Foscarini, Leonardo Donato e Paolo Paruta, pergamena, 1598. 694. Diritti sul feudo Antrodoco prodotti da Giovanni Bandini contro Paolo Savelli, pergamena, 1616. 695. Bolla di Pio V che concede ad Allamano Bandini la conferma di una permuta di beni con la Chiesa di San Pietro in Falco, pergamena, 1566.

41


Archivio Giustiniani-Bandini 696. Pierantonio Bandini juniore e C. vengono deputati procuratori da Carlo Forzia, pergamena, 1571. *697.* Breve di Clemente VIII che incarica il cardinale Ottavio Bandini di ricevere Margherita d'Austria fidanzata di Filippo II in Roma, dove il papà celebrerà il matrimonio, pergamena, 1598. 698. Il cardinale Ottavio Bandini viene ascritto fra i benefattori dell'Ordine Cassinese, pergamena, 1598. 699. Pagella del cardinale Giacomo Savelli testificante la sonsura del cardinale Ottavio Bandini, pergamena, 1571. 700. Il generale degli Eremiti Agostiniani, fra Ippolito Ravennate, dichiara il cardinale Ottavio Bandini "Principem, Tutorem, Benefactorum" dell'Ordine Agostiniano (sigillo di ceralacca rossa, in custodia di metallo, retta da cordoni di seta rossi), pergamena, 1602. 701. Pierantonio Bandini juniore e Orazio con pagella del Camerlengo e Consoli dell'Università dei Mercanti di Roma vengono autorizzati all'esercizio della mercatura, pergamena, 1577. 702. Contessa Bandini Martelli ottiene (cardinale Francesco Barberini legato) l'oratorio privato, pergamena, 1626. 703. Breve di Paolo V che concede al cardinale Ottavio Bandini la facoltà di celebrare nell'altare papale in San Pietro nel giorno della festa della Cattedra, pergamena, 1602. 704. Breve di Clemente VIII che assolve il cardinale Ottavio Bandini da ogni censura per essere eletto alla Chiesa Arcivescovile di Fermo, pergamena, 1595. 705. Breve di Clemente VIII relativo alla elezione del cardinale Ottavio Bandini a vescovo di Fermo, pergamena, 1595. 706. Pierantonio Bandini juniore e comp. deputano procuratori il cardinale Alessandro Farnese e Ottavio Farnese duca di Parma, pergamena, 1581. 707. Breve di Clemente VIII che crea il cardinale Ottavio Bandini legato a latere per la Marca, pergamena, 1598. 708. Breve di Clemente VIII che concede al cardinale Ottavio Bandini facoltà nella Legazione di Romagna, pergamena, 1597. 709. Breve di Clemente VIII relativo alla Legazione della Marca del cardinale Ottavio Bandini, pergamena, 1598. 710. Breve di Clemente VIII che conferisce al cardinale Ottavio Bandini varie facoltà come legato per la provincia della Marca, pergamena, 1599. 711. Bolla di Paolo V che concede al cardinale Ottavio Bandini una pensione sulla Chiesa Arcivescovile di Firenze, pergamena, 1605. 712. Lodo e compromesso nelle questioni tra Giovanni Bandini e gli altri, e il Monastero di San Bartolomeo di Gignoro, pergamena, 1387. 713. Il doge di Venezia Marino Grimani scrive al cardinale Ottavio Bandini intorno agli affari della Repubblica nella provincia di Romagna, pergamena, 1597. 714. Breve di Paolo V che concede una cappellania a Francesco Cavalcanti, pergamena, 1618. 715. Il doge di Venezia Marino Grimani si congratula con il cardinale Ottavio Bandini della sua legazione nella Marca, pergamena, 1598. Segnatura definitiva b. 37, fasc. 656-715 Descrizione estrinseca Busta di 60 fascicoli.

Busta 38 Bolle e brevi papali Tipologia fascicolo o altra unità complessa

42


Archivio Giustiniani-Bandini

Estremi cronologici 1393 - 1839 Contenuto 716. Bolla di Paolo V che concede al cardinale Ottavio Bandini il titolo e l'amministrazione della chiesa di San Lorenzo in Lucina in Roma, pergamena, 1615. 717. Bolla concistoriale del cardinalato di Ottavio Bandini con la firma di Clemente VIII e di parecchi cardinali, pergamena, 1596. 718. Bolla di Gregorio XV che concede al cardinale Ottavio Bandini in commenda il monastero dei Santi Quirico e Giulitta, pergamena, 1622. 719. Bolla diploma dell'Università di Pisa (cancelliere Matteo Rinuccini arcivescovo di Pisa) che crea dottore in utroque [iure] il cardinale Ottavio Bandini, pergamena, 1580. 720. Diploma di laurea in utroque iure conseguita da Francesco Bandini nell'Università di Padova (pergamena miniata), pergamena, 1571. 721. Diploma di cittadinanza del comune di Faenza concessa al cardinale Ottavio Bandini e suoi posteri, pergamena, 1598. 722. Bolla di Sisto V che conferma a Giovanni Bandini la collazione del monastero dei Santi Vittore e Costanzo (diocesi di Saluzzo) fatta adesso dal re di Francia: alla bolla è allegato l'atto di concessione di Enrico III di Francia, pergamena, 1586. 723. Breve di Gregorio XIII che assegna al cardinale Ottavio Bandini una pensione sul monastero di Santa Maria di Staffarda, pergamena, 1580. 724. Bolla di Paolo V che concede al cardinale Ottavio Bandini riserva di pensione sul monastero di San Pietro a Laderchia de Riolo (diocesi d'Imola), pergamena, 1606. 725. Breve di Clemente VIII che conferma la transazione fatta da Alessandro Bandini con Agostino Mego sulla commenda Corbolina, pergamena, 1602. 726. Diploma di Carlo V, datato da Barcellona, con cui Francesco e Giovanni Bandini vengono creati cavalieri e insigniti di molti privilegi (bellissima pergamena col ritratto dell'imperatore), pergamena, 1542. 727. Breve di Paolo V approvante l'istromento di Concordia (riferito nel testo) tra il cardinale Ottavio Bandini e Il cardinale Maurizio di Savoia, intorno alle rendite del primo e alla commenda dell'altro sul monastero di Santa Maria di Casanova (diocesi di Torino), pergamena, 1617. 728. Breve di Clemente VIII che conferisce al cardinale Ottavio Bandini alcune facoltà straordinarie nella Legazione della Marca, pergamena, 1598. 729. Breve di Clemente VIII che concede ad Alessandro Bandini speciale facoltà di testare, pergamena, 1599. 730. Breve di Gregorio XV che concede al cardinale Ottavio Bandini la facoltà di conferire prebende, pergamena, 1621. 731. Breve di Clemente VIII che elegge il cardinale Ottavio Bandini legato della provincia di Romagna, pergamena, 1597. 732. Bolla di Clemente VIII che concede al cardinale Ottavio Bandini la facoltà di godere i suoi numerosi benefici, pensioni ecc. dovunque risieda, e di conferire i benefici stessi ad altri, pergamena, 1596. 733. Lettera del doge di Venezia Marino Grimani al cardinale Ottavio Bandini nella quale gli raccomanda i patrizi veneti Andrea e Ranier Zeno per una questione su beni e diritti nella Marca, la cui decisione rimette al cardinale medesimo, pergamena, 1600. 734. Breve di Clemente VIII relativo alla elezione del cardinale Ottavio Bandini alla sede arcivescovile di Fermo, pergamena, 1595. 735. Bolla di Clemente VIII che concede al cardinale Ottavio Bandini il protettorato del monastero benedettino di San Pietro di Laderchio de Riolo, con 50 fiorini d'oro di rendita annua, pergamena, 1597. 736. Diploma del vicerè di Napoli Don Pedro Fernandez de Castro, che dichiara come il re di Spagna acconsente alla vendita di Antrodoco fatta dalla marchesa Savelli al cardinale Ottavio Bandini e per lui a Giovanni suo fratello, pergamena, 1614. 737. Breve di Clemente VIII che concede ad Alessandro Bandini più ampia facoltà di testare, pergamena, 1599.

43


Archivio Giustiniani-Bandini 738. Bolla di Clemente VIII ai suffraganei della diocesi di Fermo partecipante la elezione del cardinale Ottavio Bandini ad arcivescovo di Fermo, pergamena, 1595. 739. Bolla di Clemente VIII concedente conferma di rendite ed altro della Badia di Casanova (diocesi di Torino), pergamena, 1595. 740. Breve di Gregorio XV per la celebrazione della messa da parte del cardinale Ottavio Bandini all'altare di San Pietro, pergamena, 1623. 741. Breve di Clemente VIII che autorizza il cardinale Ottavio Bandini a prendere possesso della chiesa di Fermo, pergamena, 1595. 742. Bandini Pierantonio juniore viene deputato procuratore da Giannozzo dell'Antella, pergamena, 1562 743. Ordine di Alessandro Riario protonotario apostolico a Carlo Malvezzi di Bologna, di non molestare Pierantonio Bandini a causa di Luoghi di Monte, pergamena, 1568. 744. Bandini Pierantonio juniore ed Orazio sono deputati procuratori da Giovanni e Rolando Ifenry, pergamena, 1577. 745. Bandini Pierantonio juniore è deputato procuratore dall'abate Guadagni, pergamena, 1576. 746. Salviati Leonardo ed Antonio protestano una cambiale di Leonardo Mancini, pergamena, 1562. 747. Attestato del cardinale vicario Giacomo Savelli di aver conferito ad Ottavio Bandini gli ordini minori, pergamena, 1583. 748. Bolla di Clemente XII concedente a Giovanni Maria Giugni alcune facoltà, pergamena, 1735. 749. Bandini Pierantonio deputa Antonio Giugni come suo procuratore, pergamena, 1569. 750. Savelli Camillo nomina procuratore Bernardo Boni per rapporti con Pierantonio Bandini, pergamena, 1568. 751. Breve di Clemente XII che crea cavaliere dello Speron d'oro e conte palatino Niccolò Giugni, pergamena, 1730. 752. Alessandro de' Medici cardinale di Firenze con suo breve crea Giovanni Bandini notaro apostolico, pergamena, 1598. 753. Bandini Pierantonio viene deputato procuratore da Zanobi Strozzi, pergamena, 1571. 754. Atto con il quale viene comunicato il breve di Pio V che concede a Giovanni Bandini l'esecuzione della bolla di collazione del monastero dei Santi Vittore e Costanzo del Villars, pergamena, 1586. 755. Breve di Sisto V che conferma il cardinale Ottavio Bandini nella carica di referendario, pergamena, 1586. 756. Contratto di Pierantonio Bandini su residuo di debito contro Alessandro di Biondo e Giovanni Antonio di Santi, pergamena, 1578. 757. Bandini cardinale Ottavio. Testimoniali degli ordini minori (conserva il sigillo del cardinale Giovanni Garsia Mellini vicario), pergamena, 1628. 758. Bandini Pierantonio è deputato procuratore da Francesco Martelli in Napoli. Vi è il visto del Consolato fiorentino di detta città, pergamena, 1571. 759. Pierantonio Bandini juniore cede un credito sul Monte di Pietà di Roma a favore di Piero Del bene e fratelli, pergamena, 1575. 760. Bandini Pierantonio juniore ed Alamanno: decreto esecutoriale della Camera Apostolica contro Filippo Bravo e Girolamo Cavalca debitori contumaci dei suddetti Bandini, pergamena, 1559. 761. Esecuzione del breve di Sisto V che lo conferma referendario, pergamena, 1587. 762. Breve di Urbano VIII che concede a Giovanni Bandini l'oratorio privato, pergamena, 1624. 763. Breve di Clemente VIII con cui il papa ringrazia il cardinale Ottavio Bandini della solerzia spiegata nell'impresa di Ferrara, pergamena, 1598. 764. Breve di Clemente VIII che conferisce al cardinale Ottavio Bandini l'esercizio del Governo di Fermo, pergamena, 1596. 765. Breve di Clemente VIII che crea il cardinale Ottavio Bandini legato a latere per la Marca, pergamena, 1598. 766. Breve di Clemente VIII che concede al cardinale Ottavio Bandini ampie facoltà di giurisdizione civile e criminale come legato in Bologna, pergamena, 1593. 767. Breve di Clemente VIII che si congratula con il cardinale Ottavio Bandini per essere stati eletti cardinali alcuni suoi amici, pergamena, 1599. 768. Appiani Pancrazio fa cessione di un luogo di monte a Pompeo Cansacco autorizzato da Francesco Bandini, pergamena, 1577. 769. Baroncelli Angela, di Giovanni: quietanza e rinunzia dei beni e diritti paterni, pergamena, 1654.

44


Archivio Giustiniani-Bandini 770. Bandini Pierantonio: fede di deposito di scudi 700 in luoghi di monte, pergamena, 1569. 771. Disposizioni del viceré di Napoli don Petrus Fernandez de Castro sull'omaggio prestato e da prestarsi al marchese Giovanni Bandini signore d'Antrodoco, pergamena, 1614. 772. Bandini Pierantonio fa in Napoli un atto di procura a favore di Antonio Giugni, pergamena, 1569. 773. Breve di Clemente VIII che conferma il cardinale Ottavio Bandini nella Legazione della Marca, pergamena, 1598. 774. Breve di Gregorio XV che concede al cardinale Ottavio Bandini i frutti della Commenda dei Santi Quirico e Giulitta da lui rinunziata, pergamena, 1622 775. Breve di Clemente VIII al cardinale Ottavio Bandini quale legato apostolico di Romagna, con cui lo autorizza a provvedere alle inondazioni di quella regione con la più ampia facoltà per costruire, riparare, espropriare (con debiti compensi) ecc., pergamena, 1587. 776. Istromento relativo alla traslazione delle monache di Buonluogo a quello di Sant'Andrea (Torino) pattuita fra il cardinale Ottavio Bandini e l'arcivescovo di Torino, pergamena, 1597. 777. Istromento di compravendita di un podere Bandini in favore di Lapo e Bertuccio figli di ser Manetto Ferraccini, pergamena, 1393. 778. Bolla di Leone XII per la collazione della chiesa d'Imola in favore del cardinale Giacomo Giustiniani, pergamena, 1825. 779. Bolla di Gregorio XII per la collazione della chiesa di Albano a favore del cardinale Giacomo Giustiniani, già tenuta dal cardinale Falzacappa, pergamena, 1839. 780. Bolla di Pio VII per la collazione in favore di monsignor Giacomo Giustiniani dell'Arcipretura della chiesa metropolitana di Tiro, in partibus infidelium, pergamena, 1810. 781. Diplomi (3) di Enrico III re di Francia in favore di Pierantonio Juniore, Orazio, Mario, Giulio, Giovanni Bandini e Cassandra Cavalcanti, con i quali il sovrano accorda diritti e privilegi sulle loro possessioni francesi. firma autografa del re, pergamena, 1580. Segnatura definitiva b. 38, fasc. 716-781 Descrizione estrinseca Busta di 66 fascicoli.

Busta 39 Documenti, carte varie e opuscolo a stampa relativi alla contea di Newburgh e alla eredità Mahony Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici sec. XIX Contenuto 782. Lettere di Richard Mills da Londra e di altri dirette al marchese Sigismondo Bandini, 1856-1863. 783. Copie stampa in lingua inglese del breve col quale Pio IX conferisce al marchese Sigismondo Bandini il titolo di Principe Romano, 1863. 784. Documenti, carte varie e opuscolo a stampa relativi alla contea di Newburgh e alla eredità Mahony, sec. XIX. 785. Documenti, carte varie e opuscolo a stampa relativi alla contea di Newburgh e alla eredità Mahony, sec. XIX. 786. Documenti, carte varie e opuscolo a stampa relativi alla contea di Newburgh e alla eredità Mahony. Questo incartamento contiene vari fascicoli a stampa e due volumi relativi sempre alla contea di Newburgh, sec. XIX.

45


Archivio Giustiniani-Bandini

Segnatura definitiva b. 39, fasc. 782-786 Descrizione estrinseca Busta di 5 fascicoli.

Busta 40 Documenti vari (genealogia, lettere, pareri, dissertazioni a stampa, passaporto ecc.) Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici sec. XIX Contenuto 787. Genealogia per la provenienza inglese della famiglia Bandini, sec. XIX. 788. Documenti nobiliari e di stato civile presentati alla Consulta Araldica per il riconoscimento dei titoli spettanti la famiglia Giustiniani Bandini, sec. XIX. 789. Genealogia a stampa estremi relativi all'antica famiglia dei Di Melatino, sec. XIX. 790. Copie (2) a stampa del breve con cui Pio IX conferisce al marchese al marchese Sigismondo Giustiniani Bandini il titolo di Principe Romano, 1863. 791. Collezione cronologica di leggi, regolamenti e ministeriali divise per materia da servire per la Real Commissione dei titoli di nobiltà compilata dall'avvocato Michelangelo Parrillo archivario della stessa, sec. XIX. 792. Copia autentica di estratto dalla Gazzetta di Roma in un articolo della quale è pubblicata la concessione fatta da Pio IX del titolo di principe romano a favore del marchese Sigismondo Giustiniani Bandini, 1863. 793. Pareri, voti, memorie e documenti relativi al diritto del popolo romano su Villa Borghese (sono tutti stampati), 1885. 794. Lettere di mr. Fleming al marchese Giustiniani Bandini, 1857-1863. 795. Dissertazioni a stampa e pareri manoscritti relativi al diritto del principe Giustiniani all'eredità Mahony, 1818-1822. 796. Passaporto rilasciato dal cardinale Giacomo Antonelli al marchese Sigismondo Bandini e consorte, nonché al seguito, per recarsi a Londra, 1857. 797. Lettere inglesi dirette al principe Giustiniani Bandini dal visconte Kinnard e da altri; relazioni e appunti del principe relativi alla paria di Newburgh, 1856-1857. Segnatura definitiva b. 39, fasc. 787-797 Descrizione estrinseca Busta di 11 fascicoli.

Busta 41 Bolle papali e diplomi

46


Archivio Giustiniani-Bandini Tipologia fascicolo o altra unità complessa Estremi cronologici sec. XVI - sec. XIX Contenuto 798. Diploma della Pontificia Congregazione ed Accademia dei Maestri e Professori di Musica di Roma con il quale la principessa Maria Giustiniani Bandini viene nominata "Socia di Onore", 1868. 799. Diploma di laurea in Giurisprudenza rilasciato dall'Università di Napoli al principe Carlo Giustiniani Bandini, 1885. 800. Fedi di battesimo di Nicoletta, Maria Cristina, Maria Isabella, Maria Cecilia. certificato del console inglese Severn relativo a Carlo, alle quattro suddette sorelle, sec. XIX. 801. Copia di domanda alla Consulta Araldica perché l'antico stemma Bandini venga posto nel cuore dello stemma Bandini riconosciuto dal decreto ministeriale 9 settembre 1893. 802. Documento inglese relativo alle nozze di Gustavo Gaggiotti con miss Mary Barham, 1839. 803. Necrologio a stampa di V. Figallo per la morte di Carlo Giovanni dei marchesi Bandini. Alcune copie del ricordo funebre a lui relativo, 1867. 804. Componimenti poetici di Lorenzo e Giambattista Precetti per le nozze del marchese Sigismondo Bandini ed Elisabetta Missini, 1778. 805. Diploma del custode di Terra Santa Cherubino da Civezia, che nomina Giuseppe Maria Massani cavaliere del Santo Sepolcro, 1849. 806. Due diplomi di magistrati di Città della Pieve con i quali Giuseppe Maria Massani viene aggregato alla nobiltà di questa città, 1845. 807. Formula di giuramento in persona di Giuseppe Emanuele Pasquet, sec. XIX. 808. Due formule di professione di fede in persona di Giuseppe Emanuele Pasquet, sec. XIX. 809. Bolla di Pio IX che nomina vescovo don Pietro Ruiz, 1853. 810. Bolla di Pio IX che nomina vescovo Giuseppe Emanuele Pasquet, sec. XIX. 811. Bolla di Pio IX di pubblicazione nella diocesi di [..] per la nomina di don Pietro Ruiz, 1853. 812. Bolle (3) relative alla nomina a vescovo di don Pietro Ruiz, 1853. 813. Bolla di Pio IX per a don Pietro Ruiz vescovo di [...], 1853. 814. Beneficio dell'altare della Visitazione di Santa Elisabetta in Orvieto. Messe celebrate, sec. XVIII. 815. Fiastra. Atti vari relativi alla Badia, secc. XVI-XVIII. 816. Appunto biografico relativo a fra Ludovico Giustiniani generale dei Servi di Maria. 817. Bandini. Libro degli effetti ed entrate della Casa Bandini, 1668. Segnatura definitiva b. 41, fasc. 798-817 Descrizione estrinseca Busta di 20 fascicoli.

47