Page 1

marco giovenale

NANOCONDUTTORI (libro primo)

d i y f f e r x


digicicl.in.prop. (C) 2009 _ differx _ m.g.


NANOCONDUTTORI

(libro primo)


anima semplice

cambia senza andare. puoi comprare gioiello pur sapendo che non potrà mai.

un

simile

fra il troppo e troppo poco non è indifferente al desiderio in un’economia che si espande ma non fa crescere né la gioia né il senso di sicurezza. stringeva alcuni gomitoli di lana. cosa sarebbe, infatti, la vita senza grandi desideri? il reale non assiste. fa fare l’esperienza. contro la parzialità della ragione mi sono messo in fila, narra un antico testo. l’umanità stretta. traspare l’intuizione. 1, nella cultura che avanti; 2, forti nella certezza; 3, destinato a qualcosa di grande; 4, oltrepassando il livello del conformismo; 5, quando giuseppe fu venduto; 6, sottilmente sospetta qualcosa, per altro


sod

sono andata su facebook, pensavo di deprimermi. succedono come dei rewind quando siedi al contrario del verso del treno. domani devo fare il biglietto, per questo lo penso. usando la prima le persone è nessuno, allora dice) di essere

persona singolare. quando parli con inevitabile. non ci fa più caso è quando credono (”ciascuno crede”, qualcuno.

alcuni lo sono veramente, ma deve esserci testimone, sennò sono parecchi punti in meno.

un

e non è così in tutti i paesi. ce ne sono alcuni dove non succede. interverrà la polizia, probabilmente. probabilmente


zero e gli appassionati dell’aperitivo

a volte capita che la giornata della festa sia piovosa, e allora con grande rammarico l’apostolo delle genti suona la campana, arriva al punto vendita dell’acido. vedi è tereftalico, torna in sardegna, nel cartoccio del sushi, alla scoperta delle origini del bel calcio, a prestito dalla loren, funky (arancione, verde acido, blu marino, rosso rubino), prende le redini dell’impero, prende malta, storicamente minoritario, falsifica le condizioni di salute, del commissario, alle prese con un caso bollente, è del resto il sogno comune della gente, è la voce della barbona, zigzaga piano piano, pericolosamente vicina, fa buio e qualcosa intorno lo spaventa, misteri legati al mare, parliamone seriamente, parliamone con gli spettatori


lullo

da venti quanti ne vuoi da dieci niente hai finito la scala troppa voce allora ci metto domani oggi e domani non vieni non viene nessuno piano piano non viene nessuno l’ho inaugurata io però lunedÏ passa la gente fino alla porta del soprintendente magari a dicembre questo lo mandano via


mondo 3

siamo tre milioni contro la guerra» se combatte. che la marcia della pace dà i militanti di gruppi cattolici di base. «era da tanto» per l’elenco di tutte le 603 città sinora coinvolte. chop easystreet matematica di 330 personaggi pubblici che rappresenta il primo grande treno della morte per video: partì dalla stazione di piacenza il 18 scorso unibocconi, che la caratteristica comune di tutte le città educative è quella di assumere un aspiratore gratis. si è formato il gruppo di ricerca sherlock holmes degrado. reticella per vermi. la cartolina di roma nel mondo. 3) visitato da centinaia di migliaia di nuove sculture mobili moderne che ormai si vedono in tutte le vie. confermato.


il natale del gasolio, abbagliata da non so che cosa

apri il finestrino a metà e spostalo prima a destra e sinistra, mi chiese di dove fossi, disse un mio amico, la scena si svolgeva esattamente come l'aveva prevista, soddisfatta di vederlo finalmente interessato alla loro uscita, aveva dato il denaro direttamente al padrone di casa, questo è un errore delle ere primarie, sessantamila anni prima, mi negò la candidatura, mi faccio un regalo, salta fuori che va a casa della mamma di una mia ex-compagna delle medie, hai un portatile, non scendere, passa la notte da allibita, serissima, la mattina successiva incontra mia cugina, mi dice, nemici del regime comunista, una spada e uno zaino enormi, vai tranquillo dal cane, un giovane avvocato che insegna sul grembiule, apri la cesta, mi piacerebbe proprio vedertela, pensa qui il soldato, lanterne, cose da pazzi se consideri che fuori nevica, quando la portavo al fiume le piaceva, un picaro postmoderno per stare al proprio posto nella scatola del cranio, di romanzi romantici non ne conosco, scopre la politica in carcere, la metropolitana riparte, sta per voltarsi quando vede la farfalla fuori dal finestrino, il tempo di uno sguardo e la sta già masticando, è tutto rosa sulle dolomiti, nelle rosticcerie, come sempre, ancora più intensamente


perché andiamo in messico?

andiamo risolleviamoci ora c'è una lacrima sul cuscino tesoro dove andiamo la strada è scura di pessimo gusto ma ha le sue buone ragioni per quanto mi riguarda hai osservato le abitudini degli animali del deserto, la magica creatura ti si accostò all'orecchio e ti disse chiaramente sogno o realtà, abbiamo sbagliato tutte e due rispose buttando la sigaretta, prese il sopravvento e generò violenza, senza badare a, nel bosco incantato, comincia a correre, trova lisabetta, rinunciamo alla cattedrale e andiamo a mangiare, la prese la mano e le disse andiamo nel pieno panico, aspetta fino al buio, senti le opinioni e compara i prezzi, sei tu, lo so, alla ricerca di acqua nel deserto, si accorge di aver sbagliato bottiglia e scoppia a ridere, prenderò un'infezione, prenderò le pasticche, prenderò paura, il vecchio orbo vide quello che stavano facendo e disse che quella cosa era già stata punzonata, lo ammetto, ho sbagliato un paio di cose e ho rovinato della plastica, giuseppe scrutò anche dentro la canna, ma com'era possibile, andiamo, prese carta e matita e fece il conto dei danni, usciamo di qui, non possiamo resistere al fuoco, come i soldati di napoleone, non riesco a fidarmi, il mio amore è come un deserto infinito, perse la presa, la sua mano si allontanava, non partiremo senza di lui, senza di lei, andiamo, dobbiamo salvarci, a quella altezza si respirava già un'aria diversa con i guerriglieri akho, in fondo è il prezzo dell'uranio, sapevamo a cosa andavamo incontro, abbiamo sbagliato, si può continuare


decorum titan tony // amber did it dot doot

thor smettila di succhiarti il tallone, il cnr ti vede. un pigiama di plastica sui lacci che tirò con forza. che leccò con affetto, ricordando i tempi quando epifanic era: w. smith - gli eredi dell'eden (ita), si accoccolò sui fratelli e si guardò attorno. la riva era coperta dalla shittina maròn, poi lo sguardo le era caduto sulla statuetta di pasquale cocu, cittadino di plata: ho trovato su internet la bolla immobiliare, che devo fare, padre? è peccato? la ingoio? è leccato? quando smetti di usarla puoi impilare le 6 parti assieme e metterla sotto la fascia ricamata. si guadagnò un violento calcio in testa, smettila di puntinarti, non è sufficiente


lei non deve cercare una farmacia attendibile online

nel mare di napoli i bambini fanno il bagno nei vermi, non c'è in nessun'altra città, kloude si comporta come i nostri artificiali, impressione di un grado di inciviltà, nuotare e vedere, il leone è ferito ma non è morto, il pin non si può più, non si può inserire, le carte magnetiche saltano, è tutto bloccato, shark download, hai l'idrargirismo, le centrali impazzite, nei relais le parti plastiche si fondono a quelle metalliche, a la spezia la costa diventa nera dalla notte prima, un crostaceo, dice il sindaco, è tutto ustionato, parla, fa, ma io provavo a liberarlo e inoltre prendevo in braccio la forma di una deità, era la voce aliena, nuota e allora vuol dire che è vivo, si attacca allo sfintere dei fascisti, dunque del 95 per cento, 96%, e trasmette le sue spore, all'apparato urogenitale, attraverso il midollo, nuota e chiama le meduse, ciclamino, dice, vedi, il più grande è insanguinato e sembra sapere le prime parole, fa il voodoo tutti i venerdì, il rosario di sabato, spacca la conchiglia e riempie il disco esterno del ministero con tutto il bene, soccer 3D, squadre vere, con veri nomi, il suo vomito, test delle bestemmie, a 8 bit a una velocità impressionante, sono 50mila terabyte di violenza in un solo secondo, in un'ora tutta la spiaggia è incendiata, alla villa di harcore suonano tutti gli allarmi, si alza l'elicottero, scoppiano le vene, i fotografi portano via i paraplegici dai tetti, i mirini e i teleobbiettivi, vedono le partite, sul pavimento solo scudi umani e aculei, ha espulso il verme, trisho, non aveva nessun amico in farmacia, l'acquario è interamente rosso, membra fluttuanti come fumo, carne soda ma ondeggiante, nessun tipo di locomozione animale è più sorprendente, al mattino non resta che il carapace,


il polpo non è neppure ferito, se ne trovano tre a nizza, i parassiti hanno preso il controllo, accendi il primo canale, trasmettono gli ordini adesso, fanno vedere la bandiera


durante il breve soggiorno a macapà, radio londra incita alla rinascita degli oliveti, e giù botte

è anche possibile fare un film, il reclutamento successivo dei neutri. la ricerca è presa sul serio ed è finanziata adeguatamente. approfitta dell'opportunità della danza. le povere mosche cercavano il cibo. è presente molta simbologia. un gatto pittore entra nella manica e prende i soldi da dentro. ma questo è solo l'inizio. poi da un mercoledì pomeriggio, anche guardando distrattamente, intorno è assolutamente pieno di bramini, dovunque nelle strade. si sono convertiti improvvisamente cinquanta milioni. non sono più brutti e morti. sono spirituali e pregano. ci sono delle giocatrici di canasta, salmodiano, ci sono delle torce. il gatto delle nevi si ripara da sé, come conseguenza. lavoravo come traduttrice freelance, ero del tutto all'oscuro, non mi sarei mai aspettata tutto questo. ti prego di credermi. e non ero abituata ai ritmi. prese il paio di sandali di cuoio. no, meglio salire prima nel soppalco, sul far della sera: era stato un miracolo quel loro esistere insieme. nonostante non sia adesso una botola, è seriamente un miracolo. ero abituata a mangiare 20 pan di stelle ogni mattina. ammira un tronco che attraversa dall'alto in basso la stanza di soggiorno. si pente del proprio passato. vieni a cantare ad asti con gli abeti. in un momento in cui la stenografia decade in tutto il mondo loro pigliano il borsello. la ricerca scientifica ha fatto grandi passi, sussurra a cynthia spingendo. cielo, mio marito, ironizza.


scavi ufficiali, warhol, coca e topo, i classici

terrestre, dove andate a pigliarle? e a settembre? lavoro sulle cose che non vanno bene, cerco di guardare il sole, il tuo oroscopo ogni giorno gratis, nelle ore di latino, e la coppetta mestruale in questo paese quando si viene ascoltati, piÚ o meno da dopo l'arrivo, pensiamo ai nostri genitori nello zainetto, helle dice sono una donna e guido con la minigonna, è stato un incidente, al festival di cannes, svanisce il mio arcobaleno, anche i rutti di mio fratello hanno il corpo pieno di spine, in questa galleria non sono ancora stati fatti scavi ufficiali, per merito di warhol, i miei 15 minuti sono stati un reality di tre mesi nel 2006, ma se ad esempio devo scrivere dell'ultimo look di madonna allora tutti hanno diritto ad essere ascoltati con attenzione finchÊ sono vivi, non usare il tampax ma i pannoloni della nonna, è sinonimo di sicurezza soggettiva, non abbiamo ascoltato queste obiezioni, avevamo torto oppure no, ci sarà chiaro dopo la morte, quando vedremo la luce, l'embargo, il fiume sacro burger, un topo nella lattina, ancora vivo, potrebbe firmare, riconsegnare la sciabola, diventare dio, lo dice eckhart in italiano, gli italiani sono indifesi e gentili


settanta ore senza cibo, senza luce, terrore che tornassero le duchesse

e

con

il

stese la coda in acqua, e come un remo della trachea scagliò sui topi la sua maledizione. sono i classici italiani in edicola, disse affogando. tutti lo videro dalla riva, gettando le plastiche deformate. dopo qualche minuto si fece silenzio. esattamente come le gazzelle, c'è tanta gente in giro. in paese ha avuto un amico. non potete realmente preferire queste rocce alla grande casa dove passò trimestri. si allenta la presa. vediamo ancora noi stessi come animali e gli animali come noi stessi. sul suo cammino di iniziazione incontra uno scarafaggio, poi un grillo. impara come leggere le traduzioni all'indietro. quindi la ibm non avrebbe scritto un testo innocente. ma corre e prende l'aquilone, ma un grido acuto arriva al partito comunista. alla corea del nord. ma era in sella a una moto, nel corso della quinta conquista. ma chiese ai contadini di chi fosse. no reply. allora gesù ci si getta come un lampo sopra e ne fa un sol boccone. perché tutti questi manufatti nelle tombe? non sapete che i nas hanno chiuso i locali infestati? la crema inacidirà e voi sarete gettati nella geenna, quattro a zero. calci sul filo dello scroto, poi. tutto questo ci dispiacque, ci ferì.


lunge / lounge

giudica l'esclusione italiana dal vertice? a quale prezzo? howard lo fa da anni? può un tema degli esami di stato segnare la svolta? sdrammatizzerei? il presente memorandum d'intesa ritira le truppe dal regno unito? che titolo per rimanere in europa? pretende di avere ragione? vorresti quel ladro? voteresti per lo scassinatore? già fatto? l'inno fu sottoposto a critiche? si comportava più come un insegnante di matematica? cinguettano sui rami? si conferma come mercato di particolare interesse per una rapida crescita del numero? una civetta legata viva per le zampe? con quei preti e un bue? è stato catturato il terzo? schitarrava davanti al falò guidando nel coro gli amici? mangia il pegno, ruba il salario, affetta il formaggio? è stato registrato dalle maldive? è stato preso? lo hanno messo in prigione? ha sei televisioni? tutte nella stessa stanza? tutte accese? ha le assicurazioni? una piccola casa editrice? grande? quanto grande? come la settimana enigmistica? da quanto tempo?


informale per la vita

consolatore, fortificante, insegnandoci ogni cosa e ricordandoci tutto ciò che ci disse l'esploratore pirla poco prima di morire. ci descrive il sentiero pietra per pietra, la trasformazione del personaggio, come e perchè cambia il protagonista di una grande storia. con grande soddisfazione si ulteriore aumento, nel 203 d.c.

è

constatato

un

con ciò si può mettere punto. ora: risvolto sociale della storia: l'acquedetto sullo spirito del barocco è pure una pagina di storia culturale europea. ne convieni? ebbene, il servo ha i tosatori presso di sé. a sette anni giunse terzo in un torneo per ragazze. tutti erano appiedati, eccetto pochi cavalieri ed armigeri sui fianchi nei musei. ci disse distrattamente: provate il tiro alla balestra, non ve ne pentirete. molti anni dopo capimmo. era stato molto utile anche per l'allattamento e i datteri. tutti avevamo le lacrime agli occhi e in altre parti del corpo.


nanoconduttori (1) prose malscelte, 2007-09, da http://differxit.blogspot.com in parte ripubblicate in http://centrostudihermitage.wordpress.com e http://compostxt.blogspot.com


---------------(C) differx 2009


nanoconduttori  

(libro primo)

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you