Page 1


4

6

10 5 11

14

SASSARI&HINTERLAND Anno XVII - N. 5 / Maggio 2012 www.seh-net.it - redazione@seh-net.it

12

Direttore Responsabile Marcella Marongiu Ufficio Grafico Giuseppina Medde Hanno collaborato a questo numero: Daniele Dettori, Emanuela Ravot, Frank M. Roche

• In Sardegna a Maggio Succede sul Web • Imparare le lingue straniere online

Pubblicità e Grafica esse&acca s.a.s. Redazione Predda Niedda Strada 18 bis - Sassari telefono 079.267.55.62

21

Copertina Angelica Puggioni - Foto: Imarphoto Pubblicazione registrata presso il Tribunale di Sassari al n° 324 del 8.7.1996. Copyright © 1996. È vietato riprodurre disegni, foto e testi parzialmente e totalmente contenuti in questo numero del giornale.

Seguici su

In Copertina • Angelica Puggioni

• Eco World Teatro • Musicomica

8

Editore Marco Cau

Stampa Tipografia Gallizzi S.r.l. - Sassari

• Primochef del Cosmo SerialMente • House M.D.

18

• Leonardo a Villanova Sport: Basket • Dinamo Sassari • Hitweets Sapori & Dintorni • L’antico rito del tè Guida ai Locali • • Segnali di Fumo


4 MUSICA quella successiva abbiamo suonato un suo brano, Campidano Kiss. La volta successiva ancora lo abbiamo invitato noi all’Aggabachela, a Sassari, in cui lui leggeva alcuni suoi brani che si legavano con le nostre canzoni.

Primochef del Cosmo di Daniele Dettori Un giusto mix che attinge da leggende del sound come i Velvet Underground, gli Afterhours, Battiato e molti altri ancora. Sono i Primochef del Cosmo, gruppo emergente ma ben rodato, che questo mese abbiamo l’onore di ospitare sulle pagine di S&H. Abbiamo parlato con Pasquale Demis Posadinu e Marcello Meridda, voce e batteria della band. La vostra storia in una manciata di parole. Il gruppo dei Primochef ha nove anni, dieci l’anno prossimo. È nato da me (Marcello, ndr), Gippo Pocobelli e Marco Manca. Tutti noi venivamo da altre esperienze di gruppi che in quel periodo si erano sciolti. Abbiamo iniziato in tre, volevamo fare musica in italiano e abbiamo cominciato la ricerca di un cantante. Di lì a qualche mese è arrivato Pasquale, poi la band si è completata con Andrea Mura al basso. Abbiamo messo su un po’ di materiale, è arrivato il primo disco e siamo ancora in gioco. In quale genere vi riconoscete? Il nostro genere attinge al pop più classico anni 70, 80, 90. C’è dentro di tutto, con una forte attitudine cantautorale per quanto riguarda la scrittura. D’altra parte la nostra è una band che si ispira anche al rock come esecuzione, come modo di porsi dal vivo e di approcciarsi agli strumenti, senza però ricercare a tutti i costi la ruvidità o l’aggressività più tipica del rock.

Come avete scelto il nome della band? Il nome lo ha scelto Marcello, viene da un romanzo che si intitola “Il bar sotto il mare” di Stefano Benni. È un libro di racconti. Uno di questi si intitola “Il più grande cuoco di Francia” ed è la storia di un cuoco che cerca di salvarsi dal diavolo preparandogli tanti manicaretti. È un libro ricco di nomi strani e particolari e uno di questi, riferito a Dio, è appunto Primochef del Cosmo. L’aspetto positivo del racconto è che il cuoco riesce a salvarsi. A proposito di libri, conoscete bene anche Flavio Soriga, scrittore sardo di punta… Si, la collaborazione con Flavio è nata molto spontaneamente, proprio grazie a lui che ha manifestato la curiosità di confrontarsi con i Primochef, meno di un anno fa. È stato in occasione della presentazione del suo ultimo libro, “Nuraghe Beach”. Ha portato in giro un tour in cui faceva un reading musicale carino e variegato. In una di queste tappe ha preso contatti con noi, tramite amici in comune, e ci ha invitato. Siamo andati in due, io (Pasquale, ndr) e un membro del gruppo, un chitarrista. A questo incontro ne è seguito anche un secondo. La prima volta abbiamo presentato due brani nostri,

Cosa avete realizzato all’Aggabachela? Avendo carta bianca su come collaborare con Flavio, volevamo fare un concerto all’interno del quale lui si potesse inserire con le letture, in modo molto omogeneo. Volevamo evitare il solito botta e risposta alternato tra lettura e musica. Flavio ha scelto di leggere alcuni suoi testi che si sposavano bene con i nostri brani. Per noi si è rivelato molto semplice e piacevole costruire l’incontro. Quando partiamo con il rullo compressore, suoniamo di solito con dinamiche molto forti, abbiamo una notevole spinta. Per l’occasione abbiamo alternato la carica rock a momenti più leggeri, in cui alla batteria si alternava il piano, permettendo la lettura e favorendo l’attenzione del pubblico. Diciamo che, più che un reading, è stato un rock-reading. Sul fronte dei video musicali ci sono novità? Abbiamo qualcosa in cantiere con Paolo Pisanu, un giovane video-maker sassarese che studia e lavora a Roma come aiuto regista. Per noi ha già realizzato il video di Niente da fare. La collaborazione con lui è nata grazie alla sua passione per la nostra band. Ha sempre seguito il lavoro dei Primochef e un giorno si è presentato dicendo «Vorrei lavorare con il vostro gruppo perché ha una grande credibilità, da parte mia sarò il più professionale possibile». A breve uscirà un nuovo video al quale sta già lavorando da solo, a Roma, su nostra delega. Si tratta di un inedito, il singolo Pensieri rotti, uscito a fine marzo. Poi c’è Bonifacio Angius, noto per il film “Sa Grascia”, che girerà un video per il nostro brano Come l’erba. Anticipiamo solo che sarà un video girato interamente a Sassari, con una cornice tipicamente sassarese e mira ad essere cinematografico, nel senso che sarà un video con un taglio molto filmico.

Prima di giugno uscirà il nuovo singolo. Stay tuned!

Il nome viene da un romanzo che si intitola “Il bar sotto il mare” di Stefano Benni. È un libro ricco di nomi strani e particolari e uno di questi, riferito a Dio, è appunto Primochef del Cosmo.


SERIE TV 5

serialMENTE

di Daniele Dettori Ci ha tenuto compagnia per otto anni fin da quando, nell’ormai lontano 2004, fece la sua prima apparizione sui teleschermi statunitensi. Otto stagioni volate in un baleno tra diagnosi surreali e picchi di ascolto. Si tratta di Gregory House, meglio noto con il suo titolo professionale di Dr. House, stravagante quanto geniale medico che conclude quest’anno la sua avventura televisiva. House è a capo di un team di medici del Princeton-Plainsboro Teaching Hospital, nel New Jersey. Misantropo, cinico e fuori dagli schemi, House è però imbattibile nelle sue diagnosi, riuscendo spesso là dove suoi colleghi più stimati brancolano nel buio. Segni distintivi di House, oltre a una barbetta incolta e il suo sguardo arcigno e indagatore, sono l’immancabile bastone di sostegno che lo aiuta a camminare dopo un “infarto al muscolo retto del quadricipite femorale”, che lo ha colpito prima dell’inizio della serie. Collegato a questo problema c’è l’uso del Vicodin, un antidolorifico che lenisce il suo dolore alla gamba ma di cui il protagonista è dipendente, fatto

che ha causato non poche polemiche da parte dei detrattori della serie. House è affiancato, nelle sue imprese, dal team di medici, dall’amministratrice dell’ospedale Lisa Cuddy, e dall’oncologo James Wilson, il suo unico grande amico. Ma lasciamo da parte i risvolti di trama per andare a vedere più da vicino il dietro le quinte dello show, fatto di aneddoti e curiosità che sono parte integrante del piacere dei fan. Sapevate, per esempio, che il personaggio di House si ispira non poco al grande investigatore della letteratura inglese Sherlock Holmes? Entrambi sono infatti tossicodipendenti, suonano uno strumento musicale, sono dotati di un geniale intuito e il numero civico della loro abitazione è 221. Il creatore della serie, David Shore, racconta di aver pensato alla serie come una sorta di CSI a carattere medico. Ogni puntata avrebbe dovuto consistere in un piccolo giallo in cui la trama si sno-

dava dietro vari indizi fino alla soluzione finale. Il protagonista, inoltre, avrebbe dovuto soffrire di un qualche handicap che ne trasmettesse l’aspetto sofferente e insofferente allo stesso tempo. Il problema alla gamba venne in mente a Shore ricordando di un fatto a lui realmente accaduto: aveva preso appuntamento per un controllo in seguito al dolore persistente di cui soffriva a una gamba ma, il giorno della visita, il dolore era scomparso. Pensò che i medici avrebbero riso di lui e si chiese come sarebbe stato se, anziché ridere alle spalle, gli avessero detto chiaramente, in

faccia, ciò che pensavano di lui. Uno dei motti della serie, e tagline dell’episodio pilota, è il celebre «Tutti mentono», che allude ai segreti nascosti dei pazienti e scoperti da House per deduzione, ma anche ai segreti e ai turbamenti che lo stesso dottore si porta dietro. Problematiche rese al meglio da Hugh Laurie, acclamato genio non solo della recitazione ma, di recente, anche in ambito letterario. È del 2007, infatti il suo libro Il venditore di armi. Ma torniamo ad House. Laurie seppe del casting per la serie e partecipò con un provino registrato nel bagno dell’hotel preso il quale alloggiava durante le riprese del film Il volo della fenice. Il suo finto accento americano (l’attore è inglese, nato ad Oxford) e il portamento del celebre bastone gli valsero la scelta immediata da parte dei produttori. Interpretando il celebre dottore, Laurie ha guadagnato nelle ultime stagioni la cifra di quattrocentomila dollari a puntata, oltre a vincere numerosi premi: due Golden Globe come miglior attore in una serie drammatica e la Television Critics Association Award, insieme a diverse nomination per gli Emmy. Nel 2007, la Regina d’Inghilterra lo ha insignito della prestigiosa decorazione come Most Excellent Order of the British Empire. Al termine di Dr. House, Laurie pensa di lasciare la tv per dedicarsi alla produzione e alla regia.

CAST & CREW Hugh Laurie: Dr. Gregory House Lisa Edelstein: Lisa Cuddy Omar Epps: Eric Foreman Robert Sean Leonard: James Wilson Jennifer Morrison: Allison Cameron Jesse Spencer: Robert Chase Peter Jacobson: Chris Taub Olivia Wilde: Remy Hadley Creato da David Shore Trasmesso da Fox Television


6 COPERTINA

Vuoi essere il prossimo o la prossima?! Mandaci una breve presentazione con qualche tua foto a: redazione@seh-net.it


COPERTINA 7

Per celebrare a nostro modo la più grande festa laica della Sardegna, definita la Festa della Bellezza, ossia la Cavalcata Sarda, abbiamo dedicato la copertina ai colori dell’isola. Nelle immagini vedete uno dei più bei costumi sardi, quello di Osilo, indossato dai giovani dell’Associazione culturale folkloristica Tuffudesu, costituita per conservare la cultura e la tradizione del paese attraverso i balli, le sfilate e gli scambi. Gavino Farina, 32 anni, è l’attuale Presidente. “Il gruppo è nato nel 1960, quando il Presidente Pietrino Piga riuscì a portare il gruppo al Carnevale di Venezia. Da allora siamo sempre attivi ed efficienti, uno dei gruppi storici del Logudoro che si contraddistingue dagli altri per l’originalità del costume e per S’Aggesa, un ballo tipico. Io sfilo, ballo, sono capo gruppo ma sprono i giovani a fare altrettanto perché possa esserci un ricambio. Siamo portatori di una cultura di secoli che si incontra con altre culture (messicani, indiani d’America, polacchi, ... ). Facciamo folklore a trecentosessanta gradi, in primo luogo divertendoci”. Il gruppo è formato da ragazzi che hanno un’età compresa tra i 15 e i 37 anni. È costituito da circa trenta persone che partecipano alle sfilate e otto coppie che ballano sul palco. Angelica Puggioni, non ha ancora compiuto vent’anni ma è già direttore artistico del gruppo con Alessandro Figoni. “Studio giurisprudenza, una volta alla settimana, alle 21:30 iniziano le prove e poi, facciamo le riunioni di direttivo. È un po’ pesante ma la passione ci fa superare tutto. Indossare il nostro abito tradizionale è un onore. Io ci metto tanto impegno ed ho alle spalle dieci anni d’esperienza nel ballo. Questo mi consente di occuparmi della coreografia che è standard, ossia è quella che ci è stata tramandata dai nostri nonni. Ma anche il ballo va insegnato e non è semplice! Prima s’imparava sulle piazze, oggi invece dobbiamo fare un lavoro di ascolto per adeguare il passo al suonatore. Inoltre, attualmente i suonatori sono sempre meno e tendono ad omologare la musica per adattarla a tutti i paesi del Logudoro, si mantiene solo una musica tipica per S’Aggesa, un ballo nato durante un matrimonio tra un osilese ed una donna di Aggius. È il nostro ballo e si caratterizza anche perché consente uscite creative,

momenti in cui ciascuna coppia si esprime: l’uomo improvvisa, la donna deve essere brava a seguire il maschio, il quale deve saper portare la donna che deve lasciarsi condurre”. Lo conferma anche Damiano Olmeo, ventiseienne, componente dell’Associazione da due anni. “Sono fiero e orgoglioso di far parte del gruppo. Per poter imparare questo ballo oltre ad averlo nel sangue, devi mostrare costanza nelle prove, senza queste non si può affrontare il pubblico. Partecipo anche alle riunioni del direttivo e riconosco quanto impegno e responsabilità, anche in un gruppo folkloristico, siano necessarie. La mattina prestissimo apro il mio panificio, ma questo non mi pesa perché ho tanta passione e riesco ad organizzarmi”. Dietro giornate come la Cavalcata e la Sagra del Redentore c’è un lavoro lungo tutto un anno. Essere invitati è un onore e il gruppo osilese è sempre presente. Il costume di Osilo, è un patrimonio culturale la cui ricchezza sta nell’eleganza e nei tessuti. La direzione artistica si occupa anche di questa sfida: portare alle sfilate pezzi originali o storicamente attendibili. Sottolinea Angelica: “Un gioiello è facile da applicare ma per arricchire un costume noi usiamo solo sa buttonera ai polsi, anche i nostri abiti più modesti quelli da passeggio riconoscibili dalla gonna nera plissettata possono sembrare poveri per un colore cupo ma sono ricchi nei tessuti e nel lavoro che la realizzazione comporta. Ricamare la balza di una gonna per sei metri con fili d’oro e di seta, dimostra che anche le ricamatrici sono portatrici di antiche tradizioni che vanno in disuso; il nostro abito ha anche il bustino finemente ricamato in filo d’oro e sa cappitta che da un’eleganza unica al tutto; su groppittu è fatto di terziopelo, e il busto ha del broccato ed è lavorato all’interno con legno, palma, radici od osso. Oggi le persone che sanno realizzarli sono sempre meno, anche questa dovrebbe essere una parte della tradizione da conservare!”

IL COSTUME FEMMINILE Sa cappitta: copricapo, in terziopelo scarlatto Velo: in tulle bianco circonda il viso e cade sul petto Su groppittu: corpetto di colore scarlatto, ha undici bottoni d'argento ai lati di ciascun avambraccio S'imbustu: bustino in raso ricamato con fili d'oro a motivi floreali Sa gonna: in orbace nero, bordata da un'ampia balza di raso di seta ricamata a motivi floreali, ha doppia fila di bottoni che servono ad unire due parti, il davanti liscio e il dietro e i fianchi increspati con sottili pieghe Modelli: costume della vedova (rigorosamente nero con due gonne una delle quali portata sulla testa), della sposa e da passeggio IL COSTUME MASCHILE Sa berritta: copricapo in lana nera lavorata Su entone: camicia in lino bianco Sas ragas: calze lunghe al ginocchio in lino Sas calzas: in orbace nero Su fresi: gonnellina in orbace Su cappottinu: cappotto con cappuccio cuneiforme di orbace nero Su dossu: gilet in velluto nero, chiuso a doppio petto da una fila di bottoni passanti entro lunghe asole e con uno stemma in lino nella parte posteriore


8 AMBIENTE

di Frank M. Roche Di certo avrete notato come il mare, l’aria e la nostra terra non siano più quelle che abbiamo conosciuto da bambini. Dov’è finito quell’azzurro terso o quell’ acqua cristallina? L’inquinamento antropico da circa 260 anni a questa parte è diventato forse una delle prime ragioni di distruzione del nostro pianeta. Ma non staremo qui ad indagare sulle cause o le ragioni di questo fatto (fior di scienziati ed esperti ne parlano ogni giorno), quello che invece vorremmo proporvi è una riflessione sulle alternative possibili e su tutte quelle ingegnose attività che l’uomo sta mettendo in essere per opporsi ad una tendenza all’apparenza sempre più irreversibile che tende allo sfruttamento incontrollato di tutte le risorse esauribili. Risorse, ricordiamolo, spesso devastanti in termini di impatto ambientale, che ci costano molto più caro, tanto per fare un esempio, del solo prezzo della benzina di per sé in costante escalation. Ci siamo quindi posti una semplice domanda: come può la tecnologia venirci incontro nell’escogitare nuovi modi per impedire al nostro ambiente di diventare un luogo del tutto inospitale? Fra i prototipi più interessanti ma anche stravaganti, ce ne sono alcuni che meritano sicuramente di essere menzionati per originalità. Uno fra tutti è l’invenzione di un giovane americano che ha studiato il modo di sfruttare l’energia eolica prodotta dalle auto e dai Tir di passaggio sotto i cavalcavia in autostrada.

Fantascienza? Assolutamente no. Si tratta di grandi turbine che raccolgono questa energia che altrimenti andrebbe totalmente sprecata per convogliarla e trasformarla in pura energia elettrica utile per far funzionare il nostro notebook o la nostra lavatrice. Non è cosa da poco, i dati alla mano parlano di 9600 Kwh l’anno, ossia la quantità di energia necessaria a coprire il fabbisogno di almeno 3 famiglie nello stesso arco temporale. Ma andiamo anche oltre. Si può riscaldare un’intera casa con una foglia? Pare proprio di sì secondo il famoso Mit (Massachusetts Institute of Technology) che, grazie al lavoro dello staff del professor Daniel Nocera (e sì, c’è un po’ d’Italia in questa invenzione) ha creato una foglia artificiale in grado, attraverso un processo di vera e propria fotosintesi clorofilliana, di produrre una quantità di energia 10 volte superiore a quella che si produrrebbe normalmente in natura. Un’invenzione che sa veramente di fantascienza ma che, in realtà, è già stata ampiamente testata e già pronta alla fase di commercializzazione, tant’è che una grande casa automobilistica si è già accaparrata i diritti di sfruttamento futuri per la realizzazione (in collaborazione con il Mit) di una vera e propria mini centrale elettrica basata su questo principio rivoluzionario (per ulteriori approfondimenti vi invito a leggere direttamente l’articolo pubblicato sul sito ufficiale del Mit, all’indirizzo www.web.mit.edu). Potrebbe essere veramente una chiave di volta, soprattutto per tutti quei Paesi che non dispongono di giacimenti o fonti primarie di energia se

non quelle naturali. Per tutti gli altri, una buona alternativa ai classici e dispendiosi metodi di produzione energetica. E veniamo al pezzo clou di questa breve (e di certo non esaustiva) rassegna di prodotti creati con l’obiettivo di salvaguardare il nostro ambiente e di ridurre al minimo gli sprechi. Parliamo di un oggetto che ormai tutti noi possediamo normalmente, ossia del cellulare. Un dispositivo che, lo sappiate o meno, risulta altamente inquinante, non solo per le onde elettromagnetiche emesse durante il suo normale funzionamento, ma anche per il suo smaltimento una volta cessata la sua utilità. Ebbene, la Motorola insieme alla Angstrom power (ma anche la Samsung si sta dando da fare a riguardo) ha presentato di recente il progetto per un nuovo cellulare che funziona… ad acqua! Sì, l’alimentazione di questo concentrato eco-tecnologico (un sistema chiamato Micro Hydrogen) sfrutta l’acqua per produrre l’energia necessaria per farlo funzionare. Certo, alcuni potrebbero pensare che non sia proprio il massimo avere una bomba all’idrogeno giusto accanto all’orecchio, però gli sviluppatori e gli scienziati coinvolti assicurano un funzionamento impeccabile del prodotto una volta in commercio (e ci mancherebbe!). Ad ogni modo, non possiamo fare altro che attendere fiduciosi ulteriori sviluppi di questo interessante progetto (per avere altre informazioni potete visitare comunque il sito www.angstrompower.com). Per questo mese è tutto, alla prossima e riciclate gente! Riciclate sempre!


Foto Nanni Angeli

10 TEATRO

Nando e Maila in “Sconcerto d’amore”

Musicomica: Un serio divertimento di Emanuela Ravot Da trentasette anni sul territorio per diffondere la cultura musicale, la Cooperativa Teatro e/o Musica di Sassari propone programmi musicali variegati che vanno dalla musica classica all’avanguardia musicale, passando anche per la musica popolare e l’operetta. Una cooperativa di operatori del settore, musicisti, attori, registi, tecnici, musicologi, che si occupa anche di produzione e distribuzione nel territorio di spettacoli e concerti. Fondatori dell’Orchestra Sinfonica di Sassari, negli anni realizzano numerose produzioni discografiche con repertori sinfonici rari e musiche teatro musicale del ‘700, ottenendo riconoscimenti internazionali. Con il Festival dell’Operetta, poi, restituiscono alla Sardegna un repertorio mai dimenticato e molto apprezzato dal pubblico. A Castelsardo la cooperativa organizza Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale che offro-

no a centinaia di giovani concertisti, provenienti da ogni parte d’Europa, la possibilità di confrontarsi con docenti di fama internazionale. Inoltre, da tredici anni propone un cartellone dedicato ai giovani e alle scuole. Tra le iniziative recenti c’è Musicomica una rassegna che offre un approccio alla musica ironico e divertente, adatto ad ogni età. Musicomica è una terra di confine fra musica e teatro comico. Un modo divertente di entrare in contatto con la musica; ideale per i giovani che, magari, sono poco attratti dalla musica classica per il suo aspetto serioso. La rassegna parte dall’idea che l’atto di suonare, nelle altre lingue, ha anche altre accezioni: to play in inglese, jouer in francese, quindi, noi proponiamo di giocare con la musica anche nei tre appuntamenti della rassegna di quest’anno. A parlare è Marcello Cubeddu, che sottolinea il successo riscosso già nel primo spettacolo di Aprile di Musicomica. Sulla scena la poliedrica attrice Rita Pelusio, con

Pianto tutto. Il tema del pianto ha fatto da filo conduttore a gags comiche eseguite al pianoforte, con musiche di circostanza e/o canzonette ironiche. Ma gli appuntamenti non sono finiti. C’è ancora Maggio per chi abbia voglia di ascoltare buona musica e divertirsi insieme. Il 2, al Palazzo di Città, l’ex Teatro Civico, sarà il momento di un Quartetto d’archi, i Bowjangles, musicisti inglesi che sulla scia dell’entusiasmo londinese per le prossime olimpiadi hanno costruito uno spettacolo. Vedendo ed ascoltando Bowlympics, vi troverete davanti ad una bella parodia delle olimpiadi affrontata con l’ironia tipicamente britannica. Gli artisti suonano, cantano e ballano interpretando le specialità olimpioniche e combinando le prestazioni di un virtuosistico quartetto d’archi con vocalità di classe, commedia esilarante e passi di danza energetici. Uno spettacolo che restituisce la vera multidimensionalità del talento attraverso una coreografia nuova e la regia di Thornber Kraig. Conclude la rassegna il duo Nando e Maila in Sconcerto d’amore. In scena un musicista e una acrobata, che trasformeranno ogni oggetto in strumento musicale. Tutta la magia del circo emergerà nell’aspetto acrobatico della messa in scena, anche i pali della struttura autoportante, cui si appendono trapezio e tessuti, si trasformeranno in batteria, contrabbasso, violoncello, arpa e campane ed insieme a strumenti

classici, e contribuiscono a creare un’atmosfera magica. Il concertospettacolo è condito di gags, acrobazie aeree, giocolerie musicali, prodezze sonore e tanta comicità. Nando e Maila sono una coppia di artisti: musicista eclettico lui ed aspirante attrice lei, eternamente in conflitto sul palcoscenico come nella vita. I contrasti e le differenze tra i due renderanno il concerto scintillante. Nando è un musicista capace di eseguire in scioltezza la virtuosa Ciarda per violino di Vincenzo Monti ma talvolta, colto da raptus adolescenziali, viene posseduto da bizzarri miti del suo passato: il cantante più “figo” dei Ricchi e Poveri, Louis Armstrong in un assolo graffiante di tromba, Frank Sinatra in uno “swing” molto “cool”. Lo vediamo anche imbracciare la chitarra elettrica come un vero rocker oppure nei panni di Paperino dopo un pezzo di musica contemporanea. Maila è un aspirante attrice-musicista con un brillante passato nel Circo Fagiolino come trapezista, anche lei sarà posseduta da figure emblematiche del suo passato: la brunetta dei Ricchi e Poveri, Gigliola Cinquetti nel Tango delle Capinere, Maria Callas in un improbabile: La donna è “immobile”, forse di G. Verdi. La vedremo conquistare il trapezio nei panni della meravigliosa Angelica in un moderno quanto anacronistico duello con D’Artagnan oppure nei panni di Eva (la fidanzata di Adamo) in una singolare interpretazione di Paradise.

I Bowjangles

PIZZERIA PANINOTECA GASTRONOMIA FAINÉ Chiuso Domenica Mattina e Lunedì

Da oggi puoi ordinare le tue pizze anche su BITPIZZA.COM Panini con pane pizza - Insalatone - Crêpes dolci

PIZZE a pranzo PIATTI COMPOSTI da € 6,00

Viale Umberto, 117/B - Sassari - Tel. 079.28.15.29 - 349.5400784


Appuntamenti Maggio

EVENTI IN SARDEGNA 11 a cura di Emanuela Ravot

7 MAGGIO: Sassari – Palazzo di Città, ore 16:30, 18:30, 20:30. Un nuovo cinema per tutti: Le nevi del Kilimangiaro (drammatico).

1-31 MAGGIO: Villanova Monteleone (SS) – Su Palatu. Mostra interattiva: Le macchine di Leonardo. Modelli e progetti. Lunatrona-Collinas (VS) - Museo naturalistico del territorio Sa Corona Arrubia. Mostra: Da Atene ad oggi: le sfide olimpiche.

7/8 MAGGIO: Sassari – Teatro Verdi, ore 21:00. Stagione di prosa: Art di Yasmine Reza, regia di G. Solari.

20 MAGGIO: Sassari – La Cavalcata Sarda: sfilata di costumi.

8 MAGGIO: Sassari - Sala Sassu del Conservatorio, ore 21:00. Concerto per voce e pianoforte: Duo Satie, Eva Palomares & Laura Nocchiero (musiche di E. Satie, C. Debussy).

FINO AL 20 MAGGIO: Olbia –Molo Brin, Museo archeologico. Mostra fotografica a cura di Toto Porcu: Sinnos: arti e riti magici delle genti prenuragiche (6.000- 1800 a.C.). 21 MAGGIO: Sassari – Palazzo di Città, ore 16:30, 18:30, 20:30. Un nuovo cinema per tutti: Almanya, la mia famiglia va in Germania (commedia). 22 MAGGIO: Sassari - Palazzo di Città, ore 21:00. Di addii e lontananze: Viaggio sentimentale nella musica vocale russa tra ‘800 e ‘900 con Jolanta Stanelyte (soprano) e Guido Galterio (pianoforte).

1-4 MAGGIO: Cagliari – 356° Festa di Sant'Efisio. 2 MAGGIO: Sassari - Palazzo di Città, ore 21:00. Musicomica: Bowlympics. 3 MAGGIO: Cagliari - Palazzo Siotto, ore 21:00. Musica e Storia a Palazzo Siotto: Teresa. Video concerto con G. Coda (elaborazioni visuali) e Irma Toudjian (pianoforte). 4 MAGGIO: Cagliari - Quartiere Marina, Piccolo Auditorium, ore 21:00. Forma e poesia nel jazz: A tu per duo, concerto di E. Rava (tromba e flicorno) e J. O. Mazzariello (pianoforte). 5 MAGGIO: Alghero – Ruscello clubbing. Inaugurazione stagione estiva. Pattada (SS) – Campo sportivo Malchittu, dalle 15:00. Patada B’est: mille suoni, mille voci per la sclerosi. Cantanti emergenti, dibattito e concerto finale: Piero Marras, Istentales, Collage, Gesuino Deiana (Cordas et Cannas), Askra, Primochef del Cosmo. Cagliari - Quartiere Marina, presso Galleria d’Arte Paola Frau, ore 20:00. Forma e poesia nel jazz: Tra musica e letteratura. 6 MAGGIO: Cagliari - Quartiere Marina, Piazzetta Savoia, ore 12:00. Forma e poesia nel jazz: A tu per duo. Brunch in jazz di D. Scannapieco (sax tenore) e T. Scannapieco (contrabbasso).

19 MAGGIO: Cagliari - Palazzo Siotto, ore 21:00. Musica e Storia a Palazzo Siotto: Concerto per chitarra e violino (musiche di N. Paganini e F. Gragnani).

12 MAGGIO: Sassari - Palazzo di Città, ore 21:00. Musicomica: Sconcerto d’amore. Cagliari Quartiere Marina, presso scalette Santa Teresa, ore 21:00. Forma e poesia nel jazz: Made in Sardinia con Freddie and the Wolverines. Cagliari - Palazzo Siotto, ore 21:00. Musica e Storia a Palazzo Siotto: Lettura e musica Pietre sul cuore di A. Tachdjian, Lia Careddu (voce recitante) e Irma Toudjian (pianoforte). 15 MAGGIO: Sassari - Sala Sassu del Conservatorio, ore 21:00. Concerto per pianoforte di Joanna Trzeciak (musiche di L.van Beethoven, K.Szymanowski, N.Miaskovski, F. Chopin). Sassari – Cinema Moderno, ore 20:00. Opera al Cinema: L’Italiana in Algeri di G. Rossini. Sassari - Palazzo di Città, ore 21:00. Jazzop: Cartoons jazz con l’Orchestra jazz della Sardegna e Marta Raviglia (voce solista). 18 MAGGIO: Alghero - Piazza Porta a Terra, ore 18:00. Dibattito: La fontana Stamparogia a Porto Conte.

26 MAGGIO: Sassari – Li Punti, Piazza Camboni, ore 21:30. Concerto di Anna Oxa. Ingresso gratuito. 27 MAGGIO: Sassari - Palazzo di Città, ore 21:00. Primavera a teatro: Incanti, produzione originale della Compagnia Danza Estemporada. 30 MAGGIO: Sassari - Palazzo di Città, ore 21:00. Concerto del Quartetto di Sassofoni Accademia: Around the world.

Segnalaci i tuoi appuntamenti a: redazione@seh-net.it


12 WWW

di Frank M. Roche Navigatori delle sette reti, bentornati sulle pagine di S&H che, come sempre, vi offre una panoramica del mare magnum del cyberspazio dove si nascondono celati agli occhi comuni mille tesori (ma attenti ai pirati!). Unitevi quindi alla nostra ciurma e lasciatevi condurre alla scoperta di nuovi mondi ancora sconosciuti in un'affasciante traversata telematica. Quanti di voi hanno sempre voluto o desiderato parlare una lingua straniera? Quanti si sono trovati in difficoltà all'Estero per l'assoluta mancanza di qualsiasi cognizione per quello che riguarda la lingua del posto? Noi Italiani, purtroppo, siamo tristemente famosi nel resto del mondo (non me ne vogliano gli Spagnoli, ma solo loro ci battono) per l'assoluta incapacità di esprimerci in una lingua straniera. Ma ecco che, in nostro soccorso, arriva uno dei siti più intelligenti mai nati negli ultimi anni. Il nome è Livemocha (www.livemocha.com) e altro non è che un vero e proprio social network dedicato a tutti coloro che desiderano imparare una lingua straniera. Volete imparare il Russo piuttosto che il Cinese, il Farsi o lo Swahili? Niente di più facile! Iscrivetevi al sito, create il vostro profilo e quindi iscrivetevi alle lezioni di Russo. Unità didattica dopo unità didattica, potrete imparare questa lingua attraverso

letture, esercizi e simpatici passatempo. Ma non è tutto! La parte "social" prevede il contatto con persone da tutti li angoli del pianeta (esattamente come in Facebook) che potranno leggere e correggere i vostri esercizi (o parlare direttamente con voi in chat). Insomma, su Livemocha, pensato come ad un modo originale per lo scambio interculturale, tutti sono allievi e tutti sono insegnanti. Inoltre, più esercizi farete e più esercizi correggerete, più acquisterete punteggio ottenendo diversi achievement (studente della settimana, insegnante della settimana o partner linguistico) e crediti per accedere ai contenuti speciali del sito (alcuni a pagamento) come lezioni personalizzate e tutor in linea. Un modo pratico e divertente per imparare una lingua. Che sia la volta buona che riesca ad imparare come si deve il Turco! Certo, se invece siete dei solitari e non amate interagire con il prossimo e nonostante questo desiderate comunque imparare una lingua (soprattutto perfezionarla), vi consiglio allora di rivolgervi all'avvenente Marina Orlova e al suo Hot for words (www.hotforwords.com) . Si tratta di un sito molto simpatico nel quale, questa giovane ed istruita pin-up di origini russe dalla pronuncia impeccabile, si cimenta quasi quotidianamente in una serie di sketch divertenti per cercare di inculcare nella testa dei suoi videospettatori l'etimologia (non c'è che dire alle volte molto stravagante) di alcune parole inglesi. Non so in effetti quanto questo sito avreb-

be potuto ottenere il successo che ha avuto (soprattutto tra gli utenti di sesso maschile) se l'insegnante fosse stata un'altra persona, magari un po' meno "hot". Diciamo che il fatto di tenere una lezione in bikini alle volte aiuta a focalizzare l'attenzione… anche se non si sa bene su cosa esattamente. Vedere per credere. Ultima segnalazione per questo mese è un sito che, giorno dopo giorno, sta facendo proseliti tra i numerosi internauti. Si tratta di Jamendo (www.jamendo.com), un luogo nel quale potrete ascoltare musica, ma soprattutto, potrete contribuire voi stessi ad arricchire il database presente. Siete quindi dei musicisti in erba o dei professionisti non ancora famosi? Questo è il sito che fa voi. Qui ciascuno, dopo essersi registrato, potrà accedere ad un archivio di migliaia di pezzi di tutti i generi (circa 350 mila attualmente), caricare magari il proprio album, ascoltare l'opera degli altri utenti e quindi scaricare brani a piacimento senza preoccuparsi troppo del copyright. Illegale? Assolutamente no. No, perché uno dei punti di forza di Jamendo è costituito dalle licenze CC (Creative Commons) che, con diverse eccezioni, consentono a tutti di utilizzare i brani di tutti (ovviamente citando il creatore e non utilizzando il brano a fini commerciali). Insomma, Jamendo si sta rivelando l'Avalon di molti musicisti che vogliono far conoscere e diffondere la propria opera (certo chiunque può contribuire economicamente se lo desidera), senza per forza finire nelle maglie strette del classico copyright delle grosse multinazionali della musica. Provatelo, non ve ne pentirete. Siamo in chiusura, anche per questo mese è tutto. Dal mare della rete è tutto. Passo e chiuso.

Marina Orlova di “Hot for Words”


14 CULTURA

Le Macchine di Leonardo. Modelli e progetti. di Emanuela Ravot Passeggiando per Roma tra Campo de’ Fiori e Piazza Navona, lungo Corso Vittorio Emanuele, si può arrivare in Piazza della Cancelleria dove c’è il grande Palazzo che da nome alla piazza. All’interno c’è una mostra attiva ormai da diversi anni, per lo straordinario numero di visitatori che ancora non cessa. Leonardo da Vinci: il genio e le invenzioni sembra non essere una tappa prevedibile in una città come Roma, che offre ben altre opportunità culturali ma la mostra è davvero sorprendente. In esposizione ci sono le ricostruzioni di quarantacinque macchine progettate da Leonardo da Vinci nei famosi Codici Vinciani la maggior parte in scala originale e totalmente funzionanti, realizzate da artigiani fiorentini. Ulteriore sorpresa il fatto che i visitatori possano esplorare i principi e i meccanismi ideati da Leonardo provandoli e facendo esperienza diretta del loro funzionamento. Insomma, una mostra interattiva per questo adatta ai curiosi d’ogni età. A distanza di pochi mesi dalla mia esperienza romana scopro con sorpresa che una mostra dal titolo Le Macchine di Leonardo arriva anche in Sardegna. Inaugurata il 24 marzo sarà aperta fino all’11 giugno, negli spazi espositivi della dimora storica di Su Palatu, in Via Giovanni XXIII a Villanova Monteleone. Rispetto alla mostra vista a Roma c’è qualche macchina in meno ma anche in questo caso è possibile ammirare una spettacolare esposizione dei congegni, delle idee e delle invenzioni di Leonardo Da Vinci. Sono esposti, inoltre, undici pannelli in italiano ed inglese che raccontano i temi principali d’interesse artistico e scientifico del Genio, come l’anatomia, l’idraulica, la guerra, il volo. Videoproiettori e totem digitali sono sistemati nelle sale espositive dove vengono riprodotte le immagini di oltre sessanta macchine ed il loro funzionamento. Alcune guide, appositamente formate, accompagnano i visitatori per capire al meglio la funzionalità delle macchine esposte; anche in questo caso è consentito toccare con cautela le macchine per indagare e far propri i meccanismi di

Salvagente

Paracadute

Catapulta funzionamento di una serie di modelli concepiti nel XV secolo che precorrono le invenzioni dei nostri tempi. Questa interattività della mostra invita il visitatore a essere protagonista e rende l’esperienza particolarmente adatta alle scolaresche. Le macchine esposte sono circa trenta ispirate ai quattro elementi della vita: l’acqua, l’aria, la terra e il fuoco e costruite nel laboratorio artigiano Niccolai di Firenze, prodotti artigianalmente utilizzando i materiali dell’epoca: legno, metallo, cordame, stoffe. Una delle invenzioni più interessanti presenti alla mostra di Leonardo a Villanova Monteleone è la libellula robot. Leonardo Da Vinci ha sempre osservato le meraviglie della natura cercando l’ispirazione per i suoi lavori. “Tutto il nostro sapere ha origine dalle nostre percezioni” diceva, ammirando in particolare la perfezione del volo di uccelli e insetti. In

alcuni disegni presenti nel Codice Atlantico vi sono raffigurati degli uccelli robot, senza pilota, funzionanti tramite molle, ovvero macchine volanti pensate con l’intento di riprodurre il battito delle ali. Nel Codice Atlantico appaiono anche i primi schizzi del paracadute, un progetto concepito per planare in volo e poi successivamente utilizzato come sistema di salvataggio. Leonardo dedicò gran parte dei suoi studi alla progettazione di macchine e armi belliche; dai suoi scritti sappiamo che per lui la guerra era “una pazzia bestialissima” ma, avendo trascorso molti anni della sua vita al servizio di signori come Ludovico Sforza, lavorò alla costruzione di armi di vario genere, principalmente da fuoco e da assedio. Lo scopo di Leonardo era perfezionare le armi già esistenti, modernizzandole e adattandole ai tempi. Si concentrò sul meccanismo di ricarica della catapulta, applicando alla

macchina un innovativo sistema autobloccante. Anche la passione di Da Vinci per la meccanica; trova spazio in questa mostra. Nella macchina con legni corti, Leonardo riprende una tecnica descritta da Erodoto per sollevare le pietre necessarie alla costruzione delle piramidi, e studia un meccanismo di leve che renda il lavoro meno faticoso. Nei locali di Su Palatu, troverete anche la riproduzione della bicicletta, anche se la figura che appare sul Codice Atlantico è riconducibile più ad uno schizzo prodotto da uno degli allievi che alla mano del Maestro, si tratta di una rielaborazione dei suoi studi sulla trasmissione a catena. Durante il periodo dell’esposizione, una serie d’iniziative e attività collaterali saranno proposte dall’amministrazione comunale. Per prenotare scrivere a: prenotazionileonardo@gmail.com, o chiamare il numero 334/3348792.


SPORT 15

I PROSSIMI INCONTRI

BASKET Sassari ed il sogno dei Play Off. La Sardegna vola tra le grandi con orgoglio e dedizione. Comunque vada è già un grande successo!

Foto Legabasket/Ciamillo-Castoria/Turrini

di Marco Cau In un campionato di basket come la Serie A italiana tutto è possibile e a poche giornate dalla fine delle regular season i giochi sono ancora aperti. Dopo il bruttissimo pesce d'aprile che la Cimberio Varese ha consegnato ai ragazzi di coach Sacchetti la Dinamo ha concluso delle splendide partite che l'hanno portata ad un passo dai play-off. Nella decima giornata di ritorno del 1 aprile il Banco di Sardegna Sassari, al Pala Whirlpool di Masnago, ha subito una pesante sconfitta per 85-79, la prima vittoria per i biancorossi dal ritorno di Phil Goss (+12) tornato a Varese dopo la fosca parentesi a

Villeurbanne. Prestazioni fortemente altalenanti per le due squadre hanno caratterizzato l'incontro: nel primo tempo Cimberio è riuscita a segnare un parziale di 20-0 (secondo quarto) per poi farsi recuperare nel terzo quarto 19-0 con la Dinamo che ha recuperato da -21 a -3. Ottimi i cugini Diener, Travis +20 e Drake +21, che hanno saputo riaccendere la gara quando tutto sembrava perso. Sassari è partita con troppa poca lucidità dove troppe sono state le palle perse e troppa la fatica e la sofferenza in difesa. Ma comunque solo grazie ad un paio di giuste soluzioni la Cimberio è riuscita ad acciuffare la vittoria vanificando il colpaccio per i sassaresi.

16a Giornata rit. - 2 maggio ore 20.45 Banco Sardegna SS - Umana Venezia 17a Giornata rit. - 6 maggio ore 18.15 Otto Caserta - Banco Sardegna SS

L'anticipo pomeridiano del sabato della undicesima giornata di ritorno si è giocata con estremo cuore e tanta intensità e la Dinamo Banco di Sardegna Sassari è riuscita a cancellare la brutta esperienza di Varese vincendo sulla Benetton Treviso per 89-77. La Benetton Treviso, priva di Becirovic, è riuscita a restare nel match fino al termine del terzo parziale, cedendo vertiginosamente solo nel finale. Un ottimo passo avanti per la Dinamo in chiave play-off che deve la gara anche alla panchina che ha sfornato punti importantissimi. La gara è stata molto equilibrata e l'allungo Sassari lo ha definito sul finale con un grande gioco di squadra. Grandissima tenacia e fatica hanno garantito altri due punti importantissimi, ai fini della classifica, alla squadra di Manuel Vanuzzo e compagni contro la Fabi Shoes Montegranaro sconfitta al PalaSerradimigni per 7977. È stato Travis Diener che a 85 centesimi dalla sirena, dove le squadre erano 77-77, a piazzare il

canestro del ko con un tiro straordinario. Dopo una partenza non esaltante Sassari ha costruito la partita minuto dopo minuto beffando Montegnanaro proprio sul finale. La Dinamo ha perso l'incontro della tredicesima giornata a casa della Scavolini Siviglia Pesaro per 89-81 e dal terzo posto della classifica sono scivolati in sesta posizione. Ma ancora tutto è possibile in chiave play-off. Sassari ha risentito moltissimo delle assenze di Hosley e De Vecchi ma ci ha provato con tutte le forze. Nei primi due quarti i biancoblu sono riusciti a tenere testa ad una Scavolini sicuramente più motivata a battere Sassari in quanto diretta concorrente per i play-off. Poi nel secondo tempo la poca lucidità e la tanta stanchezza hanno giocato da padrone consegnando ai ragazzi di coach Dalmonte i due punti importantissimi della gara. Ripetiamo nulla è perduto! Forza Dinamo!


#cinguettii tecnologici a cura di Marco Cau

iMusic @Biagio Antonacci #Sapessi dire no (Special Edition) 11° album in studio del cantautore milanese, nell’edizione speciale contiene una bonus track, la guitar version di “Ti dedico tutto” e altri contenuti in esclusiva.

@Logitech Ultrathin Keyboard Cover Custodia in allumino molto sottile e leggera dotata di tastiera wireless Bluetooth in grado di proteggere lo schermo dell'iPad e di offrire una digitazione confortevole. Funziona con iPad 2 e iPad 3a generazione. € 100,00

€ 9,99

@Samsung #DV300F Fotocamera 16 Megapixel, con zoom ottico 5X. Ha la particolarità di avere un display da 1.5 pollici accanto all’obiettivo, che viene utilizzato per effettuare le foto con l’autoscatto. Potrete anche visualizzare un’animazione per distrarre e far sorridere i bambini. € 159,00

@Asus #TransformerPad 300 Series Processore quad core ARM Cortex A9 da 1.2 GHz, abbinato a 1 GB di RAM e a 32 GB di memoria Flash per lo storage interno, ulteriormente espandibile tramite lettore per memorie microSD. Scheda video GeForce integrata al top per qualità di gioco 3D. Oltre al ricevitore GPS integrato, dispone di WiFi 802.11b/g/n e Bluetooth 3.0. Nella configurazione 3G, inoltre, dispone di un modem HSPA integrato. Sistema operativo Google Android.

@HP #Photosmart 5515 Multifunzione All in One inkjet (stampa, copia, scansiona e naviga). Risoluzione fino a 4800x1200 dpi e scansione ottica fino a 1200 dpi. Touchscreen a colori, wifi e slot per memory card. HP ePrint e Apple AirPrint.

da € 399,00

€ 129,00

@Loewe #ConnectID

#TuneIn Radio È un'applicazione che permette di ascoltare un grandissimo numero di stazioni radiofoniche nazionali ed internazionali. In streaming attraverso una connessione Wi-Fi o 3G potrete ascoltare i vostri canali radiofonici preferiti direttamente sul vostro dispositivo iOS. TuneIn Radio Pro invece ti permette di registrare quello che stai ascoltando (0,79 euro). GRATUITA

TV di design individuale, è possibie personalizzare la cornice, la copertura degli altoparlanti e del supporto, creando così addirittura 2.160 combinazioni diverse. Disponibile in tre dimensioni, da 32 e 40 pollici, e nel formato eXtra Large da 46''.

da € 1.399,00

@HTC #OneX Grazie al favoloso schermo da 4,7'', alla tecnologia audio Hi-Fi e alla potenza del processore Quad-Core potrete guardare e ascoltare i film con la massima nitidezza. Piattaforma Android 4.0 e rinnovata interfaccia HTC Sense rendono questo telefono facile da utilizzare e ideale per il divertimento. € 599,00


18 SAPORI & DINTORNI

a cura di Daniele Dettori

British tea. L’Inghilterra è forse la nazione europea che meglio ha fatto propria la cultura del tè. Se vi capita di passeggiare nei pressi di Buckingham Palace, è irrinunciabile una sosta per l’Afternoon tea, il tè del pomeriggio, intorno alle 17.30. Potete scegliere dai classici caffè agli angoli della strada, luoghi caratteristici dal sapore retrò londinese, ai più prestigiosi e moderni “templi del tè” come The Dorcester Hotel e il Four Season Hotel in Park Lane o The Ritz Hotel al numero 150 di Picadilly. Un’occasione unica, anche se un po’ costosa, per assaporare il tè nelle tipiche tazze di fine porcellana, in un giusto mix tra antico e moderno, insieme a gustosi e raffinati pasticcini.

Sapori & Dintorni L’antico rito del tè

“Il tè è saggezza liquida”, recita un antico, anonimo aforisma. Con poche parole, questa frase rende al meglio lo spirito di una bevanda tra le più mistiche e apprezzate al mondo. Descrivere il tè può sembrare cosa semplice: si tratta di un infuso ottenuto da una pianta a foglie verdi, la Camellia sinensis, che subisce diversi processi lavorativi a seconda della qualità di tè che si vuole ottenere. In realtà, esiste tutto un bagaglio storico che è difficile rendere in poche righe. La scoperta del tè viene fatta risalire all’epoca della dinastia dei Zhou, nella Cina di circa 3000 anni fa. Successivamente, con il proliferare delle guerre e delle migrazioni, anche la pianta si sarebbe diffusa in nuovi territori, trovando sempre un gran numero di estimatori.

Alcune leggende vogliono invece il tè come scoperta casuale, avvenuta circa 5000 anni or sono dall’imperatore cinese Chen Nung il quale, mentre era disteso a riposare, non si accorse che una foglia di tè era cauta nella sua scodella dell’acqua. Quando assaggiò quello strano liquido dorato, individuò la pianta alla quale apparteneva la foglia e ne incentivò la coltivazione in tutto il suo regno. Si diffusero così numerose varietà di tè, derivanti tutte da un’unica pianta lavorata però in modi diversi. Oggi esistono sei tipologie base di tè: il bianco, il giallo, il verde, il nero, l’oolong e il post-fermentato. Nel nero, per esempio, si preferiscono i germogli e le foglie giovani della pianta, fatte essiccare, arrotolate e poi frantumate in modo da favorirne l’ossidazione. Un processo molto simile viene seguito anche per la varietà oolong, le cui foglie vengono lasciate essiccare al sole e trattate a caldo.

Spesso le variazioni nel processo di lavorazione del tè sono minime, eppure bastano per produrre infusi dal gusto e dalle caratteristiche diverse. La religione buddista esalta la consumazione del tè, ritenendolo d’aiuto per la meditazione e l’ascesi, soprattutto nei rituali che accompagnano la sua consumazione. Non a caso la pianta viene coltivata in molti templi dagli stessi monaci. Al tè, alla sua consumazione e ai suoi riti è dedicato anche un importante libro, Canone del tè, scritto dal cinese Lu Yu a cavallo tra il 700 e l’800 d.C. Un libro che è valso all’autore il titolo di “Dio del tè” o anche “Immortale del tè”. La ricerca scientifica ha oggi attribuito numerosi benefici al consumo di tè. Tra questi: una migliore circolazione sanguigna e protezione del cuore nonché, in particolare il tè verde, un ottimo antiossidante.


19

SASSARI E DINTORNI Accademia del Pesce Snack Bar.Ristorante Via Sanna, 5/13.  079/238314.  Domenica Asterix Pizzeria.Gastronomia asporto Via Sardegna, 3.  079/200075.  Sabato e Domenica mattina.  Consegna domicilio Asterix 2 Pizzeria.Gastronomia asporto Via degli Astronauti, 21.  079/3758115.  Lun, Ven, Sab e Dom a pranzo.  Fainè e Consegna domicilio Blues Bar Snack Bar.Ristorante C.C. Conforama.  340/8802550.  Nessuno Cafè Adua Snack Bar Viale Adua, 40 Cafè Baudelaire Snack Bar Via Arcivescovado, 2 Cafè Carlotta Snack Bar Predda Niedda Strada 18.  079/2678028 Cafè Lila Snack Bar C.so Margherita di Savoia, 31.  347/0463958.  Nessuno Cafè Ziñho Snack Bar Piazza Castello, 9 Caffè Azuni Snack Bar Viale Mancini, 13 Caffè Degli Artisti Snack Bar Via Rizzeddu, 3 Caffè Del Popolo Snack Bar Via Amendola, 14.  Nessuno.  Giovedì: Karaoke Caffè Duemila Snack Bar Via Amendola, 70.  079/212252.  Nessuno Caffé Europa Snack Bar Via P.ssa Maria, 36.  079/218540 Caffé Imperial Snack Bar Via Carbonazzi, 18 Caffè Italiano Snack Bar Via Roma, 38 Caffé Marley Snack Bar Via Sardegna, 22 Caffé Mazzini Snack Bar.Tavola Calda Via Mazzini, 11.  079/9945531 - 349/0578203 Caffé & Caffé Snack Bar Viale Italia, 1/h Caffetteria Friendly Snack Bar Via Carlo Albero, 34  339/7270399 Caffetteria Montegrappa Snack Bar Via Montegrappa, 70  333/7182726 Capitan Uncino Pub.Birreria Piazzale Segni.  079/278800 Capo di Sopra Ristorante.Pizzeria Viale Dante, 31.  079/272322.  Domenica Carhiba Snack Bar Piazza Caduti del Lavoro Central Bar Snack Bar Emiciclo Garibaldi, 13

Cheers Snack Bar.Ristorante Predda Niedda Strada 19.  079/260381.  Domenica Chico Loco Ristorante.Pizzeria Via Camboni, 9 (Li Punti).  079/399103 Coco Loco Cafè Snack Bar Viale Roma, 170 Coffee & Break Snack Bar Piazza Azuni, 19/a.  079/2009061 Come Diavolo si Chiama? Pizzeria.Paninoteca Viale Umberto, 117/b.  079/281529.  Dom. mattina e Lunedì Country Club Ristorante.Pizzeria Via Monte Bianchino.  349/7136317.  Nessuno Crema & Cioccolato Gelateria Via Manno, 33 Da Carlo Ristorante.Pizzeria Loc. Bancali.  079/309773 Davidson Cafè Snack Bar C.C. La Piazzetta.  079/260458 - Cortesantamaria.  079/200185 Didò Ristorante.Pizzeria Via Largo Pazzola, 8.  079/2006089.  Nessuno Ellas Gastronomia greca asporto Via Usai, 33.  368/3537404 Guss Café Snack Bar Via Perantoni Satta, 23 Gusta'Vinhò's Snack Bar Via Turritana, 11.  079/200250 Il Muflone Ristorante.Pizzeria Viale Italia, 3/b.  079/236603.  Nessuno Il Pomodoro Ristorante.Pizzeria Via G. Bruno (Li Punti).  079/397379 Il Posto Ristorante.Pizzeria Via E. Costa, 16.  079/233528 Il Veliero Pizzeria.Gastronomia asporto Via Ciriaco Carru, 6.  079/240443 - 340/1696886.  Lunedì I Tre Leoni Pizzeria.Gastronomia asporto Località Bancali, 218.  079/308041 - 334/3341486 Joy Joy's Cafè Snack Bar.Ristorante Via Coradduzza, 45.  Nessuno L’Antica Pergamena Ristorante.Pizzeria S.S. 131 Sassari - Porto Torres.  079/398175.  Nessuno. La Comida Snack Bar.Piadineria.Live Music Via Manno, 5.  340/6575774.  Domenica La Perla Rosa Ristorante.Pizzeria Via IV Novembre, 63.  079/281255 La Pinta Ristorante.Pizzeria Via A. Saffi, 27.  079/236903.  Martedì La Polena Snack Bar.Live Club Via Savoia, 41/b  079/9400502.  Nessuno La Spiga Pizzeria.Gastronomia asporto Via M. Grappa, 44.  079/216236 La Tana Ristorante.Pizzeria V.le P. Torres, 15.  079/261977 La Tavola Imbandita Gastronomia asporto Via Savoia 42/a.  079/299491.  Domenica

La Volpe e L'uva Ristorante.Pizzeria Via Giorgio Asproni, 24.  079/272711 Le Conce Ristorante.Pizzeria Corso Angioy, 26.  079/230333 Lady Domini Paninoteca.Gastronomia asporto Via Napoli, 35.  079/270414.  Nessuno. Los Cornetteros Caffè Snack Bar.Cornetteria.Gelateria Via A. Deffenu, 3/f.  Nessuno Mackoy Subitopizza Paninoteca.Pizzeria asporto Via Monte Grappa, 65/67  079/210442.  Lunedì sera Miù Café Snack Bar Via Luzzatti, 8/10.  079/2010718 Mocambo Caffè Snack Bar Via Roma, 97.  079/274125.  Nessuno Moovida Cafè Snack Bar Via Pasquale Paoli, 9.  079/2009060 New Lord Nelson Circolo Privato Via Pasubio, 19.  348/7720816 - 345/3331264.  Circolo C.a.p.i.t. Old America Pub.Birreria Via Principessa Maria, 13 Omar Cafè Snack Bar Via Giagu, 1.  349/1036822 Pancho Villa Ristorante Messicano Viale Porto Torres, 5.  079/261274 - 348/5577907 Paninomania Paninoteca.Gastronomia asporto Via Mazzini, 13/a.  079/235296 Paolino Gastronomia asporto Cortesantamaria.  079/233921 - C.C. La Piazzetta.  079/262252 Parco di Monserrato Snack Bar.Ristorante.Pizzeria Via Budapest, 38.  079/2115085.  Lunedì Pausa Cafè Snack Bar Via Porcellana, 3/b Pizzalmetro Pizzeria al metro Via Usai 10/a.  079/4920837.  Lunedì Pizzeria Fanatic Pizzeria Corso Spano, 36 - Ploaghe.  079/447038  Nessuno Pizzeria Pirandello Pizzeria.Gastronomia asporto Via Pirandello, 1.  079/240059 Prof. Pane Grosso Paninoteca.Gastronomia asporto Via Luna e Sole, 1/e.  079/291084 Progetto Sport Circolo Privato Viale Porto Torres, 16.  Nessuno.  Circolo Endas Quikko Fast Food Via Carlo Alberto, 14.  079/239184.  Lunedì sera Reginella Ristorante.Pizzeria Via Catalocchino, 1.  079/272872.  Lunedì.  Chiuso a Pranzo Ricevitoria Lotto 47 Via Carbonazzi, 18.  079/274247.  Domenica.  Lotto, Totocalcio, Superenalotto, Totip Rustam Ristorante.Pizzeria Via Carlo Alberto, 10.  079/239184.  Lunedì.  Giropizza Sakura Buffet Ristorante Cinese e Giapponese Via Predda Niedda, 6.  079/2675126 Salamander Cafè Snack Bar Via Savoia, 46/d


 Chiusura  Informazioni aggiuntive

20 GUIDA AI LOCALI Samuel Giò Pizza Pizzeria.Gastronomia asporto Via Baldedda, 17.  079/2598890.  Nessuno Scalodero Ristorante.Pizzeria Via Siotto Pintor, 2/f.  345/4129965.  Martedì S'ispidudue Ristorante.Pizzeria Via Roma, 50 (Ossi).  079/348219 Solin Snack Bar Via Vardabasso, 5/b Spaghetteria Da Sandrino Ristorante.Pizzeria Via Porcellana, 6/b.  079/236353.  Domenica Steak House Ristorante.Pizzeria Via Marsiglia, 12.  079/281209.  Lunedì.  Consegna domicilio The Wall Cafè Snack Bar Via Napoli, 69.  Nessuno Triò Paninoteca.Gastronomia asporto Via Galileo Galilei, 39.  349/7673766.  Giovedì sera Tris Bar Snack Bar Via Tempio, 17.  079/271240

ALGHERO Alguer Vella Snack Bar.Trattoria.Pizzeria Via V. Emanuele, 83.  079/975591 Al Vecchio Mulino Ristorante.Pizzeria Via Don De Roma, 3. 079/977254 Anbarok Snack Bar.Gelateria Via Garibaldi, 7.  Nessuno Aragon Ristorante.Pizzeria Via Gramsci, 8.  079/9731001 Baraonda Snack Bar Via Principe Umberto, 75 Bar Monti Snack Bar.Gelateria Via Garibaldi, 45/d Bontà Sarda Pizzeria asporto Via R. Sanzio, 13.  079/984860.  Consegna domicilio Café del Principe Snack Bar.Pub.Birreria Via XX Settembre vic. C/1.  079/9894101 Casablanca Ristorante.Pizzeria Via Principe Umberto, 76.  079/983353 Daps Ristorante.Pizzeria Via F.lli Cervi, 16.  079/950050 Degustazione & Dintorni Pizzeria al taglio Via XX Settembre, 21  079/9948346 Diva Cafè Snack Bar P.Zza Municipio.  079/982306 El Pultal Ristorante.Pizzeria Via Columbano, 40.  079/974720 Ichnos Express Pizzeria asporto.Gastronomia Via Don Minzoni, 102.  079/6011160.  Consegna domicilio Il Caminetto Pizzeria asporto Via Manzoni, 84.  079/983145.  Consegna domicilio Il Capricorno Pizzeria asporto Via Diez, 60.  079/986225.  Mercoledì.  Consegna domicilio Il Ghiotto Snack Bar.Gastronomia Piazza Civica, 23.  079/974820 Il Milese Snack Bar.Focacceria Via Garibaldi, 11 L'Ambat Cafè Snack Bar Bastioni Cristoforo Colombo, 1.  079/9731052 La Botteghina Ristorante Via Principe Umberto, 63.  079/9738375

La Lanterna Ristorante.Pizzeria Via Giovanni XXIII, 82.  079/978556 La Lucerna Pizzeria asporto Via Sassari, 115  079/983206.  Consegna domicilio La Pergola Ristorante.Pizzeria Viale I Maggio, 3.  079/950531 La Vecchia Grotta del Diavolo Ristorante.Pizzeria Via V. Emanuele, 23/a.  079/975591 Le Nouveau Gourmand Tavola Calda.Gastronomia Via Asfodelo, 43.  079/9739506 Les Arenes Ristorante.Pizzeria Via Lido, 73.  079/985522 Lido Ristorante.Pizzeria Via Lido, 18.  079/9739518 Miramare Pub.Live Music Piazza Sulis, 20. Orange Lounge Bar Snack Bar Via XX Settembre, 4 Paco Ristorante Largo San Francesco, 8.  079/975785 Pancho Villa Ristorante Messicano Via F.lli Cervi, 2.  079/982932 - 345/3058584 Papallero Snack Bar.Ristorante Piazzale della Pace.  079/4924481 Passaparola Ristorante.Pizzeria Via G. Ferret, 35.  079/981020 Pata Pizza Pizzeria.Gastronomia asporto P.zza Ginnasio.  079/975177.  Mercoledì.  Consegna domicilio Pizzeria D&V Ristorante.Pizzeria Via Giov. XXIII, 11.  079/949498.  Lunedì.  Consegna domicilio Pizzeria San Francesco Pizzeria asporto Via Carlo Alberto, 40 Plaça Civica Ristorante Piazza Civica, 4.  079/983615 Poco Loco Ristorante.Pizzeria al metro Via Gramsci, 8.  079/983604 Purple Glam Bar Snack Bar Piazza Ginnasio.  Nessuno Quartè Sayàl Bar.Ristorante.Pizzeria Via Garibaldi, 87.  079/987413.  Lunedì.  dal Martedì al Venerdì: Giropizza e Girocarne Reugla Ristorante.Pizzeria Via De Giorgio, 11.  079/9739426 Safarà Pizzeria asporto Via La Marmora, 7.  079/984022.  Consegna domicilio Sartoria del Gusto Snack Bar.Ristorante Piazza Duomo, 2.  079/974475 Taverna Catalana Snack Bar.Ristorante Via Asfodelo, 47.  079/9739501.  Domenica Teatro Ristorante.Grill House Via Principe Umberto, 23.  079/9739277 - 349/5140822 Tre Torri Ristorante.Pizzeria Largo S. Francesco, 5.  079/9735057 Vecchia America Snack Bar Via Vittorio Veneto, 24/b

PORTO TORRES E DINTORNI Bar Insomnia Via Ettore Sacchi, 112

Snack Bar

Bar Paradiso Snack Bar Via Sassari, 130 Cafè Le Carrè Snack Bar Corso V. Emanuele, 9.  Venerdì: Happy hour, Domenica: Live music Falò Cafè Snack Bar Via Del Mare, 10.  079/5902793 Fuori Orario Paninoteca.Gastronomia asporto Piazza XX Settembre, 7.  079/513616 La Piazzetta Pizzeria.Gastronomia asporto C.so V. Emanuele, 89.  079/503423 La Rosa Dei Venti Ristorante.Pizzeria Via Ettore Sacchi, 20.  079/502590.  Nessuno Papillon Snack Bar Via Falcone E Borsellino, 8.  079/5048158 Pepito Pizza Paninoteca.Gastronomia asporto C.so V. Emanuele, 137.  079/5048034 Piazza Garibaldi Ristorante.Pizzeria Piazza Garibaldi.  079/501570.  Nessuno.  Giropizza Sa Domo Ristorante.Pizzeria Via Chinnici, 26.  079/502021.  Giropizza, Consegna domicilio San Gavino Ristorante.Pizzeria Piazza Marconi, 12/a.  079/510300 S'incontru Pizzeria Via Sassari, 68.  079/5048591 Speedy Gonzales Paninoteca.Pizzeria asporto Via Libio, 75 .  079/5047066.  Consegna domicilio The Signor G Snack Bar Piazza Garibaldi Tropical Bar Snack Bar Lungomare Balai, 70

SORSO E SENNORI British Cafè Snack Bar Via Tiziano, 7 (Sorso).  Domenica Chez Nous Ristorante.Pizzeria Via Porto Torres, 25 (Sorso).  079/353508.  Martedì Da Vito Ristorante Loc. Badde Cossos (Sennori).  079/360245 Felix Pizzeria.Fainè Via Fiorentina, 73 (Sorso).  079/350193.  Consegna domicilio Ibiscus Cafè Snack Bar Via Spanu, 1 (Sennori).  Nessuno

CASTELSARDO E DINTORNI Ampurias Ristorante.Pizzeria Via Genova, 4 (Lu Bagnu).  079/474008-474444 Da Ugo Ristorante Corso Italia, 7/c (Lu Bagnu).  079/474124 Rocca'Ja Ristorante.Pizzeria Via Sedini, 6.  079/470164 Sax Bar Snack Bar Via Sedini, 46

Vuoi essere inserito in questa rubrica? Registra il tuo locale su www.seh-net.it oppure contattaci allo 079.267.50.50


iao Topi. Anche se fai i ruttier la mania di vivere in questa C ni e le puzzette sei una picco- Pcittà guarda bene come è lanla principessa da trastullare…. Je ciata la metropolitana… Per

[Lady Domini. Sassari]

nonostante la stanchezza, di avere passato un pomeriggio insieme! Buona la pizza! Un abbraccio da Lety la vostra fedele cliente. bacio da Stefy e da UnAnnina. ddioooo Roberta S. non lo O fareeeeee. Cosa sono quelle scarpeeee. Buttaci via! La tua amica. er il rapper di Alghero Denc: P vogliamo la tua hit parodia di Fabri Fibra. By Doppia F. Sandra di Sennori: ti amo e Perti amerò per sempre!!! R.S. manuele M. ti amo tantissiE mo. Baci e abbracci. Da Giovanna. assimiliano e Antonio vi voglio bene. Mi state facendo rinascere. Vale.

M

Celentano.

utti "non vedo, non sento non oby ti amo. By Leprotta. T parlo"… tutti miserabili e R pindacci!!! Arianna F. osa ti farei amore… By Gino. iero ti voglio bene! Antonella. C P ilvia sei gaggia!!!! a prossima volta che mi vomi- S L ti la macchina me la pulisci arghe mettiti a dieta!!! Ajò con la lingua!!! Ihihihih Fabiana. M che sei grassa!!! n saluto a Ovi che non ha fai arrabbiare, mi fai scleUmai voglia di uscire il lunedì Mirare, mi fai disperare… ma notte. Un bacio. ti amo tanto!!!! Non sai quanto quest'anno diploma!!! Olè! bestiolina mia… F. E Un saluto alla V A del sociopsico-pedagogico. Forza ragazze! iete tutti invitati a Mores per la Lella. S dodicesima edizione assazzende e caghende… n bacio da Annina. U arco sei un gaggio! iamo qui sbranando dopo M S avere visto Milan Barca e iihhhhh dottore! Al buio mi avere bevuto un po' a rotazione. Isembrava un infermiere… Saluto Frenk e Cris, tutte le ruote è scemo e tanto coccodirettamente da Io, Lessio Frenk Fabrizio loso…. By Sara. 14.04.12. 16 V, e les Twins. eusu tottusu schiavoso de che cavolo mangi se S Marilena sei a dieta!?! Suzza. cussu dus prammousu de pezza pisciada. o umbè di fame! Caz adesso H mi mangio quanto c'è! Gavino panzitta! Manuele M. ti amo tantissimo. Da Giovanna.

ady Domini è il migliore! Venite qua a mangiare! Non ve ne pentirete.

L

mio ti amo da morire. La l cameriere di S'Ispidu Due: Pischì tua topina FHF. A attento che cadi, attento che arco ti amo!!! La tua eterna cadi! Dalle tue ammiratrici! Un Mragazza Vale. bacio.

ggi giorno memorabile e molto triste…

O Sennori sempre più Alfabona!147Bydi R.F.B.M. e Oggiano ad un gancio… Ioouuuu.

Segnali di Fumo

uonasera Lady Domini. B Questo gruppetto di ex liceali sta scantonando ma è felice,

t'aime.

21


22

Domini con la A ignoranCristian il fratello di Gianni: er il grande capo e la sua Lady A sei splendido! Tu non mi Palleata: non vi è bastato perdetissimiiiii!!!! conosci ma io da quando ti ho re 9 a 1. Volete continuare a er Giovanni U. di Porto visto non esiste altro, spero di prendere bastonate? Tienilo quel PTorres: dicevi che non ti sare- incontrarti dentro un ascensore… centroooo!!! Senza pietà!!! I vostri sti mai fidanzato… che io qui che io lì… sei un fanfi!! By sarcio.

n questo momento la persona più importante della mia vita, mi ha chiesto di lasciarlo xkè cosi finivo di sopportarlo e di litigare, ma forse non ha capito bene ke a me piace sopportarlo e litigare con lui x tutta la vita xkè lo amo tantissimo.

Segnali di Fumo

I

avversari!

premerei stop e........

er i fratelli C.: comportatevi quel tipo che gira con quel A giubbotto verde, devo dirti Pbene con le vostre ragazze una cosa: sei veramente bello!!! perché meglio di loro non ce n'è e soprattutto "ogni tanto" organizzate qualche cosa per loro!!!

Valentina.

on ci sono paragoni, non ci er Roby: ma come fai a essere N sono imitazioni, alla Chicca Piperita uno staff di campioni!!! Psempre stanca se non fai mai un c… dalla mattina alla sera??? Anda bai! Chicca!!!!!

Forza

forza

la

Tuo cognatino. iao. Sono Mirko M., studio C recitazione a Roma. Spero di poter diventare un attore famoso.

C.: sei troppo gaggio, xFranco vai e cuaddi.

[Progetto Sport. Sassari]

[Segnali dal sito www.seh-net.it]

Per ora ho fatto solo qualche lavoretto tra cui il video ufficiale della canzone di Marco Mengoni "Tanto il resto cambia". Ciao Mirko M. Maria che possa sempre sorA ridere con gioia al piacere della vita col sorriso che sempre

er Mandarino il porta pizze P che non vince mai una partita a biliardino manco a pagarla: sei

illumina il suo bel viso. Smack, Rosario.

er la mia cucciola: sei la ragaztroppo grosso, ora però smetti di za più importante della mia prendere proteine, cretina e gai- vita, ti amo tantissimo amore ner a manetta che altrimenti ti mio! Un bacio. Il tuo cucciolo! implodono i reni! Fossa settica ggi 30/03 festeggiamo il puzza. compleanno del nostro inia fusione della cucina avviene mitabile Rocco. Ora sono 26 e da iau Mutro mio, è 4 anni che tramite lo scoppio del pistone Sorso con furore ci diamo a una mi rendi la persona più felice poiché l'estinzione dei cinghiali mega imbriagghera!!!! di questo mondo. Non smetterò saraceni e delle moffette richiede ara sei la più toga, continua mai di ringraziarti, ti amooooooo. l'applicazione della funzione delcosì, sei unica. Ti vogliamo l'onda energetica di Goku super La tua Mutra. così, t.v.tr.b. senior di terzo livello e junior che orenzo ti amuuuuuuuuuuu. dice non c'è energia sufficienntonio ti amo un casino. By teeeeee!!!! Cu. e A. l.t.r. Denny. Roberta!!! iao Frank M. Roche, leggo sempre le tue recensioni su questo giornale e ogni volta accendi in me bollori inenarrabili.

C C

L

P

O S

L

A


23

onshì sono del parere che il siamo qui, io, Mengi e Alex T tempo trascorso con te non Eper vedere la partita che c'è sia mai sprecato, perché riesci a (Juve - Inter) conclusa con la vitfarmi dimenticare tutti i casini che ho in testa solo con un tuo semplice sorriso. Tutti i momenti e i posti che abbiamo visto insieme mi hanno fatto capire quanto tu sia importante per me! Sappi che ti voglio bene. Tuo Tonshì.

toria della Juve 2-0. Grande ola per la vittoria!!! Forza Juve alè alè. Per sempre cuore bianconero. Un bacio Simona.

[All’improvviso da Toto. Sassari]

er quelle due persone che gioP vedì mi hanno fatto salire il sangue alla testa: siete due caro-

P

C

M ti ho conosciuto la mia vita è piena di persone. Ti amo.

er Dani: ricordati che la Golf P mi sta aspettando… Tanto già lo sai che la userò più io di te!!!! La tua ragazza.

Paperotto ti amo!!! ttenzione!!! La mia ragazza A ha perso l'umorismo… lo cerca disperatamente in tutta Sassari!!! Aiutatemi…

A

A A

P E

P P

G P

er Sig. Gianni: già la prendi la er Dany: vai grande capo che P se io tengo il centro come si Pprugna! By Del Piero. deve altro che 9 a 1 le facciamo a sei speciale. By la quei due culoni! Non ce n'è per PertuaMarco: Cicci. nessuno!!! Tua cognata. er Paolo il pistolero: occhio er Gianni con l'Harley nera: P non vuoi visto mentre la tua Palla penna. By Billy Billy. ragazza vuole vista… molto! By lo sai che a me un tuo amico. PernonMoira:mi giàn'affutti nudda! moreee mi manchi, non si Ahahahah Indovina.. Apuò tornare indietro ma continuo ad amarti lo stesso. x William. Cicciu ti amo tanto. By Ciccia.

Segnali di Fumo

gne, avete anche avuto il coraggio di farmi passare per bugiarda… lessandro e con gli amici poverine! Quando volete ho tanti Riccardo e Antonio… fiumi testimoni e non vi conviene!!! di birra e il mitico Daily. Ciao a Ahahahah. SxxxC. tutti da All'improvviso Piazza more dovresti capire chi sono Sacro Cuore. passare la indietro ma devi andaanche se non lo scrivo! I paner Alessia: sei troppo bella, re avanti e segnare!!!! Il tuo taloni con i tasconi non mi piacbrava e simpatica. Claudia. amore! ciono. Se li continui a mettere te li buco!!! Il tuo amore. er scioccato: non mangiare il er Daniele: mio cognà fatti la .A.A. Cercasi urgentemente barba ogni tanto che alla tua diplomatico costa troppo. By il cervello a buon prezzo… se pasticcere. ragazza piaci di più senza!!! Roby. in offerta 3x2 meglio!!! Per Lory, aro Mirko, tutto quello che Roby, Fabio. igi ti amo. By Gavino. dici di sapere fare è come il er il mio amore: ma non fai titolo di questa pagina. Restane a altro che lamentarti??? er Steven: tagliati il codino Roma che è meglio! Il tuo amore prima della fine del platonico. come disse un mio caro amico Campionato. Un bacio Umberto portoghese "non è problema i sono sempre sentito una Smaila Poltu Quadu. persona sola ma da quando mio"!!!!

mia sei speciale Ultramoglie davvero!!! er Roberta: lo so che hai fiduP cia in me però ogni volta che giochiamo a biliardino non devi


Segnali di Fumo

24

qua… come sempre… er Bottegoni: e poco sei poveer Mauro S.: gira quel neo che Esiamo noi che staremo assieme per Pro. A te lo cerchi un lavoro? Phai sulla fronte! sempre!!! Simona, Melania, Nooo ti licenziano sempre!!! Simona T. la più bella ragazNatascia, Claudia, Marco, ll'improvviso: caro Nino mi Aza di All'improvviso da Toto: Mauro, Matteo e Toto!!! Vi Apiaci tanto con la tua eleganadoro. Moira.

ti voglio tanto bene. Marco.

P

smettila di fare Sammontana l'elemosina alla gente! fatti la liposuzione alle Cicoorecchie. non ti può accecaPerre Mameli: il sole quando tramonta

za e classe, ma non ho il coraggio er il cammello catalitico: di farti capire che ti desidero. occhio alla beduina! By la sfin- Un'amica. ge. er Mauro: i cammelli si trovano in Egitto non a Sassari. er Sara la barista: cambia posizione. Sembri la er Moira: portaci due limoni dall'albero. By gli amici. Gioconda! By Mariano.

P

per favore inizia a PerfareCicco: l'amore, sei un disperato…. Ahahahah. lo scioccato: smettiPerla Daniele di farti le ragazze con la barba. Ahahahahahah. er Sara: ma quando ti accorgerai di me???? Informati…

P rossetto, il PerrossoSonia:attiracambia i tori. By don Pedro.

P P tagliati i baffi. By ser- (non speronare vecchiette anche a Santa Teresa)! PergenteToto:Garcia. er Signor: dopo le bistecche er Melania: lascia le tue pelliP cine nelle dita, mi fanno Pfiorentine speriamo nel pesto arrap… alla genovese. Firmato il covo.

er Matteo: il tuo mignolo mi fa impennare di brutto.

qua… 25/03/12 forza P Sempre Juve. Oggi abbiamo vinto concon gli occhiali sei tro l'Inter e siamo i più forti! PersuperMarco: talpa. oira, Melly, Claudia, Naty, er Natascia: quando ti trovo ti MVale e Simo sempre assiePpicchio forte. me!


er Marusca: ma la fiaba di icco svegliati il sonno cavoiccardo P. sei il mio cicciottelP Biancaneve ti è piaciuta da Clooooo!!! Sei tuttu drummid- Rlo, vorrei passare una notte indimenticabile con te. By piccola? Mi se ti svegli…. A strac- duuuu ih ih ih. cetto…

er Moira: finalmente hai lasciato i patelloni e i gobbi.

25

Marina.

Segnali di Fumo

F.: ora so anche il ono le 13 del giorno 03/04/12 P PertuoMonica cognome, sei uno schianS e siamo qua da Toto insieme al he bello vedere il Milan fuori to, peccato che sei fidanzata ma grande sig. Angelo con il figlio C dalla Champions, fa bene a non sono geloso. Anche quando tutti! Saluti il Presidente. er Alessia: sei umbè bona. sei con il tuo fidanzato ti guardo P er Moira: smettila di mandare lo stesso. I tuoi occhi verdi sono igi del circolo sei molto sexy Psms senza leggere il destinata- uno schianto come te. Sei la ragazza più bella che abbia mai G come tuo padrino, un po' più rio. visto. Ciao bellissima. animalesco. Ma mi piace più lui. er Alessandra di Li Punti: sei Una ammiratrice. dire al mio maccu che Puna grandissima figa ma Volevo lo amo da morire anche se ci laudia!!!! Non me ne frega un appena apri bocca fai proprio c...vai a raccogliere lumache in sono alti e bassi, i miei sentimenti Ccavolo!!! Moira. Marocco e non tornare più. Sei sono più forti, credici amore mio xkè io ti amo veramente, xkè sei ercasi tifosi milanisti per fare inutile per la società! tutta la mia vita. x maccu da C compagnia a Gildo che è iao dalle 3 grazie: Grazia, macca ti amo!! sempre da solo a tifare la squadra del suo cuore. Con amore la sua CGraziella e grazie al…!! on so come fare x dimostrare C'eravamo iscritte ad Oxford ma fidanzata. N alla persona che amo che è eravamo troppo le migliori e ce tutto x me e che può contare e er Matteo T.: ti amo più della ne siamo andate! fidarsi di me in qualsiasi momenPmia vita. Geppetto puzza di corbezzolo, to della vita xkè lo amo da morixtestaBydiGuido. hambovo: sei troppo re. Sai ki sono, amò ti amo veraPerle. Moira: lascia stare le patel- tonto. mente credimi.


26

oberto sei la fine del mondo! on importa se sei un pavone R Pazienza se ci perdo, vai che No un armadillo, l'importante è che me lo dici prima!!! P.S.: l'imla chisgina! portante è che siamo nel mondo

[Cafè Le Carrè. Porto Torres]

e Pedro). Seba assomigli sempre più! (Matador Alessio R.: sono la tua biondoer Serena, Carla, Veronica, xna di Alghero, ti sto sempre P Pamela: anche se siete le skifus cercando per avere un'altra notte merdis siete troppo toghe!!! Forza

Segnali di Fumo

Torreseee!!!

senza capelli: sei un Alfigobarista da paura… se hai voglia questo è il mio numero 347/… il resto lo sai!!! By la tua amica tascabile. er Gianluca: la tua ragazza è uno schianto! Quando me la presenti? By un tuo amico.

P

bar più bello del mondo Èilperché ci lavora mia mamma!!!!

Sei sempre in giro! Sorpresa!

di sogni. Sei unico. By la tua maialina.

hottini dalle 20.00 della sera o bisogno d'amore… sai zio!! S siamo delle vere skifus… vi HMa qua siamo ordi, abbiamo amooooo!!! il citofono bloccato, non si sente er le Skifus Merdis: non ce no!! Boh boh!! P n'èèèèèè!!!!! Sempre più skite che mi stai e che mi hai fus.. sempre più merdis… ma Astravolto la vita: non ce la sempre le migliori!!!! E ca' no vò si faccio più… ma ti amo e forse lo figghi!!!

farò per sempre! By stellina della notte.

Sara i tuoi capelli fanno cagare! Laura già venti battoro, capisci a me!! By dislessica. l più disordinato di Porto ATorres: ti voglio proprio Gemma A.: sei una puledra tu vedere con la Mercedes, devi mol- xe le tue amiche!! lare il gin lemon. La greffa. aola staccati da quella stufa e Valentina C.: non vuoi vista! Pvieni da me che ti scaldo io xBy Antonio. con il mio amore… By Gianni.


dove hai preso la xAntonio: patente x essere così scemo?

kg in due mesi non ha Quattro prezzo… Cara Rosa altro

By cugino.

ragazzo single: c'è una bella xunragazza, simpatica e gentile

che aspetta solo te… By xxx.

A

che Eurospin! Ciao selvaggina da Marcella.

[Asterix. Sassari]

guaste delle mie amiche: er Giuseppe il pizzaiolo: ma lo xquelle pensatemi un po' visto che voi vi starete divertendo ed io invece Psai che sai fare delle pizze che lavoro!! 1 bacio a Maria, Marilene, Anna L. e Simona.

C.: ti vorresti spoPersareAntonio il prossimo anno? Fai fra due…

Silvietta mi manchi… ti voglio troppo bene! Amore Tua Deddà. avete vinto il campioOramai nato, ci rifaremo l'anno pros-

sono veramnte eccezionali??? simo… Per Bruno. Complimenti! By Elia!

ons of Madness Rules! arcellina acidella lei!!! Ma ti basta scroccare da tutti, xPietro: adesso l'acqua, poi il caffè e la Mvoglio ugualmente beneeee! S patatina… Basta, z'hai unfiaddu!! osa sei fregata di non farti più lavati! Non puoi con la Ciao guasto. Lella puzza di ascelle! La tua coin- Ril riposo, perché senza di te non riesco a lavorare. Sono tanto più sexy del Tropical: quilina. triste… uff.. che palle! Baci, xladabarista quando lavori li sono divenian Luca cambia il nome alla Marcella. tato caffeinomane!! Ggennaio! La devi chiamare e Deddè stiamo aspettando I Marcella perché la imbarcate IoPanini! Dai Rooooo. sempre a me! Ajò che è primavera!!

Segnali di Fumo

h a a a questione di feeling ma se siete tutti morti?? Uomini reagite all'utero dominatore.

27


ennoooo ti scendo il quartiedomenica me ne vado a fari Sons of Madness kick your ass! N re!!!!! Ti scendo a testate!!!! Ericci… vero cuginetta mi? Forza Torres oùùùù!!! Ogna magnadda chi mi fozzu!!! iao, sono Marcella e mi piacorse non sai quel che darei By Giovannino. C ciono i fiocchetti… La portaaa! E leggiamo le comandeee!!! Fperché tu sia felice… ti voglio er il ristorante pizzeria di bene bimba… P Tanit: buoni i primi piatti e enerdì 30/03/12. Chiara che buone le pizze!!! Vi ringraziamo Vmangia il cornetto, Fabri il molto per la gentilezza, i sorrisi, gelato, Vanda il marocchino, sapete essere accoglienti!!! Grazie

[Los Cornetteros. Sassari]

Segnali di Fumo

28

Michele la banana e Silvia e ai camerieri, a chi stava alla cassa Marta godono!!!! Ahahahah e in cucina! scherzo!!!! Baciiii. periamo ti cresca il cervellino acciani con il tuo F10 e tutti i oltre il fondoschiena… impara peli rossi del corpo non potrai a camminare a piedi prima!!! San mai essere sgamato! Evita le Siro ti aspetta! bimbe! Baci il tuo amico dj T. Gigi: e poco sei bono con er il Pronto Soccorso di quei muscoli. Mi attizzi tropSassari: com'è possibile fare po! Una bavosa… tante ore di fila per i codici verde? Le persone anziane come resistod Alghero oggi niente pesce!!! no? Chi cade? Chi sta male e non Mare produci! capisce il dolore da dove dipenda? Bianca B.: da quando ti ho Vorrei ringraziare la dottoressa visto i miei sogni sono che era fuori servizio di gastroscopia e l'equipe e gli infermieri del alquanto calienti… quella borsa Pronto Soccorso a parte qualcuna Valentin ti dona!!! Il tipo delle carote. acida che non mi rispondeva!

P iorgios, Claudios, Alices, P G Filippes e Turrones: 02/04/12 bellas serata sas Sassaris!!!! Bys tuttis nois!!! iamo sempre i migliori noi di Osilo! W la Clio verde!!! By Fons.

S

smettile di fare la "trazzoAlice na". By Filippo.

S

A A A


saluti ai nostri depressi essss!!! Ti prende pure in giro Tanti (fogna, cannuccia, pompetta, Cil venditore ambulante!! Che grosso che sei tutto!

29

Angelo e Tacchino). Un bacio da Super Mario, Cenerentola, Ahahahahahah saluto dal tuo Squalo, Duplo, Piu-piu, Pedana. amico osilese!

Segnali di Fumo

lla grande organizzatrice di Alessandro. Volevo dirti [Pata Pizza. Ciaoche potevamo farlo il regalo a Aeventi… Rizzeddu ti aspetto!!! Alghero] mamma se ti fossi alzato! Mah.. vabbè.... lonto Valelia? Lorè ma.. si si P entra… mi hai chiesto sei piccola mia ancora in bagno!!! Ahahaha ti Allatvttbmiaseimorosa: very important per voglio bene gaggia!!! ra un uovo ed una colomba me! Tuo F.M. T un bel trancio di pizza al Pata a Paolo chi? Quello scucca- Pizza… Melanzane e zucchine 0/03/12. Mi chiedo se sparire Mto??? Ahahahahahah. 3così di colpo sia diventato così er il Centro Balletto Classico: ottima!!! Bravi a tutti. I ragazzi. er la migliore del Pata Pizza: facile per certe persone!!! Sei P un ringrazia manto particolare Pnonna Laura tornaaaaaaaaa! senza palle! Và. a Annamaria, Federica, Luigi le Un bacio. ue mesi e diventiamo due miei compagne e tutta la scuola abriele O.: t.v.u.c.d.b., anche Dcuori e una capanna. Ti amo per il mio rientro. Vi voglio bene e siete sempre nel mio cuore e c'è Gse tu forse non lo sai. Anna amore mio! Sei la mia vita. M. un bellissimo ambiente. Al prossi- '84 1/03/12. Un grande Milan mo anno arrivo a 5 anni di danza del Pata Pizza: un 3stasera! Ogni caggadda! classica, si cresce, si migliora e si PersalutoChicco dallo staff. Nennooo domani facciamo il va avanti! Ogni tanto una bella sedere al Napoli e vi staremo alle soddisfazione! Grazie mille! Un Laura: la tua mancanza si buon sorriso fa sempre piacere… xsente! M. costole! Forza Juve.


30

irvi che vi voglio bene è 7 Marzo tanti auguri Elisa! er Pippistrello: va bene che sai D P poco. Siete veramente 1 volare però non c'è bisogno di importanti. Anche tu lo sei… entrare dalle finestre! er Valentina e Andrea, la coprimanete così e tu "Dor" non razie delle bellissime serate stare così per il tuo cavolo di non Ppia che scoppia: invece di racso cosa. E tu "capelli perfetti" contare cavolate su altre persone GRobè se non ci fossi tu non so come farei. Tu si che mi sei sem-

Segnali di Fumo

lascialo perdere. Chi mi manca? perché invece non raccontate Ah si, tu "Bobby" cerca di chiari- della vostra falsità???? Questa è la vera amicizia! re tutto! By Nem.

pre stata vicina in qualsiasi momento sia bello che brutto. Tutto questo sappi che è ricaml Pata con Giù e Chià che er Mariana e Justine: grazie biato. Ti voglio tanto bene! Vale. belle che siete! Jess ti amo! per i vari bidoni che ci avete er Christian il pizzaiolo del Noe. dato. By Santremendo e Matrix. Pata Pizza un bacio!!! P.S.: la ai Mosco fallo fischiare queer Zighe: ma sei un umano o tua pizza è la migliore! sto BMW sei tutti noi. By un alieno? By Area 51 (non la lavoz sei troppo bello. Bag. Vettel. pizzeria). ianni je t'aime! Roberta! er Shanny il tipo che lavora Tore N.: perché non la smetti nel bar vicino alla gelateria, al di fare Holly e Bengi e ti guarfianco al banco dove fanno il torinalmente gli Inkarakua sono di un po' attorno? Ti mao tanto. tornati ad Alghero! Speriamo rone e zucchero filato, che va in By Patti. non finiscano tutta la fornitura di palestra: sei bellissimo, continua a nai!!! Sono tornato da birra della città. Però che bei venire in palestra! Ehehehe! Amsterdam e sono tutto scolragazzi che sono… scolta K. riguardati dalla tua legato. Gnaiii sore… hiaretta sei troppo bona!!! ragazza!!! aimondo ti amo da morire. Dal tuo …L.! iamo al Pata, Vale, Cri, Ago… Sei tutto per me. Ricordati er Alessandro M.: non fare lo Robyyy! Non ridere!!!! Pippina la maialina. spaccone in giro, tanto quella Ahahahahah. cavolo di Punto te la scasso iamo al Pata Pizza e sono le tutta… Il tuo compare Mariolino. pissu Spissu…. Non ti bastava ore 00.10. Stiamo ri-mangianla prima superiore, adesso do e già Venerdì Santo, astinenza abato al Pata Pizza e pensiamo anche le medie… e all'asilo quan- dalla carne. SS nome. al regalo per la tua laurea! Ahahahahaha. Prendilo tutto!!! do? Sei proprio caduto in basso. oglio dirti che ti voglio Baci! By pensierose. bene… 7 marzo 2012. Tanti auguri er Broly: finiscilaaaaa. Piero S. ahahahahah.

A

P

V

P

G F

P

C P S

Imbuca i tuoi Segnali di Fumo nelle nostre cassette che trovi: A SASSARI Asterix - Via Sardegna, 3 Lady Domini - Via Napoli, 35 Los Cornetteros - Via Deffenu, 3/F New Lord Nelson - Via Pasubio, 19 Progetto Sport - Viale Porto Torres, 16 AD ALGHERO Pata Pizza - Piazza Ginnasio A PORTO TORRES Café Le Carré - Corso V. Emanuele, 9 Puoi inviarli anche dal sito www.seh-net.it

A S

P F x

G R

S

S

1 Compagnia siete i Piccola migliori!!! a quanto siamo forti!!! E M adesso caccia a obiettivi più alti! W A.S.D. Roman.

V P Teno!neByvai72.o no?!! Te ne vai si o di Pata Pizza: un Perbaciolo dastaffnonna. he buona questa pizza! C Stasera si mangia anche il bordo…

a quanto sei limitato? M Ahahahahah ora la bomba sexy l'hai trovata! E che bomba!!!! Fai ridere… e voi??? Ihihih. PerBy Sapienza: lo staff. i amo alla follia, voglio una T bambina da te oppure due gemelle di nome Kate e Evelin. 8/03/2012: auguri a Ramon da Mario e Giulia.

1 Perché un nacDechiNacchibus! è per sempre!!!

Nonna ritorna… ci manchi!!! Monti la bellezza in anteprima. @esseacca

Twittaci i tuoi Segnali di Fumo! Usa l’etichetta #segnalidifumo


Sassari & Hinterland - Maggio 2012  

Sassari & Hinterland - Maggio 2012

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you