Ferramenta 2000 Ev. n. 41/2021

Page 1

EVOLUTION OTTOBRE 2021

N. 41 - Ottobre 2021 - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - LO/MI

Copia venduta solo in abbonamento

PO S DE L’ TER LL ITA 2 ’E LI 02 DI A 1 LI ZI A

0 200

SPECIALE EDILIZIA

www.ferramenta2000.net


Quando la Tecnologia e la Sicurezza ti portano più in alto

la rivoluzione nel fissaggio www.gebfissaggi.com G&B Fissaggi S.r.l. Italia Corso Savona, 22 - 10029 Villastellone (TO) tel. +39 011 961 94 33 - info@gebfissaggi.com

G&B G&B G&B G&B G&B

Fissaggi UK warehouse Fissaggi Vertretung Deutschland Fissaggi Ibérica Fissaggi Benelux Fissaggi France



SOMMARIO

ottobre

2021 Rubriche e servizi

DOSSIER n ABRASIVI

Il mercato italiano è molto esigente e richiede competenza In termini pratici questo significa che, per citare una delle riflessioni raccolte nel realizzare questo dossier, la formazione e l’informazione dell’addetto alla vendita è almeno tanto importante quanto il prodotto. In un simile contesto, anche andare a lavorare, magari in partnership con i propri rivenditori, sull’utilizzatore finale è una leva di fidelizzazione sempre più importante

7 Editoriale

Il settore degli abrasivi sembra avere davanti a sé un futuro di crescita. Nel rapporto “Abrasive Products (Global) Industry Report” di recente pubblicato da Research and Markets si stima infatti che entro il 2028 il mercato globale raggiungerà i 47,82 miliardi di dollari

10 Cover Story: Ullmann

entro il 2028, grazie a un CAGR del 4,2%. A trainare questa crescita sarà soprattutto l’industria della lavorazione dei metalli impegnata a soddisfare la domanda dei settori di utilizzo finale, tra cui, ad esempio, l’automotive. Molto più modestamente, che il settore abbia il vento in poppa trova conferma anche nelle dichiarazioni raccolte dalla nostra rivista per la realizzazione di

mercato italiano e, soprattutto, quanto è

to nazionale è storicamente il punto di

questo dossier. Le valutazioni raccolte

strategico per loro?

riferimento per Grinding, con una pre-

(vedi Box “Il 2021 vede il mercato in

Jacopo Confalonieri, Sales Manager

senza storica e capillare sul mercato.

crescita anche sul 2019” - Ndr.) confer-

di Grinding e Flexovit Distribution

Anche l’export rappresenta un busi-

mano che l’’anno che si avvia alla con-

Italia, i marchi che fanno capo a Saint-

ness importante grazie ad una distribu-

clusione vede il settore degli Abrasivi in

Gobain Abrasives, assicura: “il merca-

zione consolidata negli anni”. L’Italia è il

“L’azienda continua a perseguire la strategia del proporre i propri prodotti esclusivamente tramite rivenditori partner”

Italia. Giovanni Gulino, Amministra-

crescita rispetto al 2020, ma dato decisamente più significativo anche rispetto al 2019, vale a dire a prima del Covid. In Italia a sostenere la domanda sono vari fattori, dalla dinamicità del settore

mercato di riferimento anche per Allfix

Ma quanto incide sul fatturato complessivo dei protagonisti di questo dossier il

tore Unico spiega che “il mercato italiano per la nostra azienda rappresenta circa il 90% del fatturato. È, quindi, fondamentale.” Gulino riferisce inoltre

edile fino al FaiDaTe e all’automotive.

Alessandra Vandone Dell’Acqua, Mabtools Italia

che “quest’anno c’è stato un aumento di richieste anche dall’estero, dove ab-

40

40

14 News

DOSSIER abrasivi

30 I protagonisti: Melchioni Ready 36 I protagonisti: Fervi

SPECIALE n STRUMENTI DI MISURA

LE SFIDE E LE OPPORTUNITÀ DI UN MERCATO IN CRESCITA

78 Mercato della ferramenta

Il buon andamento della domanda in tutti i mercati di destinazione, dalla finitura industriale all’edilizia, ha consentito alle aziende del comparto di registrare un buon andamento del fatturato e di guardare con ottimismo alla chiusura dell’anno. Sul fronte del fatturato, infatti, le previsioni sono non soltanto di recuperare rispetto a un anno fortemente penalizzato dalla pandemia come il 2020, ma di incrementare anche rispetto al 2019. Le aziende del settore stanno puntando a capitalizzare questo momento favorevole focalizzando i propri sforzi innanzitutto sull’ampliamento della gamma soprattutto per quanto riguarda l’offerta di soluzioni tecnologicamente evolute in grado di assicurare performance facilità e velocità di utilizzo, precisione, robustezza - in linea con le elevate aspettative del target dell’utilizzatore professionale. Tra le priorità indicate dai player del settore anche il consolidamento e il rafforzamento della relazione con il rivenditore, che resta il riferimento principale per l’utilizzatore professionale, soprattutto per i prodotti a più elevato contenuto tecnologico.

80 La parola al rivenditore

50 SPECIALE Strumenti di misura

50

FOCUS n Scale e trabattelli

ERGONOMIA E SICUREZZA SONO IL VERO VALORE AGGIUNTO

Anche se, soprattutto in ambito domestico, la tendenza è a non sottovalutarli, le caratteristiche ergonomiche e, in particolar modo, gli accorgimenti volti a garantire la sicurezza dell’utilizzatore sono il vero elemento qualificante di un prodotto di largo utilizzo come la scala. In ambito professionale la sensibilità ad aspetti come la conformità alle normative vigenti è indubbiamente più elevata ed è uno dei fattori che più di altri pesano nella decisione di acquisto. Oltre che a lavorare per alzare sempre di più il livello e il contenuto tecnologico dei loro prodotti, le aziende da noi interpellate sono impegnate a promuovere tra tutti gli utilizzatori una cultura e una sensibilità che offra ai loro potenziali clienti gli strumenti per comprendere e, di conseguenza, premiare gli investimenti in innovazione.

57 FOCUS Scale e trabattelli

INCHIESTA n

L’EDILIZIA, UN SETTORE STRATEGICO CHE SI SERVE ANCHE ATTRAVERSO GROSSISTI E FERRAMENTA

Se ancora ce ne fosse bisogno le aziende protagoniste di questa inchiesta confermano che il settore edile, grazie all’azione di stimolo esercitata sulla domanda dai vari incentivi fiscali, consente di stimolare volumi di vendita importanti che, in qualche caso, autorizzano le azienda a prevedere che in prospettiva la sua incidenza sul fatturato totale andrà ad aumentare. Il dato positivo per i rivenditori del mondo della ferramenta è che questa dinamica particolarmente favorevole della domanda non è appannaggio esclusivo dei centri edili specializzati. Grazie al consolidato rapporto con alcune categorie professionali che operano nel settore delle costruzioni, a partire dagli artigiani, anche ferramenta e utensilerie riescono a generare un significativo volume di fatturato. Abbiamo anche provato a sondare quali sono, a giudizio delle aziende, i driver che guidano l’acquisto in questo settore. Tra gli altri due gli elementi su cui vogliamo richiamare l’attenzione, il ruolo importante, ma non certo decisivo della marca, e l’accento posto sull’importanza del consiglio dato dal rivenditore e/o dall’addetto alla vendita e, di conseguenza, alla formazione

68 INCHIESTA Il settore dell’edilizia visto dalle aziende

68

SPECIALE EDILIZIA Le dinamiche che hanno caratterizzato il comparto delle costruzioni e i principali consorzi e gruppi di rivenditori di materiali di edilizia negli ultimi 12 mesi

La crescita degli interventi legati al Superbonus 110% di recente prorogato, le ingenti risorse europee di Next Generation EU, e in particolare del Dispositivo per la Ripresa e la Resilienza (RFF) che hanno indotto l’Ance a prevedere per l’anno in corso un rimbalzo dell’8,6% degli investimenti in costruzioni. Questi i tre principali fattori che stanno impattando positivamente su tutta la filiera, che guarda alla chiusura d’anno con aspettative positive che neppure la presenza di criticità come l’aumento delle materie prime sembra in grado di scalfire

75 75

4

SPECIALE EDILIZIA

97 Vetrina prodotto


5


COLOPHON E.T. SRL n Direzione, Redazione, Amministrazione: Via Palmanova 213 20132 - Milano Centralino: 0266988424 n Direttore Responsabile Camilla Galimberti camilla.galimberti@edizionitecniche.it

ottobre

2021

Le aziende della ferramenta che conta

n Redazione Ferramenta redazione.ferramenta@edizionitecniche.it n Collaboratori Giovanni Carlini, Antonio Rana, Marilena Del Fatti Agent321, Confcommercio n Comitato di redazione Giovanni Bellitti, Maurizio Benini, Dario Casiraghi, Ezio Chies, Marco Fabrizio n Impaginazione Laura Longoni n Stampa Agf Spa - Via Tecchione, 36 - 20098 - San Giuliano Milanese n Ufficio traffico Tel. 02-66988424 ufficio.traffico@edizionitecniche.it n Promozione e Sviluppo Marisa Luisi pr@edizionitecniche.it n Digital Marketing portali@edizionitecniche.it n Servizio abbonamenti Tel. 0266988424 abbonamenti@edizionitecniche.it n Abbonamento per anno 2021 Abbonamento promozionale per i punti vendita: 15,62 euro + 22,38 euro per le spese postali = 38 euro

Abbonamento per aziende: 28,62 euro + 22,38 euro per le spese postali = 51 euro

Abbonamento digitale: 25 euro

cataloghi 2021 Speciale Web

CATALOGHI 2021 by 200 0

n Abbonamenti annui Italia Scala sconti: per raggruppamenti di abbonamenti 1000-2000-4000-8000 e oltre. Sconto incondizionato da trattarsi con ufficio abbonamenti.

Speciale EVOLUTION

Resto Europa 94 Euro Altri Continenti 94 Euro + spese di spedizione del Paese di competenza Costo di copertina 1,42 Euro

n Aut. Trib. di Milano n. 83 del 14.03.2018 Registrazione ROC 31428 Manoscritti e foto non si restituiscono

n Concessionaria per la pubblicità: E.T. s.r.l. Via Palmanova 213 - 20132 - Milano Il responsabile del trattamento dei dati raccolti in banche dati di uso redazionale è il direttore responsabile a cui, presso il Servizio Cortesia, ci si può rivolgere per i diritti previsti dal D.Lgs 196/03. - Via Palmanova 213 - 20132 Milano Centralino: 0266988424

1

sfogliabile su www.ferramenta2000.net

n Garanzia di riservatezza per gli abbonati L’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità

di richiederne gratuitamente la rettifica o la cancellazione scrivendo a: E.T. - Responsabile Dati - Via Palmanova 213 - 20132 - Milano. Le informazioni custodite nell’archivio elettronico dell’Editore verranno utilizzate al solo scopo di inviare agli abbonati la testata e gli allegati, anche pubblicitari, di interesse pubblico (legge 675/96 tutela dati personali).

Organo ufficiale dell’Unione distributori italiani bulloneria

Diritti Riservati, copy rivista Ferramenta Evolution

La rivista interattiva è sfogliabile al sito www.ferramenta2000.net

seguici su

6

Euroimpianti Firenze è partner di FerramentaEvolution


EDITORIALE n

Edilizia e superbonus 110%, un buon compromesso

Camilla Francesca Galimberti Il direttore

Da sempre il numero di Ottobre per noi è il mese dedicato all’edilizia. Quest’anno è stato un anno particolare come ben sappiamo ma dalle nostre analisi e inchieste il comparto dell’edilizia ha ripreso a correre anche grazie al Superbonus 110% che traina la crescita del settore. Le prime elaborazioni sull’impatto degli incentivi fiscali sulla filiera dell’edilizia, infatti, confermano che questo incentivo è un driver di sviluppo straordinario i cui effetti sono destinati a durare anche nei prossimi mesi. Tra l’altro le ricadute di questo incentivo non si limitano a un effetto espansivo in termini di produzione, reddito e occupazione, ma riguardano anche la riqualificazione di questo settore. Sicuramente tutti gli incentivi sull’edilizia hanno dato una spinta alla ripresa ma difficilmente saranno sufficienti a riportare gli indici di produzione ai livelli del 2019. Sul piano dell’offerta fra il 2019 e il 2020 è da segnalare un certo dinamismo da parte degli operatori nazionali a differenziare il proprio brand con operazioni di restyling e di creazione di nuove insegne.

7




COVER STORY n

MARCATORI SNOWMAN QUALITÀ GIAPPONESE, GARANZIA ULLMANN Per offrire ai clienti dati certi sulle performance e sulla sicurezza e conformità dei Paint Marker Snowman Ullmann ha investito risorse crescenti sui test di laboratorio, realizzati e gestiti attraverso una figura specifica, il Safety Manager and Regulatory Affair Specialist In ogni cassetta degli attrezzi c’è un marcatore. Anche un

più diversi - cemento, ferro, acciaio, gomma, plastica, ecc.

semplice pennarello indelebile. Perché marcare è un’attivi-

- sceglie un marcatore professionale.

tà imprescindibile in molti contesti. Nel settore industria-

10

le - all’interno delle aziende siderurgiche, dei cantieri navali,

I marcatori dell’azienda giapponese Snowman sono lea-

degli impianti del settore automobilistico, ecc. - oppure in

der di mercato in Italia.

cantiere o in officina, in una infinità di situazioni che coin-

La qualità dello smalto - brillante, coprente, resistente all’ac-

volgono quotidianamente la piccola e media azienda o il

qua e alla luce - e della punta e l’ottimo sistema di miscela-

singolo professionista. A fare la differenza nella scelta del

zione hanno conquistato la fiducia dei rivenditori.

marcatore sono, come sempre, le aspettative di chi lo utiliz-

Se ben conservati mantengono inalterate le proprie caratteri-

za. Chi vuole un segno duraturo e ben visibile sui materiali

stiche a lungo e per questo sono garantiti per 5 anni.


Il packaging: uno strumento per comunicare il valore del prodotto Resta alta l’attenzione del distributore anche sul fronte della presentazione al cliente: dopo il restyling delle scatole e delle etichette - nel rispetto del Regolamento CLP e con l’obiettivo di renderle più interessanti offrendo informazioni complete in una veste grafica moderna ed efficace - nel 2021 è stato rinnovato anche il blister. Una versione in linea con la nuova grafica del brand e che contiene, oltre alle caratteristiche del prodotto, elementi inediti con un importante valore aggiunto: il logo REACH, i pittogrammi previsti dal regolamento CLP, il riferimento ai test di laboratorio. Ad aggiungere ulteriore valore al blister anche l’attenzione alla sostenibilità ambientale: cartone (certificato) e plastica sono ridotti all’essenziale per evitare sprechi I test: garantire in modo trasparente le performance del

e limitare la quantità di imballaggio.

prodotto Per sostenere l’introduzione dei marcatori Snowman all’inter-

RAL e Empty marker: la personalizzazione del ritocco

no del settore industriale Ullmann, distributore esclusivo per

Se Snowman rappresenta da sempre il marchio leader

l’Italia da oltre quarant’anni, ha via via investito risorse cre-

dell’ampia sezione dedicata alla marcatura all’interno del

scenti sui test di laboratorio. Un’azione attraverso cui offrire

Catalogo Ullmann, è cresciuto nel tempo anche il marchio

ai clienti dati certi sulle performance del prodotto e sulla sua

Blueman, con cui il distributore genovese propone marca-

sicurezza e conformità.

tori specifici - per condizioni estreme e per utilizzi speciali,

I test sono realizzati e gestiti da Ullmann attraverso una figura

Xylene Free a basso impatto ambientale, fluorescenti, RAL

specifica, il Safety Manager and Regulatory Affair Specialist.

e temporanei - a completamento della propria gamma. È

Come spiega Enrico Ullmann, amministratore Ullmann “Ave-

proprio firmata Blueman una delle ultime novità del 2021:

re una risorsa dedicata alla sicurezza e alla conformità dei

si tratta dell’Empty marker. Un marcatore vuoto pensato

prodotti - di tutti i prodotti, non solo dei marcatori - significa mettere a disposizione dei clienti una fonte diretta, professionale e competente, di informazioni per orientarsi tra la normativa di riferimento a livello italiano ed europeo: assolvimento degli obblighi previsti dal Regolamento REACH, marcatura CE, conformità di packaging al Regolamento CLP, etichette e schede di sicurezza. Un servizio nel segno della fiducia e della trasparenza”. I Paint Marker Snowman sono stati oggetto di una serie specifica di test di laboratorio con l’obiettivo di valutarne le performance sotto stress quando applicati su specifici materiali, primo tra tutti l’acciaio. Una prima serie di test, realizzati nel 2019, ha riguardato la resistenza al calore, per valutare il deterioramento del colore prima e dopo il riscaldamento a differenti temperature, e la corrosione dell’acciaio inox in specifiche condizioni ambientali. Un seconda serie di test, realizzati nel 2021, ha riguardato invece la resistenza della vernice dei Paint Marker Snowman alla luce del sole, alla pioggia e all’umidità su tre diversi supporti - gomma, acciaio e alluminio - e su una gamma di colori molto ampia. “I risultati dei test - che l’azienda mette a disposizione dei clienti interessati - confermano la qualità dello smalto Snowman e la sua efficacia ed affidabilità anche in contesti industriali o di utilizzo sotto stress” conclude Ullmann.

11


COVER STORY n

molte categorie di professionisti, di avere uno strumento specifico per ritoccare con la massima precisione su piccole o piccolissime superfici. Non potendo soddisfare le richieste di tutti in fatto di colori abbiamo deciso di proporre una soluzione alternativa che punta alla personalizzazione per risolvere i problemi di ritocco di molti professionisti:

del ritocco”.

serramentisti, artigiani, falegnami, carrozzieri. Riempito con

Gli ambiti di utilizzo degli Empty marker sono moltissimi,

piccole quantità di colore - standard o un mix personalizzato

come i materiali - smalti, vernici, colle, solventi, lubrificanti,

- consente di ritoccare graffi, scheggiature e ammaccature

ecc. - che possono essere applicati con il pennarello.

su infissi, mobili o carrozzerie in modo molto preciso e comodo, utilizzando sempre il colore giusto.

Estremi, ecologici, removibili: marcatori professionali

Più efficace nell’applicazione della bomboletta, del pennel-

per tutti gli usi

lino o del dito, l’Empty Marker Blueman può contenere fino

La sezione dedicata alla marcatura del Catalogo Ullmann

a 9 ml di prodotto e occupa il minimo spazio all’interno della

non si esaurisce qui.

cassetta degli attrezzi.

Tra le molte linee presenti particolarmente interessante è

Come spiega Enrico Ullmann “L’esperienza che abbiamo

quella dei marcatori per condizioni estreme, sempre a

maturato con la gamma di marcatori RAL, introdotti a cata-

marchio Blueman. Sono marcatori pensati per aiutare il pro-

logo nel 2018, ci ha reso consapevoli della necessità, per

fessionista in tutte quelle situazioni in cui un marcatore permanente non basta: quando bisogna marcare una lastra di metallo arrugginita, un pezzo di legno bagnato o del metallo unto, per esempio. Perfetti per il cantiere marcano superfici e materiali “difficili” con temperature d’uso che vanno dai -46 °C ai +200 °C. Funzionano esattamente al contrario i marcatori removibili, perfetti per marcature evidenti e temporanee in officine, carrozzerie e per le classiche scritte sulle vetrine. Entrambi appartengono alla famiglia dei marcatori Xylene Free a basso impatto ambientale atossici e inodori. Dedicati agli utilizzatori più sensibili al tema della sostenibilità ambientale garantiscono ottime performance con marcature efficaci e durature su qualsiasi materiale. “La marcatura resta una della grandi passioni della nostra azienda. Una passione che, grazie alla solidità del marchio Snowman e ad alcune intuizioni interessanti a firma Blueman, rappresenta oggi uno dei più solidi filoni del nostro business” conclude Ullmann.

12


13


NOTIZIE n In breve DFL lancia Prospeed, il marchio dedicato all’automotive Avendo compreso che il periodo in cui gli articoli per automotive venivano considerati solo un trend di passaggio nelle ferramenta era da considerarsi superato DFL ha creato Prospeed, il suo brand di oli, lubrificanti e grassi per il settore automobilistico. Per rispondere a una domanda in continua crescita, i punti vendita al dettaglio sono chiamati ad offrire prodotti sempre più professionali e all’avanguardia. E se districarsi tra le diverse opzioni presenti nel segmento dedicato ai motori può essere frustrante, fare la scelta giusta a ogni cambio dell’olio è fondamentale, specialmente per i motori più innovativi che presentano dimensioni ridotte e potenze maggiori. In questi casi, l’affidabilità di un marchio come Prospeed costituisce una garanzia per il commerciante anche grazie all’ampliamento della gamma che, con prodotti sempre più specifici e differenziati per formulazioni e viscosità, copre il mondo motori a 360°, dall’automobilistico al professionale, mirando a mantenere alte le loro prestazioni e migliorare il rendimento del carburante. Per l’acquirente la riconoscibilità del brand sugli scaffali del negozio è supportata da un packaging personalizzato e chiaro nelle informazioni riportate, così da procedere all’acquisto andando a colpo sicuro.

Tecfi presenta alla propria Forza Vendita il Catalogo 2022 Nei giorni 7 ed 8 ottobre, presso l’Hotel Palazzo Alabardieri di Napoli, si è tenuto il Meeting Forza Vendite Tecfi. L’evento ha visto la partecipazione di tutti gli Agenti Tecfi ed è stato l’occasione per presentare loro i nuovi prodotti, che saranno inclusi nel Catalogo 2022. Il meeting ha previsto anche un momento ricreativo-culturale, con la visita guidata alla splendida Galleria Borbonica, cavità sotterranea che si estende sotto la collina di Pizzofalcone, nei pressi di Palazzo Reale. L’incontro è stato soprattutto un modo per condividere quei momenti di convivialità e socialità, che erano andati un po’ persi nell’ultimo anno e mezzo.

14


info@blumorgana.it

green life

FOR CONSTRUCTION MARKET

STYRENE FREE CLP Classification

V-PLUS EAD 330087-00-0601

Annex E-C2

Rebar

Option 1

1937

ETA - 09/0246

ETA - 15/0708

ETA - 09/0140

Rebar

Option 7

Option 1

OR

2017

w w w . b o s s o n g . c o m

Option 7

ETA

ETAG 029

ETA - 11/0396

ETAG 001 Part 5 OPTION 7

ETA - 15/0560

Option 7

G TO DIN

E OTA TE

sistemi di fissaggio

POLY-SF ETA

ETAG 001 Part 5 OPTION 7

EAD 330499-01-0601

02 9

Option 7

ETAG 001 Annex E EOTA TR049

SEISMIC

ETA

R E P O RT

ETA - 11/0344

VINIL ETA

AL

Rebar

ETAG 001 Part 5 OPTION 1

ETA

IC

ETAG 001 TR023

ETA - 11/0345

ETA

E PROJ CT ACC

ETA

ETA

TR

EPOXY21

CH

N

1962 ®

2017

BOSSONG S.p.A. Sistemi di Fissaggio Zona Industriale 2 - Via E. Fermi, 49/51 24050 GRASSOBBIO (Bergamo) Italy Tel +39 035 3846 011 - Fax +39 035 3846 012 15 info@bossong.com


NOTIZIE n In breve Fra-Ber lancia l’e-Shop dedicato alla linea Innovacar Dall’8 settembre scorso è online www.innovacar.it il sito e-commerce completamente rivolto al mondo del detailing nel quale conoscere a pieno la filosofia e l’immagine giovane del brand Innovacar rafforzando in questo modo il rapporto tra produttore e consumatore. Il sito nasce dalla necessità - divenuta irrinunciabile - di comunicare direttamente con il pubblico degli appassionati, i più affezionati, coloro che fin dagli albori hanno riconosciuto nei prodotti Innovacar un supporto professionale per il loro lavoro. Navigando sul sito sarà possibile trovare, oltre ai prodotti, i prodotti realizzati in co-branding con altri famosi marchi, guide dettagliate per renderne facile l’uso e imparare le tecniche del detailing. La novità più importante però sono i corsi Innovacar Masterclass che qualificano, attraverso un attestato riconosciuto da Regione Lombardia, le competenze del detailer (lavaggio, decontaminazione, lucidatura e protezione), sia a livello nazionale, sia in un più ampio quadro europeo, il tutto in collaborazione con le aziende italiane: Rupes S.p.A., Scuola Professionale ABF e il centro detailing di Marcello Mereu. Due le edizioni ancora disponibili: quella dal 25 Ottobre al 28 Ottobre e quella dal 30 Novembre al 3 Dicembre.

Aperto a Cantù il primo Weber Store Italiano È di queste settimane l’apertura del primo store ufficiale in Italia, uno spazio di 300 mq all’interno di Bedetti Garden a Cantù, in provincia di Como. Uno spazio perfettamente organizzato in stile Weber, completo di esposizione interna e area esterna dove organizzare corsi ed eventi formativi. L’unico luogo in Italia dover poter trovare tutto Weber, dai dispositivi agli accessori più tecnici. “Da tempo cercavamo un partner che volesse credere totalmente nel nostro progetto” ha affermato Alessandro Radin, Direttore Generale Weber Italia e penisola Iberica. “Garden Bedetti ha compreso le nostre esigenze di vendita monomarca e ha abbracciato prontamente la filosofia Weber sia in termini espositivi che di formazione del personale. Oggi è il nostro interlocutore primario, il primo di una manciata di altri Weber Store che abbiamo in programma di aprire in Italia”. Il Weber Store di Cantù avrà in assortimento alcuni prodotti esclusivi quali il merchandising e modelli di barbecue in Edizione speciale.

16


I Würth Store portano a due passi dallo spazio In occasione della Settimana Internazionale dello Spazio, Würth ha lanciato un concorso a premi con il merchandising ufficiale dell’Agenzia Spaziale Italiana Egna che durerà dal 4 ottobre, giornata in cui cade l’inizio della Settimana Internazionale dello Spazio, fino al 12 novembre 2021. Per tutto questo periodo ognuno dei 190 Würth Store, presenti in Italia propone a tutti i clienti un’attività promozionale, denominata A due passi dallo spazio che consente ai clienti che spendono almeno 99 euro in negozio, di partecipare a un concorso a premi che mette in palio migliaia di premi fisici facenti parte del merchandising ufficiale dell’Agenzia Spaziale Italiana: monopattini elettrici, power set, torce tascabili, smartwatch e molto altro ancora. In più, i clienti potranno usufruire di prezzi speciali sulle migliori gamme prodotto Würth come utensili elettrici, utensili a mano, attrezzatura da lavoro, abbigliamento da lavoro firmato Würth Modyf e su omaggi come telescopi, mappamondi firmati Clementoni, oggetti per la casa ed alcuni pezzi Lego della linea Star Wars.

Ca 0,08 pa –

di tà m2 i c m 16

KNIPEX Quality – Made in Germany

KNIPEX PreciStrip16 Spela automaticamente e, grazie alla regolazione di precisione, ha successo anche dove altri sistemi automatici falliscono Spelatura semplice e precisa di cavi tondi a sezione tonda e solidi nel vasto range di capacità da 0,08 a 16 mm² con una sola pinza Buona presa grazie alle ganasce semicircolari in metallo con profilo a pettine, taglio preciso grazie alle lame spelacavi a parabola La regolazione fine consente una regolazione precisa delle lame in condizioni speciali del materiale, ad esempio grandi differenze di temperatura

Per maggiori informazioni sulla gamma KNIPEX, si prega di contattare: Fabio Scollo | 366.6858385 | f.scollo@knipex.com

12 52 195

www.knipex.com

17


NOTIZIE n In breve Assofermet sulla sospensione Dazi Antidumping Definitivi Laminati Piani di Alluminio dalla Cina Con un comunicato diffuso lo scorso 15 ottobre Assofermet plaude e sostiene con forza la decisione della Commissione UE dell’8 ottobre scorso, che sospende immediatamente, per nove mesi, i Dazi Antidumping Definitivi appena approvati con Regolamento sulle Importazioni di Prodotti Laminati Piani di Alluminio (AFRP: “Aluminium flat rolled products”) originari della Repubblica Popolare Cinese (RPC). “Assofermet”, si legge nel comunicato, “venuta a conoscenza delle intenzioni della Commissione, era già intervenuta in tal senso nei giorni precedenti la Decisione, sostenendo con vigore presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) la proposta di sospensione avanzata dalla Commissione UE, che ha poi visto conferma con la pubblicazione in G.U.U.E, grazie all’analisi del periodo di mercato intercorso tra luglio 2020 e giugno 2021. Con l’occasione, ASSOFERMET si augura che il riconoscimento della situazione di mercato in atto nel Settore dell’Alluminio possa trovare conferma anche nel caso della Salvaguardia UE sulle Importazioni di Acciaio, nell’interesse generale dell’Unione e delle Imprese della Filiera a valle, Distribuzione, Trasformazione e Utilizzatori finali, bilanciando più adeguatamente e in modo migliore gli interessi economici in gioco tra i soggetti facenti parte dell’intera Filiera. In breve, la Commissione ha riconosciuto che il quadro attuale di squilibrio tra domanda e offerta sul mercato dell’Unione rispetto all’inchiesta principale (periodo 2017-giugno 2020), nonché le prospettive economiche di ripresa per i prossimi mesi a fronte di una situazione dell’Industria dell’Unione già complessivamente mutata e migliorata, non costituiscono più un pregiudizio per l’Industria UE (cioè un danno imminente e prevedibile), sospendendo temporaneamente, per nove mesi, le Misure Antidumping istituite con il Regolamento di cui sopra”.

Henkel apre Loctite®Xplore, anche agli studenti Henkel rende disponibile anche a tutti gli studenti Loctite®Xplore, la piattaforma di e-learning rivolta ai professionisti dell’assemblaggio, della manutenzione e della riparazione degli autoveicoli che propone approfondimenti e moduli per tecnici e operatori professionali, utilizzando una terminologia non eccessivamente tecnica. Offre la possibilità di approfondire, grazie ai suggerimenti di veri esperti, argomenti specifici, curiosità e cenni storici, svelando i principali trucchi del mestiere e aiutando a sfatare le più diffuse leggende metropolitane, attraverso contenuti interamente gratuiti, sintetici e certificati, ideali come compendio allo studio. In ogni sessione si alternano diverse tipologie di contenuti multimediali, infografiche e dimostrazioni, utili a rendere i concetti immediatamente comprensibili e memorizzabili. Agli studenti basta scegliere un argomento e seguire la lezione dedicata, attraverso moduli della durata di circa 15 minuti, ognuno con elementi interattivi e video dimostrativi che illustrano le funzionalità dei prodotti Teroson e Loctite. I primi moduli già disponibili online affrontano due degli argomenti fondamentali nel campo della manutenzione e riparazione: Modulo 1 - “Come aumentare l’affidabilità e prevenire i guasti negli elementi di fissaggio filettati”. Modulo 2 - “Come aumentare la sicurezza ed evitare i problemi più comuni nella sostituzione dei parabrezza”. Henkel premierà tutti gli studenti delle Università e degli Istituti Tecnici che completeranno uno dei corsi di Loctite®Xplore, con una confezione di Frenafiletti Loctite 243 da 5g e una unità flash USB. Online da pochi mesi, la piattaforma conta già 3.000 utenti iscritti, di cui circa un terzo ha già ottenuto le prime certificazioni che attestano il completamento del modulo. 18


19


NOTIZIE n In breve 300 milioni di rifinanziamento per la Nuova Sabatini Le PMI potranno continuare a beneficiare delle agevolazioni per l’acquisto di beni materiali (macchinari, impianti, beni strumentali d’impresa, attrezzature nuove di fabbrica e hardware) o immateriali (software e tecnologie digitali). Con la legge di assestamento di bilancio dello Stato per l’anno finanziario 2021, approvata e pubblicata in Gazzetta ufficiale è stata infatti rifinanziata con ulteriori 300 milioni di euro la “Nuova Sabatini”, la misura del Ministero dello sviluppo economico che ha l’obiettivo di sostenere gli investimenti produttivi delle piccole e medie imprese per l’acquisto di beni strumentali. La continuità operativa della misura era stata già assicurata dal Ministro Giorgetti con il decreto Sostegni bis attraverso lo stanziamento di 425 milioni di euro, che ha permesso lo scorso mese di luglio di riaprire lo sportello per la presentazione delle domande delle imprese. Il duplice intervento del ministro Giorgetti ha quindi consentito di rifinanziare la “Nuova Sabatini” con un ammontare complessivo di risorse pari a 725 milioni di euro.

Saie Bari: i numeri del successo 283 aziende espositrici, 18.672 visitatori, 107 convegni e oltre 40 associazioni partecipanti. Questo il bilancio della seconda edizione barese di Saie, la Fiera delle Costruzioni organizzata da Senaf e svoltasi dal 7 al 9 ottobre alla Nuova Fiera del Levante. La fiera conferma di essere il luogo ideale per far nascere nuove opportunità commerciali, affrontare i temi caldi come il Superbonus 110% e il PNRR e fornire l’aggiornamento formativo fondamentale per i professionisti del settore. Gli “Stati Generali del Superbonus 110% e degli altri incentivi fiscali”, il convegno inaugurale,

organizzato in collaborazione con Ance, hanno fatto il punto sull’impatto determinante del bonus per tutto il sistema dell’edilizia. Grande attenzione anche al futuro dell’abitare, declinato sia in ambito domestico che urbano. Il convegno “Come cambia la qualità dell’abitare: città, quartieri e case nel 2030”, organizzato da Federcostruzioni, ha rivolto il proprio sguardo di qualche anno in avanti, alla scoperta dei trend emergenti, dagli edifici NZEB alla casa intelligente, bioclimatica e ecologica. Tutti elementi che porteranno le nostre case e città nell’era 4.0. Spazio anche alla mobilità sostenibile, cui è stata dedicata la giornata di lavori organizzata da RFI - Rete Ferroviaria Italiana. Infine sono state molto apprezzate anche le iniziative speciali. 10 appuntamenti che hanno acceso i riflettori su aspetti ormai imprescindibili dell’edilizia e dell’impiantistica, come la salubrità degli ambienti indoor e l’integrazione edificio-impianto. Anche quest’anno la Fiera delle Costruzioni ha ospitato il Cassa Edile Awards: l’evento di CNCE che premia i protagonisti del settore edile che si sono contraddistinti per i loro comportamenti virtuosi. 20


Z

FUN

IT

AL ION

A

M

CO TÀ E

LI

UA Q , À

NO O S T FOR

ATI R U SSIC

DA SEMPRE IMPEGNATI PER SODDISFARE LE ESIGENZE DEI NOSTRI CLIENTI! A DISPOSIZIONE PRATICI ESPOSITORI PER OTTIMIZZARE LA VENDITA.

WWW.RICALEWISWORKWEAR.COM/IT JDS S.R.L.- VIA TORINO 79 - 12045 FOSSANO(CN) - SERVIZIO.CLIENTI@RICALEWIS.COM- 0172 65 32 113 - WWW.RICALEWISWORKWEAR.COM/IT 21


NOTIZIE n In breve Industria 4.0: in Italia il mercato vale oltre 4,1 miliardi di euro A dare le dimensioni di questo mercato sono i risultati della ricerca dell’Osservatorio Transizione Industria 4.0 della School of Management del Politecnico di Milano, presentata lo scorso 14 ottobre durante il convegno online “L’Industria 4.0 in un mondo che cambia”. Il mercato italiano dell’Industria 4.0 nel 2020 ha raggiunto un valore di 4,1 miliardi di euro, con una crescita dell’8%, trainata soprattutto dalle tecnologie IT, che rappresentano l’85% della spesa contro il 15% delle OT (Operational Technologies). Gli investimenti delle imprese manifatturiere si concentrano prevalentemente in progetti di connettività e acquisizione di dati (Industrial Internet of Things), che valgono 2,4 miliardi di euro e il 60% della spesa, e negli Industrial Analytics, con 685 milioni e il 17% del mercato. Il resto della spesa in soluzioni 4.0 si suddivide fra Cloud Manufacturing (390 milioni, 8%), servizi di consulenza e formazione (275 milioni, 7%), Advanced Automation (215 milioni, 5%), Additive Manufacturing (92 milioni, 2%) e Advanced Human Machine Interface (57 milioni, 1%). La crescita del mercato è stata inferiore alle previsioni formulate nel 2019 (+20%), ma ugualmente molto positiva, se si considera che le stime effettuate durante il primo lockdown delineavano un calo del 5%. Le previsioni per il 2021 indicano un’ulteriore accelerazione della spesa, ad un tasso compreso fra +12% e +15%, superando i 4,5 miliardi di euro, spinta in particolare da Cloud Manufacturing (+25-30%), Advanced Automation (+15-20%) e Advanced HMI (+12-18%), mentre si stimano incrementi meno sostenuti per Industrial IoT (+9-14%), Advanced Analytics (+12-16%) e Additive Manufacturing (+6-12%). Continua la crescita dei servizi, per i quali si prevede un aumento del 10-15%.

22


Morti sul lavoro: Assosistema Confindustria auspica controlli sull’applicazione delle norme Dopo essere intervenuto a fine settembre per sollecitare un adeguamento delle normative nazionali relative ai DPI Claudio Galbiati, Presidente della sezione Safety di Assosistema Confindustria che rappresenta i produttori e distributori dei Dispositivi di protezione individuali (DPI), è nuovamente intervenuto nel dibattito nazionale per sottolineare che ”nel nostro Paese esistono Dpi specifici per l’anticaduta e norme che dovrebbero essere rispettate, per la sicurezza e la tutela dei lavoratori, anche se in alcuni casi non strettamente attuali. Purtroppo, evidentemente troppe volte questi aspetti vengono trascurati e l’assenza di controlli porta a dalle conseguenze tragiche.” Assosistema Confindustria ha realizzato un Documento che evidenzia i deficit normativi a livello nazionale su alcuni aspetti della sicurezza sul lavoro e che ha presentato al Ministero del Lavoro per richiedere un’attualizzazione di alcune norme, che in più casi risultano essere vecchie e ampiamente sorpassate. Questo nella convinzione che la soluzione per arginare le morti sul lavoro è avere regole funzionali e sempre attuali, aumentare la formazione in azienda e nei percorsi scolastici e avere un numero maggiore di ispettori adeguatamente preparati sul campo per continuare nell’attività di controllo. La prima revisione richiesta da Assosistema Confindustria riguarda la modernizzazione dei criteri di selezione dei DPI, proprio per garantire i lavoratori negli strumenti basilari del loro quotidiano.

Novità Espositiva WorkWear

SEBA

sebagroup.eu - seba@seba.it

460SB: Giubbetto in Cotone e Elastam. Rinforzo in Canvas sulle spalle e braccia. Particolari riflettenti per la visione notturna. Certificazione: CE Cat.1

898SB: Felpa con zip intera Cotone/Poliestere/ Elastam. Due tasche laterali. Certificazione: CE Cat.1

461SB: Pantalone in Cotone e Elastam. Rinforzo in Canvas su ginocchia e cavallo. Particolari riflettenti per la visione notturna. Modello Gamba Slim. Certificazione: CE - Cat.1

New Line Flying Luka

23


NOTIZIE n In breve Boero è distributore esclusivo di Isolareflex Boero è distributore esclusivo di Isolareflex, l’innovativo sistema di isolamento termico a secco per l’efficientamento energetico in grado di garantire importanti vantaggi sia nella velocità e flessibilità della posa in opera sia in termini tecnici e prestazionali. Il sistema, brevettato in Italia e in Europa, è costituito da una contro parete in acciaio con rivestimento in zinco magnesio a cui viene ancorato uno strato isolante termo riflettente di 19 strati di alluminio ed un pannello in fibrocemento, distanziati da due camere d’aria. Isolareflex è stato testato presso l’Istituto per le Tecnologie della Costruzione (ITC) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) che ne ha riconosciuto le prestazioni termiche e strutturali, ottenendo anche la Valutazione Tecnica Europea (ETA) in conformità con quanto previsto dalla Guida ETAG 004 e le certificazioni C.A.M. (Criteri Minimi Ambientali).

Arteleta presenta il nuovo catalogo General Lighting 2021 L’azienda comunica che è disponibile il nuovo catalogo General Lighting dedicato all’illuminazione a 360°, con una line-up di prodotti aggiornata per il 2021. Ampiamente rinnovato nel layout, il catalogo offre tutte le soluzioni Arteleta per l’illuminazione di ampie superfici interne ed esterne, e una vasta scelta di dispositivi LED, lampadine filamento e fluorescenti, tradizionali e di segnalazione, faretti, proiettori, plafoniere. Il catalogo usufruisce dell’innovazione tecnologica Arteleta per la realizzazione di ampie proposte per l’illuminazione di molteplici tipi di aree e spazi, servendosi non solo di dispositivi dal pratico e moderno design, ma anche di materiali e strumenti dai bassi consumi energetici. Un’ampia line-up di lampade e lampadine si adatta ad ogni tipo di applicazione in ambito domestico e per il settore terziario, garantendo efficienza nell’illuminazione di spazi quali corridoi, vani scale, zona giorno, facciate esterne. Oltre che in formato cartaceo, è disponibile come pdf scaricabile dal sito (www.arteleta.it) o dall’apposito QR code presente sulla versione stampata.

24


25


NOTIZIE n In breve Dalla fusione di Wedi e Ardex nasce un nuovo gruppo Wedi e Ardex si uniscono per dare vita un grande gruppo del settore edilizio che ha l’obiettivo di espandersi sui mercati internazionali generando sinergie tra le diverse strutture commerciali e logistiche. L’accordo tra le due aziende tedesche prevede che Ardex acquisisca il pacchetto di maggioranza Wedi, che mantiene però inalterata l’indipendenza gestionale, la sede, le strategie di marketing e operative. “Ardex è un perfetto acceleratore per la nostra crescita – basti pensare ai molti mercati cui avremo accesso

Da sinistra Mark Eslamlooy Ceo di Ardex e Stephan Wedi e Fabian Rechlin Amministratori Delegati Wedi

e al potenziale innovativo di questa unione. Era fondamentale per noi trovare un partner che salvaguardasse la nostra indipendenza contribuendo allo stesso tempo ad assicurare una crescita comune alle aziende”, sottolinea Stephan Wedi, Amministratore Delegato dell’azienda fondata nel 1983 da Helmut Wedi, che opera nei sistemi di costruzione a secco per il bagno. Wedi è presente in più di 50 paesi nel mondo, con due siti produttivi in Germania e negli Stati Uniti in cui sono impiegati circa 500 dipendenti. L’accordo con Ardex, specialista in prodotti chimici per l’edilizia, favorirà la crescita ulteriore in Europa e l’export dei sistemi Wedi nei nuovi mercati, sfruttando piattaforme logistiche e integrazioni commerciali. Il Gruppo Ardex è infatti presente in più di 100 paesi nel mondo con 3.300 dipendenti e un turnover di oltre 820 milioni di euro generato da 10 diversi brand. “Con questa operazione Ardex Group sta facendo un enorme passo avanti. Ardex e Wedi sono due marchi importanti e perfettamente complementari. Due aziende che condividono quanto siano importanti la vicinanza al cliente, l’innovazione e la qualità. È la base perfetta per un cooperazione di successo”, precisa Mark Eslamlooy, Ceo di Ardex Group per il quale questa collaborazione è una pietra miliare nello sviluppo dell’azienda.

Ariston e Juventus insieme in Indonesia Con una partnership a livello regionale, Ariston e Juventus uniscono le loro forze per vincere una prova importante: il mercato indonesiano. Si rafforza così il legame tra i due brand, dopo il primo annuncio della partnership in Cina nel gennaio 2021. I due brand hanno infatti firmato una partnership regionale che ha avuto inizio a partire dallo scorso mese di settembre. “Grandi sfide meritano grandi campioni”, il titolo della partnership, riassume perfettamente la visione che entrambe le aziende condividono. Il concetto di sfida è un valore profondamente radicato nella cultura sia di Ariston che di Juventus.

26


L’innovativo programma di sacchi per immondizia COMPLETAMENTE PRODOTTO IN ITALIA

La produzione viene eseguita direttamente nei nostri stabilimenti consentendo un continuo ed accurato controllo della qualità del prodotto finale, in tutti i cicli produttivi.

Soragni srl: via Verdi Z..I., 26030 Tornata (CR) Tel. 0375 97553 (2 r.a.) - Fax 0375 97510 cap. soc. 1.000.000,00 i.v. info@soragni.com - www.soragni.com

27


NOTIZIE n In breve Cromology inaugura a Catanzaro la terza CromoCampus Dopo la prima sede principale di Porcari (LU) e la seconda di Resana (TV), Cromology Italia annuncia di aver inaugurato la nuova sede di CromoCampus, la scuola di formazione che organizza corsi per professionisti, a Catanzaro presso l’Ente Edile Formazione e Sicurezza Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia. La nuova sede, ha osservato Massimiliano Bianchi, Ceo dell’azienda: “ci permette di essere presenti in modo capillare sulla penisola raggiungendo un numero sempre maggiore di professionisti, offrendo loro formazione certificata. Al giorno d’oggi possedere delle certificazioni è fondamentale per dare valore alla propria professionalità e distinguersi sul mercato dalla concorrenza non qualificata”. La forza della scuola di formazione di Cromology risiede anche nelle partnership con aziende ed enti riconosciuti. Tra i partner del CromoCampus figurano l’Istituto Giordano, ente certificatore dell’esame per l’ottenimento del patentino, e Ejot, leader nel mercato dei sistemi di fissaggio per sistemi di isolamento termico a cappotto, partner per la fornitura dei tasselli e che offre anche il suo contributo nella formazione.

Bonus Idrico: c’è il decreto attuativo Foto Wikipedia Commons

28

Una buona notizia per chi tratta anche articoli come la rubinetteria. Con il decreto n. 395 del 27 settembre 2021, il Ministero della Transizione Ecologica ha approvato il cosiddetto Bonus Idrico: un’agevolazione riservata agli interventi di efficientamento idrico, con l’obiettivo di ottimizzare le risorse e ridurre gli sprechi. Fino al 31 dicembre prossimo, gli aventi diritto potranno beneficiare (per una sola volta e per un solo immobile) di un contributo nel limite massimo di 1.000 euro, erogato fino ad esaurimento delle risorse, per le spese sostenute dal 1° Gennaio al 31 Dicembre 2021 in interventi di sostituzione di vasi sanitari in ceramica con nuovi apparecchi a scarico ridotto e di apparecchi di rubinetteria sanitaria, soffioni doccia e colonne doccia con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua per ridurre i consumi idrici ed energetici nelle abitazioni.


San Marco Group è tra le “Best Managed Companies” di Deloitte Per il terzo anno consecutivo San Marco Group è stato inserito tra le 74 migliori realtà industriali italiane valutate in base a sei fattori di successo: Strategia, Competenze e Innovazione, Impegno e Cultura aziendale, Governance e Misurazione delle Performance, Corporate Social Responsibility, Internazionalizzazione. Conferito lo scorso 27 settembre presso Palazzo Mezzanotte, sede di Borsa Italiana, il titolo internazionale “Deloitte Best Managed Companies Award”, presente in 38 Paesi di 5 continenti, è stato istituito da Deloitte Private e sostenuto da Elite, Confindustria e da Altis Università Cattolica. Con sede a Marcon da oltre 80 anni, San Marco Group vanta un portafoglio di 6 marchi di proprietà e conta una rete di 8 siti produttivi e 3 società commerciali. Il Gruppo ha chiuso il 2020 in crescita, con un aumento del +3% e un fatturato di 82 milioni di euro.

29


I PROTAGONISTI n

IL VERO ELEMENTO DISTINTIVO DI MELCHIONI READY È IL LIVELLO DI SERVIZIO La gamma prodotto ben assortita, ampia e di qualità è solo una delle componenti di un ecosistema che ha individuato il servizio come il vero fattore di successo in grado di assicurare la soddisfazione del cliente e di fidelizzarlo. Intervista a Alberto Cipolla Responsabile Marketing & eCommerce e Emanuele Maniglia Product Manager di Melchioni Ready Melchioni Ready è il distributore HSL del Gruppo Melchioni

player. Ci eravamo infatti resi conto che nessuno dei grandi

specializzato nella vendita attraverso canale e-Commerce di

gruppi ad alto livello di servizio con un focus sull’e-commerce

componentistica elettronica, elettromeccanica, utensileria e

fosse basato in Italia. Questo ci ha convinti a presentare alla fa-

strumentazione al mondo B2B. Propone una gamma che in-

miglia Melchioni un progetto d’investimento su un’azienda che

clude decine di migliaia di prodotti dei maggiori brand, tutti

servisse esclusivamente il mercato B2B, proponesse un cata-

gestiti a magazzino. Oltre alla consegna in H24, uno dei suoi

logo di 50 mila prodotti e, soprattutto, si caratterizzasse per un

punti forti è la specializzazione particolare nella fornitura di

approccio, che è quello proprio dei grandi gruppi, nel quale il

piccoli volumi di prodotti, che soddisfa le esigenze delle at-

livello di servizio viene anteposto al valore dell’ordine. Il proget-

tività di R&S, design, prototipazione, pre-produzione, manu-

to ha incontrato la disponibilità della famiglia che ha deciso di

tenzione o riparazione. Abbiamo incontrato Alberto Cipolla

investire creando Melchioni Ready, che ha una propria ragione

Responsabile Marketing & eCommerce e Emanuele Maniglia

sociale, pur essendo parte del Gruppo. Nel 2019 siamo andati

Product Manager di Melchioni Ready.

live e, quasi immediatamente, la famiglia ha deciso di conferire alla nuova società lo storico ramo d’azienda dell’elettronica

Quali sono gli obiettivi che hanno convinto il Gruppo a lan-

professionale di Melchioni Spa. In questo modo di fatto si è

ciare Melchioni Ready? Offrire un nuovo canale ai propri

costituito un gruppo multicanale che è in grado di servire diret-

clienti già acquisiti o raggiungere una platea più ampia?

tamente il cliente B2B via e-commerce, agenzie e retailer con

Alberto Cipolla Melchioni Ready Responsabile Marketing

un assortimento estremamente vasto (gestiamo circa 60mila

& eCommerce (A. C.) - Melchioni Ready nasce nel 2018 da

codici) e la consegna in 24 ore di ciò che è a stock.

un’idea di un gruppo di manager provenienti da un primario

Melchioni Ready serve anche il retail e annovera tra i propri clienti il mondo elettrico e tanti punti vendita italiani tra cui

Alberto Cipolla Responsabile Marketing & eCommerce

anche alcune catene di ferramenta. La modalità di servizio è unica, mentre i listini sono diversi, perché dobbiamo e vogliamo tutelare il canale distributivo garantendogli la possibilità di avere la giusta marginalità. Quali sono stati i riscontri in termini di risultati di vendita? A.C. - Nonostante i due mesi di forzata chiusura conseguenti alla pandemia, abbiamo chiuso il 2020 con una crescita del +3% sul 2019. Anche il 2021 ci sta dando buone soddisfazioni, visto che prevediamo di portare il fatturato a crescere del 30-35%. Interpretiamo questa crescita come una conferma dell’apprezzamento dei clienti per la qualità del servizio, per la scelta di non fissare alcun minimo d’ordine e per la massima chiarezza sui costi delle spese di trasporto, che sono gratuite, online, per importi superiori ai 300 euro nel caso dei rivenditori e ai 50 euro per il cliente finale B2B. A proposito di servizio, vi spingete fino a offrire un servizio di prototipazione, anche su quantitativi molto piccoli… A.C. - Lavoriamo in questo modo su progetti molto particolari.


Ereditiamo una delle aree di forza del gruppo: i nostri labo-

In questo momento tutti i settori si confrontano con una

ratori, che ci permettono di lavorare a stretto contatto con i

notevole criticità nel garantire la disponibilità del prodot-

clienti, raccogliere feedback particolari e andare a innovare

to e anche nel definire un prezzo. Che impatto sta avendo

sulle gamme proposte. Il servizio punta a soddisfare le esi-

questo sul vostro magazzino? L’italianità è un plus anche

genze di chi, proprio perché sta facendo prototipazione, ha

su questo fronte?

bisogno di determinati componenti , ma in piccole quantità.

A.C. - Sicuramente oggi quello del trasporto e del costo del

Avvalendoci delle competenze della casa madre e dei PM

container che passa da 2 a 14 mila euro è un tema forte che

e, quando la tipologia della richiesta lo richiede, anche delle

sta impattando significativamente sui conti economici di tut-

informazioni attinte dal produttore siamo in grado di assistere

ti. Per quanto riguarda noi, stiamo verificando la possibilità

questi clienti nell’individuazione del componente più adatto

di accorciare le catene del valore andando a comprare più

per la tipologia di servizio o di prodotto a cui sta pensando il

vicino. Contemporaneamente, stiamo anche rivedendo il no-

loro cliente.

stro approccio con l’obiettivo di ampliare il servizio al cliente

Quale categoria di prodotto e quale target di clientela genera la parte più rilevante del vostro fatturato?

Emanuele Maniglia, Product Manager

A.C. - Le categorie di prodotto sono quelle storiche del Gruppo Melchioni: Illuminazione, alimentazione e gestione dell’energia. Stiamo avendo ottimi riscontri anche sul mondo dell’IoT e sulla parte industriale.Un esempio delle sinergie che sviluppiamo con il Gruppo: la casa madre, importa brand storici, segue le vendite di grande volume, mentre Melchioni Ready si occupa della distribuzione al dettaglio. Abbiamo anche perseguito un accordo con il distributore inglese MSC che ci consente di proporre un assortimento di prodotti vasto e forte sulla meccanica e di ottenere un buon riscontro nel mondo del retail, ma anche e soprattutto presso il target di chi ha bisogno di un servizio dedicato. Siamo ad esempio stati in grado di soddisfare una richiesta proveniente dal mondo della didattica fornendo borse attrezzi con componenti provenienti da mondi diversi. E questo grazie alla nostra flessibilità e al nostro essere con solide radici italiane. Più che uno slogan in quanto tale, per noi l’italianità significa disporre di un magazzino in provincia di Pavia, che ci permette di eseguire lavorazioni particolari, come la costruzione di kit ad hoc su richiesta del clienti.

31


I PROTAGONISTI n questo sia un plus che offre a noi e alla nostra clientela un fondamentale valore aggiunto. Oltre al servizio, quali sono gli elementi caratterizzanti il vostro modello di e-commerce B2B? E.M. - Siamo convinti che oggi prezzo e qualità del prodotto restano una variabile essenziale, ma a fare davvero la differenza è il livello di servizio. I punti di forza del nostro modello sono, quindi, un’offerta di prodotto tanto ampia da soddisfare tutte le esigenze del cliente e la qualità del supporto pre e post vendita. Sono questi gli elementi che ci consentono di assicurare una cura e un supporto professionale al nostro finale. In passato il focus dell’elettronica professionale era

cliente, di capire la sua esigenza specifica e di sviluppare la

vendere principalmente prodotti a marchio proprietario e im-

fornitura in maniera quanto più rapida possibile. Un altro no-

portati, oggi è diventato inserire una serie di produttori, pri-

stro elemento distintivo è la consegna in 24 ore degli articoli a

vilegiando i più vicini e quelli che vantano un brand forte sul

magazzino. Pensiamo che questo ci aiuti a fidelizzare il clien-

mercato italiano. Un concreto esempio di questo cambio di

te, invogliandolo a ripetere l’acquisto, ma anche a estenderlo

strategia è l’ottimo lavoro portato avanti da Emanuele Mani-

ad altri prodotti.

glia con Knipex. Il servizio pre vendita include anche offrire una piattaforLa reputazione del brand aiuta a spostare sull’online il

ma facile da navigare e utilizzare anche da chi non è parti-

professionista abituato a pensare che la qualità del pro-

colarmente skillato nell’acquisto online. Su che supporto

dotto si valuta toccandolo e tenendolo in mano?

può contare questo cliente?

A.C. - Esatto. In questo la brand awareness di un marchio

E.M. - Puntiamo a connotarci come una realtà web oriented,

come Knipex è certamente d’aiuto.

con un customer service che a 360° copre le esigenze di ogni cliente. Chi non è avvezzo nell’acquisto online può con-

Con quali altre aziende avete siglato accordi come quello

tare su un servizio clienti dedicato che, attraverso l’assisten-

sottoscritto con Knipex?

za telefonica o telematica, lo supporta in tutte le fasi, dalla ri-

Emanuele Maniglia Product Manager Melchioni Ready

chiesta di quotazione fino ai tempi di spedizione o al tracking

(E.M.) - La collaborazione con Knipex è nata poco prima

della spedizione. Aggiungo che Melchioni Ready ha fin dal

dell’estate e si è concretizzata molto rapidamente, perché

primo momento voluto essere rapida e facile da navigare. Ne

anche loro erano fortemente interessati alla multicanalità.

consegue che la customer journey è volutamente basica, ma

Non è, però, la prima delle nostre partnership e non sarà

non per questo meno efficace. La registrazione è semplice e

neppure l’ultima. Restando nell’area utensileria e meccanica,

i click sono esattamente quelli che servono. Il sito web resta

lavoriamo a stretto contatto anche con Beta Utensili, abbiamo

il riferimento anche a vendita avvenuta. Oltre a ogni scheda

un rapporto storico con la distribuzione di Fumasi e collabo-

o informazione tecnica, il cliente vi trova la fattura, la bolla, le

riamo con Stanley, Mitutoyo e diversi altri brand.

informazioni sulla spedizione…

Quali sono i criteri con cui selezionate le aziende partner?

Non a caso secondo diversi esperti per l’e-commerce la

E.M. - In questo ci ha aiutato molto la collaborazione con

sfida è umanizzare la relazione col cliente…

MSC e anche la storicità di Melchioni nella distribuzione

E.M. - Melchioni ha una grande storicità nel rapporto con il

dell’elettronica. Intendiamo riproporre l’approccio utilizzato

mondo della rivendita e della distribuzione. Dispone di una

con successo nell’elettronica in tutte le altre merceologie. Ri-

rete di agenti specializzati nell’assistenza al cliente e ben

spondendo alla domanda sui requisiti, consideriamo essen-

preparati, anche quando si tratta di argomentare perfetta-

ziali la condivisione degli ideali aziendali, il grado di servizio

mente un prodotto come quello di knipex che si caratteriz-

assicurato e la qualità del prodotto e dei marchi, che sono

za per una cura del dettaglio elevata. Un valore aggiunto è

anche i leitmotiv della nostra offerta. Il nostro approccio è

il supporto garantito dal nostro Responsabile vendite e dai

consumer oriented. Per questo è fondamentale garantire un

nostri PM che, ad esempio, sono in grado di consigliare alle

valore aggiunto e il necessario supporto ai nostri clienti. Sia-

rivendite l’assortimento più indicato tenendo conto delle di-

mo molto attenti a selezionare fornitori che, oltre ad offrire

mensioni del punto vendita e del suo target. In questo modo

un prodotto di qualità siano anche in grado di gestire una

chi entra in contatto con Melchioni Ready ha la percezione

piccola componente progettuale. Siamo infatti convinti che

32


33


I PROTAGONISTI n di cui il sito è il palcoscenico: i Pm, la forza vendita, il marketing e anche gli sviluppatori che in outsourcing implementano le nuove funzionalità. I Pm ogni giorno lavorano all’obiettivo di servire il dato sul prodotto singolo al cliente. Consideri che oggi abbiamo circa 60 mila codici. Mi occupo personalmente del progetto di arricchimento dati. Acquisiamo le informazioni sul prodotto dai nostri partner e le arricchiamo con l’attributo specifico, la scheda tecnica, la galleria immagini, l’attività di promozione in up selling e cross selling all’interno del sito. Sul sito sono disponibili anche tutte le nostre campagne, le attività di promozione, le brochure… Vogliamo assicurare al nostro cliente finale la perfetta coerenza tra le informazioni che rendiamo disponibili off e online. che si sta interfacciando con una realtà che ha alle spalle un’organizzazione che garantisce professionalità, supporto e anche quella personalizzazione che oggi è un asset sempre più fondamentale. Servite anche i negozi di ferramenta, significa che in qualche misura siete concorrenti dei grossisti? E.M.- Direi che il grossista ci vede soprattutto come un riferimento e, in quanto fornitore tout court, come una risorsa. Quante sono le persone destinate alla gestione del sito e del magazzino? E.M. - Tutti contribuiscono alla costruzione di un ecosistema

34

Quali sono le attività che avete in programma per promuovere Melchioni Ready? A.C. - Il nostro approccio al mercato è sempre più multicanale. Intendiamo essere sempre più focalizzati sulle personas che vogliamo andare a servire. La brand awareness è un elemento fondamentale, e per questo tre anni fa abbiamo avviato un percorso con PrimaKlasse che ci sta portando a un costante incremento in termini di visibilità. In prospettiva andremo a rafforzare la comunicazione rivolta al mondo della meccanica e della ferramenta e anche nell’elettrodomestico e nell’IoT.


DAL MERCATO

Amuchen e Sanochem, la risposta di Italchimici alla domanda di igienizzanti In termini di efficacia e di versatilità applicativa questi due detergenti igienizzanti presentano tutte le caratteristiche per soddisfare le esigenze di diversi target di utilizzatori, datori di lavoro, privati e enti pubblici Italchimici presenta Amuchen e Sanochem due detergenti igienizzanti che rappresentano la soluzione ideale per l’igienizzazione di superfici, strumenti di lavoro, ambienti e indumenti personali che, per effetto della pandemia, è diventata una priorità in tutti gli ambienti sia pubblici che privati.

IGIENIZZANTE PER SUPERFICI AMUCHEN Amuchen è un detergente igienizzante per superfici a base cloro e tensioattivi adatto per uso esterno. Per le sue caratteristiche è consigliato per la cura delle normali pratiche igieniche e sanitarie. È utilizzato nella ordinaria pulizia di lavandini e gabinetti privati, nonché di locali e mezzi pubblici (caserme, scuole, dormitori, chiese, aerei, autobus, ristoranti bar, ecc), superfici di qualsiasi genere come pavimenti, maniglie, carrelli, tavoli, sedie, telefoni, tastiere di computer ecc. Utilizzo come ricarica per dosatori, con nebulizzatori, pompe a bassa pressione, spazzoloni mocio. Spruzzare o stendere sulla superficie, lasciare agire e quindi strofinare con panno e se necessario risciacquare e asciugare. Non è adatto per uso su tessuti e cute e non va miscelato con prodotti similari, acidi, sode. Formati disponibili: 1 lt., 1,5 lt., 10 e 25 litri. IGIENIZZANTE SANOCHEM È un detergente profumato a base idroalcolica, additivato con glicerina, adatto per utilizzi sia domestici che industriali e in generale in tutte le situazioni nelle quali sia richiesta un’azione detergente igienizzante senza risciacquare. Con grande efficacia e rapidità sviluppa la sua azione già dopo pochi istanti lasciando un aroma di pulito. Non rilascia residui chimici, non è irritante né corrosivo. Da utilizzare in tutte le situazioni nelle quali sia richiesta un’azione detergente igienizzante senza risciacquare. Può igienizzare le mascherine con accurata strofinatura o successivo lavaggio. Si può utilizzare anche su tavoli, sedie, piani di lavoro, maniglie, telefoni e tastiere. Si consiglia di testare prima di utilizzarlo su scarpe e tessuti. Formati disponibili: 1 lt., 5 lt., 10 lt e 25 litri.

asa

oup nsabili r G i c i lchim indispe

in c Novità

Ita

anti

nizz e i g i i v uo

In

NTE IGIENMUIZLTZIUA SO

SANOCHEM

IGIEPENRIZSUZPEARFNICTI E

AMUCHEN sono prodotti

s.r.l. Via Todi, 9 | Loc. TORRE MATIGGE | TREVI (PG) Tel. 0742.381600 5 linee R.A. - Fax 0742.381608 - info@italchimicifoligno.it - posta@pec.italchimicifoligno.it

Per informazioni: www.italchimicifoligno.it

35


I PROTAGONISTI n

FERVI ACQUISISCE RIVIT UN NUOVO DISTRETTO PRENDE FORMA Grazie all’unione di due importanti marchi emiliani come Fervi e Rivit, prende forma in regione il nuovo distretto dell’MRO (Maintenance, Repair and Operations / Forniture industriali), per un’offerta sempre più qualificata di prodotti e servizi verso il mercato di riferimento. Ne abbiamo parlato con Guido Greco, direttore generale del Gruppo Fervi

36

Lo scorso settembre, Fervi S.p.A. azienda emiliana del mercato

Può spiegarci in quale strategia di sviluppo di Fervi Spa

utensileria meccanica quotata sul mercato AIM Italia - Mercato

si colloca un’operazione come l’acquisizione di Rivit, che

Alternativo del Capitale, organizzato e gestito da Borsa Italia-

arriva dopo quella del 40% di Sitges SL (Spagna) e del

na S.p.A. (“AIM Italia”, ha reso noto di aver acquisito il 100%

100% di Vogel-Germany?

delle quote dell’azienda Rivit, specializzata nella fornitura di

La strategia di sviluppo è quella di creare un player di riferi-

sistemi di fissaggio, utensili e macchine per l’assemblaggio e

mento nel settore dell’MRO (Maintenance, Repair and Ope-

la deformazione della lamiera, consolidando la dimensione di

rations / Forniture industriali), con l’offerta generalista del

Gruppo. Dal punto di vista dimensionale l’operazione permet-

catalogo Fervi a cui abbinare offerte verticali specialistiche

te di raggiungere un fatturato di Gruppo a regime di circa 50

come la produzione di dischi lamellari della Riflex Abrasives,

milioni di euro, accelerando notevolmente il piano di crescita

gli strumenti di misura di alta gamma di Vogel Germany, e le

sia organico che per acquisizioni, nonostante gli effetti della

soluzioni per il fissaggio della neoacquisita Rivit, tra i leader

pandemia a livello globale. A poche settimane dall’importante

nel proprio mercato di riferimento con un marchio molto co-

operazione abbiamo intervistato Guido Greco, direttore gene-

nosciuto.

rale del Gruppo Fervi, per meglio comprendere la portata di

Oltre a un fatturato aggiuntivo di oltre 18 milioni di euro

questa operazione e le sue ricadute sul mercato di riferimento.

e a un notevole incremento delle referenze, quali sono


Guido Greco con il pilota Michael Rinaldi testimonial di Fervi al WorldSBK2021

gli altri vantaggi attesi da questa operazione?

sinergie di canale, da un lato, e lo sfruttamento reciproco

Le direttive sulle quali ci concentriamo quando valutiamo

di nuovi canali dall’altro. Quali sono le sinergie a cui lavo-

un’acquisizione riguardano principalmente la possibilità di

rerete e quali i nuovi canali a cui si fa riferimento?

sfruttare sinergie di natura commerciale, di prodotto e ter-

Entrambe le aziende hanno dei canali in cui sono maggior-

ritoriale, dunque allargamento della base clienti, dell’offerta

mente presenti, rispettivamente quelli della ferramenta/uten-

e della presenza sul mercato nazionale e internazionale, il

sileria ed edilizia/industria. La razionalizzazione dello svilup-

tutto con l’obiettivo di diventare un punto di riferimento per

po di tali canali con l’offerta del Gruppo allargato è uno degli

i nostri clienti, in termini di disponibilità di prodotto e stan-

obiettivi primari dell’integrazione.

dard qualitativo dei servizi. Il marchio Rivit verrà conservato? Pensate di gestirlo con Quali sono le sinergie commerciali e di prodotto cui si fa

una rete vendita dedicata (magari mantenendo quella che

cenno nel comunicato di acquisizione? In che tempi si

ha ora)? Continuerà ad avere un suo catalogo?

cominceranno a concretizzare?

Il marchio Rivit resterà anzi, il nostro obiettivo principale è

Una volta allargato il Gruppo dovremo, per prima cosa, stu-

dare ulteriore spinta e valorizzazione al brand, partendo da

diare le rispettive strutture commerciali e le reti vendita, in

quanto già egregiamente fatto dalla precedente proprietà. In

modo da razionalizzare la presentazione della nostra offerta

questa strategia resteranno tutti i cataloghi Rivit, attualmente

sul mercato. In una seconda fase faremo leva in maniera

in fase di revisione, da presentare nel 2022 in maniera fresca

reciproca su clienti, prodotti e canali, per realizzare le siner-

e accattivante con un’offerta ancora più ampia

gie commerciali senza stravolgere l’approccio al mercato delle singole realtà.

Fate anche riferimento alla contiguità territoriale come

Ci aspettiamo che questo processo possa partire nel 2022,

ulteriore valore aggiunto per accelerare la creazione del

subito dopo la fase di studio appena cominciata.

distretto emiliano dell’MRO (Maintenance, Repair and

Nel comunicato con cui è stata resa nota l’acquisizione si

Operations / Forniture industriali). Si tratta di un’ipotesi

afferma anche che l’operazione consentirà di sviluppare

di lavoro o è un progetto su cui avete già cominciato a

37


I PROTAGONISTI n

La sede di Fervi a Vignola (Mo)

La sede di Rivit a Ozzano dell’Emilia (Bo)

lavorare?

finanziari, con un ampliamento dell’interesse sul titolo Fervi

Abbiamo 3 aziende - che rappresentano circa il 90% del

che si riflette sul valore del Gruppo.

fatturato consolidato - nelle provincie di Bologna e Modena, questo già rappresenta un embrione di distretto MRO e ci

Infine, può dirci se state pensando a nuove acquisizioni

permette uno scambio immediato e tempestivo delle espe-

in Italia o all’estero?

rienze di ciascuno, consentendoci di implementare le best

Il progetto Fervi è basato sin dall’origine, ovvero dal cambio

practices di settore, proponendoci come un interlocutore

di proprietà del 2011, sulla crescita organica e sulla crescita

sempre più solido verso i nostri clienti.

per linee esterne. In questi 10 anni abbiamo creato un dossier di potenziali target dal quale abbiamo attinto le acquisi-

A qualche settimana dall’ufficializzazione dell’acquisizio-

zioni già realizzate e dal quale - qualora le condizioni lo per-

ne quale feedback state ricevendo dal mercato?

mettano - attingeremo per le prossime. Non è un segreto che

Molto positivo, sia da parte degli addetti ai lavori (clienti, for-

uno dei pilastri dello sviluppo del Gruppo sia l’aggregazione

nitori e stakeholders in generale) sia da parte degli investitori

di nuove realtà strategicamente complementari al progetto. In questo ambito l’esperienza del top management in questo

Il Gruppo Fervi Il Gruppo è composto da Fervi e dalle sue controllate Rivit S.r.l., Ri-flex Abrasives S.r.l., Vogel Germany Gmbh & CO KG e Sitges SL. Il gruppo è attivo nel settore della fornitura di attrezzature professionali principalmente per l’officina meccanica, l’officina auto, la falegnameria, il cantiere e dei prodotti inclusi nel mercato cosiddetto «MRO» (Maintenance, Repair and Operations), ossia fornitura di attrezzature al servizio dei professionisti della manutenzione e riparazione. L’operatività del Gruppo copre poi anche il segmento di mercato “Do it yourself”, o DIY, vale a dire il mercato dei prodotti per il fai-da-te in ambito casalingo e di bricolage, rivolto a hobbisti e in generale soggetti che utilizzano gli utensili Fervi a fini non professionali. Il Gruppo ha comunicato di aver chiuso il primo semestre 2021 con ricavi netti pari a circa 16,86 milioni di euro, con un incremento del 37,5% rispetto a 12,3 milioni di euro dei primi sei mesi del 2020. Nella Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2021 si richiama l’attenzione sul “significativo incremento rispetto al primo semestre del 2019 (+12% rispetto al fatturato di 15,2 milioni di Euro al 30 giugno 2019)”.

38

tipo di operazioni è stata e sarà la chiave di volta per la crescita del Gruppo Fervi.


39


DOSSIER n ABRASIVI

Il mercato italiano è molto esigente e richiede competenza In termini pratici questo significa che, per citare una delle riflessioni raccolte nel realizzare questo dossier, la formazione e l’informazione dell’addetto alla vendita è almeno tanto importante quanto il prodotto. In un simile contesto, anche andare a lavorare, magari in partnership con i propri rivenditori, sull’utilizzatore finale è una leva di fidelizzazione sempre più importante Il settore degli abrasivi sembra avere davanti a sé un futuro di crescita. Nel rapporto “Abrasive Products (Global) Industry Report” di recente pubblicato da Research and Markets si stima infatti che entro il 2028 il mercato globale raggiungerà i 47,82 miliardi di dollari entro il 2028, grazie a un CAGR del 4,2%. A trainare questa crescita sarà soprattutto l’industria della lavorazione dei metalli impegnata a soddisfare la domanda dei settori di utilizzo finale, tra cui, ad esempio, l’automotive. Molto più modestamente, che il settore abbia il vento in poppa trova conferma anche nelle dichiarazioni raccolte dalla nostra rivista per la realizzazione di

mercato italiano e, soprattutto, quanto è

to nazionale è storicamente il punto di

questo dossier. Le valutazioni raccolte

strategico per loro?

riferimento per Grinding, con una pre-

(vedi Box “Il 2021 vede il mercato in

Jacopo Confalonieri, Sales Manager

senza storica e capillare sul mercato.

crescita anche sul 2019” - Ndr.) confer-

di Grinding e Flexovit Distribution

Anche l’export rappresenta un busi-

mano che l’’anno che si avvia alla con-

Italia, i marchi che fanno capo a Saint-

ness importante grazie ad una distribu-

clusione vede il settore degli Abrasivi in

Gobain Abrasives, assicura: “il merca-

zione consolidata negli anni”. L’Italia è il

crescita rispetto al 2020, ma dato decisamente più significativo anche rispetto al 2019, vale a dire a prima del Covid. In Italia a sostenere la domanda sono vari fattori, dalla dinamicità del settore

mercato di riferimento anche per Allfix

“L’azienda continua a perseguire la strategia del proporre i propri prodotti esclusivamente tramite rivenditori partner”

sivo dei protagonisti di questo dossier il

40

tore Unico spiega che “il mercato italiano per la nostra azienda rappresenta circa il 90% del fatturato. È, quindi, fondamentale.” Gulino riferisce inoltre

edile fino al FaiDaTe e all’automotive. Ma quanto incide sul fatturato comples-

Italia. Giovanni Gulino, Amministra-

Alessandra Vandone Dell’Acqua, Mabtools Italia

che “quest’anno c’è stato un aumento di richieste anche dall’estero, dove ab-


zione degli stessi e anche le macchine

del marketing, mentre a livello operativo

per i test.” Ezio Borroni, Sales Mana-

stiamo facendo molta ricerca sulla Sup-

ger Metal Division di Discotelsisal rive-

ply Chain Management e tutta la catena

la che “negli ultimi anni sicuramente il

del valore.” “Il mercato italiano”, affer-

baricentro delle nostre vendite si è spo-

ma Ermanno Lucci del Gruppo Fervi,

stato più verso l’export anziché in Italia,

mettendo in campo l’annosa questione

anche se”, tiene a sottolineare, “rimane

dell’eccessiva focalizzazione sul prez-

ovviamente un mercato strategico per la nostra azienda.” Cristiano Lazzarini, titolare di NAT Abrasivi illustra le Allfix: I dischi abrasivi per acciaio sono adatti per il taglio di acciai normali e medio legati e di ghise acciaiose. Per le sezioni medio-grosse è consigliabile usare smerigliatrici potenti (2400 W), mentre per le sezioni medio-piccole si possono usare smerigliatrici di bassa potenza (1800-2000 W). Si distinguono per la bassa asportazione di materiale e conseguentemente per il basso assorbimento di potenza, il basso riscaldamento del pezzo da tagliare e la limitatissima produzione di bave. Alta velocità di taglio. Buona durata. Disponibili nelle misure: Mm. 115x3,2 - 115 x 1,6 - 115 x 1 - 115 x 0,8 - 230 x 3,2 - 230 x 2.

differenze adottate dalla sua azienda nell’approcciare il mercato nazionale e nel proporsi a quello internazionale. “Quello italiano per noi resta il mercato

“Stiamo facendo molta ricerca sulla Supply Chain Management e tutta la catena del valore” Cristiano Lazzarini, NAT Abrasivi

principale nel quale stiamo cercando di proporci come brand, mentre l’estero

zo, anche a discapito della qualità, “è

chiede soprattutto materiale neutro o a

molto esigente, dal punto di vista sia

marchio privato. Negli ultimi anni non ci

tecnico sia commerciale e di attenzione

sono state grosse variazioni in questo

al prezzo. Il nostro lavoro è cercare di

equilibrio. ”sia Abrasives Biffignandi

far capire che dietro ad un disco abrasi-

biamo incrementato la nostra presenza

tiene a precisare Roberto Trapattoni,

vo ci sono elementi importanti, che van-

in maniera significativa.” Enrico Man-

Product Manager “collabora da 4 gene-

no nella direzione della qualità e della

nara, Direttore Commerciale, assicura

razioni con la casa madre svizzera con

sicurezza del prodotto, talvolta trascu-

che per Ima Abrasivi “il mercato italia-

un rapporto di rappresentanza esclusi-

rati a discapito di qualche centesimo di

no è stato sempre strategico ed è stato

va per il mercato italiano. Una fitta rete

sempre curato in modo particolare sen-

di distributori ed una forza vendite sia

za però trascurare l’export. Incide per

diretta che indiretta ben dislocata sul

una percentuale rilevante in particolare

territorio nazionale ci permette di ga-

nel settore professionale.”

rantire una costante presenza.”

“Pur rappresentando per MAB.tools una porzione di fatturato estremamen-

I plus e i minus del mercato nazionale

te limitata,”, afferma Alessandra Van-

Quest’ultima dichiarazione ci induce a

done Dell’Acqua, General manager

provare a fare il punto sulle specificità

di Mabtools Italia, “il mercato italia-

del mercato italiano e anche sulle dina-

no, mantiene comunque un interesse

miche che lo caratterizzano. Cristiano

strategico legato in particolare modo

Lazzarini di NAT Abrasivi guarda allo

allo studio ed analisi delle dinamiche

scenario complessivo e punta il dito

globali di mercato.” La prospettiva da

contro i mali atavici del nostro Paese.

cui guarda al mercato Ermanno Lucci,

“L’Italia soffre di una mancanza cronica

Direttore Marketing del Gruppo Fervi è

di visione a medio-lungo termine. Que-

particolare. “Per Fervi”, afferma infatti,

sto”, dichiara, “è dovuto sicuramente

“il mercato italiano è molto importante

ad una negligenza della politica e, di

ed è il trampolino di lancio per tutte le

conseguenza, a un adattamento degli

attività fuori confine. Il Gruppo è pas-

amministratori delle piccole e medie

sato in dieci anni ad avere oltre il 20%

imprese che fanno parte del tessuto

del proprio fatturato generato all’estero

imprenditoriale italiano. Politiche poco

e questa tipologia di prodotti è in linea

lungimiranti portano a visioni ristrette

con questo calcolo, considerando che

anche nel mondo imprenditoriale. La

l’azienda del Gruppo specializzata in

nostra azienda”, conclude Lazzarini,

questa tipologia di prodotti, Riflex Abra-

“sta puntando molto sulla trasparenza e

sives, produce per molte aziende este-

sulla comunicazione, dal punto di vista

re gli abrasivi, le macchine per la produ-

sia Abrasives Biffignandi Le spugne dell’azienda sono caratterizzare da uno schema di identificazione cromatica che aiuta a evitare errori: ogni colore rappresenta un range di grane abrasive per ogni applicazione e tipologia di materiale. Sono disponibili in disco, pad o block e grazie alla loro conformabilità sono la scelta ideale per le aree di difficile accesso, forme arrotondate e profili, ad esempio maniglie, corrimani, canaline, elementi di arredo …. La loro versatilità le rende performanti su legno, plastiche, materiali compositi, vernici, primer e rivestimenti.

41


DOSSIER n ABRASIVI Cristiano Lazzarini Titolare di Nat Abrasivi

euro. Nell’ambito degli abrasivi”, prosegue Lucci, “è difficile parlare di vere e proprie innovazioni, farei piuttosto riferimento ai continui miglioramenti, mirati a venire incontro sempre più alle esigenze dei clienti, ma con un’attenzione sempre crescente verso la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente. In quest’ottica si lavora intensamente verso l’u-

come gli special box promozionali ed

Borroni di Discotelsisal “nel mercato

espositori che arricchiscono la visibilità

Italiano si riscontra molta instabilità che

del marchio nel punto vendita, il tutto

porta, quindi, a cambiamenti repentini

corredato da una comunicazione sem-

sia delle produzioni che delle finiture. Di

pre più orientata al digital.” Esigente è

conseguenza cerchiamo di essere più

l’aggettivo utilizzato nche Enrico Man-

snelli e agili possibili nel seguire le esi-

nara di Ima Abrasivi per descrivere il

genze della clientela in termini di con-

mercato nazionale. “Lo è molto”, spie-

sulenza nelle lavorazioni e consegna

ga, “sia dal punto di vista della qualità

del materiale.” Tra i plus del mercato

dei prodotti che del servizio. Noi stiamo

nazionale Giovanni Gulino di Allfix

puntando molto sulla specializzazione

Italia individua il suo essere “anco-

dei punti vendita che trattano i nostri

ra caratterizzato dalla forte presenza

prodotti in modo che possano avere

della ferramenta tradizionale che con-

sempre la soluzione adatta anche per

vive insieme alla grande distribuzione

l’utilizzatore più esigente.” Guarda in-

organizzata. In questo modo”, spiega Gulino, “ è ancora possibile puntare

“Il mercato italiano per la nostra azienda rappresenta circa il 90% del fatturato”

duzione drastica di agenti inquinanti. In questo senso il nostro approccio strategico punta su ricerca e innovazione di prodotto, anche per quanto riguarda le macchine che testano il prodotto. L’obiettivo è quello di fornire adeguate garanzie ai nostri rivenditori e, di conseguenza, anche agli utilizzatori finali che, maneggiando un abrasivo Fervi, sapranno che “le loro mani sono in buone mani”.” Il tema del rapporto qualità/ prezzo torna anche nella dichiarazione di Jacopo Confalonieri di Grinding e Flexovit Distribution Italia. “Grinding, grazie al know how di Saint Gobain, ha da sempre sviluppato prodotti ideali per un mercato sempre più esigente in termini di qualità e sicurezza, senza dimenticare l’importanza del rapporto qualità-prezzo. Il confronto costante con i rivenditori e utilizzatori”, assicura Confalonieri, “ci permette di anticipare le esigenze e trovare le soluzioni più adatte ad ogni tipo di lavorazione. Grinding investe continuamente sulla realizzazione di imballi eco sostenibili e pratici per il cliente finale, proponendo soluzioni vantaggiose per la rivendita

42

lizzatore finale e attraverso la formazione dei venditori mettere in evidenza le specificità dei nostri prodotti.”. Si con-

Giovanni Gulino, Allfix Italia

tilizzo di materiali biodegradabili, di plastiche in buona parte riciclate, di ri-

sul rapporto diretto tra venditore e uti-

centra sul rapporto con il canale distributivo anche Roberto Trapattoni di sia Abrasives Biffignandi. La logica con-

vece al quadro competitivo Alessan-

seguenza del fatto che “il mercato ita-

dra Vandone Dell’Acqua di Mabtools

liano di riferimento per noi è sicuramen-

Italia. “L’Italia, a differenza degli altri

te quello professionale” è che diventa

paesi europei, è caratterizzata dalla

“fondamentale una presenza attiva e un

presenza di un grande numero di pro-

supporto tecnico nei canali specializza-

duttori, che coprono pressoché l’intera

ti come le ferramenta e le utensilerie.“

gamma qualitativa. La conseguenza di tale concentrazione di disponibilità di

Il presidio dei canali distributivi

prodotti è una estrema difficoltà nell’ac-

Il dato che pare di cogliere dalle rifles-

quisizione e mantenimento della clien-

sioni raccolte è che, almeno per il mo-

tela.” Nell’ultimo periodo, rileva Ezio

mento, l’online non è identificato come

Discotelsisal: La gamma di abrasivi e ruote per levigare fabbricate con abrasivi sintetici e naturali è ideale per il trattamento di superfici di legno, metallo e ceramica. Sono prodotti tecnologicamente qualificati per i lavori sia manuali che automatici che vengono introdotti sul mercato soltanto dopo rigorosi test che verificano il perfetto funzionamento e la qualità del prodotto lavorato.


La scheda

sia Abrasives. Nuove tecnologie per sistemi e servizi L’azienda continua la sua crescita con investimenti nell’area delle tecnologie collegate a sistemi e servizi innovativi in ogni campo applicativo. Offre soluzioni di levigatura in ambito professionale e industriale nei seguenti settori: parquet, carrozzeria, legno, metallo, composito e ferramenta e colori Nelle lavorazioni su metallo puoi raggiungere i tuoi obiettivi di finitura in pochissimo tempo grazie al grano ceramico siaramic di nuova generazione che fa la differenza! Grazie alla nuova ed innovativa tecnica produttiva di sia Abrasives, il grano ceramico siaramic, a forma triangolare, consente un taglio pulito, un’asportazione ed una rimozione di cordoni di saldatura rapidissima che genera poco calore e garantisce così una lunga durata del disco. Permette di superare i limiti dei ceramici tradizionali con grana a blocchi irregolari che provocano un effetto aratro e che sviluppano molto calore. Con siaramic invece si raggiunge una soluzione di sistema per una superficie perfetta in solo due passaggi.

sia House offre soluzioni di sistema e cicli applicativi con abrasivi di alta qualità nelle forme e dimensioni specifiche per gli impieghi più svariati nella tinteggiatura, nella posa di cartongesso, nella falegnameria e nelle manutenzioni. siaHouse è un nuovo concetto nel mercato degli abrasivi che consiste in 3 pilastri: Il disco ceramico siaramic nelle serie 4581 e 4582 ad alte prestazioni è caratterizzato da: - asportazione rapida consentita dal grano triangolare - smerigliatura uniforme e costante grazie all’effetto autofilettante dell’abrasivo - durata ai massimi livelli - refrigerante attivo ideale per applicazioni su acciaio inox. Nel settore delle finiture di interni sia House offre soluzioni di carteggiatura per pittori, cartongessisti, carpentieri e altri professionisti di settore

1) Portfolio semplice e completo sviluppato da esperti e con una gamma prodotti per 15 applicazioni: dalla manutenzione delle finestre, al trattamento del decking. Grazie alla scelta definita di prodotti per usi trasversali c’è un minor numero di referenze da tenere a magazzino.

3) Concetto di vendita di sistema, un processo efficiente su tre livelli qualitativi (best, better e good) per ogni applicazione e ogni esigenza. Non si può sbagliare. Alta rotazione = massima flessibilità. Un esempio? Guarda la playlist siaHouse e visita il nostro sito biffignandi.it https://www.youtube.com/playlist?list=PL 1GNPDlwE9I9h2jGFerfH2fUTfe2oc2lC

2) Sviluppato per la comunicazione, facile da comprendere con istruzioni guidate, con strumenti digitali e messaggi diretti per gli addetti alla vendita e per l’utilizzatore.

43


DOSSIER n ABRASIVI un canale di vendita importante. La

per il nostro mercato.” La sua opinione

sua funzione, come vedremo, è soprat-

è che “la vendita on-line in alcuni casi

tutto quella di vetrina e anche di fonte

può essere una novità e un’integrazio-

di informazioni e riferimenti necessari

ne, ma per canali specifici. La nostra

a supportare gli altri canali di vendita,

azienda ha un’ampia gamma di prodot-

con le Ferramenta in pool position.

ti ed una forte presenza sul professio-

“Grinding”, riferisce Jacopo Confalo-

nale dove la consulenza ed il rapporto

nieri Grinding e Flexovit Distribution

diretto con l’utenza specializzata è fon-

Italia, “ha consolidato negli anni una

damentale.”

partnership con i distributori grossisti,

Il prodotto di Discotelsisal è “molto mi-

senza dimenticare il canale tradiziona-

rato e personalizzato per l’utilizzatore

le delle utensilerie e ferramenta”. Det-

finale”, afferma Ezio Borroni. Per que-

to questo, chiarisce anche la strategia

sto, “ piuttosto che la vendita on-line, il

con cui viene presidiato il canale digi-

canale preferenziale rimane la vendita

ols Italia riferisce Alessandra Vando-

tale: “ad oggi supportiamo attivamente

tradizionale sul campo affiancando

ne Dell’Acqua, “continua a perseguire

la vendita online dei nostri distributori.”

le aziende.” Enrico Mannara elenca

la strategia del proporre i propri prodotti

Interpreta il canale digitale in un’ottica di supporto ai rivenditori il Gruppo Fervi. “Il canale di Fervi è la Ferramenta (i rivenditori,” chiarisce immediatamente Ermanno Lucci. “Siamo presenti sul territorio nazionale in maniera molto capillare e supportiamo la rete di vendita con strumenti di marketing che vanno

Enrico Mannara Direttore Commerciale Ima Abrasivi

esclusivamente tramite rivenditori part-

“La presenza sul punto vendita e l’affiancamento all’addetto alle vendite sono sinergici e rassicuranti”

ner, senza rivolgersi né agli utilizzatori finali direttamente né alle catene brico o Gdo, né, tanto meno, ai pure player internet B2B.” Diversa e quasi di segno

Roberto Trapattoni, sia Abrasives Biffignandi

da quelli on-site alle campagne stam-

opposto la strategia descritta da Cristiano Lazzarini di NAT Abrasivi. “Per noi il canale principale resta la distribuzione classica, mentre la grande distri-

pa. In particolare, sul sito web www.

i canali distributivi presidiati da Ima

buzione non l’abbiamo mai servita. Da

fervi.com è possibile individuare il ri-

Abrasivi “le rivendite di prodotti profes-

poco ci siamo affacciati all’utente finale

venditore più vicino digitando la località

sionali nel settore della Saldatura o di

grazie ai social e al nuovo Shop onli-

o il CAP.”.Quella descritta da Roberto

accessori per fabbri senza trascurare

ne che stiamo spingendo proprio per il

Trapattoni di sia Abrasives Biffignan-

la Gdo” e riferisce che “oggi i risultati

settore del Fai Da Te Evoluto - come lo

di è una precisa scelta di campo. “Ri-

migliori li stiamo avendo nel mondo dei

abbiamo chiamato per distinguerlo dal

teniamo l’azione sul territorio e l’affian-

rivenditori di prodotti per saldatura.”

classico Faidate dei Brico, fatto di pro-

camento alla vendita ancora importanti

Dal punto di vista commerciale, Mabto-

dotti di importazione super economici, - cercando di arrivare per primi, come

Fervi: Specialty Alu è indicato per le lavorazioni dell’alluminio e di tutti i metalli non ferrosi e materiali compositi. Realizzato con uno speciale supporto a rete in poliammide che evita l’intasamento dell’abrasivo, permette la lavorazione del materiale a bassa temperatura. Con tela Abranet, nasce per lavorazioni di sbavatura e finitura. Disponibile in due versioni, con supporto in fibra di vetro a centro depresso, piano o inclinato, con lamella singola e in 4 grane diverse (40, 60, 80 e 120) con due dimensioni 115 mm e 125 mm.

servizio e competenze, ad un mercato sicuramente molto interessante.” Allfix Italia opera maggiormente nella ferramenta specializzata che, spiega Giovanni Gulino, “è quello che negli anni ci ha dato soddisfazioni sempre maggiori. sia in termini di vendite che di fidelizzazione. In questo modo è stato anche possibile far recepire all’utilizzatore finale il posizionamento più alto dei nostri prodotti rispetto a quelli no brand o di importazione.” le attività di formazione e informazione dell’addetto alla vendita Anche l’abrasivo non deroga alla regola secondo cui per essere valorizzato in

44


Grinding: La linea Platinum dedicata alle lavorazioni dell’acciaio inossidabile è sinonimo di efficienza e sicurezza per l’operatore sia per i dischi da taglio che per quelli da sbavo. Platinum offre anche una linea allo Zirconio, con un disco sottile con un taglio molto veloce e pulito in particolare su acciai ad alta resistenza e acciai legati. Oltre agli abrasivi rigidi la gamma comprende un vasto assortimento di dischi lamellari e diamantati. Punto di forza è la gamma in Tessuto Non Tessuto, pensata per operazioni di satinatura e finitura: il Platinum Vt Power, frutto della Ricerca e Sviluppo Saint Gobain, consente all’operatore di armonizzare le saldature e omogenizzare la superficie in un solo passaggio grazie ad una grana abrasiva vetrificata agglomerata di ultima generazione.

clienti. Come Fervi-Made in Riflex ci interessa abbinare prodotti affidabili ad un servizio di supporto alla vendita basato sull’approfondita conoscenza dei prodotti e del mercato.” Giovanni Gulino precisa che nella visione di Allfix Italia “la formazione e l’informazione dell’addetto alla vendita sono importanti quanto il prodotto. Per questo motivo la supportiamo attraverso continue campagne promozionali e supporti di formazione per i venditori, non solo in occasione del lancio di nuovi prodotti, ma in maniera continuativa.” Roberto Trapattoni di sia Abrasives Biffignandi ritiene innanzitutto necessario chiarire il contesto in cui sono maturate alcune scelte della sua azienda. “Nell’ambito della distribuzione organizzata l’addetto alle vendite ha solitamente poco tempo da dedicare al cliente, soprattutto al professionista che, a sua volta, ha tempi stretti. Raramente, quindi, c’è la possibilità di confronti su nuove formulazioni di prodotti

tutto il suo portato qualitativo e, di con-

soddisfare le esigenze di un mercato

che potrebbero generare interesse e

seguenza compreso nel suo rapporto

sempre più tecnico. Promuoviamo inol-

funzionalità. Il rischio per un produtto-

qualità/prezzo, deve poter contare sulla

tre corsi di formazione online grazie a

re è di generare nuovi prodotti con una

capacità dell’addetto alal vendita di ar-

Saint-Gobain University, con sessioni di

risonanza tardiva sul mercato. sia Abra-

gomentarlo in modo dettagliato e cir-

live training per il personale di vendita

sives Biffignandi ha pensato ad una

costanziato. Quali sono allora le attività

dei rivenditori. Inviamo newsletter ai no-

nuova formula che si chiama sia House,

con cui le aziende protagoniste di que-

stri clienti in concomitanza con il lancio

che prevede 15 applicazioni dedicate

di nuovi prodotti e attiviamo programmi

alla casa (ripristino di persiane, rinnovo

dedicati ai clienti Vip.”

di superfici ecc.) e realizzate con una

Premesso che, ovviamente, “la forma-

combinazione di prodotti abrasivi che

“Cerchiamo di essere snelli e agili nel seguire le esigenze della clientela in termini di consulenza nelle lavorazioni e consegna del materiale”

zione e l’informazione degli addetti alla vendita è molto importante” Ezio Borroni di Discotelsisal prosegue spiegando che “ci avvaliamo di persone

Ezio Borroni, Discotelsisal

con esperienza decennale sul campo a stretto contatto con i clienti in partico-

sto Dossier si impegnano a garantire a

lare anche nel reparto di produzione in

questa figura professionale un adegua-

modo da valutare o suggerire la miglior

to livello di formazione e informazione?

soluzione possibile per il cliente.”

Jacopo

e

Ermanno Lucci del Gruppo Fervi sot-

Flexovit Distribution Italia spiega

tolinea che la “relazione con i rivenditori

che “organizziamo corsi di formazio-

è essenziale per questi ed altri prodotti

ne presso il nostro centro dimostrativo

del nostro catalogo. Grazie al nostro

per formare i tecnici e favorire la stretta

know-how interno siamo in grado di

collaborazione tra il nostro personale

supportare in modo continuativo la no-

e la clientela, con lo scopo di trovare

stra rete di rivenditori sulla base delle

la soluzione più indicata cercando di

loro richieste e delle preferenze dei loro

Confalonieri,

Grinding

Giovanni Gulino, amministratore Unico di Allfix Italia

45


DOSSIER n ABRASIVI Il 2021 vede il mercato in crescita anche sul 2019 Questo è quanto emerge con chiarezza dalle dichiarazioni raccolte nell’ambito di questo dossier. Il dato realmente positivo è che ci sono tutti i presupposti perché questo trend positivo continui.

In generale il mercato nei primi 9 mesi del 2021 è stato molto vivace. Siamo in notevole crescita sia rispetto al 2020 che al 2019. I settori più trainanti sono stati quelli legati all’edilizia, grazie agli incentivi statali in corso. Giovanni Gulino, amministratore Unico di Allfix Italia

e precedenti. Inoltre crediamo che la situazione generale si stia consolidando aiutando anche un certo ottimismo sui consumi. Roberto Trapattoni, Product Manager di sia Abrasives Biffignandi

Per i primi 9 mesi del 2021 c’è stato sicuramente un rimbalzo sul mercato in generale e nella richiesta in particolare rispetto al 2020. Direi che fino ad ora siamo praticamente sulla stessa linea del 2019. Il settore con più richiesta è quello che riguarda le lavorazioni su metallo. Ezio Borroni, Sales Manager Metal Division di Discotelsisal

L’anno 2021 finalmente sta concretizzando sia le aspettative che l’ottimismo che lo hanno preceduto. Abbiamo assistito ad una partenza un po’ lenta, ma seguita da una progressione positiva per tutti questi 9 mesi. La nostra azienda ha un’ampia gamma di prodotti che trasversalmente si inseriscono nei più svariati segmenti applicativi sia per la finitura di interior che per applicazioni industriali specifiche come in ambito aerospaziale, nautica, carpenteria e composito. Nonostante per la nostra azienda si sia concluso positivamente, il 2020 è un dato limitativo come termine di paragone per la particolarità di eventi che lo hanno caratterizzato. Vi sono disparità evidenti tra i vari settori. Una su tutte è quella che caratterizza il settore carrozzeria, in cui siamo presenti ormai da lunghissima data con il nostro brand. Un paragone con l’anno 2020 avrebbe poco senso, considerando il fermo della circolazione e dell’attività per diversi mesi. Di altro avviso, invece, è il settore del legno e quello della ferramenta (e relative componenti), in crescita già dal 2020 e che grazie probabilmente ad una forte domanda dei centri fai da te/bricolage hanno visto incrementare i volumi anche durante il periodo di pandemia. La comparazione più corretta per quanto ci riguarda è con l’anno 2019

Nel primo semestre 2021 abbiamo registrato una domanda di abrasivi molto sostenuta, superiore anche a quella dello stesso periodo del 2019. In particolare, i dischi lamellari hanno avuto una crescita importante, nonostante le notevoli difficoltà incontrate dall’inizio dell’anno nel reperimento delle materie prime e l’impennata dei costi spesso incontrollata. Ermanno Lucci, Direttore Marketing del Gruppo Fervi

I primi 9 mesi dell’anno sono stati in fortissima crescita rispetto al 2020 e in forte incremento rispetto al 2019. In generale tutti i settori si sono mossi con vivacità e, se dobbiamo proprio dire, quello meno vivace è l’edilizia. Enrico Mannara, Direttore Commerciale Ima Abrasivi

Il primo semestre 2021 è stato eccezionale dal punto di vista del fatturato anche in confronto al 2019. Sembra infatti che anche i distributori che si rivolgevano a prodotti di importazione asiatica abbiano scelto prodotti europei, vista la difficoltà negli approvvigionamenti. Il trend si conferma anche nel secondo semestre 2021. Alessandra Vandone Dell’Acqua, General Manager di Mabtools Italia

Guardando i primi 9 mesi del fatturato, tra il 2019 e il 2020 abbiamo registrato un calo di uno 0,5%, mentre quest’anno stiamo registrando un +12%. Il mercato che ci ha permesso queste performance è sicuramente quello del FaiDaTe e dell’edilizia in genere. Ecco perchè abbiamo deciso, in piena pandemia, di sviluppare un canale YouTube dove affacciarci all’utente finale per spiegare il nostro mondo e quello della finitura superficiale in genere. La flessione più forte l’hanno avuta i settori della lavorazione metalli e autocarrozzerie. Cristiano Lazzarini, Titolare di NAT Abrasivi

Nel 2021 abbiamo assistito ad una crescita nettamente superiore rispetto a quanto pianificato a budget ad ottobre 2020 e rispetto al 2019; il rimbalzo sul venduto dei primi sei mesi del 2021 in particolare è stato elevatissimo per tutti i marchi e per tutte le tipologie di prodotto. Jacopo Confalonieri, Sales Manager di Grinding e Flexovit Distribution Italia

46


Jacopo Confalonieri, Sales Manager Grinding e Flexovit Distribution Italia

permettono all’utente di eseguire con semplicità varie applicazioni e al punto vendita di ottimizzare la logistica riducendo il numero di referenze da tenere a magazzino. Il tutto”, prosegue Trapattoni, “è inserito e ben rappresentato in

e l’addetto alle vendite ha a disposizio-

di offrire al nostro utilizzatore la giusta

ne anche una serie di video esplicativi

competenza su prodotti tecnici come i

dei contenuti della guida all’uso.”

nostri. In aggiunta a questo, grande at-

“Essendo la distribuzione il nostro mer-

tenzione viene data al tema sicurezza

cato principale,”, dichiara Cristiano

con formazioni specifiche e l’utilizzo del

Lazzarini di NAT Abrasivi, “abbiamo

sito www.abrasivessafety.com (è il sito

sempre avuto difficoltà a far arriva-

dedicato alla consulenza rivolta agli uti-

re all’utente finale, la conoscenza e le

lizzatori finali del Fai da Te e ai profes-

informazioni per quel che riguarda sia

sionisti che impiegano utensili abrasivi e

l’utilizzo dei prodotti esistenti sia il lan-

macchine, per garantire un loro utilizzo

cio delle novità. Da sempre abbiamo

sicuro ed evitare infortuni messo a pun-

cercato di creare cultura attorno al mon-

to da esperti di Fepa - Federazione Eu-

do degli abrasivi e delle finiture super-

ropea dei Produttori di Abrasivi - Ndr.).

ficiali in genere, offrendo corsi gratuiti

Siamo convinti che gli utilizzatori ponga-

ai nostri clienti rivenditori e distributori,

no attenzione anche ad elementi intangibili come la sostenibilità e l’attenzione

“Per Fervi il mercato italiano è molto importante ed è il trampolino di lancio per tutte le attività fuori confine”

spiegazione delle lavorazioni ma anche con numerosi suggerimenti per il tipo di applicazione che si deve svolgere. L’acquirente può quindi in autonomia ricevere un’informazione ben dettagliata

vantare un sistema di gestione integrato QSE certificato ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001 e della certificazione SEAM del nostro processo produttivo”.

Ermanno Lucci, Gruppo Fervi E per quanto riguarda l’utilizzatore fi-

un pratico e compatto espositore e da una guida per l’utente, non solo per la

alle persone, per questo siamo fieri di

nale? Quali sono le attività formative e sia per i loro uffici acquisti che per la

informative promosse dalle aziende?

forza vendita”. Il bilancio di questo im-

Anche se il riferimento all’utilizzatore

pegno, però, non è del tutto positivo,

finale è riecheggiato qua e là nelle ri-

perché Lazzarini riconosce che “sono

sposte, l’impressione è che, a differen-

molto pochi quelli che ne approfitta-

za di quanto accade in altri mercati, al

no, ritenendo spesso che questi corsi

momento le aziende di questo settore

siano una perdita di tempo. Invece, i clienti che si sono affidati a noi per la formazione, hanno avuto incrementi di vendita anche del 20%, relativamente ai prodotti abrasivi. Questo ci fa ben sperare e ci spinge a sviluppare sempre nuovi servizi, con l’obiettivo di non far diventare il prodotto abrasivo una semplice Commodity.” Enrico Mannara di Ima Abrasivi spiega che “la nostra rete vendita si occupa d’informare e istruire il responsabile alla vendita con NAT Abrasivi: Nata per il mercato professionale, Rete HG viene ora lanciata nel Fai Da Te Evoluto, come prodotto per la lavorazione del legno grezzo, degli stucchi e vernici, del cartongesso, per materiali compositi e gelcoat. Si tratta di una rete abrasiva con velcro, proposta in vari formati, come rotoli, dischi e fogli in varie dimensioni. Ha grano abrasivo all’ossido di alluminio che viene depositato sul supporto di rete sintetica flessibile e ancorato con una resina sintetica di ultima generazione. Offre notevoli vantaggi rispetto agli abrasivi tradizionali, grazie all’efficace aspirazione delle polveri di lavorazione che si traduce in una maggior durata dell’abrasivo e in una migliore protezione per l’operatore.

visite periodiche. In alcuni casi sono anche previste visite da parte degli addetti presso il nostro sito produttivo per corsi più specifici. Tutti i nostri prodotti sono poi supportati da un catalogo completo di notizie tecniche e specifiche del prodotto.” Alessandra Vandone Dell’Acqua spiega che Mabtools Italia “ritiene che solo le ferramenta specializzate e le utensilerie professionali sono in grado

Ima Abrasivi: IMach3 è la nuova linea di mole sottili sviluppata per lavorazioni professionali su acciai di qualità e dove è richiesto un taglio preciso e veloce. Le materie prime impiegate sono esenti da sostanze ossidanti; ciò permette di eliminare la possibilità di inquinare i materiali lavorati. L’elevata resa del disco è garantita dall’utilizzo di abrasivi deferrizzati (ossido di zirconio) con trattamento super¬ficiale tale da migliorare il fi¬ssaggio con i leganti sintetici. La costruzione con centro depresso permette elevate pressioni durante l’utilizzo.

47


DOSSIER n ABRASIVI non siano ancora del tutto convinte

afferma che “siamo altresì convinti che

che convenga strutturarsi in modo da

una presenza sul punto vendita per

alimentare una relazione costante in

occasioni specifiche e l’affiancamento

modo da, ad esempio, da creare un

a supporto del personale addetto alle

legame tra utente e brand. “Al momen-

vendite è sinergica ed anche rassicu-

to”, riconosce Giovanni Gulino, am-

rante.” Ezio Borroni, Sales Manager

ministratore Unico di Allfix Italia, “non

Metal Division di Discotelsisal rileva

abbiamo attività di formazione e infor-

che “parte proprio dall’utilizzatore fina-

mazione rivolte all’utilizzatore finale, ma

le la richiesta di consulenza e spesso

è probabile che nel prossimo futuro at-

anche di informazione per l’utilizzo di un prodotto piuttosto che di un altro.” “Fervi ha un obiettivo unico: aumenta-

“Abbiamo consolidato una partnership con i distributori grossisti, senza dimenticare il canale tradizionale delle utensilerie e ferramenta”

re la conoscenza del brand attraverso

Ermanno Lucci, Direttore Marketing del Gruppo Fervi

i propri rivenditori”, ricorda Ermanno

ri, Sales Manager di Grinding e Flexo-

Lucci, Direttore Marketing del Gruppo

vit Distribution Italia ha già investito

Fervi. “Con questa premessa le attività

tempo e risorse nella costruzione di

rientrano principalmente nel supporto

questa relazione con l’utilizzatore finale.

ai nostri clienti nell’esporre, promuove-

“Grazie a Facebook e Instagram siamo

re e far vedere il marchio Fervi nel mi-

in grado di raggiungere e comunicare

glior modo possibile ma anche facendo

attivamente con l’utilizzatore finale, inol-

toccare con mano il prodotto per perce-

tre mettiamo a disposizione per i nostri

tiveremo delle campagne ad hoc”. Pur

pirne la qualità e l’affidabilità, oltre che

clienti un centro dimostrativo mobile at-

riconoscendo che “è innegabile che

il prezzo.” Nella sua esperienza “uno

trezzato per fornire pieno supporto alle

una presenza costante e attiva sui ca-

strumento molto utile e apprezzato, an-

attività commerciali e formative.

nali social aiuti come strumento di dif-

che dagli utenti finali, è la fornitura di

Abbiamo implementato anche diverse

fusione”, Roberto Trapattoni, Product

campioni prova da far testare.” La sua

attività di merchandising per essere

Manager di sia Abrasives Biffignandi

azienda, riferisce Jacopo Confalonie-

visibili e presenti all’interno del punto

Jacopo Confalonieri, Grinding e Flexovit Distribution Italia

Cosi le criticità riguardanti la disponibilità e il prezzo di materie prime e prodotto d’importazione stanno impattando il settore Le criticità riguardanti la disponibilità e il prezzo di materie prime e prodotti d’importazione stanno avendo un forte impatto sul nostro settore, soprattutto su alcuni articoli legati all’edilizia di cui c’è al momento assoluta scarsità e aumenti di prezzo continui. Per affrontare il problema, la nostra azienda si è organizzata innanzitutto incrementando notevolmente le scorte di magazzino, poi cercando nuovi canali di approvvigionamento e facendo accordi di programma con diversi fornitori.

In questo periodo il continuo aumento delle materie prime e dei trasporti sta mettendo in difficoltà tutta l’industria. In parte questa criticità è dovuta alla speculazione perché aumenti di questa portata sono anche ingiustificati. Noi cerchiamo di contenere al massimo questi aumenti con scorte fatte anche in precedenza e impegnandoci a trovare anche fonti alternative.

Giovanni Gulino, amministratore Unico di Allfix Italia

Fervi e, più in generale tutto il Gruppo, ha cercato di attutire il colpo affrontando la situazione di petto sin dai primi segnali. Per esempio, non abbiamo mai bloccato le forniture di prodotti e materie prime cercando, sempre di operare in anticipo rispetto ai tempi. Questo approccio, a volte rischioso, ci ha però consentito di limitare correttivi come l’aumento dei prezzi e di prevenire difficoltà di fornitura con il conseguente nervosismo tra gli operatori.

Non solo gli incrementi sulle materie prime, ma anche il notevole aumento dei costi di trasporto, entrambi non ancora stabilizzati, hanno creato rallentamenti in un momento di generale ripresa. La nostra azienda può contare da sempre su fornitori consolidati e qualificati con i quali abbiamo da sempre ottime intese che ci hanno permesso quindi di assorbire, almeno in parte, situazioni che per altre realtà hanno rappresentato delle vere criticità. Roberto Trapattoni, Product Manager di sia Abrasives Biffignandi

48

Ezio Borroni, Sales Manager Metal Division di Discotelsisal

Ermanno Lucci, Direttore Marketing del Gruppo Fervi


vendita. Finalmente”, conclude Confa-

namente i nostri prodotti per sbavare e

lonieri, “stanno anche riprendendo le

per tagliare anche dodici ore al giorno.

consuete attività di open day e fiere di

Il metodo più efficace e immediato per

settore, fondamentali per la diffusione

supportare i nostri rivenditori è visitare

del marchio e fidelizzazione della clien-

con loro gli utilizzatori finali per scopri-

tela.”

re direttamente sul campo le diverse

Enrico Mannara, Direttore Commer-

esigenze”. Per quanto ossa sembrare

ciale Ima Abrasivi chiarisce “non ven-

impossibile, anche la pandemia ha in

diamo all’utilizzatore finale. Quindi ogni

qualche caso avuto ricadute positi-

azione su di esso è in accordo con il

ve. Nel caso di Cristiano Lazzarini, Titolare di NAT Abrasivi essa è stata

“Ogni azione sull’utilizzatore finale è in accordo con il nostro rivenditore di zona” Enrico Mannara, Ima Abrasivi

l’opportunità per rendersi conto “che la comunicazione, non solo con i nostri distributori e rivenditori, ma direttamente agli utilizzatori finali sia professionali che hobbisti, è diventata fondamentale. Abbiamo sviluppato una nuova strategia di marketing che cerca di parlare

Mabtools Italia: Power MAB.tools è un disco da taglio sottile (diametro 115 mm e 125) prodotto con una mescola specifica sviluppata per le smerigliatrici angolari a batteria. L’abrasivo e il legante utilizzati permettono di tagliare più rapidamente e più a lungo preservando la batteria, lavorando inoltre con meno vibrazioni rispetto ad un disco tradizionale questo disco può essere usato anche su smerigliatrici angolari filari per tagliare acciaio e acciaio inossidabile senza contaminarlo.

nostro rivenditore di zona, possiamo re-

direttamente agli utilizzatori, perchè

di abrasivi super economici d’importa-

alizzare delle visite con il venditore del

saranno proprio loro a cercare i nostri

zione che sono commodity. E questo

nostro cliente o veicolare l’utilizzatore

prodotti, non solo sul web, ma anche

certamente non è il nostro caso.

che ci contatta presso il nostro rivendi-

dai nostri rivenditori, o da quelli che lo

Quindi i distributori e rivenditori ben

tore.” A differenza della grande distri-

diventeranno. Sicuramente”, ammet-

istruiti, restano il nostro anello di forza,

buzione, dichiara Alessandra Vando-

te Lazzarini, “l’abrasivo è un prodotto

ma lo sviluppo parallelo di uno Shop

ne Dell’Acqua, General Manager di

tecnico e non può essere venduto nelle

online da noi gestito, ci consentirà di

Mabtools Italia, “i clienti che serviamo

piattaforme di shop online generiche,

creare un piccolo mercato alternativo a

sono professionisti che usano quotidia-

come Amazon, a meno che non si tratti

quello dei brico.”

Sicuramente l’aumento e la difficile reperibilità delle materie prime sta causando dei problemi, noi abbiamo cerato di aumentare il magazzino delle materie prime per non causare ritardi nelle consegne e non essere costretti ad aumentare ogni tre mesi i listini prezzi. Enrico Mannara, Direttore Commerciale Ima Abrasivi

MAB.tools usa esclusivamente materie prime di fornitori europei;. Ciònonostante abbiamo subito aumenti ripetuti e improvvisi a due cifre, fino al 60%. Purtroppo, con la sola eccezione dell’abrasivo non possiamo fare scorte, perché le nostre materie prime sono deperibili e la sicurezza dei nostri prodotti è sempre la nostra priorità. Alessandra Vandone Dell’Acqua, General Manager di Mabtools Italia

Sicuramente abbiamo avuto un grande aiuto dalla grande difficoltà di reperimento materiali della grande distribuzione che si rifornisce principalmente in Cina. I nostri prodotti sono fabbricati in Italia ed Europa, questo ci ha permesso di non avere rotture di stock e, anche se le difficoltà si sentono, cerchiamo di affrontarle aumentando le scorte e impegnandoci a gestire in maniera ottimale la Supply Chain.

Come sappiamo la crisi della disponibilità di materie prime e il conseguente aumento dei costi generale, ha provocato una corsa all’approvvigionamento evidenziando come in questo periodo la chiave di successo sia garantire il servizio al cliente. Nonostante questa crisi, Saint-Gobain Abrasivi, grazie ai marchi Norton e Grinding e alla profondità di gamma caratterizzata da diversi livelli qualitativi, al network industriale su scala europea se non mondiale, ha permesso di garantire una disponibilità e un livello di servizio pari al periodo pre Covid. Il marchio Grinding, specifico per la ferramenta e orientato anche al consumatore finale, ha visto una crescita delle vendite di dischi da taglio e lamellari, prodotti per i quali è riconosciuto come marchio di riferimento a livello nazionale. Jacopo Confalonieri, Sales Manager di Grinding e Flexovit Distribution Italia

Cristiano Lazzarini, Titolare di NAT Abrasivi

49


SPECIALE n STRUMENTI DI MISURA

LE SFIDE E LE OPPORTUNITÀ DI UN MERCATO IN CRESCITA Il buon andamento della domanda in tutti i mercati di destinazione, dalla finitura industriale all’edilizia, ha consentito alle aziende del comparto di registrare un buon andamento del fatturato e di guardare con ottimismo alla chiusura dell’anno. Sul fronte del fatturato, infatti, le previsioni sono non soltanto di recuperare rispetto a un anno fortemente penalizzato dalla pandemia come il 2020, ma di incrementare anche rispetto al 2019. Le aziende del settore stanno puntando a capitalizzare questo momento favorevole focalizzando i propri sforzi innanzitutto sull’ampliamento della gamma soprattutto per quanto riguarda l’offerta di soluzioni tecnologicamente evolute in grado di assicurare performance facilità e velocità di utilizzo, precisione, robustezza - in linea con le elevate aspettative del target dell’utilizzatore professionale. Tra le priorità indicate dai player del settore anche il consolidamento e il rafforzamento della relazione con il rivenditore, che resta il riferimento principale per l’utilizzatore professionale, soprattutto per i prodotti a più elevato contenuto tecnologico.

50


LTF Abbiamo intrapreso un nuovo percorso

Massimo Cucchi, Procuratore dell’azienda, spiega che quest’anno l’azienda ha deciso di affiancare alle linee di strumenti analogici con una linea nuovissima con strumenti di alta precisione a marchio Borletti ano preferiti rispetto a quelli di tanti nostri

di misura più complessi o professionali è

competitors.

invece necessaria una formazione professionale da parte del venditore.

Come si è evoluta la vostra gamma

Come ha performato il mercato nei primi 9 mesi del 2021? Per la nostra azienda il 2021 è un anno record per quanto riguarda gli ordini ricevuti, meglio del 2019. I settori più trainanti sono stati quelli degli strumenti di misura prodotti nelle nostre fabbriche. Parliamo del mercato italiano. Quanto è strategico per voi e quali sono le sue specificità? Il mercato italiano, che rappresenta l’80% del nostro fatturato, è molto esigente sia in termini di qualità del prodotto che di servizio post vendita. Abbiamo ormai da anni selezionato i migliori distributori italiani e sviluppato con loro una partnership vincente, scegliamo insieme i migliori prodotti e garantiamo sempre una pronta risposta alle esigenze del cliente. Crediamo molto nell’innovazione del prodotto ed investiamo tanta energia e risorse in questo. Quali sono i trend che caratterizzano la domanda? Nel nostro caso sicuramente la notorietà della marca, l’innovazione tecnologica e l’affidabilità fanno sì che i prodotti LTF si-

nell’ultimo anno?

Come viene curata la formazione e in-

Dopo anni passati a perfezionare la linea

formazione dei diversi canali di vendi-

di strumenti di misura analogici di pic-

ta da voi presidiati?

cole dimensioni quali calibri, micrometri

Offriamo la possibilità ai rivenditori di

e comparatori, abbiamo intrapreso un

visitare la nostra azienda, i nostri centri

nuovo percorso legato al digitale intro-

di certificazione e taratura e di poter se-

ducendo una linea nuovissima con stru-

guire corsi dedicati alla loro formazione.

menti di alta precisione Borletti, misuratori di precisione e micrometri millesimali, comparatori e calibri sia centesimali che millesimali completi di tecnologia bluetooth e grado di protezione IP54. Tra i canali distributivi - on e off line da voi presidiati, quali sono quelli che in questo momento stanno portando i risultati più interessanti? Distribuiamo i nostri prodotti attraverso i grossisti, le ferramenta e le utensilerie. Vendiamo anche a selezionati rivenditori online e grazie alla nostra politica prezzi trasparente sul mercato riusciamo a far convivere questi canali senza generare alcuna lotta basata sul prezzo, ma bensì sulla professionalità, organizzazione e service. Il nostro prodotto è venduto e riconosciuto come di qualità. Direbbe che lo strumento di misura è un prodotto auto-vendente? Vi sono diverse tipologie di strumenti di misura, quelli meno professionali possono essere venduti grazie ad un packaging accattivante e con informazioni chiare, molto spesso con fotografie dimostrative. Per quanto riguarda gli strumenti

MICROgenius Il sistema ottico bidimensionale per la misurazione automatica in tempo reale di pezzi e componenti MICROgenius consente una misurazione precisa, immediata e completamente automatica di una svariata gamma di componenti nei vari settori industriali. La flessibile struttura modulare, il campo di misura in funzione delle diverse esigenze, la facilità e l’intuitività dei programmi di misura e la possibilità di ottenere risultati istantanei, hanno conquistato l’entusiasmo degli operatori del controllo qualità. Le prestazioni si personalizzano intercambiando i componenti principali: obiettivi, condensatori, telecamera, parti meccaniche.

51


SPECIALE n STRUMENTI DI MISURA

PER LA SUA CRESCITA MEDID PUNTA SUL CANALE DISTRIBUTIVO FISICO Nel definire questa strategia distributiva, spiega Jordi Verdú, Direttore Commerciale, l’azienda ha tenuto conto del fatto che per il suo target di riferimento, l’utilizzatore finale, continua ad essere un riferimento per la professionalità con cui è in grado di servirlo e di argomentare il rapporto qualità/prezzo di ogni articolo Come ha performato il mercato nei

delle costruzioni in questo momento sta

primi 9 mesi del 2021?

avendo una ripresa più lenta.

Abbiamo mantenuto il trend dell’anno scorso, caratterizzato da una crescita

Parliamo del mercato italiano. Quan-

molto alta e questo ci ha permesso di

to è strategico per voi?

ottenere risultati che non solo sono su-

L’Italia è stata da sempre una priorità

periori a quelli del 2020, che come sap-

per Medid tanto è vero che attualmente

piamo in alcuni mesi è stato penalizzato

rappresenta uno dei mercati più impor-

dalla pandemia, ma addirittura ci vedo-

tanti per noi.

no in crescita anche rispetto a quelli con cui avevamo chiuso il 2019. I settori del-

Quali sono i trend che caratterizzano

la ferramenta e delle forniture industriali

la domanda?

sono quelli che più hanno trainato que-

Tra gli altri, la brand awareness è ov-

sta crescita, mentre notiamo che quello

viamente è un fattore importante, ma

Livella laser rotativo autolivellante La livella laser rotante autolivellante presenta: raggi di color rosso rotanti a 360º in posizione orizzontale o verticale e raggio a piombo dal soffitto a terra. Offre 5 velocità variabili (0, 60, 120, 300 e 600 giri/min) e 6 modi di scansione con linea laser visibile: 0, 10º. 45º, 90º, 180º. Portata del laser: - Interni: 50 m - Esterni con rivelatore: 250 m. Precisione: 30” 0,15 mm/m. Astuccio con protezione IP54. La custodia antishock include: livella laser, rilevatore con supporto, telecomando, occhiali, batterie ricaricabili, caricatore. Applicazioni: • gettata di fondamenta; • costruzione di muri, recinzioni e tetti; • collocazione di tubature d’acqua e fognature; • installazione di pannelli in cartongesso, tetti e isolamento acustico.

52


Misurare Livellare Tagliare

mediditalia@medid.es


SPECIALE n STRUMENTI DI MISURA per gli articoli di largo consumo sem-

le fisico. Infine, considero importante ri-

il design, gli elementi che migliorano

pre di più puntiamo molto anche su altri

cordare che, l’ampliamento della nostra

la visibilità o ne facilitano l’uso, ... Per

elementi, come ad esempio un design

gamma con una linea completa di livel-

quanto riguarda, invece, i prodotti di

capace di rendere più attrattivo il pro-

latrici laser ci ha resi più presenti anche

livello tecnologico superiore, come le

dotto. Per quanto riguarda, invece, gli

nel settore delle forniture per l’edilizia.

livelle laser, ci siamo impegnati a svi-

strumenti di misura più tecnologici, la Direbbe che lo strumento di misura è

immediatamente disponibile una gran-

tivi durante il loro utilizzo anche quando

un prodotto auto-vendente?

de quantità di informazioni e in modo

avviene in condizioni particolarmente

Per rispondere a questa domanda oc-

molto grafico, per mettere in condizione

critiche e gravose, sono gli elementi

corre introdurre dei distinguo. Come ho

l’utente di accedere a un buon livello di

che godono della nostra maggior con-

già accennato, nel caso degli strumenti

conoscenza, e in modo semplice già

siderazione. In entrambi i segmenti,

di misura tradizionali, come i flessome-

nel momento in cui visiona il prodotto

comunque, il rapporto qualità-prezzo

tri, le livelle a bolla…, viene richiesto

in esposizione. Un elemento da tenere

continua ad essere un importante fat-

un ridotto supporto informativo perché

in considerazione è che per i prodotti

tore di vendita.

sono molto conosciuti dagli utilizzatori.

più tecnologici, il cliente di solito tende

Per questo motivo su questi articoli, noi

a richiedere una vendita assistita e l’e-

Come si è evoluta la vostra gamma

poniamo l’accento su altri fattori, che

sigenza aumenta mano a mano che il

nell’ultimo anno?

ne rinnovano leggermente l’immagine:

livello tecnologico è più elevato.

La novità più importante è stata l’inserimento di una gamma completa di livelle, sia tradizionali che laser, che comprende, i modelli più elementari,che proiettano una sola linea verticale e una orizzontale, a croce, rossa o verde, e sono utilizzabili sia dagli hobbisti che dagli installatori, i modelli 3D che proiettano 3 linee laser complete, e consentono un livellamento efficace, preciso e veloce dei tre piani di lavoro, fino ad arrivare ai laser rotanti, adatti per lavori nei cantieri di grandi dimensioni. Nello specifico, abbiamo incorporato un nuovo laser rotante altamente versatile, con una portata di 250 metri, dotato di rilevatore e telecomando, che ci consente di eseguire in modo efficiente lavori su grandi cantieri, sia interni che esterni. Tra i canali distributivi - on e off line - da voi presidiati, quali sono quelli che in questo momento stanno portando i risultati più interessanti? Anche se dati i tempi può sembrare strano, per la sua crescita la nostra azienda non ritiene di dover rivedere la propria strategie e ha scelto di continuare a puntare sui canali off-line. La nostra gamma di prodotti è concepita appositamente per un utente professionale, che in questo momento continua, in larga misura, a preferire di acquisire la nostra tipologia di prodotto nel cana-

54

luppare un packaging che rendesse

facilità d’uso e la resistenza dei disposi-


La fidelizzazione

del rivenditore è il nostro primo obiettivo Quando il prodotto è professionale, spiega Enrico Ullmann, Direttore Vendite, il suo ruolo nell’indirizzare il professionista verso l’articolo più adatto per le sue esigenze è imprescindibile Come ha performato il mercato nei primi 9 mesi del 2021? Per quanto riguarda Ullmann i risultati dei primi 9 mesi di quest’anno sono molto positivi, superiori rispetto allo stesso periodo del 2019, cioè alla fase pre-Covid. La tendenza è positiva in tutti i settori del nostro business: ferramenta, utensileria, colore ed edilizia leggera. Tra questi cresce soprattutto l’ultimo, quello dell’edilizia leggera. Il merito va ad alcuni articoli, introdotti negli ultimi due anni, che hanno aiutato ad aprire la strada all’azienda presso i rivenditori, consentendoci gradualmente di inserirne altri, e al generale rafforzamento della squadra di vendita con diversi professionisti con grande esperienza nel settore. Parliamo del mercato italiano. Quanto è strategico per voi? Noi lavoriamo da 90 anni esclusivamente sul mercato italiano. A caratterizzarlo è soprattutto l’eterogeneità: nelle aziende che lo compongono – rivendite storiche, centri specializzati, grandi rivenditori che, per dimensioni, possono essere equiparati ai grossisti – e nelle tendenze e modalità di acquisto, che variano da regione a regione. Nonostante la sua innata frammentazione il mercato italiano è in movimento: ci sono i passaggi generazionali, con l’ingresso di amministratori giovani e interessati a differenziare la propria

proposta, e c’è la tendenza, ereditata

esperienza dice che non è così cen-

dalla pandemia, a sfruttare sempre di

trale come si tenderebbe a credere.

più il web per personalizzare la pro-

Ullmann ha un catalogo di alta gamma

pria esperienza di acquisto. Ullmann

con articoli di fascia medio/alta e no-

sta puntando su entrambi gli aspetti.

nostante questo le vendite continuano

Gli strumenti sono due: la formazione e

a crescere: nel nostro caso la discri-

il supporto alla forza vendita, per valo-

minante è l’utilità. Sì tratta di strumenti

rizzare al meglio la nostra proposta, e il

progettati per lavorare meglio e più ve-

lancio del portale B2B, al quale stiamo

locemente che, una volta provati, con-

lavorando da oltre un anno.

quistano la fedeltà del professionista e, di conseguenza, del suo rivenditore

Quali sono i trend che caratterizza-

di fiducia.

no la domanda?

Proprio per facilitare questa “prima

Il prezzo resta sempre una discrimi-

prova” i nostri migliori articoli ruotano

nante importante, eppure la nostra

all’interno del volantino promozioni che

55


SPECIALE n STRUMENTI DI MISURA ecc. - e contenuti esclusivi per approfondire la conoscenza dei prodotti. Direbbe che lo strumento di misura è un prodotto auto-vendente? No, per quanto mi riguarda credo che nessuno strumento professionale sia auto-vendente. Un artigiano che acquista un prodotto che deve accompagnarlo nel lavoro ogni giorno non lo sceglie guardando il packaging. O per lo meno non lo fa il professionista che sceglie, per esempio, i prodotti Tajima. Qui entra in gioco il rivenditore, è lui che può indirizzarlo al prodotto che meglio soddisfa le sue aspettative. In questo senso la fidelizzazione del rivenditore è da sempre il nostro primo obiettivo e lo strumento migliore per favorire il sell-out. Per questo non abbiamo soluzioni espositive standard, ma, grazie all’occhio attento dei nostri collaboratori, cerchiamo di capiLivella Drywall Level La livella Drywall Level di Tech-Way è pensata per i professionisti del cartongesso. Grazie ai 3 incastri magnetici da 50 mm distanziati a 40 e 60 cm, facilita il lavoro di montaggio di profili, montanti, supporti e guide per il cartongesso riducendo drasticamente i tempi e garantendo la massima precisione nella posa. A renderla unica è l’insieme delle sue caratteristiche: resistenza ( lunga 90 cm ha il corpo in alluminio rinforzato e bolle inserite in blocchi di acrilico solido), precisione (le due bolle (verticale e orizzontale) da 0,5 mm/m con linee di lettura incise all’interno, ad altissima visibilità, sono garantite a vita) e, infine, la versatilità e la semplicità nell’uso assicurate dal sistema Easy View di lettura facilitata della bolla in verticale e dalla potenza dei 5 magneti in lega di terre rare.

proponiamo ai clienti 3 volte all’anno.

è, da sempre, la rivendita professionale che raggiungiamo attraverso il lavo-

Come si è evoluta la vostra gamma

ro della squadra dei rappresentanti di

nell’ultimo anno?

zona. Negli ultimi anni abbiamo inve-

Sotto il punto di vista dell’ampliamento

stito in maniera decisa per integrare e

della gamma il 2021 è stato un anno di

migliorare la squadra, fornire ai nostri

transizione, durante il quale abbiamo

collaboratori il massimo sostegno e

lavorato per modellare una nuova pro-

permettere loro di lavorare al meglio. I

posta in grado di integrare in maniera

nostri sforzi sono stati premiati da una

sostanziale il Catalogo. Ci siamo riu-

crescita costante delle vendite, in al-

sciti e nel 2022 presenteremo ai nostri

cune zone d’Italia davvero consisten-

clienti alcune novità che, sono certo,

te. Come ho anticipato a questo canale

contribuiranno a rafforzare la nostra

storico affiancheremo presto il canale

presenza sul mercato.

on line con il lancio del portale B2B. L’obiettivo è quello di offrire al cliente

56

Tra i canali distributivi - on e off line

non solo un mezzo per ordinare in au-

- da voi presidiati, quali sono quelli

tonomia ma uno strumento completo

che in questo momento stanno por-

dove trovare tutte le informazioni che

tando i risultati più interessanti?

riguardano la propria relazione con

Il nostro canale di vendita privilegiato

l’azienda - ordini, fatture, documenti,

re come meglio valorizzare i nostri prodotti a partire dagli spazi del cliente. Come viene curata la formazione e informazione in questo canale di vendita? Come tutti i prodotti di fascia medio/ alta anche i nostri devono essere raccontati: il professionista deve capire perché spende di più e che cosa ottiene in cambio. È il rivenditore il canale attraverso cui ottiene queste informazioni e lui, a sua volta, le ha avute dal responsabile di zona. La formazione e il supporto agli agenti è un elemento fondamentale sul quale lavora quotidianamente il nostro coordinatore vendite, Francesco Bambozzi. Poi offriamo ai rivenditori altri canali dove reperire informazioni e curiosità: la pagina Facebook, il canale YouTube, per il quale abbiamo sviluppato una serie di video tutorial dedicati, la newsletter. A questi si aggiunge il canale diretto, l’ufficio vendite. Il lavoro di squadra tra forza vendita, comunicazione e costumer care è la chiave per crescere.


FOCUS n Scale e trabattelli

ERGONOMIA E SICUREZZA SONO IL VERO VALORE AGGIUNTO

Anche se, soprattutto in ambito domestico, la tendenza è a sottovalutarli, le caratteristiche ergonomiche e, in particolar modo, gli accorgimenti volti a garantire la sicurezza dell’utilizzatore sono il vero elemento qualificante di un prodotto di largo utilizzo come la scala. In ambito professionale la sensibilità ad aspetti come la presenza di certificazioni attestanti la conformità alle normative vigenti è indubbiamente più elevata ed è uno dei fattori che più di altri pesano nella decisione di acquisto. Oltre che a lavorare per alzare sempre di più il livello e il contenuto tecnologico dei loro prodotti, le aziende da noi interpellate sono impegnate a promuovere tra tutti gli utilizzatori una cultura e una sensibilità che offra ai loro potenziali clienti gli strumenti per comprendere e, di conseguenza, premiare gli investimenti in innovazione.


FOCUS n Scale e trabattelli

Il mercato ha individuato in Gierre un punto di riferimento Luigi Colombo, Responsabile Vendite Italia spiega che la reputazione di cui gode l’azienda presso rivenditori e utilizzatori finali va a premiare gli importanti investimenti destinati a innovazione e sicurezza A quale target di consumatore si ri-

I risultati di questi primi mesi del 2021

re l’attenzione sulla sicurezza Gierre

volge la gamma proposta dalla vo-

sono stati positivi. Tutti i settori (fai da

ha lanciato un progetto di formazione

stra azienda?

te e professionali) hanno risposto con

professionale dal titolo “Elevation Aca-

La gamma proposta da Gierre è da

entusiasmo alle sempre più diversifica-

demy” con il preciso intento di contri-

considerarsi completa ed innovati-

te proposte delle aziende produttrici.

buire a dissipare qualsiasi dubbio su

va poiché abbraccia sia le esigenze

È difficile, a nostro parere, trovare ca-

come devono essere utilizzati scale e

del consumatore professionale sia le

nali che non abbiano performato con

trabattelli.

aspettative del consumatore hobbi-

risultati positivi: tutti, chi più chi meno,

stico. Sfogliando il nostro catalogo è

hanno segnato percentuali positive nei

possibile scoprire una gamma profon-

loro business di riferimento.

da e performante che unisce innovazione e tecnologia alla semplicità di

Nella vostra esperienza, quali sono

utilizzo: insomma una proposta per

i parametri che guidano la scelta

tutte le esigenze.

degli utilizzatori finali? La marca, il prezzo…?

Come ha performato il mercato nei

Gierre da sempre ha deciso di investi-

primi 9 mesi del 2021? Quali sono

re fortemente su due aspetti importan-

stati i settori più trainanti e quali

ti: sicurezza e innovazione.

quelli in flessione rispetto allo scor-

Questa scelta è condivisa anche dalla

so anno?

nostra distribuzione che ormai ci riconosce come un punto di riferimento nel complesso mondo delle normative. Tutti i prodotti Gierre sono studiati e realizzati secondo le più severe normative europee. A questo proposito, pensate che esista una cultura adeguata sia tra i privati che tra i professionisti delle caratteristiche che non devono mancare a un prodotto di questo tipo? Cosa fate per formare e informare gli addetti alla vendita e l’utilizzatore finale? In generale gli utilizzatori siano essi hobbisti e/o professionisti sono sufficientemente preparati sui prodotti che devono acquistare. Per contribuire ad aumentare la sensibilità verso le normative e per continuare ad accresce-

58

Stabila: di nome e di fatto Le scale doppie in alluminio prodotte da Gierre soddisfano le esigenze legate a lavori domestici e di manutenzione ordinaria, così come quelle degli utilizzatori professionali. Sono infatti disponibili due gamme distinte, composte da modelli che vanno dai 3 ai 12 gradini. Il vantaggio più importante è la larghezza del gradino: 11 cm, circa il 40% in più rispetto a modelli analoghi presenti sul mercato italiano. La presenza di accessori - come la vaschetta porta-utensili e il corrimano - rendono STABILA versatile e risolutiva, uno strumento di lavoro di cui non si può fare a meno. Esplora tutta la gamma su www.gierrescale.com.



FOCUS n Scale e trabattelli

Sicos l’innovazione è la chiave per soddisfare le esigenze del mercato

Domenico Franzoni, Ceo dell’azienda spiega che soltanto in questo modo diventa possibile rispondere alle necessità dei diversi target e in particolare a quelle che riguardano l’uso in sicurezza e l’ergonomia A quale target di consumatore si ri-

attenzione, oltre che all’estetica, all’er-

volge la gamma proposta dalla vo-

gonomia e alla sicurezza del prodotto

stra azienda?

finale.

La gamma di prodotti proposta dalla nostra azienda copre diversi target. Si rivolge, infatti, all’ambito casalingo, al fai da te, passando poi per il professionale e arrivando infine all’industriale. livelli di sicurezza attiva di elevato vaCome ha performato il mercato nei

lore.

primi 9 mesi del 2021? Quali sono stati i settori più trainanti e quali

A questo proposito, pensate che

quelli in flessione rispetto allo scor-

esista una cultura adeguata sia tra i

so anno?

privati che tra i professionisti delle

Nei primi 9 mesi di quest’anno, il mer-

caratteristiche che non devono man-

cato ha performato molto bene, so-

care a un prodotto di questo tipo?

prattutto sulla scia di quanto registra-

Cosa fate per formare e informare gli

to nell’ultimo semestre del 2020. Per

addetti alla vendita e l’utilizzatore fi-

quanto riguarda la nostra azienda, il

nale?

2021 ha portato un importante aumento

Per quanto riguarda la cultura tra i pri-

negli ordini, viziato anche dal notevole

vati, la nostra opinione è che nell’ambi-

aumento di prezzo subito dalle materie

to delle scale, la tendenza è che ven-

prime. Nonostante ciò, è stato registra-

gono in qualche modo sottovalutate.

to un significativo incremento nel volu-

Tra i professionisti, al contrario, vi è la

me di vendite.

volontà di avere un prodotto certificato in grado di offrire standard di sicurezza

Nella vostra esperienza, quali sono i

elevati. Alla luce di tutto questo la nostra

parametri che guidano la scelta degli

azienda si pone l’obiettivo di realizzare

utilizzatori finali? La marca, il prez-

prodotti “perfetti” sia per il privato che

zo…?

per il professionista, ponendo estrema

L’utilizzatore finale ricerca prodotti in grado di offrire condizioni di sicurezza ed ergonomia ben determinate. Dal canto loro le aziende rispondono creando prodotti capaci di soddisfare questa esigenze, applicando alla Ricerca e allo Sviluppo, l’obiettivo di raggiungere

60

Scala in alluminio estruso Impera Regina della Linea Domestica e della Linea Professionale, la scala Impera è realizzata in alluminio estruso a un lato di salita. Disponibile da 3 a 10 gradini, possiede la certificazione Europea EN131, che garantisce la portata massima di 150kg su tutte le misure. Strutturalmente si presenta con un profilo montante da 51x20 mm ed una sezione gradino da 120 mm, il tutto unito da particolari di un vivace color arancio. Si configura come il perfetto connubio tra leggerezza, robustezza ed eleganza ed è ideale scelta per coloro che sono alla ricerca di una scala in grado di unire estetica e funzionalità.


Il 2021 è un anno molto dinamico e l’edilizia è

protagonista della domanda Melanie Bonin Responsabile Vendite e Sviluppo Internazionale di Tubesca-Comabi spiega che la sua azienda si è attivata - ad esempio creando un canale YouTube dedicato - per rendere accessibili a tutti le informazioni sul corretto utilizzo e sulle normative di riferimento dei suoi prodotti A quale target di consumatore si ri-

Nella vostra esperienza, quali sono i

volge la gamma proposta dalla vo-

parametri che guidano la scelta degli

stra azienda?

utilizzatori finali? La marca, il prez-

La nostra è un’azienda francese che

zo…?

dal 2016 è entrata a far parte del Grup-

Gli utilizzatori finali sono alla ricerca di

po Frénéhard et Michaux. Offriamo

prodotti conformi alle norme europee

strumenti adatti ai vari settori di attività

vigenti e adatti all’intensità di utilizzo

dell’edilizia, ristrutturazione e manuten-

desiderata. Per questo motivo, abbia-

zione industriale.

mo creduto opportuno suddividere la nostra offerta in diverse gamme. Siamo,

Come ha performato il mercato nei

infatti, in grado di soddisfare le esigen-

primi 9 mesi del 2021? Quali sono

ze di ciascuna tipologia di utente.

stati i settori più trainanti e quali quelli in flessione rispetto allo scor-

A questo proposito, pensate che

so anno?

esista una cultura adeguata sia tra i

Per i motivi ben noti il 2021 è un anno

privati che tra i professionisti delle

molto dinamico nel mercato dell’edi-

caratteristiche che non devono man-

lizia e anche grazie a questo il nostro

care a un prodotto di questo tipo?

fatturato 2021 ha realizzato una forte

Cosa fate per formare e informare gli

crescita rispetto al 2019. Constatiamo,

addetti alla vendita e l’utilizzatore fi-

invece, un’attività meno importante nel

nale?

settore dell’industria.

Capita spesso che gli utenti non siano ben informati sugli obblighi di legge e sui rischi connessi all’utilizzo di strumenti di lavoro non adatti. Per aiutarli, mettiamo a disposizione del pubblico diversi video sul nostro canale Youtube Tubesca Comabi -En. Il nostro sito web include le schede tecniche dei nostri prodotti, le descrizioni e gli strumenti di e-learning per i nostri partners. Comunichiamo inoltre regolarmente anche attraverso social network. come Linkedin o Instagram, pubblicando informazioni essenziali e richiami normativi.

Raptor Questa piattaforma di lavoro è l’evoluzione dello sgabello semplice verso la scala a piattaforma, ed è il prodotto tra gli equiparabili più leggero sul mercato. Pratico nell’utilizzo, dispone di un ampio porta attrezzi in grado di contenere una tolla di vernice da 5L. Veloce nel montaggio, si assembla nello stesso modo di uno sgabello. Sicuro, dispone di parapetto e contrappeso integrato. Disponibile nelle versioni da 2 a 7 gradini. La piattaforma Raptor è conforme al decreto 2004-924 e alla norma EN 131-7. Per i modelli da 2 a 6 gradini è conforme alla norma PIRL 93.353. Disponibile da 2 a 7 gradini. Parapetto rigido su 3 lati con nastro anticaduta posteriore. Piattaforma antiscivolo 500 x 400mm con zoccolini integrati (altezza 100 mm).

61


Speciale edilizia n

IL SUPERBONUS 110% TRAINA LA CRESCITA DI TUTTA LA FILIERA Le prime elaborazioni sull’impatto degli incentivi fiscali sulla filiera dell’edilizia confermano che questo incentivo è un driver di sviluppo straordinario i cui effetti sono destinati a durare anche nei prossimi mesi. Le ricadute di questo bonus non si limitano a un effetto espansivo in termini di produzione, reddito eoccupazione, ma riguardano anche la riqualificazione di questo settore

62

46.195 interventi per un valore di 7,5

Economico, Istat, Infoplus e Banca d’I-

tutto 46.195 per un valore di 7,5 miliardi

miliardi di euro e circa 8,2 miliardi di

talia e sono stati presentati lo scorso 9

di euro (ovvero circa 8,2 miliardi di euro

euro come ammontare ammesso a de-

ottobre al convegno “Stati Generali del

come ammontare ammesso a detrazio-

trazione. Questi i numeri che fotogra-

Superbonus 110% e degli altri incenti-

ne, considerando l’aliquota del 110%).

fano l’impatto del Superbonus 110%

vi fiscali”, che ha inaugurato SAIE Bari

Di questi 5,1 miliardi di euro si riferisco-

sulla filiera edile e che confermano il

2021. Numeri che confermano anche

no a lavori già conclusi. Settembre ha

contributo determinante assicurato da

che, tra i vari incentivi fiscali introdotti,

fatto registrare un consistente aumento

questo incentivo alle sua crescita. I dati

il Superbonus è indubbiamente quello

del +24,4% nel numero e del +31,8%

sono frutto di un’elaborazione di Ance

che sta funzionando di più e il cui im-

nell’importo. Vale a dire, circa 9mila in-

– Associazione Nazionale Costruttori

patto è destinato a farsi sentire anche

terventi in più per 1,8 miliardi di euro. E

Edili sulla base di dati Agenzia delle

nei prossimi mesi. A settembre gli in-

il trend sembra destinato a proseguire.

Entrate, Enea, Ministero dello Sviluppo

terventi legati all’incentivo sono stati in

Nello studio “L’impatto sociale ed eco-


La scheda

Gorilla Glue Company

La gamma di adesivi e collanti Una guida alla gamma di adesivi e collanti prodotti dall’azienda inglese nota soprattutto come produttore di Gorilla Glue Originale, tutti sono accomunati dalla grande resistenza, dalla durata nel tempo e dalla grande affidabilità La Gorilla Glue Company produce rinomati adesivi e collanti da più di vent’anni e al momento gestisce il mercato britannico ed europeo dai suoi uffici a Chorley, nel Lancashire, UK. La formula originale per la Gorilla Glue è stata dapprima utilizzata in Indonesia sui mobili in teak, ma il prodotto si è rivelato subito incredibilmente versatile per i consumatori e la richiesta è cresciuta. La gamma di adesivi e collanti prodotti da Gorilla è progettata per essere resistente, e include ora Super Colle, Colle per il Legno, Nastri Speciali, Colle Epossidiche, Sigillanti e tanto altro.

doppio spessore e incredibilmente tenace. Questo nastro adesivo telato offre la massima aderenza sia su superfici lisce, che ruvide e irregolari. Il nastro Gorilla Tape può essere utilizzato ovunque, sia all’interno che all’esterno. La robusta superficie esterna adatta a tutte le stagioni, resiste alle intemperie, e l’adesivo a doppio spessore non perde la sua forza, qualunque cosa accada. Progettato per poter essere strappato facilmente con le mani ma sviluppato per durare nel tempo, il nastro Gorilla Tape supera ogni prova.

Il prodotto che ha dato vita ad un’azienda Famoso per la sua tenuta incredibile, Gorilla Glue Originale è impermeabile al 100% e resistente alle temperature estreme. La formula al poliuretano che si attiva con acqua si espande nei materiali fino a formare un legame incredibilmente forte su praticamente qualsiasi cosa, rendendo Gorilla Glue la soluzione perfetta per quasi ogni progetto e riparazione. Il nastro Gorilla Tape® Nero è extra forte, a

Gorilla Super Glue con pennellino e beccuccio è dotata di un dosatore di precisione e di un pennellino per un maggior controllo dell’applicazione di super colla, il che la rende perfetta per ogni tipo di progetto. Sviluppata per fare riparazioni istantanee ma durevoli nel tempo, Gorilla Super Glue si asciuga in 10–45 secondi e la sua formula assicura resistenza agli impatti e forza. La chiamiamo Impact-Tough™ per la sua affidabilità e resistenza a usura e deterioramento. Oltre alla formula ad alte prestazioni, abbiamo aggiunto un tappo anti-grumi con una punta metallica all’interno che assicura una chiusura ermetica per la massima riutilizzabilità.

Per informazioni: it.gorillaglue.com 63


Speciale edilizia n

64

nomico dei Superbonus 110% per la

Tale spesa in Superbonus contribuireb-

lizio sta spingendo molte imprese delle

ristrutturazione degli immobili: stime e

be inoltre alla formazione di poco più

costruzioni, specie quelle di minori di-

scenari” elaborato dal Centro Studi del

di 12 miliardi di Pil e coinvolgerebbe

mensioni, a ridefinire la propria orga-

Consiglio Nazionale degli Ingegneri si

almeno 153.000 unità di lavoro.” Le ri-

nizzazione, ad aumentare i livelli di oc-

osserva che “il trend degli ultimi mesi

cadute del Superbonus non si limitano,

cupazione, a richiedere forza lavoro più

induce a ritenere che il 2021 possa

però, al solo effetto espansivo in termini

qualificata ed a tentare, ove possibile,

chiudersi con un impegno di spesa di

di produzione e reddito, oltre che di oc-

la formazione di reti formali o informali

almeno 9 miliardi di euro”. Nel caso

cupazione nella filiera dell’edilizia, ma

di collaborazione che avranno comun-

la spesa si attestasse su questa cifra,

secondo lo studio del Centro Studi del

que un impatto positivo sul settore”.

osserva il Centro Studi, “si attivereb-

CNI, si estendono anche a un “effetto

be nel sistema economico un livello

di innovazione e avvio di un processo

La distribuzione degli interventi

di produzione di più del doppio di tale

di riorganizzazione e di riqualificazione

I dati Ance rivelano che, in termini di

valore (per effetti moltiplicativi e per il

della filiera dell’edilizia e dei Servizi di

numero, gli interventi riguardano pre-

coinvolgimento di un numero ampio di

Ingegneria e Architettura. L’elevata ri-

valentemente edifici unifamiliari (51,2%

comparti dell’indotto delle costruzioni).

chiesta di interventi sul patrimonio edi-

del totale) e unità immobiliari indipen-


denti (34,9%). E questo anche se si evidenzia la crescita della quota relativa ai condomini, pari, oggi, al 13,9% (era il 7,3% agli inizi di febbraio). Un impatto, quello degli interventi sui condomini, che appare ancora più evidente in termini di importo, raggiungendo un’incidenza del 47,7% dell’ammontare complessivo. Si tratta, ovviamente, di lavori con importo medio importante (quasi 560mila euro), se raffrontato agli interventi su singole abitazioni (circa 90/100mila euro). I dati relativi alla distribuzione regionale vedono saldamente nelle prime posizioni per valore Lombardia (6.384 interventi, per un importo di €1.127mln), Lazio (4.583, €747mln) e Veneto (5.780, €732mln). Ottime le performance di quattro regioni meridionali, Campania (3.064, €627mln) - che si posiziona davanti a Emilia-Romagna (3.550, €618mln) e Toscana (3.761, €513mln) - Sicilia (3.454, €513mln), Puglia (2.980, €430mln), e Calabria (1.972, €327mln). Un driver di sviluppo straordinario per il settore L’accelerazione dei mesi estivi conferma che il Superbonus sta producendo effetti consistenti sull’economia. Tutti i principali indicatori della filiera si con-

SUPERBONUS - INTERVENTI* PER TIPOLOGIA DI EDIFICIO - Composizione %

65


Speciale edilizia n fermano in miglioramento, a partire

comuni non capoluogo (+81,6%) che

da parte dei condomini, che in questo

dai lavori pubblici. Se, infatti, nei primi

nei capoluoghi (+57,9%). Al riguardo lo

hanno scontato le modalità di acces-

otto mesi si registra un calo del -1,4%

studio “L’impatto sociale ed economico

so indubbiamente più complesse per

nel numero di pubblicazioni di bandi,

dei Superbonus 110% per la ristruttu-

i tempi relativamente lunghi necessari

gli importi banditi mettono a segno un

razione degli immobili: stime e scenari”

ad acquisire le decisioni e le delibere

aumento del +1,2% rispetto a gennaio-

elaborato dal Centro Studi del Consiglio

delle Assemblee condominiali.

agosto 2020. Molto bene, in generale,

Nazionale degli Ingegneri rileva che, ri-

Lo studio rivela che in questo momento

gli investimenti in costruzioni, che nel II

spetto agli inizi del 2021, si è andata via

la parte più consistente di “movimenta-

trimestre 2021 sono cresciuti del +54%

via invertendo la tendenza che vedeva

zione” di spesa con Super ecobonus

rispetto allo stesso periodo del 2020 e

un limitato ricorso dell’ecobonus 110%

110% proviene proprio dai condomini.

del +12,8% su quello del 2019. I dati Ance però mostrano che è soprattutto l’edilizia residenziale a dare impulso alla crescita. I prestiti alle imprese di costruzioni relativi al I trimestre 2021 mostrano una variazione positiva dei finanziamenti per investimenti residenziali, +69% rispetto allo stesso periodo del 2020, e anche i finanziamenti in edilizia non residenziale sono in crescita (+17,7%). I numeri sono molto positivi anche per i mutui alle famiglie che acquistano casa: +29,2% nel I trim. 2021, attribuibile all’aumento dei nuovi contratti (+41,8%). Il tutto ha un impatto diretto sul mercato immobiliare residenziale che, nel II trimestre di quest’anno, registra una crescita del +73,4% rispetto allo stesso periodo del 2020, più marcata nei

MERCATO IMMOBILIARE E CREDITO

66


DAL MERCATO

Saratoga La Terrazza, per l’impermeabilizzazione di balconi e terrazze

Garantisce un’azione impermeabilizzante efficace e duratura ed è adatto ad essere utilizzato su superfici in monocottura, pietra naturale, cemento, clinker, gres o cotto vendita nei migliori negozi di articoli tecnici, ferramenta, colorifici e nei reparti tecnici specializzati, professionali e brico-professionali.

Per informazioni: wwww.saratoga.it

La Terrazza è il nuovo protettivo consolidante anti-infiltrazioni che i laboratori di Saratoga hanno specificamente realizzato per proteggere efficacemente da acqua e umidità i pavimenti di balconi e terrazze in monocottura, pietra naturale, cemento, clinker, gres o cotto.

- è facile da applicare anche per i meno esperti - è disponibile in barattoli da 1 litro e da 2,5 litri. Come tutti i prodotti Saratoga, è distribuito da Saratoga Sforza S.p.A. Milano ed è in

È un prodotto idrorepellente incolore a base di polisilossani in solvente. Garantisce un’azione impermeabilizzante efficace e duratura: penetra in profondità in crepe, cavità e connessure del materiale sul quale viene applicato, creando con esso legami chimici molto forti; ripara e impermeabilizza lasciando traspirare. Saratoga La Terrazza, elimina le infiltrazioni negli ambienti sottostanti e rallenta il degrado delle superfici fessurate, peraltro, preservandole dall’insorgere di muffe, alghe ed eventuali efflorescenze, senza alterare i materiali. La Terrazza è: - perfettamente calpestabile dopo 24 ore,

67


INCHIESTA n

L’EDILIZIA, UN SETTORE STRATEGICO CHE SI SERVE ANCHE ATTRAVERSO GROSSISTI E FERRAMENTA

Se ancora ce ne fosse bisogno le aziende protagoniste di questa inchiesta confermano che il settore edile, grazie all’azione di stimolo esercitata sulla domanda dai vari incentivi fiscali, consente di stimolare volumi di vendita importanti e mantengono un trend che autorizza a prevedere che in prospettiva la sua incidenza sul fatturato totale andrà ad aumentare. Il dato positivo per i rivenditori del mondo della ferramenta è che questa dinamica particolarmente favorevole della domanda non è appannaggio esclusivo dei centri edili specializzati. Grazie al consolidato rapporto con alcune categorie professionali che operano nel settore delle costruzioni, a partire dagli artigiani, anche ferramenta e utensilerie riescono a generare un significativo volume di fatturato. Abbiamo anche provato a sondare quali sono, a giudizio delle aziende, i driver che guidano l’acquisto in questo settore. Tra gli altri due gli elementi su cui vogliamo richiamare l’attenzione, il ruolo importante, ma non certo decisivo della marca, e l’accento posto sull’importanza del consiglio dato dal rivenditore e/o dall’addetto alla vendita e, di conseguenza, alla sua formazione 68


Di seguito le domande che abbiamo proposto alle aziende

1 2

Quanto incide il Settore dell’edilizia sul vostro fatturato? Prevedete delle variazioni per l’anno in corso? Una

4P

ensando alla vostra gamma di prodotto de-

stinata al comparto edile, quanto ritiene che ciascuna delle voci sotto elencate sia determinante ai fini della decisione di acquisto?

(su una scala da 1 a 7, dove 1 corrisponde a “per nulla importante” e 7 corrisponde a “estremamente importante”)

sintetica descrizione della gamma da voi

proposta al settore edile

3 A? T

ttraverso quali canali servite questo merca-

to

ra questi qual è quello che vi consente

di veicolare i più importanti volumi di vendita, indicando eventualmente se ci sono state variazioni negli ultimi

2/3 anni?

Marca

Ergonomia e Facilità di utilizzo

Prezzo

Performance e idoneità ai propri bisogni specifici

Rapporto qualità/ prezzo

Il prodotto viene percepito come innovativo

Qualità percepita

Consiglio dell’addetto alla vendita

Certificazioni

Altro (specificare)

ABC TOOLS Ufficio Marketing

1 Le vendite operate in tale settore tramite le rivendite part- 3 Il canale della rivendita, della ferramenta e dell’utensileria

ner incidono sul nostro fatturato in quanto l’edilizia rappresenta un settore strategico e molto produttivo per gli utensili

professionali a questo dedicati e connessi. Le agevolazioni

sono sicuramente i canali che ci permettono di veicolare i più importanti volumi di vendita in questo settore.

4 Per i professionisti del settore edile sono sicuramente

fiscali messe in atto dal governo con il “Decreto Rilancio”

determinanti ai fini della decisione di acquisto il rapporto

del Luglio 2020 hanno inoltre dato un’enorme spinta e con-

qualità/prezzo del prodotto, la qualità, la facilità di utilizzo e

tribuito al rilancio di un settore che iniziava ad essere in crisi.

l’ergonomia che rendono il loro lavoro più semplice e meno

Tutto ciò contribuisce anche all’aumento di vendita di utensili

faticoso. L’idoneità ai propri bisogni specifici e la performan-

professionali utili allo svolgimento delle attività lavorative in

ce del prodotto risultano altresì determinanti nel processo

tale settore. Non si prevedono attualmente variazioni a livello

d’acquisto, a scapito della ricerca di innovazione e dei con-

di vendite per l’anno in corso, che molto probabilmente con-

sigli dell’addetto vendita che assumono un ruolo marginale

fermeranno il trend dei mesi passati.

in tale processo.

2 Il settore dell’Edilizia richiede l’utilizzo di molteplici uten-

Marca

4

Prezzo

5 bisogni specifici

corrente, dalle calzature di sicurezza, elmetti di protezione,

Rapporto qualità/ prezzo

7 innovativo

kit di sicurezza e vari Dispositivi di protezione individuale a

Qualità percepita Certificazioni

sili professionali e di qualità che permettano ai professio-

nisti operanti di lavorare in sicurezza, assoluta comodità e grande efficienza. ABC Tools offre a tale settore tutto l’oc-

martelli, scalpelli, mazze, badili, cazzuole, spatole e punte per martelli perforatori e calcestruzzo.

Ergonomia e Facilità di utilizzo

7

Performance e idoneità ai propri

7

Il prodotto viene percepito come

3

6

Consiglio dell’addetto alla vendita

3

5

Altro (specificare)

-


INCHIESTA n FERRO BULLONI Filippo Boghi - Amministratore Delegato 1 Il settore dell’edilizia incide in modo rilevante sul nostro fat-

colori, tipologia di pali di sostegno ed

to enormemente la gamma ed i servizi offerti, attraendo una

traverso i quali veicoliamo i nostri

turato. Negli ultimi decenni i rivenditori edili hanno sviluppaplatea di clientela sempre più ampia e differenziata. Proprio per questo motivo, sono sempre di più un punto di riferimento per il cliente che deve acquistare recinzioni metalliche. Prevediamo dunque una continua crescita del nostro fatturato sviluppato nel settore edile.

2 Le linee di prodotto che riscontrano maggior successo nel

comparto edilizio sono quelle dedicate alla delimitazione tem-

poranea dei cantieri. Ferro Bulloni propone una gamma com-

accessori di fissaggio.

3 I principali canali di vendita at-

prodotti sono anzitutto i rivenditori di materiali edili, ma rivestono un ruolo altrettanto importante anche i grossisti di ferramenta e la GDS. I distributori di materiali edili rappresentano un canale di vendita strategico per noi in quanto trattano l’intera gamma di prodotti che fabbrichiamo.

4

pleta di articoli per soddisfare ogni esigenza: dalla classica

Marca

6

Ergonomia e Facilità di utilizzo

recinzione temporanea 4 tubi alla transenna, dalla recinzione

7

Prezzo

6

Performance e idoneità ai propri bisogni specifici

6

Rapporto qualità/ prezzo

Il prodotto viene percepito come

panelli elettrosaldati stanno avendo un grossissimo successo

7 innovativo

6

in quanto rappresentano un ottimo compromesso tra qualità e

Qualità percepita

Consiglio dell’addetto alla vendita

prezzo e si tratta di un prodotto innovativo e molto duttile nel

7

7

Certificazioni

6

Altro (specificare)

-

in lamiera grecata fino alle recinzioni da cantiere basse per la delimitazione di piccoli spazi. Anche le recinzioni metalliche in

suo utilizzo poiché permette molteplici soluzioni in termini di

FISCHER ITALIA Roberto Fior - Product Manager 1 L’edilizia, intesa sia come nuove costruzioni, civili e in-

dustriali, sia come ristrutturazioni, traina l’economia ed è di

fondamentale importanza per fischer. Le agevolazioni del Sismabonus e Superbonus hanno contribuito a sostenere il comparto e fischer ha una gamma di prodotti che offrono la possibilità di applicazioni ai massimi livelli e che garantiscono le soluzioni più adeguate a ogni necessità costruttiva.

2 fischer investe nell’innovazione, nella sicurezza e nello svi-

luppo di prodotti volti a migliorare continuamente le prestazioni. Perciò in questo settore quello che principalmente consigliamo sono le resine certificate al terremoto. Per esempio, la resina epossidica FIS EM Plus è adatta ad ancoraggi strutturali pesanti con richiesta di prestazione sismica C1 e C2 e con vita utile in esercizio certificata fino a 100 anni, ed è certificata per riprese di getto. Oppure il sistema Super Bond FSB, disponibile sia in fiala RSB che in cartuccia FIS SB, quest’ultima adatta a connessioni di barre filettate anche in zona di massima sismicità C2 e a ferri da ripresa in fori profondi. Una resina ad alte prestazioni adatta a diverse tipologie di supporti è la resina vinilestere ibrida FIS V, certificata sia in zona sismica

rie meccaniche a elementi in calcestruzzo come il nostro FAZ II, ancorante certificato al sisma fino a M20 indicato per gli adeguamenti sismici di strutture prefabbricate visto che richiede un diametro di foratura minimo, l’FH II quando è richiesta una grande resistenza alle azioni di taglio, e infine, ma non ultime, le nostre viti per calcestruzzo ULTRACUT FBS II certificate per calcestruzzo quando è richiesta la massima velocità di installazione. Nella gamma di fissaggi per cappotti vorrei citare FIF-SV II che si pone come il top di gamma nell’offerta dei tasselli per il fissaggio per cappotti isolanti.

3 fischer è presente in tutti i canali ma certamente nel com-

parto edile è importante la specializzazione per prodotti ad

alte prestazioni in applicazioni sismiche o infrastrutturali. Oltre al prodotto offriamo infatti supporto tecnico e formazione. La formazione è fondamentale a partire dalla nostra rete di vendita, passando per la rivendita edile, fino ad arrivare all’installatore, all’impresa e al progettista.

4

Marca

7

Prezzo

4 bisogni specifici

Rapporto qualità/ prezzo

6 innovativo

Qualità percepita Certificazioni

C1/C2 che per murature applicazioni in murature piene e forate. Ai fissaggi chimici si aggiungono gli ancoranti meccanici come i tasselli ad espansione usati per collegare carpente-

70

Ergonomia e Facilità di utilizzo

6

Performance e idoneità ai propri

6

Il prodotto viene percepito come

6

7

Consiglio dell’addetto alla vendita

6

7

Altro

-


GENTILIN Gianni Bocchi - Sales Manager Italia

GIMAP FUMASI Alan Gianola Responsabile Vendite Italia 1 Il Settore Edilizia ha avuto fino ad ora, per la

nostra azienda, un ruolo complementare ad altri settori professionali nei quali il nostro Gruppo industriale ha costantemente investito in ricerca di nuovi prodotti, adozione di tecnologie produttive sempre più avanzate e impiego di materiali dotati dei più elevati standard qualitativi. Pertanto l’incidenza del fatturato della nostra gamma per Edilizia pur in costante crescita negli ultimi anni, è stata inferiore a quella che l’importanza del settore avrebbe giustificato.

2 La gamma di prodotti per Edilizia della Gimap Fumasi si è negli ultimi anni ampliata a martelli, tenaglie, pinze, chiavi nel-

1 Le macchine destinate all’edilizia sono nell’ordine del

40%. Prevediamo un incremento che dovrebbe essere più o meno pari a un ulteriore 10% in quanto la spinta del Super

Bonus 110% sta dando a nostro parere un bell’impulso al settore.

2 Apparecchi compatti, maneggevoli e ad alta resa diversi

da quelli standard tradizionali sul mercato. Su serbatoio da 24 litri 3 HP.

3 Essenzialmente le rivendite di attrezzature edili profes-

sionali, ferro utensilerie professionali elettromeccaniche. Questi dealer appena citati servono in primis il settore edile, ma da qualche anno gli edili si rivolgono anche agli Specia-

4

1

Ergonomia e Facilità di utilizzo

3

Performance e idoneità ai propri bisogni specifici

7

Rapporto qualità/ prezzo

7

Il prodotto viene percepito come innovativo

7

Qualità percepita

7

Consiglio dell’addetto alla vendita

7

Certificazioni

3 Il consiglio è fondamentale

Altro

-

Prezzo

operare su ogni tipo di materiale, mazzette, cazzuole, frattoni e altri prodotti, sempre ad uno standard qualitativo elevato ma con una ampiezza di gamma sia orizzontale che verticale inferiore a quella che il settore professionale in oggetto richiede. Nei nostri programmi di sviluppo a breve e medio termine il settore edilizia avrà quindi una importante priorità.

3 I canali di vendita finora impiegati per la vendita della nostra

gamma per edilizia sono stati principalmente utensilerie professionali, ferramenta, e alcune catene di distribuzione specializzate qualificate. In futuro, in presenza di uno sviluppo più adeguato alle esigenze del settore in oggetto, estenderemo la nostra attività anche ai centri specializzati del settore edilizia.

4

listi Aria Compressa.

Marca

le varie tipologie, cesoie professionali, badili, mixer, forbici per

7

Marca

5

Ergonomia e Facilità di utilizzo

7

Prezzo

5 bisogni specifici

Performance e idoneità ai propri

7

Rapporto qualità/ prezzo

7 innovativo

Il prodotto viene percepito come

7

Qualità percepita

5

Consiglio dell’addetto alla vendita

7

Certificazioni

7 Servizio aziendale

Altro

7

GRUPA TOPEX Maurizio Verna - Business Development Manager 1 Per Grupa Topex in Italia e nel mondo il canale distributivo diretto rappresen-

tato dai negozi/distributori di materiale edile rappresenta circa il 5% del suo giro d’affari. Contiamo di incrementare questa percentuale nel futuro perché stiamo inserendo prodotti adatti ad essere proposti in questo canale.

2 Al momento i nostri prodotti più di successo su questo canale sono sicuramente

gli elettroutensili e gli accessori col marchio Graphite. Demolitori, tassellatori, smeri-

gliatrici, levigatrici per muri sono gli elettroutensili più venduti. Punte SDS+, dischi da

71


INCHIESTA n taglio o da sbavo, seghe a tazza sono invece gli accessori per elettroutensili più richiesti.

3 Offriamo i nostri prodotti all’impresa edile esclusivamente

4

tramite i nostri distributori che sono sia grossisti che dettaglianti più o meno specializzati nella distribuzione di materiale edile.

Marca

3

Prezzo

7 bisogni specifici

Rapporto qualità/ prezzo

7 innovativo

Qualità percepita Certificazioni

Ergonomia e Facilità di utilizzo

5

Performance e idoneità ai propri

4

Il prodotto viene percepito come

2

5

Consiglio dell’addetto alla vendita

6

7

Altro (specificare)

-

MAKITA Luca Gilardi - Direttore Commerciale di Makita Italia 1 Se parliamo di edilizia pura ci attestiamo a oltre il 20%. Se 3 Esiste una multicanalità sul territorio

sommiamo anche il settore edilizia leggera parliamo quasi

il prodotto è veicolato da tutti i nostri

del doppio. Sicuramente il settore è in crescita e prevedia-

clienti è chiaro che le attività maggio-

mo che prosegua in tal senso ancora per un certo periodo

ri e la gamma intera in tal senso sono

anche grazie ai vari cantieri determinati dalle adesioni alle

eseguite da specialisti del settore (insegne con un elevato

agevolazioni fiscali in atto per adeguamenti e ristrutturazioni

numero di punti vendita sul territorio)i capaci di intercettare

2 Parliamo di una gamma completa sia filo che batteria composta principalmente da: martelli rotativi e demolitori,

smerigliatrici, tassellatori, carotatori, troncatori principal-

imprese in grado di assorbire elevati volumi e di fornire tutta la catena dal prodotto di costruzione fino all’utensile..

4

-

Ergonomia e Facilità di utilizzo

5

Prezzo

5

Performance e idoneità ai propri bisogni specifici

7

zia leggera la gamma si estende a tutti i prodotti indicati per

Rapporto qualità/ prezzo

7 innovativo

Il prodotto viene percepito come

5

installatori e posatori che coprono quindi tutti i settori legno,

Qualità percepita

7

Consiglio dell’addetto alla vendita

5

Certificazioni

5

Altro Manutenzione e ricambi (tempi

7

mente seguiti da avvitatori miscelatori ,misuratori laser e aspiratori. Sono tutti prodotti con elevati volumi nel settore con i relativi accessori. Se inseriamo anche il comparto edili-

cartongesso, idraulica, carpenteria metallica e comparto elettrico per interni / esterni.

Marca

e costi adeguati)

MUNGO ITALIA Giorgio Moschini - Strategic Development & Marketing Manager 1 L’edilizia incide oggi per il 40% circa e sicura-

mente quest’anno, grazie agli incentivi stanziati dal governo (Ecobonus, Superbonus, Bonus Casa e Sismabonus ) per la ristrutturazione e l’efficientamento energetico degli edifici, questa percentuale è destinata a crescere sensibilmente.

2

Mungo da sempre sviluppa progetti specifici

dedicati sia al settore delle costruzioni che a quello delle ristrutturazioni. Il progetto Seismic è una gamma di soluzioni chimiche e meccaniche certificate con le più elevate performance antisismiche. Il progetto LEED, di cui Mungo è centro di competenza dal 2012, racchiude un’ampia gamma di prodotti

tutte le associazioni del settore, che garantisce i serramenti anche una volta installati fino a 10 anni.

3 Avendo prodotti altamente tecnici il nostro canale di riferimento principale è per forza di cose la ferramenta specia-

lizzata e i distributori di materiale edile dove i nostri progetti sono in grado di risolvere tutte le esigenze applicative anche le più complesse. Sul territorio i nostri partner rivenditori, i Mungo Point, sono in grado, grazie alla formazione continua che facciamo al personale di vendita, di fornire servizi di consulenza tecnica anche in cantiere con il supporto sul campo dei nostri area manager.

4

Marca

4

Prezzo

4 bisogni specifici

una gamma di prodotti innovativi per la posa dei serramenti

Rapporto qualità/ prezzo

6 innovativo

conformi alla norma UNI 11673. Mungo ha poi deciso insieme

Qualità percepita Certificazioni

chimici che severi test di laboratorio hanno giudicato conformi al protocollo LEED. Il progetto MKS è una gamma di prodotti espressamente studiati per l’isolamento termo-acustico e l’efficienza energetica degli edifici. Ed infine il progetto PQS 2.0,

alle più importanti aziende della filiera del serramento di ade-

72

rire al marchio PosaQualità Serramenti, l’unico riconosciuto da

Ergonomia e Facilità di utilizzo

5

Performance e idoneità ai propri

6

Il prodotto viene percepito come

6

6

Consiglio dell’addetto alla vendita

6

6

Altro Formazione tecnica

7


URBAN EFFECT EFFORTLESS WORK

dual.IMPULSE

MASSIMO COMFORT

non metalliche, traspirante & ultraleggero

METAL FREE

Le migliori calzature di sicurezza, in stile „urban“.

FIBERGLASS TOE CAP

HRO

SRA

• EFFECT.FOAM intersuola per eccellente ammortizzazione e fino al 60% ritorno di energia • confortevole concetto di ammortizzazione a 3 strati (3D) • supplementare intersuola morbida in EVA • ultra leggera e flessible, FAP®lite antipeforazione • suola in gomma con punto di rotazione ®

Garantisce un livello di comfort costantemente elevato per lavorare senza sforzo, dinamica e coolness.

I nuovi modelli ultraleggeri AER55 sono sorprendentemente sportivi con la loro innovativa tomaia SAFETY KNIT® e e la combinazione di colori alla moda. La suola antiscivolo con IMPULSE.FOAM® non solo riconduci energia ad ogni passo, offre anche un livello di massima ammortizzazione e il grandissimo comfort.

puma-safety.com

albatros-work.com

73


INCHIESTA n VALEX Alessandro Arpi - Product Manager

SEBA David Beccati - Web Marketing Specialist

1 L’edilizia rappresenta una famiglia “di servizio” all’interno

del nostro catalogo che sta crescendo e rafforzandosi sempre più. Negli ultimi anni abbiamo infatti pianificato una serie di investimenti in questo ambito approfondendo alcune gamme e ampliando l’offerta di referenze. Grazie a questa strategia e alla congiuntura positiva del settore, il tasso di crescita è del +20% rispetto allo scorso anno. Al risultato contribuisce anche l’acquisizione della distribuzione in esclusiva del marchio Kapro (leader mondiale nella produzione di sistemi di misura professionali per l’edilizia) a livello italiano, che ha avuto finora un ottimo riscontro.

2 Per il settore edile, Valex propone un’ottima offerta di demo-

litori, generatori, fari da cantiere oltre ad un’ampia serie di uten-

1 Il Settore dell’Edilizia per Seba è stato, nel corso degli

abbiamo valutato con attenzione le potenzialità dei sistemi a

anni, e rimane tuttora tra i più influenti ed importanti per

secco, scelti per la loro versatilità e relativa semplicità di ap-

quanto riguarda le vendite. È quindi plausibile che la sua

plicazione, per questo abbiamo inserito a catalogo una serie

incidenza sul nostro fatturato sia rilevante e non trascurabi-

di utensili anche molto specifici per il settore: ad esempio, lo

le. Per quanto riguarda le variazioni per l’anno in corso direi

scorso anno abbiamo proposto con ottimo successo una levi-

di no, continuiamo a puntare molto su questo settore; ma

gatrice da muro destinata a quegli artigiani che normalmente

in generale cerchiamo di consolidare e migliorare i mercati

andavano a noleggiare questo tipo di utensile, invece col giu-

sui settori più forti e potenziare quelli “più deboli” per far sì

sto compromesso qualità-prezzo, ha trovato la risposta alle loro

che ogni settore possa rendere al meglio.

2 La nostra proposta per il settore edile è molto interes-

esigenze. Per quanto riguarda Kapro, l’offerta si concentra su

ma di prodotti sempre più completa ed innovativa per ogni

ta più importante per noi, quello in cui abbiamo una presenza

sante: sono già anni che Seba lavora per offrire una gam-

livelle e misuratori laser.

3 Le ferramenta tradizionali rappresentano il canale di vendi-

settore di utilizzo ,e quindi, anche e soprattutto per il setto-

consolidata, ma veicoliamo buoni volumi anche attraverso le

re edile. La nostra proposta spazia dall’abbigliamento da

rivendite di attrezzature per l’edilizia e i colorifici. In prospet-

lavoro alle calzature da Lavoro, dai guanti per le lavorazioni

tiva potenzieremo la nostra collaborazione con i gruppi d’ac-

più rischiose e particolari fino ad arrivare alla protezione

quisto del comparto edile.

delle vie respiratorie, uditive e la protezione del capo in generale. Inoltre, disponiamo di una vasta gamma di sistemi di anticaduta e di tool specifici per l’edilizia.

3 Così come con la sua proposta cerca di coprire ogni

esigenza, Seba cerca di utilizzare ogni mezzo per arrivare ai propri clienti. Di conseguenza, cerchiamo di veicolare le nostre proposte sia alle catene specializzate, ai centri edili, tramite i grossisti e le ferramenta.

4

Marca

5

Prezzo

6 bisogni specifici

Rapporto qualità/ prezzo

6 innovativo

Qualità percepita Certificazioni

74

sili manuali per le più diverse applicazioni. Nelle nostre analisi

Ergonomia e Facilità di utilizzo

6

Performance e idoneità ai propri

6

Il prodotto viene percepito come

5

6

Consiglio dell’addetto alla vendita

5

7

Altro (specificare)

-


SPECIALE EDILIZIA Le dinamiche che hanno caratterizzato il comparto delle costruzioni e i principali consorzi e gruppi di rivenditori di materiali di edilizia negli ultimi 12 mesi

La crescita degli interventi legati al Superbonus 110% di recente prorogato, le ingenti risorse europee di Next Generation EU, e in particolare del Dispositivo per la Ripresa e la Resilienza (RFF) che hanno indotto l’Ance a prevedere per l’anno in corso un rimbalzo dell’8,6% degli investimenti in costruzioni. Questi i tre principali fattori che stanno impattando positivamente su tutta la filiera, che guarda alla chiusura d’anno con aspettative positive che neppure la presenza di criticità come l’aumento delle materie prime sembra in grado di scalfire

75


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

IL 2021, l’anno del rimbalzo positivo Il punto su come si sta riorganizzando il settore per riuscire a cogliere le opportunità di una ripresa che sta interessando che come sottolineato da Ance in un’analisi diffusa in vista di Saie Bari, non è “ha una boccata d’ossigeno dopo le difficoltà del 2020, ma anche una crescita che si avvia a diventare strutturale e a rappresentare il fiore all’occhiello dell’economia italiana” Dopo un anno decisamente negativo, il 2021 sembra chiudersi all’insegna dell’ottimismo. Alla ripartenza dell’edilizia il superbonus sta dando il giusto acceleratore, pur se con l’effetto collaterale dell’incremento dei costi delle principali materie prime. Ma non è questa l’occasione per affrontare tale problema. È piuttosto il momento per dare un’occhiata a come si sta riorganizzando il comparto dei principali rivenditori di materiale edile per cavalcare la ripresa.

n LA GRADUATORIA DEGLI OPERATORI NAZIONALI Dopo un anno chiuso con un bilancio decisamente negativo a

re di un atteggiamento ancora incerto e prudenziale verso nuovi

causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19, il 2021 può chiudersi

investimenti soprattutto da parte delle famiglie, in considerazione

con un risultato positivo. In base ai dati Istat riferiti ai primi cinque

della recrudescenza della pandemia a partire dalla fine di ottobre

mesi di quest’anno, l’indice grezzo della produzione nelle costru-

scorso e le conseguenti misure di contenimento. Gli investimenti in

zioni mostra un incremento del 46,3% rispetto allo stesso periodo

riqualificazione del patrimonio abitativo registrano un primo segno

dell’anno precedente, mentre l’indice corretto per gli effetti di ca-

negativo (-9,8%). Su tale risultato incide, oltre l’emergenza sanita-

lendario cresce del 45,4%. La produzione nelle costruzioni arretra

ria, anche lo stato di attesa da parte di tutti gli operatori per l’effet-

nel mese di maggio (al netto dei fattori stagionali) dopo quattro

tivo decollo degli interventi legati al Superbonus 110%. Quest’ulti-

mesi di crescita. Il valore del mese di aprile è sostanzialmente al

mo ha infatti suscitato grande interesse sia da parte delle famiglie

rialzo, determinando un incremento congiunturale anche in quel

che da parte delle imprese. Gli investimenti privati in costruzioni

mese. Nonostante il calo dell’ultimo mese del periodo in esame

non residenziali segnano un significativo calo del -13,5% in ter-

(gennaio - maggio), i livelli produttivi restano elevati, ben superiori

mini reali nel 2020. Un segno negativo che inverte una dinamica

a quelli immediatamente precedenti la crisi sanitaria. Come evi-

positiva in atto dal 2016. Tale stima risente del difficile contesto

denziato dall’Ance, per il settore delle costruzioni, già gravemente

economico che incide sensibilmente sui livelli produttivi del com-

colpito da una crisi che dal 2008 non è mai pienamente finita (ri-

parto non residenziale privato, più legato agli andamenti dei diver-

spetto a 12 anni fa rimane ampio il gap da colmare: -35% i livelli

si settori di attività economica. Per gli investimenti in costruzioni

produttivi dal 2008 al 2019), la pandemia ha bloccato i timidi se-

non residenziali pubbliche si stima nel 2020 ancora una flessione

gnali di ripresa. La stima formulata per il 2020 è di una significativa

del -2,5% in quantità. Tale stima tiene conto della contrazione dei

flessione degli investimenti in costruzioni del -10,1% in termini reali

livelli produttivi sia per le iniziative in corso, sia per l’avvio dei nuovi

rispetto all’anno precedente. Con riferimento all’occupazione nel

lavori a seguito dell’emergenza sanitaria. A ciò si sono sommate

settore delle costruzioni, nei primi undici mesi del 2020 si valuta

le conseguenze dell’emergenza sull’operatività degli enti pubblici

una diminuzione del -10,5% del numero di ore lavorate a fronte di

e la distrazione di risorse per gli investimenti a favore di spese di

un lieve incremento del numero dei lavoratori iscritti (+2,1%) rispet-

natura corrente destinate alla gestione della crisi epidemiologica.

to allo stesso periodo dell’anno precedente. Le imprese, pertanto,

Sulla base di tali premesse, il 2021 può essere presumibilmen-

nonostante la crisi epidemica, hanno mostrato capacità di mante-

te caratterizzato da un rimbalzo positivo rispetto al 2020; tuttavia,

nere la propria forza lavoro e il know-how acquisito nel tempo, così

sull’intensità di tale aumento grava una elevata incertezza. Con

da poter tempestivamente riprendere e sostenere la produzione

riferimento al settore delle costruzioni, il 2021 potrebbe segnare

con il graduale allentamento delle restrizioni e il miglioramento del

un cambio di rotta molto importante, qualora si riuscissero a con-

contesto economico. Sul trend influisce la flessione degli investi-

cretizzare e a cogliere pienamente alcune importanti opportunità

menti in nuove abitazioni, che interrompe un andamento positivo

presenti sul mercato. Prima fra tutte, il Superbonus 110%, che in

iniziato nel 2017 e frutto di un duplice effetto: il progressivo riavvio

questi ultimi mesi ha diffuso grande entusiasmo, sia sulle famiglie

dell’attività produttiva nel corso della seconda parte del 2020 - con-

proprietarie di immobili, sia sulle imprese, che si stanno attrezzan-

clusa la fase di lockdown (marzo - aprile) per contenere e gestire

do per far fronte ad una domanda potenziale molto promettente.

l’emergenza epidemiologica da COVID-19 - accanto al persiste-

L’effetto diretto sulla produzione per il 2021 si annuncia importante,

76


SPECIALE EDILIZIA

BY

77


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

anche in virtù dell’estensione del beneficio fiscale, come riportato

degli investimenti in costruzioni, trainato dal recupero abitativo

nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, fino al 31 dicembre

(+14%) e dal comparto non residenziale privato (+5%) e pubblico

2022 per i condomini e fino al 30 giugno 2023 per gli IACP. Un’altra

(+7,7%). Buone notizie anche dal fronte lavori pubblici. La crescita

importante opportunità per il futuro del settore delle costruzioni,

del settore delle costruzioni, grazie agli effetti moltiplicativi degli

che può produrre i primi effetti sui livelli produttivi nell’ultima parte

investimenti realizzati, genererebbe un effetto totale sull’economia

dell’anno in corso, è legata alle ingenti risorse europee di Next

di circa 36 miliardi di euro, ovvero circa 2 punti percentuali di Pil. A

Generation EU, e in particolare del Dispositivo per la Ripresa e la

ciò si aggiungano anche gli importanti effetti sull’occupazione, con

Resilienza (RFF), da destinare ad investimenti e riforme in grado di

un incremento di circa 110 mila posti di lavoro nelle costruzioni.

accrescere il potenziale produttivo del Paese. Sulla base di tali evi-

Considerando anche i settori collegati ad esso, l’aumento raggiun-

denze, l’Ance prevede, per l’anno in corso, un rimbalzo dell’8,6%

gerebbe quasi le 166 mila unità.

n IL MOMENTO DELLA RIPRESA Fra il 2020 ed il 2021, in seguito ad una revisione del campione

accrescono le proprie posizioni Edilgroup, Zanutta, Baugroup e

d’analisi con il conseguente inserimento di altri protagonisti del

Foresti in quanto accrescono il numero dei propri soci. Per il re-

settore, la configurazione e la graduatoria del settore cambia e si

sto della graduatoria gli spostamenti sono dovuti essenzialmente

trasforma. Contemporaneamente si verificano ancora una volta

a ingressi/uscite e all’abituale fenomeno di turnover di rivenditori.

delle variazioni societarie e l’uscita di gruppi storici dell’edilizia.

In proposito va ricordato che vi possono essere sovrapposizio-

È il caso del consorzio CO.ME.T.A., che è entrato in liquidazione

ni nelle cifre degli operatori perché alcuni operatori possono far

nel corso degli ultimi due anni. Nel corso del 2021 è entrata in

parte contemporaneamente di più gruppi e consorzi, a secon-

liquidazione anche Coried, che si è poi trasformata in rete d’im-

da della politica e delle condizioni di affiliazione. La classifica è

prese per snellire la propria configurazione societaria. Fra gli al-

completata con gruppi il cui numero di associati e/o rivenditori

tri, CO.L.C. Soc. Coop. ha variato la propria ragione sociale in

è inferiore alla decina e da grandi realtà singole della distribu-

Edilteam Srl. Nel corso del 2020 è poi entrata nel settore DEA

zione di materiali edili attive in un ambito multi-provinciale. La

Group con una dozzina di rivenditori associati, che ha poi chiuso

graduatoria non tiene conto dei rivenditori attivi all’estero. Va in-

l’attività per diventare l’anno successivo Union by Dea Group. La

fatti sottolineato che tre operatori sono presenti in altri Paesi del

graduatoria dei principali operatori nazionali non mostra partico-

contesto internazionale con propri marchi e associati esteri. È il

lari variazioni, se non l’ingresso diretto di questo nuovo operatore

caso di BigMat (Malta), Cambielli Edilfriuli (Est Europa) e Centro-

all’ottavo posto in classifica per numero di rivenditori. Fra gli altri

edile Milano (Brasile).

INDICE DELLA PRODUZIONE NELLE COSTRUZIONI PERIODO 2011 - 2021

INVESTIMENTI IN COSTRUZIONI (a) - DAL 2019 AL 2021

Numeri indice. Base 2015 = 100) Anni

Indici corretti per gli Variazioni tendenziali effetti di calendario (a) percentuali

Indici dati grezzi

Variazioni tendenziali percentuali

2020

2019

2020(b) 2021(b)

Mn. euro

Variazione % in quantità

Costruzioni (1) + (2)

118.354

2,2

-10,1

8,6

Abitazioni (1)

58.510

2,8

-10,5

11,3

- nuove (b)

15.220

5,4

-12,5

3,5

- manutenzione straordinaria (b)

43.290

0,8

-9,8

14,0

1,7

Non residenziali (2)

59.844

1,7

-9,6

6,0

103,3

2,2

- private (b)

37.170

1,1

-13,5

5,0

-8,2

96,9

-7,5

- pubbliche (b)

22.674

2,9

-2,5

7,7

90,9

-9,6

91,2

-9,1

110,5

21,6

109,5

20,1

2011

140,6

-4,4

139,5

-5,2

2012

121,8

-13,3

121,3

-13,0

2013

109,3

-10,3

108,9

-10,2

2014

101,8

-6,9

101,1

-7,2

2015

100,0

-1,8

100,0

-1,1

2016

99,9

-0,1

99,3

-0,7

2017

100,6

0,7

99,4

0,1

2018

101,6

1,0

101,1

2019

103,6

2,0

2020

96,6

2020 (1 trim.) 2021 (1 trim.)

a) Gli indici corretti con il metodo di regressione sono riproporzionati al fine di garantire che la media dell’anno base sia pari a 100. L’operazione lascia inalterata la dinamica degli indici. Fonte: elaborazione su dati ISTAT

78

Anni

a) Investimenti in costruzioni al netto dei costi per trasferimento di proprietà. b) Stime Ance c) Scenario tendenziale Elaborazione Ance su dati Istat


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

79


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

GRADUATORIA DEI PRINCIPALI CONSORZI E GRUPPI DI RIVENDITORI DI MATERIALI DI EDILIZIA IN ITALIA - 2020 E 2021 (a) Ranking

80

Anno

Numero punti vendita

2020

2021

Ragione sociale

Insegna

Prov.

Anno

2020

2021

1

1

Itw Construction Products Italy Srl

Spit

PD

2000

2.000

2.000

2

2

Consorzio LegnoLegno

LegnoLegno

RE

1987

910

910

3

3

BigMat Italia Scpa

BigMat - HABIMAT

MI

2004

272

258

4

4

D.E.C. Soc. Coop.

RE

2004

223

250

5

5

Cambielli Edilfriuli Spa

MI

1919

200

200

6

6

Made Italia Spa

D.E.C. Cambielli Edilfriuli - Epica - Articoli Termoidraulici Gruppo Made

BO

2012

186

193

7

7

D.E.U.S. Scpa

-

VR

2004

132

142

80

8

Gruppo Union by Dea Srl

Gruppo Union by Dea

RM

2021

-

60

8

9

Magazzini Edili Consorziati Srl

MECstore

PN

1994

48

58

9

10

Eternedile Spa

Eternedile

MO

1949

40

46

10

11

Coop. Ar. Soc. Coop. P.A.

The Specialist

RM

1984

39

37

11

12

Abbattista Spa

Abbattista

VA

1970

35

35

12

13

Edilcom S.c.c.

Edilcom

BS

2000

31

31

15

14

Edilgroup Scpa

EdilGroup

PR

2000

26

30

18

15

Zanutta Spa

Zanutta

UD

1952

24

29

13

16

Cammi Group Spa

Cammi

BS

1970

28

28

14

17

Orsolini Amedeo Spa

Orsolini

VT

1880

27

28

16

18

Consorzio Acquisti Edili (Gruppo CAE)

CAE

CN

1997

25

27

17

19

Gruppo Edile Centro Italia Scrl

-

PU

2006

25

25

19

20

Consorzio UNI.EDIL

-

TO

2003

23

24

21

21

Fenice Soc. Cons.r.l.

Fenice

PI

2011

21

23

20

22

Dexive Spa

Dexive

BS

2017

22

22

22

23

GAME Spa Consortile

GAME

TV

1972

21

21

24

24

Idrocentro Spa

Abitare

CN

1976

19

21

23

25

Admit

Admit

BS

2002

20

20

25

26

STEA Srl

Gruppo STEA

VI

1998

19

19

26

27

Bild Distribuzione Srl

4Bild Point - 4Bild Casa

MI

-

18

19

30

28

Mondoedile Soc. Coop.

-

RE

2008

16

19

27

29

S.I.L.L.A. Sas di A. Mattei & C.

FE

1956

17

17

34

30

Centroedile Milano Srl

MB

1975

13

17

28

31

Centro Commercio Edile Srl

S.I.L.L.A. Centroedile, Centroedile Home, Creatu, Caracalla, Spaberg -

CN

1993

16

16

29

32

Consorzio Intesa

-

FM

1995

16

16

31

33

Epiù Srl

Epiù

PD

2007

15

15

32

34

GruppoE Srl

GruppoE

RM

1982

14

14

33

35

C.a.e.m. Group Spa

Caem

MN

1980

13

13

35

36

Sined Spa

Sined

PR

2000

13

13

46

37

Baugroup Srl

Baugroup

BZ

1999

8

13

38

38

RI.VE.A. Scarl

-

VR

1999

12

12

39

39

Bauexpert Spa

Bauexpert

BZ

2000

11

12


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

2020

2021

Ragione sociale

Insegna

Prov.

Anno

2020

2021

41

40

Foresti Distribuzione Laterizi Srl

Foresti

BS

1983

11

12

36

41

CO.RI.ED. - Consorzio Rivenditori Edili

CO.RI.ED.

LU

2005

12

11

37

42

Consorzio G.E.F.

G.E.F.

FI

2000

12

11

40

43

Consorzio CISME.COM Srl

CISME

UD

1981

11

11

42

44

Fratelli Simonetti Spa

Simonetti

AN

1980

11

11

43

45

Carboni Spa con Unico Socio

Carboni Casa

RE

1952

9

10

44

46

Co.r.m.ed. - Consorzio Rivenditori Materiali Edili

CORMED

VA

1998

9

9

45

47

Edilya Srl Consortile

Edilya

PU

2004

9

9

47

48

Baustoffe Roman Terzer GmbH

Terzer

BZ

1961

8

8

48

49

Centredil Spa

Centredil

BS

1984

8

8

49

50

Alpe Srl

Alpe

CO

1970

7

7

50

51

Area D.E. Scarl

Area D.E.

RM

2004

6

6

51

52

Gruppo UCE

Gruppo UCE

VI

1984

6

6

52

53

GDE Spa

GDE

BO

1999

5

6

53

54

Simei Srl

Simei

BO

-

5

6

54

55

TopHaus Spa

TopHaus

BZ

1962

5

5

55

56

Fratelli Anelli Snc di Anelli Alvaro, Bruno, Alberto & C.

F.lli Anelli

RN

1960

4

4

56

57

Materia Srl

Eoltre

TO

2014

4

4

57

58

Unirec Scrl

-

RM

2004

3

3

58

59

Buccellato Srl

Buccellato

CA

1974

2

2

59

60

Edil Leoni Snc

Edil-Leoni

SS

1955

2

2

60

61

EdilCommercio Srl

EdilCommercio

GR

1980

2

2

61

62

Edilteam Srl

-

FI

2020

2

2

62

63

Giuseppe Tarenzi Srl

-

LO

1881

2

2

63

64

Gruppo Francesco Milea

Edilceramiche 87

RM

1969

2

2

64

65

Lupetti Renato di Lupetti Mauro

Lupetti

PI

1963

2

2

65

66

M & M Edilizia Srl

Masera Edilizia

PC

2009

2

2

66

67

Sgrevi Ugo Srl

Sgrevi

AR

1961

2

2

67

68

Beda Edil Srl

Beda Edil

PU

1967

1

1

68

69

Colmegna Srl

Colmegna

CO

1900

1

1

69

70

Comsider Sas di A. Graziani

Comsider

LT

1970

1

1

70

71

Edil Brick Srl

Edil Brick

SI

1987

1

1

71

72

Edil Riccio Srl

Edil Riccio

NA

1992

1

1

72

73

Edil Service Srl

Edil Service

BS

2001

1

1

73

74

Edilbi Srl

-

BO

-

1

1

74

75

Edilspecial Srl

Edil Special

PA

-

1

1

75

76

Fratelli Grondona Sas

Fratelli Grondona

SV

1877

1

1

76

77

Frosi Costruzioni Srl

Frosi

CR

1890

1

1

77

78

Melfa.In Sas di Mazzi A. & C.

Melfa In, Gli amici dell'edilizia

MS

2000

1

1

78

79

Morelli & Spini Spa

Morelli & Spini

PI

1962

1

1

79

80

Petrucci Mario e C. Snc

Ceramiche Petrucci

MI

1959

1

1

a) ) La graduatoria si basa su un campione di 80 consorzi, gruppi di rivenditori e realtà commerciali di materiale edile multi-provinciali Fonte: dati desunti da interviste dirette, Internet e/o fonti pubbliche in conformità al GDPR - Regolamento UE 2016/679. Si declina ogni responsabilità nel caso tali informazioni non risultino aggiornate. Rilevazione realizzata nel periodo agosto-settembre 2021

81


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

ABBATTISTA SPA

ALPE SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Indirizzo sede centrale Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Abbattista Spa Abbattista Via Pacioli, 3 09131 Cagliari Via Ciro Menotti, 1 21052 Busto Arsizio VA 0331338111 info@abbattista.it www.abbattista.it 1970 35 Piemonte, Lombardia

ADMIT

Alpe Srl Alpe Viale Lombardia, 74 22066 Mariano Comense CO

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

0313551001 info@alpe-srl.it www.alpe-srl.it 1970 7 -

Regioni e province servite

Como – Monza/Brianza

AREA D.E. SCARL

DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Admit Via Cefalonia, 55 Palazzo Symbol 25124 Brescia 0458600969 info@admit-italia.it www.admit-italia.it 2002 – Brescia 15 soci – 20 punti vendita -

Regioni e province servite

Campania, Emilia – Romagna, Friuli – Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Toscana, Trentino – Alto Adige, Veneto

82

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa

DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Area D.E. Scarl Area D.E. Via Giacomo Boni, 20 - 00165 - Roma 3209376785 info@areade.it www.areade.it 2004 - Roma 3 soci + 3 affiliati Rieti – Roma

Regioni e province servite

Rieti – Roma


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

BAUEXPERT SPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Bauexpert Spa Bauexpert Via J.G. Mahl, 34 - 39031 Brunico BZ 0474572500 info@bauexpert.it www.bauexpert.it 2000 - Brunico 12 -

Regioni e province servite

Trentino Alto Adige

BAUGROUP SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Baugroup Srl Baugroup Via Isarco, 1 - 39040 Varna BZ 0472200508 info@baugroup.com www.baugroup.com 1999 - Varna 13 515.000 abitanti - 7.400 kmq

Regioni e province servite

Bolzano

BAUSTOFFE ROMAN TERZER GMBH DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa

Baustoffe Roman Terzer GmbH Terzer 39044 Egna BZ

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet

0471812401 egna@terzer.it www.terzer.it

Anno e luogo di fondazione

1961 – Ora (BZ)

Numero punti vendita (unità)

8

Dimensione media punto vendita (Mq)

-

Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

-

Regioni e province servite

Bolzano – Trento – Udine

83


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

BEDA EDIL SRL

BUCCELLATO SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Beda Edil Srl Beda Edil Via Giolitti, 212/1 - 61100 Pesaro PU 0721451573 info@bedaedil.it www.bedaedil.it 1967 - Pesaro 1 -

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Buccellato Srl Buccellato Viale Monastir Km 11,500 - 09028 Sestu CA 070229080 info@buccellato.it www.buccellato.it 1974 2 -

Regioni e province servite

Pesaro Urbino

Regioni e province servite

Cagliari - Sassari

BIGMAT ITALIA SCPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

BigMat Italia S.c.p.a. BigMat (Edilizia e ristrutturazione) HABIMAT (Showroom d’interni)

C.A.E.M. GROUP SRL DATI SOCIETARI

Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Via Roma, 74 - 20060 Cassina de’ Pecchi MI 0295344836 info@bigmat.it www.bigmat.it www.habimat.it 2004 - Milano 115 associati – 258 punti vendita 3.000 coperti, 5.000 piazzale 2.500 kmq

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

C.a.e.m. Group Srl Caem Via Generale Dalla Chiesa, 65 - 46010 Curtatone MN 0376290311 info@caemgroup.it www.caemgroup.it 1980 – Curtatone 13 -

Regioni e province servite

Tutta Italia tranne Friuli Venezia Giulia (estero Rep. Malta)

Regioni e province servite

Mantova – Verona

Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet

BILD DISTRIBUZIONE SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

84

Bild Distribuzione Srl 4Bild Point - 4Bild Casa Via per Civesio 2/a - 20097 San Donato Milanese MI 022574135 info@4bild.com www.4bild.com 19 Como - Milano - Monza Brianza


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

CAMBIELLI EDILFRIULI SPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

Cambielli EdilFriuli Spa Cambielli EdilFriuli – Articoli Termoidraulici – Epica

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via F.lli Gracchi, 48 20092 Cinisello Balsamo MI 0266597620 ufficiomarketing@cambielliedilfriuli.it www.cambielliedilfriuli.it 1919 – Milano 200 (esclusi esteri) Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli – Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Toscana, Trentino – Alto Adige, Umbria, Val D’Aosta, Veneto

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

CENTREDIL SPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Centredil Spa Centredil Via Mandolossa, 124 - 25064 Gussago BS 0303153302 info@centredilspa.com www.centredilspa.com 1984 - Flero (BS) 8 -

Regioni e province servite

Bergamo - Brescia - Lodi

CAMMI GROUP SPA

CENTRO COMMERCIO EDILE SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Cammi Group Spa Cammi Via Isorella, 67 25012 Calvisano BS 030968951 info@cammi.it www.cammi.it 1970 – Calvisano (BS) 28 Bergamo - Brescia - Cremona - Lodi - Mantova - Pavia Piacenza - Verona

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Centro Commercio Edile Srl Via Cavallermaggiore, 2 - 12030 Ruffia CN 0172373724 - 0172373728 info@gruppocce.it www.gruppocce.it 1993 - Savigliano (CN) 7 associati - 16 punti vendita -

Regioni e province servite

Cuneo

CARBONI SPA

CENTROEDILE MILANO SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Carboni Spa con Unico Socio Carboni Casa Via Mandrio, 1/B-3A - 42015 Correggio RE 0522633211 carboni@carboni.com www.carboni.com 1952 - Reggio Emilia 10 -

Regioni e province servite

Bologna - Modena - Parma - Reggio Emilia - Mantova

Ragione sociale

Centroedile Milano Srl

Insegna

Centroedile, Centroedile Creatu, Centroedile Home

Indirizzo sede legale

via Solferino San Martino, 3 - 31100 Treviso

Indirizzo sede amministrativa

Via Giacomo Matteotti, 137 - 20864 Agrate MB

Telefono

03964210200

Indirizzo email aziendale Sito Internet

info@centroedilemilano.com www.centroedilemilano.com

Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq)

2012 - Milano 17 7.000 (da 850 a 22.200 mq)

Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Bacino cittadino e limitrofo delle città di Milano, Monza, Lecco e Como

Regioni e province servite

Lombardia (Milano, Lecco, Como, Monza Brianza)

85


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

CO.R.M.ED. CONSORZIO RIVENDITORI MATERIALI EDILI DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa

CO.R.M.ED. - Consorzio Rivenditori Materiali Edili CORMED Via Risorgimento, 10 21040 Gerenzano VA

Telefono

0296480485

Indirizzo email aziendale

cormed@tiscali.it

Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

www.cormed.biz 1998 - Varese 9 Da 4.000 a 10.000 mq Lecco - Milano - Monza Brianza - Varese

COMSIDER SAS DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Comsider Sas di A. Graziani Comsider Via dell'Industria, 5 04011 Aprilia LT 06920421 info@comsider.net www.comsider.net 1970 – Aprilia 1 1.000 70.000

Regioni e province servite

Lazio

CO.RI.ED.

CONSORZIO ACQUISTI EDILI

CONSORZIO RIVENDITORI EDILI

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

CO.RI.ED. - Consorzio Rivenditori Edili CO.RI.ED. - Consorzio Rivenditori Edili Via della Madonnina, 33-B - 55012 Lunata - Capannori (LU) 0583980060 info@consorziocoried.it www.consorziocoried.it 2005 - Lucca 11 3.000 1.000.000 abitanti

Regioni e province servite

Lucca - Massa Carrara - Pisa

Indirizzo sede legale ed amministrativa

COLMEGNA SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

Colmegna Srl Colmegna Edilizia

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via Salvo d'Acquisto, 6 - 22072 Cermenate CO

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

031771538 info@colmegnaedilizia.it www.colmegnaedilizia.it 1900 - Cermenate 1 1.400 Provincia di Como

Regioni e province servite

Como

86

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Consorzio Acquisti Edili CAE Via Roma, 36 - 12040 Sant'Albano Stura CN 0172430643 info@gruppocae.it www.gruppocae.it 1997 - Cuneo 25 associati - 27 punti vendita -

Regioni e province servite

Alessandria, Asti, Cuneo, Torino, Savona, Genova

CONSORZIO CISME.COM SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Consorzio CISME.COM Srl CISME Via Colloredo, 70 - 33037 Pasian di Prato (UD) 0432690272 info@cisme.com 1981 - Udine 10 soci e associati - 11 punti vendita -

Regioni e province servite

Friuli Venezia Giulia - Veneto


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

CONSORZIO G.E.F. DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Consorzio G.E.F. G.E.F. - Gruppo Edilacquisti Fiorentino Viale Cadorna, 21 - 50129 Firenze Piazza A. Da Bagnolo, 19 - 50023 Impruneta FI 0552312637 amministrazione@gruppogef.it www.gruppogef.it 2000 – Firenze 11 associati – 11 punti vendita -

Regioni e province servite

Firenze – Prato e consegne in tutta la Toscana

CONSORZIO INTESA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Consorzio Intesa Via del lavoro, 4 - 63827 Pedaso FM 0734933211 info@consorziointesa.it www.consorziointesa.it 1995 - Pedaso (FM) 13 associati - 16 punti vendita -

Regioni e province servite

Abruzzo - Emilia Romagna - Marche

CONSORZIO LEGNOLEGNO DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Consorzio LegnoLegno LegnoLegno Via Pio la Torre, 11 - 42015 Correggio RE 0522733011 legnolegno@legnolegno.it www.legnolegno.it 1987 - Correggio (RE) 910 soci -

Regioni e province servite

Italia

CONSORZIO UNI.EDIL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale Indirizzo sede amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

UNI.EDIL Scrl Via Gaetano Filangieri, 8 - 10128 Torino Str. Castello di Mirafiori, 272 - 10128 Torino 0116050913 info@consorziouniedil.com www.consorziouniedil.com 2003 - Torino 24 -

Regioni e province servite

Piemonte - Liguria - Valle d’Aosta

COOP.AR. DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Coop. Ar. Soc. Coop. P. A. The Specialist Via delle Capannelle, 104 00178 Roma 067223569 info@gruppocoopar.it www.gruppocoopar.com 1984 – Roma 29 associati – 37 punti vendita 500 -

Regioni e province servite

Lazio – Sardegna

87


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

DEUS SCPA

EDIL BRICK SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Deus Scpa Via Monte Baldo, 10 - 37062 Dossobuono - Villafranca di Verona (VR) 0458600920 info@deusitalia.it www.panorama.deusitalia.it 2004 – Verona 142 Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Edil Brick Srl Edil Brick Via delle Arti, 15 - 53100 Siena 057745948 info@edilbrick.it www.edilbrick.it 1987 - Siena 1 Siena

EDIL LEONI SNC

DEC SOC. COOP. DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

DEC Soc. Coop. D.E.C. – Distributori Edili Consorziati Via Emilia Ovest, 54/2 - 42048 Rubiera RE 0522859738 dec.info@libero.it www.gruppodec.it 2004 - Reggio Emilia 250 Tutta Italia tranne - Campania - Basilicata - Puglia Sicilia

DEXIVE SPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Dexive Spa Dexive Via Aldo Moro, 13 - 25124 Brescia 030220450 info@dexive.it www.dexive.it 2017 - Brescia 22 -

Regioni e province servite

Friuli Venezia Giulia - Piemonte - Veneto

88

DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Edil Leoni Snc Edil-Leoni Zona Industriale C.P. 18 - 07020 Aggius SS 079620533 info@edileoni.it www.edileoni.it 1955 - Aggius 2 -

Regioni e province servite

Sassari


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

EDIL RICCIO SRL

EDILBI SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Edil Riccio Srl Edil Riccio Via S. Nullo, 150 - 80014 Pozzuoli NA 0818047300 info@edilriccio.it 1992 - Napoli 1 -

Regioni e province servite

Campania

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Edilbi Srl Via Sasso, 54/B - 40033 San Giovanni In Persiceto BO 051824086 edilbi@edilbisrl.eu 1 -

Regioni e province servite

Bologna

EDIL SERVICE SRL

EDILCOM S.C.C.

DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Edil Service Srl Edil Service Via Borgosatollo, sn - 25010 Montirone BS 0302501785 info@edilservice-srl.com www.edilservice-srl.com 2001 1 -

Regioni e province servite

Brescia

DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Edilcom S.c.c. Edilcom Via Milano, 7 - 25030 Roccafranca BS 0309770840 info@gruppoedilcom.it www.gruppoedilcom.it 2000 - Brescia 24 soci - 31 punti vendita Bergamo - Brescia - Cremona - Mantova – Milano Piacenza - Varese

EDILCOMMERCIO SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

EdilCommercio Srl EdilCommercio Via Castiglionese, 59 - 58100 Grosseto 0564491507 info@edilcommercio.com www.edilcommercio.com 1980 - Grosseto 2 -

Regioni e province servite

Grosseto

89


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

Edilgroup Scpa

EDILYA SRL CONSORTILE

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Edilgroup Scpa EdilGroup Via Romagnoli, 40 - 43056 S. Polo di Torrile PR 0521812039 amministrazione@edilgroupscpa.it www.edilgroupscpa.com 2000 - Parma 30 Ferrara - Modena - Parma - Reggio Emilia - Rovigo Mantova

EDILSPECIAL SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Edilspecial Srl Edil Special Via delle Alpi, 8 - 90144 Palermo 091581937 info@edilspecial.it www.edilspecial.it 1 -

Regioni e province servite

Palermo

EDILTEAM SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Edilteam Srl Via dei Praticelli, 93 50051 Castelfiorentino FI 0571684333 info@edilteamsrl.it 2020 - Castelfiorentino 2 -

Regioni e province servite

Firenze

90

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa

Edilya Srl Consortile Edilya Sede legale: Via Roma, 117 - 61032 Fano (PU)

Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale

Via dell’Industria, 5 - 61032 Fano (PU) 0721800960 amministrazione@edilya.it

Sito Internet

-

Anno e luogo di fondazione

2004 - Fano

Numero punti vendita (unità)

4 soci, 2 affiliati per 9 punti vendita e 4 show room

Dimensione media punto vendita (Mq)

8.000

Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

-

Regioni e province servite

Marche ed export

EPIU’ SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Epiù Srl Epiù Via Malcanton, 21 - 35010 Trebaseleghe PD 0499318511 info@epiu.biz www.epiu.biz 2007 - Padova 15 -

Regioni e province servite

Padova - Treviso - Venezia - Vicenza


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

ETERNEDILE SPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Eternedile Spa Eternedile Via Marcello Finzi, 481 - 41122 Modena 0593278111 info@eternedile.it www.eternedile.it 1949 - Bologna 46 2.000 114.833 Abruzzo - Emilia Romagna - Lombardia - Marche Toscana - Piemonte

FRATELLI ANELLI SNC DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

FENICE SCRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

Fenice Scrl Fenice

Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Via Nazario Sauro, 115 - 56038 Ponsacco PI 0587938061 amministrazione@fenicenet.it www.fenicenet.it 2011 - Ponsacco 15 associati - 23 punti vendita 450 3.900.000

Regioni e province servite

La Spezia - Toscana

Fratelli Anelli Snc di Anelli Alvaro, Bruno, Alberto & C. F.lli Anelli Via Marecchiese, 1056 Sant’Ermete - 47822 Santarcangelo di Romagna (RN) 0541750155 anelli@fratellianelli.com www.fratellianelli.com 1960 - Rimini 4 250 30.000 Emilia Romagna, Marche, Umbria, Toscana (RN, FC, RA, FE, BO, PU, AN, PG, AR)

FRATELLI GRONDONA SAS DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Fratelli Grondona Sas F.lli Grondona Via B. Buozzi, 76 - 17100 Savona 019860455 info@grondona.it www.grondona.it 1877 - Savona 1 2.000 100.000 Savona

FORESTI DISTRIBUZIONE LATERIZI SRL

FRATELLI SIMONETTI SPA

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Foresti Distribuzione Laterizi Srl Foresti Distribuzione Laterizi Via per Ostiano, 11 - 25020 Pralboino BS 0309954373 info@forestisrl.com www.forestisrl.com 1983 - Pralboino 12 -

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Fratelli Simonetti Spa F.lli Simonetti Via Che Guevara, 4 - 60022 Castelfidardo AN 07337101 comm@fratellisimonetti.com www.fratellisimonetti.com 1980 - Castelfidardo 11 associati -

Regioni e province servite

Bergamo - Brescia - Cremona

Regioni e province servite

Ancona - Ascoli Piceno - Macerata - Teramo

91


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

FROSI COSTRUZIONI

GIUSEPPE TARENZI SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

SRL

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Frosi Costruzioni Srl Frosi Via Buoso da Dovara, 36 - 26100 Cremona 0372430114 contatti@frosisrl.it www.frosisrl.it 1890 1 -

Regioni e province servite

Cremona

GAME SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

GAME Spa Consortile GAME

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via Moletto, 2/b - 31045 Motta di Livenza TV

Telefono

0422863369

Indirizzo email aziendale

info@gruppogame.it

Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

www.gruppogame.com 1972 21 -

Regioni e province servite

Friuli Venezia Giulia - Veneto

GDE SPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

GDE Spa GDE Via della Cooperazione, 19 - 40129 Bologna 0514174411 info@gruppogde.it www.gruppogde.it 1999 - Bologna 6 -

Regioni e province servite

Bologna

92

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa

Giuseppe Tarenzi Srl Via della Vittoria, 60 - 26826 Castiglione d'Adda LO

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

0377900404 tarenzi@tarenziedilizia.it www.tarenziedilizia.it 1881 2 -

Regioni e province servite

Lodi

GRUPPO EDILE CENTRO ITALIA SCRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa

Gruppo Edile Centro Italia Scrl Via Ponte Metauro, 1 - 61030 Calcinelli di Saltara PU

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

0721895100 geciscrl@pec.it www.gruppoedilecentroitalia.it 2006 25 -

Regioni e province servite

Emilia - Romagna, Marche

GRUPPO FRANCESCO MILEA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Milea Francesco Srl Gruppo Francesco Milea Via dei Martuzzi, 8/16 00148 Roma 066535795 info@edilceramiche87.it www.edilceramiche87.it Roma 2 Roma


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

GRUPPO UCE

IDROCENTRO

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Gruppo UCE Gruppo UCE Via Santa Chiara, 25/f - 36061 Bassano del Grappa VI 0424383415 info@gruppouce.it www.gruppouce.it 1984 - Bassano del Grappa 5 soci - 6 punti vendita 4.000 mq 15.000 / 20.000 abitanti Padova - Treviso - Vicenza

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Idrocentro Spa Abitare Via Giolitti, 100 - 12030 Torre San Giorgio CN 01729121 info@idrocentroedilizia.com www.idrocentro.com 1970 21 Cuneo, Torino, Asti, Savona, Imperia, Genova, Milano

GRUPPO UNION BY DEA SRL

ITW CONSTRUCTION PRODUCTS ITALY SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Gruppo Union by DEA Srl Gruppo Union by DEA Via Pofi, 6 00171 Roma 3711519768 m.fedeleuniondea@gmail.com 2021 – Roma 60 2.500 – 5.000 Centro – sud

GRUPPOE SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale e amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione

GruppoE Srl GruppoE Viale Charles Lenormant, 210 00119 Roma 06529961 info@gruppoe.com www.gruppoe.com 1982 – Roma

Numero punti vendita (unità)

14

Dimensione media punto vendita (Mq)

-

Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

-

Regioni e province servite

Ascoli Piceno – Chieti – L’Aquila – Roma

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Itw Construction Products Italy Srl Elematic Spit Paslode Viale Regione Veneto 5 - 35127 Padova 0415135511 info@itw-italy.com www.itw-italy.com 1912 – Illinois (USA) Circa 2.000 300 Tutta Italia

Regioni e province servite

Tutta Italia

LUPETTI RENATO DI MAURO LUPETTI DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Lupetti Renato di Mauro Lupetti Renato Lupetti Via G. Marino, 5 - 56127 Pisa 050540423 renato.lupetti@gmail.com www.renatolupetti.com 1963 - Pisa 2 -

Regioni e province servite

Pisa

93


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

M&M EDILIZIA SRL

MATERIA SRL

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna

M&M Edilizia Srl Masera Edilizia

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via della Repubblica, 5 - 20019 S. Giorgio PC

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

0523370043 info@mmedilizia.it www.mmedilizia.it 2009 2 -

Regioni e province servite

Piacenza

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa

Materia Srl Eoltre Via Vialta, 4 - 10010 Mercenasco TO

Telefono

0125710026

Indirizzo email aziendale

amministrazione@materia-srl.it

Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

http://eoltredilizia.it/ 2014 4 -

Regioni e province servite

Torino e provincia

MADE ITALIA SPA

MELFA.IN SAS

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

GLI AMICI DELL’EDILIZIA by MELFA.IN sas

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale

Made Italia Spa Gruppo Made - Livingmade Via Senato, 35 - 20121 Milano

Ragione sociale Insegna

Melfa.In Sas di Mazzi A. & C. Melfa.In – Gli amici dell’edilizia

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via Garbuio, snc - 54038 Montignoso MS

Indirizzo sede amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale

Anno e luogo di fondazione

Via G. Di Vittorio, 3 - 20010 Milano 0240702800 infoweb@gruppomade.com www.gruppomade.com www.ristrutturaconmade.it www.livingmade.it 2012 – Milano

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

0585600162 info@melfain.it www.gliamicidelledilizia.it 2000 – Montignoso 1 -

Numero punti vendita (unità)

143 ragioni sociali – 193 punti vendita

Regioni e province servite

Massa Carrara

Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

Tutta Italia tranne Alto Adige e Sicilia

Sito Internet

MAGAZZINI EDILI CONSORZIATI SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Magazzini Edili Consorziati Srl MECstore Via Gemona, 26 - 33078 San Vito al Tagliamento PN 0434840821 info@mecstore.it www.mecstore.it 1994 58 -

Regioni e province servite

Friuli - Venezia Giulia, Trentino, Veneto

94

MONDOEDILE S.C. DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

Mondoedile S.C. -

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via De Chirico, 6 - 42019 Chiozza di Scandiano RE

Telefono

0522857533

Indirizzo email aziendale Sito Internet

info@mondoedile.it www.mondoedile.it

Anno e luogo di fondazione

2008 – Chiozza di Scandiano

Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

10 soci – 19 punti vendita -

Regioni e province servite

Modena - Parma - Reggio Emilia


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

MORELLI & SPINI SPA DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Morelli & Spini Spa Morelli & Spini Via Prov.le Francesca Sud 171 - 56029 Santa Croce sull’Arno PI 057130733 morelliespini@tiscali.it www.morelliespini.it 1962 - Santa Croce sull’Arno 1 400 100 mila abitanti

Regioni e province servite

Firenze - Pisa - Lucca

Indirizzo sede legale ed amministrativa

ORSOLINI AMEDEO SPA

RI.VE.A. SCARL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet

RI.VE.A. Rivenditori Veronesi Associati Scarl Via Monte Baldo, 10/A - 37062 Dossobuono di Villafranca VR 0458600853 info@grupporivea.it www.grupporivea.it

Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità)

1999 - Verona 4 soci – 12 punti vendita

Dimensione media punto vendita (Mq)

-

Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Lombardia, Friuli Venezia Giulia

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Regioni e province servite

S.I.L.L.A. SAS DI A. MATTEI & C DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Orsolini Amedeo Spa Orsolini Loc. Centignano 01039 Vignanello VT 07617571 info@orsolini.it www.orsolini.it 1880 - Vignanello 28 Circa 1.200 20 km

Regioni e province servite

Toscana, Abruzzo, Lazio, Umbria, Lombardia

PETRUCCI MARIO E C. SNC DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Petrucci Mario e C. Snc Ceramiche Petrucci P.zza Trento Trieste, 4 - 20095 Cusano Milanino MI 0299046953 info@ceramichepetrucci.it www.ceramichepetrucci.it 1959 - Milano 1 -

Regioni e province servite

Milano

Ragione sociale Insegna

S.I.L.L.A. Sas di A. Mattei & C. S.I.L.L.A.

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via Seminario, 2 loc. Corporeno - 44042 Cento FE

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

0532860174 info@silla.it www.silla.it 1956 - Copparo (FE) 17 10.000 Bologna - Ferrara - Forlì Cesena - Modena - Ravenna - Rovigo

Regioni e province servite

SGREVI UGO SRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

Sgrevi Ugo Srl Sgrevi

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via B. da Montefeltro Loc. Cà de Cio - 52100 Arezzo

Telefono

0575320034

Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq) Regioni e province servite

sgrevi@sgrevi.it www.sgrevi.it 1961 - Arezzo 2 Arezzo

95


EVOLUTION

BY

2000

SPECIALE EDILIZIA

30 ANNI CON LE FERRAMENTA

SIMEI SRL

TOPHAUS SPA

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Simei Srl Simei Via Cà di Guzzo, 6/8 - 40026 Imola BO 0542629911 simei@simeisrl.it www.simeisrl.it 6 -

Regioni e province servite

Bologna - Ravenna

Sined Spa DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

Sined Spa Sined Via A. Moro, 13 25124 Brescia 030220450 info@sinedspa.com www.sinedspa.com 2000 13 -

Regioni e province servite

Emilia Romagna - Veneto

Ragione sociale Insegna

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

TopHaus Spa TopHaus Sede legale: Via J. Durst 100, - 39042 Bressanone (BZ) Sede amministrativa: Via W. Gebert Deeg 7, - 39100 Bolzano (BZ) 0471098888 info@tophaus.com www.tophaus.com 1962 - Bressanone 5 500 600.000

Regioni e province servite

Trentino - Alto Adige

Indirizzo sede legale ed amministrativa

UNIREC SCRL DATI SOCIETARI Ragione sociale Insegna

Unirec Scrl -

Indirizzo sede legale ed amministrativa

Via Vittorio Veneto, 30 - 00043 Ciampino RM

Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

0696153191 info@consorziounirec.it www.consorziounirec.it 2004 - Roma 3 -

Regioni e province servite

Roma

STEA SRL

ZANUTTA SPA

DATI SOCIETARI

DATI SOCIETARI

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale ed amministrativa Telefono Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità) Dimensione media punto vendita (Mq) Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

STEA Srl Gruppo STEA Via L. Einaudi, 80 - 36040 Brendola VI 0444914381 info@gruppostea.it www.gruppostea.it 1998 – Vicenza 17 associati - 19 punti vendita 7.000 (compresi piazzali esterni) -

Ragione sociale Insegna Indirizzo sede legale Indirizzo sede operativa

Zanutta Spa Zanutta Via Castions, 5 - 33055 Muzzana del Turgnano UD V.le San Giovanni del Tempio, 12 - 33077 Sacile PN

Telefono

0434789911

Indirizzo email aziendale Sito Internet Anno e luogo di fondazione Numero punti vendita (unità)

info@zanuttaspa.it www.zanuttaspa.it 1952 - Carlino (UD) 29

Regioni e province servite

Padova - Verona - Vicenza

Dimensione media punto vendita (Mq)

dai 2.000 mq ai 25.000 mq compresi di magazzino e piazzale scoperto

Bacino d’utenza servito (abitanti o kmq)

20 kmq dal punto vendita

Regioni e province servite

Friuli Venezia Giulia - Veneto - Piemonte - Lombardia

96


In vetrina n la novità Utility e Vibram - Calzatura antinfortunistica Fly “La leggerezza è un bisogno primario sia nel mondo del lavoro che in quello dello sport. Forti del nostro know how in entrambi i settori, abbiamo creato una calzatura da lavoro che abbina le nostre tecnologie applicate allo sport all’eccellenza di Vibram nel mondo outdoor senza transigere sulle alte performance tecniche che da sempre caratterizzano Utility”. Così Enrico Moretti Polegato, Presidente di Diadora ha riassunto i plus di Fly, la calzatura di sicurezza più leggera di una scarpa da running presentata al mercato europeo lo scorso 11 ottobre. Pesa infatti poco più di 300 grammi. E questo pur avendo puntale, inserto anti perforazione e battistrada in gomma e rispettando elevati standard di performance tecniche come resistenza, durata e grip. Questa calzatura è frutto di uno studio approfondito, sia in termini di componenti che di materiali, ma, come si è detto, anche di un importante sodalizio con Vibram. La collaborazione nasce infatti con l’obiettivo comune di realizzare un prodotto unico in termini di leggerezza e performance, caratteristiche tipiche della suola Vibram Litebase utilizzata tipicamente nel mondo outdoor e ora montata anche su Fly, in esclusiva europea per Utility. Vibram Litebase è una soluzione innovativa studiata per diminuire drasticamente il peso del battistrada, circa il 30%, tramite la riduzione del fondo gomma del 50%, mantenendo inalterata la disposizione e la forma dei tasselli, senza quindi intaccare le prestazioni di grip, trazione, durata e resistenza all’usura. “Vibram Litebase”, ha spiegato Paolo Manuzzi, Direttore Generale di Vibram, “ha rivoluzionato gli standard di leggerezza e prestazione nel mondo degli sport outdoor e siamo certi che segnerà un’importante evoluzione anche per le calzature di sicurezza.” Grazie alle altre importanti tecnologie presenti, come il puntale in fibra di carbonio o la tomaia in tessuto tecnico multifibra Matryx, estremamente traspirante, Fly si posiziona tra le calzature Utility più innovative di sempre. Per le sue caratteristiche questa scarpa è ideale per i settori artigianato, impiantistica, logistica, industria e officina.

97


In vetrina n Makita - La nuova generazione di prodotti XGT 40Vmax e 80Vmax Massima efficienza nei cantieri. Questa la promessa della nuova generazione di prodotti Makita XGT 40Vmax e 80Vmax che si posiziona all’avanguardia nel settore professionale delle attrezzature a batteria. Con questa nuova serie in continuo ampliamento e che attualmente comprende numerosi modelli, tra i quali martelli demolitori e rotativi, smerigliatrici, tassellatori, seghetti, trapani, avvitatori, chiavi ad impulsi, l’azienda offre la possibilità agli operatori professionali di operare con attrezzature con prestazioni del tutto paragonabili a quelle delle attrezzature a filo, avendo in più i vantaggi di una maggiore maneggevolezza, velocità d’uso. E questo, sempre con il livello massimo di sicurezza. A tutto questo la serie XGT aggiunge la possibilità di operare con lavorazioni intensive laddove non sia disponibile una sorgente di corrente elettrica, situazione che chi opera in edilizia spesso si trova ad affrontare.

Cisa - Sistema per porte antipanico Multitop Matic Exit La linea Multitop Matic per porte in alluminio e ferro si completa con la nuova Exit che unisce il vantaggio dell’apertura rapida in caso di emergenza a quello della chiusura automatica in sicurezza. Come per tutti i modelli Matic, non serve la chiave per chiudere in sicurezza. Basta accostare l’anta sul montante fisso per ottenere la fuoriuscita automatica dei 3 scrocchi e dei 3 catenacci. Grazie alla chiusura automatica, non è più necessario chiudere manualmente le uscite di emergenza al termine della giornata. Per aprire la porta dall’interno, in caso di emergenza, basta semplicemente premere la barra del maniglione perché il sistema Multitop Matic Exit garantisce sempre l’uscita immediata anche quando la porta è chiusa in sicurezza senza bisogno di apertura manuale a inizio giornata. Chi lo utilizza ottiene una doppia sicurezza con un’unica soluzione: da una parte la protezione dai tentativi di intrusione e dall’altra la certezza di un’uscita rapida in caso di pericolo. La soluzione è anche possibile in versione motorizzata, che consente l’apertura della porta da remoto anche quando è chiusa in sicurezza. È sufficiente installare il Motore Cisa direttamente sul frontale e utilizzare la credenziale di apertura preferita tra citofono, tastiera, transponder, tessera e telefono.

Assa Abloy presenta la prima gamma di cilindri con il proprio marchio La gamma copre diverse fasce di sicurezza degli accessi, da media a medio alta, e comprende quattro piattaforme di cilindri: Gemma, Sirio, Sirio Pro e CY110. Il sistema supera gli standard di base EN 1303 (la norma che specifica il funzionamento e altri requisiti relativi a robustezza, sicurezza, durabilità e resistenza alla corrosione dei cilindri), offrendo prestazioni elevate a un prezzo accessibile. Gemma, Sirio, Sirio Pro e CY110 hanno livelli di prestazione diversi rispetto ai possibili tentativi di manomissione, ma non rinunciano al design. Le piattaforme sono facili da installare e hanno sia chiavi a collo lungo, sia chiavi cantiere. La tecnologia di autolubrificazione integrata e la resistenza alla corrosione assicurano una lunga durata del prodotto. La linea CY110 è nata per soddisfare le esigenze di qualsiasi impianto a chiave maestra, Sirio, Sirio Pro e Gemma vantano i sistemi di chiusura Key to Differ (KD) e Keyed Alike (KA). Tutte le proposte possono essere utilizzate sia per gli accessi commerciali, sia per quelli residenziali.

98


C’È

È TORNATO IL MARCHIO CHE HA SCRITTO LA STORIA DEL NASTRO ADESIVO

BOSTON ITALIA SRL soggetta a totale controllo e coordinamento della SORAGNI SRL via verdi Z.I. 26030 TORNATA (CR) cap soc. 500.000 i.v. / tel. 055.863163 / info@bostonitalia.com / www.bostonitalia.com


FIS EM Plus. Alte prestazioni per chi pensa in grande. La resina epossidica per riprese di getto, ancoraggi strutturali pesanti con prestazione sismica C1 e C2 e con vita utile in esercizio certificata fino a 100 anni.

www.fischeritalia.it www.fissaggistrutturali.it


Millions discover their favorite reads on issuu every month.

Give your content the digital home it deserves. Get it to any device in seconds.