Page 1

Elisa Prati

13

Classici Classici

Casa editrice La Spiga Autrice Elisa Prati Illustratore Giovanni Lombardi 112 pagine

Mowgli è un cucciolo d’uomo abbandonato nella giungla indiana, adottato da un branco di lupi e protetto dalla pantera Bagheera e dall’orso Baloo. Il bambino riuscirà a farsi tanti amici e… un pericolosissimo nemico: la terribile tigre Shere Khan! Ma con coraggio, astuzia e intelligenza, Mowgli riuscirà a sconfiggerla.

Le storie di Mowgli sono forse le più famose e sicuramente le più amate della raccolta Il libro della giungla di Rudyard Kipling. Riscritte per i ragazzi in uno stile semplice e immediato, raccontano le avventure del cucciolo d’uomo abbandonato nella giungla indiana, adottato da un branco di lupi e protetto dalla pantera Bagheera e dall’orso Baloo. Ma le insidie di un mondo selvaggio sono infinite. Riuscirà Mowgli a sopravvivere e, soprattutto, a vincere la terribile tigre Shere Khan? Le avventure di Mowgli sono quelle che ogni ragazzo vorrebbe vivere; storie straordinarie, divertenti e pericolose in cui l’amicizia e l’aiuto reciproco sono valori fondamentali, senza i quali non si può sopravvivere.

!

cover Il libro della giungla.indd 1

Elisa Prati

Giovanni Lombardi Grafico e illustratore collabora con diverse case editrici nazionali. È convinto che la creatività possa cambiare il mondo, chissà che non abbia ragione… Giovanni ha illustrato anche: I musicanti di Brema e Zanna Bianca.

della

giungla

La collana L’albero dei libri vuole proporre ai ragazzi della Scuola Primaria racconti e romanzi che rispettino i loro gusti e la loro graduale capacità di leggere e comprendere una storia, sia dal punto di vista linguistico che dal punto di vista tematico. Racconti e fiabe in stampato maiuscolo o minuscolo per imparare a leggere da soli. Storie per scoprire il piacere di un avvincente gioco lungo un libro. Avventure fantastiche e realistiche per ragazzi che già leggono da soli. Libri per scoprire il piacere di viaggiare con la mente seguendo un filo d’inchiostro. Romanzi e storie per lettori esperti. Libri per esplorare per filo e per sogno il mondo dentro e intorno a noi. A ciascun colore corrisponde un livello di difficoltà sia linguistica che tematica. Ogni libro accompagna i ragazzi lungo un progressivo apprendimento delle tecniche di lettura attraverso argomenti che rispondono al loro gusto. Storie per crescere Storie che nascono da argomenti quotidiani e raccontano in modo fantastico o reale i problemi dei ragazzi di oggi. La macchina del tempo Vicende ambientate nel passato, per vivere avventure a contatto con la nostra storia. Classici Avventure sempreverdi che contribuiscono alla crescita culturale e individuale di ogni ragazzo.

ISBN 978-88-468-3117-0

www.alberodeilibri.com

5,50

Cartoline Avventure in cui il paesaggio diventa uno dei protagonisti per stimolare i ragazzi a conoscere il mondo in cui viviamo. Artè Storie che hanno come filo conduttore l’arte in tutte le sue manifestazioni, dalla pittura alla musica al teatro.

!

Titolo Il libro della giungla

Il libro della giungla

ELISA PRATI IL LIBRO DELLA GIUNGLA

Elisa Prati Vive in un borgo medievale del Chianti fiorentino, si occupa di narrativa e libri per ragazzi dal 1998. Dal 2008 insegna, mentre da sempre ama la letteratura e l’arte. Elisa ha scritto anche: Tommy, il pesce ciclista, Tre sirene e un pirata e Lo Scacciapaura.

Il libro

17/12/12 11:59


indice

cap. 1 • Un cucciolo d’uomo! cap. 2 • Mowgli e il branco cap. 3 • La lezione della giungla cap. 4 • Le Bandar-log cap. 5 • Il pitone Kaa cap. 6 • La grande battaglia cap. 7 • Aiuto! Arriva Kaa! cap. 8 • Il fiore rosso cap. 9 • I fratelli di Mowgli cap. 10 • Nel villaggio cap. 11 • La tigre! La tigre!

Vero o falso? Chi è chi nella giungla

Il libro della giungla.indd 4

p. 5 p. 14 p. 20 p. 30 p. 38 p. 46 p. 54 p. 61 p. 71 p. 82 p. 91 p. 103 p. 104

18/12/12 09:16


Capitolo 1

Un cucciolo d'uomo! Erano le sette di una sera molto calda sulle colline di Seeonee, quando Papà Lupo si svegliò dal suo riposino, sbadigliò e stirò le zampe. Mamma Lupa era distesa lì accanto, il muso grigio allungato in mezzo a quattro bellissimi cuccioli, ancora malfermi sulle zampe, che giocavano. Dall’entrata della tana si vedeva splendere la luna. – È ora di tornare a caccia – Papà Lupo stava per balzare giù per il pendio, quando un’ombra dalla folta coda varcò la soglia della tana.

5 Il libro della giungla.indd 5

18/12/12 09:16


Capitolo 1

– Scordatelo! È nostro e non sarà ucciso! Vivrà per cacciare con il branco e alla fine… stai bene attento a quel che ti dico: darà la caccia a te, mangiatore di ranocchi! Adesso vattene oppure, parola di Raksha-la-diavola, tornerai da tua madre più zoppo di quando venisti al mondo! Mamma Lupa non aveva ricevuto il soprannome la diavola per caso. Shere Kahn sapeva che avrebbe potuto affrontare il maschio ma non lei e indietreggiò ringhiando. – Vedremo che ne dirà il branco di un cucciolo d’uomo! Finirà comunque presto o tardi sotto i miei denti, ladri dalla coda a spazzola! La tigre se ne andò e Mamma Lupa tornò dai cuccioli. – Ti terremo con noi Mowgli,

12 Il libro della giungla.indd 12

18/12/12 09:16


ranocchietto mio, ti voglio chiamare così, e verrà il giorno in cui darai la caccia a Shere Kahn, come lui ha cacciato te. – La tigre ha ragione solo su un punto: il cucciolo deve essere presentato al branco come tutti gli altri e chissà se sarà accettato… – riflettè a voce alta Papà Lupo.

13 Il libro della giungla.indd 13

18/12/12 09:16


Capitolo 5

– Su, su! Guarda in su, Baloo del branco dei lupi di Seeonee! Baloo alzò il capo e scorse l’avvoltoio Chil che scendeva volteggiando. – Ho visto Mowgli con le Bandar-log e mi ha pregato di riferirti che l’hanno portato alle Tane Fredde. Può darsi che vi si fermino una notte come dieci o un’ora sola.

42 Il libro della giungla.indd 42

18/12/12 09:17


43 Il libro della giungla.indd 43

18/12/12 09:17


Capitolo 7

ancora verso di lui. Bagheera e Baloo si allontanarono tremanti essi stessi tirandosi dietro Mowgli. – Ne sa molto più di noi, il pitone – disse Bagheera pensierosa. – Ancora un po’ e gli sarei finita dritta in gola – poi si rivolse a Mowgli – Ricorda bene: io che sono la pantera nera sono stata costretta a chiedere aiuto al terribile Kaa a causa tua e dei tuoi giochi sconsiderati con le Bandar-log.

58 Il libro della giungla.indd 58

18/12/12 09:17


59 Il libro della giungla.indd 59

18/12/12 09:17


La pantera nera In realtà la pantera è un leopardo e si chiama così per il colore del suo pelo e della sua pelle che sfuma dal blu al nero e al grigio. La pantera nera trascorre gran parte del giorno sugli alberi e caccia di notte. Non è più feroce di un leopardo, ma si mimetizza perfettamente al buio e per questo fa più paura.

104 Il libro della giungla.indd 104

18/12/12 09:18


La tigre

La tigre è il più grande dei felini e può raggiungere un peso di 300 kg. Non ha predatori in natura, a parte l’uomo, e i suoi canini possono raggiungere una lunghezza di 10 cm. La parola tigre deriva dal persiano e significa freccia per l’alta velocità che riesce a raggiungere. I suoi sensi più sviluppati sono l’udito e la vista eccezionale.

105 Il libro della giungla.indd 105

18/12/12 09:18

Profile for ELI Publishing

Il libro della giungla  

Il libro della giungla