Page 1

OTTOBRE 2019 | NUMERO 39

NEWSLETTER   SUAP   

​(Notizia di interesse anche per l’Impresa)​.

DAL

04/11/2019 E’ OPERANTE LA CONTESTUALITA’ OBBLIGATORIA

A decorrere dal ​04/11/2019​, in seguito all’avvenuto adeguamento dell’architettura informatica del portale Impresainungiorno, è stata data concreta attuazione operativa, da parte della nostra Camera, al principio della ​contestualità obbligatoria​, introdotto con Legge regionale n. 36/2017 ​(leggi ​l’avviso​ pubblicato sul sito istituzionale).​ Nell’ambito di una prima iniziativa di formazione rivolta ai Suap, pubblichiamo il materiale informativo sul tema, illustrato durante il del Workshop formativo tenutosi lo scorso 31 ottobre presso la sede camerale di Milano. A supporto di questo importante novità è stato attivato un Contact Center dedicato al numero ​02-22177111​, che assiste i Suap, le imprese e gli intermediari in ordine alla corretta procedura digitale da seguire per l’invio informatico di una pratica contestuale tra Registro Imprese e Suap​. ​Il Contact non eroga informazioni


riguardanti i contenuti di merito da riportare all’interno della pratica. Materiali inerenti il Workshop formativo del 31/10/2019: Slide sul tema della contestualità Macro Aree assoggettate a contestualità obbligatoria nel portale Impresainungiorno​. Tale elenco è puramente indicativo e riassuntivo, senza pretesa di esaustività. Si raccomanda di verificare puntualmente la configurazione dei singoli procedimenti all’interno del portale, attraverso l’eventuale simulazione di una pratica, dal lato dell’utente, con utilizzo del tasto “Compila”. La Registrazione dell’evento sarà disponibile con il numero di novembre della newsletter. La Camera intende sostenere la piena operatività dei Suap mediante l’organizzazione di percorsi formativi ad hoc rivolti ai Suap dei suoi territori. Gli incontri denominati ​“Impresainungiorno Day”​, di cui si dà notizia nel paragrafo seguente, forniranno aggiornamenti sull’applicativo Impresainungiorno, utili a gestire anche la presentazione contestuale delle pratiche, ove occorrente. AL

VIA La nostra Camera organizza una serie di eventi denominati IMPRESAINUNGIORNO “Impresainungiorno Day”​, sulla scia di analoghe iniziative di DAY successo già tenutasi presso le Camere di Lecco, Pavia, Sondrio e Varese. La diffusione dell’applicativo sull’intero territorio regionale, adottato da ben ​666 ​Suap (pari al ​77% del totale), rende opportuno affiancare le diverse tipologie di utilizzatori, attraverso appropriate azioni di accompagnamento idonee ad approfondire la conoscenza di questo strumento, offerto dal sistema camerale per la gestione delle pratiche Suap. L’esigenza di un percorso di ​training,​ che investa l’intera platea degli utilizzatori di Impresainungiorno, cade inoltre in un contesto temporale di significativo cambiamento dei modelli di flusso,


conseguente all’introduzione, a livello operativo, del principio della contestualità obbligatoria ​(vedi notizia precedente)​. Verranno organizzati appositi incontri presso la Camera di Commercio nelle sue sedi di Milano, Monza e Lodi. Il Calendario dei lavori prevede: Per i Suap della Provincia di Lodi: Corso Base: giovedì 21 novembre 2019​, dalle 9.00 alle 13.00, presso sede camerale di Via Haussmann 11/15 (Sala Consiglio 3° Piano). iscrizioni entro il 15 novembre a ​questo link Per i Suap della Provincia di Monza e Brianza: Corso Base: giovedì 28 novembre 2019​, dalle 9.00 alle 13.00, presso sede camerale di Piazza Cambiaghi 9 (Sala Consiglio 3° Piano) iscrizioni entro il 20 novembre a​ questo link Per i Suap della Provincia di Milano Corso Base: giovedì 5 dicembre 2019​, dalle 9.00 alle 13.00, presso sede camerale di Via Meravigli 9/b iscrizioni entro il 30 novembre a ​questo link Corso Avanzato: giovedì 12 dicembre 2019​, dalle 9.00 alle 13.00, presso sede camerale di Via Meravigli 9/b iscrizioni entro il 30 novembre a​ questo link


Note: -​il Corso Base è rivolto al personale Suap che si approccia per la prima volta alla conoscenza dell’applicativo, o che ne possieda una conoscenza limitata. -Il Corso Avanzato è rivolto, per converso, al personale Suap già in possesso di significativi elementi di conoscenza della piattaforma e che intenda approfondirne i contenuti. -In ciascuno dei moduli formativi sarà previsto un focus specifico sulla contestualità obbligatoria ​(vedi notizia precedente).​ -Ulteriori date di “Impresainungiorno Day”, infine, saranno focalizzate sull’utilizzo della piattaforma per la gestione di pratiche edilizie ​(vai alla notizia dedicata)​. Come prenotare: L’iscrizione ai singoli eventi dovrà essere effettuata, ​entro il termine indicato per ciascuno di essi​, mediante accesso a questo link​, con successiva selezione della data di proprio interesse ​in base al territorio di appartenenza del Suap​, nonché del livello del Corso (qualora differenziato tra Base ed Avanzato). Per qualsiasi delucidazione o necessità legate alle prenotazioni è possibile contattare la Segreteria dei Corsi all’indirizzo mail suap.cciaa@mi.camcom.it​. NUOVA

FUNZIONE DI E-LEARNING INTERATTIVA PER IL PORTALE IMPRESAINUNGIORNO

Dallo scorso 22 ottobre è disponibile una nuova piattaforma di e-learning per il portale Impresainungiorno, accessibile da un apposito ​collegamento ​attivato sia nell’interfaccia dell’operatore Suap che all’interno della Scrivania Enti Terzi. Si tratta di una nuova modalità di apprendimento utile per coloro che si avvicinano per la prima volta alla piattaforma o per coloro che intendano approfondirne la propria conoscenza. Alla piattaforma di e-learning è possibile accedere in via diretta anche dal seguente ​link​, che contiene altresì un collegamento al portale di supporto 2.0 per il medesimo applicativo camerale.


RINNOVO DELLE CONVENZIONI PER L’UTILIZZO DI IMPRESAINUNGIORNO E AGGIORNAMENTO PRIVACY

Tutte le Convenzioni in vigore tra la nostra Camera ed i Comuni ricadenti nel territorio di riferimento della stessa, stipulate per l’utilizzo del portale Impresainungiorno, scadranno il prossimo ​31 dicembre​. Le Convenzioni che saranno rinnovate avranno come nuova data di scadenza il ​31/12/2022​. A partire da quest’anno il rinnovo potrà essere effettuato attraverso un’apposita procedura telematica, introdotta all’interno della Scrivania del portale. Per i Comuni che intendono stipulare la prima adesione in assoluto alla piattaforma, per converso, resta in vigore la procedura attualmente in uso. Si segnala, infine, che il testo della Convenzione è stato aggiornato in conformità alle previsioni dell’articolo 29 del Regolamento Comunitario n. 2016/679, recante disposizioni in materia di protezione dei dati personali (GPDR). Le modalità operative per il rinnovo dell’adesione e per l’aggiornamento dei dati privacy saranno rese note nella prossima newsletter.

NUOVA MODULISTICA Regione Lombardia ha elaborato una nuova modulistica unificata UNIFICATA REGIONALE per le comunicazioni, dirette al Comune competente per territorio, PER LOCAZIONI BREVI inerenti l’offerta di unità d’alloggio destinate a locazioni turistiche, aventi durata non superiore ai trenta giorni. L’adempimento rientra nelle casistiche di cui all’art. 38 della Legge regionale 27/2015, che prevede analoga comunicazione per le strutture ricettive non alberghiere adibite a Case ed appartamenti per vacanze (CAV). I nuovi modelli sono stati approvati mediante D.d.u.o. n. 13056 del 17/09/2019 (​link al documento​). ESITI BANDO

Si condivide un documento redatto dagli Angeli Antiburocrazia, incentrato sulle linee guida regionali in materia di Suap,


“100% SUAP” E MONITORAGGIO SUAP IN LOMBARDIA

unitamente ai risultati del connesso Bando regionale “100% Suap”, i cui termini sono scaduti lo scorso 10 settembre ​(link al documento)​. Si fornisce, a tale riguardo, anche l’elenco dei Comuni beneficiari dei contributi previsti dal Bando (​link​). Gli Angeli Anti Burocrazia hanno inoltre aggiornato al 01/09/2019 la mappatura dei Suap lombardi (​link al documento​).

CONSULTAZIONE AGID SU NUOVE REGOLE TECNICHE PER I DOCUMENTI INFORMATICI

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato, sul proprio sito, la bozza delle nuove linee guida inerenti le Regole Tecniche per la formazione, la gestione e la conservazione a norma dei documenti informatici, in ossequio alla procedura di consultazione preventiva contemplata dall’art. 71 del Codice dell’Amministrazione Digitale. Eventuali commenti e suggerimenti possono essere inviati ad Agid entro il prossimo 16 novembre. Link sul sito Agid

Diamo il benvenuto al Comune di ​Biassono​, che dal ​19/11/2019 aderisce al modello di Suap associato promosso dalla nostra Camera. I Comuni interessati ad adottare questa soluzione gestionale possono consultare il sito dedicato (​link​), per conoscerne le modalità di attivazione, le condizioni ed i servizi offerti. Dal ​04/11/2019​, inoltre, ​il Comune di ​Parabiago ​adotta la piattaforma Impresainungiorno per


la gestione delle pratiche Suap.

Sei un SUAP e hai bisogno di supporto nell’interpretazione della normativa? Vuoi suggerire una proposta di miglioramento o implementazione del portale impresainungiorno.gov.it? Puoi utilizzare la ​piattaforma Wiki SUAP​! ​(*)


Il WikiSUAP è un sistema centralizzato di ​raccolta ​e restituzione ​dei quesiti provenienti dagli Sportelli Unici, sviluppato dal sistema delle Camere di Commercio lombarde

I SUAP camerali possono accedere a Wiki SUAP ​direttamente dalla propria Scrivania SUAP​; in alternativa, e per tutti i SUAP lombardi, l’accesso avviene attraverso ​questo link​, previa registrazione.

Rinnoviamo a tutti l’invito a prendere parte ai nostri incontri per affrontare insieme e risolvere i vari quesiti.

(*) Si suggerisce di utilizzare il canale ​assistenza.pa@impresainungiorno.gov.it​, senza passare per Wiki Suap, nei seguenti casi: -

Mancato funzionamento dei menu a tendina di Impresainungiorno Mancato aggiornamento degli indirizzi Pec proposti in automatico dal sistema Informazioni su dove reperire uno specifico procedimento all’interno del portale

Tutti i contributi del nostro Ufficio camerale, riguardanti l’interpretazione di prassi e normative in tema di Suap, sono adesso disponibili nella sezione “Suap Collection” del minisito dedicato. La raccolta, organizzata secondo ambiti omogenei di argomenti, è basata sui materiali di volta in volta pubblicati nella newsletter mensile del nostro Ufficio.


PRONTUARIO PER LA GESTIONE DELLE NON CONFORMITA’ DA PARTE DEI COMUNI, CON ESEMPI DI FORMAT DOCUMENTALI

Il nostro Ufficio camerale ha predisposto un Prontuario, rivolto ai Comuni, nel quale sono contenuti suggerimenti utili a gestire eventuali profili di non conformità emergenti dall’esame di una Scia o di una Comunicazione (nel contesto di procedimenti automatizzati), ovvero di un’istanza o di una Scia condizionata, nell’ambito di procedimenti aventi natura ordinaria. Nello stesso documento, in aggiunta, sono proposti alcuni possibili format di modelli per l’interazione con l’Impresa, identici a quelli già in uso per i Comuni che aderiscono al ​Suap associato camerale​. Tali ​template ​sono allegati in formato editabile, mediante appositi collegamenti ipertestuali inseriti nel Prontuario, in modo da consentirne la personalizzazione da parte dei Comuni che riterranno di avvalersene ​(si consiglia di scaricare preventivamente i modelli per poterne modificare o integrare il testo). Il Prontuario, infine, si chiude con una Tabella riservata ai soli Comuni che utilizzano il portale Impresainungiorno, nella quale è riportata la corrispondenza tra l’azione che l’Ente decide di intraprendere e lo specifico evento da attivare tra quelli proposti dalla piattaforma. Consulta il Prontuario

SCIA NON ASSOGGETTATE AL CONTROLLO ARPA

Pubblichiamo una nota di Arpa Lombardia, Dipartimento di Milano e Monza Brianza, nella quale sono enunciate le tipologie di attività ​non assoggettate a controllo​, per eventuali matrici ambientali, da parte della predetta Agenzia. Leggi la nota Arpa


NEW SLOT - PORTALE INFORMATIVO SU NORMATIVA REGIONALE / PROSPETTIVE DI FUTURA RIDUZIONE

Portale Regionale “No Slot”: Nel portale “No Slot” di Regione, nella sezione dedicata agli Enti locali, sono riassunti i contenuti della normativa lombarda in tema di contrasto alla ludopatia (*), anche mediante FAQ su concreti casi operativi. I materiali pubblicati nel sito riguardano, in particolare: - i criteri per la fissazione del parametro distanziometrico da luoghi qualificati come sensibili, fissato in 500 metri lineari, entro cui è vietata la collocazione di dispositivi “New Slot”; - le casistiche in cui opera la verifica, da parte del Comune, circa il rispetto delle distanze dai luoghi sensibili, con riguardo alle vicende amministrative della nuova apertura, del subingresso e del trasferimento di sede dell’esercizio, ovvero dell’installazione di New Slot in esercizi già in attività; -La produzione giurisprudenziale inerente la normativa in esame, rinvenibile in pronunce degli Organi della Giustizia Amministrativa (Tar e Consiglio di Stato). Vai al portale regionale “No Slot” (*) rappresentata dalla Legge regionale 8/2013, nonché dalla DGR 1274/2014.

Futura riduzione dei dispostivi “New Slot”: La Legge di Bilancio 2019 (legge n. 145 del 30 dicembre 2018), al comma 1098, ha prorogato al 31 dicembre 2020 i termini per la dismissione degli apparecchi idonei per il gioco lecito, definiti all'articolo 110, comma 6, lettera a) del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773 (le cosiddette "new slot"). I nulla osta necessari per l'installazione degli stessi apparecchi da gioco, invece, non saranno più rilasciati dopo il 31 dicembre 2019, nell'ottica di una complessiva riduzione. Regione Lombardia, nell’attuazione della LR n .8 del 2013, aveva previsto, a favore dei gestori degli esercizi commerciali che avessero deciso di dismettere le slot machine entro il 31 dicembre 2018, la


possibilità di usufruire dell'agevolazione pari alla riduzione dello 0,92% dell'aliquota IRAP prevista per il contrasto del gioco d'azzardo lecito. Per gli esercizi commerciali che, al contrario, non hanno provveduto alla disinstallazione dei suddetti apparecchi, è prevista una maggiorazione dell’IRAP pari allo 0,92%, fino al periodo d'imposta 2018.

RECORD DI PRATICHE GESTITE ATTRAVERSO IMPRESAINUNGIORNO

Nei primi nove mesi del 2019 il numero di pratiche gestite attraverso il portale Impresainungiorno ha registrato un incremento del 31%, rispetto al dato fatto segnare durante l’analogo intervallo temporale dell’anno precedente. Comunicato di Unioncamere Nazionale (​link​)

100 MILIONI DI EURO DALLE CAMERE DI COMMERCIO PER DIGITALIZZAZIONE PMI

Il sistema camerale italiano metterà a disposizione cento milioni di Euro, nel prossimo triennio, per accompagnare le Piccole e Medie Imprese nei processi di digitalizzazione. Comunicato sul sito di Unioncamere nazionale (​link​)


IL COMANDO PROVINCIALE VVF DI MONZA ISTITUISCE IL PROPRIO UFFICIO PREVENZIONE INCENDI

A partire dallo scorso ​8 ottobre è operativo l’Ufficio Prevenzione Incendi del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Monza, che ha preso in carico le pratiche delle Imprese insediate nel territorio di riferimento, mediante la gestione diretta, anche ispettiva, del relativo servizio di prevenzione e vigilanza. L’Ufficio si sostituisce a quello attivo presso il Comando provinciale di Milano, che sino al 7 ottobre era competente anche per la Provincia di Monza e Brianza. Per gli appuntamenti con il Comandante è possibile contattare l'Ufficio Segreteria al numero 039.27.32.342 L'Ufficio Prevenzione Incendi sarà aperto al pubblico al mattino, nei giorni di martedì e giovedì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Per i versamenti degli oneri per i procedimenti di prevenzione incendi, nelle more dell’attivazione da parte della Banca d’Italia dei conti correnti postali specifici per il Comando di Monza e della Brianza, occorre fare riferimento ai conti correnti postali del Comando di Milano. La corrispondenza da parte dei SUAP dovrà essere inviata esclusivamente alla casella di posta certificata com.prev.monza@cert.vigilfuoco.it​. Per i Comuni che utilizzano Impresainungiorno si è già provveduto all’aggiornamento dell’indirizzario dell’Ente all’interno del portale, in modo da velocizzare l’inoltro della pratica mediante l’apposito evento di trasmissione. Notizia sul sito del Comando VVF di Monza.


E-LEARNING IMPRESAINUNGIORNO

Invitiamo i Suap ad usufruire della nuova funzione di e-learning interattivo del portale Impresainungiorno. Per i dettagli si rimanda alla notizia pubblicata nella sezione ​“In primo piano” di questa newsletter. ​Vai alla notizia

IMPRESAIUNGIORNO DAY

Sul territorio di Milano, Monza e Lodi sono previste specifiche iniziative di formazione sull’utilizzo della piattaforma “Impresainungiorno”, denominate “Impresainungiorno Day”. Per i dettagli si rimanda alla notizia pubblicata nella sezione “In primo piano” di questa newsletter ​(vai alla news)

IMPRESAINUNGIORNO

FOCUS SU EDILIZIA

DAY -

Nell’ambito dell’iniziativa “Impresainungiorno Day” ​(vai alla notizia) sono previste delle specifiche giornate di formazione, rivolte agli operatori dei Suap/Sue, incentrate sull’utilizzo della piattaforma per la gestione delle pratiche edilizie.


Si fornisce il relativo Calendario dei lavori: Per i Suap/Sue della Provincia di Lodi: martedì 3 dicembre 2019​, dalle 9.00 alle 13.00, presso sede camerale di Via Haussmann 11/15 (Sala Consiglio 3° Piano). iscrizioni a​ questo link

Per i Suap/Sue della Provincia di Monza e Brianza: mercoledì 4 dicembre 2019​, dalle 9.00 alle 13.00, presso sede camerale di Piazza Cambiaghi 9 (Sala Giunta e Sala Conferenze). Iscrizioni a ​questo link Per i Suap/Sue della Provincia di Milano mercoledì 18 dicembre 2019, dalle 9.00 alle 13.00, presso sede camerale di Via Meravigli 9/b. Iscrizioni a​ questo link

Note: -Il modulo di formazione è quello Base, rivolto ad operatori che si approcciano per la prima volta alla conoscenza dell’applicativo, o che ne possiedano una conoscenza fortemente limitata. Come prenotare L’iscrizione ai singoli eventi dovrà essere effettuata, ​entro il termine indicato per ciascuno di essi​, mediante accesso a questo link​, con successiva selezione della data di proprio interesse ​in base al territorio di appartenenza del Suap​.


Per qualsiasi delucidazione o necessità legate alle prenotazioni è possibile contattare la Segreteria dei Corsi all’indirizzo mail ​suap.cciaa@mi.camcom.it​. ​notare:

GRUPPO DI LAVORO EDILIZIA

Si ricorda che la nostra Camera organizza un Gruppo di lavoro dedicato alle tematiche dell’edilizia, aperto ai funzionari comunali (SUAP/SUE e Uffici Tecnici). Gli incontri bimestrali si terranno presso la sede camerale di Milano, con possibilità di videoconferenza dagli uffici decentrati di Monza e Lodi. I Comuni che desiderino farne parte possono inviare la loro candidatura a: ​suap.cciaa@mi.camcom.it

STATO DI ATTUAZIONE DEL SUE IN REGIONE LOMBARDIA

Pubblichiamo un documento redatto dagli Angeli Anti Burocrazia regionali, inerente lo stato di attuazione in Lombardia degli Sportelli Unici per l’Edilizia. Link al documento

Si riportano gli ultimi aggiornamenti intervenuti nella piattaforma Impresainungiorno: Implementazioni avvenute dal 07/10/2019: -Comunicazione relative alle Case ed Appartamenti per Vacanze (imprenditoriali e non) La piattaforma consente di inserire, per ogni pratica di Comunicazione presentata ai sensi dell’art. 38 della Legge regionale 27/2015, solo i dati di un’unica unità immobiliare adibita a questa particolare tipologia di attività ricettiva non alberghiera, con obbligo di indicarne gli identificativi catastali completi, comprensivi del subalterno. Non è più quindi possibile aggregare una pluralità di unità immobiliari, destinate ad uso CAV, nel contesto di una singola Comunicazione.


Tale modifica è stata apportata allo scopo di consentire il successivo rilascio del Codice Identificativo Regionale (CIR), previsto dalla Legge regionale n. 7/2018, che deve univocamente individuare la singola unità immobiliare. Il CIR, ai sensi della DGR 28/06/2018 n. 280, coincide infatti con il numero di protocollo attribuito dal Comune alla relativa Comunicazione, che il titolare della CAV dovrà riportare all’atto dell’obbligatoria registrazione al portale regionale ​Turismo5​, proprio per completare la procedura di attribuzione del Codice. -Eliminazione denuncia fiscale per vendita alcolici in occasione di Sagre e Fiere L’adempimento della Denuncia ai fini fiscali per la vendita e/o la somministrazione di alcolici, ai sensi dell’art. 29 del D.lgs. 504/1995, è stato eliminato dalla sezione dell’alberatura inerente la somministrazione di alimenti e bevande durante eventi temporanei. La ​Direttiva dell’Agenzia delle Dogane prot. n. ​31411 del 20/09/2019 ha infatti precisato che la Denuncia non è richiesta in occasione di Fiere, Sagre, Mostre o iniziative similari. -Gestione flusso Anagrafe Carburanti per conto del MiSe Nell’ambito della Sezione del portale dedicata ai servizi erogati per conto delle Pubbliche Amministrazioni centrali, è stato creato un accesso che consente all’Impresa interessata di iscriversi all’Anagrafe Nazionale degli Impianti di distribuzione carburante, istituita dall’art. 1, comma 100, della Legge 124/2017, di competenza del Ministero dello Sviluppo Economico ​(link alla pagina)​.

PROCEDURE AUTORIZZATORIE PER IMPIANTI DISTRIBUTORI CARBURANTE VALENZA DEL PARERE FAVOREVOLE REGIONALE IN

Quesito: Nell’ambito della Conferenza di Servizi per l’installazione di un nuovo distributore stradale di carburanti ad uso pubblico, gestita ai sensi dell’articolo 87 della Legge regionale 6/2010, si chiede se il parere favorevole espresso dalla Regione abbia carattere vincolante per il Comune, anche a fronte dell’accertata incompatibilità dell’intervento, da parte di quest’ultimo, rispetto ai propri strumenti di pianificazione territoriale. Risposta:


CONTRASTO CON IL PGT DEL COMUNE

L’insediamento di un nuovo impianto stradale ad uso pubblico per la distribuzione di carburanti è soggetto alla procedura della Conferenza di servizio in modalità semplificata ed asincrona, ai sensi dell’art. 87 della Legge regionale 6/2010 e dell’art. 14 della Legge 241/1990. Alla Conferenza deve essere obbligatoriamente invitata anche la Regione, alla quale compete, ai sensi dell’art. 81 della medesima Legge regionale, l’emissione di un parere, qualificato come vincolante, circa la compatibilità dell’insediamento con i propri strumenti generali di pianificazione e sviluppo della rete distributiva carburanti. La Sentenza del Tar Lombardia -Sezione di Brescia- n. 269 del 25/03/2019, non appellata, ha tuttavia sancito come l’eventuale parere favorevole espresso dalla Regione non sia comunque idoneo a superare il diniego del Comune, qualora tale rigetto risieda nell’incompatibilità dell’insediamento rispetto allo strumento urbanistico comunale. Il Comune è infatti individuato quale Amministrazione competente al rilascio della prescritta autorizzazione ed alla verifica della compatibilità urbanistica, mentre il parere della Regione si esaurisce entro il perimetro di competenza di quest’ultima. La conformità alle disposizioni degli strumenti urbanistici comunali, inoltre, costituisce una delle condizioni a cui è vincolato il rilascio della predetta autorizzazione. Scarica la Sentenza

OMESSO PAGAMENTO DIRITTI DI SEGRETERIA

Quesito: Si chiede se il mancato pagamento dei diritti di segreteria possa incidere sugli effetti della pratica presentata. Risposta: Sul punto si segnala la recente Sentenza del Tar Campania (Sezione di Salerno) numero 1215 del 28/08/2018, in base alla quale l’omesso pagamento dei diritti di segreteria, in rapporto ad una CILA edilizia, integra un vizio regolarizzabile a posteriori su invito


dell’Amministrazione, senza che ciò possa riflettersi sulla legittimazione degli interventi eseguiti ed oggetto di comunicazione. Scarica la Sentenza TERMINI PER L’ESERCIZIO DEL POTERE DI AUTOTUTELA

Quesito: Si chiede se sia legittimo annullare in autotutela un provvedimento amministrativo oltre il termine dei diciotto mesi previsto dall’art. 21-nonies della Legge 241/1990, invocando la circostanza di un’oggettiva falsa rappresentazione dei fatti da parte del privato, pur in assenza di una sentenza penale di condanna, passata in giudicato, per il reato di false dichiarazioni. Risposta: In linea generale occorre far riferimento all’art. 21-nonies della Legge 241/1990, in base al quale: -

è fissato in diciotto mesi il limite temporale entro cui la Pubblica Amministrazione può procedere all’annullamento in autotutela di un proprio provvedimento, previa comparazione tra l’interesse pubblico e l’affidamento nel frattempo ingeneratosi a favore del privato. Il suddetto termine, nel caso di Scia, decorre dalla scadenza della prima fase entro cui può esplicarsi l’azione inibitoria della PA (fissata in sessanta giorni dal ricevimento della segnalazione, ridotti a trenta in ambito edilizio).

-

è ammissibile l’estensione temporale del potere di annullamento in autotutela, anche oltre il predetto termine di diciotto mesi, in caso di provvedimenti amministrativi conseguiti sulla base di false rappresentazioni dei fatti, ovvero di dichiarazioni sostitutive di certificazione e dell'atto di notorieta' false o mendaci, riconducibili a condotte costituenti reato ed ​accertate con sentenza passata in giudicato.

In linea generale, pertanto, occorrerebbe subordinare l’intervento inibitorio in autotutela, qualora esercitato oltre il limite temporale dei diciotto mesi, ad una preventiva pronuncia di condanna in ambito penale, non più appellabile, che investa gli elementi rappresentati o


dichiarati dal privato e sui quali si è fondato il provvedimento ottenuto da quest’ultimo. Una recente Sentenza del Consiglio di Stato (n. 3940 del 27/06/2018), tuttavia, ha stabilito come la predetta condizione, che limiterebbe l’azione repressiva della PA, possa essere superata nel caso in cui l’erronea rappresentazione dei fatti, da cui è conseguito il provvedimento di vantaggio per il privato, sia riconducibile ad una condotta oggettivamente dolosa da parte di quest’ultimo, connotata da cattiva fede, a prescindere dall’esistenza di una condanna penale per il reato di falso, collegata ai profili che hanno determinato la formazione del provvedimento ampliativo. In tale evenienza, pertanto, il presunto affidamento del privato per decorso temporale non è meritevole di tutela. Scarica la Sentenza

FUNZIONE “LISTA PAGAMENTI”

La funzione ​“Lista pagamenti” della piattaforma consente, anche attraverso appositi filtri di ricerca, di visualizzare ed estrarre i pagamenti telematici effettuati a favore del Suap comunale. Clicca ​qui​ ​per una panoramica sull’interfaccia funzione.

Disclaimer: ​i contenuti della presente newsletter, tranne nel caso di rimando a risorse documentali di terze parti, sono redatti in autonomia dalla Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi (di seguito denominata “Camera”). Le interpretazioni giuridiche ed operative desumibili dal presente documento, ove discendenti da un’autonoma elaborazione della Camera, costituiscono pertanto suggerimenti rivolti ai Suap del corrispondente territorio.

V​i siete ​persi i numeri precedenti della nostra newsletter dedicata ai SUAP​? Trovate tutte le notizie e gli approfondimenti nel​ ​mini sito dedicato​. Se non desiderate più ricevere la newsletter scrivere a ​suap.cciaa@mi.camcom.it


Newsletter SUAP numero 39-2019  

Novità normative e procedurali in materia di Sportello Unico

Newsletter SUAP numero 39-2019  

Novità normative e procedurali in materia di Sportello Unico