Page 1

Marzo n° 112- Anno 2018 - Euro 2,50

MUSICA TEATRO LIFESTYLE ARTE CULTURA EVENTI FOOD & WINE BENESSERE GREEN CINEMA

marzo/18

Valentina Bissoli, modella SPECIALE 8 MARZO EFFETTO DONNA


EMOZIONI

Pasqua al Borgo

Day spa

DOMENICA 1 APRILE 2018

TERRA ARIA ACQUA FUOCO

Un menĂš preparato per assaporare insieme il gusto della tradizione. Gli Chef del Borgo Antico hanno voluto dare un tocco primaverile a tutte le preparazioni.

Avete voglia di un Day SPA all’insegna dei benefici della Natura? Terme della Valpolicella vi invita a scoprire un abbinamento speciale: un massaggio indiano e un percorso sensoriale nelle zone umide della SPA.

SCOPRI E PRENOTA SU www.villaquaranta.com www.termedellavalpolicella.com T. Ristorante Borgo Antico +39 045 6767300 T. Terme della Valpolicella +39 045 6767456


Addio al Nubilato IN VILLA

Festeggia con noi! Un’idea esclusiva? Scegli Villa Quaranta! Una SPA a disposizione e una serata ricca di “buon”umore.

Acqua LiberaMente OGNI MERCOLEDÌ 9.30-14

le Piscine Termali Interne ospiteranno gli amanti dell’allenamento in acqua salsobromoiodica. Percorso terapico con assistente.


E D I TO R I A L E

li uomini vengono da Marte, le donne da Venere. È il titolo del libro sui rapporti di coppia, forse più venduto al mondo. Per esplorare solo in parte questo pianeta, a noi uomini poco conosciuto, per il numero di marzo di Carnet Verona abbiamo parlato con una modella che dalla provincia di Verona è partita alla scoperta del mondo, con una giovane giornalista che ha deciso di fare la scrittrice, con una matematica emergente che insegna all’Università e con una sportiva che pratica discipline estreme come il nordic walking nel deserto. E poi abbiamo incontrato Ornella Vanoni e Annalisa, la signora della canzone italiana e una delle voci giovani più interessanti del panorama pop. E abbiamo chiacchierato con Marina di Guardo, scrittrice, oggi più famosa forse come mamma di Chiara Ferragni. Marzo, al di là degli appuntamenti di Femminile Plurale dedicati alle donne e

incentrati su temi del mondo femminile, è anche il mese del teatro e della musica. In questo numero trovate la guida alle rassegne del teatro Nuovo, del Ristori e del Salieri, dell’Altro Teatro al Camploy, della Fucina Machiavelli e del cinema teatro San Massimo. Tra gli appuntamenti musicali classici, la rassegna de I Virtuosi Italiani al Ristori. Sul fronte della musica leggera (e non solo), il pianista Cacciapaglia al Camploy, Angelo Branduardi al Salieri di Legnago, i concerti della Festa di San Patrizio all’Arsenale e quelli del Cohen in zona San Zeno. Per chi ama l’arte, una panoramica sulle mostre in corso, in città e fuori, da Milano a Roma. A marzo riaprono i parchi: da non mancare le visite al Parco Natura Viva, a Gardaland e al Parco Giardino Sigurtà. E visto che siamo in tempo di elezioni, arriva a Villafranca Beppe Grillo. Come comico, però. Anche lui, per molti versi, viene da un altro pianeta. Giulio Brusati

carnet /

4


Pasqua con noi 1 APRILE 2018 – ORE 12.30

RISTORANTE LA TORRE 22 C/O HOTEL VERONESI LA TORRE • Guscio d’ uovo in frumento con zabaione al tuorlo, lamelle di tartufo e koppert cress • Carnaroli mantecato allo zafferano con ragù di vitello, il suo osso e punte d’ asparagi verdi • Gnocchi ripieni alla crema di porcino su crema di zucchine in fiore e formaggio di malga • Filetto di manzo in manto di nero vegetale e moussline su crema di spinaci e dragoncello, carota e finocchio glassato con patata fondente • Bavarese al cioccolato bianco glassato al fondente, sfera di passione e crumble di nocciole e mandorle

€ 42,00 persona, incluso acqua, caffè, coperto e Vini a selezione del Sommelier

Chic-nic

di Pasquetta in Corte 2 APRILE 2018 – ORE 12.30 HOTEL VERONESI LA TORRE / CORTE INTERNA E PLATEATICO* Un pomeriggio Chic & Easy, accompagnati da un Ricco Buffet (antipasti, verdure, primo piatto e grigliata di carne con contorni) ed ottima Musica all’interno della bellissima Corte verde dell’Hotel.

€ 35,00 a persona, incluso acqua, caffè ed 1 consumazione a persona (Vino, Birra o Bibita). (I piccoli sono benvenuti! Menu baby € 22,00 a bambino.)

*In caso di pioggia l’evento si terrà nelle sale interne

Ristorante “La Torre 22” Grazie alle svariate tipologie di sale disponibili, il Ristorante “LaTorre 22” si presta ad ospitare gli eventi più disparati: dalle cene romantiche a lume di candela alle proposte di matrimonio da cerimonie ai pranzi di lavoro, incontri conviviali e banchetti, ognuno dei quali trova la naturale cornice e la gastronomia appropriata.

c/o HOTEL VERONESI LA TORRE VIA MONTE BALDO, 22 37062 DOSSOBUONO DI VILLAFRANCA (VR) ristorante@hotelveronesilatorre.it tel. (+39) 045 8619387

@hotelveronesilatorre

#hvlt

www.hotelveronesilatorre.it


SPECIALE DONNA | 8 Effetto donna | 12 Interviste a Marina Di Guardo, Ornella Vanoni e Annalisa | 16 8 marzo femminile plurale | LIFESTYLE | 18 Hotel Caesius | 20 Aquardens | 22 Villa Quaranta | 24 Aqualux | 26 Relais Castello Bevilacqua | TEATRO | 28 Teatro Ristori | 32 Divertiamoci a Teatro | 34 Il Grande Teatro | 36 Teatro Salieri | 40 L’Altro Teatro | 42 Fucina Machiavelli | 44 Teatro San Massimo | 46 Altri Teatri | MUSICA CLASSICA | 48 I Virtuosi Italiani | 50 Altri appuntamenti | MUSICA LEGGERA | 52 Calcutta | 56 Riky | 60 Tendenze al Camploy | MUSICA LIVE | 58 Cohen | | ONE MAN SHOW | 62 Beppe Grillo | CINEMA | 64 Un amore così grande | ARTE | 66 Le Mostre in giro | CULTURA | 70 Università di Verona | 71 Idem | GARDALAND | 72 Peppa Pig e Dwayne Johnson | EVENTI | 74 Fiere di Verona | 76 La Festa di San Patrizio | GREEN | 83 Parco Giardino Sigurtà | 84 Il pollice verde | 86 Floricoltura Quaiato | WILDLIFE | 88 Parco Natura Viva | DESIGN | 89 Finstral | CALENDARIO | 94 Tutte le manifestazioni e gli eventi di Verona e provincia |

carnet verona

Sommario

registrazione Tribunale di Verona n° 1573 del 09/12/2003 n° iscrizione ROC 19001 edito da

via Nassar, 42/b Settimo di Pescantina (VR) tel. 045 6704400 fax 045 6754881 direttore responsabile Giulio Brusati hanno collaborato Agnese Ceschi Elisa Pasetto Giancarla Gallo Gianni Villani Giorgia Cozzolino Mattia Ballarini progetto grafico Pasquale Contreras contreraspasquale@gmail.com

338 8113910 stampa Grafiche Stella

In copertina: Valentina Bissoli (ph Maurizio Montani)

lBiglietti omaggio offerti da Carnet Verona!!! lConcerti, degustazioni, ingresso a parchi, Spa… lIscriviti alla newsletter di www.carnetverona.it lConoscerai in anteprima gli eventi più importanti e i biglietti omaggio disponibili. lScarica la nuova App di Carnet Verona

Editoriale Eventi non si assume alcuna responsabilità in ordine al successivo cambiamento di date o programmi riportati in questa pubblicazione settore commerciale Patrizia Pavesi www.carnetverona.it patrizia@carnetverona.it tel. 045 6704400 fax 045 6754881 per comunicazione eventi info@carnetverona.it entro il 15 di ogni mese Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodici Italiana


PRESENTA

Cena d’Autore a � mani 22 MARZO 2018

Chef Simone Gottardello Executive Chef del Ristorante EVO Bardolino

Chef Ospite Sara Preceruti del Ristorante Acquada di Porlezza (CO)

GIOVANI CHEF D’ACQUA DOLCE TRA TRADIZIONE ED INNOVAZIONE Due giovani Chef si incontrano per interpretare la tradizione lacustre con passione ed innovazione

Inizio ore 20:30 | COSTO CENA 75 euro (vini inclusi) - PRENOTAZIONE CONSIGLIATA marketing@aqualuxhotel.com - Tel. 045 622 9910 393 9592274 EVO BARDOLINO C/O AQUALUX HOTEL SPA & SUITE - VIA EUROPA UNITA, 24B - BARDOLINO (VR)


SPECIALE DONNA

Effetto donna UNA MODELLA, UNASCRITTRICE, UNASTUDIOSA, UNASPORTIVA IL MONDO AL FEMMINILE di Elisa Pasetto foto di Maurizio Montani

VALENTINA BISSOLI modella Lineamenti aggraziati e una vaga somiglianza con Kate Beckinsale, l’attrice britannica protagonista di “Pearl Harbor” e della saga “Underworld”. Ma con forme prorompenti e mediterranee, grazie alle quali è considerata, nel mondo della moda, nientemeno che l’erede di Monica Bellucci. Valentina Bissoli, 25 anni, è partita da Vigasio 11 anni fa con destinazione Milano e il sogno di diventare ballerina, infrantosi contro i suoi 177 centimetri d’altezza. Ma la ragazza veronese ha saputo fare di quell’apparente ostacolo uno dei suoi punti di forza: ora torna in riva all’Adige solo quando gli impegni da “top” glielo consentono, tra uno shooting e l’altro. Gli ultimi lavori della giovane modella? Editoriali e copertine per La Plus Belle, Maxim, QPmag. Una campagna worldwide per Carrera. E scatti (spesso in lingerie, viste le curve ben più generose di una striminzita taglia 38) con fotografi del calibro di Martin Strauss, Maurizio Montani, Daniele Cardone e Davide Ambroggio. Valentina, le è mai capitato di sentirsi - o di essere trattata - come una donna oggetto? «Ho un profilo commerciale, sono più adatta a lavori che prevedono un’esibizione del fisico maggiore rispetto a una modella da passerella. Ma non mi sento mai così: ho sempre lavorato con grandi professionisti, so benissimo che il risultato saranno foto belle e di classe, mai volgari o di dubbio gusto. Con un rispetto massimo per chi posa». Come vive il fatto che una modella venga valutata sostanzialmente per la sua fisicità? «La bellezza, non neghiamolo, aiuta molto, soprattutto in certi ambienti. carnet /

8

Come diceva Oscar Wilde, la bellezza è una forma del genio, anzi, è più alta del genio perché non necessita di spiegazioni. Ma senza personalità e carisma si annulla. Essere considerata solo bella è riduttivo. Io ho sempre cercato di dare più importanza alla consapevolezza di me stessa. Per questo sono molto orgogliosa di quello che sono». Da qualche mese, persino la Formula Uno ha dato l’addio alle storiche “ombrelline”… «Per le ragazze poteva essere un’occasione per farsi conoscere. Una scelta in segno di rispetto per la donna? Penso che quello si dimostri in altro modo. E poi che fastidio possono dare delle bellissime ragazze che sfilano nel paddock?» Il tema delle molestie nel mondo dello spettacolo è tornato di attualità. Lei ne ha mai subite o ha ricevuto proposte indecenti? «Fortunatamente no. E conosco il mio valore, so che posso farcela tranquillamente con le mie gambe. Se una donna ha solide basi morali, va avanti per la sua strada. In ogni caso non denuncerei mai dopo anni, come è accaduto dopo lo scandalo Weinstein: quello, per me, è solo un modo per cercare una visibilità perduta; se si prova reale sofferenza, è impossibile tenersela dentro per anni». La sua carica sexy davanti all’obiettivo è indubbia. Ma quando non lavora come le piace vestirsi? «Giro super comoda e… appendo i tacchi al chiodo. Adoro i jeans e le scarpe da ginnastica. E per dormire infilo il pigiama. Sul set fotografico, però, è tutta un’altra storia»


9 / carnet


FRANCESCA MANTESE professoressa di algebra-geometria Questo 8 Marzo per lei avrà un sapore speciale: insieme alla mimosa, la promozione a professore associato nel settore algebra-geometria all’Università di Verona. Perché Francesca Mantese, nata 43 anni fa in provincia di Vicenza, a Schio, è cresciuta a pane e numeri. E ha scelto la strada della carriera universitaria in una delle discipline considerate, da sempre, tra le meno “rosa”. Professoressa Mantese, quando ha capito che avrebbe voluto fare della matematica un lavoro? «Mi ha sempre appassionato e affascinato la sfida continua con se stessi nell’affrontare problemi e cercare di trovare una soluzione. E, fin dalle elementari, è stata la materia che mi ha dato più soddisfazioni. Finché, negli ultimi anni di liceo scientifico, mi è stato chiaro che avrei voluto studiarla anche all’università». E i compagni di scuola come l’hanno presa? «Con ammirazione. Le famiglie, quelle sì, si dividevano tra stupore e scetticismo: una ragazza brava in matematica non era così comune. Eppure al primo anno di università eravamo per la maggior parte studentesse…». E poi? «Poi moltissime hanno scelto professioni più stabili e compatibili con l’idea classica di famiglia. Siamo rimaste in poche in ambito accademico. Negli anni la situazione è migliorata, ma nelle posizioni più alte il rapporto numerico è nettamente a nostro sfavore. L’ambiente scientifico? Meno maschilista di molte altre realtà, ma il problema è conciliare l’impegno con le incombenze familiari che le donne devono affrontare». Cosa andrebbe fatto per incentivare il successo femminile nelle discipline scientifiche? «I risultati scolastici delle ragazze non sono per niente inferiori a quelli dei coetanei maschi. A cambiare dovrebbero essere gli stereotipi sociali, che vedono le donne più portate per le materie umanistiche, linguistiche, sociali. Questo crea spesso una mancanza di autostima nelle studentesse, che non si considerano abbastanza brave e portate per la matematica. È solo per questo che spesso si arrendono alle inevitabili difficoltà». (Elisa Pasetto)

Qui sopra, Francesca Mantese. In alto, Anna Martellato

carnet /

10

ANNA MARTELLATO giornalista, scrittrice e ideatrice di progetti editoriali Lo “sbarco” nelle librerie è stato a San Valentino, ma per il suo debutto letterario sarebbe stato azzeccato anche l’8 marzo. Perché “La prima ora del giorno” (Giunti), romanzo d’esordio della veronese Anna Martellato - giornalista, autrice e ideatrice di format e progetti editoriali - è un inno alla forza e alla resilienza femminile. Martellato, questo è un romanzo nato dalla voglia di raccontare una donna (la protagonista, nonché nonna di Anna) o attraverso di lei, le donne? «Entrambe le cose. All’inizio c’era la volontà di fissare i ricordi di mia nonna Anna, vissuta a Rodi durante la Seconda Guerra Mondiale. Ma avevo anche il desiderio di scrivere una storia contemporanea, che potesse raccontare una parte dei problemi che riguardano le giovani donne di oggi: così è nato il secondo binario della storia, quello del presente con Zoe, la nipote 27enne». Una storia contemporanea, che affonda le radici nel passato recente, affrontando temi universali: la donna di fronte alla guerra, la donna e la maternità, la donna e il lavoro. Ma dai tempi della nonna a oggi, la condizione della donna è davvero cambiata? «Certo! Abbiamo più diritti e riconoscimenti. Ma c’è ancora tanta strada da fare.... E poi non è così in tutti i Paesi o in tutte le classi sociali. Ciò che non è cambiato è la grande forza delle donne, che emerge grazie alla loro sensibilità e un “sesto senso”». C’è un’eroina femminile, nella letteratura, che l’ha sempre colpita e perché? «Elizabeth Bennet, la protagonista di “Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen. Intelligente, ha carattere, ed è un mix tra sensibilità e razionalità, a volte anche in contrasto, e a me i contrasti piacciono. Personaggio che per l’epoca era modernissimo». Quando pensa alla festa della donna pensa a... «Se metà dell’energia e dell’attenzione spesa per questo giorno si trasferisse per cambiare le cose comuni, quelle di tutti i giorni come la conciliazione lavoro-famiglia, sarebbe meglio per tutti: vivremmo in un mondo migliore, meno edulcorato e meno ipocrita».


ph Mauro Cottone

CAROLINA MONACI alpinista e ultramaratoneta di nordic walking Il coraggio e la determinazione dice di averli ereditati dal papà, ex atleta di sci. «Ma è stata mia mamma a insegnarmi che, quando si ha un obiettivo, non bisogna mai mollare ma approcciarlo con il cuore, così il risultato viene». Carolina Monaci, 47 anni, vive sul Lago di Garda, a Malcesine, e porta avanti ogni giorno questo testamento spirituale della madre, scomparsa da poco. Nella vita e nello sport, dove da donna ha raggiunto obiettivi estremi che anche molti uomini avevano fallito. Montagna e deserto i suoi habitat naturali, il primo da alpinista, il secondo da ultramaratoneta di nordic walking. In questi giorni ha iniziato ad allenarsi in vista della prossima sfida: il deserto di Lut, in Iran, da attraversare a piedi in soli sei giorni, con cibo e una tenda in spalla. Carolina, perché montagna e deserto? Non sono luoghi opposti? «Ho sempre sentito questo richiamo verso l’estremo. Sono solo apparentemente opposti. Entrambi vivono, si ribellano, l’una con le valanghe, l’altro con le tempeste di sabbia. Ecco perché bisogna entrarci non con arroganza ma con rispetto, quasi con dolcezza. Questo è il modo tipico della donna, che infatti può riuscire in questi sport. Anche meglio di un uomo che ha certo più resistenza fisica, ma la donna vince sul piano mentale. Con il parto è già stata forgiata a combattere con un grande dolore, ha imparato a elaborarlo con la mente». È grazie a questa forza che lei ha scalato due vette dell’Himalaya, superando atleti uomini professionisti. Ma alle vittorie delle donne viene riservato il giusto riconoscimento? «Oggi la situazione è migliorata, le atlete che ci hanno onorato con medaglie alle Olimpiadi invernali sono state osannate. Ma ho partecipato a spedizioni circondata da soli uomini, munita del loro stesso equipaggiamento: alcuni non accettavano affatto che una donna potesse superarli. Ma io non mi sono mai fatta condizionare». Eppure dice che l’agonismo, per lei, non è tutto… «Oh, sì, a 47 anni la classifica non è così importante. Ho meno tempo per allenarmi e con due figli a casa non voglio più rischiare. La mia medaglia più bella è la soddisfazione nel riuscire a conciliare, in gara, corpo e mente. Ed è proprio grazie a questo che poi arriva anche il risultato: prima classificata nel Sahara, seconda in Namibia». E la prossima sfida sarà in Iran, una missione non solo sportiva: vorrebbe accendere i riflettori sulla difficile condizione della donna in quel Paese mediorientale… «Vorrei fosse un messaggio di pace e condivisione, che serva a far sapere a quelle donne che, se hanno bisogno, noi ci siamo. E a noi occidentali per capire quanto siamo fortunate: qui possiamo sempre avere una seconda possibilità. Come nello sport: non importa se, anche impegnandoti, non arrivi all’obiettivo; anche il fallimento serve per crescere. L’importante è ripartire». (Elisa Pasetto)

Carolina con la mamma

11 / carnet


SPECIALE DONNA

«Una bambina cresciuta nell’amore e nella stima, da donna non accetterà mai di essere maltrattata» INTERVISTA A MARINA DI GUARDO SCRITTRICE E MADRE DI CHIARA FERRAGNI di Giorgia Cozzolino

arina di Guardo è moglie, madre, scrittrice e tra poco nonna di Leone, figlio della fashion blogger/ influencer Chiara Ferragni e del rapper Fedez. Ma è anche mamma di Valentina e Francesca. Qui ci racconta come ha cresciute tre splendide figlie; come le disparità uomo-donna ci sono, anche in campo letterario. E come la protagonista del suo ultimo romanzo sia diventata la vendicatrice di tutte le donne che hanno subito violenza dagli uomini. Marina lei è moglie, mamma, scrittrice… Ma c’è un segreto per conciliare vita privata e carriera? «Purtroppo no! Vorrei cercare di seguire tutto nel migliore dei modi, ma non è facile. A volte, è necessario rinunciare a qualcosa e stabilire delle priorità, anche se costa molto. Per me la priorità è sempre stata la famiglia e di questa scelta non mi sono mai pentita» Donne e soldi. Di recente l'Onu ha definito il gap salariale tra uomini e donne il più "grande furto della storia". È d'accordo? Anche a lei è successo di guadagnare meno di un uomo pari grado? «Quando lavoravo nella moda non ho mai avvertito questo tipo di problema. In questo settore non c’è differenza salariale tra uomo e donna, addirittura per le modelle è vero il contrario. Nel campo letterario invece, al di là dei guadagni, è impressionante carnet /

12

quanto sia difficile per una scrittrice vincere un premio letterario. E quando questo avviene, penso ad Alice Munro, premio Nobel 2013, può capitare che le antologie di scuola non la citino nemmeno. Davvero avvilente». Il caso Weinstein negli Stati Uniti ha avuto un effetto domino anche in Italia. Qual è stato il suo primo sentimento allo scoppiare di queste notizie? «Ho pensato: finalmente certe situazioni vengono allo scoperto. Spero solo non sia un fuoco di paglia». Anche tra le donne ci sono state polemiche, soprattutto sul ritardo con cui sono arrivate molte denunce. Lei cosa ne pensa? «Non è facile denunciare certi fatti e accettarne tutte le possibili conseguenze. Chi l’ha fatto, ha tutta la mia stima e ammirazione, anche se ha denunciato dopo molti anni. Bisogna denunciare, sempre. Può essere difficile, destabilizzante, ma è necessario. A me, per fortuna, non è mai capitato di essere molestata. Nel suo ultimo libro, “Com’è giusto che sia” (pubblicato da Mondadori), la protagonista è un giovane vendicatrice di tutte le donne vittime di uomini violenti. Quello della giustizia fatta da sé è un sentimento crescente anche nella vita reale soprattutto visto che spesso lo Stato non riesce a tutelare le donne da ex mariti e compagni che si trasformano in


assassini... Che ne pensa? «Credo che non si faccia abbastanza per prevenire questi terribili fatti di sangue di cui veniamo a conoscenza ogni giorno. Molto spesso, le vittime avevano già denunciato il compagno, il marito o il fidanzato, ma non erano state adottate misure sufficienti per prevenire ulteriori atti delittuosi. Bisogna porre la massima attenzione nel tutelare le donne che si trovano in queste delicate situazioni. Molte vittime sono succubi di un compagno padrone da cui dipendono anche economicamente». Madre di tre splendide donne, come si possono "vaccinare" le figlie da uomini violenti e manipolatori? «La famiglia è essenziale: le bambine, già da molto piccole devono sentirsi importanti, preziose, capaci di raggiungere grandi traguardi. Una bambina cresciuta nell’amore, nella stima e nella considerazione non accetterà mai di essere maltrattata». 13 / carnet


ph Marinetta Saglio

SPECIALE DONNA

l Festival di Sanremo in grande forma vocale, con la consueta ironia e una classe inarrivabile. Non contiamo gli anni a Ornella Vanoni perché gli anni non contano quando la signora della canzone entra in scena. Sul palco dell’Ariston, e poi nel tour che sta attraversando l’Italia, ha dimostrato di possedere ancora una voce in grado di ammaliare. Lady Vanoni, a Sanremo in trio con Bungaro e Pacifico è andata bene, no? «Sì! Visto? So ancora cantare! Se non avessi avuto la voce che ho, non avrei accettato di salire sul palco dell’Ariston. Sono fortunata, ma è un dono della natura. Come il décolleté. Mi chiedono: come fai a non avere alcuna ruga sul décolleté? Non ne aveva nemmeno mia madre: è un dono di natura». Dev’essere stato anche faticoso il Festival… «Sì, una fatica pazzesca. Adesso non riesco ad ascoltare nessuna canzone della rassegna. Pensate che c'era un fotografo di guerra, uno abituato a stare al fronte, che l'ultima sera mi ha avvicinata e mi ha detto: io non ce la faccio più, mi stanno distruggendo».

IL RITORNO DELLA SIGNORA DELLA CANZONE di Giulio Brusati

Ornella Vanoni Nella scaletta del suo nuovo tour, “La mia storia”, c’è anche un brano di Amy Winehouse. Le piace Amy? «E a chi non piace la Winehouse? Io canto la sua “Love is a losing game”, cioè l’amore è un gioco a perdere. Paragona la passione a un gioco d’azzardo. Mi piaceva molto, Amy. Il successo esplosivo le tolto una vita normale. Io ho un debole per le bambine tristi, come lei e come Billie Holiday, il mio idolo da sempre: applaudita dal pubblico, certo, ma intanto doveva dormire sul bus e non poteva entrare al ristorante, lei grande star, perché era nera». E Gino Paoli? C’era anche lui a Sanremo quest’anno… «Perché mi chiedete sempre di lui? Se volete sapere come sta, chiedetelo a lui. È in forma, però, Gino. L’avete visto anche carnet /

14

voi, vero? Ha dedicato una canzone a Umberto Bindi, discriminato al suo tempo perché omosessuale. Gino poco loquace? Non è vero: quando inizia a parlare…». “Imparare ad amarsi”, il brano che ha portato a Sanremo, parla di relazioni amorose sbagliate, di come imparare a lasciarsi. Tema attuale, giusto? «Sì, interessa tutti, anche un ragazzino di 11 anni: bisogna sapere come lasciarsi e poi perdonare, per non portarsi dietro l’amaro. I primi tempi sono duri ma poi salvi le cose belle di un rapporto». È vero che le prime volte che è salita sul palco aveva paura? «Le prime volte?!? La paura è durata vent’anni. Adesso c’è solo una forte emozione: quella di incontrare il mio pubblico e avvertire l’affetto di generazioni diverse».

«La mia storia», il tour di lady Vanoni _21 marzo Bologna, Teatro Duse _25 marzo Brescia, Gran Teatro Morato -29 marzo Roma, Auditorium Parco della Musica _16 aprile Firenze, Teatro Verdi _8 maggio Milano, Teatro Degli Arcimboldi _12 maggio Napoli, Teatro Augusteo _21 maggio Torino, Teatro Colosseo Info: Bubbamusic.it Fepgroup.it


ph Luisa Carcavale

l terzo posto al Festival di Sanremo 2018 con il brano “Il mondo prima di te” e dritta nella top ten dei dischi più venduti con “Bye bye”. In attesa di due eventi “live”, il 10 maggio a Roma e il 14 maggio a Milano. Annalisa è tra le giovani voci pop più interessanti dell’ultima decade. A chi dice il by bye del titolo? «A una parte di me che non esiste più. Con questo disco voglio indicare un mio cambiamento. Adesso voglio sentirmi più libera. Basta! Voglio trovare un mio modo di dire le cose, anche nella canzone pop. Non voglio più seguire certe regole, ma esprimermi come parlo tutti i giorni, senza fronzoli e senza badare alla forma». Davvero? In una nuova canzone lei dice “sinapsi”. È una parola che utilizza comunemente? «Sì, certo! A me la scienza piace e molto spesso mi avventuro in ambito scientifico per approfondire e divertirmi. Spesso trovo grandi connessione tra i principi della fisica (Annalisa è laureata in questa materia, ndr) e la vita di tutti i giorni». Ma questo cambiamento quand’è iniziato? «Non saprei indicare il momento esatto. Che fossi

Bye bye Annalisa LA CANTANTE POP TERZA A SANREMO RACCONTA IL SUO NUOVO DISCO «PARLA DEL MIO CAMBIAMENTO. I CONCERTI? SOGNO L’ARENA DI VERONA, IN UNO SPETTACOLO TUTTO MIO»

diversa, l'ho capito alla fine, quando mi sono guardata da fuori e mi ci sono vista più energica, consapevole e autentica di quanto fossi stata fino ad allora. Eppure, allo stesso tempo, ero simile a me bambina, quando la musica era scoperta impulsiva, illogica, senza regole, senza filtri». Due eventi “live” a maggio. Ma dovesse scegliere il posto più bello dove fare un concerto? «Non ho dubbi: l’Arena di Verona. Ci sono stata come ospite di altri artisti e invitata ai Wind Music Awards ma sogno di salire sul palco dell’anfiteatro per uno spettacolo tutto mio». (Giulio Brusati) 15 / carnet


SPECIALE DONNA

Ottomarzo Femminile Plurale a cura di Agnese Ceschi

L’intero mese di marzo in città si animerà di eventi all’insegna della donna. L’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Verona rinnova l’appuntamento con “OttoMarzo. Femminile, Plurale. Conciliazione, diritti, creatività (2 marzo - 22 aprile 2018) un programma di spettacoli, proiezioni di film, conferenze, presentazioni di libri, e tanto altro in centro storico e nei quartieri. Carnet Verona ha selezionato per voi gli appuntamenti più interessanti. Per l’elenco completo potete visitare il sito www.comune.verona.it. E per l’intera giornata dell’8 marzo, ingresso libero per le donne ai musei e monumenti cittadini: Arena, Casa di Giulietta, Museo Archeologico, Museo di Castelvecchio, Palazzo della Ragione-GAM-Torre dei Lamberti, Museo degli Affreschi G.B. Cavalcaselle, Museo di Storia Naturale, Museo Lapidario Maffeiano. _SEXMACHINE Teatro Camploy - giovedì 8 marzo alle 21 Spettacolo di e con Giuliana Musso. Un’attrice e un musicista danno voce ed anima a sei personaggi che formano un quadro di contemporanea umanità. _LA BISBETICA DOMATA Teatro Camploy - lunedì 5 marzo alle 21 Una riduzione del testo di Shakespeare e adattamento di Andrea De Manincor, con Giulia Cailotto, Andrea De Manincor, Michele Bonvini, Solimano Pontarollo e Claudia Novati. _SLOW-FASHION SHOW Buvette eLoggiato della Gran Guardia, piazza Bra mercoledì 7 marzo dalle 17.30 alle 20.30 Una sfilata per valorizzare la creatività femminile e il femminile in tutte le sue forme. Realizzata da un gruppo di stiliste attive nel panorama veronese, con la direzione artistica dell’associazione culturale DIMA e dello stilista Lamberto Petri. -FELICEMENTE DIVERSI Teatro Camploy - mercoledì 7 marzo alle 21 Spettacolo musicale di teatro e danza realizzato dall’associazione culturale TrixTragos, ensamble Musikè. Nel foyer, la mostra fotografica “Diversamente donna” con scatti di Luca Bissoli e Stefano Bianchi. _LITTLE SISTER Sala Convegni Gran Guardia - venerdì 9 marzo alle 21 Little Sister (Umimachi Diary, Giappone 2015, 128’), regia di Kore’eda Hirokazu, con Haruka Ayase, carnet /

16

Foto di sfondo: Ritratto di Emilia Vignola, 1900-1924 di Alfredo Savini Galleria d’Arte Moderna Forti

_1968/2018, NOI CHE 50 ANNI FA… Teatro Alcione - venerdì 9 marzo alle 21 Concerto eseguito da Percorsi d’Autore che traccia l’evoluzione, l’emancipazione e il rispetto della donna, dei giovani e della società attraverso il cambiamento dei testi delle canzoni. _NELLA DIGNITÀ… IL NOSTRO VALORE! Chiesa di San Pietro in Archivolto sabato 10 marzo alle 9.45 Incontro con Angela Barbaglio, Procuratore Capo di Verona e Irene Bertolini, psicologa. Promosso da CIF provinciale di Verona. _DONNE DI VERONA Piazza Erbe presso la fontana di Madonna Verona sabato 10 marzo 10.30 e 16.30 Visita guidata ideata e condotta da Mareva De Frenza. Narrerà le vicende di alcune donne veronesi partendo dall’età romana fino a personaggi del secolo scorso. _LA CORSA DI GIULIETTA Piazza Bra - domenica 11 marzo alle 9.30 Corsa/camminata di 5/10 km non competitiva per tutti, nel centro storico di Verona, dedicata alle donne con finalità benefica. _CONCERTO DELLA BANDA ARRIGO BOITO Teatro Ristori - venerdì 16 marzo alle 21 Programma di brani di artiste famose intervallati da momenti di prosa anch’essi dedicati alle donne. _PER UNA VIA FEMMINILE ALLA SOSTENIBILITÀ Magazzino 1 sede Ordine ingegneri di Verona e provincia sabato 17 marzo dalle 10 alle 12.30 Convegno. _DONNE E COMUNICAZIONE DA CAROSELLO AL DIGITALE Palazzo Camozzini - martedì 20 marzo alle 18.30 Partecipa Marco Melegaro, giornalista di Sky ed autore del libro “Carosello genio e pubblicità all’italiana” con proiezione di filmati dell’epoca, affiancato da Gaia Passamonti, esperta di comunicazione digitale e corporate storytelling strategist. _LORO... ED IO Teatro Camploy - mercoledì 21 marzo alle 21 Un omaggio alle grandi cantanti italiane e non solo, con Cristina Gamba e Verona’s Magic Quartet. _“ILDEGARDA DE BINGEN, MAESTRA DI SAPIENZA NEL SUO TEMPO E OGGI” Circolo della Rosa - venerdì 23 marzo dalle 17.30 alle 19.30 Presentazione del libro su Ildegarda


La natura si risveglia, il corpo si rigenera! Marzo è un mese perfetto per staccare dai lunghi mesi invernali e prenderti del tempo per il tuo benessere. Rigenerati fra vasche e lagune, grotte e cascate di acqua salso-bromo-iodica e magici rituali aufguss, accompagnati da musica ed essenze profumate e coinvolgenti.

Disponibili su www.aquardens.it speciali pacchetti per festeggiare Festa della

donna

Festa del

papĂ

Via Valpolicella, 63, 37026 - S. Lucia, Pescantina - VR 045.67067 - info@aquardens.it - www.aquardens.it

Pasqua


LIFESTYLE

Hotel Caesius PENTA-DIETOX CON ACQUA CAESIUS PER RIMETTERSI IN FORMA

carnet /

18

ome perdere peso, depurare ed equilibrare l’organismo? Con la buona tavola. Può sembrare un paradosso il metodo messo a punto da Evelina Flachi, nutrizionista e specialista in Scienza dell’alimentazione nonché volto de “La prova del cuoco” su RaiUno, spesso a Verona e sul Lago di Garda. È infatti all’Hotel Caesius Thermae & SPA Resort di Bardolino che sono a disposizione le sue tecniche detossinanti ed alcalinizzanti per ridurre sovrappeso, ritenzione idrica e cellulite, personalizzate sulla base della morfologia e della costituzione, le stesse seguite da una testimonial speciale: la conduttrice Antonella Clerici. Si chiama Penta-dieta questo regime alimentare, combinato con metodologie e trattamenti estetici mirati, che grazie alla sinergia con l’acqua termale Caesius diventa "Penta-Dietox”. E che può essere personalizzato anche per ospiti vegetariani, vegani e celiaci. In cosa consiste? Cinque i pasti previsti (tre principali e due spun-

tini). Cinque i nutrienti (proteine, zuccheri, grassi vegetali, vitamine/ minerali e fibre). Cinque, infine, le “p” (primi, pane, polenta, pizza, patate) da non assumere mai insieme nello stesso pasto. Una “dieta”, della durata di 3-5-7 giorni, che prevede l’assunzione di acqua oligominerale Caesius (anche sotto forma di bevande e tisane) per stimolare i processi digestivi, favorire la depurazione dei reni e del fegato, regolare il metabolismo basale e del glucosio e favorire l’eliminazione degli acidi urici. E che si sposa perfettamente con i bagni in acqua termale per contrastare la ritenzione dei liquidi, la cellulite ed il sovrappeso. Per chi non soggiorna in hotel è possibile richiedere su appuntamento una consulenza e provare i trattamenti e le metodologie della Pentadieta. (Elisa Pasetto) Per info: tel. 045 7219100 caesius@europlan.it


Giovedì 15 marzo 2018 ore 20.30

Grandi interpreti coniugano Teatro Ristori Verona trasversalmente i diversi linguaggi DA BACH A del jazz, pop e classica PAOLO FRESU con I VIRTUOSI ITALIANI Teatro Ristori Verona / ore 20.30

FRESU

Giovedì 22 marzo 2018 ore 20.30 Teatro Ristori Verona

BEATLES HITS BIGLIETTERIA:

Via dei Mutilati, 4F (2° piano ufficio “I Virtuosi Italiani”) da lun. a ven. 10.00-12.30 / 15.00-17.30 (per agevolare il servizio, è gradita una previa telefonata al numero 045 8006411) Via Roma, 3 sabato 10 marzo, 24 marzo, 7 aprile e 21 aprile 15.30 - 18.30 Teatro Ristori i giorni di concerto dalle ore 19.00

CRISTINA ZAVALLONI ALDO SISILLO direttore Giovedì 5 aprile 2018 ore 20.30 Teatro Ristori Verona

GALLIANO FOREVER RICHARD GALLIANO

Il debutto di Richard Galliano con I VIRTUOSI ITALIANI in prima assoluta

Il Ciclo di concerti “Il Terzo Suono” è organizzato da: Associazione I Filarmonici Onlus Via dei Mutilati, 4F - Verona Tel. e Fax 045 8006411 - Cell. 393 9956189 segreteria.artistica@ivirtuosiitaliani.it www.ivirtuosiitaliani.it seguici su

i virtuosi italiani

La Direzione si riserva la facoltà di apportare eventuali modifiche al programma.

Giovedì 26 aprile 2018 ore 20.30 Teatro Ristori Verona

BROADWAY NIGHT ANTONELLA RUGGIERO

Omaggio a Leonard Bernstein e al Musical americano


LIFESTYLE

Aquardens UN MONDO DI BENESSERE TUTTI GLI APPUNTAMENTI E LE PROMOZIONI DEL PARCO TERMALE PIÙ GRANDE D’ITALIA on ci sono davvero scuse per non tuffarsi in una giornata di benessere ad Aquardens: al Parco Termale più grande d’Italia, a pochi chilometri da Verona e dal Lago di Garda, ce n’è per tutti i gusti: non solo relax, ma tanti eventi all’insegna dello svago e del divertimento. Siete amanti del cinema? Non è necessario scegliere tra il grande schermo e una serata alle terme: il lunedì, ad Aquardens, c’è il Cinema in acqua. Martedì Oriental Soul è per chi vuole concedersi una sessione di musicoterapia per liberare corpo e mente da tensioni e preoccupazioni. Non riuscite a rinunciare all’attività sportiva nemmeno nel giorno di riposo? Ebbene, con Sport&Terme, il mercoledì potrete pedalare in sella alle bike disponibili gratuitamente nella vasca Caracalla o guardare qualche evento sportivo proiettato all’interno dell’area termale. Giovedì, Candle Night è l’appuntamento più romantico della settimana, alla luce delle

lanterne, mentre HappyArdens è la serata perfetta da trascorrere, il venerdì, con gli amici: free drinks, musica e spettacoli live. Il weekend, infine, è FamilyTime con servizio Miniclub. E, come se non bastasse, Aquardens lancia anche promozioni settimanali: con Martedì-WellDay, ingresso giornaliero al prezzo del 4 ore; Mercoledì-BeautyNight è perfetta per chi non vuole rinunciare alla cura di sé: ingresso serale a un prezzo speciale con fango in omaggio; Giovedì-SpaNight permette di ottenere l’ingresso all’area Spa Lounge gratuito acquistando l’ingresso serale all’area termale, mentre Venerdì-HappyArdens è la promozione con drink in omaggio ed ingresso serale all’area termale. E nelle serate di venerdì e sabato, con orario di apertura prolungato fino all’1 di notte, ingresso scontato dalle 21. Promozioni disponibili online sul sito www.aquardens.it (Elisa Pasetto)


MARZO 2018

VENERDÌ

2 20.30 SABATO

3 20.30 DOMENICA

4 17.00 GIOVEDÌ

8 20.30 VENERDÌ

9

Angelo Di Genio

ROAD MOVIE

di Godfrey Hamilton traduzione Gian Maria Cervo regia Sandro Mabellini

ORCHESTRE DES CHAMPS-ELYSÉES PHILIPPE HERREWEGHE direttore ALEXANDER LONQUICH pianoforte musiche di R. Schumann

TINOTINO TINOTINA TINOTINI, UN’ORCHESTRA DI MATERIALI

testi e musiche di Elisabetta Garilli e Emanuela Bussolati illustrazioni in tempo reale di Emanuela Bussolati con l’Insieme musicale Garilli Sound Project

PER LE FAMIGLIE

BALLET JAZZ DE MONTRÉAL KOSMOS coreografo Andonis Foniadakis MONO LISA coreografo Itzik Galili O BALCÃO DE AMOR coreografo Itzik Galili I SOLISTI DI MOSCA YURI BASHMET direttore e viola solista musiche di P.I. Tchaikovsky, S. Prokofiev

20.30 MARTEDÌ

13 20.30 MERCOLEDÌ

14 20.30 DOMENICA

18 17.00 MERCOLEDÌ

21 20.30 MARTEDÌ

27 20.30

MERCOLEDÌ

28 20.30

JOE LOVANO EUROPA QUARTET Joe Lovano sax Antonio Faraò pianoforte Pietro Ciancaglini basso Roberto Gatto batteria

MUSICA E SCUOLA Commistioni barocche in collaborazione con il Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona

MUSICA E SCUOLA

HISTOIRE DU SOLDAT di I. Stravinsky (per i 100 anni dalla prima rappresentazione) WINDKRAFT ENSEMBLE LUIGI MAIO il Musicattore

PER LE FAMIGLIE

MUSICA E SCUOLA Dal banco di scuola al palcoscenico in collaborazione con il Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona

MUSICA E SCUOLA

TON KOOPMAN AMSTERDAM BAROQUE ORCHESTRA & CHOIR

J.S. Bach - Passione Secondo San Giovanni

W.A. MOZART - REQUIEM IN RE MINORE K626 concerto della Fondazione Cariverona per le festivitá pasquali

CHAMBER CHOIR OF EUROPE IÑAKI ENCINA OYÓN direttore ORCHESTRA FILARMONICA ITALIANA MASSIMILIANO CALDI direttore

WWW.TEATRORISTORI.ORG

sponsor

partner


LIFESTYLE

on solo i tradizionali pacchetti in occasione della festa della donna, ma anche proposte originali, sempre nel segno del relax e del benessere. È il mese di marzo a Villa Quaranta, sinonimo, per esempio, di Day SPA dei quattro elementi (valido fino al 21 marzo): una giornata alle Terme della Valpolicella a contatto con l’elemento che più ci contraddistingue tra Terra, Aria, Acqua e Fuoco e all’insegna dei benefici della natura. Un abbinamento speciale è, per esempio, il massaggio indiano, il Pindasweda, con un percorso sensoriale nelle zone umide della SPA. Profumo di fiori d’arancio? Villa Quaranta è anche la location ideale per l’addio al nubilato. A quale promessa sposa non farebbe gola una giornata

NEL SEGNO DEL RELAX WELLNESS, PARTY PER ADDIO AL NUBILATO, DAY SPA di Elisa Pasetto

carnet /

22

rigenerante per una completa remise en forme tra brindisi con bollicine e frutta fresca, chiacchiere con le amiche e SPA a disposizione? E dopo una giornata intera alle Terme della Valpolicella, chiusura in bellezza nella magica atmosfera della Bottega del Gusto nella corticella storica di Villa Quaranta, tra sapori e calici eccellenti, per un viaggio enogastronomico tra le eccellenze del nostro territorio a km0 (tutto a partire da € 80 a persona). Tutti i mercoledì, infine, dalle 9.30 alle 14, apertura esclusiva delle piscine termali interne per gli amanti dell’allenamento in acqua salsobromoiodica, riscaldamento, training cardio-respiratorio e muscolare e percorso terapico con i getti d’acqua.

Villa


Quaranta Il pranzo di Pasqua al ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta Prendi la pasta fresca fatta in casa come da tradizione, aggiungi un tocco primaverile, condisci con la fantasia dello chef e gusta il tutto con i grandi vini della selezione Tommasi Family Estates. Saranno questi gli ingredienti del menù pasquale al ristorante Borgo Antico di Villa Quaranta Tommasi Wine Hotel & SPA, a Ospedaletto di Pescantina. Il pranzo di Pasqua (66 euro a persona, 30 euro bambini dai 6 ai 12 anni) sarà aperto da una frittatina di asparagi della Mambrotta e da una zuppetta di pesce, per proseguire con risotto di asparagi mantecato in cialda. Per il secondo, filetto di manzo al brandy, cardoncelli e capretto al forno con crema di polenta. Dulcis in fondo, millefoglie con crema chantilly e fragoline di bosco. Ad accompagnare le portate, una bottiglia di vino ogni due persone a scelta tra “Arthemis” Fiano Puglia IGT Masseria Surani, “Arele” Rosso delle Venezie IGT Tommasi Viticoltori, un calice di “Monte Croce” Passito Bianco Veneto IGT Tommasi Viticoltori (con il dessert). (Elisa Pasetto)

SCOPRI E PRENOTA SU: www.villaquaranta.com www.termedellavalpolicella.com Ristorante Borgo Antico tel. +39 045 6767300 Terme della Valpolicella tel. +39 045 6767456

È richiesta la prenotazione allo +39 045 6767300 info@villaquaranta.com

23 / carnet


LIFESTYLE

Aqualux BUSINESS & WELLNESS UNA MEETING ROOM PER OGNI ESIGENZA UNA SPA CON LOUNGE BAR E CIGAR LOUNGE

rima il dovere, poi il piacere? Aqualux Hotel Spa Suite & Terme Bardolino è la location ideale per entrambi. In orario di lavoro, le sale dell’Hotel si prestano ad ospitare meeting, conferenze, corsi di formazione, presentazioni aziendali in una cornice di stile, design e massima funzionalità. Nel Centro Conferenze dell’hotel (1200 metri quadrati, capienza massima 278 persone, con un garage fino a 123 posti auto) le sei sale meeting sono dotate di impianti tecnologici d’eccellenza, mentre l’elegante foyer diventa teatro di esposizioni, cocktail, aperitivi così come la caratteristica cantina dove degustare di vini ed olio del territorio. Ciliegina sulla torta, la “chicca” della Sigar Lounge Area, sopra lo Sparkling Lounge Bar, dove lo staff coccolerà gli ospiti con degustazioni di Sigari & Whiskey. Ma un business hotel che si rispetti pensa anche al benessere fisico di manager e professionisti. Come? Con il Fit-pack, pacchetto per ossigenare la mente prima di una riunione impegnativa: speciale attività di running o nordic walking pre meeting con personal trainer dalle 7 alle 8, light lunch a chilometro zero, coffee break al mattino e al pomeriggio, e sala meeting a disposizione dalle 9 alle 18, per un totale di 53 euro a persona (minimo 15 ospiti paganti). (Elisa Pasetto) Info: events@aqualuxhotel.com tel. 045 6229930

carnet /

24


20a edizione

20172018

gli spettacoli iniziano alle 21.00

i mercoledì di spettacolo alle ore 18.00 incontro con gli attori

7, 8 e 10, 11 novembre

6, 7, 8, 9 febbraio

SPAMALOT

DI’ CHE TI MANDA PICONE

musical tratto dal film Monty Python e il Sacro Graal con Elio adattamento Rocco Tanica regia Claudio Insegno

con Biagio Izzo regia Enrico Maria Lamanna

21, 22, 23, 24 novembre

L’UOMO CHE NON CAPIVA TROPPO con Lillo & Greg regia Lillo & Greg

27, 28 febbraio 1, 2 marzo

DUE

con Raoul Bova e Chiara Francini regia Luca Miniero 6, 7, 8, 9 marzo

19, 20, 21, 22 dicembre

UNA DELLE ULTIME SERE DI CARNOVALE

FIORE DI CACTUS con Benedicta Boccoli e Maximilian Nisi regia Piergiorgio Piccoli e Aristide Genovese

di Carlo Goldoni regia Beppe Navello 20, 21, 22, 23 marzo

23, 24, 25, 26 gennaio

L’AVARO

di Molière con Alessandro Benvenuti regia Ugo Chiti

NON MI HAI PIÚ DETTO TI AMO

con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia testo e regia Gabriele Pignotta

19 febbraio INSTANT THEATRE 2018

DI MALE IN SEGGIO con Enrico Bertolino

fuori abbonamento

i

Teatro Nuovo tel. 0458006100 www.teatronuovoverona.it

5, 6 aprile nuovo spettacolo

SENTO LA TERRA GIRARE con Teresa Mannino

fuori abbonamento

Teatro Nuovo - Verona

carnet /

25


LIFESTYLE

Relais Castello Bevilacqua DOVE VIVERE UN SOGNO

Gli eventi al Castello Bevilacqua Domenica 4 marzo Caccia al Tesoro “La carrozza d’oro” Domenica 11 marzo Fiera Sposi Just Married Sabato 17 e domenica 18 marzo Viaggio a Hogwarts Venerdì 23 marzo Cena con delitto Domenica 1 aprile Pranzo di Pasqua Lunedì 2 aprile Il Castello delle Fiabe Info: Il Castello di Bevilacqua Via Roma, 50 - Bevilacqua - Verona tel: 0442 93655 - info@castellobevilacqua.com

carnet /

26

na cornice di gran fascino per matrimoni ed eventi, ma anche per serate di gala. Il Castello Bevilacqua è una dimora con sontuosi saloni dotati di tutti i comfort, in grado di accogliere gli ospiti e personalizzare ogni ricevimento. Negli spazi interni si possono allestire pranzi, buffet, aperitivi, feste danzanti e intrattenimento dal vivo. La struttura è circondata da un meraviglioso parco, l’ideale per buffet e aperitivi: i giardini e le piante curate ne fanno la location perfetta per un servizio fotografico outdoor. Dal 2008 il Castello ha un ristorante interno, All’Antica Ala: prende il nome dalla sua posizione, nell’ala più antica e dello stemma della famiglia Bevilacqua. A guidare lo staff in cucina è lo chef Carlo. Nel 2009 il Castello è diventato Hotel Relais grazie alla realizzazione di sette junior suite pronte ad accogliere gli ospiti con i loro affreschi, tendaggi, arazzi, tappeti, antichi troni e scrittoi, ma anche con tutti i comfort moderni, compreso l’idromassaggio. Nella antica cantina è stata realizzata la sala per il wine tasting, un percorso enogastronomico presentato dal sommelier del Castello in varie lingue. Il Castello Bevilacqua offre anche un servizio di «wedding planning» completo, in grado di seguire gli sposi in tutte le frasi della preparazione del matrimonio. Costruito nel 1336 da Guglielmo Bevilacqua e completato dal figlio Francesco per conto della Signoria Scaligera dell'epoca, ha subito nei secoli diversi restauri e durante la Seconda Guerra Mondiale fu occupato dai tedeschi. Solo di recente (nel 1990) l'edificio, acquistato dai signori Cerato, sta riacquistando il suo antico splendore in seguito a minuziosi restauri che permettono ai visitatori di ammirare una costruzione che racchiude tra le sue mura quasi 700 anni di storia.


ritual detox TRATTAMENTO DETOSSINANTE CORPO AI SALI MARINI ED ALGHE PER RIMUOVERE LE TOSSINE E LIBERARE IL CORPO DALLE TENSIONI E DALLE INFLUENZE NEGATIVE DELLO STRESS QUOTIDIANO. ESFOLIANTE AI SALI MARINI Un prezioso trattamento di purificazione profonda, esfoliante ed altamente drenante in combinazione con sali marini ed oli essenziali aromatici per una pelle morbida, vellutata e rigenerata. TRATTAMENTO DETOSSINANTE ALLE ALGHE Alghe marine micronizzate ricche di minerali svolgono un’azione di drenaggio delle tossine, con effetto riducente; riattivano il metabolismo e donano al corpo una piacevole sensazione di leggerezza.

OFFERTA VALIDA FINO AL 31 MARZO 2018 PREZZO SPECIALE: € 48,00

DURATA: 50 MIN.

H OTEL VER O NES I LA TO R R E Vi a M ont e Baldo 2 2 - 3 7 0 6 2 Do s s obuono di Vil l a f ranca [ VR] +3 9 0 4 5 .8 6 0 4 8 1 4 beaut y@ hotel verone s il atorre .it


T E AT R O

Teatro Ristori a cura di Gianni Villani

PROSA, CONCERTISTICA, DANZA, MUSICA BAROCCA, JAZZ, EDUCATIONAL E IL CONCERTO DELLA FONDAZIONE CARIVERONA PER LE FESTIVITÀ PASQUALI

Stagione di Danza In questa pagina: BJM Les Ballets Jazz de Montréal (ph Leda & St.Jacques). Pagina seguentedall’alto: “Road Movie” (ph Manuel Scrima), il direttore Yuri Bashmet (ph Oleg Nachinchin), Alexander Lonquich (ph cecopato photography), Joe Lovano (ph Katz).

carnet /

28

_8 marzo giovedì (alle 20.30) In occasione della giornata della donna il Teatro Ristori offre la possibilità di assistere ad uno straordinario appuntamento con la danza presentando per la prima volta a Verona, una compagnia solidamente affermata nel panorama internazionale, la BJM - Les Balletts Jazz de Montreal, in un trittico ideato dal direttore artistico Louis Robitaile. Solidamente affermata nel panorama internazionale, BJM - Les Ballets jazz de Montréal è una compagnia di repertorio che presenta una forma ibrida di danza coniugando l’estetica del balletto classico ad altri stili. Fondata nel 1972 da Geneviève Salbaing, Eva Von Gencsy e Eddy Toussaint, la compagnia ha proseguito nel corso degli anni il suo originale percorso artistico. L’attuale approccio è molto contemporaneo, e gli spettacoli sono sexy, esplosivi, originali e accessibili a tutti. Il termine jazz si riferisce al «jazzing up» del balletto classico piuttosto che al jazz inteso come genere musicale o coreutico. Il successo dei BJM è dovuto all’alchimia che permette ad ogni nuova creazione di diventare il frutto di un memorabile incontro tra la coreografia, gli interpreti ed il pubblico.


Stagione di Prosa _2 marzo venerdì (alle 20.30) “Road Movie” di Godfrey Hamilton, regia di Sandro Mabellini con Angelo Di Genio. Produzione Teatro dell’Elfo. La paura dell’amore, della perdita e della morte sono sentimenti inscindibilmente legati. Di questo ci parla il commovente testo di Hamilton che gli valse nel 1985 la vittoria del prestigioso Fringe First Award al Festival di Edimburgo. Angelo Di Genio ha ottenuto nel 2014 un successo personale come interprete di Biff in “Morte di un commesso viaggiatore” e con “Road Movie” ha conquistato pubblico e critica tanto da essere collocato tra gli attori emergenti della sua generazione.

_9 marzo venerdì (alle 20.30) I Solisti di Mosca col direttore e viola Yuri Bashmet. Il più grande violista di tutti i tempi si presenta per la prima volta a Verona, in un programma intitolato “L’Arte della trascrizione”. In programma lavori che hanno subito famose rielaborazioni come le Visions Fugitives op. 33 di Prokofiev, la Sonata per arpeggione D 821 di Schubert, Souvenir de Florence op. 70 di Cijakowskij. I Solisti di Mosca sono stati scelti da Bashmet nel 1992 tra i migliori laureati del Conservatorio di Mosca. Da allora hanno eseguito più di 1700 concerti in tutti il mondo

Stagione Concertistica _3 marzo sabato (alle 20.30) Concerto dell’Orchestre des Champs Elysèes diretta da Philippe Herreweghe, con Alexander Lonquich al pianoforte. Musiche di Schumann. L’orchestra parigina è stata fondata nel 1991 dal direttore del teatro, Alain Durel e dallo stesso Herreweghe col compito di avviare un’intensa attività che spaziasse dalla prima metà del Diciottesimo secolo al Novecento inoltrato. Alexander Lonquich è un pianista molto stimato a Verona, dove ha avuto la possibilità di esibirsi più volte dopo la sua vittoria al Concorso Casagrande dedicato a Schubert.

Stagione Jazz _13 marzo martedì (alle 20.30) L’eccellente stagione jazz al Ristori si conclude con un’altra icona del jazz americano: il sassofonista di Cleveland, Joe Lovano, che si esibirà in una esclusiva italiana con l’Europa Quartet formato da Antonio Faraò, pianoforte, Pietro Ciancaglini, contrabbasso, Roberto Gatto, batteria. Lovano, vincitore di un premio Grammy, è la quintessenza del musicista contemporaneo: aperto agli scambi e costantemente alla ricerca di nuovi stimoli per arricchire ed ampliare lo spettro della propria arte. Ha pubblicato 23 album discografici celebrati sull’etichetta Blue Note. Con gli ultimi tre, focus sul suo quintetto, Us Five.

29 / carnet


L’evento speciale Concerto della Fondazione Cariverona per le festività pasquali _28 marzo mercoledì (alle 20.30) Concerto della Fondazione Cariverona al Teatro Ristori per le Festività pasquali. Ingresso gratuito con ritiro inviti. Un programma, il Requiem in re minore per soli, coro e orchestra K 626 di Mozart, con il Chamber Choir of Europe, preparato da Inaki Encina Oyon e l’Orchestra Filarmonica Italiana diretta da Massimiliano Caldi. Con una ampia esperienza internazionale sia in campo sinfonico che operistico, nell’operetta e nel balletto, Caldi si distingue per la sua grande preparazione professionale e per lo stile direttoriale sempre brillante e lineare. Vincitore assoluto del Concorso “Fitelberg” (1999), attualmente ricopre la carica di sirettore principale della Filarmonica precarpatica “Malawski” di Rzeszów e di primo direttore ospite della Filarmonica polacca baltica “Chopin” di Dan-

carnet /

30

zica. Nel 2017 in campo operistico, ha diretto Il Barbiere di Siviglia di Rossini, Nabucco di Verdi e Rapsodia Satanica di Mascagni al Teatro Grande di Poznan, una selezione de La Rondine di Puccini alla Sala della Filarmonica Nazionale di Varsavia per il Ludwig van Beethoven Easter Festival, Notte per me luminosa opera di Marco Betta per il Teatro Comunale di Piacenza e il Prologo dal Mefistofele di Boito con l’Orchestra e il Coro della Filarmonica di Łódź. A gennaio 2018 é uscito per l’etichetta Acte Préalable, il cd “Raul Koczalski – Piano concertos” contenente i due rari Concerti per pianoforte e orchestra n.1 in Si minore op.7 e n.2 in Sol maggiore op.83 di Koczalski. A eseguirli è la pianista Joanna Ławrynowicz accompagnata dall’Orchestra Sinfonica della Filarmonica Artur Malawski diretta da Caldi.

In questa pagina: il direttore Massimiliano Caldi, (ph Marcin Stepien). Pagina seguente dall’alto: Amsterdam Choir e Orchestra (ph FoppeSchut.fc), Luigi Maio “Diavolo” e “Soldato” in L’Histoire” du Soldat (ph Frigiola) e Tinotino, Tinotina, Tinotini


Stagione Barocca _27 marzo martedì (alle 20.30) Sarà l’occasione per celebrare la Pasqua al Ristori con protagonisti d’eccezione. L’ospite di turno sarà l’Amsterdam Choir e Orchestra diretti da Ton Koopman nella “Passione secondo san Giovanni” di Bach. Una pagina considerata universalmente fra i vertici della letteratura musicale di tutti i tempi. È l’unico lavoro che Bach rielaborerà per tutta la sua vita, lasciandone un’ultima versione proprio nel 1750, anno della sua scomparsa. La Passione conserva inalterata la recitazione cantata del Vangelo di san Giovanni, alternata a commenti musicali basati su corali luterani, arie e cori con testo libero. Anche per Koopman, uno dei più grandi musicisti di tutti i tempi, la pagina bachiana rappresenta una costante di studio e di ricerca lungo la sua carriera di direttore.

Educational _4 marzo domenica (alle 17) Spettacolo per le famiglie, dedicato anche ai bimbi più piccoli: con Tinotino, Tinotina, Tinotini, un’orchestra di materiali. Testi di Elisabetta Garilli e Emanuela Bussolati, musiche di Elisabetta Garilli, illustrazioni in tempo reale di Emanuela Bussolati con l’Insieme musicale Garilli Sound Project. _18 marzo domenica (alle 17) Per le famiglie, la rappresentazione de l’Histoire du soldat di Stravinski. Protagonista, Luigi Maio musicattore, rappresentante in Italia della Foundation Igor Stravinski di Ginevra, presieduta da Marie Stravinski. All’opera sarà presente l’Ensemble Windkraft diretto da Stefano Ferrario.

31 / carnet


T E AT R O

Divertiamoci a Teatro MARZO IN SCENA AL NUOVO

“UNA DELLE ULTIME SERE DI CARNOVALE” dal 6 al 9 marzo alle 21 La commedia di Goldoni diventa il pretesto per parlare dei giovani talenti costretti a lasciare la patria per cercare fortuna all’estero. Per la compagnia di giovani attori di Fondazione Teatro Piemonte Europa è la terza tappa di un’ideale trilogia civile che, con i toni sarcastici e irriverenti della commedia settecentesca, intende far riflettere su questo tema d’attualità. Lo stesso Goldoni fu costretto infatti a fuggire in Francia dalle critiche per la sua riforma teatrale. Racconta, infatti, Goldoni nella premessa a questa sua fortunata commedia di aver voluto raccontare una “metafora” autobiografica: in procinto di partire per la Francia, nel 1762, per sfuggire alle invidie e alle critiche, ha pensato come propria la storia di Anzoletto, disegnatore di stoffe veneziano deciso a portare in Moscovia la sua creatività, anche lui disgustato dalle difficoltà di lavorare in patria.

carnet /

32


“NON MI HAI PIÙ DETTO TI AMO” dal 20 al 23 marzo alle 21

Gli altri spettacoli al Teatro Nuovo SERGIO CORTES in MJ LIVE TRIBUTE SHOW

3 marzo alle 21 Uno spettacolo in onore di Michael Jackson che rivive grazie a Sergio Cortés. Non è il solito trasformista: la sua stupefacente somiglianza fisica e vocale con “Jacko” lo hanno portato ad essere riconosciuto a livello internazionale come il sosia più affermato del grande Re del Pop.

Dopo 20 anni, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, la coppia di “Grease”, torna insieme in uno spettacolo sulla famiglia di oggi scritto e diretto da Gabriele Pignotta. Come si sta evolvendo la famiglia alla luce dei cambiamenti della società? È questa la domanda che pone lo spettacolo. Lorella Cuccarini è Serena, una madre che trova la forza di mettersi in discussione. Lei, super-mamma e moglie perfetta, che porta sulle sue spalle tutta la famiglia, capisce di non essere più felice. Con grande coraggio decide di rimettersi totalmente in gioco, stravolgendo l’equilibrio famigliare del marito Giulio, messo in ombra nel ruolo di genitore dalla moglie perfetta, e dei due figli (Tiziana e Matteo), due ragazzi di vent’anni, che andranno incontro a una crisi profonda, esattamente come i loro genitori.

RUGGERO DE I TIMIDI SHOW

10 marzo alle 21 Pop music con Ruggero, la voce de I Timidi

I RACCONTI DI MASHA

11 marzo alle 16 “I Racconti di Masha” replicheranno il successo di “Masha e Orso Live Show”, uno spettacolo divertente e coinvolgente ideato da Ema Eventi che ha sbancato i botteghini di tutta Italia.

Pagina precedente, “Una delle ulktime sere di carnovale”. In questa pagina, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia (ph Claudio Porcarelli)

ABBADREAM - THE ULTIMATE ABBA TRIBUTE SHOW

24 marzo alle 21 “ABBAdream – The Ultimate Abba Tribute Show” farà cantare a squarciagola tutti i fan del gruppo svedese che ha venduto oltre 375 milioni di dischi in tutto il mondo.

33 / carnet


T E AT R O

Delitto/ Castigo RUBINI E LO CASCIO AL NUOVO PER IL GRANDE TEATRO

S

ergio Rubini torna a Verona con il nuovo progetto sul “teatro non teatro”, questa volta con Luigi Lo Cascio. Tratto dal celeberrimo romanzo di Dostoevskij del 1866 Delitto / Castigo è un viaggio nell’opera del celebre scrittore russo, definita dal critico Michail Bachtin un <romanzo polifonico> per l’inesistenza di un’unica voca, ma la presenza di più individualità che esprimono la propria visione del mondo. L’opera si chiude con il pentimento e con l’espiazione del protagonista reo di avere ucciso una vecchia usuraia e la mite sorella che viveva con lei. Infatti una donna, la giovane prostituta Sonja, lo aiuterà a redimersi dopo una vita tormentata. Rubini, nel duplice ruolo di interprete e regista, è il direttore d’orchestra di questa meravigliosa polifonia letteraria creata da Dostoevskij. (a cura di Agnese Ceschi) Una coproduzione Nuovo Teatro (diretto da Marco Balsamo) e Fondazione Teatro della Toscana. Delitto / Castigo dal 13 al 17 marzo alle 20.45 - 18 marzo alle 16 Al Teatro Nuovo per Il Grande Teatro

Nella foto, Rubini e Lo Cascio nel film “Mio cognato” carnet /

34


Spettacoli di Marzo e Aprile Canzoni d’Italia sabato 3 marzo 2018, ore 20.45 Angelo Branduardi camminando camminando Angelo Branduardi e Maurizio Fabrizio

Teatro Brillante sabato 10 marzo 2018, ore 20.45 Non mi hai più detto ti amo! Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia

L’attività del Teatro Salieri è organizzata da Fondazione Culturale Antonio Salieri in collaborazione con

e la partecipazione di

Che occhi grandi che hai! Teatro per le famiglie domenica 11 marzo 2018, ore 16.00 Una Magnifica Tempesta Michele Cafaggi

Soci Costituenti e Fondatori

Danza venerdì 16 marzo 2018, ore 20.45 Bella Addormentata Junior Balletto di Toscana

Musica sabato 24 marzo 2018, ore 20.45 RecitaL CanTANGO omaggio a Schipa e Gardel Fabio Armiliato e Fabrizio Mocata

Soci Partecipanti

A piedi nudi nel... palco! Teatro per la primissima infanzia domenica 25 marzo 2018, ore 10.30 Milo e Maya! Coproduzione AsLiCo e Scarlattine Teatro, Campsirago Residenza

Prosa mercoledì 4 aprile 2018, ore 20.45 Edipo - Edipo Re - Edipo a Colono Glauco Mauri e Roberto Sturno

Musica - in Viaggio con Salieri sabato 7 aprile 2018, ore 20.45 I Virtuosi Italiani con Tashko Kostandin, pianoforte - “Premio Antonio Salieri 2017”

Comuni di Angiari, Bevilacqua, Boschi Sant’Anna, Castagnaro, Cerea, Gazzo Veronese, Roverchiara, Terrazzo, Villa Bartolomea

Gli spettacoli serali in abbonamento saranno preceduti, alle ore 20:00, da una conversazione introduttiva al Ridotto del Teatro.

Tel. 0442 25477 - Fax 0442 625584 - www.teatrosalieri.it - info@teatrosalieri.it


T E AT R O

Teatro Brillante “NON MI HAI PIÙ DETTO TI AMO!” sabato 10 marzo alle 20.45

Dopo 20 anni, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, la coppia straordinaria di “Grease”, tornano insieme in uno spettacolo di prosa sulla famiglia di oggi scritto e diretto da Gabriele Pignotta. La famiglia di oggi, per sopravvivere ai cambiamenti, deve essere anche lo spazio per l’individuo e non solo per il ruolo di madre, padre o figlio che ciascuno di noi riveste. Come si sta evolvendo la famiglia alla luce dei cambiamenti della società? La domanda è seria, ma lo spettacolo è divertente. Alle 20 al Ridotto del Teatro: conversazione sullo spettacolo

Teatro

carnet /

36


Salieri Danza “BELLA ADDORMENTATA” Junior Balletto di Toscana venerdì 16 marzo alle 20.45 Diego Tortelli del Junior Balletto di Toscana, sotto la direzione di Cristina Bozzolini, ha curato una versione de “La Bella Addormentata” ambientata nelle strade frenetiche di una metropoli qualsiasi, animata da una corsa alla ricerca disperata per realizzare un sogno perfetto. Tra la moltitudine si differenzia un giovane scrittore solitario, autore di poesie d’amore, povero e isolato dal mondo reale, proprio a causa della sua ossessione per la perfezione. Trova conforto nei sogni e nell’immaginazione, creandosi un ambiente di pura fantasia, una stanza dove incontrare Aurora, figura perfetta dell’amore, frutto del suo inconscio. Alle 20 al Ridotto del Teatro: conversazione sullo spettacolo

Pagina precedente, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia (ph Claudio Porcarelli). In questa pagina, “Bella addormentata” (ph Diego Tortelli)

37 / carnet


Musica

Canzoni d’Italia ANGELO BRANDUARDI: “CAMMINANDO CAMMINANDO” sabato 3 marzo alle 20.45 Un lungo viaggio a due attraverso gli stili musicali e la canzone d’autore italiana, per Angelo Branduardi e Maurizio Fabrizio. Un “concerto a due” basato sull’abilita dei due musicisti di dipanarsi tra strumenti diversi, dalla chitarra al violino, ai flauti, al pianoforte. In scaletta, rivisitazioni di titoli di repertorio del cantautore storicamente poco eseguiti, oltre naturalmente ai grandi classici. I brani scelti hanno una veste totalmente acustica, e per la loro esecuzione dal vivo Branduardi ha trovato un valido alleato in Fabrizio, anche lui compositore, arrangiatore e polistrumentista, suo storico amico e collaboratore. Alle 20 al Ridotto del Teatro: conversazione sul concerto

CANTANGO: OMAGGIO A SCHIPA E GARDEL sabato 24 marzo alle 20.45 Tito Schipa e Carlos Gardel, cantanti, attori ed entrambi compositori, sono gli ispiratori di una serata che invita alla scoperta della poesia in musica. Un abbraccio ideale fra tango e melodramma: oltre alle più popolari e famose canzoni di tango firmate da Gardel, anche brani meno conosciuti al grande pubblico composti dal tenore Tito Schipa, recuperati e riproposti al pubblico con nuovissimi arrangiamenti, a quasi 100 anni dalla loro ultima esecuzione. Alle 20 al Ridotto del Teatro: conversazione sul concerto (cura di Agnese Ceschi)

MA CHE OCCHI GRANDI CHE HAI! Teatro per le famiglie “Una magnifica tempesta” domenica 11 marzo alle 16 TEATRO PER LA PRIMISSIMA INFANZIA “Milo e Maya” Coproduzione AsLiCo e Scarlattine Teatro Domenica 25 marzo alle 10,30

Nella foto, Fabio Armiliato

carnet /

38


T E AT R O

L’Altro Teatro IL PROGRAMMA DI MARZO AL CAMPLOY LA SCORTECATA 2 marzo alle 20.45 Lo spettacolo, tratto da “Lo cunto de li cunti” di Giambattista Basile, con testo e regia di Emma Dante, rappresenta una delle cinquanta fiabe che nell’arco di cinque giorni Basile fa raccontare a dieci vecchie nel suo capolavoro. La scortecata narra la storia di un re che s’innamora della voce di una vecchia che vive in una catapecchia insieme alla sorella più vecchia di lei. Il re, gabbato dal dito che la vecchia gli mostra dal buco della serratura, la invita a dormire con lui. Quando scopre l’inganno, compie un’azione inaspettata. MACBETH? 15 marzo alle 20.45 Patricia Zanco in uno spettacolo sul celebre personaggio nato dalla penna di William Shakespeare. Il senso di caos, l’incapacità di Macbeth di dominare il reale, di comprenderlo, preda com’è dei deliri della propria mente sono oggetto dell’indagine di questo lavoro teatrale nato come monologo e poi allargato a tre interpreti. a cura di Agnese Ceschi

Danza (fuori abbonamento) CON ME CADI 1 marzo alle 20.45 La compagnia italiana Naturalis Labor propone, per la regia e coreografia di Silvia Bertoncelli, uno spettacolo sulla grazia, ambientato in un mondo lontano, nell’epoca in cui l’Europa fioriva nei suoi giardini. ROOMMATES/ CIUDADELA 16 marzo alle 20.45 Il gruppo LPP Project e Damiano Bigi, danzatore del Wuppertal Tanztheater, propongono due spettacoli in un’unica serata. “Roommates” è uno spettacolo di teatro-danza che indaga le relazioni che si creano tra quattro coinquilini (due donne e due uomini) all’interno di un appartamento, mentre Damiano Bigi sarà l’interprete di “Ciudadela”, un assolo che ha per protagonista un personaggio in lotta con se stesso, che si rinchiude sempre di più nella cittadella fortificata dentro di sé.

Nella foto: “La Scortecata” © Festival di Spoleto (ph MLAntonelli-AGF da Emmadante.com)

carnet /

40


Immergiti in un’oasi di pace, sodalizio di relax e benessere: la DAY SPA.

IL BENESSERE INCONTRA LA BELLEZZA, UN AMBIENTE DA SOGNO DOVE ABBANDONARSI AL PIACERE: L’INCANTEVOLE SPA DELL’HOTEL CAESIUS. CAESIUS DAY SPA

AYURVEDIC DAY SPA

DAY SPA FIANCHI E ADDOME

Per chi non ha tempo di pernottare in hotel ma non vuole rinunciare al piacere di un'intera giornata di relax e benessere!

Per scoprire in un solo giorno la millenaria medicina ayurvedica!

Di Evelina Flachi, per stimolare la perdita di peso e snellire il proprio corpo in vista dell'estate!

• 1 massaggio corpo Relax (durata 50 min) • Consulenza gratuita con la Responsabile Beauty per avere consigli personalizzati su percorso e trattamenti ideali per il proprio benessere

• 1 massaggio corpo Sarvanga (25 min) • 1 massaggio a scelta tra: viso (mukabhyanga), piedi (padabhyanga), mani (hastabhyanga) (20 min) • Tisana Ayurvedica • Su prenotazione consulto medico gratuito • Consulenza gratuita con la Responsabile Beauty

• Consulenza iniziale con staff qualificato • Trattamento riducente "No Fango Caldo" con termocoperta • Doccia idrojet • Massaggio snellente con crema salina • A seguire bevanda di acqua temale arricchita con fitoestratti • Consulenza gratuita con la Responsabile Beauty

A partire da € 70 a persona

A partire da € 106 a persona

A partire da € 127 a persona

HOTEL CÆSIUS THERMÆ & SPA RESORT - I - 37011 BARDOLINO (VR), Via Peschiera, 3 Tel. +39 045 7219 150 | termecaesius@europlan.it | www.hotelcaesiusterme.com

C9.04.00-0

Tutti i pacchetti DAY SPA offrono accesso libero al Centro Termale & SPA (vasche termali, zona wellness con sauna, bagno turco, mediterraneo, frigidarium, piscine interne e palestra) dalle ore 09:00 alle ore 20:00 con noleggio wellness Kit (accappatoio, borsa e telo piscina) • Servizi di ristorazione con lo sconto del 10% a tutti gli Ospiti Day SPA • Prenotazione obbligatoria Tel. 045.7219.150 Disponibilità limitata • Le promozioni non sono cumulabili con altre iniziative in corso.


T E AT R O

Fucina Machiavelli PRIMAVERA A TEATRO CON #PAESAGGIUMANI #PAESAGGIVISIVI E UN NUOVO APPUNTAMENTO CON L’ORCHESTRA MACHIAVELLI

a primavera e la sua aria di cambiamento arrivano anche alla Fucina Machiavelli. La prima novità è l’ingresso nella stagione #PaesaggiUmani del teatro danza, con la compagnia veronese MuZo Dance Theatre Company, in scena il 3 marzo alle ore 21. “E ora? È ora?” scritto, diretto e interpretato da Matteo Zonca e Giulia Roversi, indaga l’articolazione degli opposti e dello scorrere del tempo, misurandolo a passi di danza. Si chiude invece una delle novità proposte quest’anno, l’apprezzata rassegna di cinema cult #PaesaggiVisivi - OperaForte alla Fucina, che, con la direzione artistica di

Ippogrifo Produzioni, presenta gli ultimi due appuntamenti. Martedì 13 marzo sarà proiettata “La strada” di Federico Fellini, immortale capolavoro e premio Oscar del 1957 , mentre martedì 27 marzo, sempre alle ore 21 il più ironico “Harry a pezzi”, firmato Woody Allen. E per chi non aspettava altro che una nuova esibizione dell’Orchestra Machiavelli, sarà accontentato il 17 marzo, con “Hey, Mrs. Stein”. La ricostruzione sonora del salotto parigino degli anni ‘20 di Gertrude Stein, con musiche di Milhaud, Satie e Poulenc, in cui ascolteremo anche il giovanissimo talento pianistico Daniele Lasta. Introdurrà al fascino

di questo salotto e delle sue storie l’attrice Anna Benico, grazie alle parole di uno degli assidui frequentatori di casa Stein: Ernest Hemingway. Si chiude infine il mese con il teatro di Domesticalchimia, il 24 marzo. Con Zoe Pernici, Elena Boillat, Barbara Mattavelli, la regia di Francesca Merli e il sound design della veronese Federica Furlani, “Il contouring perfetto” è la storia di una blogger risucchiata dalla sua vita virtuale, piano piano trascinata nel vortice della paranoia, emblema del nostro controverso rapporto con internet. (a cura di Agnese Ceschi)

Fucina Culturale Machiavelli Teatro ex Centro Mazziano via Madonna del Terraglio 10 (VR) a due passi da Ponte Pietra biglietteria.fcm@gmail.com Nella foto: “Il Contouring perfetto” (ph Ehsan Mehrbakhsh)

carnet /

42


20a edizione

20172018

il sipario

si è aperto

grazie a

e il pubblico

si è molto divertito


T E AT R O

Cinema Teatro San Massimo

Cineopera - Cineballetti

Grandi dirette dai più celebri teatri del mondo: da The Royal Opera House di Londra, dal Teatro La Scala di Milano e dal Teatro Comunale di Bologna martedì 6 marzo alle 20.15 CARMEN di Bizet La classica opera di Bizet vede come protagonista Anna Goryachova in questa intensa produzione di Barrie Kosky. In diretta da The Royal Opera House di Londra. Durata: 3 ore 20 mercoledì 4 aprile alle 20.15 MACBETH di Verdi L’opera di Verdi basata sulla tragedia di Shakespeare, diretta da Antonio Pappano con un cast stellare: Anna Netrebko, Željko Lučić, Ildebrano D’Arcangelo. In diretta da The Royal Opera House di Londra. Durata 3 ore e 20 compreso intervallo.

Teatro

Commedie brillanti, con una forte vena comica, in dialetto e non solo, con le migliori compagnie amatoriali. sabato 3 marzo alle 21 La compagnia filodrammatica Nino Berti in TUTI BONI DE CIACERAR. Commedia brillante in due atti di Loredana Cont, regia di Daniela Luna sabato 10 marzo alle 21 La compagnia teatrale L’Astichello ne L’AVOCATO DE LE CAUSE PERSE. Commedia comico dialettale di Corbucci e Amendola, versione veneta di Antonio Stefani, regia di Aldo Zordan sabato 17 marzo alle 21 La compagnia teatrale I’Aseni del Borgo in NO SE CATA CHIETE Commedia comico dialettale sabato 24 marzo alle 21 domenica 25 marzo alle 17.30 La compagnia Teatro San Massimo L’Altra Compagnia ne GLI ALLEGRI CHIRURGHI. Commedia brillante in due atti di Ray Cooney, regia di Tiziano Toffali

Dall’alto in basso: “Carmen” (ph Bill Cooper). “No se cata chiete”. “Noi 4” di Francesco Bruni (ph Paolo Ciriello)

Cinema

IL PROGETTO “ESPERIENZE D’AMORE” Il progetto, ispirato da Papa Francesco, prevede una vera e propria indagine cinematografica, un osservatorio privilegiato, fresco e contemporaneo sulle esperienze d’amore al centro dell’esortazione papale Amoris Laetitia. Tutti i film saranno correlati da schede specifiche, presentati da esperti e si concluderanno con il dibattito. lunedì 19 marzo alle 20.30 NOI 4 Regia di Francesco Bruni con Ksenia Rappoport e Fabrizio Gifuni. Il film in un tweet: Una famiglia “imperfetta” si ritrova di nuovo insieme per una giornata speciale, spensierata e felice, per ricomporre quel nucleo che un tempo li ha tenuti strettamente uniti. lunedì 26 marzo alle 20.30 QUEL FANTASTICO PEGGIOR ANNO DELLA MIA VITA Regia di Alfonso Gomez-Rejon con Thomas Mann, RJ Cyler e Olivia Cooke. Il film in un tweet: Il tentativo di un giovane di rimanere indifferente al resto del mondo viene interrotto dalla madre e da una ragazza che sta uscendo di scena.

carnet /

44


T E AT R O

Teatro SanGiovanni COSÌ È (se vi pare) 2 marzo

Teatro Armathan presenta una delle commedie più celebri di Pirandello che narra le vicende attorno alla famiglia del signor Ponza, della suocera, la signora Frola, e della moglie del primo, nonché figlia di Frola, che non esce mai di casa.

LUNGA VITA AL RE BEMOLLE 9 marzo

Scherzi, lazzi, freddure, inezie, stupidaggini: sono questi gli ingredienti di questo spettacolo di Cantieri Invisibili, per la regia di Alberto Bronzato, che fa rivivere il varietà. Così andranno in scena i cavalli di battaglia della scena italiana da varietà, o pre-varietà, come Gastone, i fratelli De Rege, o Maldacea nella scrittura di Trilussa fino al cabaret finto-esistenzialista dei Gufi o quello surreale e già televisivo di Ric e Gian, Cochi e Renato, Raimondo e Sandra.

PALLA LUNGA E PEDALARE… A TEATRO 16 marzo

Incontri d’autore e con i grandi personaggi dello sport. Raffaele Tomelleri incontra i grandi personaggi dello sport veronese e nazionale. Uno straordinario viaggio nella memoria a riscoprire imprese e campioni che hanno fatto la storia dello sport.

ROSALIND FRANKLIN - Il segreto della vita 23 marzo

Il grande segreto della vita: la struttura del Dna. Questo spettacolo racconta la storia di questa sorprendente scoperta. La vicenda fu tutt’altro che epica: la scienziata Rosalind Franklin, fu la prima a fotografare un campione di Dna, ma fu l’ambizioso James Watson, con la complicità del suo collega Francis Crick, a passare alla storia come il vero responsabile della grande scoperta. * Al teatro Astra di San Giovanni Lupatoto alle 21

Sopra: “Rosalind Franklin - Il segreto della vita” (ph Bepi Caroli). Sotto: “La conquista della felicità” (ph Francesca Ferrai)

Teatro Scientifico Teatro Laboratorio ERINNI O DEL RIMORSO 3 marzo alle 21 - Teatro Laboratorio ex Arsenale

Tornano in chiave moderna le Erinni, inquietanti figure mitologiche femminili, con un’accezione connotata sulle problematiche che riguardano il femminile e le donne in genere. Di Chiara Zingariello, ideazione e regia Alice Conti.

CAPPUCCETTO BLUES 11 marzo alle 16.30 - Teatro Laboratorio ex Arsenale

Spettacolo per bambini di Luca Radaelli con Stefano Bresciani e Valerio Maffioletti. Due musicisti girovaghi, un po’ straccioni e un po’ poeti, ricordando i bei tempi andati, cantano le loro arie preferite: la canzone della frittella, la ballata della nonna malata, il blues del cacciatore triste.

LA CONQUISTA DELLA FELICITÀ 16 marzo alle 21 - Teatro Laboratorio ex Arsenale

Dialogo tra Bertand Russell e Cassiopea Russell ci racconta la sua vita, rivivendola. Sono gli amori che gli scorrono davanti: le sue donne e le sue lotte, in un continuo equilibrio tra estasi e sconfitte. Testo e regia Maura Pettorruso con Stefano Pietro Detassis.

STANZE PIRANDELLIANE 17 marzo alle 21 - Museo Paleontologico di Roncà

Adattamento di Jana Balkan, regia Ezio Maria Caserta, messinscena Isabella Caserta, con Jana Balkan, Isabella Caserta, Roberto Vandelli. In collaborazione con Associazione Liberamente.

BIANCAROSAROSSA 24 marzo alle 21 - Teatro Laboratorio

Lo spettacolo di Monica Ceccardi e Irene Fioravante è stato finalista al Premio Scenario 2015 e parte dalla fiaba dei fratelli Grimm per raccontare l’universo femminile giocando sugli opposti. a cura di Agnese Ceschi Info: tel. 045 8031321 - 3466319280 info@teatroscientifico.com Teatroscientifico.com carnet /

46


MUSICA CLASSICA

I Virtuosi Italiani

IL TERZO SUONO QUATTRO STRAORDINARI APPUNTAMENTI AL TEATRO RISTORI CON GRANDI INTERPRETI CHE CONIUGANO TRASVERSALMENTE I LINGUAGGI DEL JAZZ, DEL POP E DELLA CLASSICA CON I VIRTUOSI ITALIANI

carnet /

48

l Terzo Suono è una nuova iniziativa de I Virtuosi Italiani che intende coniugare diversi linguaggi, dando vita a un genere con caratteristiche proprie. Da qui il nome, che prende spunto dalla scoperta di Giuseppe Tartini, «il terzo suono», appunto, che nasce dalla risultante di due note suonate simultaneamente perfettamente intonate tra loro. Allo stesso modo le note della classica, del jazz, del pop e del musical, interagendo danno vita a un nuovo linguaggio ricco di fascino, innovativo e attuale. «C’era una volta la Terza corrente, che cominciò col Modern Jazz Quartet del pianista John Lewis: improvvisazione in smoking, incontro tra Bach, swing e barocco», spiegano I Virtuosi Italiani. «Poi, l’entrata in scena di Dave Brubeck: un altro pianista cresciuto nella musica classica, che riusciva a tenere assieme Take Five e Arte della fuga. Scorrendo gli anni, i jazzisti Keith Jarrett e Chick Corea, Brad Mehldau, entrati senza troppi complessi nelle sonate di Haendel e Mozart, fino al Clavicembalo ben temperato, senza dimenticarsi di Gershwin, che in Rhapsody in Blue aveva proposto un connubio di nuovo e vecchio mondo. Uno dei progetti che presenteremo in questa particolare rassegna sarà l’arrangiamento dei successi dei Beatles, cantati da Cristina Zavalloni, in cui il suono classico degli archi si fonde con le sonorità di una pop band con chitarra e basso elettrico».


Teatro Ristori, giovedì 15 marzo alle 20.30 DA BACH A FRESU con Paolo Fresu e I Virtuosi Italiani Il musicista di Berchidda avrà il compito di aprire la nuova rassegna con una felice rilettura del repertorio colto attraverso inusitate vesti sonore. La tromba interagirà con I Virtuosi Italiani. «Sono certo», dice Fresu, «che l’Aria Si dolce è l’tormento di Monteverdi metterà d’accordo tutti i tipi di ascoltatori». Teatro Ristori, giovedì 22 marzo alle 20.30 I VIRTUOSI ITALIANI - BEATLES HITS con Cristina Zavalloni, I Virtuosi Italiani diretti da Aldo Sisillo Cantante-compositrice, Zavalloni ha presenza scenica esuberante, quasi di matrice espressionista. Alle doti tecniche unisce effervescente verve cabarettistica e un’ironia costante, ora leggiadra ora dissacrante. Per il suo incontro con I Virtuosi, le canzoni pop immortali dei Beatles. Teatro Ristori, giovedì 5 aprile alle 20.30 GALLIANO FOREVER con Richard Galliano e I Virtuosi Italiani Prima assoluta: il debutto di Richard Galliano con I Virtuosi Italiani Teatro Ristori, giovedì 26 aprile ore 20.30 BROADWAY NIGHT – Omaggio a Leonard Bernstein e al musical americano con Antonella Ruggiero e I Virtuosi Italiani

I VIRTUOSI IN SALA MAFFEIANA UN DOPPIO EVENTO: «ORIENTE E OCCIDENTE» CON IL DUO NIPPOCOREANO VIVID E UN «OMAGGIO A ROSSINI» CON IL VIOLINISTA BOLOGNESE _Domenica 11 marzo alle 11 il Duo Vivid composto dai pianisti Chiharu Aizawa (giapponese) e Chong Park (coreano) che con I Virtuosi Italiani affronteranno un concerto dal titolo “Oriente e occidente”. Si potranno ascoltare di Prokofiev: la Suite da Giulietta e Romeo Op. 75, di Ravel il Bolero per pianoforte a quattro mani, di Tchaikovsky l’Elegia per orchestra d’archi e un brano in prima esecuzione assoluta di Park: Suite per pianoforte a quattro mani e orchestra. _Domenica 25 marzo alle 11, omaggio al grande Rossini nei 150 anni dalla sua morte. I Virtuosi Italiani, per l’occasione, hanno invitato il violinista Vincenzo Bolognese, famoso concertista nonché primo violino di spalla del Teatro dell’Opera di Roma. Insieme proporranno di Rossini la Sonata per archi n. 2 in La Magg e la Sonata per archi n. 6 in Re Magg. “La Tempesta”, il Duo concertante per violoncello e contrabbasso, Un Mot a Paganini per violino e orchestra, di Paganini Introduzione e variazioni sul tema «Di tanti palpiti» dal Tancredi di Rossini Op. 13 per violino e orchestra, e di Castelnuovo-Tedesco “Figaro”, trascrizione da concerto dal “Barbiere di Siviglia” di Rossini per violino e orchestra.

Pagina precedente: Paolo Fresu e i Virtuosi Italiani (ph Dan Codazzi). In questa pagina dall’alto: The Beatles (ph windoweb.it), Cristina Zavalloni e il duo Vivid

49 / carnet


MUSICA LEGGERA

Elio e le Storie Tese T NIENTE «ARRIVEDORCI», È UN ADDIO LIVE SPECIALE LL’1 MAGGIO IN ARENA

rrivedorci? No, questo è un addio vero e proprio. O no? Elio e le Storie TTese sono pronti a concludere la loro carriera in grande stile, dopo quasi 40 anni di successi, hit radiof fonich e, provocazioni e tour imprevedibili. LL’1 maggio alle 21, per il loro «T «Tour Tour d’addio - da consumarsi entro e non oltre il 30 giugno 2018» saranno all’’Arena di Verona, per un concerto speciale. Ultimi al Festival di Sanremo con la canzone “A “ rrivedorci”,””, ultimo tour,rr, ultima serie di concerti e anche ultimo disco: “A “ rrivedorci”” (Friends & Partners / Artist First), con l’omonimo ’’omonimo brano sanremese, l’inedito “Il circo discutibile”” e la registrazione dei più grandi successi suonati al Concerto d’’Addio al Mediolanum Forum sold out in dicembre. Elii, anche allora dicevate che vi sareste sciolti. Poi è arrivato Sanremo, un altro tour… «No, no, no, ci sciogliamo davvero, non ci abbiamo ripensato. Lo andiamo dicendo da un anno, ormai, ma la gente non ci ha preso sul serio…» Perché siete andati a Sanremo, allora, se sapevate di sciogliervi? «L’ Lobietti L’ ’ ’obietti vo era arrivare ultimi. Siamo arrivati secondi nel 1996 e nel 2013; dodicesimi nel 2015. Puntavamo all’ultimo posto… E poi ci aveva invitato Claudio Baglioni e E una volta sciolti, cosa farete? guadagna molto e non si fa un ca***». (Giulio Brusati) I biglietti per il concerto di Elio e le Storie T Tese ese in Arena sono disponibili sul circuito Ticketone e nei punti vendita abituali. Sono disponibili inoltre gli upgrade dei biglietti in due versioni: pacchetto JI – BOCA e pacchetto L’AMORE.

carnet /

50


CINEMA TEATRO SAN MASSIMO Cinema e CineForum / Teatro / Opera / Balletti / Laboratori / Cultura / Eventi

RASSEGNA TEATRALE

11^ EDIZIONE CINEOPERA-CINEBALLETTI

sabato 3 marzo ore 21:00 Compagnia Filodrammatica Nino Berti “TUTI BONI DE CIACERAR”

martedì 6 marzo ore 20:15 In diretta da The Royal Opera House di Londra “CARMEN”

sabato 10 marzo ore 21:00 Compagnia Teatrale “L’Astichello” “L’AVOCATO DE LE CAUSE PERSE”

mercoledì 4 aprile ore 20:15 In diretta da The Royal Opera House di Londra “MACBETH”

sabato 17 marzo ore 21:00 Compagnia Teatrale “I Aseni del Borgo” “NO SE CATA CHIETE”

sabato 24 marzo ore 21:00 domenica 25 marzo ore 17:30 Compagnia Teatro San Massimo “L’Altra Compagnia” “GLI ALLEGRI CHIRURGHI”

PROGETTO “ESPERIENZE D’AMORE” ISPIRATO DA PAPA FRANCESCO Il progetto prevede una vera e propria indagine cinematografica, un “osservatorio privilegiato, fresco e contemporaneo sulle esperienze d’amore al centro dell’esortazione papale ‘Amoris Laetitia’”. Tutti i film saranno correlati da schede specifiche, presentati da esperti e si concluderanno con un dibattito. lunedì 19 marzo ore 20:30 “NOI 4” Regia di Francesco Bruni Commedia

lunedì 26 marzo ore 20:30 “QUEL FANTASTICO PEGGIOR ANNO DELLA MIA VITA” Regia di Alfonso Gomez-Rejon Drammatico

CINEMA TEATRO SAN MASSIMO Circolo Culturale Cinematografico San Massimo Via Brigata Aosta, 6 - 37139 Verona - tel. 045 8902596 - fax 045 8919493 cineteatrosanmassimo@libero.it - www.cineteatrosanmassimo.com

Informazioni e prenotazioni presso Segreteria Cinema Teatro San Massimo. Tutti i giorni (Escluso il sabato e i Festivi) dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 14:30 19:00 51 /alle carnet Telefono 045-8902596


MUSICA LEGGERA

Quel gran genio di

Calcu L’INDIE-POP CONQUISTA L’ARENA STORICO CONCERTO DEL CANTAUTORE DI LATINA IL 6 AGOSTO ALL’ANFITEATRO di Giulio Brusati

Calcutta in Arena 6 agosto 2018 Ospiti in arrivo! Sciarpa omaggio Apertura porte alle 18,30 Inizio concerti alle 20,15 Biglietti: Ticketone.it (call center 892101), filiali Unicredit e punti vendita autorizzati Info: dnaconcerti.com Eventiverona.it info@eventiverona.it

carnet /

52

olo qualche anno fa Calcutta cantava: «Ti prego andiamo a Peschiera del Garda per fare un bagno, non voglio allagare la tua mansarda per farmi un bagno, ti prego andiamo a Peschiera». Era un cantautore indie-pop semisconosciuto, autore di registrazioni lo-fi, a bassa fedeltà, con un seguito di culto. Con il suo album “Mainstream” è partito per un tour che ha toccato tutta l’Italia, compresa la provincia di Verona. A distanza di un paio d’anni, la situazione della musica pop italiana è cambiata completamente: dall’undeground è arrivato Ermal Meta che ha vinto Sanremo 2018 (con Fabrizio Moro), TheGiornalisti sono in vetta alle classifiche e scrivono canzoni per tutti, compreso Gianni Morandi, I Cani (che hanno prodotto Calcutta) hanno lasciato un segno, Le Luci della Centrale Elettrica sono citati da tutti, Levante fa la giudice a X Factor. E Calcutta? Arriva all’Arena di Verona. Sì, Calcutta il 6 agosto (alle 20.15) è in concerto all’anfiteatro, per l’unica data italiana da Roma in su. Un evento che sancisce l’avanzata totale dell’indie-pop. Che poi, a ben ascoltare, è una versione libera e aggiornata della canzone d’autore che va da Lucio Battisti a Niccolò Fabi, passando per Francesco De Gregori e Luca Carboni. Calcutta di recente ha pubblicato due singoli, “Orgasmo” e “Pesto”, in anticipo su un prossimo nuovo album. Una progressione rispetto a “Manistream”: ancora più pop, ancora più a fuoco. Dalla sua, questo cantautore - nato nel 1989 a Latina con il nome di Edoardo D'Erme ha una gavetta lunga anni, passata in viaggio lungo tutta la penisola, seguendo le richieste di concerti sempre più frequenti. L’Italia l’ha conosciuta così, incontrando e parlando con i ragazzi della sua generazione. Ma a chi – i giornalisti di RadioDeeJay – gli ha chiesto se si sente un cantante generazionale, Calcutta ha risposto: «Tutti dicono che lo sono. Quello che provo a fare è scremare la storia e il contingente e descrivere tutto ciò che rimane, parlare direttamente al cuore. Più che generazionale mi sento umano».


utta

53 / carnet


MUSICA LEGGERA

on solo metal, non solo «indie». Il castello di Villafranca si conferma una delle location più richieste dai promoter per i concerti estivi non solo di ambito rock. Il 14 luglio alle 21 sul palco all’interno del maniero scaligero ci sarà Riki, cantante pop bestseller del 2017. Dopo 60mila biglietti venduti nel suo tour invernale e dopo aver fatto registrare un tutto esaurito al Forum di Assago, Milano sud (sì, tiene fino a 12mila persone!), il giovane cantante uscito dalla Scuola di Amici di Maria De Filippi ha «prenotato» il castello. Il 25enne cantautore nato nell’hinterland milanese ha fatto registrare cifre pazzesche e a tutt’oggi è l’artista italiano che al suo esordio ha venduto più biglietti in minor tempo, per una ventina di date del tour. D’altra parte Riccardo Marcuzzo (questo il nome completo) con il mini-album d’esordio, “Perdo le parole”, si è guadagnato tre dischi di platino, risultando così il cd più venduto e scaricato del 2017. Sulla scia del tour è uscito “Mania”, l’album vero e proprio. (Giulio Brusati)

I biglietti per lo show di Riki sono in vendita su Ticketone e su tutti i circuiti autorizzati. Il concerto si svolge nell’ambito del Villafranca Festival, la manifestazione realizzata e promossa da Eventi Verona in collaborazione con l’amministrazione comunale della città di Villafranca. Per info: Eventi 045 8039156 - Eventiverona.it

carnet /

56

Un castello per

Riki IL CANTANTE POP EX DI AMICI ARRIVA IL 14 LUGLIO A VILLAFRANCA


MUSICA LIVE

COHEN UN MESE DI MUSICA D’AUTORE

arzo al Cohen vuol dire canzone d’autore italiana. E non solo. Nel calendario degli eventi del music pub di via Scarsellini spiccano i concerti di Egle Sommacal (2 marzo), del gruppo rock Guignol (10 marzo), di Giulio Casale (24 marzo) e Verdiana Raw (31 marzo) Sommacal, già nei Massimo Volume e negli Ulan Bator, è un raffinato chitarrista elettro-acustico (pensate a una versione italiana di Bon Iver), tra folk, blues e sperimentazione. Sul versante dark e con una percentuale blues più marcata i Guignol, band con diversi album all’attivo (di recente “Abile labile”), guidata dalla voce e dalla chitarra di Pier Adduce. Il 24 al Cohen è tempo di Giulio Casale, già nella rock band Estra, con una carriera solista tra musica e teatro canzone. Classe ’71, Casale si muove da sempre in direzione ostinata e contraria, mai allineato. Il suo recente progetto “Cinque anni” ha echi di Bowie (“Five years”) e della migliore canzone d’autore, vista da una prospettiva femminile, diversa ancora una volta dalle solite “love songs”. Significativo che a chiudere il marzo del Cohen sia una cantautrice e performer come Verdiana Raw, in tour con le canzoni di “Whales know the route”, uscito a quattro anni di distanza dall’album “Metaxy” e incentrato sulla figura-totem della balena. (Giulio Brusati)

Tutto il programma di marzo 01 – Jazz Club con Birro & Conte 02 – Egle Sommacal (rock) 03 – Kalahysteri (pop) 04 – Diego Alverà storytelling: «Bowie interno berlinese» 08 – Omaggio a Billie Holiday (jazz) 09 – Odd Beholder (pop) 10 – Guignol (rock) 11 – Cupo (pop rock) 15 – Jazz Club con l’Orchestrina Vertical 16 – Azalai - presentazione libro e concerto di Carlo Maver 17 – Bifo Combo: omaggio a Ivano Fossati 18 – Belthane (irish folk) 22 – Jazz Club con Cantanella & Fornara 23 – Ensemble Terra Mater (folk mediterraneo) 24 – Giulio Casale (rock d’autore) 25 – Galata_Mosconi (elettronica) 29 – Jazz Club con Fausto Beccalossi 30 – Lite Orchestra (electro) 31 – Verdiana Raw (pop rock)

LEE RANALDO BAND

Orari di apertura: Mart, merc, giov & dom 18 - 0.30 Ven & sab 18 - 1.30. Lun chiuso Orari dei concerti: ven & sab alle 21; dom alle 18.30 Cena + concerto 15 euro; concerto + consumazione 10 euro. Prenotazione cene: tel. 045 8949522. Whatsapp 3473234011 cohenverona@gmail.com

ph Claudio Del Monte

6 marzo alle 21 al Teatro Sanbàpolis di Trento Chitarrista dei Sonic Youth, vale a dire la più influente rock band americana degli ultimi 20 anni; pietra di paragone del rock alternativo. Lee Ranaldo, dopo lo scioglimento del gruppo di New York, ha portato avanti progetti paralleli all’insegna del rock alternativo e delle arti visive, con meno variabili sperimentali e più solidità nella scrittura. Al teatro Sanbàpolis di Trento, la sera del 6 marzo, per la rassegna «Transiti», ci arriva con il suo Electric Trim Trio, dal nome del suo recente album. Un disco alla cui stesura dei testi ha collaborato nientemeno che il romanziere Jonatham Lethem. Info: Centro Servizi Culturali Santa Chiara www.csc.tn.it -tel. 800013952 carnet /

58


Amburgo

Berlino

Francoforte

Salisburgo Vienna

Monaco Rosenheim Kufstein Wörgl Jenbach Innsbruck Brennero Fortezza Bressanone Bolzano Trento Rovereto

Verona Bologna

Monaco prêt-à-porter. Tutto quello che ti serve per vivere la magia della Baviera è un treno DB-ÖBB EuroCity a partire da Euro 39,90*. Più facile di così!

Prenota su megliointreno.it *Destinazioni italiane a partire da Euro 9,90, Austria da Euro 29,90 e Germania da Euro 39,90. Tariffe a posti limitati, a tratta, a persona.

Vicenza Padova Venezia ME Venezia SL


MUSICA LEGGERA

Tendenze al Camploy PIANOFORTE IN ESPANSIONE CON IL MISTICO CACCIAPAGLIA

n nuovo appuntamento si aggiunge alla programmazione della rassegna Tendenze, manifestazione organizzata e promossa da Eventi in collaborazione con il Comune di Verona e dedicata alla più raffinata musica d’autore. Dopo i recenti concerti di Remo Anzovino e Giovanni Caccamo, sarà Roberto Cacciapaglia a salire sul palco del teatro Camploy il prossimo 19 marzo alle 21. In questo evento unico e presenterà i brani del doppio cd “Quarto Tempo” nella versione “10th Anniversary Deluxe Edition”, utilizzando un sistema di trasmissione del suono e una tecnologia innovativa che espande i suoni del piano nello spazio, portando alla luce e rendendo udibili i suoni armonici che normalmente l’orecchio umano non riesce a percepire, quegli armonici che Pitagora definiva essenza dell’Universo. Per Cacciapaglia, «la musica può essere un ponte per toccare dimensioni intangibili e le vibrazioni sonore sono autostrade energetiche che ci permettono di comunicare. Questi software modernissimi lavorano sull’essenza e la natura del suono: quando la tecnologia incontra la Natura». Info: Eventi 0458039156 info@eventiverona.it Eventiverona.it

Per ricordare Rudy Rotta Un concerto per ricordare un grande musicista scomparso. Il 26 marzo alle 21 al teatro Camploy, Luca Olivieri sarà sul palco con il tastierista di Rotta, Pippo Guarnera, il gruppo vocale femminile Hillbilly Soul e la figlia di Rudy, Giulia, insieme a Roby Ceruti alla chitarra. Parte del ricavato sarà devoluto a Uildm- Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare e Airc-Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Nei giorni scorsi è nata l’associazione culturale intitolata al bluesman veronese scomparso, istituita dalla famiglia e dagli amici in memoria di Rudy. Tesseramento aperto. Info: info@rudyrotta.com; tel. 3294177242. carnet /

60

rudyrotta.com

Luca Olivieri in concerto al Camploy


Denti sani per un sorriso perfetto!

I Centri Odontoiatrici Victoria sono dotati di tutte le più moderne tecnologie odontoiatriche che permettono di affrontare con sicurezza e predicibilità dei risultati ogni branca della moderna odontoiatria.

ODONTOIATRIA PEDIATRICA CONSERVATIVA ED ENDODONZIA CHIRURGIA E PARADONTOLOGIA IMPLANTOLOGIA - PROTESI FISSA E MOBILE ORTODONZIA IGIENE ORALE

Venite a trovarci per una visita ed un preventivo non impegnativi direttore sanitario Dott. Maurizio Ottomano

Ci trovate a Verona in Corso Milano 110/c www.victoriacentroodontoiatricoverona.it


ONE MAN SHOW

BEPPE GRILLO non dorme mai IL COMICO POLITICO PORTA “INSOMNIA” AL PALASPORT DI VILLAFRANCA

l palasport di Villafranca ci hanno preso gusto, con i comici. Dopo due spettacoli da tutto esaurito, lo scorso anno, con Pintus e Pucci, il palazzetto dello sport della cittadina tra Verona e Mantova ospita il 18 marzo alle 21 il nuovo spettacolo di Beppe Grillo, “Insomnia”. Di questo show si conosce poco: il comico politico ligure lo ha presentato pochi mesi fa in un piccolo teatro di Roma, il Flaiano, una rappresentazione “intima”, per amici, fan e conoscenti. Si parte dall’insonnia che contraddistingue la sua vita, un disturbo che gli impedisce di dormire e lo mantiene “acceso” anche di notte. Da questo canovaccio, come ci ha abituato nei precedenti spettacoli (“Te la do io l’Europa” del 2014, “Rabdomante del 2015 e “Grillo vs. Grillo” del 2016), Beppe parte per addentrarsi nella contemporaneità, proponendo riflessioni che spesso nemmeno sfiorano l’attualità politica. Al termine del suo precedente show in provincia di Verona, un grido si alzò dalla folla: «Di’ qualcosa di politico!» e solo allora Grillo parlò, ma brevemente, delle vicine elezioni amministrative. E per “Insomnia”? Tutto è possibile. L’unica cosa sicura sono le risate. (di Giulio Brusati) Info: Eventi tel. 045 8039156 Eventiverona.it

carnet /

62


ltura

Il meglio per il tuo giardino

o Floric

Nuova collezione

Outdoor living 2018 Oltre 3000 mq di esposizione per offrirti una vastissima scelta di arredi e accessori delle migliori marche. TUTTO IN PRONTA CONSEGNA! Vieni a trovarci in negozio e approfitta subito della bella stagione per arredare il tuo giardino con:

Salotti

Set Pranzo

Ombrelloni

Gazebo

Piscine

Barbecue

Vieni a scoprire quello più adatto a te!

Via Bosco, 18 - RIZZA DI CASTEL D’AZZANO - VR APERTO TUTTI I GIORNI

SHOP ON LINE www.floricolturaquaiato.com

(MATTINO) 9.00 - 12.30 (POMERIGGIO) 14.30 - 19.30

045 512364


CINEMA

Un amore così grande ALLA GRAN GUARDIA CON I TRE CANTANTI DE IL VOLO LA «PRIMA» DEL FILM GIRATO A VERONA

Verona, dove tutto è iniziato e dove, complice l’Arena, è naturale guardarlo. Alla Gran Guardia l’11 marzo alle 20 ci sarà la prima proiezione «casalinga» del film “Un amore così grande” di Cristian De Mattheis. Un lungometraggio che parla dell’amore di due ragazzi ma anche dell’amore per la musica lirica, per il belcanto che ci ha reso famosi in tutto il mondo e che ancora oggi identica, per il pubblico internazionale, la voce del canto in italiano. Il film vede tra i protagonisti Giuseppe Maggio e Francesca

Loy. Hanno partecipato anche Franco Castellano, Eleonora Brown (la piccola Rosetta de “La ciociara” di Vittorio De Sica con Sophia Loren premio Oscar), Riccardo Polizzy Carbonelli, Fioretta Mari, Daniela Giordano e Igor Barbazza. Ma la partecipazione straordinaria è quella dei tre cantanti de Il Volo, per la prima volta sul grande schermo. Ignazio, Piero e Gianluca sono star internazionali e contribuiscono ad aumentare il tasso artistico della produzione. Tutto il cast, Il Volo compreso, sarà presente alla Gran Guardia. Girato tra Verona (ovviamente in Arena) e San Pietroburgo (il protagonista è Vladimir, un giovane russo), è un inno d’amore alla lirica nella città con il più grande teatro d’opera all’aperto del mondo. (Giulio Brusati) carnet /

64


UN GRANDE PANORAMA DI VINI PER UNA VENDITA DIRETTA DAL VINO SFUSO ALLE BOTTIGLIE DI PRESTIGIO

Punti vendita diretti delle nostre cantine

COLOGNOLA AI COLLI LUNEDÌ · SABATO: 8.30 · 12.30 / 14.30 · 19.00 DOMENICA: 9.00 / 12.30

SAN BONIFACIO LONIGO MERLARA BARBARANO VICENTINO LUNEDÌ · SABATO: 8.30 · 12.30 / 14.30 · 19.00 DOMENICA: CHIUSO

TEL. 045

6108222

info@cantinaveneta.com www.collisgroup.it


ARTE

FRIDA KAHLO OLTRE IL MITO a Milano

Fino al 3 giugno Una mostra che pone l’accento «sull’impegno politico di Frida Kahlo tout court (più che sul suo ruolo di grande anticipatrice del femminismo) e sulla sua messicanità», come scrive Achille Bonito Oliva. L’esposizione al Mudec di Milano evidenzia il percorso artistico di una protagonista del ‘900 attraverso cinque tematiche: la politica, la donna, la violenza, la natura e la morte. Una mostra diversa, dunque, da quelle già dedicate all’artista che presenta un percorso di visita non cronologico, ma tematico. Oli, disegni, acquerelli, lettere e fotografie per quella che vuole essere una delle più importanti esposizioni dedicate all’artista messicana.

Le mostre in giro a cura di Giorgia Cozzolino

VAN GOGH ALIVE. THE EXPERIENCE a Verona

Fino al 2 aprile Tappa a Verona della grande mostra internazionale multimediale “Van Gogh Alive – The Experience”. Il percorso espositivo al Piano Nobile della Gran Guardia, segue quello creativo del pittore e particolarmente tra il 1880 e il 1890, decennio durante il quale Van Gogh viaggia da Parigi a Saint-Rémy fino ad Auvers-sur-Oise, luoghi diventati fonti di ispirazione per le sue opere più celebri. La mostra consente di immergersi in un ambiente illuminato esclusivamente dalle immagini delle opere del grande maestro, così nitide e reali da coinvolgere emotivamente il visitatore e farlo sentire inserito nel contesto dei quadri.

RODIN. UN GRANDE SCULTORE AL TEMPO DI MONET a Treviso

Sopra e a fianco, Frida Kahlo

carnet /

66

Fino al 3 giugno Treviso è stata scelta dal Musée Rodin di Parigi per accogliere la mostra conclusiva delle celebrazioni per il primo centenario della scomparsa di Auguste Rodin (1840 – 1917). A pesare su questa scelta, anche il fatto che Treviso è la città di Arturo Martini, il gigante della scultura italiana, e non solo, del Novecento. A Santa Caterina, che per l’occasione inaugurerà gli spazi restaurati della sala ipogea, si potranno vedere le opere selezionate da Marco Goldin: 50 sculture e 25 opere su carta; tutti i capolavori più noti, dal Bacio (immagine della mostra) al Pensatore, al Monumento a Balzac, all’Uomo dal naso rotto, all’Età del bronzo.


A destra, Sofia Loren in “La donna del fiume” e sul set di “La casa dalle finestre che ridono”

BOTERO a Verona

Fino al 22 aprile Al Museo AMO di Verona è stata prorogata fino al 22 aprile la mostra di Botero. Al Museo AMO a Palazzo Forti sono ospitate oltre 50 sue opere che ripercorrono tutta la sua carriera. I corpi smisurati, le atmosfere fiabesche e fantastiche dell’America Latina, l’esuberanza delle forme e dei colori, l’ironia e la nostalgia: sono solo alcune delle emozioni suscitate da un’esposizione esaustiva. Tra i tanti capolavori in mostra: Piero della Francesca (dittico) del 1998, Musici (2008) e La vedova (1997).

CINEMA! STORIE, PROTAGONISTI, PAESAGGI a Rovigo

Dal 24 marzo all’1 luglio Forse non tutti sanno che le terre del Delta del Po a Rovigo sono state protagoniste di oltre 500 tra film, cortometraggi, documentari e sceneggiati televisivi, firmati dai grandi registi del nostro cinema: Visconti, Antonioni, Rossellini, De Sancis, Lattuada, Vancini, Pontecorvo, Montaldo, Sandro Bolchi, Pupi Avati, Mazzacurati, Alessandrini, Comencini, i Taviani, Bertolucci, Luigi Magni, Olmi, Bigas Luna, Silvio Soldini… Una grande mostra a Rovigo, a Palazzo Roverella, racconta la lunga, stimolante quotidianità tra il Polesine e il cinema.

DÜRER E IL RINASCIMENTO TRA GERMANIA E ITALIA a Milano

Fino al 24 giugno A Milano, a Palazzo Reale, una magnifica e rappresentativa selezione di opere di Albrecht Dürer, artista universale tra pittura, disegno e grafica. La sua carriera segna un momento di grande effervescenza nella Germania meridionale; un periodo di rapporti reciproci sul piano visivo, intellettuale e culturale che coinvolge anche altri grandi protagonisti della mostra, come gli artisti tedeschi come Lucas Cranach, Albrecht Altdorfer, Hans Baldung da un lato, e dall’altro di grandi pittori, disegnatori e artisti grafici italiani della Val Padana fra Milano e Venezia, come Giorgione, Andrea Mantegna, Leonardo da Vinci e Lorenzo Lotto.

L'ETERNO E IL TEMPO TRA MICHELANGELO E CARAVAGGIO a Forlì

Albrecht Dürer

Fino al 17 giugno Al San Domenico di Forlì “L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio” documenta uno dei momenti più alti della storia occidentale: gli anni tra il Sacco di Roma (1527) e la morte di Caravaggio (1610); tra l’avvio della Riforma protestante (1517-1520) e il Concilio di Trento (1545-1563); tra il Giudizio universale di Michelangelo (1541) e il Sidereus Nuncius di Galileo (1610). Sono gli anni che rappresentano l’avvio della nostra modernità. In mostra a Forlì opere di Raffaello, Rosso Fiorentino, Lorenzo Lotto, Pontormo, Sebastiano del Piombo, Correggio, Bronzino, Vasari, Parmigianino, Daniele da Volterra, El Greco, Pellegrino Tibaldi, i Carracci, Federico Barocci, Veronese, Tiziano, Zuccari, Valeriano e Pulzone, Rubens… 67 / carnet


REVOLUTION. MUSICA E RIBELLI 1966-1970, DAI BEATLES A WOODSTOCK a Milano

Fino al 4 aprile Revolution. Musica e ribelli 1966-1970, dai Beatles a Woodstock, è una mostra sulle storie, i protagonisti, i luoghi di quel breve e denso periodo che cambiò per sempre una generazione intera, le cui derive sono tuttora influenti. Sono gli anni che hanno scardinato le basi della società postbellica, plasmando in maniera innegabile il nostro stile di vita. In mostra oltre 500 oggetti-testimonianze di momenti, vite eccezionali, musiche che hanno segnato la storia (“Sgt. Pepper” dei Beatles), abiti che hanno fatto tendenza (e scandalo: come la minigonna), film indimenticabili (“Blow up”). La mostra, già al Victoria and Albert Museum di Londra, fino al 4 aprile è a Milano negli spazi della Fabbrica del Vapore.

IMPRESSIONISMO e AVANGUARDIE. CAPOLAVORI DAL PHILADELPHIA MUSEUM OF ART a Milano

Dall’8 marzo al 2 settembre 2018 Il Philadelphia Museum of Art si trasferisce dall’8 marzo al 2 settembre a Palazzo Reale di Milano con una selezione di 50 capolavori. Un'occasione unica per ammirare opere dei più grandi pittori tra Otto e Novecento nel loro periodo di massima espressione artistica: da Paul Cézanne a Edgar Degas e Edouard Manet passando per Paul Gauguin, Claude Monet e Vincent van Gogh,. Ma anche opere di Camille Pissarro, Pierre-Auguste Renoir fino alle sperimentazioni di Georges Braque, Vasily Kandinsky, Paul Klee, Henri Matisse, Marc Chagall, Constantin Brancusi, Pablo Picasso, passando per il surrealismo di Salvador Dalí e Joan Mirò. A questi si aggiungono i lavori di tre grandi artiste: Mary Cassatt, Marie Laurencin, Berthe Morisot.

PINK FLOYD. THEIR MORTAL REMAINS a Roma

Sotto, laude Monet. A destra, Felice Casorati

Fino all'1 luglio “The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains”, al Macro di Roma in via Nizza, è un viaggio audiovisivo nei 50 anni di carriera di uno dei più leggendari gruppi rock di sempre e offre una visione inedita del mondo dei Pink Floyd. Esposti oltre 350 oggetti, mai visti prima, che rappresentano i diversi momenti della storia del gruppo. Copertine indimenticabili (la mucca, The Wall), strumenti, foto, animazioni, interviste, dipinti, schizzi e appunti. E una sezione tutta italiana con una serie di esclusive legate alle esibizioni della band in Italia, come il film-concerto a Pompei (1974) e il live a Venezia (1989).

REALISMO MAGICO. L’INCANTO DELLA PITTURA ITALIANA a Rovereto

Fino al 2 aprile Ultimo mese al Mart di Rovereto per la grande mostra che ripercorre le vicende del Realismo Magico in Italia attraverso una selezione di capolavori pittorici. Coniata dal critico Franz Roh in un celebre saggio del 1925, «realismo magico» descrive una stagione artistica internazionale che ha conosciuto la sua fase più creativa e originale tra gli anni Venti e i Trenta del ‘900. La rappresentazione oggettiva che il termine “realismo” evidenzia si accompagna qui a un aggettivo che evoca le atmosfere sospese e surreali. La realtà è infatti punto di partenza di una trasfigurazione che passa attraverso l’immaginazione e la meraviglia. Tra gli artisti spiccano Cagnaccio di San Pietro, Felice Casorati, Antonio Donghi, Achille Funi, Carlo Levi e Ubaldo Oppi. Accanto a loro, nomi locali come Mario e Edita Broglio, Leonor Fini, Arturo Nathan, Carlo Sbisà, Gregorio Sciltian, Carlo Socrate e Cesare Sofianopulo. carnet /

68


Ballarini Interni Via del Lavoro 18 - Valgatara di Valpolicella (VR) - tel. 045 6800525 Via Varini 50 - Marco di Rovereto (TN) - tel. 0464 943220 www.ballarini-interni.com - info@ballarini-interni.com

69 / carnet


C U LT U R A

Università di Verona DOCUFILM, CONFERENZA, SPETTACOLO TEATRALE TRE EVENTI PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA

el nostro Paese, dove una piena parità tra i sessi non è ancora stata raggiunta sul piano giuridico, economico e soprattutto su quello culturale, è quanto mai utile celebrare la giornata internazionale della donna:. Marina Garbellotti, presidente del Comitato unico di garanzia di ateneo, spiega così perché l’università di Verona scenderà in campo per celebrare l’8 marzo. Stavolta con tre eventi. Il primo, mercoledì 7 marzo (alle 20.30 Istituti biologici, Aula A), è il docufilm “Porto il velo, adoro i Queen” di Luisa Porrino, che attraverso le interviste a tre giovani donne musulmane, nate e cresciute in Italia, mostrerà a che punto è giunto il dialogo tra Oriente e Occidente. Seguirà un dibattito con la docente Olivia Guaraldo, la regista Luisa Porrino e una delle protagoniste del docufilm, Batul Hanife, laureatasi in psichiatria a Verona. Il secondo evento affronta il tema del linguaggio di genere. Discuterà del tema Giuliana Giusti (Università di Venezia) nella conferenza “La natura biologica e culturale del linguaggio, in prospettiva di genere”, mercoledì 14 marzo (alle 17.30 Polo Didattico Zanotto, aula T.1), introduce Marina Garbellotti. L’ultimo appuntamento si terrà il 29 marzo (al teatro Camploy, alle 21) con lo spettacolo di Susanna Bissoli, Letizia Quintavalla, Rosanna Sfragara, “L’è morta ma ghe bàte el còr”, coproduzione Bottega d'Arte di Tam Teatromusica, Echidna Associazione e Bel-Vedere Lab. In scena, due donne e una bambina che si confrontano con la malattia, il corpo, la morte, il mistero dell’essere al mondo. Per lo spettacolo la prenotazione è obbligatoria: www.univr.it/festadelladonna (Elisa Pasetto) carnet /

70

GoTo Science

10 marzo all’Antica Bottega del Vino Anche i contenuti della ricerca universitaria, raccontati davanti a un bicchiere di vino, possono avere un sapore diverso. È questo il senso di GoTo Science, evento ideato dall’Università di Verona. _Sabato 10 marzo alle 17 all’Antica Bottega del vino (via Scudo di Francia, 3, traversa di via Mazzini) sarà il rettore Nicola Sartor, docente di Scienza delle Finanze, a parlare di “Debito pubblico, ieri e oggi. E domani?” _Martedì 27 marzo alle 18.30, alla Locanda Lo Speziale in via XX Settembre 7c, si tratterà invece del “Potere della mente. L’effetto placebo sul cervello e sul comportamento”, con Mirta Fiorio, docente di Psicobiologia e Psicologia fisiologica.


Nelle foto, Philippe Daverio e Aldo Grasso

Idem

DUE LIBERI PENSATORI PER «IL RIFLESSO DEL TEMPO» LA NUOVA RASSEGNA AL TEATRO FILARMONICO

D

ecima edizione della rassegna Idem, intitolata “Il riflesso del tempo” e dedicata alle grandi svolte artistiche del Novecento, nei rapporti tra tecnica e cultura, arte e vita che hanno cambiato la nostra mentalità PHILIPPE DAVERIO «Ornamento e delitto» Sabato 10 marzo La visione dei grandi architetti del primo Novecento che hanno sconvolto la concezione del senso delle forme connettendole alla funzionalità, stravolgendo anche il nostro senso estetico. Le svolte architettoniche del primo ‘900 corrono nei corridoi Bauhaus verso la forme funzionali di un’estetica razionalista. Da Loos a Le Corbusier, da Gropius a Mies van der Rohe, l’avventura di ridisegnare l’assetto della vita agita le pareti delle città. ALDO GRASSO «Lo specchio dei sogni» Lunedì 26 marzo Indagine sullo strumento che è linguaggio. Una riflessione sulla nuova fabbrica dei sogni, la televisione, con i suoi miti e riti, nel rapporto tra finzione e realtà. E ancora: egemonia sottoculturale e cultura egemonica in Tv. La realtà che crea la finzione e la finzione che crea la realtà. La sfilata dei nuovi modelli accende la scatola nera.

L'ingresso al Teatro Filarmonico fino alle 20.55 è riservato ai soci Idem. È possibile aderire all'associazione contattando la Libreria Antiquaria Perini o Verona Box Office, oppure tramite il sito www-idem-on.net. L'adesione dà diritto a partecipare gratuitamente anche a 10 eventi del Festival della Bellezza, in scena al Teatro Romano di Verona dal 27 maggio al 10 giugno.


GARDALAND

Gardaland conPeppa Pig e Dwayne Johnson LA MONGOLFIERA, IL TRENINO E LA CASA DI PEPPA E GEORGE UN’AVVENTURA ADRENALINICA NEL SEGNO DI “THE ROCK” di Giancarla Gallo

a nuova stagione di Gardaland parte il 29 marzo. La grande novità 2018 del Parco è Peppa Pig Land, un’area interamente tematizzata che, oltre alla possibilità di visitare La Casa di Peppa Pig e di incontrare Peppa e George, offrirà alle famiglie tre nuove fantastiche attrazioni: la Mongolfiera di Peppa Pig, il Trenino di Nonno Pig e l’Isola dei Pirati. Ci si potrà divertire saltando nelle famose pozzanghere di fango che la simpatica maialina tanto ama e scattare divertenti foto ricordo. Le innovazioni nel Parco, però, non finiscono qui. Per gli avventurosi, Gardaland propone San Andreas 4-D Experience, un nuovo filmato in 4D, una storia ad alta tensione esaltata da effetti speciali che farà vivere un’avventura al cardiopalma tra i grattacieli di una città americana in compagnia di Dwayne “The Rock” Johnson. Gli ospiti più affezionati saranno piacevolmente sorpresi da “I Corsari: la Vendetta del Fantasma”, attrazione rinnovata con effetti di video-mapping, suoni ed effetti speciali, un’impattante colonna sonora, improvvise apparizioni di figure talvolta inquietanti e l’assalto di un pirata fantasma. Per i giovani amanti dell’adrenalina e del mondo digitale Gardaland ha preparato Adrenaline-Powered People, una speciale app di geolocalizzazione. I giovani ospiti saranno coinvolti in un gioco che avrà come protagoniste le 5 “big ride” più adrenaliniche del Parco: Oblivion, Raptor, Blue Tornado, Shaman e Space Vertigo. L’abilità sarà individuare e catturare 5 oggetti tridimensionali che caratterizzano ciascuna attrazione. Il dispositivo funzionerà utilizzando il wi-fi gratuito del Parco e consentirà di partecipare ad un grande concorso che metterà in palio, ogni giorno, ricchi premi. Al Gardaland Theatre sarà in scena “Gardaland on Broadway”, uno straordinario medley di memorabili musical, un susseguirsi di famose scene delle più celebri produzioni di Broadway. Gli spettatori saranno coinvolti in un turbinio di coreografie, colori, effetti spettacolari e canzoni indimenticabili magistralmente eseguite dal vivo. Al Palatenda carnet /

72


Per ulteriori informazioni: www.gardaland.it

sarà proposto “5 elements” un nuovissimo spettacolo legato a nebulose, galassie e paradisi inesplorati posti all’interno della Terra. Irruenti scrosci d’acqua, fuoco e lava, luci e colori fluorescenti, musica, un corpo di ballo di grande interesse e una coreografia coinvolgente regaleranno suggestioni indimenticabili. Gardaland SEA LIFE Aquarium compie 10 anni e, per festeggiare al meglio il suo compleanno, presenta varie novità tra le quali l’arrivo del curioso Pesce Napoleone, un simpatico quanto buffo esemplare femmina di 70 centimetri di lunghezza che andrà a colorare la vista oceanica. Durante tutto l’anno, saranno organizzate nuove attività tra le quali un concorso, caccia al tesoro, ingresso gratuito all’Acquario per i nati nel 2008 (nel mese del loro compleanno), promozioni per le scuole e sorprese per i bambini. Vantaggiose novità anche per i fedeli abbonati: chi rinnoverà l’abbonamento entro il 15 aprile parteciperà al grande concorso Abbonati e puoi vincere la Florida. In palio una Nintendo Switch a settimana e il super-premio finale con un soggiorno per tutta la famiglia a Legoland Florida. Novità anche per quanto riguarda gli Hotel del Resort. Due nuovissime camere a tema Peppa Pig sono state realizzate nel Gardaland Hotel; qui le famiglie potranno trascorrere una o più notti in un ambiente fantastico, sentendosi Peppa, Mamma Pig, Papà Pig o fratello George. Camere che vanno ad aggiungersi all’ampia offerta di camere tematizzate che il Resort propone anche con il Gardaland Adventure Hotel. Per entrambe le strutture Gardaland ha preparato pacchetti a prezzi vantaggiosi, dando così la possibilità di soggiornare per vivere al meglio una fantastica vacanza. 73 / carnet


ph FotoEnnevi

EVENTI

Sport Expo

EDIZIONE NUMERO 12 DELLA MANIFESTAZIONE SPORTIVA PER RAGAZZI. DAL 9 ALL’11 MARZO A VERONAFIERE La dodicesima edizione di Sport Expo sarà aperta dall’entusiasmo dei ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e, nel pomeriggio, da quelle primarie del Comune di Verona. Accompagnati prima dagli insegnanti e poi, durante il fine settimana dai genitori, da venerdì 9 a domenica 11 marzo, gli under14 saranno i protagonisti della fiera dello sport giovanile. Sono una cinquantina le discipline presenti a Sport Expo, all’interno dei padiglioni 10,11 e 12 della Fiera. I ragazzi potranno giocare a pallavolo, basket, calcio e tennis ma anche provare a tirare di scherma, a giocare a tamburello, assistendo pure alle esibizioni di cheerleading, danza sportiva, danza classica, pattinaggio artistico, esibizioni aeree e free style. L’intero sabato mattina, inoltre, sarà dedicato ai campionati studenteschi. Per i più piccoli, all’interno di Sport Expo Lidl c’è Casa Lidl: uno spazio predisposto all’avviamento all’attività sportiva. E nella Lidl Crivit Arena, l’area centrale di Sport Expo, si potranno vedere competizioni e partecipare ad altri eventi. Ma il divertimento non finisce qui. Grazie a Nickelodeon a Sport Expo si potranno incontrare le originali Tartarughe Ninja. E con il documento Passasport – la novità 2018 – si potrà «viaggiare» tra i propri sport preferiti. (a cura di Giorgia Cozzolino) carnet /

74


VeronaFiere GLI APPUNTAMENTI DI MARZO Concorso Internazionale di packaging 1 marzo Tutte le info sul concorso di packaging su vinitaly.com Passion Art Tattoo Convention 3-4 marzo

Edizione numero 14 di Model Expo Italy, la più importante manifestazione a livello nazionale dedicata al modellismo statico e dinamico e al gioco. Con oltre 70mila visitatori in due soli giorni, un calendario di 200 eventi, tra laboratori interattivi e spettacoli, oltre 400 espositori tra aziende ed associazioni e 6 aree tematiche, è un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del settore. E per il quarto anno ci sarà il Games District con spettacoli, gare, concorsi, improntati al mondo comics, games e cosplayer.

ph pasadena.tattoo

Dopo il grande successo della scorsa edizione, torna Passion Art Tattoo, la convention dedicata all’arte del tatuaggio. La tattoo convention è un evento per tutti, per chi tatuato lo è già, per chi non lo è ancora e per coloro che vogliono conoscere e avvicinarsi all’arte di questa tecnica antichissima. Passion Art Tattoo Convention porta a Verona i volti nuovi del trend artistico e mette l’esperienza di questa arte a disposizione di tutti. Sul sito Passionartattoo.it si trova la photo gallery dei tatuatori presenti alla convention.

Model Expo Italy Fiera del modellismo 17-18 marzo

Mostra mercato del disco 11 marzo Per gli appassionati di vinile e non solo. I dischi rari, le nuove ristampe, i 45 giri introvabili ma anche gli album da collezione: alla Mostra mercato del disco si possono trovare «gemme» nascoste e storici dischi in vinili. Ma anche cd, dvd, vhs, musicassette, memorabilia, t-shirt, fumetti, libri musicali e gadget.

Elettroexpo - Fiera dell'elettronica, dell'informatica e del radioamatore 17-18 marzo Negli stessi giorni di Model Expo, a VeronaFiere c’è Elettroexpo, manifestazione dedicata ai settori dell’informatica, elettronica, componentistica, radio comunicazioni e pubblicazioni tecniche. Veronafiere fa parte con Elettroexpo del GFS – Gruppo delle Fiere storiche di elettronica e radiantismo formato dalle società fieristiche più affermate nell’organizzazione di manifestazioni nel settore. (a cura di Giorgia Cozzolino)

75 / carnet


EVENTI

DAL 15 AL 18 MARZO ALL’ARSENALE DI VERONA CONCERTI, INCONTRI CULTURALI, FOOD TRUCK E BIRRE DI GRANDE QUALITÀ NEL SEGNO DELL’ISOLA DI SMERALDO

La Festa di San Patrizio carnet /

76


uattro giorni di musica, incontri, cibo e birre di qualità. È la Festa di san Patrizio, in programma da giovedì 15 a domenica 18 marzo all’Arsenale di Verona. Arrivata alla terza edizione, ancora una volta a ingresso libero, la manifestazione è caratterizzata da musica, incontri culturali, cibo e attività ispirate all'Isola di Smeraldo. Di qualità gli artisti che si esibiranno su due palchi: il Main Stage e il Pub Stage. _Si parte giovedì 15 marzo con l’apertura degli stand alle 19. Alle 21 sul Main Stage arriva Lorenzo Monguzzi, ex Mercanti di Liquore e collaboratore di Marco Paolini, all’Arsenale con l’arpa celtica e il clarinetto basso di Adriano Sangineto, il salterio e i flauti di Caterina Sangineto. Un concerto folk dal sapore popolare ma dalle parole contemporanee. _Venerdì 16 marzo, oltre agli stand gastronomici, food truck e birra alla spina, parte il mercatino dell’artigianato celtico. Sul Main Stage alle 20 concerto del duo folk/blues bresciano Crowsroads, formato dai giovani fratelli Corvaglia. Alle 22, il folk irlandese degli Alban Fuam, in tempo per la presentazione del loro nuovo album. Sul Pub Stage show dei Dagda Project. _Sabato 17 marzo dalle 11 stand aperti, mercatino celtico e fiera del disco. Alle 13.30 spazio al Rugby 6 Nazioni con le partite Italia-Scozia e Inghilterra-Irlanda. Alle 20 sul Main Stage il pop folk dei toscani Fuochi di Paglia; alle 22 il folk celtico dei Patricks guidati dalla cantante Margot Zanetti. Sul Pub Stage alle 20.30, live set degli Inisheer, quartetto che prende nome da un’isola delle Aran, nella baia di Galway. Nel loro repertorio, ballate, arie, jigs e reels tratti dalle tradizioni irlandesi, scozzesi e inglese. _Domenica 18 marzo la Festa apre alle 11. Alle 14.30 giochi per bambini con l’iniziativa Lampi di Gioco. Alle 15.30 sul palco il duo Silly Farm con i balli di “Fairy Ring”. Alle 18 sul Main Stage gli ospiti internazionali della Festa: il duo irlandese Peter Molloy ed Askin Declan, flauto irish e chitarra Da segnalare l’incontro con lo scrittore Paolo Gulisano domenica alle 15: “Celtic Pride, per l’orgoglio d’Irlanda”, e alle 16,30 la lettura di poesie irlandesi con Sebastiano Bronzato. Alle 17 conferenza di Gianni Della Cioppa “Cranberries, dedicated to Dolores O’Riordan”. La conferenza è accompagnata dal set acustico dei NightOut. Nell’area della festa: food truck, giochi per bambini, mercatino celtico, la fiera del disco usato e da collezione, le partite di rugby Sei Nazioni e birra di grande qualità in collaborazione con il Birrificio Indipendente ELAV, oltre alle ottime birre tradizionali irlandesi. La Festa di San Patrizio è organizzata dall’associazione ArtNove e Box Office Live e gode del patrocinio del Comune di Verona settore Tempo Libero e dell’Ambasciata Irlandese. Collaborano i siti Irlandando.it e Irlanda.com Orari di apertura: giovedì 15 e venerdì 16 marzo dalle 19 alle 24.30, sabato 17 marzo dalle 11 alle 24.30 e domenica 18 marzo dalle 11 alle 20. Per informazioni: info.artnove@gmail.com Facebook: St. Patrick’s Day, Festa di San Patrizio Tel. 045 8011154

Pagina precedente: Monguzzi Trio. In questa pagina: Peter Molloy & Declan Askin, Alban Fuam e Patricks

77 / carnet


Pubbliredazionale

C Clinica Ezio Costa e Malo Clinic INSIEME PER UN NUOVO STAR BENE

linica Ezio Costa, con sede a Lugagnano di Sona, è una grande realtà che coniuga Odontoiatria, Medicina Estetica e Medicina del Benessere. Il team odontoiatrico opera infatti in stretta sinergia con specialisti di molti altri settori tra cui dermatologia, chirurgia estetica e vascolare, medicina anti-aging, alimentazione, cardiologia, osteopatia, ginecologia e logopedia. Dalla cura del sorriso al benessere di tutta la persona: Ezio Costa e i suoi collaboratori credono in questa mission e lavorano con passione per creare una nuova esperienza in cui il paziente possa sentirsi accolto e seguito al meglio in tutte le sue esigenze, da un team affiatato e pronto ad accompagnarlo lungo il percorso verso il suo “star bene” di oggi e di domani. Con lo sguardo sempre puntato sull’aggiornamento e sulla formazione, grazie all’organizzazione di corsi, convegni, training ed eventi, perché di apprendere e migliorare non si smette mai: perché il viaggio prosegue. Ed è stato un lungo viaggio quello del dottor Costa, che dal ’95 esercita l’Odontoiatria e dal 2000 anche la Medicina Estetica, e degli specialisti che lo affiancano: dal piccolo studio aperto a Lugagnano nel 1989 alla Clinica di oltre 400 metri quadri inaugurata nel 2013, dall’am-

bulatorio odontoiatrico ad un centro accogliente e funzionale che offre una gamma completa di servizi grazie all’apporto di numerosi professionisti. Oltre vent’anni di impegno, ricerca, studio, passione per la cura dei pazienti: è proprio grazie a loro che, giorno dopo giorno, il team del dottor Costa lavora per crescere e migliorare ancora. Ultima tappa di questo percorso, nell'ottobre 2016, la prestigiosa partnership stretta con il colosso portoghese Malo Clinic, leader mondiale nel settore dell'implantologia e dei trattamenti di riabilitazione completa All-on-4®.Una meta di tutto riguardo ma anche un nuovo, stimolante punto di partenza: una collaborazione che rappresenta un grande valore aggiunto e un'ulteriore garanzia per i pazienti di affidabilità, competenza e professionalità. Proprio questi concetti chiave, assieme all’impegno, al continuo aggiornamento e alla ricerca costante di una speciale empatia con il paziente, rappresentano valori imprescindibili per il team guidato da Ezio Costa. Presupposti fondamentali per un’importante mission da perseguire giorno per giorno: far vivere ad ogni paziente che entra in Clinica una nuova esperienza di “star bene” in cui sentirsi unico e speciale come ciascuno di noi è.


Guarda il video

Una nuova esperienza di “star bene” Credo nel far vivere una nuova esperienza di “star bene”, dove ogni persona si senta unica e speciale. Con il mio team, lavoro con passione per questo, per il Tuo benessere che nasce dal Tuo sorriso.

Dott. Ezio Costa

Odontoiatria, Medicina Estetica e Medicina del Benessere Prenota il tuo check-up: telefona allo 045 8680233 via Friuli 5, Sona (Verona)

www.clinicaeziocosta.it


Il tradizionale evento nato a Negrar si rinnova anche quest’anno con un programma ricco di degustazioni, enogastronomia e cultura

I

l Palio del Recioto e dell’Amarone spegne quest’anno sessantasei candeline. Torna, infatti, nel panorama mozzafiato della splendida Valpolicella, nel Comune di Negrar, la tradizionale manifestazione dedicata agli amanti del vino Recioto, che avrà luogo da sabato 31 marzo a martedì 3 aprile, dando spazio a degustazioni, eventi culturali, musica e tanto divertimento per le vie del paese. Questo evento enoturistico, di fondamentale importanza per la valorizzazione del territorio, è stato riproposto di anno in anno, con successo e con la medesima passione del passato che lo ha animato fin dalla sua nascita, avvenuta nel lontano 1952, per volontà dell’allora sindaco di Negrar Guido Ghedini. L’inaugurazione si terrà alle ore 17 di sabato 31 marzo con l’apertura dei moltissimi stand enogastronomici che, assieme alla musica di Radio Pico e concerti di varie band, animeranno la piazza fino alle 22. La manifestazione proseguirà domenica 1 e lunedì 2 aprile con chioschi di vini, prodotti tipici e gastronomia, aperti dalle ore 10 alle ore 22; si concluderà il 3 aprile con la Corsa Ciclistica Internazionale per dilettanti “Gran Premio Palio del Recioto”. Nel pomeriggio di lunedì dalle 17.30 si terranno le premiazioni, rispettivamente, del Concorso Vetrine e del Concorso enologico 66^ Palio del Recioto, momento in cui si scoprirà il vincitore dell’edizione 2018. In Corte Caprini, per i tre giorni della manifestazione, sarà possibile visitare la mostra “Negrar:

carnet /

80

Salgari, Vino, Valpolicella”, promossa dall’Università del Tempo Libero, mentre nelle giornate di domenica e lunedì su più turni (su prenotazione incoming@amaterraviaggi.com o 045/6862757) sarà possibile partecipare all’iniziativa “Impariamo a degustare” rivolta al pubblico che volesse avvicinarsi al mondo del vino tramite degustazioni guidate con assaggi di salumi e formaggi dell’antica salumeria Caprini. Come si può facilmente intuire, sarà, quindi, una festa simbolo di un connubio tra cultura, divertimento e, naturalmente, buon vino. Camilla Coeli, Assessore al Turismo del Comune di Negrar, commenta: “Il Palio del Recioto e dell’Amarone è da anni un’occasione unica e fondamentale per incentivare il turismo e dare valore al territorio della Valpolicella e alla produzione dei suoi vini: il numero di visitatori dimostra il ruolo chiave che questa manifestazione ha assunto per il settore enoturistico e per tutti i wine-lovers in generale. Inoltre, esclusivamente nei giorni del Palio del Recioto di Negrar, sarà possibile degustare una versione particolare del pregiato vino, prodotta per l’occasione del Concorso, un vino ancora fresco ottenuto con uve dell’ultima vendemmia e quindi dalla fermentazione ancora incompleta. Venite a degustare il Recioto del Debutto!”. Per chi voglia dunque divertirsi, degustare buon vino e avvicinarsi a questo settore, nello scenario di un panorama unico, questa manifestazione è sicuramente il posto giusto.

Pubbliredazionale

66a edizione Palio del Recioto e dell’Amarone


Il programma Sabato 31 marzo 2018

Ore 10.00 - Corte Vason Caprini – Presentazione del libro di Claudia Farina “Catari sul Garda. Maddalena l’apostola e il vescovo donna” Ore 11.00 - Inaugurazione Mostra UTL “Negrar: Salgari, Vino, Valpolicella”. A seguire rinfresco. Ore 13.30 - Recioto bike tour a cura di Valpolicella Bike (rientro previsto ore 17.00) Ore 16.30 - Dimostrazione ballo moderno/classico e hip pop – Palestra Oblò Ore 17.00 - Inaugurazione Palio del Recioto con Radio Pico – Apertura stand Ore 19.30 - Concerto Senza Fissa Dimora Cover Band Nomadi Ore 22.00 - Chiusura stand

Domenica 1 Aprile

Ore 10.00 - Apertura stand Ore 10.00 - Apertura Mostra UTL “Negrar: Salgari, Vino, Valpolicella”. Nel pomeriggio presenza delle Bande Comunali di Negrar, San Pietro in Cariano e Dolcè Ore 18.00 - Impariamo a degustare (Corte Vason Caprini) Ore 18.30 - Concerto Gnuco Alpen Sgnappa Band Ore 22.00 - Chiusura stand

Lunedì 2 Aprile

Ore 10.00 - Apertura stand Ore 10.00 - Apertura Mostra UTL “Negrar: Salgari, Vino, Valpolicella” Ore 10.15 - Benedizione del Parroco Ore 11.00 - Passeggiata del Recioto a cura di S-ciapa Soche (rientro previsto ore 13.00) Ore 11.00 - Impariamo a degustare (Corte Vason Caprini) Ore 14.00 - Impariamo a degustare (Corte Vason Caprini) Ore 17.00 - Impariamo a degustare (Corte Vason Caprini) Ore 17.00 - Musica con Radio Pico Ore 17.30 - Premiazione Concorso Vetrine Ore 18.00 - Premiazione Concorso Enologico 66a edizione Palio del Recioto Ore 19.00 - Concerto con Encore Dire Straits Tribute Band Ore 22.00 - Chiusura stand

Martedì 3 aprile

Corsa ciclistica internazionale per dilettanti “Gran Premio Palio del Recioto”

Per maggiori informazioni visita il sito: http://www.paliodelreciotoedellamarone.it FB: PalioReciotoeAmarone 81 / carnet


Pubbliredazionale

Monaco di Baviera, ma non solo... a partire da 39,90 euro VOGLIA DI PRIMAVERA, DI STACCARE LA SPINA PER UN WEEKEND? possibile con i treni DB-ÖBB EuroCity, basta prenotare con un pò di anticipo. Pasqua si avvicina e con 5 partenze dei treni DB-ÖBB EuroCity al giorno da Verona P.N. è possibile raggiungere in tutta comodità la Baviera in Germania, coccolati e comodi sin dal momento della partenza. Dall’Italia all’Austria fino a Monaco lungo tutto l’asse del Brennero fermando nelle principali stazioni del Trentino Alto-Adige, del Tirolo austriaco fino al capolinea tedesco. La prima partenza alle ore 9.04 del mattino e a seguire ogni 2 ore circa. Monaco è la capitale del lifestyle tedesco, l'”altra” capitale della Germania, quella in cui la modernità non ha spazzato via la tradizione.Il centro storico della città è l’esempio concreto di come il passato ed il presente di Monaco facciano parte di un unico e armonioso contesto. Tra le visite consigliate il “Deutsche Museum”, la Pinacoteca ma anche il grande Parco “Englischer Garten” (tra i più grandi al mondo), oppure il museo dedicato alla storia del glorioso marchio della BMW. A bordo, durante il viaggio, una carrozza ristorante con ampia scelta di piatti caldi e non, snack, bevande e per chi sceglie di viaggiare in prima classe, sono disponibili gratuitamente diversi quotidiani nazionali ed internazionali. Con le Ferrovie tedesche e austriache i ragazzi fino a 14 anni compiuti non pagano il biglietto se accompagnati da un genitore o nonno e, per gli appassionati di cicloturismo, con soli 10 Euro è possibile trasportare la propria bicicletta a bordo; la prenotazione è gratuita e obbligatoria. I biglietti sono acquistabili direttamente nella biglietteria DB-ÖBB in stazione di Verona Porta Nuova, nelle agenzie di viaggio partner DB, ÖBB, TI, presso e tramite il Call Center al numero 02 67479578. Online su megliointreno.it. A tutti auguriamo un buon viaggio a bordo dei nostri DB-ÖBB EuroCity! *tariffa a posti limitati, a tratta, a persona.


GREEN

Parco Giardino Sigurtà RIAPERTURA NEL SEGNO DELLA DONNA 8, 9 E 10 MARZO INGRESSO GRATUITO ALLE VISITATRICI. TUTTE LE NOVITÀ DEL CUORE VERDE DELLA PROVINCIA DI VERONA

l 2018 sarà un anno speciale per il Parco Giardino Sigurtà: il cuore verde della provincia veronese festeggerà il 40esimo anno di apertura al pubblico. Era il 19 marzo 1978 quando il dottor Carlo Sigurtà, che nel 1941 acquistò questa immensa tenuta agricola, aprì per la prima volta i cancelli del Parco. Negli anni il Parco Sigurtà ha accolto milioni di amanti della natura provenienti da ogni parte del mondo ed è diventato la meta ideale dove concedersi una giornata di completo relax e divertimento, grazie alla ricchezza

a alla RA, Partecip E I PRIMAV zo, r a m CORSA D 18 a ic n e m o do i in loc iscrizionw.sigurta.it w info su w

botanica e al vario calendario di eventi per grandi e piccoli. Giovedì 8 marzo inizierà la stagione 2018, dopo la consueta chiusura invernale, necessaria per i lavori di manutenzione e per realizzare angoli e creazioni floreali sempre nuovi e sorprendenti, che si susseguiranno tra la primavera, l’estate e l’autunno. Il Parco, infatti, sarà aperto tutti i giorni, festivi inclusi, dall’8 marzo all’11 novembre. Sarà un incipit dedicato al mondo femminile: l’8, il 9 e il 10 marzo tutte le visitatrici saranno omaggiate dell’entrata al Parco. Sarà l’occasione per celebrare la Festa della Donna, respirando in

ogni angolo la storia secolare del Parco (le cui origini risalgono al 1407), ammirare le vedute mozzafiato dalla Passeggiata Panoramica, cercare la via d’uscita nel Labirinto e “perdersi” nella bellezza del Grande Tappeto Erboso. Senza dimenticare le novità della stagione 2018: una nuova opzione di visita con la possibilità di noleggiare le biciclette a pedalata assistita, per famiglie con bambini piccoli e per i meno giovani. E ancora: la panchina degli innamorati circondata da favolose rose, angolo dedicato alle coppie per scattarsi un romantico selfie. Al Parco, durante Tulipanomania si può assistere alla favolosa fioritura di oltre un milione di tulipani tra marzo ed aprile. Tra i più attesi: il Tulipano Friendship, simbolo dell’amicizia degli stati e tulipano ufficiale del festival canadese dei tulipani 2018 (a cui il Parco ha partecipato) e le tre aiuole di tulipani, ad opera dei 150 bambini delle scuole elementari di Valeggio sul Mincio, nominati da Giuseppe Sigurtà ambasciatori ufficiali di Tulipanomania 2018. www.sigurta.it

83 / carnet


GREEN

Il pollice verde

ARRIVA LA PRIMAVERA LA GUIDA ALLE PIANTE CASALINGHE

l giallo del narciso e della mimosa, il viola del crocus e delle viole, il blu e il rosa del giacinto, il rosso e l’arancione dei tulipani, i petali policromi delle primule: arriva la primavera e aiuole e giardini tornano ad essere un’esplosione di colori. Ma per il pollice verde “fai da te”, la bella stagione è anche sinonimo di concimazione e potatura. Ecco i consigli dello staff del vivaio Verdevalle di Poiano per piante sane e rigogliose. GIOCARE D’ANTICIPO. Con il risveglio della natura, chi desidera circondarsi di profumo e colori al volo, basterà un salto al vivaio in tempo reale per rimediare qualche pianta. Ma i più organizzati si saranno già mossi in autunno. «È allora, infatti, che vanno piantati i bulbi di tulipani e narcisi. Poi non serve più toccarli, faranno capolino da soli proprio nel mese di marzo».

carnet /

84

FIORIERE DA FAR INVIDIA. Per guarnire di fiori balconi o parapetti il primo step è preparare bene i vasi: «Se in passato si consigliava di stendere sul fondo, sotto la terra, uno strato di tre centimetri di argilla che trattenesse l’acqua, oggi può bastare un terriccio universale. Sistemata la pianta, basta bagnare la terra con un annaffiatoio perché si assesti, quindi aggiungere un concime liquido ogni due settimane». La quantità? Un tappo diluito ogni tre litri d’acqua. VERDE IN FORMA. Ma marzo è anche il momento di potare siepi e arbusti sempreverdi: «Vanno messi in forma e cimati, tagliando i rami di 25 centimetri circa», è il consiglio degli esperti. ACQUA AL BISOGNO. Sembra l’aspetto più scontato, invece è la domanda più frequente da parte dei neofiti: quanto e quando deve bere una pianta? «La risposta è semplice: quando ha sete. La pianta lo segnala chiaramente, basta osservarla. La quantità d’acqua ideale? Quella che bagna la terra senza ristagnare nel sottovaso». (Elisa Pasetto)


A B I TA R E

LA NUOVA PROPOSTA DI XERA ACCIAIO E METALLO OXIDE PER UNA CUCINA ACCOGLIENTE cegliere una cucina in acciaio non è più associato all'idea della cucina professionale ma è una scelta di gusto. Nella cucina Monolit 45° dell'azienda italiana Xera, il piano in acciaio è simbolo di qualità e design, dell’attitudine al dettaglio e alla funzionalità. L'acciaio si accompagna al metallo oxide in colore brunito ottone. La cucina è un'esperienza di metalli diversi accostati tra loro, che assumono la matericità e la funzionalità delle superfici più tradizionali per le cucine residenziali. Nel modello Monolit 45° l’estetica e la pulizia formale sono dettate dalla riduzione dello spessore del top e dell’anta con gola in tutta larghezza. Il piano appare come una lamina sottile appena posata sul bancone. L’acciaio inox delle colonne attrezzate esalta

e rafforza il metallo oxide, protagonista ed interprete del prodotto. Accessori come la vasca lavaggio, il canale attrezzato a filo top e il piano cottura con fuochi in linea sono particolari studiati per rendere razionale e vivibile l’area cucina. Xera è un'azienda caratterizzata da un'alta competenza tecnica e specializzata nella lavorazione dei metalli, che produce interamente ogni elemento strutturale, dove il fuori misura è uno standard.

A cura di Ballarini Interni Valgatara di Valpolicella – Verona Marco di Rovereto – Trento

85 / carnet


GREEN

Floricoltura Quaiato TUTTO PER ARREDARE IL GIARDINO E PER UN BARBECUE PERFETTO

ria di primavera, voglia di stare all'aperto con la famiglia, con gli amici, in mezzo alla natura. È il momento giusto per arredare il giardino e il terrazzo, e perché no, per organizzare piacevoli cenette fuori. Da Floricoltura Quaiato lo spazio espositivo dedicato all'outdoor è stato ampliato fino a tremila metri quadrati, con tante proposte in più, varie tipologie molto versatili di arredamento con più di 250 modelli in pronta consegna di diversi marchi prestigiosi (tra cui Talenti, Nardi, Vermobil, La Fuma per citarne solo alcuni), per tutti i gusti e tutte le tasche. C'è da scegliere tra una ricca e raffinata varietà di salotti, ombrelloni, tavoli e sedie, gazebi, sdraio e lettini per il relax, mobili da esterno dal design classico a quello moderno, nei materiali più robusti e confortevoli. Inoltre si possono scegliere piante e oggetti

carnet /

86


simpatici o eleganti per completare l'arredamento esterno e personalizzare con stile ogni soluzione. Preparandosi alla bella stagione, ecco le piscine fuori terra di diverse dimensioni, che si adattano sia al giardino che al terrazzo o l'idromassaggio gonfiabile, una deliziosa SPA per coccolarsi. E sono disponibili, certo, tutti gli accessori e i prodotti per la pulizia e la manutenzione, esclusivamente Made in Europe. Per chi vuole cucinare all’aperto, ecco un'ampia scelta di barbecue, il modo moderno per far risaltare il gusto di ogni pietanza, dalla carne al pesce alle verdure e alla pizza. Basta saper scegliere tra i modelli a gas, a carbonella, a incasso oppure quelli portatili a cui abbinare gli accessori indispensabili per le grigliate. Disponibili anche coperture e prodotti per la manutenzione. I principali marchi che potete trovare da Quaiato, molto apprezzati sul mercato, sono Napoleon che propone in un unico barbecue tutte le possibilità di cucinare all'aperto, Broil King, dall'alta qualità dei materiali usati e Barbecook, marchio europeo che offre un ottimo rapporto qualità - prezzo. Esposti ci sono oltre 80 modelli di barbecue tra cui scegliere. Merita una visita il nuovissimo reparto dell'oggettistica di primavera per il giardino, ma anche per la casa e il negozio. Una Deco collezione con accessori caldi e alla moda per dare un nuovo look ad ambienti interni ed esterni: oggetti in vetro, fiori e piante artificiali raffinati, candele, decori per la tavola pasquale, belle lampade ad energia solare innovative per illuminare il giardino ed una ricca gamma di fontane per interni ed esterni, facilissime da installare, perché funzionano secondo il principio “plug & play”. (Giancarla Gallo)

Floricoltura Quaiato Via Bosco 18, Castel d’Azzano (Vr) tel. +39 045 512364 info@floricolturaquaiato.com www.floricolturaquaiato.com Aperto tutti i giorni dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30

87 / carnet


WILDLIFE

Una nuova primavera al Parco Natura Viva Il Parco Natura Viva entra nel vivo del 49esimo anno a difesa della biodiversità e anche quest’anno, vuole porre al centro della propria attenzione le esperienze di scoperta che le famiglie compiono attraverso i sentieri che si snodano nei cinque continenti. A partire dal 3 marzo, giorno di riapertura dopo la breve pausa invernale e per tutto il corso dell’anno, i 1.500 animali che vivono qui toneranno a dare il benvenuto ai visitatori e a scandire la vita del Parco. Ogni giorno è un’immersione nella natura per grandi e piccini, che avranno la possibilità di compiere un vero viaggio nella biodiversità. Proprio a due passi dal Lago di Garda, il Parco Natura Viva ospita una tra le più importanti collezioni zoologiche italiane ed è oggi uno dei principali Centri per la conservazione delle specie animali in pericolo di estinzione e l’educazione ambientale. A prendersi cura di questa straordinaria arca di Noè che conta oltre 200 specie, c’è un qualificato staff di biologi, veterinari e naturalisti che

carnet /

88

presiedono il benessere di giraffe, zebre, antilopi, tigri, pappagalli e molte altre specie. Con la bella stagione i lemuri tornano a dedicarsi lungamente al bagno di sole - una delle loro attività predilette, mentre i nuovi nati si spingono fin dove d’inverno non osavano. E’ il caso di Alba, piccola di tapiro sudamericano, venuta al mondo da mamma Irene e papà Rondel. Per lei questo è il momento di giocare e correre per il suo reparto insieme alla sua sorellina Ester, che durante la stagione fredda ha aiutato molto la mamma nell’accudimento e nelle cure parentali, sia dentro che fuori dalla stalla. La piccola di antilope alcina finalmente potrà brucare al tepore del sole primaverile, mentre il saki dalla faccia bianca, piccola scimmia sudamericana, si terrà ancora ben saldo tra le braccia della sua mamma per qualche mese. Per tutti la natura riprende vigore, finchè l’estate non permetterà di godere delle lunghe giornate fino a tarda sera. Per informazioni dettagliate: www.parconaturaviva.it


DESIGN

Finstral pareti vetrate Vista

VIVERE GLI SPAZI COME ALL’APERTO

inee moderne, diritte e slanciate: questa la geometria del sistema di parete vetrata Vista di Finstral. Le grandi superfici trasparenti dai contorni sottili ed eleganti, realizzati in PVC termoisolanti rinforzati in acciaio e personalizzati, attenuano la separazione tra interno ed esterno, garantendo il massimo isolamento termico. Un sistema flessibile, studiato nei minimi dettagli, per creare innovative soluzioni di apertura. La combinazione del sistema Vista con porte-finestre scorrevoli permette di disegnare con il vetro l’intera facciata, creando spazi aperti e luminosi. Fra le varie soluzioni di apertura le scorrevoli Easy-Slide rappresentano un vero e proprio elemento di design e la ferramenta a scomparsa contribuisce all’aspetto armonico dell’insieme. La parete vetrata Vista può essere integrata anche con porte-finestre apribili ad anta e anta/ribalta oppure con un ampio assortimento di portoncini in alluminio. La chiusura a vetro di un vano scala è un’applicazione particolare, progettata in modo che il carico della struttura si regga solo sulle traverse, senza che si renda necessario l’impiego di sostegni aggiuntivi. Accoppiamenti

ad angolo retto e accoppiamenti variabili ed angoli a vetro consentono di progettare gli spazi abitativi con la massima libertà. Per chi ama il design innovativo c’è la versione Nova, in cui i profili sottili risultano quasi invisibili sul lato esterno, creando trasparenze ancora più ampie. Infine, il vantaggio di installare dall’esterno le lastre di vetro mediante l’impiego di listelli in alluminio agevola considerevolmente i lavori di posa in opera. Finstral ha sviluppato soluzioni applicative sicure e studiate nei minimi dettagli, che tengono conto delle specifiche esigenze di cantiere; grazie a un programma di aggiornamento costante, i posatori hanno un’ottima conoscenza di ogni singolo prodotto e si possono avvalere del know-how del personale tecnico interno all’azienda. L’esperienza Finstral pertanto è in grado di offrire soluzioni mirate e adeguate, anche per le situazioni architettoniche più complesse. (Giancarla Gallo) Ulteriori informazioni: Finstral Spa via Gasters 1 Auna di Sotto/Renon (BZ) www.finstral.com Studio Finstral Via Ongaro, 5 Verona

89 / carnet


Pubbliredazionale

Centri Odontoiatrici Victoria Verona N

ascono dall'esigenza di un pool di professionisti, di provata esperienza, di creare un nuovo poliambulatorio di riferimento per l'eccellenza odontoiatrica, dove la qualità delle prestazioni professionali e la convenienza trovassero un punto di equilibrio. Soluzioni riabilitative e cosmetiche, cortesia, tecnologie all'avanguardia sono gli strumenti con cui i Centri Odontoiatrici Victoria garantiscono la piene soddisfazione del cliente. Convenzionati con i fondi sanitari finanziari, offrono la possibilità di richiedere finanziamenti a tasso zero in 24 mesi. Grande attenzione è data alla corretta igiene dentale. Per questo motivo i Centri Odontoiatrici Victoria di Verona eseguono pulizie dentali profonde ed accurate, al fine di restituire al paziente un sorriso bianco, splendente e davvero invidiabile. I trattamenti sbiancanti e di pulizia dentale vengono effettuati da un team affiatato e competente formato dall’attività professionale della dott.ssa Laura Giansanti e dal dott. Marco Ferrarini, esperti nel donare un sorriso davvero da red carpet. Gli interventi di sbiancamento sono diversi e mirati, e si differenziano tra quelli fotodinamici, al laser, o al plasma assistiti. I risultati sono garantiti e duraturi nel tempo. Lo sbiancamento dentale fotodinamico consiste nell’utilizzo di perossidi ad azione sbiancante, attivati da una sorgente luminosa in grado di intervenire sul colore del dente, trasformandolo in breve tempo in un bianco candido e perfetto. Le sedute di sbiancamento fotodinamico sono brevi e assolutamente indolori, e prevedono l’utilizzo di una luce fredda (al plasma o laser). Questi trattamenti sbiancanti non hanno alcun tipo di controindicazione, e sono particolarmente indicati per tutti coloro che non si sentono a proprio agio nel mostrare i denti a causa della loro colorazione, spesso deteriorata per un uso eccessivo di caffeina o per il fumo. I medici dei Centri Odontoiatrici Verona consigliano solitamente più cicli di sbiancamento per avere un risultato soddisfacente, con cadenza annuale o semestrale a seconda delle esigenze.

Odontoiatria pediatrica Conservativa ed endodonzia Chirurgia ed implantologia Ortodonzia Parodontologia Igiene orale CENTRI ODONTOIATRICI VICTORIA VERONA s.r.l Corso Milano 110/C-37138-Verona tel. 045 577871 - fax 045 573818 info2@victoriacentriodontoiatrici.it www.victoriacentroodontoiatricoverona.it


PROPOSTE IMMOBILIARI

QUIETE E RELAX CON UN’ESCLUSIVA VISTA SUL LAGO

S

ulle colline del Garda, a circa un chilometro e mezzo dal centro città, in posizione stupenda per la magnifica vista su tutto il golfo e la Rocca del Garda, si trova l’Area Beati. Su queste colline, tra vigneti ed oliveti, GFA Immobiliare Srl ha programmato la realizzazione di tre meravigliose ville con piscina privata, grandi vetrate e terrazza vista lago. Le ville sono completamente indipendenti una dall’altra e il progetto è stato pensato per mantenere la massima privacy. Ciascuna villa sarà fornita di ogni comfort, seguendo gli odierni standard in materia di energia per una classificazione in A+. Tutti i materiali e i componenti usati per la costruzione sono stati attentamente scelti per ottenere la più elevata qualità e una abitabilità ad altissimo livello. Dalla scelta della zona, al progetto e alla realizzazione, nulla è stato lasciato al caso. GFA Immobiliare dedica la sua passione ed esperienza alla realizzazione di edifici che trasmettono passione, serenità e la certezza di ottimi investimenti per il presente e il futuro. Il progetto prevede ampie finestre che consentono di ammirare un panorama stupendo, che va fino alla penisola di Sirmione, alla Rocca del Garda e a tutte le colline che costituiscono l’anfiteatro del golfo di Garda. Info: Ville dei BEATI Immobiliare Magri sas Corso Italia 136, Garda (VR) tel. +39 045 7256583 info@magri.it www.magri.it


PROPOSTE IMMOBILIARI

LE RESIDENZE IN VILLA L

e Residenze in Villa nascono dai quarant'anni di esperienza nella progettazione e nella costruzione di Pio Brighenti: il progetto si compone di 20 unità abitative, tutte immerse nel verde degli uliveti della splendida località di Torri del Benaco, il cui centro è raggiungibile con una passeggiata di soli dieci minuti. Tutte le residenze sono dotate di giardini di proprietà, ampia piscina, ascensore, impianto di aria condizionata e garantiscono la totale accessibilità per disabili e portatori di handicap. Ogni unità abitativa dispone inoltre di doppio garage, riscaldamento autonomo a pavimento, impianto fotovoltaico e di un impianto di irrigazione autonomo e automatizzato. Dai materiali alla realizzazione impiantistica, ogni componente del progetto è frutto di una realizzazione di alto livello che fa uso solo dei migliori marchi selezionati. La parola chiave del progetto è ecosostenibilità: le residenze, tutte appartenti alla classe energetica A4, sono costruite con la piena aderenza ai parametri del Protocollo Itaca, certificati dalla Regione Veneto. Il territorio Torri del Benaco è una splendida località posta alle pendici del Monte Baldo e affacciata sulla sponda orientale del Lago di Garda, detta anche Riviera degli Ulivi, a 40 km da Verona. Passeggiando per le vie caratteristiche del centro storico, circondato da mura e torri, si possono visitare il porticciolo medievale, il Castello Scaligero (risalente alla fine del Trecento), il Palazzo Antico della Gardesana e l’antica Torre Comunale dell’Orologio. Il paese offre ai suoi abitanti e ai turisti tutte le attrattive legate agli sport acquatici (come la vela, il canottaggio, lo sci d’acqua) ma anche molte manifestazioni culturali durante tutto l’arco dell’anno. Dal porto è possibile organizzare gite in barca per scoprire la bellezza delle isole e dei paesaggi del Lago di Garda. Facilmente raggiungibili in auto sono inoltre le cittadine di Salò, Gardone Riviera, Sirmione, Limone sul Garda e Desenzano. L’entroterra, caratterizzato dalla bellezza dei pineti, degli uliveti e dei limonai tipici delle zone del Lago di Garda, conserva numerose testimonianze preistoriche ed è lo scenario ideale per praticare sport all’aria aperta e passeggiare nella natura. Torri del Benaco è inoltre famosa per la produzione di olio extravergine d’oliva e per i suoi vini, che si possono degustare nelle cantine e negli oleifici della zona. La località è comodamente raggiungibile dal casello autostradale di Affi e dal casello autostradale di Peschiera del Garda, percorrendo la strada regionale Gardesana che costeggia il lago. Per info: tel. +39 349 3962656 www.piobrighenti.com


RESIDENCE LE MARGHERITE

L

’esclusivo complesso residenziale è situato nel cuore di Torri del Benaco, raggiungibile dalla strada Gardesana e Via dall’Oca Bianca. Il Residence è composto da 13 unità residenziali differenti, dotate di ampio terrazzo o porticato sul fronte sud, giardino, parcheggio interrato, cantine e solarium con vista panoramica a 360° sul lago. Il residence è stato concepito in due bocchi separati in modo da garantire un ottimo livello di privacy alle unità. Il suo stile moderno, in grado di rispondere alle necessità del vivere contemporaneo, si fonde perfettamente con la tradizione locale. I giardini privati, i giardini comunali

ed il patio su cui si affaccia il vano scale saranno piantumati con olivi, arbusti nativi e fiori, in modo da immergere gli appartamenti in un contesto naturale, seppur localizzato nel centro abitato. L’edificio sarà realizzato in classe A, a basso consumo energetico con utilizzo di energia rinnovabile fotovoltaica e solare perfettamente integrata. Tutte le unità dispongono di ampie vetrate con vista sul giardino di proprietà, sulla versante collinare e sul lago. Scenografica è la visuale dall’ampio solarium in copertura e dai piani attici.

Info: Studio Start Loc. Polevei 7, Torri del Benaco (VR) tel. 045 7225943 info@start-architettura.it


Calendario eventi giovedì 1

Giannantonio Gasparin - Sacro e Profano

Chiesa di Santa Maria della Giustizia Vecchia, Verona. Mostra personale di Giannantonio Gasparin con opere di scultura e pittura. Dal 17 febbraio al 4 marzo.

eventiMARZO/18

MARZO/18 www.carnetverona.it

La Scortecata

Teatro Camploy, Verona, ore 20.45. Di Emma Dante. Tel. 045 8009549

Due

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Con Raoul Bova e Chiara Francini. I giorni 27-28 febbraio e 1-2 marzo. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Jazz Club: Paolo Birro & Lorenzo Conte

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto di Paolo Birro e Lorenzo Conte. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Con Me Cadi

Teatro Camploy, Verona, ore 20.45. Regia e coreografia di Silvia Bertoncelli. Compagnia Naturalis Labor. Tel. 045 8009549

Van Gogh Alive the Experience

Addio nubilato

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

venerdì 2

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). La serata perfetta da trascorrere con gli amici ad Aquardens: free drinks, musica e spettacoli live intrattengono gli ospiti nella serata più spensierata della settimana. Disponibile su www.aquardens.it promozione serale con drink in omaggio.

Due

Donne Private di Simonetta Corrado

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Con Raoul Bova e Chiara Francini. I giorni 27-28 febbraio e 1-2 marzo. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Biblioteca Civica, sala Farinati, Verona, ore 11. Presentazione del libro di Simonetta Corrado. Tel. 045 8079700

Road Movie

Abbònati a Gardaland a partire da soli €49

Palazzo della Gran Guardia. Mostra multimediale deidcata a Van Gogh. Dal 16 novembre al 2 aprile. Tel. 892 101

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Di Godfrey Hamilton traduzione Gian Maria Cervo. Con Angelo Di Genio. Regia Sandro Mabellini. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Mostra Botero

Così è (se vi pare)

Museo AMO, Palazzo Forti, Verona. Mostra di Botero. Dal 21 ottobre al 22 aprile. Tel. 045 8030461 • www.arenamuseopera.com

Venerdì Happyardens

Cinema Teatro Astra, S. Giovanni Lupatoto, ore 21. Di Luigi Pirandello. Regia di Marco Cantieri. Tel. 045 9250825 • www.cinemateatroastra.it

Se ti abboni entro il 15/04 avrai uno sconto di €5 su Abbonamenti Premuim e Vip. Sei stato un abbonato a Gardaland nel '16 o nel '17? Rinnova l'abbonamento entro il 15/04 e partecipi al concorso “Abbònati e puoi vincere la Florida”: in palio una Nintendo Switch a settimana e un soggiorno di una settimana per 4 persone a Legoland Florida. Per info: www.gardaland.it

sabato 3

Realismo Magico. L’incanto della pittura italiana

Mart di Rovereto. Mostra che ripercorre le vicende del Realismo Magico in Italia attraverso una grande selezione di capolavori pittorici. Fino al 2 aprile. Tel. 800 397760

Egle Sommacal

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto rock di Egle Sommacal. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

94

Angelo Branduardi

Teatro Salieri, Legnago, ore 20.45. Angelo Branduardi e Maurizio Fabrizio. Ore 20.00, al Ridotto del Teatro: conversazioni sullo spettacolo. Tel. 0442 25477 • www.teatrosalieri.it


eventiMARZO/18

Orchestre des Champs-Elysèes

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Concerto con l’Orchestre des Champs-Elysèes. Direzione di Philippe Herreweghe, Alexander Lonquich al pianoforte. Musiche di R.Schuman. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Vetrina dell'Amarone 2018

Villa Mosconi Bertani Arbizzano, Negrar (VR). Programma: ore 18-22: degustazione di Amarone delle aziende partecipanti con prodotti gastronomici. Ore 15.30: convegno sull’enoturismo in Valpolicella a cura della Strada del Vino Valpolicella, ingresso libero. Ore 17 asta benefica, ingresso libero. I giorni 3 e 4 marzo. www.paliodelreciotoedellamarone.it

Michael Jackson Live Tribute Show

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Esibizione di Sergio Cortes, il sosia mondiale del re del pop più acclamato di sempre, per il concerto tributo di Michael Jackson. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Kalahysteri

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto pop di Kalahysteri. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Teatro Ex Centro Mazziano, Verona, ore 21. Scritto, diretto e interpretato da Matteo Zonca e Giulia Roversi. MuZo Dance Theatre Company. Fucina Culturale Machiavelli. www.fucinaculturalemachiavelli.com biglietteria.fcm@gmail.com

Vetrina dell'Amarone 2018

Villa Mosconi Bertani Arbizzano, Negrar (VR). Programma: ore 11 intronizzazione nuovi cavalieri dello Snodar, ingresso libero. Ore 11-20 degustazione di Amarone delle aziende partecipanti con prodotti gastronomici. I giorni 3 e 4 marzo. www.paliodelreciotoedellamarone.it

Tinotino Tinotina Tinotini, un’orchestra di materiali

Teatro Ristori, Verona, ore 17. Testi musiche e illustrazioni di Elisabetta Garilli e Emanuela Bussolati. Con l’Insieme musicale Garilli Sound Project. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Parco Natura Viva, Bussolengo. Apertura stagionale e primo giorno della giornata mondiale della vita selvatica, dedicata ai grandi felini con ospiti i rappresentanti del Cheetah Conservation Fund. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Manon Lescaut

Teatro Filarmonico, Verona. Opera in 4 atti di Giacomo Puccini, con la regia Graham Vick. Il 4-6-8 e marzo. Tel. 0458005151 • www.arena.it

Erinni o del rimorso

Teatro Laboratorio, Ex Arsenale, Verona, ore 21. Tornano in chiave moderna le Erinni. Di Chiara Zingariello, ideazione e regia Alice Conti. Tel. 045 8031321

Veronafiere. Convention dedicata all’arte del tatuaggio. Dal 3 al 4 marzo. Tel. 0471 565000 • www.passionarttattoo.it

Biblioteca Civica, sala Farinati, Verona, ore 16. Presentazione del libro “E se mi tatuassi... - Stili, forme, colori: tutto quello che devi sapere per scegliere il tuo tatuaggio”, di Alessandro Bonacorsi. Tel. 045 8079700

I rustighi

Un’ora di Musica

Teatro Camploy, Verona. Spettacolo di Carlo Goldoni interpretato dalla compagnia teatrale “La Pocostabile”. I gironi 3 (h 21) e 4 marzo (h 16.30). Tel. 045 8009549

domenica 4

Cinema Teatro San Massimo, Verona, ore 21. Commedia brillante in due atti di Loredana Cont. Regia di Daniela Luna. Compagnia Filodrammatica Nino Berti Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

E se mi tatuassi... di Alessandro Bonacorsi Passion Art Tattoo

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Il voucher ha validità fino al 21 Marzo. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

Tuti boni de ciacerar

Apertura della stagione Parco Natura Viva E ora? È ora?

Day SPA dei 4 elementi

Hotel Due Torri, Verona, ore 17.30. Concerto del duo di violoncello Alessandro Andriani - Giorgio Lucchini.

Notte degli allocchi

San Pietro in Cariano, ore 21. Serata dedicata alla scoperta dei rapaci notturni. info@equipenatura.it

Diego Alverà racconta David Bowie Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 19. Storytelling di Diego Alverà. Ingresso libero. Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Passion Art Tattoo

Veronafiere. Convention dedicata all’arte del tatuaggio. Dal 3 al 4 marzo. Tel. 0471 565000 • www.passionarttattoo.it

Giornata mondiale della fauna selvatica

Parco Natura Viva, Bussolengo. Secondo giorno della giornata mondiale della vita selvatica dedicata ai grandi felini. Approfondimento della conoscenza con i felini del Parco attraverso attività pratiche e giochi. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

95


eventiMARZO/18 lunedì 5

Sunday Brunch

Aqualux Hotel SPA Suite&Terme, Bardolino. Sunday Brunch con musica dal vivo dalle 12 alle 14.30. Scopri i pacchetti Solo Brunch e Brunch + SPA. Tutte le domeniche (fino al 29/04, escluso il 01/04). Prenotazione consigliata: Tel. 045 6229999 • www.aqualuxhotel.com

Floricoltura Quaiato Ramin Bharami e Danilo Rea

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Concerto del duo pianistico. Tel. 045 913108 • www.amicidellamusicavr.it

La Bisbetica Domata

Teatro Camploy, Verona, ore 21. Riduzione del testo di Shakespeare e adattamento di Andrea De Manincor. Tel. 045 8009549

Caccia al Tesoro "La carrozza d'oro"

Palazzo della Gran Guardia. Mostra multimediale deidcata a Van Gogh. Dal 16 novembre al 2 aprile. Tel. 892 101

Mostra Botero

Museo AMO, Palazzo Forti, Verona. Mostra di Botero. Dal 21 ottobre al 22 aprile. Tel. 045 8030461 • www.arenamuseopera.com

Ritual Sauna Experience

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Nell’area Ritual Sauna tutti i giorni abili maestri vi intratterranno attraverso Rituali Aufguss e spettacoli di gettate di vapore, accompagnati da musica e da essenze profumate. Scopri di più su www.aquardens.it

Istituti biologici, Aula A, Verona, ore 20.30. Docufilm di Luisa Porrino. Seguirà un dibattito con la docente Olivia Guaraldo, la regista Luisa Porrino e una delle protagoniste del docufilm, Batul Hanife.

Felicemente Diversi

Teatro Camploy, Verona, ore 21. Spettacolo musicale di teatro e danza. Nel foyer, mostra fotografica “Diversamente donna”. Tel. 045 8009549

martedì 6

Mart di Rovereto. Fino al 2 aprile. Tel. 800 397760

Chiesa di Santa Maria della Giustizia Vecchia, Verona. Mostra personale di Giannantonio Gasparin con opere di scultura e pittura. Dal 17 febbraio al 4 marzo.

Porto il velo, adoro i Queen

Buvette e Loggiato della Gran Guardia, piazza Bra, dalle 17.30 alle 20.30. Una sfilata per valorizzare la creatività femminile e il femminile in tutte le sue forme.

Realismo Magico. L’incanto della pittura italiana

Giannantonio Gasparin - Sacro e Profano

mercoledì 7

Slow-Fashion Show

Relais Castello Bevilacqua, Bevilacqua (VR), dalle 14.30. Caccia al tesoro al Castello. Tel. 0442 93655 • www.castellobevilacqua.com

Van Gogh Alive the Experience

Floricoltura Quaiato, Rizza di Castel D’Azzano (VR). Il meglio per il tuo giardino. Aperto tutti i giorni. Tel. 045 512364 • www.floricolturaquaiato.com

Acqua Liberamente Una delle ultime sere di carnovale

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Con Antonio Sarasso, Maria Alberta Navello, Alberto Onofrietti. Dal 6 al 9 marzo. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Il Percorso Idroterapico che libera la mente. Tutti i Mercoledì dalle 9.30 alle 14. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

giovedì 8

Let's Disney

Teatro Parrocchiale di Pedemonte, ore 16. Autore e regia di Nina Cuk. Spettacolo per famiglie. www.teatrodipedemonte.it

Camere da letto

Teatro G. Bianchi, Piazza degli Alpini, Pescantina, ore 16.30. Compagnia Camerini con vista

Carmen

Cinema Teatro San Massimo, Verona, ore 20.15. In diretta da The Royal Opera House di Londra l'opera in quattro atti di Georges Bizet. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

Palazzo Fulcis a Belluno. Un nuovo museo in Veneto Speciale 10 anni di Gardaland SEA LIFE

Se anche tu quest’anno compi 10 anni entri a SEA LIFE gratuitamente nel mese del tuo compleanno! Potrebbe esserti richiesto di esibire un documento di identità. www.gardalandsealife.it

96

Palazzo della Gran Guardia, ore 17.30. Conferenze di Denis Ton, Musei Civici di Belluno. Tel. 045 8033400

Ballet Jazz de Montréal

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Kosmos, coreografo Andonis Foniadakis. Mono Lisa e O Balcão de Amor, coreografo Itzik Galili. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Jazz Club: Omaggio a Billie Holiday

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Con di Sabrina Gagliano, Toni Moretti, Andrea Tarozzi, Federica Marchi. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com


eventiMARZO/18 Festa della donna - Su co le rece

Cinema Teatro San Massimo, Verona. In occasione della Festa della donna monologo divertente di Loredana Cont. La serata comprende, facoltativa, anche la cena. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

Festa della Donna ad Aquaria

Festa della Donna

Parco Natura Viva, Bussolengo. In occasione della Festa della Donna, oggi tutte le donne, grandi e piccole, potranno entrare gratuitamente. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Aquaria Thermall Spa, centro Storico di Sirmione (BS). Fino alle 24 tanti percorsi e trattamenti proposti per arricchire la giornata: l’Argillarium da condividere con le amiche o il Thermal Detox per rigenerarsi dopo l’inverno. www.termedisirmione.com

venerdì 9

I Solisti di Mosca Festa della donna alle Terme di Verona

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Per la Festa della Donna promozione riservata a tutte le donne “Entri in 2 e paghi la metà”. Il pacchetto comprende cocktail di benvenuto, appuntamenti con rituali aufguss, fitness in acqua e un fantastico omaggio. Scopri di più su www.aquardens.it sezione “Pacchetti”.

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Yuri Bashmet direttore e viola solista. Musiche di P.I. Tchaikovsky, S. Prokofiev. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Teatro Camploy, Verona, ore 21. Spettacolo di e con Giuliana Musso. Tel. 045 8009549

Teatro Salieri, Legnago, ore 20.45. Spettacolo con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia. Ore 20.00, al Ridotto del Teatro: conversazioni sullo spettacolo. Tel. 0442 25477 • teatrosalieri.it

Philippe Daverio

Teatro Filarmonico, Verona, ore 21. Incontro “Ornamento e delitto” con Philippe Daverio idem-on.net Antica Bottega del vino, v. Scudo di Francia, Verona, ore 17. Contenuti della ricerca universitaria, raccontati davanti a un bicchiere di vino. Il rettore Nicola Sartor, docente di Scienza delle Finanze, parlerà del Debito pubblico, ieri e oggi. E domani.

Sport Expo

Veronafiere. Sport e divertimento per i ragazzi fino ai 14 anni per scoprire, provare e sperimentare lo sport insieme agli amici. I giorni 9-10-11 marzo. Venerdì riservato alle scuole: ore 8-16. Sabato e domenica per le famiglie: ore 9-19. Tel. 320 1494343

Una tonnellata di soldi

SexMachine

Non mi hai più detto ti amo

Debito pubblico, ieri e oggi. E domani

Aperitivo Solidale

Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio. Il Parco riaprirà i cancelli per un inizio stagione dedicato alle donne. In occasione della Festa della Donna l’8-9-10 marzo tutte le visitatrici potranno entrare gratuitamente. Tel. 045 6371033 • www.sigurta.it

sabato 10

Teatro Astra, San Giovanni Lupatoto, ore 21. Compagnia “Cantieri Invisibili” con la regia di Alberto Bronzato. Tel. 045 9250825 • www.cinemateatroastra.it Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto pop di Odd Beholder. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Apertura Parco Giardino Sigurtà

Centri Odontoiatrici Victoria, Corso Milano, 110/c. Centri dotati di tutte le più moderne tecnologie odontoiatriche che permettono di affrontare con sicurezza e predicibilità dei risultati ogni branca della moderna odontoiatria. www.victoriacentrodontoiatrico.it

Lunga Vita al Re Bemolle

Odd Beholder

Cantine Gerardo Cesari, Cavaion Veronese, dalle 18.30. Serata finalizzata alla raccolta fondi a favore delle attività Socio Assistenziali del Comitato Croce Rossa di Bardolino. All'arrivo sarà effettuata una visita guidata alla Barricaia. Costo 20 euro a persona. Prenotazione obbligatoria entro il 4 marzo telefonando al 339 8310676 o scrivendo a bardolinobaldogarda@cri.it

Denti sani per un sorriso perfetto!

Teatro parrocchiale di Fumane, ore 21. Commedia brillante. I giorni 9 e 10 marzo.

Little Sister

Sala Convegni, Gran Guardia, Verona, ore 21. Proiezione di Little Sister. Regia di Kore’eda Hirokazu, con Haruka Ayase.

1968/2018, Noi che 50 anni fa...

L’Avocato de le cause perse

Cinema Teatro San Massimo, Verona, ore 21. Commedia comico dialettale di Corbucci e Amendola interpretata dalla compagnia Teatrale “L’Astichello”. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

Guignol

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto del gruppo rock Guignol. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Teatro Alcione, Verona, ore 21. Concerto che traccia l’evoluzione, l’emancipazione e il rispetto della donna, dei giovani e della società attraverso il cambiamento dei testi delle canzoni.

97


eventiMARZO/18 Nella Dignità... Il nostro valore!

Un amore così grande

Donne di Verona

I Racconti Di Masha

Chiesa di San Pietro in Archivolto, Verona, ore 9.45. Incontro con Angela Barbaglio, Procuratore Capo di Verona e Irene Bertolini, psicologa.

Il Mercante di quadri scomparsi

Hotel Caesius Thermal & Spa Resort, Bardolino, ore 16.30. Presentazione del libro “Il Mercante di quadri scomparsi” con l’autore Massimo Nava e l’introduzione di Marco Montagnani. Possibilità di acquisto. Seguirà aperitivo nel foyer. Richiesta prenotazione a: Tel. 045 7219100 • fomcaesius@europlan.it

Piazza Erbe, fontana di Madonna Verona, ore 10.30 e 16.30. Visita guidata condotta da Mareva De Frenza. Narrerà le vicende di alcune donne veronesi partendo dall’età romana fino a personaggi del secolo scorso.

Gran Guardia, Verona, ore 20. Proiezione del film “Un amore così grande” di Cristian De Mattheis. Saranno presenti i tre cantanti de Il Volo. Teatro Nuovo, Verona, ore 16. Spettacolo divertente e coinvolgente ideato da Ema Eventi. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Weekend della Scienza al PNV

Parco Natura Viva, Bussolengo. Weekend della Scienza dedicato alle donne nella scienza. Incontro con la dottoressa Elisabetta Palagi dell’Università di Pisa. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Apertura stagione Gardaland Mostra delle piante aromatiche

Floricoltura Quaiato, Rizza di Castel D’Azzano (VR). I giorni 10 e 11 marzo mostra delle piante aromatiche. Tel. 045 512364 • www.floricolturaquaiato.com

Nero come un Canarino

Teatro Camploy, Verona. Spettacolo di Aldo Nicolaj, interpretato dalla compagnia teatrale “Renato Simoni”. Tel. 045 8009549

Il 29 marzo prende il via una nuova stagione: 218 giorni all'insegna del grande divertimento! Tante le novità: Peppa Pig Land, area interamente tematizzata; “San Andreas 4-D Experience”, potente storia cinematografica ad alta tensione esaltata da effetti speciali con Dwayne "The Rock" Johnson; “I Corsari: la Vendetta del Fantasma”, una rinnovata e incredibile avventura; “Gardaland on Broadway”e “5 Elements”, i nuovi grandi spettacoli di Gardaland. Per info: www.gardaland.it

domenica 11

Sunday Brunch

Aqualux Hotel SPA Suite&Terme, Bardolino. Sunday Brunch con musica dal vivo dalle 12 alle 14.30. Scopri i pacchetti Solo Brunch e Brunch + SPA. Tutte le domeniche (fino al 29/04, escluso il 01/04). Prenotazione consigliata: Tel. 045 6229999 • www.aqualuxhotel.com

Visite guidate al Giardino Sigurtà

Keeper per un giorno Weekend della Scienza al PNV

Parco Natura Viva, Bussolengo. Keeper per un giorno: appuntamento con lo staff del Parco per preparare speciali giochi-merenda studiati per garantire il benessere degli animali ospitati al parco. “Weekend della Scienza al PNV” dedicato alle donne nella scienza: oggi saranno protagonisti degli arricchimenti gli scimpanzé. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Ruggero de I Timidi Show

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Pop music con Ruggero, la voce de I Timidi Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Il diavolo veste Prada

Teatro Comunale, Albaredo d’Adige, Verona, ore 21. Musical tratto dal celebre film del 2006

Guignol live

Cohen, Pub Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto con Pier Adduce, Paolo Libutti, Antonio “Il Coda” Marinelli e Michele Canali. tel. 045 8949522 • www.cohenverona.it

98

Una Magnifica Tempesta

Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio. Due visite guidate gratuite alla scoperta del Giardino (previo acquisto del biglietto di entrata). Visite alle 10.30 e alle 14. Prenotazioni domenica mattina alla biglietteria. Tel. 045 6371033 • www.sigurta.it

Teatro Salieri, Legnago, ore 16. Di Michele Cafaggi. Rassegna “Che occhi Grandi che hai”. Teatro per le famiglie. Tel. 0442 25477 • www.teatrosalieri.it

Oriente e Occidente

Sala Maffeiana, Teatro Filarmonico, Verona, ore 11. Concerto dei Virtuosi Italiani insieme al Duo VIVID, formato da Chiharu Aizawa e Chong Park. Musiche di S. Prokofiev, M. Ravel e P. I. Tchaikovsky. Tel. 045 8006411 • www.ivirtuosiitaliani.it

Fiera Sposi Just Married

Relais Castello Bevilacqua, Bevilacqua (VR), ore 10-19. Ingresso libero. Tel. 0442 93655 • www.castellobevilacqua.com

Cupo

Mostra delle piante aromatiche

La Corsa di Giulietta a Verona

Mostra mercato del disco

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 19. Concerto pop rock. Ingresso libero. Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com Piazza Bra, Verona. Corsa/camminata podistica non competitiva dedicata alle donne. www.veronamarathon.it

Cappuccetto Blues

Teatro Laboratorio, Ex Arsenale, Verona ore 16.30. Spettacolo per bambini di Luca Radaelli con Stefano Bresciani e Valerio Maffioletti. Tel. 045 8031321

Floricoltura Quaiato, Rizza di Castel D’Azzano (VR). I giorni 10 e 11 marzo mostra delle piante aromatiche. Tel. 045 512364 • www.floricolturaquaiato.com Veronafiere. Fiera per gli appassionati di vinile, cd, dvd, vhs, musicassette, memorabilia, t-shirt, fumetti, libri musicali e gadget. Tel. 045 8298111

Van Gogh Alive the Experience

Palazzo della Gran Guardia. Mostra multimediale deidcata a Van Gogh. Dal 16 novembre al 2 aprile. Tel. 892 101


eventiMARZO/18 Mostra Botero

giovedì 15

Museo AMO, Palazzo Forti, Verona. Mostra di Botero. Dal 21 ottobre al 22 aprile. Tel. 045 8030461 • www.arenamuseopera.com

Delitto / Castigo

Teatro Nuovo, Verona. Tratto dal celeberrimo romanzo di Dostoevskij. Dal 13 al 17 (h 20.45) e il 18 (h 16). Tel. 045 800 6100 • www.teatronuovoverona.it

The Pleasure of Excellence - DAY SPA

Hotel Caesius Thermal & Spa Resort, Bardolino. Immergiti in un’oasi di pace, sodalizio di relax e benessere. Caesius Day Spa; Ayurvedic Day Spa; Day Spa fianchi e addome. Tutti i pacchetti DAY SPA offrono accesso libero al Centro Termale & SPA. Prenotazione obbligatoria: Tel. 045 7219150 • www.hotelcaesiusterme.com

lunedì 12 Bush Trio

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Mathieu von Bellen, Ori Epstein e Omri Epstein. Musiche di Ludwig van Beethoven, Frank Bridge e Antonin Dvoràk. Tel. 045 913108 • www.amicidellamusicavr.it

Da Bach a Fresu

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Con Paolo Fresu e I Virtuosi Italiani. Rassegna “Il Terzo Suono", organizzata da I Virtuosi Italiani. Tel. 045 8006411 • www.ivirtuosiitaliani.it

Jazz Club: Orchestrina Vertical La Strada

Teatro Ex Centro Mazziano, Verona, ore 21. Proiezione del film di Federico Fellini. www.fucinaculturalemachiavelli.com biglietteria.fcm@gmail.com

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto dell’Orchestrina Vertical composta da Enrico Terragnoli, Claudia Bidoli, Fabio Basile, Roberto Lanciai. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Macbeth?

Teatro Camploy, Verona, ore 20.45. Di Vitaliano Trevisan da Shakespeare. Con Patricia Zanco, Francesca Botti, Beatrice Niero. Regia di Patricia Zanco e Daniela Mattiuzzi. Tel. 045 8009549

Day SPA dei 4 elementi

Cinema in acqua

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Tutti i lunedì appuntamento con Cinema in acqua ad Aquardens: il piacere di gustare una pellicola immersi in calda acqua termale. Lista dei film del mese disponibile su www.aquardens.it

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Il voucher ha validità fino al 21 Marzo. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

mercoledì 14 Commistioni barocche

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Viaggio nella musica barocca tra voci, strumenti, poesia e danza. In collaborazione con il Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Festa di San Patrizio

Arsenale di Verona. Dal 15 al 18 marzo concerti, incontri culturali, food truck e birre di qualità. Ingresso libero. Programma di oggi: ore 19 concerto di Lorenzo Monguzzi con Adriano Sangineto e Caterina Sangineto. Tel. 045 8011154

La natura biologica e culturale del linguaggio, in prospettiva di genere Monaco prêt-à-porter

Tutto quello che ti serve per vivere la magia della Baviera è un treno DB-ÖBB EuroCity a partire da Euro 39,90. Più facile di così! Prenota su megliointreno.it

martedì 13

Joe Lovano Europa Quartet

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Joe Lovano al sax, Antonio Faraò al pianoforte, Pietro Ciancaglini al basso e Roberto Gatto alla batteria. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Polo Zanotto, aula T.1, verona, ore 17.30. Tema linguaggio di genere, discusso da Giuliana Giusti. Introduce Marina Garbellotti.

Concerto dei debuttanti

Opera Club 2000, sede della 7/a Circoscrizione, Verona, ore 20.30 Concerto dei debuttanti con giovani artisti veronesi.

Acqua Liberamente

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Il Percorso Idroterapico che libera la mente. Tutti i Mercoledì dalle 9.30 alle 14. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

Giovedì Candle Night

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). L’appuntamento Aquardens più romantico dove l’atmosfera delle vasche esterne illuminate da lanterne diventa ancora più magica. Disponibile su www.aquardens. it promozione serale con area Spa Lounge in omaggio.

Ritual Detox

Hotel Veronesi la Torre, Dossobuono di Villafranca (VR). Trattamento detossinante corpo ai sali marini ed alghe per rimuovere le tossine e liberare il corpo dalle tensioni dello stress quotidiano. Prezzo Speciale: € 48. Offerta valida fino al 31 marzo. Tel. 045.8604814 • beauty@hotelveronesilatorre.it

99


eventiMARZO/18 venerdì 16

Concerto della banda Arrigo Boito

Teatro Ristori, Verona, ore 21. Programma di brani di artiste famose intervallati da momenti di prosa anch’essi dedicati alle donne.

Speciale festa del papà a Sea Life Bella Addormentata

Teatro Salieri, Legnago, ore 20.45. Compagnia giovanile “Junior Balletto di Toscana”. Ore 20.00, al Ridotto del Teatro: conversazioni sullo spettacolo. Tel. 0442 25477 • www.teatrosalieri.it

Azalai

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Presentazione del libro e concerto di Carlo Maver in collaborazione con Libreria Gulliver. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Finstral - la finestra del futuro

Finstral S.p.a.: via Gasters 1, Auna di Sotto/Renon (BZ); Studio Finstral: via Ongaro n. 5, Verona; Stabilimento Finstral: via Aie, 10, Oppeano (VR).

sabato 17 Hey, Mrs. Stein

Teatro Ex Centro Mazziano, Verona, ore 21. Concerto con l’Orchestra Macchiavelli e Daniele Lasta al pianoforte. www.fucinaculturalemachiavelli.com biglietteria.fcm@gmail.com

No se Cata Chiete

Cinema Teatro San Massimo, Verona, ore 21. Commedia comico dialettale della compagnia “I’Aseni del Borgo“. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

Festa di San Patrizio

Arsenale di Verona. Dal 15 al 18 marzo concerti, incontri culturali, food truck e birre di qualità. Ingresso libero. Programma di oggi: ore 19 apertura attività; ore 20 concerto del duo folk/blues bresciano Crowsroads; ore 22 concerto degli Alban Fuam. Tel. 045 8011154

Porta il tuo papà a SEA LIFE per una giornata indimenticabile. Sabato 17 e domenica 18 marzo lui entrerà gratis, solo se accompagnato da te! www.gardalandsealife.it

Weekend Family Time

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Proposta rivolta alle famiglie, con servizio Miniclub, che cercano un luogo in cui far divertire i più piccoli senza rinunciare a un po’ di relax. Disponibile su www. aquardens.it ingresso Family per accedere in 2 adulti e 2 bimbi inferiori ai 14 anni ad una tariffa agevolata.

Bifo-Combo: Omaggio a Ivano Fossati

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto omaggio a Ivano Fossati. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Colazione da Occhiobello (anche da asporto) Teatro Camploy, Verona. Di Carlo Sagna con adattamento di Silvino Gonzato. Il 17 (h 21) e il 18 (h 16.30) marzo. Tel. 045 8009549

Festa di primavera

Floricoltura Quaiato, Rizza di Castel D’Azzano (VR). I giorni 17 e 18 marzo ci sarà la festa di primavera. Tel. 045 512364 • www.floricolturaquaiato.com

Palla Lunga e Pedalare... A Teatro

Cinema Teatro Astra, S. Giovanni Lupatoto, ore 21. Incontro della rassegna Teatrale Teatro S.Giovanni 2017/2018 da un’idea di Raffaele Tomelleri Tel. 045 9250825 www.cinemateatroastra.it

3° Concerto Copland, Shaw, Rachmaninov

Teatro Filarmonico, Verona. Diretto da Sesto Quatrini col solista Giampiero Sobrino al clarinetto. Musiche di Copland, Shaw, Rachmaninov. www.arena.it

Festa di San Patrizio

Arsenale di Verona. Dal 15 al 18 marzo concerti, incontri culturali, food truck e birre di qualità. Ingresso libero. Programma di oggi: ore 11 apertura attività; ore 13.30 partite Rugby 6 Nazioni; ore 20 concerto dei Fuochi di Paglia; ore 20.30 show degli Inisheer; ore 22 folk celtico dei Patricks. Tel. 045 8011154

Roommates/Ciudadela

Teatro Laboratorio, Ex Arsenale, Verona, ore 21. Dialogo tra Cassiopea e Bertand Russell. Tel. 045 8031321

100

Relais Castello Bevilacqua, Bevilacqua (VR). Esclusivo percorso M.A.G.O. I giorni 17 e 18 marzo. Tel. 0442 93655 • www.castellobevilacqua.com

Stanze Pirandelliane

Museo Paleontologico, Roncà, Verona, ore 21. Adattamento di Jana Balkan, regia Ezio Maria Caserta. Tel. 045 8031321

Model Expo Italy

Teatro Camploy, Verona, ore 20.45. Roommates: coreografia di Katia Tubini, regia di Matteo Spiazzi. Ciudadela: coreografia di Damiano Bigi. Tel. 045 8009549

La Conquista della Felicità

Viaggio ad Hogwarts

Veronafiere. Fiera dedicata al modellismo statico e dinamico e al gioco I giorni 17 e 18 marzo. Tel. 045 8298111

Keeper per un giorno - Bertucce

Parco Natura Viva, Bussolengo. Appuntamento con lo staff per preparare gli arricchimenti delle bertucce, studiati per garantire il benessere degli animali. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Elettroexpo

Veronafiere. Fiera dell'elettronica, dell'informatica e del radioamatore. I giorni 17 e 18 marzo. Tel. 045 8298111


eventiMARZO/18 Per una via femminile alla sostenibilità

Festa di primavera

Magazzino 1, sede Ordine ingegneri, Verona, dalle 10 alle 12.30. Convegno.

Floricoltura Quaiato, Rizza di Castel D’Azzano (VR). I giorni 17 e 18 marzo ci sarà la festa di primavera. Tel. 045 512364 • www.floricolturaquaiato.com

Concerto del Quartetto Maffei

Hotel Due Torri, Verona, ore 17.30. Concerto su Johannes Brahms ovvero la tradizione del romanticismo.

Belthane

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 19. Concerto irish folk dei Belthane . Ingresso libero. Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Viaggio ad Hogwarts

Relais Castello Bevilacqua, Bevilacqua (VR). Esclusivo percorso M.A.G.O. I giorni 17 e 18 marzo. Tel. 0442 93655 • www.castellobevilacqua.com

Model Expo Italy

Veronafiere. I giorni 17 e 18 marzo. Tel. 045 8298111

Abbònati a Gardaland a partire da soli €49

Se ti abboni entro il 15/04 avrai uno sconto di €5 su Abbonamenti Premuim e Vip. Sei stato un abbonato a Gardaland nel '16 o nel '17? Rinnova l'abbonamento entro il 15/04 e partecipi al concorso “Abbònati e puoi vincere la Florida”: in palio una Nintendo Switch a settimana e un soggiorno di una settimana per 4 persone a Legoland Florida. Per info: www.gardaland.it

domenica 18

Elettroexpo La Corsa di Primavera al Sigurtà

Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio, partenza alle 9.30. Appuntamento non competitivo per tutti gli amanti della corsa e della natura, ispirata alle atmosfere hippy. Non mancherà Giorgia Vecchini che presenterà questa divertentissima e coloratissima giornata. Tel. 045 6371033 • www.sigurta.it

Veronafiere. I giorni 17 e 18 marzo. Tel. 045 8298111

Van Gogh Alive the Experience

Palazzo della Gran Guardia. Mostra multimediale deidcata a Van Gogh. Dal 16 novembre al 2 aprile. Tel. 892 101

Mostra Botero

Museo AMO, Palazzo Forti, Verona. Mostra di Botero. Dal 21 ottobre al 22 aprile. Tel. 045 8030461 • www.arenamuseopera.com

Realismo Magico. L’incanto della pittura italiana Histoire Du Soldat

Teatro Ristori, Verona, ore 17. Di I. Stravinsky (per i 100 anni dalla prima rappresentazione). Windkraft Ensemble, Luigi Maio il Musicattore. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Speciale festa del papà a Sea Life

Porta il tuo papà a SEA LIFE per una giornata indimenticabile. Sabato 17 e domenica 18 marzo lui entrerà gratis, solo se accompagnato da te! www.gardalandsealife.it

Mart di Rovereto. Fino al 2 aprile. Tel. 800 397760

Primavera Time to Detox con Aquaria Thermal Cosmetics Beppe Grillo - Insomnia

Palazzetto dello sport di Villafranca, Verona,ore 21. Spettacolo di Beppe Grillo per il tour “Insomnia”. www.eventiverona.it

Domenica al Parco!

Parco Natura Viva, Bussolengo. Giornata di incontri e attività al Parco. Occasione per conoscere alcuni amorevoli papà del mondo animale attraverso attività per i bambini, immagini, video e fantastiche storie. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Con l’arrivo della primavera la pelle ha bisogno di ‘respirare’. Per un trattamento viso Detox il rituale della linea Aquaria Thermal Cosmetics sfrutta i principi attivi dell’acqua termale sulfurea salsobromoiodica di Terme di Sirmione: Scrub al Riso, Maschera all’Argilla Purificante e Siero Idratazione Profonda per ossigenare la pelle. store.termedisirmione.com

lunedì 19

Festa di San Patrizio

Arsenale di Verona. Dal 15 al 18 marzo concerti, incontri culturali, food truck e birre di qualità. Ingresso libero. Programma di oggi: ore 11 apertura attività; ore 15 incontro con Paolo Gulisano; ore 15.30 duo dei Silly Farm; ore 16 lettura di poesie irlandesi con Sebastiano Bronzato; ore 17 conferenza dedicata ai Cranberries; ore 18 duo irlandese Peter Molloy ed Askin Declan. Tel. 045 8011154

Sunday Brunch

Aqualux Hotel SPA Suite&Terme, Bardolino. Sunday Brunch con musica dal vivo dalle 12 alle 14.30. Scopri i pacchetti Solo Brunch e Brunch + SPA. Tutte le domeniche (fino al 29/04, escluso il 01/04). Prenotazione consigliata: Tel. 045 6229999 • www.aqualuxhotel.com

Roberto Cacciapaglia

Teatro Camploy, Verona, ore 21. Concerto del pianista e compositore Roberto Cacciapaglia. Tel. 045 8039156 • www.eventiverona.it

101


eventiMARZO/18 Noi 4

Cinema Teatro San Massimo, Verona, ore 20.30. Proiezione film di Francesco Bruni. Il film sarà correlato da scheda specifica, presentata da esperti e si concluderà con il dibattito. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

Festa del Papà

Parco Natura Viva, Bussolengo. Speciale promozione: i papà che verranno al Parco nella giornata di oggi, accompagnati da un bambino con meno di 13 anni, entreranno gratuitamente. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Donne e comunicazione Da carosello al digitale

Palazzo Camozzini, Verona, 18.30. Partecipa Marco Melegaro, giornalista di Sky, affiancato da Gaia Passamonti, esperta di comunicazione digitale e corporate storytelling strategist.

Collins Cantina Veneta

Un grande panorama di vini per una vendita diretta dal vino sfuso alle bottiglie di presitigio. Punti vendita: Colognola ai Colli - S. Bonifacio - Lonigo - Merlara - Barbarano Vicentino. Per info: 045 6108222 • www.collisgroup.it

mercoledì 21 Non mi hai più detto ti amo

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Dal 20 al 23 marzo. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Un Regalo per papà

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Un'idea regalo perfetta per concedere anche ai papà una pausa-relax post lavoro. Ingresso serale all’area termale e massaggio sportivo decontratturante. Scopri il pacchetto dedicato su www.aquardens.it

Dal banco di scuola al palcoscenico

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Musica e Scuola. Dal banco di scuola al palcoscenico. In collaborazione con il Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

giovedì 22 Non mi hai più detto ti amo

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Dal 20 al 23 marzo. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Beatles Hits

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Con Cristina Zavalloni, I Virtuosi Italiani diretti da Aldo Sisillo. Rassegna “Il Terzo Suono", organizzata da I Virtuosi Italiani. Tel. 045 8006411 • www.ivirtuosiitaliani.it

Jazz Club: Alberto Caltanella e Dario Fornara Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto di Alberto Caltanella e Dario Fornara. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Non ti Pago

Teatro Camploy, Verona, ore 21. Di Eduardo De Filippo. I giorni 22 e 23 marzo. Tel. 045 8009549

Cena d’Autore a 4 mani Promozione Beauty-Night Abbonamento stagionale Giardino Sigurtà

Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio. Abbonamento stagionale: valido tutti i giorni dall’8 marzo all’ 11 novembre. Costi: adulti 55 euro; ragazzi (5-14 anni) 30 euro. Abbonamento Tulipanomania: valido tutti i giorni dall’8 marzo al 30 aprile. Costi: adulti 19 euro; ragazzi (5-14 anni) 11 euro. Per info e acquisto: http://ticket.sigurta.it

martedì 20

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Offerta perfetta per chi non vuole rinunciare alla cura di sé: ingresso serale ad un prezzo speciale con fango in omaggio per un self ritual da fare nell’area termale. Promozione disponibile online su www.aquardens.it

Giornata Mondiale dell’Acqua Acqua Liberamente

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Il Percorso Idroterapico che libera la mente. Tutti i Mercoledì dalle 9.30 alle 14. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

Non mi hai più detto ti amo

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Con Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia e la regia di Gabriele Pignotta. Dal 20 al 23 marzo. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Ristorante EVO, Aqualux Hotel SPA & Suite, Bardolino, ore 20.30. Simone Gottardello e Sara Preceruti: due giovani Chef si incontrano per interpretare la tradizione lacustre con passione ed innovazione. Prenotazione consigliata: 045 622 9910 • marketing@aqualuxhotel.com

Terme Virgilio, Colombare di Sirmione (BS), ore 14-19. Prove gratuite di balneo e fangoterapia, cure inalatorie, prodotti linea cosmetica, postural pilates. Conferenze guidate da medici specialisti che illustrano i benefici dell’acqua sulfurea salsobromoiodica in ambito curativo. Info termedisirmione.com e 030 91681

Loro... Ed io

Teatro Camploy, ore 21. Un omaggio alle grandi cantanti italiane e non solo, con Cristina Gamba e Verona’s Magic Quartet.

Addio nubilato

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

102


eventiMARZO/18 Verona: Città Affrescata

venerdì 23

Visita guidata con il Dott. Riccardo Battiferro Bertocchi Tel. 334 9028475 • www.musantiqua.it

Ensemble Terra Mater

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto folk mediterraneo dell’Ensemble Terra Mater Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Non mi hai più detto ti amo

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Dal 20 al 23 marzo. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Conoscere la Valpolicella - l'età romana Il Contouring Perfetto

Teatro Ex Centro Mazziano, Verona, ore 21. Con Zoe Pernici, Elena Boillat e Barbara Mattavelli. Regia di Francesca Merli. Fucina Culturale Machiavelli. www.fucinaculturalemachiavelli.com

Pieve di San Giorgio di Valpolicella, ore 15. Visita guidata al museo Antiquarium e agli scavi archeologici a cura del prof. Alfredo Buonopane. Prenotazione obbligatoria: tel. 349 5923868

Rosalind Franklin, il Segreto della Vita

Cinema Teatro Astra, S. Giovanni Lupatoto, ore 21. Compagnia “Teatro Eliseo, regia di Filippo Dini. Tel. 045 9250825 www.cinemateatroastra.it

Apertura stagione Gardaland Giulio Casale

Promozione Late-Night

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Nelle serate di venerdì e sabato, con orario di apertura prolungato fino all’1 di notte, ingresso scontato dalle 21 per una conclusione di serata immersi nelle calde acque termali del Parco termale più grande d’Italia. Promozione disponibile online su www.aquardens.it

Ildegarda De Bingen, Maestra di sapienza nel suo tempo e oggi Circolo della Rosa, Verona, ore 17.30. Presentazione del libro su Ildegarda.

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto rock d'autore di Giulio Casale Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Gli Allegri Chirurghi

Cinema Teatro San Massimo, Verona. Commedia comico brillante di Ray Cooney. Compagnia teatrale “L’altra Compagnia”. I giormi 24 (h 21) e 25 (h 17.30) marzo. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

Il 29 marzo prende il via una nuova stagione: 218 giorni all'insegna del grande divertimento! Tante le novità: Peppa Pig Land, area interamente tematizzata; “San Andreas 4-D Experience”, potente storia cinematografica ad alta tensione esaltata da effetti speciali con Dwayne "The Rock" Johnson; “I Corsari: la Vendetta del Fantasma”, una rinnovata e incredibile avventura; “Gardaland on Broadway”e “5 Elements”, i nuovi grandi spettacoli di Gardaland. Per info: www.gardaland.it

domenica 25

Keeper per un giorno - pappagalli ara

Parco Natura Viva, Bussolengo. Appuntamento con lo staff per preparare gli arricchimenti dei pappagalli ara, studiati per garantire il benessere degli animali. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

sabato 24

Milo e Maya

Teatro Salieri, Legnago, ore 10.30. Di Michele Losi con la Coproduzione AsLiCo e Scarlattine Teatro. Ore 20.00, al Ridotto del Teatro: conversazioni sullo spettacolo. Tel. 0442 25477 • www.teatrosalieri.it

Galati Mosconi Mostra degli agrumi RecitaL CanTANGO

Teatro Salieri, Legnago, ore 20.45. Omaggio a Schipa e Gardel. Fabio Armiliato e Fabrizio Mocata. Ore 20.00, al Ridotto del Teatro: conversazioni sullo spettacolo. Tel. 0442 25477 • www.teatrosalieri.it

Floricoltura Quaiato, Rizza di Castel D’Azzano (VR). I giorni 24 e 25 marzo mostra degli agrumi. Tel. 045 512364 • www.floricolturaquaiato.com

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 19. Concerto di Galati Mosconi. Ingresso libero. Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Omaggio a Rossini Cosi è se vi pare ABBAdream The Ultimate Abba Tribute show

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Concerto tributo degli Abba Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

Teatro Camploy, Verona. Di Luigi Pirandello, interpretato dalla compagnia teatrale “Teatro Armathan”. I giorni 24 (h 21) e 25 (h 16.30) marzo. Tel. 045 8009549

BiancaRosaRossa

Teatro Laboratorio, Ex Arsenale, Verona, ore 21. Spettacolo di Monica Ceccardi e Irene Fioravante. Tel. 045 8031321

Sala Maffeiana, Teatro Filarmonico, Verona, ore 11. Concerto omaggio a Rossini (per i 150 anni dalla morte) con i Virtuosi Italiani e Vincenzo Bolognese al violino. Musiche di G. Rossini, N. Paganini e M. Castelnuovo Tedesco. Tel. 045 8006411 • www.ivirtuosiitaliani.it

Gli Allegri Chirurghi

Cinema Teatro San Massimo, Verona. I giormi 24 (h 21) e 25 (h 17.30) marzo. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

103


eventiMARZO/18 lunedì 26 Aldo Grasso - Lo specchio dei sogni

Sunday Brunch

Aqualux Hotel SPA Suite&Terme, Bardolino. Sunday Brunch con musica dal vivo dalle 12 alle 14.30. Scopri i pacchetti Solo Brunch e Brunch + SPA. Tutte le domeniche (fino al 29/04, escluso il 01/04). Prenotazione consigliata: Tel. 045 6229999 • www.aqualuxhotel.com

Teatro Filarmonico, Verona, ore 21. Riflessione sulla nuova fabbrica dei sogni, la televisione, con i suoi miti e riti, nel rapporto tra finzione e realtà. www-idem-on.net

Donne di potere a Roma fra tarda Repubblica e primo Impero

Palazzo della Gran Guardia, ore 17.30. Conferenze di Anna Lira Morelli, Università degli Studi di Bologna Tel. 045 8033400

Quel fantastico peggior anno della mia Vita Cinema Teatro San Massimo, Verona, ore 20.30. Proiezione e dibattito del film. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

Luca Olivieri

Teatro Camploy, Verona, ore 21. Un concerto per ricordare Rudy Rotta, un grande musicista scomparso. Tel. 3294177242

Giornata internazionale delle foreste

Martedì Oriental Soul

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Giornata Aquardens con sessione di musicoterapia per liberare il corpo dalle tensioni e la mente da ogni preoccupazione. Disponibile su www.aquardens.it promozione Martedì-WellDay che permette di accedere all’area termale con ingresso giornaliero al prezzo del 4 ore.

mercoledì 28

In occasione di questa importante giornata, è tradizione piantare un albero al Parco e lasciare al vento i nostri messaggi. Dopo melo, melograno e fico, nel pomeriggio verrà svelata la specie scelta quest’anno.

Speciale 10 anni di Gardaland SEA LIFE

Se anche tu quest’anno compi 10 anni entri a SEA LIFE gratuitamente nel mese del tuo compleanno! Potrebbe esserti richiesto di esibire un documento di identità. www.gardalandsealife.it

Gioca con le tradizioni d’italia

martedì 27

Parco Giardino Sigurtà, Valeggio sul Mincio. Un viaggio tra i giochi e le tradizioni popolari italiane organizzato in collaborazione con l’Associazione Giochi Antichi. L’evento è gratuito (previo acquisto del biglietto di entrata al Giardino). Non è necessaria la prenotazione. Tel. 045 6371033 • www.sigurta.it

Mostra degli agrumi

Floricoltura Quaiato, Rizza di Castel D’Azzano (VR). I giorni 24 e 25 marzo mostra degli agrumi. Tel. 045 512364 • www.floricolturaquaiato.com

Ton Koopman Amsterdam Baroque Orchestra & Choir

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. J.S. Bach - Passione Secondo San Giovanni. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Verona Lirica

Teatro Filarmonico, Verona, ore 16.30. Concerto lirico vocale accompagnato al pianoforte dal maestro Patrizia Quarta.

Van Gogh Alive the Experience

Palazzo della Gran Guardia. Mostra multimediale deidcata a Van Gogh. Dal 16 novembre al 2 aprile. Tel. 892 101

Mostra Botero

Museo AMO, Palazzo Forti, Verona. Mostra di Botero. Dal 21 ottobre al 22 aprile. Tel. 045 8030461 • www.arenamuseopera.com

Realismo Magico. L’incanto della pittura italiana Mart di Rovereto. Fino al 2 aprile. Tel. 800 397760

104

W.A. Mozart - Requiem in Re Minore K626

Teatro Ristori, Verona, ore 20.45. Concerto della fondazione Cariverona per le festività pasquali. Chamber Choir Of Europe, Iñaki Encina Oyón direttore. Orchestra Filarmonica Italiana, Massimiliano Caldi direttore. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Matka: Il Family Gourmet Restaurant riapre i battenti!

Gardaland Hotel, via Palù 1, Castelnuovo del Garda. Per cena ti invitiamo ad un appassionante viaggio gastronomico e sensoriale in un’atmosfera elegante e confortevole: prova il percorso degustativo a base di carne o di pesce! Aperto anche a chi non soggiorna in hotel. Info&Prenotazioni: 045 6404435 • www.gardaland.it

Harry a Pezzi

Teatro Ex Centro Mazziano, Verona, ore 21. Proiezione del del film di Woody Allen. Fucina Culturale Machiavelli. www.fucinaculturalemachiavelli.com biglietteria.fcm@gmail.com

GoTo Science - Potere della mente

Locanda Lo Speziale, v. XX Settembre, Verona, ore 18.30. Contenuti della ricerca universitaria, raccontati davanti a un bicchiere di vino. Potere della mente, l'effetto placebo sul cervello e sul comportamento, con Mirta Fiorio, docente di Psicobiologia.

Acqua Liberamente

Terme delle Valpolicella, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Il Percorso Idroterapico che libera la mente. Tutti i Mercoledì dalle 9.30 alle 14. Tel. 045 6767456 • www.termedellavalpolicella.it

Dibattito su “Le nozze di Figaro”

Opera Club 2000, sede della 7/a Circoscrizione, Verona, ore 20.30. Presentazione con visione e dibattito dell’opera “Le nozze di Figaro” di Mozart in programmazione al Teatro Filarmonico.


eventiMARZO/18 giovedì 29

Tutankhamon Restaurant Giuseppe Giacobazzi

Gran Teatro Palabam, Mantova, ore 21. Spettacolo per il tour “Io ci sarò”. Tel. 045 8039156 • www.eventiverona.it

Gardaland Adventure Hotel, via Palù 1, Castelnuovo del Garda. Riaprono le porte del Tutankhamon Restaurant. Ti aspetta una cena con il sapore dell’avventura: nel ristorante interamente tematizzato potrete gustare un’ottima pizza cotta con forno a legna, specialità egiziane e piatti tipici italiani accompagnati da animazioni a tema. Aperto anche a chi non soggiorna in hotel. Info&Prenotazioni: 045 6404478 • www.gardaland.it

Keeper per un giorno - lupi

Parco Natura Viva, Bussolengo. Appuntamento con lo staff per preparare gli arricchimenti dei lupi, studiati per garantire il benessere degli animali. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

venerdì 30 Lite Orchestra Il 29 marzo prende il via una nuova stagione: 218 giorni all'insegna del grande divertimento! Tante le novità: Peppa Pig Land, area interamente tematizzata; “San Andreas 4-D Experience”, potente storia cinematografica ad alta tensione esaltata da effetti speciali con Dwayne "The Rock" Johnson; “I Corsari: la Vendetta del Fantasma”, una rinnovata e incredibile avventura; “Gardaland on Broadway” e “5 Elements”, i nuovi grandi spettacoli di Gardaland. Per info: www.gardaland. itwww.gardaland.it

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto della Lite Orchestra. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Parco Natura Viva, Bussolengo. Appuntamento con lo staff per preparare gli arricchimenti degli orsi dagli occhiali e dei coati, studiati per garantire il benessere degli animali. Oggi è l’ultimo giorno per sottoscrivere un abbonamento ad un prezzo speciale se porti un amico. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Teatro Camploy, Verona, ore 21. Spettacolo di Susanna Bissoli, Letizia Quintavalla, Rosanna Sfragara. Prenotazione obbligatoria: www.univr.it/festadelladonna

Clinica Ezio Costa Una nuova esperienza di “star bene”

Clinica Ezio Costa, Via Friuli, Sona (VR). Odontoiatria, Medicina Estetica e Medicina del Benessere. Prenota il tuo check-up: Tel. 045 8680233 www.clinicaeziocosta.it NEL PROSSIMO NUMERO

Jazz Club: Fausto Beccalossi

L’è morta ma ghe bàte el còr

Quartiere Fieristico, Sant'Ambrogio di Valpolicella. Festival Hip Hop.

Keeper per un giorno orsi dagli occhiali e coati

sabato 31

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto jazz di Fausto Beccalossi Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

Valpolicella HIP HOP festival

SPECIALE VINITALY Le Nozze di Figaro

Teatro Filarmonico, Verona. Diretto da Sesto Quartini e regia Mario Martone. I giorni 31 marzo (h 15.30) e 3(h 19), 5 (h 20) e 8 (h 15.30) aprile.

Aprile n° 103 - Anno 2017 - Euro 2,50

Apertura stagione Gardaland

Verona Futurist Experience

Arte e cucina nella Sala Futurista in piazza Bra

Palio del Recioto e dell’Amarone Keeper per un giorno - pappagalli kea

Parco Natura Viva, Bussolengo. Appuntamento con lo staff per preparare gli arricchimenti dei pappagalli kea, studiati per garantire il benessere degli animali. Fino al 30 marzo speciale promozione abbonamenti. Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it Dal 29 marzo banner Tutankhamon

Negrar, centro. Tradizionale manifestazione dedicata agli amanti del vino Recioto e Amarone, che avrà luogo dal 31 marzo al 2 aprile, con degustazioni, eventi culturali, musica e tanto divertimento. Il 31 marzo inaugurazione ore 17. Vedi programma completo nel redazionale pagina 80-81. www.paliodelreciotoedellamarone.it

Verdiana Raw

Cohen Pub, Music & More, Verona, ore 21.30. Concerto di Verdiana Raw. Cena + concerto: 15€, concerto + consumazione: 10€ Tel. 045 8949522 • cohenverona@gmail.com

lVinitaly: la guida a tutti gli eventi lVinitaly and the City in città lBiologic lBardolino Top-Vinitaly and the City sul lago lGiorgia e Alessandra Amoroso in concerto lGardaland, una nuova stagione lTutto il teatro di aprile lParco Natura Viva l“Se fosse pietra”, Lessinia in festa

Per informazioni sugli eventi visita www.carnetverona.it info@carnetverona.it

105


eventiAPRILE/18 anteprime aprile

mer 4 aprile Edipo Re - Edipo a Colono

dom 1 aprile Pasqua con noi Palio del Recioto e dell’Amarone

Ristorante La Torre 22, Hotel Veronesi La Torre, Dossobuono di Villafranca (VR), ore 12.30. Pranzo di Pasqua. Tel. 045 8619387 • www.hotelveronesilatorre.it

Negrar, vie del centro. Tradizionale manifestazione dedicata agli amanti del vino Recioto e Amarone, che avrà luogo dal 31 marzo al 2 aprile, con degustazioni, eventi culturali, musica e tanto divertimento. Vedi programma completo nel redazionale pagina 80-81. www.paliodelreciotoedellamarone.it Aqualux Hotel SPA Suite&Terme, Bardolino dalle 12 alle 15. Il brunch sarà accompagnato da musica dal vivo e intrattenimento con animatrice per i bambini. Tel. 045 6229999 • www.aqualuxhotel.com

Ristorante Borgo Antico, Villa Quaranta, Ospedaletto di Pescantina. Un menù preparato per assaporare il gusto della tradizione, con un tocco primaverile a tutte le preparazioni. Tel 045 6767300 • www.villaquaranta.com

New Orleans: la nascita del jazz

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Musica e Scuola. In collaborazione con il Conservatorio “E. F. Dall’Abaco” di Verona. Ingresso gratuito. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Macbeth Brunch di Pasqua

Pasqua al Borgo

Teatro Salieri, Legnago, ore 20.45. Glauco Mauri e Roberto Sturno. Ore 20.00, al Ridotto del Teatro: conversazioni sullo spettacolo. Tel. 0442 25477 • www.teatrosalieri.it

Pranzo di Pasqua al Castello

Relais Castello Bevilacqua, Bevilacqua (VR). Menù creato ad hoc degli chef conquisterà tutti i palati, e una divertente animazione coinvolgerà piccoli e grandi. Tel. 0442 93655 • www.castellobevilacqua.com

lun 2 aprile

Cinema Teatro San Massimo, Verona, ore 20.15. In diretta da The Royal Opera House di Londra Macbeth. Direttore: Antonio Pappano. Tel. 045 8902596 • www.cineteatrosanmassimo.com

gio 5 aprile Galliano Forever

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. In prima assoluta il debutto di Richard Galliano con I Virtuosi Italiani. Rassegna “Il Terzo Suono", organizzata da I Virtuosi Italiani. Tel. 045 8006411 • www.ivirtuosiitaliani.it

Sento la terra girare

Teatro Nuovo, Verona, ore 21. Con Teresa Mannino. Dal 5 al 6 aprile. Tel. 045 8006100 • www.teatronuovoverona.it

ven 6 aprile Pasqua alle Terme

Aquardens, Terme di Verona, S. Lucia di Pescantina (VR). Scopri il pacchetto Pasqua alle Terme comprensivo di Ingresso giornaliero all’area termale e pranzo servito al tavolo, presso Aquardens Restaurant. Pacchetto disponibile su www.aquardens.it - posti limitati.

Zefiro Orchestra Barocca Chic-nic di Pasquetta in Corte

Hotel Veronesi La Torre, Corte interna e plateatico, Dossobuono di Villafranca (VR). Un pomeriggio Chic & Easy, accompagnati da un Ricco Buffet ed ottima musica all’interno della bellissima Corte verde dell’Hotel. Tel. 045 8619387 • www.hotelveronesilatorre.it

Palio del Recioto e dell’Amarone

Negrar, vie del centro. Dal 31 marzo al 2 aprile. Vedi programma completo nel redazionale pagina 80-81. www.paliodelreciotoedellamarone.it

Pasqua e Pasquetta: Caccia alle uova!

Parco Natura Viva, Bussolengo. A Pasqua e Pasquetta lo staff del Parco guiderà gli ospiti alla scoperta degli animali con il gioco della “Caccia alle uova”. Inoltre gli animali saranno alle prese con gli arricchimenti ambientali a tema pasquale: resteranno stupiti nello scoprire cosa si cela nei pacchetti colorati preparati dallo staff? Tel. 045 7170113 • www.parconaturaviva.it

Il Castello delle Fiabe

Relais Castello Bevilacqua, Bevilacqua (VR). Spettacoli di animazione per i più piccini che potranno assistere a esibizioni di mangiafuoco, di bolle giganti, di trampolieri e molto altro. Tel. 0442 93655 • www.castellobevilacqua.com

sab 7 aprile In Viaggio con Salieri - I Virtuosi Italiani

Teatro Salieri, Legnago, ore 20.45. I Virtuosi Italiani con Tashko Kostandin, pianoforte “Premio Antonio Salieri 2017”. Ore 20.00, al Ridotto del Teatro: conversazioni sullo spettacolo. Tel. 0442 25477 • www.teatrosalieri.it

dom 15 aprile

mar 3 aprile Gran premio Palio del Recioto

Negrar. Corsa ciclistica internazionale per dilettanti.

106

Teatro Ristori, Verona, ore 20.30. Alfredo Bernardini, direttore. J.S. Bach esecuzione integrale dei Concerti Brandeburghesi. Tel. 045 6930001 • www.teatroristori.org

Antonija Pacek in concerto

Teatro SS. Trinità, Verona, ore 18. Antonija Pacek proporrà un repertorio selezionato dei suoi due album, Soul Colours (2014), e Life Stories (2017). Biglietti su www.vivaticket.it


IL PORTALE N°1 DEGLI EVENTI

Visita il sito www.carnetverona.it e scopri gli eventi e le news di Verona, provincia e Lago di Garda.

APP CARNET VERONA Tutti gli eventi a portata di smartphone.

www.carnetverona.it

Vuoi promuovere un evento o un’attività? Scrivi a mattia@carnetverona.it

107


D E S I G N

P O R T R A I T.

Michel, sistema di sedute disegnato da Antonio Citterio. www.bebitalia.com

Via del Lavoro 18, 37020 - Valgatara di Valpolicella (VR) Tel. 045 6800525 - Fax 045 7704900 Via Varini 50, 38060 - Marco di Rovereto (TN) Tel. 0464 943220 - Fax 0464 942306 www.ballarini-interni.com - info@ballarini-interni.com

Carnet marzo 2018  

Carnet Verona è la guida a tutti gli eventi di Verona. Disponibile in formato cartaceo con copertina lucida (distribuito gratuitamente nei l...

Carnet marzo 2018  

Carnet Verona è la guida a tutti gli eventi di Verona. Disponibile in formato cartaceo con copertina lucida (distribuito gratuitamente nei l...

Advertisement