Page 1

HOUSE ORGAN della Ca era di Co

ercio I dustria Arigia ato Agricoltura di Vero a

o - Nu ero - Luglio

Cam

A

Com

2018 Verona

#7

• FOCUS EXPORT 2017 • SPECIALE TURISMO 2017


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

CAMCOM Verona House Organ della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Verona Corso Porta Nuova 96 - Verona www.vr.camcom.gov.it Tel. +39 045 8085011 - Fax +39 045 8085789 - e-mail urp@vr.camcom.it

Registrazione del Tribunale di Verona n. 1373 del 12/7/1999

REDAZIONE Direttore Responsabile: Cesare Veneri

Coordinamento editoriale e progetto grafico: Maddalena Faedo Comitato di Redazione: Riccardo Borghero, Pietro Scola, Roberta Doardo

HANNO COLLABORATO Luisella Acerbi, Alberto Allegrini, Natalie Belluzzo, Stefania Bertoni, Marco Carlini, Paola Ceschi, Stefania Crozzoletti, Lucia Facci, Raffaella Tezza, le imprese e gli enti citati. Credits: Giada Giarola, Liceo Artistico Statale, Praphan Jampala /Shutterstock, Veronafiere, Verona Mercato


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

EDITORIALE

La crescita rallenta Verona è un’isola felice, ma le previsioni di crescita del Pil per il nostro Paese sono al ribasso. Occorre un progetto di rilancio per il consolidamento della crescita Verona è un’isola felice: i dati sull’export lo dimostrano, ma per quanto le nostre imprese abbiamo dimostrato di saper competere sui mercati internazionali, a livello italiano occorre una strategia di politica economica che faccia da volano alla crescita e allo sviluppo. La crescita economica dell’Italia, infatti, sta subendo un rallentamento. Un segnale emerso dalle rilevazioni Istat sul Prodotto Interno Lordo, ma anche dalle stime della società di rating Standard&Poor’s che ha declassato la percentuale di crescita del Pil. L’Istat, nella sua ultima

Gius

nota mensile, ha evidenziato come la crescita economica abbia subito una decelerazione consistente. In Italia la fase di debolezza dell’attività manifattu-

S&P ha tagliato la stima del Pil per il 2018 da 1,5 a 1,3%. Nel 2019 la crescita si stima sull’1,2% riera, accompagnata dal calo degli ordinativi e delle esportazioni ha fatto diminuire le aspettative sull’andamento economico

eppe

Riel lo

del nostro Paese. Una situazione che è stata confermata anche a livello internazionale con S&P che ha tagliato la stima del Pil da +1,5% all’1,3% per il 2018. Le previsioni per il futuro sono anche più pessimistiche: si stima una crescita dell’1,2% nel 2019 e dell’1% nel 2020. L’economia va rilanciata e secondo una direttrice precisa, con un progetto chiaro. Ricordo che se riparte l’economia, un aumento del Pil significa aumento dei consumi, nuova fiducia delle famiglie e l’innesco di un circolo virtuoso di crescita che va consolidandosi. Un dato positivo è lo sviluppo del turismo che va a compensare le difficoltà di alcuni comparti del manifatturiero. Le imprese turistiche stanno raccogliendo i frutti degli investimenti fatti nel corso degli anni e ancora una volta si conferma la vocazione alla polisettorialità del territorio scaligero.


INDICE House Organ della Ca

era di Co

ercio I dustria Arigia ato Agricoltura di Vero a

N° 7/luglio 2018

EDITORIALI

3

LA CRESCITA RALLENTA di Giuseppe Riello

5

LA COMPETITIVITA’ DEL MADE IN VERONA di Cesare Veneri

13 14 15 16 17

FOCUS ORTOFRUTTA FOCUS TESSILE-ABBIGLIAMENTO FOCUS CALZATURE FOCUS MARMO FOCUS MOBILI

SPECIALE EXPORT 2017 SPECIALE TURISMO 2017

6 7 8 10 11 12

TOP TEN SETTORI TOP TEN PAESI

18 19

UN ANNO DA RECORD LAND OF GARDA

FOCUS AFRICA MEDIO ORIENTE FOCUS MECCANICA

FACTS FOCUS ALIMENTARE FOCUS VINO

21 UNA CAMERA IN AFFITTO 22 BOLLETTINI INGANNEVOLI


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

PAROLE CHIAVE

La competitività del Made in Verona Verona supera gli 11,1 miliardi di euro di export con aumenti a due cifre in Europa e Russia. Elevate performance per i settori della meccanica, agroalimentare e fashion system. Buoni i risultati per il turismo. Come ogni anno, l’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio elabora in dettaglio i dati dell’export: nelle prossime pagine ve ne diamo una sintesi. Sintesi che evidenzia una buona capacità competitiva dell’economia veronese nel 2017, per quanto in questi giorni siano state limate al ribasso le previsioni di crescita del Pil italiano. Nel 2017 prodotti e servizi scaligeri venduti all’estero hanno superato gli 11,1 miliardi di euro, il 6,8% in più rispetto al 2016. Verona è la decima provincia italiana per export. Le quote dei primi 20 mercati di riferimento di Verona sono tutte in crescita tranne che quelle dei Paesi Bassi, Croazia e Romania. Continua l’incremento a due cifre della Spagna (+15,9%), a conferma che nonostante siano sempre Germania, Francia, Regno Unito e Stati Uniti i nostri sbocchi preferenziali, le imprese veronesi dimostrano una certa mobilità. Cresce ancora a due cifre anche l’Austria (+14,4%). La Russia si conferma il nono partner commerciale delle imprese scaligere con una crescita del 33,3%, ma non è il solo paese dell’Est a segnare ottimi risultati: le nostre imprese guardano anche alla Polonia. Stupisce la Francia, secondo partner commerciale delle imprese scaligere che segna un balzo dell’11,2%, mentre guadagna ancora un 2% la Germania, nostro partner principale che pesa per il 16,2% sul totale dell’export. Rimane stabile, invece, la Cina, all’undicesimo posto a 238,5 milioni. Analizzando l’andamento per macro settori: corre ancora la meccanica con una crescita dell’8,7%, esportando 2,2 miliardi di euro di macchinari, il 19,9% dell’export complessivo. Rimane, però, sempre l’agroalimentare il settore di punta che pesa per il 26,7% sul totale delle merci in uscita. L’export dell’alimentare supera

Ces a

re V

ene

ri

il miliardo e 400 milioni, sostanzialmente stabile rispetto al 2016 (+0,4%), mentre il vino segna un 5% in più, arrivando a sfiorare il miliardo di euro (969,7 milioni). Continua anche la crescita dell’ortofrutta (+4,9%) a 597,9 milioni. Ottima performance per il tessileabbigliamento, cresciuto del 13,2%, a 988 milioni. Le calzature crescono dello 0,7% sui 370,8 milioni di euro di export. Una performance buona è quella del turismo: Verona diventa sempre più attrattiva soprattutto per i flussi internazionali. Nel 2017 le presenze sono state 17,3 milioni, di cui l’85% straniere. La clientela estera spende maggiormente, infatti

Si conferma la vocazione alla polisettorialità dell’economia con lo sviluppo del turismo la permanenza media è di 4,7 giorni. Gli italiani invece si fermano mediamene per due giorni. In termini di presenza è il Lago di Garda a primeggiare con 13,4 milioni. La sponda scaligera benacense è anche quella che vanta una maggior permanenza media. Un primato che va ulteriormente sviluppato con una regia di promozione unica: se n’è parlato nel workshop Land of Garda (si veda a pag.20).

Cesare Veneri Segretario Generale Camera di Commercio di Verona


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

2017, export in crescita a 11,1 miliardi Germania in pole, boom in Russia, la Cina è 12esima

A

lt o e o d pe l’expo t ve o ese: el p odoi e se vizi s alige i ve dui all’este o ha o supe ato gli , ilia di di eu o, il , % i più ispeto al . U dato sop a la edia ve eta del , % e i li ea o il , % egist ato dall’Italia. Ve o a è la de i a p ovi ia italia a pe expo t. Co i ua il oo i Russia, sviluppo a due if e i al u i paesi eu opei, gli Stai U ii o te do o il te zo posto al Reg o U ito. Le uote dei p i i e ai di ife i e to di Ve o a so o tute i es ita t a e

he pe Paesi Bassi, C oazia e Ro a ia. Co i ua l’i e e to a due if e della Spag a + , % , a o fe a he o osta te sia o se p e Ge a ia, F a ia, Reg o U ito e Stai U ii i ost i s o hi p efe e ziali, le i p ese ve o esi di ost a o u a e ta o ilità. C es e a o a a due if e a he l’Aust ia + , % . La Russia si o fe a il o o pa t e o eiale delle i p ese s alige e o u a es ita del , %. Stupis e la F a ia, he seg a u alzo dell’ , %, e t e i a e sta ile la Ci a, all’u di esi o posto a , ilio i.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Crescita in tutti i settori, tranne il marmo Aumenta la diversificazione tra i comparti

S

i co ce tra o e a te go o i alterate la vocazio e per la etalecca ica, l’agroali e tare e il fashio s ste . A cora i défailla ce il ar o, u ico setore i egaivo. A alizza do l’a da e to per acrosetori: corre a cora la ecca ica co u a crescita dell’ , %, esporta do , iliardi di

euro di acchi ari, il , % dell’e port co plessivo. Ri a e, però, se pre l’agroali e tare il setore di pu ta che pesa per il , % sul totale delle erci i uscita. L’e port dell’ali e tare supera il iliardo e ilio i, e tre il vi o seg a u % i più, arriva do a siorare il iliardo di euro , ilio i . Gli altri co pari cresco o del , % a , iliardi.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Africa, Arabia e vicino Oriente: è business

S

o o tre aree geopoliiche relaivae te a oi vici e e dove olte i prese vero esi ha o pu tato l’ate zio e, e tre i ercai tradizio ali so o alle prese co ritor i di protezio is o. Si trata di regio i i cui l’eco o ia, o osta te iacce e i certezze, cresce, ofre gra di opportu ità e dove è ecessario uoversi co preparazio e e cautela. Negli uli i a i, l’ex-

port di Vero a è au e tato del %, raggiu ge do gli , iliardi di euro del . L’i cre e to è stato riparito per il % tra i Paesi europei, per il % tra l’Asia orie tale e ce -

trale, per l’ % tra l’A erica. Il Medio Orie te ha avuto u peso del % ell’au e to e l’Africa del %, di cui il % espresso dai Paesi dell’Africa Sete trio ale. I totale, Africa,


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Pe isola ara a e Paesi del ici o orie te pesa o oggi per il , % sul totale delle esportazio i scaligere per u alore co plessi o di , ilio i di euro, 0 a i fa pesa a o per il , %. “e e è parlato i u orkshop orga izzato daBa ca di Vero a - Credito Cooperai o Cadida id, i colla orazio e co la Caera di Co ercio su Vero a e l’Export. Opportu ità e side dai ercai e erge i. Focus su Africa, Vici o Orie te e

Paesi Ara i . A alizza do le esportazio i delle i prese ero-

esi i uesi Paesi, e erge il forte fa isog o di acchi ari, etalli e apparecchiature: da

uelle per le teleco u izio i ai perso al co puter. Il i o italia o è argi ale i ueste aree: i co peitor fra cesi i ece sta o pe etra do Keia, Eiopia, Ta za ia e pre edo o di toccare la cifra di , iliardi di dollari di export e tro il 2020. I tassi di crescita sare ero i teressa i per tuto l’agroali e tare tricolore.

Ma ci so o ostacoli: corruzio e, urocrazia, diicoltà logisiche. Nel Vicio Orie te occorre afro tare il odo Ira . “eco do i relatori del co eg o, il uo o Goer o do rà pro edere eloce e te co u decreto che facilii le i prese italia e i teressate ad accedere al credito e alle gara zie per fare afari co la Repu lica isla ica, oi o pagatore.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Meccanica, un affare internazionale So o le i p ese più este oile uelle che, pe p i e, ha

L

a

e a i a autoazio e il prio setore dell’eo o ia vero ese o , iliardi di export, il , % del dato o plessivo. U o parto he si araterizza per u forte orie ta e to all’i ter azio alizzazio e e he ha superato da te po i o i i europei. Il pri o er ato di riferi e to , i fai, so o gli altri paesi he pesa o per il 5 %. U a per e tuale he gli altri o par-

i o ha o ai raggiu to, fo alizza dosi aggior e te sulla Ger aia, paesi europei e “tai U ii. Per h si sia osì sviluppato presto deto. Le aività a ifaturiere vero esi so o olto variegate: sia o i pri i esportatori di vi o e ar o i Italia, i terzi di prodoi ali e tari e di ortofruta, ister e e radiatori, i sesi per le alzature, i de i i per il tessile a iglia e to. Quesi o pari ha o reato u i doto he

o gua dato olt e l’Eu opa

dive uto terre o ferile per le i prese e a ihe, he so o ate proprio per for ire a hiari per le u erose lavorazio i ri hieste dall’ari olata aività produiva vero ese. Nel , l’export di a hi ari res iuto dell’ , %. Nella top dei er ai di riferi e to, ha superato la doppia ifra i Ger a ia, Fra ia, Ci a, Russia, Belgio, Paesi Bassi, Messi o, Australia, Repu li a Isla ia dell’Ira , Austria e Cile.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Alimentare stabile a 1,4 miliardi di euro In

D

anni, l’export è più che raddoppiato, ignorando gli anni di crisi

ai 6 ilio i di expo t ealizzai el 200 , pri a della isi, l’ali e ta e è alzato al ilia do e uat o e to ilio i i a i. U a es ita o iua, i sf egio alla isi, he si è p esa u a pausa di ilessio e . P odoi da fo o, olio, fo aggi, dol i da i o e za, a e: l’ali e ta e Made i Ve o a va ta u ’ofe ta va iegata he si ivolge sop atuto al e ato eu opeo.

Nella top ten dei e ai di ife i e to, i p i ipali pa t e o e iali so o tui dell’U io e Eu opea , t a e Stai U ii, al sesto posto, e Svizze a al

o o. Co la Ge a ia he da sola o e t a il 2 % della do a da, il fatu ato p i ipale, il 4, %, l’ali e tare lo ealizza i Eu opa.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Un miliardo: un commercio estero diVino Le oiglie s alige e sono le più vendute all’este o t a uelle italiane

B

e uato di i vi i Do e i ue Do g del vi o s alige o p ove go o dalle stesse olli e: uelle o e i he he si afa ia o sul lago di Ga da e uelle pedeo ta e he si este doo dal Lago all’Est ve oese. U a t adizio e ille a ia he si è t asfo ata i p i ato e o o i o. Veo a è la p i a p ovi ia espo tat i e di vi o o u a uota del % sul totale italia o e el 7 a ia o ealizzato ve di-

te all’este o pe 97 ilio i di eu o, il 5% i più dell’a o p e ede te. Da seg ala e l’app ezza e to del e ato i ese: la Ci a è dive tata il esio pa t e o e iale della ost a p ovi ia. La es ita o i ua a he egli “tai U ii e ei paesi eu opei, dove la Cae a di Co e io ha p o osso di eta e te i lo o i vi i. Vi i selezio ai da e ologi, gio alisi e, da uest’a o, a he isto ato i lo ali o il o o so e ologi o Ve o a Wi e Top .


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Ortofrutta, Verona 10 e lode 3° provincia esportatrice nazionale, l’area scaligera pesa per il

N

o osta te u a da e to altale a te, dovuto alla crisi e all’a da e to cliaico egaivo, egli uli i a i, l’ortofruta ha saputo crescere dai ilio i di export del

ai del . U traguardo raggiu to grazie al forte sviluppo sul ercato europeo. I paricolare, il pri o ercato di riferi e to è la Ger aia che pesa per il %. Seguo o l’Austria co il % e la Svizzera co il

% sul totale Italia

%. A parte gli altri Paesi, che pesa o sul totale il %, il resto del co ercio co l’estero è co u ue rivolto all’area europea: la Repu lica Ceca co il %, Spag a, Sloveia, Croazia e Da i arca co il %, Malta e Slovacchia co il %. Nella foto, u posteggio di Vero a Mercato, partecipata dalla Ca era di Co ercio, che gesisce il Ce tro Agroali e tare scaligero. Dal ercato ortofruicolo tra sita o ila to ellate di ortofruta.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Tessile abbigliamento, una voce di peso Vero a è la deci a provi cia esportatrice i Italia

I

l dato del tessile a iglia ento rilete la dupli e apa ità delle i prese veronesi he vendono il prodoto inito, a an he esportano le aterie prie o i se ilavorai per le lavorazioni inali e il rientro alla asa adre. Quindi, la Ger ania e la “pagna possono essere deinite il pri o er ato di riferi ento del tessilea iglia ento. Altri partner o er iali sono la Fran ia % , la Russia % , il Regno Unito 5% ,

il Portogallo % e l’Austria % . Diversa ente, non sono er ai o ieivo a partner di produzione lo “rylanka, la Croazia e la Bulgaria.

Nella foto, un o ento della silata Verona Fashion organizzata ogni anno dalla Ca era di Co er io per pro uovere il fashion syste lo ale.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Le calzature parlano tedesco e francese I forte crescita i Belgio, le scarpe vero esi si afaccia o sul

L

a calzatura veroese ha u a dae to altale a te sui ercai i ter azio ali e ha olto rise ito della crisi eco oica, oltre che della forte delocalizzazio e ell’Est Europa. Co plessiva e te, el , le i prese vero esi ha o esportato prodoi per , ilio i di euro, lo , % i più rispeto al . I ercai di riferi e to ri a go o uelli europei co e la Ger a ia, che pesa per il % sul totale co plessi-

vo, seguita da Fra cia % e Belgio % . Sia i Ger a ia che i Fra cia però le i prese calzaturiere perdo o co peiività rispeiva e te del

ercato russo

e dell’ %. Perdita co pe sata dalla variazio e posiiva del Belgio + % e dal oo della Russia cresciuta del , % a , ilio i di euro.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Il marmo piace negli Stati Uniti Vero a è la pri a provi cia italia a per export di pietre tagliate,

I

l a o e la piet a ha o pe so il , % di expo t el pe ua to sia o le ta e te ecupe a do te e o ispeto ai livelli p e-c isi, el , ua do i valo i delle ve dite all’este o tocca o o i ilio i di eu o. Il p i cipale e cato di desi azio e delle i p ese del co pa to so o gli Stai U ii che ha o u a uota del % sul totale, i asta sta ile ispeto al . Si è co t ata, i vece, del % la uota di

ve dite i Ge a ia, seco do e cato di ife ie to del co pa to. U usco calo lo ha su i-

odellate e i ite

to a che il Reg o U ito, te zo pa t e co e ciale del a o ve o ese % . La F a cia, ua to paese, ella top te dei e cai, è c esciuta del ,9%, e t e so o di iuii la Svizze a, il Ca ada, la Polo ia e la Russia. Il deci o paese, i Paesi Bassi, è au e tato del %. T a gli alt i paesi, che pesa o pe il %, da seg ala e l’au e to del Belgio, della Repu lica Ceca, della Svezia, della Ro aia e di Is aele.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

FOCUS EXPORT 2017

Il settore mobile-arredo parla russo Da seg alare la forte res ita egli E irai Ara i, Kazakhsta , Qatar, Ser ia e Israele

L

’arredo vero ese piace ai paesi euroasiaici e dell’estre o orie te. A alizza do la top te dei ercai di desi azio e, el , le ve dite all’estero so o cresciute del , %, trai ate dalla doa da russa + , % , ci ese + , % e ucrai a + , %. E’ stata i calo i vece la do a da degli Stai U ii, seco do part er co erciale del co parto % , della Ger a ia , % , co e uella di

Svizzera - , % , Fra cia - , %. Cala a che la Corea del Sud del % e tre il

deci o part er co erciale, la Spag a, au e ta del , %. Da seg alare tra i pri i ve i ercai, la forte crescita egli E irai Ara i, i Kazakhsta , i Ca ada, i Qatar, i Ser ia, i Araia Saudita e i Israele. Il co parto cresce del , % a che elle altre desi azio i. L’a da e to dell’aggregato si atesta sta il e te sui ilio i di euro dal ed è e lo tao dal assi o di , ilio i del .


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

SPECIALE TURISMO 2017

Un anno da record con 17,3 milioni di presenze

U

a o da eo d il 7 pe il tu is o ve oese. So o state 7, ilio i le p ese ze, i au e to del , % ispeto al . A t ai a e il dato so o state le p ese ze st a ie e, , ,

ilio i, es iute del , % o t o u au e to del , % di uelle italia e ilio i . T a le desi azio i dell’a ea s alige a, a p i eggia e è stato il Lago di Ga da. U p i ato he si este de all’i te a a ea e a e se: lo s o so a o, il Lago è stato la p i a desi azio e tu isi a italia a. Sulla spo da ve eta del Lago, ioè ell’a ea ve o ese, si so o egist ate , ilioi di p ese ze. U dato i po ta te, i es ita del , ispeto all’a o p e ede -

te. L’au e to, a he i uesto aso, è dovuto i p evale za alla lie tela st a ie a he pesa pe l’ % sul totale. italia i i ve e app ese ta o u a uota del % a ilio i di p ese ze.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

SPECIALE TURISMO 2017 La per a e za edia è olto difere te tra l’area vero ese e il Lago di Garda, he risulta essere vera e propria eta di va a za o ,7 gior i di per a e za edia e tre el resto della provi ia, i luso il apoluogo, i gior i s e do o a . E’ i teressa te a alizzare la per a e za dei turisi sul lago di Garda, olto difere te tra italia i e stra ieri. Chi vie e dall’estero soggior a sul lago edia e te per , gior i, e tre gli italia i si fer a o per la età dei gior i, ,7. Qua to alle odalità di vaa za prevalgo o i soggior i elle struture o ple e tari o e ase va a ze, & , a peggi e villaggi turisi i dove gli arrivi so o au e tai del , %. Su ilio i di prese ze, egli eser izi o ple e ta-

ri, , ha o s elto a pi g e villaggi turisi i, , gli alloggi privai, , uelli agroturisi i e , altri eser izi. Chi s eglie l’al ergo è au-

e tato dell’ , % rispeto al e preferis e soggiorare i struture di lusso. So o state 7, ilio i le prese ze i al ergo el 7. , ilio i so o le prese ze egli al erghi a uatro e i ue stelle. Le prese ze egli al erghi a tre stelle a o tava o a , ilio i e tre uelle egli al erghi da a stelle so o state ila. Nel 7 gli arrivi egli al erghi so o au e tai dell’ , %, elle altre struture del , %.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

SPECIALE TURISMO 2017

Land of Garda: best practice per le Dmo

i te uta ella Doga a Ve eta di Lazise la gior ata di lavoro della D o Lago di Garda che, i a alogia co il uovo archio regio ale, stata de o iata La d of Garda – Ide ità, Orga izzazio e, Gover a ce . Folta la partecipazio e e u erose le do a de ai relatori, dopo l’i troduzioe di Paolo Are a, co poe te di Giu ta della Caera di Co ercio di Vero a, che ha orga izzato il ork shop. Il “i daco di Lazise ha uicial e te aperto i lavori dopo u video-clip di Marc Aug sui te i dell’ide ità dei luoghi. Jürge A a e A to io Vezzoso, dell’I ter aio al Bode see Touris ous, ha o ui di illustrato l’i porta te esperie za gesio ale del Lago di Costa za – Bode see, tuta giocata sulla cosituzio e dell’i tesa tra realtà fortee te diverse tra di loro Austria, Ger a ia, “vizzera, Liechte stei e alla ricerca di u a geo etria varia ile sia ello spazio

che ella costruzio e di progei co plessi, co e la card dei servizi che coi volge 0 poi t of i terest, e co u a spi ta diversiicazio e di prodoto alla ricerca di se pre uovi ercai, tra cui l’Italia. La tavola roto da che e seguita ha ui di visto gli i terve i di “tefa Marchioro Regio e Ve eto che ha richia ato l’esige za di o disperdere la colla orazio e tra “tato e Regio i, realizzatasi el Pia o “trategico del Turis o 20 – 2022, e di co solidare i odelli orga izzaivi locali a che i logica di strategia a i-crisi pote ziale. Gli ha fato eco Aurelio Margueretaz Assessore al Turis o della Regio e Auto oa Valle d’Aosta che ha ripreso il te a della costruzio e di strategie co divise, seco do uelle che ha dei ito co verge ze seleive . Fra cesco Tapi assi del MiBACT ha co fer ato l’esige za di guardare alle oivazio i ed alle esperie ze oltre le desi azio i, supera do co i i a i istraivi a i storici per pro-

porre prodoi ac uista ili, co lo “tato a fare da o rello aggrega te . Giova i Arata di Bolog a Welco e ha ricordato la loro esperie za co e azie da privata che govera l’i tero custo er jourey , riusce do ad autoia ziarsi sul ercato e raccoglie do risorse a che edia te a di pu lici. No a cata la voce di Marco Be edei, Preside te di APT Garda Tre i o, che ha ricordato l’esige za di lavorare sul prodoto soto la arca Italia, a che uilizza do la tassa di soggior o per soste ere la pro ozio e. Le co clusio i dell’Assessore al Turis o ve eto Ferderico Ca er ha o spaziato su tui i te i i age da, i paricolare ricorda do le azio i già rese possi ili a valere sui fo di europei, tra cui le start-up i ovaive, le rei d’i presa, l’i ovazio e elle i prese alerghiere e la Fil Co issio U ica regio ale, e raccorda do il P“TV co le altre poliiche regio ali, i paricolare uelle i frastruturali.


CAMCOM VERONA #7 HOUSE ORGAN DELLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

CENTRO CONGRESSI

Una Camera in affitto Nell’a o della sua as ita, il e tro o gressi a erale ha vissuto esi i te si, grazie alle ta te ri hieste di sale da parte di vari E i e asso iazio i, per i o tri, se i ari, eve i, 2 , gior ate di studio e/o aggior ae to. Nelle foto, al u i o e i del 2 7.

Lo Spazio Vero a dura te u eve to o u ’esposizio e arisi a

Gli ospiti nel 2017       U

o e to di Mira ilia

7

I o tro o i digitalizzatori di Google

                   

L’Auditoriu Do us Mer atoru dura te u eve to di Co i dustria

Sala I dustria o i o tri operatori stra ieri

La pade per i 5 a Azalea

L’Atrio allesito per degli i o tri usi ess

i della Cooperaiva

AGI - SEZIONE VENETO ASSOCIAZIONE CONOSCERE EURASIA AZALEA COOPERATIVA SOC. ONLUS BANCA DI VERONA CREDITO COOP. BE.ST. CONSULTING - PORDENONE CAMERA SERVIZI SRL - CCIAA DELTA LAGUNARE CCIRO ITALIA - CAMERA DI COMMERCIO ROMANIA CISL VERONA COGEST COMUNE VERONA CONFINDUSTRIA GIOVANI VERONA CONFINDUSTRIA VERONA CONSOLATO FEDERAZIONE RUSSA CONSORZIO EUROBUS COSP VERONA CROCE VERDE VERONA FONDAZIONE FIBROSI CISTICA FONDAZIONE PROGETTO ITALIA-CINA FUNIVIA MALCESINE—MONTE BALDO GOOGLE LAPET PROVINCIA DI VERONA NEOS ORDINE DEGLI AVVOCATI PROVINCIA DI VERONA TRIPLAE SRL MONZA UNIMATICA SPA - BOLOGNA UNIONCAMERE VENETO UST-CISL VERONA

o

Spazio Vero a o al u i operatori del setore agroali e tare


Attenzione alle richieste di pagamento avanzate da soggetti privati estranei alla Camera di Commercio

Diritto annuo, marchi e brevetti: bollettini ingannevoli

Si tratta di proposte commerciali a cui la Camera di Commercio è DEL TUTTO ESTRANEA. Tali iniziative NON riguardano nessun adempimento della Camera di Commercio e il loro pagamento NON è obbligatorio e NON SOSTITUISCE in alcun modo il pagamento del diritto camerale dovuto per legge. Il diritto annuale, tributo che le imprese iscritte al Registro delle Imprese pagano annualmente, viene versato esclusivamente tramite il modello per il pagamento delle imposte sui redditi F24 e non tramite bonifico bancario o bollettino postale.


IMPRESA 4.0: CONTRIBUTI PER MICRO PICCOLE E MEDIE IMPRESE VERONESI PUOI OTTENERE AGEVOLAZIONI E VOUCHER, EROGATI DALLA CAMERA DI COMMERCIO PER MAX.

10.000 €

(50% SPESA)

Oggetto dell'intervento potranno essere: - corsi di formazione su nuove tecnologie digitali (spesa minima 300 €) - servizi di consulenza su nuove competenze digitali (spesa minima 2.000 €) NB. La graduatoria è determinata sulla base dell’ordine cronologico di ricezione della pratica telematica

www.facebook.com/PuntoImpresaDigitale https://twitter.com/pid_camcom www.puntoimpresadigitale.camcom.it Servizi Finanziari - Contributi, Camera di commercio di Verona C.so Porta Nuova 96 tel.045 8085826-750-849 contributi@vr.camcom.it

CamComVerona#7  

Focus sull'#export e sul #turismo di #Verona #imprese #meccanica #agroalimentare #vino #mobile-arredo #abbigliamento #tessile #fashionsystem...

CamComVerona#7  

Focus sull'#export e sul #turismo di #Verona #imprese #meccanica #agroalimentare #vino #mobile-arredo #abbigliamento #tessile #fashionsystem...