Page 1


8

SEGNALI DI FUMO

8 Kylie Minogue Body language

8 Blink 182 19 Spazio Torres 20 Libro

SASSARI

Le signore di Vicolo Paduano

24 Radiodistorta 26 Web

4 Café Ziñho 5 Caffè degli artisti 6 Bar Venere 7 Paninomania 10 Gatto Fuori

Che il Signore sia sempre con noi

28 Spazio Dinamo 31 Cinema

24

Alla ricerca di Nemo

35 Guida ai locali 38 Locale del mese

12 Mosaico Cafè

Bar Venere

12 Birrzeria

S&H - Anno IX - N. 1

13 Zelig’s

Direttore Responsabile Pasquale Secchi

16 Progetto Sport Radiodistorta

16 Il Muflone 23 Via Milano 26 30 Café Galleria 32 Prof. Pane grosso

31

Capo Redattore Marcella Marongiu Articoli di Andrea Cossu, Paolo Pintus, Frank M. Roche, Emanuela Ravot. Editore Marco Cau Pubblicità e grafica

PORTO TORRES 19 Tropical Bar ALGHERO 15 Pata Pizza 28 Segnali WEB

esse&acca Via Principessa Iolanda, 97  079.37.60.352 Stampa Grafiche Ghiani - Monastir (CA) Pubblicazione registrata presso il Tribunale di Sassari al n° 324 del 8.7.1996. E’ vietato riprodurre disegni, foto e testi parzialmente e totalmente contenuti in questo numero del giornale.


S&H 4

x B. di Tissi-Ossi: hai perso l’occasione di ballare con la ballerina più famosa del Blu Star! By anonima. Daniela, Fra, Silvia, Laura, Roberto, Gabry, Ale, Luca, Eugenio e Giacomo… mi sono dimenticata qualcuno? Vi voglio bene! By Ely. Oggi sono al Cafè Ziñho con Cry, Ale e Jle, non sappiamo cosa fare ed Alessio corre perché c’è tanta gente… quindi non c’è nessuno che ci facci ridere! Uff!! Bè un salutone a tutto lo staff dello Ziñho! By Lucy. x Alessandro A. Scientifico 2: quand’è che ti tagli quei capelli? Sei un pazzo! Ti vogliamo tanto bene. By i tuoi amici Frà e Ire. P.S.: tanti baci. x Luigi M.: perché non la smetti di fare il gaggio? Tanto le paghi tutte insieme!! Nei casini! Nei casini… per essermi innamorata della persona sbagliata al momento sbagliato! Un amore che non verrà mai corrisposto perché lui vuole un’altra! Spero che passi e che rileggendo questo messaggio la prossima volta mi metta solo a ridere… x Cinzia C.: sono tuo fratello ma ancora non ti sei ritirata? By Gio. Classe the best di quest’anno: Lucia, Giulia, Vale, Tania, Jlenia, M. Grazia, Daniela, Andrea, Roby, Roberto, Simonetta, Vittoria, Narda, Francesco, Benedetta, Francesca, Giusy, Rossella S., Andreina, Leonardo, Rossella A., Luciano, Pamela, Irene e Grazia (cioè io) 3^ B! Oh anche il prossimo anno!! x Paolo di Tissi: i tuoi occhi verdi hanno incantato tutto lo Ziñho! SS 15/11/2003. Matteo mi stai facendo soffrire un casino!! Come cavolo fai ad essere così bello e a non essere in grado di iniziare una storia seria? Ciao T.A. Per Jle: non capisci mai niente e con la scusa fai la corte ad Andrea! By le più belle! x David e tutti gli amici dell’I.t.c.: siete troppo esauriti e troppo simpatici, vi voglio bene, baci. By cavallona.

Segnali di fumo dal Cafè Ziñho. Sassari. x Sergio L. Alberghiero: ti vedo sempre in moto con lo Scarabeo, ora ti vedo sempre a piedi ma mi arrapi di più, ho scoperto che stai allo Ziñho, ti penso sempre folletto mio!! Cercami e quando mi troverai non ti farò pentire! A presto!! Ho voglia di te, ti amo! By anonima… Ragionieri 3. Ho bisogno di stare con te, regalarti le ali di ogni mio desiderio oltre le vie chiuse in me… Voglio aprire il mio cuore a ciò che è vero! Per Francy, Marty e Claudia: siete le più belle del bar anche perché non c’è nessun’altra! Scherzo, ciao ciao v.v.b. P.S.: quando volete vi metto in penombra! x Franco: volevo dirti che sei solo un guasto! Scherzo… anche se ci conosciamo da poco sei davvero simpatico e carino! Spero non sia solo una prima impressione, ciao un bacio! By Annina. Per le mie dolci metà Sabrina, Loredana e Tiziana: vi voglio bene, Lory ti sono sempre vicina. Baci! By la vostra Francy. x lampadina: tu si che illumini le mie serate, t.v.b. By la tua piccola. Volevo salutare la mia più bella collega… Paola ti voglio un casino di bene, grazie di tutto, dei tuoi consigli e soprattutto di avermi capito… Un grosso abbraccio, già ci vediamo! By la tua Francesca. P.S.: ah saluta Roberto! Annina ad esser sincero per quello che conosco di te anche tu sei mitica… anche se sei più pazza!! Scherzo, ammiro le persone simpatiche che amano divertirsi come te, anche tu sei carina e sai farti apprezzare! By calimero. x Evelina: sei la miss più miss di Sassari e provincia, t.v.t.t.b. By Grazia. Un saluto a tutti quei militari morti il 12 Novembre… Siete grandi!

di Maurizio e Gio v anni

15/11/2003. Ciao, voglio mandare un grosso bacio alla 4^ A Ristorazione, vi voglio un sacco bene, un saluto speciale ad Alessandro, Martina, Claudia, Nino e Manuel, ciao! By Francesca. x Daniela P. Scientifico 2: ciao fiò, finiscila di fare la gaggia non ne puoi uscire…. Sto scherzando t.v.tr.b. ma davvero tanto tanto… By Frà ‘86. P.S.: sei troppu power tuo no no tuo! Guarda il cielo, oggi è miticamente mitico!!! Ma ricorda che ciò che è più miticamente bello sei tu! x Romina C. Dedicato a S., con questo giubbotto sembri uno scaricatore di porto! A quanto sono oggi le sardine? Ciao scemo!! x il mio compagno di banco: sei troppu bonu, sei un figo già lo sai! Dai saluta il tuo amore Roberta, ciao Daniè sei troppo pazzo! P.S.: attento alla candela della moto! By Francesca. x Giuseppe G. di 3^ A: sei un grandissimo falso e bugiardo ma non lo vedi che ti bruci da solo? By chi a volte non ti può vedere. x Alex di Carbonazzi: sei molto sarkastico, mi ha fatto piacere conoscerti anche se all’inizio non ti potevo vedere, ciao un bacio! By lo sai tu chi sono! x gatto Silvestro e Titti dell’Emiciclo Garibaldi: guardate che la nonna è arrabbiata, non fate i monellini se no vi tolgo i dentini! By la nonna. x cavallona: trotta trotta in campagnotta e trovi a pagnotta se cavalchi un po’ di più c’è merlina di la giù. By noi. P.S.: t.v.t.t.t.b.! x uno st…: il tuo nome ti si addice, guarda che potresti anche salutare, sei solo un bambino, non mi sono pentita di nulla v…! x quello della Rotonda che aveva il costume verde e che abita vicino a Piazza Azuni: sei un gran figone, hai un sedere allucinante, bravo! Continua a curartelo… Baci le tue fans dello Ziñho.

Gelateria - Caffetteria Aperitivi Sala da the all’interno locale climatizzato

Piazza Castello, 9 - Sassari


Segnali di fumo dal Caffè degli artisti. Sassari. Ora vi svelo un segreto, tutti noi siamo nani nel nostro cuore, io sono Pippolo, poi ci sono Cicciolo e Pandalo, Piermolo, Irenolo, Aliciolo, Annolo, Andreolo, Raimondolo, Zicchicchiolo ecc., anche voi in fondo al cuore siete nani anche se non lo sapevate! By nanetti di Ossi. x il mio amico misterioso: ho quasi capito chi sei e se ho indovinato ti faccio passare tutta la fantasia di stare a rompere le…! Cafè degli Artisti 16/11/2003 h. 18.35. Siamo seduti come sempre al tavolo in fondo e stiamo un bè sgrezzando, Giampiè tagliati i capelli, Marco vogliamo i rasta v.v.tr.b. Fabio e Dario siete unici. By le vostre raga, un mega bacio! By Ali e Deby. x Agostino: sei troppo carino, quando passi lasci la scia… ma del tuo odore! Testone mio adorabile! Per gatto: i tuoi peli lunghi e arricciati mi fanno impazzire, quando ti guardo fai finta di non vedermi ma questo è tutto inutile cerca di darmi un po' di importanza. By il gorilla del Crodino. 16/11/2003 h. 19.00. x il mio zinzu: anche se già lo sai non mi stancherò mai di dirtelo… ti amo e ti amerò x sempre! Ora siamo al bar con gli altri e stiamo bevendo birra, tasa amò che dopo guido io! Scherzo t.a.tr.x.s. By la tua piccolina. Per Vale: dal primo giorno che ti ho visto ho perso la testa… quando ti deciderai a mollare il tuo ragazzo per me? Un bacione da chi sai tu! x Irene di Ossi: con quella magliettina fucsia mi ispiri meda meda ma meda sesso! Organizziamo un appuntamento al buio? Se ti va rispondi! Ciao piccolo fiore. x Marco l'amore della mia vita: da quando ti ho conosciuto mi hai reso la ragazza più felice del mondo, grazie di esistere! Ti amo tantissimo e ti amerò per sempre. By il tuo piccolo fiore Anna di Ossi.

x Chiara e Noemi di Laerru: sono un bè contenta che vi parliate di nuovo! Siete troppo pazze e mangiate di meno! Un bacio by la vostra amica che vi vuole bene…

19/11/2003. Scusate se ho fatto zero errori alla teoria x la patente B!! By devilman.

x Peppe e Claudia: oh mi avete rotto, mi se vi rimettete insieme ajò che siete troppo belli! Poi siete tutti e due presi male… Muovetevi a rimettervi, vi voglio troppo bene. By la vostra amica.

Ciao fallì come va? Ma allora questo caffè? Dai scherzo perdonami lo sai che in questo periodo sono un po' incasinata, comunque anche se non ci stiamo più vedendo molto… ti voglio sempre tanto bene! Un bacio.

x la ragazza bionda e riccia più bella del Caffè degli Artisti: saluta qualche volta, miao! By Tonio '72.

x Alice di Ossi: ti voglio semplicemente dire che dal giorno che ti ho conosciuto non riesco a toglierti dai miei pensieri, il tuo sedere mi eccita troppo, sei bellissima!!! Il tuo dolce amichetto che già t'immagini.

x Fabio della S.d.a.: l'ultimo pacco consegnato non era veloce ma il servizio era davvero una grande sorpresa! Alla prossima. By le mele. Un giorno la mia amica panda ha sbagliato pullman, e invece di prendere il pullman nostro ha preso quello per Osilo e poi è scesa al semaforo… A metterti le lenti sia, sciroccata! Però t.v.t.b. lo stesso. By pipiozza. 16/11/2003 h. 19.00. x Dario e Deby: state troppo bene siete un bè carini! V.v.tr.b. oh ajò a skazziare in moto… Dè ora però devi cantare una canzone del grande Ligabue capito? T.v.tr.b. P.S.: Cicci ti amo tanto. By Ali. Ciao amore volevo solo dirti che… mi manchi tanto, tanto… troppo, ho tanta, tantissima voglia di abbracciarti forte forte, ti amo tanto! By la tua piccola lucertola! x il mio bambino bellissimo: sai che mi sono proprio innamorata di te? Eh eh eh quasi un anno! Ti amo tantissimo, un bacio grande grande! Un grande saluto a Piera, Anna, Irene, Alice, siete le più esaurite del Caffè degli Artisti. x il mio topolino: quand'è che ingrassi un pochino? Ma sei bello così… dove? Bacioni. x quel figo dello Scientifico che è seduto con due tipe al Caffè degli Artisti: mi… accorgiti di noi!!

x le snobbine dello Scientifico: avete proprio perso!!

x Antonio dello Scientifico: sei un figo quand'è che usciamo insieme? Sei proprio giusto. By una presa male per te. Provate a dire questo scioglilingua: un limone mezzo limone due limoni mezzi limoni tre limoni mezzi limoni e adesso prendetevi male!

Trovate le cassette dei SEGNALI DI FUMO nei seguenti locali: SASSARI : Bar Venere, Birrzeria, Café Galleria, Café Ziñho, Caffè degli artisti, El Cafetteros, Gatto Fuori, Isla del sol, Il Muflone, Mosaico Cafè, Prof. Pane grosso, Progetto Sport, Zelig’s. ALGHERO: ALGHERO: Pata Pizza. PORTO TORRES: TORRES: Tropical Bar. Puoi inviare i Segnali di fumo anche dal nostro sito web www.seh-net.it. www.seh-net.it Verranno pubblicati solo i messaggi imbucati in questi locali. Diffida dalle imitazioni.

Self service 24 ore su 24 ricariche telefoniche cellulari e non

cioccolateria paninoteca frappè sala da thè

l’Arte del piacere dei sapori Tel. 079/2111107 - Via Rizzeddu 3 Sassari

esse&acca

caffetteria

S&H 5


S&H 6

x Deny di Irgoli: quando ti fidanzi con me? By Snack Bar da Saverio. Sai qual è la parte più vergine del tuo corpo? Il cervello perché non ti entra in testa mai un …! Carla ti voglio sempre tanto bene… x sempre! By Miky ‘88. Sai perché l’ultimo osso della colonna vertebrale si chiama osso sacro? Perché assiste a tutte le messe nel sedere! x Claudia del Bar Venere: tutti tifano per te, sei la meglio!! By siamo solo noi! Questo messaggio è per la mia amica Elena: ti voglio tanto bene! Un bacio. By Fede. x le 2 amiche del cuore Miky e Nicla: chi 9 ½ chi 7 ½, ma di che vi lamentate, v.v.b.! By Antonello di Sassari. Barbara P. ti voglio troppo bene! By F. Un grosso bacio a sig.ra Mariuccia sig. Mario e Simone. By Fra. Un saluto a tutti i clienti della pizzeria Da Nando, saluti da Leonardo. Mirko M. sei la cosa più bella che mi sia potuta capitare nella mia vita, ti amo alla follia. By anonimo. x R.: mi che sei troppo fuori… infatti oggi non sei dentro al bar! x la mia dolce figlia: il 01/12 compi 5 anni, mi manchi tanto, papà voleva darti una vera famiglia, scusa amore mio! Un saluto per lo staff di Santa Maria, snack bar da Sandro, siete un bè toghi. By Caly. L’orgoglio ci porta a fare errori cambiando il destino di un amore eterno, ti trasforma ti rende ottuso, ti fa credere di essere nel giusto, a cosa serve l’orgoglio se poi ci fa perdere una persona a noi cara? Alla fine rimane solo il rimorso, l’amarezza, il vuoto… A me è rimasto solo questo! x te ciolina, ti amo x.s.t. ciolino.

Segnali di fumo dal Bar Venere. Sassari. x Stefano C.: ma dove sei? Ti stanno cercando tutti, devi assolutamente tornare, sei troppo importante e poi sai benissimo che non si può fare il presepe senza l’asino! By le pecorelle. All’asilo un bimbo si spoglia davanti ad una bimba e le dice: io ho il pisellino e tu no!! La bimba si spoglia e dice… io con questa ne posso avere quanti ne voglio! C’è sempre un ragazzo che viene in questo bar e si crede un gran figo ma forse nessuno lo ha mai informato di essere un gran gasato, togliti quegli occhiali da sole e l’auricolare che sei osceno! Fidati. By uno che dice la verità. Perché i dentifrici sono tristi? Perché sono per… denti! By Elisa. x Massimo con la Fiesta nera: sei il più figo dell’aeroporto, vorremo viaggiare con te ad alta quota, facci sognare! By le tue pepite. 21/11/03. Sono qui seduta con un sottofondo musicale malinconico che accompagna il mio venerdì pomeriggio ma tu amore mio sei sempre nei miei pensieri! Ti amo piccolino. By Serena. x quella figacciona di Denise: ma perché non lo molli quel gaggione del tuo ragazzo. By il tuo spasimante dell’Emiciclo. Saluto tutti quelli che portano le pizze a domicilio!! By Nando. x Marco e Rossana: un giorno Dio creò le stelle e le mise a splendere nel cielo ma due erano così speciali che le altre, le più gelose le fecero cadere sulla terra, x favore ditemi che non vi siete fatti male! By Elisa e Mary.

x Antonio S.: sei troppo bono, ti voglio e ti vorrò sempre anche se tu non mi guardi neanche! Ricordati che ti amo e ti amerò sempre. By ex Emiciclo. Per il più figo dei giardini, Marco C.: non ti avrei fatto niente, quando ti vedo le tentazioni sono tante però… Guardo le nostre foto, guardo quei giorni e riesco persino a sorridere, un pizzico di gioia trova spazio in questo mio cuore stanco, forse un giorno riuscirò a cancellare l’amore che ho per te, a te vita mia. A.t.a.x.s. (in me). x te “vita mia”: spero tu sia felice, che ogni tuo desiderio diventi realtà, ricordati che t.v.b., l’ho sempre fatto e continuerò fino alla fine dei miei giorni! Ti amo Angela M. By Ale P. Cerco un perché in questa mia vita di …! Un perché per tirare avanti senza di te, non lo trovo mascì, le altre, gli amici, il lavoro, la famiglia, i soldi nulla di questo mi da gioia di vivere!! E’ passato del tempo, poco… molto ma ogni giorno è sempre più doloroso del precedente, che vita è se non ci sei tu? Ti amo Angela di Codrongianos e non smetterò mai! By Ale P. (SS). Sono con la mia stupenda mamma in questo bar che è veramente carino! Tra un po’ esco a sventiare evvai… Baci. By Fede. Per i migliori amici che non potrei mai avere Mario, Tony, Luca. Ely, Silvia, Dany, Gavino, Ninetto, Samy ecc.: vi voglio troppo bene. By la vostra “randagia” preferita. x Denise: ma perché non molli ad Antonio, ci sono io per te!! Ti amo, ricordatelo perché sarà così per sempre. By un tuo carissimo amico.

x il ragazzo dello specchio ovvero S.C.: ti ricordi quel giorno a quella festa quando Dio donò bellezza e simpatia a tutti gli invitati? Ah scusa è vero… tu non c’eri!

x Antonella P. dell’Istituto d’Arte: voglio uscire assolutamente con te, sei bellissima e voglio riuscire ad averti!! Un bacio dal tuo ammiratore segreto.

Un saluto alle ragazze della Torres femminile! By Nando.

x Salvatore: in questo giorno speciale 26/11/03 ti penso e ti voglio!!


Segnali di fumo da Paninomania. Sassari. x Roberto di Tissi: la tua Opel Corsa mi fa morire! Ho passato una bella nottata. By Mary C. x Ale: quand’è che ti decidi a lasciare la tua ragazza? Ciao. x la Pimpy di Scienze della Comunicazione: ti amo! By tuo Winnie. x Valentina: guarda che la frangetta si usa, si ma non nei peli che hai nella schiena. x Grazia: da quando ti ho conosciuto ho capito cosa vuol dire star bene con una ragazza… ti amo da impazzire. By Riccardo. x il panettiere che lavora a Predda Niedda: sei un bè figo con la tua Lancia Y, salutami la tua ragazza Roberta la pantera, ciao ciao Gianni. By Mary ‘76 Micra. x ciccina l’unico amore della mia vita: desidero tantissimo vivere per sempre con te e spero di darti tutto l’amore che desideri x sempre fino alla morte! By kocco.

Siete sempre tanto carini e gentili con me, nonostante gli anni che passano, con voi mi sento sempre la “piccolina” del gruppo… Grazie di esistere ragazzi!! x tutti gli amici del muretto sotto casa di Sandro V. P.S.: vi voglio bene. By Sara. Per le quartine dell’Azuni: vi amo! By il vostro rappresentante Cippo.

Evviva il club con cavallo e patate di Paninomania peccato che non ce ne sia uno anche a Dublino. Morirò di fame!! Baci a tutti Monte e Cappuccini… Va. x amore fufu: ti amo! By Daniele. x Alberto: ti amo! By il tuo patatone.

Per Pierpaolo: sei troppo bono, molla quella la che tanto ho saputo che ti cornifica! By un’ammiratrice segreta.

x Barbara: perché non cerchi di essere una vera amica? Non fai altro che mettere gli occhi addosso al mio Marco, ricorda che lui è solo mio, capito? Ti odio. By Pam.

Vedrai un giorno ti troverò e sarai mia x sempre, sarà dura trovarti ma ce la metterò tutta, chissà dove sei nascosta? By Nio.

x quella figona di Elena B. di II B del Classico di Alghero: ebbè comode le pantofole? E lasciami fare la prossima volta… Ti adoro. By gnifiii!

Mi manca l’amore, ma quello vero l’ho avuto, sono stato molto fortunato ma sono stato anche così s… da farmelo scappare, non credo di trovare un’altra come lei… By Nio.

x Giuseppe di Paninomania: sei il panino più gustoso che c’è!

x Gianni con la Lancia Y: quando te la corri? By Mary (microna). P.S.: ti aspetto al curvone.

Ciao amore sono la tua uovettina e ti amo infinitamente… vieni che ti alliscio le cosce… Ti amo, ciao! By L.

Nonostante la lontananza e i mille problemi di questi 5 anni sei sempre nel mio cuore. Con tutto l’amore… Da Nalanara a Toio.

29/11/2003. Ciao a Maria, prima ero con le mie amiche x vedere un’altra amica che cantava… Hai una bellissima voce baci. By Cla.

x Paolo: forti braccia, ti ho notato al Piccolo l’altra notte e mi hai fatto impazzire con quegli sguardi di fuoco! By Valentina la tua Vale.

Ciao Sara, Matteo ti aspetta, non prendere più l’influenza, lo spinning fa bene alla salute e fa dimagrire! By Silvia. P.S.: smetti di fumare!!

Crik & Crok amanti del rock sotto il tock e scarico in bock.

SS 29/11/2003. Ciao sono da Paninomania con Mony, Claudia P. e Rita, prima Mony stava messaggiando con Livio, che carino quel ross… Ciao!

x Silvia del bar di Piandanna: mi piaci davvero tanto! Quand’è che usciamo insieme? By un tuo cliente molto affezionato.

Ciao Alessandro, chi ti scrive è Silvia la tua ragazza! Volevo dirti una cosa semplice ma vera… Ti amo davvero tanto.

x quel figo di Giovanni il dentista con la Punto nera: cerca di accorgerti che c’è una che ti sta appiccicata e che tu non degni mai di uno sguardo! By M.P. ‘79.

Per Gianna M. di Sant’Orsola.

Devo portare il gatto al mare! Però prima te le posso allisciare le cosce? By pasta al forno.

Ciao superminc: ti adoro, un bacino! By Brighitelle.

S&H 7

Per Sara di 3^ F: sei proprio un polpo! By ottozampe.

Tu con la C3 nera comprata ad Olbia… Ti vedo sempre sei sempre pettinato bene ma non ti accorgi mai di me che sono sempre vicino a te… ma non t’innandi?? Ho paura di essere veramente innamorata di te… ormai da 6 anni! x Simone R.: quando passo in via Roma mi si illuminano gli occhi… Ti voglio!!! Stai attento quando passiamo la perché… By Ele ‘88 e Giu ‘87. x Roberto C.: sai sarebbe anche ora di tagliare la frangia, non vuoi visto così! P.S.: complimenti per la moto, disegnaci le ragnatele. x zio buvone: molla la tazza e cua la manu! By gli amici di piazza. x Chiara: quand’è che ci lasci libero Marco? Sarebbe anche ora visto che non ti vuole. By Roby e Vale. x M.Francesca di Paninomania: sei troppo carina, quand’è che ti concedi un po’ a me? By fior di pollo. x gli amiconi di Piazza Castello, basta tirare pugnalate alle spalle comunque siete fuori di testa e forza Sampdoria! x le due shekerate di SS: ajò che siete troppo toghe! Brave Vale e Dany. P.S.: porta la cuffia.


CD DEL MESE CD DEL MESE a cura di Frank M. Roche

Kylie Minogue - Body language Mamma che roba! Questo cd è davvero un capolavoro indiscutibile: è una data storica per la musica mondiale, forse, prima di oggi, nessuno aveva mai avuto la fortuna di rendersi testimone di un evento di tale portata. No, un attimo… era solo uno scherzo. Iperboli gratuite e sarcasmo a parte, bisogna essere onesti con questo “Body language” (ma non è anche il titolo di un cd dei Betatest? Sono attese smentite): non è proprio un granché. Kylie Minogue (classe 1968), la cantante australiana formato mignon più famosa del mondo si è indubbiamente impegnata in quella che a detta di molti può essere considerata come una svolta stilistica decisiva, forse l’uscita definitiva da quello stato di “eterna giovinezza” caratterizzato da un sound spensierato e frivolo, nonché mostruosamente commerciale. Poco da dire su questo punto, sicuramente “Body language” (12 tracce per 48 minuti di ascolto complessivi) è meno votato alla dance dei suoi illustri predecessori, di sicuro è un po’ più ricco di atmosfere, si può dire addirittura all’insegna di un qualche genere di sperimentalismo. Ma, ciò non toglie che il risultato lasci comunque quantomeno a desiderare rivelandosi ibrido, vuoto e privo della grinta necessaria indispensabile per far volare questo album verso vertici memorabili di successo. Siamo proprio lontani dai tempi di “Fever” (2001) e non è dato sapere come reagiranno gli svariati milioni di fan della graziosa Kylie (sulla breccia fin dal lontano 1979, però a quel tempo era un’attrice, il suo esordio come cantante invece risale all’ ‘87 ) di fronte a questa nuova veste che, in teoria, dovrebbe garantire inalterato sia il fascino che la sensualità, simboli da sempre di questa interprete (qualcuno ha il coraggio di dire che segue la Minogue per altre ragioni? Tipo capacità vocali sovrumane?) Certo, dopo aver dato uno sguardo al video “Slow” (girato sul bordo di una piscina a Barcellona) molti si saranno tranquillizzati e saranno corsi a prenotare la propria copia di questo cd. Del resto, accade spesso che, date buone premesse alla fine ogni cosa finisca con lo sprofondare nel pantano della banalità. Bisognerebbe essere senza timpani per apprezzare incondizionatamente “Body language”. Ovviamente non è tutto da buttare via ma, il più delle volte, si è sopraffatti da una noia (alle volte anche nausea) indescrivibile che potrebbe spingere chiunque a far tacere a martellate il lettore Cd. Solo per chi ha soldi da gettare.

Blink 182 Misterioso… Questo nuovo album (chiamiamolo per convenienza “X”) dei Blink 182 fin dal principio si presenta con una cornice decisamente inedita e la mancanza di un titolo la dice lunga sulle intenzioni di questo gruppo, sulla loro ferma volontà nel non rientrare in uno schema preciso, nel loro disprezzo in una identificazione solida che li releghi con tanto di etichetta in uno scaffale, che so, tra Pink e gli Offspring. “X” (14 tracce + 1 bonus per 53 minuti di ascolto) si presta ad una varietà di interpretazioni poiché, a quanto pare, il terzetto composto da Mark, Travis e Tom si è impegnato seriamente nel dare vita ad un prodotto molto meno omogeneo rispetto ai suoi predecessori, inserendo elementi di ampio respiro che fanno pensare addirittura ad un cambiamento di rotta della band. Niente spasmi di terrore però, la matrice d’energia pura sostanzialmente è rimasta la stessa, precisa identica, quella che tutti conoscono e che ha trascinato i Blink ad un meritato successo. La domanda allora è: sono cresciuti? Sì, indubbiamente si può dire che “X” rappresenti un notevole passo in avanti, non solo una valanga di volgarità ma, anche e soprattutto qualche gradito spunto di riflessione (occhio però, la confezione reca sempre il bollino che mette in guardia la gioventù circa il contenuto esplicito delle liriche). Perciò dopo un inizio al fulmicotone con “Feeling this” (il video è in giro in questo periodo) e l’ottima “Obvious” si sarebbe quasi portati a pensare che in realtà non sia cambiato molto da quando li avevamo lasciati l’ultima volta, però poi, all’improvviso, arriva “I miss you” e si rimane interdetti, piacevolmente interdetti… da quel momento “X” assume un altro aspetto. Andando avanti si arriva ad incrociare pezzi (di solito brevissimi) di vecchio stampo tipo “ Go”, “Down” e pezzi massicci e potenti tipo “Violence”, “Stockholm Sindrome” e “ The fallen Interlude”, quasi tutta strumentale che ricorda addirittura qualcosa dei mitici “Pink Floyd”. Infine si giunge alla monumentale “I’m lost without you” e ciliegina sulla torta “Anthem Part Two” un live a Chicago come traccia bonus. Ultima cosa: il cd include anche numerosi spezzoni video di discreta fattura messi insieme dalla band stessa con tanto di colonna sonora tratta da diversi brani del cd. In chiusura non resta da dire altro che questa piacevole sorpresa non poteva arrivare in un momento migliore. Fatevi un bel regalo.


S&H 10

Perché la gente resta sola? Perché non ha conosciuto me, Gianluca… Cerco amica part-time, non ho molto tempo… Ciao Teresa da gandu t’aggiu cuniscidda m’è giuntu ghisthu dipiazzeri chi non ni possu più la vidda! By Alfredo. x Gigi di Piazza d’Italia con la 500 rossa: la tua mimetica mi fa impazzire, lo so che mi vuoi… Guardati intorno perché sono più vicina di quanto pensi… Grrr ti aspetto!! Per Daniele F. l’elettricista: quando ti vedo mi dai la scossa… a ti metti?? Ti sto aspettando da troppo tempo. By D. Per il bassista dei Panama: ti ho visto al bar dello Sport a Porto Torres, da quel giorno il tuo sorriso illumina ogni mio dì, ti prego dammi almeno la speranza… Un bacio dalla tua unica ammiratrice segreta. Per Graziano: vacca boia… quest’anno promettiamo di vincere il campionato, si sale!!! By 17/19. x Marco A. di Muros: da quando ti ho rivisto martedì a La Scala non faccio altro che pensare te anche se eri con la tua ragazza!! By una tua ex. x le mie amiche: a volte non capite ma in questo periodo ho bisogno di voi, statemi vicine, x me siete importanti, v.v.t.b. By mammasaura. Gatto Fuori. 19/11/2003 h. 15.45. Tanti auguri ad Angi per i suoi 23 anni! By le 2 amiche more e la cuginetta bionda, cià! Gatto Fuori. x le ragazze “la bionda e le 3 more del tavolo 8, 19/11/03 h. 15.00”: da quando siete entrate il mondo si è fermato, non vi abbiamo mai visto qui, vi preghiamo tornate presto!! Ciao. x Poppy: sei una traditrice, comunque sappi che non sono gelosa come tu dici, adesso scegli vuoi me o lei? By M. x Nicola “sorrisino”: sei un bidonaro!! By le tue gattone.

Segnali di fumo dal Gatto Fuori. Sassari. x le amiche F. S. R. D.: siete 4 raschie! V.v.b. By M. x mamma saura: un bacione dalla tua dolcissima figliola, salutami il mio papino! T.v.t.b. By figliasaura. x il lupachiotto: ciao, ti ho visto al Gatto Fuori, sei un bè bono ma quando me ne molli… a presto. By tua lupachiotta. x tutti i bei ragazzi: se la sera non sapete che fare e volete conoscere 6 belle ragazze fate un salto a El Cafetteros, ci siamo noi!! By ‘81, ‘81, ‘83, ‘83, ‘80, ‘80!!

In risposta alla mia lupacchiotta, la mia è troppo buona non la do a nessuna, se la vuoi conquistala. By tuo lupacchiotto. x figliasaura: sei una vera amica, mi fido di te e t.v.t.t.b. non tradire mai la mia fiducia! Grazie di tutto… Mammasaura. Gatto Fuori. x la ragazze del tavolo 8 delle h. 15.30 del 19 Novembre 2003: ma cosa ci fate tutte sole? x le più belle le 3 morette e la bionda, bacioni speriamo di rivedervi al più presto.

x Daniela C. la ragazza di Stefano P.: mi dispiace dirtelo ma… stai attenta al tuo ragazzo!!

x Daniele S.: ma non hai ancora capito che non vanno più di moda i ragazzi tutto muscoli e niente cervello?? By una tua ex…

x mio cugino Roby: mi dispiace per l’incidente che hai avuto… sei lì dentro già da troppo tempo e mi manchi un casino! Non vedo l’ora di ballare con te, guarisci presto, un bacio da tutte! By Stefy ‘81.

x A. A.: ogni volta che ti guardo vedo nei miei occhi una luce che brilla forte e mi chiedo sempre perché tu sia qui visto che le stelle le trovo in cielo, meno male però che tu sei qui! T.v.t.t.t.b. By Fè ‘89.

x Massimo, Lorenzo e Guglielmo: siete troppo fighi!! By Grazia, Sara, Maria Antonietta e Claudia.

x le mie più care amiche: sono davvero contenta di avervi incontrato! Siete davvero le persone che vorrei sempre accanto e non smetterò mai di volervi bene! Siete mitiche! V.v.t.t.b. By una vostra amica.

x Claudia: ma quando la finisci di starmi appresso?? x Silvia: ti ho visto in via Sorso al Circolo e dal giorno non penso che a te, sei stupenda anche se sei fidanzata con quel chitarrista,. P.S.: se vuoi mi trovi al Chiodo Fisso. x Gigi la trottola: ma quando la smetti di trottolare? Al limite… trottoliamo insieme, un bacione. By lupachiotta.

x Davide, quello che sta allo Ziñho, al Mokador e a El Cafetteros, con la cresta e il piercing sotto il labbro: sei davvero un bel ragazzo ma anche se esci con un’altra non puoi diventare più prezioso di quello che già sei! By anonima xxx.

Per Ivan: sei troppo figo, molla la tua ragazza che sono più bona di lei… castana occhi verdi 1.70 (90/60/90), chiamami mi trovi al n° 079/…..!

x Poppy e Checca: forse siete due delle poche persone che salverei della nostra famiglia… scherzo, grazie di tutto, v.v.tr.b. By cugì.

x Daniele S.: è inutile che continui a gonfiarti, tanto sei sempre stato e sarai sempre un gaggione! N.v.v. By anonima xxx.

x Paolo S. del Cafè Ziñho: scendi dal piedistallo, sei carino ma quando apri la bocca rovini la tua immagine, sei un bambino, mi dispiace! By anonima xxx.

x Pietro: ma quando ti fai sentire? Lo sai che per te io ci sono sempre! By una tua ex!

x Stefano M.: ma ti vuoi decidere a parlare? Io sto aspettando!!


S&H 12

Segnali di fumo dal Mosaico Café e dalla Birrzeria. Sassari.

MOSAICO CAFÈ Per Daniela: ora riderai, ti voglio un sacco di bene! By tuo A. x G. dagli occhi verdi e non azzurri: non pensavo ci fosse posto anche per me nei tuoi pensieri, tra stupore ed incredulità ciò mi rende inconsciamente più felice. By Il dottore! x Savino il marinaio di Alghero: quella divisa bianca te la strapperei di dosso, ti fa molto Richard Gere in “Ufficiale gentiluomo”. Baci. By tua Monica. Per Mario detto il daino: da quando hai intrapreso il tuo lavoro di lavaggista come asciughi tu le macchine non lo fa nessuno! Con la tua famosa pelle di daino… Continua così… Per Elisa N.: mi hanno detto che stai sempre al Vulcano… in effetti da quando abbiamo incrociato il nostro sguardo, ti ho impressa nella mente, un bacio da chi ti fa sempre l’occhiolino in pizzeria. x Grishstina: quando sei cotta sei troppo simpatica… peccato che tu non ti sia mai ubriacata! Ti voglio bene lo stesso… By un gruppo di amici. x Gabriele di biotecnologie, 2° anno: sei magnifico… Vorremo infilarci negli strappi dei tuoi jeans x scaldarti quando hai freddo!! By 2 calorose ammiratrici del 1° anno. x Tania: sono Valentino R. quando mi servi da bere mi eccito tantissimo! Ciao ti amo tanto. By Vale. Per la ricciolina del tavolo all’angolo: sei la gioia di chi ti vede e la felicità di chi ti guarda, peccato che chi vorresti non si accorge di te. By i ragazzi alti di Sassari. x zicchicchi: mi mancano tanto le serate cinesi con te, ti prego chiamami! By Hang. x Federica S. di medicina: è da tanto che ti ammiro in ogni tuo passo, in ogni tua parola, ti sto sempre accanto ma tu non ti accorgi mai di me… cosa farei per un tuo sorriso! By il tuo compagno di studio. x Simona: avrei un pensiero che si è fermato nella mia mente e sta cercando gli occhi da guardare e… sta guardando i tuoi… Dedicato a te!

x Francesca del Mosaico: sei troppo bona! By clienti. x Simona: grazie per aver fatto delle mie giornate di lavoro un bellissimo gioco, spero duri a lungo! Sei unica davvero. Per Andrea M. con lo Skipper 125: sei troppo carino, quando mi fai un giro sulla tua moto… By un’ammiratrice. x Simona del Mosaico: se la luna sapesse quanto sei bella la notte non finirebbe mai… By Dartagnan. x Sandrino con l’Opel grigia detto rotolo di carta igienica: il tuo fare mi piace! Solo un problema…. se ti trasformi in supersaian è un casino! T.v.b. By Ka nera.

x Simona O.: volevo chiederti scusa se per la seconda volta mi sono scordato di farti gli auguri di compleanno… è uno dei miei difetti la memoriaaa!! By Ivan. x le zittelle: chiudetevi le mani nello sportello della macchina di Andrea S.! By quei bei ragazzi del gradone. x Alessietta: il tuo sorriso e la tua bellezza dopo tanti anni mi ha colpito, mi se ti decidi a mollare quel gaggio di P. e vieni con me, ti farò divertire!! x quella scema della mia ragazza: sei proprio guasta però ti voglio bene lo stesso, ciao. By anonimo. x Marco: se mi tradisci ti straccio le ….!! x Piero: se mi tradisci ti scuoio! By Mari e Vale.

x Francesco: se non ci fosse il tuo cappuccino la mattina magari sarei stata più magra! By Jenny ‘76.

x la fulveta del Cafè del Portico: sei simpaticissima quando non bevi! By ….

Per Maria: hai delle curve incredibili però sei una bidonara…. Quando, quando, quando….

x Gabriele Z.: lavati i denti ma con il sapone di Marsiglia!! By Ela ‘85.

Per Giuseppe P.: il tuo primo messaggio… Ciccio t.v.b. By indovina…?? x Simona e Francesca del Mosaico: siete la luce del bar!!! (x quello è sempre al buio!!).

BIRRZERIA x Maurizio: ma sai quante volte ti ho tradito? Solo una… volta al giorno!! T.v.b. Antonella. x Mariantonietta di Florinas: se continui così si formano le ragnatele… sciogliti un po’! By gemelli di Florinas. x il nostro dottore di Florinas: perché hai smesso di bere? Ricordati che il tuo futuro è nell’alcool. By espagnia gemelli. Complimenti per il locale, carino ma…. quando si mangia? A proposito lo sapete come è stata costruita la città di Troia? Battone su battone! By Elias. x Marcello: tagliati i capelli come spianatina e le donne saranno tue! By le ragazze del Tris. x il mio amore Luca: ogni giorno mi illumini la vita, sei il mio raggio di sole, sei la cosa più bella che mi potesse capitare, ti amo!! By il tuo mostricciattolo Ale.

x zio Bruno: tutto ok, pensione approvata, hai visto con gli incozzi che cosa si riesce a fare? Ma non dimenticare la pastiglia per il cuore!! By Dottor …. Ciao… Simone ci sta assillando vuole che gli scriviamo qualcosa e quindi cosa gli scriviamo? Che ci ha rotto le scatole!! Skè, ti vogliamo bene!! By Fede e Ale. P.S.: forza Juve!! x il mio marinaio bellissimo: ti amo alla follia!! Sposami!! By Vale. Per Pippi: 29/11/2003, oggi ci siamo visti… non per l’ultima volta mi auguro, ma perché non torniamo insieme?? Ma lo vuoi capire che mi manchi? By la tua trudy. x piombo ligth: finalmente ti vedo mangiare come si deve dopo due lunghi anni, ora il mio desiderio è vederti insieme ad un uomo, chissà se riusciremo ad andare in pizzeria in 4!! Un bacio da ciop. x M. e C.: siete sempre i miei due cucciolotti… sopra il letto, vi voglio bene! Baci. Auguri a tutti x un Natale fantastico! Babbo Natale i doni li ha già portati? Buone feste! By anonimo. Ti ho visto al Tris sei veramente un bè togu a ci mettiamo umpari però lavati le ascelle, mi raccomando ti aspetto! Ciao kiss.


Segnali di fumo dallo Zelig’s. Sassari. Pignendi... umpari a noi tu/ no poi turrà/ ma di siguri sei andaddu in paradisu... No t’avaremmu mai a immintiggà. Sassu t.v.b. da sempre x sempre. Tatanka x la mia zanichellina: ora sono allo Zelig’s e tu non sei uscita perché dovevi studiare, sono con tutti gli altri ma devo dire la verità amore mì… mi manchi tanto, per me sei unica amore! Ti voglio un bene immenso!! x Laura G.: ciao amore mio non ti dimenticare che ti voglio veramente troppo bene, quando andiamo di nuovo a ballare insieme? Ciao un bacione. By Silvietta. Ciao sono allo Zelig’s e volevo dire al mio prezioso babbino Claudio che lo adoro… che gli voglio veramente un mondo di bene… Un bacio. By Federica. Sono Fabrizio e vi dico solo una cosa… 27enni! Ciau Mazu! x Federico A.: volevo dirti che ti vorrò per sempre un infinità di bene!! By M.S. x Vich: ciao tesoro, siamo le tue snobbine preferite, ora siamo allo Zelig’s, 17/11/2003 e tu sei triste, ma cos’hai? Non ti vogliamo vedere così giù di morale, su con la vita! Sorridi che sei più bello! Un bacione da chi sai tu! Sono le h. 9.00 e siamo allo Zelig’s, ci stiamo divertendo troppo, un bacio da Michela. P.S.: Vale t.v.tr.b. P.P.S.: un saluto a Vincenzo, Toricino e Francesco… v.v.b.! x Daniele: ti amo e ricorda che sei solo mio! By l.t.r.

x Checco mio: sono la tua piccolina, è stato bellissimo poterti riabbracciare, ricordati che ti voglio e ti vorrò sempre bene! Un bacione. By la tua piccola. x la truscia: quando ci molli il portafoglio? By topone. Devo assolutamente mandare un bacio alla mia migliore amica stupenda Rita… t.v.t.t.b. Anche se oggi sei entrata x il compito di testi, ti ringrazio per l’aiuto che mi dai sempre! T.v.t.t.b. By Mommy IV B. x Matteo G.: ti ho amato tanto e forse ti amerò sempre, sei la cosa più bella che mi sia capitata nella mia vita. Ti voglio troppo bene! x Kety, Martina, Giulia, Monica, Mery, Lety, Valery, Viviana, Claudia, Dany, Laura: siete le cameriere più belle e sexy dello Zelig’s. By i vostri clienti preferiti. Per Desireè: amore anche se sei a Vienna volevo farti tantissimi auguri! Buon compleanno tesoro! Un bacione. By la tua Anna Lisa. x Pamela, Tina, Simo: siete toppo toghe e in gamba, continuate così!! By i vostri amici. Indovinate a cosa serve un bastoncino del gelato trovato in terra? x togliere le feci quando un cane che ha un padrone imbecille defeca sul marciapiede di via Diaz!! x M. Cà: ti decidi si o no? Ke ansia! By T. Per chi gioca sempre alla macchinetta del calcio: fate spazio anche agli altri!! By pannolino.

S&H 13

Per Michele: ma quanto è grande il tuo sedere?? Ciao. By il tuo cavallino rampante. x Massimo, Andrea e Claudia: siete fantastici, uscire con voi è uno spasso! Siete una risata continua!! Un bacione. By Valeria e Michela. 15/11/2003. x la ranocchia più bella del mondo: volevo dirti che sono contenta che tu sia uscita di nuovo con noi! T.v.b. By Doggy. Ora siamo allo Zelig’s e ci sorge un dubbio where is the love? Chi lo sa risponda! x Carletto: ciao sono Silvia, ti volevo dire che sei veramente un amico anche se fai troppo lo s…! Ma già lo sai che poi buschi! Vai ti voglio troppo bene. By Silvia. x la mia mammina: sono la tua bambina, ti voglio ringraziare x tutto quello che hai fatto per me! Sei la mamma migliore del mondo, non ti cambierei mai! Ti amo tanto baci. x Alberto S.: fiò stai attento alle Micra bianche, scherzo ti voglio troppo bene, un bacio grande. By Laura. S. ti voglio un casino di bene, vivrai per sempre nel mio cuore! P.S.: a vi ra fai, t.a.t. By Anka. x la mia cucciolotta: anche se a volte sbaglio e ti incavoli ricordati che per me conti più di ogni altra cosa, ti voglio bene amore mio. By Claudia. 15/11/2003. x Fra: oggi non ti ho scritto niente, uff però non arrabbiarti x la sigaretta, ti voglio tanto bene. By l’avvoltoio.


Segnali di fumo da Pata Pizza. Alghero. Roger F. sei figo!! x Igor T.: quando vai con il tuo skateboard mi sembri un angelo che vola, occhio a non beccare una pietrolina altrimenti voli!! Ciao t.v.1.k.d.b. By astorpino! x Anna Rosa P.: ti voglio un casino di bene, un bacio. By Francy M. Alle persone più importanti della mia vita, Fra P. e Andrea U.: vi voglio un’infinità di bene! By Witch. x Fra M.: ti vogliamo troppo bene, sei troppo speciale!! By Daria e Marta. x A.: sei più figo quando ti togli il cappello, con i tuoi capelli da samurai e con lo skate sembri un angelo… ma stai attento a non cadere!! Ti amo. By A.C. x Frà, Lì, Marti, Clà, Silvietta, Giò, Dany e Andre: siamo in giro e ci siamo fermate come al solito a mangiare… Vi volevo dire che vi voglio un bene enorme! Go!! Warp!! By Ele V A. x Manuel: per me sei stato troppo importante, ti ricorderò sempre e anche se non ci incontreremo mai, sarai sempre il mio 1° più grande amore! x Alessandra e Maria: se le istruttrici di nuoto fossero tutte come voi vorremo annegare solo per farci salvare! By Riccardo e G. Luca. Vale, Vane, Pa, Marghi, Z., Mary, Cla, Ele e Marcy vi voglio a tutti un sacco di bene!! By Monika. x Tatiana dell’Alberghiero: non cambiare mai perché così vai benissimo! Ricordati che t.v.t.t.b.x.sé. By I.

S&H 15

x Alba: se fossi cane bau, se fossi gatto miao se fosse tardi ciao e se tu fossi una persona potresti vivere sulla terra…. il fatto è che non lo sei e quindi vivi nella discarica! By un non ammiratore.

Per le più malate di via G. Sieni di Sassari, Giù e Fede: siete troppo toghe ed è per colpa vostra che mi fate fare certe cose!! Scherzo vi voglio un casino di bene… By Anna. P.S.: ci vediamo presto!!

x Jhon di 4^ C: mi dispiace di averti fatto uno scherzo così brutto è stato veramente spregevole, veramente mi sento in colpa! By la natura.

Per i nostri amici che vanno dalla concorrenza: tanti auguri a Gianfry, Fede e Giuly per lo scritto e Manù per la patente, vi vogliamo bene! By Francy e Luca.

x Betta 1^ B Scientifico: mi piaci un casino! By un tuo ammiratore. Per Andrea N.: sei troppo brutto, guarda che Carnevale è finito da un pezzo vai e nasconditi tu e i tuoi amici!! Firmato il migliore!! x Fra D., Fra M. e Fede dello Scientifico: siete troppo rinco ma senza di voi la classe sarebbe vuota, v.v.t.b. By un vostro amico. x Ire and Je della 1^ B dello Scientifico: vi voglio un casino di bene, non voglio perdervi! Rimanete sempre così! By Imback. x Miki, So, Silvy e Anna: vi voglio un casino di bene! By Vale. Per Anna R.: ciao amore mio sono Francy, ti volevo ricordare che ti voglio troppo bene anche se ci conosciamo solo da 3 anni… Mi sono subito accorta che eri troppo speciale, ciao ciao! By Frà. x Paola D. quinta linguistico Liceo Classico Alghero: tanti baci grandi dalle tue compagne di banco!! By Ele e Fra. P.S.: ricorda… look the picture. Per Va, Mi, Anna e Silvio: vi voglio troppo bene! By Sonia.

x Giuseppe L.: minze quanto sei figo, complimenti a mamma e papà… ma perché oggi non esci? Ho bisogno di vederti! By una che ti vuole… x Giugiù & co.: siete troppo troppo fighi! By Sì. x Francesco G. di 5^ A: sei troppo bello, non ho il coraggio di dirtelo… perché non mi calcoli? By una tua cara ammiratrice. Per Anna R.: ciao amore mio, ricordati che ti voglio troppo bene, sei veramente speciale, ti amo, un bacio!! By Francy. x Emanuele G.: sei troppo figo! Ciao bello… x So, Vale e Miky: siete grandi, quest’anno voglio conoscervi meglio perché siete troppo forti… Vi voglio bene! By Sì. x Nico 1^ B: hai rotto con le tue battute che non fanno ridere! Sei un bambinetto, quando cresci?? By uno che si è rotto! x So, Và, Sì, Anna: vi voglio tantissimo bene…. siete i miei amori, siete uniche, ciao piccole! Bacioni Mì.


S&H 16

Segnali di fumo dal Progetto Sport e da Il Muflone. Sassari.

PROGETTO SPORT Da quando venivi allo Sporting Milano 26 sono passati due anni e purtroppo non ricordo il tuo viso. Ricordo solo che sei molto carina. Se ti fa piacere chiamami o mandami semplicemente un sms ma non anonimo. Tu sai a cosa mi riferisco. La sera che sei venuta al Sergent non ti ho proprio vista, o meglio, forse non ti ho riconosciuta. Ho davvero piacere di vederti anche se so che sei fidanzata. Se ti fa piacere fatti sentire, il mio numero lo hai. Il tuo, io no!!! x salsiccione: smettila di rubare marmitte!! x Stefano F.: quand’è che ti addrizzi il naso? Neanche la Torre di Pisa ha quella pendenza. x Giorgia: ecco una che 2 piazze le ha prese! Speriamo che Dorotea segua il tuo esempio! Ciao. x Dona: non dire che non avevo ragione, il letto ad una sola piazza è scomodo, peggiu pa te! Gianni già sei bello tu e Angelino, salutami Iaca! By citi pafu. Per la crocerossina biondina che era alla partita del Florgarden e che il martedì è alla Scala, sei molto carina. By un tuo ammiratore… Mario! x Chiara P.: hai un sedere da paura! By la cumpagnia. Vito sei un grande ballando!!

x 4 decimi: ma tu che facevi tanto a pezzi Giuseppe, ma dove l’hai vinta la patente? By il cancello. x Gianni: sei troppo buono, qualche volta fai un po’ il cattivo… che è meglio!! Indovina x chi è questo messaggio? Ma per te tesorina! Ti voglio bene ma bene che non basterebbero tutti i messaggi di S&H per fartelo capire!! By Antonella. x Fra: prendevi in giro Giuseppe ma mi sa che ora parcheggi più lontano tu di lui!! By xxx. x muletto: ma non è che uno di questi giorni ti troviamo dentro un frigo addormentato?? By Daniele.

Per la mia Ippo: ti voglio bene, sei un’amica troppo speciale, W il privè domenica all’Atrium… Non est amor!!! Ciao cicci, oggi è 30 Novembre e fra soli 2 giorni raggiungiamo il nostro primo grande traguardo… 1 anno! Ti voglio ringraziare di tutto, sei il miglior ragazzo del mondo, per questo ti amo tantissimo! Ad una vita per sempre insieme! By Rò. x G. Carlo: dì a tua sorella di cambiare cd! By uno stanco.

x Antonedda: e poco sei chic con quel tuo sharm chi vai addosso! Sei troppu bedda... By Francescotta.

A.A.A. Cercasi ragazza max 30enne per colmare enorme carenza di affetto, si offre anche alloggio in confortevole mansarda. By….

x Vale e il nuovo ragazzo: adesso si che hai messo lu cabbu apposto e… vi vuria!! By Lorenza. x Debora F.: sei una ragazza formidabile e fantastica, pure bona, sei unica! Ti amo. By Roby.

Per Andrea: sappi che sei importante, lo sei stato e vorrei che lo fossi anche in futuro come amico… perché non ti dimenticherò mai! Ti voglio bene. By ….

Ou!! Già ne abbiamo da aspettare il biliardo!

x Stefano il tassista: non pensare di piacermi ma non mi dispiaceva uscire con te, ciau ciau. By piccole labbra.

IL MUFLONE

x Carmine del Muflone: ciao, è da tanto che volevo scriverti un messaggio, tutto per dirti che mi fai morire, so di piacerti però se non ti fai avanti… Ci posso contare? Tu sai chi sono, non fare finta di niente… Un bacio by E.

x Sergio dello Scientifico 2: ah ci sei rimasto male stasera! Era tutto uno scherzo ma te lo meritavi! Sei troppo gaggio, scendi dal piedistallo che non sei nessuno! Baci… lo sai chi sono!

x quel gaggio si saccone x9: cand’è chi lagnigheggi? Se continui così ti mangiamo per Natale e ne avanza anche per Capodanno!!? By chi ti ingrassa.

x Giuseppe del Muflone: sei il ballerino più bravo con il quale abbia mai ballato, non vedo l’ora di rifarlo… Un bacio timido leprotto.

x Fra: sei una cima un po’ bassa però!! By Giovanni.

x Laura S.: o lascialo dire, con quel golfo sei fora di gabbu niente… niente!! Mi se te lo togli… By tue sorelle.

x Giovanni e Fra: vi conviene fare un corso di biliardo accellerato!! By Daniela.

Progetto Sport. SS 29/11/2003. Juventus - Inter h. 19.30 sale l’attesa e l’imbriagghera pure! Da parte di Marco e Ferox.

Daniela P. sei troppo carina! By Mauro.

A bonooo!! Sei un figo Marcello S. sei il nostro amore proibito!! By Cla e Kia. P.S.: o gaggio abbassa il ciuffo che non vuoi visto!!

x Elena Scientifico 2: sei grande! Ti voglio un mondo di bene carotina mia! Sei bellissima, oh stasera dovevi esserci, domani ti racconto! Un bacio amore mì! By Rossella.

x Marta: ti prego se mi vuoi bene ogni tanto… Cambia cd grazie!! By Sergio. Siamo io (Kia), Fra, Franz, Simone, Marcy, Vale, Cla, Ele, Laura, Fede, Dany, Silvia ecc… Ciao a tutti, baci… Ciao a tutti!! Siamo in 200, occupiamo tutta la pizzeria, siamo troppo fighi. By la III C Marconi.


S&H 19

Segnali di fumo dal Tropical bar. Porto Torres. Per Margot e le amiche: oh!! Sono le h. 20.30, tornate a casa che è tardi, poi mamma vi picchia! By mamma. Un bacione a tutti! By Annamaria, Cristina e Daniela. x Damiana: ma ce le porti un paio di ciliegie di Bonnanaro! By boh… immagina!! Preparatevi….!! Stiamo arrivando… molta gente dovrà tremare! By C. e G. Per Valeria M.: hai fatto bene a lasciare Nanni, continua così sempre più fredda! By chi ti.vu.bi.!! x Franco M.: comunque sei un bambino, complimenti! By chi non t.v.b. Un saluto dal Tropical a tutte le capre d’Italia!

x Teresa: oggi ti ho visto, so che fai danza, avevi un piumino bianco… ma quando dimagrisci? No perché ogni volta che ti muovi trema il mondo!! By j.k.d. Tranquilla i film me li guardo da solo! In questo mondo non conta sballarsi, impasticcarsi, ubriacarsi, facendo così vi fate solo del male, fate come noi divertimento puro e genuino, la vita è solo una non distruggetela! By il trio zirriora. Per mia sorella R.: cerca di mettere testa per non trovarti sempre nei casini! Tagliati la lingua è per il tuo bene… Io non ti difendo più, sono stanca!! By Ros ‘82.

Credevo fosse amore e invece è stata un’altra presa per il…!!

Per Simone U.: guarda che vicino a te hai una raga che vale molto, ma molto, caput? Ciao, tvb.

Per Antonella C.: comunque hai fatto bene a non uscire più con Franco M., non hai perso niente! By gli amici.

x Andrea B.: anche se sei lontano ti amo da impazzire. By la tua Niea.

x Giampiero G. che fine hai fatto? Comunque meglio cosi!! T.v.b. J.

Anche se mi fai sempre i bidoni… sei la mia amica, fiore, maledettamente amore mio e ti voglio bene e non te lo meriti!! Fuoco.

Per Vale: spero un giorno di riavere la nostra amicizia! By chi ti vuole bene!

Per Luca S.: oja non sei forte in porta, non ci andare. By chi ti ammira.

Per Antonella C.: ti voglio bene! By Luca.

x Annamaria: sei troppo bona per essere vera!

Per Elena C.: mi manchi ti vorrò sempre bene! By Lella.

x Giuly del bar del Portico: sei troppo bona e gentile. By i tuoi affezionati clienti giovani, vecchi, belli, brutti e impotenti e pure quelli senza denti! Ciau.

Valentina anche se mi assilli non te ne do!

Per Lella C. la bionda under 26: ti voglio bene, indovina chi sono?? x Davide V.: ti voglio un casino di bene, non ti dimenticherò mai! By la tua amica Anto.

Fabietto magnazzi lu zaibeddu ogna tantu!!

Per Jimmi: non stare attento no… Per Gabriele B. con la Golf: sei bello ma almeno esci con le raga della tua età! By noi… le donne! Per Roberto M.: guarda avanti che te lo puoi permettere, lascia perdere la gente, è tutta invidia, t.v.u.i.d.b. By ‘82. x Antonio di SS: metti testa! By delle tue fans. P.S.: non fare più i numeri a caso! Anche se mi abbandoni per 3 o 4 mesi… anche se vengo dopo la tua moto… e la tua fidanzata… Ti voglio sempre tanto bene! Lui che non ti vuole, gli amici che ti ci mandano, i tuoi che ti rompono, sono questi i momenti in cui devi crescere e non scusarti e farti i monster! Ogni riferimento a fatti, persone e schifezze è puramente causale! x spikkio: guarda che prima o poi ti sgamano che scappi da lavoro x i tuoi scopi puramente personali, sei l’amico più spikkio che abbiamo, sei un p…!! By Brmn. Anche se sto 2 anni senza vederti o sentirti non troverai mai nessuno che ti coccola e ti ama come me… Per Anto: io ti voglio bene ma ricorda che fidarsi è una buona cosa ma non fidarsi è meglio. By chi ti vuole bene… ‘82. Ciao Giacomo C. di Ottava, sono una ragazza che si è innamorata del tuo sguardo sexy, ci vediamo al catasto, ti aspetto fatti avanti piccolo mio! I love you.

SPORT SPORT SPORT SPORT SPAZIO TORRES

La speranza è l’ultima a morire come dice un famoso proverbio. Infatti tutti i tifosi e simpatizzanti della Torres sono ancora legati a questa. Sostituito il tecnico Mereu, ritorna Fulvio D’adderio, vecchia conoscenza della società Sassarese. I maligni dicono che si fa prima a cambiare l’allenatore che tutta la squadra, sia per una questione economica che pratica. Effettivamente in Italia, l’allenatore non fa una vita molto rilassante… siamo un po’ tutti tecnici e pareri, suggerimenti, opinioni e critiche siamo i primi a sfornarle! Al di là delle battute (anche se di gioco si parla) la situazione ora si fa pesante, sei sconfitte di fila sono un pessimo risultato (nessun gol segnato), il futuro non promette bene. C’è molta insicurezza e molti errori gratuiti causano situazioni spiacevoli da cui è difficile uscire. Palle rubate, cross in area incerti fanno di molte azioni della Torres una squadra non determinata e debole sotto il profilo tattico. Ultima sconfitta è stata fuori casa con il Padova per una rete a zero. A troncare questa serie di sconfitte è stata la partita con la Lucchese, in svantaggio per tutto il primo tempo

a cura di Andrea Cossu

forse causato da un errore della difesa, la Torres è riuscita a pareggiare grazie ad un gol di Udassi, contestato e disprezzato da molti nelle giornate precedenti. Gol importante per la società e per l’attaccante il quale aveva perso fiducia e continuità durante il campionato. Un punto non cambia di certo la situazione, ma aiuta sicuramente il morale della squadra. Un’iniezione di fiducia sblocca l’attacco rossoblu che non segnava da sei lunghe giornate. Il nuovo direttore sportivo della squadra sassarese sarà il molisano Nicola D’Ottavio, ex bomber di Verona, Brescia e Avellino. Attendiamo grosse novità dal nuovo Direttore… in bocca al lupo! Mi raccomando ora più che mai: “Semmu di Sassari e semmu li più folthi” PROSSIMI INCONTRI 06/01 Torres - Pisa 11/01 Prato - Torres 18/01 Torres - Reggiana


S&H 20

Le signore di Vicolo Paduano Autore: Armando Macciocu Edizione: Magnum Edizioni (Tommaso Sussarello Editore) Prezzo: € 14,90 Pagine: 177 a cura di Emanuela Ravot Ci sono libri che leggi perché sono fedeli ai tuoi gusti. Libri che solo entrando in libreria afferri con gli occhi e, già prima di arrivare alla cassa, di questi hai letto le prime pagine. Gli scegli con piacere e poi li conservi con cura tra le tue letture: raramente ti deludono e alcune volte ti esaltano. Poi ci sono libri che non leggeresti mai “di tua spontanea volontà”, non perché qualcosa lo impedisca ma solo e soltanto perché sai che in quel genere non hai mai trovato niente di coinvolgente e allora gli escludi a priori. Un giorno qualcuno ti propone quella lettura e più che altro per curiosità interrompi il libro che hai iniziato, relegandolo sul comodino, per intraprenderne una nuova. Nonostante il tuo scetticismo in te c’è altrettanta voglia di scoprire ciò che il destino ha voluto capitasse tra le tue mani. Questa è in breve la storia che mi ha portato alla lettura del romanzo che voglio consigliarvi in questo numero. Un’opera che potrebbe essere un giusto regalo per due diverse tipologie di persone: è adatto agli appassionati del genere giallo ma anche a coloro i quali hanno uno spassionato amore per la nostra città, ne amano la cultura, la lingua, le tradizioni e le feste del popolo. È bello ritrovare in un’opera i vicoli nascosti che ancora oggi sono ricoperti dallo stesso acciottolato, fa

piacere durante la lettura riconoscere gli angoli di un Centro Storico che conserva integre ancora alcune sue parti, individuare le chiese citate e poi scoprirne il passato a quasi un secolo di distanza. Siamo nella Sassari d’inizio Novecento, 1930. La breve vita di Glorietta, una giovane donna costretta da uno sfortunato succedersi di eventi a fare la prostituta, termina con un omicidio. Una tragedia che nasce nell’ambiente degradato e miserabile di Vicolo Paduano e Via dei Corsi. Le indagini sono portate avanti a rilento dalle forze dell’ordine ma di questo delitto vuole occuparsi anche uno zio della ragazza che nella ricerca della verità vuole ed otterrà riscatto per la sua esistenza di eterno fuggitivo. Vicende che fanno da filo conduttore ad una narrazione che in primo luogo ci consente di addentrarci nella Sassari del passato. Per avere molti di questi ragguagli avremmo dovuto sfogliare libri di storia sassarese, magari passare ore nella nostra biblioteca comunale, mentre invece l’autore ci porge tali e tante informazioni sottoforma di scenari o sotto forma di racconti vissuti dai protagonisti. In questo modo scopriremo anche la storia della costruzione dell’acquedotto di Sassari. Le memorie di due fra i protagonisti, Angelo e

Sansone, che tra i bicchieri di vino rievocano, all’interno di una bettola, esperienze e tragedie legate alla costruzione della condotta idrica del Bunnari. Ma questi sono solo alcuni dei personaggi che vi sapranno coinvolgere nella storia; vi sono figure e personaggi le cui anime identificano il carattere irriguardoso e semiserio, ironico e mordace dei sassaresi, c’è Tarcisio imprigionato nel suo handicap, Marietta, sua madre, convinta che l’unico amore che meriti dedizione sia quello per il proprio figlio malato, e ancora Gnognà, Nerina, Gisella, Andrea Carta, tutti personaggi caratterizzati dai loro difetti, fisici e non, adottati dalla carità quotidiana della gente. Essi sono la cornice umana di luoghi, da sempre, visti con preoccupazione dal Podestà e dalla Polizia politica per l’alto tasso di ribellione e critica al regime (siamo negli ultimi anni del fascismo). Per quanto riguarda la lingua, i termini in sassarese non mancano; le frasi sono utilizzate per rendere al meglio le situazioni senza la paura che esse possano non essere capite. Amori, gelosie, affari, prostituzione e feste religiose-popolari, c’è tutto in questo romanzo-giallo che si legge piacevolmente e con celerità. Un libro che ha ottenuto una menzione nel premio letterario internazionale Junturas del 2002 (premio organizzato ad Orani, con cadenza biennale). È un’opera che vi accompagnerà fino all’ultimo capitolo tenendovi nella giusta suspance. Il finale è un po’ macabro, soprattutto turba la messa in scena “dell’esecuzione finale”, quasi da film dell’orrore. Eppure ciò che viene raccontato e descritto fuori dal fatto di cronaca nera, la povertà, la miseria, il destino avverso che a volte perseguita gli uomini, è ancor più sconvolgente.


Segnali di fumo da Via Milano 26. Sassari. Per Fabrizio di Carbonazzi: ti voglio conoscere perché sei troppo bono! By Simona.

x Gege con la BMW nera: sei troppo bono, ti amo un casino! By la tua pussi pussi.

x Luca il biondo con la Golf di via Milano 26: sei troppo bono! By le fans.

x Vincenzo U.: volevo dirti che ti amo un casino e per sempre, non dimenticarlo mai, ok? By l.t.r. Federica C. ‘88. W Eminem forever! Baci.

x Vincenzo U.: volevo dirti che ti amo tanto, baci. By l.t.r. Federica C. ‘88. x Paola la bionda che tutti i sabati è al Milano 26: tua figlia canta bene ma tu sei una bomba!! By tuo Luciano. x Roberta la figlia della cuoca: sei troppo toga!! Ziko sei troppo togo!! Ti vorrei conoscere meglio!! By pantera. x la mia pupa: labbrona anche se ogni tanto fai da monella ti voglio un sacco di bene, ok Roby? T.v.1.k.d.b. By tua sorella Federica. x Torricino: comprati le Geox! By anonimo. Per dentino: sei troppo convinto, togliti l’altro dente!? By bugs bunny! 16/11/2003 ore 02.00. x Gabriele dormire in macchina ti fa brutti scherzi! By… molla la tazza!!! Per gli u.t.s.: seddi troppu toghi ma con Zico seddi arruinaddi!! By cabbu di balloni. x Stefania: sei la cameriera più brava dello Sporting! Ciao. x Alex di Carbonazzi: sei troppo bono! By anonima. x Giorgio T.: sei troppo ma troppo convinto… smettila!! By via… x la cuoca dello Sporting: sei favolosa!! x Alessandra D.: mi che sei brutta e qualche volta cambiati!! By puzza in bocca. x Melania: a ci vieni a Platamona??? Per Alessandro di Carbonazzi: tagliati l’unghia che ti sta uscendo dalla scarpa! By tagliaunghie.

x Vincenzo U.: sei troppo bono, ti amo un casino, sei tutta la mia vita, ti voglio bene non scordarlo mai, t.v.tr.b. - t.a.u.k. By la tua fidanzata Federica C. ‘88. P.S.: W Eminem, baci baci. A Pierpaolo volevo dirgli che lo amo e che gli voglio un sacco i bene! Non vorrei mai bisticciare con lui. Pierpaolo ti amo. By Valentina ‘85. Baci. x Alessandra: sei un mito vai così perché sei troppo bella. By ammiratore segreto. 28 Novembre 2003, accudiddi numerosi in discoteca c’è il Budda Party con 2 dj spagnoli + Igino. By Christian e Marco. 16/11/2003 ore 02.30. x Luigi: scavalcare fa male… By pastalforno! x Giuseppe P.: sei il miglior Renato “zerro”, ti aspettiamo in pescheria.. By cumpagni di tazza. P.S.: lo vuoi un… cos’hai… P.P.S.: stasera hai rubato un cuore, sta a te scoprire chi è… x Raffaele: il cellulare ti sta rovinando il cervello, fininnira!! Bevi ogni tanto… By lo scoprirai. x Andrea C.: smetti di rotolare. By la gambona rotta! Siamo arrivati noi i più belli del Milano 26, aiutateci… Giovannino. Il miglior mister del Milano 26 è Giovannino! Il vermicello bello bello fa “mmmhh” quando esce dalla mela!

Siamo noi… solo noi quelli che… Quelli che non hanno età! By Christian.

x Andrea C.: ti voglio troppo bene!

Per puzza di piedi: lavati che stai ammazzando Torricino!! By Torricino.

Per Ciccio: hai più fortuna che animo! By Marlboro rosse.

x Stefano di Emmelunga: sei troppu togu! By…

x Marco B.: tagliati il crestino da gallo! By Annalisa la pazzia.

x Giuseppe di Carbonazzi: sei un figo. By chi ti ama… lo sai.

x Marco gengiva: quando ti pulisci il dentino chiudi la bocca che mi accechi con il tuo apparecchio, comprati l’antishock se no il disco continua a saltare!

Per Fabrizio P. di Carbonazzi: ritorna da me e dai tuoi amici! Ti amo! Abbiamo saputo che il 16 Novembre era il compleanno di una persona speciale, tanti tanti auguri al mitico Christian dello Sporting. By le clienti. Per Giuseppe: ti amo!! By una tua ex ragazza!! x Ilaria: sei la più tonta! By robboso.

x Andrea C.: sei veramente carino ma lo sai solo tu testone!!

x Andrea C.: cresci gigante tonto!! By Doraemon. x skizzo: quando ti calmerai andiamo a Roma saxo + tatanka e sballo, ti voglio bene. By la tua scimmia. Semmu li più fosthi del Milano 26 con il mister Giovannino!!


S&H 24

Da Radiodistorta >>\\\\>> >>>>..…>>>///>>>

Mama Goose di Paolo Pintus Non si muove foglia che volontà non voglia, del proverbio stuprato ne faccio un manifesto da inchiodare sulla porta di casa, perché è questo il primo sentimento che salta in mente dopo aver parlato con Stefano Sotgiu, voce e chitarra dei Mama Goose, compositore sensibile di musiche e testi, nonché presidente di aSSorock e acuto organizzatore di esibizioni live di un certo livello. Ora ho immagini distorte in mente: folle oceaniche, celebrità gratuita che allaga la vita di un musicista. Scremo quest’idea, e da qui un risultato: la realtà gracile di chi, forte della propria passione, veste i panni di padre severo e mena la propria sana ambizione spronandola a trovare una personalità che si stacchi dalla massa. I figli bisogna accarezzarli quando dormono, un altro proverbio, e calza bene, soprattutto se si valuta come un gruppo esistete dall’estate del ‘98 stia riuscendo a fare della musica un’esperienza corale, volta a promuoverne l’aspetto artistico, esorcizzandolo dai demoni spocchiosi dei sogni da rockstar planetaria. I piedi per terra, ennesimo proverbio; seguito dal principio di confronto che vige su ogni forma d’arte, soprattutto in musica, che Stefano sembra aver digerito senza problemi di stomaco. Tutti buoni elementi di cui parlare; bene, ora guardatevi attorno e considerate l’associazione aSSorock, di cui Stefano è presidente accompagnato dal vice Paolo Vodret, considerate il maturare del principio di confronto musicale avviato nell’estate 2000, con una rassegna dove si corre-

va il rischio di un’ernia smontando la strumentazione. Poi l’estate del 2002, la crescita dell’associazione con un buon live svoltosi a luglio sul suolo di Piazzale Segni che ha visto partecipi varie band regionali. Bene, si matura sempre, e la simbiosi tra aSSorock (SS - aSSorock@libero.it) e l’ottima Vox Day (CA - voxday@eudoramail.com), è la testimonianza più diretta di questo, soprattutto considerato il “Big Beat Festival”, risultato del sodalizio e insegna sotto cui si sono esibiti a Sassari Afterhours, Africa Unite, Linea 77, Punkreas e Shandon. È la messa in moto di una grande ruota maestra, alimentata, nei sotterranei, da un circuito di band emergenti - tra cui Mama Goose - che aSSorock e Vox Day hanno collocato come spalla a ogni band in scaletta durante l’arco estivo. Un evento simile non poteva che ripercuotersi in corsa invernale: nasce così un nuovo progetto battezzato Factory Live, che quest’inverno camminerà per tutta la Sardegna attraverso vari locali associati alla manifestazione - tra questi Animal House (SS), Poco Loco (Alghero), e Fabrik (CA) destinati ad essere invasi, a turno, da band regionali parte della manifestazione - Mama Goose (SS), Colazione Freak (CA), Sikitikis (CA), Scekinà (SS) -. È l’esempio diretto di una musica volta a sconfinare oltre le pareti locali, aperta al confronto con realtà regionali, e soprattutto nazionali, ripensando all’importanza di un’esibizione come spalla a band già note al grande pubblico. Di questa linea, ora matura, Stefano & Mama Goose ne fecero un manifesto già tempo addietro, lacerando quell’apatia trasognata di chi ancora è ancorato ai sogni di sex, drugs & rock roll, culminata con il primo Ep, “Uomini e Tordi” (1999 Lowhole Records), di steinbeckiana assonanza, che trovò piacevoli consensi presso “Buscadero”, “Rockit”, “La nuova Nuova Sardegna” e “Quotidiano”. L’esordio, e i brani di Stefano Sotgiu (chitarra - voce), vengono arrangiati da Alessandro Pulina (chi-

tarra), Leonardo Carboni (basso) e Luigi Casamassima (batteria). Ne risultano sei tracce, aperte alla valorizzazione di un’apertura mentale verso più sfaccettature musicali, e non fossilizzata dentro il terriccio asciutto di unico genere da simbolizzare. Così “Uomini e Tordi” ha un sapore diverso per ogni traccia ascoltata, e testi apprezzabili ben vestiti dal pathos musicale. Si va dal rock leggero sfumato di punk in “Uomini”, a quello caparbio e legnoso de “Il Vizio”, dal sapore frenetico, trascinante nella sezione ritmica Casamassima Carboni e dall’apprezzabile originalità trombettistica dello stridente solo affidato ad Antonio Meloni. “Vai” è un mondo a parte, una ballata dalla tensione emozionale incalzate creata da una strofa sussurrata, e contrapposta alla nascita di un ritornello inaspettato quanto gradito, corale e dalle linee melodiche ben congeniate nell’intrecciarsi delle voci. “Ma come fai” è già rock diverso, bel riff e ottime ritmiche di chitarra sullo sfondo funkeggiante che scuote. A chiudere il cerchio è “Il tordo”, brano pervaso da venature blues, dal bel solo chitarristico e testo migliore - a parere mio -. Difficili da catalogare, forse perché attenti ad ogni sorta di influenze che hanno caratterizzato la propria formazione musicale, Stefano e la sua mamma oca (il significato del nome) mi offrono una mano presentandosi nel loro sito - www.mamagoose.it come “noiserockountrypop”, la crasi di più generi ben diretta; evoluta, poi, in “Il Primo giorno del duemila” secondo apprezzabile lavoro - di cui “Road movie” e “Ozioso” meritano particolarmente -. La verve creativa non poteva poi essere sedata, e così, a quanto mi racconta Stefano, la mamma oca sembra aver le doglie ed essere pronta per un nuovo bambino, la cui nascita, ancora, è rinviata a data da fissarsi mentre il meccanismo del Factory Live continua a girare, roboante, e incalzante nel suo dimenarsi contro la triste realtà della stasi musicale cittadina.


S&H 25

Radiodistorta continua su S&H dando voce ai gruppi musicali. L'angolo in cui potrete promuovere i vostri prossimi live, i progetti, album incisi e attività varie. Ogni neurone del vostro cervello musicale. Contatti: 340/3090756 radiodistorta@seh-net.it Radiodistorta è sempre in onda.

Da Radiodistorta >>\\\\>> >>>>..…>>>///>>>

Timeless di Paolo Pintus Blues screziato da varianti rock, questa volta; ci va di cambiare, e discutere partendo dalla difficoltà di fondo che regna nel rendere un genere così intimo e personale, soprattutto se si pensa all’impressionante eredità lasciata da nomi come J. Hendrix o Ray Vaughan giusto per farne due -, al loro groove, e a quanto abbiano elevato un genere troppo spesso sminuito dal settore amatoriale. Messi da parte i due geni chitarristici miro su una buona band che circola per i vari club cittadini e che, secondo le proprie capacità e una passione dannatamente palpabile, produce un buon cover blues con semplicità e apprezzabile umiltà. Perfetto: l’1.24 di notte, segna l’orario del pc mentre ricontrollo gli appunti presi all’incontro col nuovo gruppo ospite; insolito, e mentre penso a come iniziare il nuovo articolo vedo che già una base c’è, e ripensandoci l’orario non sarebbe del tutto inappropriato, soprattutto se si parla di un gruppo che ricollega allo scarso tempo l’esordio, che, nell’arco di un anno, vanta trenta serate, e che ha time nel corpo del nome. Rock blues e poco tempo, bene, ed è su questa linea tessuta che presento i Timeless, partendo dal loro tempo lontano, com’è giusto fare, dagli esordi di una vecchia formazione sfrigolante della smania di partecipare, nel 2001, ad una rassegna aperta a gruppi emergenti. Ricordi lontani, precisano, e a quanto raccontano erano solo lontanamente vicini alla qualità musicale di ora “su cui c’è ancora da lavorare”, sottoli-

neano. Fame di esibizione, e poco tempo a disposizione: da qui la scelta del nome, e i primi esordi sudati e macchiati da problemi d’organico culminati, poi, col distacco di alcuni elementi. Nel 2002 arriva la raggiunta stabilità interna, e il salto di un repertorio da setacciare e arricchire nella definizione precisa del sound che ora li distingue, e la risalita di Emanuele (voce) con Gianfo (voce - chitarra solista), Kosmas (chitarra ritmica - solista) e Flaviano (basso) con Antonio (batteria), più solidi e tesi in una forte verve musicale esplosa a L’Urlo il passato 29 novembre, in un’esibizione così carismatica da travolgere il pubblico occasionale presente, e non il solito giro di amici che spesso la fa da leone con applausi. Dagli esordi, poi, è scaturita la crescita dell’impegno, alimentata da supposte d’orgoglio quotidiano che hanno finito col fruttare parecchie esibizioni tra Olbia, Sassari, e club vari (per gennaio fissati live al Circolo Zeppelin, S. Teodoro, e al Blu Star in una rassegna - Date ancora da definirsi ndr -), e la nuova realtà trasognata alla quale il quintetto deve far fronte: il repertorio denso di cover da migliorare e la stesura di una prima demo. Così suonare un rock blues che va da Hendrix e Stones ai vecchi Doors, impegnarsi in arrangiamenti di Dylan, Beatles, e Battisti secondo la propria sensibilità musicale, e non scimmiottando l’originale, si rivela emblematico per una maturazione tangibile e coesiva con l’apertura a seconde influenze come Pearl Jam, Negrita, Clash - utili all’allargamento del proprio pubblico, soprattutto considerando le buone esecuzioni di “Black” e “Better man” -. Discutendo di serate varie e scelta di repertorio, dove il filo d’unione tra loro sembra rappre-

sentato da Hendrix e Stones, parlano della nota dolente di un anonimato difficile da vincere, anche se a livello locale, e per questo ringraziano la rubrica di Radiodistorta, L’Urlo e il Madriguera, tra i pochi palchi aperti ad ogni genere musicale, e sottolineano quanto le tessere d’ingresso siano deleterie per chi vorrebbe emergere musicalmente, e farsi conoscere presso cerchie più larghe. L’incredibile varietà di cartoncini con acronimi da esibire frena chi, attirato magari da una locandina appesa nelle università, potrebbe capitare davanti al palco; chiunque fuggirebbe davanti l’ennesimo foglio da firmare e pagare. “Ci vorrebbe un passpartout tra le tessere”, scherzano, e il discorso calza anche per loro spettatori di Doc.Sound, BBH, Hoochie Coochie Band, e Skasico - gli ultimi poco conosciuti a Sassari e presto miei ospiti -, band che mi indicano come tra le più meritevoli. Ora, considerate il buon lavoro solistico di Gianfo, teso in un tocco apprezzabile che in un certo modo riesce a venire fuori rispetto la massa, la voce di Emanuele ben modulata nell’interpretazione del forte Vedder, uniti all’intera sezione ritmica dove Kosmas e Flaviano tessono una buona base su cui muoversi; poi la forte educazione alla quale l’intera band ha dovuto far fronte in due anni di attività, e quella passione di cui tanto mi hanno parlato. In più pensate al genere che suonano, difficile da rendere e troppo spesso abusato e usurato dalle frotte di novelli bluesman, unito poi alla capacità che hanno di riproporlo attraverso proprie libertà interpretative, e non ancorati all’originale; bene, allora ci siete, solo il consiglio di seguirli, e, nel caso vogliate saperne di più, contattarli direttamente a bluseggiando@libero.it. Ore 2.00, Radiodistorta chiude.


S&H 26

Che il Signore sia sempre con noi Di Paolo Pintus Duemilaquattro apre: un nuovo stralcio di secolo privo di bilanci da tirare, ma pieno di aspettative; di solito sono questi i servizi che vanno per la maggiore a cavallo della notte di S. Silvestro, e per ogni ambito vengono dati accenni a tutte le novità. Il mese scorso vi avevo lasciato con un discorso sul mondo cinematografico, avevamo parlato di come il mese natalizio fosse la miniera dei produttori e registi abitudinari. Così Neri Parenti ci ha rifilato il suo “Natale in India”, con le solite sventole da crisi ormonale per i ragazzi; abbiamo avuto il nostro cartone animato “Opopomoz” di Enzo D’Alò, e l’ultima punta di diamante dell’animazione Disney; ma ora aspettiamo altro, appassionati di cinema e non. In molti non ne vedevano l’ora, considerando il carattere titanico con cui l’opera è stata marchiata, e il fatto che si tratta dell’evento cinematografico più atteso. Sta per chiudere l’imperiale saga di un anello maledetto da distruggere nelle lande di una terra fantastica, e ormai ci siamo, manca veramente poco: The Lord of the rings termina con l’uscita nelle sale de “Il ritorno del re” (fissata per il 22 gennaio) capitolo ultimo dell’imponente impresa di Peter Jackson, regista, sceneggiatore, e produttore di tutta l’opera.

Finalmente tutti quelli che si sono appassionati alle vicende di Frodo & Co. sia in schermo che in carta, potranno assistere alle ultime battaglie di cui si è favoleggiato nei vari speciali di Ciack e servizi televisivi specialistici. Gandalf ce la farà a rompere il collo a Saruman? Frodo che farà dell’anello? Ci sarà un lieto fine, o, dopo i vari caduti, toccherà a qualcun altro della Compagnia tirare le cuoia? La trasposizione cinematografica ha entusiasmato masse intere, ha avvicinato all’opera persone che altrimenti non l’avrebbero mai letta, e ha sconvolto il mondo attraverso gadget, viaggi mentali, e speciali cofanetti Dvd (che costano un pacco di soldi, maledizione). In più ci si è messa la rete, con siti di fan club, e didattici. De “Il ritorno del re” si è fatto un vero e proprio evento, quasi quanto una dichiarazione di guerra, e il popolo di appassionati ha pulsato per saperne di più leggendo i vari inseriti apparsi in giro. Ma la storia sembra brillare persino in internet, e così, se non avete letto il libro e non avete capito molto di tutta l’epopea per Contee, Rohan, e Mordor vari, non abbiate paura, si inizia con www.lordoftherings.com (in inglese), che, oltre a sezioni dettagliate riguardanti attori, regista e equipe, chiarimenti sulla trama, e notizie sulle origini della Bibbia del fantasy, offre un mappamondo interattivo delle Terre in

cui la storia è ambientata. Date le coordinate dei vostri dubbi, tipo Moria, e la sfera ruoterà fino a fermarsi sotto una lente che inquadrerà la regione da voi indicata. È un modo utile per dare tridimensionalità alle distanze che nel film non potevano essere altrimenti rese. Sempre in inglese non poteva mancare il tributo al padre di tutto questo: www.planet-tolkien.com, sito che spiffera tutto del caro J. R. R.: dalla biografia, fino all’opera omnia nella quale si è cimentato durante gli anni delle sue ricerche. Dal “Simmarillon”, a “Il cacciatore di draghi”, il sito, ben curato e aggiornato, sembra distaccarsi dalla galassia cinematografica per abbracciare solo ed esclusivamente quella letteraria. Su www.ilsignoredeglianelli.it è possibile trovare, oltre le solite sezioni di iscrizioni a club e newsletter uniti a chiarimenti sulla storia e curiosità varie su set e attori - su questo piano i siti si avvalgono pressoché tutti -, un buon archivio di wallpapers, screen saver, e immagini varie (spettacolare quella di Gollum). Compagno di quest’ultimo è www.signoredeglianelli.org, sito italiano che offre una vistosa sezione sul mondo elfico attraverso la sua simbologia, mappe bidimensionali della Terra di Mezzo da scaricare, un canale di chat dove incontrare altri appassionati della saga, e un archivio invidiabile di immagini (disegni, non foto) ispirate a mondi e personaggi del tokieniano mondo. Non poteva mancare la sezione dei club, dei downloads, e quella di tutti i canti raccolti all’interno dell’opera. Il tutto immerso in una home page che recita, sotto l’ombra di una spada, la dicitura dell’anello che Frodo dovrà distruggere. State in silenzio ora, guardatevi attorno sperando di avvicinare Arwen (soprattutto se somiglia realmente a Liv Tyler), o di non incontrare un Nazgul in giro per strada; immergetevi, e se non avete mai letto il libro un consiglio atipico: guardate il film e fregatevene, lo rende bene e vale interamente quelle 1380 pagine. Una per una, finché il Signore sia veramente con tutti noi, con l’augurio di un Buon Anno.


S&H 28

Segnali di fumo dal sito www.seh-net.it

Per Bonaria S. e per la mia nipotina Jamila: vi voglio bene… anke a te ponciarello! Ciao. By Irene.

Un saluto alle cap de gnegna!! V.v.b.!!

x Camilla S. la mucca: smettila di pensare che hai un bè di tette e ke sei bella! Sei la mutazione genetica tra un maiale e una mucca..

Buon Natale a tutti belli e brutti ciaooo!!!

x Giovanni ‘88 Castelsardo: i ricordi uniscono ciò ke la vita ha diviso!! Non dimenticarlo mai! Ti vogliamo tanto bene, ti siamo tanto vicine !

Per Anna S.: lascia perdere Davide ne meriti di meglio, ciao la tua (sorellina). By Irene.

x Andrea T. Scientifico 1 3^ D: sei il mio pinguino preferito... By una ke non te l’ha data!

x le mie amikette Jessy e Laura: vi voglio troppo bene, siete davvero troppo speciali, spero di non perdervi mai! Un bacione by l.v.a. Roberta... smack!

Per mia sorella lo so con ki esci e non me ne frega, stai tranquilla è cosa vekkia e poi io amo solo una persona e tu lo sai bene, bè un bacio e ricorda ke ti voglio un mondo di bene, ciao patata. By Irene.

x S. di Ottava: sei un bè convinto! Attento a non prendere il volo.

x G.: tesò ti voglio troppo bene... By l.t.a.x.s. Roby.

x Luca F. con lo Scarabeo beige: xkè non passi mai allo Scientifico? By ‘86 xxxyyy.

x i raga della Crucca: siete troppo pazzi... ma vi voglio un bene dell’anima... By l.v.a. Roby.

x Mauro F.: sei bellissimo! By una tipa ke ti vede e ke ti vuole.

x la mitika 3^ E dell’istituto I.t.c. Dessì: siete unici! By l.v.c. Roberta smack!

Per Fabrizio: anke se ci vediamo poco il mio amore per te è sempre uguale, ti amo tesoro mio! Per l’amore più grande della mia vita: ti amo e ti amerò per sempre, sto dicendo a te Fabry M. ciao ciao! x Rossana: lascia quel ragazzo ke non ti merita, vieni da me ke sono molto meglio! Almeno io ti vedo tutti i giorni. Mi conosci ma da poco… Sei veramente una bella ragazza. Sei sprecata x lui. Sei troppo bona. Fatti viva mi raccomando. x Alberto D.: ti amo tanto e ti voglio tanto bene! By lo sai. x Marco P.: sei pazzo, fai troppo ridere soprattutto con il tuo carissimo amico con l’SR nero. Comunque digli al tuo amico ke è troppo bono e di lasciare la ragazza xkè lei non lo merita! Vieni da me. x Fabio A.: sei troppo bono, mi piaci un casino! By lo sai.

x G.: quando sei in moto non ti si vede...e qualke volta cambiati quella felpa rossa!!!

x Dani che è seduta qui con me: t.v.t.t.b. By the your friend... Sabri

x Antonio M.: sembri un barbone tagliati i capelli! Ti potrebbero tirare delle monetine…

x Sabri: ricorda ke ti voglio tanto bene! xxx sei troppo bono!!!!!!! By Dani.

x Fabrizio F.: dimagrisci!!!

Per F. M.: 3 lettere… n.v.v., e se non sai cosa vuol dire, xkè sei ignorante come 1 capra, significa che non vuoi visto!!!

x Ila, Mary, Là e Madda: quando passate allo Zelig’s siete magnifiche... ci fate sognare! By alcuni dell’86. x P. e M. di S. Paolo: smettetela di copiare Andrea S.! x Massimo C.: sgasati sei un bè brutto... eri molto più carino prima con i capelli dritti!! x Claudio M.: quanto prendi x grattugiarmi un etto di formaggio? Con i tuoi brufoli farai grandi affari!? x Denis C.: ma xkè non ti riprendi la tua astronave e te ne torni da dove sei venuto?!

Faby t.a.t.t.! By la tua bonazza. Danisha sei la mia migliore amica, non voglio proprio perderti, ricorda che x me sei l’aria senza la quale non si può vivere. Ti voglio un casino di bene!!!!!! x G. dello Stradone: non me ne sbatte se non mi vuoi, sappi ke grazie a te ho dimenticato la persona + st... di Sassari e ke ti sono debitrice. Sei troppo bono, accorgiti di me! By...”Zelig...hina”

SPORT SPORT SPORT SPORT SPAZIO DINAMO

Non è molto diversa dal mese scorso la situazione della Dinamo Sassari in crisi oramai da qualche tempo. L’ultima partita in casa del 2003 si è conclusa con la brutta sconfitta contro Pavia. In evidenza solo un ottimo ed insuperabile Emanuele Rotondo dove l’americano della partita è stato lui con ben 31 punti! La squadra non ha meritato sicuramente la vittoria. Dal + 11 (56 a 45) il Banco va in tilt a + 1. Dixon, l’americano del Pavia in un batter d’occhio porta alla resa i sassaresi. Gli ultimi cinque minuti sono bastati per perdere una partita sempre in vantaggio. Punteggio finale 92-102... Cosi anche fuori casa con Eurorida Scafati il Banco capitombola nell’ennesima sconfitta, sei per l’esattezza. Il Banco di Sardegna resta in partita solo 35 minuti, la squadra ha giocato bene ma l’espulsione di Lee (per fallo tecnico), stanco di tutte le batoste prese sotto la difesa campana, ha favorito Scafati chiudendo nel finale con il punteggio di 97 a 92. Deludente Rotondo, 7 punti in 27 minuti di gioco (peggiore gara stagionale). Coach Ciani non recrimina niente, “la squadra ha giocato bene, ma la fortuna non ci assiste” commenta l’allenatore.

a cura di Andrea Cossu

Situazione negativa dunque per la Dinamo che stalla al penultimo posto con solo sei punti dovuti alle sole tre vittorie conquistate in tutte le gare di andata del campionato e grazie all’ancora più sfortunata squadra di Imola dalla quale ci separano solo due punti. I sassaresi devono fare gruppo e cercare di migliorare il gioco, aiutati poi dal nuovo acquisto ancora sconosciuto. La dirigenza biancoverde in questi giorni dovrebbe annunciare il nome del nuovo giocatore extracomunitario, sperando che oltre a migliorare le prestazioni della squadra porti anche un pizzico di fortuna! Non resta che aspettare ma sempre tifando la squadra sul parquet del palazzetto! PROSSIMI INCONTRI 04/01 Banco di Sardegna Sassari - Porte Garofoli Osimo 11/01 Fabriano Basket - Banco di Sardegna Sassari 14/01 Banco di Sardegna Sassari - Carife Ferrara 18/01 Montecatini Terme - Banco di Sardegna Sassari 25/01 Banco di Sardegna Sassari - Andrea Costa Imola


S&H 30

Segnali di fumo dal Café Galleria. Sassari.

x la mora più sexy di Li Punti Alessandra M.: sei bellissima! Quando ti vedo tremo dall’emozione! By Luca P.

x i miei amici del “Campari” Marianna e Dario: bevete troppo, non ne posso più!! By Mary.

Oh ziu To riposa riposa che stai distruggendo troppe cose, poi ti addormenti… e non va bene, grazie di tutto ziu To, sei troppo togo!!

x Maria Grazia di Nuoro: sei bellissima, è proprio vero il detto… “nella botte piccola c’è il vino buono”, tu confermi tutto! By Marco C.

Per la mia amichetta Maria Luisa: sai che ti voglio tanto bene, ma se vuoi che ti abbracci più spesso datti una piallattina dove sai tu perché a me le braccia non me le allungano! By Lellina.

x Davide: ma perché sei sparito dalla Cariplo? Hai perso la cosa più preziosa che avevi, e la cosa più brutta è che non sapevi nemmeno di averla. By chi ti pensa sempre… Ale.

x Claudia: sei troppo in gamba ma non te la tirare, conosco gente che così è rimasta, scherzo… Baci… Baci!!

x me: quando mi sbronzo il giorno dopo non riesco neanche a scrivere…! Spero di ripigliarmi!! Un bacio al mondo! Ciao. By Nicola.

Per Jenni: sei troppo antipatica, non ti possiamo vedere, sei illusa, chi ti credi di essere con la tua Rover oppure con la tua Clio? By Roby, Roby, Mary, Lella, Titti, Marianna. P.S.: però t.v.t.t.b. lo stesso!

x Nicola di Sennori: mastica con la bocca chiusa. By Lella, Roby, Marianna, Mary, Robi 2. Baci baci!

x Alessandro: sei il migliore, sei anche meglio di Supermam, più affascinante di Batman & Robin. By chi ti adora, smakkoni… vorrei inquadrarti a dovere! Niente di farei…. By Lella.

x mia sorella Mara: non so cosa dirti… ti voglio bene non basta? Non cambiare mai. By tua sorella Michela.

Maura penso di essere stato pure troppo onesto, sei intelligente e puoi capire… mi stai facendo affezionare, sei bellissima. P.S.. non ti ho mai preso per il c…! x Antony T.: mio principe celestino chiaro vorrei che tu venissi a prendermi col tuo cavallino della Giara, portami in posti che non ho mai scoperto, portami nella tua dimora a Ruota Cuadda! By Genny.

x Tore: ciao, ricordati di chiudere il portone col passante alle h. 24.00! Sei meglio di Spank!

Papi papi papi chulo, ciao piccolì sei troppo forte! Ciao Gavì prima o poi troverò il tempo di scazzottare… ci vuole il nervoso momento! Prepara il sacco! x il barista del Cafè Galleria: sei troppo simpatico e togo, il tuo caffè è il migliore e mi mancherai tanto! Un bacione. By Ale. x le mie amiche: siete importantissime per me, non cambiate mai, v.v.tr.b.x.s.!! By la vostra amica Manu.

x To-po: amò son passati già due anni da quando siamo insieme, ti amo e anche di più, sei bello ed ho occhi solo per te anche se a volte rompi! Baci by tua! x Claudia che sta sempre al Galleria, l’amica della cameriera: sei stupenda! By un tuo ammiratore. P.S.: scopri chi sono… a presto!! Per Antonio il cameriere: meno male che te ne sei andato da quel posto, te l’avevo detto che quel numero porta sfiga e poi il Cafè Galleria è più vicino a casa! Un bacione. By Michela e Mara. x i miei amici più amici: come farei senza i voi? By Marylù. x Giovannino della Riviera: il karaoke l’hai inventato tu non Fiorello, cantarino di Sassari e provincia!! x Patry: t.v.b. quando ridi, piangi, sorridi, scherzi, t.v.b. x ogni cosa che fai, t.v.b. perché è impossibile non volertene…. By Cri. C’ho scritto “pagliaccio” in fronte… no montannaccio!! Da capire! x Fabry: sei troppo bello, ieri quando ti ho visto mi sono sciolta, quando ti accorgerai di me?? Baci. By Francy. Sempre per Davide del Bowling: ma allora hai capito chi sono? Sono la tua gattina preferita quella che fai miagolare sempre…. Sei forte Davide. x Claudia: non essere in paranoia! Sei troppo carina. Per Emanuela, Luana e Valentina: buon Natale!!


S&H 31

Di Frank M. Roche Da ormai tantissimi anni, pressappoco nel periodo a cavallo delle feste natalizie, l’appuntamento divenuto gradita consuetudine, capace di attirare sempre un gran numero di spettatori al cinema è quello che vede l’uscita dell’ultimo lungometraggio Disney. Questo è sacrosanto ma, ora più che mai bisogna domandarsi : c’è ancora la stessa curiosità, c’è la stessa attesa di sempre? C’è da dire che, la Disney ha dovuto affrontare, negli ultimi anni soprattutto, l’insidioso sopravanzare di vecchie e nuove case del cinema (come la Fox o la Dreamworks di Spielberg e, in misura minore, le ottime produzioni giapponesi) lanciate nell’impresa di spodestare il re dal suo trono avvalendosi dell’impiego di tecniche sempre più moderne in grado di innalzare il livello di qualità del film ma anche di abbattere i tempi di produzione. Così, i pionieri dell’animazione, forse ancora troppo legati ad un schema rigido ed immutabile che da “Biancaneve” fino alle più recenti produzioni ha mostrato una scarsissima evoluzione se non dal punto di vista della tecnica, almeno da quello della “sceneggiatura”, si sono visti raggiungere e qualche volta anche superare dalle dirette concorrenti. Nata quindi dall’esigenza di riprendere in mano le redini di

questo settore o probabilmente dall’esigenza di sperimentare nuove soluzioni, una “costola” della Disney si è impegnata nella realizzazione di lungometraggi esclusivamente elaborati al computer : si tratta della Pixar Animation Studio. Dopo poco, il frutto del loro duro lavoro è emerso evidente nell’eccezionale “Toys” e dal suo immediato seguito (già molto più complesso ed articolato), ottenendo per entrambi un successo enorme e meritato Sì quindi, la risposta alla domanda iniziale è : sì, grazie alla Pixar, c’è ancora la stessa attesa e la stessa curiosità per i film Disney. Dopo “Monster & co”, probabilmente il detentore assoluto dello scettro di miglior film d’animazione mai realizzato al computer, ecco arrivare “Alla ricerca di Nemo”, un piccolo gioiello di tecnica. Dall’inizio alla fine, il film diretto da Andrew Stanton e Lee Unkrich, offre uno spettacolo visivo davvero notevole : la resa dell’acqua (sempre ostica da realizzare al computer) è superba così come risulta sopraffina la mimica dei vari personaggi, dal piccolo Nemo (il pesce pagliaccio) fino al mostruoso ed enorme Bruto (lo squalo con crisi d’identità). Tutto molto bello, fermo

restando la storia che risulta pur sempre di classica impronta “Disney”, delicata, ricca di spunti riflessivi nonché di spassose citazioni

e in questo caso incentrata sui difficili rapporti padre-figlio. Forse, “Alla ricerca di Nemo” non è divertente come “Monster & co.” ma, merita ugualmente di essere visto da tutti, sia da parte dei bambini, sia anche da parte di chi bambino non lo è più da un bel po’ma, non ha certamente dimenticato il piacere di sentirsi raccontare una bella favola e di godersi tante piacevoli emozioni davanti al grande schermo.

Alla ricerca di Nemo Finding Nemo. USA, 2003

Genere: animazione Regia: Andrew Stanton, Lee Unkrich Distribuzione: Disney Durata: 100 min Sito web: www.disney.it/Film/nemo Quando, durante il suo primo giorno di scuola, il pesciolino clown Nemo viene catturato e finisce nell’acquario di un dentista, al povero padre Marlin non resta che partire alla sua ricerca e attraversare l’oceano.


S&H 32

Segnali di fumo da Prof. Pane Grosso. Sassari.

Oggi 15/11 Daniele ha perso il portafoglio e si mette pure a ridere! Domani mi consolo con un golazzo a Tempio e poi Atrium perché noi siamo avanti… Vedrò quelle fighe di Elisabetta ‘86 ed Elena T. Ciao, un bacio a tutti! By Federico 4. x la mia cicciolina ciccioletta… le volevo dire che la amo!! Ciao. By R. 28/11/2003. x le due ragazze che il 28/11 sono entrate da Pane grosso e precedentemente scese da una Ford Ka targata Ay…: non so se ci avete notato, siamo i 2 ragazzi che al tavolino bevevano Coca Cola, siete molto carine, se da parte vostra c’è un po’ d’interesse rispondete su S&H. By Giovanni e Gianluca. x Francesco con la ZX amaranto: sei un genio del kite, continua così! By ammiratori! x Riccardo R.: sei un acidone! By la tua amica che ti sopporta. x Giuseppe P.: quella sera con te è stata fantastica, non rivivrò più quel momento e mi dispiace tanto, in quel momento passato con te volevo che il tempo si fermasse, ora il sogno che era cominciato è finito! Ciao, t.v.b. By lo sai.

Per il nostro orgoglio che da sempre porta in giro per il mondo una città, una regione, un’ideale chiamato da tutti Brigata Sassari, siamo fieri di voi… Forza Paris!! By Ema.

x la mia amica più acida che esiste sulla faccia della terra: sei acida ma troppu toga! By Ri.

x Elena P.: sei troppo gaggia e non vuoi vista né tu nè quella convinta della tua amica! By 2.

Gavina M. sei una s… By Vinny.

Vai B. con l’SR 125 sei mitico, ricordati di farmi un giro! By Dany ‘88 NRG. x Sandro e Simona del Bar Aperitivo: siete unici!! x Angelo: sgonfiati la testa! Ciao da Elisa e Chiara a tutti quelli del Canopoleno! Ciao a via Giudo Sieni, v.v.b.! x il gatto: sei troppo yea! Sei lu boss del Pavone. By un tuo grande ammiratore. x Alex B.: sei troppo bono quando ti vedo arrossisco e ho vergogna! Perché non mi chiedi di uscire? By il tuo amore. x Valentina e Franca: vi voglio un casino di bene! By Valeria P. x Laura S.: ti amo tanto!! Sei la donna della mia vita prima o poi ti sposo! By il tuo ragazzo.

Pane grosso fai dei panini buonissimi!! By Bita. x la mia amica Katiuskia: t.v.u.m.d.b. By Madia (anche a lui)!! x il mio amore: ti amo da morire fiore sei la mia grù!! Oggi stiamo mangiando un panino con il Kebab anche se qualcuno dice Kibuz, Angela ti amo troppo! By Daniele S. Siamo Elisa e Chiara di via Sieni, c’è un bè di freddo e ci stiamo prendendo male! Un saluto ai nostri amici!! Ciao!! Nicola M. ti amo!! Buone le patatine del Prof. Pane grosso ma molto più buona la scimmia che ho vicino! Gà t.v.b. By Anna. Maria Laura vai a farti….. friggere! By tutti. Ciao Ale sono Alberto (Albertone) perché non tieni un po’ più in considerazione a me che a Marcello!! Ciao Albe. Per Elena dello Scientifico 2: sei troppo bona e tra un po’ sarai mia! By uno che ti conoscerà!

x Giovanni S.: ti amo tanto ma ti voglio dimenticare perché sto meglio senza le tue solite partite di calcio! By….

x le mie 2 piccoline Fede e Lux: vi voglio bene, non cambiate mai! By Valeria.

x Laura A. delle Magistrali: ciao Laura, sai già quanto ti amo, comunque sappi che ti aspetterò fino a quando potrò averti solo per me! Ti amo davvero un casino. By Peppe.

Giovanni S. ti amo!

x Alessandra L. del Pavone: sei troppo carina, sei tutta la mia vita, dai esci con me almeno una volta. Baci by il tuo caro Marcello.

Da parte di tutta la Volleyand, siamo le più forti!! By noi.

Sono bono, ho 17 anni e il mio numero è 328/….!!?

x Carlo C.: tratta bene la mia piccolina capito? By Valeria P.


S&H 35

Sassari

e dintorni

AL CAMINETTO Via Volontè, 1 -  079/2593053 AL FRANTOIO  domenica Via Caniga, 44 -  079/260716 BAR ACCADEMIA Via Torre Tonda BAR DREAM Via Cavour, 15 -  079/237557 BAR VENERE  domenica Via Tempio, 70/B  079/271321 BINGO VIALETTO

eL

=o

V

V

= J Le

Via Predda Niedda, 37/L  079/260670 BIRRZERIA  lunedì Via Busonera, 28 - Li Punti  079/3026115 CAFFE’ DEGLI ARTISTI  lunedì Via Rizzeddu, 3  079/2111107 CAFFÈ DUEMILA Via Amendola, 70  079/212252 CAFÈ GALLERIA  nessuno Piazza Mazzotti, 1  079/233684 CAFE’ ZIÑHO  mercoledì Piazza Castello, 9  079/233609 CAFFE’ IMPERIAL  domenica Via Carbonazzi, 18  079/274247 CAMELOT PUB

JeL V =J

V

=J o =o =o

V

V

CENTRAL BAR

=o



V

domenica

Emiciclo Garibaldi, 13  079/233417 COFFEE BREAK

=o

Piazza Azuni, 19/a COUNTRY CLUB

J

Via Monte Bianchinu, 54  079/275326 DA LEO

eL



V

DANILO

Je L

Reg. Ottava -  079/390759 EDEN GREEN

eL

 079/232697 EL BURLADERO

eL

C.C. La Piazzetta -  079/260386

e=o

Via Roma, 1 -  079/233770 GALLURA

eL

Vic. San Leonardo -  079/239221 GAMBRINUS PUB

Je

Viale Trieste, 6

=Je

Via S. Satta, 23

J LY

V

dom.

X

 Endas Reg. San Simplicio L’ANTICA HOSTARIA

e Via Cavour -  079/200066 L’ASFODELO

eL

Via Roma, 134 -  079/272826 LA CASSAFORTE

e LY

C.so Angioy, 6/a - 079/233724 LA CHARLA

e

Via Torre Tonda, 28  079/239962 LADY DOMINI

J LY

IL MULINO

Corso Angioy, 9 LA LANTERNA EXPRESS

Via Roth, 5 -  079/3767045 IL PAPILLON Via Camboni, 9 Li Punti  079/395294 IL PIZZICOTTO Via Spada, 17 Li Punti  079/399973 IL POMODORO PIZZERIA Via G. Bruno -  079/397379 IL QUIRINALE Via Cavour, 3  079/232363 IL SARACENO Via Napoli, 79/a -  079/281122 ISLA DEL SOL

 lunedì Via Cavour, 56  079/2007029 LA MOVIDA - Rist. Spagnolo

V

V

 nessuno Via Napoli, 35 -  079/275367 LA FENICE

e LY  V

domenica V.le Dante, 31 -  079/281703 LA FONTANA

LY =o Viale Italia, 3/b -  079/236603

= J e Lj b

Via Milano, 26 -  079/2856067 JESSE JAMES Via C.Felice, 5  079/276620

L’ALTRO MONDO

J j

Via Spano, 15 -  079/236699 IL GUSTO  domenica Via Arborea, 11/b  079/2006088 IL MUFLONE

J LY

EL CAFETTEROS

GATTO FUORI 

X

eL

C.so M.di Savoia, 61

V

Je

domenica

Via Pasubio, 2/d -  079/290621

GIOCO CLUB  Libertas Via Monsignor Saba, 3 GRAZIELLA Via Buddi-Buddi, 54  079/316263 GUSTA’VINHÒ’S Via Turritana, 11  079/200250 HAPPY ROCK CAFE’ Viale Caprera, 14  079/298461 HEMINGUAY CAFFÈ Viale Trento IL CASTELLO P.zza Castello, 6 -  079/232041 I GOLOSI

J

Je

V

 martedì “Il Vialetto” - Predda Niedda  079/262186

LY V

=e

V.e Umberto, 8 -  347/5324765 LA PERLA ROSA

eL

V

 martedì Via IV Novembre, 63  079/281255 LA PINTA

e LY

V

 martedì Via A. Saffi, 27 -  079/236903 LE QUERCE

jb Via Luna e Sole LA RUOTA

LY

Via Vivaldi, 1 -  079/254336


S&H 36

= Bar - J Paninoteca - Birreria - L Pizzeria - e Ristorante - o Gelateria

LA SCALA

=Je b Via G. Volontè LA SPIGA

LJ Y

Via M. Grappa, 44 -  079/216236 LA TANA

e LJ

V.le P.Torres, 15 -  079/261977 LOCANDA DEGLI EVENTI Via Milano, 5 -  079/2859066 LO SPUNTINO

eL

Via Carlo Alberto, 10  079/239109 L’ORIZZONTE

eL

Strada vicinale Monte Oro  079/2657058 L’UOMO DEL MONTE

LJ Y Viale Umberto, 117/B

 079/271166 MADRIGUERA DE REPTIL  Endas Via Duca degli Abruzzi, 23/b MIRO’  Endas Via Duca degli Abruzzi, 21 MOLIENDO CAFÈ  domenica Viale Trento

J j

X

=Jeb X e=ob V

MOSAICO CAFÈ  domenica Via C. Felice -  079/281011 MRS PEGGY Via Alghero,31 -  079/275995 OFF SIDE  Endas Via Buddi Buddi, 6 OGGIANO 1 Via Catalocchino -  079/277725 PANINOMANIA  dom. mattina Via Mazzini, 13/a  079/235296 PANINOTECA HELENA  mercoledì Via Zanfarino, 2/f  079/272341 PANINOTECA ROMA Via Roma, 75 -  079/270368 PIGALLE  Asi Ciao Via Ramai, 1/a PINTADERA V.le Umberto, 58 -  079/234300 PIZZALMETRO  martedì Via Usai, 10/a -  079/200150 PIAZZA&CO

e=o

J j JL

X

V

J LY

J b J L JL

V

V

X

V

P.zza Azuni, 12 -  079/200094 PIZZERIA PIRANDELLO

PROF. PANE GROSSO  nessuno Via Luna e Sole, 1/e  079/291084

JL

V

PROGETTO SPORT

= b  X Endas Viale Porto Torres, 16  079/261991 QUIKKO

JL

Via Carlo Alberto, 14  079/2029021 RED LION

Je

Via Lamarmora, 19 - 079/231494 RIC. LOTTO 47 - TOTOCALCIO SUPERENALOTTO - TOTIP

V

domenica

Via Carbonazzi, 18  079/274247 SHER-DAN Reg. Ottava -  079/392031 SYMBOL CAFÈ Via E. Costa, 13 -  079/233190 SMILE

=o



V

nessuno

Via Asproni, 40 -  079/274140 THE MANADA PUB

Je LY Via Pirandello, 1 -  079/240059 Via Tempio, 39/e

TIFFANY

eL

V

 nessuno Via Carlo Felice, 33  079/272434 UNIVERSITY PUB

Je

Via Amendola, 49/a VIT-TON

eL

C.so Angioy, 26  079/230333 VIVA MADRID  domenica Via Porcellana, 23  079/210247 WEB CAFE’  martedì C.so Vico, 45 -  079/272292 ZELIG’S  domenica Via Armando Diaz, 4  079/272292

=o

V

=o

V

=o

V

Alghero AL TUGURI Via Maiorca, 113 -  079/976772 AL VECCHIO MULINO

eL

Via Don Deroma, 3 - 079/977254


j Disco - b Live music - Y Domicilio - X Circolo privato - V Chiusura BONTA’ SARDA Via R. Sanzio, 13  079/984860 CAFFE’ CARALIS Via Sant’Anna CAFFE’ TEATRO Via P. Umberto, 23  079/9732119 CAFFE’ USERI Piazza Porta Terra, 2 DIVA CAFE’ Piazza Municipio  079/982306 IL SALTINBOCCA  nessuno P.zza Municipio, 6 EL BOCADILLO Via Kennedy, 12  079/982443 EL CASTILLO DE TORQUEMADA  lunedì Via V. Emanuele, 15  347/7526060 EL TRÓ Lungomare Dante JAMAICA INN Via P. Umberto, 57  079/9733050 K2 GELATERIA

L V

J b

V

o

Via Roma, 73 LIDO Via Lido, 18  079/950343 LA BREZZA  nessuno Via Reg. Carboneddu  079/987095 LA LANTERNA  lunedì Via Giov. XXIII, 82  079/978556 LA LANTERNA EXPRESS  lunedì Via Sassari, 115  079/983206 LA LEPANTO Via C. Alberto, 135  079/979116 LA NUOVA PERGOLA

e LY eL

V

V

LY V

eL

Via F.lli Cervi, 16 -  079/950050 LA PERGOLA

eL

Viale I Maggio, 3  079/950531 MIRAMARE

PANCHO VILLA

e

Via Vitt. Veneto, 47  079/970049 PASSAPAROLA  martedì Via Gilbert Ferret, 35  079/981020 PATA PIZZA  mercoledì Piazza Ginnasio  079/975177 PERBACCO

JL

V

J LY

V

=o

Via Garibaldi, 29 -  079/952421 PIZZARIUM  nessuno Via Carlo Alberto, 34 POCO LOCO

LJ V

=Je L b Via Gramsci, 8  079/9731034 RAMBLAS

eL

Via Don Minzoni  079/9893073 RUSCELLO DISCOCLUB Loc. Angeli Custodi SANTA CRUZ

Je

Via Lido, 2 -  079/952125 S’ELIGHE S.P. 29 Olmedo-Alghero 079/900037 TAVERNA PARADISO  nessuno Via Princ. Umberto, 29  079/978001 TRATTORIA MARISTELLA

eL

V

e

Via Kennedy, 7 -  079/978172

Porto Torres e dintorni

DA TESEO

eL

Via M. Angellu, 28  079/508106 DA VITO

e

V

Via Gramsci, 2 LA PARADA

 domenica Via Napoli, 14 - Sennori  079/360245 - 079/361113 FALÒ CAFÈ

Via Angioy, 5

Piazza Garibaldi -  079/515863

=o

eL

=o

GUEST HOUSE

J L Y

 Via Giotto - Sorso JOSMARÍ

V

lunedì

eL

Loc. Bellisara - Sorso Marina  079/359000 L’OLEANDRO

e LY

LA VINACCIA Via Magellano, 11  079/470523 SAX BAR

=ob

Via Sedini, 46 -  079/471467 VOGUE DISCOCLUB Loc. La Ventola

Via Pacinotti, 29  079/502021 LADY DOMINI

J LY

C.so V. Emanuele, 137  079/5041096 LIDO DI SASSARI

eL

Via della Torre - Platamona  079/3120032 LI NIBARI

= e Lb Marina di Sorso  079/3120033 LUNA ROSSA

eL

Via Fattori, 24  079/512147 PIAZZA GARIBALDI

e L=

Piazza Garibaldi - Porto Torres  079/501570 POLDIAVOLO

JL

Piazza XX Settembre, 8 SCOGLIOLUNGO

e L=

Lungomare Balai - Porto Torres  079/508090 TANCA CAMUSINA

e

Str. P.Torres-Stintino  339/3764259 TROPICAL BAR

=oJb  V nessuno Lungomare Balai, 70

Castelsardo BIRRERIA LÖWENBRÄU Lu Bagnu - Loc. La Sirenetta DA UGO

e

Lu Bagnu - Corso Italia, 7/c  079/474124 LA CHICCA PIPERITA Str. Castelsardo -  079/367150

S&H 37

Olbia AJOABI

=J b

Via De Filippi BARBAGIA Via Galvani -  0789/58022 BY NIGHT BIRRERIA Viale A.Moro -  0789/58955 CANNE AL VENTO Via Vignola, 33 -  0789/51609 CAPRICORNO DISCOCLUB Via Catello Piro, 2 CASABLANCA

eL

Loc. Pittulongu -  0789/39016 DA BARTOLO Viale A. Moro -  0789/51348 FASTBURGHY PANINOTECA Via Aldo Moro FRISBY Corso Umberto GATTOPARDO V. Regina Elena, 87  0789/21614 GIÒ PIZZA

LJ

Viale Aldo Moro -  0789/51878 IL BUONGUSTAIO Via Aldo Moro, 91  0789/57874 IL CAVALLINO ROSSO

LJ

Via L. da Vinci, 12  0789/57244 IL CUCCHIAIO D’ARGENTO Via S. di Santarosa  0789/51300 IL GAMBERO Via Lamarmora, 6  0789/23874 IL GOLOSONE Corso Umberto IL NODO Porto Rotondo -  0789/32610 IL PANZEROTTO Corso Umberto IL POMODORO Via Del Molo -  0789/35308


S&H 38

Locale del mese: Bar Venere Di Emanuela Ravot È aperto sette giorni su sette il nostro locale del mese, da quando Marco Bulla e la moglie Rossana ne curano la gestione. Un pubblico misto d’adulti e giovani, con molti, moltissimi studenti universitari. Precisamente, stiamo parlando del bar Venere che apre ogni giorno alle sette del mattino e si dà da fare fino alla mezzanotte, per poi prolungare il suo orario nel fine settimana, soprattutto la domenica mattina, quando la saracinesca si solleva alle 5:00. Tutto ciò grazie a quattro persone veramente in gamba: i due giovani gestori, rispettivamente di trenta e ventinove anni, coadiuvati dalle altrettanto giovani e simpatiche, Francesca e Claudia. “La nostra è una piccola caffetteria, di cui vogliamo curare tutti i particolari.” Ci dice soddisfatto Marco. “Fortunatamente, abbiamo scelto un buon punto della città e lo spazio interno del locale si presta bene al tipo di servizio che diamo” Infatti, quello che troverete, entrando al numero 70/B di Via Tempio, si allontana dal solito bar; il servizio prevalente sarà di caffetteria: caffè, cioccolate, cappuccini, the, tisane e chokocaffe. Se vi state domandando cosa sia quest’ultimo prodotto, lo spieghiamo

volentieri, invitandovi, però, ad assaggiarlo, perché, sicuramente, è questo il modo migliore per conoscerlo. Si tratta di una particolare lavorazione di caffè, latte e cioccolato, con l’aggiunta di un altro gusto; il nuovo aroma è reso con i toping, sciroppi dai diversi sapori che variano dal cocco alla vaniglia, fino alla menta, e poi ancora fragola, amarena, nocciola, amaretto… insomma, si arriva ad ottenere diciotto qualità diverse di chokocaffè. Il costo sarà appena maggiorato, rispetto al solito cappuccio, come superiori saranno le calorie che assumerete ma anche il gusto sarà tutt’altra cosa. Inutile cercare questi sapori lontano da Via Tempio perché il prodotto in questione è una creazione originale. E se qualcuno rubasse loro l’idea? “Prima o poi copieranno il nostro chokocaffè. Se piacerà alla gente, di sicuro, anche altri locali non mancheranno di proporlo.” Afferma con tranquillità Marco. Sarà comunque una vittoria per Marco e Rossana, le cui nuove ideazioni sono frutto di una ricerca sulle associazioni di sapori perché il tutto sia armonioso e gradito al palato, gusti nuovi messi insieme alla stregua di un cono gelato, dal momento che è proprio la gelateria la fonte d’ispirazione della loro filosofia: fare della caffetteria un’arte. “Da noi il chokocaffè sostituisce il marocchino ma facciamo anche il mokaccino in alternativa al cappuccino. Le decorazioni sui caffè sono assolutamente nuove rispetto a quelle degli altri bar e utilizziamo un tipo diverso di montatura del latte.” Così Marco ci descrive le altre cose che li rendono unici rispetto a tanti altri locali. Un’avventura quella della gestione “familiare” di Marco e Rossana iniziata perché stanchi di lavorare alle dipendenze di altri.

“Così abbiamo deciso di farci carico di questa gestione. Io vengo dalla ristorazione, mia moglie è sempre stata nel settore bar. La fatica è molta, si entra la mattina quando ancora è buio e si va via a tarda notte, è un impegno costante ma lavorare insieme ci piace; si unisce l’utile al dilettevole. Sul lavoro abbiamo opinioni diverse, poi cerchiamo di venirci incontro. Com’è successo per la creazione del chokocaffè: all’inizio erano continui battibecchi sulle quantità e su cosa potesse piacere alla clientela, poi il punto d’incontro è stato il capolavoro che oggi potete assaggiare!” Il cliente esce soddisfatto dal Bar Venere, lo possiamo affermare perché ritorna il giorno dopo in compagnia di altri amici e questa è una bella soddisfazione per Marco e Rossana che in questo periodo si adoperano nella realizzazione anche di cesti regalo che nascono sul momento secondo i gusti e le singole esigenze dei clienti. La più recente novità per il bar Venere è la degustazione dei vini. Per qualificarsi come vineria, il locale sfrutta le cantine dell’Enosarda, un’enoteca degna di fiducia perché fornitissima di vini e grappe e dotata di eccellenti cantine che tengono le bottiglie alla giusta temperatura. Per ora, solo il sabato la degustazione del vino è accompagnata ad un piatto realizzato in gastronomia ma, nel prossimo futuro, questo sarà possibile quotidianamente. Pur essendo un locale giovane, il bar Venere ha le carte in regola per dare del filo da torcere a tanti altri locali più “attempati”.


Sassari & Hinterland - Gennaio 2004  

Sassari & Hinterland - Gennaio 2004