Issuu on Google+

Aut. Trib. Venezia n. 929 del 18.4.1988 - Iscr. Reg. Naz. Stampa n. 06170 - R.O.C. n. 5276

Spedizione in abbonamento postale 70% - DCB Venezia

anno XXIII n. 4 - Giugno 2014 - Distribuzione gratuita

Per ricevere la rivista a casa vostra per un anno (9 numeri) inviate un vaglia postale di € 15,00 con la dicitura “RIMBORSO SPESE POSTALI” intestato a CAORLEMARE Magazine - Via della Triglia, 10 - 30021 CAORLE/Ve

editore CAORLEMARE sede e redazione Via della Triglia, 10 - 30021 CAORLE/Venezia - Tel. 333.2983338

e-mail: redazione@caorlemare.it di r e t t or e r e spo nsa b i l e F l a v i o I NE S C HI c ol l a b or a t o r i : Da n ie l e BA R BA RO , Do na t e ll a B RE NT E L, E li sa C O T I NI , M i r co G RA ND I N, M a t te o G U B I TT A , M il e n a RO MA G NO LI , Ru gg e r o T OF F O L ET T O t r a du z io n i: Emma RIM M ELE, Au r or a INE SC HI stampa: P E R U Z Z O I n d u s t r i e G r a f i c h e SpA-Via M.Polo 10/12-Mestrino (Pd)

Ai sensi della Legge 675/96, art. 10 questa copia Le viene spedita per conto dell'editore, nei confronti del quale potrà esercitare i diritti di cui all’art. 13 della suddetta Legge

Breve vacanza sulla nostra spiaggia

A Caorle arriva Irene Velina di Striscia mora in SarLdaaa Caorle. degna, la bionFanno parlare di sé le Veline di Striscia la Notizia, protagoniste di un fugace soggiorno sulle più belle spiagge italiane. E Irene Cioni, la bellissima bionda, ha scelto proprio la nostra città. Nel prossimo numero di CMM un’intervista esclusiva.

SCOGLIERA VIVA DAL 12 GIUGNO I- cinque - - - - - -scultori - - - - - partecipanti ---------------

a pag. 2

Aliquota - - - - - - -all’1,06% - - - - - - - -per - - -le-seconde - - - - - - -case -

a pag. 4

IMU: CHI PAGA E QUANTO

DEGRADO INTORNO AL DUOMO Parcheggio - - - - - - - - -abusivo - - - - - -e-trascuratezza -----------

a pag. 11

Assegnato - - - - - - - - il- -riconoscimento - - - - - - - - - - -FEE ------

a pag. 12

MTB, - - - - -calcio, - - - - -footgolf -----------------

a pag. 22

BANDIERA BLU A CAORLE LO SPORT LOCALE

Artikel in Deutsche-Sprache

... Seite16-18-19

Your news in English

... Page 20

per la vostra pubblicità

(

333 298 33 38

ARRIVANO I RAVENS DAL CANADA

Al PalaMare dal 6 al 15 giugno i campioni universitari del Canada per uno stage e gare di livello internazionale tra cui l’Adidas Eurocamp di Treviso

aorle si prepara a ricevere un’altra grande protagonista del basket mondiale. Il prossimo 6 giugno arriveranno infatti i Carleton Ravens, campioni universitari del Canada. Dopo le felici esperienze del settembre 2013, quando a Caorle avevano soggiornato per un camp di prestagione sia i russi del Krasnye Krylia Samara (allora freschi di vittoria dell’Eurochallenge) che gli irpini della Sidigas Scandone Avellino (ospiti per tutta la settimana che aveva preceduto il 7° Torneo Internazionale “Città di Caorle”), un altro team di grande prestigio internazionale ha scelto la nostra città come meta di un ritiro italiano di dieci giorni. I Ravens dell’Università di

C

Carleton sono una vera e propria istituzione, nel mondo della pallacanestro collegiale canadese. Quest’anno la squadra allenata da Dave Smart ha vinto il W.P. McGee Trophy, il titolo universitario canadese, per la quarta volta consecutiva, addirittura la decima negli ultimi dodici anni. L’atleta Philip Scrubb è stato nominato giocatore dell’anno, e lo stesso Dave Smart ha vinto il premio di “coach of the year” per l’ottava volta

in carriera. In questi 15 anni sotto la sua guida Carleton ha vinto il 92% partite delle giocate, conquistando addirittura 88 successi consecutivi tra il 2002 e il 2005. I Carleton Ravens saranno ospiti a Caorle dal 6 al 15 giugno 2014, e anche quest’anno tutta l’organizzazione logistica del ritiro sarà gestita dall'agenzia Veritas832, con il contributo del Comune di Caorle e del BVO Basket Caorle. In programma diverse amichevoli di livello, un paio delle quali anche al prestigioso Adidas Eurocamp di Treviso. Durante il soggiorno, è stata organizzata anche una gita turistica a Venezia.


2

n. 4 - giugno 2014

Dal 12 al 21 giugno sulla diga foranea di Lungomare Petronia torna il Premio Internazionale Biennale

Scogliera Viva 2014 con Brugnano, Candussio, Filipuzzi FlussiDiVersi con la poesia visiva Ortica e Pucci della collezione Campanotto ono stati annunciati gli S artisti partecipanti al Premio Internazionale

INFO

biennale di scultura “Scogliera Viva”, giunto alla XVII edizione, che si svolgerà dal 12 al 21 giugno sulla massicciata a mare di Lungomare Petronia, in area prospiciente il santuario della Madonna dell’Angelo. Gli scultori invitati sono: GAETANO BRUGNANO Crotonese formatosi all’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, è docente all’Istituto d’arte di Verona e risiede a Dosson di Casier (Tv). Scolpisce marmo e pietra, imprimendo forme molto personali e riconoscibili. GIULIO CANDUSSIO Friulano di Paularo (Udine), si è formato alla Scuola Mosaicisti di Spilimbergo. Ha maturato una competenza nell’elaborazione di materiali che l’ha portato fino a New York per cooperare nella ricostruzione artistica del World Trade Center. MIRKO FILIPUZZI - An-

ch’egli friulano di Spilimbergo, autore di innumerevoli opere commissionate da enti e istituzioni per l’arredo artistico di spazi pubblici. ELENA ORTICA Nata a Milano, risiede a Dosson di Casier (Tv); è scultrice e ceramista, e opera su marmo, bronzo e terrecotte. Formatasi all’Accademia di Belle Arti di Venezia, si esprime con linguaggio figurativo come forma di essenza interiore. ROMANO PUCCI - Viterbese, residente a Milano. Scultore e pittore, è un artista a tutto campo: per 30 anni è stato primo flautista nell’Orchestra del Teatro la Scala di Milano. I cinque artisti saranno impegnati lungo le due settimane dal 12 al 21 giugno negli orari diurni, sul masso di trachite da ciascuno prescelto, dove potranno essere osservati e ammirati nel loro lavoro artistico. Qui, la sera di sabato 21

giugno, alle ore 21.30, si svolgerà la cerimonia di consegna del Premio Internazionale “Scogliera Viva”, con la lettura delle motivazioni e illustrazione dell’opera da parte dei singoli artisti. La serata, che sarà presentata dall’attore Rinaldo Lisotto, prevede anche una chiusura musicale con la band “Le Vecchie Mura” e la proiezione di immagini e video della manifestazione. Intanto, è già stata annunciata la XVIII edizione di Scogliera Viva che si terrà a metà giugno 2016.

PRISMAR T

La 7ª edizione di Flussidiversi si è svolta a Caorle da venerdì 23 a domenica 25 maggio 2014. Il meeting annuale tra i poeti dell’Alpe Adria e Mitteleuropa ha offerto quest’anno alla città di Caorle una interessante mostra: “La collezione Campanotto di poesia visiva", curata da Piero Degiovanni. Carlo Marcello Conti, proprietario della casa editrice Campanotto e apprezzato poeta visivo, ha proposto una parte della sua collezione, composta da opere di estremo interesse storico artistico e documentario. La collezione Campanotto riunisce diverse opere di rilievo internazionale fondamentali per la ricostruzione e l'indagine di un importante momento della ricerca artistica in Italia, quale fu la poesia visiva, che conobbe varie declinazioni e interazioni con altri movimenti internazionali quali Fluxus e Mail Art. Alla galleria allestita per l’occasione nel Centro civico, sono state esposte circa sessanta opere selezionate tra le oltre quattrocento che formano l'intera collezione. «La poesia visiva - si legge nella presentazione è una forma di decostruzione, riduzione e manipolazione della comunicazione, tesa a generare nuovi contenuti che da mera informazione si trasformano in evocazione poetica, contenuto etico e critica sociale alla logica pubblicitaria, ricombinando supporti e segni secondo criteri verbo-visivi definiti allora " g u e rr i g li a s e m i ol og i ca”.» Numerosi gli happenings letterari e musicali, mentre sul murazzo di Lungomare Petronia, come da tradizione, è stato apposto un epigramma con l’incisione di una poesia di Paul Polansky.

sede: Via della Meridiana 65/A - 30021 Caorle/Ve tel. 0421.83653 - cell. 340 722 96 82 www.prismartvarriale.it e-mail: info@prismartvarriale.it

ESPERIENZA E QUALITÀ A SERVIZIO DELLE STRUTTURE TURISTICHE E ABITAZIONI PRIVATE LA PRIMA AZIENDA DI CAORLE CHE PROPONE QUESTI PRODOTTI La PRISMART è azienda in prima linea su INNOVAZIONE e QUALITÀ DEL PRODOTTO. Spatolati cementizi per pavimenti, bagni, scale, complementi d’arredo in soli 3 mm, senza demolire, senza fughe, certificato HACCP, facile da pulire. Prismart da sempre lavora puntando sulla qualità dei prodotti, nel pieno rispetto delle regole e dell’ambiente e investendo nella ricerca. Infatti l’azienda di Denis Varriale ha frequentato numerosi corsi di aggiornamento e di formazione per conoscere e toccare con mano le ultime novità del mercato. Negli ultimi anni grazie ad una stretta collaborazione con un esperto ricercatore, Prismart ha messo a punto sistemi cementizi ed epossido cementizi altamente performanti, basati sulla più moderna scienza delle

applicazioni nanotecnologiche per la protezione e rivestimento di ogni superficie. L’esperienza cantieristica di tutte le modalità applicative e decorative dei prodotti cementizi, epossidici, acrilici destinati alle pavimentazioni e dei rivestimenti ci ha consentito di mettere a punto una gamma completa di sistemi all’avanguardia e adatti a soddisfare ogni richiesta di posa delle resine in modalità ecofriendly essendo in dispersione acquosa e con zero emissioni di VOC o prossimi allo zero. Lo scopo della Prismart è altresì scovare e testare i prodotti giusti allo scopo che si vuole ottenere, e poi consigliare la scelta migliore al cliente.

Prossimamente la Prismart si trasferirà in un locale più grande, in Via Traghete (dietro C&C Cattel), dove verranno promossi corsi applicativi per nuovi posatori e vendita all’ingrosso di materiali per il restauro e non solo.


n. 4 - giugno 2014

Tre grandi manifestazioni all’Aviosuperficie “AliCaorle”

Airshow tra Mare e Cielo Manifestazioni di acrobazia con Biplani e Pitts americani moke on!». Con il grido di battaglia che dà il via libera allo scarico dei fumogeni durante le esibizioni degli air show, il litorale e l’aviosuperficie di Caorle danno il via ufficiale alla stagione estiva con una serie di appuntamenti dedicati agli amanti del volo storico e delle esibizioni acrobatiche, che coinvolgeranno tutte le tipologie di divertimento aereo, dal biplano “vintage” agli spettacolari Pitts americani. Fly 4 Enjoy e Biasuzzi S.p.A. Divisione Turismo – Villaggio S. Francesco in collaborazione con Club Volo al Mare presentano in apertura della stagione estiva 2014 la novità assoluta di un triplo appuntamento con gli Air Show, il top mondiale della categoria manifestazioni aeree. Per due week-end (14-15 e 21-22 giugno), la moderna di Aviosuperficie Caorle, una delle strutture italiane dotate dei migliori servizi dedicati ai piloti ed agli spettatori, e lo

“S

3

Solo il 55% dei caorlotti al voto. 31% al PD

Elezioni Europee Vince l’astensione 9.503 caorlotti iscritti al voto, solo 5.304, pari al Se massimo U 55,79% (minimo 42,4% al seggio 11 P.S.M.-D.V. 60,44% al seggio 1 Capoluogo) si sono re-

spazio aereo sopra il Centro Vacanze San Francesco ospiteranno tre appuntamenti dedicati ai biplani, al

volo ad elica ed ai Pitts americani che si uniranno tra loro a formare un unicum imperdibile per tutti gli appassionati. Il primo weekend, il 14 e 15 giugno all’Aviosuperficie, sarà dedicato al Biplano Day, con la partecipazione del Biplano Club Italia (che gioca in casa), del Biplano Club Europe e dello storico Hag (Historical Aircraft Group). Saranno ben 150 gli aerei tra storici e volanti (meteo permettendo) , trasformando per un week-end l’Aviosuperficie di Caorle nel museo di Aerei Storici Volanti più grande d’Europa, con la possibilità per i visitatori di interagire con meccanici, costruttori, amatori e di chiedere l’au-

cati alle urne domenica 25 maggio per le elezioni del nuovo Parlamento europeo di Strasburgo. Il partito più votato è stato il PD con il 31,39%, seguito da Forza Italia con 23,32%, quindi M5S con 21,49%, Lega Nord con 13,44%, e NCD con 4,43%. Tutti gli altri partiti sotto la soglia minima prevista. tografo sul book di presenze realizzato appositamente per l’occasione. Il fine settimana seguente, doppio e ricchissimo appuntamento diviso tra l’Aviosuperfice e il tratto aereo del litorale. Sabato 21 giugno (solstizio d’estate), nel tratto del litorale di Caorle davanti al Villaggio S. Francesco, partner dell’evento, si esibiranno al tramonto aerei ad elica pilotati dai più blasonati team Italiani ed Europei nel LitorALI Air Show. Guest star saranno i Rotorwings del Red Bull Team e lo straordinario pilota Francesco Fornabaio. Durerà infine 24 ore, da sabato a domenica senza interruzione, il terzo evento, l’

Air Show Pitts Party, primo ed esclusivo meeting dedicato al mondo dei Pitts, sia reali che modelli in scala. Sabato 21 sera il via con una festa tipicamente Americana, poi domenica 22 il vero e proprio Airshow di Aerei Pitts. L’evento è il primo organizzato in Europa su questa tipologia aerea, e si prevede una affluenza degna della sempre crescente popolarità dei modelli. L’ingresso a tutte le giornate di esibizione sarà interamente gratuito, previa registrazione che può avvenire on-line dal sito www.fly4enjoy.it alla sessione eventi, oppure in forma cartacea i giorni della manifestazione.


4

n. 4 - giugno 2014

attualità

TASI a zero, ma per le seconde case l’aliquota è salita a 1,06%. Prima rata il 16.6

IMU: chi paga, quanto e quando prime case a Caorle non Linvece E pagano; le seconde case per il 2014 pagheranno l’IMU più cara. Andiamo con ordine. Il Consiglio comunale di Caorle, nella seduta del 15 aprile in cui è stato approvato il bilancio (una seduta contrastata anche da problemi tecnici di amplificazione e fonoregistrazione, sembra a causa di una app che disturbava le radio-onde dei microfoni sui banchi dei consiglieri), ha deliberato la determinazione della TASI (Tributo per i servizi indivisibili, ossia per sostenere lavori pubblici come pubblica illuminazione e manutenzione strade) che interessa le prime case e le pertinenze con un’aliquota di 0,30%, che in pratica si annulla grazie alle detrazioni. Per quanto riguarda invece l’IMU (Imposta municipale propria), è stato deciso di portare al massimo del 1,06% l’aliquota per le seconde case (abitazioni a disposizione e pertinenze), mentre resta ferma ai valori dello scorso anno, ossia allo 0,9% l’IMU sui fabbricati a disposizione diversi dalle abitazioni e pertinenze (ossia le attività d’impresa come alberghi, negozi, pubblici esercizi, sedi d’azienda, ecc.., i terreni agricoli e le

aree fabbricabili). Restano esenti i fabbricati rurali, mentre pagano lo 0,4% i fabbricati locati a equo canone o a canone concordato. Una nuova mazzata sulle teste dei proprietari di seconda casa (e qui sono inclusi anche i parenti di primo grado che abbiano in uso gratuito un’abita-

5 x mille Sostieni il tuo Comune

C

on la dichiarazione dei redditi, presso il proprio CAF, Commercialista o in autocompilazione, ogni contribuente può scegliere di destinare una parte delle proprie imposte (il 5 x mille) non allo Stato ma al sostegno delle associazioni di volontariato o Onlus, alle associazioni sportive o al sostegno delle attività sociali del Comune di residenza. Per scegliere il Comune di Caorle quale destinatario del 5 per mille è sufficiente firmare nel riquadro che riporta la scritta ‘’Sostegno alle attività sociali svolte dal Comune di residenza”, indicando il codice 00321280273.

zione, perché per avere diritto dall’esenzione devono avere l’Isee inferiore a 15 mila euro e un contratto di comodato gratuito registrato). D’altra parte, il Comune ha scelto l’aliquota massima per far fronte al taglio di trasferimenti dallo Stato, che in questi ultimi due anni è stato gravoso, intorno ai 2 milioni di euro all’anno, e il taglio di spese non è certo bastato. E se l’anno scorso è stata introdotta la tassa di soggiorno, quest’anno è toccato all’aumento dell’IMU. Restano confermate le date per il pagamento, suddiviso in due rate: la prima entro il 16 Giugno per metà importo, il saldo entro il 16 Dicembre. Per il prossimo anno, ci sarà da aspettarsi ancora una situazione di ristrettezza nel bilancio del Comune di Caorle. In termini contabili, i proventi dall’IMU sono la voce più consistente per le entrate nelle casse comunali. Nel 2013 gli introiti per il Comune sono stati di circa 7.800.000 euro, mentre la quota parte girata allo Stato è stata di 2.200.000 euro. La stima di introito per il 2014 si aggira sugli 8.500.000 euro (allo Stato andranno circa 3 milioni).


A NORDEST

CAORLE - Proiezione di PSM Confidential UDINE - Gateway to Space fino al 31 luglio abato 7 giugno alle 21.30 ciropo l’esposizione tenutasi alS ca in Piazza Matteotti verrà D la fiera di Padova, è ora alleproiettata la serie “PSM Confi- stita a Udine “GATEWAY TO dential”.

La web-serie, già vincitrice della miglior regia nella categoria drama al LA-WebFest di Los Angeles, ha ottenuto al Rome Web Awards (gli Oscar italiani delle web series) due premi: miglior attore sexy Nicola Comisso e miglior scena thriller\horror. La serie aveva inoltre ottenuto altre 4 nominations: miglior attore non protagonista Nicola Comisso, miglior attrice non protagonista Laura Vio, miglior fotografia e miglior serie thriller. I fratelli Malpighi (CaorleFilm e Pighi Brothers) dopo il successo della prima stagione hanno deciso di produrre la seconda stagione di altre 4 puntate, e le riprese sono terminate i primi di maggio. La nuova serie sarà on line dal prossimo ottobre. Il cast della seconda stagione comprendeva circa una cinquantina di elementi tra cui gli ormai fedelissimi Alberto Benatelli (fotografia), Linda Montino (trucco), Fabio Cerchier (assistente di produzione) e Nicola Gusso (musiche).

SPACE – Un’avventura memorabile”, che porta per la prima volta in Europa gli strumenti e le tecnologie del grande viaggio dell’uomo alla conquista della Luna. Alla Fiera di Udine (Padiglione 6 Ingresso Ovest) con orario dalle 11.00 alle 19.00, sarà dunque nuovamente visitabile la straordinaria collezione di oltre 100 pezzi, tutti provenienti dallo U.S. Space & Rocket Center della Nasa che comprende memorabilia, riproduzioni di missili, stazioni spaziali, abbigliamento e accessori, particelle di meteoriti e molto altro ancora. Oltre ai pezzi del Sojuz, della Mir, della Stazione Spaziale Internazionale, del Saturn V e dell’Orion, grande curiosità hanno destato i due esemplari originali di Pietra Lunare, uno dei quali addirittura toccabile, pezzi inestimabili, parte dei soli 382 kg di roccia recuperati nel corso delle sei missioni Apollo. Tutte le informazioni su www.gatewaytospace.it; la mostra sarà visitabile per tutti i fine settimana, dal venerdì alla domenica, fino al prossimo 31 luglio, apertura straordinaria lunedì 2 giugno.

GIUGNO da Giovedì 12 a Sabato 21, mattina e pomeriggio SCO GL IE RA V I VA EX- T EMPO RE DI SCULT URA INTERNAZIONALE

Veranstaltungen - Events

Eventi & Spettacoli

Le principali manifestazioni a Caorle e dintorni

5

CAORLE - Lungomare Petronia GIUGNO da Giovedì 5 a Domenica 8 BIBL IO FESTA - 30° A NNI VE RSARIO BIBL IOT ECA Bibliofest - Bibliofest Caorle - Piazza Matteotti GIUGNO Sabato 7 P E SC A D A LL A SP IA GGIA - SU RFC AST ING Sportfischen - Sport Fishing Caorle - Spiaggia di Ponente

GIUGNO Sabato 7 L A C INQU EC ENT O - REG AT A V EL IC A PR EMIA ZI ONI Preisverleihung - Awards Ceremony Caorle - Piazza Matteotti GIUGNO Domenica 8 G INNASTI CA R ITM ICA NOVAGYM Rhythmische Gymnastik - Rhythmic gymnastics Caorle - PalaMare GIUGNO Sabato 14, ore 20.00 CO RSA PODIST ICA NO TT URNA Nächtlicher Marathonlauf - Night running Caorle - Lido Altanea GIUGNO Sabato 14 e Domenica 15 AIR SHOW BIPLANI Airshow - Airshow Caorle - Aviosuperficie AliCaorle

GIUGNO Sabato 14 e Domenica 15 PE SCA SPORT IV A IN M AR E Sportfischen im Meer - Sea Sport Fishing Caorle - Spiaggia Brussa

GIUGNO Domenica 15 ART BIKE W EEK END - CICLISMO Fahrradfahren Art-Bike - Cycling Art-Bike Caorle - Località Tezzon GIUGNO Sabato 21 e Domenica 22 A IRSH O W L ITO R-A L I & PI TT S P ART Y Airshow Veranstaltung - Airshow Caorle - Aviosuperficie AliCaorle

GIUGNO Giovedì 26 CONCER TO CI TTA D INO - BA NDA MA RA FA MA RA FON Konzert - Concert Caorle - Parcogiochi Santa Margherita ore 21.00 LUGLIO Sabato 5 e Domenica 6 PR OS ECCO ’S CUP Segelregatta - Sailing Regatta Caorle - Spiaggia di Levante

Il presente calendario può subire variazioni.


6

n. 4 - giugno 2014

PalaMare - Oltre duemila partecipanti, tra atleti e accompagnatori

A Caorle il 20° Trofeo Topolino alla cerimonia ufficiale di apertura dei Giochi, ringraziando l’organizzazione della manifestazione e auspicando la prosecuzione della collaborazione con la nostra città.

ventesima edizione del La Trofeo Topolino di karate ha ottenuto l’atteso successo, al PalaMare di Caorle nelle giornate di sabato 17 e domenica 18 maggio. Organizzato dalle federazioni Fijlkam e Fikta, in collaborazione con la Disney Italia, l’evento già alla vigilia si preannunciava entusiasmante, data la oramai consolidata ospitalità di Caorle, dove in passato si erano svolte le tre edizioni dal 2003 al 2005. Quest’anno, almeno duemi-

IL FUTURO DELLA PESCA la persone sono state coinvolte in una serie di gare che hanno visto i più piccoli salire sui tatami disposti al PalaMare. Il sindaco di Caorle, insieme ai componenti della Giunta, ha partecipato

Nuove dotazioni e servizi: la “Bau Beach” C

Regole per l’Ittiturismo Giunta regionale del Veneto ha approvato le disposizioni La applicative finalizzate all’esercizio dell’ittiturismo, ovvero di somministrazione pasti ed ospitalità da parte delle imprese ittiche venete. La legge che ha previsto in Veneto questa innovativa forma di attività turistica connessa alle attività della pesca professionale e dell’acquacoltura, aveva infatti disegnato una cornice generale la cui realizzazione concreta ha richiesto una profonda disamina di tutte le questioni messe in campo, in considerazione della interdisciplinarità della materia e quindi dalla molteplicità di Istituzioni coinvolte. Tra le disposizioni applicative vi è quella che riguarda la validità del “corso di pescaturismo” ai fini dell’esercizio anche dell’attività ittituristica. Ora questa attività può finalmente prendere il via.

La “Bau Beach” ha a disposizione un bagnino di servizio. ari amici, cari colleghi Per acquisire il posto spiaggia, ci si può rivolgere al Ormai ci siamo, l’estate è alle porte e molti di noi bagnino stesso. Presto si potrà prenotare anche onhanno già da qualche settimana iniziato la propria line al sito www.caorlespiaggia.it/online, scegliendo attività. Altri stanno per aprire la propria struttura il comparto “Zona Cani”. in questi giorni. Il servizio è a pagamento, allo stesso costo di un La nostra spiaggia ci accoglie come ogni stagioposto ombrellone/lettino (e pertanto gratuito per i ne, bella, pulita, attrezzata. clienti delle strutture convenzionate). Anche quest’anno il Consorzio Arenili è miglioIl Consorzio Arenili vi chiede cortesemente di pubrato nei servizi, tante piccole cose, ma significative blicizzare questo servizio nei vostri siti. Questa è e importanti per i nostri graditi ospiti. un’opportunità per raggiungere una larga fascia di Fra queste cose, la “Bau Beach”. clienti che non vogliono rinunciare al loro amico a La zona è situata alla fine di Lungomare Trieste, quattro zampe durante la vacanza. spiaggia di Levante, nel nuovo comparto “L5 caorlespiaggia.it”, subito dopo il comparto n. 9. Noi crediamo fermamente in questo progetto; crePer fruire del servizio, i proprietari devono seguire il regolamento esposto all’ingresso della zona riservata deteci anche voi. (oppure consultabile al sito www.caorlespiaggia.it) alla quale si deve accedere con l’animale tenuto al guinAuguro a tutti i colleghi una stagione proficua e zaglio. I cani e gli altri animali di compagnia, devono essere dotati di microchip e del libretto sanitario atte- piena di soddisfazioni. stante le regolari vaccinazioni. Buon lavoro a tutti. Animali provenienti dall’estero devono essere scortati dal passaporto rilasciato dalla competente autorità. - Romolo Molena


n. 4 - giugno 2014

7

Incontro in Municipio tra Amministrazione e Forze dell’ordine di Caorle

Per la sicurezza e l’ordine pubblico 16 maggio scorso, a seguito Idaco, L della convocazione del Sinsi è tenuta presso la Sala Giunta della Sede Municipale di Caorle una riunione avente ad oggetto il problema della sicurezza e dell'ordine pubblico in vista dell'imminente stagione estiva. Erano presenti il Sindaco di Caorle Luciano Striuli, l'Assessore al Turismo Francesco Gusso, il Comandante della Polizia Locale di Caorle Armando Stefanutto, il Comandante della Guardia di Finanza Brigata di Caorle Nicola Berloco, il Comandante della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza Giuseppe Cassano, il vicecomandante della Stazione dei Carabinieri di Caorle Antonio Longo, il Comandante dell'Ufficio Circondariale Marittimo - Capitaneria di Porto - Sandy Ballis, accompagnato dal vicecomandante Alfredo Sammartino nonché, per esigenze di coordinamento, il comandante

della delegazione di spiaggia della Guardia Costiera di Bibione Alessandro Tessariol. Gli argomenti trattati sono stati vari ed hanno riguardato in modo particolare i rinforzi estivi a supporto dei vari comandi, le azioni congiunte in-

terforze, la lotta all'abusivismo commerciale (con particolare riferimento alla normativa regolamentare introdotta dal Comune lo scorso anno che ha registrato ottimi risultati), la navigazione e la consueta collaborazione da parte della Polizia Provinciale. Nei prossimi giorni il Sindaco incontrerà anche i consorzi che operano sull'arenile. "Prendo atto - ha dichiarato il Sindaco - che nel nostro ter-

ritorio non ci sono particolari criticità se non quelle legate alla consueta ed intensa attività di prevenzione legata al numero di presenze turistiche che si registra nel nostro territorio durante il periodo estivo e che impongono un coordinamento ed una collaborazione tra tutte le forze di Polizia finalizzati a mantenere l'ordine e la sicurezza. Al prossimo Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, in attesa di convocazione, chiederò al Prefetto di formulare al Ministero dell'Interno la richiesta di rinforzi e di ampliamento del periodo di intervento e che sia data esecuzione alle operazioni interforze. Ringrazio sin d'ora tutte le forze di Polizia che operano sul territorio per la consueta disponibilità manifestata e per la stretta collaborazione finalizzata a garantire una stagione estiva sicura per tutti i cittadini e per i turisti ed auguro loro un buon lavoro". (Uff.Stampa-Comune di Caorle)

Una libera associazione proiettata al futuro estate 2014 si apre alla nostra economia turistica con segnali purtroppo fortemente negativi sul mese di Maggio. Vi sono però segnali più incoraggianti, vista la componente dei tradizionali ponti festivi per le nazioni di area tedesca, concentrati nelle prossime settimane e tutti nel mese di Giugno. Segnali positivi che si riflettono parzialmente anche sui mesi di Luglio e Agosto. Tutto ciò merito di un mercato estero che ancora oggi ci sta premiando - forse anche oltre i nostri meriti - a fronte di un mercato nazionale che ancora parzialmente latita. L’Associazione Albergatori di Caorle è consapevole delle esigenze strategiche e di programmazione che riguardano il nostro settore e l’area turistica dell’Alto Adriatico in generale. Vogliamo citare, oltre all’aspetto sindacale - naturalmente importante - i progetti più importanti in termini di offerta e promozione sviluppati negli ul-

L’

timi tempi. Primo fra tutti il Booking Caorle, che mette insieme i due principali portali della città, e finalmente riesce a riunire sotto l’egida della stessa ACA una piattaforma di prenotazione adeguata alle moderne dinamiche del turismo in tempi di internet e social networks. Sempre legato alla tecnologia, altrettanto prezioso è il costante sviluppo del canale tematico Caorle Channel Tv, che già viene trasmesso in oltre 2000 schermi tv di hotel associati, presentando agli ospiti le peculiarità artistiche, ambientali, culturali, enogastronomiche e del tempo libero, che il territorio offre in grande abbondanza. Ultimo in ordine di tempo, ma non certo meno importante, il progetto “CaorleBike” che consente agli ospiti, soprattutto stranieri, sensibili all’aspetto ambientale del paesaggio e alla sana attività fisica cicloturistica, di fruire di attività e percorsi che sono alternativi alla pura spiaggia e mare, e che peraltro significa anche la possibilità di proporsi con offerte di soggiorno in periodi stagionali più ampi.

Niente affatto trascurabile, nell’ottica di fornire ai nostri ospiti informazioni più complete possibili, è l’aver inserito, a titolo gratuito, nella piantina topografica ACA anche le strutture ricettive non associate. Tutto ciò sta a significare l’intenzione della nostra Associazione di presentare una immagine unitaria della nostra città, non solo ai turisti, ma anche agli stessi operatori e alla Pubblica Amministrazione, in una logica di unione che significa vantaggi per tutti. E questi sono solo i progetti di maggiore visibilità, che si aggiungono a quelli che ogni giorno vengono portati avanti dal CdA e dall’ufficio di segreteria. A.C.A., infatti, è una associazione di imprenditori libera nel suo operare, senza alcun vincolo se non il rendiconto del proprio operato agli associati, una fucina di idee e progetti che rispondono solo e soltanto ad una logica di crescita e utilità per tutti. Il Presidente - Gianpiero Zanolin


n. 4 - giugno 2014

Moderne dotazioni tecniche per il Consorzio Arenili di Caorle

Maxi trattori per le spiagge Presentati alle Autorità lunedì 26 maggio. Subito in opera ue nuove potenti macchiDrazioni ne multifunzione per opedi trasporto e pulizia sulle spiagge di Caorle. Nell'obiettivo di ammodernare il parco automezzi e al contempo di ottimizzare i costi di gestione e metodologie di lavoro, il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Arenili Caorle ha acquisito due nuovi mezzi operativi “trattori” con rimorchio trainabile, per trasporto e posa del materiale. Sono altresì dotati di appendici utensili necessarie per la pulizia della spiaggia e altre operazioni di allestimento, nonchè lavori di livellamento e spianamento. Si tratta di un trattore Landini da 120 CV ed uno da 160 CV, due carri (uno da 4,90mt ed uno da 6,50 mt) entrambi dotati di trazione cardanica e studiati appositamente per circolare in spiaggia, inoltre appendici come la fresa, il ra-

strello e la lama. La scelta è stata fatta per sostituire gli attuali camion exmilitari, tenendo conto che i costi di gestione (assicura-

zioni, manutenzioni, consumi, revisioni) dei camion sono notevolmente superiori, e che i trasporti tramite i trattori potranno assicurare un maggior carico stimato dal +50% al +100%. Quindi maggiore efficienza a minor costo. Anche il risparmio finanziario per gli associati sarà significativo in un piano di ammortamento pluriennale, ma anche gestionale immediato (minori consumi, manuten-

zioni, assicurazioni, ecc.). Dato l'impatto ambientale infinitamente più basso, i trattori consentono un ulteriore miglioramento degli obiettivi di certificazione ambientale. Lunedì 26 maggio, le nuove macchine sono state presentate pubblicamente alle Autorità civili e militari competenti per il demanio, e benedette da Mons. Giuseppe Manzato che ha sottolineato, nel suo saluto, il “bene dire” di attività che migliorano il dono ricevuto dell’ambiente naturale quale può essere la spiaggia, che va valorizzato e tutelato anche per la sua incidenza nell’economia e quindi del benessere della collettività.

Concorso per composizioni poetiche inedite. Termine di consegna il 13 giugno

2° “Salotto letterario sotto il campanile” Ufficio cultura del Comune di Caorle, il Centro Pertini e la Biblioteca organizzano la L’seconda edizione del Salotto letterario “Sotto il campanile”, che prevede la possibilità per gli autori di opere anche manoscritte in forma di composizione poetica di partecipare all’iniziativa, che prevede anche la proclamazione di un vincitore. Le opere, che devono essere consegnate all’organizzazione entro il 13 Giugno, potranno essere a tema libero, in lingua italiana o dialetto locale. Una commissione giudicatrice sceglierà l’opera vincitrice e le opere segnalate, i cui autori

saranno premiati nel corso di una cerimonia pubblica in Piazza Vescovado la sera di martedì 5 Agosto.

Gianni Prevarin, vincitore della 1ª edizione del Salotto Letterario “Sotto il Campanile”. ____________________________

9


n. 4 - giugno 2014

11

Parcheggio abusivo, affollamenti durante le celebrazioni, trascuratezza architettonica

Degrado intorno al Duomo _ _ _di_ _Flavio _ _ _ _Ineschi _____

Duomo millenario di

IL Caorle, dedicato al Pro-

tomartire Santo Stefano, chiede aiuto. Dopo i grandi restauri nell’anno giubilare 2000, non si è proceduto ad alcuna manutenzione dell’esterno e anno dopo anno alcune situazioni si sono progressivamente degradate. La più evidente è l’uso a parcheggio privato del lato nord, corrispondente a Piazzetta Mariuccia David. Giorno e notte le auto di

residenti in zona, personale degli esercizi pubblici e commerciali circostanti, sono parcheggiate a ridosso del complesso architettonico più importante e prezioso di Caorle. Dove un tempo vi era un piacevole declivio erboso, oggi si vede quando qualche tratto rimane libe-

ro dalle auto - una desolante battuta di terra incolta e polverosa. Una trascuratezza che non può che creare senso di disagio e dispiacere. A ciò si aggiunge il disordine che si viene a creare in occasione delle solenni celebrazioni. Dalla Pasqua al Chorpus Domini, ogni grande festività richiama centinaia di fedeli anche all’esterno, sul sagrato, dove in molti abbandonano biciclette in ogni dove. Un senso di confusione e poco rispetto per i riti celebrati all’interno della cattedrale, a cui si aggiunge la fastidiosa presenza (sempre e solo in occasione delle messe solenni) di questuanti alle porte d’entrata. Insomma, un servizio d’ordine e cura sul

sagrato - pacato ma convincente - sarebbe quanto mai necessario. E passiamo alla manutenzione architettonica. La più spiacevole mancanza di cura riguarda il portone di ingresso al Duomo, dove si trova il trave sepolcrale del Vescovo Bono. Prima dei restauri del 2000, era in rilievo sul piano del sagrato, ma ora è quasi a pareggio; per valorizzarne la famosa incisione “Non bonus hic Bonus requiescit corpore solum. Spiritui requiem da Deus Onnipotens. Pastor erat dictu, sed mercenarius actu. Tali

parce pie Domine, deprecor ipse miser.” è stata creata una nicchia, illuminata e protetta da un piano in vetro. Le sue condizioni attuali sono di totale trascuratezza: erbacce cresciute in tutto l’interstizio, vetro scheggiato, abbandono totale. Da quanti anni non viene fatta una manutenzione ? Auspichiamo di vedere presto ridata dignità a questo ambito di inestimabile valore, anche in ragione delle presenti festività di Giugno e delle celebrazioni annuali della Madonna dell’Angelo di Luglio.


12

n. 4 - giugno 2014

Assegnato anche quest’anno il riconoscimento FEE Italia

Bandiera Blu: è la nostra n. 9 artedì 13 maggio il Sindaco di M Caorle Luciano Striuli e l'Assessore al Turismo Francesco Gusso, hanno ritirato la Bandiera Blu per l'anno 2014 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma. È la nona Bandiera Blu (la settima consecutiva) che la Città di Caorle si vede assegnata da parte della FEE Italia, la Foundation for Environmental Education, riservata ai comuni italiani che meglio presentano i valori fondamentali del servizio al cittadino e al turista: qualità delle acque, qualità della costa, servizi e misure di sicurezza, educazione ambientale; tutti standard di qualità della vita nel rispetto dell'ambiente. "Il riconoscimento anche quest'anno della Bandiera Blu per Caorle - commenta il sindaco Striuli - rappresenta una ulteriore testimonianza dell'eccellenza della nostra Città che consente standard elevati della qualità ambientale per i nostri cittadini e dell'offerta turistica per i nostri ospiti italiani e stranieri. I requisiti per l'ottenimento dell'ambito riconoscimento sono sempre più rigorosi ma grazie all'impegno dell'Amministrazione comunale, dei cittadini e degli imprenditori anche quest'anno siamo in grado di proporre in Italia ed all'Estero un'ottima immagine di Caorle". "La certificazione ambientale derivante da Bandiera Blu - ha aggiunto l'assessore Gusso è certamente una opportunità per la nostra città perché rafforza sia il brand ambientale sia

il brand turistico locale. Sono due condizioni necessarie a dare lo stimolo per intraprendere con rinnovata sinergia l’azione per la promozione turistica sia in Italia che all'estero della Città di Caorle". E il 2014 vede un autentico record di spiagge italiane premiate con la Bandiera Blu, che con 21 nuovi ingressi crescono a 269, per 140 relativi Comuni. La Liguria conferma il primato con venti località premiate mentre l'Abruzzo scende a quota dieci perchè quattro località hanno perso il vessillo. Seconda in Striuli e Gusso classifica la To_____________ scana con 18 (conquista una bandiera) che sorpassa le Marche con 17 (ne perde una). L'elenco prosegue con l'Emilia Romagna che conquista una bandiera e sale a 9, la Campania conferma le 13 e anche la Puglia le 10 dello scorso anno, il Veneto (Bibione, Caorle, Eraclea Mare, Jesolo, Cavallino, Lido di Venezia, Sottomarina) raggiunge 7 bandiere; 2 per il Friuli Venezia Giulia (Grado e Lignano Sabbiadoro). Premiati, infine, anche gli approdi turistici con elevati standard di qualità e quantità dei servizi erogati nella piena compatibilità ambientale. Tra i 6 del litorale veneziano, anche Darsena dell'Orologio di Caorle, che da ben 21 anni ottiene questo ambito riconoscimento, ininterrottamente dal 1993.


n. 4 - giugno 2014

13


n. 4 - giugno 2014

1° Gran premio Giovanissimi “Città di Caorle”

15

In “Galleria La Quercia” di Lido Altanea

189 Miniciclisti in gara Arriva il Cinema MultiD Circuito urbano in Viale Santa Margherita

1° Gran Premio GiovanissiIlaLscorsa mi Città di Caorle si è svolto domenica 18 maggio mattina, lungo il Viale S. Margherita, tra Piazza S.Antonio e Via S. Pellico. Grazie alle condizioni meteo favorevoli, la manifestazione sportiva riservata ai giovani ciclisti ha avuto un ottimo successo di partecipanti con 189 concorrenti e di pubblico assiepato lungo i 500 metri di percorso in anello urbano. Le diverse categorie dai 7 ai 12 anni, maschili e femminili, hanno gareggiato suscitando emozioni ed interesse da parte di tutti. Al seguito dei 189 iscritti si è stimato il coinvolgimento di 6-700 persone: dunque un’ottima riuscita, essendo stata questa la prima edizione. Ringraziando tutti quelli che hanno contribuito, tra cui AutoDavanzo per il supporto tecnico logistico, il G.S.D. Mottense in collaborazione con il Biker Group di Caorle ed il

Team Caorlebike.it, ha già aperto nuovi contatti per lo svolgimento della edizione 2015. Un album fotografico ed il video delle premiazioni è visibile nella pagina facebook di Caorlebike.it

davvero interessante Una iniziativa delle famiglie Iglif Spini e David Cavaliere, specializzate nell’amusement per turisti di Caorle, ha preso il via a Lido Altanea.

molto varie, sono pensati per le famiglie, italiane e straniere, quindi situazioni adrenaliniche ma in misura moderata e piacevole. Cinema Multi D, aperto fino a metà settembre con orario tutti i giorni dalle 18.00 alle 23.00, ha un costo d’ingresso di 4 € a persona.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ Corrado Gubitta

Classifiche

Tutti i vincitori: Cat. G1M 1º class. RAVAIOLI Kevin (Vc S. Vendemiano) Cat. G1F 1° class. CAO Giorgia (Team Bosco di Orsago) Cat. G2M 1º class. CHEMELLO Michele (Cavi Carraro Sandrigo) - Cat. G2F 1º class. DANELUZZI Irene (G.S. Mottense) Cat. G3M 1º class. TESSARIN Nicolò (G.S. Mottense) Cat. G3F 1º class. MARCON Chiara (Borgo Molino Ormelle) Cat. G4M 1º class. MILOSEVIC Vladimir (Vc S. Vendemiano) - Cat. G4F 1º class. DE VALLIER Elisa (S.S. Sanfiorese) Cat. G5M 1º class. MION Samuele (U.C. Mirano) - Cat. G5F 1º class. TRENTO Beatrice (V.C. Bassano 1892) Cat. G6M 1º class. GAZZIN Danny (Sorgente Pradipozzo) Cat. G6F 1º class. MICHIELETTO Vanessa (Libertas Scorzè)

Si tratta del nuovissimo Cinema Multi D, con sala in Galleria La Quercia. Esperienza sensoriale-visiva nuova e unica per il nostro litorale, sulla linea delle analoghe attrazioni di Gardaland: si tratta di vivere in forma multi dimensionale “dentro” un filmato realizzato con effetti speciali, percezioni sensoriali elevate, soprattutto visuali ma anche fisico percettive, grazie alle quali sembrerà di entrare fisicamente all’interno delle situazioni proposte in sala. I filmati proposti, circa una ventina della durata di 5’ ciascuno, su tematiche


16

Für unsere deutschsprachigen Gäste n. 4 - giugno 2014

Einweihung am Samstag 12. April. 700 Stellplätze, 15 Busparkplätze, Parkzeit und Zubringerbus gratis

Neuer Maxi-Parkplatz in Sansonessa eingeweiht

Der neue Maxiparkplatz in Sansonessa ist Wirklichkeit geworden. Die grossartige Einweihung hat am Samstag den 12. April stattgefunden, unter Anwesenheit aller Autoritäten. Die Vorstellung des Platzes an die Bevölkerung von Sansonessa wurde drei Tage zuvor im Restaurant “Tituta” von Touristikassessor Francesco Gusso und von Giovanni Comisso, Assessor für Öffentliche Arbeiten, vorgenommen.

Der neue “Eco-Park” nimmt eine Fläche von 27.500 qm ein und bietet 700 Autoparkplätze sowie 15 Busparkplätze, Kanalisation und Beleuchtung. Der Parkplatz ist in einer Versuchsphase um verstehen zu können, was eventuell noch verbessert werden kann, ohne zusätzliche Kosten für die Gemeinde. Die gesamte Finanzierung wurde von der Region Veneto vorgenommen. Dabei konnte bei der Vergabe der

Bauarbeiten ein Teil der vorgesehenen Kosten eingespart werden, sodass noch der Kreisverkehr bei Negrelli und der Fahrradweg zum Chiggiato-Zentrum mit Strassenbeleuchtung im gleichen Zug realisiert werden konnte. Zu- und Ausfahrten des Parkplatzes wurden von der Provinz Venedig auferlegt, da sie für die Strassenordnung in Via Franco Gallini und Via Panama zuständig ist.

Es wird ein Gratis-Zubringerbus-Service eingerichtet mit Bussen der Linie ATVO, die in Via Franco Gallini anhalten, für die Fahrt vom Parkplatz nach Caorle (Busbahnhof) und zurück. In der nahen Zukunft sollen auch Toiletten gebaut werden (im Moment gibt es provisorische Chemie-Toiletten), ein Informationsbüro und Anderes. Eben-

so soll ein Bike-Sharing eingerichtet werden und die Möglichkeit einen Strandplatz zu reservieren (wie das bereits beim Parkplatz in Via dei Tropici angeboten wird).

Strände: Am Sommeranfang ein sofortiger und täglicher Kampf gegen Illegalität

Sofortiger Widerstand gegen Schwarzhandel

Der Schwarzhandel am Strand ist eine der Plagen,die unsere Geschäftsleute am Meisten empört und frustriert. Es ist sicher nicht schlimm, wenn ein Tourist eine imitierte Tasche oder Sonnenbrille kauft, oder wenn er sich von einer Chinesin (schlecht) massieren lässt. Daran stirbt keiner. Was jedoch stört, ist die Agressivität, denen die Touristen ausgesetzt sind, insbesondere an diesen ersten Sommertagen, an denen es mehr Schwarzhändler als Touristen am

Strand gibt. Typen, die sich den Strand aufteilen nach Racket-Methoden und die gefährlich werden können, wenn die Touristen keine Kauflust zeigen oder wenn sie von der Polizei verfolgt werden. Eine Situation äusserster Degradation die ausgerottet werden muss. Dies wird seit Jahren von verschiedenen Seiten verlangt, bis jetzt ist jedoch noch kein Ende abzusehen. Anstatt der gelegentlichen und unwirksamen Razzien sollte der Kampf gegen den Schwarzhandel folgender-

massen vorgenommen werden: 1. es sollte Saison- Überwachungspersonal angestellt werden (keine unnützen Stewards, sondern Amtspersonen, die im Einvernehmen mit der Präfektur handeln, wie dies bereits in Rimini geschieht). Unter Verwendung der Gelder, die in Form von Aufenthaltssteuer den Touristen abgenommen werden. 2. Überwachung und Kontrollen durch Personal in Uniform, täglich bei Stranderöffnung, 3. Unterbindung ab sofort der beiden Kasbah mit 40-50 Verkäufern

am Levante- und Ponentestrand; 4. Aktivierung eines Fahndungsdienstes, der die Lager- und Vermarktungsstätten der Falschware aufspürt und deren Verteilung unterbindet. Dies jeden Tag, die ganze Saison durch.


Hotel SANREMO Attestati per i Clienti Fedeli alla Città di Caorle

INFO

n. 4 - giugno 2014

17

Hotel SANREMO & Residence LA SERENISSIMA hanno organizzato l’estate scorsa vari eventi che hanno contribuito a intrattenere gli ospiti, tra i quali gli ATTESTATI Clienti Fedeli alla Città di Caorle e alla Famiglia FERRO. Durante la 50ª edizione del Torneo Bocciofilo dedicato al Nonno Ferdinando FERRO, la Famiglia Ferro Valter, oltre alle consuete Feste - Eventi come la “Tombolata”, la “Pastasciutta del Nonno”, le “Serate Musicali Danzanti” - con la partecipazione del Sindaco di Caorle avv. Luciano Striuli, dell’Assessore della Provincia dott. Vanni Ferro, ed i genitori Antonio e Argia Ferro, sono stati consegnati gli “Attestati” come Clienti Fedeli alla Città di Caorle, ma soprattutto clienti - ospiti - AMICI - della Fam. Ferro. Tutte le Famiglie sono state omaggiate con un libro fotografico di Caorle, un libro di Cucina Caorlotta e un preziosissimo Bragozzo Caorlotto.

L’

40 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Piero Roglio e Piera Nota, e alla figlia Maura ( Alpignano - TO )

30 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Lugi Violetto e Andreina Luison ( Fontaniva - PD )

30 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Carlo Radice e Loredana Volontè ( Bregnano - CO )

30 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Fausto Frigerio e Emilia Cambiaghi ( Seveso - MI )

30 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Pierluigi Sirtori e Antonia Gerosa ( Erba - CO )

30 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Novella Finotto e Pierangelo Franco ( Brandizzo - TO )

30 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Giancarlo Artuso e Elisabetta Pizzolotto ( Vicenza )

30 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Emanuela Corsini e Roberto Raccagni ( Palazzolo sull’Oglio - BS ), e ai Sig. Laura Corsini e Aldo Cavalleri ( Adro - BS )

25 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Milena Crippa e Carlo MIlani ( Brivio - LC )

20 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Carlo Bertacco e Pierina Perin ( Marostica - VI )

20 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Silvano Brazzarola e Mariarosa Veronese ( Villaguardia - CO )

20 anni clienti fedeli: attestato ai Sig. Girolamo De Marco e Emanuela Torresani ( Luisago - CO )


Für unsere deutschsprachigen Gäste

18

n. 4 - giugno 2014

“Vacanze in Salute” – Gesundheit im Urlaub

Die App der USL 10 in Berlin

Die App “vacanze in salute” hat auch in Deutschland Erfolg. Vor zwei Monaten wurde in Berlin, wo die Region Veneto einen “temporary store” eröffnet hat, die Neuheit der ULS 10, zur Unterstützung der Touristen, die Bbione, Caorle, Eraclea Mare und Jesolo besuchen werden, vorgestellt. In einem Geschäft, in der

zentralen Torstrasse, stellen die Touristikgenossenschaften, die zum Projekt “Venice beaches” gehören, das Touristik-Angebot an den Stränden des Veneto und des PoDelta-Parks vor. Unter den verschiedenen Neuigkeiten, die der Presse in den letzten Tagen vorgestellt wurden, hat die App für Smartphone der USL 10

grosses Interesse und auch Neugier hervorgerufen. Diese App wurde geschaffen, um den Millionen von Touristen, die jedes Jahr an der östlichenn Küste des Veneto Urlaub machen, einen Aufenthalt in Gesundheit zu garantieren. Die Journalisten in Berlin bezeichneten diese App als “einzig dieser Art” im Bereich des internationa-

len Tourismus, da dies Gesundheit im Tourismus durch eine Öffentliche Gesundheitsinstitution garan-

Heiligsprechung im Petersdom von Papst Johannes XXIII. und Johannes Paul II

tiert. Die Sektionen “Ratschläge für Gesundheit”, “Sport und Gesundheit” und generell alle einfachen und konkreten Informationen zum Zutritt der Strukturen wurden am Meisten geschätzt. Die App der USL 10 kann gratis heruntergeladen werden von der Plattform “App Store” und “Google Play” unter der Suche “Vacanze in salute”.

Papst Roncalli und Papst Wojtyla Heilige

Auch in Caorle ist die Freude gross über die Heiligsprechung der beiden Päpste Johannes XXIII. und Johannes Paul II., die am Sonntgag den 27. April stattgefunden hat. In Erwartung der Seligsprechung von Papst Johannes Paul I. ist die Freude gross in Caorle, insbesonders wegen Papst Roncalli, der Gute Papst. Alle, die ihn kannten und liebten, als er noch Patriarch von Venedig war, allen voran Don Antonio Gusso, Pfarrer in Porto Santa Margherita, und Guido Gusso, sein persönlicher Kammerdiener zuerst in Venedig und dann im Vatikan, sind ganz be-

INFO INFO -

sonders erfreut. Als Angelo Giuseppe Roncalli noch Patriarch von Venedig war, nahm er im Jahr 1954 an der ersten Madonnen-Prozession auf dem Meer teil. Die beiden Brüder Guido und Paolo Gusso aus Caorle wurden als Fahrer und Assistent zuerst in Venedig und dann im Vatikan angestellt, nachdem Roncalli am 28. Oktober 1958 Papst wurde. Guido als Kammerdiener stand ihm 5 Jahre lang zur Seite bis zum Tod des Papstes im Jahr 1963. Guido und Paolo schenkten dem

ARRIVA L'

Dom von Caorle die schöne Büste von Papst Johannes XXIII. bei der ersten Säule rechts im Mittelschiff, und ein Bronzebild in der Kirche Madonna di Pompei sowie verschiedene Liturgiegegenstände, die Papst Roncalli gehörten und die nun im Liturgiemuseum des Doms von Caorle aufbewahrt werden. Don Antonio Gusso, der im Jahr 2000 Pfarrer der Pfarrei “Croce Gloriosa di Porto Santa Margherita und Brian” wurde, hat die im Jahr 2009 neu erbaute Kirche und von Patriarch Angelo Scola eingeweiht , Papst Jo-

ESTATE

hannes XXIII. gewidmet, den er vereehrt. Zur Feier der Heiligsprechung hat Don Antonio am Samstag den 26. April ein Konzert von Kirchenchormusik organisiert. In der Pfarrei Santo Stefano in Caorle wurde das Ereignis mit einer feierlichen Vesper am Sonntag den 27. April gefeiert.

NON SOLO PANE S I RINNOVA

rmai siamo arrivati alla terza stagione e Ogamma anche quest' anno, vi offriremo una vasta di prodotti, dal pane fresco, ai salumi di prima qualità, dai dolci fatti da noi fino alla ricca gastronomia sempre diversa, per soddisfare giornalmente i nostri affezionati clienti locali e i numerosi turisti che vengono a trovarci per l' ottima selezione di vini, grappe, liquori, oli di oliva e souvenir.

Il nostro negozio - spiegano infatti le titolari, Nicoletta ed Alice - anche se piccolo, offre una vasta gamma di prodotti tipici locali selezionati con cura. Siamo aperti tutta l'estate con orario continuato. Lo Staff di NON SOLO PANE augura a tutti una Buona Estate. NON SOLO PANE sas viale Santa Margherita 20 - CAORLE /Ve telefono 348 8110240 - www.nonsolopanecaorle.it


Für unsere deutschsprachigen Gäste n. 4 - giugno 2014

Micky-Mouse-Cup Karate, Kinder-Radrennen und Segelregattas

Wichtige Sportveranstaltungen im Mai

Der Mai, der dieses Jahr keine verlängerten Wochenende bescherte, wurde mit verschiedenen wichtigen Sport-Ereignissen bereichert, die viele Touristen nach Caorle brachten. Regional- und Provinz-Meeting in Leichtathletik im Gemeindestadion, Start der Segelregatta 200x2 am 9. Mai bis Mitte Monat und dann im Palamare am 17.und 18. den Karate-Micky-Mouse-Cup. Am Freitag den 9. Mai startete in Caorle die Segelregatta “La Duecento” mit den Formeln 200x2 und 200 Mannschaft, die die Strecke Caorle-Grado-Sansego (in Kroatien) und zurück gelaufen sind. Am Samstag den 10. Mai begann ein Leichtathletik-Zyklus im Gemeindestadion mit den Kategorien Kadette und Anfänger auf regionalem und provinzialem Niveau. Dann gab es den 4. Angel-Cup im Meer, mit der Surf-Casting-Technik, der am Samstag den 10. Mai am Ponentestrand ausgetragen wurde. Am Samstag 17.und

am Sonntag 18. Mai gab es im Sportpalast den 20. Karate Micky-Mouse-Cup, an dem ca. zweitausend kleine italienische und ausländische Athleten im Alter von 7 bis 14 Jahren teilgenommen haben. Am Sonntag den 18. Mai war dann ein Fahrradrennen des Sportvereins G.S. Motta di Livenza, in der Kategorie von 7 bis 12 Jahren, Mädchen und Jungen, der für die Provinzmeisterschaften Venedig gültig ist. Die Rennstrecke war in der Stadt, zwischen Piazza S. Antonio und Viale S. Margherita mit insgesamt 1100 Metern.

In Caorle ein Internationaler Chor-Wettbewerb

Chöre aus aller Welt in Venedig

Der erste Mai brachte eine Überraschung nach Caorle: das Internationale Festival “Venezia in Musica”. Ab Mittwoch 30.April fand zum zwölften Mal der Internationale ChorWettbewerb statt und zum Auftakt zogen die Chöre durch die Altstadt und sangen in Piazza Matteotti. Diese wichtige Veranstaltung begann 1988 in Budapest und seitdem haben mehr als 6000 Chöre aus 90 verschiedenen Ländern daran teilgenommen. In Caorle eröffnete der Chor “In Musica Gaudium” aus Oderzo mit Dirigent Battista Pradal das diesjährige Festival im Dom am 30. April. Und am 1. Mai ein wirkliches Mu-

sikfest mit Umzug im Stadtzentrum von allen Chören. Darauf folgte der Auftritt von 15 Chören aus 11 verschiedenen Ländern: aus Österreich, Bosnien, Schweiz, Dänemark, Finnland, Frankreich, Ungarn, Italien, Norwegen, Russland und Thailand. Die Chöre, die in Caorle untergebracht waren, haben dann am Freitag den 2. Mai in Venedig in den Kirchen Santa Maria Formosa, San Moisè und in der Basilika Frari Konzerte abgehalten. Auch nächstes Jahr wird das Festival wieder in Caorle stattfinden, und zwar vom 29. April bis zum 2. Mai 2015.

19


20

For our english-speaking Guests

______________________________________________________________________

International Festival competition for Choirs from the whole world

CHOIRS FOR CAORLE AND VENICE

The festivity of the 1st May has brought a surprising event in Caorle: the international Festival "Venice in Music". From Wednesday 30th April, the 12th edition of this international competition for choirs has invaded the city center with a parade and some performances in Matteotti Square, then it ended on Saturday afternoon at the Palasport where the prize giving took place. The important event has begun in Budapest in 1988 and since then it has got the participation of over 6.000 choirs from 90 different countries. For the edition of Caorle, the opening has been reserved for the Choir "In Musica Gaudium" from Oderzo, directed by Master Battista Pradal, that performed at the Cathedral on 30th April. On 1st May at 4 pm, a proper music party with the choreoghrapic parade of choirs, across the whole city center.l ______________________________________________________________________

Inaugurated on Saturday 12th April. 700 car places, 15 bus places, free bus to and from the bus station

OPENED THE PARK IN SANSONESSA

It was born the maxi park in Sansonessa. The great inauguration took place on Saturday 12th April, in presence of civil, religious and military authorities. The new "Eco-Park" expands itself on a surface of 27.500 mq and includes 700 car places and 15 bus places; it has a sewerage and public lighting system. The project has been developed by the municipal engineering Department. During this first period, the park will be experimental in order to realise which necessary implementations it needs. The park's entrance and exit are placed in Franco Gallini - Panama street, and ATVO will provide a free bus service from the park to the bus station and vice versa. In the next future, new financial investments will allow a services extension, like toilettes and an information point, not to mention a bike-sharing service and the possibility of adding the beach place. ______________________________________________________________________

Canonized in St. Peter John XXIII and John Paul II

SAINT POPES RONCALLI AND WOJTYLA

The canonization of Angelo Roncalli and Karol Wojtyla, the two popes John XXIII and John Paul II on Sunday 27th April has got emotional Caorle, too. Waiting for John Paul I to be canonized, too, Caorle is particularly glad for Roncalli, the Good Pope, who had been loved as Patriarch of Venice, especially by don Antonio Gusso, parson of Porto Santa Margherita and Guido Gusso, John XXIII's personal waiter in Venice and in Vatican.

n. 4 - giugno 2014

As Patriarch of Venice, in 1954 Angelo Giuseppe Roncalli encouraged and participated to the first Procession by sea of Madonna dell'Angelo. Brothers Guido and Paolo Gusso from Caorle were the personal driver and assistant of John XXIII in Venice and followed him to the Conclave in 1958. Guido was even his room personal assistant until the death in 1963. Guido and Paolo have donated to Caorle's Cathedral a beautiful bust of John XXIII and a bronze effigy placed at Madonna di Pompei's church, not to mention precious, holy vestments owned by Roncalli, placed now in the Cathedral's Museum. ______________________________________________________________________

At the beginning of the summer we need a daily fight against illegal trade

STOP THE ILLEGAL TRADE: LET'S START NOW

The illegal trade on the beach is the most frustrating nuisance for our tourism-centered economy. It's not bad for a tourist to buy either a fake LV bag or fake CK sunglasses, or even let a chinese girl with dirty hands and a weird oil do a massage. The real bother is the annoying assault endured by tourists on the beach, where in these first summer days there are more illegal traders than tourists, bothering them every ten minutes to sell their stuff. Furthermore, these illegal traders represent trouble, as they sometimes react badly towards people who refuse to buy their items, and they have taken possession of the beaches as a mafia racket. In order to fight the illegal trade, they should employ some public officials as vigilants and check the beaches everyday, to avoid for the illegal traders to form the rows of 40-50 stands in front of the sea and finally to find the warehouse where they keep the fake items. ______________________________________________________________________

"Vacanze in salute" (Healthy Holidays)

USL 10'S APP IN BERLIN

The app "Vacanze in salute" has arrived in Germany, too. Last month the novelty launched by Ulss 10, an app which supports tourists staying in Caorle, Bibione, Eraclea and Jesolo, has been introduced in Berlin, where Veneto' Region opened a temporary store. In a store placed in TorstraĂ&#x;e, tourism promotion consortia joining the project "Venice beaches" are promoting the touristic offer of Veneto's beaches and of the Parco del Delta del Po. The new Ussl 10's app for smartphones has got a lot of success, as it guarantees an healthy holiday to the millions of tourists who stay in Veneto's east coast. Berlin's journalists have defined the app "unique in the international touristic ambit", because it links health and tourism with content from a public healthcare company. Ulss 10's app is downloadable free on App Store and Google Play, searching for "Vacanze in Salute".


n. 4 - giugno 2014

SERATE APAT

Al Parco Giochi Santa Margherita stato diramato l’elenco delle manifestazioni organizzate dall’APAT al Parco E’ Giochi Santa Margherita durante la prossima stagione estiva Si inizia il 14 giugno con il teatro della Compagnia “La Barcaccia” di Trieste che presenta “Premiata Ditta, spezie, pepe e baccalà” di G. Fortuna. L’ultimo appuntamento è in programma il 21 agosto con il Ballo Liscio del fisarmonicista Massimo Furlan. In questo arco di settimane, oltre 20 appuntamenti che spaziano dalla musica da ballo ai concerti bandistici e per bambini, al cinema, teatro, allo spettacolo circense.

Disinfestazione dalle zanzare

Gratis il prodotto antilarvale Comune di Caorle effettua servizio di disIareeL pubbliche, infestazione antilarvale e adulticida nelle in particolare lungo le strade, le aree a verde ed i parchi, a partire da metà aprile sino a fine settembre di ogni anno. Presso la portineria della sede municipale viene distribuito gratuitamente alla cittadinanza un prodotto antilarvale per far fronte alla numerosa presenza di tali insetti. Al privato viene chiesto, quindi, di partecipare alla lotta contro le zanzare trattando le proprie aree ed evitando i ristagni d'acqua, oltre

che proteggendo se stessi attraverso i comuni sistemi di prevenzione come zanzariere e repellenti.

ATVO e ACTV: dalle spiagge a Venezia Con un solo biglietto giornaliero

unico biglietto per arrivare veloceU N mente e facilmente dalle spiagge a Venezia. Infatti, si chiama “Quickly”, il progetto di integrazione tra ATVO e ACTV, per permettere ai tanti turisti di raggiungere quotidianamente la città di Venezia dalle varie località turistico-balneari (e viceversa) con un unico biglietto valido per bus, motonave e vaporetti, utilizzabile per tutta la giornata. Una iniziativa importante e necessaria, che sarà supportata da una campagna promozionale in tutto il territorio.

21


SPORT

n. 4 - giugno 2014

22

Organizzato allo Sportyland il 12° Campionato nazionale. I risultati

Polizie Municipali in gara nella MTB omenica 27 aprile, D sulla la pista dello Sportyland di Ottava Presa, con la presenza di un numeroso pubblico, si è svolto il 12° Campionato Italiano di Mountain Bike riservato agli appartenenti ai Corpi e Servizi di Polizia Locale Italiani, organizzata dal Comando di Polizia Municipale di Caorle, sotto l’egida dell’ASPMI (Associazione Sportiva Polizie Municipali d’Italia), nel contesto del Trofeo F.C.I. “Veneto Cup”, alla presenza del Vicepresidente nazionale dell’ASPMI Massimo Re. Alla competizione hanno partecipato 32 atleti in rappresentanza di 15 Comandi di Polizia Locale delle regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Toscana. La manifestazione si è conclusa con l’assegnazione dei nove titoli di Campione Italiano MTB Polizie Locali e, novità di quest’anno, della premiazione dei Comandi risultanti vincitori della speciale

classifica a squadre. Ottimo il risultato sportivo conseguito dal Comando di Polizia Municipale di Caorle, che con un titolo nazionale

pale di Venezia; cat. Master 2 Ermanno Bressan Polizia Municipale Trichiana (BL); cat. Master 3 Nicola Pasquili Polizia Municipale Udine; cat.

nella cat. Master 6 ed il 3° posto nella categoria unica donne ha ottenuto anche il 2° posto, ex-equo con il Comando della Polizia Municipale di Milano, nella classifica a squadre vinta dal Comando di Polizia Municipale di Torino. Di seguito i vincitori delle maglie di Campione Italiano e dello scudetto dell’A.S.P.M.I.: cat. Elite master Daniele Seghi Polizia Municipale Sesto Fiorentino (FI); cat. Master 1 Carlo Favaro Polizia Munici-

Master 4 Andrea Bologna Polizia Municipale Torino; cat. Master 5 Fabio Ferrigoni Polizia Municipale Saccolongo (PD); cat. Master 6 Armando Stefanutto Polizia Municipale Caorle; cat. Master 7 e oltre Gaetano Negri Polizia Municipale Milano (in pensione) e cat. Donne unica Barbara Batel Polizia Municipale Torino. Tutte le informazioni sull’evento sono reperibili nel sito dell’A.S.P.M.I. www.poliziamunicipalesport.it

C a l c i o C a o r l e - R a g g i u n t i i p la y o ff c o n u n c r e s c e n d o e c c e l le n t e

Stagione da protagonista di Moreno IalL5°Caorle Tomasello conclude posto la stagione regolare in campionato di Prima Categoria girone H, approdando ai play-off promozione. Quella che sembrava una stagione segnata dalle insidie della lotta per la salvezza, con uno strepitoso girone di ritorno si è rivelata una cavalcata sontuosa che grazie ad una serie di fortunate combinazioni, ha ga-

rantito l’ultimo posto utile per entrare nel pool delle quattro concorrenti, alle spalle del promosso Gorghense. Basti dire che nelle ultime due gare, il Caorle ha regolato con un perentorio 5-0 il

Silea, mentre nell’ultima di campionato è andato a vincere 2-4 in rimonta sul difficile campo del anBurano, ch’esso concorrente per un posto nei playoff, dopo essersi trovato in svantaggio per 2-0. Poi, nel primo scontro diretto, domenica 18 maggio in casa della seconda classificata Zero Branco (nella foto), i nostri rossoblu si sono arresi alla qualità dei trevigiani, subendo un gol al 64° e altre due reti nel recupero.


SPORT

23

n. 4 - giugno 2014

La strana accoppiata di calcio e golf: il pallone va calciato ...in buca

Si gioca il FootGolf a Pra’ delle Torri il golf può esAcon..desso sere giocato anche i piedi! E’ la novità proposta al Pra’ delle Torri Golf Club, dove è stato introdotto il “FootGolf”. Si tratta di una disciplina che strizza l’occhio allo sport nazionale italiano (specialmente nell’anno dei Mondiali in Brasile) ma sul green del golf course a 18 buche di Pra’ delle Torri, dove

sono state realizzate delle buche a misura di pallone da calcio. In definitiva, per divertirsi come un golfi-

sta, che usa mazze e palline, basta avere un pallone da calcio n. 5 e un paio di scarpe da ginnastica; in definiti-

va, si tratta di avere una buona capacità calcistica, perché servono forza e precisione di piede: alcune buche, infatti, hanno un percorso lunghissimo, qualche centinaio di metri (come due

SPETTACOLARE ALLESTIMENTO IN PIAZZA S. PAPA GIOVANNI XXIII

FESTA PER LA JUVENTUS DEI RECORD Juventus dei record: 102 punti nel campionato 2013-14, con 19 vittorie nelle gare interne, è stata festeggiata e applaudita anche a Caorle. Domenica 18 maggio il locale CJC - Caorle Juventus Club ha organizzato una grande festa in Piazza S. Papa Giovanni XXIII con uno spettacolare allestimento scenografico, musica, panini e birra per tutti i

La

partecipanti (di ogni tifoseria), inneggiando ai bianconeri guidati da Antonio Conte ad una davvero eccezionale impresa sportiva.

o tre campi da calcio in lunghezza). Come nel golf, conta il numero di colpi necessari a mandare il pallone ...in buca. Insomma, da provare e divertirsi. Il costo è di un giro a 18 buche è di 10 euro ed è necessaria la prenotazione ( tel. 0421.299570), perché il percorso sarà disponibile solo di mercoledì e fino al 25 giugno, con orario 17.00-19.30.


società e benessere

25

n. 4 - giugno 2014

“L’Ambiente siamo noi” - Una mostra degli elaborati prodotti dagli alunni sulle tematiche della tutela dell’ambiente

La Settimana scolastica per l’Ecologia diversi anni l’Istituto Da Comprensivo A. Palladio è impegnato in sinergia con l’Amministrazione Comunale nell’approfondimento della conoscenza di tematiche ambientali e di educazione alla salute, attraverso la realizzazione del progetto denominato “Settimana Ecologica”. Quest’anno il collegio dei docenti ha approvato un percorso formativo dedicato all’educazione ambientale che

ha coinvolto gli alunni di tutto l’Istituto Comprensivo Palladio (scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di primo grado): educare le nuove generazioni al rispetto e alla tutela della natura che ci circonda ha un’estrema importanza sociale poiché attraverso quest’azione di sensibilizzazione si possono cambiare stili di vita e abitudini. Nel percorso di studio affrontato dalle varie classi del-

l’Istituto, gli studenti hanno potuto imparare a compiere scelte consapevoli ed etiche con riguardo ai consumi, agli stili di vita, al risparmio energetico, alla riduzione e differenziazione dei rifiuti e, più in geneTECARTERAPIA rale, al rispetto dell’ambiente. Fondamentale per una proficua resso il Poliambulatorio Caorlese - PoliMed, è riuscita del progetdisponibile una attrezzatura per la Tecarterapia. to “Settimana EcoSi tratta una tecnica che stimola energia dall’inlogica” è stata la terno del corpo, in quanto attrae le cariche elettriche collaborazione con del fisico e trasferisce l’energia attratta ai tessuti inAsvo spa che ha fortunati, attivando, in tal modo, i processi riparativi ed antinfiammatori. Tale metodologia è stata valocurato l’organizzarizzata dall’esperienza sportiva agonistica: la Tecarzione di interesterapia si è rivelata, infatti, estremamente utile ed santi laboratori efficace nel settore sportivo, in quanto ha permesso sulla carta riciclata ad atleti infortunati, di rimettersi in forma in tempi eccezionalmente brevi. e sull’educazione al Dal settore sportivo, la Tecarterapia si è sviluppata in altri settori della merisparmio energedicina, distinguendosi nel settore della Fisioterapia e della Riabilitazione, dotico. ve è indicata per la cura di diverse e svariate patologie, tra cui lesioni trau-

Per stimolare l’energia corporea

P

matiche di tipo acuto, postumi di fratture, epicondilite, sindrome della cuffia dei rotatori, tendinite rotulea, fascite plantare, metatarsalgia, tendinite dell’achilleo, ecc. e in particolare per lesioni muscolari acute e traumi distorsivi. La terapia, che prevede 6-10 sedute di mezz’ora, determina un aumento dell’attività metabolica con intensificazione della produzione di ATP (Adenosina trifosfato), in modo che la circolazione ematica ed il drenaggio linfatico sono accelerati, i tessuti godono di una migliore ossigenazione e gli edemi vengono riassorbiti.

Per garantire che il messaggio educativo sotteso al progetto potesse essere compreso da tutti gli alunni coinvolti, il corpo docente ha predisposto attività differenziate per ogni ordine di scuola e per ogni classe, di Caorle e San Giorgio di Livenza. Ai più piccoli, le insegnanti hanno proposto il laboratorio “Un posto per ogni cosa, ogni cosa al suo posto… anche i rifiuti”, che si è sviluppato proponendo attività ludico-corporee consistite in narrazioni di storie, animazioni, esplorazioni sensoriali, giochi conversazioni, tutti tesi a sviluppare nel bambino una certa sensibilità, amore e rispetto per l’ambiente che li circonda. Agli alunni è stato proposto un laboratorio manuale volto alla costruzione di marionette e semplici manufatti con materiale riciclato, momenti di discussione e con-

fronto sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti che hanno portato alla redazione di un manifesto pubblicitario per la promozione della raccolta differenziata a scuola. Partendo dall’esperienza maturata con i laboratori sulla carta riciclata, è stato proposto un percorso educativo intitolato “Con la carta puoi” che ha permesso di sviluppare le abilità linguistiche e manuali degli alunni. Come ormai da tradizione, l’Istituto Palladio ha organizzato una mostra che rappresenta una sintesi di tutto il lavoro svolto, e che si propone l’obbiettivo di trasmettere le conoscenze e le esperienze che gli alunni hanno sviluppato durante l’anno scolastico. L’esposizione, presentata in anteprima all’Amministrazione comunale e ai rappresentanti dei genitori, era ospitata nell’atrio della Scuola Primaria Palladio, ed è rimasta aperta anche al pubblico da lunedì 19 maggio a venerdì 22 maggio. - A.M.C.


26

n. 4 - giugno 2014

Vittoria ai play-off nella gara decisiva al PalaMare contro Favaro-Reyer

BASKET CAORLE VINCE E TORNA IN C1

Un applauso ai protagonisti di una stagione intensa e avvincente

Ed

è ancora C1. Ennesima promozione per la compagine gialloblù dell'Euromobil BVO Caorle, che al termine di una stagione esaltante è proiettata nuovamente nel campionato di basket nazionale. Un campionato duro e snervante quello di C2, con trasferte impegnative e al cospetto di nobili decadute quali Cittadella, Vicenza, Verona e formazioni emergenti come Favaro (in realtà la Reyer under 19 nazionale in virtù della regola del doppio utilizzo), Castelfranco, Albignasego e Limena. nale con molti giovani di talento, in virtù anche dell'accordo di collaborazione avviato con Treviso Basket e della maturazione di alcuni giovani talenti del vivaio BVO. Infine vogliamo citare i protagonisti della promozione, ringraziandoli per l'impegno e l'attaccamento alla maglia. Questi gli attori della promozione:gli atleti Matteo Rubin, il capitano, Mattia Montino, Gianluca Valesin, Toni Blaskovic, Paolo Zanatta, Nicola Ruffo, Nicolò Marcon, Vittorio Cais, Nicolò Baruzzo, Nacho Pezzini, Gianmarco Tamassia e Alessandro Vicentini, i coach Simone Lentini e Piero Svalduz, lo staff tecnico con Mino Zago, Mario Rossetti "Musigna", Massimo Bardella e Giovanni Moro.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Massimo Corbetta

L'Euromobil ha confermato gran parte del blocco di giocatori locali che ormai da qualche anno fanno parte del nucleo caorlotto, inserendo alcuni giovani del vivaio BVO ed un unico vero lungo quale Toni Blaskovic, proveniente da categorie superiori. Il campionato dell'Euromobil comincia un po' in sordina, con qualche giocatore che deve ancora assimilare gli schemi di gioco del nuovo coach Simone Lentini, anch'egli mezzo caorlotto e mezzo sandonatese, e qualche sconfitta iniziale rovina la classifica che nel girone d'andata ci vede gravitare tra il quarto ed il quinto posto, sicuramente al di sotto delle ambizioni gialloblù. Il girone di ritorno è un capolavoro degli uomini di Lentini, che guidati dal capocannoniere del campionato Gianluca Valesin riescono a chiudere la stagione regolare al terzo posto, dietro a Vicenza, promossa direttamente in C1 senza alcuna sconfitta e FavaroReyer. I play off sono storia recente, un crescendo di condizione per gli atleti dell'Euromobil che eliminano nell'ordine Cittadella, Verona ed in finale Favaro-Reyer, con un capolavoro in gara 1 in casa Favaro, vincendo di 2 punti con una tripla di Valesin a fil di sirena. La Serie C nazionale è conquistata sul campo, al Palamare davanti a circa 700 tifosi gialloblù e più di mille spettatori, un record per la stagione del basket caorlotto, battendo per la seconda volta Favaro-Reyer in un tripudio di applausi. Siamo nuovamente protagonisti del nostro destino, la prossima stagione sarà sicuramente una C nazio-

Per l’intitolazione di Piazza Matteotti al Maestro Pietro Dall’Oro

Petizione respinta

La Giunta comunale ha respinto la richiesta di intitolare Piazza Matteotti al Maestro Pietro Dall’Oro, oggetto di una petizione presentata lo scorso mese al Sindaco. Questa la motivazione: « In riferimento alla petizione presentata in data 29.04.2014, acclarata al protocollo dell’Ente con n. 13.919, relativa alla richiesta di variazione dell’attuale nome di Piazza Matteotti al Maestro Pietro Dall’Oro, si comunicano gli esiti dell’istruttoria sino ad oggi effettuata in merito alla questione: - La Giunta comunale, informata dal sottoscritto in data 30.04.2014, ai sensi dell’art. 43 dello Statuto Comunale, ha rimesso l’argomento all’ufficio comunale competente ed alla III Commissione Consiliare esprimendosi in tal modo: “Esprime parere favorevole quanto al recupero della memoria storica del Maestro Dall’Oro. Parere contrario relativamente al cambio di denominazione (anche per difficoltà e costi burocratici ricadenti sulle attività presenti)”. - (...) - La III Commissione Consiliare, cui l’argomento

è stato esposto nella seduta del 22.05.2014, ha sostanzialmente condiviso il parere espresso dalla Giunta comunale, ribadendo il parere contrario al cambio di denominazione e con l’indicazione di tenere in considerazione la possibile intitolazione al Maestro Dall’Oro anche di strutture o immobili di proprietà comunale quali sale, parchi o nuove piazze e strade. Data la natura di atto partecipativo della petizione, si è optato per una soluzione che preveda un confronto con i cittadini firmatari della petizione stessa, al fine di individuare consensualmente il sito più idoneo all’intitolazione al Maestro Dall’Oro. A tal fine, ed in un’ottica di massima disponibilità e sensibilità nell’affrontare la questione si propone un incontro nel quale valutare assieme la migliore soluzione. Verrete pertanto contattati quanto prima dall’ufficio Segreteria. Nell’attesa, vi giungano i miei più cordiali saluti Il Sindaco avv.to Luciano Striuli »


mondocaorlotto

n. 4 - giugno 2014

27

Il giovane artista caorlotto espone ad una collettiva nel museo parigino

Dì Berg (Renato Bergantin) al Louvre ccomi ragazzi. E’ «E u n’e m o z i o n e enorme poter condividere con voi un mio sogno reso realtà.... La mia arte ed io rappresenteremo l’Italia nelle Sale del Carrousel Du Louvre dal 16 al 18 maggio !!!». Così Renato Bergantin in arte “Dì Berg”, ha annunciato la sua partecipazione alla prestigiosa mostra nella capitale francese, in uno dei massimi luoghi al mondo simbolo di arte e cultura. L’opera presentata è “Faces II” (l’immagine a destra).

Sei di Caorle se...

Le foto storiche di Lorenzo Gusso

A

posted on fb

nche la raccolta fotografica di Lorenzo Gusso ha suscitato molta ammirazione e curiosità. Vecchie immagini della Caorle di un tempo ed episodi pubblici, come quelle sottostanti, che ritraggono il Cinema Massimo, sala fondata dal sig. Luciano Vio dove tutti i caorlotti hanno visto i film più importanti della cinematografia italiana ed americana, e la benedizione in sede Marinai (la Spéco’a) da parte del parroco Mons. Felice Marchesan.

Vecchie Glorie Calcio Caorle

Donà dà l’addio al calcio definitivaHa mente appeso le scarpe al chiodo, all'età di oltre 60 anni, Vinicio Donà, il calciatore più rappresentativo e capitano del Calcio Caorle degli anni storici della Promozione e della Serie D. Donà ha salutato gli amici delle Vecchie Glorie Rossoblu con un conviviale dove è stato festeggiato dai colleghi di tante battaglie sportive.


28

onderoad

n. 4 - giugno 2014

E’ necessaria una guida con il rispetto delle regole nel centro storico

Ciclisti sempre più invadenti acuisce di anno in Si anno il problema biciclette in centro stori-

co. Difficile dire che Caorle sia una città a misura di ciclista. Una moderna coscienza ecologista di residenti e turisti, unita all’impossibilità di muoversi in auto d’estate in strade troppo strette, ha portato ad un’enorme diffusione della bici (così come di scooter e motocicli) sia tra i residenti che tra le migliaia di turisti che giungono nel capoluogo dai centri vacanze di destra Livenza, collegati da un’estesa rete di piste ciclabili. Il problema, lo abbiamo già sottolineati più volte, nasce nel capoluogo, dove le piste ciclabili sono inesistenti. Quello che più preoccupa è il comportamento selvaggio dei ciclisti: tanto residenti che turisti, hanno preso la bruttissima piega di correre sui marciapiedi, nel Rio Terrà e perfino nelle calli più strette, come Calle Lunga, creando un improvviso pericolo per i pedoni (spesso famigliole

con bambini piccoli in passeggino) e provocando già parecchi incidenti di entità varia. Non solo l’improvviso sopraggiungere di uno o più ciclisti (spesso corrono a gruppi di amici o intere famiglie) che sbucano da una calle, ma è soprattutto la velocità che impedisce un’adeguata sicurezza. E comunque, in centro storico correre in bici è vietato: la bici va condotta a mano. Ma nessuno lo sa... Contromano moltissimi percorrono Viale Sant’Andrea, Via Don Orione, per non parlare di Lungomare Trieste e Salita dei Fiori. E c’è di peggio: non pochi ciclisti pur correndo regolarmente sulla destra, improvvisamente tagliano a sinistra per svoltare contromano o attraversare sulle righe pedonali (e sempre correndo in bici); succede in Viale Pompei nel congiungimento con la rotatoria di Piazza Papa Giovanni XXIII, in Fondamenta Pescheria alla rotatoria su Riva dei Bragozzi. Addirittura se ne trovano molti che percorrono la

Gli ignoranti... che non stanno a distanza di sicurezza Q

uando si viaggia in auto sulle nostre strade una delle cose più antipatiche e pericolose è venire troppo avvicinati, nel lato posteriore, da un veicolo che viaggia nella nostra stessa corsia. Se questa è una premessa ad una manovra di sorpasso, tutto bene. Ma se invece sta lì per un tratto prolungato viaggiando nella nostra stessa direzione, comincia la Se freno, avrà il tempo e i riflessi per preoccupazione... “S non tamponarmi?...”. Un incidente del genere è pericoloso e molto frequente, con tutte le conseguenze del caso, che costano sanzioni al “tamponatore” anche serie.

E poi, se strada facendo incappiamo in una mini colonna di veicoli appiccicati uno all’altro, superare - specialmente sulle nostre strade strette e alberate - diventa difficile, pericoloso e praticamente impossibile. E giù maledizioni ai cretini che non lasciano spazio tra sé e il veicolo che li precede (spesso e volentieri mezzi pesanti e lenti). Allora, se non avete intenzione di effettuare il sorpasso, lasciate l’adeguata distanza di sicurezza, come stabilito dal Codice della strada all’Art. 149: 1). Durante la marcia i veicoli devono tenere, rispetto al veicolo che precede, una distanza di sicurezza tale che sia

rotatoria contromano. Ma il peggio del peggio sono quei ciclisti che corrono sui marciapiedi, specialmente sul lato a monte di Via Luigi Dal Moro e in Viale Santa Margherita. Domanda: se vengono investiti da un’auto mentre passano da un marciapiede all’altro, di chi è la colpa? E dunque sarebbe ora di prendere un minimo di provvedimenti per mettere ordine a questo problema. Qualche tempo fa è stata pubblicata una guida alle piste ciclabili del territorio; ora sarebbe utile pubblicare una guida con le regole da rispettare per chi va in bicicletta.

IN STRADA

garantito in ogni caso l'arresto tempestivo e siano evitate collisioni con i veicoli che precedono. 2). Fuori dei centri abitati, quando sia stabilito un divieto di sorpasso solo per alcune categorie di veicoli, tra tali veicoli deve essere mantenuta una distanza non inferiore a 100 m. Questa disposizione non si osserva nei tratti di strada con due o più corsie per senso di marcia. (3. ...) - 4). Chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 41 a euro 168. (...segue...) Allora, non dimostratevi ignoranti delle regole !


music&arts

29

n. 4 - giugno 2014

CONCERTONE DEI GRUPPI LOCALI AUTORI E INTERPRETI DI MUSICA ORIGINALE

3° NO-COVER CONTEST: IL ROCK CAORLOTTO portato per il terzo anno in piazza a giamenti. No-Cover Contest, Caorle i gruppi musicali che produinvece, promuove la cono musica in proprio. Cover Contest, iniziativa che ha Quest’anno, sul palco allestito in musica “made in CaorPiazza Matteotti venerdì 9 mag- le”. Peccato, forse, che il gio, sono saliti i gruppi ID Freud, Gloryhole Murder, Real Illusion, genere sia in definitiva l’harde i “veterani” BassoVolume. As- solo senti per motivi tecnici i porto- rock, o metal, con poche imgruaresi Neurox. Si tratta di rappresentanti del percettibili vafervido mondo rock caorlotto, riazioni sul teDue grandi nomi per il mese di giugno musica in Villa Manin a Codroipo (Ud): il chitarri- che trova sede preferenziale al ma, sta Pat Metheny e il cantautore Vinicio Ca- Microcosmo (l’ex scuola ele- oramai invecmentare di Ca’ Corniani) e ri- chiata e non possela. chiama numerosi musicisti di molto seguita Pat Metheny, che si esibirà sabato 14 giugno, è uno dei pochi jazzisti che riesce crescente capacità e competenza dalle masse... Ma i gusti non musicale. a muovere e a galvanizzare le grandi plaOvviamente, gli stessi musici- si discutono. E tee e, in oltre tre decenni di carriera, ha vinto ben 20 Grammy Award, l’ultimo pro- sti partecipano anche ad altre allora, giù di batteria, basso, chitarra formazioni che invece si dedica- distorta e voce graffiante, testi in prio con la Unity Band. La formazione sembra essere ancora all’altezza di quel ri- no alle cover di musicisti e grup- prevalenza in inglese, eccetto la provoluzionario progetto musicale, frutto an- pi famosi, oppure a generi stan- posta di Basso Volume, la band forche della fortunata collaborazione ed inte- dard, magari con propri arran- se più consolidata e già autrice di alsa tra il chitarrista e il pianista Lyle Mays, che ha prodotto album- capolavoro come SEGNALA GLI SPETTACOLI “Travels” o “First Circle”. Lunedì 30 luglio saranno sul palco Vinicio Capossela e la Banda della Posta, nelPEARL JAM European Tour 2014 ASAF AVIDAN Back to Basics l’ambito del festival di musica popolare Domenica 22 Giugno Sabato 5 Luglio “Folkest”. Cantautore, polistrumentista e Stadio Nereo Rocco - Trieste Diga Nazario Sauro - Grado scrittore, cresce artisticamente nei circuiti underground dell'Emilia-Romagna, fino a conseguire il successo con il MANU CHAO La Ventura NEGRAMARO Onde Mediterranee Club Tenco. Venerdì 27 Giugno Martedì 15 Luglio on ha ottenuto l’auspicato sucN cesso di pubblico, ma non di meno merita un plauso il 3° No-

VILLA MANIN A giugno Pat Metheny e Vinicio Capossela

CMM

Borgo Grotta Gigante - Trieste

cune raccolte Cd. Insomma, se per il futuro si cercheranno formule musicali più “ammiccanti” al grande pubblico e si darà la giusta pubblicità all’evento, potremo applaudire anche i giovani rockers di Caorle degli anni 2000, come mezzo secolo fa facevamo nelle memorabili rock-festival estive, dove migliaia di fans andavano in visibilio per “I 4 del Teschio”, i “Pags” e i gruppi provenienti dai paesi limitrofi. (foto Luca Brichese)

AZALEA/ZED

Piazza Grande - Palmanova

DEL

2014

SCORPIONS Farewell World Tour

venerdì 18 Luglio Villa Contarini - Piazzola s.Brenta

BASTILLE Support Act: George Ezra Domenica 27 Luglio Castello - Udine


NUMERI UTILI (

TELEPHON-NUMMER

CARABINIERI 112 - 0421.81002-83686 POLIZIA DI STATO 113 - 0421.71777 VIGILI DEL FUOCO 115 - 0421.72222 POLIZIA STRADALE 0421.275700 VIGILI URBANI 0421.81345 GUARDIA di FINANZA 0421.81069 CAPITANERIA di PORTO 1530 - 0421.210290 SOCCORSO NAVALE 0421.211630 MUNICIPIO 0421.219111 TRAGHETTO Caorle-Porto S. Margherita 0421.83887 SOCCORSO STRADALE 803803- 803116 0421.219911 UFFICIO POSTALE ENEL 1678 46001 ACQUEDOTTO 0421.4811 A.T.V.O. stazione autocorriere 0421.383675

9 EMERGENZA SANITARIA PRONTO SOCCORSO CAORLE

118 0421.219829 0421.219814 0421.7641 0421.227111

MEDICO TURISTICO CAORLE OSPEDALE PORTOGRUARO OSPEDALE S. DONA’

SERVIZI - P.S.M.

• AMMINISTRAZIONI CONDOMINIALI • ASSICURAZIONI • CONSULENZA E ASSISTENZA LEGALE / FISCALE • ASSISTENZA EDILIZIA - P.I.S. (Pronto Intervento Servizi) Corso Venezia, 158 - PORTO SANTA MARGHERITA (Ve) Tel. 339 874 33 09 - 346 122 03 88 E-mail: xvoiservizipsm@libero.it

FARMACIE: MONTANARI - Caorle, Rio Terrà 35 0421.81044 BORIN - Caorle, Viale S. Margherita 68 0421.210059 SCABBIO - P. S. Margherita - Via Pigafetta 11 0421.260060 ZAGO - S.Giorgio di L., Via Risorgimento 46 0421.80143

iA.P.T. CAORLE

0421.81085-81401 0421.81251 0421.84207 0421.260469 0421.81193 0421.84272 0421.82029 0421.81351 041.2606111

ASSOCIAZIONE ALBERGATORI DARSENA OROLOGIO DARSENA MARINA 4 ASCOM CONSORZIO ARENILI TAXI PUBBLICO AVIOSUPERFICIE ALICAORLE AEROPORTO MARCO POLO

( (INESCHI (ONORANZE FUNEBRI ( IVANO GIOVANNI Caprulae MANUTENZIONI ( tel. 0421.211054 cell. 329.3555288 ( IMPIANTI ELETTRICI

autorizzazione Legge 46/90

CAORLE - Via della Triglia, 10

(

ONORANZE FUNEBRI (

S T E . B I . s.a.s. di Stefanutto C. & C.

SERVIZIO SERVIZIO 24 ORE RECUPERO SALME TRASPORT TRASPORTO INTERNAZIONALE

Via Traghete, 120/5 - 30021 CAORLE Viale Buonarroti, 10 - CAORLE

Tel. 0421/84170 - Fax 0421/83662 cell. 348/4915434 - 348/4915435

(IMPRESA PULIZIE

STE.BI. PULITER di Stefanutto C. & C.

s.a.s.

PULIZIE CIVILI E INDUSTRIALI

Via Traghete, 120/5 - 30021 CAORLE

Tel. 0421/84170 - Fax 0421/83662 cell. 348/4915434 - 348/491543

(ARTIGIANO EDILE S A NG ION ROBERTO ristrutturazioni manutenzioni fin it ure d i pregio r ifa cimento bagni riparazioni

VIA DEI CALAMARI, 21 - CAORLE tel-fax 0421.83452

E-mail: roberto@sangionroberto.191.it

(

s.n.c.

di Braida R. & C.

SERVIZI FUNEBRI NAZIONALI ED ESTERI SERVIZI CIMITERIALI Strada Traghete, 128/2B CAORLE/Ve-Tel. 0421/211547 cell. 335.7056879

CAORLE Venezia

COMMERCIO AL MINUTO BEVANDE CON CONSEGNA A DOMICILIO

INGROSSO

VIA TRAGHETE, 14 Tel. 0421.81275 0421.210018

BIRRA - BIBITE - ACQUE VINI - LIQUORI - CAFFE’ - ALIMENTARI delle migliori marche

RISERVATO:

AFFILIATO

RIVENDITORI e GRANDI UTILIZZATORI

ristoranti - alimentaristi - drogherie - spacci e mense aziendali - comunità - salumerie bar - alberghi - pizzerie - convitti - aziende commerciali - possessori partita I.V.A.

ORARIO DI APERTURA da Lunedì a Sabato mattina 8.30-12.30 pomeriggio 15.00-19.00

DOMENICA MATTINA APERTO

Tel. 0421.210195



Caorlemare giugno 2014