Issuu on Google+


5

14 4

6

sul Web • IlSuccede mio amato coinquilino SerialMente • 90210 In Copertina • Daniele Pappani

23

• Alan Wake • Buon Compleanno Ignazio • In Sardegna a Gennaio Musica • FiveFourNine

18

• Basket: Dinamo Sassari di Trucco • IlLezioni Make Up glamour per la Sposa • Hitweets • Destinazione Dublino Sapori & Dintorni • Ripieni di bontà • Guida ai Locali • Segnali di Fumo SASSARI&HINTERLAND Anno XVIII - N. 1 / Gennaio 2013 www.seh-net.it - redazione@seh-net.it Direttore Responsabile Marcella Marongiu Ufficio Grafico Giuseppina Medde Hanno collaborato a questo numero: Valeria Boncoraglio, Daniele Dettori, Marianna Norillo, Emanuela Ravot, Frank M. Roche Editore Marco Cau Pubblicità e Grafica esse&acca s.a.s.

20 Redazione Predda Niedda Strada 18 bis - Sassari telefono 079.267.55.62 Stampa Tipografia Gallizzi S.r.l. - Sassari Copertina Daniele Pappani - Foto: Marcello Saba Pubblicazione registrata presso il Tribunale di Sassari al n° 324 del 8.7.1996. Copyright © 1996. È vietato riprodurre disegni, foto e testi parzialmente e totalmente contenuti in questo numero del giornale.

Seguici su


4 WWW

ma che alle volte si rimpiangono fino all’ultimo giorno della propria esistenza), esattamente come quelle che hanno portato Giuseppe a mettere in rete un blog espressamente dedicato alla pletora di coinquilini letteralmente di merda (che chiameremo semplicemente cdm da ora in avanti) con i quali si può avere a che fare durante la propria permanenza fuori di casa. Siamo andati a trovare l’autore (virtualmente parlando ed è proprio questo il bello del Web! Connessione permettendo… ) che ci ha accolto molto cordialmente raccontandoci un po’ della sua idea che, bisogna ammetterlo, sta riscuotendo un certo successo, soprattutto se consideriamo il numero esorbitante di “mi piace” sulla pagina di Facebook ad essa dedicata (all’ultima stima si parlava di oltre 63 000 contatti). A proposito, potete darci uno sguardo all’indirizzo: www.facebook.com/ilcoinquilinodim Giuseppe Fiori, Sassarese doc, con una laurea in Lettere alle spalle, attualmente vive e lavora a Roma da sei anni (ha collaborato con L’Unità ed è stato parte della redazione de Il Male di Vauro e Vincino fino alla sua recente sospensione) ed ha certamente una più che comprovata esperienza per quello che riguarda la satira, “anche se stavolta non si tratta di satira politica in senso stretto ma più che altro di satira sociale” ci spiega, ed infatti il progetto “cdm”, nato originariamente proprio come una rubrica de Il Male, ha preso una sua strada del tutto indipendente.

SUCCEDE SUL WEB Il mio amato coinquilino di Frank M. Roche Ci sono più cose nel Web che in Cielo e in Terra… con questo incipit proseguiamo anche questo mese alla scoperta del misterioso e più che mai affascinante universo della Rete alla ricerca di tutti quei fenomeni che stanno imperversando e che, giorno dopo giorno, scalano le classifiche di popolarità tra i milioni di internauti sparsi in giro per il mondo. Questa volta andremo a ficcanasare in uno dei misteri più insondabili della natura umana: la regressione ad uno stato primordiale di misera autosufficienza nel momento in cui ci si trova da soli fuori di casa. Probabilmente una delle esperienze più significative/traumatizzanti della nostra/vostra vita universitaria (e non solo) è stata quella di scegliere di studiare (o di vivere) fuori dalla propria città di origine, scelta alle volte obbligata si capisce, che ci ha posto comunque di fronte ad una serie di situazioni e decisioni critiche (di quelle insom-

Un po’ frutto delle sue esperienze personali in materia, un po’ grazie anche alla moltitudine sempre crescente di coinquilini vittime di angherie di tutti i generi sparsi per la Penisola, Giuseppe ha deciso che questo non poteva essere un problema più a lungo taciuto. E così è nato in Ottobre il blog intitolato Il Coinquilino di Merda con un sottotitolo più che mai esplicativo: “Il cdm è un progetto no profit volto a sensibilizzare la società sul dramma della convivenza fra estranei” (coinquilinodimerda.com) . Ma che cosa troveremo all’interno di questo blog (di cui la pagina Facebook è essenzialmente una vetrina)? Niente altro che centinaia di testimonianze vere e segnalazioni (Giuseppe ci fa notare la preponderanza femminile in questo caso) con tanto di foto e commenti a tutto quello che la vita fra coinquilini ha da offrire. Uno sguardo impietoso, tremendamente ironico/cinico che non potrà fare a meno di conquistarvi o, se non altro, di portarvi a condividere il buon proposito che ne sta alla base. Scordatevi la simpatia o l’ingenua ironia di avventure in stile “La strana coppia”, qui parliamo di regressione totale che porta alcuni individui a scordare le più semplici e basilari regole di convivenza, dall’igiene (dell’ambiente e personale) sino alle più comuni norme di sicurezza domestica, per non parlare della famosa spartizione delle risorse alimentari o della suddivisione dei compiti, quest’ultima ancora adesso misteriosamente ignorata da alcuni o applicata in modo “creativo” da altri (come lavare una pentola lasciando comunque al suo interno rimasugli di ogni genere). Sulla scia del successo della pagina è stato lanciato anche il calendario 2013 del cdm, sia in versione cartacea che in pdf; a Sassari lo trovate presso la Libreria Azuni in viale Mancini. Ma se volete saperne di più, non dovete fare altro che dare uno sguardo al blog di Giuseppe (che ringraziamo caldamente per la propria disponibilità), veramente una rivelazione. Anche per questo mese è tutto cari internauti scavezzacollo, dalle lande misteriose del Web un saluto a tutti. E ricordate… il Cdm Usa da un anno lo stesso asciugamano. Il tuo!


serialMENTE

SERIE TV 5

CAST & CREW Prima stagione son Rob Estes: Harry Wil nie Wilson Shenae Grimes: An Wilson Tristan Wilds: Dixon Naomi Clark AnnaLynne McCord: Ward an Eth n: liga Mil n Dusti tthews Ma an Ry : old Ryan Egg n Silver Jessica Stroup: Eri vid Shirazi Michael Steger: Na s, G. Creato da R. Thoma CW Trasmesso da The

Sachs, J. Judah

di Daniele Dettori Se avete sognato per tutto il corso degli anni Novanta con i giovani studenti del quartiere californiano di Beverly Hills, 90210 è la serie che fa per voi! Non si tratta infatti di banali repliche e neppure di un semplice remake della serie originale (le idee di questo tipo, si sa, non sempre sono azzeccate), bensì di un vero e proprio spinoff/sequel delle avventure di una generazione che, ormai nel secondo decennio del Duemila, ha passato il testimone a nuovi personaggi e nuove trame, conservando però il suo spirito glamour in chiave odierna e offrendo al pubblico la comparsata di alcuni degli storici attori degli anni passati. Cominciamo proprio da questi. Il posto d’onore spetta doverosamente a Shannen Doherty, già interprete dello storico personaggio di Brenda Walsh, che compare nella prima stagione della nuova serie con importanti rivelazioni e novità. Segue a ruota Jennie Garth, anche lei in grande spolvero per le prime due stagioni con il

suo personaggio di Kelly Taylor, orfano dello storico fidanzato Luke Perry, ma alle prese con una sorellastra, la new-entry Erin Silver, che ha il volto dell’attrice Jessica Stroup. Tra l’altro, la Stroup ha già un curriculum niente male per la sua giovane età: ha partecipato a True Blood, Grey’s Anatomy e il recentissimo film per il cinema, Ted. Qualche polemica ha suscitato invece la ripresa del suo ruolo da parte di Tori Spelling, la bionda Donna Martin che, lamentando un compenso più basso di altre storiche colleghe, ha optato infine per una partecipazione molto ridotta all’atteso sequel. Spostandoci sul solco delle nuove proposte, come abbiamo accennato, troviamo invece un cast giovane e di tutto rispetto che, pur tra gli alti e i bassi dei singoli componenti, è arrivato oggi alla quarta stagione con il rinnovo già nero su bianco per una quinta. Dopo Silver, conosciamo anche i fratelli Annie e Dixon Wilson, rispettivamente con il volto di Shenae Grimes e di Tristan Wilds. I due si trasferiscono a Beverly Hills con la famiglia perché il loro padre sarà il nuovo preside della “West Beverly High”, storico liceo della serie. Da qui prende avvio la storia, con un fitto intreccio di relazioni nel corso delle quali compaiono sulla scena numerosi personaggi. Naomi Clark, per esempio, che ha il volto di AnnaLynne McCord, è una ragazza ricca e tanto popolare quanto avvezza alle malelingue; oppure Adrianna Tate-Duncan (l’attrice Jessica Lowndes), sua migliore amica entrata nel tunnel della droga. Ancora, Jean Clark (Sarah Foster), sorella di Naomi; Liam Court (Matt Lanter), che

avrà una relazione con entrambe le sorelle; Navid Shirazi (Michael Steger), caporedattore del giornale scolastico di origini persiane; Ivy Sullivan (Gillian Zinser), studentessa che fa il suo ingresso nel corso della seconda stagione; e Teddy Montgomery (Trevor Donovan), giocatore di tennis e figlio di un famoso attore che sarà nel cast fisso della terza stagione comparendo solo sporadicamente nella seconda e quarta. I lavori intorno alla nuova veste televisiva dei liceali di Beverly Hills hanno avuto inizio nel 2008 per volontà del network The CW. Passato per le mani di vari produttori e sceneggiatori, il progetto è stato finalmente sviluppato da Gabe Sachs e Jeff Judah, sulla base dell’episodio pilota scritto da Rob Thomas, già creatore della discussa e purtroppo breve serie di Veronica Mars. C’è da dire che Beverly Hills aveva avuto un suo primo spin-off già nel 1992, dal titolo certamente noto di Melrose Place. La serie raccontava le vicende di giovani che il college lo avevano finito, ed era destinata a un target più adulto rispetto alla serie madre. Chiusa nel 1999, la serie è stata riproposta con scarso successo esattamente dieci anni dopo (durando sullo schermo solo fino al 2010), proprio come figlia della nuova 90210. Come è normale che fosse, col passare del tempo 90210 ha cercato di distaccarsi dai personaggi della vecchia Beverly Hills per concentrarsi sulle avventure dei “giovani di oggi” e questa sembra essere stata un’ottima mossa da parte dei produttori che, nel mese di novembre 2012, hanno potuto spegnere con orgoglio la candelina sulla torta del centesimo episodio.


6 COPERTINA

Vuoi essere ragazza o ragazzo copertina? Inviaci un’email a redazione@seh-net.it

Nome: Daniele Pappani. Età: 21 anni. Città: Sorso Altezza: 174 cm. Misure: 99-72-96. Professione: Studente Segno zodiacale: Gemelli. Colore che ami vestire: Blu e beige. Genere musicale preferito: Rap. Film che interpreteresti: Twilight. Consiglia un libro: “I pilastri della terra” di K. Follett. Che animale vorresti essere: Un falco. A chi non diresti mai di no: A chi non lo direbbe mai a me! Capacità e ambizioni artistiche: Sono un calciatore. Cosa non ami di te: Sono troppo permaloso. Cosa ami del tuo fisico: Lo sguardo. Sogno nel cassetto: Realizzarmi nella vita. Cosa ti piace di S&H: Tutto!

I

l suo sguardo ha il fascino magnetico che ritroviamo in tv nel protagonista della saga Twilight, che poi è anche il film che volentieri interpreterebbe, Daniele Pappani ventunenne di Sorso, di origini pugliesi, attualmente frequenta l'ultimo anno del Liceo Linguistico e s'impegna per arrivare all'esame di diploma. Per il suo futuro non ha le idee ben chiare. Se dovessi andare all'Università, mi piacerebbe frequentare il Dams di Bologna. Farei volentieri scenografia o secondariamente regia perché per fare l'attore forse sono troppo timido anche se so che molti dei migliori attori sono alla base dei timidi. Se invece Daniele facesse la scelta di non continuare gli studi per introdursi nel mondo del lavoro le sue esternazioni risultano molto sconfortanti Ai giorni d'oggi non spero più niente. Un lavoro qualunque andrebbe bene, alla fine conta lavorare, non il tipo di lavoro che fai! Ha mandato le foto al giornale per gioco, dopo aver fatto altri due servizi fotografici. Il primo book con Gian Paolo Dessolis di Sennori, nel suo studio fotografico e il secondo con il fotografo sassarese Antonio Rotella, in esterno. Anche se ha avuto qualche imbarazzo nel farle, in alcune foto si è davvero piaciuto soprattutto ha apprezzato il suo viso e lo sguardo. Caratterialmente è "troppo permaloso" prende le cose seriamente e non ama le ragazze che con il loro modo di fare un po' scherzoso, prendono le cose alla leggera. Benché sia bello e circondato dalle ragazze che frequentano le ex Magistrali, Daniele è molto selettivo e seppur non abbia un prototipo di bellezza fisica vorrebbe trovare in una ragazza ideale tanta pazienza perchè con me ce ne vuole! Deve essere gentile e volermi bene e portarmi rispetto! Un'affermazione che sembra anacronistica, perciò Daniele continua a spiegarci In effetti, sono un po' all'antica. Prima di fare una cosa informo la mia ragazza, onde evitare discussioni e lo stesso atteggiamento pretendo da lei! Non amo le donne troppo esuberanti né provocanti, soprattutto nell'abbigliamento. Amo le ragazze acqua e sapone, jeans e maglietta, i vestiti anche corti ma non eccessivamente scollati. Comunque cerco sempre di trovare un accordo, un compromesso. Non mi piacciono neanche eccessivamente truccate. Scarpe sportive e tuta vanno bene perché secondo me una bella ragazza si vede sempre! La sua ultima ragazza, ossia


COPERTINA 7

il primo vero grande amore l'ha conosciuta con la tuta eppure l'ha trovata subito bellissima. Un amore durato due anni e mezzo e finito per troppe bambinate. Sono fatto per il rapporto di coppia, mi piace fare le cose insieme, anche se ognuno deve avere i suoi spazi. Quando ho una ragazza, me la tengo stretta! Qualche ambizione la ripone nelle sue abilità sportive, ha la speranza di sfondare nel calcio. Ha iniziato a cinque anni e mezzo, dopo aver scoperto che il karate non gli era congeniale, ed attualmente gioca in Eccellenza ma ha anche giocato in prima e seconda categoria. Mi alleno tre volte alla settimana e in più vado in palestra perché ho bisogno di sviluppare braccia e pettorali con i pesi; con gli amici, soprattutto il fine settimana, andiamo a mangiare una pizza, in discoteca, nei locali di Sassari, al cinema. Guardo un po' di televisione dopo pranzo, quando mi riposo prima di studiare un paio d'ore e se non ho altri impegni amo i videogiochi ma solo di calcio. È iscritto a Facebook che usa per chattare, comunicare con gli amici, condividere video e musica, scrivere uno stato. Non manca di indicare nel suo profilo "impegnato" qualora lo fosse e lo pretende dalla sua ragazza. La gelosia è normale ma se diventa eccessiva è opprimente, vuol dire che non ti fidi della persona con cui stai, quindi il giusto va bene! Nella sua vita c'è stato un momento brutto, negli anni della scuola media quando ha dovuto rinunciare anche allo sport perché era un adolescente sovrappeso, arrivato a pesare 85 chili. Al primo anno di scuola superiore, sentendo giudizi su di me non sempre gentili e guardandomi allo specchio senza piacermi, ho deciso di cambiare. Ho perso 25 chili smettendo di mangiare enormi piatti di pasta e pasticci d'ogni genere, davanti a troppa televisione. Per questo ora quando offendono un mio amico per lo stesso motivo, mi spiace molto! Si ringrazia per la location, Beauty Club di Sassari.


8 VIDEOGAMES

Il sogno oscuro dello scrittore. di Frank M. Roche Tante, tantissime novità in questo primo mese del 2013. Visto che i Maya hanno toppato alla grande con le loro millenarie previsioni sulla fine del mondo, noi agguerriti video giocatori di lungo corso possiamo ancora contare il tempo che resta cercando di salvare questo ingrato pianeta da ogni sorta di minaccia proveniente dall’oltrespazio o dall’oltretomba, passando per qualche race scavezzacollo a bordo di bolidi supersonici in stile Fast&Furious o dando la caccia a pericolosi narcos (o impersonando il narcos stesso come neppure Tony Montana). Questo è il bello della catarsi. Non solo. C’è anche chi ama essere lo sfigato di turno con l’oneroso compito di salvarsi la pelle. No, non sottovalutiamo il fascino dello sfigato. Fra tutti i giochi che possiamo annoverare in questa categoria non si può fare a meno di menzionare l’opera di gran classe compiuta dagli autori della casa finlandese Remedy Entertainment (citati a proposito dei primi due episodi di Max Payne qualche numero fa) che, abbandonando lo stile noir del loro capolavoro più grande, si sono dedicati alla realizzazione di un gioco che fa dello script concettuale e dell’atmosfera i suoi punti di forza maggiore: Alan Wake. La versione “Collector’s Edition” uscita da poco di un mese rappresenta veramente un ricco con-

centrato di qualità e di quantità ad un prezzo veramente accettabile (e per accettabile significa sotto le 30 euro). Un cofanetto completamente nero che contiene ben due dvd di contenuti speciali, un cd con la colonna sonora (mica fuffa se pensiamo che fra i vari pezzi ci sono anche quelli di David Bowie e dei Poets of the Fall), cards di ogni sorta, poster ed un manuale che completa la storia del gioco arricchendola di interessanti dettagli (a patto di conoscere un pochetto l’Inglese). Ma quello che colpisce di più di Alan Wake è senza ombra di dubbio l’impostazione che a tratti ricorda quella di un vecchio gioco come Fahrenheit (grande la colonna sonora dei Theory of a Deadman) mescolata ad elementi che affondano a piene mani nella cultura horror e thriller alla Stephen King (del resto più volte citato) e che si uniscono al gusto per il non-sense da brividi di maestri come David Lynch (in particolare Twin Peaks) o Lars von Trier. Se dovessimo dare un voto soltanto all’atmosfera ricreata in questo gioco diviso in capitoli (con colpi di scena finali in ciascuno di questi e suddivisi proprio come le puntate di un telefilm) non potremmo esimerci dal conferirgli il massimo. Dal punto di vista tecnico il sistema di controllo in terza persona così come la grafica si attestano entrambi su livelli più che soddisfacenti sep-

pure concedendo qualche cosa in termini di giocabilità, il che significa che alle volte il personaggio sfugge un po’ di mano andando a cacciarsi in guai davvero grossi (leggi anche fatali). Ma restando sul concept, Alan Wake porta sui nostri schermi quello che può essere definito un psico-thriller d’azione a tutti gli effetti. Là dalle parti di Bright Falls qualcosa deve essere andato davvero storto se l’oscurità ha cominciato a divorare parti intere del paese trasformando le persone in marionette e maniaci assassini. Sembra l’incipit di un romanzo in effetti ed è in realtà proprio questo il mestiere di Wake, quello dello scrittore. Personaggio cupo, con problemi d’alcol e trascinato suo malgrado a vivere una vacanza dell’orrore nel paese che lo terrà prigioniero e che gli leverà la cosa più importante della sua esistenza: non il successo, ma l’amore di Alice, sua moglie che, la notte stessa del loro arrivo, sparirà misteriosamente nelle profondità oscure di un lago. La ricerca sarà il leitmotiv dell’intero racconto, un racconto senza respiro che alla fine, come nel pauroso “Il seme della follia” di Carpenter, porterà Wake ad accorgersi di come egli stesso sia il fautore del disastro in corso. Un meta racconto che si articola nell’incubo dell’autore sino ad un finale che resta aperto a diverse interpretazioni (o seguiti?). Mai stata così dura la vita di uno scrittore insomma. Ma se volete saperne di più potete visitare il sito: www.alanwake.com. Per ora non resta che salutarci e… che cosa è quella cosa laggiù che si agita nell’oscurità?


10 MUSICA

Buon Compleanno, Ignazio. di Emanuela Ravot È Ignazio Chessa l’attore che sta portando sulla scena Piantando chiodi sul pavimento con la fronte dell’autore americano Eric Bogosian, monologo forte e violento in cui interpreta diversi personaggi di un’America bordline. A Gennaio dovrebbe uscire Andare via il film per Rai Cinema girato dal regista emergente Claudio Di Biagio in cui Ignazio fa la parte di un suonatore di grancassa. L’attore dai natali sassaresi, a Giugno ha compiuto mezzo secolo ed ha celebrato quest’evento con una grande Festa di Compleanno. L’idea è nata con Gianmarco Serra, regista con cui Ignazio Chessa ed Elena Solinas hanno di recente girato un documentario sui sardi in Argentina.“Giocando e parafrasando sui cinquanta concerti fatti lo scorso anno Paolo Fresu per il suo cinquantesimo compleanno, in una serata tra amici, abbiamo ipotizzato cinquanta spettacoli poi subito ridimensionati ad uno spettacolo da cinquanta minuti. Ma era una proposta scherzosa e da subito avevo desistito. La mattina seguente però Gianmarco aveva già messo online un progetto: con cinquanta attori, cinquanta musicisti, cinquanta cantanti, cinquanta artisti visuali e cinquanta spazi teatrali per realizzare momenti di teatro e musica in tutti i luoghi. Così spinto dalla frase di Oscar Wilde Non è l’arte che deve diventare popolare, ma il popolo che deve diventare artistico, mi sono buttato nell’organizzazione di questa festa della fantasia, della libertà, del gioco, dell'amicizia”. Così Ignazio dal 27 al 29 Dicembre, ha festeggiato reclutando attori, artisti vari e musicisti che si sono esibiti negli spazi privati che hanno offerto ospitalità. Dalla parrucchiera Gisella, lo spettacolo Zingarelli con i bigodini e Mercurio in sesta luna; nell’officina meccanica di Via Kennedy La revisione; nella parafarmacia di Via Mazzini la messa in scena del testo In Farmacia. Ignazio ha dato le indicazioni di regia a questa carovana che si è mossa su una ventina di spazi, in un arco di tempo di ventiquattr’ore per tre intere giornate ad Alghero, convogliando ogni giorno in un teatro diverso: il Teatro del Liceo Scientifico, il Teatro della Pietraia e l’ultima sera al Teatro Civico, per concludere una festa che è stata un esperimento d’amore e di collaborazione senza concorrenza.

Come ad una vera festa di compleanno, ogni artista ha portato qualcosa senza l’ansia da prestazione perché in fondo ciò che in questa tre giorni ha fatto è stato un donare. Unica ricompensa per chi ha partecipato la pubblicazione finale di un volume/catalogo sia cartaceo sia digitale ed un dvd, su quest’esperimento artistico. “Abbiamo raccolto le adesioni tramite FB ed il mio blog, qui si trovavano tutte le informazioni per partecipare gratuitamente a questa grande festa. Abbiamo utilizzato ogni spazio anche le cabine telefoniche: pagando la telefonata urbana abbiamo realizzato piccole performance con attori che hanno recitato in lingua originale (inglese, tedesco, danese) pezzi di letteratura classica e testi filosofici, gli Spettacoli della durata di uno scatto; ci sono stati flash-mob di flamenco della scuola Triatatà e momenti di tango; esibizioni di hip hop su testi di Rassel e Gadda ed anche cinquanta spettacoli da un minuto per i quali è stata richiesta estrema puntualità, altrimenti si perdeva più di uno spettacolo!”- racconta Ignazio. L’idea era dare l’opportunità a chiunque di esprimersi artisticamente per questo la One Lesson Simphony Orchestra, il giorno 29 nella piazzetta del Teatro Civico ha ospitato quanti hanno voluto sperimentare l’esperienza di suonare in una vera orchestra. Dopo una velocissima lezione di musica di cinque minuti, chiunque lo abbia desiderato, ha potuto recarsi lì con uno strumento ed entrare di diritto nella One Lesson Simphony Orchestra. Un esperimento artistico ancora intentato in Italia. “Non esprimere l’arte, provoca frustrazioni- sottolinea Ignazio Chessa- per questo la nostra è diventata una prova di libertà. È sempre meglio esprimere i propri desideri!” Ignazio ha lavorato da Ottobre a tutta quest’imponente organizzazione ma finito tutto questo ancora non si ferma e tra uno spettacolo e l’altro, prepara i burattini per la messa in scena di EstroVerdi; debutto previsto per la fine di Gennaio 2013, in occasione del duecentenario della nascita di Giuseppe Verdi. Il testo è di Elena Solinas, sua compagna nella vita e nel lavoro, insieme sono la compagnia Ilfilodeldiscorso. Ma quale desiderio ha espresso Ignazio al soffio delle cinquanta candeline? “Ho ancora mille idee da realizzare e spero di riuscirci. Solo questo mi auguro!” Buon Compleanno Ignazio, anche da S&H


APPUNTAMENTI 11

inSardegna... Gli appuntamenti di Gennaio 1 GENNAIO: Sassari – Tumbao, Largo Pazzola, ore 23:00. 6° Seminando Reggae International Festival. Ritorna a Sassari il primo festival che ha portato tanti artisti internazionali e storici dal 2005 ad oggi. 3 GENNAIO: Alghero (SS) – Teatro Civico, ore 20:30. Musiche dal cuore, recital-concerto. Poesie e musiche eseguite con strumenti realizzati artigianalmente da Andrea Sotgiu e Oscar Quiroz Arias.

Fino al 6 GENNAIO: Alghero (SS) – Museo del Corallo, ore 10:30-13/16:30-19. Mostra di minerali. Esposizione naturalistica a cura di Giorgio Marello. Fino al 7 GENNAIO: Sassari – Museo G. A. Sanna, lun-sab ore 9-20. Mostra “Medioevo Rievocato”: riproduzione di oggetti, ceramiche e vestiti della quotidianità nel Medioevo. 8 GENNAIO: Porto Torres (SS) – Biblioteca comunale, ore 15:30. Internet a me!: corso gratuito di base per l'uso di Internet. Per informazioni tel. 079.5008400, e-mail: biblioteca@comune.porto-torres.ss.it.

5 GENNAIO: Alghero (SS) – Torre di San Giovanni, ore 19:30. Chitarra & Flauto, concerto di Mauro Uselli (Flauto) e Fabrizio Zara (Chitarra). Musiche di Bach, Telemann, Paganini, Vivaldi e Piazzolla. Alghero (SS) – Teatro Civico, ore 21:00. Franca Masu - Canzone appassiunata. Un riuscito equilibrio tra melodie napoletane e musica moderna. Fino al 5 GENNAIO: Sassari – Palazzo Ducale Sala G. Duce, mar-ven ore 10-13/16-19:30, sab ore 10-13. 4a edizione Sognando Immagini; mostra d’illustrazione per l’infanzia. 5-6 GENNAIO: Sassari – Teatro Ferroviario, ore 18:00-21:00. XXIII edizione Famiglie a Teatro: Canto di Natale - La botte e il cilindro (SS). 6 GENNAIO : Sassari – Museo della Città Palazzo di Città, ore 18:00-21:00. Sassari in casthurina; commedia musicale. Compagnia Teatrale La Quinta. Sassari – Chiesa Cappuccini, ore 19:30. “Laudate et benedicete mi’ Signore: i canti della lode a Dio”. Concerto per l’Epifania. Coro Polifonico “Francesco d’Assisi”. Alghero (SS) – Piazza Civica, ore 17:30. Viva Viva la Befana: Commedia "Tommasina" di Kinkle. La Nuova Piccola Compagnia.

20 GENNAIO: Sassari – Teatro Ferroviario, ore 18:00. XXIII edizione Famiglie a Teatro: Oliver Twist - La botte e il cilindro (SS). 26-27 GENNAIO: Sassari – Teatro Ferroviario, ore 18:00. XXIII edizione Famiglie a Teatro: Mondo Nano - Toni Zafra.

27 GENNAIO Massimo Ranieri: Sogno e son desto

4 GENNAIO Lo Schiaccianoci

4 GENNAIO: Sassari – Nuovo Teatro Comunale, ore 21:00. Circuito regionale danza. Companyia de Ballet de Santa Coloma de Gramenet: Lo Schiaccianoci, coreografia, e sceneggiatura di David Campos.

19 GENNAIO: Sassari – Teatro Ferroviario, ore 21:00. XXIII edizione Famiglie a Teatro: Oliver Twist - La botte e il cilindro (SS).

9-10 GENNAIO “B” – The Underwater Bubble Show

9-10 GENNAIO: Sassari – Teatro Comunale, ore 21:00. M'illumino di Prosa: “B” – The Underwater Bubble Show, spettacolo di circo teatro di e con Enrico e Dace Pezzoli. Fino all’11 GENNAIO: Sassari – Palazzo dell’Insinuazione, Museo della Città - Palazzo di Città, lun-sab ore 10-13/16-19. Cuore e follia d’800. Moda, consumi e socialità a Sassari. 12 GENNAIO: Sassari – Teatro Ferroviario, ore 21:00. XXIII edizione Famiglie a Teatro: Oliver Twist - La botte e il cilindro (SS). 13 GENNAIO: Sassari – Stazione Ferroviaria, ore 08:45-18:00. Invinoveritas 2012: Le stazioni del vino, assaggi senza etichetta: un viaggio in trenino verde alla scoperta dei vini e dei sapori nascosti e più genuini del nostro territorio. Info 342.3522684 - 079.2119025. Costo 30 euro. Sassari – Teatro Ferroviario, ore 18:00. XXIII edizione Famiglie a Teatro: Oliver Twist - La botte e il cilindro (SS). 17-18 GENNAIO: Sassari – Teatro Comunale, ore 21:00. M'illumino di Prosa: Lupi e pecore di Aleksandr Ostrovskij con Corrado Giannetti, Paolo Meloni, Marco Spiga e Maria Grazia Sughi.

27 GENNAIO: Sassari – Nuovo Teatro Comunale, ore 21:00. Circuito regionale danza. Compagnia Junior Balletto di Toscana: Coppelia, drammaturgia, regia e coreografie di Fabrizio Monteverde. Cagliari – Teatro Lirico, ore 21:00. Massimo Ranieri in Sogno e son desto - "Chi nun tene coraggio nun se cocca ch’ 'e femmene belle". Fino al 27 GENNAIO: Cagliari – Lazzaretto, ore 9-13/16-20. "Quederni di viaggio" mostra di Stefano Obino: collezione di circa 100 opere inedite di cui 70 tra acquerelli, ritratti a matita e chine e 20 fotografie dipinte. Fino al 24 FEBBRAIO: Sassari – Museo della Città - Palazzo della Frumentaria, Sale primo piano, mar-dom ore 10-13/17-20. Mostra: Incisioni Italiane. Fino al 30 MARZO: Alghero (SS) – Museo Diocesano d'Arte Sacra, ore 11-13/16:30-19:30. Lo senyal del judici lo cant de la sibilla a l'Alguer. Un Rey Vindrà: percorso espositivo e didattico. Fino al 14 APRILE: Cagliari – Galleria Comunale d'arte - Antico Palazzo Città - Museo d'Arte Siamese, ore 10:30. "Colazione a km zero": colazione con prodotti del territorio e visite guidate tematiche alle collezioni permanenti e alle mostre temporanee.

Segnalaci i tuoi appuntamenti a: redazione@seh-net.it


12 MUSICA

di Daniele Dettori

FIVEFOURNINE

Ci siamo intrattenuti un po’ con i FiveFourNine, gruppo che possiamo definire emergente nel panorama musicale sassarese anche se ha già alle spalle diversi anni di attività, contando la precedente esperienza musicale di ciascuno dei componenti e il loro confluire nella formazione attuale. Vincitori nel 2011 del concorso musicale Polissound, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e organizzato dal Comune di Sassari insieme alla Cooperativa Le Ragazze Terribili, i FiveFourNine hanno lottato contro la concorrenza spietata di diverse altre band nel corso delle varie serate a eliminazione, arrivando alla fine della kermesse da grandi vincitori. Nel mese di febbraio 2012, i FiveFourNine hanno preso parte ai Sanremo Music Awards durante il Festival della Canzone Italiana. Hanno anche suonato in alcune tra le più importanti città della penisola: Milano, Roma, Bologna solo per fare qualche nome, e aperto i concerti di altre band come gli Zen Circus, i Primochef del Cosmo (già ospiti di queste pagine), The Cyborgs e tante altre. Il loro è un sound che spazia tra diversi generi, come molto ironicamente fanno notare nel rispondere alle nostre domande. Ma basta chiacchiere. Giuliano Dettori è voce e armonica; Pierluigi Cozzula al basso; Salvatore Luzzu chitarra solista; Sergio Lutzu chitarra ritmica e Marco Angius alla batteria. Questi sono i FiveFourNine ed è il momento di lasciarvi alle loro risposte augurandovi buona lettura! Qual è la storia del vostro gruppo? I FiveFourNine nascono qualche anno fa e arrivano

alla formazione attuale nel 2010, quando al gruppo si sono aggiunti Pierluigi (basso) e Salvatore (chitarra solista). Da là in poi diciamo che la storia è quella di sempre: le prime serate, tante prove e poi la vittoria del Polissound che ci ha regalato la possibilità di incidere il nostro primo album Persecution of Perfection is a Loss of Time.

quale siamo riusciti a stampare il nostro primo disco e realizzare il primo videoclip, ma non solo. Soprattutto ci ha dato molta fiducia, facendoci crescere molto sotto questo punto di vista. Consigliamo a tutti di partecipare a un progetto valido come il Polissound e speriamo fortemente possa ripetersi in futuro. Dovrebbero essercene molti di più!

Quale significato ha il nome della band? Beh, il 549 rappresenta per noi il gesto del rubare… il 5 della mano aperta e il 4 della mano che si chiude… la loro somma è il 9. Lo abbiamo scelto perché all’inizio della nostra carriera… ecco, diciamo che mettevamo spesso in pratica il gesto five-four-nine.

Cosa vi piace trasmettere al pubblico che vi ascolta? Ci piacerebbe far arrivare le stesse emozioni che proviamo noi nella vita e sul palco: “energia, fantasia e sexo sexo sexo”!

Da quale genere musicale e da quali artisti traete maggiore ispirazione? Spaziamo dal pop rock giapponese anni Ottanta alla musica popolare filosovietica, passando per i clacson, i campanelli e le suonerie dei videocitofoni; fino ad arrivare al rumore bianco, rosa e marrone. Tutto questo considerando il fatto che uno di noi è sordo. Quali strade avete seguito prima di approdare nei FiveFourNine? Arriviamo tutti da generi molto diversi. Ognuno di noi suonava già con altre formazioni in band ska, Oi!, reggae, etc. Come è cambiata la vostra vita dopo aver vinto il Polissound? Che dire? Abbiamo avuto un forte incremento in termini di oro, donne e Rock&Roll. Scherzi a parte, la nostra vita non è cambiata poi così tanto. Di sicuro il Polissound è stato un ottimo progetto grazie al

Come prende avvio, di solito, il processo per scrivere un vostro pezzo? Non si tratta di un vero e proprio processo standard. I nostri brani migliori sono nati quando abbiamo messo insieme le idee di tutti: si arriva in saletta con un’idea e poi ci si lavora su con le intuizioni di tutti. Qualche progetto in vista per il prossimo 2013? Finalmente possiamo dire che abbiamo in cantiere un nuovo album. Ci sono anche nuovi videoclip (alcuni già pronti) che verranno presentati a breve, e speriamo moltissime nuove date. Un giorno vi piacerebbe essere ricordati per…? Per essere stati i FiverFourNine, cinque ragazzi che nel piccolo della loro realtà ci hanno creduto davvero tanto. Per conoscere meglio i FiveFourNine, ascoltare i loro lavori e contattarli potete andare su Facebook all’indirizzo www.facebook.com/fivefournine.


14 SPORT

Foto Dinamobasket

BASKET

Dinamo: Addio Europa! Grandi ambizioni e tanto impegno per l’anno nuovo. di Marcella Marongiu La Dinamo Banco di Sardegna Sassari ha detto addio all'Eurocup ponendo fine al sacrificante ma prestigioso tour de force in cui si è trovata nell'ultimo periodo, dovendo fare fronte, oltre agli impegni europei, anche al campionato di serie A. Il mese di Dicembre è iniziato con la decima giornata di campionato ed i sassaresi sono stati ospiti della EA7 Emporio Armani Milano, al Mediolanum Forum nel posticipo serale delle ore 20.00 del 2 dicembre. La Dinamo è passata per 86-80 ed è sempre riuscita a condurre la gara. Milano ha sempre rimontato e rincorso Sassari che, con le triple micidiali di Travis Diener (+17) e un capitano brillante, non ha lasciato spazio ai padroni di casa. La gara è partita con Diener che in sette minuti ha fatto sette punti, dimostrandosi un grande regista per tutto l'incontro. EA7 ha reagito con Rok Stipcevic (+14) che ha messo a segno due triple e successivamente è riuscita a recuperare grazie a dei rimbalzi a favore. Milano ha pareggiato sul punteggio di 25 e poi è riuscita a superare sul 33-32 sino a concludere il primo tempo col punteggio a favore per Sassari 40-43. Il secondo tempo è ripreso col vantaggio sempre per Sassari, con uno scatenatissimo Drake Diener (+25) che ha continuato a lanciare ottime bombe e, quando non ha tirato, ha mandato i suoi compagni a canestro. Tutti i sei giocatori della Dinamo hanno concluso la gara con la doppia cifra: Thornton +11, Ignerski +14, Vanuzzo +14, Easley +15, oltre i cugini Diener sopraccitati. Unica nota spiacevole della serata è stata nel post partita, quan-

do un gruppo incappucciato di "imbecilli" appartenenti alla tifoseria milanese ha picchiato i tifosi sassaresi all'uscita dal Forum. Non condannabile naturalmente la gente di Milano… ma queste "bestie" di bassa leva dovrebbero sottoporsi a cure specialistiche e isolarsi dalla massa a tempo indeterminato. Dopo tre giorni la Dinamo è nuovamente impegnata, stavolta in Spagna, per il penultimo turno del girone H di Eurocup e la vittoria è fondamentale per stare dentro alla prestigiosa competizione internazionale. Dopo la mancata vittoria, per pochissimo, contro la Stella Rossa Belgrado, Sassari ha affrontato e vinto, sul parquet di Siviglia, la Cajasol Siviglia per 76-85, accendendo una speranza alla possibilità di accedere al secondo turno della Eurocup. Il ritmo di gioco è stato altissimo per una Dinamo tenace e assidua che ha cercato la vittoria fin da subito. Siviglia ha sbagliato moltissimo ma, nonostante Sassari fosse sempre in vantaggio, la vittoria sassarese è arrivata proprio alla fine dopo un quarto quarto sofferto. Si è vista negli ultimi minuti la squadra andalusa fortissima in difesa ma dalla nostra avevamo un furioso Drake Diener (+31) che con alte percentuali da tiro è stato davvero una spina nel dito per i ragazzi di coach Aito Garcia Renenses. Nell'undicesima giornata di andata i ragazzi coach Sacchetti hanno ospitato la Trenkwalder Reggio Emilia, guadagnando, con una splendida vittoria per 105-84, due punti fondamentali per il secondo posto nella classifica di serie A. Grazie ad una squadra spigolosa e straordinaria come Sassari, gli emiliani hanno subito fin dal primo tempo le

percentuali di tiro della Dinamo. Ottima la difesa con quasi tutte le palle che finivano a canestro. Un altro record nella splendida stagione di Sassari: Tony Easley con il 9/9, ha stabilito il nuovo record Dinamo nel tiro da 2 punti, superando se stesso relativamente alla Serie A/A1 (aveva fatto 7/7 quest'anno alla 5° giornata contro la Scavolini) e migliorando anche il primato di Irving Thomas, 8 su 8 nella A2 1993/94. Dopo soli tre giorni dalla splendida gara contro Trenkwalder Reggio Emilia, la Dinamo ha lasciato definitivamente la prestigiosa competizione internazionale della Eurocup, non riuscendo a passare nel proprio campo del PalaSerradimigni, su l'Orlèans. Davanti ai propri tifosi delusi ma orgogliosi, Sassari ha salutato l'Europa perdendo sui francesi per 71-95, però anche l'Orleans, nonostante il successo, ha dovuto rinunciare alla Last 16 lasciando la qualificazione a Stella Rossa Belgrado e Siviglia. Mancano due partite alla fine dell'anno e subito si deve puntare alla Final Eight di Coppa Italia e poi i sogni di Playoff restano sempre vivi. Felice 2013 a tutto il team Dinamo, giocatori, tifosi, appassionati e non! Auguri!!!

I PROSSIMI INCONTRI 14 Giornata and. - 6 gennaio ore 18.15 Juvecaserta - Banco di Sardegna SS 15a Giornata and. - 14 gennaio ore 20.30 Banco di Sardegna SS - Montepaschi Siena 1a Giornata rit. - 20 gennaio ore 18.15 Angelico Biella - Banco di Sardegna SS 2a Giornata rit. - 27 gennaio ore 18.15 Banco di Sardegna SS - Sutor Montegranaro a


BELLEZZA 15

o c c u r T i d Lezioni Il Make Up glamour per la Sposa Ciao ragazze, ecco di nuovo, la vostra Mua per il nostro consueto appuntamento mensile. Sono sicura che alcune di voi avranno provato il trucco di Capodanno che vi avevo consigliato con risultati eccezionali!!! Ricordatevi che il trucco è sostanzialmente creatività!!! Detto ciò la domanda che vi faccio è questa: Si può insegnare la creatività? Le mie ragazze a scuola, con un po' di titubanza e per la paura di sbagliare mi rispondono No Prof! ed io, allora ripeto la domanda alzando di un tono la voce: Vorreste forse dirmi che la vostra Prof non sa insegnarvi la creatività? E loro allora rispondono poco convinte, Si Prof!... Ma no ragazze, io non posso insegnarvela, perché questa appartiene ad ognuno di noi e c'è chi riesce a svilupparla e a tirarla fuori nel tempo e chi non ci riesce, perché magari gli rimane incastrata dentro! Io, ragazze mie, posso solo riuscire a stimolare la vostra, con i mezzi che possiedo, cioè la fantasia e sensibilità. Le feste stanno per finire, ma noi per questo nuovo anno vogliamo creare dei trucchi sempre diversi. Vi ricordate che nella rubrica

precedente abbiamo sostenuto che una delle cose importanti del trucco, per una sua buona tenuta e per un effetto ancora più luminoso, è quello di prenderci cura della pelle? Bene, dovete cercare di capire innanzitutto la vostra tipologia di pelle, per esempio, se resta lucida vuol dire che è del tipo misto e se quando la pulite e l'asciugate tira, allora è del tipo secca, e se si arrossa allora è sensibile. Con queste piccole indicazioni possiamo già capire i rimedi ed il tipo di latte o gel detergente da usare, con lozione o tonico che hanno un potere riequilibrante, a seguire una crema specifica ed il gioco è fatto. Inoltre chi ha una pelle mista, che si lucida facilmente e con brufoli o acne, può anche evitare di mettere l'idratante. Detto ciò, consiglio di leggere attentamente le etichette dei prodotti e se è vero che alcune volte ci facciamo conquistare dal packaging o dal colore della confezione, ciò non vuol dire che sia sempre la scelta migliore per noi. Ancora meglio, facciamoci consigliare da delle brave specialiste. Per questa lezione vorrei presentarvi un trucco da sposa glamour con l'aiuto della modella Daniela: 1° STEP. Dopo aver preparato la pelle incominciamo il trucco.

2° STEP. Con un pennello applico un fondotinta in stick iniziando dalla fronte a scendere con dei movimenti dall'interno verso l'esterno. 3° STEP. Con la matita nera delineo tutta la rima superiore dell'occhio, marcandola più volte avanti e indietro. 4° STEP. Utilizzo un pennello per sfumare la matita nera aggiungendo una punta di ombretto rosso fino alla piega della palpebra mobile. 5° STEP. Scelgo dei brillantini color diamante da applicare su tutta la linea della palpebra dell'occhio, sotto l'eye-liner. 6° STEP. Applico le ciglia finte e dopo stendo il mascara facendo attenzione che lo scovolino non sia troppo carico di prodotto. 7° STEP. Delineo il contorno delle labbra con una matita e con un pennellino sfumo verso l'interno, poi stendo un rossetto di un bel color rosa antico. 8° STEP. Ridefinisco il contorno delle labbra con un correttore in penna. 9° STEP. Per concludere applico una polvere luminosa creando dei punti luce nel mento e negli zigomi ed il trucco è finito. Un saluto a tutti dalla vostra mua. Concept & Make up: Valeria Fotografia: Max Lanoce Modella: Daniela Seguimi su Facebook: Valeria Make Up Sardegna N.B. Il trucco della modella non è stato modificato con Photoshop.

3 2 5 6

4 8 7


#cinguettii tecnologici a cura di Marco Cau @hi-Fun #hi-Ring

@Mediacom #Smart Pad 101 S2

Cornetta dalla forma particolare, accattivante e futuristica, che richiama i mitici anni '60! Collegandola al tuo telefono cellulare sostituirai il tuo banale auricolare con un oggetto fashion e di grande stile. Jack universale da 3,5mm. Disponibile nei colori: rosso, blu, nero, giallo, verde, viola, rosa, arancione e bianco lucido.

Tablet Android (4.1 Jelly Bean), touchscreen multi-touch da 10” con eccellenti prestazioni ad un costo contenuto. Mediacom è leader nel settore dei tablet Android a basso costo e ha conquistato una grande fetta di mercato in questo periodo di crisi. Equipaggiato con un processore Cortex-A9 dualcore, RAM da 1 GB e memoria interna da 16 GB espandibile con microSD, microSDHC fino a 32 GB. È dotato inoltre di Bluetooth, Wi-Fi, videocamera anteriore da 2 megapixel e posteriore 0,3 megapixel. € 199,00

€ 29,99

#Kobo Mini eReader

@SkyGo

L' eReader più piccolo del mondo. Ideale per i pendolari e i viaggiatori, pesa solo 134 grammi e sta comodamente nella tasca della giacca o in una borsa di piccole dimensioni. Schermo 5" pearl eInk con contrasto elevato ed antiriflesso consente di leggere ovunque, anche in pieno sole con immagini sempre nitide. Ti basta una connessione wi-fi ovunque sei per acquistare eBook su una libreria di quasi 3 milioni di titoli in totale, compresi 30.000 in italiano e 1 milione di eBook gratuiti. La batteria dura fino ad un mese con una sola ricarica! Memoria da 2 GB per salvare fino a 1.000 eBook. Lo trovi nelle librerie Mondadori.

Se sei un abbonato Sky con il servizio Sky Go attivo, vivi in tempo reale il meglio della programmazione Sky, dove preferisci, sul tuo iPhone. Avrai a disposizione lo Sport, il Calcio l’informazione di Sky TG24 e una selezione dei canali Sky di intrattenimento, serie TV, bambini e documentari, ovunque ti trovi. Funziona con connessione Wi-Fi o 3G. Gratis

€ 79,00

@Nokia 112

@Sony NWZ-W263

@LG #Hom-Bot Square

Elegante ed economico con connessione internet veloce, potente batteria di lunga durata e dual SIM Easy Swap. Display TFT da 1,8" a colori, dispone di tasti dedicati per gestire la musica, un ampio display con tanti temi colorati, una fotocamera VGA, Bluetooth e lettore musicale MP3 integrato; supporta memorie microSD fino 32 GB. Disponibile nei colori nero, bianco, rosso e azzurro.

Ultraleggero dal design piccolo ed ergonomico, pensato appositamente per gli sportivi amanti della musica. Discreto e comodo, potrai ascoltare la musica mentre fai jogging o ginnastica. Si carica facilmente tramite porta USB, con soli 3 minuti di ricarica è in grado di garantire 60 minuti di ascolto. È resistente all'acqua, può fare la doccia con te! Memoria interna da 4 GB.

Niente più angoli morti, non dà tregua alla polvere neanche negli angoli più stretti, grazie alla forma squadrata e alle spazzole laterali allungate. A guidarlo c’è una coppia di telecamere capaci di lavorare anche al buio. La rumorosità è contenuta: 60 decibel. Se non hai il sonno leggero e vicini di casa che ti “bussano”, le pulizie puoi fargliele fare anche di notte!

€ 59,90

€ 69,00

da € 339,00


esse&acca

Ristorante Pizzeria

piazza garibaldi di Massimiliano Cilia

-

Menu

San Valenti no

Piazza Garibaldi

Piazza Garibaldi Tel. 079.50.15.70

Porto Torres


18 VIAGGI

DESTINAZIONE

DUBLINO

di Marianna Norillo Perché visitare Dublino? Perché è una città unica nel suo genere, una città che non assomiglia a nessun'altra. La vita dinamica ed eccentrica di questa capitale si combina magnificamente con le sue dimensioni a misura d'uomo che permettono di visitarla senza troppa fatica. Tra il divertimento, i pub, la musica dal vivo e tanto altro, la capitale irlandese rappresenta una destinazione di vacanza davvero speciale, quasi magica. La partenza. Ancora una volta ringraziamo la Ryanair che collega Alghero con Dublino con un volo di circa 3 ore. Una volta arrivati all'Aeroporto di Dublino, raggiungere la capitale dublinese è facilissimo. Essendo uno degli aeroporti più attivi d'Europa, sono ben oltre 700 gli autobus che vi porteranno in città o dovunque vogliate andare in Irlanda. In particolare, ricordate i nomi delle principali navette: Terravision, Dublinbus, Airlink e Urbus per raggiungere il centro di Dublino.

O'Connell Street. Tutte vi permetteranno di raggiungere O'Connell Street, la strada principale di Dublino e una delle più grandi strade costruite in Europa. Il suo nome è un tributo a Daniel O'Connell, leader nazionalista vissuto nei primi dell'Ottocento. In sua memoria fu eretta anche una statua. La trovate nei pressi di O'Connell Bridge.

O'Connell Street

L'alloggio. Una buona scelta potrebbe essere il Maldron Hotel, situato in Parnell Square, Parnell Square, D1, quindi, vicinissimo al centro di Dublino a due passi da O'Connell Street. Il Maldron Hotel si trova anche a pochi

minuti a piedi dalla stazione dei tram e autobus. Per maggiori informazioni www.maldronhotels.com/hotel-parnellsquare.

Food & Drink. Tantissimi sono i locali che popolano le strade del centro ma, attenzione! È opinione condivisa che i prezzi dei ristoranti di Dublino, tutti molto belli ed elegantemente arredati, siano, però, tra i più alti di tutta Europa… anche più alti di città come Londra, Parigi oppure Venezia. Il luogo migliore dove mangiare bene spendendo poco resta, infatti, il pub, dove vi sarà possibile testare la vera


VIAGGI 19

Gli Scones

cucina irlandese allietati da specialità come lo stufato irlandese e il pane "soda", ovvero lievitato con bicarbonato. Verso Temple Bar ne trovate tantissimi, in una simpatica cornice di profumi e colori etnici. Dovunque trovate ristoranti cinesi, giapponesi e tailandesi. Per uno spuntino dolce, l'ideale è del the accompagnato dagli scones, dolcetti e biscotti che troverete in grande quantità e varietà. Gli irlandesi ne vanno pazzi. Da non perdere i plumcake alla frutta e le torte di mela. Oltre a cosa mangiare, dovremmo sapere cosa bere e, qui, la risposta è scontata: la Guinness. I locali, infatti, la bevono in qualsiasi momento della giornata, per accompagnare i pasti o per socializzare in allegria.

ammirato tranquillamente a piedi. Basterà un'ora per girarlo tutto! Il fiume che divide la città in due parti si chiama Liffey. Da entrambi i lati trovate monumenti e luoghi d'interesse per tutti i gusti. Da ammirare e scoprire è, in particolare, la zona sud con il parco di St. Stephen's Green, il Trinity College, la Cattedrale di San Patrizio, Grafton Street e Temple Bar. Cattedrale di San Patrizio

Fuori dal centro. Se avete voglia di un po' di relax, oltre al magnifico parco di St. Stephen's Green, troverete molti altri luoghi magici immersi nel verde. Uno di questi è il Phoenix Park (Parkgate St., Conyngham Road, Dublino

Accanto alla Guinness, il whiskey padroneggia tra i drink più amati. Quello irlandese è particolare per il suo sapore delicato e viene impiegato anche per la preparazione dell'Irish Coffee, una vera e propria bevanda da gustare con calma per riscaldarsi quando fa freddo. In giro al centro. Camminare sarà la parola d'ordine delle vostre giornate perché il centro di Dublino può essere

Temple Bar

8, Irlanda), un parco immenso appena fuori dal centro. Con l'autobus ci arrivate in 20 minuti da O'Connell Street!

Phoenix Park

Il ritorno. Per riprendere la navetta ed arrivare all'aeroporto, tornate a O'Connell Street e restate ad aspettare nella parte opposta rispetto a dove l'autobus vi aveva lasciati all'andata. Se, poi, nel frattempo, avete imparato a muovervi bene in città e ad utilizzare i mezzi, perché non approfittare della compagnia di trasporti locale, Dublin Bus (numeri 16a, 33, 41, 41a, 41b, 41c, 46x, 58x, 746, 747 e 748), per risparmiare qualcosa? Trovate qui tratte ed orari: www.dublinbus.ie.


20 SAPORI & DINTORNI

a cura di Daniele Dettori

I ravioli fatti in casa. Se vi piace sentire la consistenza della pasta, lavorarla e plasmarla con le vostre mani, fare i ravioli in casa è l'occupazione per voi. Naturalmente dovete anche avere a disposizione un bel po' di tempo perché tra il predisporre utensili e ingredienti e ripulire tutto subito dopo, trascorrerete un intero pomeriggio nella vostra cucina all'insegna della miglior tradizione. Anzitutto versate sulla tavola mezzo chilo di farina, create un piccolo incavo sulla cima del mucchietto e versateci dentro il contenuto di quattro uova. Aggiungete del sale (vi consigliamo mezzo cucchiaio) e dell'acqua finché vedete che, mescolando il tutto, la pasta raggiunge il giusto grado di morbidezza e compattezza. Dedicatevi ora al ripieno, magari un bell'impasto di ricotta e spinaci bolliti, e preparatelo in una terrina. A questo punto stendete la pasta e ricavate una sfoglia sottile da tagliare in tanti quadratini. Versate una noce di ripieno bella abbondante su un quadratino di pasta e copritelo con un altro sigillandolo bene. Cuocete i ravioli in acqua bollente per una decina di minuti e serviteli in tavola conditi con sugo e abbondante formaggio grattugiato. Buon appetito e buon anno!

Sapori & Dintorni Ripieni di bontà: Primo menù

D'accordo, le feste non sono ancora completamente passate e, tra panettoni e cotechini, abbiamo già fatto un pieno abbondante; ma vogliamo almeno festeggiare i primi giorni del nuovo anno con un bel piatto di ravioli? Se non altro per rallegrarci della scampata fine del mondo che tanto si è temuta fino a pochi giorni fa! Mentre li assaggiate, tenete conto del fatto che non avete un piatto comune davanti a voi. Tanto per cominciare, come per ogni must della buona cucina, i ravioli non hanno una paternità ufficiale e riconosciuta da tutti. Si tratta di quelle golosità ormai entrate nell'immaginario collettivo e quindi diventate a pieno diritto patrimonio dell'umanità,

seppure (per il momento) non ancora riconosciute dall'Unesco. Ciò non impedisce comunque il fiorire di leggende intorno alla loro pasta ripiena e fumante. In Sardegna è nota, per esempio, quella di Santa Margherita e la moltiplicazione dei ravioli che riguarda il paesino di Baradili in provincia di Oristano. La tradizione vuole che alcuni giovani, di ritorno dalla messa, si imbatterono in una statua della Santa. Decisero di portarla dal parroco del paese e, giunti da lui per l'ora di pranzo, lo trovarono seduto a tavola con soli tre ravioli nel piatto. L'uomo li invitò comunque a mangiare con lui e i ravioli cominciarono a moltiplicarsi tanto da bastare perfino per essere distribuiti ad altri paesani, giunti nel frattempo per rendere omaggio alla statua della Santa. Piatto per eccellenza riservato soprattutto alle occasioni di festa, i ravioli è possibile gustarli nelle declinazioni più diverse, adattandosi perfettamente a qualunque palato grazie alla versatilità

del morbido ripieno che può essere di formaggio, di carne, di pesce o di verdure. Naturalmente ciascuna regione ha le sue specialità: nel nord Italia, per esempio sono molto apprezzati i ravioli di carne mentre dalle nostre parti è il formaggio (e più precisamente la ricotta) a farla da padrone. L'involucro dei ravioli è costituito da un sottile sfoglia di pasta fresca che può assumere le forme più diverse: i ravioli classici, per esempio, hanno forma quadrata leggermente zigrinata nei bordi. Quelli più piccoli prendono il nome di agnolotti e sono diffusi per lo più nella regione piemontese. Molto diffuse sono anche le mezzelune, dalla caratteristica forma a semicerchio, spesso ripiene di carne o pesce. I più golosi possono prodigarsi anche nella ricerca (o realizzazione) di altre forme, tutte appetitose e adatte a ogni tipo di condimento, dal classico sugo di pomodoro alla salsa di panna o besciamella, dal burro fuso al brodo di carne.


21

SASSARI E DINTORNI Accademia del Pesce Snack Bar.Ristorante Via Sanna, 5/13.  079/238314.  Domenica Asterix Pizzeria.Gastronomia asporto Via Sardegna, 3.  079/200075.  Sabato e Domenica mattina.  Consegna domicilio Asterix 2 Pizzeria.Gastronomia asporto Via degli Astronauti, 21.  079/3758115.  Lun, Ven, Sab e Dom a pranzo.  Fainè e Consegna domicilio Blues Bar Snack Bar.Ristorante C.C. Conforama.  340/8802550.  Nessuno Caffè Adua Snack Bar.Ristorante Viale Adua, 35.  347/9249927 - 339/5885129.  Domenica sera Cafè Carlotta Snack Bar Predda Niedda Strada 18.  079/2678028 Cafè Lila Snack Bar C.so Margherita di Savoia, 31.  347/0463958.  Nessuno Cafè Ziñho Snack Bar Piazza Castello, 9 Caffè Degli Artisti Snack Bar Via Rizzeddu, 3 Caffè Del Popolo Snack Bar Via Amendola, 14.  Nessuno.  Giovedì: Karaoke Caffè Duemila Snack Bar Via Amendola, 70.  079/212252.  Nessuno Caffé Europa Snack Bar Via P.ssa Maria, 36.  079/218540 Caffé Imperial Snack Bar Via Carbonazzi, 18 Caffè Italiano Snack Bar Via Roma, 38 Caffé Marley Snack Bar Via Sardegna, 22 Caffé Mazzini Snack Bar.Tavola Calda Via Mazzini, 11.  079/9945531 - 349/0578203 Caffé & Caffé Snack Bar Viale Italia, 1/h Caffetteria Friendly Snack Bar Via Carlo Albero, 34  349/4131620 Caffetteria Montegrappa Snack Bar Via Montegrappa, 70  333/7182726 Cantina by Liberty Wine Bar.Ristorante Piazza N. Sauro, 3.  079/236361.  Nessuno Capitan Uncino Pub.Birreria Piazzale Segni.  079/278800 Capo di Sopra Ristorante.Pizzeria Viale Dante, 31.  079/272322.  Domenica Castel Buono Snack Bar.Ristorante Predda Niedda Strada 2.  079/261220 Central Bar Snack Bar Emiciclo Garibaldi, 13 Cheers Snack Bar.Ristorante Predda Niedda Strada 19.  079/260381.  Domenica Chico Loco Ristorante.Pizzeria Via Camboni, 9 (Li Punti).  079/399103

Coco Loco Cafè Snack Bar Viale Roma, 170 Coffee & Break Snack Bar Piazza Azuni, 19/a.  079/2009061 Come Diavolo si Chiama? Pizzeria.Paninoteca asporto Viale Umberto, 117/b.  079/281529.  Dom. mattina e Lunedì Come Ti Chiami? Wine Bar.Ristorante Predda Niedda Strada 17.  079/262185.  Domenica Country Club Ristorante.Pizzeria Via Monte Bianchino.  349/7136317.  Nessuno Crema & Cioccolato Gelateria Via Manno, 33 Da Carlo Ristorante.Pizzeria Loc. Bancali.  079/309773 Davidson Cafè Snack Bar C.C. La Piazzetta.  079/260458 - Cortesantamaria.  079/200185 Didò Ristorante.Pizzeria Via Largo Pazzola, 8.  079/2006089.  Nessuno Ellas Gastronomia greca asporto Via Usai, 33.  368/3537404 Fabry Pizza Pizzeria.Paninoteca asporto Via Prunizzedda, 92/a.  079/3762124.  Lunedì mattina Gusta'Vinhò's Snack Bar Via Turritana, 11.  079/200250 Il Muflone Ristorante.Pizzeria Viale Italia, 3/b.  079/236603.  Nessuno Il Pomodoro Ristorante.Pizzeria Via G. Bruno (Li Punti).  079/397379 Il Posto Ristorante.Pizzeria Via E. Costa, 16.  079/233528 Il Veliero Pizzeria.Gastronomia asporto Via Ciriaco Carru, 6.  079/240443 - 340/1696886.  Lunedì I Tre Leoni Pizzeria.Gastronomia asporto Località Bancali, 218.  079/308041 - 334/3341486 iPub Pub.Birreria Via Duca degli Abruzzi, 23.  320/9319980 Joy Joy's Cafè Snack Bar.Ristorante Via Coradduzza, 45.  Nessuno L'Altro Mondo Club Circolo Privato Via San Simplicio, 7.  334/5008679.  Circolo Endas L’Antica Pergamena Ristorante.Pizzeria S.S. 131 Sassari - Porto Torres.  079/398175.  Nessuno La Fenice Ristorante.Pizzeria Via Venezia, 1/a.  079/281703 - 338/9236221.  Nessuno La Perla Rosa Ristorante.Pizzeria Via IV Novembre, 63.  079/281255 La Pinta Ristorante.Pizzeria Via A. Saffi, 27.  079/236903.  Martedì La Polena Snack Bar.Live Club Via Savoia, 41/b  079/9400502.  Nessuno La Prima Scelta Pizzeria Via Forlanini, 1.  079/273338.  Nessuno.  Pizze senza glutine La Spiga Pizzeria.Gastronomia asporto Via M. Grappa, 44.  079/216236

La Tana Ristorante.Pizzeria V.le P. Torres, 15.  079/261977 La Volpe e L'uva Ristorante.Pizzeria Via Giorgio Asproni, 24.  079/272711 Le Conce Ristorante.Pizzeria Corso Angioy, 26.  079/230333 Lady Domini Paninoteca.Gastronomia asporto Via Napoli, 35.  079/270414.  Nessuno. Liberty Ristorante.Pizzeria Piazza N. Sauro, 3.  079/236361.  Nessuno Los Cornetteros Caffè Snack Bar.Cornetteria.Gelateria Via A. Deffenu, 3/f.  Nessuno Mackoy Subitopizza Paninoteca.Pizzeria asporto Via Monte Grappa, 65/67.  079/210442.  Lunedì sera Manhattan Café Snack Bar.Ristorante Via Perantoni Satta, 23.  328/6458356 Michele Cocktail bar Snack Bar Via Roma, 18.  079/231563.  Nessuno Millenovantotto Caffetteria.Ristorante.Live Music Piazza Fiume, 10.  079/2009079 Miù Café Snack Bar Via Luzzatti, 8/10.  079/2010718 Mocambo Caffè Snack Bar Via Roma, 97.  079/274125.  Nessuno Moovida Cafè Snack Bar Via Pasquale Paoli, 9.  079/2009060 Old America Pub.Birreria Via Principessa Maria, 13 Omar Cafè Snack Bar Via Giagu, 1.  349/1036822 Pancho Villa Ristorante Messicano Viale Porto Torres, 5.  348/5577907 Paninomania Paninoteca.Gastronomia asporto Via Mazzini, 13/a.  079/235296 Paolino Gastronomia asporto Cortesantamaria.  079/233921 - C.C. La Piazzetta.  079/262252 Parco di Monserrato Snack Bar.Ristorante.Pizzeria Via Budapest, 38.  079/2115085.  Nessuno Pausa Cafè Snack Bar Via Porcellana, 3/b Pizzalmetro Pizzeria al metro Via Usai 10/a.  079/4920837.  Lunedì Pizzeria Fanatic Pizzeria Corso Spano, 36 - Ploaghe.  079/447038  Nessuno Pizzeria Pirandello Pizzeria.Gastronomia asporto Via Pirandello, 1.  079/240059 Prof. Pane Grosso Paninoteca.Gastronomia asporto Via Luna e Sole, 1/e.  079/291084 Progetto Sport Circolo Privato Viale Porto Torres, 16.  Nessuno.  Circolo Endas Quikko Fast Food Via Carlo Alberto, 14.  079/239184.  Lunedì sera Reginella Ristorante.Pizzeria Via Catalocchino, 1.  079/272872.  Lunedì.  Chiuso a Pranzo


 Chiusura  Informazioni aggiuntive

22 GUIDA AI LOCALI Ricevitoria Lotto 47 Via Carbonazzi, 18.  079/274247.  Domenica.  Lotto, Totocalcio, Superenalotto, Totip Rustam Ristorante.Pizzeria Via Carlo Alberto, 10.  079/239184.  Lunedì.  Giropizza Sakura Buffet Ristorante Cinese e Giapponese Via Predda Niedda, 6.  079/2675126 Salamander Cafè Snack Bar Via Savoia, 46/d Scalodero Ristorante.Pizzeria Via Siotto Pintor, 2/f.  345/4129965.  Martedì S'ispidudue Ristorante.Pizzeria Via Roma, 50 (Ossi).  079/348219 Solin Snack Bar Via Vardabasso, 5/b Spaghetteria Da Sandrino Ristorante.Pizzeria Via Torre Tonda, 26.  079/236353.  Domenica Steak House Ristorante.Pizzeria Via Marsiglia, 12.  079/281209.  Lunedì.  Consegna domicilio FunyMonkey Snack Bar Via Napoli, 69.  Nessuno Triò Paninoteca.Gastronomia asporto Via Galileo Galilei, 39.  349/7673766.  Giovedì sera Tris Bar Snack Bar Via Tempio, 17.  079/271240 Vintage Cafè Snack Bar.Live Music Viale Adua, 6.  339/2862125

ALGHERO Alguer Vella Snack Bar.Trattoria.Pizzeria Via V. Emanuele, 83.  079/975591 Al Vecchio Mulino Ristorante.Pizzeria Via Don De Roma, 3. 079/977254 Anbarok Snack Bar.Gelateria Via Garibaldi, 7.  Nessuno Aragon Ristorante.Pizzeria Via Gramsci, 8.  079/9731001 Baraonda Snack Bar Via Principe Umberto, 75 Bar Monti Snack Bar.Gelateria Via Garibaldi, 45/d Bontà Sarda Pizzeria asporto Via R. Sanzio, 13.  079/984860.  Consegna domicilio Café del Principe Snack Bar.Pub.Birreria Via XX Settembre vic. C/1.  079/9894101 Caffè de' Pazzi Snack Bar.Live Music Piazza dei Mercati.  345/3269080 Daps Ristorante.Pizzeria Via F.lli Cervi, 16.  079/950050 Degustazione & Dintorni Pizzeria al taglio Via XX Settembre, 21  079/9948346 Diva Cafè Snack Bar P.Zza Municipio.  079/982306 El Pultal Ristorante.Pizzeria Via Columbano, 40.  079/974720 Ichnos Express Pizzeria.Gastronomia asporto Via Don Minzoni, 102.  079/6011160.  Consegna domicilio Il Caminetto Pizzeria asporto Via Manzoni, 84.  079/983145.  Consegna domicilio Il Capricorno Pizzeria asporto Via Diez, 60.  079/986225.  Mercoledì.  Consegna domicilio

Il Ghiotto Snack Bar.Gastronomia Piazza Civica, 23.  079/974820 Il Milese Snack Bar.Focacceria Via Garibaldi, 11 Khan Baba Ristorante Indiano e Pakistano Via Maiorca, 69 - Via Arduino, 76.  079/6018909 - 389/9922620 L'Ambat Cafè Snack Bar Bastioni Cristoforo Colombo, 1.  079/9731052 La Lanterna Ristorante.Pizzeria Via Giovanni XXIII, 82.  079/978556 La Lucerna Pizzeria asporto Via Sassari, 115  079/983206.  Consegna domicilio La Pergola Ristorante.Pizzeria Viale I Maggio, 3.  079/950531 La Perla Nera Ristorante.Pizzeria Via Oristano, 13/15.  079/9739132.  Consegna domicilio La Vecchia Grotta del Diavolo Ristorante.Pizzeria Via V. Emanuele, 23/a.  079/975591 Le Nouveau Gourmand Tavola Calda.Gastronomia Via Asfodelo, 43.  079/9739506 Lido Ristorante.Pizzeria Via Lido, 18.  079/9739518 Lo Smeraldo Pizzeria asporto Via Carbonia, 38.  079/5907611.  Consegna domicilio Ok Pizza Pizzeria asporto Via S. Satta, 102.  079/982736.  Consegna domicilio Orange Lounge Bar Snack Bar Via XX Settembre, 4 Pancho Villa Ristorante Messicano Via F.lli Cervi, 2.  079/982932 - 345/3058584 Papallero Snack Bar.Ristorante Piazzale della Pace.  079/4924481 Passaparola Ristorante.Pizzeria Via G. Ferret, 35.  079/981020 Pata Pizza Pizzeria.Gastronomia asporto P.zza Ginnasio.  079/975177.  Mercoledì.  Consegna domicilio Pizzeria D&V Ristorante.Pizzeria Via Giov. XXIII, 11.  079/979798.  Lunedì.  Consegna domicilio Poco Loco Ristorante.Pizzeria al metro Via Gramsci, 8.  079/983604 Purple Glam Bar Snack Bar Piazza Ginnasio.  Nessuno Quartè Sayàl Bar.Ristorante.Pizzeria Via Garibaldi, 87.  079/987413.  Nessuno Red Passion Snack Bar Via Gramsci, 4.  079/4121489 Safarà Pizzeria asporto Via La Marmora, 7.  079/984022.  Consegna domicilio Sa Mesa Ristorante.Pizzeria Via De Giorgio, 11.  079/9739857 Sartoria del Gusto Snack Bar.Ristorante Piazza Duomo, 2.  079/974475 Taverna Catalana Snack Bar.Ristorante Via Asfodelo, 47.  079/9739501.  Domenica Teatro Ristorante.Grill House Via Principe Umberto, 23.  079/9739277 - 349/5140822 Tre Torri Ristorante.Pizzeria Largo S. Francesco, 5.  079/9735057 Vecchia America Snack Bar Via Vittorio Veneto, 24/b

PORTO TORRES E DINTORNI Babbai Ristorante.Pizzeria Via Sassari, 123 (vicolo Cabitta, 5).  079/515896 Bar Paradiso Snack Bar Via Sassari, 130 Cafè Le Carrè Snack Bar Corso V. Emanuele, 9.  Venerdì: Happy hour, Domenica: Live music Falò Cafè Snack Bar Via Del Mare, 10.  079/5902793 La Rosa Dei Venti Ristorante.Pizzeria Via Ettore Sacchi, 20.  079/502590.  Nessuno No Logo Ristorante.Pizzeria.Pub Via Sassari, 68.  079/513571.  Nessuno Papillon Snack Bar Via Falcone E Borsellino, 8.  079/5048158 Pepito Pizza Paninoteca.Gastronomia asporto C.so V. Emanuele, 137.  079/5048034 Piazza Garibaldi Ristorante.Pizzeria Piazza Garibaldi.  079/501570.  Nessuno.  Giropizza Sa Domo Ristorante.Pizzeria Via Chinnici, 26.  079/502021.  Giropizza, Consegna domicilio San Gavino Ristorante.Pizzeria Piazza Marconi, 12/a.  079/510300 Speedy Gonzales Paninoteca.Pizzeria asporto Via Libio, 75 .  079/5047066.  Consegna domicilio The Signor G Snack Bar Piazza Garibaldi

SORSO E SENNORI British Cafè Snack Bar Via Tiziano, 7 (Sorso).  Domenica Chez Nous Ristorante.Pizzeria Via Porto Torres, 25 (Sorso).  079/353508.  Martedì Da Vito Ristorante Loc. Badde Cossos (Sennori).  079/360245 Felix Pizzeria.Fainè Via Fiorentina, 73 (Sorso).  079/350193.  Consegna domicilio Ibiscus Cafè Snack Bar Via Spanu, 1 (Sennori).  Nessuno

CASTELSARDO E DINTORNI Ampurias Ristorante.Pizzeria Via Genova, 4 (Lu Bagnu).  079/474008-474444 Da Ugo Ristorante Corso Italia, 7/c (Lu Bagnu).  079/474124 Rocca'Ja Ristorante.Pizzeria Via Sedini, 6.  079/470164 Sax Bar Snack Bar Via Sedini, 46

Vuoi essere inserito in questa rubrica? Registra il tuo locale su www.seh-net.it oppure contattaci allo 079.267.50.50


ià eravamo dui dì…. "usciamo, andiamo, facciamo… balliamo ed alla fine: abbiamo solo mangiato ed ognuno si è pagato il suo! Ah! Che bella serata di cacca! Una ragazza annoiata!

G [Come ti ari] Chiami? Sass

un mondo di bene. Ricordalo aro Babbo Natale per sempre. Deborah SS. Natale vorrei un gioco di er Savina e Giulia: ciao belmagia. G.M. lissime, ma dove? Ovviamente non volete viste, iao Vale! Ti adoro!!! Ciao. dai smettetela di tentarvi i ragazzi delle altre, altrimenti la er tutti gli ammiratori di voce che gira su di voi, cioè che Vale del Come ti Chiami: è siete due.., cmq è solo un confidanzata con Tarzan!!! siglio poi fate voi….

C

P

C P

è un grande amico er Giovanni: ma quando la Antonio del Come ti Chiami! P smetterai di avercela con me? Dopo questa estate non er Giulio il muratore: puoi perdonarmi? Spero che P quando bevi quel thè mi fai leggerai questo, è importante. impazzire!!! Anonima. Ciao t.v.b. Francesca

ale ti amo! O.

er Manuel C.: ti voglio V P bene perchè sei una stella, ariolino sei uguale al perchè sei bello, ma soprattutMvampiro di Twilight. todellaperchè sei solo tu l'angelo mia vita, grazie di esisteer Angelo: i tuoi panini mi re, ti voglio bene. La tua P fanno impazzire!!! Sono i Pisara. migliori di Predda Niedda!! er Francesco D.: sei troppo Valentina: ma filo di P figo, ti vedo sempre ed è già PerArianna ne hai da prestaril 2° segnale che ti mando. mi?????

Ciao Silvia utti al Rustam a festeggiaono Cla! Ma la gentilezza re Carletto con poche birdov'è? Cmq t.v.b. e ti concerette e poche pizze… do anche un bacetto grande. Ejaaaaa!!!!! Ahahahahah. Ciao Francesca Antò piena è la cambusa????? Ahahahahahahah. er il mio Andrea R.: lo sai che eri veramente carino alentina è la barista più l'altra sera? Cmq amò adesso bona di Predda Niedda!!!! stai diventando un po' stravaer Sig. Giulio che la matti- gante, tanto stasera passo a na rallegra le nostre giorna- trovarti, non fuggi! Un bacione te: chi scegli delle tre????? Chi amò t.v.t.b. Tua Francesca M. siamo???? quel fenomeno di Pier: ma pa gosa non ti ni fari da er Valentina la barista: sei maccu, by Animal. speciale!

T

V P P

S

P

A

Segnali di Fumo

er la mia cara amica Laura: P perdonami per ciò che ti ho fatto senza volerlo. Ti voglio

23


24

fare una lamentela ascia perdere le liti! Fanno Devo alla pizzeria La Prima Lparte della vostra storia! Non te la lasciar scappare,

Segnali di Fumo

[La Prima Scelta. Sassari]

Scelta: il pizzaiolo non mi da troppa confidenza e io ci resto commetteresti un errore troppo grande! Ciao un'amica. male …. Acido! er Ciccio lu sussincu: anche n questa pizzeria il pizzaiolo se vai a Cagliari non non sorride mai? P.S.: dimenticare le tue radici da Andrea di Sassari. Billellera. Buona ripresa di iao Andrè ora sei a scuola studi e non fare finta di studiae io qua a parlare, indovi- re… dai esami…. Un vecchio amico. na? Dai piccolì magari stasera er Goccia: tanti saluti dai deciderò di vederti, t.v.b. Fra tuoi amici di Sassaripeople! er il commesso: la patente Organizziamoci! By il sarà la ciliegina sulla torta, Capitano. ma basta con quel maglione andra Cobec: ti ricordo di rosso! cercarmi! er Bina: non vedo l'ora di er Daniela: mi dispiace sposarci, così almeno non però tu hai un sorriso solami assilli più. Marco. re. Ciao Smile. er Luca M.: ma che motoer Burundino: ma ti hanno ciclista sei, basta un troddiu importato dal Burundi? Sei a farti venire la febbre. By il così nero che di notte sembra che i tuoi vestiti camminino da ferro. soli! Scherzo. Un bacio graner Giuliano: non devi ver- de. T.V.B. Lelle scrocco. gognarti se ti chiami er Zu: ci mancavano le tue Giulivo, devi vergognarti di torte! E smettila di scrivere come sei, una testa di …! Per il "bongo" su tutti i muri di tuo matrimonio faccio gli Sassari. auguri a tua moglie: con uno er me: ma perché nessuno st.. come te ne ha bisogno! mi manda mai messaggi! Cambia sempre strada e fai finta di non conoscermi quan- Eppure sono bella, intelligente, do mi vedi. E' meglio per te, ci simpatica, ho una grande personalità … boh boh. guadagni in salute. By Shadow iao Barby: oggi è il tuo VT 600. compleanno e noi siamo iao siamo i ragazzi dello qui a festeggiare i tuoi bellissistradone. Oggi è venerdì e mi 29 anni. Baci tuo marito Sassari peggio che mai fa Franco, Antonello ed Emanuela. cagare.

I

P

C Samuel, sono una Ciao cliente. Cerca di sorridere di più e non pensare troppo alle pizze!!! P.V.B.C.

sono Pinuccio e sono Ciao cliente fisso della pizzeria

La Prima Scelta. Ho una richiesta da fare. Chiedo al Presidente della Repubblica di andare a lavoro senza le mutande perché anche Giuseppe M. di Carbonazzi e io siamo rimasti senza…. Ciao. P.M.

P P

S P

P

P

Andrea. Sono passato P Sono per caso nella pizzeria La Prima Scelta. Devo fare i complimenti! La pizza è buona ma soprattutto la cameriera di più!

sono Ilaria. Ciao Complimenti per la pizza senza glutine! buona!!!! Baci!

È

davvero

Sono Luisa C. di Ciao. Sassari. Ho provato la

fainè alla pizzeria La Prima Scelta ed è veramente squisita. Complimenti! Poi hanno molta gentilezza. Grazie. Ciao.

P

P P

C

C


26

iao, siamo Elena C., Paola e Chiara: andate a C Elena, Federica e Ilaria: Abailar con il carino ed il domani a scuola non ce ne flauto! Eh… che vi basti! passa più.. Passate a trovarci ai ragionieri 1 e 2. Ciao

[Asterix. Sassari]

i siete mai chiesti perché leggete questi messaggi? er Mario: anche se sei perVe lo dico io: perché siamo, maloso e rompiballe, sappi tutti dei curiosi, ma facciamo che ti voglio tanto bene, anche gli snob e non lo ammettiamo. se ci conosciamo da poco. Un Tua 2012. bacione Mary.

V

Segnali di Fumo

l mio amore: ma ci devi A proprio andare a fare il militare? Ajo', non andarci.

P

er Titty. Sono ubriaco ma ti i voglio come sempre er Gianu noto Zazzà: T Silvia… e lo sai, non ti Pquando la molli la birra e Pvolevo dire che hai rovinato dimentico, sei sempre nel mio stai un po' con tenerosità? Baci tutto con il modo di essere cioè

non c'è possibilità di rimedio, peccato. Perché per certi versi er Alex che non c'è, ma che lla ragazza che ho davanti, eri perfetta per me. Ciao è nei nostri cuori. Ti vogliache si ha tolto le codette… Marco. sai bene chi sono, mi piacereb- mo bene! Ciao er quelli di Valledoria: siete be conoscerti, cosa me pensi? er Federico: vedi di dire unici soprattutto Francesco Ma lui è il tuo ragazzo? Ciao qualche verità ogni tanto! C., smetti di tirare il freno a dal tavolo davanti. By il pavone. mano. er Gavinuccio: smettila di er quella trippa moscia di ei stupenda! By Antonio stare attaccato al cell. Tua Tino con la Passat bianca. from cantante dell'11/09. biondina. Andassinni! cuore…

da un alcolizzato. Anto.

A

P

P

P

P

P

S


er Guido: è stato bello conoscerti, ma anche se è durato troppo poco, ti ho voluto un mondo di bene. Non vedo l'ora di rivederti… Laura

uon Natale a tutti!!! Anche se questo messaggio lo leggerete a gennaio fa niente!!!

P

irifizio… tunz tunz… F ormai l'estate è finita… amarezza ci rimane solo l'ulti-

er il gruppo di Funky della P Gym Star: mi mancherete. By Marcy. er Mallau: sei il + grande P bododo che io conosca; ma quand'è che smetti di giocare a granturismo? Ah ciao e salutami a sbabbalena.

[Segnali dal sito www.seh-net.it]

Vorreiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii incontrarti Gian Gian

Gian…

Giannnnnnnnnnnnnnnnnn nnnnnnnnnnnnnnnnnnn nnnnn dove sei????

ha vinto Chiara Ehtila!oh viscido!!! Ma smeeeet- SiiiGalizzo!!!!!!!! Evvai meritava lei!! Tiè!!! ondo magico Grace! M f your articles are always this ogliamo Bonaccioni nella Ihelpful, "I'll be back." Vprossima copertina!!!!!!!!!!! ian… quando potrò ipenserai ancora a tutta Gincontrarti? Questo mesR l'energia che ho dato solo saggio lo pubblicheranno a e solamente io, ripenserai

gennaio…. speriamo di averti ancora a quanto il niente tuo già incontrato prima…. er Chiara: hai gli occhi di per me fu tutto e per sempre ll'università si conosce solo fata, il viso solare, il corpo ho perso un pezzo di me... che gente ambigua.. boh da miss… ma quando me la son stato troppo buono e che, stanco ormai, non posso più.. boh… dai? Baci Fabio.

P

A

Segnali di Fumo

mo sclero del Ruscello… e poi… x Massimo: sei un sacco carino, ma a ti sceddi ru sonnu!!

B

27


28

o passato il compleanno H più bello della mia vita. Grazie a tutti!!!!!!

caffe": tre euro. "Un "Buongiorno, un caffè": 2

[Los Cornetteros. Sassari]

e amiche devono essere L vere e non gelose.... Riguardati!!! e io sono donna e ho 3 figli, e la mia amica si sposa col fratello di mio cugino, il mio terzo figlio cosa è per la mia amica? P.S.: il mio cane si chiama Adursu.

L.: ma Eli come Perfa Simone a sopportare il tuo alito

Segnali di Fumo

S

lessà ma degeneri… levaci A immediatamente le canzoni di quel ciccione rosso del Gabibbo! Provera…

W

euro. "Buongiorno, un caffè per favore": 1 euro, anzi no te lo offro…!!!

di topi morti????

uando si chiude una porta Q si apre un portone… ma quando si chiude un portone

l'importante è non rimanerci secchi!!! Ct. F.M. P.S.: il pancake è troppo buono!!! Baci a Tronchetti T.A.

Undolce.bacioTi alamomioAle!amore Da

Dona!

misterioso… inveRagazzo ce di fissarmi, saluta!!! Iulia: e così hai cancellato Percinquanta contatti facebook

ttenti! C'è un ragazzo tutti insieme??? Il checcazzoono pazzamente innamoratroppo pazzo che balla menefrega l'hai cancellato? ta di te… il figlio l'ho volu- con foga… potrebbe essere eyyyy sexy lady…. Op op to e lo terrò… ti amo tanto da pericoloso! oppa Gangnam Style!!!! Carla e Antonio. ucia ti amo più della mia er Megan: mi manchi da u sei sempre nel mio cuore vita… Vogliamo Los morire!!! Ti voglio bene!!!! e un giorno ti sposerò, ciao Cornetteros come 10/12 anni fa… Cinzia e Lucia. amore. Pati. Prrrrrr.

S

A

T

L

H P


A

V

P

P

O P

Dario: ma dove credi di Perandare conciato con quei

P

sei bellissimo, Perhai Marco: un bellissimo fisico da

er Luca D.: tagliati quei cavolo di capelli che sembri tua sorella senza barba!!!!

P

29

capelli???? Sei solo un formicole!!!! Baci!

paura, ma ancora più bello è il tuo cane Polifemo! Perché non lo porti in palestra con te? er Matteo M.: quando la Ballack. molli la mia omonima??? er Claudio e Antonio: siete er Giancarlo di Economia: la coppia più bella e più sei bellissimo e hai l'aria del diesel del mondo! Vi voglio super dotato. Ti prego accorgiti bene… gattina! di me. Ti guardo sempre a lezione…. La tua collega timida. a ve l'avevano detto che la gente in questo perioaria ogni tanto mangia come parli!!!! Ah, eu mi do è un be' pazza? C'è chi ti soggu innamuradda di un piz- chiama a convenienza, chi sparisce… bo, bo. Galeone. zinnu assai beddu….

P.: fidati di 'sta P PercippaFrancesca di… By Mola. Dario C.P.: sei un figo e Perti vogliamo tutto per noi!!! P Meno male che ti sei lasciato con quella là!!!! Era oraaaaaa. Le tue micette.

er Emilia e Ilaria: siete le più fighe di Bari. Non si può dire cosa vorremmo farvi, soprattutto a Emilia!!!!

Segnali di Fumo

AA. Cercasi corpo di ballo er Antonio: sei sempre più brutto di quello che hai in grado di competere al nostro ineguagliabile livello! fotografato alla Pigliaru!!! Sono aperte le audizioni. p op op op oppa Formicò Tema artistico: Gangnam style!!! By Simone e Mola. Stule! P.S.: è gradito l'abito ma er Alessandra S.: sei stata la non disdegniamo nemmeno i coinquilina più pallosa che bermuda. Help calm and abbia mai avuto! Salvati! Oppa gangnam style! er Antonello di Medicina: è alentina, l'altro giorno la inutile che continui a fingetua loquacità ci è manca- re…. Sappiamo tutti che sei …. ta…. Cavolo! Quando servi Ammettilo e ti stimeremo tutti molto di più!!! I tuoi colleghi. non ci sei mai!!!!

P

M

M

SIAMO PAZZI PER LEI!!! Il traamento di epilazione con DermaLight ha lo scopo di raggiungere una graduale e permanente eliminazione dei peli superflui nelle varie zone del corpo, anche in quelle più scure e abbronzate. DermaLight è indicata in tu i casi in cui un soggeo, uomo o donna, mostra presenza più o meno abbondante di peluria superficiale, e desidera migliorare l’aspeo del proprio corpo, eliminando i peli superflui.

Vieni a TROVARCI! La prova della luce pulsata è gratuita! Via Quarto 12 Sassari - Tel . 079/239823 Dal martedì al sabato, dalle 9.00 alle 20.00


30

ses lu mes bel aspetto qui seduto alla ferPerde Chopper: l'Alguer. Torna più spes- Emata, passa prima il caldo o il tram e ho gli occhi che si

so che Cagliari è più brutta di Alghero! Ciaooooo by il tri- chiudono a metà, ma dicono la verità. E si è alzato il vento, dente. quello che fastidio non ne da, er Francesca: sei la più si sta bene adesso, alle due di [Pata Pizza. bella ma quel maglioncino sabato in città… tutto aspetAlghero] tando candy man, con il suo fucsia fa cagare!!! sogno organizzato, ma candy iorgio D.: achivement man si sa, va pagato… sono number three unlocked! l'uomo, l'uomo delle caramelYoooo. le, vendo stelle… hi non sai quanto mi dispiace ma cavolo non ho er Chiara da Laura: ti ho er Carlotta quella genovefatto niente di che!!! Se leggi se: sei falsa. Tu non la visto bene con quel vestitiquesto e pensi che sia per te no su youporn. Scherzo!!!!!!! conosci ancora bene la falsa hai azzeccato in pieno! ma ricorda che quando lo Rispondi al messaggio al posto Non prendertela!!!! TV1KDB. capirai ormai sarà troppo tardi di giocare! Io! ortapenne tua madre mi la mia porta è già chiusa. By la serve l'acqua in vestaglietta tua vecchia ruota di scorta. trasparente!!!! …. zozzona… er Stefano Y10 blu mi fa impazzire. Se ti prendo arco C. sei un assassino! Imbuca i tuoi Segnali di Fumo nelle Stavi per uccidere una impazzirai tu. By Coniglietta nostre cassette che trovi: povera innocente! Regalale i MS. fiori! Da tu sai chi! er Vanessa P. mi spieghi perché non possiamo uscire A SASSARI riteghè, sorbebeghe, e scriinsieme. Non uscire non vuol Asterix - Via Sardegna, 3 ve idiozie! Dal Laga. dire non essere amiche. Vorrei Caffè Adua - Viale Adua, 35 che mi spiegassi il motivo. By ighe fa fellazzi! Come ti Chiami - Predda Niedda str. 17 Monika.

Segnali di Fumo

P

G

E

P

P

P

M

Los Cornetteros - Via Deffenu, 3/F AD ALGHERO Pata Pizza - Piazza Ginnasio Inviali anche: sul nostro sito www.seh-net.it e su twitter @esseacca

P

P C Z Federica C.: sei troppo non parlare PermaleRiccardo: della mia donna che ti Abona. By Luca. P.S.: se mi vuoi trovare vieni all'Astra. ammazzo! By il Nano.

Alghero è un mortorio!!!!! BenMbye.tornato Chopper!!!! By Ilove you! Brad!

@esseacca

Twittaci i tuoi Segnali di Fumo! Usa l’etichetta #segnalidifumo



Sassari & Hinterland - Gennaio 2013