Page 47

Q&A A CURA DI ELENA AZZOLA

FONDATORE E CEO DI PRIMADONNA COLLECTION

VALERIO TATARELLA

«UNA PASSIONE DI FAMIGLIA»

Come vedeva il suo futuro da ragazzo? Inizialmente avevo scelto l’istituto tecnico per geometri, perché volevo fare l’arredatore o l’architetto. Ma poi è stato più forte il richiamo dell’attività di famiglia e sono passato a ragioneria. Da quando avevo 14 anni aiutavo mio padre in azienda e dai 17 ho lavorato con lui praticamente a tempo pieno. Che miti aveva? Il mio mito è sempre stato mio padre. Ero un ragazzo che conduceva la normale vita di un adolescente ma ero animato dalla voglia di dimostrare a mio padre e a me stesso che potevo fare bene nell’azienda di famiglia. Come è nata l’idea di sviluppare una catena di negozi? Abbiamo avuto l’intuizione che il mondo della distribuzione tradizionale era finito, che in Italia eravamo indietro e i passaggi dalla produzione al consumatore finale andavano accorciati. Così non abbiamo aspettato e ci siamo mossi.

Il magazine di news, business e trend

Direttore e Amministratore Delegato

Marc Sondermann (m.sondermann@fashionmagazine.it) Caposervizio

Alessandra Bigotta (a.bigotta@fashionmagazine.it) Redazione

Elena Azzola (e.azzola@fashionmagazine.it) Andrea Bigozzi (a.bigozzi@fashionmagazine.it) Elisabetta Campana (e.campana@fashionmagazine.it) Elisabetta Fabbri (e.fabbri@fashionmagazine.it) Carla Mercurio (c.mercurio@fashionmagazine.it) Angela Tovazzi (a.tovazzi@fashionmagazine.it) Segreteria di redazione

Daniela Locatelli (d.locatelli@fashionmagazine.it) Realizzazione grafica

Nadia Blasevich (n.blasevich@fashionmagazine.it) Carlo Maraschi (c.maraschi@fashionmagazine.it) Laura Marcarini (l.marcarini@fashionmagazine.it) Fashion Editor

Alberto Corrado (a.corrado@fashionmagazine.it) Collaboratori

Mariella Barnaba, Filippo Bellini, Peppe Orrù (Londra), Giuliana Poletto (Parigi), Cristiana Lopez (New York) Direttore pubblicità

Stefano Giordano (s.giordano@fashionmagazine.it) Pubblicità e promozione

Ilaria Roberta Galli (i.galli@fashionmagazine.it) Raffaella Giannattasio (r.giannattasio@fashionmagazine.it) Barbara Sertorini (b.sertorini@fashionmagazine.it) Special Projects

Matteo Ferrante Veneziani (m.veneziani@fashionmagazine.it) Ufficio traffico

Stefania Aguanno (traffico@fashionmagazine.it)

Valerio Tatarella, born in 1966, is the entrepreneur from Apulia who enabled the Primadonna Collection chain of women’s footwear to grow to 380 stores, some directly owned and some under franchise, in Italy and abroad. Turnover reached 100 million euro in 2015, but the forecast for 2016 is of a 10-11% increase. Recently he launched the Valerio 1966 brand and distribution concept. This is a higher segment footwear line for men and women, with eight stores in Italy and plans to invest in the wholesale segment as well. Lei si occupa di calzature: per dna o per scelta? Mio nonno era un commerciante di pellami. Mio padre ha ereditato la vena imprenditoriale e ha iniziato giovanissimo come ambulante, per poi creare una società per la vendita all’ingrosso di calzature in Puglia. Un business che abbiamo continuato i miei due fratelli e io, affrontando anche il retail con Tata Italia loro e con Primadonna Collection io.

Dove vive? Tra la Puglia e Milano. Viaggia molto? Moltissimo. Sono sempre in giro a visitare, sia le aree produttive, che le nazioni, in cui apriamo negozi. Come sceglie i suoi collaboratori? Cercando di capire se hanno il potenziale e la giusta passione per questo lavoro. Il messaggio deve essere chiaro: non vogliamo mercenari, ma gente che condivida i nostri valori e il nostro progetto. Ha dei punti di riferimento tra gli imprenditori? Sì, Sandro Veronesi. Il Gruppo Calzedonia, da lui fondato e guidato, penso sia la realtà retail più bella che abbiamo in Italia. Quali sogni professionali ha nel cassetto? Dare al marchio di calzature uomo e donna Valerio 1966 la stessa riconoscibilità di Primadonna Collection e portarlo a sempre maggiori traguardi.

Segreteria e servizi

Valentina Capra (fashion@fashionmagazine.it) Tiziana Grazioli (fashion@fashionmagazine.it) Amministrazione

Cristina Damiano, Ester Miazzo Diffusione e abbonamenti

Daniele Costanzo (abbonamenti@fashionmagazine.it) Edizioni Ecomarket Spa Redazione, Amministrazione, Pubblicità: piazza Pio XI 1, 20123 Milano telefono: 02 80620-1 telefax: 02 80620-444 (redazione) - 02 80620-333 (pubblicità e abbonamenti) Edizioni Ecomarket Spa Fashion - Il magazine di news, business e trend Registrazione presso il Tribunale di Milano n. 389 del 6-11-1970 Iscrizione n. 1418 al ROC Registro Operatori della Comunicazione Direttore responsabile Gianni Passavini È vietata la riproduzione anche parziale Articoli, disegni e fotografie, anche se non pubblicati, non verranno restituiti © Fashion 2016 Edizioni Ecomarket - Milano Abbonamento annuale 185,00 e (quindicinale) - c/c postale n. 16879207 È possibile richiedere gratuitamente la rettifica o la cancellazione scrivendo a: Edizioni Ecomarket Spa - servizio abbonamenti - piazza Pio XI 1 - 20123 Milano Numeri Arretrati: 11,00 e cad L’editore garantisce che i dati forniti dai sottoscrittori degli abbonamenti vengono utilizzati esclusivamente per l’invio della pubblicazione come quelli relativi agli invii in omaggio non vengono ceduti a terzi per alcun motivo. Garanzia di riservatezza per gli abbonati in ottemperanza al D. Lgs. n.196/2003 (tutela dati personali) Stampa: Vela Web Srl - Via Copernico 8 - 20082 Binasco (Mi) Distribuzione esclusiva per l’Italia: MEPE Distribuzione Editoriale Via Ettore Bugatti, 15 - 20142 Milano Fashion fa parte del Gruppo DFV Verlagsgruppe Deutscher Fachverlag www.dfv.de Le altre testate moda del gruppo sono: TextilWirtschaft, Frankfurt; TextilJurnal, Praha; Sportswear International, Frankfurt; ÖTZ Österreichische Textil Zeitung, Wien; DivatMarketing, Budapest; Images Business of Fashion, New Delhi.

14_12_2016

FA N 16 PAG 47 DEF DEF.indd 47

47

12/12/16 10.10

FLIP PAGE FA N 15 2016  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you