Page 1

Associazione genitori, operatori sanitari e sostenitori bimbi prematuri o con patologie


autor i: op eratori sanitari, genitori, so ci della onlus titolo: Anch’io ho abitato nella casetta di vetro for mato: 15 x 21 cm r ilegatura: brossurata pagine: 128 a colori con foto

Ogni genitore ha una storia da raccontare sulla nascita del proprio bambino. Per alcuni genitori la storia ha seguito il copione che avevano immaginato durante la gravidanza, ma per altri la storia non segue la sceneggiatura immaginata, ma vira verso direzioni nuove. A volte si tratta di sorprese piacevole, ma qualche volta si tratta di sorprese devastanti. Quando un bambino viene alla luce prima del previsto i piani dei genitori vengono inaspettatamente sconvolti, invece del “copione atteso” con protagonisti l’intimità del calore famigliare, la serenità, l’inizio di una profonda conoscenza tra genitori e figli; si deve scendere a patti con “il copione del prematuro”, ovvero con la paura, l’incertezza, la medicalizzazione, la distanza e la separazione forzata dal proprio bambino. Non esiste esperienza di vita, informazione o formazione professionale che possano preparare un genitore a quello che dovrà affrontare in terapia intensiva neonatale. (...) Quelle di cui parliamo sono emozioni speciali, contraddittorie, sconosciute ai molti, difficili da descrivere eppure capaci di segnare profondamente l’esperienza della genitorialità. (...) Questo libro è dedicato a tutti i genitori che hanno vissuto o che purtroppo saranno chiamati a vivere questa esperienza così forte da cambiare le loro vite. Vorremmo davvero che non si sentissero mai soli, nemmeno nel futuro, nella consapevolezza che il cammino di crescita di questi piccoli a volte è lungo, a volte problematico, ma sempre pieno di gioia e amore. Associazione Intensamente Coccolati Onlus


Associazione genitori, operatori sanitari e sostenitori bimbi prematuri o con patologie

A MARCO Sei nato quando ancora non era il tuo tempo. Sei nato. Ti ho visto inseguire i respiri nel tuo letto di vetro. Ti ho visto conquistare i minuti. Ti ho visto voler vivere, con il volto di un bimbo ‌e la forza di un uomo. Piccolo uomo che insegue la vita. Ed ora, finalmente mio, nella notte il mio cuore di mamma si riempie del tuo respiro. Dormi piccolo dono, la vita ti aspetta.

CONSIGLIO DIRETTIVO Francesco Razzino Francesca Motta Lucia Silvia Brancia Chiara Di Micco Roberta Bianchi Elisa Maggiore Anna Maria Mizzi

SITO www.intensamentecoccolati.org

La tua mamma info@intensamentecoccolati.org

Grandi le coccole, intense le cure


CHI SIAMO?

COSA FACCIAMO?

PERCHE’ LO FACCIAMO?

Genitori, infermieri, medici e tutti coloro che vogliono sostenere le famiglie che stanno vivendo un momento delicato e importante della loro vita, come la nascita di un figlio prematuro o patologico.

Scopi dell’associazione:

Il perché è nel cuore di ognuno di noi, nella nostra storia e nell’esperienza personale; nasce dalla consapevolezza della difficoltà di affrontare una situazione così dura, anomala e inattesa, ma nello stesso tempo unica! Per chi vive la prematurità o la patologia neonatale è confortante avere accanto qualcuno che possa comprendere gioie e timori quotidiani, avendo già condiviso lo stesso percorso.

aiutare e sostenere le famiglie moralmente e organizzativamente, condividendo con loro dubbi, paure e perplessità durante la degenza e dopo la dimissione sostenere e promuovere nuove iniziative del reparto di patologia neonatale e incentivare la ricerca di nuove metodiche assistenziali e cure sempre migliori per i piccoli pazienti.

PER Tramite bonifico bancario: Banca di Credito Cooperativo di Barlassina Associazione Intensamente Coccolati Onlus

IT 98 X 08374 33220 000013350502

www.intensamentecoccolati.org

Intensamente Coccolati Onlus  

"Anch'io ho abitato nella casetta di vetro" pubblicazione dell'Associazione Intensamente Coccolati Onlus

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you