Issuu on Google+

7 febbraio. VOGLIO ESSERCI PERCHÉ … Newsletter n° 1

Programma e iscrizione su www.fleetandmobility.it

Il 2013 per guardare al 2014.

2013

Val € mio

% v’12

Val x unit €

Tot. Mkt

24.068

-7.3

18.359

Privati

14.175

-7.4

16.996

Società

5.326

-6.6

21.818

Noleggio

4.567

-7.9

19.614

Nel 2013 la domanda di auto nuove sembra aver conosciuto il suo limite inferiore. Dopo le flessioni forti dei primi mesi, nella seconda metà dell’anno la perdita rispetto all’anno precedente è via via diminuita, finendo addirittura con un dicembre col segno più, il primo dopo 42 mesi negativi. Nei prossimi anni il mercato dovrebbe stare intorno ai 25 miliardi, non essendo prevedibili tracolli socio-economici. Resta da capire quale sia la soglia Partner del Master sull’ Automobile

massima del mercato per questo decennio. Molti la indicano intorno ai 30 miliardi di euro (tra 1,6 e 1,7 milioni di targhe). Ma sarà difficile toccarli, senza cambiamenti strutturali nel sistema economico e produttivo, che però non sono nell’agenda degli Italiani e in quella della loro classe politica.

Mecenati de La Capitale Automobile

Ma il 2013 ha anche prodotto una selezione dura e feroce dei concessionari. Pur con rilevanti eccezioni, chi sta continuando bene – tra indubbie difficoltà – è chi da anni sviluppa strategie vincenti nell’area del postvendita, dell’assistenza e dei ricambi. Mercati e salute degli operatori con Gianmarco Giorda (Anfia), Saverio Greco (Federauto), Alfonso Martinez Cordero (Aniasa) e Romano Valente (Unrae). La Capitale Automobile è amica di ANTICRISI DAY e MISSIONE MOBILITÀ


7 febbraio. VOGLIO ESSERCI PERCHÉ … Newsletter n° 2

Quel piccolo grande business Secondo i dati Gi.Pa., assistenza e ricambi rappresentano 1/7 dei ricavi, ma valgono ben più di metà del gross margin. La rete OES (original equipment supplier) lavora più con la manutenzione programmata (2 interventi su 3) che non con le riparazioni straordinarie, la carrozzeria e gli pneumatici. Eppure molte concessionarie sono nate dalle officine. Adesso sembra che debbano rispolverare antiche culture per essere più attrattive verso i clienti. I numeri sul parco circolante e sulla domanda di post-vendita con Marc Aguettaz (GiPa). Partner del Master sull’ Automobile

Programma e iscrizione su www.fleetandmobility.it

Fidelizzazione e processi efficienti per guadagnare col post-vendita

Mecenati de La Capitale Automobile

Guadagnare col post-vendita. Facile a dirsi. Ma il rischio è di incrementare costi fissi senza un adeguato ritorno di ricavi. Secondo Angelo Di Martino, neo-presidente dei concessionari Smart-Mercedes, «in altri periodi, vendendo e riparando bene, si guadagnava, ma oggi avere tutte queste officine significa mantenere più stock, più personale e, dunque, avere più costi». Un bel dilemma. La proposta di Federauto, espressa dal d.g. Gianfranco Soranna, è che «col post-vendita si deve guadagnare», puntando ad aumentare i ricavi innanzitutto («il tasso di fedeltà ai concessionari in Italia, rispetto ad altri Paesi, è basso»), ma anche «incrementando l’efficienza dei processi». I contributi di Francesco Ascani (AD Motor), Michele Bracco (Carpoint), Marco Funari (Funari Group) e Fabrizio Guidi (AsConAuto). La Capitale Automobile è amica di ANTICRISI DAY e MISSIONE MOBILITÀ


7 febbraio. VOGLIO ESSERCI PERCHÉ … Newsletter Magneti Marelli

La TBOX for Insurance & Fleet, ultima nata in casa Marelli, è molto più di una scatola telematica per installazioni professionali. Stato dell’arte della tecnologia satellitare e di comunicazione, la TBOX ha dimensioni compatte e può essere installata su auto e su truck. Partner del Master sull’ Automobile

Programma e iscrizione su www.fleetandmobility.it

Compliant con la legislazione Europea (eCall e eToll) e con la legislazione Italiana (scatola nera assicurativa), la TBOX for Insurance & Fleet è indirizzata in modo particolare al mercato assicurativo e di gestione flotte, private e pubbliche, abilitando il veicolo all’erogazione di un portafoglio servizi amplio e completo: tracciamento e localizzazione, geofencing, monitoraggio stile di guida, consumi, recupero veicoli rubati, SOS e breakdown Call e altro. Di particolare rilievo la possibilità di leggere dati dalla rete di bordo, maturata dalla competenza Magneti Marelli in ambito automotive, per servizi di Telediagnosi. Novità Magneti Marelli 2014 sarà il lancio di una gamma di prodotti basata sulla piattaforma “basso consumo di energia”, per soluzioni autoalimentate ed autoinstallanti su auto, moto e bici.

Mecenati de La Capitale Automobile

La Capitale Automobile è amica di ANTICRISI DAY e MISSIONE MOBILITÀ


7 febbraio. VOGLIO ESSERCI PERCHÉ … Newsletter AON

Programma e iscrizione su www.fleetandmobility.it

Aon Re Trust Broker e Aon Hewitt Risk & Consulting Un modello integrato nella profilazione, nella consulenza e nella gestione dei rischi nel settore dell’automotive Aon Re Trust Broker è il punto di riferimento assicurativo Automotive e della Mobilità in generale. Vanta la miglior offerta di servizi attuariali, di pricing tecnico e di ottimizzazione della gestione sinistri in outsourcing. L’attività core – ossia la profilazione e la mappatura dei rischi, con particolare focus su costruttori, società di renting e leasing, finanziarie captive e generaliste – la pone quale leader indiscusso del mercato.

Mecenati de La Capitale Automobile

I portali sono tre. Aon Car per la gestione dei sinistri e delle riparazioni. Gestione CVT per la gestione di portafoglio e dei sinistri. Aon Dam per la gestione dei danni e/o per le mancanze da trasporto e stazionamento, oltre che per le attività di rivalsa verso i trasportatori e verso le compagnie assicurative.

L’elemento distintivo di Aon Hewitt è il suo sistema IT innovativo ed efficiente, che garantisce una gestione dei sinistri veloce, sicura e personalizzata. Partner del Master sull’ Automobile

La Capitale Automobile è amica di ANTICRISI DAY e MISSIONE MOBILITÀ


La Capitale Automobile Service Newsletter AON