Page 1

RETE INTERNAZIONALE PER LA PROMOZIONE DEL TURISMO CREATIVO www.creativetourismnetwork.org

Un’iniziativa supportata da:


RETE INTERNAZIONALE PER LA PROMOZONE DEL TURISMO CREATIVO www.creativetourismnetwork.org

1 -INTRODUZIONE 2 -TURISMO CREATIVO 3 -I FONDATORI DELLA RETE 4-CONFERENZA INTERNAZIONALE SUL TURISMO CREATIVO 5 -OBIETTIVI DELLA RETE 6 -I VANTAGGI DI ESSERE MEMBRO 7- COME CANDIDARSI


1- INTRODUZIONE

Per i turististi creativi (*) esplorare nuove destinazioni ha il principale obiettivo di vivere esperienze creative – che si realizzano attraverso l’apprendimento, la creazione o esibendo il proprio talento. Proprio per questo è importante suggerire loro mete e proposte adeguate alle loro esigenze. La Fundació Societat i Cultura (FUSIC), in collaboazione con l’ADC,EP di Parigi e l’Osservatorio di Roma, ha creato la Rete Internazionale per la Promozione del Turismo Creativo (Creative Tourism Network) col fine di canalizzare e incrementare la mobilità dei turisti creativi nelle città e regioni europee e in altri continenti noti per la loro capacità di accogliere questo tipo di visitatori.

Creative Tourism Network 3


2 - TURISMO CREATIVO DEFINIZIONE: Si tratta di una forma di turismo che si caratterizza per la partecipazione dei visitatori ad attività artistiche che permettono loro di scoprire la cultura locale attaverso la sperimentazione, l’apprendimento o l’interpretazione.

Il Turismo Creativo è un settore del turismo culturale in piena espansione. È considerato un turismo di nuova generazione, che si distingue per la sua carica interattiva. « Un turismo nel quale i visitatori possono avere un’interazione educativa, emotiva, sociale e partecipativa con il luogo di permanenza, la cultura e le persone che risiedono sul territorio. I turisti si sentono in questi luoghi come cittadini aggiunti. » UNESCO, 2006.

Il profilo del turista creativo si può adattare ad un numero infinito di attività, tutte accomunate in ogni caso, dall’interesse artistico alla base del viaggio.

All’interno del variegato gruppo dei turisti creativi è possibile trovare: Numerose orchestre e cori universitari che realizzano tournée per l’Europa, e propongono concerti presso i luoghi di soggiorno. Appassionati di ballo che viaggiano in tutto il mondo per fare corsi in luoghi diversi. Vistatori che seguono corsi di disegno, pittura, ceramica, ecc., o interessati a fare un soggiorno artistico per immergersi nell’atmosfera creativa del luogo di permanenza. -

Visitatori interessati a conoscere e condividere le tradizioni culturali del territorio. ...eccetera eccetera...

territorio. etcétera...

... Y un largo


VIRTÚ DEL TURISMO CREATIVO:

 Effetti positivi sul rendimento dei servizi culturali, grazie a questa nuova

domanda;  Valorizzazione del patrimonio materiale e immateriale del territorio;  Diversificazione del turismo senza bisogno di investimenti previ;  Turismo con un grande valore aggiunto e con potere d’acquisto;  Migliore distribuzione del turismo durante l’anno (destagionalizzazione);  Nuove entrate per il settore culturale e artistico e per le imprese di

servizi;  Arricchimento culturale ed effetti positivi sull’autostima dei residenti;  Possibilità di mettersi in evidenza a livello internazionale grazie ad una

proposta turistica basata sulle risorse creative del territorio, indipendentemente dall’importanza demografica o dalla rilevanza a livello internazionale iniziale;  Richiamare nuovi talenti;  Incremento dell’attività economica, con la creazione di posti di lavoro.


3 - I FONDATORI DELLA RETE

La rete è stata creata grazie ad una iniziativa della Fundació Societat i Cultura – FUSIC: si tratta di un referente internazionale nel settore del turismo creativo che già nel 2006 creava e dava impulso ad un programma innovativo destinato a promuovere il turismo creativo a Barcellona. (www.barcelonacreativa.info)

Questa iniziativa, oltre ad attrarre a Barcellona migliaia di turisti con profili nuovi e grandi capacità, è stata presentata all’interno di conferenze internzionali ed ha ricevuto elogi da parte di esperti nel campo del turismo, dell’economia creativa, della comunicazione internazionale, nonché da rappresentati della UNESCO.

FUSIC, che opera da più di 30 anni nel settore culturale – in ambito regionale e internazionale – sviluppa prevalentemente progetti che si caratterizzano per una componente partecipativa. Di fatto il programma del turismo creativo è il culmine di anni dedicati alla promozione della creatività, alla diffusione e all’organizzazione di eventi culturali. Per quanto riguarda i soci, si tratta di due operatori che già collaborano con FUSIC nell’ambito della rete europea della Fête de la Musique.

La Association pour le Développement de la Création, Études et Projets (ADC,EP) e l’Osservatorio sono di fatto, coordinatori di questo evento, rispettivamente a livello territoriale francese e a Roma. Questi due operatori possono contare inoltre su una solida esperienza nella gestione di progetti pluridisciplinari e internazionali. Questo progetto è sostenuto dall’Unione Europea attraverso il Programma Cultura 2003-2013 e da istituzioni pubbliche e private.


4 - CONFERENZA INTERNAZIONALE SUL TURISMO CREATIVO: PRESENTAZIONE DELLA RETE

La conferenza internazionale, tenutasi nell’auditorio della Pedrera di Barcellona nei giorni 9 e 10 dicembre del 2010, ha riunito un centinaio di professionisti e rappresentanti della cultura e del turismo, provenienti da 26 paesi diversi, interessati allo sviluppo di questa nuova forma di turismo sul territorio nazionale....

Tutti i partecipanti hanno scommesso su questa nuova opportunitĂ di sviluppo turistico che porta benefici sia di natura economica che umani e creativi, e permette inoltre di creare una rete con i promotori del turismo creativo.

Le iniziative dei diversi enti promotori sono promosse grazie ai servizi facilitati dalla rete. Per ulteriori informazioni: www.creativetourismnetwork.org/conferencia


5 – OBIETTIVI DELLA RETE :

-Identificare, distinguere e pubblicizzare le organizzazioni che operano in favore del turismo creativo. Siano essi enti privati impegnati nell’organizzazione di attività partecipative, o organismi per la promozione di territori dotati di un potenziale atto ad accogliere il turismo creativo. Questi ultimi si differenziano dalle mete piú convenzionali grazie alla loro atmosfera creativa, generalemente frutto di un’eredità storica, culturale e sociale e per le risorse, attività e infrastrutture messe a disposizione dei visitanti che sono alla ricerca di esperienze culturali e umane. -Aiutare le mete e le iniziative con un potenziale nel campo del turismo creativo ad adattare le proprie proposte alle specificità del settore. -Promuovere queste mete turistiche e le loro attività a livello internazionale. -Scambiarsi esperienze e creare sinergie tra le iniziative e i territori membri della rete così da portare effetti positivi sia a livello del loro risalto internazionale che nella realizzazione dei progetti. -Promuovere la mobilità dei turisti creativi all’interno delle mete a noi associate e far conoscere le iniziative che meglio rispondono alle esigenze del turismo creativo. -Stimolare il dialogo interculturale attraverso il coinvolgimento dei cittadini, del settore artistico e culturale, del settore delle imprese e delle istituzioni, in un progetto comune di dimensioni internazionali.

-Creare un ambiente di scambio attorno al turismo creativo nel quale convergano considerazioni teoriche e casi pratici legati al turismo creativo con l’obiettivo di stabilire un codice di buone pratiche che possa assicurare la sostenibilità del settore. -Nutrire la cerchia virtuosa del turismo creativo favorendo la cooperazione tra i settori del turismo e della cultura, e tra il settore privato e pubblico. -Diffondere la cultura e le tradizioni locali grazie alla trasmissione di valori autentici


6 -VANTAGGI DI ESSERE MEMBRO DELLA RETE :

-Far parte di una rete che ha come comun denominatore la massima eccellenza quando si tratta di promuovere un nuovo tipo di turismo di qualità, indipendentemente dall’importanza demografica o dalla rilevanza a livello internazionale iniziale della meta. -Migliorare l’autostima dei residenti che in questo modo sono portati ad apprezzare maggiormente il proprio patrimonio materiale e immateriale, le proprie risorse e tradizioni. -Utilizzare il logo di Creative Tourism Network, simbolo di qualità e autenticità nel settore del turismo creativo (con esclusività: un membro per territorio). -Possibilità di sviluppare un programma di turismo creativo avvalendosi degli strumenti che vengono forniti a ciascun membro: progettazione web, progettazione grafica, consulenza, promozione... o adattamento di un programma già esistente per aprirsi a nuove opportunitá. -Associarsi ad un programma innovativo nel settore del turismo creativo e beneficiare della sua esperienza e del riconoscimiento internazionale di cui gode. -Disporre di una segreteria tecnica, come interlocutrice permanente impegnata nel coordinamento, nella promozione e nello sviluppo della rete.


-Pubblicizzare e promuovere le iniziative e le attività del turismo creativo attraverso: -la presenza nella pagina web Creative Tourism Network, tradotta in quattro lingue; -l’inclusione nella news letter, inviata regolarmente ad un elenco di contatti incrementato grazie al supporto di ciascun membro e costantemente aggiornato dalla segreteria tecnica, che si occupa sia del settore artistico e culturale, che del settore turistico e internazionale; -la promozione all’interno di tutte le fiere, congressi, conferenze, seminari, ecc., del settore turistico, artistico e culturale, nei quali ogni membro partecipa con la diffusione di materiale informativo, ecc.; -la promozione realizzata tramite la campagna pubblicitaria redatta dalla segreteria tecnica ed eventualmente dai suoi membri. -la promozione della rete e di ciascuno dei suoi membri attraverso i social network.

-Scambio di informazioni, contatti ed esperienze con gli altri promotori. -Beneficiare di sinergie che si creano in ragione dell’appartenenza di ciascun membro a reti e ad organizzazioni diverse. -Participare ad incontri, conferenze, ad eventi organizzati dalla rete, cosí come nel processo di definizione delle buone pratiche del turismo creativo. -Organizzare sul proprio territorio eventi legati alla rete.

Creative Tourism Network 10


7 - COME CANDIDARSI :

1 -Compilare il documento allegato ed inviarlo: -Via posta elettronica a: info@creativetourismnetwork.org oppure -Via fax al: 93 215 79 32 O via posta a: Creative Tourism Network Fundació Societat i Cultura C/ Consell de Cent, 347 – s/a 08007 Barcelona

2 - Il Comitato tecnico valuterà la candidatura .

3 - Una volta confermata la candidatura, è possibile procedere al pagamento. 4 - Il nuovo membro riceve la documentazione e si procede alla promozione delle sue iniziative sul web.

Creative Tourism Network 11


Creative Tourism Network Fundaci贸 Societat i Cultura C/ Consell de Cent, 347 -s/a 08007 Barcelona Tel. (34) 93 215 74 11 info@creativetourismnetwork.org www.creativetourismnetwork.org

IT-Info-Creative Tourism Network  

Info Creative Tourism Network - Italiano

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you