__MAIN_TEXT__
feature-image

Page 1

Autorizzazione del Tribunale di Ancona n. 5109 del 23/09/99 rilasciata al Presidente CVM. Poste Italiane S.p.A. – Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art. 1, comma 2 e 3, CN/AN, anno IV n.1 giugno 2018 - Dir. Resp. Anna Rita Principi - SEDE Legale: P.zza S. Maria 4, 60121, Ancona - Tel.: 071202074 - email: cvm@cvm.an.it - sito web: www.cvm.an.it

INSIEME PER FAR CRESCERE LA SPERANZA.

2017


I NOSTRI VALORI

speranza impegno giustizia solidarietà cambiamento condivisione

1

LETTERA DEL PRESIDENTE | PAOLO PADOVANI

2

CHI SIAMO

3

LA NOSTRA STORIA

4

GOVERNANCE E ORGANIGRAMMA

5

SEDI E PAESI

6

COSA FACCIAMO

12

STRATEGIE FUTURE - CVM VERSO IL 2025

13 BILANCIO 14

RELAZIONE DEL REVISORE DEI CONTI E PARTNERS

16

COMUNICAZIONE E RACCOLTA FONDI

DIRETTORE ANNA RITA PRINCIPI COORDINATORE DI REDAZIONE FABRIZIO FARINELLI COMITATO DI REDAZIONE ATTILIO ASCANI | EMILIANO TRAINI | FABRIZIO FARINELLI | MARIAN LAMBERT | MASSIMO TOMASSINI | PAOLO PADOVANI PROGETTO GRAFICO E IMPAGINAZIONE ELISA PASQUINI COPERTINA DOMINIC DORIN FOTOGRAFIA ARCHIVIO CVM STAMPA SU GENTILE SUPPORTO DI GRAFICHE FRANCHELLUCCI

WWW.CVM.AN.IT


Oggi gli squilibri mondiali non sono più definibili solamente nel rapporto tra il Nord ed il Sud del Mondo, ma povertà e disuguaglianze stridenti si insinuano ovunque. Sentirsi in modo consapevole, corresponsabili degli squilibri mondiali in atto, è un primo passo per rendere il percorso del genere umano sulla Terra, ancora più Umano e sicuramente più sostenibile. I nazionalismi ed i meccanismi di potere a cui stiamo assistendo, oltre ai fenomeni latenti di profonda intolleranza, sono un monito grave per una progressiva perdita di quella dignità e di quel senso

di appartenenza ad una COMUNE RADICE DI UMANITÀ, per cui CVM lavora e si impegna ogni giorno. Come scrive Papa Francesco nella Laudato Si “Un mondo interdipendente non significa unicamente capire che le conseguenze dannose degli stili di vita, di produzione e di consumo colpiscono tutti, bensì, principalmente, fare in modo che le soluzioni siano proposte a partire da una prospettiva globale e non solo in difesa degli interessi di alcuni Paesi.” (LS 164) Nel 2017 abbiamo redatto una CARTA DEI VALORI, quelli che compongono la basi di una grande famiglia, come CVM. Nella famiglia globale, abbiamo bisogno di fiducia reciproca e speranza verso un impegno comune per il bene di tutta la comunità. Deborah ad esempio, è una lavoratrice domestica, ha 21 anni e vive in Tanzania. Rientra in uno dei percorsi di empowerment e sviluppo che CVM sta portando avanti in Tanzania che coinvolge in modo sinergico e sostenibile le famiglie, le istituzioni locali e le cooperative. È attualmente Presidente dell’Associazione Domestic Workers Initiative. Incontrandola ci ha detto che oggi vuole aiutare chi ha più

bisogno. Con un semplice gesto, ha allargato il SENSO PROFONDO DI FAMIGLIA. È andata più in profondità, dimostrando il senso vero della solidarietà, fatta di impegno ed amore. È un esempio che ci sprona. Rimettere in gioco i doni, i talenti ricevuti, perché anche gli altri possano beneficiarne, è il gesto di amore verso tutta l’UMANITÀ a cui siamo chiamati.

Paolo Padovani Presidente CVM

1 WWW.CVM.AN.IT

Un nuovo strumento quello del bilancio sociale per l’anno 2017, che ho il privilegio, l’onore e l’onere di introdurre. Con grande orgoglio la Comunità Volontari per il Mondo, vuole dare ulteriore trasparenza e vicinanza a tutti gli amici, i volontari ed i sostenitori che con affetto e generosità ci sono stati vicini in tutti questi anni. Una lunga e concreta storia di solidarietà , volto a ridare speranza, giustizia e dignità ai popoli del Sud del Mondo. In una semplice e potente parola, un impegno volto a ridare DIRITTI. Nel mondo globale di oggi, purtroppo fatto ancora di forti squilibri, CVM non è che un piccolo seme, ma assolutamente autentico ed unico. Colmare il divario tra il Nord ed il Sud del Mondo è una mission ed una grande responsabilità che CVM porta avanti da 40 anni con passione e professionalità, costruendo un cambiamento culturale oltre che con gesti giornalieri coerenti.

LETTERA DEL PRESIDENTE

LETTERA DEL PRESIDENTE


CHI SIAMO

Oggi come 40 anni fa la sfida di CVM rimane quella di costruire un Mondo più giusto per tutti gli abitanti del pianeta. Con i poveri e non per i poveri, per ridare insieme speranza e dignità in particolare ai popoli del Sud del Mondo. La mancanza di beni essenziali quali cibo, acqua pulita, istruzione privano uomini e donne della possibilità di una vita libera e dignitosa. CVM lavora ogni giorno per un percorso di sviluppo per favorire la liberazione delle loro potenzialità. Comunità Volontari per il Mondo - CVM è un organismo di volontariato internazionale di ispirazione cristiana fondato nel 1978 da un gruppo di volontari rientrati dall’Africa e dall’America Latina. Da 40 anni CVM promuove nel Sud del mondo progetti di sviluppo e, in Italia, iniziative di sensibilizzazione sui problemi dello squilibrio fra Paesi. Oggi CVM opera in Etiopia e Tanzania, a sostegno delle donne che accompagna, attraverso progetti specifici, nella consapevolezza dei propri diritti: salute, istruzione e lavoro. CVM si impegna anche a favore degli orfani di strada, che sono 800.000 in Etiopia, 1.100.000 in Tanzania. Con CVM i bambini hanno la possibilità di tornare in famiglia e a scuola. L’approvvigionamento d’acqua in Etiopia rappresenta un elemento fondante nella strategia di cooperazione di CVM.


LA NOSTRA STORIA UNA STORIA DI 40 ANNI

TESTIMONI, NON SOLO PROFESSIONISTI

CON IL MONDO A CASA NOSTRA

L’idea di una ONG nasce negli anni ’70, sulla spinta della Popolorum Progressio fra un gruppo di laici rientrati da diverse esperienze di volontariato nel Sud del Mondo e il 19 Febbraio 1978 porta alla costituzione formale di CVM. In questi 40 anni CVM è stata ininterrottamente attiva in Etiopia ma anche in Zambia, Repubblica Democratica del Congo, Bangaldesh, Hong Kong ed infine Tanzania dove è operativo anche attualmente, sempre in sinergia con le Diocesi Locali e frequentemente con Istituti religiosi Italiani. Gli interventi sono stati

soprattutto risposte sulla base di una vision di “sviluppo Umano Integrale”, a partire da bisogni primari: Acqua pulita, cibo ed agricoltura familiare, sanità di base, prevenzione dell’AIDS; ma anche difesa dei Diritti Umani, Formazione Professionale, accompagnamento degli orfani, sostegno alla scolarizzazione, promozione di politiche territoriali innovative, promozione di Associazioni Locali di auto-mutuo aiuto, lavoro dignitoso, soprattutto nel settore del lavoro domestico.

Negli anni circa 200 volontari di CVM sono stati inviati in situazioni non semplici, con il compito di cercare risposte locali ai problemi locali (e globali) mettendosi in sintonia ed ascolto delle comunità locali. Sforzandosi di cercare risposte semplici e localmente gestibili, impegnandosi ad uno stile di presenza e di vita che faciliti la vicinanza con chi la povertà la vive senza averla scelta. Un approccio che incontra

crescenti difficoltà in un contesto dove il professionismo e la competizione hanno gradualmente pervaso il mondo della solidarietà rimpiazzando lo spazio dei valori e della testimonianza.

Evidentemente il tema migratorio interpella CVM così come tutta la nostra società. Non avendo strutture da mettere a disposizione, il nostro impegno nell’accoglienza diretta è molto limitato. Abbiamo invece focalizzato l’attenzione sull’Integrazione. Formazione linguistica, percorsi di accompagnamento lavorativo, dialogo, integrazione e valorizzazione delle diversità culturali sono i nostri settori di impegno.


GOVERNANCE ASSEMBLEA DEI SOCI Si convocano almeno due assemblee annue Nel 2018 è formata da 87 membri tutti ordinari

COLLEGIO DEI REVISORI CHI SIAMO

Composto da 3 membri effettivi e 2 supplenti si riunisce 4 volte all'anno

CONSIGLIO DIRETTIVO Si Riunisce almeno una volta al mese ed è composto da 9 membri eletti dall'Assemblea

PRESIDENTE Padovani Paolo

Nomina il Revisore Esterno Nomina il Rappresentante Paese Estero

Nomina il Direttore Padovani Paolo De Angelis Maurizio Di Giacomo Raimondo Palamini Giovanni De Boni Elio Mosca Cristina Baldassarri Elisabetta Gualtieri Cristiana Croceri Luigi

VICEPRESIDENTE De Angelis Maurizio

AMMINISTRAZIONE

Boccaccini Stefania Chiappa Patrizia Sgrilli Gabriella

Di Giacomo Raimondo

4 WWW.CVM.AN.IT

ORGANIGRAMMA DIRETTORE

Marian Lambert

PROGETTI ESTERO Marian Lambert Margherita Gastaldi

RAPPRESENTANTE PAESE ETIOPIA Giampaolo Longhi in Etiopia CVM conta 43 dipendenti

COORD. PROGETTI TANZANIA Myugi Peace in Tanzania CVM conta 11 dipendenti

AMMINISTRAZIONE Emiliano Traini

COMUNICAZIONE, RACCOLTA FONDI sviluppo organizzativo Fabrizio Farinelli

COORDINATORE ATTIVITÀ ITALIA Attilio Ascani

TERRITORIO campagne ed eventi Orsola Bernardo

EDUCAZIONE CITTADINANZA MONDIALE Alessandro Ameli Giovanna Cipollari

MIGRAZIONE Silvia Ottaviani Luca Vagnoni Fanny Karidia


SEDI E PAESI Bergamo

Bolzano Vicentino

Ancona Porto San Giorgio

CITTÀ/REGIONE STAFF Ancona 0 Porto San Giorgio 13 (sede operativa)

CITTÀ/REGIONE Injibara Debre Markos Addis Abeba Bonga Basketo

STAFF

Addis Abeba 12 AWI 6 East Gojjam 6 Bonga 8 Basketo 10 Wolaita 2 SERVIZIO CIVILE

4

CITTÀ/REGIONE

STAFF

(1 M - 3 F)

Bagamoyo Morogoro

5 WWW.CVM.AN.IT

SERVIZIO CIVILE 0 VOLONTARI 62

CHI SIAMO

Bolzano Vicentino 0 Bergamo 0

Bagamoyo 10 Morogoro 0 SERVIZIO CIVILE

3

(2 M - 1 F)


3

per 11.560 ore complessive

beneficiari indiretti studenti della scuola primaria e secondaria docenti partecipanti al Seminario di Senigallia

COSA FACCIAMO

0 0

DONNE I .ACQUA 1 ACQUA, IGIENE EAS E E PRODUZIONE 37.303 20 51 924 DEL CIBO 289

SCUOLA

APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E PROMOZIONE DELL’IGIENE

ALFABETIZZAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE

DONNE TUTELA DEI DIRITTI

26

sistemi di approvvigionamento idrico 5 schemi a gravità 11 pozzi 11 protezioni di sorgenti

bambini supportati con materiale scolastico e divise

560

bambini hanno ricevuto supporto psicologico dal loro insegnante

1.961

1.120

donne, giovani e membri della comunità sensibilizzati da 9 associazioni

100

4 6 %

donne in 15 cooperative hanno avviato attività economiche

0

donne formate in materia di igiene, preparazione dei cibi e basi nutrizionali, salute di base

6

ragazze si sono iscritte a studi superiori e/o hanno ricevuto una formazione specializzata

COSA FACCIAMO

donne formate in gestione vivai, avicultura e apicultura

26

incontri di formazione volti al rafforzamento delle competenze didattiche sul tema della cittadinanza mondiale e dell’interculturalità persone accedono indiretti studenti adbeneficiari acqua pulita della scuola primaria e secondaria

19.963

1000 membri per la gestione degli impianti 130

comitati

clubs formati nelle scuole per sensibilizzare gli studenti 130 all’uso responsabile delle risorse

96 docenti partecipanti al Seminario 201% di Senigallia

donne, giovani e membri della comunità sensibilizza da 9 associazioni

donne in 15 cooperative hanno avviato attività econo

donne formate in gestione vivai, avicultura e apicultur

aumento delle donne/ragaz denunciano casi di violenza

.442 CRESCITA DELLA 396 SOCIETÀ CIVILE – 1.487 1.448 21.147 EMPOWERMENT

bambini di diverse etnie hanno accesso ad attività di pre-scolarizzazione

scuole servite da sistemi di recupero 14EMPOWERMENT dell’acqua piovana

SOCIETÀ CIVILE

E AUTORITÀ LOCALI addetti alla manutenzione formati

adulti di diverse etnie hanno imparato a leggere e scrivere

ragazzi coinvolti persone competenze rafforzate nellecon attività di in micro-imprenditoria sensibilizzazione

750

12.000

donne formate in materia d preparazione dei cibi e basi nutrizionali, salute di base

ragazze si sono iscritte a stu superiori e/o hanno ricevuto una formazione specializza

beneficiari

bambini di strada riuniti alle loro famiglie e 308 famiglie supportate opinion leaders e autorità coinvolti in attività di sensibilizzazione alla giustizia sociale

aumento delle donne/ragazze che denunciano casi di violenza o abuso

6

MULTICULTURALITÀ

579 95 34

borse di studio a ragazze

TUTELA DEI DIRITTI

ACQUA

7 6

associazioni di lavoratrici domestiche rafforzate associazioni di bar workers rafforzate

LE 2017 95 ATTIVITÀ CVM 3 DONNE .DONNE 95 domestiche hanno migliorato le proprie condizioni di lavoro

APPROVVIGIONAMENTO IDRICO E PROMOZIONE DELL’IGIENE

FOCUS RENDICONTAZIONE COMUNICAZIONE 37.303 TUTELA DEI DIRITTI

donne, giovani e membri della comunità sensibilizzati da 9 associazioni

26

WWW.CVM.AN.IT

sistemi di approvvigionamento idrico 5 schemi a gravità 11 pozzi 11 protezioni di sorgenti

E DIRITTIRACCO 1.448

E

CAMPAGNE

SITO, SOCIAL, MAIL, RIVISTA

19.963

in 15 cooperative 924 donne 21.147 hanno avviato attività economiche persone accedono TANZANIA ETHIOPIA formate in gestione ad acqua 96 donne vivai, avicultura e apicultura 26 comitati pulita 7 130 membri per la gestione EAS SCUOLA aumento delle donne/ragazze che degli impianti 201% denunciano al sito casi di violenza o abuso ALFABETIZZAZIONE 597 6ades 117.000 visite istituzionale MULTICULTURALITÀ donne formate in materia di igiene, E SENSIBILIZZAZIONE RENDICONTAZIONE scuole servite da 750 preparazione dei cibi e basi di recupero 14 sistemi 95 nutrizionali, dell’acqua piovana fan facebook salute di base 6.576 ban bambini supportati con di formazione ragazze si sono iscritte a studi 28 volti alla 51 incontri e divisesuperiori e/o hanno ricevuto al rafforzamento delle compe 12.000579 materiale scolastico 396 manutenzione formati 44 addetti visualizzazioni didattiche sul tema della citt beneficiari una formazione specializzata scuo 50.000 twitter e 768 followers borse di studio mondiale e dell’interculturali ragazzi coinvolti 13 dist 95 a ragazze attività di 1.487 nelle indiretti studenti sensibilizzazione RACCOLTA FONDI 1000 beneficiari clubs formati nelle scuole invii mail di della scuola primaria e secon uova 68.000 20 comunicazioni 2.740 34 per sensibilizzare gli studenti CAMPAGNE docenti partecipanti al Semin all’uso responsabile delle risorse IMMIGRAZIONE 130 di Senigallia EAS invii totali del CVM SCUOLA bambini hanno ricevuto supporto 3.800 Flash per 3 numeri 560 psicologico dal loro insegnante E TERRITORIO TANZANIA ETHIOPIA ALFABETIZZAZIONE MULTICULTURALITÀ 20 banc E SENSIBILIZZAZIONE bambini di diverse etnie contatti categorizzati ACCOGLIENZA ED 1.961 hanno accesso ad attività nel database 7.900 INTEGRAZIONE di pre-scolarizzazione 577 pacc adesioni nel 2016 mbini supportati con incontri di formazione volti 5X1000 597 20 richiedenti asilo accolti donazioni ricevute adulti di diverse etnie hanno 51 al rafforzamento teriale scolastico e divise delle competenze ONE 620 1.120 nel 2017 a leggere e scrivere didattiche sul temaimparato della cittadinanza coinvolti se di studio mondiale e dell’interculturalità 289 immigrati nel percorso didattico bambini di strada riuniti alle loro agazze 11.560 ore complessive per 100 nuovi donatori beneficiari indirettifamiglie studentie 308 famiglie 120 supportate 28 banchetti 653 pers 1000 bs formati nelle scuole della scuola primaria e secondaria PASQUA è sta sensibilizzare gli studenti scuole in cui sono state DESTINATA ALLE SORGENTI DEL docenti partecipanti al Seminario uso responsabile delle risorse dei donatori 130 13 distribuite uova di cioccola di Senigallia 70% proveiene dalle Marche VILLAGIO DI OTILA WOLARIS mbini hanno ricevuto supporto RACCOLTA FONDI 63 dono COMUNICAZIONE

TIVITÀ CVM 2017

. 4 EDUCAZIONE E FORMAZIONE

. 5 EDUCAZIONE ALLA SOSTENIBILITÀ E ALLA MONDIALITÀ

017

cologico dal loro insegnante uova distribuite

2.740

mbini di diverse etnie nno accesso ad attività pre-scolarizzazione

EAS

25 . 6 ACCOGLIERE DONNE 6.127 LE PERSONE E 5X1000 597 37% 20 37.303 289 LA DIVERSITÀ 28 PASQUA

SITO, SOCIAL, MAIL, RIVISTA

CAMPAGNE

IMMIGRAZIONE E TERRITORIO ABBIAMO RISO PER ACQUA ACCOGLIENZAIDRICO ED APPROVVIGIONAMENTO INTEGRAZIONE UNA COSA SERIA E PROMOZIONE DELL’IGIENE visite al sito

20 pacchi di riso venduti mbini di strada riuniti alle loro 577 DESTINATA AL PROGETTO incontri di formazione volti 117.000 miglie e 308 famiglie supportate istituzionale richiedenti asilo accolti 51 al rafforzamento delle competenze SEMI DI SPERANZA didattiche sul tema della cittadinanza sistemi di immigrati coinvolti mondiale e dell’interculturalità 26 approvvigionamento nel percorso didattico 6.576 fan facebook idrico per 11.560 ore complessive beneficiari indiretti studenti 5 schemi a gravità 1000 LETTERA scuolaaprimaria e secondaria cui 653dellapersone 19.963 visualizzazioni 11 pozzi è stata inviata 50.000 twitter e 768 persone 11 followers docenti partecipanti al Seminario protezioni di sorgenti DALL’ETIOPIA 13 accedono 13063di Senigallia donors di cui 1 major ad acqua SCRITTA 26di VOLONTARIA comitati invii DALLA mail pulita 68.000 20DONNE comunicazioni 2.740 CHIARA COSCIONE 130 membri per la gestione CQUA

MULTICULTURALITÀ ulti di diverse etnie hanno banchetti

parato a leggere e scrivere

degli impianti

banc

adesioni nel 2016

banchetti

TUTELA DEI DIRITTI

prod

dona estin

donne, giovani e membri della comunità sensibilizzati da 9 associazioni

924 96

donne in 15 cooperative hanno avviato attività econom scuole in cui sono state DESTINATA AL distribuite uova di cioccola VILLAGIO DI OT donne formate in gestione vivai, avicultura e apicultura

EMPOWERMENT aumento delle donne/ragazze

uova distribuite


1.

2.

ET

ET

TNZ

Da oltre 40 anni CVM ha dato della povertà (primo obiettivo Nel 2017 CVM ha priorità all’acqua e ai servizi sostenibile) - sradicare la povertà sostenuto lo sviluppo della igienico-sanitari come una estrema e ETHIOPIA la fame - Ridurre dellaTANZANIA microimprenditoria e promosso ETHIOPIA grande urgenza considerando metà la percentuale di persone politiche orientate alla creazione che in Etiopia le persone che che vivono con meno di un di opportunità di lavoro dignitoso non hanno accesso all’acqua dollaro al giorno. Ridurre della per tutte le donne, sviluppo di pulita nel 2015 erano 42 milioni. metà la percentuale di persone imprenditorialità e accesso al Per quanto riguarda le strutture che soffrono la fame. microcredito. CVM ha lavorato igienico-sanitarie, i progressi Le misure igienico-sanitarie ogni giorno per porre fine alle sono più lenti e 71 milioni di vanno di pari passo con progetti moderne forme di schiavitù. persone non hanno accesso a di acqua potabile e piccole latrine Ha ridotto le disuguaglianze, servizi igienici. Il CVM collega semplici sono sviluppate con promosso l’inclusione sociale, molto da vicino l’accesso l’aiuto delle famiglie. In una politica ed economica in Etiopia all’acqua potabile e ai servizi nazione come l’Etiopia avere e Tanzania, con lo sviluppo igienico-sanitari per migliorare accesso all’acqua potabile e ai di associazioni e attività di la vita delle persone e ridurre servizi igienico-sanitari significa: sensibilizzazione. la povertà. Salute migliorata bambini sani, la salute di una ALFABETIZZAZIONE MULTICULTURALITÀ MULTICULTURALITÀ ACCOGLIENZA ED E SENSIBILIZZAZIONE significa, più giorni di lavoro, famiglia in generale dipende INTEGRAZIONE più soldi, nessun bisogno di molto dal loro accesso all’acqua acquistare medicinali, i bambini potabile e facilita l’igiene. incontri formazione volti di formazione bambinidisupportati con richiedenti asilo accoltivolti 20 51all’istruzione, almateriale rafforzamento delleecompetenze 579 51 incontri hanno accesso al rafforzamento delle competenze scolastico divise didattiche sul tema della cittadinanza didattiche sul tema della cittadinanza immigrati coinvolti comunità autorizzate lavorano mondiale e dell’interculturalità borse di studio mondiale e dell’interculturalità 289 nel percorso didattico 95 a ragazze insieme per promuovere altri per 11.560 ore complessive beneficiari indiretti studenti beneficiari indiretti studenti problemi1000 di sviluppo. L’intero della scuola primaria e secondaria 1000 della scuola primaria e secondaria clubs formati nelle scuole 34 docenti per gli studenti processo consente allesensibilizzare comunità, partecipanti al Seminario partecipanti al Seminario responsabile delle risorse 130 diall’uso in modo sostenibile, e alla società Senigallia 130 docenti di Senigallia bambini hanno ricevuto supporto civile di affrontare i propri dal loro insegnante 560 psicologico problemi. CVM nell’affrontare bambini di diverse etnie il problema dell’acqua vaaccesso ad attività 1.961 hanno di pre-scolarizzazione direttamente allo sradicamento

M 2017 LE ATTIVITÀ CVM 2017

NTAZIONE FOCUS RENDICONTAZIONE

tate

DRICO NE

63

no a

00

ari

1.120 100

adulti di diverse etnie hanno imparato a leggere e scrivere

COSA FACCIAMO

IMMIGRAZIONE EAS E TERRITORIO

7 WWW.CVM.AN.IT

o

EAS SCUOLA

bambini di strada riuniti alle loro famiglie e 308 famiglie supportate

DONNE ACQUA

EMPOWERMENT DONNE

APPROVVIGIONAMENTO IDRICO TUTELA E PROMOZIONE DELL’IGIENE DEI DIRITTI

donne, giovani e membri di 37.303 della comunità sensibilizzati approvvigionamento 26 sistemi idrico da 9 associazioni

5 schemi a gravità in 15 cooperative 11 pozzi donne hanno avviato attività economiche persone 11 protezioni di sorgenti

19.963 924 donne formate in gestioneaccedono ad acqua vivai, avicultura e apicultura 26 96 comitati pulita per la gestione 130 membri aumento delle donne/ragazze che degli impianti 201% denunciano casi di violenza o abuso in materia di igiene, scuoledonne serviteformate da preparazione sistemi di recupero dei cibi e basi 14750 dell’acqua piovana salute di base nutrizionali,

addettiragazze alla si sono iscritte a studi 12.000 manutenzione 44396 superioriformati e/o hanno ricevuto beneficiari una formazione specializzata ragazzi coinvolti attività di 1.487 nelle sensibilizzazione

TUTELA SOCIETÀ CIVILE DEI DIRITTI LOCALI E AUTORITÀ

37.303 1.448

donne, e membri rafforzate personegiovani con competenze della comunità sensibilizzati in micro-imprenditoria da 9 associazioni

924 21.147 96 7 201% 6 750 95

donne inleaders 15 cooperative opinion e autorità coinvolti hanno avviato attività economiche in attività di sensibilizzazione alla giustizia sociale donne formate in gestione associazioni di lavoratrici vivai, avicultura e apicultura domestiche rafforzate aumento delle donne/ragazze che associazionicasi di bar denunciano di violenza o abuso workers rafforzate donne formate in materia di igiene, 95 domestiche hanno preparazione dei cibi emigliorato basi le proprie condizioni lavoro nutrizionali, salute di di base

396

ragazze si sono iscritte a studi superiori e/o hanno ricevuto una formazione specializzata

1

2


Non accumulatevi tesori sulla terra, dove tignola e ruggine consumano e dove ladri scassinano e rubano; accumulatevi invece tesori nel cielo, dove né tignola né ruggine consumano, e dove ladri non scassinano e non rubano. Perché là dov’è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore. (MT 6,19-20)


3.

4.

TNZ

ET

TNZ

La categoria di donne più svantaggiate, degradate - i loro CVM favorisce con i suoi trascurata a livello globale e in diritti violati e prive di autostima. progetti accesso all’istruzione e particolare in Etiopia e Tanzania CVM ha sviluppato 30 opportunità di apprendimento. TANZANIA ETHIOPIA sono le lavoratrici domestiche. associazioni di lavoratori “Nessun paese può davvero Il lavoro domestico non è domestici con oltre 500 svilupparsi se i suoi cittadini considerato un lavoro - non è membri che ora stanno non vengono educati ” (Nelson incluso nelle “Leggi sul lavoro” (il combattendo per il loro diritto Mandela). CVM sostiene che significa che non si ha diritto a un lavoro dignitoso. Il che bambini orfani, giovani studenti a un contratto) non solo in questi significa semplicemente poveri e lavoratori domestici due paesi ma nella maggioranza avere un contratto di lavoro, nell’accesso all’istruzione. dei paesi a livello globale. È che include: ore di lavoro, Povertà non significa non avere considerato solo in 29 paesi in tempo libero e stipendio. alcuna capacità di imparare. tutto il mondo. Le ragazze, di 10 CVM con la Federazione Prima di tutto sono bambini o 11 anni, iniziano a lavorare a Internazionale dei Lavoratori orfani e lavoratrici domestiche o causa della scarsa situazione Domestici, e con i Sindacati a povere ragazze rurali. Oggi sono economica della famiglia. La sostegno dell’Organizzazione giovani adulti all’università o povertà è il principale motore per Internazionale del Lavoro, che hanno già conseguito una MULTICULTURALITÀ i lavoratori domestici e, senza hanno promosso la ratifica della laurea. L’accompagnamento ACCOGLIENZA ED scelta, significa sfruttamento. Convenzione 198 che significa di gruppi molto vulnerabili INTEGRAZIONE L’altro fenomeno legato al lavoro che i Lavoratori Domestici per accedere all’istruzione, di formazione volti richiedenti asiloeaccolti domestico è l’immigrazione, condelle competenze avranno diritto a un contratto. 20 rafforzandoli 51 incontri aiutandoli nel al rafforzamento didattiche sul tema della cittadinanza centinaia di migliaia di ragazze Milioni di ragazze e di donne, loro sviluppo ha coinvolto molti immigrati coinvolti mondiale e dell’interculturalità percorso didattico domestici sfruttate nei paesi del Golfo che sono impegnate nel lavoro289 dinel loro. I lavoratori per 11.560 ore complessive indiretti studenti come domestiche. profitti domestico in modo dignitoso, che non riescono a raggiungere 1000 Ibeneficiari della scuolafatti primaria e secondaria dai broker che li attirano lì con sono un enorme sostegno questo livello hanno ricevuto docenti partecipanti al Seminario grandi speranze economico alle loro famiglie, a se comunque una formazione 130e sfruttamento di Senigallia da parte dei datori di lavoro lascia stessi e al loro paese. - un corso su misura per queste ragazze economicamente acquisire competenze tecnicoprofessionali supportato da CVM che consente loro di avere una formazione riconosciuta con un certificato. L’istruzione promossa da CVM è in collaborazione con istituzioni nazionali riconosciute e i partecipanti hanno un livello accettato all’interno del paese.

VM 2017

NTAZIONE

se

rto

ro

ortate

ne ono qua

000

ficiari

COSA FACCIAMO

9

LE ATTIVITÀ CVM 2017

FOCUS RENDICONTAZIONE

DONNE

IDRICO ENE

963

IMMIGRAZIONE E TERRITORIO

WWW.CVM.AN.IT

E

EAS

EMPOWERMENT SCUOLA

TUTELA DEI DIRITTI

37.303

donne, giovani e membri della comunità sensibilizzati da 9 associazioni

924 96 201%

donne in 15 cooperative hanno avviato attività economiche

750

donne formate in materia di igiene, preparazione dei cibi e basi nutrizionali, salute di base

396

ragazze si sono iscritte a studi superiori e/o hanno ricevuto una formazione specializzata

donne formate in gestione vivai, avicultura e apicultura aumento delle donne/ragazze che denunciano casi di violenza o abuso

SOCIETÀ CIVILE ALFABETIZZAZIONE E LOCALI E AUTORITÀ SENSIBILIZZAZIONE

1.448 579 95 21.147 34 7 560 6 1.961 95 1.120 100

persone competenze bambini con supportati con rafforzate in micro-imprenditoria materiale scolastico e divise borse di studio opinion leaders e autorità coinvolti a ragazze in attività di sensibilizzazione alla giustizia clubs formatisociale nelle scuole per sensibilizzare gli studenti associazioni di lavoratrici all’uso responsabile delle risorse domestiche rafforzate

bambini hanno ricevuto supporto associazioni di bar psicologico dal loro insegnante workers rafforzate bambini di diverse etnie 95 domestiche hanno migliorato hanno accesso ad attività le proprie condizioni di lavoro di pre-scolarizzazione adulti di diverse etnie hanno imparato a leggere e scrivere bambini di strada riuniti alle loro famiglie e 308 famiglie supportate


5.

6.

IT

In linea con l’Obiettivo 4.7 dell’Agenda 2030, CVM lavora a stretto contatto con formatori e scuole per “assicurarsi che tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso, tra l’altro, l’educazione per lo sviluppo sostenibile e stili di vita sostenibili, i diritti umani, l’uguaglianza di genere, la promozione di una cultura di pace e di non violenza, la cittadinanza globale e la valorizzazione della diversità culturale e del contributo della cultura allo sviluppo sostenibile”

IT

Prendiamo spunto dal messaggio del Santo Padre Francesco per la Giornata Mondiale del Migrante (14 gennaio 2018) in quanto l’attività che CVM sviluppa, si fonda sui quattro verbi fondati sui principi della dottrina della Chiesa: accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati. CVM si impegna nell’orientamento ai diversi servizi che il nostro territorio offre, a livello legale, sanitario, formativo e lavorativo.

COSA FACCIAMO

La mancanza di beni 10 essenziali quali cibo, acqua pulita e istruzione VM 2017 2017 VM privano uomini e donne di NTAZIONE NTAZIONE una vita libera e dignitosa. WWW.CVM.AN.IT

ETHIOPIA ETHIOPIA

EAS EAS

e

IMMIGRAZIONE IMMIGRAZIONE TERRITORIO EETERRITORIO

MULTICULTURALITÀ MULTICULTURALITÀ

E

oto

TANZANIA TANZANIA

51 51 1000 1000 130 130

incontrididiformazione formazionevolti volti incontri rafforzamentodelle dellecompetenze competenze alalrafforzamento didattichesul sultema temadella dellacittadinanza cittadinanza didattiche mondialeeedell’interculturalità dell’interculturalità mondiale beneficiariindiretti indirettistudenti studenti beneficiari dellascuola scuolaprimaria primariaeesecondaria secondaria della

ACCOGLIENZAED ED ACCOGLIENZA INTEGRAZIONE INTEGRAZIONE

20 20 289 289

richiedentiasilo asiloaccolti accolti richiedenti immigraticoinvolti coinvolti immigrati nelpercorso percorsodidattico didattico nel 11.560ore orecomplessive complessive per11.560 per

docentipartecipanti partecipantialalSeminario Seminario docenti Senigallia didiSenigallia

oo

rtate tate

EMPOWERMENT EMPOWERMENT


Il saggio non accumula. Egli accresce il suo tesoro lavorando per gli esseri umani; accresce la sua ricchezza dandosi agli altri. LAO TZU


STRATEGIE FUTURE

COSA FACCIAMO

12

Per 38 anni assicurare acqua pulita a chi ne era sprovvisto è stato il centro dell’impegno di CVM e fintanto che ci saranno bambini che bevono l’acqua del torrente resterà un impegno importante. Cambierà il modo di farlo: faremo sempre di affidamento sulle competenze tecniche del Paese, ma anche condividendo impegni e risorse. Per molte comunità dell’Etiopia oggi è possibile pensare anche a degli interventi a credito, dove il costo dei pozzi o degli acquedotti viene gradualmente rimborsato pagando i consumi.

WWW.CVM.AN.IT

Da alcuni anni lavoriamo perché siano riconosciute dignità e diritti alle lavoratrici domestiche. Ci sono 70 milioni di persone (oltre 80% donne) impiegate come lavoratrici domestiche nel Mondo. Quasi tutte sono lontane da casa e dalla famiglia ma 11 milioni sono migranti in altri Paesi. La convenzione ILO 189 sul lavoro domestico è stata ratificata solamente da 25 Paesi di cui solo 3 in Africa e 1 (Filippine) in Asia/ Medio Oriente. Si tratta di milioni di lavoratrici a cui, spesso, vengono negati i più elementari diritti e dignità. In Etiopia e Tanzania lavoriamo per il riconoscimento dei diritti delle Lavoratrici Domestiche e, in alleanza con IFDWs - la Federazione Internazionale delle Lavoratrici Domestiche - intendiamo espandere questo lavoro ad altri Paesi, seguendo i flussi migratori ed in collegamento con le comunità africane in diaspora. Già dal 2018 è attivo un progetto, con CelimMI di sostegno alle lavoratrici domestiche etiopi in Libano. Da almeno 10 anni promuoviamo la nascita di associazioni locali. A Bagamoio abbiamo creato

“la Casa della Società Civile” uno spazio di co-working per 9 associazioni da noi promosse. In Etiopia sono oramai alcune centinaia le associazioni costituite negli ultimi 15 anni. La crescita della Società Civile organizzata rimane un target fondamentale per la democrazia e lo sviluppo in Africa a cui intendiamo dare il nostro contributo anche in futuro. La crescente polarizzazione della nostra società ci obbliga a fare delle scelte, e CVM non può che essere con gli ultimi e con gli esclusi, con chi viene rifiutato e “scartato”. Siamo più che mai convinti che il fenomeno migratorio che sta coinvolgendo il nostro Paese rappresenta una opportunità di crescita e di sviluppo per le persone, per la nostra società e per quelle di partenza. Intendiamo continuare il lavoro di accompagnamento e di integrazione, favorendo percorsi di mediazione culturale, linguistica, di inserimento abitativo e lavorativo. Il dialogo fra le diverse religioni, culture e comunità rimane al centro della nostra filosofia ed operatività. L’ Obiettivo 4.7 dell’Agenda 2030 richiede ai Governi di “assicurare che tutti gli studenti acquisiscano le conoscenze e le competenze necessarie per promuovere uno sviluppo sostenibile”. Si tratta di una visione della scuola che promuoviamo da decenni. Un team di formatori continuerà a dedicare tempo ed impegno a questo obiettivo, costruendo alleanze e convergenze con tutti quei soggetti, pubblici e privati, associazioni ed imprese che genuinamente perseguono l’obiettivo di formare i futuri cittadini di un mondo sostenibile

dove ogni persona possa realizzarsi pienamente, con tutti gli altri. Il coinvolgimento dei giovani nella vita di CVM rimane una sfida aperta. La prospettiva che abbiamo davanti non è solo quella del ricambio generazionale della rete di soci e volontari ma essere capaci di proporre senso e significato per tanti giovani, in Italia e nel Sud del Mondo, alla ricerca di valori ed opportunità per la propria vita umana e professionale.


e anza a

a

e

e

so

e,

so

e,

306.262,06

20,04%

Progetti EAS in Italia

72.529,54

4,75%

Attività sul territorio

110.557,24

7,23%

41.948,77

2,74%

996.681,01

65,22%

1.527.978,62

99,98%

Promozione Programmi Etiopia e Tanzania TOTALE COSTI Avanzo

Donazioni da Privati

1.528.261,54

BILANCIO 36,50%

Altri Enti

720.270,58

47,13%

BILANCIO CVM 2017 TOTALE RICAVI

ETHIOPIA

TANZANIA

ETHIOPIA

TANZANIA

COSTI 2017

COSTI GENERALI Materiali d'Ufficio C. Acquisti Struttura spese generali PROGETTI Costi del personale ITALIA 2017 educazioneAmmortamenti Ordinari allo Sviluppo, Oneri straordinari PROGETTI Immigrazione, ITALIA 2017 Territorio ACCOGLIENZA ED TOTALE educazione INTEGRAZIONE allo Sviluppo,

5% 7%

3%

14.319,77 92.516,24 PROMOZIONE 193.207,31 1.919,74 4.299,00 306.262,06

IMMIGRAZIONE E TERRITORIO IMMIGRAZIONE E TERRITORIO

Immigrazione, Territorio

250.235,33

16,37%

Struttura in Italia

Enti Pubblici

557.755,63

36,50%

Progetti EAS in Italia

Altri Enti

720.270,58

47,13%

COSTI PER ATTIVITA' TERRITORIO ED ACCOGLIENZA Progetti EAS - Global INTEGRAZIONE schools-PAT richiedenti asilo accolti Progetti EAS - Progetto GOAL Progetto FAMI immigrati coinvolti nel percorso didattico richiedenti asilo accolti Educazione alla Cittadinanza Globale complessive per 11.560 ore Progetto SPRARimmigrati coinvolti nel percorso didattico Spese di informazione e promozione per 11.560 ore complessive Quote partecipazioni associative TOTALE COSTI PER STRUTTURA COSTI GENERALI COSTI PER STRUTTURA COSTId'Ufficio PER STRUTTURA Materiali d'Ufficio C. Acquisti Materiali C. Acquisti COSTI PER STRUTTURA COSTI PER PROGRAMMI Materiali d'Ufficio C. Materiali d'Ufficio C. Acquisti Acquisti Struttura spese generali Struttura spese generali Materiali d'Ufficio C. Acquisti Programma 10323 generali Struttura spese Struttura spese generali Costi personale Costi del del personale Struttura spese generali Programma East Gojjam Costi del personale Costi del personale Ammortamenti Ordinari Ammortamenti Costi del personale Awi,Ordinari West Gojjam e Bahir Dar Programma Ammortamenti Ordinari Ammortamenti Ordinari Oneri straordinari Oneri straordinari Ammortamenti Ordinari Bonga Water e Menja Oneri straordinari Oneri straordinari TOTALE TOTALE Oneri straordinari Progetto Tanzania - Bagamoio TOTALE TOTALE TOTALE Ufficio Coordinamento Addis Abeba COSTI PER ATTIVITA' TERRITORIO COSTI PER ATTIVITA' TERRITORIO Altri costi progetti COSTI PER ATTIVITA' TERRITORIO COSTIEAS PER ATTIVITA' TERRITORIO Progetti EAS Global schools-PAT Progetti Global schools-PAT COSTI PER ATTIVITA' TERRITORIO Costi Volontari Etiopia Tanzania Progetti EAS Global schools-PAT Progetti EAS Global schools-PAT Progetti -- Progetto GOAL Progetti EASEAS - Progetto Progetti EAS GlobalGOAL schools-PAT TOTALE Progetti EAS -- Progetto GOAL Progetti EAS Progetto GOAL PROGETTI COSTI GENERALI Progetto FAMI Progetto FAMI Progetti EAS - Progetto GOAL TOTALE COSTI Progetto FAMI 2017 COSTI GENERALI Progetto FAMI Materiali d'Ufficio C. Acquisti cooperazione Educazione alla Cittadinanza Globale Educazione alla Cittadinanza Globale Progetto FAMI Avanzo d’esercizio Educazione alla Globale in Etiopia Materiali d'Ufficio C.Cittadinanza Acquisti Educazione alla Cittadinanza Globale SOCIETÀ CIVILE spese generali e Tanzania Struttura Progetto SPRAR Progetto SPRAR PROGETTI Educazione alla Cittadinanza TOTALE A PAREGGIO Progetto SPRAR E AUTORITÀGlobale LOCALI Struttura spese generali Progetto SPRAR 2017 Costi del personale Spese di informazione e promozione Spese di informazione SPRAR e promozione cooperazione Progetto Spese di informazione e promozione Costi del personale Spese di informazione e promozione in Etiopia Ammortamenti Ordinari Quote partecipazioni associative partecipazioni associative SOCIETÀ CIVILE Spese di informazione e promozione e Tanzania Quote Quote partecipazioni associative Ammortamenti Ordinari Quote partecipazioni associative E AUTORITÀ LOCALI Oneri straordinari TOTALE TOTALE Quote partecipazioni associative TOTALE Oneri straordinari TOTALE TOTALE persone con competenze rafforzate TOTALE TOTALE in micro-imprenditoria COSTI PER PROGRAMMI COSTI PER PROGRAMMI COSTI PER PROGRAMMI COSTI PER PROGRAMMI COSTI PER ATTIVITA' TERRITORIO Programma 10323 Programma 10323 COSTI PER PROGRAMMI personeTERRITORIO con competenze Programma 10323 opinion leaders e autoritàrafforzate coinvolti COSTI PER ATTIVITA' Programma 10323 Progetti EAS Global schools-PAT micro-imprenditoria Programma East Gojjam Programma East Gojjam in attività di sensibilizzazione Programma 10323 Programma East Gojjam Progetti EAS - Global schools-PAT Programma East Gojjam alla giustizia sociale Progetti EAS Awi, - Progetto GOAL Programma Awi, West Gojjam e Bahir West Gojjam e Bahir DarDar Programma Programma East Gojjam Programma Awi, West Gojjam e Bahir Bahir Dar Progetti EAS - Progetto GOAL Programma Awi, West Gojjam e Dar opinion leaders e autorità coinvolti associazioni di lavoratrici Progetto FAMI Bonga Water e attività Menja Bonga Water e Awi, Menja Programma West Gojjam e Bahir Dar in di sensibilizzazione domestiche rafforzate Bonga Water e Menja Progetto FAMI Bonga Water e Menja Educazione alla Cittadinanza Globale alla giustizia sociale Progetto Tanzania - Bagamoio Progetto Tanzania Bagamoio Bonga Water e -Menja Progetto Tanzania Bagamoio Educazione alla Cittadinanza associazioni di Globale bar Progetto Tanzania -- Addis Bagamoio Progetto SPRAR Ufficio Coordinamento Addis Abeba associazioni di Abeba lavoratrici Ufficio Coordinamento Progetto Tanzania Bagamoio workers rafforzate UfficioSPRAR Coordinamento Addis Abeba Progetto domestiche rafforzate Ufficio Coordinamento Addis Abeba Spese di informazione e promozione Altri costi progetti Altri costi progetti Ufficio Coordinamento Addis Abeba Altri costi progetti 95 domestiche hanno migliorato Spese di informazione e promozione Altri costi progetti associazioni di bar Quote partecipazioni associative Costi Volontari Etiopia Tanzaniadi lavoro Costi Volontari Etiopia Tanzania le proprie condizioni Altri costi progetti Costi Volontari Etiopia Tanzania Quote partecipazioni associative workers rafforzate Costi Volontari Etiopia Tanzania TOTALE TOTALE Costi Volontari Etiopia Tanzania TOTALE TOTALE TOTALE 95 domestiche hanno migliorato TOTALE COSTI TOTALE COSTI TOTALE TOTALE COSTI le proprie condizioni di lavoro TOTALE COSTI COSTI PER PROGRAMMI Avanzo d’esercizio Avanzo d’esercizio TOTALE COSTI Avanzo d’esercizio COSTI PERd’esercizio PROGRAMMI Avanzo Programma TOTALE A10323 PAREGGIO TOTALE A d’esercizio PAREGGIO Avanzo TOTALE PAREGGIO Programma 10323 TOTALE A AEast PAREGGIO Programma Gojjam TOTALE A PAREGGIO Programma East Gojjam Programma Awi, West Gojjam e Bahir Dar Programma Awi, West Gojjam e Bahir Dar Bonga Water e Menja Bonga Water e Menja Progetto Tanzania - Bagamoio Progetto Tanzania - Bagamoio Ufficio Coordinamento Addis Abeba Ufficio Coordinamento Addis Abeba Altri costi progetti

20 289 20 289

69.611,32 2.227,92 55.210,92 3.710,30 47.837,32 41.948,77 4.489,00 225.035,55

47%

Attività sul territorio

1.528.261,54 100,00%

DONAZIONI DA PRIVATI

ALTRI ENTI PROGETTI EAS IN ITALIA ATTIVITÀ SUL TERRITORIO

COS

Donazioni da Privati

TOTALE RICAVI

20%

65%

1.528.261,54 100,00%

PROVENTI 2017

100,00%

STRUTTURA IN ITALIA

PROGRAMMI ETIOPIA E TANZANIA

16,37%

557.755,63

282,92

TOTALE A PAREGGIO

250.235,33

Enti Pubblici

Promozione

Programmi Etiopia e Tan TOTALE COSTI Avanzo

16%

TOTALE A PAREGGIO

ENTI PUBBLICI DONAZIONI

PROVENTI 2017 DA PRIVATI CONTRIBUTI DA PRIVATI ALTRI Contributi di Solidarietà ENTI Contributi a Progetti 16% Campagne ed iniziative promozionali Contributo 5 per mille TOTALE

37%

47%

CONTRIBUTI DA ENTI PUBBLICI Contributi da enti locali per Attività sul Territorio 37% Contributo MAE progetto10323 Contributi UNSC per Servizio Civile Contributi progetto FAMI TOTALE

PROGRAMMI ETIOPIA E 124.153,68TANZANIA 31.730,21

60.395,96

ENTI23.865,99 PUBBLICI 240.145,84 4.698,00

448.359,79 48.126,14 56.571,70 557.755,63

CONTRIBUTI ALTRI ENTI 157.258,75 Contributo CEI Contributi APA e IRISH AID 191.869,54 CONTRIBUTI PRIVATI CONTRIBUTI DA DA PRIVATI 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in Etiopia CONTRIBUTI DA CONTRIBUTI DA PRIVATI PRIVATI Contributi di Solidarietà 124.153,68 Contributi di Solidarietà 124.153,68 CONTRIBUTI DA PRIVATI 244.080,94 Contributi da altri Partners Contributi di Solidarietà 124.153,68 Contributi di Solidarietà 124.153,68 Contributi a Progetti 31.730,21 Contributi a Progetti 31.730,21 Contributi diProgetti Solidarietà 124.153,68 58.640,57 Contributi da PAT-Global schools Contributi a 31.730,21 Contributi a Progetti 31.730,21 Campagne ed iniziative promozionali 60.395,96 Campagne ed iniziative promozionali 60.395,96 Contributi a Progetti 31.730,21 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR Campagne ed ed iniziative iniziative promozionali promozionali 60.395,96 Campagne 60.395,96 Contributo 5 per mille 23.865,99 Contributo 5 per mille 23.865,99 Campagne 5edper iniziative promozionali 60.395,96 TOTALE 720.270,58 Contributo mille 23.865,99 Contributo 5 per mille 23.865,99 TOTALE 240.145,84 TOTALE 240.145,84 Contributo 23.865,99 TOTALE 5 per mille 240.145,84 TOTALE 240.145,84 TOTALE FINANZIARI E STRAORDINARI 240.145,84 PROVENTI CONTRIBUTI ENTI PUBBLICI CONTRIBUTI DA DA PUBBLICI 913,81 Arrrotondamenti eENTI Interessi attivi CONTRIBUTI DA ENTI PUBBLICI CONTRIBUTI DA ENTI 4.698,00 Contributi da attive enti locali per Attività Territorio 4.698,00 Contributi da enti locali perPUBBLICI Attività sul sul Territorio CONTRIBUTI DA ENTI PUBBLICI 9.175,68 Sopravvenienze 4.698,00 Contributi da enti locali per Attività sul Territorio 4.698,00 Contributi da entiprogetto10323 locali per Attività sul Territorio 448.359,79 Contributo MAE 448.359,79 Contributo MAE progetto10323 4.698,00 Contributi da entiprogetto10323 locali per Attività sul Territorio TOTALE 10.089,49 Contributo MAE 448.359,79 Contributo MAE progetto10323 448.359,79 Civile 48.126,14 Contributi UNSC per Servizio 48.126,14 Contributi UNSC perprogetto10323 Servizio Civile Contributo MAE 448.359,79 TOTALE PROVENTI 1.528.261,54 Civile 48.126,14 Contributi UNSC per Servizio Civile 48.126,14 Contributi UNSC per Servizio CONTRIBUTI DA PRIVATI Contributi progetto 56.571,70 Contributi progetto FAMI 56.571,70 48.126,14 Contributi UNSC perFAMI Servizio Civile Contributi progetto FAMI 56.571,70 CONTRIBUTI DA PRIVATI Contributi progetto FAMI 56.571,70 Contributi di Solidarietà 124.153,68 TOTALE 557.755,63 TOTALE 557.755,63 Contributi progetto FAMI 56.571,70 TOTALEdi Solidarietà 557.755,63 Contributi 124.153,68 TOTALE 557.755,63 Contributi Progetti 31.730,21 TOTALE 557.755,63 TOTALE Aa 1.528.261,54 Contributi aPAREGGIO Progetti 31.730,21 Campagne edALTRI iniziative promozionali 60.395,96 CONTRIBUTI ALTRI ENTI CONTRIBUTI ENTI CONTRIBUTI ALTRI ENTI Campagne ed iniziative promozionali 60.395,96 CONTRIBUTI ALTRI ENTI Contributo 5 per 23.865,99 157.258,75 Contributo CEImille 157.258,75 CEI CONTRIBUTI ALTRI ENTI 157.258,75 Contributo CEI Contributo 5 per mille 23.865,99 157.258,75 Contributo CEI TOTALE 240.145,84 Contributi APA e IRISH AID 191.869,54 Contributi APA e IRISH AID 191.869,54 157.258,75 ContributoAPA CEI e IRISH AID Contributi 191.869,54 TOTALE 240.145,84 Contributi APA e IRISH AID 191.869,54 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in Etiopia 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in Etiopia Contributi APA e IRISH AID 191.869,54 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in Etiopia Etiopia 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in CONTRIBUTI DA ENTI PUBBLICI 244.080,94 Contributi da altri Partners 244.080,94 Contributi da altri Partners 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in Etiopia 244.080,94 Contributi da altri Partners CONTRIBUTI DA ENTI PUBBLICI 244.080,94 Contributi da altri Partners 4.698,00 Contributi da enti locali per Attività sul Territorio 58.640,57 Contributi da PAT-Global schools 58.640,57 PAT-Global schools 244.080,94 Contributi da PAT-Global altri Partners 58.640,57 Contributi da schools 4.698,00 Contributi da enti locali per Attività sul Territorio 58.640,57 Contributi da progetto10323 PAT-Global schools Contributo MAE 448.359,79 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR 58.640,57 Contributi da PAT-Global schools 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR Contributo MAE progetto10323 448.359,79 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR 48.126,14 Contributi per Servizio Civile 720.270,58 TOTALEUNSC 720.270,58 TOTALE 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR 720.270,58 TOTALE 48.126,14 Contributi UNSC per Servizio Civile 720.270,58 TOTALEprogetto FAMI Contributi 56.571,70 720.270,58 TOTALE Contributi progetto FAMI 56.571,70 TOTALE 557.755,63 PROVENTI FINANZIARI E STRAORDINARI PROVENTI FINANZIARI E STRAORDINARI PROVENTI FINANZIARI E STRAORDINARI TOTALE 557.755,63 PROVENTI FINANZIARI E STRAORDINARI 913,81 Arrrotondamenti e Interessi attivi 913,81 Arrrotondamenti e Interessi PROVENTI FINANZIARI Eattivi STRAORDINARI 913,81 Arrrotondamenti e Interessi Interessi attivi 913,81 Arrrotondamenti e attivi CONTRIBUTI ALTRI 9.175,68 Sopravvenienze attive 9.175,68 Sopravvenienze attive 913,81 Arrrotondamenti eENTI Interessi attivi 9.175,68 Sopravvenienze attive CONTRIBUTI ALTRI ENTI 9.175,68 Sopravvenienze attive 157.258,75 Contributo CEI TOTALE 10.089,49 TOTALE 10.089,49 9.175,68 Sopravvenienze attive TOTALE 10.089,49 157.258,75 CEI Contributo TOTALE 10.089,49 Contributi APA e IRISH AID 191.869,54 TOTALE PROVENTI 1.528.261,54 TOTALE PROVENTI 1.528.261,54 TOTALE 10.089,49 TOTALE PROVENTI 1.528.261,54 Contributi e IRISH AID 191.869,54 TOTALEAPA PROVENTI 1.528.261,54 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in Etiopia 1.528.261,54 TOTALE PROVENTI 20.583,16 Contributi Ambasciata Svizzera in Etiopia 244.080,94 Contributi da altri Partners 244.080,94 Contributi da altri Partners 58.640,57 Contributi TOTALE A PAT-Global PAREGGIO schools 1.528.261,54 TOTALE A da PAREGGIO 1.528.261,54 TOTALE A PAT-Global PAREGGIO schools 1.528.261,54 58.640,57 Contributi daA TOTALE PAREGGIO 1.528.261,54 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR TOTALE A PAREGGIO 1.528.261,54 47.837,62 Contributi Progetto SPRAR 720.270,58 TOTALE 720.270,58 TOTALE

COSTI 2017 COSTI COSTI2017 2017 COSTI 2017 COSTI 2017

PROVENTI 2017 PROVENTI PROVENTI2017 2017PROVENTI 2017 PROVENTI 2017

COSTI COSTI 2017 2017

PROVENTI PROVENTI 2017 2017

EMPOWERMENT EMPOWERMENT

1.448

1.448 21.147 21.147 7 6 7 95 6 95

14.319,77 14.319,77 14.319,77 14.319,77 92.516,24 92.516,24 14.319,77 377.304,93 92.516,24 92.516,24 193.207,31 193.207,31 92.516,24 116.846,77 193.207,31 193.207,31 1.919,74 1.919,74 193.207,31 73.347,32 1.919,74 1.919,74 4.299,00 4.299,00 1.919,74 113.235,21 4.299,00 4.299,00 306.262,06 306.262,06 4.299,00 165.539,90 306.262,06 306.262,06 306.262,06 91.630,90 42.531,86 69.611,32 69.611,32 16.244,12 69.611,32 69.611,32 2.227,92 2.227,92 69.611,32 996.681,01 2.227,92 2.227,92 55.210,92 55.210,92 2.227,92 1.527.978,62 55.210,92 55.210,92 14.319,77 3.710,30 3.710,30 55.210,92 282,92 3.710,30 14.319,77 3.710,30 92.516,24 47.837,32 47.837,32 3.710,30 1.528.261,54 47.837,32 92.516,24 47.837,32 193.207,31 41.948,77 41.948,77 47.837,32 41.948,77 193.207,31 41.948,77 1.919,74 4.489,00 4.489,00 41.948,77 4.489,00 1.919,74 4.489,00 4.299,00 225.035,55 225.035,55 4.489,00 225.035,55 4.299,00 225.035,55 306.262,06 225.035,55 306.262,06 377.304,93 377.304,93 377.304,93 377.304,93 69.611,32 116.846,77 116.846,77 377.304,93 116.846,77 69.611,32 116.846,77 2.227,92 73.347,32 73.347,32 116.846,77 73.347,32 2.227,92 73.347,32 55.210,92 113.235,21 113.235,21 73.347,32 113.235,21 55.210,92 113.235,21 3.710,30 165.539,90 165.539,90 113.235,21 165.539,90 3.710,30 165.539,90 47.837,32 91.630,90 91.630,90 165.539,90 91.630,90 47.837,32 91.630,90 41.948,77 42.531,86 42.531,86 91.630,90 42.531,86 41.948,77 42.531,86 4.489,00 16.244,12 16.244,12 42.531,86 16.244,12 4.489,00 16.244,12 225.035,55 996.681,01 996.681,01 16.244,12 996.681,01 225.035,55 996.681,01 1.527.978,62 1.527.978,62 996.681,01 1.527.978,62 1.527.978,62 282,92 282,92 1.527.978,62 282,92 282,92 377.304,93 1.528.261,54 1.528.261,54 282,92 1.528.261,54 377.304,93 1.528.261,54 116.846,77 1.528.261,54 116.846,77 73.347,32 73.347,32 113.235,21 113.235,21 165.539,90 165.539,90 91.630,90 91.630,90 42.531,86

PROVENTI FINANZIARI E STRAORDINARI PROVENTI FINANZIARI E STRAORDINARI Arrrotondamenti e Interessi attivi Arrrotondamenti e Interessi attivi Sopravvenienze attive

913,81 913,81 9.175,68

COME LAVORIAMO

Struttura in Italia

65%

13 WWW.CVM.AN.IT

e anza

PROVENTI 2017

COSTI 2017


COME LAVORIAMO

14

WWW.CVM.AN.IT

PARTNERS

COME LAVORIAMO


Glory - 15 anni Domestic worker - Tanzania Esci dalla chiusura in te stesso e unisciti a tutti! Con il tuo io egoista, non sei altro che un chicco di grano; ma insieme a tutti, sei una miniera di gioielli. MAULANA JALAUDIN RUMI


COMUNICAZIONE E RACCOLTA FONDI COMUNICAZIONE

COME LAVORIAMO

117.000

visite al sito istituzionale

68.000

6.576

fan facebook

3.800

invii totali del CVM Flash per 3 numeri

visualizzazioni twitter e 768 followers

7.900

contatti categorizzati nel database

50.000

16

invii mail di 20 comunicazioni

Autorizzazione del Tribunale di Ancona n. 5109 del 23/09/99 rilasciata al Presidente CVM. Poste Italiane S.p.A. – Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art. 1, comma 2 e 3, CN/AN, anno III n.2 agosto 2017 - Dir. Resp. Anna Rita Principi - SEDE Legale: P.zza S. Maria 4, 60121, Ancona - Tel.: 071202074 - email: cvm@cvm.an.it - sito web: www.cvm.an.it

SITO, SOCIAL, MAIL, RIVISTA

WWW.CVM.AN.IT

RACCOLTA FONDI CAMPAGNE

adesioni nel 2016

5X1000

28

banchetti

PASQUA

13

scuole in cui sono state distribuite uova di cioccolato

DESTINATA ALLE SORGENTI DEL VILLAGIO DI OTILA WOLARIS

597

2.740 20 577 653 63 25 6.127 37%

uova distribuite

banchetti pacchi di riso venduti

persone a cui è stata inviata donors di cui 1 major

amo Lavori uppo svil per lo e e umano ibil sostenpianeta. Perettivi del gli obiacqua, ngere raggiugenda 2030:di diritti dell’A one, parità oso. In uzi dignit lia, istr e lavoro e in Ita Africa ole e nelle nelle scu iglie. fam

QUEST’ANNO LA SORPRESA PIÙ BELLA È IN FONDO A UN POZZO.

A Pasqua scegli un uovo CVM. Potremo dissetare il villaggio di Otila Wolaris in Etiopia che si trova nel sud ovest del paese, a 200 km dal Kenya.

ABBIAMO RISO PER UNA COSA SERIA

www.cvm.an.it

DESTINATA AL PROGETTO SEMI DI SPERANZA

LETTERA DALL’ETIOPIA SCRITTA DALLA VOLONTARIA CHIARA COSCIONE

banchetti

NATALE

prodotti distribuiti

DESTINATA AI PROGETTI ACQUA CVM

donazioni libere d estinate alla raccolta

Impariamo Impariamo aa costruire costruire un un futuro futuro umano umano

620

donazioni ricevute nel 2017

120

nuovi donatori

70%

dei donatori proveiene dalle Marche


SOSTIENI CVM E I SUOI PROGETTI La legge consente a privati e aziende di dedurre le donazioni (con modalità tracciabili) in favore di Onlus come CVM.

Comunità Volontari per il Mondo

Bollettino postale

Donazioni Online

Conto Corrente Postale n. 11168622 Intestato a Comunità Volontari per il Mondo Piazza Santa Maria, 4 – 60121 Ancona

http://donazioni.cvm.an.it/

Bonifico bancario intestato a Comunità Volontari per il Mondo IBAN: IT 02 Z 05018 02600 00000 0112866 Banca Popolare Etica SCARL – Filiale di Ancona Via Primo Maggio, 20 – 60131 Ancona

Presso la nostra sede Viale delle Regioni, 6 – Porto San Giorgio (FM) Lun - Ven | 9.00 - 18.00 Accettiamo contante, bancomat o assegno.

Diventa amico CVM Fai la differenza ogni giorno con addebito sul tuo conto corrente bancario/postale (SDD) secondo l’importo e la periodicità che preferisci. Info su cvmap@cvm.an.it

In memoria Per una persona cara scomparsa la tua donazione avrà ancora più valore. Una lettera di ringraziamento verrà inviata alla famiglia della persona scomparsa.

Regali solidali Festeggia i momenti importanti della tua vita con le bomboniere ed i prodotti solidali CVM.

5x1000 Nella dichiarazione dei redditi scegli di destinare il 5 per mille a CVM. Basta apporre la firma e indicare il codice fiscale 0031 6140 433.

Lasciti testamentari Fare testamento in favore di CVM è il modo migliore per far si che il proprio passato sia cambiamento per il futuro degli ultimi.


Da 40 anni, con l’Africa nel cuore

INSIEME PER FAR CRESCERE LA SPERANZA.

Viale delle Regioni, 6 - 63822 Porto San Giorgio (FM) 0734 674832 | cvmap@cvm.an.it | CF 00316140433

|

WWW.CVM.AN.IT

Bilancio Sociale 2017  

Advertisement

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded

Recommendations could not be loaded