Page 1

I QUADERNI DELLA SICUREZZA

PLE: PIATTAFORME LAVORO ELEVABILI suggerimenti per lavorare in sicurezza

Scuola Edile - C.P.T. Artigianato Marche in collaborazione con:

1


Edilart Marche è costituita da: ANAEPA

UNIONE COSTRUZIONI

C.L.A.A.I.

Confederazione Libere Associazioni Artigiane Italiane

CASARTIGIANI

Confederazione Autonoma Sindacati Artigiani

Fillea CIGL Filca CISL Feneal UIL in collaborazione con:

C.ED.A.M.

Cassa Edile Artigiana e P.M.I. delle Marche

Direzione Regionale Marche

2


PRESENTAZIONE Oggi è sempre più diffuso l’utlizzo delle piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) perchè vantaggiose in termini di produttività e sicurezza. In effetti queste piattaforme sono un modo sicuro ed efficiente per l’accesso temporaneo in quota per molte attività lavorative. Tutti coloro che sono coinvolti nella gestione e nel funzionamento delle PLE devono conoscerne il corretto utilizzo e le procedure di manutenzione per poter minimizzare i rischi di intrappolamento nella cesta e altri incidenti derivanti da un cattivo utilizzo del mezzzo. Alla base della prevenzione degli incidenti relativi a questo tipo di piattaforme, ci deve essere una valutazione dei rischi in relazione al tipo di lavoro, il luogo e l’attrezzatura. Tutti coloro che sono coinvolti nella gestione del funzionamento delle PLE sono responsabili e devono essere adeguatamente formati per poter essere in grado di saper pianificare e gestire l’attività lavorativa in totale sicurezza. Il presente quaderno della sicurezza dell’Edilart Marche nasce con l’intenzione di fornire una guida sintetica ed agile al corretto utilizzo di tali piattaforme.

LEGGI ATTENTAMENTE QUESTO QUADERNO PER LA SICUREZZA TUA E DEGLI ALTRI

3


INDICE 1 2

4

INSTALLAZIONE E MISURE PREVENTIVE FATTORI DI RISCHIO IN QUOTA

5 10


1

INSTALLAZIONE E MISURE PREVENTIVE

INSTALLAZIONE E MISURE PREVENTIVE Numerose aziende ricorrono all’uso delle piattaforme di lavoro elevabili (PLE) perchè esse permettono di svolgere lavori in quota, soprattutto se si tratta di interventi rapidi. Sempre più spesso accade che le aziende si avvalgano di un noleggiatore che sia in grado di fornire il macchinario più idoneo alla lavorazione da svolgere. Di conseguenza, l’operatore, che si trova ad utilizzare saltuariamente il mezzo, non sempre ha confidenza con i comandi o spesso non è adeguatamente istruito sul suo corretto funzionamento. Il datore di lavoro deve provvedere affinchè l’operatore incaricato all’uso di questo tipo di attrezzatura riceva una formazione adeguata che consenta di svolgere il lavoro in modo idoneo e sicuro, in relazione all’alto rischio legato allo svolgimento del lavoro in quota e ad eventuali danni che possono essere causati a persone o cose.

DURANTE I LAVORI IN QUOTA, SI DEVE SEMPRE INDOSSARE UNA IMBRACATURA DI SICUREZZA DEBITAMENTE COLLEGATA AD UN APPOSITO GANCIO PREDISPOSTO SUL CESTELLO

5


1

INSTALLAZIONE E MISURE PREVENTIVE

Le PLE sono specificamente progettate per consentire un veloce posizionamento dei lavoratori alla quota desiderata e lo spostamento tra diversi punti per lo svolgimento del lavoro. Esistono due tipologie di PLE quelle che operano su tabilizzatori e quelle che operano senza. Le PLE che operano su stabilizzatori sono piattaforme per il cui utilizzo è necessario posizionare degli stabilizzatori che le vincolino in un determinato punto. Questa tipologia ha una maggiore stabilità e la possibilità di allungare maggiormente i bracci, ma presenta il vincolo del posizionamento fisso rispetto al luogo in cui vengono eseguiti i lavori. Le PLE che possono operare senza stabilizzatori sono piattaforme di lavoro che possono essere movimentate anche con il lavoratore in quota, ma hanno di solito una capacità di spostamento più limitata della cesta rispetto alla tipologia con gli stabilizzatori. Il datore di lavoro dovrà valutare in base al tipo di lavoro da svolgere quale è il tipo di PLE più idoneo tenendo conto anche del tipo di terreno in cui si opera, il dislivello, la frequenza di circolazione e la durata dell’ intervento.

braccio montato su camion 6


braccio articolato

braccio telescopico

pantografo 7


1

INSTALLAZIONE E MISURE PREVENTIVE

Raramente le PLE vengono utilizzate isolate da altre attività lavorative. Dovrebbero pertanto esser adottate misure per permetterne l’uso in sicurezza. L’area interessata dai lavori deve essere debitamente recintata con divieto di accesso ai non addetti. Il terreno deve essere adeguatamente preparato e vanno adottate tutte le misure di sicurezza per evitare rischi di ribaltamento, perciò vanno posizionati gli stabilizzatori, dove presenti, e i dispositivi di bloccaggio delle ruote in funzione di quanto riportato nel manuale d’uso del mezzo.

RECINTARE L’AREA DI LAVORO E VERIFICARE CHE IL TERRENO SIA PREPARATO CORRETTAMENTE E SOTTOPOSTO A MANUTENZIONE LUNGO IL PERCORSO CHE DEVE EFFETTUARE IL MEZZO

8


ISOLARE L’AREA DI LAVORO PER IMPEDIRE COLLISIONI CON ALTRI MEZZI E TENERE I PEDONI A DISTANZA DI SICUREZZA. I PEDONI O I VEICOLI LUNGO IL PERCORSO DELLA PLE O ATTORNO AD ESSA POSSONO DISTRARRE L’OPERATORE

Prima di utilizzare la PLE rimuovere gli eventuali ostacoli presenti nell’area di manovra, compresi quelli che si trovano in quota quando è possibile. Inoltre è buona prassi elaborare piani dettagliati di soccorso/emergenza.

9


2

FATTORI DI RISCHIO IN QUOTA

FATTORI DI RISCHIO IN QUOTA Gli oggetti in quota vicini alla piattaforma di lavoro possono rappresentare un rischio di intrappolamento immediato quando la piattaforma della PLE viene mossa utilizzando i comandi di sollevamento/abbassamento, rotazione o movimentazione. Per evitare rischi bisogna prendere queste misure di sicurezza:

Scegliere un modello e tipo di PLE con dimensione adatta per il percorso di accesso richiesto Verificare che ci sia spazio sufficiente durante lo spostamento sotto o accanto alle ostruzioni in altezza Non procedere ad alta velocità quando si è vicini agli ostacoli

FARE ATTENZIONE AGLI OSTACOLI IN QUOTA QUANDO LA PLE È IN MOVIMENTO PERCHÈ AVVICINANDOSI TROPPO SI PUÒ RISCHIARE L’INTRAPPOLAMENTO O SCHIACCIAMENTO DELL’OPERATORE TRA PIATTAFORMA E OSTACOLO 10


Quando occorre effettuare lavori in prossimità di linee elettriche o di impianti elettrici con parti attive non protette o che per circostanze particolari si debbano ritenere non sufficientemente protette, si deve rispettare almeno una delle seguenti precauzioni:

mettere fuori tensione ed in sicurezza le parti attive per tutta la durata dei lavori posizionare ostacoli rigidi che impediscano l’avvicinamento alle parti attive tenere persone, apparecchi di sollevamento, ed ogni altra attrezzatura a distanza di sicurezza

I LAVORI IN PROSSIMITÀ DI LINEE ELETTRICHE DEVONO SVOLGERSI AD UNA DISTANZA NON INFERIORE AL LIMITE STABILITO PER LEGGE

11


2

FATTORI DI RISCHIO IN QUOTA

ATTENZIONE A NON ADOTTARE UNA VELOCITÀ DI TRASLAZIONE TROPPO ELEVATA DEL BRACCIO DELLA PLE PERCHÈ SI RISCHIA LA COLLISIONE CON GLI OSTACOLI IN QUOTA E L’INTRAPPOLAMENTO / SCHIACCIAMENTO DELL’OPERATORE O ADDIRITTURA IL RIBALTAMENTO DEL MEZZO STESSO

12


DURANTE GLI SPOSTAMENTI NON SPORGERSI OLTRE I PARAPETTI DELLA PIATTAFORMA PER POTER GUARDARE LA BASE, LE RUOTE O I CINGOLI DELLA PLE, PERCHÈ DISTRAE DALLE EVENTUALI OSTRUZIONI IN QUOTA

NO

DURANTE I LAVORI IN QUOTA, EVITARE OGNI TIPO DI DISTRAZIONE COME AD ESEMPIO L’USO DEL TELEFONO CELLULARE 13


2

FATTORI DI RISCHIO IN QUOTA

NON SISTEMARE ATTREZZATURE E MATERIALI SUI PARAPETTI CHE MUOVENDOSI POTREBBERO CADERE E DISTRARRE L’OPERATORE

NON COLLOCARE OGGETTI SUL PANNELLO DI CONTROLLO DELLA PLE CHE MUOVENDOSI POTREBBERO ATTIVARE I COMANDI 14


PUOI CONSULTARE QUESTO OPUSCOLO DIRETTAMENTE DAL TUO TELEFONINO VISITANDO IL SITO www.edilartmarche.it

15


www.edilartmarche.it

Scuola Edile - C.P.T. Artigianato Marche Ente Accreditato Regione Marche - via I°Maggio 142/C 60131 Ancona - tel. 071 2861649 - www.edilartmarche.it in collaborazione con:

16

Profile for Edilart Marche

I QUADERNI DELLA SICUREZZA: PLE. PIATTAFORME LAVORO ELEVABILI  

Oggi è sempre più diffuso l’utilizzo delle piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) perchè vantaggiose in termini di produttività e sicu...

I QUADERNI DELLA SICUREZZA: PLE. PIATTAFORME LAVORO ELEVABILI  

Oggi è sempre più diffuso l’utilizzo delle piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) perchè vantaggiose in termini di produttività e sicu...

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded