Guida turistico emozionale - Moncalieri

Page 1

moncalieri



i 5 itinerari emozionali di

moncalieri 5 luoghi da visitare per 5 stati d’animo



la citta’

moncalieri

Le vicende storiche, il patrimonio architettonico, le ville signorili e i giardini, fanno di Moncalieri uno dei luoghi più belli del torinese. Passeggiando per il centro storico s’incontrano l’imponente Castello Reale e la piazza Vittorio Emanuele II, sulla quale si affacciano la chiesa gotica di Santa Maria della Scala e il Palazzo Civico. Percorrendo le vie del centro antico, osservati dalle eleganti facciate dei palazzi aristocratici, sfilano chiese, conventi, cortili, portici; testimonianze del gotico, del rinascimento e del barocco. I percorsi panoramici sulla collina portano, invece, sino a Revigliasco e al Colle della Maddalena, con scorci e paesaggi indimenticabili sulle vette alpine. Oggi Moncalieri, con i suoi quasi 60.000 abitanti, è la più grande città della cintura di Torino e la quinta del Piemonte. È una meta culturale e turistica in crescita, anche grazie alla biblioteca civica, motore propulsore di cultura e arte, all’eccellente programmazione teatrale e di danza delle Fonderie Limone e all’energia generativa e contagiosa con cui MoncalieriGiovane accompagna i diversi mondi giovanili a essere protagonisti nella comunità locale.


5 cose da fare


x trovare la felicita’



ITINERARIO 1 / MAP 01

let’s start! PARTIRE DAL CENTRO Per capire Moncalieri si inizia da qui. Con i suoi portici è il punto perfetto per osservare un vero moncalierese doc e scoprire il centro storico perdendosi piacevolmente nei suoi vicoli. Un tempo punto d’incontro per le più importanti famiglie della città, oggi è una meravigliosa piazza, sempre popolata, dove i ragazzi si danno appuntamento per dividere una brioche o un panino e per condividere i loro progetti piccoli e grandi, presenti e futuri. Il venerdì poi, da tanto tempo, diventa un mercato a cielo aperto in cui è obbligo concedersi qualche vizio che fa bene al cuore.

Piazza Vittorio Piazza Vittorio Emanuele II



ITINERARIO 1 / MAP 02

don’t hurry be happy PRENDERSI UNA PAUSA NEL VERDE A volte per essere felici e ricaricare le batterie bisogna uscire dal caos e immergersi nella natura. Una passeggiata nel verde di questo parco fa sentire subito meglio e più sereni. Un consiglio? Che tu sia solo o in gruppo scegli la panchina che più ti piace, siediti e goditi un momento di totale relax. La primavera poi è il nostro momento preferito: il tiepido sole permette di organizzare improbabili tornei di calcetto e lunghi e divertenti picnic con amici, di quelli che sai quando iniziano e mai quando finiscono, il tutto accompagnato dalla playlist perfetta.

Parco Naturale “Le Vallere” Corso Trieste



ITINERARIO 1 / MAP 03

sta’ senza penzier RELAX AL CENTRO COMMERCIALE Per noi non è soltanto un centro commerciale ma il nostro punto di ritrovo. Tra una golosa crêpe alla nutella e una vincente partita a bowling, tra un croccante polletto alla griglia e una fallimentare steccata a biliardo, tra uno sguardo fugace alle vetrine e un pettegolezzo frivolo in compagnia, questa tappa è il luogo ideale per trascorrere del tempo senza preoccupazioni. Lo consigliamo a tutti, dalle famiglie alle coppie di innamorati, e in particolare a tutti i giovani che vogliono passare un pomeriggio o una serata in completa spensieratezza.

45° NORD Via Postiglione, 1



ITINERARIO 1 / MAP 04

questo piccolo grande borgo UNA GITA IN FRAZIONE Una gita fuori porta senza uscire da Moncalieri? Si può fare. Dove? In un piccolo borgo adagiato su una collinetta a quasi 400 metri di altezza. Se Moncalieri fosse una villa di campagna, Revigliasco sarebbe senza ombra di dubbio la casetta sull’albero. È possibile percorrere Via Beria per rendersene conto: le chiesette, la piccola biblioteca, le poste e i piccoli negozietti. Un borgo in miniatura con origini celtiche dove tutto è al posto giusto e il tempo sembra essersi fermato, la vita scorre lenta e la felicità si assapora piano, a ogni passo.

Centro storico di Revigliasco Revigliasco



ITINERARIO 1 / MAP 05

pasticci e pasticcini UN’ABBUFFATA DI SEROTONINA Se sei alla ricerca della felicità, non può mancare una tappa dolce e... indimenticabile. Torte ricche di panna, pasticcini e biscotti sono la carica giusta per iniziare qualsiasi giornata con un grande sorriso stampato in faccia. La signora Stella è pronta ad accoglierti, consigliarti, coccolarti e a farti gustare un mondo di prelibatezze appena sfornate; tutto a un prezzo imbattibile. Gioia pura per gli occhi e il palato ma soprattutto per il nostro umore. Anche solo un morso di questi dolci è un antidoto alla tristezza: provare per credere!

Pasticceria Santa Maria via Santa Maria, 33


5 cose da fare


x superare la tristezza



ITINERARIO 2 / MAP 01

polo positivo SFORGARSI AL POLI Sentirsi giù è una sensazione comune e non c’è nulla di peggio che rimanere da soli. Per questo noi ti consigliamo di uscire e andare al Poli, il Centro Polifunzionale di Borgata Santa Maria, uno spazio vivo e dinamico che ospita tantissime attività creative, dai laboratori di animazione ai workshop di dj, dai corsi di teatro ai job club, fino alle feste e alle conferenze ospitate nell’affascinante salone ovale. Uno spazio di cui noi giovani non possiamo più fare a meno.

Centro Polifunzionale Don Pier Giorgio Ferrero via Santa Maria, 27



ITINERARIO 2 / MAP 02

kids just wanna have fun GIOIRE DELLE PICCOLE COSE Hai un fratellino o una sorellina rompiscatole che quando sei triste ti chiede continuamente di giocare? Niente paura. Non lasciarlo fuori dalla camera. Vestiti, prendilo per mano e portalo qui. E’ uno spazio creativo, ludico e coloratissimo per bambini e famiglie, un laboratorio di comunità a misura di tutti, luogo di incrocio, incontro e scambio, dove tutti possono entrare senza chiedere il permesso! Buttalo nella piscina di palline e goditi la tua libertà per qualche ora. Vedendolo ridere ti passerà anche la tristezza.

Casa Zoe salita Padre Denza, 9



ITINERARIO 2 / MAP 03

la prima volta non si scorda mai SALIRE SU UN PALCO Questo per noi è un luogo di ricordi, di quelli che quando ci ritorni ti viene un po’ il magone. Su quel palcoscenico piccolo, ma familiare, sono salite compagnie di attori da tutta Italia, ma quello che conta è che ci siamo saliti anche noi. È il posto dove tutti ci siamo esibiti almeno una volta, in un saggio o in una recita scolastica di fine anno. In questi anni è diventato, tra le altre cose, la casa dei gruppi e dei laboratori di giovani artisti della Rete Giovani, Teatro e Città, di cui ospita l’annuale rassegna “Cambioscena”. Per tutti questi motivi è parte della storia della città e soprattutto di ognuno di noi.

Teatro Civico Matteotti Via Giacomo Matteotti, 1



ITINERARIO 2 / MAP 04

STORIE DI ORDINARIA FOLLIA OSSERVARE LA VITA DEGLI ALTRI Gente che va e gente che viene. Un porto di mare senza il mare. Uno spazio sempre in movimento. Una piazza brulicante, che a noi piace perché c’è tanto caos. Ci sono studenti che aspettano il pullman sotto la pensilina, ragazzi che gustano il gelato seduti sul muretto, persone che si affollano verso l’edicola o turisti che si avviano verso Porta Navina. Puoi venirci in una di quelle giornate noiose in cui tutto sembra andare storto. Sarà come guardare un film, dove si incrociano storie di incontri ma anche di abbandoni e partenze.

Borgo Navile Piazza Caduti per la Libertà



ITINERARIO 2 / MAP 05

MONCALIERI’S GOT TALENT RIDERE DELLE PROPRIE TRAGEDIE Hai avuto una giornata che non immaginavi? Ti senti il protagonista di una tragedia greca? Allora fai finta che sia uno spettacolo teatrale. Esci da Moncalieri in direzione Nichelino e lasciati affascinare da un avveniristico e straordinario edificio che sorge vicino alla ciminiera dell’antica fonderia. È uno spazio teatrale tra i più importanti della nostra regione. Accanto ai programmi d’eccellenza del Teatro Stabile di Torino, infatti, potrai sederti sulle poltrone rosse e godere di frizzanti esibizioni dei giovani talenti di Moncalieri’s Got Talent. Riderai a crepapelle e la tua tragedia diventerà commedia.

Fonderie teatrali Limone via Eduardo de Filippo


5 cose da fare


x INNAMORARSI



ITINERARIO 3 / MAP 01

WELCOME TO PARADISE VIVERE UNA FIABA Il paradiso non esiste… ma qui puoi trovarne un pezzetto! L’immensa bellezza di questa struttura ti lascerà senza parole! Pensa che si tratta di un castello del ‘400, antica residenza di numerosi sovrani che oggi è diventata Patrimonio dell’Unesco! Concediti un momento intimo con chi ami: guarda il tramonto sulla città da una delle panchine che si affacciano su un panorama mozzafiato, che abbraccia la corona delle Alpi. Ruba un bacio e il gioco è fatto.

Castello di Moncalieri Piazza Baden Baden, 4



ITINERARIO 3 / MAP 02

SEI LA MIA CITTA’ DIRLO CON UN MURALES Noi ragazzi da anni abbiamo ormai trasformato questa terrazza in un punto di ritrovo dove trascorrere il tempo con gli amici o incontrare gente nuova, magari proprio l’anima gemella! Con i murales che abbiamo realizzato vogliamo raccontare qualcosa in più di come viviamo la nostra città. E poi una magnifica vista panoramica incornicia il tutto. Segnatevi sul telefono “Estate in Terrazza”: concerti, eventi e aperitivi diventano i protagonisti delle nostre serate!

Terrazza multipiano Piazzale Aldo Moro



ITINERARIO 3 / MAP 03

LOST IN THE CITY PASSEGGIARE MANO NELLA MANO Partendo dalla piazza del Municipio, farete un tuffo nel passato tra vicoli e viuzze del centro storico. Qui potete perdervi e lasciarvi trasportare dalla curiositĂ e dal mistero. Passeggiando mano nella mano vi imbatterete nel Monastero delle Carmelitane Scalze, che di sera si trasforma in un luogo incantevole e suggestivo: lasciatevi trasportare da questo scenario magico, intriso di storia e cultura.

Vicoli del centro storico Piazza Vittorio Emanuele II



ITINERARIO 3 / MAP 04

FOOD & LOVE GUSTARE UN MENÙ PER 2 Amare è condividere, anche il cibo. Tra chiacchiere, sfiziosità e qualche bicchiere di vino, questo posto vi farà immergere in una splendida atmosfera romantica. Qui il successo del vostro primo appuntamento è assicurato, parola nostra! Soprattutto grazie al buon cibo tipico piemontese e al delizioso bonet della casa, perché il cioccolato, si sa, è afrodisiaco. Fateci sapere come va!

Antica Trattoria della Rosa Rossa Via Carlo Alberto, 5



ITINERARIO 3 / MAP 05

NON IL SOLITO TRAN TRAN GUARDARE IL MONDO DA UNA TENDA Siete stufi delle solite mete e avete voglia di una fuga romantica? Ecco il luogo che soddisferà ogni vostro desiderio. Un camping immerso nel Parco delle Vallere, rifugio d’amore per gli amanti della natura. A noi piace trascorrere le giornate di sole sdraiati sul prato o sgranocchiando le specialità del ristorante rustico lì accanto, e perché no, qui ci si può concedere anche una cena intima e romantica.

Camping Grinto Corso Trieste, 94


5 cose da fare


x SBOLLIRE LA RABBIA



ITINERARIO 4 / MAP 01

VIVERE LA CITTA’... PER SPORT GIOCA CHE TI PASSA Non c’è nulla di meglio, quando la rabbia ci assale, che ritrovarsi con gli amici per distrarsi e dedicare un po’ di tempo al corpo e ai nostri nervi tesi. Qui noi ci incontriamo per staccare da tutto e giocare una partita di volley. Tra battute, schiacciate e muri, la rabbia va in rete. Ma la polisportiva offre anche altre attività, tutte da provare; scegli quella che fa per te.

Polisportiva Dravelli Via Natale Palli, 15



ITINERARIO 4 / MAP 02

GREEN IS THE NEW BLACK IN BICI NEL PARCO Se qualcosa oggi non è andato per il verso giusto, abbiamo un suggerimento per te. Esci di casa, prendi la bici e vieni al parco Le Vallere. Attraversalo al ritmo che vuoi, percorrendo la strada indicata, sfreccia fra gli alberi e respira il vento. Pedala finchÊ non sarai stanco, costeggiando il fiume e lasciando i pensieri dietro di te.

Pista ciclabile Parco le Vallere Corso Trieste



ITINERARIO 4 / MAP 03

STAI ZITTO SHH.. UN PO’ DI SILENZIO Avete bisogno di silenzio per riordinare i pensieri? Questo è il luogo ideale. La chiesetta, piccola ma preziosa, è ormai poco utilizzata ma nonostante ciò resta sempre una piacevole sorpresa anche per noi ragazzi, specialmente durante la festa del borgo. Un po’ di “religioso silenzio” fa bene a tutti, soprattutto quando in testa girano troppi brutti pensieri, che vanno allontanati per ritrovare la serenità.

Chiesetta di San Bartolomeo Strada Revigliasco, 119



ITINERARIO 4 / MAP 04

AL CIELO SONO TRENTA PIANI GUARDARE DALL’ALTO Le scocciature sono sempre all’ordine del giorno, ma non farsi sopraffare è fondamentale. Questa tappa è un fantastico parco collinare a 715m di altezza, che inizia dal Faro della Vittoria. Risalendo fino al Colle della Maddalena potrai godere di paesaggi capaci di farci dimenticare il motivo di ogni lite. Intorno una meravigliosa veduta sulla città di Torino, che vi spezzerà il fiato e aprirà la mente solo a pensieri positivi.

Colle della Maddalena -



ITINERARIO 4 / MAP 05

GIORNO & NOTTE GODERSI L’ORA GIUSTA Qui possiamo venire nel momento della giornata che più preferiamo: dal mattino a sera lo staff è pronto ad accoglierci 24 ore su 24. Vi consigliamo l’aperitivo, buono e abbondante, ricco di proposte culinarie; il tutto ovviamente accompagnato da un ottimo spritz. È il posto ideale per affogare ogni dispiacere, soli o in compagnia.

L’OraGiusta Piazza Caduti per la Libertà, 15


5 cose da fare


x volersi bene



ITINERARIO 5 / MAP 01

OLDIES BUT GOLDIES ALLA RICERCA DI TESORI PREZIOSI Preziosi tesori nascosti tra mille cianfrusaglie: ecco quello che puoi trovare nello storico mercatino dell’antiquariato, un appuntamento fisso ogni prima domenica del mese. Qui, staccare la spina per un attimo ed evadere dalla realtà è facile, basta perdersi tra le bancarelle e le storie che raccontano tutti gli oggetti esposti, appartenenti a un altro tempo e a un altro spazio. Il mercato è disposto in pendenza: come dice la gente di Moncalè “e sali e scendi!”

Mercatino dell’antiquariato Centro Storico



ITINERARIO 5 / MAP 02

IT’S BOOK O’ CLOCK! PERDERSI TRA LE PAGINE Solo, ma non troppo: perdersi tra i libri e i fumetti della Biblioteca ti permette di vivere le vite di mille personaggi e ascoltare le storie di tanti autori. Per tutto il tempo che vuoi, seduto su una delle poltrone del salone, puoi smettere di pensare a ciò che ti circonda e immergerti in un’avventura tutta diversa.

Biblioteca Civica Antonio Arduino via Cavour, 131



ITINERARIO 5 / MAP 03

SOUND ON ASCOLTARE I GRUPPI INDIE Quando voglio prendermi un po’ di tempo per me e ho bisogno di sbarazzarmi dei pensieri stressanti, la scelta non può che ricadere sul Sonika: mi distraggo e ascolto buona musica, viaggio con l’immaginazione e mi ritrovo a esplorare terre lontane. Questo Centro Giovani infatti non è solo l’ideale per una chiacchierata spensierata, una partita a biliardino o una sfida a Taboo, ma al suo interno si trova anche la sala prove Area23, autogestista da alcuni gruppi di musica indipendente del territorio. Da non perdere!

Punto Giovani Sonika Strada Vignotto, 23



ITINERARIO 5 / MAP 04

RAM RAM ASSAPORARE LA TRADIZIONE Vuoi farti un regalo? Fai visita all’Azienda Agricola RAM! Si trova sulla collina di Moncalieri, nei pressi del Castello, ed è il frutto del lavoro di alcuni ragazzi che sono riusciti a realizzare il loro sogno. Immersi nella natura, le vostre papille gustative non potranno che ringraziarvi per tutti gli ottimi prodotti che potrete assaggiare!

Azienda Agricola Ram Radici A Moncalieri Strada Castelvecchio, 37



ITINERARIO 5 / MAP 05

i really bike you! PEDALARE SULL’ARGINE Pedalare al di sopra di tutto: c’è una strada magica che, partendo da Borgo Mercato, porta fino a La Loggia, regalando una splendida vista sulla collina di Moncalieri. Una vista che non potrà essere coperta da niente perché l’argine, interamente percorribile in bicicletta, è alto circa 3 metri. Sali sulle due ruote, scegli la velocità e goditi il paesaggio: è la miglior soluzione quando hai bisogno di staccare da tutto e tutti, e la sola compagnia di cui hai bisogno sei tu, e la natura che ti circonda.

Argine sinistro del Chisola -


moncalieri






Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.