Page 1

UDINE CITTÀ DELLO SPORT • • • • • •

Lo sport per tutti i cittadini Le piscine comunali I Palazzetti e gli altri impianti sportivi Gli “impianti minori” Eventi e manifestazioni sportive I nuovi impianti: il bocciodromo comunale


UDINE CITTÀ DELLO SPORT Lo sport per tutti i cittadini Il Comune sostiene lo sviluppo della pratica sportiva per favorire uno stile di vita dei suoi cittadini socializzante e più sano. Incentivare la pratica sportiva vuol dire infatti potenziare le opportunità di accesso di chi intende lo sport in funzione agonistica ma, anche e soprattutto, di chi lo pratica a livello amatoriale, come occasione di socializzazione, di incontro e di ricerca del benessere personale. Per questo, Udine collabora con società ed organizzazioni sportive locali, condividendo una strategia che assicurari luoghi idonei ed impianti a norma. Per seguire la continua evoluzione in materia di sicurezza degli impianti, l’Amministrazione verifica puntualmente gli immobili e attua una stretta collaborazione con altre istituzioni pubbliche e forze dell’ordine (Commissione di Vigilanza del Pubblico Spettacolo, Prefettura, Questura, Vigili del Fuoco, ecc.). Da qui discende la necessità di assicurare un giusto equilibrio tra la richiesta dei cittadini di disporre in maniera ampia e illimitata degli impianti e il dovere di provvedere alle necessarie manutenzioni e revisioni, imposto dalla legge. Si sintetizzano di seguito le spese sostenute dal Comune per garantire la manutenzione e gestione degli impianti, il sostegno all’associazionismo e le attività relative:

Impianti sportivi

Spesa 2007

Spesa 2008

*Funzionamento e sostegno all’associazionismo

€ 4.264.000

€ 4.755.403

**Investimenti e acquisizioni

€ 8.869.000

€ 4.940.000

*rientrano nelle spese di funzionamento: spese per luce, gas, acqua, pulizie e riscaldamento e la manutenzione ordinaria per guasti, rotture, sfalcio dell’erba, ecc..: spese fondamentali per mantenere in efficienza gli impianti e garantire standard elevati di uso e di sicurezza. **comprendono: manutenzioni straordinarie, ristrutturazioni, installazione impianti illuminazione e riscaldamento, acquisto attrezzature, ecc..

L’importanza che Udine riserva alle attività sportive è confermata dagli investimenti per la costruzione di nuove strutture e ristrutturazioni di impianti esistenti, per assicurare un’offerta sempre più compatibile con la domanda proveniente dal territorio.

120

UDINE CITTÀ DELLO SPORT


*Lavori conclusi nel 2008 Nuovo Bocciodromo a Cussignacco

Importo complessivo € 2.437.815

Manutenzione straordinaria, ampliamento e adeguamento alle norme di sicurezza degli spogliatoi del tennis in via del Maglio

€ 280.327

Nuova illuminazione impianto di Viale dello sport

€ 100.000

Manutenzione straordinaria auditorium Menossi e palestra Vecchiatto

€ 28.000

Adeguamenti per la sicurezza del Palasport Carnera

€ 80.000

Ristrutturazoni e manutenzioni straordinarie (impianti e piscine)

€ 990.000

*I lavori conclusi nel 2008 si riferiscono ad investimenti di bilancio assunti in anni precedenti.

L’anno 2009 vedrà la conclusione delle progettazioni, l’avvio dei lavori del parcheggio a servizio del Bocciodromo (costo complessivo previsto € 900.000 e l’adeguamento alle norme di sicurezza del Palasport Carnera (certificato prevenzione incendi e agibilità - CPI) per un costo stimato di € 3.270.000. Con l’obiettivo di acquisire informazioni utili e contributi tecnici l’Amministrazione Comunale ha istituito, nel 2008, la Consulta Comunale dello sport, prevista dal Regolamento comunale degli impianti attività e servizi per lo sport. Sul sito internet www.regione.fvg.it è disponibile il “censimento degli impianti sportivi” gestiti da enti pubblici o privati.

121


Le piscine comunali Piscine “Palamostre” e di Via Pradamano Costi

2007

2008

€ 1.621.335

€ 1.746.890

€ 475.262

€ 482.162

% di costo sostenuta dal Comune

71%

72%

% di costo coperta dai ricavi

29%

28%

Ricavi (*biglietti per ingressi in piscina, concessioni alle associazioni sportive, ecc.)

Il Comune di Udine sceglie di permettere ai suoi cittadini l’accesso alle piscine con un costo contenuto: il biglietto di entrata ha infatti un importo di € 4.

Il Comune di Udine offre ai cittadini 2 piscine comunali: la piscina “Palamostre” (in via Ampezzo) e la piscina di via Pradamano. L’accesso in piscina, nel mese di agosto in orari nuovi e maggiori rispetto al passato, ha riscontrato il gradimento dei cittadini che si sono visti riservata una corsia, accanto a quelle già concesse alle associazioni sportive. Divertirsi in piscina è stata anche una delle novità di svago notturno dell’anno 2008 durante la Notte Bianca. Infine, accogliendo la richiesta di alcuni cittadini, il comune ha sperimentato anche l’apertura mattutina della Piscina di via Pradamano nel periodo invernale (fascia 6.30-8.30). Piscina “Palamostre” di via Ampezzo (n. 7 corsie interne e 8 esterne) N. totale giorni di apertura

2006

2007

2008

279

345

345

*N. totale ingressi a pagamento

33.604

67.452

70.165

N. presenze medie giornaliere

120,45

195,52

203,38

Tariffa per ingresso individuale

€ 3,60

€ 3,80

€ 4,00

29

30

33

N. ore di utilizzo da parte di società sportive su concessione

6.792

11.218

10.742

N. ore potenziali riservate alle associazioni

8.910

15.348

14.778

N. società sportive concessionarie

*Il numero di ingressi riportato in tabella si riferisce esclusivamente agli ingressi a pagamento e non tiene conto dell’apertura gratuita per la Notte Bianca.

122

UDINE CITTÀ DELLO SPORT


La Piscina di Via Pradamano ha dimensioni e capienza molto più contenute. Piscina via Pradamano (n. 4 Corsie) N. totale giorni di apertura *N. totale ingressi

2006

2007

2008

339

344

346

14.886

13.866

14.261

n. presenze media giornaliere

43,92

40,31

41,22

Tariffa per ingresso individuale

€3,60

€ 3,80

€ 4,00

21

20

20

N. ore di utilizzo da parte di società sportive su concessione

5.881

6.397

6.834,30

N. ore potenziali riservate alle associazioni

7.248

7.296

7.680

N. società sportive concessionarie

*Al totale ingressi in tabella vanno aggiunti i 71 bambini frequentanti i corsi di nuoto organizzati dalla 4^ Circoscrizione.

Le tabelle evidenziano come la presenza media giornaliera di cittadini durante tutto l’anno di apertura delle Piscine sia di n. 203 persone per l’impianto Palamostre e n. 41 per l’impianto di Via Pradamano.

123


I Palazzetti e gli altri impianti Il Comune riconosce il valore di tutte le diverse pratiche sportive e garantisce una capillare presenza di impianti sul territorio, per dare risposta alle diverse esigenze dei cittadini e rendere Udine una città sportiva a 360 gradi. Oltre alle due piscine, i grandi impianti sportivi del Comune di Udine sono: Grandi impianti

Nome

Sede

Palasport

Benedetti

Via Marangoni n. 46

Palasport

Carnera

Piazzale Rep. Argentina,3

Stadio

Friuli

Piazzale Rep. Argentina,1

Complesso sportivo

Campo rugby “Otello Gerli”

Via del Maglio n. 6/D

Complesso sportivo

Campo di allenamento di rugby

Via XXV Aprile n. 10

Complesso tennistico

“Carlo De Braida”

Via del Maglio n. 10

Polo Atletico Udinese

Palazzetto di atletica indoor Via del Maglio n. 6/DVia “O. Bernes””Campo di atletiTorino n. 47 ca “L. Dal Dan”

Complesso tennistico

Campi di tennis “Carlo De Braida”

Polo atletico udinese

Palazzetto di atletica indoor “Bernes”- campo di atletica Via del Maglio “Dal Dan”

124

UDINE CITTÀ DELLO SPORT

Via del Maglio


Palestre scolastiche scuole elementari

Sede

Alberti

Via Baldasseria, 25

Carducci

Viale Tricesimo

Dante

Via Ugo Foscolo

Div. Alpina julia

Via Colugna

D’Orlandi

Via della Roggia, 52

Fruch

Via delle scuole (Rizzi)

Girardini

Via Cividale

IV Novembre

Via Magrini

Negri

Via Zucchi

Nievo

Via Gorizia

Pascoli

Via Pordenone

Rodari

Via Val Resia

Zardini

Via Padova (Cussignacco)

Zorutti

Via XXX Ottobre

San Domenico

Via Massaua

Palestre scolastiche scuole medie

Sede

Bellavitis

Viale XXV Aprile

Ellero Grande

Via Divisione Julia

Ellero Piccola

Via Divisione Julia

Fermi Grande

Via Pradamano, 21

Fermi Piccola

Via Pradamano, 21

Manzoni a. N.2 Grande

Largo Ospedale Vecchio

Marconi

Via Torino (Paderno)

Tiepolo

Via del Pioppo

Valussi Grande

Via Petrarca, 19

Valussi Piccola

Via Petrarca, 19

125


Palestre comunali

Sede

Vecchiato (comunale)

Via San Pietro (S. Osvaldo)

Deledda

Via Laipacco

Impianti di rilevanza circoscrizionale campi di calcio

Sede

“G. Clocchiatti”

Via Pradamano

Campo di calcio

Via Laipacco

“G. Comuzzi”

Via Padova (Cussignacco)

Campo di calcio

Via Friuli - Via S. Margherita del Gruagno

Campo di calcio

Via Modotti - Via Valente

Campo di calcio

Via Misani - Via dello Sport

“Centazzo”

Via Joppi - Via della Roggia

“Bepi Rigo”

Via Basiliano

Campo di calcio

Godia - Beivars - Via Bariglaria

Campo di calcio

Via Barcis - Casali Oselin

Campo di calcio

Via Cormor Basso

Campo di calcio

Via Torino

Altri impianti di rilevanza circoscrizionale

Sede

Campo di basket

Via Padova (Cussignacco)

Campi di bocce

Via Padova (Cussignacco)

Nel 2008, tutte le 212 domande di utilizzo presentate da società ed associazioni sportive sono state soddisfatte. Palazzetto dello sport “M. Benedetti”: ha ospitato regolarmente attività sportiva agonistica. Nell’ottobre 2008 un’Associazione concessionaria ne ha proposto il restyling per una sua valorizzazione globale volta anche a migliorare la funzionalità dell’impianto e ad accrescerne la vivibilità sotto il profilo sportivo e ricreativo. Palasport Carnera: oltre agli allenamenti e le gare di campionato nazionale di basket della serie A1 maschile e A2 femminile, l’impianto ha ospitato altre importanti manifestazioni sportive (Giocagin-Unicef, 7° trofeo internazionale di ginnastica ritmica-3° Memorial E.Casarin, trofeo di basket-Memorial R. Snaidero, campionati interregionali serie B ginnastica ritmica e serie C1 C2 artistica maschile, ecc.) e ri-

126

UDINE CITTÀ DELLO SPORT


levanti eventi culturali e musicali (Subsonica, Beppe Grillo, Gospel alle stelle, ecc.). Proprio per promuovere e valorizzare il ruolo di Udine in campo turistico e culturale attraverso l’organizzazione di grandi eventi, nel 2008 è intervenuta un accordo di collaborazione con Azalea Promotion s.r.l., leader nell’organizzazione di spettacoli, attraverso il quale l’Amministrazione Comunale si è impegnata a mettere a disposizione il Palasport “P. Carnera” e lo Stadio “Friuli”. Stadio Friuli: gestito dall’Udinese Calcio S.p.A. in base ad apposita convenzione con la quale il Comune si è comunque riservato la facoltà di usufruire dell’impianto in specifiche occasioni, ha ospitato il concerto di Vasco Rossi e la gara di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA 2010 Italia-Georgia. Complesso tennistico “Carlo de Braida”: il complesso a partire dal 2008 è stato concesso in uso e gestione ventennale all’A.S.D. “Tennis Città di Udine”, che si è a sua volta impegnata a migliorarne e potenziarne l’impianto, nonché a svolgere anche attività promozionale dello sport del tennis in città con particolare attenzione al settore giovanile e a quello scolastico. Polo atletico udinese (palazzo per l’atletica indoor “O. Bernes” e campo di atletica “L. Dal Dan”): è proseguito durante l’anno l’intervento volto a dotare il Palazzetto medesimo, ed in particolare l’impianto sportivo indoor, delle attrezzature sportive (sistema di protezioni atleti e vetrata nelle aree post-traguardo di corsa e salto in lungo, e attrezzature diverse per l’atletica leggera) previste nel programma di acquisizione specificato nella convenzione in essere con la Federazione di Atletica Leggera per la gestione della struttura sportiva. Complesso rugbistico (Rugby Stadium “O. Gerli” di via del Maglio e campo di allenamento di via XXV aprile): è stato avviato il percorso per esternalizzare attraverso concessione d’uso e gestione, l’impianto sportivo al fine di consentire al futuro concessionario di esercitare la propria attività, coinvolgendolo nel perseguimento delle finalità sociali e sportive del Comune. Il Palasport Benedetti e il Carnera sono intensamente utilizzati dalle società sportive, come dimostrano le seguenti tabelle. Occasionalmente, sono utilizzati per ospitare manifestazioni di rilievo.

127


Palasport Benedetti

2006

N. concessioni a società sportive N. ore di utilizzo da parte delle società

2007 15

2008 17

12

9.049

8.673

7.804

N. totale ore di apertura

15.545

15.570

15.475

Percentuale di utilizzo da parte delle società sportive (ore utilizzo Società/ore apertura totale)

58,22%

55,71%

50,43%

7

8

9

N. manifestazioni ospitate

Palasport Carnera N. concessioni a società sportive

2006

2007

2008

14

13

10

N. ore utilizzo da parte delle società

3.531

3.385

3.428

N. totale ore di apertura

3.597

3.617

3.714

98,17%

93,58%

92,30%

13

9

9

Percentuale di utilizzo da parte delle società sportive (ore utilizzo Società/ore apertura totale) N. manifestazioni ospitate

I costi di gestione degli impianti sportivi risultano elevati anche a causa dei costi derivanti dalla necessità di garantire gli standard di sicurezza e di qualità. Il Comune fa fronte direttamente, in maniera significativa, al costo complessivo e garantisce spazi alle società sportive e ai singoli utenti, a tariffe accessibili.

Palasport Benedetti *Costo servizio **Ricavi Costo a carico del Comune % a carico del Comune

2007

2008

€ 296.699

€ 304.983

€ 24.138

€ 29.116

€ 272.561

€ 275.867

92%

90%

*comprende le spese di gestione, acqua, luce, riscaldamento, personale, manutenzioni ecc… **comprende le entrate derivanti da concessioni alle associazioni sportive e, per alcuni impianti, contributi regionali.

128

UDINE CITTÀ DELLO SPORT


Palasport Carnera

2007

2008

*Costo servizio

€ 522.374

€ 522.000

**Ricavi

€ 125.978

€ 104.985

76%

80%

% di costo a carico del Comune

*comprende le spese di gestione, acqua, luce, riscaldamento, personale, manutenzioni ecc… **comprende le entrate derivanti da concessioni alle associazioni sportive e, per alcuni impianti, contributi regionali.

Gli “impianti minori” Con questa definizione si indicano i campi da tennis, le palestre e i campi di calcio presenti nel territorio decentrato. I cosiddetti “impianti minori” hanno in realtà una funzione molto importante: garantire la diffusione sull’intero territorio comunale della pratica sportiva, agonistica e non, a tutti i cittadini, soprattutto ai ragazzi e giovani. E’ stata avviata nel 2008 la gestione esternalizzata in fase sperimentale degli impianti calcistici di via Friuli-via Santa Margherita del Gruagno, via Bariglaria e via Torino, in attuazione delle disposizioni del vigente regolamento in materia di impianti sportivi comunali; questo ha posto le basi per il passaggio ad una più ampia diffusione dell’affidamento dei servizi di gestione degli impianti alle associazioni sportive dilettantistiche. Campi di calcio circoscrizionali

2006

2007

N. campi

11

12

N. società utilizzatrici

27

29

2008 12

(di cui 3 in concessione in uso e gestione)

27

(di cui 3 in concessione in uso e gestione)

129


Campi di calcio circoscrizionali

2007

Costo totale del servizio Ricavi

€ 517.641

€ 591.153

€ 26.857

€ 27.332

95%

95%

% di costo a carico del Comune

Palestre

2006

2008

2007

2008

N. palestre

26

26

26

N. concessionari

79

83

79

Palestre

2007

2008

Costo totale del servizio

€ 469.314

€ 483.973

Ricavi

€ 103.369

€ 104.347

78%

78%

% di costo a carico del Comune

*Altri impianti Costo totale del servizio Ricavi % di costo a carico del Comune

2007

2008

€ 284.743

€ 402.401

€ 93.218

€ 146.610

67%

64%

* Campo sportivo calcio “CLOCCHIATTI” (Via Pradamano - Via delle Fornaci); Campo tennis pattinaggio Via Laipacco; Pista pattinaggio scuola “FERMI” - Via Pradamano; Bocciodromo Via Padova (il “vecchio”).

130

UDINE CITTÀ DELLO SPORT


Eventi e manifestazioni sportive Attraverso la concessione di patrocini, la collaborazione nelle iniziative organizzate da terzi, la distribuzione di premi di rappresentanza ad enti ed associazioni, il Comune di Udine intende perseguire i seguenti obiettivi: • sostenere e valorizzare la funzione sociale ed educativa dello sport; • assicurare le molteplici pratiche sportive, coinvolgendo tutte le realtà sportive del territorio; • avviare un lavoro di rete con gli organismi sportivi, le associazioni e tutte le istituzioni interessate all’utilizzo degli impianti; • assegnare alla città un ruolo di rilievo in ambito sportivo, grazie alla presenza di strutture in grado di ospitare eventi di livello internazionale; Il raggiungimento degli obiettivi e l’efficacia delle scelte in ambito sportivo è valutato e monitorato dalla “Consulta per lo Sport”. Nel 2008 sono state soddisfatte 95 delle 101 richieste pervenute di erogazione di contributi per la promozione di attività e manifestazioni sportive organizzate da Enti, Società ed Associazioni. Contributi per attività ordinarie e per specifiche iniziative in ambito sportivo

2006

Importo totale dei contributi per enti e associazioni sportive

€140.600

€ 194.100

€ 175.260

109

116

95

€ 1.289

€ 1.673

€ 1.845

N. beneficiari Importo medio per beneficiario

2007

2008

Tra le numerose manifestazioni sportive svolte nel corso del 2008, occorre ricordare, per il grande interesse di pubblico suscitato, la “Maratonina Città di Udine”, che alla sua 9^ edizione è ormai divenuta appuntamento di rilevanza nazionale nel calendario agonistico degli sport podistici e vanta una nutrita partecipazione di atleti di varie nazionalità. Ad essa si affianca la storica iniziativa del Rally delle Alpi orientali.

131


I nuovi impianti: il bocciodromo A Cussignacco, in un’area al confine tra la periferia urbana e la campagna, il nuovo Bocciodromo Comunale di Udine è stato realizzato per assicurare il gioco delle bocce di tipo “A – impianti per alta prestazione”. La struttura presenta quattro principali aree interne: gli ingressi con il bar, illuminati da un lucernario centrale, gli uffici e l’auditorium dal profilo ascendente la zona delle tribune e delle piste con luce zenitale e l’area spogliatoi all’estremità opposta del bar. Sono previsti 400 posti a sedere, uffici per i comitati, una sala riunioni da 70 posti accessibile al pubblico e altri locali di supporto. L’estate 2008 ha visto la conclusione dell’opera che sarà aperta al pubblico non appena ottenuto il certificato di agibilità e collaudo dagli enti competenti. L’Amministrazione sta ora provvedendo ad assicurare il parcheggio di pertinenza della struttura, che verrà reso accessibile a tutta la cittadinanza.

132

UDINE CITTÀ DELLO SPORT

cap08-udine-sport  

UDINECITTÀDELLOSPORT • Losportpertuttiicittadini • Lepiscinecomunali • IPalazzettieglialtriimpiantisportivi • Gli“impiantiminori” • Eventiem...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you