Page 1

RISTRUTTURARE: OGGI IL MODO MIGLIORE DI CAMBIARE CASA


CAMBIARE LA CASA La casa è un patrimonio familiare, un valore affettivo, che ci piace far crescere, coltivare, migliorare. È una parte della vita che vogliamo a nostra immagine, che rispecchia i nostri bisogni. Poter cambiare, aggiungere una stanza, un bagno in più, rinnovare locali vecchi o mai abitati come un sottotetto, oggi è più facile. La volontà di valorizzare il parco edilizio, ha guidato la normativa dell’abitare degli ultimi anni. Ci sono oggi molti strumenti normativi che aiutano chi vuole rinnovare la propria abitazione, ingrandirla, modificarne la struttura interna, migliorare la sua efficienza energetica.

2


PIANO CASA Una deroga ad alcuni vincoli per agevolare interventi di ampliamento delle abitazioni. Con il Piano Casa si può aggiungere una stanza, chiudere un portico, rendere abitabili magazzini o sottotetti: n per edifici uni e bifamiliari con volume non superiore ai 1000 m3, è possibile realizzare ampliamenti fino al 20% del volume esistente, per un massimo di 200 m3; nel caso di demolizione e ricostruzione con ampliamento di edifici uni e bifamiliari si può aumentare del 35% il volume pre-esistente se si migliora l’efficienza energetica. La normativa sul Piano Casa è adeguata dalle Regioni alle proprie norme di politica edilizia. Per avere indicazioni sull’applicabilità del Piano Casa è opportuno rivolgersi agli Uffici Tecnici del Comune dove sorge l’edificio. n

PIANO CASA

3


UNA CASA EFFICIENTE Dispersioni, risparmio energetico e rispetto per l’ambiente: 3 buoni motivi per intervenire. Un’abitazione scarsamente isolata disperde nell’ambiente parte del calore prodotto dagli impianti termici. Si può agire migliorando il sistema di isolamento e i serramenti. Si intende per trasmittanza termica U il coefficiente di isolamento termico di una parte dell’involucro (parete, tetto, serramenti): essa indica la quantità di calore disperso per m2, quindi più il valore di U è piccolo, meglio è! Valori tradizionali

Valori di riferimento in zona E

U = 0,5 W/m2K U = 0,34 W/m2K

4

La risposta Ytong U = da 0,34 W/m2K a 0,18 W/m2K (secondo spessore)


CERTIFICAZIONE ENERGETICA La casa acquista più valore se consuma meno energia. Il D.Lgs 192/2005 promuove interventi di contenimento energetico per favorire il risparmio e ridurre le emissioni inquinanti. La Certificazione Energetica attesta il fabbisogno annuo di energia di un immobile per ogni metro quadro. È un dispositivo obbligatorio in caso di vendita o affitto di un edificio. Esso definisce l’efficienza dell’immobile attraverso l’attribuzione di una classe energetica e consiglia eventuali interventi migliorativi delle prestazioni. Un edificio di classe energetica superiore potrà quindi essere valutato meglio sul mercato, perché non necessita di interventi e consente di risparmiare energia da subito.

CERTIFICAZIONE

5


YTONG: TUTTO È POSSIBILE Un materiale naturale e sicuro nel rispetto dell’ambiente. Durevolezza, sicurezza e comfort sono le caratteristiche del sistema costruttivo Ytong. I blocchi Ytong sono realizzati in calcestruzzo cellulare, un materiale naturale e biocompatibile. La modalità di costruzione e l’adattabilità ne fanno un sistema per realizzare in poco tempo e con la massima efficacia ampliamenti, divisori o elementi d’arredo come librerie, caminetti e cucine in muratura. Grazie alla leggerezza, si rivela la soluzione ottimale per sopraelevazioni. Ytong isola perfettamente dalla temperatura esterna e dai rumori. Le sue caratteristiche, associate alla rapidità della posa, ne fanno un prodotto senza paragoni per la ristrutturazione edilizia.

6


PIÙ EFFICIENTE… PIÙ VELOCE Posa più semplice e veloce con meno lavorazioni.

SISTEMI A CONFRONTO

Rispetto ai sistemi tradizionali, i blocchi Ytong consentono di realizzare pareti massicce di un unico materiale, con maggiore efficienza in termini di lavorazione, organizzazione del cantiere e anche di prestazioni. Il sistema Ytong è costituito da blocchi in calcestruzzo cellulare, leggeri, dotati di maniglie di sollevamento e di maschiatura per una posa più facile. Ad essi si associa una gamma di lastre armate e autoportanti per solai e tetti che completa il sistema costruttivo.

IL CALCESTRUZZO CELLULARE È un prodotto interamente naturale, costituito esclusivamente da calce, sabbia, acqua e cemento. Nella lavorazione e maturazione imprigiona al suo interno piccole bolle d’aria che ne determinano le caratteristiche di leggerezza, isolamento e traspirabilità. PIÙ EFFICIENTE, PIÙ VELOCE

7


COSA SI PUÒ FARE Semplicità prima di tutto.

Cosa c’è di più semplice di utilizzare un solo materiale? Si riduce il tempo di posa e si garantisce maggiore sicurezza in fase di realizzazione. Il sistema Ytong si basa su questo principio: facilitare al massimo la costruzione. Con Ytong è possibile edificare ogni parte della struttura utilizzando prodotti in calcestruzzo cellulare. I prodotti Ytong sono disponibili in diversi formati e dimensioni per realizzare pareti, solai, tetti e contropareti.

8


PARETI ESTERNE

Per isolare con efficacia, le tradizionali strutture esterne degli edifici sono costituite da muri a doppia parete, con intercapedine e tre strati di intonaco. Il materiale che costituisce i blocchi Ytong invece isola naturalmente dal freddo e dai rumori, rivelandosi un’ottima soluzione per pareti portanti o di tamponamento. Per la costruzione è sufficiente un'unica parete di blocchi Ytong, senza materiali isolanti e senza intercapedine, con notevole riduzione del margine di errore e dei tempi di posa. Basta infatti una parete monostrato di 30 cm per rispettare i parametri di risparmio energetico previsti dalla normativa vigente.

PARETI ESTERNE

9


MIGLIORARE L’ISOLAMENTO DI UNA PARETE ESISTENTE Multipor: il pannello isolante minerale per la ristrutturazione. Multipor è un pannello in minerale naturale ideale per le ristrutturazioni. La sua composizione leggera e resistente ne fa una soluzione ottimale per migliorare l’isolamento termico e acustico. La consistenza minerale garantisce una solidità superiore ai normali cappotti termici. Con Multipor è possibile realizzare: n n

n

10

Isolamento a cappotto di pareti esterne. Isolamento sulla superficie interna di pareti esterne. Isolamento di solai in spazi non riscaldati (garage, cantine, …).


CONFRONTO SULLE PRESTAZIONI TERMICHE Le prestazioni termiche del sistema costruttivo Ytong risultano superiori alla media. Il calcestruzzo cellulare presenta un’inerzia termica che consente di mantenere più a lungo il calore all’interno degli edifici nella stagione invernale. D’estate al contrario il materiale Ytong agisce da barriera al calore del sole. INVERNO

ESTATE

ISOLAMENTO TERMICO

11


SOFFITTI E SOLETTE

Il sistema costruttivo Ytong comprende elementi con forme diverse per adattarsi ad ogni tipo di costruzione. Le lastre armate autoportanti si posano velocemente quasi a secco e sono immediatamente praticabili senza lunghi tempi di attesa per la maturazione. Inoltre garantiscono un perfetto isolamento termico e acustico e un’ottima resistenza meccanica, che le rende sicure anche in zone sismiche.

12


PARETI DIVISORIE

Nella divisione degli spazi interni, è importante avere la massima libertà costruttiva: con i blocchi Ytong è possibile grazie alla loro leggerezza, che non fa gravare i divisori sulla struttura dei solai. La lavorabilità del materiale facilita la realizzazione delle tracce per tubazioni ed impianti elettrici.

BAGNI E CUCINE IN MURATURA La facilità di lavorazione di Ytong permette di realizzare forme d’arredo in muratura come librerie e caminetti ma anche bagni e cucine. La perfetta calibratura dei blocchi consente di incollare direttamente il rivestimento in ceramica.

PARETI DIVISORIE

13


YTONG: I VANTAGGI 1. Isolamento termico e acustico La struttura omogenea del calcestruzzo cellulare imprigiona migliaia di micro-bolle d’aria che agiscono da barriera naturale contro gli sbalzi di temperatura e i rumori.

ISOLAMENTO TERMICO

ISOLAMENTO ACUSTICO

2. Traspirazione e regolazione dell’umidità Per la loro composizione i blocchi Ytong sono un materiale traspirante capace di regolare l’umidità nei locali abitati. 3. Resistenza al fuoco È un materiale naturalmente incombustibile, classificato in Euroclasse A1 di reazione al fuoco. Anche dopo 6 ore di esposizione ad oltre 1200°C, una parete di 15 cm di spessore non si deforma.

14

IGRO REGOLATORE

RESISTENZA AL FUOCO


RESISTENZA MECCANICA

SISTEMA COMPLETO

VELOCITÀ DI POSA

4. Resistenza meccanica I muri in calcestruzzo cellulare hanno una buona resistenza meccanica, superiore anche del 30% rispetto alle pareti tradizionali. Tale caratteristica garantisce all’edificio solidità, stabilità e durevolezza nel tempo. 5. Flessibilità architettonica L’affidabilità e la duttilità del materiale consentono di realizzare qualsiasi tipo di geometria architettonica (pareti e coperture) senza sprechi e con costi contenuti. 6. Facile posa in opera L’utilizzo in cantiere di un unico materiale di costruzione, lavorabile con poca attrezzatura, consente di ridurre i tempi di lavorazione, di posa e quindi la quantità di manodopera.

SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE L’intero ciclo di vita del blocco Ytong avviene nel pieno rispetto della sostenibilità ambientale. È costituito interamente da materiali naturali che producono residui di lavorazione scarsi e non inquinanti. Anche per questo Ytong ha ottenuto il certificato di ecosostenibilità Natureplus ed è partner dell'Agenzia CasaClima. VANTAGGI

15


Per informazioni: Numero Verde: 800 88 00 77 Fax Verde: 800 33 66 22

Tel.: Fax:

035 452 22 72 035 423 33 50

www.ytong.it ytong-it@xella.com

flristrutt/Gi&Gi/02/13/0000/1

NOTA: La presente brochure è edita dalla Xella Italia S.r.l. I dati e le indicazioni contenute nella presente brochure e in tutte le nostre pubblicazioni hanno carattere esclusivamente esemplificativo ed informativo e rispondono agli standard attuali della tecnica delle costruzioni Ytong al momento della stampa. I dati e le indicazioni riportati nella presente brochure possono essere cambiati o aggiornati da Xella Italia S.r.l. in qualsiasi momento senza preavviso e a sua disposizione. Il cliente non è esonerato dall’obbligo di verificare i dati e di adeguarsi alle normative vigenti, anche a livello locale, alla data dell’acquisto o dell’utilizzo del materiali, nonché dall’obbligo del controllo statico, che deve essere necessariamente eseguito da un progettista autorizzato. In riferimento alla normativa europea REACH, Xella Italia S.r.l. dichiara di non integrare nelle sue produzioni prodotti che, in normali condizioni di utilizzo, liberano nell’ambiente delle sostanze chimiche. Edizione 2013.1

Ytong®, Multipor® e Xella® sono marchi registrati di Xella Group.

YTONG Xella Italia S.r.l. Via Vespucci, 39 24050 Grassobbio (BG)

Ytong-Ristrutturazione.unlocked