Page 1

PROVINCIA DI SONDRIO

COMUNE DI TALAMONA


La Filarmonica di Talamona, fondata quasi 150 anni fa, è una delle realtà storiche maggiormente consolidate nel nostro Comune e, pur mantenendo un forte legame con il proprio passato, ha scelto di guardare al futuro, investendo moltissimo sui più giovani e sulla propria scuola di musica. Grazie anche al contributo del maestro Pietro Boiani, abbiamo infatti portato avanti diverse iniziative con lo scopo di coinvolgere il più possibile i ragazzi del nostro paese. Tra queste attività spicca il concorso per bande giovanili, arrivato oggi alla sua terza edizione, che coinvolge attivamente tutti i membri della banda e consente ai nostri ragazzi di confrontarsi con realtà diverse e lontane, costruendo legami che speriamo possano arricchirli e contribuire alla loro crescita. Quest'iniziativa trae ispirazione dall'omologo concorso organizzato a Costa Volpino in Val Camonica, storico raduno di bande giovanili a cui ha preso parte anche la Filarmonica di Talamona, ottenendo degli ottimi risultati. Da questa esperienza e dal dialogo con gli organizzatori è nato il Concorso Bande Giovanili di Talamona che si alterna annualmente con il ‘Giovani in Concorso’ di Costa Volpino, dando continuità ad una proposta unica per giovani musicisti che si trovano a vivere in territori la cui conformazione geografica rende difficoltoso il confronto con realtà diverse dalla propria. La possibilità di agevolare l'incontro fra ragazzi provenienti da regioni molto lontane fra loro, ma accomunati dai valori trasmessi dalla musica, è per noi una conferma che la strada che stiamo percorrendo è quella giusta, in linea con altre realtà ben più grandi della nostra. Un grande ringraziamento è dovuto agli Enti e agli sponsor che ci sostengono nella realizzazione di questa bellissima manifestazione e che mi auguro non smettano mai di credere come noi nella bontà di un evento in grado di unire, educare e valorizzare i nostri ragazzi. Grazie di cuore anche alla comunità di Talamona, fatta di persone volenterose che accolgono sempre con entusiasmo le nostre iniziative e collaborano attivamente per la buona riuscita del concorso. È infine un “grazie” speciale quello che rivolgo ai membri della Filarmonica e agli allievi della scuola di musica, che da mesi fanno del proprio meglio per assicurare una buona organizzazione e la migliore accoglienza per gli amici che si uniranno a noi in questi due giorni all'insegna della musica e della conoscenza reciproca. Stefano Cerri

Presidente Società Filarmonica di Talamona

2


Oggi il mondo è immerso nella musica. La musica ci accompagna in ogni momento della nostra vita ed è componente essenziale della nostra percezione della realtà, al punto che il solo ascoltare la musica ci permette di rivivere emozioni passate. C’è una musica per ogni evento, per ogni stato d’animo, per ogni circostanza. Già nel IV secolo a.c. Aristotele riconosce alla musica, oltre alla funzione ludica e ricreativa, la sua fondamentale funzione educativa. E come non riconoscere il valore educativo della musica bandistica, in grado di trasmettere la passione e l'orgoglio di tutte le persone che ne fanno parte? In questo la banda non è solamente scuola di musica, ma anche di vita, in quanto forma l'individuo in un contesto sociale. Allo stesso modo concorso musicale è anche concorso di vita, stimolo al confronto e alla crescita personale, perché l’insegnamento della musica è educazione alla bellezza e all’armonia. Con onore e soddisfazione porto il saluto mio e dell’amministrazione comunale a uno dei momenti più alti della vita sociale e culturale della nostra comunità, un evento che coinvolge tanti giovani che si incontrano e si confrontano, esprimendosi nella più antica e forse più nobile forma d’arte. È certamente motivo di orgoglio per la nostra comunità il poter ospitare numerose bande giovanili, provenienti da tutta Italia, qui riunite per confrontarsi e per misurarsi fra di loro. Perché il concorso bandistico è forse uno dei momenti di confronto in campo musicale più alti in assoluto, in cui tanti giovani musicisti si trovano per condividere la propria passione e mostrare quello che con impegno e dedizione hanno imparato. Nella convinzione che la musica è condivisione e divertimento, crescita personale e sociale contemporaneamente. Un sentito in bocca al lupo a tutti i partecipanti che sapranno interpretare nel modo migliore il sano spirito di competizione che il concorso bandistico promuove. E un ringraziamento alla nostra Filarmonica per l’impegno e la dedizione nell’organizzazione di questo importante evento. Fabrizio Trivella Sindaco di Talamona

3


La musica è una delle componenti più rilevanti e qualitativamente più prestigiose del vastissimo e articolato mondo delle attività culturali valtellinesi. Rilevante per numero di praticanti e qualitativamente prestigiosa grazie all’attività di formazione svolta dalle scuole musicali e dai complessi bandistici in attività. Il settore delle bande musicali merita una riflessione particolare. Il fascino della banda è quasi una magica attrazione per gli amanti della musica di tutte le età. Le nostre bande sono composte da musicisti dilettanti che propongono un repertorio capace di interessare e di coinvolgere il grande pubblico, spesso con risultati che nulla hanno da invidiare a quelli di tanti complessi professionistici. Tutto ciò è possibile grazie alla competenza ed alla passione dei direttori di banda che, con costanza e determinazione, sono in grado di unire in un’unica grande armonia ogni singolo strumento. La Valtellina vanta una solida tradizione secolare per quanto riguarda le formazioni bandistiche, ma il nostro compito è quello di poter traghettare ogni singola realtà anche nel futuro: l’ambito della formazione quindi riveste un ruolo fondamentale. I ragazzi delle scuole musicali costituiscono l’anima di ogni associazione bandistica. La Filarmonica di Talamona, da questo punto di vista, ne rappresenta l’esempio, con tante energie ed entusiasmo speso per poter realizzare questo importantissimo progetto del Concorso per Bande Giovanili, giunto con merito alla propria terza edizione. Questa iniziativa risponde pienamente ai bisogni culturali e sociali forti presenti nei giovani del territorio, come la necessità di espressione attraverso le arti e quella di una socialità non virtuale ma attiva, fatta di condivisione di sforzi e di intenti e di quelle emozioni che la musica, suonata o ascoltata, può dare. L’arte e la cultura possono infatti diventare veicoli per scuotere le coscienze e per costruire una vocazione umanitaria più consapevole. Rivolgo pertanto a tutti gli organizzatori la mia gratitudine e, come Presidente del BIM e come assessore alla cultura della Provincia di Sondrio, sono orgoglioso di sapere che possiamo contare su di un’iniziativa come questa che onora la nostra valle, augurandoci possa continuare a farlo per molte edizioni ancora in futuro. Alan Vaninetti Assessore alla Cultura della Provincia di Sondrio Presidente BIM

4


La Comunità Montana di Morbegno ha creduto e sostenuto l’iniziativa promossa dalla Società Filarmonica Talamonese Talamonese, poiché rappresenta la straordinaria capacità delle nostre comunità di promuovere, anche fuori dai nostri confini territoriali, l’amore per la cultura e in parti particolare per l’arte della musica. L’impegno profuso per la realizzazione e l’organizzazione di questo evento d dà lustro in primis alla Società Filarmonica di Talamona, ma anche alla comunità talamonese ed all’intero mandamento. portanza di aver realizzato questo evento per i giovani. Vorrei infine sottolineare l’importanza Le nuove generazioni hanno infatti bisogno di crescere in esperienze sociali, come quelle proposte dalle formazioni bandistiche dei nostri paesi, maturando, negli anni fondamentali per la loro crescita, ta, il gusto per il ‘bello’ e la consapevolezza che per raggiungere degli obiettivi sono sempre necessari impegno e dedizion dedizione. Vi saluto infine fine citando le parole del poeta Kahlil Gibran, con l’augurio di veder crescere nel tempo questa importante evento: “La musica è la lingua dello spirito. La sua segreta corrente vibra tra il cuore di colui che suona e l’anima di colui che ascolta.”. Christian Borromini Presidente Comunità Montana Valtellina di Morbegno

5


Il Concorso si suddivide in tre Sezioni: Sezione A esecuzione di brani con grado di difficoltà 2 – 2,5 Sezione B esecuzione di brani con grado di difficoltà 1 – 1,5 Sezione Libera esecuzione di 2 brani a libera scelta I gruppi partecipanti dovranno eseguire: 1. Il brano d’obbligo della sezione prescelta:  Sezione A The Butterfly Island di Michele Mangani Edizioni Musicali Eufonia  Sezione B Rise of the Avatar di Vince Gassi Alfred Music Publishing 2. Un brano a scelta dello stesso grado previsto per la Sezione. Partecipano:  nella sezione A e Libera tutti i ragazzi che, alla data del concorso, non abbiano ancora compiuto i 19 anni;  nella Sezione B tutti gli strumentisti che, alla data del concorso, non abbiano ancora compiuto i 17 anni. La giuria, composta da tre professionisti di spicco del panorama bandistico internazionale, terrà conto, per la valutazione delle esecuzioni, dei criteri: Intonazione – Ritmica – Dinamica – Interpretazione – Bilanciamento – Qualità del Suono – Articolazione – Fraseggio – Disciplina. Sono previsti i seguenti premi: Sez. A

1° - buono di € 900,00 per acquisto di materiale musicale 2° - buono di € 500,00 per acquisto di materiale musicale 3° - buono di € 250,00 per acquisto di materiale musicale

Sez. B

1° - buono di € 700,00 per acquisto di materiale musicale 2° - buono di € 350,00 per acquisto di materiale musicale 3° - buono di € 100,00 per acquisto di materiale musicale

Verranno inoltre premiati con un riconoscimento: - il direttore maggiormente preparato ed affiatato con il gruppo; - il gruppo con l’età media più bassa (senza conteggiare i fuori-età); - il gruppo proveniente dalla località più distante rispetto a Talamona.

6


www.frateprecision.it

www.frateprecision.it

Fabio Somaini Strumenti musicali w w w. s o m a i n i . c o m


Ore 15.35

BANDA GIOVANILE di TALAMONA (SO)

Sabato 7 Aprile

Direttore: Pietro Boiani Ore 16.00

VALMALENCO JUNIOR BAND (SO)

Sabato 7 Aprile

Direttore: Francesca Mossini

Ore 16.25

BANDA GIOVANILE del CORPO MUSICALE di VIMERCATE (MB)

Sabato 7 Aprile

Direttore: Michele Fioroni Ore 16.50

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di PIANTEDO (SO)

Sabato 7 Aprile

Direttore: Federica Caratti Ore 17.15

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di ARDENNO (SO)

Sabato 7 Aprile

Direttore: Emilio Maccolini Ore 17.40

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE VAPRIESE (MI)

Sabato 7 Aprile

Direttore: Viviana Piazza Ore 10.50

JUNIOR BAND FILARMONICA 'G. POZZI' di SANTA FIORA (GR)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Daniele Fabbrini Ore 11.15

BANDA GIOVANILE S. CECILIA di VALDIDENTRO (SO)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Alessandro Pacco Ore 14.45

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di USMATE VELATE (MB) Direttore: Edoardo Lega

8

Domenica 8 Aprile


Ore 15.10

BANDINA del CORPO BANDISTICO VALLE di LEDRO (TN)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Marco Isacchini

Ore 10.00

BANDA GIOVANILE ARCO dell’ADDA (SO)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Valentina Persenico Ore 10.25

BANDA GIOVANILE di ANZANO DEL PARCO (CO)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Chiara Tagliabue Ore 11.40

BANDASTIC CORPO MUSICALE 'E. ASTORI' di NESE (BG)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Simone Gatti Ore 12.05

BANDA JUNIOR CIVICA VOLONTA’ di BIENNO (BS)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Paolo Bettoli Ore 15.35

MINIBANDA CORPO MUSICALE di LONATO DEL GARDA (BS)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Carlo Righetti Ore 16.00

MINIBANDA EURITMIA di POVOLETTO (UD)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Franco Brusini Ore 16.25

JEUNENSEMBLE BANDA MUSICALE LA LYRETTA di NUS (AO)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Livio Barsotti Ore 16.50

PICOBANDAGAIN di FAVIGNANA (TP)

Domenica 8 Aprile

Direttore: Arturo Andreoli

Ore 17.15

BANDA GIOVANILE RAPPRESENTATIVA ANBIMA SONDRIO (SO) Direttore: Andrea Fioroni

9

Domenica 8 Aprile


PROPEDEUTICA MUSICALE Relatore

LAURA FERMANELLI

Sabato 7 Aprile 2018

ore 20.00 - Palestra Comunale di Talamona (SO)

INGRESSO LIBERO In collaborazione con

www.progettisonori.it

Durante la serata sarĂ possibile visionare ed acquistare materiale didattico anche con Carta del Docente

10


Ore 15.20

Ore 15.35

BANDA GIOVANILE di TALAMONA (SO)

Ore 16.00

VALMALENCO JUNIOR BAND (SO)

Ore 16.25

BANDA GIOVANILE del CORPO MUSICALE di VIMERCATE (MB)

Ore 16.50

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di PIANTEDO (SO)

Ore 17.15

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di ARDENNO (SO)

Ore 17.40

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE VAPRIESE (MI)

Ore 10.00

BANDA GIOVANILE ARCO dell’ADDA (SO)

Ore 10.25

BANDA GIOVANILE di ANZANO DEL PARCO (CO)

Ore 10.50

JUNIOR BAND FILARMONICA 'GIOBERTO POZZI' di SANTA FIORA (GR)

Ore 11.15

BANDA GIOVANILE S. CECILIA di VALDIDENTRO (SO)

Ore 11.40

BANDASTIC del CORPO MUSICALE 'ELIA ASTORI' di NESE (BG)

Ore 12.05

BANDA JUNIOR CIVICA VOLONTA’ di BIENNO (BS)

Ore 14.45

JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di USMATE VELATE (MB)

Ore 15.10

BANDINA del CORPO BANDISTICO VALLE di LEDRO (TN)

Ore 15.35

MINIBANDA del CORPO MUSICALE di LONATO DEL GARDA (BS)

Ore 16.00

MINIBANDA EURITMIA di POVOLETTO (UD)

Ore 16.25

JEUNENSEMBLE della BANDA MUSICALE LA LYRETTA di NUS (AO)

Ore 16.50

PICOBANDAGAIN di FAVIGNANA (TP)

Ore 17.15

BANDA GIOVANILE RAPPRESENTATIVA ANBIMA SONDRIO (SO)

Ore 18.45 ca.

11


BANDA GIOVANILE di TALAMONA (SO) Direttore: Pietro Boiani VALMALENCO ENCO JUNIOR BAND (SO) Direttore: Francesca Mossini

BANDA GIOVANILE RAPP RAPPRESENTATIVA ANBIMA SONDRIO ONDRIO Direttore: Andrea Fioroni

23018 Talamona (SO) Tel. 0342 670624 Fax 0342 6735844 www.roncaiola.it info@roncaiola.it

12


BANDA GIOVANILE di TALAMONA (SO) Direttore Pietro Boiani Brano di riscaldamento: Tempest, Robert W. Smith Brano a Scelta: Rise of the Avatar, Vince Gassi Brano a Scelta: The Butterfly Island, Michele Mangani

La Banda Giovanile della Società Filarmonica di Talamona nasce nel 2005 per consentire ai propri allievi di intraprendere con gioia l’aspetto della musica. L’attuale struttura prevede un corso di propedeutica al quale vengono successivamente affiancati lo studio dello strumento e della musica d’insieme. Concluso il primo anno di pratica strumentale, gli allievi partecipano alle attività della banda giovanile e proseguono in questa formazione sino al momento dell’ingresso in banda. Da alcuni anni, inoltre, la Società Filarmonica gestisce all’interno del’Istituto Comprensivo Gavazzeni di Talamona un progetto di musica propedeutica per le classi prime e seconde. I ragazzi della Banda Giovanile di Talamona hanno preso parte a tre edizioni del Concorso per Bande Giovanili di Costa Volpino, ottenendo il terzo posto nel 2009 (sezione B), il secondo posto nel 2011 partecipando insieme ai ragazzi della banda giovanile di Cosio Valtellino (sezione A) ed il primo posto nel 2017 (sezione B).

13


VALMALENCO JUNIOR BAND (SO) Direttore Francesca Mossini Brano di riscaldamento: Bridge Square March, Timothy Mahr & Jenna Mahr Brano a Scelta: Heroic Legend, Steve Frank Brano a Scelta: Fanfare on a Theme of Imagination, Brian Balmages

La Valmalenco Junior Band nasce nell'ottobre 2016 ed ha lo scopo di fornire agli allievi del corso musicale un momento di musica d'insieme quale completamento della loro formazione strumentale e preparazione al futuro ingresso in banda. La direzione è affidata al maestro Francesca Mossini, già direttore artistico della banda musicale. L'ancora giovane gruppo, che si sta però consolidando ed ingrandendo, è costituito da allievi che frequentano i corsi musicali affiancati da giovani strumentisti già facenti parte della banda. L'attuale organico vanta 20 giovani musicanti con un'età compresa tra i 9 e i 18 anni. A volte ad esibirsi con la Junior Band si può notare qualcuno che ha superato il limite di età massimo, questo per garantire la completezza dell'organico, in attesa di perfezionare lo stesso con nuovi ingressi. La Junior Band si esibisce in concomitanza dei concerti della banda ma anche in altre occasioni come nelle case di riposo, nelle biblioteche o dove sia richiesta la sua allegra presenza musicale.

14


BANDA GIOVANILE RAPPRESENTATIVA ANBIMA SONDRIO Direttore Andrea Fioroni

Brano a Scelta: Twin Cities March, John Edmondson Brano a Scelta: Fire’s Edge, Ralph Ford

Il progetto della formazione di una Banda Giovanile Provinciale nasce dall'idea e dalla volontà dell'associazione ANBIMA Sondrio, con la finalità di creare un gruppo di giovani strumentisti di tutta la Valtellina, dove poter accrescere ed affinare le proprie capacità musicali già ricevute e dando possibilità soprattutto ai ragazzi di poter effettuare una prova d'insieme laddove non ci fosse una banda giovanile all'interno del gruppo di provenienza. Dopo aver sviluppato il progetto ed il programma nell'agosto 2017 è avvenuto il primo incontro e da allora le prove sono state svolte frequentemente con cadenza mensile presso le sedi delle bande disponibili. Al momento il gruppo è formato da 25 ragazzi ed è in continua crescita. La direzione ed il coordinamento del progetto sono stati affidati al maestro Andrea Fioroni coadiuvato dal maestro Ermanno Moltoni.

15


BRANO D’OBBLIGO RISE OF THE AVATAR, VINCE GASSI BANDA GIOVANILE del CORPO MUSICALE di VIMERCATE MERCATE (MB) Direttore: Michele Fioroni JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di PIANTEDO (SO) Direttore: Federica Caratti JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di ARDENNO (SO) Direttore: Emilio Maccolini JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE VAPRIESE (MI) Direttore: Viviana ana Piazza JUNIOR BAND FILARMONICA 'G 'G. POZZI' di SANTA FIORA (GR) Direttore: Daniele Fabbrini BANDA GIOVANILE S. CECILIA di VALDIDENTRO (SO) Direttore: Alessandro Pacco JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di USMATE VELATE (MB) Direttore: Edoardo Lega BANDINA A del CORPO BANDISTICO VALLE di LEDRO (TN) Direttore: Marco Isacchini

16


BANDA GIOVANILE del CORPO MUSICALE di VIMERCATE (MB) Direttore Michele Fioroni Brano di Riscaldamento: Quinto Spatio, Angelo Sormani Brano a Scelta: Incantation and Ritual, Brian Balmages

La notizia più antica che ci riguarda risale al 1863. Nei registri di quell’anno si legge che il comune trasformò la banda di Vimercate in Civico Corpo Musicale di Vimercate. Nel 2005 il CCMV sente l’esigenza di costituire una nuova formazione, la Junior Band, composta dagli allievi degli strumenti bandistici, con lo scopo di esercitarsi nell’esecuzione della musica d’insieme. Gli allievi possono così suonare con altri esecutori e comprendere quanto impegno di tutti sia indispensabile alla produzione di un buon risultato. La Junior Band ha esordito nel 2005 nell’ambito della manifestazione ‘Città dei ragazzi’ a Vimercate ed in seguito ha avuto il compito di aprire i concerti del CCMV. Nel 2011 partecipa, con una buona esecuzione, al II Junior Band Festival Yamaha di Chianciano Terme. Dal 2014 la banda vive di nuove energie, nuovi maestri e soprattutto di tanti giovani. Da quell’anno all’interno dell’organizzazione del CCMV, si è costituita la Banda Giovanile, formata da musicisti di età inferiore ai 18 anni. Dal settembre 2016 la formazione è stata affidata al maestro Michele Fioroni.

17


JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di PIANTEDO (SO) Direttore Federica Caratti Brano di Risc.: Theme from Transformers, Steve Jablonsky (arr. M. Sweeney) Brano a Scelta: Visions of Aranjuez, Mark Williams

La Junior Band del Corpo Musicale di Piantedo nasce nel 2014 con l’intento di consentire ai molti allievi della scuola di Musica di crescere facendo musica d’insieme, prima di entrare a far parte effettivamente della banda. La scuola di musica del Corpo Musicale di Piantedo offre ai propri studenti, oggi più di 40, la possibilità di seguire un percorso di educazione musicale e di formazione strumentale che inizia con i corsi di propedeutica, riservata agli allievi di età inferiore ai 7 anni, e si conclude con l’ingresso in banda, passando per un attento studio dello strumento. Sotto la direzione del maestro Federica Caratti i ragazzi possono conoscere e sperimentare in prima persona l’esperienza di suonare in gruppo, preparandosi per il futuro bandistico. Nata 4 anni fa, la Junior Band ha aperto i concerti del CM di Piantedo, ha partecipato al Baggero Young Festival di Merone, al concorso di bande giovanili di Talamona 2016 (in cui ha dimostrato un’ottima preparazione, ricevendo il premio come banda più giovane). Ha inoltre partecipato alla prima edizione dell’evento “note in amicizia” organizzato dal CM di Piantedo con la partecipazione di altre due formazioni giovanili.

18


JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di ARDENNO (SO) Direttore Emilio Maccolini Brano di Riscaldamento: Warm Up Tune, James D.Ployhard Brano a Scelta: With Uncommon Valor, Todd Stalter

La junior Band del Corpo Musicale di Ardenno nasce con l’intento di dare la possibilità ai ragazzi frequentanti i corsi di orientamento musicale di fare musica d’insieme già prima di entrare a far parte effettivamente della banda. Il gruppo nasce nel settembre 2003 per volontà dell’allora maestro Ivana Zecca che unisce la scuola allievi di Ardenno con quella di Delebio formando il gruppo Ardel junior band. La formazione si esibisce in diverse occasioni e nel 2007 vince il Primo Premio in Categoria B al Concorso Bandistico Nazionale "Giovani in Concorso" di Costa Volpino (BG). Nel 2012 la direzione del gruppo degli allievi di Ardenno passa al maestro Emilio Maccolini e visto il crescente numero di iscrizioni, la scuola musicale si organizza in una propria banda giovanile. Ha partecipato al concorso per Bande Giovanili di Talamona nel 2014 in sezione A nel 2016 in sezione B, classificandosi al terzo posto. Attualmente la Junior band del corpo musicale di Ardenno è formata da 22 ragazzi dai 9 ai 18 anni.

19


JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE VAPRIESE (MI) Direttore Viviana Piazza Brano di Riscaldamento: The Crusaders, Frank Erickson Brano a Scelta: Sonatina, Robert Sheldon

La nostra Junior Band è l’espressione concreta dei corsi di formazione che il Corpo Musicale Vapriese organizza da molti anni. Con questa formazione e con la direzione del maestro Viviana Piazza, la Junior Band ha mosso i suoi primi passi nel 2015. Da allora, numerose le esibizioni che hanno visto la partecipazione entusiasta dei ragazzi che sono inseriti in questa formazione giovanile. Ricordiamo le partecipazioni ai concerti di Colnago (MB), di Pandino (CR), di Brusaporto (BG) oltre alle esibizioni durante feste popolari e concerti accanto alla formazione ‘senior’ del CM Vapriese. La passione e l’entusiasmo che il maestro Viviana Piazza trasmette ai ragazzi della Junior Band, hanno permesso una crescita non solamente artistico/musicale. Nel luglio 2017 è stato organizzato il 1° Campus Musicale in una baita sulle Prealpi bergamasche in cui, oltre allo studio, i ragazzi hanno potuto godere del piacere di stare insieme. Questa è secondo noi la strada più giusta per far crescere tutto il mondo bandistico e musicale che vuole concorrere a sviluppare la cultura musicale nei nostri ragazzi e attraverso loro diffonderla nella nostra società.

20


JUNIOR BAND FILARMONICA 'GIOBERTO POZZI' di SANTA FIORA (GR) Direttore Daniele Fabbrini Brano di Riscaldamento: Eagle Summit March, John O'Reilly and Mark Williams Brano a Scelta: Black Knight, Filippo Ledda

La Junior Band di Santa Fiora è nata nel 2008 in seno all’esperienza maturata col progetto musicale ‘SaràBanda’ intrapreso dall’I.C. di S. Fiora (GR) e si è esibita in concerti e rassegne, o unitamente alla Filarmonica locale. Nel 2010 partecipa alla rassegna ‘School Music Festival’ di Vinci e suona come formazione ospite durante il Festival ‘S. Fiora in Musica’. Si è esibita presso la Sala del Palazzo Sforza di S. Fiora nel Concerto di Natale 2010 ottenendo un ottimo consenso dal pubblico. Ha partecipato inoltre al Festival Nazionale ‘OrchestranDO’ della Yamaha Music Italia a Chianciano Terme. Durante l’anno scolastico 2010/11 ha svolto alcune lezioniconcerto presso scuole elementari locali. Nello stesso anno ha preso parte al Concorso ‘Bacchetta d’Oro’ di Fiuggi nella categoria ‘Banda Giovanile Europea categoria A’ classificandosi al III° posto con punti 77,14. Nel 2012 ha partecipato al Concorso ‘Media Musicale’ di Minori (Sa) ottenendo un prestigioso Terzo Premio. Clarinetti, Sax, Flauti, Trombe, Tromboni Corni ed Euphonium, con l’aggiunta di varie percussioni, sono gli strumenti suonati e studiati dai ragazzi diretti dal Maestro Daniele Fabbrini.

21


BANDA GIOVANILE S. CECILIA di VALDIDENTRO (SO) Direttore Alessandro Pacco

Brano a Scelta: Whiteleaf Hill, Benjamin Tucker

La Banda Giovanile “S. Cecilia” di Valdidentro è nata pochi anni fa come naturale esigenza della Scuola di Musica e si prefigge non soltanto di preparare i futuri membri attivi della Banda, ma anche di favorire l’accesso delle giovani generazioni alla formazione musicale e di sensibilizzarle al piacere della musica. Questa realtà è composta da circa 25 ragazzi a vari livelli di studio, contemplando anche musicanti allievi che presenziano già nella Banda ‘Senior’. Questa impostazione agevola il salto che porterà gli allievi all’ingresso in Banda, permettendo ai grandi di perfezionarsi ulteriormente e ai più piccoli di migliorare e completare al meglio la loro preparazione musicale. La Direzione Artistica è affidata al maestro Alessandro Pacco che, da quando nel 2011 ha assunto tale incarico, ha strutturato la scuola allievi tra lezioni individuali impartite da vari insegnanti e, appunto, la Banda Giovanile.

22


JUNIOR BAND del CORPO MUSICALE di USMATE VELATE (MB) Direttore Edoardo Lega Brano di Riscaldamento: Yankee Doodle Doo, Jacob De Haan Brano a Scelta: Flight of the Condor, Mark Williams

Il Complesso Bandistico di Usmate Velate, nell’intento di promuovere la cultura musicale e avvicinare e favorire l'interesse particolare dei giovani e giovanissimi, ha dato vita nel 2011 al progetto ‘Un’orchestra a scuola’ su idea del maestro Ghinzani, direttore del Corpo Musicale, rivolto agli alunni delle classi quarte dell'Istituto Comprensivo di Usmate Velate, proseguito negli anni successivi. Si è così riusciti a raggiungere l’obiettivo di avvicinare al mondo musicale attraverso la condivisione dell'esperienza musicale i ragazzi che hanno frequentato il corso, destando loro interesse, tant’è che alcuni alunni hanno poi frequentato i corsi di musica presso la nostra scuola per l’approfondimento della materia musicale. Grazie a questo nel 2014 si è dato vita alla creazione della Junior Band di cui fanno parte oltre 40 ragazzi guidati dal maestro Lega Edoardo. I ragazzi si esibiscono in occasione dei concerti del Corpo Musicale di Usmate Velate con alcuni brani tratti dal repertorio per bande giovanili ed hanno partecipato ad alcuni convegni per bande e giovanili ed all’ultimo concorso di Talamona.

23


BANDINA del CORPO BANDISTICO VALLE di LEDRO (TN) Direttore Marco Isacchini Brano di Riscaldamento: Hymnes of Thanks, Steve Pfaffman Brano a Scelta: Train Heading West & Other Outdoor Scenes, Timothy Broedge

La Banda giovanile nasce nel 2006 per iniziativa del maestro Marco Isacchini, direttore del corpo Bandistico della Valle ed insegnante presso la SMAG, Scuola Musicale Alto Garda. Creata con l’intento di offrire ai numerosi giovani allievi l’opportunità di fare musica d’insieme la bandina è oggi una componente indispensabile anche della compagine maggiore. Attualmente è composta da circa trenta ragazzi frequentanti i corsi musicali. Ha preso parte a numerosi eventi svoltisi nella zona dell’Alto Garda e Ledro e nella provincia di Trento. Si è già ben piazzata in rassegne e concorsi per bande giovanili a Costa Volpino (BG) e Udine.

24


Edizioni musicali Eufonia Via Trento, 5 - 25055 Pisogne (BS) Edizioninfo@edizionieufonia.it i musicali Eufonia Trento, 5 - 25055 Pisogne (BS) Ediziowww.edizionieufonia.it nVia im usicali Eufonia

info@edizionieufonia.it Via Trento, 5 - 25055 Pisogne (BS) info@edizionieufonia.it www.edizionieufonia.it www.edizionieufonia.it

348 2354772 mgfotovideo@gmail.com


BRANO D’OBBLIGO THE BUTTERFLY ISLAND, MICHELE MANGANI BANDA GIOVANILE ARCO dell’ADDA (SO) Direttore: Valentina Persenico BANDA GIOVANILE di ANZANO DEL PARCO (CO) Direttore: Chiara Tagliabue BANDASTIC del CORPO MUSICALE 'ELIA ASTORI' di NESE (BG) Direttore: Simone Gatti BANDA JUNIOR CIVICA VOLONTA’ di BIENNO (BS) Direttore: Paolo Bettoli MINIBANDA del CORPO MUSICALE di LONATO DEL GARDA (BS) Direttore: Carlo Righetti MINIBANDA EURITMIA di P POVOLETTO (UD) Direttore: Franco Brusini JEUNENSEMBLE - BANDA MUSICALE LA LYRETTA di NUS (AO) Direttore: Livio Barsotti PICOBANDAGAIN di FAVIGNANA (TP) Direttore: Arturo Andreoli

26


BANDA GIOVANILE ARCO dell’ADDA (SO) Direttore Valentina Persenico Brano di Riscaldamento: Warriors of Beijing, Rob Grice Brano a Scelta: Electricity (Race around the Circuit), Brian Balmages

La Banda Giovanile Arco dell’Adda è un gruppo formato dagli allievi delle scuole di musica del Corpo Bandistico di Berbenno di Valtellina e dell’Associazione Corpo Musicale di Fusine. Nato nel 2013 con la semplice idea di unire i gruppi di musica d’insieme degli allievi delle due bande, dal 2014 il progetto ‘Arco dell’Adda’ diventa una solida realtà indipendente, in grado di dare ai bambini e ragazzi che ne fanno parte una migliore preparazione musicale in un contesto divertente e stimolante. Nel 2016 partecipa per la prima volta al concorso per bande giovanili di Talamona (SO), aggiudicandosi il secondo posto in sezione B. L’unione delle scuole di musica di Berbenno e Fusine è raffigurata da un arcobaleno che simboleggia il ponte sul fiume Adda, che unisce i due comuni confinanti. Affidata al maestro Valentina Persenico, è composta oggi da 28 elementi.

27


BANDA GIOVANILE di ANZANO DEL PARCO (CO) Direttore Chiara Tagliabue Brano di Riscaldamento: Prestissimo, Karl L. King (arr. James Swearingen) Brano a Scelta: Odyssey for Percussion, Elliot del Borgo

La Banda Giovanile del Corpo Musicale " G. Verdi" di Anzano del Parco si è costituita nel 2009, quando una quindicina di ragazzini si sono iscritti ai corsi. Coordinati dal maestro Chiara Tagliabue, provengono quasi tutti dalla Scuola Primaria di Anzano e quest' anno, contando i nuovi iscritti, la banda può vantare una quarantina di allievi! I ragazzi, dal 2009, hanno anche la possibilità di frequentare una settimana estiva all'insegna del divertimento e della buona musica coordinata dai loro insegnanti, per studiare dei nuovi brani e soprattutto per consolidare ancora di più il loro affiatamento e la loro bravura. Sono tutti molto appassionati, e alcuni di loro suonano già nel gruppo degli adulti! Sicuramente una bella soddisfazione per loro e per chi li prepara con tanta dedizione e impegno. Nel marzo 2013 vincono il primo premio nella categoria B al concorso per bande giovanili di Talamona. Sempre a Talamona, nel marzo 2016, raggiungono sempre il podio vincendo il terzo premio nella categoria A.

28


29


BANDA JUNIOR CIVICA VOLONTA’ di BIENNO (BS) Direttore Paolo Bettoli Brano di Riscaldamento: Ancient Times the Creusers, arr. Frank Erickson Brano a Scelta: Whiteleaf Hill, Benjamin Tucker

Adeguandosi alle direttive internazionali, anche a Bienno da qualche anno si è costituita la Banda Junior, costituita da ragazzi di età compresa tra i dieci e i diciotto anni, integrata da alcuni strumentisti più esperti che contribuiscono alla migliore resa musicale ed a rendere un po’ più completo l’organico strumentale. L’obbiettivo didattico è quello di far sì che dopo un minimo ragionevole tempo di studio, con un repertorio adeguato, i giovani musicisti possano apprezzare il gusto di fare musica in gruppo e in questo modo creare una specie di ‘ponte di livello musicale’ tra la Banda Junior e la Banda effettiva. Contemporaneamente si cerca di far crescere la passione per questo hobby valorizzando l’aspetto educativo, sociale ed umano, infondendo ai ragazzi il senso del dovere, del sacrificio e della responsabilità verso l’impegno preso attribuendo al di là delle singole capacità una grande importanza ad ognuno di essi.

30


MINIBANDA del CORPO MUSICALE di LONATO DEL GARDA (BS) Direttore Carlo Righetti Brano di Riscaldamento: Overture Español, John Higgins Brano a Scelta: The Spirit from Snow’s Island, Joshua V. Hinkel

La storia della MiniBanda di Lonato del Garda inizia nel 2014, quando il maestro Carlo Righetti, confortato dal numero di iscritti alla Scuola (circa 40 allievi), istituisce un gruppo giovanile con l'intento di avvicinarli alla musica d'insieme. I ragazzi possono così imparare a rispettarsi, a collaborare e a comprendere come lo studio individuale rappresenti la preparazione alla musica d'insieme: all'interno di un organico è possibile creare un’armonia di suoni capace di raggiungere il profondo dell’anima. Nata nell’aprile del 2014 la MiniBanda 1 vede le sue prime esibizioni a pochi mesi dal momento della formazione. Il gruppo nel corso del 2015, cresciuto musicalmente, è stato invitato ad esibizioni locali, dimostrando serietà e talento. Nel 2016 la MiniBanda 1 viene spronata dal maestro ad impegnarsi per il II Concorso Nazionale Bande Giovanili di Talamona (SO). Gli sforzi vengono totalmente ripagati: il gruppo in data 10 aprile 2016 si classifica al primo posto con un punteggio di 86,48 nella sezione B (under 16). Attualmente nella Prima MiniBanda 1 sono confluiti anche gli strumentisti della MiniBanda 2, che ora di conseguenza conta su un organico di circa cinquanta allievi.

31


MINIBANDA EURITMIA di POVOLETTO (UD) Direttore Franco Brusini

Brano a Scelta: The Spirit from Snow's Island, Joshua V. Hinkel

La Minibanda dell’associazione culturale musicale ‘Euritmia’ si è costituita nel 2008, all’interno della scuola di musica, al fine di far suonare in gruppo gli allievi più piccoli. Nel 2010 ha conseguito il primo premio al concorso per bande giovanili del Friuli Venezia Giulia che si tiene a Corno di Rosazzo in provincia di Udine e nel 2011 il terzo premio. Nel 2014 si classifica a primo posto, in sezione A, alla prima edizione del Concorso Nazionale di Bande Giovanili di Talamona (SO). La Minibanda dell’associazione culturale musicale ‘Euritmia’ è diretta dal maestro Franco Brusini.

.

32


JEUNENSEMBLE della BANDA MUSICALE LA LYRETTA di NUS (AO) Direttore Livio Barsotti

Brano a Scelta: Ouverture Festive, Andrè Waignein

La Banda Giovanile “JeunEnsemble” nasce nel 1990 unendo gli allievi della Banda Musicale “La Lyretta” di Nus e del Gruppo Filarmonico di Quart, ritrovandosi per approfondire lo studio dal punto di vista dell’insieme. In questi anni la Banda Giovanile si è esibita durante i saggi finali delle rispettive scuole di musica, ha fatto uno scambio con la Scuola di Musica della Banda di Reggiolo (RE), ha partecipato alle prime edizioni del Raduno delle Bande Giovanili Valdostane e nel 2007 si è piazzata terza classificata al Concorso di Costa Volpino. Nel 2008 partecipa al Concorso “Bacchetta d’Oro” ottenendo un lusinghiero quarto posto. Nel 2010 viene invitata ad esibirsi a Marigner, città francese gemellata con il Comune di Nus. Nel 2011 si aggiudica il Primo Premio al Concorso “Bacchetta d’Oro” di Fiuggi con Punti 90,03. Nel 2013 viene invitata a Fiuggi dalla Yamaha Italia al 4°JUNIOR BAND FESTIVAL YAMAHA presso il Teatro delle Fonti a Fiuggi come Banda Giovanile ospite per il Progetto OrchestranDo. Il gruppo è diretto dal M° Livio Barsotti.

33


PICOBANDAGAIN di FAVIGNANA (TP) Direttore Arturo Andreoli

Brano a Scelta: Suite per Favignana, Giancarlo Aquilanti

La PicoBandAgain nasce nel 2014 all’interno della scuola di musica ‘Giulia Bevilacqua’ dell’associazione ‘Aegusea Nuova Vincenzo Bellini’ di Favignana. Questa formazione rappresenta la continuazione dell’esperienza iniziata nell’isola dieci anni fa con l’ensemble Njcabanda e, qualche anno dopo, con la Picoband, gruppo di giovanissimi che nel 2012 partecipa con successo alla XVIII Rassegna Musicale Scolastica ‘S. Percacciolo’ aggiudicandosi il 1° posto assoluto. Nel 2013, sempre diretta dal maestro Arturo Andreoli, partecipa alla VI Edizione del Concorso Bandistico di Sinnai, classificandosi al 1° posto nella categoria giovanile sezione A. Nel 2016 la PicoBandAgain si classifica al 1° posto nella categoria giovanile al XXIII Concorso Bandistico di A.M.A. Calabria. Nel 2017 si classifica al 2° posto in sezione A al Concorso di Costa Volpino. Il risultato raggiunto gratifica l’impegno che l’Associazione Musicale e l’Amministrazione Comunale di Favignana stanno investendo per coinvolgere i giovani dell’isola in un progetto musicale più ampio che possa comprendere in un prossimo futuro il territorio circostante.

34


www.michelemangani.it Michele Mangani, nato a Urbino, si è diplomato presso il Conservatorio “Gioachino Rossini” di Pesaro in Clarinetto, Strumentazione per banda, Composizione, Direzione d'orchestra, e presso il conservatorio "G. B. Martini" di Bologna in Musica corale e direzione di coro. Nel 1996 ha vinto il Concorso Nazionale per Maestro Direttore della Banda Nazionale dell'Esercito Italiano. Pluripremiato in numerosissimi concorsi nazionali e internazionali è uno dei compositori Italiani più eseguiti e apprezzati e le sue composizioni sono state suonate e incise in tutto il mondo da grandi interpreti, orchestre e bande tra cui: Marco Pierobon, Wenzel Fuchs clarinetto principale dell’Orchestra Berliner Philharmoniker, Corrado Giuffredi clarinetto solista dell’Orchestra Sinfonica della Svizzera Italiana, Patrick de Ritis 1° Fagotto solista della Vienna Symphony Orchestra, Ricardo Morales clarinetto principale della Philadelphia Orchestra, la Banda Nazionale dell’Esercito Italiano, la Banda Musicale della Marina Militare Italiana, la Banda Militare della Guardia di Finanza, la Fanfara dei Carabinieri, la Fanfara della Polizia di Stato, l’Orchestra Sinfonica della Radio Bulgara, Academy Concert Band di Hong Kong, l’Orchestra Filarmonica di Bruxelles, l’Orchestra Giovanile Nazionale della Spagna, l’Orchestra Sinfonietta di Losanna, l’Ottetto di fiati del Teatro alla Scala. La sua produzione musicale ammonta a tutt’oggi ad oltre 450 titoli, pubblicati dalle Edizioni Musicali Eufonia e le sue opere sono spesso inserite come brani d’obbligo in concorsi di esecuzione, dove sovente viene invitato in qualità di commissario o presidente di giuria. Nel 2018 con le composizioni "The Mayan Temple" e "Stonehenge" ha vinto il primo e secondo premio categoria B, al 7° Concorso Internazionale di Composizioni per Banda Giovanile di Sinnai (CA), intitolato al maestro Andrè Waignein. E’ direttore artistico dell’Orchestra di fiati delle Marche e titolare della cattedra di Musica d'insieme per strumenti a fiato presso il Conservatorio G. Rossini di Pesaro. Dal marzo 2017 è direttore dell’Accademia della Cappella Musicale del SS. Sacramento di Urbino. 1° premio sezione B al V Concorso Internazionale di composizioni originali per banda giovanile – ‘Città di Sinnai’ 2014

35


www.marcosomadossi.com Marco Somadossi nasce a Rovereto nel 1968. Compie gli studi musicali presso il Conservatorio F. A. Bonporti di Trento diplomandosi in Trombone e Strumentazione per Banda, laureandosi in Direzione e Composizione per banda con il massimo dei voti e lode. Ha approfondito lo studio della composizione con Stephen Melillo (Usa) e James Barnes (Usa), direzione con Jan Cober (NL), Felix Hauswirth (CH) e altri docenti. Dopo un’intensa attività artistica come strumentista (Orchestra Giovanile Italiana, Youth Symphonic Band of the European Communities, Junge Schweizer Philarmonie, Pomeriggi musicali di Milano, Cameristi di Verona, Accademia Filarmonica Trentina, APM Brass Ensemble, En Chamade, Sudtiroler Blaserensemble, Symphonic Winds e molti altri) si è dedicato alla composizione e alla direzione. La sua attività di musicista l’ha portato a lavorare in tutta Europa (Austria, Svizzera, Germania, Repubblica Ceca, Ungheria, Lettonia, Bielorussia, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Francia, Spagna) e USA (Stanford University, California) evidenziandosi in modo particolare per le sue composizioni molte delle quali vincitrici in premi internazionali di composizione e brani d’obbligo in importanti concorsi d’esecuzione. Attivo sia nella produzione di musica originale per banda, sia di arrangiamenti per strumenti a fiato e percussioni, si è particolarmente distinto per progetti, produzioni e pubblicazioni che lo hanno visto a fianco dei più importanti musicisti italiani (solisti della Scala, del teatro Verdi di Trieste, Giovanni Sollima, Francesco D’Orazio, Luca Fanfoni, Enrico Maria Baroni, Marco Pierobon ecc..). Fra questi spiccano le produzioni per la rivista musicale italiana, “Amadeus”, i 9 CD registrati come direttore, i progetti per eventi (Suoni delle Dolomiti, Festival Musica Sacra, Simposio Internazionale di Scultura, Centenario Grande Guerra) e le collaborazioni con i cantanti pop Goran Bregovic, Tosca e Antonella Ruggiero e con artisti del teatro e della letteratura quali Mario Perrotta, Mario Rumiz, Paola Roscioli e il trio “Le capinere”. Sue composizioni sono state brano d’obbligo nei più importanti concorsi d’esecuzione europei e nazionali e sono state eseguite in tutta Europa, America, Africa ed Asia. La sua musica è edita da Scomegna edizioni musicali (TO). E’ spesso invitato come direttore ospite ad importanti festival in Italia e all’estero, come giurato in concorsi, sia di esecuzione che di composizione, nonché come docente di stage o corsi di direzione. E’ docente della cattedra di Composizione e Strumentazione per Orchestra di Fiati del Conservatorio “Jacopo Tomadini” di Udine. E’ direttore artistico (dal 2005) del “Campus Musica Insieme” e direttore della Banda Giovanile Anbima Friuli Venezia Giulia. E’ direttore dell’orchestra di fiati del Conservatorio di Udine. E’ direttore artistico del Concorso Internazionale Flicorno d’oro di Riva del Garda e del Concorso Internazionale di Composizione “Città di Allumiere”.

36


www.gottfriedveit.it Gottfried Veit è nato a Bolzano il 13 agosto del 1943 ed ha ricevuto un’approfondita educazione musicale alla scuola superiore di musica ed arte drammatica "Mozarteum" di Salisburgo e al Conservatorio Statale "Claudio Monteverdi" della sua città natale. Dopo gli studi ha proseguito la sua formazione come direttore d’orchestra presso Henk van Lijnschooten e come direttore di coro presso Helmuth Rilling. Oggi Gottfried Veit, maestro fe federale derale della "Verband Südtiroler Musikkapellen" dal 1980 al 2007, è attivo sia come direttore e compositore, sia come libero professionista della RAI di Bolzano. Come direttore si è fatto notare in più occasioni inizialmente con l’orchestra provinciale di fiati del Südtirol (Alto Adige), poi con l’orchestra giovanile VSM, con l’orchestra di fiati di Bolzano, con la banda di Dodiciville, con la banda civica di S. Michele/Appiano, con il coro "Gelf", con il coro dei bambini della Cantoria di Leonhard Lechner e infine con il grande Ensemble di ottoni di Bolzano. Ha inoltre pubblicato più di 300 composizioni per orchestra di fiati, coro, pianoforte, organo e diverse composizioni di musica da camera. Ha dato anche alle stampe i libri "La musica per fiati – Studii di storia dello sviluppo della musica per fiati" e "L’orchestra per fiati oggi – Chi suona che cosa?" ed inoltre una serie di saggi sull’argomento. Dal 1995 Gottfried Veit è membro del Comitato della Musica per fiati presso la Federazione Internazionale CISM come pure della Federazione degli Artisti dell’Alto Adige (Südtriol). All’attività pedagogica si dedica attivamente in forma di conferenze, prove di studio, seminari, workshop. In questo ruolo Veit operò anche all’accademia Musicale Marktoberdorf, al Conservatorio di Bruckner a Linz e all’università di musica di Graz, ed ha fatto spesso parte della giuria in molti concorsi nazionali ed internazionali. Negli ultimi tempi Gottfried Veit è stato incaricato di scrivere numerose composizioni per associazioni,i, federazioni e istituzioni di vario tipo.

37


Società Filarmonica di Talamona Stefano Cerri Silvia Bedognè Stefania Bulanti Monica Ciaponi Francesco Gusmeroli Giulio Luzzi Tommaso Sterlocchi Alessia Tarabini Giovanni Tarabini Enrico Vairetti

Si è diplomato in tromba presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Como ed ha ottenuto in seguito la Laurea di Secondo Livello in Tromba presso l’Istituto Musicale di Aosta. Ha partecipato a mast masterclass con i docenti Ivano Buat, Marco Braito, Christian Lindberg, Immanuel Richter, Allen Vizzutti, Vinko Globokar e Yigal Meltzer. Ha preso parte a festival e concorsi internazionali che gli hanno permesso di esibirsi in numerosi Paesi dell’Unione Europ Europea. Ha studiato direzione con i maestri Lorenzo Della Fonte, Arturo Andreoli, Josè Alcacer Dura, Henrie Adams, Angelo Bolciaghi e Douglas Bostock. E’ direttore stabile della Società Filarmonica di Talamona (SO) dal 2005 e della Società Filarmonica di Morbegno (SO) dal settembre 2008. Attivo sul territorio provinciale, ha avuto modo di esibirsi, come direttore ospite presso numerose realtà bandistiche nazionali. Con la Banda Giovanile di Talamona ha ottenuto importanti piazzamenti al Concorso per Giovani di Costa Volpino (BG): nel 2009 3° posto in sezione B, nel 2011 2° posto in sezione A, nel 2017 1° posto in sezione B e premio come miglior direttore. E’ direttore artistico del Concorso per Bande Giovanili che si svolge, con ccadenza biennale, a Talamona,, organizzato dalla loc locale Società Filarmonica.

38


Edizione 2014 Giuria: Arturo Andreoli, Lorenzo Della Fonte, José Alcácer Durá

Sezione A 1° 2° 3°

Minibanda Euritmia di Povoletto (UD) Direttore Franco Brusini Banda Giovanile di Lurate Caccivio (CO) Direttore Flavio Brunati Banda Junior Corpo Musicale di Costa Volpino (BG) Direttore Massimo Bergamini

Sezione B 1° 2° 3°

Banda Giovanile Corpo Musicale Anzano del Parco (CO) Direttore Chiara Tagliabue Banda Giovanile Società Filarmonica di Cosio V Valtellino (SO) Direttore Marta Romegialli Junior Band Filarmonici di SS. Carlo C. e La Vittoriosa (TO) Direttore Massimiliano Mittica

Edizione 2016 Giuria: José Alcácer Durá,, Michele Mangani, Daniele Berdini

Sezione A 1° 2° 3°

School Band Società Filarmonica di Morbegno (SO) Direttore Eugenio Arrigoni Banda Giovanile Valchiavenna (SO) Direttore Silvia Battistessa Banda Giovanile di Anzano del Parco (CO) Direttore Chiara Tagliabue

Sezione B 1° 2° 3°

Minibanda Corpo Musicale Città di Lonato del Garda (BS) Direttore Carlo Righett Righetti Banda Giovanile Arco dell'Adda di Berbenno e Fusine (SO) Direttore Valentina Persenico Junior Band del Corpo Musicale di Ardenno (SO) Direttore Emilio Maccolini

39


Via Fortunato, 395 - Talamona (SO) - Tel. +39 0342 670834 www.biomarketsrl.com

Libretto Concorso 2018  
Libretto Concorso 2018  

Concorso Bande Giovanili - 7 e 8 Aprile 2018 www.filarmonicaditalamona.it

Advertisement