Issuu on Google+

Conclusioni e prospettive

Adolfo De Stefani Cosentino, Federauto Paolo Ghinolfi, Aniasa Romano Valente, Unrae Roberto Vavassori, Anfia


Immatricolazioni auto Italia 1978-2012

Fonte: Unrae


Andamento storico del parco circolante

Fonte: Unrae


Deflazionati sono 22,3 mld = meno 50% vs 2007

Miliardi â‚Ź

Immatricolazioni ‘000

Fonte: Centro Studi Fleet&Mobility


2012. Europa ancora giù (-8%) dopo il -1,4% del 2011. Germania – mercato a 3.082.500 immatricolazioni -3% UK – +2.000.000, +5%, miglior risultato dal 2008 Francia – le immatricolazioni sfiorano 1.900.000, -14% Spagna – utilizzato più dell’80% del Fondo incentivi, il mercato raggiunge le 700.000 unità, -13%

È solo congiuntura?


2012

2013

Var %

2012

2013

Var %

Privati

897

810

-10

15.540

13.452

-13

Demo e km0

177

150

-15

3.066

2.516

-18

NLT

143

130

-9

2.709

2.361

-13

RAC

91

80

-12

1.724

1.453

-16

SocietĂ 

93

85

-9

1.959

1.717

-12

Totale

1.401

1.255

-10

25.000

21.500

-14

Fonte: Centro Studi Fleet&Mobility

Memo NLT

2009

2010

2011

2012

2013

128

121

147

145

130


Healthy start for the US car market in January, with sales surged by 14.4% from last year. The light passenger vehicles sales were 1.043.192 sales and it was the 20th year-on-year increase in a string. Siamo sicuri che USA e EU siano ugualmente maturi?


Km/anno Km

2000 12.989 90.000

2012 11.285 90.000

7

8

Anni Centro Studi Fleet&Mobility su dati Unrae


Suddivisione profitti dealer in Italia: ancora dipendenza dal NUOVO 2007

2011 Nuovo

Usato

Post-Vendita

Nuovo

USA

30

UK

27

Francia

Post-Vendita

28

42

26 39

Italia

47

10 58

Olanda

35

Spagna

20

Germania

26 0%

Fonte: ICDP e istituzioni nazionali

Usato

11 6

31 59

18

62

8 25%

51

66 50%

75%

100%


130%

Dealer Profitability New

100%

70%

40%

10%

-20%

-50%

Source: NADA Industry Analysis

Used

Parts & Service


Addà passà ‘a nuttata non sembra più il caso.

Possiamo aspettarci dei cambiamenti nel modello distributivo? Se sì, quali?


I Governi nell’auto sembrano ippopotami: o stanno fermi o fanno disastri. E ora non hanno piÚ nulla da dare.

Questo che riflessione pone alle associazioni di categoria?


Roma

VenerdĂŹ 7 febbraio Palazzo Rospigliosi


Roma

VenerdĂŹ 7 giugno Palazzo Rospigliosi


Roma VenerdĂŹ 25 ottobre Confindustria



Lacapitaleautomobileservice.4