Page 1

www.creativetourismnetwork.org

• • • • • •

Cos’è il turismo creativo? Chi sono i turisti creativi? ... Esempi Perchè puntare sul turismo creativo? Come realizzare il progetto di turismo creativo? Diventare socio di Creative Tourism Network® Modalità di candidatura (Destinazioni).

www.creativetourismnetwork.org


Cos’è il turismo creativo? TURISMO CREATIVO: Si tratta di una forma turismo caratterizzata dalla partecipazione dei visitatori in attività ed esperienze artistiche e creative – corsi, laboratori, concerti, etc. - per scoprire la cultura locale.

Il turismo culturale compie un passo avanti verso l’interazione e si trasforma in turismo creativo

www.creativetourismnetwork.org


Chi sono i turisti creativi? … esempi …  un gruppo di turisti nordamericani che scopre l’”arte di vivere” della Provenza, prendendo parte a laboratori di essenze e di ceramica, nel paesino di Biot.  una persona che vuole avvicinarsi alla cultura indigena dei Maya, partecipando ad un laboratorio sui tessuti in Guatemala.  una coppia che partecipa a corsi di cucina in Italia.  un gruppo di amici che va a Ibiza e si iscrive ad un laboratorio di produzione di musica chill-out!  una famiglia che partecipa ad un percorso di fotografia a Parigi.  un’orchestra di giovani giapponesi che affitta un prestigioso auditorio di Barcellona per tenervi un concerto, invitando il pubblico barcellonese ad assistere. www.creativetourismnetwork.org

Etc. Etc…


Perché puntare sul turismo creativo? Per dotare la destinazione di un segmento turistico di qualità, con un minimo investimento: dando risalto alle risorse già esistenti (tradizioni, patrimonio immateriale, settore artistico) e ottimizzando le infrastrutture e le offerte del settore turistico e culturale (centri culturali, offerta alberghiera, imprese fornitrici di servizi).

Perché si adatta a contesti differenti (destinazioni rurali, urbane, …), e si armonizza perfettamente con altri segmenti turistici (turismo balneare, turismo rurale, soggiorni linguistici, slow tourism, enoturismo, LGBT, Mice, etc ).

Perché contribuisce alla destagionalizzazione, il che permette di ottimizzare l’attività alberghiera durante tutto l’anno, e non è necessariamente legato ad una attrazione turistica (monumenti, aree naturali, etc). Perchè agisce positivamente sull’autostima dei residenti e favorisce la coesione tra il settore culturale e quello artistico della destinazione. www.creativetourismnetwork.org


Come realizzare il progetto di turismo creativo? Anche se esiste un’infinità di modelli da seguire, proponiamo la seguente opzione: Questa procedura ha la durata di soli dieci giorni.

Come ente pubblico …

1 – Si invitano gli operatori del settore turistico, gli artisti e gli agenti culturali della destinazione a partecipare ad una presentazione del progetto, in cui verrà spiegata la filosofia del turismo creativo e verranno forniti esempi di attività e servizi da offrire ai turisti creativi.

2-

Si distribuisce un scheda per meglio specificare il tipo di attività o servizio offerti.

3- Creazione di una pagina web, o di una sezione all’interno del sito già esistente, dedicata al turismo creativo, in cui inserire le offerte più adatte ai turisti. È possibile chiedere una quota di partecipazione agli operatori.

4-

È possibile aderire al Creative Tourism Network® (maggiori informazioni nella pagina seguente). www.creativetourismnetwork.org


Perché diventare socio del Creative Tourism Network®? L’adesione al Creative Tourism Network® offre:  La possibilità di promuovere in pochi giorni un programma di turismo creativo grazie a:

- La consulenza del Creative Tourism Network® per la realizzazione del progetto. • • • • •

- Il nostro servizio di comunicazione a disposizione per la promozione delle offerte attraverso: La presenza nel web e social network disponibili in quattro lingue (riferimento nel documento allegato), L’Inserimento nelle newsletters inviate regolarmente ad un database specializzato. Rassegne stampa internazionali, La promozione in fiere, congressi e conferenze (vedi riferimento nel documento allegato), Possibili collaborazioni con tour operator, aziende, media, etc. - Una maggiore visibilità all’interno del settore del turismo creativo. - Il riconoscimento come destinazione “Creative Friendly”.

 Le sinergie derivanti dal lavoro in rete.  La possibilità di ospitare manifestazioni del Creative Tourism Network® nella destinazione. www.creativetourismnetwork.org


Modalità di candidatura (Destinazioni): 1 - Il candidato (Organo di promozione turistica, Comune, …) deve completare il modulo allegato.

2 – Inviarlo (senza alcun obbligo) al seguente indirizzo e-mail : info@creativetourismnetwork.org

3 - Il Comitato Scientifico valuterà la domanda e in caso di approvazione verrà indicato l’importo della quota di partecipazione (possiamo fornire un importo approssimativo via e-mail , prima dell’ invio del modulo). 4 – Nel caso in cui il candidato voglia confermare l’adesione, dovrà effettuare il pagamento. 5 – Il nuovo socio riceverà la documentazione e il Creative Tourism Network® inizierà con la realizzazione dei servizi concordati.

www.creativetourismnetwork.org


Restiamo a vostra disposizione, sarà un piacere potervi assistere personalmente.

Creative Tourism Network® c/ Consell de Cent, 347 – s/a 08007 Barcelona Tel- (34) 93 215 74 11 info@creativetourismnetwork.org www.creativetourismnetwork.org

www.creativetourismnetwork.org

Linee Guida Turismo Creativo  

Linee Guida sul Turismo Creativo: Tutto ciò che bisogna sapere per promuovere il turismo creativo in una destinazione.

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you