Issuu on Google+

Anno I, n. 1— ottobre 2011

Ingegneria dell’informazione Notizie dalla Commissione

1

IN COMMISSIONE

Sicurezza Informatica

3

Formazione e informazione

3

Dinameeting 2010: un’opportunità mancata

3

L’ordinamento professionale in università

4

Competenze

4

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Italia Sicur@: un’occasione da concre- 5 tizzare Codice delle Amministrazioni Digitali

5

Commissione ingegneria informazione


Ingegneria dell’informazione Notizie dalla commissione

Foglio informativo curato dalla Commissione dell’Ingegneria dell’Informazione dell’Ordine degli Ingegneri di Pavia. Ingegneria dell’informazione - Notizie dalla commissione è una pubblicazione non periodica e non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7 marzo 2001.

Ing. Christian Cucculelli Membro della Commissione dell’Ingegneria dell’ Informazione dell’Ordine degli Ingegneri di Pavia

Uffici c/o Ordine degli Ingegneri di Pavia, Via Indipendenza 11, 27100 PAVIA. Referente Ing. Christian Cucculelli

Contatti Segreteria Ordine degli Ingegneri di Pavia Tel: 0382.22070 Fax: 0382.530478 E-Mail: contatti@ording.pv.it PEC: ordine.pavia@ingpec.eu

Hanno collaborato a questo numero

Da tempo ci si domandava come poter raggiungere tutti i colleghi iscritti al settore dell’Informazione per metterli a conoscenza delle attività che si portano avanti all’interno dell’Ordine. Era necessario trovare uno strumento che consentisse di far conoscere la Commissione dell’Ingegneria dell’Informazione, i temi e i problemi affrontati e discussi a sostegno della professione, le persone che lavorano costantemente a livello provinciale, regionale o nazioFoto nale, per portare i principali argomenti sui tavoli di discussione più pertinenti. Nasce così il foglio “Ingegneria dell’Informazione - Notizie dalla commissione”, una pubblicazione aperiodica redatta dai membri della commissione dell’ingegneria dell’informazione di Pavia, il Ing. Stefano Tazzi cui obiettivo è proprio quello di fornire agli iscritti un nuovo strumento di partecipazione Coordinatore Commissione dell’Ingegneria dell’Informazione alla vita dell’Ordine stesso: le attività in seno alla commissione, gli eventi organizzati dagli Ordini provinciali, le nuove norme e leggi del settore, la riforma della professione, i giovani professionisti, la pubblica amministrazione e tanti altri argomenti di interesse saranno offerti collezionandoli in sezioni di contenuto, distinte per colore. Ringrazio l’Ing. Stefano Tazzi, coordinatore della commissione, per la fiducia riposta nel progetto e tutti i colleghi che sostengono l’iniziativa e che hanno offerto la loro disponibilità per far sì che ogni iscritto possa sentirsi parte attiva e coinvolta di ogni nostra iniziativa. Christian Cucculelli

Eventi e Comunicazioni 24 ottobre 2011

Foto Ing. Christian Cucculelli

Colloquia - "SCADA and Control Systems Security in CIP in a Post-Stuxnet World" christian.cucculelli@gmail.com

Foto

Via della Posta, 6 - Milano, presso la Sala Stampa di Telecom Italia

Ing. Cristiano Canobbio

3-4 novembre 2011 Corso "Esperto in gestione dell’energia - Energy manager" cristiano.canobbio@gmail.com

Viale Indipendenza, 11 - Pavia, presso l’Ordine Ingegneri di Pavia


Ingegneria dell’informazione - Notizie dalla commissione n. 1, ottobre 2011

IN COMMISSIONE

Sicurezza informatica

Formazione e informazione

La commissione sta lavorando alla stesura di un documento relativo alla sicurezza informatica che possa essere di riferimento per i non addetti ai lavori, e che permetta loro di orientarsi sulle tematiche della sicurezza informatica dei sistemi. Il tema, di sicura attualità, è parallelamente portato a-

Continua il lavoro della relazioni che i giovani Commissione dell’ Ingeinstaurano con esse. gneria dell’Informazione L’evento è stato organizdi Pavia per organizzare zato a sostegno eventi di formazione e infor- Foto mazione a partire dal prossimo autunno. Dopo il consenso ricevuto per l’evento intitolato agli strumenti open source a supporto degli studi professionali, il coordinaLa locandina dell’evento tore della Commissione, Ing. Stefano Tazzi, ha confermato la volontà dell’iniziativa di cui è titodi proseguire con lare l’associazione no l’organizzazione di eventi profit “Informatici senza formativi per i colleghi frontiere” e la commissioiscritti all’Ordine, e inforne sta lavorando con immativi per la cittadinanza pegno per riproporre il e per le Pubbliche Ammitema anche nel corso dei nistrazioni. prossimi mesi. La scorsa primavera, ad A marzo, invece, è stata la esempio, si è tenuto a volta del seminario dediPavia l’evento “I nostri cato ai prodotti open figli nell@ rete”, source a supporto dei un’occasione per mettere professionisti, che riscosgenitori e insegnanti a so grande interesse. contatto con le nuove tecnologie digitali e con le C. Cucculelli

Foto

vanti anche presso la CROIL (Consulta Regionale degli Ordini degli Ingegneri della Lombardia). In estrema sintesi la Commissione, attraverso il proprio gruppo di lavoro, si propone lo scopo di essere il punto di riferimento per le tematiche me-

todologiche di Sicurezza a livello regionale: la pretesa non è certamente quella di volersi sostituire ad alcun organo o istituto che faccia della sicurezza il proprio mandato. La Commissione si pone l’obiettivo di diventare il riferimento, terza parte, per la Pubblica Amministrazione e non solo: considerando il fatto che la sicurezza informatica abbraccia un ampio spettro di possibilità e di scenari da esplorare, sono state definite delle priorità di ambito su cui agire e dei filoni di interesse a più alta priorità, come ad esempio: - l’aumento della sensibilità dei committenti nei confronti di un’adeguata protezione delle infrastrutture critiche, a tutela del servizio offerto e dei rispettivi utenti (sicurezza del cittadino); - la promozione dell’utilizzo di una metodologia di valutazione dei rischi legati all’adozione di soluzioni informatiche (metodologia) - lo stimolo verso un approccio di buon governo del Sistema Informativo (governance). C. Canobbio

Dinameeting 2010: un’opportunità mancata Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno è in corso il progetto DINAMEETING, un’iniziativa della Regione Lombardia che si rivolge a tutte le micro e piccole imprese lombarde, appartenenti al settore manifatturiero, dei servizi alle imprese, della logistica, del commercio e del turismo che

desiderano attuare un percorso di crescita attraverso le tecnologie informatiche, supportate dalla professionalità di un consulente esperto e dall'esperienza di chi ha già intrapreso con successo un percorso di crescita. Il bando di questa edizione si è chiuso lo scorso 31 marzo e ha registrato un bassissimo numero di

adesioni da parte di aziende della provincia di Pavia, una vera occasione mancata per sviluppare al meglio le potenzialità delle tecnologie informatiche ed investire sulla crescita della propria attività. Di fronte ad un segnale tanto eloquente di diffidenza da parte delle micro/piccole imprese pavesi nei confronti

dell’informatica, la Commissione ha ritenuto opportuno elaborare una comunicazione da inviare alle principali rappresentanze per stimolare l’interesse nel confronto dell’innovazione tecnologica, vero motore dello sviluppo e della competitività. C. Cucculelli Pagina 3


Ingegneria dell’informazione - Notizie dalla commissione n. 1, ottobre 2011

IN COMMISSIONE

L’ordinamento professionale in università

Competenze

L’ordine degli Ingegneri di Pavia ha consolidato, ormai da alcuni anni, una collaborazione con l’Università degli Studi di Pavia per il coordinamento di un insegnamento didattico rivolto ai futuri professionisti. Il corso, intitolato “Legislazione ed ordinamento professionale”, si rivolge agli studenti di ingegneria per l’ambiente e il territorio, biomedica, civile, elettrica, elettronica e informatica ed è tenuto dall’Ing. Giampiero Canevari per i settori A e B (civile-edile ed industriale) e dall’Ing. Antonio barili per il settore C (informazione).

La commissione ha elaborato uno schema per la classificazione delle competenze per gli iscritti al terzo settore dell’Ordine. L’obiettivo è quello di contribuire alla realizzazione di una funzionalità che verrà resa disponibile a tutti gli iscritti tramite il sito dell’Ordine stesso, per permettere a ognu-

La facoltà di ingegneria a Pavia

L’insegnamento ha l’obiettivo di predisporre gli interessati ad affrontare le problematiche di natura tecnico-giuridica che sempre più spesso investono la professione dell’ingegnere nei suoi diversi settori di attività, orientando nel contempo sulla scelta dell’impegno professionale postlaurea più consono e favorevole. E’ destinato agli studenti dell’ultimo anno dei diversi corsi di laurea e di laurea specialistica: in particolare a quelli intenzionati a sostenere l’Esame di Stato per conseguire l’abilitazione professionale, per il cui superamento le notizie apprese formano speci-

fico oggetto di verifica secondo il dettato del D.P.R. 328/2001. Particolare attenzione è quindi data al settore dell’informazione, per il quale vengo-

La commissione dell’ingegneria dell’informazione in università per i futuri professionisti

no trattati i seguenti temi: a. ruolo e competenze dell’ingegnere dell'informazione; b. ordinamento e deontologia professionale; c. i rapporti di lavoro: lavoro subordinato, lavoro autonomo, impresa; d. sicurezza e salute sui luoghi di lavoro (settore informazione); e. il documento informatico e la firma digitale; f. la proprietà intellettuale: diritto d’autore, brevetto; g. la tutela giuridica dei programmi per elaboratore e delle banche dati; h. i contratti informatici e la disciplina del commercio elettronico; i. la tutela della riservatezza e dei dati personali; l. diritto penale dell’informatica. I reati informatici; m. informatica per la P.A.; n. la tutela dei diritti: la consulenza tecnica e l’informatica forense. La grande novità partirà con il nuovo anno a c c a d e m i c o 2 0 1 1 - 2 0 12 i n c u i l’insegnamento verrà sdoppiato, dando così la nascita ad un corso interamente dedicato all’ingegnere dell’informazione. Il materiale del corso è disponibile all’indirizzo abarili.unipv.it. C. Cucculelli

Anche l’Ordine da rilievo alle competenze professionali dei propri iscritti

no di indicare le proprie competenze ed offrire criteri più significativi per la ricerca dei nominativi. Il documento è stato presentato durante l’ultima riunione della commissione dell’informazione in CROIL, lo scorso luglio, dove ha ricevuto interesse anche da parte degli altri Ordini provinciali della Regione Lombardia che ne stanno condividendo l’opportunità. C. Canobbio

I prossimi impegni della commissione

Contattaci

26-10-2011 - Partecipazione CII-CROIL

Segreteria:

0382.22070

02-11-2011 - Riunione Commissione, ore 20:30 presso l’Ordine degli Ingegneri di Pavia

Consigliere referente:

Giovanni Savio

Coordinatore:

Stefano Tazzi

Referenti CROIL e CNII:

Stefano Tazzi Cristiano Canobbio

Pagina 4


Ingegneria dell’informazione - Notizie dalla commissione n. 1, ottobre 2011

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Italia Sicur@: un’occasione da concretizzare Lo scorso 22 marzo si è tenuta a Roma la presentazione del progetto Italia Sicur@, evento organizzato dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI), con il supporto del Comitato Nazionale degli Ingegneri dell’Informazione (CNII), dalla Fondazione Ugo Bordoni (FUB) e da DigitPA.

delle tecnologie a tutela delle informazioni, con l’obiettivo di portare un contributo oggettivo alla stesura delle regole tecniche previste dal nuovo Codice dell’ Amministrazione Digitale (D.Lgs. 235/2010). La capilla-

dell’impegno dimostrato dal CNI stesso per sostenere la figura dell’ingegnere dell’ informazione e per volerne definire le attività caratteristiche, l’auspicio è che questa iniziativa sia il preludio al momento in cui l’ingegnere

Il nuovo CAD ridisegna le pubbliche amministrazioni

L’evento ha messo in risalto la necessità di avviare un processo che consenta la definizione di un quadro normativo e di una struttura operativa che sia in grado di tutelare le identità virtuali del cittadino. Nonostante il processo della digitalizzazione della PA sia in corso ormai da alcuni anni (rif. D.Lgs. 82/2005, Codice dell’ Amministrazione Digitale) resta ancora molto da fare, con particolare attenzione al tema della sicurezza delle informazioni. Il progetto Italia Sicur@ nasce quindi per approfondire il grado di maturità dei sistemi informativi delle PA, dei processi e

Codice delle Amministrazioni Digitali On-line la bozza delle nuove regole tecniche Il 5 agosto sono state pubblicate le bozze delle regole tecniche definite da DigitPA per la formazione, tenuta e conservazione del documento informatico. Un ulteriore passo verso la definizione delle regole tecniche operative che dovranno dar corpo al nuovo Codice delle Amministrazioni Digitali e che DigitPA, in qualità di

Il 10 settembre si sono chiuse le consultazioni pubbliche rità sul territorio degli Ordini provinciali e la professionalità dell’ ingegnere dell’informazione fanno di quest’ultimo il principale attore di riferimento per la conduzione delle attività di scouting presso le amministrazioni regionali, come primo passo verso la definizione di un insieme di regole tecniche generali da applicare successivamente a tutte le amministrazioni. Preso atto

dell’informazione venga riconosciuto come primo interlocutore per le PA in tema di sistemi ICT: la verifica dei bandi di gara, le commissioni per le gare d’appalto, la redazione di contratti di servizio ICT, la verifica progettuale e dei servizi di gestione, la valutazione degli investimenti ICT e l’analisi dei processi interni a supporto dell’ICT stesso. C. Cucculelli

ente nazionale per la digitalizzazione della pubblica amministrazione, sta portando avanti con la definizione di sei distinti gruppi di lavoro. Per professionisti, associazioni, ordini professionali e aziende è stata data la possibilità di inviare i propri commenti entro il 10 settembre 2011 . C. Cucculelli

Per approfondimenti www.inginformazione.it/italia_sicura.html - Progetto “Italia Sicur@” - Comitato Nazionale Ingegneria dell’Informazione Decreto Legislativo del 1 dicembre 2009, n.177 - ”Riorganizzazione del Centro nazionale per l'informatica nella pubblica amministrazione, a norma dell'articolo 24 della legge 8 giugno 2009, n. 69. (09G0189)”

Pagina 5


Ingegneria dell’informazione Notizie dalla commissione

Spazio CII-CROIL / CNII

26-10-2011 Riunione CII-CROIL presso l’Ordine provinciale di Como.

13-07-2011 Riunione CII-CROIL presso l’Ordine provinciale di Lecco.

25-06-2011 Riunione CNII in occasione del convegno di Palermo .

Diamo i numeri Distribuzione dei laureati in Ingegneria per settore di laurea*. Anno 2008 (val.%)

8,9 32

Misto

25,5

Civile e ambientale Industriale dell'Informazione

33,6

\Fonte: elaborazione Centro studi del Consiglio nazionale degli ingegneri su dati MIUR- Ufficio di statistica, 2011


1 - Notizie dalla Commissione