Page 1

Collegio Marianum

Bilancio di Missione Anno accademico 2018/2019


© 2019 Collegio Marianum dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Via San Vittore, 18 - 20123 Milano - Italia tel.: 02.499891 (Reception) e-mail: collegio.marianum@unicatt.it web: collegi.unicatt.it/collegi-collegio-marianum-presentazione http://www.associazionemea.it/ Informazioni e prenotazioni guesthouse per studiosi e ospiti esterni: tel.: 02.499891

in collaborazione con

Associazione degli studenti del Collegio Marianum dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

Edizione realizzata da: EDUCatt - Ente per il Diritto allo Studio Universitario dell’Università Cattolica Largo Gemelli 1, 20123 Milano web: www.educatt.it/libri Associato all’AIE – Associazione Italiana Editori ISBN: 978-88-9335-498-1 Questo volume è stato prodotto in versione digitale e a stampa nel mese di luglio 2019 L’edizione cartacea è stata realizzata presso la Litografia Solari - Peschiera Borromeo (MI) Foto in copertina di Andrea Aschedamini per EDUCatt, per gentile concessione.


Sommario TESTI INTRODUTTIVI

ATTIVITÀ RICREATIVE

Lettera della Direttrice

5

Visite culturali

25

Lettera dell’Assistente Pastorale

7

Cineforum

25

Organigramma del Collegio

8

Mostre e spettacoli

25

Le reti istituzionali

9

Feste collegiali

26

La Missione in numeri

10

L’attenzione alle nuove ammesse

12

PROPOSTA CULTURALE

COMUNICAZIONE E SOCIAL: CRESCERE COINVOLGENDO Un blog tutto nuovo

29

Percorsi di approfondimento

15

Supporto alla cultura

30

Caffè Letterari

17

Nuove rubriche

30

Forum di attualità: Informarsi Insieme

18

Percorsi formativi istituzionali

19

FORMAZIONE INTEGRALE DELLA PERSONA Attività in preparazione al Santo Natale

21

Attività in preparazione alla Santa Pasqua

22

Incontri conclusivi

22

IN CONTINUITÀ CON IL FUTURO Un anno di ricorrenze

33

L’Associazione M.E.A. per il Collegio

33


TESTI INTRODUTTIVI


Bilancio di Missione 2018/2019

Lettera della Direttrice Una comunità di Persone Ci sono molti giovani, credenti o non credenti, che al termine di un periodo di studi mostrano il desiderio di aiutare gli altri, di fare qualcosa per quelli che soffrono. Questa è la forza dei giovani, la forza di tutti voi, quella che può cambiare il mondo; questa è la rivoluzione che può sconfiggere i “poteri forti” di questa terra: la “rivoluzione” del servizio. Mettersi al servizio del prossimo non significa soltanto essere pronti all’azione; bisogna anche mettersi in dialogo con Dio, in atteggiamento di ascolto, come ha fatto Maria. Lei ha ascoltato quello che le diceva l’angelo e poi ha risposto. [...] L’importante è scoprire che cosa il Signore si aspetta da noi e avere il coraggio di dire “sì”. (Papa Francesco per la Giornata Mondiale della Gioventù, Panama 2019)

Accompagnamento, formazione, maturazione umana e cristiana: all’ottantesimo anno dalla sua fondazione, il Collegio Marianum si conferma ambiente privilegiato per giovani donne che vedono negli anni universitari l’occasione per edificare pienamente la propria personalità. Nel documento che qui presentiamo viene illustrato un impegno corale nella realizzazione di questi ambiziosi obiettivi secondo modalità sempre nuove, che si propongono di camminare al fianco delle rinnovate esigenze dei protagonisti di ciascuna stagione. Certamente questo strumento di comunicazione si propone di far meglio conoscere all’esterno la nostra realtà, ma sono convinta che rappresenti anche un’occasione importante per condividere i passi compiuti e i risultati raggiunti con quanti collaborano internamente o sostengono in vario modo la nostra missione. Il Collegio ha vissuto un anno ricco di stimoli e proposte, la cui sintesi in questa sede risponde al desiderio di condividere l’essenza della varietà che ne compongono la natura. Le celebrazioni per l’ottantesimo anniversario del Collegio e il ventesimo dell’Associazione M.E.A. hanno rappresentato l’evento centrale dell’anno. Collocate in apertura dell’anno collegiale, sono state non solo occasione di incontro fra le generazioni, proseguito poi con la costante collaborazione con l’associazione delle ex allieve del Marianum, ma anche motivo per una riflessione sul ruolo che il Collegio ha giocato nelle diverse fasi storiche che si sono avvicendate all’interno e fuori dal nostro Ateneo. L’attuale contesto storico ci pone di fronte a grandi sfide materiali e culturali: a bisogni crescenti non corrispondono né risorse, né risposte adeguate, talvolta frutto di un “disorientamento culturale”. I percorsi di approfondimento sono stati selezionati alla luce di queste difficoltà, nella convinzione di non dover offrire risposte, ma stimolare una visione progettuale capace di affrontare con realismo i problemi emergenti coinvolgendo tutte le parti sociali interessate nella ricerca di soluzioni sostenibili. Una formazione che affonda le proprie radici nei valori cristiani, nella fiducia nell’uomo e nel rispetto della sua dignità in ogni momento della sua vita ha la responsabilità di rendere conto del proprio operato, mostrando che è possibile vivere questi valori e servire il bene. La risposta delle studentesse ha confermato la capacità di cogliere gli stimoli, cercando un confronto interno alla comunità sui temi percepiti come maggiormente significativi. Si conferma per la terza edizione il forum di informazione “Informarsi insieme”. Un ringraziamento particolare va rivolto all’Istituto Giuseppe Toniolo e alla formazione permanente UC che, come ogni anno, hanno investito risorse ed energie in due importanti progetti che conferiscono prestigio ai collegi in campus: il Language Project e il Progetto Alte Scuole&Collegi, anche quest’anno rinnovati nelle formule e nei contenuti grazie ad un lavoro sinergico che prende spunto dalle verifiche condotte dalla Direzione al termine di ogni anno.

5


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

In crescita, seppur ancora perfettibile, la dimensione intercollegiale è nata dalla libera iniziativa delle singole commissioni dei collegiali, coordinati, sugli aspetti organizzativi comuni, dai quattro direttori. Da ultimo, risulta doveroso ricordare i progetti che, anche quest’anno, sono scaturiti dalla collaborazione con il Centro Pastorale Universitario e grazie ad un ulteriore contributo dell’Istituto Giuseppe Toniolo. Il Pellegrinaggio in Terra Santa rappresenta un’occasione unica di arricchimento spirituale che, ripercorrendo i luoghi del Vangelo, consente agli studenti di vivere l’esperienza evangelica a contatto con le radici della nostra identità religiosa e culturale. La Compagnia teatrale “Ai due Chiostri”, non solo riesce nell’intento di mettere in scena opere accurate, ma favorisce anche la creazione di solidi legami che possono scaturire da un così appassionato lavoro. Un sentito ringraziamento va alle mie collaboratrici Elisa Zagni, Beatrice Spallacci e Maria Chiara Deiure che con il loro impegno, passione ed umanità hanno reso possibile il raggiungimento di questi risultati e alimentato l’ambizione a fare meglio nel prossimo futuro.

6


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

Lettera dell’Assistente Pastorale

“Insegnaci a contare i nostri giorni e giungeremo alla sapienza del cuore” (Salmo 89). Ottant’anni del nostro magnifico Marianum, vent’anni dell’Associazione MEA non sono un monumento di polvere o un’operazione cosmetica, ma un arco di fatiche e di consolazioni, un invito alla verifica, all’ascolto, alla riconoscenza, a progettare, chiamati dal futuro dopo aver verificato la saldezza delle radici. Ci sono stati donati, dal Dio del centuplo, “lunghi giorni/ anni per gustare il bene” (Salmo 33). In collegio, come al guado di Betania, l’espansione dell’amicizia diventa l’ottavo sacramento, la vita di ognuno si ritrova impastata della vita dell’altro (Cum lego), i luoghi si tingono per noi dei fatti della nostra vita per essere portatori di un’identità e non prigionieri di una finzione. Sappiamo che nella storia della nostra “repubblica femminile” c’è e c’è stato e quindi ci sarà molto di più di quel che appare. Abbiamo imparato al Marianum uno straordinario incontro dei saperi per diventare ciò che siamo: “sale e luce del mondo” (Matteo 5), al crocevia ripetuto del continuo mescolarsi di umanità assortite in questa città esagerata che comincia sempre e non finisce mai, nella quale il sole tiene la faccia di un povero. Nei momenti di festa, nei tempi rugosi dello studio (quando – pensiamo alla sessione estiva – le zanzare cantano in gregoriano e le ore passano come suore in preghiera e la calura violenta sloga la realtà), nelle proposte spirituali, culturali, di svago o di confronto, nelle amicizie come nelle commissioni, impariamo che il Collegio è voce privilegiata per una vita di qualità della vita universitaria, suppone cioè l’Università come l’eco il primo suono. Impariamo che il progetto formativo nell’attuale sua forma ordinata, non è una frusta, ma uno spartito per una dedicazione maiuscola che si fa attenzione al bene comune. Impariamo che le idee valgono non per quello che rendono, ma per quel che costano, come l’oro che ha bisogno del crogiolo. E il valore di una persona non dipende dal rumore che fa, ma dall’esempio che porge: non si vive con il sindacato clandestino dei pensieri autogestiti o nell’ipertrofia del privato, ma nella ricerca della verità che è sinfonica, sempre in una permanente ginnastica del desiderio. Con questo stile i diversi sguardi non dividono la luce. Ogni presenza al Marianum, più o meno prolungata, ci insegna che ciascuno di noi è un po’ la somma di tutti gli incontri, ma con un compito personale da svolgere e coloro che incontra aiutano a compierlo o glielo rendono ancora più difficile: sfortunato chi non sa distinguere gli uni dagli altri!

7


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

Organigramma del Collegio

RETTORATO Magnifico Rettore Franco ANELLI CENTRO PASTORALE S.E. Monsignore Claudio GIULIODORI (Assistente ecclesiastico generale) DIRETTRICE Maria Grazia FIORENTINI

ASSISTENTE PASTORALE Don Giorgio BEGNI

VICE DIRETTRICE Elisa ZAGNI

AIUTO DIRETTRICE Maria Chiara DEIURE Beatrice SPALLACCI

COMMISSIONE ABITATIVA Anna CENTO Martina LAIACONA Arianna CAPICI*

PRESIDENZA DELL’ASSEMBLEA DEGLI STUDENTI Marta GIARETTA Federica CIRONE

RAPPRESENTANTI D’ANNO I anno: Francesca DE LIBERATO e Maria Sofia MISCIA II anno: Maria Ester CANDIDO e Letizia SCHIRINZI III anno: Sara CUCARO e Monica MEO IV e V anno: Elena SANTORO e Chiara SOLLENA

COMMISSIONE TECA Giulia ZONFRILLI Federica CIRONE Miriam NAGERO

COMMISSIONE LITURGICA Alice DUSSO* Elisabetta FIGINI Rosa LAUS

COMMISSIONE RICREATIVA Luisa Anna MELE Grazia PAGANO* Francesca ADAMO

8

COMMISSIONE CULTURALE Sub-commissione conferenze Maria Teresa COLUCCI Francesca PALUMBO Lidia MARGIOTTA* Sub-commissione giornalino Agnese IALUNA Chiara DE STEFANO Michela CARNABUCI Sub-commissione web Marta DE DONATIS

COMMISSIONE SOLIDARIETÀ Chiara LOIACONO* Margherita PERRONE* Grazia NICOLETTI

CONSIGLIO ORGANIZZATIVO INTERCOLLEGIALE Arianna CAPICI Alice DUSSO Chiara LOIACONO Lidia MARGIOTTA Miriam NAGERO Grazia PAGANO * I membri del Consiglio Organizzativo Intercollegiale sono stati scelti tra i responsabili delle Commissioni interne, ai fini di garantire un più efficace contributo per le attività che coinvolgono le specifiche aree di competenza.


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

Le reti istituzionali

PROGETTO ALUMNI ASSOCIAZIONI COLLEGI Collegiunicattolica.it

La Community dei Collegi dell’Università Cattolica

ASSOCIAZIONI STUDENTI

9


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

La Missione in numeri Dati nuove ammesse L’anno accademico che sta volgendo al termine ha visto l’ingresso in Collegio di 53 studentesse, delle quali 40 iscritte al primo anno di corsi di Laurea Triennale o Magistrale a ciclo unico, 2 iscritte al secondo anno, e 12 immatricolate al primo anno di Laurea Magistrale.

Distribuzione delle facoltà scelte dalle nuove ammesse Come è possibile dedurre dalla rappresentazione grafica della distribuzione per facoltà delle nuove ammesse, la maggior parte delle collegiali entranti ha prediletto la scelta di corsi di natura economico-giuridica: una percentuale vicina al 38% si è indirizzata a corsi delle Facoltà di Economia o Scienze Bancarie, e il 28% ha optato per il corso di Giurisprudenza. Si delinea nettamente in calo rispetto all’anno precedente il numero di matricole collegiali interessate a discipline umanistiche, mentre aumenta il dato riguardante la Facoltà di Psicologia e, come elemento di novità rispetto agli anni precedenti, si registra la presenza di una studentessa immatricolata alla Facoltà di Scienze Motorie e dello sport.

10


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

Distribuzione complessiva per facoltà

Provenienza geografica delle Collegiali

Si segnala la progressiva crescita del numero delle studentesse di provenienza estera, fattore di arricchimento reciproco per le ragazze, coinvolte nella condivisione di uno spazio multiculturale. La varietà di percorsi accademici e di provenienza geografica rappresenta una grande opportunità per la comunità collegiale, la cui dinamicità si nutre dell’incontro tra menti e tradizioni diverse, che maturano in un contesto comune di accoglienza e di stimoli culturali.

11


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

L’attenzione alle nuove ammesse Il gruppo delle neo-ammesse ha risposto attivamente e vivacemente alle varie attività proposte nei diversi ambiti della vita collegiale e universitaria. Di fondamentale importanza si sono dimostrati i primi momenti di incontro collettivo volti all’inserimento. Di grande supporto si è dimostrata la figura della tutor delle matricole, che rappresenta un punto di riferimento per le studentesse nel corso di tutto il primo anno del percorso collegiale.

Le serate tematiche Le collegiali degli anni superiori hanno, come di consueto, organizzato due serate a tema, il 20 settembre e il 5 ottobre, con lo scopo di creare un primo momento conoscitivo e favorire un sereno inserimento delle nuove arrivate.

I gruppi di facoltà Particolarmente efficaci al fine di creare reti utili al confronto inerente al percorso accademico intrapreso si confermano gli incontri di facoltà, organizzati e gestiti dalle collegiali degli anni superiori, con lo scopo di presentare i corsi di Laurea alle nuove iscritte e rispondere ad eventuali dubbi.

Fare comunità: opportunità e timori Lo scorso 6 ottobre si è tenuto il laboratorio di Teatro Sociale «Io e l’altro», condotto dalle operatrici Sonia Gobbi e Livia Rosato. L’attività, volta a sviluppare le attitudini a una convivenza rispettosa e piena, si è rivelata un’esperienza nella quale ogni partecipante si è sentita accolta e riconosciuta all’interno

12


Bilancio di Missione 2018/2019 Testi introduttivi

di un gruppo nel quale il dialogo, la relazione e la condivisione sono gli strumenti per una crescita umana e professionale.

Alla scoperta della Milano fantasma Il 6 ottobre 2018, le studentesse sono state accompagnate dalla Dott.ssa Valeria Celsi in una visita guidata della città di Milano, tra aneddoti e leggende urbane. L’iniziativa si propone di essere un primo originale momento di contatto con la nuova realtà cittadina.

Ritiro presso il Santuario della Madonna della Corona (VR) Quest’anno, ad ospitare il consueto ritiro spirituale di apertura dell’anno accademico è stato, lo scorso 21 ottobre, il Santuario della Madonna della Corona, nei pressi di Verona. La giornata, arricchita dagli spunti dell’Assistente Pastorale Don Giorgio Begni, è iniziata con la celebrazione della Santa Messa di affidamento dell’anno collegiale nel Santuario, a cui è seguito un momento di raccoglimento e introspezione.

Consegna della Bibbia alle studentesse Il 6 novembre 2018 l’Assistente Ecclesiastico Generale dell’Università Cattolica S.E. Rev.ma Mons. Claudio Giuliodori ha celebrato la Santa Messa nel Salone del Collegio, dedicando poi un significativo momento alle nuove ammesse. A un ricco dibattito, volto ad esortare le studentesse a valorizzare il proprio percorso culturale e di fede, è seguita le consegna alle matricole della Bibbia donata dall’Istituto Toniolo, con un messaggio augurale da parte dell’Arcivescovo di Milano, S.E. Rev.ma Mons. Mario Enrico Delpini.

13


PROPOSTA CULTURALE


Bilancio di Missione 2018/2019

Proposta culturale Il progetto formativo culturale del Collegio Marianum

Percorsi di approfondimento La violenza estrema della guerra Sabato 27 ottobre, il Collegio ha ospitato una giornata di studio interamente dedicata al tema “La violenza estrema della guerra”, organizzata dalla Società Italiana di Ricerca e Terapia Sistemica. L’evento, che ha ospitato gli interventi di Michela Paschetto, coordinatrice della divisione medica Emergency a Milano, e della Dottoressa Alexia Jacques, ha voluto analizzare effetti e connotazioni delle patologie psichiche e fisiche che colpiscono coloro che abitano zone di conflitto.

Cadere nella rete – Diritto all’oblio e cyberbullismo Lo scorso 14 novembre, il Prof. Ruben Razzante, docente di Diritto dell’Informazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e il Dott. Ivano Zoppi, Presidente di Pepita Onlus, hanno analizzato il tema del diritto all’oblio. Lo sguardo alla garanzia della libertà d’espressione e di informazione e tutela i propri diritti personali è stato arricchito dalla testimonianza di un’associazione che si occupa di intervenire nelle situazioni problematiche che si creano nella vita quotidiana di migliaia di ragazzi di ogni età, vittime di un utilizzo improprio della rete.

Transizioni demografiche e sviluppo sostenibile – L’umanità sopravvivrà a se stessa? La conferenza tenutasi in Collegio lo scorso 20 marzo ha trattato il tema delle ripercussioni che i fenomeni migratori hanno sull’ambiente. Tante le questioni toccate dalla giornalista scientifica Chiara Palmerini e dai Professori del nostro Ateneo Alessan-

15


Bilancio di Missione 2018/2019 Proposta culturale

dro Rosina (Demografia e Statistica sociale) e Guido Lucarno (Geografia economico-politica): dall’incremento esponenziale della popolazione avvenuto negli ultimi anni, al ruolo del continente africano nell’aumento demografico; dalla distinzione tra migranti ambientali e migranti economici agli esempi di integrazione positiva fino ad arrivare alle sfide future, date dallo sviluppo tecnologico e dalla globalizzazione.

Sul crinale della frontiera – Il confine Messico-USA e le sfide geopolitiche Il 27 marzo, l’ex marianna Sara Siddi, Dottoressa di ricerca in Istituzioni e Politiche, ha condotto un interessante dialogo con la giornalista e scrittrice Fausta Speranza e la Senior Research Fellow presso ISPI Prof.ssa Antonella Mori. L’unica falla nel muro che divide gli Stati Uniti dal resto del continente americano è quella che permette il passaggio di droghe e armi, alimentando il narcotraffico americano ed europeo. Ma cosa c’è davvero oltre il muro? Un Paese scisso tra due anime: il Messico in bilico tra bellezza e violenza, tra cultura e bruttura, tra folclore e disincanto.

La voce del territorio – L’intimidazione mafiosa nella libertà di stampa Giovedì 4 aprile, il giornalista Federico Ferrero ha intervistato Marilù Mastrogiovanni, fondatrice de “Il Tacco d’Italia”. Nata in provincia di Lecce e laureatasi in Lettere moderne presso l’Università Cattolica, la giurata UNESCO ha poi deciso di tornare in Salento per dedicarsi al giornalismo d’inchiesta, ma si è presto ritrovata vittima di una serie di intimidazioni di matrice mafiosa, nonché di veri e propri attacchi istituzionali e giudiziari. Nell’incontro si è quindi parlato non solo di criminalità organizzata, ma soprattutto di coraggio, di resistenza e di solidarietà femminile.

Nel nome dell’umanità – Empatia e responsabilità per una nuova convivenza civile Lunedì 8 aprile, Caterina Cattaneo, Presidente del LABANOF e Milena Santerini, Docente di Pedagogia presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, hanno affrontato il tema dell’importanza del riconoscimento dell’identità di tutte le vittime del Mediterraneo. Insieme al nome, a tutti coloro che non sopravvivono a un ultimo interminabile viaggio in condizioni precarie, viene restituita la dignità di essere umano, la libertà da quello che gli esperti chiamano “il limbo di perdita ambigua”.

16


Bilancio di Missione 2018/2019 Proposta culturale

Il valore dell’identità europea – Eredità storica e sfide attuali del Vecchio Continente Introdotta dal Dott. Antonio Campati, assegnista di ricerca in Filosofia Politica presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, la conferenza dello scorso 11 aprile ha voluto approfondire, grazie al prezioso contributo di Alberto Martinelli, Professore emerito di Scienza Politica e Sociologia, il delicato tema dell’identità europea. L’espressione è legittima poiché l’identità non è fondata sulla pura identificazione e sul mero senso di appartenenza del singolo alla comunità, ma su una comunanza oggettiva di valori, codici e sentimenti che si traducono in norme di convivenza e di convivialità delle differenze.

Ecomafie ed eco-reati – Il business del mal-ambiente Lo scorso 22 maggio, il Collegio ha ospitato Antonio Maria Mira, caporedattore della sede romana di Avvenire, nonché affermato giornalista d’inchiesta. I racconti e le testimonianze del Dott. Mira sono stati un interessante ed esaustivo spunto per riflessioni sullo stato attuale dell’annosa questione dello smaltimento illegale dei rifiuti. Si è parlato dell’evoluzione del fenomeno, prima interamente gestito dalla criminalità organizzata, ora da piccoli imprenditori interessati al profitto personale più che alle conseguenze ambientali e sociali. L’intervento ha toccato le corde della responsabilità del singolo e delle scelte di coscienza.

Caffè Letterari In collaborazione con Riccardo Burgazzi, fondatore della casa editrice Prospero Editore, in una cornice di rilassata riflessione, alcuni autori ci hanno parlato dei loro libri. Il 20 ottobre ha introdotto il ciclo di incontri Matthias Canapini, autore di Eurasia Express, Terra e dissenso, Verso Oriente e del fotolibro Il Volto dell’Altro. Prima che un autore, Matthias è un viaggiatore e un fotoreporter e, prima ancora dei suoi libri, ci ha lasciato i suoi racconti: storie di lotta, disobbedienza civile e resistenza.

17


Bilancio di Missione 2018/2019 Proposta culturale

Il 1° dicembre, il professore-poeta Roberto Marri, autore del romanzo Sete e della raccolta di poesie Primavere Promesse, ha condotto una riflessione sul tema della ricerca di sé, cammino tortuoso a cui tutti siamo chiamati, e sulla filosofia dell’attesa. Ha chiuso il semestre l’incontro con Lucia Grassiccia, esperta d’arte e arte-terapeuta. Il 2 marzo, attraverso i suoi libri, Elevator e La Rivoluzione dei Tarli, l’autrice ha analizzato la figura del Paesaggio-Anima, ovvero la capacità del contesto ambientale di plasmare coloro che lo abitano, incasellandoli spesso in ruoli dai quali è difficile uscire. L’incontro con gli autori è preceduto da una proposta di titoli selezionati. Passando dalla portineria del Collegio è sempre possibile trovare, per la consultazione e il prestito, un assortimento di volumi mensilmente rinnovati dalle studentesse. La fruttuosa collaborazione con la casa editrice d’Ateneo Vita e Pensiero, di cui quest’anno ricorre il centenario, ha richiamato l’attenzione delle studentesse sul valore e il piacere della lettura.

Forum di attualità: Informarsi Insieme Per il terzo anno consecutivo le studentesse hanno avviato un forum di discussione su questioni di attualità, che si alimenta delle ricerche di ciascuna, condivise poi con l’intero gruppo. Il primo semestre ha visto al centro del dibattito le novità introdotte dai decreti del nuovo Governo, con particolare attenzione alle misure di sostegno al reddito. L’occasione delle elezioni del Parlamento Europeo 2019 non poteva non orientare la scelta del tema per il secondo semestre, che, nel pieno rispetto delle idee di ciascuna, ha trattato, in particolar modo, gli elementi distintivi dei partiti populisti presenti in ogni Stato membro.

18


Bilancio di Missione 2018/2019 Proposta culturale

Percorsi formativi istituzionali Progetto Alte Scuole e Collegi Anche per l’a.a. 2018-2019 sono stati attivati sei percorsi di formazione volti a favorire la formazione di competenze specifiche che rendano i destinatari maggiormente competitivi nel mondo del lavoro. L’iscrizione al Progetto Alte Scuole e Collegi è riservata agli studenti regolarmente ammessi al Sistema dei Collegi in campus di Ateneo. I Corsi attivati nel 2019 sono stati: • Social Media Lab. Creatività e gestione delle principali piattaforme (a cura dell’Alta Scuola in Media, Comunicazione e Spettacolo – ALMED) • Generazione (di) imprenditorialità: pensare e realizzare un’idea di successo (a cura dell’Alta Scuola Impresa e Società – ALTIS) • Noi e il Mondo. La politica internazionale e le sue implicazioni per l’Italia (a cura dell’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali – ASERI) • Public Speaking: comunicazione efficace in contesti pubblici (a cura della prof.ssa Federica Missaglia) • Laboratorio di Soft Skills: conoscere e migliorare il proprio potenziale (a cura di BeInValYou) Lo scorso 13 marzo, presso il Collegio Marianum ha avuto luogo l’INFO SESSION in occasione della quale i responsabili didattici dei corsi hanno spiegato i contenuti delle singole proposte.

Language Project Finanziato dall’Istituto Toniolo e gestito da UCSC International, dal 2010 per gli studenti dei Collegi in campus è nato il Language Project: the essential career tool. Obiettivo del progetto è di inserire la competenza linguistica tra le conoscenze acquisite durante gli anni in Collegio. La padronanza di almeno una lingua straniera è ormai oggi una necessità per tutti gli studenti, in particolare per coloro che prevedono di completare la loro formazione all’estero, dovendo necessariamente certificare le proprie competenze. Per tutti gli studenti nuovi ammessi alle strutture in Campus della sede di Milano è previsto un Assessment Test iniziale. Il Programma, attraverso moduli semestrali e continui momenti di verifica dell’apprendimento, si pone come obbiettivo il raggiungimento durante gli anni di collegio almeno di un livello di competenza linguistica pari a C1 (Framework europeo) e, per quanti al termine del percorso intenderanno sostenere l’esame (opzionale), un punteggio medio-alto nella certificazione linguistica internazionale IELTS.

19


FORMAZIONE INTEGRALE DELLA PERSONA


Bilancio di Missione 2018/2019

Formazione integrale della persona

Attività in preparazione al Santo Natale Esercizi Spirituali di Avvento Durante le tre serate del 20, 21 e22 novembre, le studentesse hanno partecipato agli esercizi spirituali per i giovani, dal titolo “Il tuo volto, Signore, io cerco” tenutisi presso la Basilica di Sant’Ambrogio. È stata un’occasione per iniziare a vivere al meglio il tempo dell’Avvento e prepararsi ad accogliere la venuta di Gesù insieme agli altri giovani della città, grazie alla lettura della Parola e alla riflessione dell’Arcivescovo di Milano S.E. Rev.ma Mons. Mario Enrico Delpini.

Cineforum aperto a tutti i collegiali Sono varie le angolazioni tramite le quali è possibile osservare la fede e la spiritualità. La Commissione Liturgica, con l’Assistente Spirituale Don Giorgio Begni, ha proposto una riflessione sul tema organizzando, nel mese di novembre, la visione del film The Place, punto di partenza per un dibattito tra gli studenti dei collegi: quali desideri serbiamo nel cuore? Pur di realizzarli, siamo disposti ad infrangere le regole della morale, a violare i precetti cristiani?

Giornata Nazionale della Colletta Alimentare Il 24 novembre 2018, in occasione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare 2018, numerose studentesse hanno dedicato parte della giornata prestando servizio come volontarie presso il supermercato Pam di Via Olona. L’iniziativa, a cui il Collegio aderisce ormai da anni, raccoglie un numero sempre progressivo di adesioni, suscitando vivo coinvolgimento ed entusiasmo da parte delle collegiali.

Raccolta di abiti usati Durante il primo semestre le studentesse hanno partecipato alla raccolta di lenzuola, vestiti e indumenti di vario genere da donare all’Associazione Opera San Francesco per i Poveri, ente che offre assistenza gratuita e accoglienza ai più bisognosi.

Mercatino solidale La Commissione Solidarietà, come ogni anno, nel periodo prenatalizio ha organizzato un banchetto di vendita di dolci preparati dalle ragazze, acquistabili su offerta libera, il cui ricavato è stato interamente devoluto a Sheb Sheb,

21


Bilancio di Missione 2018/2019 Formazione integrale della persona

un’associazione che, in collaborazione con la scuola pubblica ed alcuni centri per l’istruzione della città di Milano, ha iniziato un progetto per l’accompagnamento all’esame di licenza media di ragazzi minori stranieri non accompagnati che vivono in comunità.

Attività in preparazione alla Santa Pasqua Esercizi Spirituali presso il Santuario di Bocca di Magra Incastonato tra scogli e boschi, il Monastero di Santa Croce a Bocca di Magra (SP) ha accolto un nutrito numero di collegiali, assieme ad altri studenti della nostra università, per gli annuali esercizi spirituali organizzati dal Centro Pastorale d’Ateneo. Tre giorni, dal 22 al 24 febbraio, affacciati sulle meravigliose acque del mare ligure, hanno fornito l’occasione di meditare, nel tempo di Quaresima, sul fragile quanto prezioso equilibrio tra corporalità e spiritualità, grazie alla guida dell’Assistente Ecclesiastico Generale dell’università S.E. Rev. ma Mons. Giuliodori.

Via Crucis cittadina e collegiale Il tempo quaresimale è stato scandito dalla Via Crucis. Questo percorso, sotto la guida dell’Arcivescovo S.E. Rev.ma Mons. Delpini, ispirato dalle parole di Giovanni «E noi vedemmo la Sua gloria», ha fatto tappa in varie zone della città di Milano. Nel giardino del Collegio, in una seconda occasione, le ragazze hanno sostato per varie stazioni, facendo esperienza, tramite preghiere e riflessioni, delle tappe principali del percorso di Cristo: solitudine, silenzio e affidamento, rinascita.

Vendita delle Uova di Pasqua AIL In occasione delle ricorrenze pasquali, alcune studentesse hanno collaborato con l’Associazione AIL (Associazione Italiana Linfomi) nell’allestimento dei banchetti organizzati per la vendita delle Uova di Pasqua, prendendo parte a questo significativo appuntamento. L’ intero ricavato della vendita è destinato alla ricerca in ambito oncologico.

Incontri conclusivi Novantacinquesima Giornata per l’Università Cattolica Tra i più significativi appuntamenti del calendario d’Ateneo, la celebrazione tenutasi il 5 maggio in occasione della novantacinquesima Giornata per l’Università Cattolica ha visto la partecipazione di tutte le studentesse del Collegio. La Giornata Universitaria, promossa dall’Istituto Toniolo, è una occasione di approfondimento circa la natura, lo scopo e i valori dell’Università.

22


Bilancio di Missione 2018/2019 Formazione integrale della persona

Iftar di Primavera In un’epoca in cui la cultura musulmana è quanto mai vittima di pregiudizi e diffidenza, alcune collegiali hanno deciso di approfondire la conoscenza delle tradizioni del mondo islamico, accogliendo l’invito dell’Associazione dei Giovani Musulmani di Milano alla serata “Iftar di Primavera”, tenutasi lo scorso primo giugno. Il significato di digiuno e Ramadan per l’Islam, spiegati dagli stessi ragazzi, si sono fatti più chiari, mentre l’arte islamica ha trovato un ponte con quella occidentale nei quadri raffiguranti alcuni dei 99 nomi di Allah, illustrati ai presenti dalla loro stessa giovane creatrice. Ha coronato questa preziosa occasione di scambio interculturale la cena conviviale, durante la quale si sono gustati piatti tipici della cucina marocchina ed egiziana.

S. Messa per la Custodia del Creato Il 4 giugno, le collegiali hanno preparato la funzione dal titolo “Custodi di un misterioso disegno”. Questa S. Messa è stata un’occasione per riflettere sul tema ambientale declinato in senso spirituale, nella contemplazione del Creato che Dio ha messo nelle mani degli uomini. A far da cornice a questa sentita celebrazione è stato il giardino del Collegio.

S. Messa e processione eucaristica cittadina per la solennità del Corpus Domini Lo scorso 20 giugno, una rappresentanza delle studentesse ha preso parte alla Celebrazione Eucaristica, presieduta dall’Arcivescovo S.E. Rev.ma Mons. Mario Delpini, in occasione della solennità del Corpus Domini nella chiesa di Santa Maria del Carmine. La funzione ha accolto i contributi di varie comunità internazionali, tra cui coreografie in costumi tradizionali e letture in lingua inglese. In seguito, la Processione Eucaristica con il labaro d’Ateneo fino all’Arena Civica si è conclusa con l’adorazione e l’orazione dell’Arcivescovo di Milano.

S. Messa in occasione della solennità del Sacro Cuore La funzione tenutasi in Aula Magna in occasione della solennità del Sacro Cuore quest’anno ha chiesto la mente e la voce ai quattro collegi dell’Università che, nell’anno del Sinodo dei Giovani di Papa Francesco, si sono interrogati sul significato dell’Eucarestia per le nuove generazioni. Le riflessioni fiorite attorno a questo tema delicato hanno accompagnato il cammino del Santissimo fino alla Cappella dell’Università, al termine della celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Rev.ma Mons. Claudio Giuliodori.

23


ATTIVITÀ RICREATIVE


Bilancio di Missione 2018/2019

Attività ricreative

Visite culturali Visita ai mercatini natalizi di Rivoli e Torino Pregustando l’atmosfera natalizia, anche quest’anno le studentesse hanno organizzato, nel mese di dicembre, una visita ai tipici mercatini delle città piemontesi.

Cineforum La passione è ciò che muove il mondo. E che cosa c’è di meglio di condividere la propria con qualcuno? Il cinema e la lettura sono punti focali nelle relazioni interpersonali ed è per questo che, tra le innumerevoli attività, si propongono cineforum per alleggerire gli oneri universitari e trascorrere serate in compagnia. I temi scelti offrono spunti importanti per favorire riflessioni e creare dibattiti. Le tematiche proposte quest’anno sono state la distopia – con la proiezione di V per vendetta, Il racconto dell’ancella e Blade runner 2049 – e l’ambizione con Il cigno nero, Whiplash e The founder. In occasione della Giornata della Memoria è stato proiettato il film L’uomo che verrà.

Mostre e spettacoli Le studentesse non perdono occasione di accogliere le proposte artistiche della città di Milano. Tra le iniziative di quest’anno, grande successo hanno riscosso la consueta visita al Cenacolo Vinciano e la partecipazione allo spettacolo Elvira che Toni Servillo ha inscenato presso il Piccolo Teatro. Occasione unica è stata la mostra che a Palazzo Reale ha omaggiato Pablo Picasso con un’esposizione di oltre 350 opere dal titolo “Picasso Metamorfosi”.

25


Bilancio di Missione 2018/2019 Attività ricreative

Feste collegiali Quiz game Il gioco a premi di ispirazione televisiva ha visto le studentesse divise in squadre cimentarsi con domande di cultura generale in un clima di allegro scambio e confronto.

Festa di Maggio La Festa di maggio è l’appuntamento che coinvolge in prima persona le studentesse che si accingono a concludere il loro primo anno in collegio. Le matricole si occupano della scelta del tema della serata che ispira l’allestimento scenografico e un piacevole spettacolo rappresentativo dei momenti salienti dell’anno collegiale. Alle collegiali degli anni superiori spetta l’organizzazione logistica, oltre che il supporto alle più giovani nelle diverse fasi preparatorie.

Festa del gelato

26

La Festa del Gelato è la festa di apertura della stagione estiva, in cui si raccoglie tutta la vita collegiale. Dalla Lotteria di Beneficenza che mostra l’impegno sociale delle Marianne, all’Orto poetico che ci lascia un momento di riflessione, fino a che non si inizia a cantare tutte insieme: l’anno accademico che va concludendosi ci consente di raccogliere i frutti degli affetti coltivati al Marianum.


Bilancio di Missione 2018/2019 Attività ricreative

Festa delle regioni e delle nazioni La serata dedicata a far conoscere le specialità culinarie dei territori di provenienza delle collegiali è ormai una tradizione consolidata. Ognuna delle studentesse è stata chiamata a preparare un piatto tipico della sua zona d’origine da far conoscere al resto del Collegio.

27


COMUNICAZIONE E SOCIAL: CRESCERE COINVOLGENDO


Bilancio di Missione 2018/2019

Comunicazione e social: crescere coinvolgendo

Un blog tutto nuovo Marianum Post Da Marianum Kilt a Marianum Post: su un ventaglio di quattro proposte, questa la scelta prediletta. Alla precedente versione stampata, si è preferito utilizzare la più dinamica e fruibile versione online, attivando tutte le funzioni di condivisione social per promuovere le capacità d’espressione di ciascuna su tutte le piattaforme. In sede di Assemblea Organizzativa si è anche pensato di stampare una versione cartacea alternativa il prossimo anno.

Cadenza settimanale di pubblicazione Come ogni testata online che si rispetti, è stato stabilito un giorno preciso in cui pubblicare i nostri contenuti. Con cadenza settimanale, infatti, ogni lunedì sul Marianum Post viene pubblicato un articolo scritto da una studentessa. Gli argomenti degli articoli vengono preventivamente selezionati dalla Commissione preposta durante le riunioni di redazione, lasciando ampio spazio alle inclinazioni e attitudini di ciascuna. Quest’anno la Commissione ha partecipato in maniera molto attiva e, talvolta, è stato necessario pubblicare anche due articoli nella stessa settimana.

29


Bilancio di Missione 2018/2019 Comunicazione e social: crescere coinvolgendo

Supporto alla cultura Bonus Cultura Tra le numerose iniziative promosse quest’anno, sicuramente quella del “Bonus Cultura”, avanzata dalla Commissione Giornalino ed estesa a tutte le collegiali interessate, ha rappresentato una profonda innovazione di gestione e promozione delle attività culturali. Attraverso il trasferimento di parte del fondo destinato alla Commissione in acquisto di biglietti per mostre, cinema e teatro si è voluta suscitare l’attenzione delle interessate che, a fronte della refusione integrale dei costi di partecipazione, hanno preso parte a numerosi eventi della città per poi scrivere pezzi e recensioni da pubblicare sul blog. In prospettiva futura, si è espressa in sede di Assemblea Organizzativa la volontà di replicare e implementare tale iniziativa anche nei prossimi anni.

Nuove rubriche Rubrica “Green” A seguito dell’accesa e sentita discussione che ha coinvolto le reti di tutto il globo, che ha mosso le coscienze anche dei più giovani e infiammato i più accesi e controversi dibattiti politici e non, quest’anno si è voluta inaugurare una nuova rubrica “Green” sul tema della sostenibilità ambientale. Tra gli articoli pubblicati ricordiamo “Greta Thunberg e il perché dobbiamo svegliarci di fronte al cambiamento climatico”, “Giornalismo di inchiesta e impegno civile per l’ambiente” sulla conferenza dal tema “Ecomafie ed Ecoreati” che si è tenuta in Collegio con ospite Antonio Maria Mira (Caporedattore della sede romana del quotidiano “Avvenire”), “There is not planet B” e infine i pratici consigli “lo sapevi che...?”, per ricordare come dei semplici gesti quotidiani possano fare la differenza.

30


Bilancio di Missione 2018/2019 Comunicazione e social: crescere coinvolgendo

Rubrica “A tu per tu” Durante lo scorso mese di novembre, a seguito della collaborazione con la Docente di Letteratura Inglese dell’Università Cattolica Elisa Bolchi, alcune studentesse hanno preso parte a “Il Faro in una Stanza”, festival letterario annuale dedicato alla scrittrice Virginia Woolf. L’evento si è svolto in tre diverse giornate a cui hanno partecipato personalità di grande spicco quali Nadia Fusini, la stessa Elisa Bolchi e Liliana Rampello, rispettivamente Presidente, Vice-Presidente e Consigliera del Consiglio Direttivo dell’Italian Virginia Woolf Society. Mostratesi altresì disponibili a rispondere ad alcune domande riguardanti il loro personale rapporto con l’immortale scrittrice, le influenze letterarie della stessa e le soggettive radici culturali che hanno segnato la loro crescita professionale e non, disquisire con tali protagoniste indiscusse del panorama letterario italiano è stata una preziosa occasione di arricchimento culturale, nonché un fruttuoso confronto costruttivo che si vuol riproporre il prossimo anno con altrettante interessanti personalità.

31


IN CONTINUITÀ CON IL FUTURO


Bilancio di Missione 2018/2019

In continuità con il futuro

Un anno di ricorrenze Il 10 e l’11 novembre 2018 in occasione dell’ottantesimo anniversario del Collegio Marianum sono state organizzate numerose attività. I festeggiamenti sono iniziati la mattina del 10 novembre con l’Assemblea dell’Associazione M.E.A., “Marianne Ex Allieve”, di cui ricorreva il ventesimo anno dalla fondazione. Nel pomeriggio, queste ultime sono state accompagnate dalle collegiali per la struttura, per rivedere i luoghi da loro conosciuti, o, nel caso di coloro che avevano vissuto nella sede precedente di via Necchi 1, per scoprire da vicino la nuova sede del Collegio. A seguire è stata inaugurata una mostra fotografica presso la sede di Largo Gemelli del nostro Ateneo, in cui sono stati condensati i momenti più importanti della vita del collegio, dall’apertura inaugurale alle iniziative più recenti. L’Aula Magna, dopo un momento di convivialità, ha ospitato la lettura-spettacolo intitolata “L’altra metà del cielo”, liberamente tratta dal libro “Il catalogo delle donne valorose” di Serena Dandini. Il giorno seguente, dopo i saluti istituzionali, si è ripercorsa la storia del Collegio attraverso i racconti di cinque ex marianne che hanno intrapreso carriere diverse mantenendo, però, in comune un profondo senso di appartenenza. Liliana Gadaleta, Annarosa Macrì, Paola Ortolan, Anna Panza e Margherita Frantantonio hanno parlato del Marianum dal Dopoguerra passando per il Sessantotto, fino alle odierne difficoltà di realizzarsi come donne e lavoratrici ed hanno condiviso con le collegiali preziosi momenti di vita. Subito dopo S.E. Rev.ma Mons. Claudio Giuliodori e l’Assistente Spirituale don Giorgio Begni hanno celebrato la Santa Messa. I festeggiamenti si sono conclusi con l’intitolazione del salone del Collegio a Caterina Gornati, Direttrice del Collegio dal 1995 al 2000, tra le fondatrici dell’Associazione M.E.A.

L’Associazione M.E.A. per il Collegio Una collaborazione in crescita L’Associazione “Marianum Ex Allieve” nasce nel 1997 con la finalità di favorire rapporti di amicizia e occasioni di confronto tra le collegiali di ieri e di oggi, rinnovando il dialogo tra le generazioni e contribuendo alla formazione personale e culturale delle giovani leve attraverso la trasmissione dei modelli ricevuti. Con la consapevolezza del senso di continuità che questo luogo ha donato al tempo, si è voluto agire in questa direzione rafforzando la già sentita comunione di intenti, con il consolidamento del

33


Bilancio di Missione 2018/2019 In continuità con il futuro

rapporto passato e presente attraverso le molteplici occasioni che si sono presentate quest’anno, tra cui i numerosi eventi e conferenze che hanno accompagnato le studentesse verso la realizzazione del Progetto Formativo. Notevole è stato poi il contributo apportato dalla Commissione Giornalino nella partecipazione congiunta creatasi attraverso lo scambio di articoli e conseguente pubblicazione degli stessi sulla rivista ufficiale delle M.E.A. Con l’entusiasmo figlio della fruttuosa cooperazione e la speranza di aver ridotto le distanze generazionali con reciproca stima e ammirazione, si vuol continuare a procedere in questo senso anche negli anni venturi.

Tesseramento Marianne Ex Allieve Momento conclusivo dell’anno accademico, l’evento “Poesia e Musica”, per il secondo anno consecutivo, ha rappresentato l’occasione per rinsaldare il legame tra le vecchie e le nuove generazioni di collegiali. Lo scorso 26 giugno, l’Associazione M.E.A. ha consegnato le tessere associative a tutte le ex studentesse che hanno lasciato il Collegio al termine dello scorso anno accademico. È seguita, nella cornice del giardino del Marianum, la rappresentazione teatrale “La Nasca”, di e con Luigi Ciotta e Rossella Sorbara, liberamente tratta dall’opera “Il Naso” di Nikolaj Gogol’.

34


«Gli anni trascorsi al Marianum sono stati certamente i più intensi della mia vita, quelli delle continue scoperte, degli interrogativi, della rivelazione della complessità del reale. E la comunità delle mariannine è stata per me di stimolo e di aiuto a prendere coscienza del mio essere persona, donna, cittadina». (Anna Maria Carinci, Presidente dell’Associazione M.E.A.)


Bilancio di Missione

Collegio Marianum Anno accademico 2018/2019 Seconda edizione | ver. 1.00 Coordinamento e ideazione: Maria Grazia Fiorentini, Elisa Zagni Stesura e redazione: Beatrice Spallacci Hanno collaborato: Francesca Adamo, Maria Teresa Colucci, Francesca De Liberato, Chiara De Stefano, Alice Dusso, Elisabetta Figini, Rosa Laus, Chiara Loiacono, Lidia Margiotta, Luisa Anna Mele, Maria Sofia Miscia, Miriam Nagero, Grazia Nicoletti, Grazia Pagano, Francesca Palumbo, Giulia Zonfrilli.

Collegio Marianum dell’Università Cattolica del Sacro Cuore via San Vittore, 18 - 20123 Milano - Italia tel.: 02.499891 (Reception) e-mail: collegio.marianum@unicatt.it web: collegi.unicatt.it/collegi-collegio-marianum-presentazione http://www.associazionemea.it/ Informazioni e prenotazioni guesthouse per studiosi e ospiti esterni: tel.: 02.499891

Profile for EDUCatt

Bilancio di missione del Collegio Marianum dell'Università Cattolica - a.a. 2018/2019  

Accompagnamento, formazione, maturazione umana e cristiana: all’ottantesimo anno dalla sua fondazione, il Collegio Marianum si conferma ambi...

Bilancio di missione del Collegio Marianum dell'Università Cattolica - a.a. 2018/2019  

Accompagnamento, formazione, maturazione umana e cristiana: all’ottantesimo anno dalla sua fondazione, il Collegio Marianum si conferma ambi...

Profile for educatt
Advertisement