TomTom_Predoni_web

Page 1

Mauro Martini Raccasi

8

La macchina del tempo La macchina del tempo

Casa editrice La Spiga Autore Mauro Martini Raccasi Illustratore Marco Barone 144 pagine

Tommaso detto TomTom perché sa tutto di geografia, timido e innamorato di Anna, e Kid, spigliato, coraggioso, atletico. Una miscela esplosiva, un trio inseparabile. Durante le vacanze estive in Scandinavia, causa un esperimento scientifico, si ritrovano nell’anno 1000, faccia a faccia con due clan vichinghi in lotta. Tocca a loro porre fine agli scontri, svelando un antico mistero grazie alla scienza moderna e alle nozioni apprese a scuola nel XXI secolo. Aiutante di eccellenza è Kàrin, un ragazza vichinga, bellissima e muta, che pronuncerà le sue prime parole grazie all’amicizia di TomTom.

Vacanze estive: in un sito scandinavo di scavi archeologici, causa un bizzarro esperimento scientifico, TomTom, Anna e Kid ripeteranno un’avventura di salto spazio-temporale, ritrovandosi al cospetto dei leggendari guerrieri vichinghi. Saranno capaci di risolvere i vari indovinelli con le Rune di cui è disseminato il cammino che porta alla pace tra i clan in lotta? Kid avrà imparato la lezione sui draghi? E TomTom chi avrà scelto fra Anna e la bella Kàrin? Un’avventura incancellabile, di tre amici indivisibili, in un luogo irraggiungibile che avvicina i ragazzi a uno degli argomenti più affascinanti e ancora misteriosi della storia, rendendola viva.

!

cover TomTom e i vichinghi.indd 1

Mauro Martini Raccasi

Marco Barone Vive e lavora a Napoli e crede fermamente che con la creatività... “si entra nella storia”, perché permette di realizzare qualsiasi sogno e non c’è luogo, non c’è spazio dove non si possa arrivare. Marco ha illustrato anche TomTom e il Re Scorpione.

Racconti e fiabe in stampato maiuscolo o minuscolo per imparare a leggere da soli. Storie per scoprire il piacere di un avvincente gioco lungo un libro. Avventure fantastiche e realistiche per ragazzi che già leggono da soli. Libri per scoprire il piacere di viaggiare con la mente seguendo un filo d’inchiostro. Romanzi e storie per lettori esperti. Libri per esplorare per filo e per sogno il mondo dentro e intorno a noi. A ciascun colore corrisponde un livello di difficoltà sia linguistica che tematica. Ogni libro accompagna i ragazzi lungo un progressivo apprendimento delle tecniche di lettura attraverso argomenti che rispondono al loro gusto. Storie per crescere Storie che nascono da argomenti quotidiani e raccontano in modo fantastico o reale i problemi dei ragazzi di oggi. La macchina del tempo Vicende ambientate nel passato, per vivere avventure a contatto con la nostra storia. Classici Avventure sempreverdi che contribuiscono alla crescita culturale e individuale di ogni ragazzo.

ISBN 978-88-468-3014-2

www.alberodeilibri.com

6,50

Cartoline Avventure in cui il paesaggio diventa uno dei protagonisti per stimolare i ragazzi a conoscere il mondo in cui viviamo. Artè Storie che hanno come filo conduttore l’arte in tutte le sue manifestazioni, dalla pittura alla musica al teatro.

!

Titolo TomTom e i predoni vichinghi

TomTom e i predoni vichinghi

MAURO MARTINI RACCASI TOMTOM E I PREDONI VICHINGHI

Mauro Martini Raccasi Nato a Parma, divide il suo tempo tra la sua città e la Francia. Si considera un narratore e non uno scrittore. Ama gli autori anglosassoni e da loro ha preso quello che considera un suo marchio di fabbrica, la regola delle tre A: azione, avventura, amore. Mauro ha scritto anche TomTom e il Re Scorpione.

La collana L’albero dei libri vuole proporre ai ragazzi della Scuola Primaria racconti e romanzi che rispettino i loro gusti e la loro graduale capacità di leggere e comprendere una storia, sia dal punto di vista linguistico che dal punto di vista tematico.

16/11/11 14:40


indice cap.1 • Scuola? Chi ha detto scuola?

p. 5 cap.2 • Non tutte le Minnie sono topoline p. 8 cap.3 • Una pera in bottiglia e non è succo di frutta? p. 16 cap.4 • Ma non è l’Italia il paese del sole? p. 22 cap.5 • Basta con i viaggi nel tempo! p. 28 cap.6 • Come non detto… p. 39 cap.7 • Sbaglio o è aglio? p. 48 cap.8 • C’è cascata e cascata p. 53 cap.9 • Kàrin-l’orgogliosa p. 62 cap.10 • Sette in uno p. 71 cap.11 • Chi-non-salta-Vichingo-è! p. 86 cap.12 • Se vuoi l’arcobaleno, devi sopportare la pioggia p. 98 cap.13 • Caccia al tesoro e indovinelli p. 105 cap.14 • Toboga vichinghi p. 115 cap.15 • Fango e maiali p. 125 cap.16 • Grosse pere e piccole bottiglie p. 130 Giochi vichinghi p. 138

TomTom e i predoni Vichinghi.indd 4

16/11/11 13:58


Capitolo 1

Scuola? Chi ha detto scuola? «Inutile fare la faccia pentita, Tommaso! Concludiamo l’anno scolastico con una nota sul registro!» La prof Rossi si aggiustò gli occhiali sulla punta del naso, portò una mano sul cuore come se le stesse prendendo un infarto per l’arrabbiatura e iniziò a scrivere sul registro di classe: L’alunno Tommaso Corti si assenta dalle lezioni con la scusa di andare in bagno e rientra con un cartone di pizza fumante acquistato nella pizzeria da asporto di fronte alla scuola. «La Rossi non ti abbasserà la media in pagella, TomTom. Ti vuole troppo bene!» Leone Chiddarelli detto Kid gli sussurrò all’orecchio dal banco

5 TomTom e i predoni Vichinghi.indd 5

16/11/11 13:58


Capitolo 6

due fuggiaschi innamorati fossero più veloci. «Accidenti, Anna, stai zitta!» sibilò Kid che la rincorreva. «Ci sentiranno! Lascialo perdere, tanto torna sempre. Tornano sempre a casa i gatti!» «Ci sentiranno anche quelli che non dovrebbero sapere che siamo qui! Potrebbero esserci tranelli e trappole e pericoli e gente che non ci vuole qui… Ooooohhh, ma porco-spino, Anna torna qui, Kid torna quiiiiiiiiiiiiiiii!» TomTom cominciò a inseguire Kid che inseguiva Anna che inseguiva Annegatto che inseguiva la gatta-lince. I tre ragazzi avevano già la lingua a penzoloni quando si fermarono in una radura. Dei due felini nemmeno l’ombra. Si guardarono in faccia senza riuscire a dire una parola a causa del fiatone. Eppure, dopo pochi istanti, ritrovarono l’energia perché accadde qualcosa che fece loro dimenticare i due gatti innamorati. Un’ascia lunga quanto il braccio di un uomo si conficcò in un tronco appena sopra le loro teste. Si udì il crepitìo secco del legno che si sfaldava, poi urla di gente braccata, cavalli al galoppo e le

44 TomTom e i predoni Vichinghi.indd 44

16/11/11 13:59


Come non detto…

grida cavernose degli inseguitori. TomTom afferrò Anna e si gettò al riparo dietro le prime rocce, subito imitato da Kid. «Le domande le facciamo dopo…» non osava alzare la testa, «qui prima ti accoppano e poi danno spiegazioni».

TomTom e i predoni Vichinghi.indd 45

16/11/11 13:59


Capitolo 13

lei scorse un lumicino lontano. Con cautela si avvicinarono e videro che si trattava della prima di una lunga serie di torce accese con il famoso e puzzolente olio di balena. Qualcuno era stato lì di recente. Kàrin afferrò la prima ma si dovette subito fermare: sulla parete era inciso un altro indovinello che questa volta fu lei a tradurre: «Attenzione ai piedi imprudenti, ci sono come serpenti che scivolano dentro torrenti». «Boh» fu la cosa più intelligente che TomTom riuscì a esprimere. Tutta azione come sempre, l’impaziente Kàrin non se ne curò, presa dalla ricerca del padre: «Lascia perdere. Vieni!» Iniziò la perlustrazione del labirinto, dove Kàrin lasciava con il coltello da caccia segni sulle pareti, in modo da ritrovare la strada a ritroso o riconoscere un posto dove erano già passati. Niente da fare. Dopo un’infinità di cunicoli e svolte, gallerie e grotte non sapevano più dove fossero. Si erano persi.

108 TomTom e i predoni Vichinghi.indd 108

16/11/11 14:00


TomTom e i predoni Vichinghi.indd 109

16/11/11 14:00


iochi

1 Vero o falso?

i h g n i h Vic

1

I tre ragazzi finiscono nell’epoca vichinga per colpa di Rethel.

2

V

F

V

Thorsvald è un antico vichingo.

3 Leif-il-peloso è il padrone del cane Snorre.

F

4

Moose è un bufalo.

V

V

F

6

5 Anna è gelosa di Kàrin.

V

F

Wulfric-grande-assai è il capo degli Hlokk.

F

V

F

7

L’ arcobaleno bianco non esiste.

138 TomTom e i predoni Vichinghi.indd 138

V

F 16/11/11 14:01


Scegli e 2 completa.

1

2

Il paradiso dei vichinghi si chiama… A Olimpo.

B

Valhalla.

C

Placido.

3

Il dio supremo si chiama… A Odino.

B

Orione.

C

Ozeus.

4 Thor è il dio…

A B

del tuono.

C

del mare.

dell’amore.

TomTom e i predoni Vichinghi.indd 139

Le Valchirie sono...

A B

le dee della luna.

C

le figlie di Odino.

le nemiche di Odino.

16/11/11 14:01