__MAIN_TEXT__

Page 1

EVOLUTION

0 200

DICEMBRE 2020

N. 32 - Dicembre 2020 - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - LO/MI

Copia venduta solo in abbonamento

www.ferramenta2000.net


SOMMARIO

dicembre

2020 Rubriche e servizi

DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO

La domanda di qualità è un’opportunità da cogliere lavorando su prodotto e servizi Il riferimento a standard qualitativi fissati da una articolata normativa tecnica non è l’unico fattore che motiva i diversi canali distributivi a subordinare la scelta degli articoli da mettere a scaffale a una valutazione del loro posizionamento sul fronte della qualità prima ancora che del prezzo. Dal canto loro le aziende provano a intercettare questo trend puntando sul continuo up grade del prodotto ma anche sull’affinamento dei servizi a contorno

9 Editoriale 14 Cover Story: Vipa A poche settimane dalla fine dell’anno

stri più importanti distributori e partner,

tendo che “purtroppo per le ragioni che

il bilancio delle aziende che operano

ma alla riapertura gli ordinativi hanno ri-

tutti sappiamo dovute alla pandemia da

nel segmento materiale elettrico è so-

preso con una forte accelerazione tan-

Covid, c’è stato un calo nel corso della

stanzialmente positivo. Soprattutto se si

to da recuperare totalmente il ritardo.

primavera, anche dovuto al fatto che

considerano le ricadute sulla domanda

Abbiamo rilevato una forte crescita dei

siamo stati fermi e non potevamo con-

del periodo del lockdown seguente alla

prodotti domestici dovuta all’utilizzo,

segnare materiale”, Fabrizio Figus,

prima ondata della pandemia. “La do-

con molti dei nostri prodotti, di posta-

Account Manager di La Filometallica

manda di prodotto”, dichiara Vincen-

zioni smartworking, mentre ha accusa-

si mostra positivo perché “la lampadina

zo Rotunno, Direttore Commerciale

to un ritardo il settore industriale/cantie-

20 DOSSIER Materiale Elettrico

è sempre richiesta e noi abbiamo una

di Fanton, “ha subito una significativa

ristico, dovuto al blocco dei cantieri a

gamma profonda di prodotti che riesce

flessione tra marzo e maggio per la

marzo e aprile, anche se ormai recupe-

a coprire diverse categorie che vanno

chiusura temporanea di alcuni dei no-

rato già a inizio autunno”. Pur ammet-

dalla classica lampadina led ad uso

50 Le aziende e i fornitori più apprezzati nel 2020

20

54 Mercato ferramenta

Focus n Nastri adesivi

LA VARIETÀ DEGLI AMBITI APPLICATIVI ASSICURA UN BUON ANDAMENTO DELLA DOMANDA

56 La parola ai rivenditori

Nelle sue diverse versioni il nastro adesivo è un articolo che viene normalmente utilizzato sia dai professionisti sia dall’utente privato. Si spiega così il fatto che ha confermato il trend positivo degli ultimi anni Il nastro adesivo è una categoria di

caratteristiche di resistenza in interni ed

Gruppo Vibac. La sua esperienza è

prodotto che viene declinata in nume-

esterni, quindi alle temperature, all’umi-

che “il canale del DIY ha ricevuto una

rose varianti e che trova applicazione in

dità ed ai raggi UV, oltre che come ca-

forte spinta subito dopo l’allentamen-

una grande varietà di ambiti applicati-

pacità di adesione anche su superfici

to del primo lockdown, essendoci più

vi. Questo, insieme al grande impulso

irregolari o curve. Inoltre, abbiamo una

59 Osservatorio: Toscana

disponibilità da parte del pubblico a

avuto dal Fai da Te durante e dopo il

gamma di nastri in materiali diversi per

effettuare dei lavori di verniciatura e

lockdown, ha fatto sì che questa cate-

tutte le applicazioni possibili (imballo,

riparazione nelle proprie abitazioni”. In

goria di prodotto potesse continuare a

sicurezza, riparazione, isolamento elet-

prospettiva “le nuove misure restrittive

contare su una domanda piuttosto viva-

trico, ufficio) nonché di biadesivi per

introdotte a inizio novembre non hanno

ce. “Abbiamo una gamma completa di

utilizzi domestici e professionali. Le

determinato direttamente la chiusura

nastri in carta per mascheratura per i

referenze proposte in questo canale

dei punti di vendita. Quindi confidiamo

più svariati utilizzi sia per i professioni-

sono oltre 500”, afferma il Responsa-

nella possibilità di mantenere i nostri

sti che per il fai da te che offre diverse

bile Vendite di Syrom, marchio del

volumi storici attraverso una maggiore

34 FOCUS Nastri Adesivi 34

Focus n BBQ

UN MERCATO SEMPRE PIÙ ORIENTATO ALLA QUALITÀ Giocando la carta della versatilità, della facilità e praticità di utilizzo le aziende provano a intercettare un consumatore che appare sempre più attento ai contenuti tecnici e alle prestazioni assicurate dal barbecue Tra gli elementi che hanno consenti-

ni, corsi di cucina al barbecue frequen-

alle sue dimensioni contenute, unisce la

to al mercato italiano dei barbecue di

tabili in tutta Italia attraverso la Weber

compattezza per chi non ha tanto spa-

mantenere negli ultimi anni un costan-

Grill Academy, campagne ad-hoc in

zio in esterno, alla potenza di un vero e

te trend di crescita figura sicuramente

occasioni di lanci di nuovi prodotti…)

proprio barbecue. Questo gli consente

l’impegno dimostrato dalle aziende nel

hanno convinto anche i più reticenti che

di poter cucinare diverse tipologie di

proporre articoli sempre più versatili e

grigliare è possibile in tutte le condizioni

cibi senza problemi. Consideriamo que-

capaci di adattarsi alle diverse situa-

climatiche”. Si sofferma sul legame tra

sti prodotti ormai vendibili tutto l’anno,

zioni. Un impegno che gioca un ruolo

la capacità delle aziende di innovare il

con ancora un picco evidente nella sta-

sempre più importante nell’indurre una

concetto di barbecue e destagionaliz-

gione primavera / estate, ma comunque

parte di consumatori a svincolare l’ac-

zazione anche Federico Levrieri, Di-

meno che in passato. Il fatto di avere

quisto dalla concomitanza con la bella

rezione Commerciale Italia di Kemper.

prodotti come i nostri che possano es-

stagione. E che questo sia un trend vie-

“Le vendite di BBQ rappresentano il

sere utilizzati anche da chi ha poco spa-

ne confermato anche da Alessandro

10% del nostro fatturato complessivo

zio in esterno, la praticità d’uso di poterli

Radin, Country General Manager Italy/

e sono in crescita costante negli ultimi

usare cucinandosi qualcosa di sempli-

Iberica Weber-Stephen Products. “Si-

anni”, premette prima di sottolineare

ce in poco tempo, favorisce l’utilizzo an-

curamente la bella stagione invoglia

che “la nostra azienda presenta una

che fuori stagione”. I barbecue rappre-

maggiormente lo stare all’aria aperta

gamma un po’ particolare di BBQ a gas.

sentano il 10% del fatturato di Biacchi,

per godere della compagnia di amici

Si tratta infatti di prodotti portatili,che si

riferisce Elena Baldini, Import- Export

e familiari mentre l’aroma del barbecue

discostano rispetto alla classica offerta

Department prima di ammettere che

si diffonde nell’aria”, afferma prima di

di BBQ che siamo abituati a vedere. In

“i nostri BBQ sono prodotti stagionali.

rilevare che “il trend comunque sta de-

particolare, lo “Smart Plancha” è molto

L’80% delle vendite avviene in stagione.

cisamente cambiando. Grazie anche

versatile e può essere utilizzato in varie

Il nostro fatturato è in costante crescita

ai nuovi sistemi rapidi di accensione,

occasioni, nella vita all’aria aperta e an-

grazie ai nostri persistenti investimenti

alla facilità con cui i barbecue arrivano

che come supporto di cottura alterna-

nell’ambito del design e della ricerca di

in temperatura e ai dispositivi digitali

tivo sul terrazzo di casa. Grazie infatti

nuovi prodotti che ci permettono di con-

39

che consentono di controllare punto di cottura e temperatura anche a distan-

Foto Weber

za, il barbecue viene utilizzato anche in pieno inverno. Per esempio in partico-

FOCUS Barbecue

lar modo questo autunno si attesta agli stessi livelli di sell-out di inizio stagione. In altre parole, ormai copriamo le 4 stagioni. Le funzionalità dei barbecue di nuova generazione e i continui stimoli che arrivano al consumatore con attività on line e off line (canali social di Weber con dimostrazioni di utilizzo e interazio-

39

GUIDA PRODOTTO n

DPI ANTI COVID E PRODOTTI PER IGIENIZZAZIONE E SANIFICAZIONE I mesi trascorsi tra la prima e la seconda ondata del Coronavirus hanno impattato la domanda di questi articoli non tanto in termini quantitativi, quanto piuttosto qualitativi. Infatti, vuoi perché in questi mesi la disponibilità di alcuni prodotti in primis le mascherine - è ormai acquisita, vuoi perché sempre di più l’attenzione di tutti i target di utilizzatori si è spostata sulla performance come unica discriminante davvero imprescindibile, non solo le aziende e il mondo del lavoro, ma anche i privati hanno cominciato a dare la preferenza ai prodotti identificati come “di qualità”. Per questo lo sforzo delle aziende a livello di marketing e comunicazione è soprattutto orientato a dare il massimo risalto alle prestazioni e alle certificazioni del prodotto

42 GUIDA PRODOTTO Dpi Anticovid e prodotti per la sanificazione

42

cataloghi 2020-2021 Speciale

SPECIALE CATALOGHI Il catalogo prodotto è ancora oggi uno strumento di marketing largamente utilizzato dalle aziende di ogni settore. E questo perché sono un elemento costitutivo dell’identità del brand e restano un utilissimo strumento di lavoro per i rivenditori e anche per gli utilizzatori finali perché consentono loro di reperire con estrema facilità i dati tecnici essenziali dei diversi articoli in modo da metterli in condizione di identificare con immediatezza quello che più è adatto alle loro esigenze. Vi presentiamo in anteprima alcuni dei cataloghi di recente realizzati da alcune tra le più importanti aziende del settore.

71 71

4

17 I protagonisti: Garsport

SPECIALE CATALOGHI


5


COLOPHON E.T. SRL n Direzione, Redazione, Amministrazione: Via Quasimodo 1, 20068 Peschiera Borromeo - Milano Centralino: 0266984880 - Fax: 0267493557 n Direttore Responsabile Camilla Galimberti camilla.galimberti@edizionitecniche.it

dicembre

2020

Le aziende della ferramenta che conta

n Redazione Ferramenta redazione.ferramenta@edizionitecniche.it n Collaboratori Giovanni Carlini, Antonio Rana, Marilena Del Fatti Agent321, Confcommercio n Comitato di redazione Giovanni Bellitti, Matteo Bendazzoli, Maurizio Benini, Dario Casiraghi, Ezio Chies, Marco Fabrizio n Impaginazione Laura Longoni n Stampa Agf Spa - Via Tecchione, 36, 20098 San Giuliano Milanese n Ufficio traffico Rossella Bianchi Tel. 02-66988424 ufficio.traffico@edizionitecniche.it n Promozione e Sviluppo Marisa Luisi pr@edizionitecniche.it n Digital Marketing portali@edizionitecniche.it n Servizio abbonamenti Tel. 02-66988424 abbonamenti@edizionitecniche.it n Abbonamento per anno 2020 Abbonamento promozionale per i punti vendita: 15,62 euro + 22,38 euro per le spese postali = 38 euro Abbonamento per aziende: 28,62 euro + 22,38 euro per le spese postali = 51 euro

0

DICEMBRE 2020

200

n Abbonamenti annui Italia Scala sconti: per raggruppamenti di abbonamenti 1000-2000-4000-8000 e oltre. Sconto incondizionato da trattarsi con ufficio abbonamenti.

EVOLUTION

Resto Europa 94 Euro Altri Continenti 94 Euro + spese di spedizione del Paese di competenza Costo di copertina 1,42 Euro

N. 32 - Dicembre 2020 - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - LO/MI

Copia venduta solo in abbonamento

www.ferramenta2000.net

n Aut. Trib. di Milano n. 83 del 14.03.2018 Registrazione ROC 31428 Manoscritti e foto non si restituiscono

n Concessionaria per la pubblicità: E.T. s.r.l. Via Quasimodo 1, 20068 Peschiera Borromeo - Milano Il responsabile del trattamento dei dati raccolti in banche dati di uso redazionale è il direttore responsabile a cui, presso il Servizio Cortesia, ci si può rivolgere per i diritti previsti dal D.Lgs 196/03. - Via Quasimodo 1, - 20068 Peschiera Borromeo - Milano Centralino: 0266984880 - Fax: 0267493557

n Garanzia di riservatezza per gli abbonati L’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità

di richiederne gratuitamente la rettifica o la cancellazione scrivendo a: E.T. - Responsabile Dati - Via Quasimodo, 1- 20068 Peschiera Borromeo (Mi). Le informazioni custodite nell’archivio elettronico dell’Editore verranno utilizzate al solo scopo di inviare agli abbonati la testata e gli allegati, anche pubblicitari, di interesse pubblico (legge 675/96 tutela dati personali).

Organo ufficiale dell’Unione distributori italiani bulloneria

Diritti Riservati, copy rivista Ferramenta Evolution

La rivista interattiva è sfogliabile al sito www.ferramenta2000.net

seguici su

6

Euroimpianti Firenze è partner di FerramentaEvolution


LA PIÙ AMPIA GAMMA DI ACCESSORI AUTO, CAMION, CAMPER, MOTO, CICLO...

Interni

Tappeti

Coprisedili

Esterni

Elettrici

LAMPA S.p.A. - Viadana (MN) - 0375/820700 - info@lampa.it

Lampadine

Car care

Tergicristallo

www.lampa.it

Portaggio

Ruote

Garage

7


È IN ARRIVO LA QUINTA EDIZIONE

AlmanaccO

Il data base più aggiornato degli operatori dei settori Ferramenta e Gardening

0 200

EVOLUTION

ALMANACCO 2020 Supplemento al n. 31 - novembre 2020 - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70% - LO/MI Copia venduta solo in abbonamento www.ferramenta2000.net

I PRODUTTORI, GLI IMPORTATORI, I GROSSISTI, I DETTAGLIANTI, LE INSEGNE DELLA GDO/GDS, LE RIVENDITE EDILI DEI SETTORI FERRAMENTA, GARDEN, EDILIZIA E FAI DA TE

I RIFERIMENTI PER CONTATTARLI: INDIRIZZO, TELEFONO, MAIL, SITO WEB E MANAGER DI RIFERIMENTO

La nuova edizione dell’Almanacco 2020 da quest’anno in formato digitale, rappresenterà un database aggiornato di produttori, importatori, grossisti, rappresentanti, distributori, insegne della GDS, punti vendita ferramenta e centri edili con sede in Italia e attivi nel settore della ferramenta e del giardinaggio. Conterrà i nominativi dei principali referenti aziendali ed altre informazioni essenziali per eventuali contatti diretti. Inoltre riporterà la raccolta di tutti gli osservatori pubblicati su Ferramenta 2000 Evolution che daranno una panoramica completa dell’andamento del settore e che potrà essere utilizzato come un importante strumento di lavoro.

l’Italia sotto la lente d’ingrandimento di

sfogliabile su www.ferramenta2000.net


EDITORIALE n

Finalmente siamo alla fine… Cari lettori,

Camilla Francesca Galimberti Il direttore

finalmente siamo giunti alla fine di questo anno bisesto e quanto mai funesto. È l’ultimo editoriale dell’anno 2020 e per una volta non rimpiangerò l’anno che se ne va. È stato un anno veramente difficile sotto tutti i punti di vista, economico, sanitario, dal punto di vista delle relazioni umane. Abbiamo vissuto, e forse lo dovremo fare ancora per un po’, reclusi in casa senza la libertà di muoverci e relazionarci. Nessuno si poteva aspettare una pandemia globale di questa entità, non eravamo pronti ed era inimmaginabile, ma abbiamo saputo reagire. Abbiamo tenuto duro tutti e abbiamo tirato fuori il nostro spirito italiano, combattivo e positivo. Voglio essere vicino, in particolare, a tutte quelle persone che per colpa del Covid-19 hanno perso un affetto caro o un amico. E con questo editoriale voglio augurare a tutti voi di passare un Sereno Natale e un 2021 diverso dall’anno che abbiamo passato, pieno di soddisfazioni e una vera rinascita.

9


COVER STORY n

VIPA

una storia di successo Nell’anno in cui festeggia i 50 anni di attività l’azienda continua a investire sulla propria crescita e a proiettarsi nel futuro e annuncia l’ampliamento dell’impianto di stoccaggio attivo presso la propria sede di Rolo VIPA nasce nel 1970 quando Poppi Adelio e la moglie Vac-

dei prodotti e servizi offerti. La sede operativa si estende

cari Leandrina iniziarono con la distribuzione e commercia-

su una superficie di oltre 130.000 mq, dei quali 30.000 co-

lizzazione nel settore della bulloneria e viteria.

perti e con nuovi uffici amministrativi e direttivi dall’aspetto

Sin dalla sua fondazione la priorità di VIPA è sempre stata

elegante e accogliente. Oggi VIPA festeggia i suoi 50 anni,

quella di soddisfare le richieste dei clienti andando ad agire

mezzo lustro in piena contemporaneità, rinnovata nell’a-

sulla disponibilità di gamma a pronta consegna con un otti-

spetto e nelle tecnologie con uno sguardo al futuro per po-

mo rapporto qualità/prezzo.

ter assicurare una continua crescita.

Dopo 50 anni l’azienda continua la sua crescita, grazie alla

10

guida dei figli dei fondatori, Vilson e Paolo. VIPA opera sul

Vipa cresce per affrontare le nuove sfide del mercato

territorio nazionale ed internazionale, forte di una rete con-

Nonostante la situazione pandemica del 2020 e la conse-

solidata di fornitori e collaboratori, di un magazzino automa-

guente crisi mondiale, VIPA ha recentemente ampliato l’im-

tizzato e sedi diffuse per garantire un alto livello qualitativo

pianto di stoccaggio presso la sua sede di Rolo (Italia). Un


nuovo magazzino automatizzato, dotato di 5 isole robotizza-

del mercato nazionale e internazionale dei dispositivi di

te di picking, che abbraccia le ultime moderne tecnologie.

fissaggio tramite la capacità di gestire gli ordini, dall’arrivo

Il potenziamento degli impianti ha ulteriormente incremen-

alla spedizione in tutto il mondo, entro 24 ore.

tato la capacità del magazzino VIPA, che attualmente è di circa 100.000 posti pallet, che possono essere movimentati

La gamma dei prodotti

h24 grazie alla forte automazione.

Attualmente VIPA conta circa 120.000 referenze in stock,

Le migliorate caratteristiche tecniche dei nuovi impianti, do-

una vasta gamma di prodotti che soddisfa le richieste pro-

tati di macchinari più precisi e sofisticati e al continuo impe-

venienti da diversi settori economici: dalle forniture indu-

gno nel perfezionare i processi interni, VIPA è ora in grado di

striali all’automotive, dalle macchine agricole alle costru-

garantire minori margini di errore relativi alla gestione degli

zioni in acciaio, dalla chimica, all’ingegneria e ai sistemi di

ordini. Questi importanti miglioramenti sono un importante

automazione. Nell’ottica di ampliare l’offerta per le viti da

incentivo per VIPA che è divenuta il punto di riferimento

legno, per la carpenteria e la lavorazione del legno, negli

11


COVER STORY n ultimi anni VIPA ha inoltre sviluppato SPIDIK1TM, il sistema di connessione strutturale universale caratterizzato da una rivoluzionaria vite con testa TORX, che elimina la necessità di hardware aggiuntivo. Il punto di forza di questo prodotto è dato dalla sua versatilità e velocità di fissaggio su assi e pannelli di legno. Disponibile in 5 taglie e 3 diverse versioni, SPIDIK1 è progettato per essere una valida soluzione sia per il consumatore finale che per la produzione in serie. Kanban VIPA porta avanti con successo il suo servizio kanban VLEAN. Il suo team di esperti a supporto nel progettazione e nell’installazione del sistema direttamente presso le sedi dei clienti al fine di garantire, in condizioni di consumi sufficientemente elevati e stabili, un approccio “snello” alla gestione delle scorte di magazzino, un risparmio di tempi e di costi indotti dalle sovrabbondanti scorte di magazzino. Il sistema V-LEAN mette a disposizione del cliente un sistema infor-

matico e dei terminali elettronici attraverso i quali vengono trasmesse a VIPA le informazioni di consumo in tempo reale. Sarà premura di VIPA effettuare assistenza e formazione agli operatori dei clienti per utilizzo del sistema stesso. La qualità Il Sistema di gestione della qualità di VIPA è basato su un unico concetto: portare il cliente alla totale soddisfazione delle proprie esigenze. Grazie al laboratorio interno VIPA, dotato delle più moderne tecnologie, il personale specializzato è in grado di garantire: • Gestione fonti di approvvigionamento • Controllo di processo e di prodotto • Certificazioni riconosciute da enti terzi accreditati Dall’arrivo alla spedizione, mediante flussi di tracciabilità del prodotto, la VIPA mantiene sotto controllo i propri processi e definisce gli step di controllo dei prodotti. Vipa-Shop Lo shop online di VIPA consente di avere accesso h24 a tutta la gamma prodotti, di ordinarli e di vedere lo storico degli ordini effettuati. La merce viene spedita e consegnata secondo le migliori tempistiche applicabili per ciascun cliente. Articoli a disegno La lunga esperienza di VIPA nel settore della viteria, bulloneria e minuteria metallica permette di soddisfare le richieste dei clienti nell’ambito dei particolari a disegno, i quali possono essere realizzati in diverse forme, materiali e forniture, articoli speciali ed articoli tecnici. Il personale tecnico di VIPA permette di offrire supporto e competenza nella fornitura di prodotti a disegno, reperiti sul mercato in conformità alle specifiche tecniche concordate con il cliente. All’interno dell’ufficio acquisti è collocata l’area tecnica che dispone di un moderno sistema di progettazione CAD che permette di disegnare i particolari, in conformità alle richieste del cliente.

12


13


NOTIZIE n In breve ABC Tools annuncia il restyling del Banco di Cologno Monzese In un anno particolarmente difficile per l’economia mondiale, ormai giunto alle battute finali, ABC Tools dimostra ancora una volta attenzione, cura verso i propri clienti e orientamento al servizio. Nei mesi passati l’azienda ha proseguito la propria attività dinamicamente anche nei periodi di lockdown, garantendo il servizio di ritiro e consegna ai clienti coinvolti nei settori indispensabili e funzionali alla filiera produttiva del nostro paese. In aggiunta a questo ha anche deciso di investire risorse con l’obiettivo di innovare la customer experience. Con questo obiettivo si è impegnata nel restyling del Banco di Cologno Monzese (Mi) che è operativo dal 9 dicembre scorso e oggi si presenta completamente rinnovato sia dal punto di vista estetico che funzionale. Il progetto è parte di un ampio piano di valorizzazione del brand, intrapreso da qualche mese, che ha visto il restyling dell’immagine coordinata, l’introduzione del nuovo payoff “utensili per professionisti dal 1913” ed una rilevante campagna pubblicitaria attiva sui principali social network. Tra le numerose novità introdotte le più importanti sono: - il nuovo orario che anticipa l’apertura alle 8 del mattino, - il servizio viene garantito anche in periodi festivi; dopo il successo dell’apertura di agosto, quest’anno il

14

banco sarà aperto anche dal 28 al 31 Dicembre; - viene reintrodotta la possibilità di effettuare nuovi ordini o integrazioni in tempo reale direttamente al banco, con personale dedicato e competente, pronto a fornire supporto e assistenza. L’evasione del nuovo ordine è garantita in tempi estremamente ridotti; - la creazione di un’area dedicata del banco dove sarà possibile toccare con mano le principali novità del catalogo ABC Tools; - offerte speciali con prodotti in promozione straordinaria, disponibili solo presso il banco e rinnovati costantemente; - tanti servizi gratuiti per tutti gli ospiti in attesa del completamento dell’ordine, tra cui una nuova area d’attesa, rete wi-fi, charging station wireless per ricaricare i propri dispositivi mobili e la possibilità di bere un caffè mentre si osserva in diretta la preparazione del proprio ordine o magari si osservano i contenuti promozionali, trasmessi su nuovi schermi ad alta definizione.


Uniko, Luxury e Lif, ecco le tre nuove private label di DFL Il portafoglio marche private della società del Gruppo Lamura è stato di recente al centro di una riorganizzazione che ha previsto il lancio di tre nuove private label - Uniko, Luxury e Lif - e la fusione dei due marchi Colorea e Bianco Polare. In questo modo DFL intende ampliare ulteriormente la gamma distribuita andando contemporaneamente a distinguersi sul mercato con un’offerta prodotto esclusiva che rispecchia gli standard qualitativi, in termini di prodotto ma anche di servizio pre e post vendita, tipici di DFL. Con questi nuovi inserimenti salgono a 10 i marchi proprietari proposti da DFL. Fluxy, il nuovo marchio per idraulica e termoidraulica. rimanda al termine flusso, il verbo che si associa alla funzione essenziale sia dell’idraulica che della termoidraulica. Le lettere X e Y caratterizzano fortemente il marchio che nella sua brevità trova la ragione principale della distinzione. Uniko, invece, marcherà i settori merceologici della ferramenta, elementi di fissaggio, viteria e bulloneria, utensili a mano ed articoli tecnici. I prodotti a marchio Uniko andranno ad affiancare i maggiori marchi del settore presenti nell’offerta DFL. Come suggerisce il nome, il marchio vuole non solo essere riconosciuto, ma contraddistinguere alcuni settori facilmente individuabili. Uniko è un naming che viene caratterizzato dalla presenza della lettera K, che conferisce un’accezione tecnica al termine pur conservando sul piano fonetico la lettura classica, cioè Unico con la lettera C. Infine, LIF è il nuovo marchio che contraddistingue i prodotti delle merceologie agricoltura, giardinaggio e tempo libero di DFL. Nasce nel segno della brevità. Un naming formato da tre lettere con un pittogramma facilmente riconducibile ai principali elementi naturali iscritti in una forma semplice e primaria come il cerchio. Un marchio colorato e accattivante che aiuterà il dettagliante a differenziarsi sul mercato marcando gli articoli, dal più semplice al più impegnativo, evitando la fastidiosa genericità che spesso accompagna questi settori.

15


NOTIZIE n In breve Nasce la App di Centroedile Milano interamente dedicata agli acquisti da remoto Il distributore di materiali per la costruzione e le finiture lombardo lancia un nuovo servizio dedicato alle imprese edili e pensato per soddisfare le esigenze di riduzione degli spostamenti e ottimizzazione dei tempi di lavoro. Centroedile App, infatti, consente ai clienti business di Centroedile Milano di ordinare comodamente tramite smartphone tutti i prodotti già stoccati nei 13 punti vendita del gruppo, con la possibilità di scegliere tra il ritiro della merce nel Centroedile più vicino o la consegna direttamente in cantiere, opzione particolarmente adatta all’attuale emergenza sanitaria che impone di evitare la frequentazione di luoghi affollati. Andrea Santini, Amministratore Delegato dell’azienda spiega che la App “è un servizio in cui crediamo molto e siamo certi rimarrà, anche a pandemia superata, un elemento complementare e integrato alla modalità di acquisto più tradizionale”. La App è estremamente semplice e intuitiva da utilizzare ed è dedicata a tutti i titolari della Procard Centroedile, che può essere richiesta

gratuitamente in ogni punto vendita o via mail all’indirizzo marketing@centroedilemilano.com. Centroedile Milano conta 13 punti vendita e 4 showroom tra Milano, Como, Lecco e Monza Brianza e si rivolge ad architetti, imprese edili, privati ai quali offre un sistema integrato che va dal supporto per la progettazione, alla scelta dei materiali e delle attrezzature, alla gestione delle pratiche fino alla consegna.

6 - 9 marzo 2022: le nuove date di Eisenwarenmesse Eisenwarenmesse - il Salone Internazionale delle Ferramenta di Colonia ha annullato l’edizione 2021 a causa della pandemia e ha annunciato che il Salone Internazionale delle Ferramenta si terrà dal 6 al 9 marzo 2022. In occasione della conferenza stampa europea di fine ottobre il feedback espresso dal settore in riferimento al nuovo format ibrido e ai contenuti in programma per Eisenwarenmesse 2021 era stato estremamente positivo. Tuttavia il continuo evolversi della pandemia e le restrizioni ai viaggi in campo internazionale hanno causato la rinuncia di gran parte degli espositori a partecipare alla fiera. Neanche #B-SAFE4business, l’accurato programma di igiene e sicurezza messo a punto per garantire lo svolgimento delle fiere in conformità alle disposizioni per il contenimento del Coronavirus, è stato sufficiente a garantire ai partecipanti maggiore sicurezza in fase di programmazione. Koelnmesse, in stretto accordo con le associazioni e gli espositori, ha quindi deciso di annullare a causa della pandemia l’edizione ibrida del Salone Internazionale delle Ferramenta in programma dal 21 al 24 febbraio 2021. Dal 6 al 9 marzo 2022 gli espositori e i visitatori potranno godere non solo del nuovo format ibrido della rassegna dalla maggiore portata internazionale, ma anche di un interessante programma eventi che includerà importanti mostre speciali e piattaforme tematiche come la eCommerce area che proporrà una serie di soluzioni e strategie innovative e rivoluzionarie per il commercio in tema di payment, shop system, ERP, hosting, search engine optimization e multichannel. 16


I PROTAGONISTI n

Garsport

INNOVAZIONE, QUALITÀ DEL PRODOTTO E SERVIZIO VERSO CLIENTE ED UTILIZZATORE FINALE Facendo leva su questi tre valori l’azienda è riuscita ad affermarsi nel mondo delle calzature da trekking e da lavoro e ad essere percepita come un riferimento nei diversi canali distributivi ai quali offre una gamma completa che trova nel design Made in Italy un elemento caratterizzante e il supporto garantito dalla propria rete vendita. Intervista a Luca Feltrin, Export and sales department dell’azienda Pur essendo cresciuta negli anni fino a trasformarsi in una

Com’è articolata la vostra offerta di calzature antinfortu-

realtà strutturata con stabilimenti di proprietà, un team interno

nistica e a quali target di utilizzatori sono rivolte? Direbbe

di ricerca/sviluppo e modelleria e una rete vendita capillar-

che le calzature antinfortunistica rappresentano il vostro

mente presente, Garsport continua ad essere un’azienda a

core business?

conduzione familiare che fin dal primo momento ha creduto

La nostra offerta di calzature safety si articola in varie cate-

e investito nella qualità del prodotto. Ne abbiamo parlato con

gorie. La volontà di Garsport è quella di offrire agli utilizzatori

Luca Feltrin, Export and sales department.

un’ampia scelta, attraverso una gamma di prodotti pensata per soddisfare le esigenze dei lavoratori di ogni settore. Dal-

Partirei con una breve presentazione di Garsport e dai valori ai quali si ispira la sua filosofia aziendale Garsport nasce nel 1972 per volontà dei propri fondatori, Diego Garbuio e Gabriella Favotto, appassionati artigiani che decisero di avviare una piccola azienda di produzione per calzature da neve e per il freddo. L’azienda parte inizialmente come produttore conto terzi, che negli anni si è via via specializzato con altre tipologie di prodotto, passando per le calzature trekking/outdoor e tempo libero, ma soprattutto con le calzature dedicate al mondo del lavoro (safety, antinfortunistica). In questo modo Garsport diventa produttore per diversi tra i più importanti marchi presenti nei due settori, trekking ed antinfortunistica. Inoltre, forte dell’esperienza acquisita negli anni passati, l’azienda decide di introdurre sul mercato proprie linee di prodotto a marchio Garsport. Le collezioni Garsport Trekking e Safety rappresentano ad oggi delle vere e proprie strutture di prodotto complete, con gamme prodotto diversificate ed indicate per i più svariati impieghi ed utilizzi. L’azienda ha chiuso il 2019 con un fatturato di 29 milioni di euro, forte di una struttura centrale in Italia composta da più di 30 dipendenti e di uno stabilimento produttivo di proprietà situato in Romania, che vanta più di 450 addetti. Nonostante l’importante crescita avvenuta in questi ultimi anni, Garsport rimane sempre un’azienda familiare, la cui attenzione è principalmente volta all’innovazione, alla qualità del prodotto ed al servizio verso il cliente ed utilizzatore finale.

17


I PROTAGONISTI n le calzature per chi lavora in magazzino, nelle officine, nel settore dei trasporti, per gli elettricisti, per gli idraulici, fino a modelli adatti a chi lavora nell’edilizia, nei cantieri, nei boschi e in montagna in alta quota. La gamma di calzature è composta da alternative leggere, giovani e dinamiche, ma anche da scarpe robuste per i lavori pesanti in condizioni atmosferiche difficili. Oltre alla linea safety a marchio Garsport, l’azienda si occupa anche del settore agroalimentare, con le calzature della linea “Blue Flamingo”. Per quanto riguarda la seconda parte della domanda, si può certamente dire che la linea safety rappresenta la parte più importante del fatturato, che comunque è frutto anche dell’importante presenza dei prodotti trekking, presenti da sempre all’interno delle nostre collezioni. Per quanto riguarda la vostra azienda quale è stato l’im-

ritornare ad una sorta di normalità. Le restrizioni introdotte

patto dell’emergenza Covid-19 e del conseguente mas-

di recente, infine, hanno comunque permesso di mantenere

siccio ricorso alla cassa integrazione sulla domanda di

l’operatività, per permetterci di chiudere l’anno senza ulte-

calzature antinfortunistica e quali sono state le azioni con

riori affanni. Durante l’emergenza, ovviamente, è stato fatto

cui avete gestito questo anno particolare?

ricorso in parte alla cassa integrazione dove necessario, ed

Quest’anno è stato ovviamente molto particolare ed eccezio-

il sito produttivo ha anch’esso osservato alcune settimane di

nale per tutti. La chiusura di marzo e aprile è stata sicuramen-

chiusura generale. Tutta l’Europa versava in quei mesi in uno

te molto impattante sui fatturati, ma avendo a che fare con

status di lockdown generale.

prodotti DPI quali le calzature di sicurezza, si è comunque

18

riusciti a mantenere un minimo di lavoro. Anche in quel perio-

Quanto è importante l’innovazione di prodotto per la vo-

do, seppur in forma molto ridotta, erano presenti richieste di

stra azienda? Oltre a quella con Michelin che ha portato

calzature di sicurezza, in particolar modo quelle appartenen-

alla creazione della linea Garsport Heritage avete in cor-

ti al settore agroalimentare/medicale, destinate agli ambienti

so altre collaborazioni? In generale come siete strutturati

sanitari, particolarmente in emergenza quest’anno.

per gestire la ricerca& sviluppo di nuovi prodotti?

La ripresa a maggio comunque è stata pronta e positiva,

L’innovazione del prodotto è ovviamente molto importante,

segno che comunque il mercato aveva voglia di ripartire e

ed è quello che permette delle aziende come Garsport la


cui manifattura è principalmente Made in Europe, di potersi differenziare rispetto agli altri prodotti presenti sul mercato. Abbiamo una solida collaborazione con Michelin per quanto concerne alcune specifiche linee di prodotto, ma considero sicuramente molto importante menzionare anche il nostro reparto ricerca/sviluppo e modelleria, che si trova in Italia e precisamente presso la nostra sede produttiva di Volpago. In questo modo, tutte le nuove idee, i progetti che sviluppiamo ad hoc per determinati clienti e le future strutture di collezione, vengono prese in esame e gestite sin dal principio “in house”. Quali sono i servizi che la vostra azienda mette a disposizione dei canali distributivi nei quali siete presenti? Possediamo una rete vendita strutturata sia per il canale di vendita del trekking/outdoor che per l’antinfortunistica. Grazie a questo, il negoziante ha la possibilità di essere seguito nel migliore dei modi. Allo stesso tempo, l’azienda è organizzata per poter fornire un servizio di “in store training” e formazione del personale addetto alla vendita.

La gamma prodotti safety è stata arricchita con delle impor-

A livello di merchandising, abbiamo espositori (totem, espo-

tanti innovazioni sia in termini di tecnologia che di prodotto.

sitori da banco) dedicati a seconda della tipologia di prodot-

A causa della Pandemia, molte delle novità che dovevano

to (trekking, safety, Michelin), ma anche altri gadget e POP

partire nel 2020, ed essere presentate in anteprima ad A+A

da distribuire al punto vendita.

a Düsseldorf, sono state posticipate. Pertanto, molte novità, appena introdotte in questi ultimi mesi (ad esempio la linea

Un’anticipazione su come prevedete di sviluppare la

Pyramid by Garsport, pubblicizzata in questi mesi), avranno

gamma di scarpe antinfortunistica nel 2021: quanti nuovi

il loro momento migliore nel corso di tutto il 2021. La gamma

modelli prevedete di lanciare? Con quali tempistiche e a

safety, nel complesso sarà sicuramente completa ed oppor-

chi saranno rivolti?

tunamente diversificata.

19


DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO

La domanda di qualità è un’opportunità da cogliere lavorando su prodotto e servizi Il riferimento a standard qualitativi fissati da una articolata normativa tecnica non è l’unico fattore che motiva i diversi canali distributivi a subordinare la scelta degli articoli da mettere a scaffale a una valutazione del loro posizionamento sul fronte della qualità prima ancora che del prezzo. Dal canto loro le aziende provano a intercettare questo trend puntando sul continuo up grade del prodotto ma anche sull’affinamento dei servizi a contorno

20

A poche settimane dalla fine dell’anno

stri più importanti distributori e partner,

tendo che “purtroppo per le ragioni che

il bilancio delle aziende che operano

ma alla riapertura gli ordinativi hanno ri-

tutti sappiamo dovute alla pandemia da

nel segmento materiale elettrico è so-

preso con una forte accelerazione tan-

Covid, c’è stato un calo nel corso della

stanzialmente positivo. Soprattutto se si

to da recuperare totalmente il ritardo.

primavera, anche dovuto al fatto che

considerano le ricadute sulla domanda

Abbiamo rilevato una forte crescita dei

siamo stati fermi e non potevamo con-

del periodo del lockdown seguente alla

prodotti domestici dovuta all’utilizzo,

segnare materiale”, Fabrizio Figus,

prima ondata della pandemia. “La do-

con molti dei nostri prodotti, di posta-

Account Manager di La Filometallica

manda di prodotto”, dichiara Vincen-

zioni smartworking, mentre ha accusa-

si mostra positivo perché “la lampadina

zo Rotunno, Direttore Commerciale

to un ritardo il settore industriale/cantie-

è sempre richiesta e noi abbiamo una

di Fanton, “ha subito una significativa

ristico, dovuto al blocco dei cantieri a

gamma profonda di prodotti che riesce

flessione tra marzo e maggio per la

marzo e aprile, anche se ormai recupe-

a coprire diverse categorie che vanno

chiusura temporanea di alcuni dei no-

rato già a inizio autunno”. Pur ammet-

dalla classica lampadina led ad uso


Davide Siviero, Responsabile Vendite Grande Distribuzione di Vimar

domestico, all’apparecchio per illuminare grandi superfici”. A causa dell’emergenza sanitaria il 2020 è stato sicuramente un anno anomalo, riconosce Alessandro Prestini, Marketing & Product Manager di Poly Pool. “Abbiamo infatti riscontrato nei mesi di lockdown un calo importante delle vendite, compensato però da incrementi di fatturato a doppia cifra subito dopo la riapertura

e durante i mesi estivi. È stato sicura-

Suona come una conferma della mag-

mente il consumatore normale a soste-

giore dinamicità del target dei privati

nere la domanda, trainata da molti la-

anche la dichiarazione di Angelo Maf-

vori di bricolage domestico. Un’ottima

fei, Responsabile Commerciale Cen-

performance, a differenza magari degli

tro-Nord di Elettrocanali che cita come

scorsi anni, è stata riscontrata anche in

“esempio delle categorie di utenti fra le

negozi di piccola / media dimensione,

più dinamiche i privati dediti al bricola-

situati in aree facilmente raggiungibili

ge (cassette di derivazione da parete)

dal consumatore”. Conferma che a es-

per impianti civili in box e garage oltre

sere penalizzati dal lockdown sono stati

agli elettricisti/impiantisti per impianti

soprattutto gli articoli destinati al mon-

specifici (sistemi di allarme e sicurezza,

do produttivo anche Stefano Stecca-

automazione e domotica)”. Non vede

nella, Direttore Commerciale di Rosi.

particolari discostamenti rispetto agli

“Il rallentamento o la chiusura prolun-

anni precedenti Davide Siviero, Re-

gata di industrie e cantieri nella prima

sponsabile Vendite Grande Distribuzio-

parte dell’anno”, osserva infatti, “ha fat-

ne di Vimar secondo cui “il trend della

to diminuire drasticamente la richiesta

domanda di questi prodotti è in costan-

di materiale industriale. Nel contempo

te aumento e dimostra il crescente inte-

le persone confinate nelle loro abitazio-

resse da parte del consumatore. Direi

ni hanno aumentato la necessità e l’uti-

che non c’è una categoria in partico-

lizzo di apparati elettronici, informatici e

lare, ma piuttosto che la richiesta dei

di elettrodomestici, facendo aumentare

prodotti di questo tipo sta aumentando

di conseguenza la richiesta di mate-

in modo trasversale, facilitata anche da

riale per i collegamenti elettrici volanti:

una maggior conoscenza e diffusione

spine, prese, multiprese ecc.. In parte

dei termini smart home o domotica”.

questa situazione si è protratta anche

Infine, non ha problemi a sbilanciarsi

nella seconda parte dell’anno, portan-

Roberto Claps, Responsabile Vendite

do al buon incremento della vendita di

Italia di Lectra Technik: “Parlerei di un

tutte le linee di prodotto domestiche e

andamento positivo. I rivenditori spe-

ad una sostanziale parità con l’anno

cializzati di ferramenta hanno sostenuto

precedente per il materiale industriale”.

più degli altri la domanda”.

Elettrocanali: i nuovi centralini da incasso serie 630-635 fanno parte della famiglia dei contenitori che comprende centralini da parete, da incasso tradizionali e da arredo, cassette di derivazione, contenitori da parete e incasso per apparecchi civili.

21


DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO GDS e ferramenta sono più attente

a premiare maggiormente la qualità e

alla qualità del prodotto

difficilmente accettano prodotti di com-

Fermo restando che in questo come

promesso a scapito della robustezza,

in tutti gli altri settori merceologici il

funzionalità e soprattutto della sicurez-

prezzo resta un parametro importan-

za. L’unica novità rispetto al passato,

te e anche una leva competitiva della

rileva Vincenzo Rotunno di Fanton

cui importanza entrambi i canali sono

è che “analizzando l’andamento con

estremamente consapevoli, il dato in-

i nostri principali distributori abbiamo

coraggiante è che, forse per gli elevati

evidenziato chiaramente un crescente

rischi legati all’uso di materiale scaden-

interesse per il made In Italy; l’esperien-

te, la focalizzazione non è sul prezzo

za che abbiamo vissuto ha sicuramente

più “conveniente” a prescindere, ma

rafforzato il nazionalismo e spinto a una

sempre di più su un equo rapporto tra

maggior ricerca di prodotti di qualità

prezzo e qualità dell’articolo. Ange-

senza compromessi”.

lo Maffei di Elettrocanali rileva che

A essere vincente rispetto al canale è la

“nel settore elettrico sia la Ferramenta

capacità di proporre un corretto equili-

sia la GDS sono disposti a premiare

brio tra contenuti qualitativi del prodotto

maggiormente la qualità e difficilmen-

e posizionamento prezzo. Ne è convin-

te accettano prodotti di compromesso

to Fabrizio Figus di La Filometallica.

a scapito della robustezza, funziona-

“Si cerca sempre di avere un prodotto

lità e soprattutto della sicurezza”. Ap-

di qualità ad un prezzo competitivo.

pare sulla stessa linea d’onda anche

Credo che avere una gamma di prodot-

Angelo Maffei, di Elettrocanali. “Nel

ti qualitativamente buoni alla lunga pre-

settore elettrico”, è la sua analisi, “sia

mia sia noi che vendiamo sia l’azienda

la Ferramenta sia la Gds sono disposti

nostra cliente che acquista il prodotto.

La Filometallica: la gamma a filamento led di Imperia è disponibile in quattro differenti tipologie di vetro: chiaro, smerigliato, opale (effetto bianco latte) e ambrato (effetto vintage).

Stefano Steccanella, Direttore Commerciale di Rosi

Ovviamente, in questo modo si porta avanti un discorso duraturo legato al marchio trattato, ma anche una credibilità da parte di entrambe le parti e soprattutto sul prodotto che poi sfocia sul mercato”. L’approccio al binomio qualità/prezzo cambia a seconda che si guardi alla Gds o alla ferramenta tradizionale rileva Roberto Claps, di Lectra Technik. “Per la grande distribuzione è proporzionalmente più importante la fascia di prezzo conveniente, le ferramenta premiano maggiormente il prodotto di qualità, con un occhio anche ovviamente alla fascia di prezzo che non può essere troppo alta”. “Il nostro gruppo industriale è da sempre molto attento alla qualità dei prodotti”, assicura Alessandro Prestini, di Poly Pool. “I nostri articoli sono provvisti di marchio di qualità rilasciato da enti certificatori (es. IMQ) che ne garantiscono la corrispondenza alle norme tecniche di settore. Un articolo provvisto di marchio di qualità è quindi l’unica vera garanzia per il consumatore di acquistare un articolo sicuro. Purtroppo non sempre i clienti retail premiano gli articoli di qualità e ormai, troppo frequentemente, sono attratti da articoli di prezzo troppo aggressivo che difficilmente possono garantire i requisiti minimi di sicurezza imposti dalla norme. Ritengo che anche le istituzioni dovrebbero muoversi maggiormente per evitare l’immissione in commercio di articoli pericolosi. Dobbiamo ricorda-

22


DAL MERCATO

ROSI presenta: EMILIA FLAT, la spina piatta che si adatta L’azienda piacentina, leader nella produzione di materiale elettrico per uso civile ed industriale, conferma, anche in questa occasione, la sua innata tendenza nella ricerca di soluzioni ai piccoli problemi di ogni giorno Grazie a 40 anni di esperienza maturata sul campo, l’impresa emiliana non si limita a proporre sul mercato un’ampia gamma di materiale elettrico industriale e domestico dall’elevato standard qualitativo, ma sviluppa nuovi prodotti con una particolare attenzione alla sicurezza degli ambienti in cui vengono inseriti, senza mai trascurarne il design costruttivo. È con queste premesse che ROSI lancia sul mercato un nuovo prodotto brevettato: una spina ultra piatta a standard italiano che risolve il problema degli ingombri “dietro ai mobili” e capace di rendere lo spazio di una placca più discreto ed elegante.

Emilia FLAT, la spina piatta che si adatta Emilia FLAT è una spina domestica a standard italiano, disponibile sia in 10A che in 16A, con uno spessore di 6 mm; attraverso la sua angolatura a 90° il cavo aderisce lungo la parete senza alcun ingombro. Quale soluzione apporta agli ambienti in cui è inserita? • Azzeramento degli ingombri Si tratta di una piccola ma importante innovazione in ambienti in cui la presa elettrica è posizionata dietro un qualsiasi suppellettile (comodino, libreria etc). La spina tradizionale, date le sue dimensioni, crea un “odioso” spazio inutilizzato tra il complemento d’arredo ed il muro; con l’impiego della spina Emilia FLAT questa ricorrente problematica viene definitivamente risolta. • Adattabilità agli ambienti Grazie alla conformazione “ultra-slim” ed al posizionamento del cavo aderente al muro, la spina EMILIA FLAT non solo elimina il problema dell’ingombro ma, in virtù del peculiare design, si conforma a qualsiasi ambiente in modo elegante e discreto.

• Compattezza Tra i punti di forza di questa spina è doveroso inoltre sottolineare la compattezza, in quanto la larghezza della spina Emilia FLAT è stata concepita per occupare lo spazio di un solo modulo, al fine di poter inserire fino a 3 unità in un’unica placca a 3 posti. • Disinserimento facilitato Anche il disinserimento dalla placca è stato studiato nei minimi dettagli: non è presente alcun appiglio o tirante di facile rottura, in quanto la spina Emilia FLAT è caratterizzata da un’insenatura nella parte superiore che permette all’utilizzatore finale di rimuoverla agevolmente in un’instante. Disponibile in due varianti di colore, bianco e nero, la nuova arrivata in casa ROSI si appresta ad essere riconosciuta sul mercato come una vera e propria “piccola rivoluzione” in grado di coniugare una soluzione reale di un problema quotidiano, vissuto sia in campo domestico che lavorativo, ad un design moderno e funzionale. Interessante notare come una realtà italiana, come la ROSI, dimostri anno dopo anno di saper raccogliere le sfide sempre più incalzanti del settore in cui è inserita, rimanendo fedele alla sua mission: trovare soluzioni ai piccoli problemi di ogni giorno.

Per informazioni: ROSI Materiale Elettrico S.r.l. Via Marabotto 180 Castelnuovo Fogliani -29010 (PC) - Italia Tel: 0523 947166 E-mail: info@rosi.it Web: www.rosi.it 23


DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO re che l’obiettivo principale della tutela del mercato, non è solo quello di evitare la concorrenza sleale nei confronti delle società che operano seriamente, ma comunque la salvaguardia della sicurezza dell’utilizzatore finale”, non può fare a meno di sottolineare. Il prezzo, ricorda Stefano Steccanella di Rosi, “è sempre stato una componente molto attenzionata da questi due canali di vendita. Negli ultimi tempi tuttavia sto notando un ritorno alla valutazione delle qualità intrinseche ed estetiche dei prodotti. Forse ci si sta rendendo conto che la corsa al ribasso, oltre che distruggere il valore aggiunto di molti prodotti lungo tutta la filiera, porta anche ad un livello qualitativo che rispecchia dei costi sempre più difficilmente comprimibili”. Davide Siviero, Responsabile Vendite Grande Distribuzione di Vimar propone una diversa chiave di lettura. “Ritengo che al consumatore vada data la possibilità di scegliere, sia la soluzione più conveniente in termini di prezzo

Highlight sulle novità e sui prodotti di punta per il mondo brico Il prodotto, o meglio la famiglia di prodotto, sulla quale in questo momento puntiamo è quella dei contenitori, che comprende centralini da parete, da incasso tradizionali e da arredo, cassette di derivazione, contenitori da parete e incasso per apparecchi civili. Attualmente siamo focalizzati sulla promozione della nuova famiglia di centralini da incasso, rinnovata nell’estetica, nella funzionalità e nell’ergonomia generale. Angelo Maffei, Responsabile Commerciale Centro-Nord di Elettrocanali

Le novità che l’azienda sta maggiormente spingendo in modo trasversale e multicanale, quindi non specificatamente sul canale Brico, sono in primis: - la linea antibatterica di materiale elettrico civile, nata per soddisfare le recenti necessità di igiene e protezione in cui ci ha proiettato questo momento storico - le multiprese brevettate Fido Pro, per impianti a vista; - la gamma di quadri Eolo, per i piccoli cantieri di ristrutturazione. Questo, ovviamente adattando l’offerta Commerciale alle caratteristiche del canale distributivo Vincenzo Rotunno, Direttore Commerciale di Fanton

24

OLI 310 AB è un faro led ricaricabile da 10 w e che eroga 1000 lumen, ottimizzando la occupazione di spazio e il prezzo. Roberto Claps, Responsabile Vendite Italia di Lectra Technik

Nel 2020 abbiamo riscontrato molto interesse da parte dei clienti del canale Brico per un kit di prese da incasso premontate su supporto e provviste di placca che può essere installato su tutte la scatole tre posti presenti in commercio. Stiamo comunque sempre più ampliando la proposta di articoli per uso quasi professionale, nel 2021 infatti venderemo anche una serie di articoli per la ricarica dei veicoli elettrici. Alessandro Prestini, Marketing & Product Manager di Poly Pool

Oltre alla Spina Emilia FLAT di cui parlavamo, è sempre in incremento la vendita degli Adattatori Prime, che consentono di utilizzare in completa sicurezza le prese da 10 ampere con spine da 16 ampere. Di questi giorni è la proposta delle nuovissime Multiprese Emilia con spina “piccola” a 90° salvaspazio e prese in uscita Schuko/bivalenti.

Vista la messa al bando della lampadina tradizionale alogena, come ho già avuto modo di dichiarare. abbiamo ampliato la gamma delle lampade led filamento, inserendo lampade che arrivano fino a 2452 lumen come le goccia filament e le maxisfera filament oppure le nuove oliva e sfera filamento che sviluppano 806 lumen. Ricordiamo che il filamento led assomiglia visivamente al filamento della vecchia lampada ad incandescenza/alogena. La gamma a filamento led di Imperia è disponibile in 4 differenti tipologie di vetro: chiaro, smerigliato, opale(effetto bianco latte) e ambrato (effetto vintage).

Stefano Steccanella, Direttore Commerciale di Rosi

Fabrizio Figus, Account Manager di La Filometallica

Davide Siviero, Responsabile Vendite Grande Distribuzione di Vimar

Sicuramente le nuove serie civili connesse, che permettono in pochi e veloci passi di trasformare un impianto elettrico tradizionale in un impianto smart, controllabile sia tramite comandi tradizionali che tramite la nostra app View wireless o smart speakers. Ma anche i nostri videocitofoni connessi, che tra le diverse funzioni permettono di vedere chi suona alla porta dal proprio smartphone, dovunque ci si trovi.


La scheda

FANTON, PRODOTTI PER UNA TUTELA ANTIBATTERICA, INTERAMENTE MADE IN ITALY Per rispondere alle richieste di igiene, sanificazione e protezione, l’azienda presenta la prima gamma antibatterica di spine prese adattatori e multiprese prodotta interamente in Italia

Fanton è un’azienda che propone: • Innovazione made in Italy • Vasta gamma di prodotti specialistici ad uso civile e industriale • Prodotti certificati sicuri, testati e garantiti Fanton Spa, azienda leader del settore elettrico, in partnership con Biocote®, azienda leader nel settore di produzione di additivi speciali per materie plastiche, ha realizzato una gamma di prodotti che garantiscono la protezione contro il 99% di virus microbi e batteri. Tramite l’uso di additivi antimicrobici a base di ioni d’argento la linea Antibatterica

Fanton garantisce per tutto il ciclo di vita del prodotto l’eliminazione del 99% di tutti i batteri, microbi e virus. Se il prodotto viene in qualche maniera a contatto con virus microbi o batteri durante il normale utilizzo, la sostanza con la quale è realizzato gli consente di auto igienizzarsi all’80% entro 15 minuti e al 99% entro 2 ore. L’utilizzo dei prodotti antibatterici è indicato in ambito civile, terziario e industriale. Ma ancora più specificatamente risultano essere adatti in strutture ospedaliere, per anziani, scolastiche, per la lavorazione alimentare, laboratori, aree pubbliche, espositive, gioco ecc. La gamma antibatterica fornisce un valore professionale ai professionisti del settore e viene completata da

uno spray detergente igienizzante a base di alcool isopropilico puro al 97% che evapora completamente senza lasciare residui, ed una luce antibatterica a raggi UV-C che uccide i batteri i microbi ed i virus dopo solo 10/15 secondi di esposizione andandone a modificare il DNA distruggendolo. Tutti i prodotti sono confezionati per esporre ed evidenziare i benefici e le modalità ad uso specifico e sono testati secondo norma ISO 22196:2011.

Per informazioni: http://linea-antibatterica.fanton.com/contatti FANTON by BioCote • IL PRODOTTO È PIÙ IGIENICO Il prodotto non verrà contaminato da batteri microbi e virus che potrebbero depositarsi sulla superficie dei componenti. • IL PRODOTTO RIMANE PULITO E IGIENIZZATO BioCote® garantisce l’igienizzazione del prodotto attraverso gli ioni d’argento contenuti nella materia plastica. • IL PRODOTTO SI MANTIENE BRILLANTE PER SEMPRE

Prevenendo la proliferazione dei microbi che possono alterare la colorazione iniziale. • IL PRODOTTO RIDUCE IL POTENZIALE DI CONTAMINAZIONE INCROCIATA Un prodotto antibatterico elimina il trasferimento di microbi tra utenti o tra prodotti nello stesso ambiente. • BIOCOTE® ESTENDE LA VITA DI UN PRODOTTO Prevenendo la proliferazione dei microbi che possono rendere inefficaci le prestazioni dei vostri prodotti a lungo termine. 25


DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO che quella più qualitativa”, afferma infatti. “In generale, per quanto riguarda i prodotti Vimar, la qualità e la garanzia di 3 anni che offriamo sono elementi premianti nei confronti del mercato. E sicuramente un prodotto di qualità qualifica, agli occhi del consumatore finale, anche la ferramenta o l’insegna della grande distribuzione che lo propongono”. Le differenze a livello di target e anche di assortimento tra i retailer del

to. Nel canale brico, invece, ha magRosi: la Spina Emilia FLAT ha uno spessore di soli 6 millimetri. Questo le consente di azzerare praticamente l’ingombro sulle prese posizionate dietro a mobili o apparecchiature elettriche e le conferisce un’estetica originale e di design che si adatta ad ogni ambiente.

giore importanza la fascia di prezzo. È conveniente servire entrambi i canali per potere meglio coprire il mercato complessivo. Per sostenere i retailers, riduciamo costantemente al minimo possibile le entità degli ordinativi minimi, per incoraggiare la prova dei nuovi articoli”. Anche Angelo Maffei parla di un impegno della propria azienda nel garantire il giusto supporto a ciascun canale. “Elettrocanali serve sia il det-

commercio elettrico e quelli del cana-

taglio elettrico, ma attraverso i distribu-

le Brico

tori, sia il canale Brico e la Ferramenta

Partendo dalla constatazione che le

medio-grande per la quale, essendo un

aziende protagoniste di questo dossier

canale ricettivo, abbiamo anche realiz-

presidiano entrambi i canali abbiamo

zato dei supporti espositivi adeguati”.

ritenuto che potesse essere interessan-

Una variabile di cui tener conto in que-

te capire, dal loro punto di vista, quali

sto ipotetico confronto è la tipologia di

sono le più significative differenze nelle

prodotto trattata. Soprattutto quando

modalità con cui costruiscono la pro-

il parametro analizzato è l’assortimenpria offerta di prodotto, tenendo conto

Lectra: La luce a LED con accumulatore per esterno OLI 310 AB con altoparlante bluetooth 350lmIP44 integrato è ideale per attività all’aperto e quando si è in viaggio o in vacanza. Garantisce infatti una durata dell’illuminazione molto prolungata, fino ad un massimo di 54 ore. Classe di protezione IP44.

di variabili come lo spazio dedicato e anche i target di clientela. “La tendenza generale”, dichiara Davide Siviero di Vimar, “vede un passaggio sempre più accentuato verso la multicanalità: canale tradizionale, grande distribuzione e web. Per quanto riguarda Vimar, gestiamo ciascun canale con dinamiche e talvolta anche prodotti dedicati, cercando di offrire le soluzioni più adatte ai vari tipi di utente che spaziano dal distributore di materiale elettrico, all’installatore, fino appunto al privato”. La convinzione di Vincenzo Rotunno di Fanton è che “gli assortimenti su una grande superficie Brico sono

to, come si evince dalla dichiarazione di Fabrizio Figus di La Filometallica. “Nel nostro campo (illuminazione) la principale differenza è data dalla tipologia di prodotto. Abbiamo in gamma prodotti ad alta rotazione come le classiche lampadine led che nel canale brico ovviamente hanno buona rotazione e prodotti più tecnici come plafoniere/ pannelli led che nel canale del commercio elettrico hanno maggior richiesta”. Rosi ha scelto di servire entrambi i canali, precisa Stefano Steccanella, “differenziando tuttavia la proposta in base ai target di frequentatori dei diversi punti vendita. Infatti la tipologia di cliente che si rivolge al Brico spesso

mediamente più profondi rispetto a un retailer, quest’ultimo, però, ha una capacità maggiore di targetizzare i clienti, tarando e selezionando le gamme e le tipologie di prodotti in modo molto più oculato in funzione delle esigenze dei suoi clienti”. Secondo Roberto Claps di Lectra Technik i due canali si distinguono per il fatto che “nel commercio elettrico specializzato ha proporzionalmente più importanza l’utilità d’uso e la copertura di una specifica nicchia di mercato tramite il prodotto differenzia-

26

Angelo Maffei Responsabile commerciale Centro Nord di Elettrocanali


La scheda

Illumina l’inverno 2020 con le lampade ricaricabili CFG LuceQuadra!! La gamma prevede una selezione di lampade e torce LED di design, in grado di armonizzarsi con ogni ambiente e di creare, grazie alla possibilità di selezionare tra luce calda, fredda o mista, la giusta atmosfera per vivere al meglio ogni ambiente

Tra le lampade da tavolo di design proposte dalla gamma CFG LuceQuadra troviamo:  Iris: ricaricabile, con intensità luminosa regolabile e possibilità di selezionare 3 tipi di luce differente: calda, fredda o mista. Dotata di pulsante soft-touch e cavo USB incluso. Presenta il collo pieghevole per una migliore fruibilità.  Primula: ha le stesse caratteristiche di Iris ma raggiunge un’illuminazione massima di 296 lumen, ed ha in più la funzione power bank. Anche questo modello presenta il collo della lampada mobile.  Fresia: anch’essa ricaricabile con clip. La sua illuminazione massima raggiunge i 93 lumen, ha il pulsante soft-touch , il cavo USB incluso ed il collo snodabile per adattarsi ad ogni spazio ed evenienza.  Aladino: lricaricabile con illuminazione a 360° e possibilità di selezionare 3 tipi di luce differente: calda, fredda o mista. Illuminazione massima 356 lumen, selettore dimmer e cavo USB incluso.

 Serie Vega (Vega 9, Vega 15 e Vega 23): ricaricabili con intensità luminosa regolabile, gancio e asole per affissione e base smontabile. Con funzione luce di emergenza (quando collegate alla rete elettrica) e caricabatteria 220V incluso. Queste lampade si differenziano per altezza e potenza: la Vega9, la più piccola (25 cm di h), è 9 Watt, la Vega 15 – 15 Watt (35 cm di altezza) e la Vega 23, la più grande (42,5 cm) da 23 Watt. Modello a parte è la LUMUS che può essere utilizzata sia come lampada di arredo che come torcia. Ha infatti la particolarità di avere una doppia illuminazione: una concentrata (torcia) e l’altra diffusa. La luce diffusa si irradia dall’interno dell’impugnatura creando un effetto luce senza precedenti!! Il cavo USB di ricarica è incluso nella confezione. A completare la gamma di torce ricaricabili, è il modello LUMINA. Pratica ed elegante, presenta una doppia fonte luminosa che consente una diversa illuminazione: concentrata grazie al Led centrale o diffusa grazie al Led a scomparsa posto lungo l’impugnatura. Anche per questo modello il cavo USB di ricarica è incluso. Per garantire la massima carica alle novità della gamma CFG LuceQuadra e ai vostri apparecchi elettrici, presentiamo la Multi USB Charger: caricatore USB che carica fino a 4 apparecchi contemporaneamente. Grazie alla differenza di amperaggio dei vari ingressi USB (2 x 2,1 A e 2 x 1,0 A) è possibile ricaricare: iPad, Tablet, SportCam, Cellulari, Torce, Lampade e vari apparecchi digitali generici. Si raccomanda sempre preventivamente di verificare la tensione di ricarica di ogni apparecchio. Altra novità della famiglia è la Multipresa

Smart Socket: Multipresa WiFi con spina italiana in grado di gestire comodamente dal proprio Smart Phone, accensione/spegnimento, programmazione e timer degli elettrodomestici di casa.

Scopri tutte le nostre proposte visitando il nostro sito: www.cfg.it e sfoglia i nostri cataloghi nella sezione dedicata 27


DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO non si sovrappone a quella che predilige, per scelta o necessità, il negozio di prossimità o la rivendita professionale. Stiamo lavorando”, assicura, “con determinazione sostenendo i punti vendita nella realizzazione di esposizioni coordinate ed organizzate di materiale elettrico. In questo modo si dà massima visibilità al prodotto e si agevola il più possibile la vendita a libero servizio”. Anche Poly Pool da ormai molti anni ci si è strutturata per poter servire entrambi i canali di vendita, conferma Alessandro Prestini che spiega “per lavorare con la GD e i centri fai da te abbiamo dovuto studiare un packaging di prodotto diverso da quello utilizzato per il canale elettrico in quanto la vendita del prodotto avviene principalmente senza l’assistenza di personale. Il posizionamento prezzi dei prodotti, nei vari canali di vendita, è sempre più allineato in quanto anche i retailer sono molto attenti alla politica di prezVincenzo Rotunno, direttore commerciale di Fanton

zo al pubblico. I clienti sono molto soddisfatti dell’elevato li-

La gamma di prodotto offerta e i target elettivi Oltre agli utilizzatori edili che sono quelli per eccellenza di queste tipologie di prodotto, in considerazione dei cambiamenti nelle abitudini di acquisto dei consumatori, il target di utilizzatori sul quale abbiamo puntato è quello del fai da te, sia nel settore della ferramenta sia in quello della GDS.

tipologia di cliente. Altre famiglie come cavi, canalizzazioni, materiale industriale e illuminazione, sono invece più specialistiche e quindi dedicate solo ad alcune tipologie di clienti.

Angelo Maffei, Responsabile Commerciale Centro-Nord di Elettrocanali

Rosi produce una gamma completa di materiale elettrico per utilizzo domestico e per utilizzo industriale. Nel primo caso gli utilizzatori sono potenzialmente... tutti, per il materiale industriale invece ci rivolgiamo al mondo professionale che ha esigenze specifiche dettate dalla tipologia di utilizzo e dalla normativa vigente. Il 2020 è stato profondamente segnato dal Covid e dai conseguenti cambiamenti nelle abitudini delle persone e nell’attività ridotta delle realtà produttive. Questo ha portato necessariamente alla trasformazione della domanda di materiale elettrico: la tradizionale suddivisione delle vendite tra materiale civile ed industriale è stata sbilanciata positivamente a favore dell’utilizzo domestico dei nostri prodotti.

L’azienda propone una gamma completa di materiale elettrico per utilizzo domestico e professionale. Fanton, pur mantenendo ferma la strategia di azienda, è attenta ai cambiamenti del mercato e dei propri clienti e alla ricerca di soluzioni innovative che risolvano i problemi di tutti i giorni. Vincenzo Rotunno, direttore commerciale di Fanton

La gamma Filamento Led di Imperia, si arricchisce di nuovi prodotti, come per esempio la nuova Goccia Filament da 15W che sviluppa un flusso luminoso di ben 2452 lumen, riuscendo a sostituire una vecchia lampadina a incandescenza da 150W. La lampadina led filament, come tutte le lampadine possiamo indicarla come un bene di “primo consumo” che riesce a “coprire” tutti i canali, quindi elettrico, ferramenta e gdo. Fabrizio Figus, Account Manager di La Filometallica

La nostra offerta prodotti è stata studiata per tutto il canale del largo consumo, dai supermercati ai centri specializzati in fai da te o in elettronica, oltre che alle ferramenta. Di conseguenza ci rapportiamo con utilizzatori molti diversi, dalla casalinga all’installatore passando per il bricoleur esperto. Il core business di Poly Pool è rappresentato dal materiale elettrico per uso domestico (spine, prese, adattatori, prese multiple, etc..), che è la famiglia di prodotti più trasversale presente sul nostro catalogo in quanto si adatta a qualsiasi 28

Alessandro Prestini, Marketing & Product Manager di Poly Pool

Stefano Steccanella, Direttore Commerciale di Rosi

Per quanto riguarda la propria offerta, Vimar propone una gamma completa e dettagliata di prodotti dedicati alla Grande distribuzione o alle ferramenta, che consente di rispondere alle necessità dei consumatori più esigenti per la gestione a 360° dell’impianto elettrico. Un catalogo che spazia dalle serie civili, ora anche nella versione smart, passando per i sistemi home & building automation, fino alla videocitofonia, alla videosorveglianza, alle automazioni per cancelli e serramenti, fino a spine, prese e accessori. C’è da dire che negli ultimi anni il trend principale è quello relativo all’ aumento di interesse verso il mondo dei prodotti così detti “connessi o smart”. Davide Siviero, Responsabile Vendite Grande Distribuzione di Vimar


La scheda

Electraline 3PMark presenta i nuovi articoli per professionisti

Confermando il proprio forte orientamento all’innovazione, l’azienda ha messo a punto alcune novità specificatamente rivolte agli installatori professionisti con l’intento di metterli in condizione di migliorare ulteriormente le proprie prestazioni Da sempre Electraline volge il suo interesse all’innovazione, migliorando costantemente i propri prodotti ed investendo in nuovi progetti. Grazie ai propri uffici R&D e di progettazione ha sviluppato una nuova serie di articoli destinati all’industria ed agli installatori professionisti, apportando soluzioni innovative per aumentarne le prestazioni. Rientrano in tale contesto: - gli avvolgicavo con cavo in neoprene, dal tamburo in plastica ed in ferro, resistenti agli urti ed alle sollecitazioni, con maniglia ergonomica; - le multiprese da lavoro con cavo in neoprene o PVC, ultraresistenti, nobilitate di molteplici sistemi di fissaggio/appendibilità e di cablemanagement; e molto altro in grado di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza dal cantiere all’hobbistica di alto livello. Electraline è sempre attivo anche nella ricerca e propone la sua ultima novità: Electralock™, la prima ed unica presa elettrica con meccanismo di blocco. Si tratta di un meccanismo brevettato che, una volta azionato, permette di lavorare in maniera agile e confortevole impedendo disconnessioni accidentali dell’apparecchio collegato durante il suo utilizzo. Oggi Electraline lancia sul mercato avvolgicavo da giardino, prolunghe (da 5 a 40m) IP20 e IP44, prolunghe spiralate, adattatori CEE e adattatori UPS. Electra-

lock™ promette di offrire ottime prestazioni, indoor e outdoor, migliorando sensibilmente l’esperienza utente. Electraline fornisce prodotti di qualità e di design in grado di adattarsi alle esigenze del proprio consumatore finale, come una serie di multiprese destinate allo smart working, per rendere il lavoro più agile ed efficiente, visto il particolare periodo. Si tratta di prodotti con un design moderno, dalle finiture eleganti e senza tempo in alluminio e tecnopolimeri plastici selezionati, armonizzandosi con lo stile e l’arredamento di casa. Le multiprese da scrivania presentano, oltre alle funzionalità delle multiprese classiche, protezione contro le sovratensioni, prese USB, più interruttori separati per favorire il risparmio energetico. A catalogo

sono disponibili anche le versioni salvaspazio, a forma di torre a scomparsa oppure in versione Grommet compatta, adatte per tutti i tipi di scrivania.

Multipresa 61907 con funzione power delivery 60W: la prima con caricabatterie per notebook integrato

Per informazioni: www.electraline.com 29


DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO vello di servizio che offriamo. Oltre che

lizzati anche da categorie di persone,

direttamente dalla nostra sede, i punti

come gli anziani, che oggi iniziano ad

vendita infatti sono seguiti da funzionari

avere dimestichezza con gli smartpho-

tecnico commerciali di zona che presi-

ne, le app e gli assistenti vocali. Infatti

diano tutto il territorio nazionale”.

oggi registriamo una crescente richiesta di tutti quei dispositivi connessi che

Così il settore declina il concetto di

possono interagire ed essere gestiti an-

innovazione

che con queste nuove modalità”. Fan-

In un mercato che, come abbiamo vi-

ton continua a lavorare su tutti questi

sto pone le aziende di fronte alla sfida

“fronti”, dichiara il Direttore Commer-

di dare continuamente una nuova e più

ciale Vincenzo Rotunno secondo cui

distintiva definizione del punto di equi-

l’azienda “è pronta a iniziare il 2021 con

librio tra prezzo e prestazione, quali

il lancio sul mercato di un nuovo pro-

sono le linee che guidano l’innovazio-

dotto brevettato, riguardante il mondo

ne? E ancora, la spinta all’innovazione

delle serie civili a parete; ma parallela-

riguarda esclusivamente il prodotto o

mente completerà l’offerta delle gam-

si estende anche ai servizi a corollario?

me esistenti che spaziano dal civile

“La nostra offerta”, risponde Davide

all’industriale al cablaggio strutturato,

mozione e divulgazione, per la nostra

Siviero, Responsabile Vendite Grande

con ulteriori innovazioni di prodotto.

azienda e la nostra rete Commerciale, e

Distribuzione di Vimar, “è in continua

Per quanto riguarda il potenziamento di

per i nostri distributori e clienti”. Rober-

evoluzione, in particolare per quanto

nuovi servizi, l’azienda già da quest’an-

to Claps, Responsabile Vendite Italia di

riguarda le soluzioni smart, con la vide-

no ha iniziato un processo di innovazio-

Lectra Technik non ha dubbi: “puntia-

ocitofonia e le serie civili connesse che

ne digitale, che si definirà in maniera

mo sull’innovazione di prodotto”. Parla

si aggiungono ai cronotermostati wi-fi,

importante nel 2021, con la realizzazio-

dell’innovazione di prodotto come di

alle telecamere wi-fi ed ai comandi in

ne di un nuovo sito web e la creazione

“un processo continuo che si concen-

radiofrequenza per lampade Signify

di nuovi contenuti multimediali e social,

tra sia su nuove aree di business che

(Philips Hue). La facilità di utilizzo si tra-

che saranno importanti strumenti di

su quelle attuali” Alessandro Prestini,

duce nel fatto che possano essere uti-

supporto alle attività di vendita, di pro-

Marketing & Product Manager di Poly

Fabrizio Figus, Account Manager di La Filometallica

Pool. “Per quanto riguarda il settore Poly Pool: Presa multipla “Spaziozero Plus” 250V~ con 5 prese 10/16A 2P+T, 1,5 m cavo H05VV-F 3 X 0,75mm², spina “piccola” salvaspazio 10A 2P+T con uscita a 90°, interruttore di sicurezza. Grazie all’ingombro di solo 23 mm, è adatta per essere utilizzata in spazi molto ristretti (dietro a mobili, divani, ecc.). Colore: bianco.

civile domestico le novità più rilevanti riguardano l’ampliamento con nuove spine, adattatori e multiprese delle due famiglie di prodotto più importanti presenti a catalogo, Multisize (articoli che permettono all’utilizzatore di sfruttare in completa sicurezza le prese a muro da 10A con attacco piccolo anche con le spine grandi da 16A) e Spaziozero (articoli di minimo ingombro ideali per essere utilizzati in spazi ridotti). Unendo le caratteristiche principali delle due serie abbiamo ideato Spaziozero Plus, il prodotto di punta dell’anno 2021, una presa multipla con spina piccola 10A e 5 prese grandi da 16A contraddistinta da soli 23mm di spessore. Oltre all’innovazione di prodotto”, prosegue Prestini, “stiamo lavorando anche su quella del suo packaging, che è sempre più sostenibile e di ingombro ridotto in modo da ottimizzare anche lo spazio

30


La scheda

Lectra TECHNIK presenta la luce a LED per esterno OLI 310 AB

Rappresenta la soluzione ideale per garantire una corretta e prolungata illuminazione all’aperto, sia quando si è a casa sia quando si è in viaggio o in vacanza. Contribuisce ad aumentare l’appeal di questo prodotto l’altoparlante bluetooth da usare per riprodurre la propria musica preferita La luce a LED con accumulatore per esterno OLI 310 AB con altoparlante bluetooth 350lmIP44 integrato è ideale per attività all’aperto nel giardino di casa ma anche quando si è in viaggio o in vacanza, ad esempio in campeggio. Garantisce infatti una durata dell’illuminazione molto prolungata, fino ad un massimo di 54 ore. OLI 310 AB è versatile. Presenta infatti un interruttore per funzioni estese: 100 % -

40 % - 10 % - rosso - rosso lampeggiante - che può essere utilizzato anche come luce di avvertimento, ad esempio in caso di guasto dell’auto. Grazie alla classe di protezione IP44 la luce resiste sia all’azione di corpi estranei sia di eventuali spruzzi d’acqua. Grazie all’altoparlante Bluetooth integrato che assicura un’ottima qualità del suono consente anche di ascoltare la musica memorizzata sul proprio smartphone. OLI 310 AB rende disponibile anche una funzione powerbank che abilita una connessione di ricarica USB 1A per dispositivi con cavo di ricarica USB per smartphone, tablet, ecc. Queste le caratteristiche di OLI 310 AB • Flusso luminoso: 350 lm • LED: 18 LED SMD • Temperatura di colore: 4000K • 1 Batteria Li-lon integrata 3,7 V / 4 Ah con indicatore di carica • Durata massima della luce: 54 h • Tempo di ricarica: 6 h • Tensione nominale di ingresso: 1 V

Per informazioni: Lectra Technik AG, Blegistrasse 13, CH-6340 Baar (Switzerland) Contatto: Tel.: +41 417672121 Fax.: +41 (0) 41 767 21 22 E-mail: info@lectra-t.com

www.brennenstuhl.it 31


DOSSIER n MATERIALE ELETTRICO to del prodotto. Si veda al riguardo la

”ha nel DNA non solo l’innovazione di

nuova serie di centralini da incasso,

prodotto, ma la vera e propria crea-

dove abbiamo messo a disposizione la

zione di prodotti mai realizzati prima.

possibilità di inserire anche la chiave di

Siamo depositari di molti brevetti che i

sicurezza e sul continuo miglioramento

nostri clienti conoscono bene in quanto

dell’ergonomia, con l’introduzione della

consentono loro di proporre delle novi-

chiusura automatica a molla delle por-

tà importanti sul mercato, che rappre-

telle”. Tra chi investe nell’innovazione

sentano una ventata di aria fresca in un

sia del prodotto sia del servizio figura

settore alle volte un po’ stagnante da

La Filometallica, come spiega il suo

questo punto di vista, e che soprattutto

Account Manager Fabrizio Figus. “Il

generano per loro ottime occasioni di

comparto led è in continua evoluzione,

business.

si cerca sempre di lavorare sull’efficien-

Un prodotto inedito recente, ad esem-

za e innovazione del prodotto. Si cer-

pio, è la SPINA Emilia FLAT, la spina più

ca sempre di più un prodotto con alte

piatta esistente ad oggi. Il suo spessore

prestazioni e con basso consumo ener-

è di soli 6 millimetri, il che consente di

getico, quindi con rapporto lumen/watt

azzerare praticamente l’ingombro sulle

Alessandro Prestini, Marketing & Product Manager di Poly Pool

sempre più efficiente. Stiamo anche la-

prese posizionate dietro a mobili o ap-

vorando molto sul servizio al cliente, e

parecchiature elettriche, oltre ad avere

dei prodotti in vendita”.

con questo intendo spedizioni rapide in

un’estetica originale e di design che si

Angelo Maffei, Responsabile Com-

24/48h e, se richiesto, coordinamento e

adatta ad ogni ambiente. Per il futuro

merciale Centro-Nord di Elettrocanali

posizionamento del prodotto in esposi-

siamo in fase avanzata con nuovi pro-

spiega invece che “la nostra azienda

zione”. Rosi, rivendica il suo Direttore

getti, molti dei quali saranno presentati

punta sull’innovazione e aggiornamen-

Commerciale

al mercato già dal 2021”.

Stefano

Steccanella,

Vimar: la serie Plana diventa connessa. Minimale nel design e curata nei dettagli, può così ospitare deviatori, attuatori e gateway connessi, trasformando l’impianto elettrico tradizionale in uno di ultimissima generazione. Attraverso app o tramite uno smart speaker sarà così possibile accedere all’impianto anche da remoto e comandare l’illuminazione degli ambienti, alzare e abbassare tapparelle o tende motorizzate, controllare i consumi elettrici sia dell’intera casa che dei singoli elettrodomestici, creare e gestire nella massima semplicità fino a 16 scenari.

32


SPINA PICCOLA

SPINA A 90° - 10A Salva spazio LIMITATORE Limita l’assorbimento a 2300W FORO Pratico per il fissaggio a parete

SPINA A 90° - 16A Salva spazio

NOVITA’

INTERRUTTORE 2P FORO Pratico per il fissaggio a parete

Tutte le

sono disponibili nei colori:

info@rosi.it

Nero

Bicolor: Bianco/Grigio

www.rosi.it 33


Focus n Nastri adesivi

LA VARIETÀ DEGLI AMBITI APPLICATIVI ASSICURA UN BUON ANDAMENTO DELLA DOMANDA Nelle sue diverse versioni il nastro adesivo è un articolo che viene normalmente utilizzato sia dai professionisti sia dall’utente privato. Si spiega così il fatto che ha confermato il trend positivo degli ultimi anni

34

Il nastro adesivo è una categoria di

caratteristiche di resistenza in interni ed

Gruppo Vibac. La sua esperienza è

prodotto che viene declinata in nume-

esterni, quindi alle temperature, all’umi-

che “il canale del DIY ha ricevuto una

rose varianti e che trova applicazione in

dità ed ai raggi UV, oltre che come ca-

forte spinta subito dopo l’allentamen-

una grande varietà di ambiti applicati-

pacità di adesione anche su superfici

to del primo lockdown, essendoci più

vi. Questo, insieme al grande impulso

irregolari o curve. Inoltre, abbiamo una

disponibilità da parte del pubblico a

avuto dal Fai da Te durante e dopo il

gamma di nastri in materiali diversi per

effettuare dei lavori di verniciatura e

lockdown, ha fatto sì che questa cate-

tutte le applicazioni possibili (imballo,

riparazione nelle proprie abitazioni”. In

goria di prodotto potesse continuare a

sicurezza, riparazione, isolamento elet-

prospettiva “le nuove misure restrittive

contare su una domanda piuttosto viva-

trico, ufficio) nonché di biadesivi per

introdotte a inizio novembre non hanno

ce. “Abbiamo una gamma completa di

utilizzi domestici e professionali. Le

determinato direttamente la chiusura

nastri in carta per mascheratura per i

referenze proposte in questo canale

dei punti di vendita. Quindi confidiamo

più svariati utilizzi sia per i professioni-

sono oltre 500”, afferma il Responsa-

nella possibilità di mantenere i nostri

sti che per il fai da te che offre diverse

bile Vendite di Syrom, marchio del

volumi storici attraverso una maggiore


La scheda

Syrom 801 Easy Tear, il nastro da imballo innovativo Il marchio del Gruppo Vibac che con le sue oltre 500 referenze a scorta è un riferimento per il mercato presenta il nastro per l’imballo più evoluto della gamma Syrom che abbina efficacia e semplicità di utilizzo Nastro da imballo 801 EASY TEAR Ogni giorno in Italia si preparano, si movimentano e si trasportano milioni di pacchi sigillati da nastro adesivo. Come specialisti del settore abbiamo pensato ad una soluzione pratica per gli addetti ai lavori che non hanno né tempo né energie da sprecare. A loro è dedicato l’801 Easy Tear, il nastro più evoluto all’interno della nostra gamma per l’imballo, concepito per la sigillatura manuale del cartone senza ausilio di dispenser o forbici, facilmente strappabile con le mani. Grazie al suo supporto in BOPP 35 μm (superiore allo standard) nato da uno speciale processo di lavorazione, l’801 Easy Tear è il nastro adesivo con le migliori performance meccaniche, silenzioso nello svolgimento e semplice da utilizzare.

L’adesivo in gomma naturale ne completa la sua efficacia garantendo un’ottima adesione e resistenza agli sbalzi termici. Dalla prima presentazione del prodotto ad oggi, più di 500 rivenditori europei hanno scelto 801 Easy Tear per il loro business. Pienamente soddisfatti delle sue caratteristiche tecniche ed economiche, gli operanti nel settore dell’imballaggio lo ritengono una valida alternativa ai prodotti con supporto in pvc presenti sul mercato. Disponibile nella misura 50mm per 66m e nei colori trasparente e avana, 801 Easy Tear è il nastro da imballo per eccellenza.

SYROM by VIBAC Il Gruppo Vibac ha sedi produttive in Italia, Canada e Serbia e serve più di 130 paesi nel mondo. Nei suoi stabilimenti si

producono da oltre 50 anni nastri adesivi di alta qualità, sviluppati con attenzione ai particolari e all’utilizzo finale. Il marchio Syrom fa parte del Gruppo e conta più di 2.500 clienti sul territorio italiano. Syrom offre la gamma più completa di nastri con oltre 500 referenze tra nastri in carta per la mascheratura edilizia, nautica, carrozzeria e per ogni uso industriale, oltre che nastri per l’imballo in diverse tipologie di adesivo e supporto, nastri per riparazione e sicurezza, biadesivi e prestampati. Grazie a continui investimenti, il Gruppo Vibac è tra le realtà di riferimento a livello internazionale nel settore con una gestione integrata di tutto il sistema produttivo, dagli impianti di trasformazione delle materie prime al prodotto finito, facendo della qualità uno dei punti di forza dell’azienda e di Syrom uno dei marchi più apprezzati nel mercato italiano.

www.vibac.it

35


Focus n Nastri adesivi settore edile continua ad essere quello Mocap: il nastro X-Treme Tape in silicone autosigillante e autoagglomerante è perfetto per riparazioni rapide

che più di tutti sostiene la domanda. “il fatto che “il settore edile (leggero) coinvolto con incentivi governativi sia ripartito e non può che fare bene all’economia generale ed allo specifico settore nastri”, osserva Paolo Corvo di Pigal confermando che “l’edile rimane comunque il settore di sbocco principale, anche se il fai da te generalista aiuta nei consumi”. Per Syrom, il marchio del Gruppo Vibac, fa sapere il Responsabile Vendite di, marchio del Gruppo Vibac “il settore edilizia rappresenta un mercato fondamentale, considerando la nostra offerta molto ampia di prodot-

disponibilità di tempo del pubblico che

Anche Pablo J Nicolini, Sales Director

si tradurrà, a nostro parere, in maggio-

di Mocap rileva che per quanto si riferi-

re spesa nei DIY”. Valuta positivamente

sce alla sua azienda dopo il lockdown

l’andamento di questo mercato anche

“non registriamo particolari variazioni”

Paolo Corvo, Direttore Commerciale

e specifica che l’offerta della sua azien-

Italia di Pigal, proprietaria del marchio

da nella categoria si caratterizza per il

Sigill. “La nostra offerta in questo spe-

fatto che “il nastro X-Treme Tape è un

cifico comparto è abbastanza comple-

prodotto unico nel suo genere e per

ta e comprende: nastri carta, imballo,

questo non facciamo offerte mirate”.

bi-adesivi, americano, segnalazione e antiscivolo; il tutto è concepito per ac-

Il settore edile resta il mercato di

contentare sia clienti professionisti che

sbocco di riferimento

generalisti fai da te”, premette prima di

La focalizzazione dei produttori nel

osservare che “essendo [i nastri ade-

proporre una gamma di nastri adesivi

sivi - Ndr. ] prodotti di comune utilizzo

dagli elevati contenuti tecnici e capa-

o nello specifico riferiti all’edilizia leg-

ci di assicurare performance di quali-

gera (imbianchini), anche nel periodo

tà in situazioni anche critiche appare

lockdown non ci sono stati cali. Anzi, ci

come una delle conseguenze del fatto

sono state performance in tal senso”.

che per questa categoria di prodotto il

ti tecnici per i professionisti. I vari incentivi avranno sicuramente un effetto molto positivo sulle vendite una volta definiti i contratti oggetto di queste misure e avviati i lavori. Inoltre, in questo periodo di pandemia sono stati molto importanti tutti i prodotti legati alla sicurezza e segnaletica”. Conferma che la domanda appare dinamica anche in altri settori Pablo J Nicolini di Mocap, che indentifica “nei settori elettrico, chimico e auto” i settori ai quali in questo momento la sua azienda sta guardando con interesse. Le strategie distributive e l’approccio alla Ferramenta Stante la varietà delle tipologie di nastri che rientrano nella categoria nastri adesivi non sorprende che la strategie

Il prodotto e gli argomenti con cui venderlo Non abbiamo novità sui nastri, ma siamo in comunicazione televisiva con un adesivo novità e il brand Sigill. Tra i nostri nastri adesivi segnalo Nastro Stop che si caratterizza per l’eccezionale resistenza, è impermeabile all’acqua e all’aria, rinforza, ripara e protegge d è anche pratico da utilizzare perché si taglia manualmente. Paolo Corvo, Direttore Commerciale Italia di Pigal, proprietaria del marchio Sigill

X-Treme Tape è un prodotto unico sul mercato, applicabile anche sotto acqua, resistente a alte e basse temperature, corrente elettrica, applicabile su qualsiasi superficie, senza colla. Pablo J Nicolini, Sales Director di Mocap

Pensiamo a un solo argomento: un prodotto equivale a una soluzione. La nostra ampia gamma rappresenta senz’altro la possibilità di soddisfare tutte le esigenze di mercato e di utilizzo attraverso dei prodotti speciali di alta fascia e, all’occorrenza, dei prodotti competitivi ad alte prestazioni. Responsabile Vendite di Syrom, marchio del Gruppo Vibac

36


La scheda

Gorilla Tape

Il nastro incredibilmente forte e versatile

Forza, versatilità e semplicità di utilizzo. Questi i punti di forza e gli aspetti distintivi di questo nastro che si prepara a replicare anche in Europa il successo ottenuto in America C’è un nastro adesivo che supera tutte le aspettative in termini di prestazioni: Gorilla Tape. La prima cosa che noterai di Gorilla Tape è la forza. Questo è un nastro fai-date e multiuso che non si arrende mai quando si tratta di incollare. È incredibile. Gorilla Tape non è pignolo sui materiali da incollare. Mentre alcuni - è giusto definirli così - nastri inferiori funzionano solo su poche superfici selezionate, questo nastro si esalta nella sua versatilità. Si attacca a quasi tutti i materiali, anche se sono diversi. Infatti, i test hanno dimostrato che Gorilla tiene assieme facilmente superfici ruvide e lisce. Quindi non devi davvero preoccuparti dei materiali su cui scegli di usarlo. Inoltre, non importa se decidi di utilizzare il tuo Gorilla Tape all’interno della tua casa, o fuori, a contatto con le intemperie. Grazie al suo adesivo a doppio spessore e un guscio esterno resistente alle intemperie, questo è il nastro che è perfetto sia sotto il sole, che sotto la pioggia ed il vento. Probabilmente hai sentito abbastanza. Tuttavia, vale la pena ricordare che Gorilla è

venduto in America, e presto lo sarà anche in tutta Europa, Italia inclusa. Dove puoi trovarlo? Ebbene, Gorilla Tape è disponibile presso le principali ferramenta italiane. Scegli tra tre varietà di colori: nero (il più venduto), bianco (per piccoli lavori in cui il nastro deve mimetizzarsi) e argento (ottimo per lavori di tubazioni e ventilazione). Quando è il momento di fissare o riparare, c’è solo un nastro di cui fidarsi: Gorilla Tape. Molto semplicemente, è per i lavori più difficili del pianeta Terra. anche incredibilmente facile da usare. Con il tuo lavoro pronto e di fronte a te, prendi semplicemente la quantità necessaria, strappalo a mano - nonostante il nastro sia duro, si strappa facilmente - e premi saldamente il nastro sulla superficie da incollare. L’adesivo si incolla istantaneamente ed attacca e tiene assieme le superfici, ben strette. Proprio come farebbe un vero gorilla. Con questa resistenza intrinseca, combinata con l’incredibile forza e versatilità, non c’è da meravigliarsi sul perché questo sia il nastro adesivo numero uno più

Per informazioni: it.gorillaglue.com

37


Focus n Nastri adesivi delle aziende sia quella di presidiare

aiuta molto e quindi la disamina è: ven-

tutti icanali distributivi. Tra gli altri la

ditore o raccoglitore?”.

Ferramenta ricopre un ruolo significati-

“Il marchio Syrom” dichiara il Respon-

vo non fosse altro che per il fatto che

sabile Vendite del marchio del Gruppo

si rivolge a una clientela che vede la

Vibac “ha una presenza molto impor-

compresenza di professionisti, faida-

tante all’interno di catene DIY con punti

teisti e privati. Mocap, spiega Pablo

vendita in tutta l’Italia. Si tratta senz’altro

J Nicolini, Sales Director di Mocap

di un canale di distribuzione strategico

sviluppa i maggiori volumi di vendita

per noi, come lo è anche quello rappre-

con i distributori e serve la Ferramenta

sentato dalle migliaia di ferramenta e

“normalmente tramite grossisti”. Nello

colorifici sparsi per tutto il territorio che

spiegare la strategia distributiva di Pi-

ci accompagnano da 50 anni e sono

gal, proprietaria del marchio Sigill Pao-

storicamente il nostro cuore pulsante.

lo Corvo chiarisce che “nello specifico

Serviamo la Ferramenta sia direttamen-

i canali Diy affrontati sono molteplici.

te che tramite i grossisti. Il consiglio che

Cerchiamo commercialmente di coprir-

ci sentiamo di dare a entrambi è quel-

li tutti, anche se quelli che performa-

lo di cercare di segmentare i prodotti a

no meglio rimangono i soliti nomi noti.

seconda del cliente e dell’applicazione.

Serviamo anche il canale ferramenta e

Nel mondo attuale”, prosegue, “è mol-

lo facciamo direttamente e con i gros-

to importante avere un approccio più

sisti. Il focus maggiore lo hanno i nostri

consulenziale, sapendo dare valore alla

agenti, l’agente del grossista per forza

nostra vendita cercando di capire al

maggiore (numerica articoli) non riesce

meglio le necessità di ognuno dei nostri

a dedicarsi a specifici articoli”. Rispon-

clienti e offrendogli la soluzione miglio-

dendo alla domanda se ha suggerimen-

re. Questo approccio, secondo il nostro

ti da dare alla ferramenta per aumentare

punto di vista, consente non solo di au-

la rotazione dei nastri adesivi Corvo os-

mentare le vendite, ma innanzitutto di

serva che “non ci sono suggerimenti mi-

vendere meglio puntando al valore del

rati. La vendita corrisponde alla risolu-

know-how che c’è intorno a ogni prodot-

zione dell’obiezione del cliente, quindi è

to, e della relazione con il cliente”.

tutto demandato alla professionalità del venditore. La regola di portare sempre

Così viene comunicato il prodotto

un campione di ciò che si vuole vendere

Pur essendo un prodotto considerato

ed essere ben preparati rimane attuale

di uso comune il nastro adesivo resta

ed efficace. Ulteriori suggerimenti su

comunque un articolo tecnico le cui

come ascoltare il cliente ed usare en-

caratteristiche devono essere ben va-

fasi sarebbero superflui …..o no? Ironia

lorizzate. “Tutte le informazioni sul no-

a parte, saper fare il proprio mestiere

stro nastro si trovano sul sito dedicato

Pigal: Nastro Stop è resistente ed impermeabile ed è idoneo per molteplici utilizzi, dagli strappi su teli e tende fino ai fissaggi cavi a pareti e pavimenti.

it.xtremetape.eu e sulla pagina Facebook” riferisce al riguardo Pablo J Nicolini, Sales Director di Mocap. La strategia descritta dal Responsabile Vendite di Syrom, marchio del Gruppo Vibac trova il proprio aspetto qualificante nella quotidianità della relazione sia con il negoziante sia con l’utilizzatore finale. “La nostra organizzazione verte sulla presenza capillare di rappresentanti e distributori su tutto il territorio italiano, i quali fanno da promotori delle novità di gamma e di consulenza presso il punto vendita. Il nostro contatto quotidiano con i clienti si svolge contemporaneamente tramite i social e le newsletter, i quali offrono un canale di comunicazione diretta per condividere esperienze, consigli e successi, oltre a presentare tutte le novità più importanti in riguardo ai nostri prodotti e all’azienda”. I nastri, chiarisce Paolo Corvo, Direttore Commerciale Italia di Pigal, proprietaria del marchio Sigill, “fanno parte della nostra offerta globale di prodotti. Le azioni mirate alla conoscenza specifica a volte hanno poco effetto, noi piuttosto miriamo a fare conoscere di più il Brand con pubblicità televisiva, in modo che a cascata, i vantaggi ricadano sulla gamma completa. Siamo on air attualmente con due spot da 20” su tutte le tv nazionali con una famosa e simpatica testimonial Juliana Moreira, il brand coinvolto è Sigill”.

38


Focus n BBQ

UN MERCATO SEMPRE PIÙ ORIENTATO ALLA QUALITÀ Giocando la carta della versatilità, della facilità e praticità di utilizzo le aziende provano a intercettare un consumatore che appare sempre più attento ai contenuti tecnici e alle prestazioni assicurate dal barbecue Tra gli elementi che hanno consenti-

ni, corsi di cucina al barbecue frequen-

alle sue dimensioni contenute, unisce la

to al mercato italiano dei barbecue di

tabili in tutta Italia attraverso la Weber

compattezza per chi non ha tanto spa-

mantenere negli ultimi anni un costan-

Grill Academy, campagne ad-hoc in

zio in esterno, alla potenza di un vero e

te trend di crescita figura sicuramente

occasioni di lanci di nuovi prodotti…)

proprio barbecue. Questo gli consente

l’impegno dimostrato dalle aziende nel

hanno convinto anche i più reticenti che

di poter cucinare diverse tipologie di

proporre articoli sempre più versatili e

grigliare è possibile in tutte le condizioni

cibi senza problemi. Consideriamo que-

capaci di adattarsi alle diverse situa-

climatiche”. Si sofferma sul legame tra

sti prodotti ormai vendibili tutto l’anno,

zioni. Un impegno che gioca un ruolo

la capacità delle aziende di innovare il

con ancora un picco evidente nella sta-

sempre più importante nell’indurre una

concetto di barbecue e destagionaliz-

gione primavera / estate, ma comunque

parte di consumatori a svincolare l’ac-

zazione anche Federico Levrieri, Di-

meno che in passato. Il fatto di avere

quisto dalla concomitanza con la bella

rezione Commerciale Italia di Kemper.

prodotti come i nostri che possano es-

stagione. E che questo sia un trend vie-

“Le vendite di BBQ rappresentano il

sere utilizzati anche da chi ha poco spa-

ne confermato anche da Alessandro

10% del nostro fatturato complessivo

zio in esterno, la praticità d’uso di poterli

Radin, Country General Manager Italy/

e sono in crescita costante negli ultimi

usare cucinandosi qualcosa di sempli-

Iberica Weber-Stephen Products. “Si-

anni”, premette prima di sottolineare

ce in poco tempo, favorisce l’utilizzo an-

curamente la bella stagione invoglia

che “la nostra azienda presenta una

che fuori stagione”. I barbecue rappre-

maggiormente lo stare all’aria aperta

gamma un po’ particolare di BBQ a gas.

sentano il 10% del fatturato di Biacchi,

per godere della compagnia di amici

Si tratta infatti di prodotti portatili,che si

riferisce Elena Baldini, Import- Export

e familiari mentre l’aroma del barbecue

discostano rispetto alla classica offerta

Department prima di ammettere che

si diffonde nell’aria”, afferma prima di

di BBQ che siamo abituati a vedere. In

“i nostri BBQ sono prodotti stagionali.

rilevare che “il trend comunque sta de-

particolare, lo “Smart Plancha” è molto

L’80% delle vendite avviene in stagione.

cisamente cambiando. Grazie anche

versatile e può essere utilizzato in varie

Il nostro fatturato è in costante crescita

ai nuovi sistemi rapidi di accensione,

occasioni, nella vita all’aria aperta e an-

grazie ai nostri persistenti investimenti

alla facilità con cui i barbecue arrivano

che come supporto di cottura alterna-

nell’ambito del design e della ricerca di

in temperatura e ai dispositivi digitali

tivo sul terrazzo di casa. Grazie infatti

nuovi prodotti che ci permettono di con-

che consentono di controllare punto di cottura e temperatura anche a distan-

Foto Weber

za, il barbecue viene utilizzato anche in pieno inverno. Per esempio in particolar modo questo autunno si attesta agli stessi livelli di sell-out di inizio stagione. In altre parole, ormai copriamo le 4 stagioni. Le funzionalità dei barbecue di nuova generazione e i continui stimoli che arrivano al consumatore con attività on line e off line (canali social di Weber con dimostrazioni di utilizzo e interazio-

39


Focus n BBQ qualità, alle caratteristiche estetiche e,

tale, “respira” le tendenze dei consuma-

perché no, alla sostenibilità del prodot-

tori in centinaia di Paesi. Da molti anni

to? “I nostri clienti”, è la risposta di Ele-

si prodiga nella ricerca delle migliori so-

na Baldini di Biacchi, “principalmente

luzioni per il rispetto dell’ambiente. Un

Gdo e Gds, sono sempre alla ricerca

esempio fra tanti, lo studio e la produ-

della qualità, ma non rimangono indiffe-

zione di bricchetti per i barbecue a car-

renti al prezzo”. Un punto di vista che

bone al 100% naturali e biodegradabili.

trova concorde anche Federico Levrie-

O, ancora, la ricerca dell’ottimizzazione

ri di Kemper secondo cui “tendenzial-

dell’utilizzo di combustibile con barbe-

mente il cliente è sempre più attento

cue in grado di mantenere costante la

alla qualità e a prodotti facili e pratici

temperatura ed evitare dispersioni”.

da utilizzare”. Il consumatore oggi è un interlocutore molto bene informato, anche secondo Alessandro Radin di

Weber: nella categoria a carbone Master Touch rappresenta la perfetta sintesi di tradizione, estetica, prezzo, solidità

Weber-Stephen Products. “Prima di Biacchi: il barbecue Clic Clac che è adatto a tutti gli spazi e facile da riporre dopo l’uso

procedere all’acquisto”, afferma infatti,

tinuare a guadagnare quote di merca-

sia via web sia con confronti e consigli

to”. Parlando nello specifico del canale

degli esperti del suo punto vendita di

Brico Baldini rileva che “lo spazio de-

riferimento. Che si tratti di un barbecue

stinato ai BBQ è riservato ai mesi prima-

della prima fascia prezzo o di un model-

verili anche se negli ultimi anni, grazie a

lo più performante, vuole essere sicuro

promozioni mirate, siamo stati in grado

che l’acquisto rispecchi esattamente le

di prolungare il periodo di vendita”.

sue aspettative. Queste ultime sono un

“si è già autonomamente documentato

mix di più fattori: performance, prezzo, I trend che guidano la domanda

garanzia di durata, potenzialità… Chi

Quali sono allora i criteri con cui il con-

si avvicina al mondo Weber”, assicu-

sumatore medio italiano si avvicina

ra, “sa di poter contare da sempre su

all’acquisto di un barbecue? L’atten-

qualità, innovazione ed estetica. Anche

zione si concentra prevalentemente sul

l’aspetto ecologico è molto sentito in Ita-

prezzo o si guarda sempre di più alla

lia. Weber è una multinazionale e, come

I BBQ da non perdere di vista Con Clic Clac proponiamo un BBQ adatto a tutti gli spazi. È innovativo, facile da utilizzare, da spostare perché è dotato di due ruote e anche da riporre dopo l’uso perché occupa pochissimo spazio. Presenta una struttura in acciaio smaltato e una griglia in acciaio certificata come adatta per il contatto con alimenti. Elena Baldini, Import - Export Department di Biacchi

Il nostro prodotto di punta in questo momento è tutta la linea smart BBQ. In particolare, Smart Plancha (art. 577) è un barbecue portatile a gas utilizzabile con cartuccia butano a perdere. Presenta accensione piezo integrata, potenza regolabile, piastra in alluminio (25 x 34 cm) con rivestimento antiaderente e vassoio raccogli grassi rimovibile. Risulta facile da trasportare anche perché è dotato di una pratica valigetta. È ideale per grigliare in campeggio, in giardino, in barca e cucinare negli spazi esterni della casa oppure a centro tavola. Federico Levrieri, Direzione Commerciale Italia di Kemper

40

Il canale Brico ha ormai un suo modello incontrastato: l’iconico Master Touch che, con la sua forma tondeggiante è diventato ormai rappresentativo per l’intera categoria a carbone. È una certezza che proponiamo e continueremo a proporre a questo canale per la sua perfetta sintesi di tradizione, estetica, prezzo, solidità. Master Touch è dotato di griglia di cottura GBS per l’alloggiamento dei tanti e interessanti accessori della stessa linea (griglia di rosolatura, piastra, pietra pizza, supporto per pollo…), ha termometro integrato sul coperchio, sistema di pulizia in acciaio inox, raccogli cenere rimovibile, dosatore per bricchetti, cesti separa carbone, staffa per il posizionamento del termometro, maniglie e ruote durevoli, supporto per il coperchio e molte altre pratiche caratteristiche. Alessandro Radin, Country General Manager Italy/Iberica WeberStephen Products


L’innovazione del prodotto è il vero fattore di successo Per la nostra azienda, l’innovazione in questo comparto, ma come per tutti i prodotti, è di grande rilevanza. Attualmente stiamo lavorando su modelli che occupino poco spazio una volta terminato il loro utilizzo, come appunto il nostro modello di BBQ Clic Clac. I nostri BBQ sono pratici ed hanno un ottimo rapporto qualità prezzo, sono studiati per fornire al cliente la migliore qualità di griglia pur con costi contenuti. Tutte le fasi di lavorazione sono seguite step by step per garantire che i nostri prodotti vengano realizzati nel rispetto dell’ambiente Tutti sono certificati nel rispetto delle normative Europee vigenti. La nostra azienda è altresì certificata FSC dal 2012. Elena Baldini, Import- Export Department di Biacchi

L’innovazione è molto importante, anche se da un po’ di tempo non si vedono grosse novità sul mercato. Noi stiamo proseguendo sulla strada che già abbiamo tracciato, ossia prodotti compatti, performanti, belli esteticamente, versatili, che possano quindi essere utilizzati da diversi tipi di consumatori sfruttando in pieno la vita all’aria aperta. Federico Levrieri, Direzione Commerciale Italia di Kemper

Oggi l’innovazione è importante sempre, perché l’utente cerca tecnologia, efficienza e strumenti per gestire al meglio le potenzialità dei dispositivi. Il segmento Brico non è diverso da tutti gli altri, e ricerca innovazione al pari di design e qualità. Alessandro Radin, Country General Manager Italy/Iberica WeberStephen Products

I canali distributivi presidiati

chio “Garden Friend” sempre presente

La strategia distributiva delle aziende

su ogni prodotto. Siamo attivi anche

da noi intervistate è multicanale. I pesi

in numerose piattaforme dedicate alla

dei diversi canali vengono attentamente

vendita on-line” afferma Elena Baldini

monitorati in modo da essere pronti a in-

spiegando che Biacchi “opera nei ca-

tercettare le evoluzioni in atto. “ I nostri

nali distributivi sia direttamente sia con

canali di vendita principali sono Ferra-

grossisti. Promuoviamo i nostri prodotti

menta e Gds”, dichiara Federico Le-

tramite fiere nazionali ed internazionali,

vrieri, di Kemper che rileva “le agrarie

ma la nostra migliore pubblicità è quella

ed i garden center sono stati recente-

fatta dai nclienti” afferma infine. Ales-

mente una piacevole sorpresa in questo

sandro Radin di Weber-Stephen Pro-

senso, perché hanno sempre di più cre-

ducts offre maggiori dettagli sulle linee

duto in questa tipologia di prodotti con

guida della strategia distributiva adot-

ottimi ritorni in termini di vendite. Servia-

tata dalla sua azienda: “Distribuiamo,

mo questi canali sia direttamente che

con percentuali diverse, in tutti i canali

attraverso il supporto dei nostri clienti

distributivi. Selezioniamo i punti vendi-

grossisti. Stiamo cercando di investire

ta che propongono il nostro prodotto

maggiormente sulle agrarie e garden

in base alla dimensione, alla notorietà

center che rappresentano, almeno per

sul territorio e allo spazio che riserva-

noi, la fascia di mercato di dinamica in

no al nostro marchio. Investiamo molto

questo senso”. Tra i canali presidiati non

sulla formazione dei nostri referenti in

può mancare l’online. “I nostri prodotti

modo che siano in grado di consigliare

si trovano pressotutti i migliori negozi

e proporre il giusto prodotto a ciascun

di Bricolage, Supermercati e Ipermer-

interlocutore.

cati in tutto il territorio Italiano e sono

il canale distributivo attraverso la rete

facilmente riconoscibili grazie al mar-

vendite Italia costituita da agenti e capi

Forniamo

Palazzetti: Antille unisce la classica cottura da brace su griglia a quella tradizionale del forno a legna. La grande griglia cottura (76x55cm) regolabile su due livelli, facilmente richiudibile e lavabile in lavastoviglie, permette una cottura ideale di carni e pesci, anche di notevoli dimensioni, grazie alla superficie realizzata in tondini di acciaio inox alimentare. La brace può essere facilmente prodotta nella camera di combustione dedicata, posta lateralmente, grazie a un portalegna in metallo, integrato. Col paravento metallico incluso è possibile cucinare anche nelle giornate ventose, chiudendo la parte grill anche posteriormente. Il forno, interamente in refrattario, adotta la tecnologia consolidata “Easy” che offre facilità di installazione e praticità nell’utilizzo.

direttamente

area”, prosegue Radin ricordando che “nell’arco dell’anno facciamo molte attività a supporto di tutti i punti vendita, con promozioni dedicate ed eventi atti a portare vecchia e nuova clientela sul posto. Ad esempio, organizziamo corsi di cucina e show cooking negli spazi attigui al punto vendita”. Kemper: il barbecue portatile a gas Smart Plancha

41


GUIDA PRODOTTO n

DPI ANTI COVID E PRODOTTI PER IGIENIZZAZIONE E SANIFICAZIONE I mesi trascorsi tra la prima e la seconda ondata del Coronavirus hanno impattato la domanda di questi articoli non tanto in termini quantitativi, quanto piuttosto qualitativi. Infatti, vuoi perché in questi mesi la disponibilità di alcuni prodotti in primis le mascherine - è ormai acquisita, vuoi perché sempre di più l’attenzione di tutti i target di utilizzatori si è spostata sulla performance come unica discriminante davvero imprescindibile, non solo le aziende e il mondo del lavoro, ma anche i privati hanno cominciato a dare la preferenza ai prodotti identificati come “di qualità”. Per questo lo sforzo delle aziende a livello di marketing e comunicazione è soprattutto orientato a dare il massimo risalto alle prestazioni e alle certificazioni del prodotto

42


La necessità di attenersi rigorosamente a delle regole di buon senso - nel caso dei privati - e anche a delle precise disposizioni normative nel caso delle imprese, degli uffici e delle attività commerciali ha portato a un’impennata delle richieste di prodotti e soluzioni atti a soddisfare le nuove esigenze in fatto di igiene, sanificazione e di protezione della persona. La richiesta coinvolge un range estremamente ampio di prodotti che spazia dalla classica mascherina monuso fino ai pannelli divisori in plexiglass e ai cartelli segnaletici. In questa guida prodotto abbiamo scelto di concentrarci sui DPI propriamente detti e, più in generale, sui dispositivi per la protezione della persona e sui prodotti per l’igienizzazione e la sanificazione. Stando alle considerazioni raccolte tra le aziende che operano in questi segmenti, l’arrivo della seconda ondata è accompagnato da dinamiche leggermente diverse rispetto a quelle che avevano caratterizzato le settimane immediatamente successive al divampare della pandemia. Qualche differenza si rileva ad esempio per quanto riguarda l’andamento delle dinamiche che caratterizzano la domanda. Francesco Paolo Ballarani, Amministratore Delegato di Italchimici rileva che “per ora non c’è stata una maggiore richiesta”. Le preoccupazioni legate alla seconda ondata della COVID-19, rileva Marta Berton, Account Communica-

Abc Tools: gamma ABC MED ABC MED è studiata per tutelare la salute dei lavoratori, prevenire forme di contagio, contribuire alla prevenzione e alla lotta al virus garantendo un sicuro e sereno proseguimento delle attività lavorative. La gamma è tuttora in continua evoluzione e prevede nello specifico: - prodotti igienizzanti (detergenti, gel, spray, prodotti presidio medico chirurgico con alto potere anti batterico); - prodotti per la sanificazione di superfici, oggetti, unità esterne (sanificatori e ozonizzatori per ambienti di diverse dimensioni e spray per soddisfare le esigenze di igiene e disinfezione); - prodotti per la decontaminazione (tappeti decontaminanti ad alto potere battericida); - dispositivi per il rilevamento della temperatura (termometri corporei a raggi infrarossi e termoscanner con funzione di rilevamento temperatura e presenza mascherina) - dispositivi di protezione (visiere protettive, occhiali di protezione e mascherine con diversi livelli di protezione, tra cui anche le FFP2, per lavorare in estrema sicurezza).

tion Manager di Fra-Ber, “stanno si-

riguarda il singolo privato”, prosegue

curamente determinando una crescita

Berton, “questa nuova e purtroppo im-

nella vendita di articoli legati all’igieniz-

portantissima crescita dei contagi sta

zazione e alla disinfezione di superfici,

generando una situazione psicologica

ambienti, cose e persone sia da parte

spesso dominata dall’ansia e dalla pau-

delle aziende private, sia da parte del

ra che si traduce nell’acquisto di articoli

settore pubblico. Al momento, la cresci-

legati all’igiene e alla disinfezione, so-

ta non è esponenziale come lo è stata

prattutto tramite i canali dell’e-commer-

durante la primavera scorsa, ma segue

ce e/o i vari punti vendita (gdo/gds)”.

un andamento abbastanza regolare.

La nuova ondata di contagi e le con-

Probabilmente, ciò è dovuto al fatto che

seguenti preoccupazioni dei cittadini

numerose attività hanno ancora scorte

“influiscono nell’andamento della do-

di magazzino abbastanza importan-

manda e nella richiesta di tali prodotti

ti dovute allo stock di materiale fatto

che sono in effetti riprese in modo si-

durante quella prima fase. Per quanto

gnificativo da qualche settimana” fanno

Rosver: facciale filtrante Honeywell Superone 3207 FFP3 Indicato per industria meccanica, edilizia, metallurgia, il facciale filtrante monouso sagomato Superone 3207 FFP3 della Gamma Economy assicura ottima vestibilità e comfort. La forma anatomica lo rende perfettamente adattabile a qualsiasi viso, e permette l’uso simultaneo di occhiali da vista o protettivi. La conchiglia semirigida mantiene sempre la forma, mentre la parte superiore preformata per una vestibilità facile e rapida. L’ampio volume interno consente di parlare e respirare senza difficoltà. Contribuisce al comfort anche il velo interno ultrasoffice che offre una piacevole sensazione a contatto con la pelle e agevola la respirazione. È ultraleggera per ridurre l’affaticamento respiratorio ed aumentare la tollerabilità nel tempo ed è totalmente antiallergica in quanto è priva di lattice, silicone e PVC.

sapere dall’ Ufficio Marketing di ABC Tools osservando che “le attività produttive rappresentano al momento la fetta più grande della domanda e acquistano soprattutto mascherine, e prodotti igienizzanti”. Al riguardo Sara Fiumanò, Trade Marketing div. Professionale di Mapa Spontex Italia - Newell Brands osserva che “data l’attuale situazione, la domanda di DPI con protezione da virus è cresciuta e continua ad aumentare in maniera esponenziale. La richiesta di prodotti adeguati alla pulizia e sanificazione da parte della collettività e da privati è sempre maggiore. Per questo

43


GUIDA PRODOTTO n Deotex Sany by Fra-Ber Deotex Sany (Presidio Medico Chirurgico [PMC], registrazione del Ministero della Salute N. 20611) è un disinfettante multiuso realizzato nei laboratori di Ricerca e Sviluppo dell’azienda bergamasca per eliminare batteri, lieviti e funghi, ma anche - fra i pochi presenti oggi sul mercato – virus. Grazie alle sue caratteristiche assolutamente peculiari, è in grado di disinfettare tutte le parti trattate ed è stato specificamente testato contro i coronavirus. Per questo è un alleato potente e sicuro per tutti gli operatori (anche istituzionali/professionali) che per lavoro oppure per il proprio mezzo privato o per la propria casa, hanno la necessità e il desiderio di garantire non soltanto una semplice igiene, ma di portarsi a un livello superiore operando una vera disinfezione dell’ambiente e delle varie superfici. È disponibile in due diverse confezioni: da 400 ml e da 250 ml (con valvola “one-shot”).

tivo che privato. Se prima solo alcune categorie potevano permettersi la spesa ora il modello KN95, importato dalla Cina, è reperibile a prezzi contenuti. Questo è un bene per il contrasto della pandemia, così come è un bene la cultura della protezione individuale, che progressivamente e rapidamente si sta diffondendo in ambito lavorativo e privato”. Non tutte le criticità riscontrate in primavera sono però state superate. “I guanti monouso”, prosegue infatti Veronese, “continuano ad essere un problema reale, perché a differenza delle mascherine scarseggiano a causa di due fattori: scarsità di materie prime e complessità per avviare nuovi impianti. Per questo prodotto prezzi sono triplicati e molte aziende sono in difficoltà nel reperirli e per il lievitato costo della spesa per DPI”. Dopo aver premesso che “noi vendiamo solo a rivenditori e perciò facciamo fatica a dare una risposta precisa alla domanda (su quali

Mapa Spontex Professional ha amplia-

sono “mascherine e guanti monouso”,

settori stiano i target di utenti che più di

to la gamma dei guanti per protezione

afferma Sergio Veronese, Titolare del

altri stanno richiedendo DPI e prodot-

da virus con il codice colore per poter

Gruppo Rosver. Rispetto alla prima

ti per la sanificazione - Ndr.)”, Andrea

garantire un’ulteriore protezione dalla

ondata “sulle mascherine c’è stata

Baita, Direttore Commerciale di Indu-

contaminazione crociata e una maggio-

un’evoluzione,”, rileva Veronese spie-

strial Starter dichiara che “la sensa-

re protezione per gli operatori”.

gando che “ora non c’è più carenza e i

zione è che i nostri rivenditori siano in

David Beccati, Web Marketing Specia-

prezzi si sono notevolmente abbassati,

grado di coprire tutti i canali, privato,

list di Seba rileva che “la richiesta dei

rendendo accessibili protezioni reali,

pubblico e attività produttive”.

prodotti Anti Covid-19 non ha mai avuto

come le FFP2, sia in ambiente lavora-

una grossa flessione, anche se in queste settimane sicuramente le richieste provenienti dal mercato sono aumentate e provengono indistintamente da tutti i settori che noi trattiamo e, quindi sia dal Pubblico che dal Privato, dai Rivenditori, dalle attività Produttive fino alla GD”. Anche Giorgio Moschini, Strategic development & marketing manager di Mungo riconosce di aver “riscontrato un incremento della domanda di questi articoli da parte delle aziende e anche dei privati” e rileva che questi ultimi “dopo un acquisto di “emergenza” stanno mostrando sempre maggiore interesse nei confronti di prodotti innovativi e di qualità”. I prodotti più ricercati in questa seconda fase

44

Industrial Starter: mascherina igienica TX24 Frutto dell’esperienza di due aziende italiane che da sempre realizzano prodotti professionali per le realtà più esigenti in termini di sicurezza e protezione, TX24 è una mascherina igienica in tessuto barriera con elastici sui laterali lavabile fino a 70 volte in lavatrice a 60 °C. Viene fornita non sterile, ma è sterilizzabile. Il tessuto chirurgico a tre strati con una speciale membrana garantisce una barriera efficace verso l’esterno bloccando liquidi e virus ed è certificato secondo le norme EN 13795 - “Indumenti e teli per sala operatoria” e ISO 10993-5:2009 “Valutazione biologica”. Inoltre, è resistente, traspirante, ipoallergenico e idrorepellente. Viene proposta in 3 diverse misure): XS (bambini 4-8 anni), S (bambini 7-11 anni) e taglia adulto. Non è da usare come dispositivo medico o come DPI.


Le attività di marketing con cui le aziende provano ad avvantaggiarsi sul mercato In un contesto nel quale la domanda è guidata da un’effettiva necessità, la sfida per le aziende è quella di riuscire ad emergere e a imporsi all’attenzione die potenziali clienti grazie a precise e mirate attività di marketing e comunicazione rivolte sia all’utente finale sia al canale distributivo. “Promuoviamo la gamma ABC MED tramite vari canali” assicurano dall’ Ufficio Marketing di ABC Tools spiegando che “”vengono realizzate attività Spring: caschetto Powercap Active Ip Il caschetto Powercap Active Ip è alimentato con batteria al litio di lunga durata e coppia di filtri FFP2 per la protezione dell’operatore da polvere e particelle contaminanti presenti nell’aria. Si tratta di una soluzione confortevole, leggera ed ergonomica che trova ideale applicazione nei lavori in ambienti molto polverosi quali falegnamerie, carpenterie, aziende agricole, industrie alimentari ecc. ed è ideale per chi si deve muovere agilmente senza ingombri di alcun tipo. È indicato anche per dentisti, odontoiatri, ottorini, pronto intervento, addetti allo spostamento di salme, …. È dotato di una turbina che aspira l’aria attraverso i filtri e la convoglia (depurata) sulla visiera evitandone l’appannamento. Inoltre il continuo flusso d’aria crea una pressione positiva che elimina ogni sforzo respiratorio garantendo comfort ed impedendo l’entrata di aria contaminata. È conforme alle norme EN 12949 TH1P.

di promozione tramite la forza vendita, direttamente nei punti vendita partner e

Italchimici: igienizzanti Amuchen e Sanochem Amuchen e Sanochem rappresentano la soluzione ideale per l’igienizzazione di superfici, strumenti di lavoro, ambienti e indumenti personali. Amuchen è un detergente igienizzante per superfici a base cloro e tensioattivi adatto per uso esterno. È consigliato per la cura delle normali pratiche igieniche e sanitarie ed è utilizzato nella ordinaria pulizia di lavandini e gabinetti privati, nonché di locali e mezzi pubblici, superfici di qualsiasi genere come pavimenti, maniglie, carrelli, tavoli, sedie, telefoni, tastiere di computer ecc. Formati disponibili: 1 lt., 1,5 lt., 10 e 25 litri. Sanochem è un detergente profumato a base idroalcolica, additivato con glicerina, adatto per utilizzi sia domestici che industriali e in generale in tutte le situazioni nelle quali sia richiesta un’azione detergente igienizzante senza risciacquare. Non rilascia residui chimici, non è irritante né corrosivo. Può igienizzare le mascherine con accurata strofinatura o successivo lavaggio. Formati disponibili: 1 lt., 5 lt., 10 lt e 25 litri.

soprattutto attività di comunicazione sui canali digitali e tradizionali. Ultimamente infatti l’azienda ha potenziato la propria presenza sui canali digitali attraverso una campagna di comunicazione digital veicolata sui social media e sul sito web aziendale. A questa si va ad aggiungere l’attività di direct marketing, di newsletter rivolta all’aggiornamento costante e diretto dei clienti, nonché la pubblicazione di contenuti sulle riviste di settore in versione online e cartacea. Le attività promosse dalla forza vendita nonché i contenuti social e digital

tegoria di prodotto”. Giorgio Moschini,

dedicati alla gamma sono quelli che

Strategic development & marketing ma-

maggiormente attirano l’attenzione del

nager di Mungo constata che “ormai la

canale Ferramenta riguardo questa ca-

comunicazione di Mungo è integrata e coinvolge tutti i media sia on line che off line”. Anche David Beccati di Seba descrive una strategia piuttosto articolata. “Proponiamo questo tipo di articoli ai nostri clienti attraverso le newsletter e anche utilizzando sia i social network che fornendo ai nostri agenti e anche ai negozi materiale pubblicitario illustrativo. Per il canale Ferramenta utilizziamo molto l’invio delle newsletter, ma non trascuriamo di fornire materiale ADV da poter esporre direttamente nei pun-

Uvex: occhiale Megasonic Grazie a un design delle lenti particolarmente innovativo e a un campo visivo illimitato, gli occhiali Megasonic assicurano una visione ottimale in ogni situazione, anche in quelle più difficili. Il design sportivo ed ergonomico e il comfort di utilizzo ottimale li rendono un compagno affidabile nella vita lavorativa di tutti i giorni. La tecnologia di rivestimento uvex supravision excellence assicura lenti internamente antiappannanti, lenti esterne con elevate proprietà antigraffio e resistenti alle sostanze chimiche. Questi occhiali a mascherina si caratterizzano anche per un’elevata resistenza meccanica (B: 120 m/s). Protezione UV400. Certificazione in conformità alle normative EN 166, EN 170. Marcatura: W 166 34 BT CE – 2C-1,2 W1 BTKN CE.

ti vendita per illustrare anche ai clienti diretti le nostre proposte”. Ballarani Francesco Paolo di Italchimici riferisce che la sua azienda “sta promovendo i propri prodotti tramite i social,

45


GUIDA PRODOTTO n riviste di settore, newsletter, materiale cartaceo e Pop che viene consegnato ai nostri clienti attraverso i nostri agenti”. Quando si parla di prodotti disinfettanti e igienizzanti, “un’informazione corretta e adeguata è assolutamente fondamentale per far comprendere al pubblico le caratteristiche del prodotto”, sottolinea Marta Berton di Fra-Ber spiegando che “la comunicazione in merito a questi prodotti è pianificata su diversi mezzi di comunicazione. In tal modo, l’utente finale sarà in grado

Mapa Spontex Professional: gamma Color Coded Risponde all’esigenza di garantire un’ulteriore protezione dalla contaminazione crociata e una maggiore tutela per gli operatori, la nuova gamma Color Coded che è composta da 4 microfibre Spontex Professional in codice colore (blu-rossogiallo e verde) e dai nuovi guanti Mapa Professional Vital 124, 117, 185 e 186 che abbinano eccellente destrezza e protezione dai liquidi con protezione da Virus, in codice colore rispettivamente giallo, azzurro, rosso e verde.

di scegliere in maniera corretta e competente tra tutte le referenze presenti sul mercato. Un consumatore bene informato avrà gli strumenti per poter scartare i prodotti con caratteristiche non idonee andando a scegliere solo i più adatti alle proprie esigenze e dando, inevitabilmente, priorità alla qualità. Lo strumento che abbiamo identificato come il migliore per raggiungere il canale Ferramenta è sicuramente quello della pubblicità sui mezzi “verticali”, tramite newsletter, articoli e/o pagine pubblicitarie/banner”. Promozione, informazione e formazione sono parte integrante anche della strategia descritta anche da Sara Fiumanò di Mapa Spontex Italia - Newell Brands. “Per promuovere ma soSeba: tuta antiacido monouso Art. 120D Con l’articolo 120D l’azienda presenta una tuta monouso microporosa cucita e ribattuta cat. III tipo 5/6, antistatica e traspirante che è dotata di cappuccio (per schizzi pericolosi) e di elastico ai polsi e alle caviglie e di chiusura con zip ricoperta - 3^ categoria. Il prodotto è adibito alla protezione della testa, del corpo e delle gambe. Trova applicazione in vari settori - industria, agricoltura, edilizia, chimica - e protegge il lavoratore da rischi da sostanze chimiche pericolose e da particelle. Disponibile nelle taglie M-3XL. Certificazione: Cat.3 Type 5 (EN13982-1:2004 per le particelle fini e secche)- Type 6 (EN13034:2005 per schizzi ridotti e limitati) – EN1149 - EN14126:2003/AC:2004 Type 5-B/ Type 6-B. L’azienda ricorda che è opportuno indossare la tuta abbinando guanti protettivi e stivali per proteggere l’intero corpo e che l’utilizzatore dovrà assicurarsi che le proprietà protettive dell’indumento siano idonee all’utilizzo a cui è destinato.

46

prattutto informare i nostri utenti sulla nuova gamma Color Coded, puntiamo a una comunicazione diretta, semplice e online. Mapa Spontex Professional si focalizza sulla formazione dei propri prodotti che essendo altamente tecnici, necessitano di una spiegazione approfondita per l’utilizzo, le prestazioni e la scelta dei DPI. Creiamo Pop e flyer per spiegazioni più approfondite sui pdv e showroom e spingiamo nell’utilizzo del nostro sito web per scaricare materiale informativo e dichiarazioni tecniche”. Più che sugli strumenti utilizzati si concentra sui contenuti Andrea Baita di

Italchimici: igienizzanti Amuchen e Sanochem Amuchen e Sanochem rappresentano la soluzione ideale per l’igienizzazione di superfici, strumenti di lavoro, ambienti e indumenti personali. Amuchen è un detergente igienizzante per superfici a base cloro e tensioattivi adatto per uso esterno. È consigliato per la cura delle normali pratiche igieniche e sanitarie ed è utilizzato nella ordinaria pulizia di lavandini e gabinetti privati, nonché di locali e mezzi pubblici, superfici di qualsiasi genere come pavimenti, maniglie, carrelli, tavoli, sedie, telefoni, tastiere di computer ecc. Formati disponibili: 1 lt., 1,5 lt., 10 e 25 litri. Sanochem è un detergente profumato a base idroalcolica, additivato con glicerina, adatto per utilizzi sia domestici che industriali e in generale in tutte le situazioni nelle quali sia richiesta un’azione detergente igienizzante senza risciacquare. Non rilascia residui chimici, non è irritante né corrosivo. Può igienizzare le mascherine con accurata strofinatura o successivo lavaggio. Formati disponibili: 1 lt., 5 lt., 10 lt e 25 litri.


• Innovativo innesto della testa con ribattini, tecnologia usata nel mondo aeronautico

• Fusto in lega di alluminio 7075 alleggerito • Ottima resistenza e prestazioni al top

MADE IN ITALY

E VOL UZ ION E DE L L A SP EC I E

• Manico ergonomico in materiale bicomponente • Grip eccellente per una presa più sicura LASER

PERSONALIZZABILE SU RICHIESTA GARANTITO A VITA

www.kapriol.com

Kapriol 47


GUIDA PRODOTTO n Air+ Alwaysafe by Mungo Air+ è un sanificatore multitecnologico dal design moderno e accattivante che concentra 4 metodologie di sanificazione degli ambienti. Grazie alla tecnologia NCC sviluppata dalla Nasa genera un plasma (perossido di idrogeno) che sanifica l’aria e le superfici da virus, batteri e sostanze nocive grazie ad un processo di ossidazione fotocatalitica innocuo per la nostra salute. La luce UV elimina i batteri mentre l’ozono sanifica aria e superfici in modo massivo quando non vi è presenza di persone all’interno degli ambienti. Air+ purifica l’aria grazie ad un flusso continuo di milioni di ioni negativi che immessi nell’ambiente, gli ioni caricano le particelle presenti nell’aria (es. polvere, peli o batteri) che attraendosi formano agglomerati sempre più pesanti, tanto da essere captate dal sistema di aria condizionata presente nell’ambiente o semplicemente da cadere a terra per essere aspirate. A differenza dei filtri Hepa, lo ionizzatore presente nel purificatore d’aria riesce ad aggredire le nanoparticelle.

Industrial Starter. “In questo momen-

mo centinaia di email a settimana per

garantirne la fornitura costante. Rispet-

to”, dichiara, “si deve essere veloci e

la richiesta di guanti monouso, per cui

to ai DPI il gruppo Rosver è distributo-

diretti, al rivenditore basta fornire una

l’unica forma di pubblicità che stiamo

re di marchi primari quali Honeywell,

comunicazione chiara indicando ca-

adottando è l’invio di promozioni e di-

Mapa e Ansell e importatore di guanti

ratteristiche, disponibilità e prezzo”.

sponibilità alla nostra mailing list.

in pelle. L’azione pubblicitaria a soste-

Infine, l’esperienza di Sergio Veronese

Nel nostro caso la pressione della do-

gno del marchio è quindi fatta a monte,

del Gruppo Rosver è che “in questo

manda e la sporadicità degli arrivi ren-

noi offriamo il servizio di distribuzione e

periodo e su questi prodotti si è ribalta-

de problematico spingere un articolo

diffusione del prodotto”.

to il rapporto cliente-fornitore. Ricevia-

in particolare, perché non riusciamo a

Credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione, aumentano le risorse stanziate Una delle novità introdotte dalla legge di conversione del D.L. 104/2020 è che le risorse per il cosiddetto “bonus sanificazione” introdotto dall’art. 125, D.L. 34/2020 salgono a 603 milioni dai 200 milioni iniziali. Si tratta delle agevolazioni fiscali per i contribuenti che, durante l’emergenza epidemiologica, hanno adottato misure di adeguamento degli ambienti di lavoro, di sanificazione e acquisto dei dispositivi di protezione. I destinatari del Credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro sono i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione in luoghi aperti al pubblico, associazioni, fondazioni ed enti privati, compresi gli enti del Terzo settore. Hanno diritto al Credito d’imposta e per la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione i soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione in luoghi aperti al pubblico, associazioni, fondazioni ed enti privati, compresi gli enti del Terzo settore. Per le modalità con cui accedere a questo credito d’imposta e ogni ulteriore dettaglio e aggiornamento si rimanda al sito dell’Agenzia delle Entrate dove sono disponibili anche i riferimenti normativi e le due linee Guida già pubblicate dall’Agenzia. 48


DAL MERCATO

Amuchen e Sanochem, la risposta di Italchimici alla domanda di igienizzanti In termini di efficacia e di versatilità applicativa questi due detergenti igienizzanti presentano tutte le caratteristiche per soddisfare le esigenze di diversi target di utilizzatori, datori di lavoro, privati e enti pubblici Italchimici presenta Amuchen e Sanochem due detergenti igienizzanti che rappresentano la soluzione ideale per l’igienizzazione di superfici, strumenti di lavoro, ambienti e indumenti personali che, per effetto della pandemia, è diventata una priorità in tutti gli ambienti sia pubblici che privati.

IGIENIZZANTE PER SUPERFICI AMUCHEN Amuchen è un detergente igienizzante per superfici a base cloro e tensioattivi adatto per uso esterno. Per le sue caratteristiche è consigliato per la cura delle normali pratiche igieniche e sanitarie. È utilizzato nella ordinaria pulizia di lavandini e gabinetti privati, nonché di locali e mezzi pubblici (caserme, scuole, dormitori, chiese, aerei, autobus, ristoranti bar, ecc), superfici di qualsiasi genere come pavimenti, maniglie, carrelli, tavoli, sedie, telefoni, tastiere di computer ecc. Utilizzo come ricarica per dosatori, con nebulizzatori, pompe a bassa pressione, spazzoloni mocio. Spruzzare o stendere sulla superficie, lasciare agire e quindi strofinare con panno e se necessario risciacquare e asciugare. Non è adatto per uso su tessuti e cute e non va miscelato con prodotti similari, acidi, sode. Formati disponibili: 1 lt., 1,5 lt., 10 e 25 litri. IGIENIZZANTE SANOCHEM È un detergente profumato a base idroalcolica, additivato con glicerina, adatto per utilizzi sia domestici che industriali e in generale in tutte le situazioni nelle quali sia richiesta un’azione detergente igienizzante senza risciacquare. Con grande efficacia e rapidità sviluppa la sua azione già dopo pochi istanti lasciando un aroma di pulito. Non rilascia residui chimici, non è irritante né corrosivo. Da utilizzare in tutte le situazioni nelle quali sia richiesta un’azione detergente igienizzante senza risciacquare. Può igienizzare le mascherine con accurata strofinatura o successivo lavaggio. Si può utilizzare anche su tavoli, sedie, piani di lavoro, maniglie, telefoni e tastiere. Si consiglia di testare prima di utilizzarlo su scarpe e tessuti. Formati disponibili: 1 lt., 5 lt., 10 lt e 25 litri.

asa

oup nsabili r G i c i lchim indispe

in c Novità

Ita

anti

nizz e i g i i v uo

In

NTE IGIENMUIZLTZIUA SO

SANOCHEM

IGIEPENRIZSUZPEARFNICTI E

AMUCHEN sono prodotti

s.r.l. Via Todi, 9 | Loc. TORRE MATIGGE | TREVI (PG) Tel. 0742.381600 5 linee R.A. - Fax 0742.381608 - info@italchimicifoligno.it - posta@pec.italchimicifoligno.it

Per informazioni: www.italchimicifoligno.it

49


MERCATO n

Le aziende e i fornitori più apprezzati nel 2020

Si rinnova l’appuntamento con la graduatoria di aziende e fornitori più apprezzati dai protagonisti del commercio di prodotti ed articoli del mondo della ferramenta e del bricolage (grossisti, rivenditori e GDS). Dall’elaborazione dei risultati realizzati nell’ambito degli Osservatori Regionali nel 2020 è possibile tirare le somme sul livello di gradimento da parte di tali operatori sul sistema dell’offerta. A tale proposito va specificato che l’elenco di aziende e fornitori più apprezzati viene presentato in ordine alfabetico. In particolari casi al brand citato è stata sostituita la denominazione del gruppo/azienda di riferimento. È il caso di Ferritalia, la cui presenza come azienda e/o fornitore apprezzato fra i grossisti dipende dal fatto che la preferenza viene accordata dai propri consorziati.

n Dimensione del campione e dati di apprezzamento In generale, nel 2020 vengono presi in considerazione 19 gros-

GDS le imprese citate sono 16, mentre il numero dei fornito-

sisti, 9 punti vendita facenti capo a gruppi e insegne della GDS

ri apprezzati è 15. In totale, dunque, i 48 operatori intervistati

e 20 rivenditori di ferramenta. Di questi ultimi, chi ha risposto

hanno espresso un giudizio positivo nei confronti di 63 aziende

ha citato 42 aziende fra le più apprezzate, mentre il numero dei

e 77 fornitori. In generale, il canale del commercio preso in con-

fornitori per i quali è stato espresso un giudizio positivo è 58.

siderazione e rilevato dagli Osservatori Regionali ha manifesta-

Nel caso dei grossisti le aziende più apprezzate sono in totale

to il proprio gradimento verso 85 imprese (aziende e grossisti)

17, mentre per i fornitori la cifra è 14. Per quanto riguarda la

fornitrici di prodotti e articoli per la ferramenta ed il bricolage.

n Le aziende più apprezzate Nel complesso, le aziende con il maggior grado di apprez-

Walt, Ferritalia, Festool e Fischer

zamento sono 18.

- per i rivenditori sono Aeg, Beta, Blum, Bosch, Cisa, Einhell,

È possibile effettuare distinzioni per canale di vendita ed

Ferritalia, Fischer, Hikoki, Makita, Stanley e Usag

elencarle in ordine alfabetico:

- nella GDS sono Boero, Bosch, Claber, Cromology, Decorle-

- nel caso dei grossisti sono Aeg, Black+Decker, Cisa, De-

gno, Einhell e Masidef.

n I fornitori più apprezzati

50

In generale, i fornitori con il più alto livello di gradimento sono

- per i rivenditori sono Aeg, Andrighetti, Apfer, Beta, Blum, Cisa,

18. Nell’ambito dei singoli canali di vendita si rilevano i seguenti

Corradini, Einhell, Ferritalia, Ferrunion, Fischer, Machieraldo,

fornitori, citati in ordine alfabetico:

Makita, Malfatti & Tacchini, Safit, Stanley, Usag e Viglietta Matteo

- nel caso dei grossisti sono Aeg, Black+Decker, Cisa, Fermec,

- nella GDS sono Boero, Claber, Cromology, Decorlegno, Einhell,

Ferritalia, Festool, Fischer, Giesse, Master, Milwaukee, Mottura,

Emak, Gardena, Idro-bric, Kimono, Masidef, Piazzetta, Pircher,

MV Line, Silca e Stahlwille

Poly Pool, Viglietta Guido e Viglietta Matteo.


AZIENDE E FORNITORI PIU’ APPREZZATI NEL 2020 DIMENSIONE DELLA BASE CAMPIONARIA E NUMERO DI AZIENDE E FORNITORI APPREZZATI PER CANALE DI RIFERIMENTO(a) NEL 2020

Numero intervistati Aziende apprezzate Fornitori apprezzati

Rivenditori

Grossisti

GDS

Totale

20 42 58

19 17 14

9 16 15

48 63 77

a) A differenza del numero di intervistati, il totale di aziende e fornitori più apprezzati non coincide perché per questi nominativi si è proceduto a conteggiarli una sola volta e non il numero di volte citate.

AZIENDE PIU’ APPREZZATE IN ORDINE ALFABETICO NEL 2020

FORNITORI PIU’ APPREZZATI IN ORDINE ALFABETICO NEL 2020

(Base 48 intervistati di cui 20 dettaglianti, 19 grossisti, 9 punti vendita della GDS)

(Base 48 intervistati di cui 20 dettaglianti, 19 grossisti, 9 punti vendita della GDS)

Grossisti

GDS

Dettaglianti

Totale

Grossisti

Aeg Black+Decker Cisa DeWalt Ferritalia Festool Fischer

Boero Bosch Claber Cromology Decorlegno Einhell Masidef

Aeg Beta Blum Bosch Cisa Einhell Ferritalia Fischer Hikoki Makita Stanley Usag

Aeg Beta Blum Boero Bosch Cisa Claber DeWalt Einhell Ferritalia Festool Fischer Gardena Hikoki Makita Masidef Milwaukee Mottura Stanley Usag

Aeg Black+Decker Cisa Fermec Ferritalia Festool Fischer Giesse Master Milwaukee Mottura MV Line Silca Stahlwille

GDS

Dettaglianti

Totale

Boero Aeg Aeg Claber Andrighetti Andrighetti Cromology Apfer Apfer Decorlegno Beta Beta Einhell Blum Blum Emak Cisa Boero Gardena Corradini Cisa Idro-bric Einhell Claber Kimono Ferritalia Corradini Masidef Ferrunion Cromology Piazzetta Fischer Einhell Pircher Machieraldo Ferritalia Poly Pool Makita Ferrunion Viglietta Guido Malfatti & Tacchini Festool Viglietta Matteo Safit Fischer Stanley Machieraldo Usag Makita Viglietta Matteo Malfatti & Tacchini Safit Viglietta Matteo

PRINCIPALI AZIENDE E FORNITORI PIU’ APPREZZATI DA DETTAGLIANTI, GROSSISTI, INSEGNE DELLA GDS IN ORDINE ALFABETICO NEL 2020 (Base 48 intervistati di cui 20 dettaglianti, 19 grossisti, 9 punti vendita della GDS)

Aeg Apfer Beta Blum Boero Bosch Cisa Claber Cromology DeWalt Einhell Ferritalia Festool

Fischer Gardena Hikoki Machieraldo Makita Malfatti & Tacchini Masidef Milwaukee Mottura Safit Stanley Usag Viglietta Matteo

51


MERCATO n

n Metodologia e periodo di analisi

52

Per realizzare la graduatoria si è fatto riferimento agli Osser-

adeguata al campione di operatori intervistati. Questo criterio

vatori e a tutte le interviste ottenute da grossisti, dettaglianti e

riguarda soprattutto i dettaglianti. Se infatti la presenza dei

GDS presenti negli Osservatori Regionali realizzati nel 2020.

punti vendita intervistati mese per mese è limitata da 3 a 4,

Durante la realizzazione dell’Osservatorio viene infatti preso

il numero di rivenditori contattati è più alto. Per converso, il

in considerazione un numero più elevato di operatori al fine

peso di GDS e grossisti appare più “limitato” perché la loro

di ottenere un quadro più omogeneo della realtà regionale

numerosità sul territorio è inferiore a quella dei rivenditori di

esaminata. Fra questi va tenuto conto di una parte che non

ferramenta. La conseguenza è quindi una differente inciden-

partecipa all’indagine, di contattati che forniscono informa-

za del singolo canale sull’elenco finale dei marchi e dei for-

zioni incomplete e/o inadeguate. In ogni modo, a tutti viene

nitori più apprezzati. Al fine di favorire un quadro di sintesi

proposto un identico modello di questionario. Il conteggio tie-

generale più attinente alla realtà sarebbe auspicabile una

ne dunque conto anche degli operatori che non compaiono

maggiore partecipazione da parte di tutti coloro che vengono

nella rivista. Ciò è stato pensato per dare una dimensione più

contattati a fornire osservazioni e giudizi più particolareggiati.


MERCATO FERRAMENTA n Area Nord Ovest: analisi dei fornitori e dei clienti degli operatori di bricolage e ferramenta Le aziende si confermano come il principale riferimento per la fornitura delle merci, mentre le politiche di approvigionamento variano in funzione dell’operatore commerciale Dopo l’analisi dei dati dimensionali si passa ora allo studio delle politiche di approvvigionamento e della composizione della clientela degli operatori di bricolage e ferramenta delle regioni del nord ovest.

n I FORNITORI Per quanto riguarda la fornitura di merci, nel complesso nel

grossisti si rileva che è pari alla metà di quella registrata nel

nord ovest il 58% viene acquistato direttamente dalle azien-

nord ovest.

de, il 32% da grossisti ed il restante 10% da altre fonti come

Nel caso dei grossisti l’89% delle forniture proviene diretta-

importazioni dirette, consorzi e/o altre fonti di approvvigiona-

mente dalle aziende, il 10% da altre fonti ed il restante 1% da

mento. È in quest’area territoriale (insieme al sud) che si re-

altri grossisti. La quota di forniture dirette sostiene la media

gistra la quota più elevata rispetto alla media nazionale (7%)

del territorio, mentre quella proveniente da altre fonti è in linea

di acquisti da altre fonti di fornitura. Tale percentuale è soste-

alla media dell’area geografica di riferimento. Decisamente

nuta soprattutto dagli operatori della GDS e dai grossisti, per

poco significativa è la percentuale di acquisti da altri grossi-

i quali si rilevano rispettivamente quote del 25% e del 10%.

sti, ininfluente rispetto al dato medio complessivo. Nel caso

Contribuiscono invece a sostenere gli acquisti diretti dalle

dei rivenditori di ferramenta il 77% degli acquisti avviene tra-

aziende i grossisti, i garden center e la GDS. In tal caso le

mite grossisti ed il 23% direttamente da aziende. Il loro peso

percentuali valgono rispettivamente l’89%, il 65% ed il 59%.

specifico rispetto alle medie del territorio è praticamente in-

Sono invece inferiori alla media le forniture dirette ai detta-

vertito. Come detto, infatti, mentre nel nord ovest prevalgono

glianti di ferramenta e giardinaggio. Tali rivenditori preferi-

le forniture dirette i dettaglianti di ferramenta preferiscono

scono invece approvvigionarsi dai grossisti. In tal caso infatti

l’approvvigionamento dai grossisti. Inoltre tale canale com-

le quote di fornitura ammontano rispettivamente al 77% ed

merciale non effettua acquisti tramite canali alternativi.

al 40%. Sono invece meno significative le percentuali di ap-

Per i rivenditori di ferramenta è possibile effettuare un’analisi

provvigionamento di garden center, GDS e grossisti.

per fasce di fatturato. Per i dettaglianti con un giro d’affari

L’analisi per operatore commerciale mette in luce un’estrema

inferiore a 100 mila euro annui il 95% degli acquisti proviene

differenziazione delle politiche di approvvigionamento.

dai grossisti ed il restante 5% da aziende. Per i rivenditori

Per quanto riguarda la GDS il 59% degli acquisti avviene

con un fatturato annuo compreso fra 100 e 150 mila euro le

direttamente dalle aziende, il 25% da altre fonti di approv-

forniture da grossisti costituiscono il 73% e quelle da aziende

vigionamento ed un altro 16% da grossisti. È in quest’area

il 27%. Nel caso dei dettaglianti con un giro d’affari compreso

territoriale che si evidenzia la più alta quota percentuale di

fra i 150 e i 200 mila euro annui i tre quarti sono acquisti pro-

forniture da altre fonti rispetto a qualsiasi altra area geografi-

venienti diretti da grossisti ed il restante 25% da aziende. Per

ca e alla media nazionale. Per quanto riguarda le altre quote,

i rivenditori con un fatturato annuo superiore a 200 mila euro

quella relativa agli acquisti diretti da aziende è in linea alla

le forniture da grossisti rappresentano il 61% ed il restante

media del territorio. La percentuale relativa alle forniture da

39% quelle dirette da aziende.

53


MERCATO FERRAMENTA n FORNITORI - DATI DI SINTESI (dati in %) Canali di vendita

Grossisti

Aziende

Altro

Ferramenta Rivenditori di giardinaggio

77 40

23 55

5

Garden center

27

65

8

Grossisti GDS Media

1 16 32

89 59 58

10 25 10

I FORNITORI DEL DETTAGLIO DI FERRAMENTA (%) (dati fatturato in euro) Grossisti

Aziende

Media nazionale Nord Ovest Fino a 100 mila

60

40

95

5

Da 100 a 150 mila

73

27

Da 150 a 200 mila Oltre 200 mila Media

75 61 77

25 39 23

I FORNITORI DEL DETTAGLIO DI FERRAMENTA (%) (dati fatturato in euro)

n I CLIENTI

54

Per quanto riguarda la composizione della clientela, nel

insegne della GDS di questa zona si raffronta con il 37% va-

complesso nel nord ovest il 63% è costituito dalla domanda

lutato nel nord ovest e con il 41% calcolato a livello nazionale.

privata. L’altro 37% è rappresentato da quella professionale.

Nel caso dei grossisti la clientela professionale rappresenta

Insieme al nord est, come vedremo, questa area geografica

l’80% del totale, mentre quella privata costituisce il restan-

contribuisce ad innalzare la media nazionale. I canali com-

te 20%. In tali termini tali quote hanno un impatto differente

merciali che sostengono la domanda privata sono, nell’or-

sulle medie calcolate per quest’area geografica. Mentre nel

dine, i garden center, la GDS e i rivenditori di ferramenta e

segmento professionale la percentuale media del nord ovest

giardinaggio. Sono meno significative le quote di domanda

(37%) è sostenuta da quella valutata per tale operatore com-

privata coperte dai grossisti. Tali operatori contribuiscono ad

merciale, per la domanda privata la quota appare decisa-

innalzare la media della domanda professionale, mentre in

mente più bassa rispetto sia alla media di tale area (63%) che

tutti gli altri canali commerciali si registrano quote di clien-

a quella registrata a livello nazionale (59%) Per i rivenditori di

ti professionali al di sotto della media dell’area territoriale.

ferramenta è possibile effettuare un’analisi per fasce di fattu-

Come evidenziato, l’analisi per operatore commerciale mette

rato. Per quei dettaglianti con un giro d’affari annuo inferiore a

in luce un’estrema differenziazione della composizione della

100 mila euro la domanda privata rappresenta il 90%, mentre

clientela. Per quanto riguarda la GDS i tre quarti della clien-

quella professionale il 10%. Per i rivenditori con un fatturato

tela sono rappresentati dalla domanda privata. Il restante

annuo compreso fra i 100 e i 150 mila euro i privati costitu-

25% riguarda i clienti professionali. Tali dati evidenziano che

iscono l’81% e i professionisti il 19%. Per gli esercenti con

la quota dei clienti privati è superiore alla media di tale area

un giro d’affari annuo compreso fra i 150 e i 200 mila euro la

geografica (63%) ma anche a quella nazionale (59%). Il con-

clientela privata rappresenta il 76% e quella professionale il

fronto della quota della clientela professionale con i dati medi

24%. Per i rivenditori con un fatturato annuo superiore a 200

di tale area e di quella nazionale evidenzia una percentuale

mila euro la domanda privata è del 37% mentre la professio-

decisamente poco significativa. Il 25% dei clienti privati nelle

nale rappresenta il 63%.


LA CLIENTELA - DATI DI SINTESI (dati in %) Canali di vendita

Privati

I CLIENTI DEL DETTAGLIO DI FERRAMENTA (dati fatt. in euro) Privati

Professionisti

Media nazionale Nord Ovest Fino a 100 mila

63

37

90

10

Da 100 a 150 mila

81

19

Da 150 a 200 mila Oltre 200 mila Media

76 37 71

24 63 29

Professionisti

Ferramenta Rivenditori di giardinaggio

71 66

29 34

Garden center

85

15

Grossisti GDS Media

20 75 63

80 25 37

I CLIENTI DEL DETTAGLIO DI FERRAMENTA (%) (dati fatturato in euro)

55


LA PAROLA AI RIVENDITORI n

Il confronto con la Gds Giovanni Canti, titolare di Utensileria Canti (BS), e Maurizio Trifiletti, titolare di Ferramenta Trifiletti (TO) spiegano le strategie con cui gestiscono la competizione con la grande distribuzione La GDS non sembra far paura. Servizio ed assistenza rie-

chi dal punto di vista qualitativo. Per analizzare tale feno-

scono a rendere competitivi gli esercizi di ferramenta e a

meno abbiamo raccolto le valutazioni di Giovanni Canti,

contrastare la concorrenza della grande distribuzione. C’è

titolare di Utensileria Canti (BS), e di Maurizio Trifiletti,

un però. Il calo della clientela artigianale e la contestuale

titolare di Ferramenta Trifiletti (TO).

crescita del fai da te si fa sentire sui dettaglianti specializzati di articoli destinati a questo tipo di domanda. E la GDS

Nelle vostre vicinanze sono presenti superfici facenti

sembra cavalcare il crescente ruolo del mercato hobbistico.

capo ad insegne della GDS?

Con la naturale conseguenza che i prodotti sono meno ric-

Canti. Sì, a pochissimi chilometri c’è un Bricocenter. Trifiletti. No, siamo in centro città.

Canti

Come vivete la convivenza con la grande distribuzione? Canti. Bene, non siamo tanto preoccupati. Trifiletti. Adesso che gli artigiani scarseggiano sentiamo maggiormente sicuramente la concorrenza della GDS. Su quali linee di prodotto sentite questa concorrenza? Canti. Soprattutto su molti articoli di largo consumo, dove il prezzo basso è l’unica cosa che conta. Trifiletti. Non saprei dire. A volte gli articoli costano meno da noi. Forse sentiamo la concorrenza sugli utensili elettrici. Quali strategie e/o azioni commerciali avete approntato per contrastare tale concorrenza? Canti. La nostra filosofia aziendale è da sempre la consulenza, l’assistenza posto vendita e la differenziazione del

Canti

56


brand e del tipo di articolo. Questo ci ha aiutato a non andare troppo a scontrarci contro la grande distribuzione.

Trifiletti

Trifiletti. Abbiamo da molti anni un portale internet specializzato nella scultura e tornitura del legno, utensili manuali. In tal modo abbiamo cercato di ritagliarci una nicchia di mercato. La consulenza resta sempre il nostro punto di forza, credo apprezzata dai clienti. Ci sono casi di clienti che si rivolgono da voi dopo aver fatto acquisti nella grande distribuzione? Se sì, come vi comportate? Canti. Si spesso. In primis gli viene spiegato che ciò che hanno acquistato è stato un errore, poi si valuta caso per caso se è il caso di rimediare proponendo una riparazione oppure un nostro articolo nuovo. Trifiletti. Direi raramente, se un cliente decide di comprare cineserie elettriche che si rompono poco dopo l’acquisto, gli consigliamo di rivolgersi al centro assistenza del prodot-

FERRAMENTA TRIFILETTI SAS Ubicazione

e storia.

Viene fondata nel 1906 da Rosa Trifiletti. Il primo punto vendita era ubicato in via Matteo Pescatore ed in oltre un secolo di attività viene trasferito due volte. La seconda sede è stata in via Vanchiglia ed ha subìto i diversi bombardamenti che Torino ha vissuto durante il secondo conflitto mondiale. L’altro trasloco è avvenuto successivamente per trasferire

il negozio nella sede attuale in corso San Maurizio. È stato ampliato anche il magazzino con l’inserimento di articoli nuovi per ampliare la gamma d’offerta. Dimensioni e caratteristiche. Il negozio ha una superficie di oltre 50 metri quadri con un assortimento di circa 30 mila articoli indirizzati al complemento dell’arredamento di interni, restauro e falegnameria. I punti di forza sono cortesia, professionalità, servizio, conse-

gna a domicilio e competitività. Lo staff è composto da quattro addetti.

Ferramenta Trifiletti Sas C.so San Maurizio, 63 10124 Torino Tel. 0118173107 Email ferramentatrifiletti@ferramentatrifiletti.it Internet www.ferramentatrifiletti.it

57


LA PAROLA AI RIVENDITORI n Canti

to acquistato, centro che quasi mai esiste. Pertanto capisco il fatto che lo devono buttare, e tutto a loro spese. Quali sono a vostro parere le iniziative che possono coinvolgere un cliente all’acquisto di un prodotto? Canti. Nel marketing sono molte le leve su cui agire per spronare la vendita. Noi cerchiamo di utilizzarne molte ed in modo appropriato. Trifiletti. Usiamo i social, il portale internet, sconti e offerte. In generale, dopo che l’artigianato è venuto meno, il nostro punto di forza si è ridotto di molto. Ormai prevale l’usa e getta.

UTENSILERIA CANTI DI CANTI GIOVANNI Ubicazione

e storia. Guerino Canti diede avvio alla sua attività di attrezzature edili nel 1982 in provincia di Brescia. Risorse e spazio a disposizione erano limitati (80 mq). Negli anni l’attività si è estesa ma la ditta non ha mai cambiato sede. Ha ampliato la superficie interna ed esterna, passando da 80 agli attuali 1.000 mq, di cui 400 interni. Dopo il ricambio generazionale avvenuto agli inizi del nuovo millennio, dal 2016 è subentrata la nuova ditta Utensileria Canti di Canti Giovanni.

Caratteristiche e servizio. Le componenti più importanti della filosofia aziendale sono da sempre la distribuzione dei prodotti di alta qualità, la serietà, la tempestiva risposta alle esigenze del cliente in ordine a richieste di acquisto, la consulenza all’utilizzatore finale, la manutenzione, la riparazione e l’assistenza. I settori merceologici sono costituiti da una vasta gamma di prodotti di primaria qualità di ampia scelta e ben integrati fra loro. All’interno dei settori ferramenta, utensileria, antinfortunistica colorificio, idraulica, elettrico, agricolo, zootecnico e forestale, con

prezzi competitivi, vengono particolarmente e direttamente trattati marchi di qualità. Tratta oltre 20 mila referenze di cui 8 mila sempre presenti in magazzino.

Utensileria Canti di Canti Giovanni Via Nazionale, 108 25040 Corteno Golgi BS Tel. e fax 036474303 Email info@canticommerciale.it Internet www.canticommerciale.it Facebook www.facebook.com/utensileriacanti/

RICERCA DI PERSONALE CERCHIAMO

AGENTI DI VENDITA PLURIMANDATARI IN TUTTE LE REGIONI D’ITALIA per un’azienda tedesca a vocazione internazionale.

Il nostro cliente fornisce i negozi di bricolage e ai rivenditori specializzati in Europa diversi prodotti del settore ferramenta. Per l’espansione del business nel settore grossisti, dettaglio, giardinaggio e Ferramenta/ Edilizia siamo alla ricerca di agenti di vendita Plurimandatari che abbiano già un importante portafoglio clienti selezionato e fidelizzato. Se siete interessati a questa sfida, inviate la vostra candidatura (curriculum vitae) al seguente indirizzo:

searchagent@gmail.com 58


OSSERVATORIO PERMANENTE

Toscana

L’OSSERVATORIO PERMANENTE incentra la propria analisi sull’osservazione del tessuto imprenditoriale e distributivo regionale, con una particolare attenzione alle nuove tendenze, all’andamento dei fatturati, ai problemi e alle possibili soluzioni, ad eccellenza, armonia e creazione di valore aggiunto. Fonte privilegiata resta la voce diretta delle aziende a fondamento del settore, distinguendo fra imprese produttrici, distributive e commerciali, dettaglianti, grossisti e GDS. L’obiettivo è offrire una fotografia rappresentativa di tutta la filiera. Lo scenario di base - Scenario economico - Le istituzioni

pag. 60 pag. 61

Il sistema imprenditoriale - Schede aziende

pag. 63

I grossisti - Scenario di riferimento

pag. 67

- Schede grossisti

pag. 67

Lo scenario dei rivenditori - Analisi della distrib. provinc. degli esercizi al dettaglio in sede fissa - Schede dettaglianti La GDS - Scenario di riferimento - Schede società/insegne

. pag. 68 pag. 69 . pag. 70 pag. 70

59


OSSERVATORIO PERMANENTE n Toscana

Scenario economico La pandemia di Covid-19, delineatasi nei primi mesi del 2020, ha colpito l’economia in un contesto di decelerazione congiunturale: nel 2019 l’attività in Toscana ha pressoché ristagnato. Nell’industria il fatturato è cresciuto mentre il valore aggiunto in termini reali sarebbe rimasto sui livelli dell’anno precedente. Le esportazioni toscane hanno mostrato un consistente sviluppo, sospinte principalmente dalle vendite all’estero dei settori della moda e dei metalli preziosi. La diffusa incertezza ha negativamente condizionato l’accumulazione di capitale, frenando i nuovi investimenti. Nell’edilizia gli indicatori disponibili hanno delineato un moderato recupero dell’attività. Nel terziario si è invece registrata una sostanziale stagnazione; vi ha contribuito il rallentamento del turismo. La redditività e la liquidità si sono mantenute in media su livelli ancora elevati, contenendo la domanda di credito delle imprese. I prestiti bancari all’economia regionale hanno segnato una lieve flessione, per il più intenso calo dei prestiti al settore produttivo, diffuso tra i principali comparti ed esteso per la prima volta, nell’ultimo quinquennio, anche alle imprese di maggiori dimensioni. La qualità dei prestiti è ulteriormente migliorata, specie nella componente riferita alle imprese. Nel mercato del lavoro l’occupazione è lievemente cresciuta, in via Aree territoriali Toscana

è stata funzione delle loro diverse vocazioni produttive. Nell’industria sono stati i sistemi locali del lavoro specializzati nel made in Italy (pelletteria, tessile, abbigliamento, lapideo, orafo), spesso configurati come distretti, a registrare i tassi più elevati di sospensione. Nel terziario, più colpito dall’attuale shock, specie nei comparti della ristorazione, intrattenimento e accoglienza, l’incidenza delle sospensioni ha interessato in misura più consistente le aree con maggiore specializzazione nella commercializzazione di produzioni sottoposte a fermo e quelle minori più vocate al turismo. Nei servizi il calo dell’attività sarà presumibilmente più persistente per le restrizioni parzialmente ancora in vigore alla mobilità e all’aggregazione sociale. Dopo il notevole sviluppo dell’export nel 2019, la crisi epidemica ha avuto ripercussioni sulle vendite all’estero toscane che nel primo trimestre del 2020 sono rimaste pressoché invariate, registrando flessioni soprattutto nel comparto della moda e verso i paesi asiatici. Le imprese hanno notevolmente rivisto al ribasso la spesa per investimenti programmata, che potrebbe ulteriormente risentire dell’elevata incertezza circa l’evoluzione della pandemia. Il sistema produttivo regionale sta affrontando la crisi attuale in condizioni finanziarie migliori rispetto al passato: dall’inizio della ripresa il graduale

Principali tendenze evolutive Stagnazione dell’attività produttiva e manifatturiera, Stabilità nel settore edilizio, Tenuta degli scambi con l’estero, Stazionarietà della domanda interna

Arezzo

Flessione dell’attività industriale, Stabilità delle esportazioni, Riduzione dei consumi interni

Firenze

Rallentamento dell’attività manifatturiera, Contributo dell’export alla tenuta della produzione Indebolimento delle vendite interne

Grosseto

Riduzione dell’attività produttiva, Ampia vocazione agli scambi con l’estero, Stagnazione della domanda interna

Livorno

Stagnazione del comparto produttivo e manifatturiero, Stazionarietà delle esportazioni, Debolezza dei consumi interni

Lucca

Stazionarietà del settore manifatturiero, Tenuta degli scambi con l’estero, Difficoltà nel commercio interno

Massa Carrara

Stabilità del settore manifatturiero, Stagnazione nelle esportazioni, Stazionarietà delle vendite interne

Pisa

Stabilità del comparto produttivo e manifatturiero, Tenuta della domanda interna

Pistoia

Leggera contrazione del settore manifatturiero, Calo dell’import e dell’export, Stagnazione dei consumi interni

Prato

Stazionarietà dell’attività manifatturiera, Stabilità della domanda interna

Siena

Calo dell’attività produttiva e manifatturiera, Diminuzione delle esportazioni, Contrazione delle vendite interne

Fonti: Banca d’Italia, Unioncamere, CCIAA

60

esclusiva nella seconda parte dell’anno, sia nell’industria sia nei servizi. Nel comparto privato è salita la quota dei contratti a tempo indeterminato, favoriti principalmente dalle trasformazioni dei rapporti a termine in posizioni di lavoro permanenti per effetto delle riforme degli anni recenti. La crisi pandemica ha colpito l’economia della Toscana in una fase di già pronunciato rallentamento: nel 2019 il PIL è aumentato appena dello 0,1% secondo Prometeia, a seguito di una sostanziale stagnazione del terziario. Le misure di distanziamento sociale e la chiusura parziale delle attività nei mesi di marzo e di aprile hanno avuto pesanti ripercussioni sull’attività economica. Le stime più recenti dell’istituto per la programmazione economica regionale indicano che per l’anno in corso il PIL potrebbe diminuire di oltre il 10 per cento, un calo di intensità superiore rispetto agli scenari previsivi per il Paese. Vi inciderebbe la maggiore esposizione regionale dei settori soggetti a sospensione dell’attività. Con l’interruzione di gran parte delle attività non essenziali dell’industria e dei servizi le ripercussioni sull’economia sono state repentine e consistenti. Il fermo produttivo avrebbe comportato la sospensione temporanea di attività per la metà del valore aggiunto nell’industria e per un quarto nei servizi. L’intensità con cui le restrizioni hanno colpito i territori


ritorno su livelli di redditività soddisfacenti ne ha supportato la ricapitalizzazione. Le ripercussioni sul mercato del lavoro sono state considerevoli, in un contesto già caratterizzato da un rallen-

tamento della dinamica occupazionale. Oltre un terzo degli occupati in regione è stato interessato dal blocco delle attività produttive non essenziali. Il calo della domanda di lavoro, diffuso tra tut-

ti i gruppi professionali, è stato meno marcato per le posizioni impiegatizie e a più alta qualifica che presumibilmente hanno potuto fare maggiore ricorso al lavoro agile.

Le istituzioni

vendita di alcuni prodotti). L’emergenza sanitaria ha inciso su un incremento dei costi per la corretta applicazione delle norme sulla sicurezza sui luoghi di lavoro e relativa adozione delle disposizioni attinenti ai protocolli anti-contagio per clienti e dipendenti. Quindi maggiori costi per acquisto DPI, per gestione della presenza del personale in alternanza, con qualche disagio anche per la clientela. In termini di vendita. Il settore, ad oggi, non ha risentito in maniera disastrosa della situazione. Maggiore beneficio hanno tratto quelle aziende che prima del lockdown già effettuavano vendite on line e quindi avevano già una piattaforma di vendita ed organizzativa, definita e pronta per l’e-commerce. n Quali sono e come vengono indirizzate le politiche attuate per lo sviluppo di questa rete commerciale sul territorio? Le grandi catene di solito sono poco legate alle politiche territoriali, se non in fase di indagine di fattibilità e verifica della presenza di destinazioni urbanistiche conformi alle esigenze aziendali. n In tali politiche sono coinvolte istituzioni ed associazioni attive sul territorio? Se sì, con quale ruolo? Il legame con le associazioni e le politiche territoriali dipendono dall’imprenditore presente e dalla sensibilità e voglia di integrarsi con il tessuto economico produttivo e col tessuto sociale.

Il legame è definito dall’impresa che di

solito si rivolge alle associazioni per la formazione obbligatoria, quasi mai per aggiornamenti professionali volontari, nonché per informative ed informazioni: la natura delle stesse dipende dal tipo di servizi per cui si rivolge alle associazioni. Quindi generalmente per informazioni fiscali, per informazioni relative alla fiscalità locale e per le decisioni in materia di commercio assunte in ambito locale. n Tali azioni riescono a diffondere conoscenza nel commercio di bricolage e giardinaggio? Se per conoscenza si intende informazioni e notizie, l’efficacia delle azioni dipende dai due canali, quello di trasmissione e quello di ricezione. Quindi l’efficacia dipende molto dal legame che il singolo imprenditore ha con l’associazione o il rapporto che ha con la Camera di Commercio.

stribuzione (e-commerce, grande distribuzione, etc.) ma per varie motivazioni, non ultime le abitudini delle popolazioni (privati e piccole imprese artigiane e di vicinato) che vivono in questi territori, le realtà di vicinato che Confesercenti rappresenta, ancora “tengono”. n Che impatto ha avuto e come è gestita l’emergenza sanitaria da Covid-19 per questa rete commerciale? L’impatto per le attività alle quali era consentita l’apertura in quel periodo è stato forte. Le richieste sono vertigino-

samente aumentate in pochissimi giorni e gli approvvigionamenti in un primo momento non erano adeguati all’enorme picco di richiesta, ma nel giro di poco tempo la risposta è arrivata e si è dimostrata assolutamente all’altezza di fronteggiare la situazione. È stata determinante ed ha fatto la differenza insieme ai negozi di vicinato del settore alimentare per tutti i nostri territori, non solo da un punto di vista economico ma anche e soprattutto da un punto di vista sociale.

STEFANO BERNARDINI – REFERENTE COMPARTO FERRAMENTA CONFCOMMERCIO TOSCANA

Come si è trasformata nel tempo struttura e configurazione del commercio di articoli di bricolage e giardinaggio? La storia della mia azienda riproduce in pieno la trasformazione del sistema commerciale attinente agli articoli di bricolage e giardinaggio: dalle piccole botteghe indipendenti a grandi catene strutturate in forma consortile aggregate sotto un unico marchio o altre che hanno negozi diretti e in franchising. Quello che queste grandi catene hanno cercato da sempre, sono imprenditori esperti del settore, in grado di aggiungere il fattore esperenziale e di supporto all’acquisto. Attualmente queste grandi catene si stanno configurando in strutture flessibili con agile capacità di adeguarsi al mercato. La gestione dei rifornimenti è just in time quindi con poche scorte di magazzino e poco capitale immobilizzato. n Che impatto ha avuto e come è gestita l’emergenza sanitaria da Covid-19 per questa rete commerciale? La categoria in questione è una di quelle che non è stata interessata dall’obbligo chiusura durante lo stato di emergenza sanitaria (fatto salvo il divieto di n

CONFESERCENTI MUGELLO VALDISIEVE VALDARNO FIORENTINO n Come si è trasformata nel tempo struttura e configurazione del commercio di articoli di bricolage e giardinaggio? in queste realtà ancora esistono attività di vicinato che vendono questa tipologia di articoli (mesticherie, ferramenta, vivai, consorzi agrari). Certo, come per tutti gli altri settori economici, si sono sviluppate anche altre tipologie di di-

61


OSSERVATORIO PERMANENTE n Toscana Quali sono e come vengono indirizzate le politiche attuate per lo sviluppo di questa rete commerciale sul territorio? Purtroppo non c’è stata fino ad oggi una grande attenzione e conseguente supporto alle imprese di vicinato che rappresentiamo. Molte amministrazioni hanno “realizzato” l’importanza di queste realtà solo in seguito all’emergenza covid-19. Tuttavia la nostra Associazione non si è mai arresa e sta portando avanti ormai da tanti anni progetti specifici fatti per i territori, “cuciti addosso” ad ognuno di essi. Come? Promovendo ed

n

agevolando la nascita dei centri commerciali naturali (aggregazioni di imprese del commercio turismo servizi ed artigianato presenti nei centri storici) su ogni comune dell’area per poi far nascere vere e proprie “reti di impresa” che si occupino della promozione del territorio a 360 gradi (turismo, formazione, informazione, eccellenze, enogastronomia, cultura, paesaggio e quant’altro). n In tali politiche sono coinvolte istituzioni ed associazioni attive sul territorio? Se sì, con quale ruolo? Certamente. Come Confesercenti stiamo cercando di coinvolgere i soggetti

pubblici nei nostri soggetti. Non è facile, ma ci proviamo. Con le altre associazioni del territorio che rappresentano settori che noi non seguiamo, quali artigianato ed agricoltura, condividiamo alcuni tavoli di lavoro territoriali. n Tali azioni riescono a diffondere conoscenza nel commercio di bricolage e giardinaggio? Diciamo che i temi affrontati nei tavoli territoriali di cui sopra, sono di natura generale e riguardano l’economia tutta del territorio. Crediamo che anche i settori in questione potranno senz’altro beneficiare delle azioni messe in campo.

Camera di Commercio di Firenze DATI SULLA CONSISTENZA E DINAMICA DELLE IMPRESE TOSCANE DI FERRAMENTA E BRICOLAGE AL DETTAGLIO E ALL’INGROSSO E NUMEROSITÀ DEI RAPPRESENTANTI E PROCACCIATORI DEL SETTORE Sulla base dei dati forniti dalla Camera di Commercio di Firenze si osserva che fra il 2018 ed il 2019 in Toscana il numero complessivo dei commercianti all’ingrosso cala dello 0,6%. Fra questi, il dato di agenti e rappresentanti di articoli di ferramenta e bricolage aumenta del 2,1% grazie agli incrementi nelle province di Massa, Livorno, Pisa e Firenze. Il numero di procacciatori d’affari di mobili, articoli per la casa e ferramenta cala del 2,8% in seguito alla diminuzione registrata in tutte le province ad eccezione di quelle di Grosseto e Massa. Il commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico fa registrare una riduzione degli esercenti del 2,4%. Il calo riguarda tutte le province. 2018 AR G 46 di cui:

Commercio all'ingrosso*

2.990

G 461502

Agenti e rappresentanti di articoli di ferramenta e di bricolage

G 461506 G 46741 G 47 di cui:

Commercio al dettaglio*

4.441

G 47521

Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico

100

FI

GR

LI

LU

MS

PI

PT

PO

SI

Toscana

2.166

3.579

2.196

3.856

2.925

4.169

1.836

35.749

9

19

33

14

33

23

12

27

286

10.699 1.333

28

88

Procacciatori d'affari di mobili, articoli per la casa e ferramenta

8

39

6

10

14

6

17

16

11

14

141

Commercio all'ingrosso di articoli in ferro e in altri metalli (ferramenta)

18

52

14

19

19

12

30

15

13

21

213

6.277

5.878

3.691

6.591

3.925

3.028

3.276

54.224

124

102

42

117

49

44

78

982

13.645 3.472 249

77

*escluso quello di autoveicoli

2019 AR G 46 di cui:

Commercio all'ingrosso*

G 461502

Agenti e rappresentanti di articoli di ferramenta e di bricolage

G 461506 G 46741 G 47 di cui:

Commercio al dettaglio*

4.293

G 47521

Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico

101

GR

LI

LU

MS

PI

PT

PO

SI

Toscana

2.163

3.582

2.215

3.816

2.951

4.149

1.818

35.544

11

21

33

12

29

22

11

25

277

10.541 1.325

29

84

Procacciatori d'affari di mobili, articoli per la casa e ferramenta

8

41

6

13

13

8

20

14

9

12

144

Commercio all'ingrosso di articoli in ferro e in altri metalli (ferramenta)

16

51

15

18

20

14

29

13

12

19

207

6.141

5.776

3.598

6.387

3.835

2.973

3.190

52.901

116

100

36

116

46

42

78

952

*escluso quello di autoveicoli

62

2.984

FI

13.358 3.350 239

78


Variazione % 2019-2018 AR

FI

GR

LI

LU

MS

PI

PT

PO

SI

Toscana

0,1%

0,9%

-1,0%

0,9%

-0,5%

-1,0%

-0,6%

G 46 di cui:

Commercio all'ingrosso*

-0,2%

-1,5%

-0,6% -0,1%

G 461502

Agenti e rappresentanti di articoli di ferramenta e di bricolage

0,0%

5,1%

0,0% 30,0% -7,1% 33,3%

17,6% -12,5% -18,2% -14,3%

2,1%

G 461506

Procacciatori d'affari di mobili, articoli per la casa e ferramenta

-11,1%

-1,9%

7,1%

-5,3%

5,3%

16,7%

-3,3%

-9,5%

-2,8%

G 46741

Commercio all'ingrosso di articoli in ferro e in altri metalli (ferramenta)

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-

G 47 di cui:

Commercio al dettaglio*

-3,3%

-2,1%

-1,7%

-2,5%

-3,1%

-2,3%

-1,8%

-2,6%

-2,4%

G 47521

Commercio al dettaglio di ferramenta, vernici, vetro piano e materiale elettrico e termoidraulico

-

-

-

-

-

-

-

-

-

-3,5% -2,2% -

-

-13,3% -7,7%

Fonte: Camera di Commercio di Firenze

LO SCENARIO IMPRENDITORIALE Bama spa È specializzata nella produzione di accessori per la casa, il giardino e il pet. La passione è la fonte di energia che spinge ogni giorno questa azienda a lavorare con entusiasmo per offrire a tutti i clienti prodotti di elevata qualità che rispondano alle singole necessità. Dall’attenzione alle esigenze di mercato nascono soluzioni innovative dal design accattivante e di tendenza. La missione è proporre alla clientela prodotti esclusivamente Made in Italy, pratici e funzionali, con un ottimo rapporto qualità prezzo. Il marchio di fabbrica Bama è quello di creare prodotti innovativi che rispondano alle esigenze di mercato. Dietro tutto ciò c’è un’attenta ricerca e la volontà di non trascurare il carattere emozionale di ogni singolo oggetto. Sia nelle due linee già consolidate, Casa e Giardino, che nella nuova linea BAMA PET, mostra l’attitudine a moltiplicare le opportunità di successo per i partner commerciali e la varietà di scelta per i fruitori finali.

Bel Chimica Srl È un’industria chimica che gestisce lo storico marchio GEAL, brand fondato nel 1979 ed affermato e riconosciuto a livello internazionale. L’azienda sviluppa, produce e commercializza prodotti chimici per il trattamento, il recupero e la conservazione di tutti i materiali edili a pavimento, rivestimento, struttura e arredo come pietre, marmi, graniti, cotto, laterizi, gres porcellanato, ceramici, ricomposti minerali, materiali sintetici e legno. Il modello di vendita è business to business e la sua offerta è ripartita in due segmenti operativi: Divisione Industria e Divisione Retail. Tutta la produzione è Made in Italy, realizzata interamente nello stabilimento di Agliana. L’azienda ha attualmente 15 collaboratori interni ed una rete vendita composta da 5 Area Manager, 31 agenzie sul territorio nazionale e 18 all’estero. All’interno della struttura aziendale è inoltre presente un Centro di Ricerca & Sviluppo che fornisce assistenza tecnica specializzata di laboratorio, su cantiere o, in tempo reale, tramite il Servizio di assistenza tecnica telefonica. La gamma dei prodotti presenti nel proprio listino è composta da circa 80 formulati commercializzati a marchio GEAL o come Private Label attraverso rivendite e distributori specializzati presenti su tutto il territorio nazionale e all’estero (Europa, America, Medio Oriente e nel continente Australiano).

Ragione sociale

Bama spa

Località

Altopascio (LU)

Anno di fondazione

1980

Addetti (unità)

90

Superficie (mq)

25.000

Fatturato (Mn. €)

20,0

Settore di riferimento

Industria gomma plastica

Tipologia di prodotti

Accessori per la casa, il giardino e i pet

Organizzazione commerciale e distrib.

Agenti, distributori

Canali di vendita

Ingrosso, Gdo, Gds

Telefono

0583286353

Sito Internet

www.bamagroup.com

Facebook

bamaspa

Indirizzo email aziendale

info@bamagroup.com

E-commerce Fatturato e-commerce

No -

Ragione sociale

Bel Chimica Srl

Località

Agliana (PT)

Anno di fondazione

2011

Addetti (unità)

15

Superficie (mq)

2.700

Fatturato (Mn. €)

3,0

Settore di riferimento

Chimica

Tipologia di prodotti Organizzazione commerciale e distrib.

Divisione Retail: Area Manager, Agenti plurimandatari, Rivenditori Divisione Industria: Industrie e Produttori

Canali di vendita

Modello distributivo B2B (rivendite tradizionali, GDO, industrie)

Telefono

0574750365

Sito Internet

www.geal-chim.it

Facebook

Geal by Bel Chimica

Indirizzo email aziendale

info@geal-chim.it

E-commerce Fatturato e-commerce

No -

63


OSSERVATORIO PERMANENTE n Toscana CFG Spa Distribuisce in tutta Italia prodotti chimici per la manutenzione industriale, automobilistica, navale, elettrica, domestica negli sviluppi di una attività iniziata nel 1808. Attraverso una politica di selezione del prodotto basata su qualità e affidabilità, soddisfa le esigenze di numerosi settori merceologici: fai da te, colori, edilizia, auto, moto, nautica, giardino, casa, ma anche industria meccanica, elettronica e alimentare. Ma non si ferma qui. Rientra nella politica commerciale lo sviluppo e l’ampliamento costante delle attuali gamme presenti a catalogo, con l’aggiunta di nuovi prodotti che siano di interesse per i clienti. Ultima in ordine temporale, la distribuzione delle pile Duracell. Dal 2012 è partner di Duracell e Procter & Gamble per la distribuzione in Italia di questi marchi nel settore ferramenta, brico, materiale elettrico, nautico e office supplies.

Elsa Metallurgica Srl Viene fondata nel 1973. Nata come “chioderia” nel corso degli anni sono stati ammodernati macchinari e impianti da permettere anche la produzione di reti metalliche da recinzione. Si è così specializzata nella rete griglia a maglia sciolta che può essere realizzata in tutte le altezze e diametri ed altre reti idonee sia per l’edilizia che per l’agricoltura. La gamma dei prodotti è completata da pali in ferro per le tradizionali recinzioni, pali di castagno, i fili metallici o plastificati nei vari diametri, cancelli pedonali e materiale per vigneti. Per l’edilizia notevole interesse hanno riscontrato, le recinzioni mobili da cantiere, le matassine e i distanziatori, oltre a tutta la serie di chiodi in ferro o acciaio, che sono realizzati in qualsiasi diametro e lunghezza. Tutti gli articoli vengono venduti a magazzini edili, consorzi agrari e ferramenta.

64

Ragione sociale

CFG Spa

Località

Livorno

Anno di fondazione

1960

Addetti (unità)

34

Superficie (mq)

1.150 uffici + 5.200 magazzini

Fatturato (Mn. €)

27,5

Settore di riferimento

Ferramenta, Elettrico, DIY, Nautica

Tipologia di prodotti

Prodotti chimici, batterie, ventilazione, riscaldamento, illuminazione portatile, raccorderia elettrica

Organizzazione commerciale e distrib.

121 Agenti, 7 Capi Area

Canali di vendita

Tradizionale, GDS, Elettro e Large Elettro, nautica

Telefono

0596580066

Sito Internet

www.cfg.it

Facebook

-

Indirizzo email aziendale

cfg@cfg.it

E-commerce Fatturato e-commerce

No --

Ragione sociale

Elsa Metallurgica Srl

Località

Loc. Il Piano Casole d’Elsa (SI)

Anno di fondazione

1973

Addetti (unità)

14

Superficie (mq)

~ 5.000

Fatturato (Mn. €)

n.d.

Settore di riferimento

Prodotti per l’edilizia e l’agricoltura

Tipologia di prodotti

Rete metallica da recinzione, pali, fili, chiodi, materiale per vigneto

Organizzazione commerciale e distrib.

Rivenditori

Canali di vendita

B2b e canale e-commerce

Telefono

0577925111

Sito Internet

www.elsametallurgica.it

Facebook

https://it-it.facebook.com/ ElsaMetallurgica/

Indirizzo email aziendale

info@elsametallurgica.it

E-commerce Fatturato e-commerce

www.elsametallurgica.it/shop 22% (2019)


Marco Polo Snc Importa e distribuisce in Italia prodotti di prima qualità per la gestione delle chiavi e per il completamento della sicurezza del patrimonio, guida i propri clienti nella scrittura delle procedure di gestione delle chiavi e disegna soluzioni semplici o complesse per il migliore impiego della tecnologia, dispone di una rete di circa 35 centri tecnici in Italia per interventi sulle serrature e sui dispositivi di Gestione delle Chiavi e dei valori. Nel settore della sicurezza i prodotti sono: dispositivi meccanici ed elettronici per la difesa dei valori, casseforti, armadi blindati e ignifughi, serrature di sicurezza meccaniche ed elettroniche, serra elettroniche per il controllo degli accessi, bacheche elettroniche, sistemi gestionali software per la gestione delle chiavi, consulenza per la progettazione delle procedure di gestione delle chiavi nelle organizzazioni complesse. Dispone di una rete di 35 centri tecnici di altissima professionalità a copertura di tutto il territorio italiano, per installazioni, manutenzioni, interventi di assistenza straordinaria e chiamate in urgenza. Dispone di una divisione specializzata nelle soluzioni per la gestione informatizzata delle chiavi.

Mondo Verde Casa e Giardino Srl È specializzata nella produzione e la commercializzazione di prodotti per il giardinaggio, la casa e la vita all’aria aperta. Produce anche in private label per importanti aziende italiane ed estere. Una storia di successo nel settore Casa & Giardino iniziata 1971 da Giampaolo Banci, con un talento per il giardinaggio e un grande intuito commerciale, viene portata avanti dai figli Enrico e Bernardo, ampliando e diversificando la produzione ed importazione di prodotti innovativi per il giardinaggio, la decorazione della casa, del balcone e del giardino. L’obiettivo è quello di rendere piacevole, pratica e serena la vita in giardino e all’aria aperta, offrendo soluzioni pratiche e professionali ai più comuni problemi che i clienti, sempre più esigenti, manifestano. Progetta, testa, produce prodotti con passione ed attenzione perché siano sempre facili da usare ma che abbiano risultati in linea con quelli di prodotti professionali.

Ragione sociale

Marco Polo Snc

Località

Subbiano (AR)

Anno di fondazione

1999

Addetti (unità)

8

Superficie (mq)

120

Fatturato (Mn. €)

n.d.

Settore di riferimento

Sicurezza

Tipologia di prodotti

Lucchetti – contenitori chiavi - serrature

Organizzazione commerciale e distrib.

Agenti – distributori – rivenditori

Canali di vendita

Ferramenta specializzate in sicurezza – duplicatori chiavi

Telefono

0575421203

Sito Internet

www.gestionechiavi.net

Facebook

-

Indirizzo email aziendale

info@gestionechiavi.net

E-commerce Fatturato e-commerce

No *

Informazioni aggiuntive

A breve nuovo sito: www.marcopolosicurezza.it

Ragione sociale

Mondo Verde Casa e Giardino Srl

Località

Firenze

Anno di fondazione

1971

Addetti (unità)

13

Superficie (mq)

2.400

Fatturato (Mn. €)

n.d.

Settore di riferimento

Produzione articoli giardino e casa

Tipologia di prodotti

Irrigazione, disabituanti, anti-zanzare, prodotti per piante e orto, insetticidi, topicidi

Organizzazione commerciale e distrib.

Agenti

Canali di vendita

Garden, agrarie, ferramenta, GDO/GDS

Telefono

055843191

Sito Internet

www.mondoverde.it

Facebook

-

Indirizzo email aziendale

info@mondoverde.it

E-commerce Fatturato e-commerce

Sì -

65


OSSERVATORIO PERMANENTE n Toscana Pvg Italy Srl È un punto di riferimento per il comfort domestico. Nel corso degli anni ha offerto, con il marchio Zibro, un ampio assortimento di prodotti per la climatizzazione domestica: stufe portatili a combustibile liquido, combustibili, stufe a pellet, condizionatori, deumidificatori, umidificatori e prodotti per la purificazione dell’aria. È cresciuta fino a diventare veri esperti della climatizzazione e leader del mercato nel settore clima. Nel 2014 lancia i suoi prodotti con uno nuovo nome: Qlima. Il marchio cambia, ma i valori no. Qlima offre prodotti di qualità ad un prezzo equo. I prodotti aiutano a creare il comfort ottimale in ogni ambiente: il perfetto equilibrio tra temperatura, umidità e qualità dell’aria.

66

Ragione sociale

Pvg Italy Srl

Località

Castelfiorentino (FI)

Anno di fondazione

1989

Addetti (unità)

-

Superficie (mq)

-

Fatturato (Mn. €)

n.d.

Settore di riferimento

Home Comfort

Tipologia di prodotti

Riscaldamento, climatizzazione, piccoli elettrodomestici

Organizzazione commerciale e distrib.

Agenzie di rappresentanza

Canali di vendita

Rivenditori ferramenta e DIY

Telefono

0571628500

Sito Internet

www.qlima.it

Facebook

-

Indirizzo email aziendale

pvgitaly@pvg.eu

E-commerce Fatturato e-commerce

www.qlimashop.it -


I Grossisti SCENARIO DI RIFERIMENTO In Toscana sono attivi 9 grossisti.

Imprese

Email generale

Sito Internet

Alberti Srl

alberti@ferramenta.biz

www.ferramenta.biz

Chiavenato Nicola Srl

morfer@morfer.it

www.morfer.it

Ferramenta Cobianchi Spa

ferramenta@cobianchispa.it

www.ferramentacobianchi.it

Ferramenta Toscana Srl

info@ferramentatoscana.it

www.ferramentatoscana.it

Ferredil Cerù Spa

info@ferredilceru.it

www.ferredilceru.it

Giusti Leone Srl

info@giustileone.it

www.giustileone.it

Guidotti Gino & Figlio Srl

info@guidotti1925.it

www.guidotti1925.it

Martini Guido Srl

info@martiniguido.com

www.martiniguido.com

Utensilferramenta Pistoiese Spa

marco.f@ufptrade.it

www.ufptrade.it

Giusti Leone Srl Insegna

Giusti Leone Srl

Denominazione sociale

1991

Anno di fondazione

Privati indipendenti

Gruppo di appartenenza e/o riferimento

Arezzo

Anno di apertura e/o ingresso nel gruppo Località Telefono Sito Internet Facebook Indirizzo email aziendale Superficie (mq) Addetti (unità) E-commerce Fatturato e-commerce (in % sul fatt. totale)

0575984052 – 0575984131 www.giustileone.it info@giustileone.it 4.000 28 No No -

Qual è il trend dell’attività a livello di margini e fatturato? Ribasso Fatturato Margini

Stabilità ✔ ✔

Rialzo

Qual è la tendenza delle vendite dei prodotti commercializzati? Articoli di ferramenta Articoli per la sicurezza Attrezzature per edilizia Attrezzature per giard. Colori e vernici Materiale elettrico Minuteria Utensileria elettrica Utensileria manuale Altro (vendite online)

La tendenza nel 2019 +

+ +

Come prevede possa evolversi la situazione in futuro? Ribasso Stabilità Trend del settore Trend della Sua attività

Rialzo ✔ ✔

In generale, per il futuro dell’attività è ottimista o pessimista? Ottimista.

67


OSSERVATORIO PERMANENTE n Toscana

Lo scenario dei rivenditori ANALISI DELLA DISTRIBUZIONE PROVINCIALE DEGLI ESERCIZI AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA calo del numero di rivenditori di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio. Nel caso dei punti vendita di materiali per costruzione e di articoli igienico-sanitari, malgrado l’aumento registrato nel 2020, negli ultimi cinque anni è evidente il leggero ridimensionamento. Negli ultimi due anni l’analisi per provincia evidenzia una contrazione diffusa in tutti i territori ad eccezione della provincia di Grosseto, dove si osserva un aumento di quasi tutte le categorie merceologiche, ad eccezione del numero di rivenditori di macchine ed attrezzature per agricoltura e giardinaggio.

A fine giugno 2020 in Toscana si contano 2.162 esercenti specializzati nel commercio al dettaglio specializzati nel fai da te. Rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente si registra un calo dell’1,9%. Negli ultimi cinque anni la contrazione media annua è del 2,2%. Contribuisce maggiormente a tale ridimensionamento la rete dei rivenditori di ferramenta, che rappresentano la metà di questa categoria merceologica. Per questo segmento di esercenti si osserva infatti una riduzione media annua della consistenza pari al 2,5%. È anche significativo il

Evoluzione del numero degli esercizi al dettaglio in sede fissa del fai da te, dal 2016 al 2020(a) var. % Categorie di prodotto

2016

Non specificato Ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico

2017

2018

2019

2020

var. m a

2020/2019

2020/2016

23

17

17

16

15

-6,3

1.200

1.169

1.145

1.114

1.084

-2,7

-2,5

65

60

59

59

60

1,7

-2,0

Articoli igienico-sanitari

-10,1

Materiali da costruzione, ceramiche, piastrelle

469

469

463

458

464

1,3

-0,3

Macchine, attrezzature e prodotti per l’agricoltura e per il giardinaggio

607

588

577

557

539

-3,2

-2,9

2.364

2.303

2.261

2.204

2.162

-1,9

-2,2

Totale a) Al 30/6

Fonte: elaborazione su dati di fonte Confcommercio, Ministero dello Sviluppo Economico

Evoluzione della distribuzione provinciale degli esercizi al dettaglio in sede fissa del fai da te, 2019 e 2020(a) 2019 Province / Categorie di prodotto Non specificato Ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico

AR

FI

GR

LI

LU

MS

PI

PO

PT

SI

Totale

-

7

1

-

1

1

-

3

3

-

16

119

287

93

136

115

46

122

44

61

91

1.114

Articoli igienico-sanitari

9

15

6

7

5

4

5

1

2

5

59

Materiali da costruzione, ceramiche, piastrelle

53

108

41

36

47

39

50

17

29

38

458

Macchine, attrezz. e prodotti per agric. e giardinaggio

60

77

51

43

86

37

78

13

34

78

557

Totale

241

494

192

222

254

127

255

78

129

212

2.204

2020 Province / Categorie di prodotto Non specificato Ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico

68

AR

FI

GR

LI

LU

MS

PI

PO

PT

SI

Totale

-

7

1

-

1

1

-

2

3

-

15

120

276

95

134

112

41

120

43

58

85

1.084

Articoli igienico-sanitari

8

17

8

8

5

4

4

1

1

4

60

Materiali da costruzione, ceramiche, piastrelle

54

108

44

34

48

38

52

17

29

40

464

Macchine, attrezz. e prodotti per agric. e giardinaggio

58

75

50

42

81

36

73

12

35

77

539

Totale

240

483

198

218

247

120

249

75

126

206

2.162


Var. % 2020/2019 Province / Categorie di prodotto

AR

Non specificato Ferramenta, vernici, vetro piano, materiale elettrico e termoidraulico Articoli igienico-sanitari

FI

GR

LI

LU

MS

PI

PO

PT

SI

Totale

-

-

-

-

-

-

-

-33,3

-

-

-6,3

0,8

-3,8

2,2

-1,5

-2,6

-10,9

-1,6

-2,3

-4,9

-6,6

-2,7

-11,1

13,3

33,3

14,3

-

-

-20,0

-

-50,0

-20,0

1,7

Materiali da costruzione, ceramiche, piastrelle

1,9

-

7,3

-5,6

2,1

-2,6

4,0

-

-

5,3

1,3

Macchine, attrezz. e prodotti per agric. e giardinaggio

-3,3

-2,6

-2,0

-2,3

-5,8

-2,7

-6,4

-7,7

2,9

-1,3

-3,2

Totale

-0,4

-2,2

3,1

-1,8

-2,8

-5,5

-2,4

-3,8

-2,3

-2,8

-1,9

a) Al 30/6

Fonte: elaborazione su dati di fonte Confcommercio, Ministero dello Sviluppo Economico

Ferramenta Cioni

Ferramenta Maglioni Ferramenta Mancini

Denominazione attività

Ferramenta Cioni

Denominazione attività

Ferramenta Maglioni

Denominazione attività

Ferramenta Mancini

Località Sito Internet Facebook

Ponsacco (PI) www.cionisoluzioni.it Cionisoluzioni

Località Sito Internet Facebook

Chianciano Terme (SI) Ferramenta Maglioni

Località Sito Internet

Certaldo (FI) www.ferramentamancini.it

Facebook

Ferramenta Mancini

Indirizzo email generale

info@cionisoluzioni.it

Indirizzo email generale

ferramentamaglioni@gmail.com

Indirizzo email generale

info@ferramentamancini.it

Superficie (mq) Addetti (unità) Anno di fondazione Tendenza fatturato 2019

2.000 20 1964 Aumento

Superficie (mq) Addetti (unità) Anno di fondazione Tendenza fatturato 2019

135 3 1985 Stabile

Superficie (mq) Addetti (unità) Anno di fondazione Tendenza fatturato 2019

1.700 7 1975 Calo

Qual è la tendenza delle vendite dei prodotti commercializzati? Merceologie di prodotto Var. % in valore vendite + Articoli per la sicurezza Attrezzature per edilizia Attrezzature per giard. Colori e vernici Materiale elettrico Minuteria + Utensileria elettrica Utensileria manuale + Altro (spec.) Come prevede possa evolversi la situazione nei prossimi anni? Ribasso Stabilità Trend del settore Trend della Sua attività

Qual è la tendenza delle vendite dei prodotti commercializzati? Merceologie di prodotto Var. % in valore vendite Articoli per la sicurezza Attrezzature per edilizia Attrezzature per giard. + Colori e vernici = Materiale elettrico Minuteria = Utensileria elettrica = Utensileria manuale Altro (spec.) Come prevede possa evolversi la situazione nei prossimi anni?

Rialzo ✔ ✔

In generale, per il futuro della sua attività è ottimista o pessimista? Ottimista.

Trend del settore Trend della Sua attività

Ribasso Stabilità ✔ ✔

Qual è la tendenza delle vendite dei prodotti commercializzati? Merceologie di prodotto Var. % in valore vendite = Articoli per la sicurezza Attrezzature per edilizia Attrezzature per giard. Colori e vernici Materiale elettrico + Minuteria Utensileria elettrica Utensileria manuale + Altro (spec.) Come prevede possa evolversi la situazione nei prossimi anni?

Rialzo

In generale, per il futuro della sua attività è ottimista o pessimista? Ottimista.

Trend del settore Trend della Sua attività

Ribasso Stabilità ✔ ✔

Rialzo

In generale, per il futuro della sua attività è ottimista o pessimista? Ottimista.

69


OSSERVATORIO PERMANENTE n Toscana

LA GDS SCENARIO DI RIFERIMENTO In Toscana sono attivi 59 punti vendita facenti capo a 11 insegne e 8 gruppi della GDS. Le province con il maggior numero di punti vendita sono, nell’ordine, Firenze, Livorno, Grosseto, Lucca, Siena, Arezzo, Massa, Pisa, Pistoia e Prato. A Brico io fanno capo 22 punti vendita. A Brico OK e Obi fanno capo rispettivamente 8 punti vendita. Al gruppo Adeo Insegne / Province

AR

FI

GR

LI

LU

MS

PI

PO

PT

SI

Brico io

2

4

1

3

4

2

1

2

-

3

22

Brico OK

2

-

1

2

-

-

-

-

-

3

8

Bricocenter

-

1

-

-

2

1

-

-

-

-

4

Bricofer

-

1

-

2

-

1

1

-

-

-

5

Bricoman

-

1

-

-

-

-

-

-

-

-

1

Evoluzione brico

-

-

2

-

-

1

-

-

-

-

3

Fdt

-

-

1

-

2

-

-

-

-

-

3

Ganzaroli Hobby

-

1

-

-

-

-

-

-

-

-

1

Leroy Merlin

-

1

-

1

-

-

-

-

-

-

2

Obi

2

2

-

1

-

-

1

1

1

-

8

Thormax

-

-

1

-

-

-

-

-

-

1

2

Totale

6

11

6

9

8

5

3

3

1

7

59

Dati riferiti a novembre 2020

70

fanno capo 7 punti vendita, di cui 4 Bricocenter, 2 Leroy Merlin ed 1 Bricoman. A Bricofer fanno capo 7 punti vendita, di cui 5 con proprio brand e 2 Thormax. Ad Evoluzione brico e Fdt fanno capo rispettivamente 3 punti vendita. Ganzaroli Hobby fa parte del consorzio Bricolife. Tot


cataloghi 2020-2021 Speciale

SPECIALE CATALOGHI Il catalogo prodotto è ancora oggi uno strumento di marketing largamente utilizzato dalle aziende di ogni settore. E questo perché sono un elemento costitutivo dell’identità del brand e restano un utilissimo strumento di lavoro per i rivenditori e anche per gli utilizzatori finali perché consentono loro di reperire con estrema facilità i dati tecnici essenziali dei diversi articoli in modo da metterli in condizione di identificare con immediatezza quello che più è adatto alle loro esigenze. Vi presentiamo in anteprima alcuni dei cataloghi di recente realizzati da alcune tra le più importanti aziende del settore.

71


Speciale cataloghi 2020-2021

72


cataloghi 2020-2021 Speciale

73


Speciale cataloghi 2020-2021

cipierre Cipierre, un’azienda tutta made in Italy Cipierre Srl è presente sul mercato dal 1978, prima quale produttore di accessori per porte blindate e protezioni per cilindri, mentre in un secondo momento anche di serrature a cilindro per porte blindate, sia a mandate tradizionali che ad ingranaggi. L’intera produzione è rigorosamente Made in Italy (certificato da marchio registrato), realizzata nei due siti produttivi di Tivoli e Guidonia, a pochi chilometri da Roma. Il catalogo generale di suddivide in 7 sezioni distinte, dedicate alle singole famiglie di prodotto: 1) Serrature per blindati 2) Protezioni per cilindro, 3) Accessori per porte blindate, 4) Mostrine e coordinati, 5) Serrature per serramenti Brevetto Bunkerlocks, 6) Serrature doppia mappa 7) Cerniere a scomparsa sempre per blindati e serramenti. Ogni singolo articolo è rappresentato dalla foto del prodotto, dal disegno tecnico quotato, da una breve descrizione delle caratteristiche tecniche e certificative, e dalla tabella con i codici articolo e le info primarie di ogni singolo item. Per i prodotti ove esistente il rendering animato in 3D, anche il QR Code per una facile e diretta consultazione di questo supporto, incluso nella ricca pagina “multimedia” del sito web aziendale. Il catalogo generale è contenuto in un contenitore ad anelli che ne permette l’implementazione o l’aggiornamento anche parziale, ed offre al cliente la possibilità di avere il focus sui prodotti legati al proprio mercato di riferimento. Disponibile anche in pdf tramite la pagina “prodotti” del sito web aziendale, così come tutte le pubblicazioni dedicate alla clientela, quali brochure, folder, ecc.

www.cipierre.com cipierre_srl

Cipierre Serrature

74


cataloghi 2020-2021 Speciale

75


Speciale cataloghi 2020-2021

ciSA Sicurezza sempre a portata di mano Il catalogo digitale CISA contiene più di 30.000 articoli, frutto della ricerca continua dell’Azienda di soluzioni intelligenti e affidabili per vivere in sicurezza gli ambienti domestici, i luoghi di lavoro e gli edifici pubblici. Leader di mercato con una presenza in oltre 300 centri specializzati, 15.000 ferramenta in Italia e in 70 paesi al mondo, dal 2013 CISA è tra i 5 marchi più strategici di Allegion, il nuovo gruppo internazionale completamente dedicato alle soluzioni per la sicurezza. In prima linea nell’innovazione tecnologica dal 1926, l’Azienda detiene attualmente più di 70 brevetti ed è certificata in conformità allo standard internazionale UNI EN ISO 9001:2015.

www.cisa.com

Sistemi a maestra chiave MASSIM A PRATIC DUPLIC ITÀ, E SICURE ZZA.

NUOVO SISTEMA MOTORIZZATO A TESTATA CORTA

CHIUSURA AUTOMATICA

AMM. CONDOM INIO

FAM. ROSSI

FAM. BLU

FAM. VERDI

FUNZIONE BLOCCO MANIGLIA SEGNALI ACUSTICI/VISIVI FERMO A GIORNO ELETTRICO INGRESS

APERTURA DA REMOTO

possibili credenziali

CASA RO SSI

di apertura

tastiera smartphone citofono transponder

tessera

fingerprint

IC si completa La famiglia Multitop MAT corta motorizzata a testata con la nuova versione o di chiusura. e ferro, con un solo punt per porte in alluminio a consente in dotazione, il sistem Grazie al motore CISA remoto. la porta e di aprirla da di chiudere in sicurezza

cisa.com - allegion.com

CASA BLU

O COND

OMINIO

CASA

VERDI I sistem i a chiav em di contes ti residenz aestra sono confi ial gu i ra o no bili a seco n residenz Per le ca nda delle se iali. esigenze superando private e per i co diverse ndomini l’ingombr è ideale persona an te m perché un azzo di ch lizzata, è isce prat in grado iav i. Un ’unica ch di aprire icità e sic Per i cont iav ac urezza e, ce da ssi privati es lla combin e comun comporta ti non residenzia azione i. li è un va un numero ntaggio pe gerarchiz inferiore rché zazione di ch iav i da gesti e contro llo degli re e una accessi in fa tutte le str cile utture.

cisa.com - allegio

n.com

FAST FLOW Sistema per uscite antipanico

Chiudiporta a pavimento serie 2800

SICUREZZA SENZA OSTACOLI

BY BRITON

NESSUNA BOCCHE TTA NESSUN INCIAMPO

IDEALE IN AMBIE NTI CON ACCESSO SU RUOTE

MASSIMA STABILI TÀ DI CHIUSURA GRAZIE AL CATENA CCIO DIAMETRO 15 MM

a forza fissa (da nto BRITON 2820 sono ati CE. I chiudiporta a pavime o la norma EN1154 e certific EN2 a EN4) testati second ideale per porte a di dimensioni ridotte è La cassetta a murare a a 130° e con la massim ra apertu con battente e “va e vieni” 105°) (90°, arresto con i possibilità di version

cisa.com - allegio n.com cisa.com - allegion.com

76


cataloghi 2020-2021 Speciale

Catalogo

2021

SICUREZZ A E GESTIO NE ACCES PER OGNI SI TIPO DI ED IFICIO

77


Speciale cataloghi 2020-2021

DISEC Specialisti nei sistemi di protezione per porte Gli articoli facenti parte della produzione DISEC sono suddivisi in 2 cataloghi. Il primo è dedicato alle protezioni per porte blindate. In particolare, presenta una sezione di protettori per cilindri classici (per questi ultimi è presenta anche una sezione di protettori magnetici), una di protettori per tutti i cilindri elettronici disponibili sul mercato, una dedicata alle placche decorative, sia ovali che quadre, un’altra sempre dedicata alle placche ma blindate ed, infine, una di accessori come pomoli, dime di foratura e spessori. Il secondo catalogo copre, invece, tutta la gamma di protezioni magnetiche per porte, specialmente in legno, alluminio e ferro. Ci sono poi le protezioni per garage, serrande e finestre ed una sezione dedicata interamente ai Van Locks.

www.disec.it

NEW LINE

DESIGN PENDING

8

M

6

Ø 56

38

FINITURE / FINISHES PVD Nero lucido 8 PVD Bright black Inox satinato iT Stainless steel Cromo satinato T Satin Chrome

NEW LIN E

OPTIONAL

23.5 21

DESIGN PEN

DING

56

A0035 A1244

2.5

6

M

46

30

8

56

56

Cromo lucido C Bright Chrome PVD Ottone 2 PVD Brass

KT038

Ø5

0

8 PVD Nero lucido PVD Bright black iT Inox satinato Stainless stee l T Cromo satinato Satin Chrome

C Cromo lucido Bright Chro me 2 PVD Ottone PVD Brass

OPTIONAL

2.5

4

A0035

56

46

30 46

50

30 A0035

6.5

52

NX2Q..

50

-0.5

KT002 11

30

52

30

NX8R..

23.5 15.5

A0035 A0049

23.5

8

11.5 12

KT3549 60

NX8Q..

12

NX12R.. Disec ha inventato i protettori magnetici e li produce da almeno 20 anni; da allora non ha mai smesso di testarne la resistenza anche nelle condizioni climatiche più estreme.

30 46

12Q..

MGSG77S

64

30

X

6 mm MA

pag. KEY CAP

A3796

KT3796

+3.5

ECIALE VITE SP MENTO ITA ANTI-SV WAY ONE NX

64

50

MAGNETIC KEY

A3798

+

A0035 8

SICUREZZA

TECNICHE DI SCASSO

I magnetici proteggono la porta da effrazioni con picking o bumping nascondendo l’ingresso della chiave evitando la manipolazione del cilindro.

PICKING

90 43

x x x

9010 0 Bianco Ral W White Ral 901 do Cromo luci e C Bright Chrom satinato CromoChr e om T Satin dizzato Argento ano er 6 Anodized Silv to Inox satina el iT Stainless ste

78

x x

Nero N Black lucido ck PVD Nero 8 PVD Bright bla ite antrac PVD Nero ck T8 PVD Satin Bla Bronzo B Bronze inato Bronzo sat BS Satin Bronze

x

ato e anodizz Champagn mpagne A Anodized cha ato Oro anodizz d 9 Anodized Gol ne PVD Ottoss 2 PVD Bra do Ottone luci L Bright Brass inato Ottone sat TT Satin Brass

Standard

S1

Dom

D1

A1354

KT071

MAG4G

5

30

3.5

51.5

95.8

55

A1353

18

BUMPING

PERCHÈ SCEGLIERE UN PROTETTORE MAGNETICO DISEC PER LA TUA PORTA

90

25.5

2 23

12

30

Ø 5.

)

32

7

6 9

11

30

AFFIDABILITÀ

23.5 11.5

KT029

+3.5

6

60

30

30 TESTATO PER 20 ANNI

52

-0.5

56

46

A0035

A3549

46

30

50

MGSG77

32 (COVER

26.5 38

-6

OTECTIONS

LOCK PR

23.5 15.5 8

A1699

MAGNETIC

30

NX2R..

8

21

13.5

23.5

5

-6

FINISHES

52

38

FINITURE /

pag.

FUNZIONALITÀ

Poiché la serratura diventa accessibile solo dopo lo sblocco con apposita chiave, il protettore magnetico può essere utilizzato come un controllo accessi sia per la casa che per l’ufficio.

COMODITÀ

La nuova chiave magnetica è ora abbinata alla chiave meccanica in una più comoda versione DUE in UNA.


cataloghi 2020-2021 Speciale

79


Speciale cataloghi 2020-2021

FERVAL SRL - IKLASS ® Ferval, 40 anni di grande esperienza nel settore dell’utensileria manuale Ferval è una realtà industriale che dal 1977 progetta, produce e commercializza utensili manuali e kits attrezzi per il canale OEM e utensili professionali per l’industria e l’after market. Le nuove linee di prodotti IKLASS® e TOPTUL®, completano ed arricchiscono la gamma classica, offrendo una valida risposta alle esigenze dell’hobbista e dell’utente professionale. La struttura si estende su 5.000 m2 ed è progettata definendo i diversi settori secondo criteri di grande funzionalità: svolge al suo interno tutte le fasi del processo produttivo che comprendono lo studio, la realizzazione, l’assemblaggio, il collaudo e la spedizione di tutti i prodotti. LINEA IKLASS® Settore ferramenta, grossisti, DIY store.

www.ferval.com/klass

80


cataloghi 2020-2021 Speciale

81


Speciale cataloghi 2020-2021

FERVAL SRL - TOPTUL® Ferval, 40 anni di grande esperienza nel settore dell’utensileria manuale Ferval è una realtà industriale che dal 1977 progetta, produce e commercializza utensili manuali e kits attrezzi per il canale OEM e utensili professionali per l’industria e l’after market. Le nuove linee di prodotti IKLASS® e TOPTUL®, completano ed arricchiscono la gamma classica, offrendo una valida risposta alle esigenze dell’hobbista e dell’utente professionale. La struttura si estende su 5.000 m2 ed è progettata definendo i diversi settori secondo criteri di grande funzionalità: svolge al suo interno tutte le fasi del processo produttivo che comprendono lo studio, la realizzazione, l’assemblaggio, il collaudo e la spedizione di tutti i prodotti. LINEA TOPTUL® Utensili professionali di altissima qualità.

www.ferval.com/toptul

82


cataloghi 2020-2021 Speciale

83


Speciale cataloghi 2020-2021

FRATELLI RE S.p.a. - APEX Dal 1949 leader nell’ ideazione, produzione e distribuzione di articoli per la pulizia e cura della casa Apex nasce nel 1949, fondata dai fratelli Enrico e Carlo Re. Sin dalle sue origini, l’azienda s’impone come partner dei marchi protagonisti del boom italiano e della ricostruzione industriale e il marchio diventa rapidamente sinonimo di alta qualità ed eccellenza nel mercato dei prodotti per la pulizia e cura della casa. L’impegno è da sempre quello di offrire prodotti funzionali, belli e soprattutto durevoli, al miglior rapporto qualità-prezzo. Il brand è anche espressione diretta del Made in Italy, un valore che da sempre l’azienda ritiene fondamentale per l’ideazione e lo sviluppo di prodotti che aiutano nella vita di tutti i giorni. Innovazione e tradizione, quindi, sono le parole chiave che hanno determinato anche l’evoluzione del nuovo logo aziendale, presentato lo scorso anno in occasione della celebrazione dei 70 anni. Un’occasione speciale per rinnovare la propria immagine e proiettarla ancora di più al futuro con un nuovo logo, capace di rappresentare a pieno i valori che da sempre hanno contraddistinto l’azienda: affidabilità, innovazione, dinamicità, tecnica e precisione. Senza però dimenticare la storia e la tradizione di un’azienda italiana che da oltre 70 anni opera con grande impegno e professionalità non solo sul nostro mercato, ma anche all’estero, con il 50% della produzione distribuita in tutti i continenti.

www.apexcleaning.it

84


cataloghi 2020-2021 Speciale

85


Speciale cataloghi 2020-2021

citterio giulio Da oggi CITTERIO GIULIO è ancora più smart! È nato Ready!, il programma che ti permette di ordinare anche piccoli quantitativi di maniglie e di riceverle rapidamente dove vuoi tu. Tutti gli articoli sono disegnati e prodotti in Italia e fanno parte di una selezione scelta e già disponibile a magazzino.

www.citteriogiulio.com

86


cataloghi 2020-2021 Speciale

87


Speciale cataloghi 2020-2021

Industrie Ottiche Italiane Industrie Ottiche Italiane, un occhiale per ogni esigenza Industrie Ottiche Italiane è l’azienda leader in Italia nella produzione e distribuzione di occhiali da lettura e da sole, con più di due milioni di pezzi venduti ogni anno. L’azienda è titolare del marchio El Charro, un’icona inventata trent’anni fa che rivive oggi una seconda giovinezza. Dall’immagine del country west urbano, dal richiamo dei grandi spazi aperti degli indiani d’America, alla nuova realtà dinamica del mondo urbano moderno. Una personalità in evoluzione che mantiene inalterate le caratteristiche originali e di grande attrattiva del glamour, del disegno esclusivo, della personalità, del fascino, della libertà. Ispirato dai miti dell’on the road, ma sempre più vicino ai valori estetici metropolitani, il marchio El Charro rinn ova il suo profilo, ma mantiene la propria immagine di appartenenza ad un mondo di successo in una dimensione contemporanea. Un’icona di grande ed intramontabile prestigio destinata a lasciare un segno sul palcoscenico del costume, della moda e dei suoi accessori. Oltre ad El Charro, la IOI propone anche il brand ProntixTe: un marchio più economico ma sempre contraddistinto dalla qualità, dall’attenzione ai dettagli e alla scelta dei modelli secondo le ultime tendenze della moda. Scopri le oltre 800 referenze El Charro su www.elcharro.it e migliaia di referenze di occhiali in diversi brands su www.ioi.it

www.ioi.it

Socio Fondatore

88


cataloghi 2020-2021 Speciale

89


Speciale cataloghi 2020-2021

MASIDEF ARREDARE UN NEGOZIO CON STOREDESIGN by MASIDEF Il catalogo Storedesign racchiude in sé tutti i componenti che impieghiamo nell’arredamento di un negozio, dalla struttura agli accessori fino ad arrivare a banchi cassa e reception. Il catalogo si divide in due sezioni, suddivise anch’esse in diversi capitoli: • 1° SEZIONE: ogni capitolo sviluppa diversi argomenti, quali finiture delle struttura, portate massime degli scaffali e schemi di montaggio; • 2° SEZIONE: suddivisa in tre capitoli: - STRUTTURA LEGGERA: contiene tutti i componenti di quella che definiamo struttura leggera e i relativi accessori; - STRUTTURA PESANTE: contiene tutti i componenti di quella che definiamo struttura pesante e i relativi accessori; - COMPLEMENTI D’ARREDO: contiene articoli quali banchi cassa e reception, transenne e tornelli di ingresso/uscita, totem porta volantini e altri accessori per la comunicazione. Capitoli e paragrafi sono identificati da un colore, per suddividere al meglio gli argomenti trattati. Infine abbiamo redatto due indici, analitico e per codice: in questo modo il fruitore del catalogo ha modo di velocizzare la sua ricerca.

www.masidef.com

90


cataloghi 2020-2021 Speciale

91


Speciale cataloghi 2020-2021

MASIDEF G10RNI: DALLA PROGETTAZIONE ALL’ALLESTIMENTO IN SOLI 10 GIORNI Che cos’è G10RNI? E’ il vostro negozio dalla progettazione all’allestimento in soli 10 giorni. Una progettazione che si compone di moduli standard arricchiti da una vasta scelta di accessori. G10RNI è: • VELOCE in soli dieci giorni il vostro negozio verrà progettato, consegnato ed allestito • PER TUTTI sulla base dell’immagine che vorrete comunicare, potrete scegliere tra tre layout: Base, Plus e Premium • SMART grazie alla sua composizione modulare, l’ambiente avrà un aspetto fresco e innovativo • SAFE tra gli accessori presenti verranno garantiti anche dispositivi di protezione anti Covid19

www.storedesign.masidef.com/negozio-in-10-giorni/

92


cataloghi 2020-2021 Speciale

93


Speciale cataloghi 2020-2021

PANOZZO VITI E ARTICOLI PER IL FISSAGGIO IN PLASTICA Panozzo Srl è un’azienda produttrice e distributrice di articoli in plastica che formano parte integrante e indispensabile per la protezione e lavorazione di prodotti di ogni genere e usati nei più disparati settori industriali. Panozzo presenta un catalogo generale composto da 367 pagine e poi un catalogo per ogni famiglia di prodotto: chiusura fori, chiusura tubi, protezione filetti, accessori tubi e arredo, protezione flange, tappi per verniciatura, viti e articoli per il fissaggio in plastica, assemblaggio, articoli tecnici vari, protezione per imballaggi, spirali e guaine per protezione tubi. Inoltre, nel caso in cui il cliente abbia necessità specifiche che non sia possibile soddisfare con prodotti a catalogo, Panozzo S.r.l realizza articoli su disegno anche con la tecnologia di stampa 3D, ed è in grado di effettuare produzioni anche in piccole quantità.

www.panozzosrl.com

94


cataloghi 2020-2021 Speciale

95


Speciale cataloghi 2020-2021

TECHNOMAX INNOVAZIONE E IMPEGNO Fondata nel 1987 come ditta artigiana dall’attuale proprietario Marzio Orlandi, TECHNOMAX ha iniziato la propria attività in un piccolo capannone, producendo piccole casseforti a muro ad uso privato per il mercato italiano. Oggi la struttura produttiva conta di 2 moderni stabilimenti e 2 magazzini prodotti finiti, con una superficie coperta complessiva di 13.000 m² situati a San Giovanni in Croce (CR), dove nell’insieme sviluppano un completo ciclo produttivo: progettazione, produzione, verniciatura, assemblaggio, collaudo finale, imballo e stoccaggio. Nella struttura principale, dove si trovano anche gli uffici commerciali ed amministrativi, è situato il centro logistico di distribuzione dal quale i prodotti TECHNOMAX sono distribuiti sul mercato nazionale ed internazionale. Grazie alla forte propensione all’innovazione ed all’impegno costante nel miglioramento ed ampliamento di gamma dei propri prodotti, TECHNOMAX ha acquisito nel corso degli anni una solida posizione a livello Europeo nel settore della Sicurezza Passiva per il settore privato, professionale ed alberghiero.

www.?????

Serie URO ORTI a M S FE SA L WAL

CASSEF

Serie

CE

RT

IFICATA

EN 14450 CE

R TIFIE

TA A CERTIFICA PEA NORMA EURO 0:18 UNI EN 1445

IO TA G L R E L A S

MAGGIOR NZA RESISTE

rti Cassefo ord Safes acc Certified

riconosci accreditato e sui mezzi pea Giordano, Ente so l’Istituto ca) secondo la Norma Euro effettuate pres che e di attacco Industriale per la Meccani 0, per garantire e accurate prov UNI EN 130 no superato (Istituto di Certificazion pea han D Euro GOL ma ed al della serie zione ICIM secondo la Nor svolgimento Le casseforti ottenendo la certifica ificate da ICIM in base allo Giordano e cert i. determinate livello Europeo, EN 14450:18. rio ono rato veng Labo UNI finito, che e testate dal a standard di sicurezza cert tenza all’effrazione, che una cassaforte. di custodia o e sul prodotto otto finale. i resis ature sono stat su di esso produttiv sul prod Anche le serr di chiusura sono conform stabilisce delle classi di un ladro può effettuare 8 qualità, sul proc marchio di conformità mi anche i siste pea UNI EN 14450:1 i tentativi di attacco che periodici sul sistema osizione del rolli l’app real Euro i tested by cont tivo, ma e lano been Nor posi che simu La 8, having ede a verifi di prove che in caso di esito EN 14450:1 lity and of reliability of superamento o di Certificazione proc ne, autorizzando, solo qua n Standard tazio g to Europea tion is a guarantee of Inoltre, l’Istitut propri schemi di valu ICIM accordin locking certifica ndo the also the effettua seco for Certification esting laboratory. This that re itute Inst ensu to ified by the t and accredited attack-t d EN 1300, safes are cert pean Standar GOLD series Giordano, an independen rding to Euro a safe. rdance certified acco expected from product in acco the Istituto g. been tested and y that can be g processes and finished the certification. has turin entr lock ed ufac the forc man the safe, even to maintain manufacturin tance against of security. In addition to with certain standards 8 establish a level of resis ts and checks on quality,ents, the products are able system complyn Standard EN 14450:1 ICIM conducts periodic audi ICIM’s quality requirem The Europea the product attack testing, through compliance with In addition to erns of assessment. Only patt with its own

CASSEFORTI a MO BILE CERTIFICATE UNI EN 1143-1

COFFRES-FORTS à POSER CERTIFIES EN 114 3-1 2512

FREE STANDING SAF ES EN 1143-1 CERTIFI ED

96

Certifications: EN 1143-1: Norme europé enne de référence pour la classification, selon la résistance à l’effrac tion, des systèmes de dépôts à usage professionnel. Les coffres forts de la ligne «Professional Bank» ont été testés et certifiés dans le laboratoire ECB-S obtena nt différentes classes de résistance en fonction du modèle. NT FIRE 017 – Norme suédoise pour la classification, selon la résistance au feu des systèmes de dépôts de documents. Les coffres forts de la série «Profes sional Bank» ont été testés et certifiés dans les labora toires SP en Suède, pour la résistance au feu des documents en papier, obtenant la résistance de 60 mn (60 P).

12

ER

TIFICAT

EN 14450 C

ER

TIFIE D

The door of the “GOLD PLUS” series of safes is equipp ed with special “DIAMANTECH ” resistance to attacks throug inserts which offer a h the use of cutting discs compliant, even greater , with the European Standa rd EN 14450:18-S2. The fixing of the lock to the door and the steel plates on the lock, offer a strong resistance against attacks in order to force the door using lever tools.

Prodotto Coperto da Brevetto

CERTIFICATA A NORMA EUROPEA UNI EN 14450:18

L A S E R C U T

CERTIFIED TO EUROPEAN STANDARD EN 14450:18

TA G L I O L A S E R

n.1399543 - n.140 3366

MORE RESISTANCE

MAGGIOR RESISTENZA

Cassefort efortii Certi Cass Certificate ficate second o lela Secondo norme Europe Norm e UNI a Europ Certified Safes accord 14450 ea EN UNI e UNI EN :18 1143 -1 EN 1300 ing to Europe :18 and EN 1300

EN 1300 18 e UNI EN 14450: 0 opee UNI and EN 130 norme Eur 14450:18 EN s ard nd opean Sta ing to Eur uto a

1.

Vanguard Security Le casseforti della serie “GOLD PLUS” sono il risultat o di un processo di lavoraz che abbina la robustezza della struttura ad un design ione raffinato ed attraente, facend dall’elevata tecnologia, one un prodotto esclusi vo. The safes of the “GOLD PLUS” series are the result of a highly technological combines a strong structu manufacturing process, re and an attractive and exquisite design, which that makes them an exclusive product.

an Standards EN 14450

TO CERTIFIED D STANDAR EUROPEAN EN 14450:18

le e secondo Certificat

N 15659 LFS 30P – Norma Europea per la ficazione della resiste nza al fuoco dei mezzi todia per documenti. Le “Professional Bank” sono casseforti della cate nei laboratori ECB-S state testate e per co di documenti cartace la resistenza i ottenendo la azione per la resistenza di 30 minuti.

Sicurezza all’Avang uardia

C

PROFESSIONAL B ANK

rtificazioni:

WALL SAFES ANTI-CUT PROTEC TION

La porta delle cassefo rti della serie ”GOLD PLUS” è dotata di inserti specia li “DIAMANTECH” che offrono una resistenza agli attacch di dischi da taglio confor i mediante l’utilizzo me, anzi maggiore, agli standard della Norma Europea EN 14450:18-S2. Il fissaggio della serratura alla porta è particolarmente rinforz ato ed i profili specia li in acciaio posti sulla serratu ra, offrono una maggi ore resistenza al tentativo di apertura della porta con strumenti a leva.

A

noblocco Caratt speciale mo con in acciaio realizzati le e porta 10 mm • Fronta ssore di spe lo ale del lio al laser. a eccezion tag un r di a pe o di sistem della porta e con l’us li battute di effrazion • Specia ai tentativi resistenza iaio, con acc . in una mazza niera defilata ertura a cer rmette l’ap • Robusta le che pe ra specia sagomatu rta. to. o della po iaio tratta tutto van acc in da una ati to protet cci nichel serratura • Catena mo della se. • Meccanis mangane perimetrale acciaio al saldatura piastra di e sistema e intern tinuo con • Saldature po realizzate in con frontale/cor fondo 4 lati del to. sui zza e oti vat rob o. ggio rica antistrapp di ancora con funzione • Alette orte con indurente saf mo cas ter la del lvere ra a po • Verniciatu a forno. logia, che essicazione vata tecno lusivo. l’ele dal ne esc di lavorazio one un prodotto da processo end eseguite ltato di un raente, fac tamente sono il risu nato ed att teristics re comple nde affidabilità, le ie “GOLD” ad un design raffi r, le saldatu l Charac i della ser di gra un ra sistema lase emi di chiusura antiscono Le cassefort ustezza della struttu iece steel gar con Technica , ato ard sist i nd lizz cial one-p duced rob e robusti, secondo severi sta or are spe abbina la la porta rea ent pro do del . e larm and nte le el le of 10mm, erato fronta rni partico ed accattiva soddisfare tutte tem. • Front pan n with a thickness Qualità op Il taglio del zati, i profili inte di a moderna Cutting Sys nce Controllo otiz e dalla line di modelli in grado constructio “High-Tech” Laser lari ed il ità tico resista nal sistemi rob par zio nal a of ate nei gamma ezza, fun exceptio r. for by means s finiture cur le di grande robust offrono una vasta ten bat dge hamme fina cial door es using a sle lly shaped OLD” esigente. bin pts Spe “G ed • ie em prodotto com t ato ser att s, tha bery specia i della , inform one side, uring proces duct. against rob Le cassefort utilizzatore attento ng. manufact pro hinge on di un door openi ong steel hnological them an exclusive te the Str tec ple esigenze • ds, hly hig kes metho allow com result of a , which ma robotized the in order to se-steel bolts. series are the exquisite design completely nstaking finish and n mangane ated steel the “GOLD” out with tive and • Nickel-pl nism protected by a moder really pai The safes of cture and an attrac lding carried tems, the cha duct with . cut, the we reliable closing sys ctional finished pro • Lock me a strong stru lled system a are laser hly tro fun or l, hig con do ng, efu te. otthe stro s, and pla by a car a rob rnal profile ct standards grant a The front ments of the casing welding by the require stri y strong inte • Internal el seam-welded to particularl ol complying with e to meet abl s pan del t mo ntr tem. • Front es agains Quality Co line. e range of trolled sys backs sid g offer a wid robot-con on the 4 and winnin the “GOLD” series tongues of nting. • Anchor The safes g user. ps. powder pai MORE and exactin NCE jerks-attem ardening E R o-h informed RESISTA L A S rm T the U ed C • Oven dri

EN 1143-1: Norma Europe la classificazione, second a di riferimento o la resistenza ffrazione, dei mezzi di professionale. Le cassefo custodia ad essional Bank” sono state rti della linea testate e certificate , ottenendo i vari gradi di resistenza ndo il modello.

PLUS

Tecniche eristiche

D

SERIE

CASSEFORTI A MU RO PROTEZIONE ANT I-TAGLIO

Certifications: EN 1143-1: European reference Standard for the classification of profess ional means of custod according to burglary y resistance. The “Profes sional Bank” line of safes have been tested and certifie d ECB∙S, achieving variou s classes of resistance according to the model. EN 15659 LFS 30P – European Norm for the classification of means of custody for docum ents according to fire resista nt. The line safes have been tested “Professional Bank” and certified in ECB-S Laboratories in Germa ny for the resistance to fire of paper documents.

Le casseforti della serie GOLD riconosciuto a livello Europeo, PLUS hanno superato accurate prove di attacco effettuate ottenendo la certificazione ICIM presso Europea sui mezzi di custodia (Istituto di Certificazione Industria l’Istituto Giordano, Ente accreditato e le per la Meccanica) secondo Anche le serrature sono state UNI EN 14450:18. la Norma testate dal Laboratorio Giordano anche i sistemi di chiusura sono e certificate da ICIM secondo la Norma Europea UNI EN 1300, conformi a standard di sicurezza La Norma Europea UNI EN certi. per garantire che 14450:1 superamento di prove che simulano 8 stabilisce delle classi di resistenza all’effrazione, che vengono determinate in base i reali tentativi di attacco che Inoltre, l’Istituto di Certifica allo un svolgime ladro può effettuare su di una cassafort nto ed al zione procede a verifiche e controlli e. effettua secondo propri schemi periodici sul sistema qualità, di valutazione, autorizzando, solo in caso di esito positivo, l’apposizi sul processo produttivo e sul prodotto finito, che one del marchio di conformità GOLD PLUS series safes are certified sul prodotto finale. by the Institute for Certification by the Istituto Giordano, an ICIM according to European independent and accredited attack-te SERIE Standar d EN 14450:18, having manufacturing. sting laboratory. This certificati on is a guarantee of quality and been tested In addition to the safe, even the of reliability of lock has been tested and certified system comply with certain standard according to European Standar s of security. d EN 1300, to ensure that the The European Standard EN also the locking 14450:18 establish a level of resistance against forced entry In addition to the product attack that can be expected from a safe. with its own patterns of assessmetesting, ICIM conducts periodic audits and checks on quality, manufact nt. Only through compliance with uring processes and finished product ICIM’s quality requirements, the products are able to maintain the in accordance certification.

PROFESSIONAL BANK

Le casseforti certificate della linea “Professional Bank” combinano un grande livello di sicurezza indicate per la custodia di valori e beni importanti.

con una grande affidabilità e sono

meccanici e termici secondo la Tutti i modelli di questa linea sono stati testati e certificati sia per la resistenza allo scasso con attrezzi la norma Europea UNI EN 15659 LFS 30P per la protezione dei 1. secondo 2112 norma Europea UNI EN 1143-1 che per la resistenza al fuoco tedesco ECB∙S. Apposite etichette certificatore l’ente presso resistenza di gradi vari i ottenendo minuti, 30 per cartacei documenti alla normativa Europea di cui il poste all’interno delle casseforti riportano tutte le più importanti informazioni relative al modello, stesso. prodotto è certificato, al grado di resistenza allo scasso ed al fuoco ed il numero di serie del prodotto struttura di solidità eccezionale. Tutti i Il corpo è piegato e saldato utilizzando una speciale tecnologia che permette di ottenere una contro gli attacchi meccanici cinque lati e la porta sono corazzati con una protezione speciale, che garantisce una ottima resistenza e termici, nonché all’impatto di una caduta da diversi metri di altezza. della stessa sul lato cardini. Tutti Tutte le casseforti prevedono una speciale protezione antistrappo della porta realizzata all’interno alla cassaforte, i catenacci di chiusura i modelli sono provvisti di sistemi di relocking automatici interconnessi. In caso di attacco hanno un numero variabile di casseforti le resistenza, di gradi e dimensioni delle seconda A bloccati. automaticamente vengono catenacci anch’essi protetti contro gli attacchi esterni.

avec une grande fiabilité et sont Les coffres-forts certifiés de la ligne « Professional Bank » combinent un grand niveau de sécurité recommandés pour le dépôt des valeurs et biens, pouvant aussi en assurer le contenu. mécaniques et thermiques Tous les modèles de cette ligne ont été testés et certifiés pour la résistance à l’effraction à l’aide d’instruments conformément à la norme européenne EN 1143-1. d’effraction, la gamme de coffres forts En plus d’offrir une grande résistance contre toutes les formes d’attaque avec des instruments NT FIRE 017 60 P auprès de l’entité de « Professional Bank » a obtenu la certification de résistance au feu conformément aux normes certification suédoise SP pour la protection des documents papier pour une durée de 60 minutes. concernant le modèle, de la Les étiquettes apposées à l’intérieur du coffre-fort comportent toutes les informations les plus importantes que le numéro de série du produit. norme européenne de certification du produit au degré de résistance à l’effraction et au feu ainsi d’une solidité exceptionnelle. Les cinq Le corps est plié et soudé en utilisant une technologie spéciale qui permet d’obtenir une structure une résistance optimale contre les côtés ainsi que la porte sont blindés à l’aide d’une protection spéciale nommée TDR®, qui garantit ainsi qu’aux impacts de chute attaques à la masse, à la perceuse, au chalumeau oxyacétylénique, à la scie circulaire, à la lance thermique, la porte, réalisée à l’intérieur de celle-ci de plusieurs mètres. Tous les coffres-forts prévoient une protection spéciale anti-arrachement de du côté des gonds. d’attaque du coffre-fort, les pênes de Tous les modèles sont équipés de systèmes de reverrouillage automatique interconnectés. En cas fermeture se bloquent automatiquement.

reliability and are ideal for the custody The “Professional Bank” series of certified safes combine the highest of security levels with great depending on the burglar proof class of valuables and important belongings, given that contents can also be insured for a specific value tested, and certified according to proof Fire and tested proof burglar been have line this in models all fact achieved in laboratory tests. In the German Certifying Body ECB-S. European Standards EN 1143-1 and EN 15659 LFS 30P achieving various grades of resistance with the most important information regarding the model, the European Standards


cataloghi 2020-2021 Speciale

26 97


DAL MERCATO

SKIL lancia i kit di accessori e borsoni da trasporto per elettroutensili Con oltre 130 milioni di elettroutensili venduti in Europa dal 1924, SKIL si evolve ogni anno per offrire agli utenti gamme pratiche e robuste che si adattino a tutte le esigenze Per completare la sua offerta, SKIL lancia i suoi nuovi set di accessori con una scelta di qualità. Il tutto corredato da una gamma di borsoni da trasporto per gli elettroutensili. Set di lame per seghetto alternativo 21 pezzi Questo set è ideale per lavorare il legno, il metallo e la plastica. Progettate per un’ampia varietà di seghetti alternativi, le lame SKIL hanno un gambo a forma di T. Per un’installazione facile e ultra rapida, i seghetti alternativi SKIL sono dotati di un sistema “Click”. Forma parte del kit anche una lama per tagli tondi o utile per inserire la sagoma di un lavello in un piano di lavoro.

Set di 21 punte HSS e set da 30 pezzi per forare e avvitare Con questi due set, le punte, i trapani a percussione e i tassellatori (utilizzando un mandrino da 13 mm con adattatore “SDS +” per martelli SDS +) sono pronti per qualsiasi lavoro, che si tratti di legno, muratura, plastica o acciaio. Il set da 21 pezzi include punte

sola mano. I set da 50 e 51 pezzi includono la maggior parte delle punte per avvitatore più comunemente utilizzate, il tutto in una scatola che include anche un portainserti magnetico da 60 mm. Con il set da 6 pezzi viene fornita una clip da cintura in modo da avere sempre i tuoi accessori a portata di mano.

Borsoni per il trasporto degli elettroutensili Dei tre modelli disponibili, il grande è abbastanza spazioso e robusto per trasportare una varietà di macchine (da 6 fino a 8 elettroutensili a batteria di medie dimensioni). Per riporre gli accessori necessari, sono previste 4 tasche interne e 8 tasche esterne. Il borsone da trasporto medio ha 6 tasche esterne e può contenere circa 4 macchine a seconda delle loro dimensioni; la versione piccola ha spazi più ridotti per riporre i propri elettroutensili senza ingombro (tra 2 e 3 a seconda delle dimensioni). Questo modello include 6 tasche esterne per accessori.

in titanio HSS di alta qualità, con un punto di affilatura a croce di 135° per un inizio perfetto. Il set da 30 pezzi include 10 punte universali, punte per legno, muratura e acciaio, nonché un piano magnetico affinché gli accessori non vadano persi. Tutti questi pezzi sono conservati in una pratica valigetta trasparente.

Set di punte per cacciavite per trapanare, avvitare e forare (650-51 pezzi) Per equipaggiare avvitatori con filo e trapani a percussione, questi tre set offrono una gamma completa di punte. I set da 6 e 50 pezzi sono dotati di un supporto magnetico brevettato BIT GRIP per tenere saldamente le viti in posizione per il serraggio con una

98


e

www.gardenegrill.it

le tue RIVISTE di RIFERIMENTO

Via Quasimodo 1 Peschiera Borromeo - Milano 02 66988424 redazione.garden@edizionitecniche.it GARDENGRILLPET


MONZA 2.0 LOW S1P

MICHELIN LINE Monza 2.0

l’evoluzionedi un’icona.

Garsport presenta la nuova Monza S1P, ancora più resistente e ancora più leggera ma sempre accompagnata dalla suola Michelin. 2.0 è sinonimo di evoluzione per uno dei prodotti di punta dell’azienda Garsport. La nuova variante Navy/Red andrà ad integrare la precedente linea Michelin Technical Outsoles. Dotata di tomaia in suede + mesh super resistente, la nuova Monza presenta un design unico, molto vicino al mondo delle sneakers. La tomaia garantisce una traspirabilità migliore rispetto ad una classica scarpa da lavoro, conferendo all’utente un comfort maggiore nell’arco della giornata. La suola Michelin in Eva + gomma, con battistrada ideato in esclusiva per Garsport, assicura comodità e affidabilità anche dopo molte ore di lavoro. Il puntale in alluminio e la lamina in composito Evolution 2 permettono il rispetto delle norme di sicurezza, pur mantenendo un’estetica giovane e innovativa.

THE BEST TECHNOLOGY FOR YOUR SAFETY.

GARSPORT.IT

garsport_

garsport.trekking.safety

Profile for E.T. Edizioni Tecniche SRL

FERRAMENTA 2000 Ev. n. 32/2020  

FERRAMENTA 2000 Ev. n. 32/2020  

Profile for ceisrl
Advertisement