Issuu on Google+

PENNA 111 - agosto/settembre/ottobre 2014

F O U N T A I N P E N S & L I F E S T Y L E

MONTBLANC

“Poste italiane Spa” Spedizione in a.p. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano

Daniel Defoe

€ 7.00

WRITERS EDITION

PENNA’S FRIEND

Massimo Pollidori

Omas Montecristo Visconti Extase d’oud Lamy Accent Al KK e KW Sailor 1911 Maki-e Series


trend La stilografica Pilot con pennino retrattile.

www.pilotpen.it


Asterisco Here Comes Ingenuity!

È

uno splendido esercizio di stile quello che di volta in volta i produttori di penne e le loro maestranze esprimono lavorando sulle anguste dimensioni del serbatoio e del cappuccio: capolavori sempre nuovi, ispirati dalle più eterogenee suggestioni. Pensate per esempio alla sinestesia di profumi, colori e forme che è riuscita a ottenere Visconti con la sua edizione limitata Extase d’oud, il cui cap top custodisce alla stregua di un vero e proprio scrigno un frammento dell’inebriante legno profumato proveniente dalle foreste del sud-est asiatico. In Pelikan M101N Rosso Tartaruga, invece, l’acribia filologica si sposa allo spirito d’avanguardia, dando vita a una rivisitazione di un vecchio, glorioso modello anni ‘30 adattissima alle esigenze della scrittura manuale nel 21° secolo. L’estro dei designer di Omas ha invece fatto sì che nelle stilografiche e nei roller Montecristo il cappuccio si avvolga perfettamente intorno al corpo della penna, analogamente allo speciale sistema di confezionamento che avvolge i leggendari sigari prodotti dalla cubana Habanos. C’è poi chi, come il progettista Alex McDiarmid, non si è voluto esprimere nelle dimensioni ridotte di una stilografica, ma al contrario ha trasposto e adattato le caratteristiche di quest’ultima al concept di un superyacht di 130 metri... Tutto questo e altro vi aspetta nelle prossime pagine. Buona lettura!

Osvaldo Ponchia Direttore responsabile / / Editor-in-chief

LARGO ALL’INGEGNO!

1

The cramped surfaces of the barrel and cap always provide a splendid exercise in style for pen manufacturers and their craftsmen, who produce new masterpieces each time, inspired by the most diverse sources. Think, for example, of the synaesthesis of scents, colors and forms that Visconti has managed to achieve with its limited edition Extase d’oud, whose cap top is a veritable casket housing a fragment of the inebriating perfumed wood from the forests of Southeast Asia. The Pelikan M101N Red Tortoise, on the other hand, is pervaded by an avant-garde spirit, in a reworking of a glorious old 1930s model that is eminently suited to the handwriting requirements of the 21st century. The creativity of Omas’s designers has resulted in the Montecristo fountain pens and rollerballs, whose cap perfectly encases the barrel, just like the cases containing the legendary cigars made by the Cuban company Habanos. Then there are those, like the designer Alex McDiarmid, who prefer not to express themselves in the limited dimensions of a fountain pen, but instead transpose and adapt its characteristics to the concept of a 426-foot superyacht. All of this and more awaits you in this issue. Enjoy!


PENNA

111

111 - agosto/settembre/ottobre 2014

agosto / settembre / ottobre 2014

F O U N T A I N P E N S & L I F E S T Y L E

MONTBLANC

Montblanc International Gmbh Hellgrundweg 100 22525 Hamburg (Germany) www.montblanc.com

“Poste italiane Spa” Spedizione in a.p. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano

Daniel Defoe WRITERS EDITION

€ 7.00

PENNA’S FRIEND

Massimo Pollidori

COVER Montblanc Limited Edition Daniel Defoe

Omas Montecristo Visconti Extase d’oud Lamy Accent Al KK e KW Sailor 1911 Maki-e Series

Da portare sull’isola deserta What to take to a desert island

1 4

Montblanc Italia Via Benigno Crespi 26 20159 Milano Tel. +(39) 02 690135.1 Fax +(39) 02 6887462 www.montblancitalia.it

ASTERISCO

26

BOOKMARKS High society

LIMITED EDITION

12

Un decagono di cotone Ten Sides of Cotton

14

Figure d’argento Silver Figures

16

Slow mood

20

Essenza da estasi Essence of Ecstasy

MAKI-E

12

24

Un set stile Negoro A Negoro-Style set

26

La fortuna ha il pollice verde Lady Luck has green fingers

28

Cinque volte Giappone Five Times Japan

PEN SHOW

30

I due Orienti s’incontrano East Meets East

32


32

Una penna che fa presa A Gripping Pen

34

Nuove sfumature di verde New Shades Of Green

36

La leggerezza dell’essere The Lightness of Being

38

L’armonia della musica The Harmony Of Music

39

Moka luce e colore Moka light and color

40

Un passato da scrivere ancora Rewriting The Past

42

La matita diventa car design Car Design in a Pencil

43

Esplosione di colori Explosion Of Color

44 46 49

TEST Delta Magnesium

42

54 58

54

All’incanto Under the hammer

LIFE STYLE

60

Fantasie con la carta Fantasies in paper

62

Puntare in alto Aiming High

64

ETCETERA

INK L’arte democratica A Democratic Art

Il mare come pagina The Sea is the page

AGENDA

TWEET

PENNA’S FRIEND

50

39

POSTCARDS

66

Nella foresta della dea Kali In the forests of the goddess Kali

69

SELECTED STORES


Bookmarks

ZEGNA IN VIAGGIO CON MASERATI

Zegna on the Road with Maserati

È

The exclusive Maserati Quattroporte designed in partnership with Ermenegildo Zegna is limited to just 100 examples. Following its debut at the motor shows in Frankfurt and Geneva, the luxury car has now embarked on a tour that will also feature Milan in spring 2015. During this VIP event, the details of the model will be illustrated, including the “owner’s kit,” which includes a set of specially designed luggage.

limitata a 100 esemplari l’esclusiva Maserati Quattroporte sviluppata in collaborazione con Ermenegildo Zegna. Dopo il suo debutto al Salone dell'auto di Francoforte e Ginevra l’auto di lusso parte ora per un tour che prevede anche una tappa a Milano nella primavera 2015: evento vip, durante il quale saranno illustrati i dettagli del modello, incluso “il kit del proprietario” che comprende un set di valigie appositamente disegnato.

Faber-Castell punta sull’edutainment

Faber-Castell Invests in Edutainment

Coinvolgere i bambini nell’esperienza del disegno, facendoli divertire, sperimentando arti differenti: è questo lo scopo di Kids Academy, il campo estivo cui Faber-Castell ha contribuito come partner tecnico. Il progetto, partito il 9 giugno 2014 presso il Barclays Teatro Nazionale di Milano ha offerto diverse attività ricreative ai bambini, tra i 5 e 10 anni, nel periodo antecedente la partenza per le vacanze.

Kids Academy, the summer camp in which Faber-Castell is involved as a technical partner, aims to involve children in drawing, making it a fun experience for them and allowing them to try out different arts. The project, launched on June 9th, 2014 at the Barclays National Theater in Milan, offered children aged 5–10 various recreational activities during the pre-holiday period. 4


High society di Alberto Gerosa

UN MECENATE 2.0 ...A VIENNA

Tempo di sfide per Cuervo y Sobrinos È stata corsa dal 3 al 6 luglio la Cuervo y Sobrinos Cup, una gara di regolarità riservata ad auto storiche costruite dal 1919 al 1969: creata in partnership con Canossa Events e Scuderia Tricolore di Reggio Emilia la competizione ha coinvolto affascinanti vetture d’epoca lungo un percorso che si snodava nel cuore delle più belle Alpi tra Italia, Austria e Svizzera. Tutti i piloti partecipanti hanno ricevuto da Cuervo y Sobrinos un orologio automatico numerato della Racing Collection Historiador, personalizzato con il numero di gara.

V

ienna, in una sera d'inizio estate. Sono ospite presso un'antica casa la cui perla è la cosiddetta Sala Terrena, imparentata nel nome e nella funzione ai locali che ancora oggi costituiscono il vanto del Palazzo Te di Mantova e della dimora praghese del grande condottiero Wallenstein. Attraverso lo spazio voltato, la luce tenue di candele si diffonde in sincrono con le melodie barocche prodotte da suonatori di viola da gamba e di clavicembalo. Il nostro anfitrione, assiso tra il pubblico su un robusto seggio ligneo, ha un eloquio assai forbito, cui fa da cornice un bel paio di mustacchi. L'elegante doppiopetto blu abbinato a pantaloni di un bel rosso acceso e i comodi mocassini infilati ai piedi scalzi generano un intrigante mix di disinvoltura e attaccamento alla tradizione. Una sorta di Mecenate del 21° secolo, in grado di regalare ai suoi contemporanei un breve, disintossicante salto in una dimensione priva di selfie, reality show e Mondiali di Calcio.

Challenges for Cuervo y Sobrinos The Cuervo y Sobrinos Cup, a regularity trial for vintage cars built between 1919 and 1969, was held on July 3–6. A joint venture organized with Canossa Events and the Reggio Emilia-based Scuderia Tricolore, the competition saw the participation of charming vintage cars along a course that wound through the heart of the most stunning Alps between Italy, Austria and Switzerland. Cuervo y Sobrinos presented all the drivers with a numbered automatic watch from the Historiador Racing Collection, personalized with their race number.

A 2.0 patron... in Vienna Vienna, on an early summer evening. I’m a guest at a stately home with a gem of a room known as the Sala Terrena, related in name and purpose to the rooms that are still the pride and joy of Mantua’s Palazzo Te and the Prague home of the great condottiere Wallenstein. Soft candlelight flickers across the vaulted space, perfect with the Baroque melodies coming from a viola da gamba and a harpsichord. Our host, seated in the audience on a sturdy wooden chair, speaks with great sophistication (he’s a jeweler and an historian, a very original combination indeed), and vaunts a moustache. His smart blue double-breasted jacket is worn with bright red pants and comfortable loafers but no socks, conjuring up an intriguing mix of self-confidence and attachment to tradition. A sort of 21st-century patron capable of giving his contemporaries a short, detoxifying leap into a dimension without selfies, reality shows and World Cup games. 5


Calligrafia sociale La fondazione Arrels di Barcellona ha avviato un’iniziativa di raccolta fondi in favore dei senza fissa dimora di cui si occupa: la loro scrittura, spesso utilizzata per redigere cartelli di richiesta d’aiuto, è stata trasformata in font, e ogni personale carattere grafico è stato messo in vendita sul sito Homelessfonts.org. Chiunque può acquistare il font personalizzato per farne l’uso che vuole (già alcuni marchi se ne sono avvalsi) contribuendo alla causa sociale.

Insieme per il tempo Together in Time Dalla collaborazione tra Edelberg e Chronopassion, famoso negozio parigino di orologeria, nasce l’idea di creare uno strumento di scrittura che omaggi in modo creativo il mondo dei segnatempo: i materiali prescelti sono gli stessi impiegati per i modelli da polso piÚ all’avanguardia, come la fibra di carbonio e l’acciaio inox, mentre il fusto della Edelberg Sloop Chronopassion è dipinto dall’artista Alvaro Soler. Previsti solo 88 esemplari al prezzo di 2.690 euro.

Social calligraphy

The joint venture between Edelberg and the famous Parisian watch store Chronopassion has generated the idea of a writing instrument that is a creative tribute to the world of timepieces. The materials selected are the same as those used for the most avant-garde models of wristwatch, such as carbon fiber and stainless steel, while the body of the Edelberg Sloop Chronopassion is painted by the artist Alvaro Soler. Priced at 2,690 euros, only 88 of these pens will be produced.

The Arrels Foundation of Barcelona has launched a fundraising initiative for the homeless it assists. Their handwriting, often used to produce signage asking for help, was converted into a font, and each personalized font has been placed on sale on the Homelessfonts.org website. Anyone can buy the customized font to use as preferred (some brands have already done so) and thus contribute to the social cause.

Fabriano apre a Parigi In occasione dei 750 anni della carta Fabriano, il marchio si premia aprendo il suo primo negozio-boutique a Parigi. Lo spazio di Rue du Bac, nel 7° arrondissement, vuole essere un luogo dedicato agli amanti della carta, dove trovare tutti i prodotti di cartoleria di lusso e design che Fabriano Boutique realizza interamente in Italia, tra cui anche la nuova linea celebrativa dedicata allo storico anniversario.

Fabriano opens in Paris Fabriano celebrates 750 years of papermaking by opening its first boutique store in Paris. The premises in Rue du bac, in the Seventh Arrondissement, have been designed as a place for paper lovers, where it is possible to find all the luxury stationery and design products that Fabriano Boutique makes exclusively in Italy, including the new commemorative range dedicated to the historic anniversary.

Errata corrige Nell’articolo pubblicato nelle pagg 54-57 di Penna 110, intervenendo sul testo di Giuseppe Fichera abbiamo commesso l’errore di TFNQMJmDBSFi"SDI4UBUP.BHH&TFSDJUPwJOi"SDIJWJPEJ4UBUPw$F OFTDVTJBNPDPOMBVUPSF MFJTUJUV[JPOJFJMFUUPSJ

In the article published on pages 54–7 of issue 110 of Penna, XFJODPSSFDUMZFEJUFE(JVTFQQF'JDIFSBTUFYUBOETJNQMJmFEUIF reference “Army General Staff Archive� into “State Archive.�We apologize to the author, the institutions and our readers.

6


Cover

DA PORTARE SULL'ISOLA DESERTA PER LA COLLEZIONE 2014 DELLA SUA WRITERS EDITION MONTBLANC PUNTA SU DANIEL DEFOE, “PAPÀ” DI ROBINSON CRUSOE, IL PIÙ CELEBRE NAUFRAGO DI TUTTI I TEMPI /Alberto Gerosa/

What to take to a desert island

L

a clip a forma di piuma d'uccello e le decorazioni della veretta del cappuccio e del fondello, così simili ai fregi metallici che decoravano le copertine dei libri antichi, possono far pensare a un omaggio all'arte della scrittura manuale, esplicitato da alcuni tra i suoi più iconici simboli. La chiave di lettura degli ornamenti e del design della nuova collezione appartenente alla Writers Edition di Montblanc è però il celeberrimo romanzo di Daniel Defoe, “The life and strange surprising

The clip, in the shape of a feather, and the decorations on the cap band and barrel end are very similar to metal friezes decorating the covers of ancient books, suggesting a tribute to the art of handwriting, expressed by some of its most iconic symbols. The key to reading the decoration 8


Montblanc

adventures of Robinson Crusoe”, così come ci viene esplicitato dalle incisioni che abbelliscono il pennino. Sulle sue preziose superfici in oro 750 ruteniato è infatti effigiato il pappagallo più famoso della storia della letteratura, Poll, fedele compagno del marinaio britannico naufragato su un'isola deserta presso la foce del fiume Orinoco. Ulteriori indizi della fonte d'ispirazione di questa prestigiosa edizione sono i contorni della penna, che ricordano quelli di una pagaia: chi conosce “Robinson Crusoe” ricorderà sicuramente che proprio con l'aiuto di un simile remo e di una zattera il protagonista del romanzo proverà ad allontanarsi dall'isola su cui è confinato. Risulta quindi assai coerente la scelta di conferire a questa penna il colore del legno, compito assolto in maniera convincente dalla pregiata resina che ne riproduce con sorprendente mimetismo sia i colori sia la caratteristica tessitura. Persino gli anellini rendono omaggio a Robinson: le loro incisioni a filigrana alludono infatti alle tipiche cuciture con cui il naufrago, spinto da necessità all'autosufficienza in tutti gli aspetti dell'esistenza, confezionava i suoi indumenti. A suggello di questo autentico tributo al più grande romanzo di avventura di tutti i tempi, la firma di Defoe fa bella mostra di sé incisa sul cappuccio. Quest'ultimo reca un'altra, importante incisione: quella del numero di serie, che conferisce carattere di unicità a ciascun esemplare della penna.

Limited Edition Daniel Defoe Anno // Year 2014 Esemplari // Pieces 10.000 stilografiche, 8.000 roller, 13.000 penne a sfera, 1.800 set 10,000 fountain pens, 8,000 rollerballs, 13,000 ballpoints, 1,800 sets Materiali // Materials resina pregiata; finiture in rutenio quality resin; ruthenium finish Caricamento // Filler a stantuffo per la stilografica piston filler for the fountain pen Pennino // Nib in oro 750 ruteniato, decorato (larghezze di tratto: M e F) // Ruthenium-plated 18K gold, decorated (nib widths: M and F) Prezzo // Price stilografica 880 euro, roller 740 euro, sfera 685 euro; 2.305 euro per il set con roller e 2.255 euro per quello con sfera fountain pen 880 euros, rollerball 740 euros, ballpoint 685 euros; rollerball set 2,305 euros; ballpoint set 2,255 euros

and design of the new Montblanc Writers Edition collection is, however, the famous novel by Daniel Defoe, The Life and Strange Surprising Adventures of Robinson Crusoe, illustrated by the engravings that embellish the nib. The latter's precious ruthenium-plated 18K gold surfaces actually depict the most famous parrot in the history of literature, Poll, the trusty companion of the British sailor shipwrecked on a desert island near the mouth of the Orinoco River. Further proof of the inspiration for this edition can be seen in the pen silhouette, resembling that of a paddle, and anyone who knows Robinson Crusoe will certainly remember that it was with the help of an oar and a raft that the main character in the novel tries to escape from the island where he is stranded. So the decision to make this pen in the color of wood is perfectly logical and achieved very convincingly with a quality resin that reproduces both the color and characteristic texture with amazing simulation. Even the bands pay homage to Robinson with filigree engravings that allude to the typical stitching the castaway used to make his clothes, driven by the need to be self-sufficient in all aspects of his life. This authentic tribute to the greatest adventure novel of all time is sealed by Defoe’s signature, clearly engraved on the cap. 9


The latter has another important engraving, the serial number, which makes each specimen of this pen completely unique. An adventure story, certainly, but there’s more. The account of Robinson’s ups and downs on

Romanzo d'avventura, si diceva; ma non solo. Il resoconto delle vicissitudini di Robinson sull'inospitale isola, dalla pura lotta per la sopravvivenza all'instaurazione di una condotta di vita ampiamente ispirata ai valori del Cristianesimo, fino al salvataggio per opera di Robinson dell'indigeno Venerdì fatto prigioniero da una tribù di cannibali, può infatti essere visto come una metafora del passaggio dallo stato di natura alla civiltà. È forse proprio tale circostanza a fare del capolavoro scritto da Defoe nel 1719 un classico immortale. Non è un caso che Robinson Crusoe abbia dato vita a un intero filone letterario-culturale, noto con il nome di “Robinsonade”, che riaffiora regolarmente, di volta in volta adattato alla sensibilità dei nuovi tempi. Si pensi solo ad adattamenti hollywoodiani quali “Il signore delle mosche” (1963)

For the 2014 collection of its Writers Edition, Montblanc draws inspiration from Daniel Defoe, “father” of Robinson Crusoe, the most famous castaway of all time the inhospitable island, from the sheer struggle for survival and the establishment of a way of life inspired mainly by Christian values, to Robinson’s saving of the native Friday, taken prisoner by a tribe of cannibals, can be read as a metaphor for the

10


di William Golding , nonché al più recente “Cast Away” (2000) di Robert Zemeckis. Ora è il turno di Montblanc a farsi interprete di questa indimenticabile storia, che aggiunge il nome di Defoe all'Olimpo dei romanzieri cui la maison amburghese dal 1992 rende omaggio con la sua prestigiosa Writers Edition. Personalità tutta da scoprire, quella di Defoe: dopo aver gettato alle ortiche i suoi studi da pastore presbiteriano (sebbene essi fossero stati coronati dal successo), egli esercitò le più disparate professioni, dal commerciante al pamphlettista, fino addirittura all'agente segreto. La varietà delle esperienze di vita vissuta si riflette nella sua opera e compensa con il suo fascino caleidoscopico le non poche incoerenze e le carenze di limatura stilistica che costituiscono il punto debole della sua eterogenea produzione. La collezione si declina in 10.000 stilografiche (prezzo unitario: 880 euro) con caricamento a stantuffo e pennino di larghezza M o F, 8.000 roller (a 740 euro) e 13.000 penne a sfera (685 euro). Sono inoltre disponibili 1.800 set comprensivi di stilografica con sfera oppure roller – a seconda delle preferenze dell'acquirente – e, caratteristica esclusiva di questa offerta, portamina. I prezzi dei set corrispondono a 2.255 euro per la versione con sfera e 2.305 euro per quella con roller.

transition from the state of nature to civilization. It may well be this circumstance that makes the masterpiece written by Defoe in 1719 a timeless classic. It is no coincidence that Robinson Crusoe has given rise to an entire literary and cultural genre known as the “Robinsonade”, which resurfaces regularly, each time adapting to the sensitivity of new times. Two examples are Hollywood adaptations like William Golding’s Lord of the Flies (1963) and the more recent Cast Away (2000), by Robert Zemeckis. Now it is the turn of Montblanc to interpret this unforgettable story, adding the name of Defoe to the Olympus of novelists to whom the Hamburg manufacturer has paid tribute since 1992 with its prestigious Writers Edition. Defoe is certainly a figure to be discovered: after setting aside his studies as a Presbyterian minister (despite successful results), he worked in the most miscellaneous of trades, from merchant to pamphleteer, even as a secret agent. His various life experiences are reflected in his work and an all-embracing charm makes up for many inconsistencies and stylistic shortcomings that are a weak point in his wide-ranging production. The collection comprises 10,000 fountain pens (880 euros each) with piston filler and nib width M or F; 8,000 rollerballs (740 euros), and 13,000 ballpoints (685 euros). From September there will also be 1,800 sets available consisting of a fountain pen, with a ballpoint or rollerball, depending on the buyer’s preference, and – a unique feature of this offer – a mechanical pencil. The set is priced at 2,255 euros for the ballpoint version and 2,305 euros for the rollerball version. 11


Lifestyle

È

UN DECAGONO

dedicata all’arte della scrittura, il gesto creativo capace di trasmettere emozioni attraverso il tratto d’inchiostro impresso dalla mano, l’ultima collezione di strumenti da scrittura proposta da Omas. Arte Italiana Art è un’edizione limitata composta da stilografiche, penne a sfera e portamine, tutti previsti in 331 esemplari certificati per ciascuno dei nuovi colori proposti (due tonalità di colore molto intense, come il blue navy e il teal green, un particolare verde ottenuto dalla mescolanza con un blu profondo). La materia utilizzata per realizzare il fusto e il cappuccio è la resina di cotone, nella cui lavorazione Omas è storicamente specializzata, con una lunga tradizione nella scelta, trattamento e lavorazione che garantiscono

DI COTONE Fusto e cappuccio di Arte Italiana Art sono in resina di cotone, nella cui lavorazione Omas vanta una lunga tradizione /Christian Carosi/

12


la qualità del prodotto. Forma e dimensioni della collezione sono quelle riferite al modello Milord, ossia decagonale, per una lunghezza di 14,5 cm nel caso delle stilografiche e di 14,2 cm per le penna a sfera e i portamine. Molto particolare e dai sorprendenti effetti luminosi, la sottile lavorazione guilloché a grana di riso è frutto di un sapiente lavoro artigianale eseguito a mano su ciascun pezzo. Per la prima volta, nella collezione Art, questo particolare motivo decorativo già utilizzato su altri modelli si estende anche al portapennino della stilografica e al puntale della penna a sfera e del portamine. Puntale e dettagli presentano una finitura rodiata che fa brillare le vere e il fermaglio, dotato di una piccola rotella all’estremità per agevolare l’inserimento nel taschino. Tutti i modelli sono firmati dall’iconica greca e dal logo Omas sulla vera del cappuccio, e le stilografiche sono dotate del classico sistema di caricamento proposto dall’azienda bolognese. Per quanto riguarda la gradazione del pennino in oro 18 kt, non c’è che l’imbarazzo della scelta: oltre alle tre misure base F, M e B sono disponibili i tratti Ef, Bb, Om, Omd, Obd, Obbd e Stub. L’astuccio fornito è quello istituzionale di Omas con copriastuccio e leaflet dedicati.

Ten sides of cotton The latest collection of writing instruments from Omas is dedicated to the art of writing, the creative gesture able to convey emotions through the ink strokes made by hand. Arte Italiana Art is a limited edition of fountain pens, ballpoints, and mechanical pencils, to be made in 331 certified examples for each of the new colors on offer (two very intense shades like navy blue and teal green, the latter a special shade made by mixing green with deep blue). The barrel and cap are in cotton resin, a material that Omas vaunts long experience in selecting, processing and manufacturing, which ensures product quality. The shape and size of the collection are those of the Milord model, namely with ten sides, 5.7 inches long

The barrel and cap of the Arte Italiana Art pen are in cotton resin, a material entrenched in Omas tradition for the fountain pens and 5.6 inches for the ballpoint pens and mechanical pencils. The fine barleycorn guilloché decoration is unique, with a stunning glowing effect, and the result of skilful hand crafting on each piece. This is the first time the Art collection features this particular decorative motif in use on other models on the fountain pen section and the ballpoint pen and mechanical pencil tips. The tip and trim have rhodium-plated details that add a shimmer to the cap band and clip, which has a small wheel at the end to make it easy to slip into the breast pocket. All models feature the iconic fretting and Omas logo on the cap band. The fountain pens are fitted with the Bologna company’s classic filling system. The 18K gold nib comes in a wide range of widths and in addition to the three basic sizes – F, M, B – it is also available in Ef, Bb, Om, Omd, Obd, Obbd, and Stub. The series comes in the classic Omas case with dedicated cover and leaflet. 13


Pen show

FIGURE D’ARGENTO Gli esemplari della collezione Silver di Cleto Munari si differenziano per il soggetto decorativo applicato

Silver figures

/Christian Carosi/

The inspiration for each of the pieces in the designer’s new line of silver fountain pens is different, but all the versions are hand decorated with burin engraving. The entire barrel and cap of the basic model, from which the more elaborate versions originate, are adorned with a design inspired by the bark of a tree; only one pen (featuring two dragons) is engraved with a different pattern. In the center is a sleek band, engraved with the manufacturer’s name, while two red cabochon citrines are set in the ends of the pen.

I

l designer Cleto Munari firma una nuova linea di penne stilografiche d’argento di diversa ispirazione, ma tutte accomunate dalla lavorazione a mano con tecnica d’incisone a bulino. Il modello di partenza, da cui traggono origine le versioni più elaborate, riproduce sull’intero fusto e sul cappuccio una decorazione ispirata alle venature della corteccia di un albero; solo in un caso (versione con due draghi) la superficie è incisa con un pattern differente. Nel centro si distingue una vera liscia, su cui è inciso il nome del produttore, mentre alle estremità della penna sono incastonati due cabochon rossi in pietra citrino. Da questa versione base si passa a quattro esemplari differenziati dal soggetto decorativo applicato: uno o due draghi, un serpente, una pantera. Tutte le figure della collezione Silver, in edizione limitata, sono realizzate in fusione d’argento e hanno come ulteriore elemento decorativo due piccoli rubini incastonati al posto degli occhi del soggetto riprodotto. Il pennino in dotazione a tutti i modelli è in acciaio rodiato con punta in iridio.

The pens in Cleto Munari’s Silver collection boast different decorative motifs The basic version is flanked by four models with different decorative motifs: one or two dragons, a snake, and a panther. All the figures in the limitededition Silver collection are made from cast silver and are further adorned with two little rubies that form the eyes of the figure depicted. All the models are fitted with a rhodium-plated steel nib with iridium tip.

14


Limited edition

SLOW MOOD Nasce in collaborazione con Habanos la nuova Omas Montecristo: un invito ad assaporare la vita lentamente /Christian Carosi/

N

The partnership between Omas and Habanos has given rise to the new limited-edition Montecristo collection: 800 writing instruments made to commemorate the 80th anniversary of the brand founded in 1935 in Havana. It features 400 fountain pens with cartridge/converter filling system and 400 rollerballs with a special cap that entirely covers the barrel of the pens, using the same system as the packaging used to preserve cigars. It is a resemblance between products that have different characteristics and purposes but, in the case of Omas and Habanos, share the same love of tradition and craftsmanship that are increasingly rare nowadays. Indeed, all Montecristo cigars are made entirely by hand following a long and painstaking procedure. Every single tobacco leaf is individually selected and only the most skilled hands, dedicated to this art, can roll it into the typical cylindrical form of the Cuban cigar. Similarly, Omas

asce dalla collaborazione tra Omas e Habanos la nuova collezione in edizione limitata Montecristo, composta da 800 strumenti di scrittura realizzati in previsione dell’80° anniversario del marchio fondato nel 1935 a La Havana: nel dettaglio, si tratta di 400 stilografiche con caricamento a cartuccia/converter e 400 rollerball forniti di un particolare cappuccio che racchiude e ricopre interamente il corpo delle penne, riproducendo il sistema di confezionamento adottato per conservare al meglio i sigari. Una somiglianza tra prodotti che hanno caratteristiche e funzioni diverse, ma sono accomunati, nel caso di Omas e Habanos, dalla stessa passione per la tradizione e per quelle lavorazioni artigianali sempre più rare al giorno d’oggi. Tutti i sigari Montecristo, infatti, sono realizzati interamente a mano seguendo un processo lungo e accurato: ogni singola foglia è selezionata singolarmente e solo le mani più esperte, dedite a quest’arte, pos16


writing instruments have been handcrafted since 1925 in the company’s Bologna workshop, where the various manual processes ensure the excellence demanded by top-quality products. The elegant collection of pens, which celebrates these shared experiences, is crafted from silver

sono lavorarla per creare la tipica forma cilindrica del “cubano”. Allo stesso modo, gli strumenti di scrittura Omas sono realizzati artigianalmente dal 1925 nel laboratorio di Bologna, dove solo grazie alle diverse fasi di lavorazione manuale si raggiunge l’eccellenza richiesta dal livello qualitativo dei suoi prodotti. L’elegante collezione di penne, che celebra questa comunanza di esperienze, è realizzata in argento e resina nera, con dettagli curati nei minimi particolari. Molto raffinate le incisioni presenti sul cappuccio che riproducono sulla fascia in argento massiccio il logo dei famosi sigari e la stilizzazione del libro “Il Conte di Montecristo” di Alexandre Dumas, fonte d’ispirazione del marchio stesso. La forma della clip, ispirata alle linee retrò degli anni ’30 e simbolicamente alle curve sinuose del fumo di sigaro, completa il cappuccio realizzato con la tradizionale resina Omas. Il corpo dello strumento di scrittura, ben protetto

The new Omas Montecristo is a joint venture with Habanos, an invitation to savor life slowly and black resin, with painstaking attention to even the tiniest detail. The sophisticated engravings on the solid silver cap band depict the logo of the famous cigars and a stylized version of Alexandre Dumas’s book The Count of Montecristo, a source of inspiration for the brand itself. The cap, in traditional Omas resin, is completed by a clip inspired by 1930s retro lines, and symbolically by 17


all’interno del suo tubo/cappuccio, sia nel modello stilografica sia nel modello rollerball, si caratterizza per una linea semplice, slanciata e confortevole in scrittura. Il logo Montecristo è ripetuto sul portapennino e sul portapuntale, anch’essi in argento massiccio, mentre quello di Omas è inciso nella parte terminale del corpo della penna. Le stilografiche sono fornite di pennino in oro 18 carati con una speciale finitura bicolor, mettendo in risalto il decoro del fiore del giglio, altra icona del marchio Montecristo. Completa la proposta un astuccio in legno con il logo di collezione inciso sul coperchio in plexiglas e l'edizione limitata di 300 gemelli in argento massiccio dalla caratteristica forma triangolare.

the sinuous curves of cigar smoke. The barrel of both the fountain pen and the rollerball, housed in its protective tube-cap, is characterized by a linear design that is very comfortable to write with. The Montecristo logo appears again on the section, also in solid silver, while the Omas emblem is engraved on the barrel end. The fountain pens are fitted with an 18K gold nib in a special two-tone finish, which highlights the fleur-de-lis motif, another icon of the Montecristo brand. The range is completed by a wooden box with the collection logo engraved on the Plexiglas lid and a limited edition of 300 solid silver cufflinks with a distinctive triangular shape. 18


Limited edition

ESSENZA

([WDVHGnRXGGL9LVFRQWL emana un’essenza che è ricavata dal legno di un albero che cresce nelle foreste del sud-est asiatico

DA ESTASI

/Christian Carosi/

P

unta a sconvolgere i sensi la nuova proposta di Visconti riservata ai collezionisti di strumenti da scrittura più esclusivi. Extase d’oud è una edizione limitata di penne stilografiche caratterizzate da un’estetica molto raffinata, ma soprattutto capaci di emanare una profumazione che richiama il fascino dell’oriente. L’idea, infatti, è quella di creare suggestioni negli utilizzatori, non solo con le lavorazioni prescelte per decorare fusto e cappuccio, ma anche stimolando l’olfatto attraverso una particolare essenza, l’oud, molto apprezzata in oriente che sta conquistando i nostri mercati con le sue note intense e misteriose: una moda lanciata da diversi prestigiosi marchi di profumeria che fanno a gara nell’interpretare i toni emanati da questo raro e prezioso materiale. Per produrlo è necessario il legno di un albero che cresce nelle foreste del sud-est asiatico, tra la Thailandia e la Cambogia. Il profumo emanato dal suo tronco si deve a un particolare fungo che cresce sulla sua

Essence of ecstasy The new pen aimed at collectors of the most exclusive writing instruments is designed to overwhelm the senses. Extase d’oud is a limited edition of fountain pens with very sophisticated looks and a distinctive oriental perfume. The aim is to evoke sensations in the users, not just with the decorative techniques used to adorn the barrel and cap, but also by stimulating the sense of smell with agarwood, or oud, a prized Oriental heartwood whose intense, mysterious notes are conquering the West. The fashion was set by several prestigious perfume brands, which are competing to interpret the notes released by this rare and precious material. It is produced from the wood of a tree that grows in the forests of Southeast Asia, between Thailand and Cambodia. The perfume emanated by its trunk is produced in response to 20


infection by a particular fungus that grows on the bark. The precious fragrance with distinctive notes of wood, wild animals and leather is obtained from the wood chips by a long and complex extraction process. The Extase d’oud limited edition is composed of 388 fountain pens in 925 silver vermeil (3,900

corteccia quando viene infettato da un batterio. Dopo una lunga e complessa lavorazione dei trucioli del legno, si ottiene la preziosa fragranza dalle caratteristiche note boisée, di animali selvatici e cuoio. L’edizione limitata Extase d’oud si compone di 388 stilografiche in vermeil 925 (3.900 euro) e 38 stilografiche in oro rosa 18 kt (15.000 euro). Il sistema di caricamento adottato è a pistone, mentre il pennino è in palladio 23 kt 950 Dreamtouch. Fusto e cappuccio sono realizzati in una speciale resina con effetto iridescente, perché ottenuta da una mescola color marrone che contiene polvere dorata. Sul fusto è applicata una decorazione in filigrana ispirata al logo dell’Expo 2020, che si terrà a Dubai e che riprende stilemi tradizionali della cultura araba. Analoga decorazione è utilizzata per impreziosire il vertice del cappuccio, dove si nasconde il primo segreto di queste penne. Infatti, la testina si può svitare in modo da poter accogliere un pezzo di legno di oud al suo interno. In questo piccolo scrigno è presente anche un materiale

Visconti’s Extase d’oud emanates an essence produced from the wood of a tree that grows in the forests of Southeast Asia. euros) and 38 in 18K rose gold (15,000 euros). The pens are fitted with a piston filler system and a 23K palladium Dreamtouch nib. The barrel and cap are made from a special resin with an iridescent effect obtained from a brown mixture containing powdered gold. The barrel is adorned with a filigree decoration inspired by the logo of Expo 2020, which will be held in Dubai and draws

21


on traditional Arab stylistic motifs. The same decoration is used to embellish the cap top, which conceals the first secret of these pens. Indeed, it can be unscrewed to reveal a compartment that can house a piece of agarwood. This small space also contains a spongy material that can be soaked in the essence contained in the package and acts as a diffuser. The little piece of wood contained by the pen can be burned to scent interiors if wished. However, if the user prefers a few drops of perfume, Visconti also offers an alternative: the barrel end houses a small metal container able to hold a small amount of essence ready to use at any time. Finally, the scented fragrances can also be enjoyed while writing, because the ink supplied with the fountain pen is perfumed with oud. The pens are presented in an open-work wooden box entirely decorated with the same theme as the filigree on the pens, which not only contains the perfumed ink, but also a bottle of perfume and an accessory that allows the fountain pen to be transformed into a rollerball by simply unscrewing the section and replacing it.

spugnoso che può essere impregnato con l’essenza disponibile all’interno della confezione e funge da emanatore. Volendo, anche il piccolo pezzo di legno conservato all’interno della penna può essere bruciato per profumare gli ambienti, ma se invece si desidera qualche goccia di profumo da utilizzare per sé, Visconti ha pensato a un’alternativa: nel fondello è stato ricavato un piccolo contenitore metallico ove riporre una piccola quantità di essenza da tenere sempre a portata di mano. Infine, un’ulteriore possibilità di sperimentare le fragranze profumate è data nell’atto di scrivere, poiché l’inchiostro fornito insieme alla stilografica è aromatizzato con l’oud. Gli strumenti da scrittura sono forniti in una scatola in legno traforato, interamente decorata con lo stessa tema della filigrana applicata alle penne, che contiene oltre alla boccetta d’inchiostro aromatizzato, anche una confezione di profumo e un accessorio che permette di convertire la stilografica in roller. Se l'acquirente ha voglia di utilizzare il roller invece della stilografica, è sufficiente che sviti la sezione della stilo e la sostituisca con quella del roller. 22


Maki-e

UN SET STILE NEGORO Grazie alla versatilità di Martin Pauli è ora possibile sfoggiare un orologio dalla caratteristica laccatura Negoro accanto alla stilografica della stessa gamma /Alberto Gerosa/

24


S

i amplia il catalogo del brand elvetico Manu Propria. Dopo aver fornito un saggio di padronanza della tecnica tradizionale giapponese nota come Negoro Nuri dando alla luce un'intera collezione di stilografiche, l'artigiano-artista e independent watchmaker Martin Pauli si è ultimamente cimentato con una piccola serie (10 esemplari) di orologi in tema. Il loro quadrante è stato infatti realizzato con procedimento analogo, consistente nel sovrapporre un'unica mano di lacca rossa su diversi strati di lacca nera. Tale circostanza dà luogo alla caratteristica screziatura dei manufatti Negoro, determinata in altri contesti dal tempo e dall'usura che rimuovono parzialmente la vernice rossa; questa tecnica di laccatura viene infatti spesso applicata su accessori da tavola e utensili vari. Ciò conferisce unicità a ciascun pezzo, non esistendo logicamente una screziatura identica all'altra. È superfluo sottolineare quanto la scelta di una tecnica dove il tempo si fa compartecipe della creazione artistica risulti congeniale a decorare uno strumento destinato a misurare il tempo stesso. Ulteriore elemento distintivo del quadrante è il fatto di essere girevole: l'ora esatta è quella leggibile in corrispondenza della linea bianca posta a ore 12; circostanza che rende inutile la presenza di lancette. Gli unici elementi che contendono il primato alle laccature Negoro Nuri sono gli indici e gli eleganti numeri arabi delle ore, stampati in lacca lucida nera. Una simile opera d'arte è protetta da una solida cassa del diametro di circa 42 mm, in acciaio Staybrite e chiusa sul lato superiore da vetro zaffiro. La precisione del movimento a carica manuale è garantita dallo storico calibro Fhf 96 di Fontainemelon. Il prezzo corrisponde a 3.200 franchi svizzeri. Complemento ideale di Negoro Timepiece sono ovviamente le stilografiche della gamma Negoro di Manu Propria, in ebanite nera tornita e decorata dallo stesso Pauli. Le penne sono disponibili in diverse lunghezze e formati (Balance e Flat-Top) e sono tutte dotate di affidabile pennino Bock in oro 18 kt; il loro prezzo varia tra i 1.500 e i 4.400 franchi svizzeri. In alcune versioni della stilografica il procedimento di laccatura è invertito, dando luogo all'emergere sulla superficie esterna nera di macchie rosse dall'effetto alquanto intrigante.

A Negoro-style set The product range of the Swiss brand Manu Propria has been extended. After having offered a sample of its mastery of the traditional Japanese technique known as Negoro Nuri with an entire collection of fountain pens, the artisan-artist and independent watchmaker Martin Pauli has recently produced a small series (10 examples) of matching watches. Their dials are actually made with a similar process, by which a single layer of red lacquer

Martin Pauli’s versatility now makes it possible to sport a watch with the distinctive Negoro lacquering to accompany the fountain pen in the same range is applied over several layers of black lacquer. This creates the distinctive variegated effect of Negoro lacquerware, which in other circumstances is determined by time and wear that partially remove the red layer. It goes without saying that a technique in which time participates in the artistic creation is eminently appropriate for embellishing an instrument designed to measure time itself. Another distinctive feature of the dial is the fact that it rotates: the exact time can be read at the white line placed at 12 o’clock, making the presence of hands unnecessary. The only elements that vie with the Negoro Nuri lacquering are the hour markers, impressed in glossy black lacquer. This work of art is protected by a solid Staybrite steel case about 1.65 inches in diameter with sapphire glass on the upper side. The precision of the handwound movement is guaranteed by the historical Fontainemelon caliber FHF 96. The price is approximately 3,200 Swiss francs. The ideal complements to the Negoro Timepiece are obviously the fountain pens of Manu Propria’s Negoro range, made from black ebonite turned and decorated by Pauli. The pens are available in different lengths and formats (Balance and Flat-Top), and are all fitted with a reliable 18K gold Bock nib. Prices range from 1,500 to 4,400 Swiss francs. In some of the fountain pen versions the lacquer procedure is reversed, allowing intriguing variegated red effects to emerge on the black outer surface. 25


Maki-e

LA FORTUNA HA IL POLLICE VERDE

Per i suoi nuovi modelli Capless maki-e Namiki punta su due piante di buon auspicio: nanten e quadrifoglio /Alberto Gerosa/

Lady Luck has green fingers The Namiki Capless fountain pens combine one of the most advanced technologies used in writing instruments with decorations inspired by the most authentic Japanese traditions. The manufacturer’s range has now been enriched with two new models, Nanten and White Clover, named after the plants that adorn their elegant lacquered surfaces. Nanten is the Japanese name for Nandina domestica, a shrub with distinctive pinnate leaves and red berries. It is widespread in the Far East and considered a sacred plant in Japan, explaining why it is also known as “heavenly bamboo.” This plant is also a good luck symbol: it is said to protect against misfortune and the evil eye, because the word nanten sounds exactly the same as another Japanese word that means “overcoming difficulties.” The other pen is em-

L

e stilografiche Capless Namiki uniscono in sé una delle tecnologie più avanzate in uso negli strumenti da scrittura a decorazioni ispirate alle più autentiche tradizioni nipponiche. Ora il campionario della maison si arricchisce di due nuovi modelli, Nanten e White Clover, dai nomi delle piante che ornano le loro eleganti superfici laccate. Nella fattispecie, nanten è il nome giapponese della nandina domestica, arbusto dalle tipiche foglie pennate e bacche rosse diffuso in estremo oriente e considerato nel paese del Sol Levante pianta sacra, motivo per cui è anche noto come “bambù celeste”. Questo vegetale è inoltre simbolo di buona fortuna: gli vengono ascritte doti di protezione dalle disgrazie e dal malocchio, dal momento che la voce nanten suona esattamente come un'altra parola giapponese il cui significato è “superare le difficoltà”. Sull'altra penna si può invece ammirare il quadrifoglio o, più precisamente, il trifoglio bianco a quattro foglioline, la cui valenza di portafortuna è cosa ben nota in occidente. Caratteristiche comuni a entrambe le stilografiche sono l'impiego della tecnica di decorazione piana Hira-Maki-e e, sul versante della meccanica, del comodo e sicuro sistema che permette al pennino in oro 18 kt rodiato (larghezza di tratto F, M e B) di ritrarsi nel fusto quando non viene utilizzato. Il prezzo suggerito al pubblico per ciascuno di questi modelli equivale a 740 euro.

Namiki has drawn its inspiration for its new maki-e Capless models from two lucky plants: nanten and four-leafed clover bellished with four-leaf clover or, more accurately, white clover with four leaflets rather than the usual three, which is renowned as a lucky charm in the Western world. Both pens have been decorated using the flat Hira-Maki-e technique and feature the handy safety mechanism that allows the rhodium-plated 18K gold nib (in F, M and B widths) to be retracted into the barrel when not in use. The recommended retail price of these models is equivalent to 740 euros. 26


Maki-e

CINQUE VOLTE

GIAPPONE La 1911 Maki-e Series che Sailor sta per lanciare propone cinque motivi che raccontano la raffinata cultura nipponica

Five times Japan Sailor announces some interesting new maki-e pens that will be available from the coming autumn. The acclaimed master Kosen Oshita has created an impressive five motifs and applied them to the surfaces of the 1911 model fountain pens in blue, black or ivory resin (depending on the model) by the company founded in the port city of Hiroshima over a hundred years ago. The decorations represent a sort of compendium of Japanese culture and its unique sensitivity and perception of nature:

/Alberto Gerosa/

S

ailor annuncia delle interessanti novità maki-e a partire da questo autunno. Sono ben cinque i motivi scaturiti dall'estro dell'acclamato maestro Kosen Oshita e applicati sulle superfici delle stilografiche modello 1911 in resina blu, nera o avorio (a seconda dei modelli) dell'ultracentenaria azienda sorta nella città portuale di Hiroshima. Le decorazioni rappresentano una sorta di compendio della cultura dei giapponesi e della loro particolarissima sensibilità e percezione della natura: dal monte Fuji alle foglie di momiji o acero palmato, simbolo del ciclo delle stagioni e metaforicamente della vita. Dalle gru (in giapponese “tsuru”), cui la tradizione popolare attribuisce straordinaria longevità, facendone un emblema di salute e fortuna, alle apprendiste geishe note con il nome di “maiko”, fino ad arrivare alle gesta di Hikaru Genji, il “principe splendente” reso immortale più di 1.000 anni orsono dalla penna della coltissima dama di corte Murasaki Shikibu, autrice del romanzo psicologico ante litteram “Genji Monogatari”. Tutte le stilografiche montano un ottimo pennino Sailor in oro 14 kt ricoperto da una placca del medesimo metallo a titolo 24 kt; l'unica larghezza di tratto disponibile per questi modelli sarà quella media. I prezzi partono da 440 euro per arrivare a 650 euro + Iva.

The 1911 Maki-e Series that Sailor is about to launch features five motifs that recount sophisticated Japanese culture from Mount Fuji to the momiji (Japanese maple) leaf, which is the symbol of the cycle of the seasons, and metaphorically of life. From cranes (tsuru in Japanese), traditionally believed to be extraordinarily long lived, making them an emblem of health and fortune, to the apprentice geishas known as maiko, and the deeds of Hikaru Genji, the “Shining Prince” immortalized over a thousand years ago by the pen of the highly cultivated lady-inwaiting Murasaki Shikibu, who wrote The Tale of Genji, the first psychological novel. All the fountain pens fit an excellent 14K gold Sailor nib covered with a 24K gold plaque. These models will be available with a medium width nib only. Prices range from 440 to 650 euros + VAT. 28


Duecento pagine per vivere l’emozione di un’arte millenaria

Two Hundred pages to experience the excitement of a thousand-year-old art                                              

                                                             

:TJMZ\W2=MZW[I

Maki-e

E9Ridgn9 UV^i^c\9id9WZ9Ug^iiZc :2?W]ZVMa2\PZW]OP2\PM2GWZTL2 WN2AIKY]MZML2<W]V\IQV2DMV[

                   $! #$)  # #") $!!) &') ! ,)  !) #() %' #%!#) #!) $) !) !!!  !") #-') !) '"') ') !!) ) " $") #- ) #$ - ') !) )  - !) ++ $ #) "$) ! "##) "#) #!

                                   # !! 5) 1/037 + + 8 27 /1271/50* & 8 27 /127146/4/  . (+ - %%%+ (+


Pen show

I DUE ORIENTI S'INCONTRANO Con la nuova collezione Arabia, Laban dimostra ancora una volta la sua proteiforme facoltĂ  di rendersi interprete delle culture del mondo /Alberto Gerosa/

30


East Meets East John Hu, the founder of the Taiwanese brand Laban, has a prodigious talent, for he manages to embody his thoughts and experiences in writing instruments. This is as true as ever of the new model Arabia, presented at the most recent edition of Baselworld and the fruit of Mr. Hu’s travels in Qatar and Saudi Arabia. We particularly like the decorative motifs – by no coincidence known as “arabesques” – that take shape in the sophisticated intricacy of the brass mesh, plated in rhodium, rose gold or yellow gold

È

una dote non indifferente quella di John Hu, fondatore del brand taiwanese Laban: le sue riflessioni e le sue esperienze di vita vissuta, lui, riesce a metamorfosarle in strumenti da scrittura. Non sfugge a tale assioma il nuovo modello Arabia, presentato all'ultima edizione di Baselworld e frutto di un viaggio intrapreso dal cittadino del mondo Mr. Hu in Qatar e Arabia Saudita. Particolarmente riusciti ci sembrano gli elementi decorativi – non a caso noti come “arabeschi” - che prendono forma nel raffinato intrico della maglia in ottone placcato rodio, oro rosa od oro giallo (a seconda delle versioni) di cui sono avvolti il fusto e il cappuccio in resina color nero o avorio della penna. Numerosi i pattern disponibili, tutti accomunati dalle loro astratte geometrie. Laban Arabia si declina nei modi di scrittura stilografica (prezzo: da 350 a 370 Usd), completa di pennino in acciaio Bock di fabbricazione tedesca, rodiato o bicolore in base alle finiture, e roller (prezzo: da 300 a 320 Usd). Ciascuna penna è presentata in un lussuoso cofanetto regalo, completo di una pregevole base portapenna in cristallo.

Laban’s new Arabia collection once again shows its protean ability to interpret the world’s cultures (according to the version), which encases the black or ivory resin barrel and cap. Many different patterns are available, all with abstract designs. Laban Arabia is available in two versions: fountain pen (price 350–370 US dollars), complete with German-made Bock steel nib, rhodium plated or two-tone according to the trim, and rollerball (price 300–320 US dollars). Each pen comes in a luxurious presentation case, complete with a handsome crystal pen stand base. 31


Pen show

UNA PENNA CHE FA PRESA Le nuove Lamy accent Al KK e KW si distinguono per le loro impugnature intercambiabili e dal look accattivante /Alberto Gerosa/

A Gripping Pen

C

orreva l'anno 1998 allorché Lamy introdusse il principio di libera personalizzazione nel mondo degli strumenti da scrittura di alta gamma, mediante il lancio della gamma accent con le sue impugnature intercambiabili. Ora l'azienda di Heidelberg prosegue nel solco di tale innovazione commercializzando il modello accent Al, dove “Al” allude alla veste color alluminio che con il suo bianco argenteo conferisce un aspetto pulito, elegantemente sobrio e uniforme alle superfici cilindriche della penna, ideate da Phoenix Product Design. Uniche eccezioni, la clip molleggiata in acciaio inox e, per l'appunto, le impugnature. Nella fattispecie, quella che accompagna la variante “KK” è in caucciù nero, materiale tanto trendy (adottato da qualche tempo anche per i cinturini degli orologi di lusso) quanto pratico e gradevole al tatto. Per dare invece al proprio look quel tocco di esclusività non ostentata ma che balza subito agli occhi degl'intenditori (che poi è la formula in cui si riassume la vera eleganza), non c'è nulla di meglio dell'impugnatura fornita in dotazione alla variante “KW” o, per esteso, “Karelia Wood”. Con tale evocativa definizione Lamy ha voluto racchiudere in un nome la fascinazione di questo anello oblungo ricavato da più lamine di legno; le sue superfici dalle eleganti venature sono state oppor-

It was 1998 when Lamy introduced the idea of freely customizable high-end writing instruments with the launch of the Accent range featuring interchangeable grips. Now the Heidelbergbased company continues this innovation with the Accent Al model, where “Al” refers to the aluminum color of the pen, designed by Phoenix Product Design, whose silvery white color gives its cylindrical surfaces an elegantly austere, clean, uniform look. The only exception is the spring clip in stainless steel and, naturally, the grips. In this case, the “KK” version features very trendy black rubber (recently also adopted for the straps of luxury watches), which is also practical and pleasant to the touch. The grip fitted to the “KW” version, which stands for “Karelia Wood”, gives the pen a touch of exclusiveness that immediately catches the eye of connoisseurs (summing up authentic elegance) without being ostentatious. The evocative name encapsulates the allure of this oblong ring made from several thin layers of wood. Its elegantly veined surfaces have been tinted and lacquered an intriguing shade of agate gray, which goes perfectly with the dominant metal. The rubber and Karelia Wood grips are also availa32


tunamente tinte e laccate in un'intrigante tonalità grigio agata, che armonizza alla perfezione con la dominante metallica della penna. Le impugnature in caucciù e Karelia Wood sono reperibili sul mercato anche sfuse; in Italia il loro prezzo unitario è stato fissato sui 7,50 euro. Lamy accent Al è disponibile sia nella versione “KK” sia in quella “KW” in pressoché tutte le modalità di scrittura che si possono desiderare: dalla stilografica con riempimento a cartuccia o converter, equipaggiata con pregevole pennino di manifattura in acciaio lucidato (prezzo per l'Italia: 62 euro) alla sfera (52 euro), dal roller (62 euro) al portamina (55 euro); la gamma contempla inoltre uno strumento da scrittura multifunzione, Lamy accent Al 4pen KK, commercializzato in Italia al prezzo di 62 euro e in vendita solo nella versione con impugnatura in caucciù. Tale modello racchiude in sé i modi sfera nera, blu e rossa, nonché portamina; il meccanismo di selezione è quello a vista, che consente di far fuoruscire dalla penna la punta desiderata posizionando davanti agli occhi la finestrella del colore corrispondente (per il portamina esso è grigio). Questo suggestivo meccanismo si fonda sulla legge di gravità: al momento della scelta la finestrella è rivolta verso l'alto – altrimenti non sarebbe ben visibile – mentre il refill a essa abbinato è collocato in posizione diametralmente opposta, ossia verso il basso. Quest'ultimo viene quindi raggiunto dallo speciale pendolo interno alla penna, che ne aziona anche l'avanzamento per l'impiego in fase di scrittura. Al pari della sfera e del portamina, lo strumento multifunzione presenta una particolare continuità di linee per l'assenza del cappuccio, cui supplisce un meccanismo a pulsante che regola la comparsa e scomparsa delle diverse punte. Sia la stilografica sia il roller sono invece munite di un elegante cappuccio. Ma non è tutto. Lamy mette a disposizione un servizio, fruibile anche in Italia, di incisione al laser sulla penna del proprio nome (o iniziali) nella grafia prediletta: è sufficiente informare il rivenditore specializzato della propria zona sulle proprie preferenze e Lamy provvederà nei tempi più solleciti possibili a recapitare presso il medesimo punto di vendita la penna personalizzata, ora più che mai inconfondibilmente vostra.

ble separately, priced 7.50 euros each (in Italy). Lamy Accent Al is available in both the “KK” and the “KW” models in practically every version imaginable: from fountain pen with cartridge or converter filling system, fitted with a fine polished steel nib (price for Italy, 62 euros), to ballpoint (52 euros), rollerball (62 euros), and mechanical pencil (55 euros). The range also includes a multipurpose writing instrument: the Lamy Accent Al 4pen KK (price in Italy, 62 euros) available only with rubber grip. This model combines black, blue, and red ballpoint pens, and a mechanical pencil. The pen features a visual selection mechanism, allowing the chosen tip to emerge from the pen by turning the window of the corresponding color (gray for the mechanical pencil). This evocative mechanism is based on the law of gravity. When chosen, the window faces upwards – otherwise it would not be clearly visible – while the corresponding refill is in a diametrically opposite position, i.e. facing the bottom. The latter is reached by a special pendulum inside the pen, which also activates its emergence for writing. Like the ballpoint and the mechanical pencil, the multipurpose pen displays a unique continuity of lines due to the absence of a cap, replaced by a button-operated mechanism that adjusts the emergence and retraction of the various tips. The fountain pen and the rollerball, on the other hand, are fitted with an elegant cap. But that’s not all. Lamy offers a service – also available in Italy – for the laser engraving of your name or initials in your own choice of script. Just tell your local specialist store your preferences and Lamy will quickly send back the customized pen, now even more unmistakably yours. 33


Pen show

NUOVE SFUMATURE

DI VERDE

Pelikan Souver채n 600 Vibrant green si caratterizza per il verde smagliante di fusto e cappuccio /Roberta Risso/

34


New shades of green Pelikan continues to revive the models that represent milestones in the brand’s long history. They include the Souverän fountain pens, a classic able to offer the assurance of a quality product made from durable materials. The same model is available in various versions and trims, as in this case, to appeal to different tastes. The new Vibrant Green is truly eye-catching, with a gleaming

Pelikan Souverän 600 Vibrant green is distinguished by its dazzling green barrel and cap barrel and cap in dazzling green, which contrasts with the black section and 24K gold-plated trim. Available in fountain pen and ballpoint versions (285 and 275 euros respectively), the new model closely resembles another special edition, called “green o’ green”, with similar characteristics but distinguished by a different, translucent hue and brushstroke effect. As always, the pens feature the hallmark beak-shaped clip and the Pelikan logo on the barrel end. The nib is in 14K two-tone gold with rhodium finish, available in EF, F, M, B and B widths.

P

rocede la riproposizione di Pelikan dei modelli che nel corso della sua lunga attività hanno segnato le tappe dell’affermazione del marchio. Tra essi le stilografiche Souverän sono un classico cui affidarsi con la certezza di prodotti d’alta qualità realizzati con materiali durevoli. Stabiliti gli elementi comuni alla gamma, sta poi al gusto personale scegliere tra le diverse tipologie e finiture proposte, come in questo caso. La nuova Vibrant green colpisce per la brillantezza del colore prescelto: fusto e cappuccio luccicano di un verde smagliante che ben si abbina al puntale nero e alle finiture placcate in oro 24 carati. Disponibile in versione stilografica e sfera (rispettivamente 285 e 275 euro), il nuovo modello ricorda da vicino un’altra edizione speciale, chiamata “green o 'green”, dalle caratteristiche simili, ma caratterizzata da una scelta cromatica differente, traslucida, con un effetto di pennellata. Sempre presenti a marchiare gli strumenti, il fermaglio a becco di pellicano e il logo Pelikan impresso sul fondello. Anche in questo caso il pennino è in oro bicolore 14 carati con finiture in rodio, disponibile nelle misure EF, F, M e B. 35


Lifestyle

LA LEGGEREZZA

DELL’ESSERE

La fibra di carbonio caratterizza la produzione delle nuove linee di Monteverde M1 e Regatta /Roberta Risso/

L’

americana Monteverde, distribuita in esclusiva in Italia dalla società Caimi Luigi & Figlio, punta con sempre maggiore decisione su innovazione e tecnologia, come dimostrano le due nuove linee di penne che si caratterizzano per l’impiego della fibra di carbonio. Utilizzata nei prodotti in cui è necessario coniugare leggerezza e robustezza, la fibra di carbonio è ormai una materia prima indispensabile nella progettazione di qualsiasi oggetto cui siano richieste alte prestazioni: dalle automobili alle barche ai velivoli è sempre più frequente la sua diffusione, non solo nel campo delle competizioni ma anche nel mercato degli elementi di uso quotidiano. Di certo la trama che ne caratterizza le superfici, mescolando sfumature di nero e grigio, presenta aspetti affascinanti, che ritroviamo nella nuova serie di penne a sfera M1 proposta da Monteverde. Strumenti di scrittura lineari e compatti, dal design deciso, senza fermaglio a spezzare le

forme aerodinamiche del fusto, risultano ideali per un uso quotidiano, vista anche la praticità che li contraddistingue: l’apertura è molto semplice, con sistema a rotazione, e nella parte terminale è stata inserita una punta arrotondata per utilizzare la penna anche su tutti i dispositivi touchscreen. Vari i colori proposti per le finiture delle estremità: nero, arancio, blu o metallo lucido. Diverso l’impiego della fibra di carbonio su Regatta, una collezione di penne Monteverde che ha già una sua lunga tradizione e si presenta oggi in una versione al passo con i tempi: ispirata al mondo della vela dove questo materiale trova largo impiego, la linea Sport prevede inserti di carbonio alternati ad anelli di colori diversi, nero, rosso e giallo. Interessante la chiusura magnetica del cappuccio presente sulle tre versioni disponibili, sfera, roller e stilografica (da 100 a 125 euro). Quest’ultima è fornita di pennino medio in iridio e utilizza cartucce standard. 36


Lightness of Being The US brand Monteverde, distributed in Italy by Caimi Luigi & Figlio, targets innovation and technology with more determination than ever, as seen in the two new lines of pens characterized by the use of carbon fiber. This material is used in products where it is necessary to combine lightness and strength, and has become an indispensable raw material in the design of any object requiring top performance: from cars to boats to aircraft, its popularity is increasing, not only in the racing field but also in everyday items. Certainly the texture that characterizes the surfaces, mixing shades of black and gray, presents fascinating aspects that can be found in Monteverde’s new series of M1 ballpoint pens.

NEW

Carbon fiber for the production of new Monteverde M1 and Regatta lines Linear, compact writing instruments with confident design, and no clip to break the aerodynamic shape of the barrel, they are ideal for everyday use, given their hallmark practicality: easy to open with their twist mechanism, and a rounded tip added to the end of the pen so it can also be used on all touchscreen devices. Top and bottom trim are offered in various colors: black, orange, blue, or polished metal. Regatta – a collection of Monteverde pens of established long tradition – uses carbon fiber differently. The new version is in step with the times, inspired by the world of sailing where this material is widely used. The Sports line fits carbon inserts alternating with bands of different colors, black, red and yellow. The cap has an interesting magnetic cap on all three available versions: ballpoint, rollerball, and fountain pen (100–125 euros). The latter has a medium iridium nib and uses standard cartridges.

LAMY accent Al www.lamy.com

37


Pen show

L’ARMONIA DELLA MUSICA

Su fusto e cappuccio della collezione Armonia di Signum by Essegi compaiono le note disposte sulle righe del pentagramma

The harmony of music The most widely used combination in classical music is the trio, consisting of piano, violin and cello, capable of emphasizing the skill of each player in an exchange of roles and solos. In the quest for perfect harmony, Signum by Essegi launches a collection called precisely Armonia, composed of three writing instruments – fountain pen, rollerball, ballpoint – all offered with three trims: rhodium, yellow and rose gold plating. The chosen theme is music, evoked by the notes

/Roberta Risso/

N

ella musica classica il trio è la formazione più diffusa: costituita da pianoforte, violino e violoncello, è capace di esaltare i virtuosismi dei componenti in uno scambio di ruoli e assoli. Alla ricerca dell’armonia perfetta, Signum by Essegi lancia una collezione che si chiama appunto Armonia, declinata in tre sistemi di scrittura - stilografica, roller e sfera – proposti ciascuno nelle tre finiture rodio, placcato oro giallo e placcato oro rosa. Il tema prescelto è la musica, rievocata dalle note che percorrono fusto e cappuccio degli strumenti di scrittura, lungo le righe del pentagramma. La chiave di violino, indicatore della tonalità di partenza del brano, è incisa sul cappuccio in resina tornita da barra piena, previsto in due colori (bianco o nero), a seconda delle finiture del fusto, realizzato in metallo lucidato a specchio e poi galvanizzato nelle versioni rodio, placcato oro giallo o oro rosa (2 micron). Il fermaglio è realizzato da conio, mentre gli anelli del fusto e del cappuccio sono in resina. Tutte le incisioni sono eseguite al laser. Le stilografiche, dotate di converter, sono disponibili con pennino in acciaio con punta iridio M o con pennino in oro 18 kt con punta M, F e B (208 euro).

The barrel and cap of the Signum by Essegi Armonia collection are decorated with notes arranged on a stave seen on the barrel and cap of the pens, set on a stave. The treble clef, which defines the starting key of a piece, is engraved on the cap in solid turned resin, offered in two colors (white or black), depending on the trim of the barrel, made in metal polished to a mirror finish then galvanized in rhodium or plated with yellow or rose gold (two microns). The clip is impact molded while the barrel and cap bands are in resin. All engraving is by laser. The fountain pens, with converter, are available with a steel nib with iridium M tip or 18K gold nib with M, F and B tips (208 euros). 38


Pen show

MOKA

LUCE E COLORE

È realizzata in resine traslucide la nuova versione della penna di Mazzuoli, ispirata dalle forme della famosa caffettiera /Christian Carosi/

U

na delle icone del marchio Mazzuoli, la penna Moka, torna a essere proposta in una nuova versione realizzata in resina. Nata da un’idea ispirata dalle forme della caffettiera Bialetti, la penna alla sua prima apparizione aveva fusto e cappuccio in alluminio, prodotta anche in una misura più piccola (la Mokina) con laccetto in caucciù per portare la penna al collo. Per la sua particolare silhouette è divenuta subito famosa tra gli appassionati di strumenti da scrittura e non solo, apprezzata anche per la qualità dei materiali e delle finiture. Un prodotto interamente made in Italy che oggi torna a far parlare di sé, identico nella forma, differente nei materiali di costruzione: Chiaroscuro, come dice il nome, si caratterizza per l’impiego di resine traslucide che offrono trasparenze e sfumature differenti in relazione agli angoli con cui la luce cade sulla superficie. Cinque i colori perlati (blu, arancione, rosso, bianco e nero) e due i sistemi tra cui poter scegliere (sfera e stilografica). Le finiture restano in alluminio, come nella versione originale, così come la cura nell’assemblaggio dei 15 elementi di cui è composta. Anche in questa versione è prevista la possibilità d’inserire un laccio in caucciù per un utilizzo tipo collana.

Moka light and color One of the icons of the Mazzuoli brand, the Moka pen, is back in a new version, this time in resin. Born from an idea inspired by the shape of the Bialetti Moka Express coffee maker, the first version of the pen had a barrel and cap in

The new version of the Mazzuoli pen, in translucent resins, is inspired by the lines of the famous coffee maker. aluminum, and was also produced in a smaller size (la Mokina) with a rubber cord so it could be worn around the neck. Its unusual silhouette made it immediately famous among enthusiasts of writing instruments and others too, who also appreciated the quality of the materials and trims. The product is entirely made in Italy and today is back in the public eye, identical in form but using different manufacturing materials. Chiaroscuro, as the name implies, is characterized by the use of a translucent resin that offers a range of transparencies and nuances depending on the angle at which light falls on the surface. In five pearly colors (blue, orange, red, black and white) and two systems to choose from (ballpoint and fountain pen), the trim is still in aluminum like the original version, and the assembly of the 15 elements is as meticulous now as it was then. This version also has the option of a rubber cord, for wearing the pen around the neck. 39


Pen show

Pelikan M101N Rosso Tartaruga è la terza di una serie di collezioni che celebrano il modello risalente agli anni ’30 /Roberta Risso/

UN PASSATO DA SCRIVERE ANCORA 40


Rewriting the past Luxurious and sophisticated, Pelikan’s new special edition is extremely striking, due to the alluring dark red color of the cap, section and barrel end, which contrasts with the iridescent barrel. It is a rendezvous of different materials: glossy resin and Pelikan’s hallmark cellulose acetate. A special working process ensures that different shades are generated for each model of pen. The M101N Red Tortoise is the third in a series of limited-edition collections celebrating the 1930s model. The previous models were the Brown Tortoise and the Lizard, a line conceived to combine a classic style with the very latest technical innovations. Thus, the piston-filling mechanism has been gradually perfected, although it remains identical to the original mechanism, which featured a small transparent window for checking the ink level.

Pelikan M101N Red Tortoise is the third in a series of collections celebrating the 1930s model

L

ussuosa e sofisticata, la nuova special edition di Pelikan non lascia indifferenti, colpendo subito il bersaglio. Merito dell’affascinante tonalità di colore rosso scuro del cappuccio, del puntale e del fondello abbinati a un fusto dalle sfumature cangianti: un incontro tra materiali differenti, da un lato la lucente resina, dall’altro il caratteristico acetato di cellulosa di Pelikan che per effetto di una particolare lavorazione è in grado di generare sfumature differenti in ogni modello di penna. La M101N Rosso Tartaruga è la terza di una serie di collezioni realizzate in numero limitato per celebrare il modello risalente agli anni ’30: in quest’ottica sono state già prodotte la Marrone Tartaruga e la Lizard, una linea concepita per combinare uno stile classico con le più moderne innovazioni elaborate in campo tecnico. Così è per il sistema di caricamento a pistone, andatosi nel tempo perfezionando pur replicando esattamente il meccanismo originario che disponeva di una piccola finestra trasparente per verificare il livello d’inchiostro. Disponibile solo in versione stilografica, M101N Rosso Tartaruga è dotata di pennino in oro 14 kt in quattro misure (Ef, F, M e B) e viene consegnata insieme a una confezione contenente un flacone d’inchiostro blu royal (475 euro).

Available only in fountain pen version, the M101N Red Tortoise is fitted with a 14K gold nib in four widths (Ef, F, M and B), and comes together with a bottle of royal blue ink (475 euros).

41


Pen show

LA MATITA DIVENTA

CAR DESIGN Car design in a pencil

Dalla collaborazione tra Napkin e Pininfarina nasce una versione di 4Ever che trae ispirazione dalla concept car Cambiano

Perpetual writing marries high-level design. 4Ever is the pencil designed by Napkin with an exclusive writing tip that requires neither refills nor sharpening: an innovative solution that uses a new type of alloy, called Ethergraf, derived from the founding of several metals. The tip oxidizes the paper upon contact, leaving a precise line similar to that of a traditional pencil, which varies only according to the type of paper, appearing lighter or darker.

/Luca Civati/

L

a scrittura perpetua si sposa con il design di alto livello. 4Ever è lo strumento di scrittura ideato da Napkin con una esclusiva punta scrivente che non necessita di ricarica o temperino: l’innovativa soluzione si deve a un nuovo tipo di lega, ottenuta dalla fusione di diversi metalli, chiamata Ethergraf. La punta ossida la carta con cui contatto e lascia un segno preciso simile a quello dello stilo, che varia solo in funzione del supporto cartaceo, risultando più o meno scuro. Dalla collaborazione tra Napkin e Pininfarina nasce ora questa elegante versione che trae ispirazione dalla concept car Cambiano: linee eleganti ed essenziali trovano la massima espressione estetica dalla combinazione tra materiali innovativi e classici, come l’alluminio e il legno. Ideato dal design manager di Pininfarina, Paolo Trevisan, lo stilo è composto da una scocca in alluminio, ramata e trattata galvanicamente, su cui sono applicati inserti in noce. Viene proposto in due versioni, una chiara satinata e una scura lucida, per un peso complessivo di 39 grammi, al prezzo di 80 euro, insieme a un astuccio in noce che ha anche la funzione di desk stand/display.

The partnership between Napkin and Pininfarina has produced a version of 4Ever inspired by the Cambiano concept car The partnership between Napkin and Pininfarina has now spawned this elegant version inspired by the Cambiano concept car: simple, elegant lines that are enhanced by the combination of innovative and classic materials, like aluminum and wood. The work of Pininfarina’s design manager, Paolo Trevisan, the pencil consists of a galvanized copper-plated aluminum body with walnut inserts. It is available either as a light-colored brushed or dark polished version, with an overall weight of 1.4 ounces, priced 80 euros, in a walnut case, which doubles as a desk/display stand. 42


Pen show

ESPLOSIONE

DI COLORI Sheaffer Sentinel si propone anche nelle versioni porpora, acquamarina, caffè, blu oltremare, moka e rosa shocking /Christian Carosi/

Explosion of color New colors will enrich the Sheaffer Sentinel collection, a timeless line of writing instruments intended for a wide range of consumers and everyday use. Versions are now also available in purple, aquamarine, coffee, ultramarine, mocha, and shocking pink, in addition to those in black, green, burgundy, and blue. Thanks to their affordable price (12 euros) and classic image, the Sentinels also lend themselves well as gifts, in a presentation case with a transparent window showing design and color.

N

uovi colori vengono ad arricchire la collezione Sentinel di Sheaffer, la longeva linea di strumenti da scrittura pensata per un pubblico molto vasto e per un uso quotidiano. Adesso sono disponibili anche le versioni porpora, acquamarina, caffè, blu oltremare, moka e rosa shocking, che si sommano a quelle in nero, verde, bordeaux e blu. Grazie al loro prezzo abbordabile (12 euro) e a un’immagine classica, le Sentinel si prestano bene anche come regalo da presentare nel loro astuccio con finestra trasparente che ne mostra profilo e colori. Gradevole l’impatto visivo delle nuove vibranti tonalità prescelte per caratterizzare il fusto in abbinamento al cappuccio cromato e lucido. Tutte le finiture sono placcate nickel e sul fermaglio si distingue il punto bianco (White Dot), firma riconosciuta del marchio Sheaffer, distribuito in Italia da Santara. In mano gli strumenti da scrittura risultano comodi e pratici, grazie al sistema di apertura a scatto e all’impiego di refill che garantisce una scrittura fluida e precisa, in nero o blu, nelle punte fine e media.

The Sheaffer Sentinel now also in purple, aquamarine, coffee, ultramarine, mocha, and shocking pink The new vibrant colors have a pleasant visual impact, highlighting the barrel combined with its polished, chrome-plated cap. All the trims are nickel-plated and the clip features the White Dot, the recognized signature of the Sheaffer brand, distributed in Italy by Santara. The pens are comfortable and practical, thanks to the push-button mechanism and the use of refills that ensure smooth, precise writing, in black or blue, in fine and medium tips. 43


Test

DELTA MAGNESIUM /Ruggero Rima, fountain pen collector, process engineer and handwriting expert*/

Le prove vengono eseguite sul prodotto acquistato o mandato in prova dalla casa madre con: inchiostro Ph 4,8, carta Premium Quality 75 g, 50 ore di funzionamento.

The tests are conducted on the product purchased from or sent on a trial basis by the manufacturer, with: ink Ph 4,8, Premium Quality 75 g paper, 50 hours of use.

I punteggi variano da 0 (minimo) a 5 (massimo). In giallo i punteggi del test; in rosso e tra parentesi i punteggi della media di mercato

The scores vary from 0 (minimum) to 5 (maximum) The test scores are shown in yellow, while the average market scores appear in red, in parentheses.

SCORREVOLEZZA Magnesium è la prima stilografica realizzata con questo materiale: ha una buona scorrevolezza data dalla precisione del pennino Fusion di Delta. Il tratto è bello, l’apertura del pennino soggetto a pressione scrittoria è buona: durante la prova con un pennino M e 450 g di spinta si sono misurati tratti di linea oltre i 1,2 mm. Non ci sono stati problemi con gli allunghi superiori né con quelli inferiori, non si sono riscontrati attriti. ( ) BILANCIAMENTO Durante la scrittura risulta molto ben equilibrata e leggera sia senza cappuccio calzato sia con cappuccio calzato. ( ) SISTEMA DI CARICAMENTO Con cartuccia il sistema è rapidissimo e con converter non ci sono problemi né di trafilatura dell’aria né di tenuta. ( ) PRESTAZIONI Buone prestazioni con cartucce e con il converter (se si usano le cartucce è meglio tenerne un paio di

Anno // Year 2013 Fascia di mercato Market range media // mid Dimensioni // Dimensions

Corpo // Barrel 123,8 mm // 4.87 inches Peso // Weight 30 g // 1 oz Materiali // Materials

Cappuccio // Cap magnesio magnesium Corpo // Barrel magnesio magnesium Fermaglio // Clip lega Berylco Berylco alloy Pennino // Nib Fusion Conduttore // Feeder resina termoplastica thermoplastic resin

44

SMOOTHNESS Magnesium is the first fountain pen made from this material. It is a smooth writer, thanks to the precision of the Delta Fusion nib. The line is handsome and the spread of the nib under writing pressure is good. An M nib was used for the test, and with 16 oz of pressure we measured line widths of over 0.05”. No friction was experienced, nor problems with ascenders and descenders. ( ) BALANCE The pen is very well balanced and light during writing, both without the cap and with the cap posted. ( ) FILLING SYSTEM With a cartridge the system is very rapid; with a converter there are no problems of air seepage or sealing. ( ) PERFORMANCE Good performance with cartridge and converter (if you use cartridges, we recommend keeping a couple of spares handy). ( ) CAPPING AND POSTING Very good. It takes little effort to fit the cap securely on


top of the barrel (the threads may interfere with the grip of those who write with a strong slant). ( ) FEELING The Magnesium pen sums up the mastery of Delta’s engineers. Magnesium makes the pen very visually attractive and extremely pleasant to the touch. ( ) FINISH The trim is well balanced and the trimmings are perfect. The clip shows fine deformation work and an excellent surface finish; the nib is well proportioned with respect to the gripper and the two-tone effect is very elegant. ( ) MAINTENANCE Maintenance is relatively simple, with spare parts in keeping with market prices. ( ) VALUE FOR MONEY Very good: the pen is priced at around 390 euros. The quality of all the materials is high and the handcrafting also needs to be factored in. ( ) RESALE VALUE It is not a limited edition, but Delta collectors always appreciate a fine product. It is possible to get up to 60% of its purchase value. ( ) PACKAGING Understated but attractive. ( )

ricambio nella borsa). ( ) CHIUSURE Le chiusure sono molto buone. Poco lo sforzo per incastrare il cappuccio sulla parte posteriore del corpo con ottima tenuta (per chi predilige una presa con discreta angolatura i filetti di chiusura possono creare disturbo alla presa). ( ) SENSAZIONEMagnesium sintetizza la maestria dei tecnici Delta. Il Magnesio rende la penna molto bella alla vista e gradevolissima al tatto. ( ) RIFINITURE Le rifiniture appaiono ben equilibrate, le rifilature sono perfette, la clip presenta una buona lavorazione per deformazione e un ottimo ricoprimento superficiale; il pennino appare ben proporzionato nei confronti del gripper, la doppia tonalità è molto elegante. ( ) MANUTENZIONE Relativamente semplice il suo mantenimento, i particolari di ricambio sono in linea con il mercato. ( ) RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO Molto buono: la penna si posiziona intorno ai 390 euro; la qualità di tutti i materiali è elevata e le lavorazioni manuali hanno il loro peso. ( ) RIPOSIZIONAMENTO SUL MERCATO Non è una serie limitata ma i collezionisti Delta apprezzano sempre un buon prodotto. È possibile ottenere sul mercato anche il 60 % del prezzo di acquisto. ( ) CONFEZIONE Essenziale, ma gradevole. ( )

Punteggio

39

Score

31

Market average

Scorrevolezza // Smoothness Confezione // Packaging

5 4

Bilanciamento // Balance

Media mercato

3

Riposizionamento // Resale Value

2 1

Caricamento // Filling

Qualità prezzo // Value for Money

Prestazioni // Performance

Manutenzione // Maintenance Rifiniture // Finish

Chiusure // Capping and Posting Feeling // Feeling

45

*Ruggero Rima è disponibile a eseguire test presso il suo negozio Scripta Manent di via S.Francesco d’Assisi, 27 a Torino


Tweet

1

2

3

1 Nasce dalla collaborazione tra S.T. Dupont e Karl Lagerfeld la linea White & Matte-Black Collection. La collezione è disponibile nelle due colorazioni laccate bianco o nero, iconico contrasto ideale "alla Lagerfeld”, entrambe con finiture palladio. The line of White & Matte-Black Collection comes from the partnership between S.T. Dupont and Karl Lagerfeld. The collection is available in two lacquered color schemes, black or white, the perfect Lagerfeld-style iconic contrast, both with a palladium finish. 2 La sommità del cappuccio di Montegrappa Pelé è caratterizzata da un pallone da calcio, che sormonta una corona sulla cui circonferenza è incisa la frase "All Hail The King" (“Tutti acclamino il re”). Il cappuccio, nei colori della bandiera brasiliana, ha il fermaglio con due cabochon ispirato alla coppa del mondo. Il fusto è in

smalto azzurro a ricordo dei famosi calzoncini di Pelé, mentre il fondello riprende il motivo dei suoi calzettoni con strisce verdi e gialle. The Montegrappa Pelé cap top is adorned with a soccer ball set over a crown, whose circumference is engraved with the words “All Hail The King.” The cap, in the green and yellow of the Brazilian flag, has a clip set with two cabochons inspired by the World Cup. The guilloché-engraved barrel is in blue enamel, recalling Pelé’s famous shorts, while the barrel end is striped green and yellow like his socks. 3 L’ultima nata dalla collaborazione tra Tibaldi e Bentley è dedicata alla coupé gran turismo Continental GT. I colori con cui si presenta la collezione, disponibile nelle versioni stilo, roller e sfera, sono i più richiesti dagli acquirenti del modello su strada: beluga black, silverlake blue, St. James 46

red e silver tempest. Le stilo sono alimentate a cartuccia o converter, e montano un pennino in oro massiccio 18kt. The latest product of Tibaldi’s joint venture with Bentley is dedicated to the Continental GT coupé. The collection is available in fountain pen, rollerball and ballpoint versions, offered in the colors most popularly requested by the purchasers of the car: beluga black, silverlake blue, St. James red, and silver tempest The fountain pens are fitted with a cartridge/converter filling system and a solid 18K gold nib. 4 Caran d’Ache e Lalique hanno unito arte e savoir-faire per realizzare Crystal, un’edizione limitata a 999 stilografiche e a 999 roller. I creativi si sono ispirati al famoso motivo Coutard, creato da René Lalique nel 1935, riproducendo le goccioline d’acqua sulla trama a rilievo della livrea. Il


5 4

6

7

design della collezione si completa un cabochon di cristallo satinato icona di Lalique – incastonato a mano a coronare la penna. Caran d’Ache and Lalique have combined art and savoir-faire in Crystal, a limited edition of 999 fountain pens and 999 rollerballs. The designers were inspired by the famous Coutard motif, created by René Lalique in 1935, reproducing droplets of water that linger on the raised weave of livery. The design of the collection is completed by a hand-set frosted crystal cabochon – the Lalique icon – to crown the pen. 5 È dotata di un piccolo carillon all’interno del cappuccio, l’edizione limitata di Krone che intende celebrare Ludwig Van Beethoven. Il grande compositore è raffigurato in un dipinto a mano presente sul fusto delle 28 stilografiche magnum insieme allo spartito e a un motivo decorativo di

farfalle che vogliono ricordare l’Inno alla gioia scritto dal maestro: la penna è in grado di riprodurre un brano della sinfonia. Krone’s limited edition celebrating Beethoven is fitted with a small music box in the cap. The great composer is depicted in a handpainted portrait on the barrel of the 28 magnum fountain pens, together with a score and a decorative motif of butterflies intended to recall the maestro’s “Ode to Joy.” The pen can play a piece from the symphony. 6 Continua la serie di penne Aurora ispirate ai Pontefici: dopo quella per la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II e quella donata a papa Benedetto XVI, è ora proposta un’edizione limitata di 936 stilografiche e altrettante roller dedicate a Papa Francesco. Il cappuccio in argento massiccio è inciso con lo stemma papale, mentre il corpo in resina azzurra si ispira 47

ai colori dell’Argentina, sua terra natia. Aurora’s series of pens inspired by popes continues, and following the model issued for the beatification of Pope John Paul II and the one presented to Pope Benedict XVI, the company is offering a limited edition of 936 fountain pens and rollerballs dedicated to Pope Francis. The solid silver cap is etched with the Papal coat of arms while the resin barrel is inspired by the national colors of Argentina, the Pope’s homeland. 7 Una nuova vibrante tonalità di colore viene ad arricchire la linea di penne Léman Caran d'Ache: lo splendente rosso dei tramonti sul lago è protagonista di una collezione composta da penna stilografica, roller, sfera e portamine; fa da contraltare al fusto l’argento rodiato dell’impugnatura, della clip e degli anellini. La stilografica è fornita di pennino in oro


Tweet 8

9

10

18 kt rodiato. A new, vibrant shade of color enriches the Léman Caran d’Ache line of pens: the glowing red of sunsets over the lake for a collection consisting of fountain pen, rollerball, ballpoint pen and mechanical pencil. The color is offset by the rhodium-plated silver barrel, clip and bands. The fountain pen comes with a rhodium-plated 18K gold nib. 8 Comoda da impugnare, scorrevole sul foglio. Il design elegante incontra il comfort nella nuova penna a sfera proposta da Cross, pensata per un uso frequente, senza rinunciare all’estetica. Fornita di un punto di presa in silicone, la Easy writer è disponibile in tre finiture: cromata o nera satinata e blu metallico. A comfortable grip and smooth on the paper. Elegant design meets comfort for a new ballpoint pen offered by Cross, designed for frequent

use, without losing looks. Fitted with a silicone grip, the Easy writer is available in three finishes: chrome-plated, brushed black, and metallic blue. 9 Frutto della collaborazione tra Marlen e Daniele Greco, amministratore del forum Fountainpen.it, Aleph è una stilo con caricamento a pistone e pennino in acciaio armonico: gli incavi laterali del pennino sono estetici e funzionali in quanto permettono di limitare la pressione necessaria per la flessione. Il corpo è in resina di colore grigio madreperlato, essenziale e pulito, senza anellini a spezzarne la linea. The partnership between Marlen and Daniele Greco (administrator of Fountainpen.it) has generated Aleph, a fountain pen with piston filling and a prestressed steel nib. The side indentations on the nib are as practical as they are aesthetic, reducing the pressure needed to bend it. The crisp, 48

clean barrel is hand-turned from a bar of solid resin, in gray mother-of-pearl, with no bands to break the line. 10 Pilot Prera è disponibile in una ricca paletta di varianti cromatiche, dal marrone scuro al bianco per passare a vivaci tonalità, come lime o fucsia, viene consegnata in un astuccio regalo coordinato, contenente una cartuccia di inchiostro nero. Non è invece prodotta in nero come erroneamente pubblicato sul numero scorso a pag 37: ce ne scusiamo con l’azienda e i lettori. Pilot Prera is available in a wide range of colors, from dark brown to white, as well as bright lime and fuchsia shades. It comes in a coordinated presentation case with a cartridge of black ink. It is not produced in black, as erroneously indicated on page 37 of our last issue, for which we apologize to the company and our readers.


Ink

MONTBLANC Daniel Defoe Palm Green

LAZZARONI Gran Riserva Amaretto

SAILOR Jentle Ink Colors of Four Seasons

Pendant ideale della fiammante Writers Edition 2014 di Montblanc (vedi l’articolo di copertina), questo inchiostro fa volare subito l’immaginazione ai palmizi e alla lussureggiante vegetazione dell’isola tropicale sulla quale naufraga Robinson Crusoe. Ideale per messaggi da destinazioni esotiche e mille altre occasioni. Prezzo unitario della boccetta da 35 ml: 14,70 euro.

Colore marrone ambrato e profumo di mandorle amare: a differenza della celebre infusione, la miscela di Lazzaroni – Gioielli per Scrivere disseta però solo le stilografiche. Suggestiva ma fortuita la corrispondenza tra il nome del brand di questo inchiostro e quello dell’azienda di Saronno specializzata nella produzione di liquori. Costo per il flacone da 30 ml: 15 euro.

Grande attesa per l’arrivo di una nuova partita di questa collezione, dopo che la prima era andata letteralmente a ruba. Tra gli 8 colori segnaliamo il grigio seppiato detto “Doyou” (“Mezza estate”), nonché la tonalità purpurea “Oku-Yama” (“Montagna recondita”, vedi foto). Le boccette da 50 ml saranno disponibili presso Lazzaroni (Bs) e Casa della Stilografica Firenze (15 euro).

The perfect partner for the gleaming Montblanc Writers Edition 2014 (see cover article), this ink immediately directs your imagination to palm trees and the lush tropical vegetation on the island where Robinson Crusoe was shipwrecked. Ideal for messages from exotic locations and countless other occasions. A 1.2 fl. oz bottle costs 14.70 euros.

Amber brown in color with the scent of bitter almonds: unlike the famous infusion, the Lazzaroni – Gioielli per Scrivere blend quenches only the thirst of fountain pens. The shared brand name of this ink with that of the Saronno company specialized in the production of liqueurs is charming but accidental. A 1 fl. oz bottle costs 15 euros

Great anticipation for the arrival of a new batch of this collection, after the first literally sold like hot cakes. The eight colors include the sepia gray called “Doyou” (“midsummer”), as well as the purple hue called “Oku-Yama” (“Deep Mountain”, see picture). The 1.7 fl.oz bottles will be available from Lazzaroni in Brescia and Casa della Stilografica in Florence (15 euros).

49


Penna’s friend

L’ARTE

A Democratic Art Massimo Pollidori’s workshop-showroom in Via Selice 40, in Imola’s artisan district, does not go unnoticed. The embossed, decorated metal door is almost the icon of a creativity that can hardly be contained, spilling over in all directions. Indeed, there is almost no artistic field that Pollidori does not explore: photography, drawing, painting, sculpture, writing, goldsmithing, and design are all under the belt of this multitalented 56-year-old artisan with heaps of talent and enormous sensitivity to social issues. “Art,” he says “must be accessible to all, it must be democratic.” Nor is this hype. He is convinced of it and just browsing the amazing handmade artefacts of the Lapis-Art line proves it. The pens, pencils, rollerballs, and fountain pens on sale cost from a few euros upwards. There is something for all tastes, occasions and ages. We can try to describe some lines, grouping them randomly by theme, letting our imagination chase after a series of clues that Pollidori’s creative flair has scattered around his fun collections. We start with the pencils, almost an allusion to the “enchanted forest,” like those handmade in wood encased in a mottled green and white handmade

DEMOCRATICA

Massimo Pollidori realizza strumenti di scrittura che sono vere e proprie opere d’arte. Alla portata di tutti... /Andrea Demodena/

N

on passa inosservata la vetrina del laboratorioshow room di Massimo Pollidori in via Selice 40, a pochi passi dal centro di Imola. La porta di metallo sbalzato e lavorato è quasi il segno di una creatività che fatica a essere contenuta e straripa in tutte le direzioni. E infatti non c’è quasi campo artistico che Pollidori non percorra: fotografia, disegno, pittura, scultura, scrittura, oreficeria, design sono tutti affrontati da questo poliedrico creativo, classe 1958, con talento da vendere e grande sensibilità sociale “L’arte - dice - dev’essere 50


artificial leaf, or in bamboo, or with a cap resembling a wood shaving, or a small trunk carved by an elf and embellished with inlays of various woods, playing with light and shade, or wrapped in fine silver leaf that looks like the rippling water of a pond with a tiny emerald green tree frog, made of resin, just about to leap.

Massimo Pollidori makes writing instruments that are true works of art. And very affordable... There are also more “noble” versions, which add coral and semi-precious stones to silver. Emilia Romagna is the home of racetracks and engines, and seems to be where the spirit of speed lives. So, just a few steps from the bike circuit where champions like Valentino Rossi, Mick Doohan, Loris Capirossi, and Max Biaggi – to name but a few – have made their mark, the roar of those

Massimo Pollidori in his workshop.

accessibile a tutti, deve essere democratica”. E la sua non è propaganda ma una reale convinzione e basta passare in rassegna gli incredibili manufatti della linea Lapis-Art per rendersene conto: penne, matite, roller, stilografiche in vendita a partire da una manciata di euro. Ce n’è per tutti i gusti, le occasioni e le età. Proviamo a descrivere alcune linee, raggruppandole arbitrariamente per tematiche, giocando a rincorrere con la fantasia questo o quell’indizio che l’estro creativo di Pollidori ha dis51


seminato nelle sue divertenti collezioni. E partiamo con le matite che ci sembrano alludere al “bosco incantato”, come quelle in legno rivestite di una simil foglia screziata verde e bianca realizzata a mano o in bambù o con il cappuccio che sembra un ricciolo di legno o un piccolo tronco intagliato da un elfo e impreziosito da inserti di essenze diverse, a giocare con i chiari e gli scuri, o ancora avvolte di una sottile foglia d’argento che sembra l’acqua increspata di uno stagno dove spicca una piccola raganella verde smeraldo, realizzata in resina e pronta quasi a spiccare il balzo. Non mancano poi le versioni più “nobili”, che aggiungono all’argento corallo e pietre dure. L’EmiliaRomagna è terra di corse e motori: qui sembra abitare il genius loci della velocità. E così, a pochi passi dal circuito motociclistico sul quale misero la loro firma campioni come Valentino Rossi, Mick Doohan, Loris Capirossi e Max Biaggi – solo per citarne alcuni – si può ritrovare l’eco del rombo di quei motori nella linea di penne “Mècanique” in resina e metallo cromato. Pistoni, cilindri, valvole, pulegge, ruote e bulloni raccontano di piloti che sanno addomesticare il cronometro, di bambini gongolanti di gioia nel mostrare ai loro compagni questi piccoli giocattoli e di adulti che, guardando queste penne sulla loro scrivania d’ufficio, per un momento possono allentare la cravatta e ripartire con la fantasia.E per finire ci piace segnalare la serie di strumenti di scrittura che chiameremo “Ready made”, in omaggio a quella svagata e ironica corrente artistica avviata da Marcel Duchamp. Penne che sembrano grandi viti colorate, come si trovano nei giocattoli da costruzione dei più piccini, e matite che hanno i cappucci fatti con elefantini, stelle di mare, granchi e altri simpatici animaletti. Ciascun manufatto è un pezzo originale, unico: “Un baluardo contro il qualunquismo”, come definisce questi strumenti di scrittura Pollidori, che li offre all’attenzione del suo pubblico custoditi in confezioni che sono altrettante opere d’arte.

engines resounds in the resin and chrome-plated metal of the Mècanique line of pens. Pistons, cylinders, valves, pulleys, wheels, and bolts speak of drivers who know how to tame the stopwatch, children gloating with joy as they show their friends these little toys, and men who, looking at these pens on their office desk, for a split second can loosen their ties and dip into fantasy. Finally we could point out the series of writing instruments we will call “readymade”, in homage to the dreamlike, quirky artistic movement initiated by Marcel Duchamp. Pens that resemble big colored screws, like those building sets for tinies, pencil caps shaped like elephants, starfish, crabs and other cute little animals. Each object is an original piece, unique: “A bulwark against trivia,” as Pollidori defines these writing instruments, offering them to the public in containers that are also artworks. 52


Stilografica in legno intarsiato e inciso. Edizione limitata.

UNICA E IRRIPETIBILE

La Penna ROMA è un omaggio alla capitale dell’Impero Romano, alla magnificenza di quel periodo e al monumento simbolo della città eterna, il Colosseo. Ordini, archi e nicchie finemente intagliate a mano, su una tarsia in Noce, impreziosiscono come un capitello la penna in Bois de Rose. Ogni stilografica è un manufatto unico, per le trame del legno, le tarsie, l’intaglio a bassorilievo e per la colorazione pittorica finale, il tutto eseguito a mano. Intarsi di Acero per la fascia su cui sono dipinti il nome e la numerazione; anelli e impugnatura di Ebano compongono il corpo di una penna dal classicismo eccentrico. La clip in alta lega di ottone rodiato, ha forma di gladio romano. Il pennino è in oro massiccio 18 K-750 rodiato, con punta in iridio. Sull’espositore in legno di Noce è riportata la planimetria della massima espansione dell’Impero romano anch’essa dipinta a mano. I 27 esemplari sono anche acquistabili scrivendo a info@dparmy.it o prenotandola dal sito www.dparmy.it.

D-PARMY è distribuito da FERIOLI srl www.dparmy.it


Penna’s friends

IL MARE COME PAGINA Nel concept di yacht ideato da Alex McDiarmid le caratteristiche e il design propri delle stilografiche vengono reinterpretati per l'impiego nell'elemento acqueo /Alberto Gerosa/

The sea is the page

C

he le penne stilografiche traggano ispirazione per il loro design dalle forme e dalle circostanze più disparate è un dato da lungo tempo acquisito, di cui le pagine della nostra rivista rendono da anni eloquente testimonianza. Che però un superyacht lungo 130 metri, con tanto di sala di rappresentanza, 8 cabine per gli ospiti e cuccette per 30 membri dell'equipaggio, possa assumere le forme di una stilografica, ossia di un oggetto che raramente supera i 17 centimetri di lunghezza, è una di quelle notizie che non capita spesso di avere tra le mani. Il merito di una simile, visionaria intuizione va ascritto ad Alex McDiarmid, giovane progettista britannico noto come “l'enfant terrible dello yacht design”. È lui ad aver realizzato il concept del superyacht Calligraphy, delle cui varianti riportiamo in queste pagine le immagini. Londinese, classe 1978, alle spalle una laurea presso la Scuola d'Industrial Design dell'Università di Coventry, McDiarmid porta avanti dal suo studio situato nella pittoresca località francese di Aix-en-Provence il suo ambizioso programma di rinnovamento nella progettazione di natanti di lusso. Come egli stesso spiega a Penna, “ci sono oggigiorno due tipi

It is no secret that fountain pens draw inspiration for their designs and shapes from the most disparate circumstances, and our magazine has provided eloquent proof of this for years. But for a 426foot superyacht with a stateroom, 8 guest cabins and berths for 30 crew members to be inspired by a fountain pen, an object that rarely exceeds 6–7 inches in length, is news we rarely hear. The merit of such visionary intuition comes from the genius of Alex McDiarmid, a young British designer known as the “enfant terrible of yacht design.” He is the man who created the concept of the Calligraphy superyacht, pictured on the following pages. Born in London, in 1978, with a degree in Industrial Design from the University of Coventry, McDiarmid is now based in the picturesque French city of Aix-en-Provence, where he pursues an ambitious project to revolutionize the design of luxury vessels. As he himself explained to Penna, “there are now two kinds of customers: those who remain skeptical towards new ideas and those who are bored with traditional design that makes yachts look like multi-tiered white wed54


ding cakes.” Which is precisely the category targeted by McDiarmid. “Why should a yacht follow the concept of a yacht just because it’s a yacht?” says the designer to sum up his method, adding that “Science dictates the suitability of a hull for the sea, but above the waterline it’s the designer who explores unimagined new possibilities.” So the fountain pen is most welcome as a source of inspiration for these floating millionaire dream abodes. And if it is true that a nib sliding across a sheet of paper is very different from a keel cutting through the ocean waves, it cannot be denied that there are remarkable similarities between yachts and pens, as noted by McDiarmid during his extensive research. He observes that just as in a boat, the fountain pen also has a stern, a hull and a bow, made up respectively of the barrel end, barrel and nib. The pen cap plays a role not unlike

di committenti: quelli che rimangono scettici nei confronti di nuove idee e quelli cui è venuto a noia il design tradizionale, che fa sembrare gli yacht bianche torte nuziali a più piani”. Ed è proprio a quest'ultima categoria che punta McDiarmid. “Perché uno yacht dovrebbe seguire il concept di uno yacht solo perché è uno yacht?”, così il progettista riassume il suo metodo, aggiungendo che “è la scienza a dettare l'idoneità di uno scafo all'elemento marino, ma al di sopra del bagnasciuga spetta al designer esplorare nuove, impensate possibilità”. Ben venga, quindi, la stilografica come fonte d'ispirazione per queste milionarie dimore da sogno galleggianti. E se è vero che lo scivolare del pennino su un foglio di carta è cosa ben diversa dal solcare con una chiglia le onde degli oceani, non si può negare che le analogie tra yacht e penne rilevate da McDiarmid alla luce delle sue approfondite ricerche siano notevoli. Egli osserva

In the concept of the yacht designed by Alex McDiarmid, the specific characteristics and design used for fountain pens are reinterpreted to sail the seas that entrusted to the superstructure in shipbuilding, while it is easy to find similarities between the bands and bulkheads (but also with the lift shaft intended to connect the various decks), as well as between the clip and the ship’s bridge, and between the fountain pen’s ink reservoir and the fuel, water and waste tanks found on yachts. Nevertheless, for the hull of Calligraphy, the resin so often used for writing instrument barrels is replaced by aluminum (although the designer does not exclude the use of composite materials), 55


infatti che proprio come avviene in una barca, anche la stilografica possiede una poppa, uno scafo e una prua, costituiti rispettivamente dal fondello, dal fusto e dal pennino. Il cappuccio della penna svolge una funzione non dissimile da quella che nelle costruzioni navali è affidata alla sovrastruttura, mentre è facile rinvenire le analogie tra gli anellini e le paratie (ma anche con la tromba dell'ascensore destinato a collegare i diversi ponti), così come tra la clip e il ponte di comando di una nave, nonché tra il serbatoio per l'inchiostro della stilografica e quelli per il carburante, l'acqua e i rifiuti presenti a bordo di ciascuno yacht. Nondimeno, nello scafo di Calligraphy la resina così spesso usata per i fusti degli strumenti da scrittura cede il passo all'alluminio (ma il designer non esclude l'impiego di materiali compositi), mentre la propulsione è garantita da un avanzato sistema diesel-elettrico a tecnologia ibrida. La creatività progettuale di McDiarmid è stata spronata sia da stilografiche quali le demonstrator, le cui superfici trasparenti consentono di svelare tutti i segreti della meccanica di questo tipo di penne, sia dalla sua frequentazione di lunga data con tali strumenti di scrittura: “Sin da tenera età - ci spiega infatti il designer - sono stato abituato a scrivere a scuola esclusivamente con la stilografica, ed è a questa che ricorro anche oggi quando devo scrivere un messaggio o biglietto personale. Inoltre, mi piace curiosare tra l'offerta di penne vintage nei mercatini d'antiquariato”. A questo punto, tutti noi vorremmo sapere se McDiarmid ha già trovato un committente intenzionato a far diventare il concept di Calligraphy una ultralussuosa realtà. Ahimè, la discrezione che vige in questa particolare nicchia del mercato impedisce a McDiarmid di fornirci qualsivoglia informazione in merito. Non ci resta quindi che tenere gli occhi ben vigili sull'orizzonte, in una delle estati che ci attendono, qua e là lungo le coste del pianeta...

while propulsion is ensured by a state-of-the-art hybrid technology diesel-electric system. McDiarmid’s creative design skills were inspired not only by fountain pens like the “demonstrators”, whose transparent surfaces reveal all the secrets of this kind of mechanical pen, but also by his longtime relationship with these writing instruments. “From an early age,” the designer explains “I only used fountain pens to write at school and that’s what I still use today when I have to write a personal message or a card. Moreover, I like to browse vintage pens on sale in antiques markets.” At this point, we would all like to know whether McDiarmid has already found a buyer willing to make the Calligraphy concept an ultra-luxury reality. Alas, the discretion that reigns in this particular niche of the market prevents McDiarmid from giving us any information on the subject. So we have no option but to keep a watchful eye on the horizon, in the summers to come, here and there along the shores of the planet... 56


PASSION LEAVES ITS MARK The leading writing instruments and lifestyle magazine www.pennamagazine.com


Agenda All’incanto // Under the hammer (Messe Frankfurt Exhibition GmbH / Petra Welzel)

OCCASIONI SENZA TEMPO I

I grandi al Plaza di Paperworld Great Names at Paperworld’s Plaza Si preannuncia ricca di eventi e molto partecipata l’edizione di Paperworld che si terrà a Francoforte dal 31 gennaio al 3 febbraio 2015. Molte le aziende internazionali che hanno aderito al progetto Plaza, riunite nel gruppo di lavoro Altenaer Kreis, e nell'Associazione industriale degli articoli di cartoleria, cancelleria e ufficio: si tratta di un'esclusiva area espositiva dove si potranno trovare oltre ai classici articoli per l'ufficio e agli strumenti per la scrittura anche prodotti di cartoleria e accessori per l'home office.

The next edition of Paperworld, which will take place in Frankfurt from January 31st to February 3rd, 2015, promises to be packed with events and participants. Many international manufacturers that joined the Plaza project have joined together for the Altenaer Kreis workgroup and the Industrial Association of Stationery and Office Supplies. In addition to classic office items and writing instruments, this exclusive exhibition area displays stationery and home office accessories.

Calendario Tillburg Pen Show (Holland) 27 settembre // September 27 kputten@conceptes.nl Belgian Pen Show (Waterloo)

Torino Pen Show (Italy) 11 ottobre // October 11 Circolo dei lettori, Via Gian Battista Bogino 9, Torino www.pennamania.it/turinpenshow

Hamburg Pen Show

Vienna Pen Show (Austria) 26 ottobre // October 26 www.penshow.at

28 settembre // September 28 www.bbpen.com

(Germany) 3 ottobre // October 3 www.marktundkultur.de/penport. html

Madrid Pen Show (Spain)

14-16 novembre // 14-16 November www.madridpenshow.com

London Writing Equipment Show (England) 5 ottobre // Octopber 5 http://lwes.wesonline.org.uk

ncurante dell'inverno incipiente, Artcurial ci accompagna con poesia tra i fondali del mare. Tra novembre e dicembre (purtroppo al momento non possiamo essere più precisi) verrà messa all'asta presso il parigino Hôtel Drouot una splendida Dunhill-Namiki vintage decorata con pesci e un cavalluccio marino secondo i più genuini dettami dell'arte maki-e. L'ippocampo è un motivo particolarmente caro all'immaginario popolare giapponese, nel quale viene anche soprannominato “figlio del drago”. La stima di questo top-lot si aggira tra i 7.000 e i 9.000 euro. Un altro valido indirizzo per le rarità d'antan è l'asta on line Pmauction, che recentemente ha realizzato 101 euro (partendo da una base d'asta di un solo euro) dalla vendita di una bella Stilus automatica in celluloide ambrata, risalente al 1935. Ai cultori delle Montblanc consigliamo invece di tenere bene sott'occhio gli incanti austriaci di Dorotheum, dove gli strumenti da scrittura di questo brand vengono battuti all'asta di frequente e, spesso, aggiudicati a prezzi estremamente interessanti. Per esempio, lo scorso luglio a Klagenfurt un offerente si è portato a casa per soli 240 euro – a fronte di una base d'asta di 140 euro – una penna a sfera Meisterstück Unicef “Signature for Good” del 2009 adorna di zaffiro in condizioni quasi perfette, eccezion fatta per una lieve (a giudicare dal materiale fotografico) rigatura sulla clip. Non male per un articolo attualmente reperibile – a fatica, trattandosi di edizione limitata – a circa il doppio rispetto al prezzo pagato dal fortunato concorrente dell'asta carinziana. Montblanc Meisterstück Unicef (Dorotheum).

58


Dunhill-Namiki (Artcurial).

Timeless bargains Heedless of the onset of winter, Artcurial takes us on a poetic tour of the seafloor. Sometime between November and December (unfortunately we cannot be more precise at the moment) a splendid vintage Dunhill-Namiki fountain pen will be put up for auction at the Hôtel Drouot in Paris. The authentic maki-e piece is adorned with fish and a seahorse. The seahorse is a particularly popular motif in Japan, where it is also called a “baby dragon”. This top lot is expected to sell for between 7,000 and 9,000 euros. Another interesting address for vintage rarities is the online auction house Pmauction, which recently sold a fine 1935 Stilus Automatica in amber celluloid for 101 euros (from a starting price of just 1 euro). We advise Montblanc aficionados to keep a close eye on the Austrian Dorotheum’s auctions, which often sell writing instruments by this manufacturer, frequently at very interesting prices. For example, in Klagenfurt in July, a buyer won a 2009 Meisterstück UNICEF “Signature for Good” ballpoint adorned with sapphire in almost perfect condition, except for a slight scratch (judging from the photograph) on the clip. Not bad for an item currently hard to find – it is a limited edition – at about twice the price paid by the lucky auction winner.

Stilus automatica mod. 1049 (Pmauction).

59


Lifestyle

FANTASIE CON LA CARTA

La designer Yu-ju Lee riproduce con la carta tradizionale coreana oggetti come penne, orologi da tavolo e vasi /Roberta Risso/

60


P

roporre prodotti che occupano uno spazio tridimensionale in una versione bidimensionale, utilizzando la carta. È questa l’idea della designer coreana Yu-ju Lee, che ha scelto di utilizzare una carta tradizionale del suo paese per riprodurre in modo fantasioso alcuni oggetti di uso comune, come le penne, gli orologi da tavolo e i vasi. Il progetto chiamato Mirum beau non ha solo una finalità estetica o artistica (è indubbio che le realizzazioni di Yu-ju Lee rivelino un’anima creativa), ma anche pratica, nel rispetto dei principi fondanti del design. Gli oggetti, pur se appiattiti, funzionano nello stesso modo degli originali da cui traggono ispirazione: la penna, per esempio, ha lo spazio per inserire un refill e i vasi dipinti come quelli antichi si aprono a “busta” per accogliere un contenitore d’acqua per i fiori (anche una luce, se si preferisce utilizzarli come lampade). Il materiale prescelto per queste opere non è una carta qualsiasi, ma la tradizionale carta coreana fatta a mano con cellulosa di gelso: Han-ji necessita di processi produttivi molto elaborati, fino a 100 passaggi, per raggiungere gli standard richiesti e garantire morbidezza, abbinata a durevolezza nel tempo.

Fantasies in Paper Offering products that occupy three-dimensional space in a two-dimensional version, using paper. This is the idea of Korean designer Yu-ju Lee, who chose to use her country’s traditional paper to reproduce imaginative versions of several com-

Designer Yu-ju Lee uses paper to make traditional Korean items like pens, desk clocks and vases monly used objects, such as pens, desk clocks and vases. The project is called Mirum beau and has not only aesthetic and artistic aims (there is no doubt that Yu-ju Lee’s products reveal a creative soul), but is also practical, respecting the principles of design. Although the objects are flattened, they work in the same manner as the originals from which they draw their inspiration: the pen, for example, has space for a refill, and the antiquestyle painted vases open like an “envelope” to accommodate a water container for flowers (or a light bulb if it is to be used as a lamp). The material chosen for these works is not just any paper, but the traditional Korean type handmade from mulberry cellulose, Han-ji, which requires very elaborate processing – up to 100 steps – to reach the required standards and ensure softness combined with durability over time. 61


Lifestyle

PUNTARE

IN ALTO Si presentano diversi, ma in realtà il Bell & Ross Vintage WW1 Guynemer e il BR 03 Ceramic si ispirano entrambi al mondo dell’aeronautica /Roberta Risso/

R

iconosciuta per i suoi segnatempo pensati per uomini dediti ad attività estreme, come sommozzatori, sminatori, poliziotti e gendarmi, astronauti e soprattutto piloti di caccia, Bell & Ross presenta due nuovi strumenti per chi aspira a “puntare in alto”. Il Bell & Ross Vintage WW1 Guynemer ricorda le imprese dell’asso francese della Grande Guerra: il leggendario pilota Georges Guynemer il cui volto è inciso sul retro della cassa in acciaio con finitura a canna di fucile. Dall’aspetto vintage, ha un quadrante opalescente, numeri e lancette color sabbia, anse a filo e corona striata sovradimensionata (in ricordo dei tempi in cui i pionieri dell’aviazione dovevano maneggiare l’orologio con i guanti spessi). Dai primi orologi da polso indossati a bordo dei velivoli dell’epoca al meglio della tecnologia aerospaziale. Il modello BR 03 Ceramic punta infatti su funzionalità e resistenza estreme. Il suo aspetto ricorda quello degli strumenti presenti sui quadri di comando degli aerei, necessariamente ben visibili in ogni condizione di luce. La perfetta leggibilità è infatti assicurata dalla finitura “nero mat” della cassa, che ottimizza la lettura del quadrante eliminando i riflessi, dai grandi numeri bianchi, dalla forma delle lancette e dal rivestimento fotoluminescente, che consentono una lettura immediata dell’ora sia di giorno sia di notte. La robustezza è garantita da un guscio in ceramica hi-tech, che protegge la cassa d’acciaio e il movimento meccanico automatico.

62


Viaggio nel fantastico mondo di

Aiming High Recognized for its timepieces designed for those addicted to extreme activities, such as divers, mine clearers, police and gendarmes, astronauts and – above all – fighter pilots, Bell & Ross presents two new instruments for those “aiming high.” The Bell & Ross Vintage WW1 Guynemer commemorates the endeavors of the French First World War ace, the legendary pilot Georges Guynemer whose face is etched into the back of the steel case with its gunmetal trim. With a vintage look, it has an opalescent dial, sand-colored numerals and hands, wire loop lugs and an oversized, striated crown (in memory of the days when the pioneers of aviation had to handle their watches while wearing thick gloves). From the earliest wristwatches worn on board the aircraft of the time to the best in aerospace technology. The BR 03 Ceramic model aims to be extremely practical and resistant. Its design resembles that of instruments on flight control panels, which have to

gioielli per scrivere Corso Palestro 33/c - 25122 Brescia (I) Tel. (+39) 030 3753184 www.lazzaronipenne.net - info@lazzaronipenne.net

The Bell & Ross Vintage WW1 Guynemer and BR 03 Ceramic are both inspired by the world of aviation be clearly visible in all light conditions. Perfect readability is ensured by the mat black case finish, which optimizes dial reading by eliminating glare from the large white numerals, as well as the shape of the hands and the photoluminescent coating that allows time to be read at a glance both in the dark and in the daylight. Robustness is ensured by a hi-tech ceramic shell protecting the steel casing and the automatic mechanical movement. 63

Asa-tsuyu A Special 33 piece Limited edition maki-e Fountain Pen by Urushi artist – Wataru Kurotobi ‘Hakeme-nuri Urushi’

Lazzaroni - gioielli per scrivere Distributore Sailor per l’Italia


Etcetera 1

2

3

1 Chi non conosce gli album da disegno Fabriano F4? La loro carta è di rara versatilità, tanto adatta alla grafite quanto al carboncino, al pennarello e al pastello; assorbe molto bene l'inchiostro e non teme né la rimozione del segno di quest'ultimo mediante lama, né tantomeno ripetute cancellature con la gomma. Più attuale che mai, il blocco dall'inconfondibile lettering azzurro si fregia ora del bel logo che celebra i 750 anni della carta Fabriano. Is there anyone who is not familiar with Fabriano’s F4 sketchpads? The company’s paper is uncommonly versatile, suitable for both graphite and charcoal, felt-tipped pens and pastels; it absorbs ink very well and withstands its removal with a blade and repeated use of erasers. More contemporary than ever, the pad with the distinctive blue lettering now vaunts the handsome

logo celebrating 750 years of Fabriano paper. 2 Il modello di orologio U-boat firmato Italo Fontana, già realizzato in diverse versioni di materiali differenti (acciaio, bronzo, oro, argento e ceramica), viene ora riproposto in carburo di tungsteno. Si tratta di una lega ad altissima resistenza che protegge i meccanismi interni dell’orologio, visibili grazie al vetro zaffiro posto sotto la cassa. The U-boat watch model designed by Italo Fontana, already produced in various versions in different materials (steel, bronze, gold, silver, and ceramic) is now also available in tungsten carbide. This is a very high-strength alloy that protects the inner workings of the watch, visible through the sapphire glass on the underside of the case. 3 Merù Gioielli propone tra gli altri monili della sua collezione autunno/ 64

inverno 2014/15 questo anello in oro rosa 18kt con nuvoletta smaltata (euro 180). La scelta di tecniche di lavorazione esclusive e lo spirito d'innovazione sono quelli che fin dagli anni '60 costituiscono una sorta di marchio di fabbrica di questo brand, che propone le sue creazioni nei negozi della milanese Via Solferino e della località sarda di Porto Rafael. Merù Gioielli’s autumn–winter 2014/15 jewelry collection includes this 18K rose gold ring with enameled cloud (180 euros). The choice of exclusive working techniques and spirit of innovation have been the hallmarks of this brand, with stores in Via Solferino in Milan and Porto Rafael in Sardinia, since the 1960s. 4 Originale, elegante e versatile al tempo stesso: è la cartella Scrivania dalla linea “I trasformabili” di Felisi. Può infatti fornire un supporto rigido


5

4

6

quando si devono prendere appunti al volo: basta inserire un blocco di fogli al suo interno, mediante la comoda tasca a parete. Qualità rigorosamente made in Italy per questo accessorio in vera vacchetta vegetale dotato di chiusura a scudetto, in vendita a 1.030 euro. Simultaneously original, elegant and versatile: this sums up the Scrivania folder belonging to Felisi’s line of transformable products. Indeed, it can double up as a clipboard for taking notes on the fly. Just insert a notepad in the handy side pocket. This quality accessory in genuine vegetable-tanned cowhide, with shield clasp, is entirely made in Italy and retails for 1,030 euros. 5 100 esemplari per festeggiare cento anni di Leica, storico marchio di macchine fotografiche. Dalla collaborazione con Valbray nasce il cronografo EL1, dotato di un diaframma

composto da 16 lamelle integrate che copre il quadrante e si apre ruotando la lunetta. Realizzato in titanio con finitura sabbiata, presenta quattro incisioni bianche sulla lunetta, una ogni quarto d'ora, in uno stile che ricorda le ghiere delle fotocamere Leica (17.990 euro). A hundred watches to celebrate the centenary of Leica, the legendary camera manufacturer. The company’s partnership with Valbray has resulted in the EL1 chronograph, featuring a diaphragm composed of 16 integrated blades that covers the dial and is opened by rotating the bezel. Made from titanium with sandblasted finish, the watch has four engravings filled in white on the bezel to mark each quarter hour, in a style reminiscent of Leica camera ferrules. 6 Un orologio da polso interamente fatto di legno: la voglia di ecoprodotti coinvolge anche il mondo dell’oro65

logeria con l’arrivo del nuovo Olmo realizzato da Lowell. Disponibile nelle cinque varianti ebano, palissandro, mogano, ulivo e noce, è fornito di un cinturino ecologico di fibre filate ottenute dal riciclo di bottiglie di plastica. Niente pile o chip ricchi di metalli pesanti, l’unica cosa che fa funzionare Olmo è il movimento meccanico a carica automatica (a partire da 275 euro). A wristwatch made entirely from wood. The demand for eco-friendly products has also hit the world of watchmaking with the arrival of the new Olmo produced by Lowell. Available in five versions – ebony, rosewood, mahogany, olive and walnut – it has an eco-friendly strap made from fibers obtained from recycled plastic bottles. Olmo has no batteries or chips containing heavy metals, and relies solely on a self-winding mechanical movement (from 275 euros).


Postcards

NELLA FORESTA DELLA DEA KALI /Photo Massimo Teruzzi, text Alberto Gerosa/

66


N

epal. Presso il tempio di Dakshinkali si compie, oggi come da tempo immemore, il rituale sacro agli Hindu delle offerte sacrificali alla dea Kali. Lungo il sentiero che mena al santuario tutto si tinge gradualmente del rosso del fuoco, del giallo delle ghirlande e dell'arancio delle vesti dei santoni, oltre al ciclamino dei sari delle donne: colori straordinariamente accesi, quasi acidi, come sulla copertina di un disco psichedelico anni '60. Sennonché l'unica musica ad accompagnarci nel cammino è quella di mille piccole campane di bronzo, che costeggiano la nostra via alla stregua di una moltitudine di funghi sonori.

Nepal. Today, as since time immemorial, the sacred Hindu ritual of sacrificial offerings to the goddess Kali takes place at the Temple of Dakshinkali. Along the trail that leads to the shrine everything gradually becomes tinged with fiery red, the yellow of the wreaths, and the orange of the holy men’s robes, as well as the cyclamen pink of the women’s saris. Strikingly bright – almost acid – colors, like those on the psychedelic cover of a Sixties record, although the only music to accompany us on this road is that of a thousand small bronze bells, lining the path like a multitude of tinkling mushrooms. Le immagini di questo servizio possono essere acquistate come stampe fotografiche a 50 euro ciascuna. Il ricavato sarà interamente devoluto all’associazione Onlus Abareka.org (mteruzzi@pennamagazine.com) // The photographs of this feature are available for purchase as prints at the price of 50 euros each. All proceeds will be donated to the association Abareka.org (mteruzzi@pennamagazine.com).

67


ABBONATI // SUBSCRIBE TO

PENNA 108 - novembre / dicembre / gennaio 2014

COMPILARE E INVIARE QUESTO MODULO A: FILL IN AND SEND A COPY OF THIS PAGE TO:

20 YEARS

F O U N T A I N P E N S & L I F E S T Y L E

Abbonamento annuale // Yearly subscription

ITALIA 4 numeri + accesso area riservata sito www.pennamagazine.com € 40,00

REST OF THE WORLD 4 issues + reserved area access www.pennamagazine.com € 55,00

Pelikan Souverän 605 Marine Blue Staedtler Albertus Durerus Delta Magnesium Pilot Nobori Ryu “Poste italiane Spa” Spedizione in a.p. D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano

O.P.S. Organizzazione Promozione Spazi Srl Viale Renato Serra 6, 20148 Milano Tel 02 39206.1 Fax +39 02 39257050 info@pennamagazine.com - www.pennamagazine.com

VINTAGE

Wahl Eversharp

VISCONTI

€ 7.00

Carbongrafite DESIGN BY PININFARINA

Pagamento // Payment by A mezzo versamento su c/c postale n. 36645208 intestato a O.P.S. Srl (solo Italia // Italy only)* A mezzo bonifico bancario a O.P.S. Srl BPM-BANCA POPOLARE DI MILANO - IT09Z0558401713000000000558 - Bic / Swift BPMIITMMXXX Bank transfer to O.P.S. Srl - BPM-BANCA POPOLARE DI MILANO - IT09Z0558401713000000000558 - Bic / Swift BPMIITMMXXX A mezzo carta di credito // credit card (no electronic card) o CARTA SI/ EUROCARD/ MASTERCARD o VISA o AMX

Cognome // Surname_____________________________________________ Nome // Name_______________________________________ Numero Carta // Card number______________________________________________ Data scadenza // Expiry______________________ CVV2__________________________________

Società // Company________________________________________ Attività // Business activity___________________________________ Nome e cognome // Name__________________________________________________ P.I-C.F // VAT_______________________________ Indirizzo // Address____________________________________________________________________________________________________ Cap // Zip code _______________ Località // City___________________________________Stato // Country___________________________ Tel // Phone____________________________ Fax_____________________________ E-mail________________________________________

Data // Date_____________________________

Firma // Signature_____________________________________________________

Nel rispetto della legge 196/03, indicandoci i suoi dati Lei avrà l’opportunità di essere aggiornato sui prodotti e le iniziative di O.P.S. Solo se non desiderasse avere ulteriori informazioni, barri la casella.

* La ricevuta del bollettino di conto/corrente è liberatoria ad ogni effetto e può essere inserita nella contabilità come operazione non soggetta ad IVA. Non sussiste l’obbligo di emettere fattura ai sensi dell’art. 74 D.P.R. n. 633/72 Comma 1/C e successive modifiche


La Tecnica C.so Garibaldi 222 - Salerno Tel. 089 231831 www.latecnicasalerno.com

La Nuova Stilografica C.so Repubblica 165 - Forlì Tel. 0543 20171 lastilograficadiforli@gmail.com

Pezzera Myriam Via Duomo 25, Capua (CE) Tel. 0823/969462

La Politecnica Via C. Ricci 13 - Ravenna Tel. 0544 32364 www.la-politecnica.it Martinelli Circonvallazione N/E 98 Sassuolo (MO) Tel. 0536 868611

Signum Via Francesco Guarini 2/4 - Avellino Tel. 0825 33376 EMILIA-ROMAGNA

SELECTED STORES

A.C. Vecchietti Via degli Orefici 2/B - Bologna Tel. 051 223951 www.vecchietti.it

L’elenco dei negozi partner di PENNA dove potete trovare le copie del nostro magazine.E molto altro...

Adamo Bettini Piazza Libertà 1 - Cesena Tel. 0547 21516 www.bettinidal1888.com Bensone C.so Canalchiaro 138/A - Modena Tel. 059 236672 Bozzini - Buffetti Via XX Marzo 6; via San Leonardo 36 - Parma Tel. 0521 771685 info@bozzini.it Cartoleria Francesco Via Farini 9 - Bologna Tel. 051 231285

www.giardino.it Tel. 02 5397256 ABRUZZO Cartolibreria Costantini C.so Vittorio Emanuele II 146 Pescara Tel. 085 4211434 www.libreriecostantini.com

CALABRIA

CAMPANIA Casa della Penna C.so Umberto I 88 - Napoli Tel. 081 204763 www.casadellapennanapoli.com

Gruppo Pace Via Cecati 1/3 - Reggio Emilia Tel. 0522 406311 crotticartoleria@gmail.com

Renato Brugnera Buffetti Via A. De Nino 5 - Sulmona (AQ) Tel. 0864 31568

De Santis Via Scarlatti 177 - Napoli Tel. 081 5560922 info@desantisnapoli.com www.desantisnapoli.com

Sistemi Ufficio Via B. Croce 235 - Chieti 0871 563830 info.ch@sistemiufficio.net

La Cartoleria Li Bovi C.so Garibaldi 147 - Salerno Tel. 089 228940 amedeolibovi@inwind.it

La Contabile Galleria Cavour 1 G/H Reggio Emilia Via Cafiero 22 Tel. 0522 433822 virna@lacontabile.net

La Cartoleria Via Priscilla 5 - Chieti Tel. 0871 62805 cartoleria.colangel@gmail.com

FRIULI-VENEZIA GIULIA

Charta Via Gemona 2/A - Udine Tel. 0432 511319 www.cuorediudine.it

E. Monti Via G. Mameli 3 - Forlì Tel. 0543 27771 www.erminiomonti.it

Centro Distr. Costa Verde Via Meucci 14 - Giulianova (TE) Tel. 085 8007575-808448

Tabaccheria The Pen Shop Cimino Via Bovio angolo p.zza Nettuno 2/4 Cattolica (RN) Tel. 0541 953556 cimo@libero.it

Cartoleria Minerva Via Canalino 1 - Modena Tel. 059 222312

Casa della Penna Piazza San Prospero 5/b Reggio Emilia Tel. 0522 431660 www.casadellapenna.it

Salituri Carta Penne & Calamai Via L.M. Greco, 1/d - Cosenza Tel. 0984 72836 saligiuseppe@libero.it

Ruggeri Via Emilia 70 - Modena Tel. 059 222399 ruggeripaola@fastwebnet.it

Casa della Penna/All Pens Viale Leopardi 39 - Udine Tel. 0432 510229 otmardelfabro@alice.it

Casa della Penna Via Farini 19/c - Bologna Tel. 051 231223

Casa della penna C.so Mazzini 162 Catanzaro Tel. 0961 792029 catanzaro1@libero.it

Pasello Via Canonica 16 Tel. 0532 206431 pasello@pasello-ferrara.it www.pasello-ferrara.it

Cartoleria Minerva Piazza del Popolo 34 - Cesena Tel. 0547 95731-25731 info@cartoleriaminerva.it

Cartolibreria Galeati Via P. Galeati 14/20 - Imola (BO) Tel. 0542 22169 info@cartgaleati.com

ITALIA

MP Design Gioielli Via Selice, 40 - Imola Tel. 0542 31777-348.5640650 design@massimopollidori.it

La Stilografica Piazza della Borsa 1 - Trieste Tel. 040 365928 LAZIO Alfa - Shop in Shop Montblanc Via G. Marconi 20 Cassino (FR) Tel. 077 626755 www.alfasrl.biz Antica Cartotecnica Piazza dei Caprettari 61 - Roma Tel. 06 6875671 www.anticacartotecnica.it Arteuropa Viale Europa 94 - Roma Tel. 06 5910888 www.arteuropa.it Burchi & De Sanctis Via Frattina 124 - Roma Tel. 06 6789830-6791029 Cartolibreria Eureka Via Consolare 105 - Latina (Priverno) Tel. 0773 904887 De Nittis “La Romanina” Via E. Ferri - Roma Tel. 06 7233521

69


Dimensione Ufficio Via Romagnoli 74 - Latina Tel. 0773 668938

LOMBARDIA

Francesco Pineider Via d. Fontanella Borghese 22 e via dei Due Macelli 68 - Roma info@pineider.com Il Regalo di Mattei Piazza dei Consoli 30/34 - Roma Tel. 06 764727 www.regalomattei.com

Casa della Penna dal 1939 con passione Dal 1939 la Casa della Penna offre assistenza e cortesia a chi desidera un articolo da scrittura da regalare o da regalarsi. L’esperienza e la grande passione che accompagnano negli anni l’attività di questo piccolo ma fornito negozio, sito nella storica piazza di San Prospero a Reggio Emilia, sono al servizio dell’appassionato collezionista, di chi cerca una rinnovata idea regalo o di chi semplicemente si avvicina all’affascinante mondo della scrittura. Qui il cliente può trovare penne stilografiche, rollerball, sfere e portamine di marchi come Caran d’Ache, Parker, Waterman, Montblanc, Lamy, Cross, Pelikan, Delta, Columbus oltre ad articoli per calligrafia e a una gamma completa di ricambi e accessori per dare un tocco personale al proprio stile di scrittura. Il servizio post vendita garantisce inoltre che la penna sia sempre efficiente, grazie alla possibilità di effettuare riparazioni ed interventi di restauro.

La Nuova Graf Via Giovanni Antonelli 12 - Roma Tel. 06 8084322 www.nuovagraf.it

Antica Cartoleria Novecento Piazza Risorgimento 3 - Milano Tel. 02 76006123

Mejana Galleria Vittorio Emanuele II 88 Milano Tel. 02 8693987 www.mejana.com

Brambini e Stefani C.so Carlo Alberto 38 - Pavia Tel. 0382 302227 www.brambiniestefani.it

Moresi Via Anzani 25/A - Como Tel. 031 267517 moresimassimo@libero.it

Brunori Via Torino 77 - Milano Tel. 02 86451821

Moschetti dal 1860 C.so Garibaldi 73 - Cremona 0372 20245 info@gmoschetti.it Office Store Giustacchini Viale S. Eufemia 192 - Brescia Tel. 030 3367830 www.giustacchini.it

C’Art C.C. Globo Via Italia 197 - Busnago (MB) Tel. 039 6820306 info@cartglobo.it www.cartglobo.it

O.R. Organizzazione Roma Via Lucrezio Caro 31/33 - Roma Tel. 06 3213047 www.or-roma.it

Cartoleria Centrale V.le Papa Innocenzo XI 14/A - Como Tel. 031 3305311 www.cartoleriacentrale.it

Pallotta Via della Sapienza Via della Sapienza 17 - Viterbo Tel. 0761 309452 www.pallottaregali.com

Cartoleria F. Apollonio Portici X Giornate 29 - Brescia Tel. 030 3757342 www.apollonio.it

Progetto Impresa Via Barberini 40 - Roma Tel. 06 4880139-4744640 www.barberini40.it

Cremonesi C.so Garibaldi 2 - Legnano (MI) Tel. 0331545120 www.cremonesi.it

Regali Novelli Via San Marcello 21/22 - Roma Tel. 06 6792852 www.novelli.it

E.E. Ercolessi C.so Magenta 27 - Milano Tel. 02 86454154

Stilo e Stile Via Gallia 101/A - Roma Tel. 06 77205999 www.stiloestile.it

Francesco Pineider C.so Magenta 12 - Brescia info@pineider.com

Stilo Fetti Via degli Orfani 82 - Roma Tel. 06 6789662 www.stilofetti.it

Francesco Pineider Show Room Via Industriale 12 - Castenedolo (BS) info@pineider.com

Stilograph - Corsani Via Ottaviano 79 - Roma Tel. 06 39723284 www.stilographcorsani.com

Francesco Pineider C.so Europa 13 - Milano info@pineider.com La Stilografica C.so Buenos Aires 53 - Milano Tel. 02 29405604 www.lastilograficamilano.it

Tecnoufficio Viale A. Ciamarra 202 - Roma Tel. 06 7216800 tecnoufficiosas@linet.it

La Stilografica C.so Cavour 21 - Pavia Tel. 0382 20120 lastilografica@hotmail.it

Ufficio Idea Via Prati Fiscali 267/269 A - Roma Tel. 06 88640148 Vertecchi Via della Croce 72 - Roma Tel. 06 6790155

Lazzaroni C.so Palestro 33/C - Brescia Tel. 030 3753184 www.lazzaronipenne.net

LIGURIA

Marazzi Silvestri Via Plan 65 - Livigno (SO) Tel. 0342 996472

Cartoleria Mazzini Galleria Mazzini 44/R - Genova Tel. 010 561259

Maroni e Fumagalli Via Sacco 4 - Varese Tel. 0332 285620 maroniefumagalli@libero.it

Casa della Penna Via XX Settembre 108/R - Genova Tel. 010 589170 www.sanguineti.it

Mazza Stilografiche Via Cesare Cantù 3 - Milano Tel. 02 86461131 www.paginegialle.it /mazzastilografiche.it

Casa della Penna Via del Priore 67/87 - La Spezia Tel. 0187 23397

70

Oldrini Raffaella cancelleria per uffici Corso Garibaldi 113, Legnano (MI) Tel. 0331/540343 www.oldrini.it Paginadopopagina Via Zuavi 8 Melegnano (MI) Tel. 02 98119268 Rossi Via D. Fernelli 12 - Mantova Tel. 0376 221416 Sironi Gioiellieri C.so Magenta 1 - Legnano (MI) Tel. 0331 544127 www.gioielleriasironi.it MARCHE La Stilografica C.so Garibaldi 55 - Ancona Tel. 071 203377 la.stilografica@alice.it MOLISE Fantozzi Ufficio Via R. Iorio 28 - Isernia Tel. 0865 29255 - 0865 415515 www.goldpen.it PIEMONTE Alberti Cartolibreria C.so Garibaldi 74 - Intra (VB) Tel. 0323 402534 www.albertilibraio.it Cantamessa Sas Via Madama Cristina, Torino Tel. 011/6698286 info@cantamessa1934.it www.cantamessa1934.it Francesco Pineider Via Bruno Buozzi 10 - Torino info@pineider.com La Stilografica C.so Italia 30/A - Novara Tel. 0321 624260 La Stilografica Via Nizza 1 - Torino Tel. 011 6505552 Monasterolo Stilografiche Via Cernaia 24 - Torino Tel. 011 541744


Pani Via Roma 53 - Cuneo Tel. 0171 690946 www.panicuneo.it Pivano Stefano Via Italia 14 angolo via XX Settembre - Biella Tel. 015 22451 www.pivanostefano.it Quill Via Monte di Pietà 17 - Torino Tel. 011 5628267 www.quillstilografiche.it Rosso “La boutique della penna” Via Cavour 142 - Asti Tel. 0141 530090 www.rossocart.com Scripta Manent di Ruggero Rima Via S. Francesco d’Assisi 27 - Torino Tel. 011 0682310 www.scriptamanent27.com Torino Penna Via XX Settembre 4 - Torino Tel. 011 542962 www.torinopenna.com PUGLIA Cartoleria Ranieri Via Abate Gimma 100 - Bari Tel. 080 5216070 info@costanzoranieri.it SARDEGNA Angelo Maccioni C.so Garibaldi 112 - Nuoro Tel. 0784 230759 Brunella Via Figoli 65 angolo Mariano IV Oristano Tel. 0783 74292 www.cartoleriabrunella.it Cartoleria Libreria Dettori Via Cugia 3/5 - Cagliari Tel. 070 307354 dettoricartolibreria@tiscali.it Nuova F.lli Dessi Via Dante 100/B - Cagliari Tel. 070 402645 www.dessidal1863.it Scripta Manent Via San Francesco d’Assisi 27 10121 Torino Tel. 011 0682310 rimaruggero@alice.it www.scriptamanent27.com Thesi Cartoleria Via Cagliari 17 - Alghero (SS) Tel. 0799 78131 SICILIA

Carlo Bellotti Via Dalla Chiesa 5/D - Palermo Tel. 091 306724

Visconti Concept Store Via Porta Rossa, 10/r , Firenze Tel. 0552381758 www.visconti.it

Carto Aliotta Via Diego D’Amico 30 - Bagheria (PA) Tel. 091 932345 www.cartoaliottacommerciale.it

Visconti Showroom Via della Vigna Nuova 69/R - Firenze Tel. 055 2645274 www.visconti.it

Cartoleria Amoroso Via Archimede 185 - Palermo Tel. 091 321344 cartoleriaamoroso@libero.it

TRENTINO-ALTO ADIGE Athesia Buch Via Goethe 5 - Bolzano Tel. 0471 925230

Centro Materiale Contabile Via Napoli 7 - Avola (SR) Tel. 0931 833810 roberto.damico11@tin.it

Eurocart Via Mantova 20 - Trento Tel. 0461 263303

Gruber Via Spedalieri 20 - Catania Tel. 095 320105

UMBRIA Casa della Penna Via XX Settembre 92/5 - Perugia Tel. 075 5736484

La Motta - Shop in shop Montblanc Viale S. Martino 188 - Messina Tel. 090 2931884 www.lamottagioielli.com

Soc. Cartotecnica Via Duomo 66 P.zza del Commercio 12 - Orvieto (TR) Tel. 0763 341854 cartotecnica@libero.it

Perna Via Sperlinga 14, Palermo Tel. / Fax 091326470 cartoleriaperna2009@libero.it

VENETO

TOSCANA Bianchi Piazza San Francesco 54 - Pistoia Tel. 0573 27140

C’Art (F.E.R.) Via Verga - Albignasego (PD) Tel. 049 8808649 cartipercity@libero.it

Cartolibreria Europa Viale Europa 107 - Firenze Tel. 055 683637 business@carteuropa.it

Claire Articoli Regalo Galleria Europa 6 - Padova Tel. 049 8761538 www.cartoleriaclaire.com

Casa della Penna Via Roma 11 - Lucca Tel. 0583 954721

Galla 1880 - La Cartoleria C.so Palladio 129 - Vicenza Tel. 0444 225252

Casa della Stilografica Via Cavour 43/R - Firenze Tel. 055 214970 www.stilografica.it

Grafica Service Via C. Davila 16/18 - Padova www.pgallery.it Kart Centro Commerciale “Le Piramidi” Via Pola 20 - Torri di Quartesolo (VI) Tel. 0444 267194 kart.piramidi@gmail.com

Centrale Scribe Via Machiavelli 10/12 - Viareggio Tel. 0584 962361 www.centralescribe.com

La Stilografica Via Mazzini 5/A - Verona Tel. 045 8030734

Eliotecnica Piazza Costituzione 45 Piombino (LI) Tel. 0565 38856

Lo Scrittoio C.so Porta Borsari 18 - Verona Tel. 045 8035720 www.loscrittoio.com

Francesco Pineider Piazza de’ Rucellai 4/7 R - Firenze info@pineider.com

Mario Marangoni Via Due Ruote 39 - Vicenza Tel. 0444 544360

Gheri Gherardi Via Bastione 31 - Massa Tel. 0585 41277 www.gherigherardi.it

Caf di Sodano Giovanni Via P. Mattarella 47/49, Agrigento Tel. 0922610437 info@caffor.it www.caffor.it

Il Parione Via Parione 10/R - Firenze Via dello Studio 11/R - Firenze Via Dupré 10 - Fiesole (FI) Tel. 055 215684 www.parione.it

Calafiore - Articoli da Regalo Via Epicarmo, 45 - Siracusa Tel. 0931 465718 calafiore.srl@ymail.com

Santini - Casa della Penna Via Marradi 60 - Livorno Tel. 0586 808038 santin39@santiniditta.191.it

Marton Regalo C.so del Popolo 40 - Treviso Tel. 0422 545708 Nibs Piazza San Leonardo 21 - Treviso Tel. 0422 419559 leonardo.21@tiscali.it Nota Bene Corte delle Rose 26 - Conegliano (TV) Tel. 0438 336725 notabenesrl@virgilio.it 71

Sigilli al Santo Via del Santo 175 - Padova Tel. 049 8751594 andreaspagnol@libero.it Facebook: Sigilli “al Santo”

ABROAD AUSTRALIA Pen Ultimate QVB Shop 15-17, Level 2, Queen Victoria Building, 455 George Street - Sydney www.penultimate.com.au NETHERLANDS De Groen Pens & Stationery Langstraat 196 2242JZ Wassenaar Ph. 0031 (0)70 5112523 www.degroen.nl La Couronne du Comte Nieuwlandstraat 59, 5038SM - Tilburg Ph. 0031 (0)13 7501070 www.lacouronneducomte.nl P.W. Akkerman Paul Rutte - Passage 15 2511 Ab Den Haag Ph. 0031 (0)70 3462264 www.vulpennen.nl SWITZERLAND Brachard & Cie Rue de la Corraterie 10 1204 Geneve www.brachard.ch Gerald Pere et Fils Grand Hotel Kempinski Quai du Mont-Blanc 19 1202 - Geneve www.gerard-pere-et-fils.com L’Ecritoire Design Rue Louis-Curtat 1 1005 - Lausanne Landolt-Arbenz Bahnhofstrasse 65 8001 - Zuerich www.landolt-arbenz.ch Maverick Geneva Grand Hotel Kempinski Quai du Mont-Blanc 19 1202 - Geneve www.maverick-geneva.com Pandora LTD Liab. Co. Buonaserstrasse 28/a 6343 Rotkreuz-Risch (Zug) Ph. 0041 (41) 7903080 - 7903085 www.naldi-italy.com Style of Zug Zeughausgasse 4 6300 - Zug www.styleofzug.ch TAIWAN Super Team International Co. Ltd 1 F, N 13, Alley 58, Lane 278, Yung Chi Road - Taipei Ph. 00886 2 27685950 superten@ms15.hinet.net


111 agosto - settembre - ottobre 2014 Direttore Responsabile // Editor-in-chief Osvaldo Ponchia

Redazione // Editorial staff +39 02 39206.1 coordinatore // editor Andrea Demodena | ademodena@pennamagazine.com |+39 02 36536432 Collaboratori // Contributors Christian Carosi, Luca Civati, Alberto Gerosa, Ruggero Rima, Roberta Risso, Massimo Teruzzi Traduzioni // Translations Angela Arnone, Sarah Ponting Progetto grafico e impaginazione // Design and layout Effige 2.0 | effige.com |+39 02 89423303 Foto di copertina // Cover photo Alessio Perrotta | Effige 2.0 Stampa // Printer Ingraph srl Via Bologna 104/106 - 20038 Seregno (Mi) +39 0362 240069 - fax +39 0362 325234 - info@ingraph.it Responsabile del trattamento dati // Data handler Osvaldo Ponchia | amministrazione@ops.it Marketing e pubblicità // Marketing and advertising Massimo Teruzzi | mteruzzi@pennamagazine.com Penna Magazine è una pubblicazione OPS Organizzazione Promozione Spazi Srl Prezzo di copertina € 7,00 Registrazione del Tribunale di Milano n. 40 del 30/1/1993 - Roc n. 3874 Iscrizione al Registro Nazionale della Stampa n. 5260 del 31/7/96 © OPS srl. Tutti i diritti di riproduzione in qualsiasi forma, compresa la messa in rete, che non siano espressamente per ragioni personali o di studio, sono riservati. Per qualsiasi utilizzo che non sia individuale è necessaria l’autorizzazione scritta da parte di OPS srl. Testi e foto o altro materiale anche se non pubblicato non vengono restituiti. Informativa ex D.lgs 196/03 Ops srl titolare del trattamento dati tratta i dati personali liberamente conferiti per fornire i servizi di abbonamento e spedizione. Per i diritti di cui all’art 7 del d.lgs 196/03 rivolgersi al responsabile del trattamento dati. I dati potranno essere trattati da incaricati preposti agli abbonamenti, al marketing, all’amministrazione, e potranno essere comunicati a società esterne per la spedizione del periodico e per l’invio di materiale promozionale. Il responsabile del trattamento dei dati è Osvaldo Ponchia a cui ci si può rivolgere per tutti i diritti previsti dal D.lgs 196/03 via mail amministrazione@ops.it, telefono 02 39206.214 o fax 02 39257050.

© OPS srl. All rights in any form, including networking, that are not expressly for personal reasons or study, are reserved. Any use, other than for individual purposes, requires the written consent of OPS srl. Text, photos or other material will not be returned, even if is not published. Information pursuant to Legislative Decree 196/03: OPS srl is the data controller and processes personal data freely provided for subscription and shipping services. For rights pursuant to Art. 7 of Legislative Decree 196/03, contact the data handler. The data may be handled by persons tasked to manage subscriptions, marketing, and administration, and may be communicated to external companies for mailing of the magazine and promotional material. The data handler is Osvaldo Ponchia, who may be contacted for all rights envisaged by Legislative Decree 196/03, emailing him at amministrazione@ops.it, calling +39 02 39206.214, or faxing +39 02 39257050

COME TROVARCI // WHERE WE ARE Viale R. Serra 6 - 20148 Milano www.pennamagazine.com

REDAZIONE // EDITORIAL OFFICES +39 02 39206.1 fax +39 02 39257050

PUBBLICITÀ // ADVERTISING +39 02 39206.1 commerciale@ops.it

ABBONAMENTI // SUBSCRIPTIONS Per informazioni tel. 02 39206.215 o scrivere a abbonamenti@ops.it Abbonamento annuale alla rivista (4 numeri) + accesso a tutti i contenuti di Pennamagazine.com per 12 mesi a 40,00 euro Italia; 55,00 euro estero. For more information, call +39 02 39206.215 or write to abbonamenti@ops.it Annual magazine subscription (4 issues) + access to Pennamagazine.com site contents for 12 months € 40.00 Italy; € 55.00 overseas.

ONLINE www.pennamagazine.com


SPECIAL EDITION

Riedizione storica dal sublime fascino

www.pelikan.com/exclusive


Penna 111