Page 1


Tramonto sulla Bella dormiente. foto Moscato Manuela


SOMMARIO PERCHÉ ISCRIVERSI AL C.A.I. . . . CRONOLOGIA fondazione CAI e CAI sezione Ivrea . NOTE GENERALI e NORME COMPORTAMENTALI . IMPORTANTE pericolosità della montagna . . INFORMAZIONI GENERALI . . SEGNALI INTERNAZIONALI di SOCCORSO ALPINO . NUMERI TELEFONICI UTILI . . BOLLETTINO NIVOMETEOROLOGICO – METEO . SCUOLE di ALPINISMO e Scialpinismo . . Corso di ARRAMPICATA su GHIACCIO . . Corso di ALPINISMO BASE – A1 . . . Corso di ROCCIA AVANZATO – AR1 . . . BABY AQUILOTTI . . . . ALPINISMO GIOVANILE . . . . NORME ATTIVITÀ ed EVENTI . . . Calendario ATTIVITA’ ed EVENTI . . MARZO . . . . GIUGNO . . . . SETTEMBRE . . . . NOVEMBRE . . . . RUBRICA TELEFONICA . . . . SCONTI convenzionati e OFFERTA 5x1000 . .

pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag pag

3 3 4 4 5 6 7 7 8 10 11 12 14 18 22 26 31 47 62 72 78 79

%

—————— —————— Club Alpino Italiano sezione di Ivrea. Redazione e collaboratori del libretto “Attività sociale 2017” Agnoletto Dino, Albertin Dorina, Albertin Oddone, Di Bari Valter, Elisabetta Sanna. Un ringraziamento ai collaboratori Foto di copertina: 2016 Passaggio verso il bivacco Leonesi (foto Di Bari V.)

Nell’anno 2017 ricorrono: v 154 anni dalla fondazione del CAI v 142 anni dalla fondazione della sezione di IVREA/CANAVESANA v 37 anni dalla fondazione della sottosezione di SPARONE v 17 anni del raggruppamento intersezionale del Canavese e Valli di Lanzo 2


PERCHÉ ISCRIVERSI AL C.A.I. Per motivi ideali, che uniscono tutti gli appassionati della montagna, e per motivi pratici, che interessano tutti coloro che la frequentano, per conoscerla, amarla e imparare a frequentarla, con la prudenza e la sicurezza necessarie. I soci in regola con il tesseramento dell’anno in corso godono infatti di vantaggi significativi tra i quali ricordiamo: Copertura assicurativa in Italia e all’estero per l’intervento di Soccorso alpino, comprese le spese di Elicottero, in ogni caso di infortunio in montagna, compreso l’intervento di recupero sulle piste di sci. Copertura Assicurativa infortuni e responsabilità civile su tutta l’attività sociale. Tariffe agevolate nei Rifugi Alpini del CAI e dei Club Alpini Esteri aderenti all’Unione Internazionale Associazione Alpinistica. Sconti sull’acquisto di libri e pubblicazioni tecniche edite dal CAI. Rivista mensile “Montagne 360”. Le informazioni organizzative sono consultabili sui siti del CAI centrale, regionale, delle singole sezioni e sul notiziario mensile on line “Lo Scarpone”. Possibilità di frequentare i corsi e le attività organizzati dalla Sezione. Diventare soci del CAI però non deve voler dire solo godere dei vantaggi che ne derivano ma significa soprattutto dare sostegno ad una associazione che ha sempre operato a favore della montagna, nei suoi molteplici aspetti culturali e ambientali. Iscriversi al CAI deve essere anche occasione di impegno personale per far conoscere, soprattutto ai giovani, la sua storia fatta di entusiasmo e di volontariato e per coinvolgerli nei suoi principi e nelle sue attività. Il CAI è stato fondato in Torino il 23 Ottobre 1863 per iniziativa di Quintino Sella quale libera associazione nazionale con scopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, la difesa del loro ambiente naturale. Il 15 marzo 1875 nasce ad Ivrea la Sezione Canavesana del CAI. La costituzione viene autorizzata dalla Direzione Centrale assieme alle sezioni di Bologna, Modena, Brescia e Perugia. La nostra sezione è la 26a; a quella data il numero complessivo è di 2650 soci. La sezione Canavesana è sesta in classifica con 120 soci, fra cui Martino Baretti e Luigi Vaccarone. Seguono due periodi di crisi senza attività. La definitiva rinascita avviene nel 1926 con il nome di sezione di Ivrea, la sezione Canavesana continuava l’attività con sede a Chivasso. Prende vita la sottosezione di Cuorgnè ora sezione staccata. Oggi, inclusa la sottosezione dì Sparone ha oltre 1000 soci. 3


NOTE GENERALI e NORME COMPORTAMENTALI Importante: Il programma attività e scuole della sezione di Ivrea si sviluppa

in ambiente di bassa, media ed alta montagna. Quindi chi pratica una qualsiasi modalità: escursionismo, arrampicata, alpinismo, ferrate, sci, ecc. è consapevole che opera in ambiente potenzialmente pericoloso. NORME COMPORTAMENTALI: i partecipanti sono tenuti a seguire le indicazioni dei COORDINATORI di escursione e a collaborare con loro durante lo svolgimento dell’attività, in modo da garantire la sicurezza di tutti i partecipanti; devono rispettare gli orari. I Coordinatori possono non accettare l’iscrizione di coloro che, a loro insindacabile giudizio, non siano ritenuti idonei, o escludere in qualsiasi momento coloro che non rispettano le indicazioni dei responsabili. Gli obblighi e la responsabilità dei Coordinatori di escursione sono unicamente rivolti ai partecipanti regolarmente iscritti. Eventuali comportamenti gravemente scorretti, dopo gli opportuni richiami, possono costringere i coordinatori, in presenza di testimoni, a dichiarare il soggetto fuori dall’attività in esecuzione. INDUMENTI ed EQUIPAGGIAMENTO: è obbligatorio avere l’equipaggiamento idoneo e prescritto. Vedi le norme prescritte nel capitolo Attività ed Eventi. TESSERA CAI: per partecipare alle attività sociali occorre avere e presentare la tessera CAI in corso di validità. La tessera deve essere rinnovata entro il 31 Marzo. Dopo tale data decadono le condizioni di socio e quindi le garanzie assicurative ecc. Tali condizioni si riacquistano al rinnovo della iscrizione. Con l’iscrizione si ha l’assicurazione base; è possibile scegliere facoltativamente il raddoppio dei massimali integrando la quota. N.B.: La tessera deve essere presentata sempre al rinnovo dell’iscrizione. VARIAZIONI: i programmi e gli orari delle varie attività possono subire variazioni per cause di forza maggiore a insindacabile giudizio degli organizzatori. All’iscrizione informarsi che non siano intervenute variazioni di programma. ATTIVITA’ su NEVE: le mete di ogni escursione possono subire variazioni o vengono stabilite in funzione delle condizioni di innevamento o di meteorologia. Mantengono il grado di difficoltà indicato. NUMERO LIMITE ISCRITTI: a insindacabile giudizio dei responsabili possono essere posti limiti al numero di iscritti. DISTANZE: sono calcolate da Ivrea. ISCRIZIONI: per tutte le attività sociali si effettuano nella Sede Sociale il Venerdì precedente la data della escursione, in modo tassativo per i NON SOCI. Le escursioni in PULLMAN, i TREKKING e PERNOTTAMENTI 4


necessitano della iscrizione anticipata, indicata volta per volta e accettata solo con il versamento della quota o della caparra. MEZZI di TRASPORTO: salvo diversa indicazione con auto private dei partecipanti. È cura dei Coordinatori di escursione ripartire i partecipanti tra le auto in modo da ottimizzare i posti. RIMBORSO AUTO: indipendentemente dal numero dei passeggeri ogni auto utilizzata è rimborsata. La quota unitaria di rimborso copre tutti i costi sostenuti (consumi auto + autostrada). PUNTI di RITROVO: presso la sede CAI di Ivrea in via Jervis 8 salvo i casi specificati di volta in volta. ABBANDONO ESCURSIONE: nel caso un iscritto decidesse di abbandonare volontariamente l’attività, viene dichiarato “fuori dalla attività” dal coordinatore responsabile in presenza di testimoni. REVOCA di una attività: nel caso una attività debba avere un numero minimo di partecipanti, se non si raggiunge tale numero può essere revocata.

INFORMAZIONI GENERALI CAI Sezione di IVREA via Jervis nº 8 10015 Ivrea (To) Tel: 0125 45065 IBAN: IT68W0326831650053858461820 Cod Fiscale 84004230011 APERTURA SEDE tutti i Venerdì dalle ore 21 alle ore 22.30 Sito Internet: http://www.caiivrea.it e-mail: caiivrea@libero.it Rifugio GUGLIELMO JERVIS 0124 953140 Rifugio BRUNO PIAZZA 0125 749233 Bivacco CAPANNA IVREA telefonare in sezione Tel/fax: 0125 45065 Per informazioni fare riferimento ai seguenti coordinatori: Presidente della sezione . . . Lenti Giovanni 348 7054116 Alpinismo . . . . . . Raimo Nicola 335 7597328 Sci Alpinismo . . . . . . Turcato Iesse 347 3551182 Sci Fondo Escursionismo . . Franza Giuseppe 339 8095578 Ciaspole . . . . . . . Lenti Giovanni 348 7054116 Baby Aquilotti . . . . . Baggetta Nicola 347 1437206 Alpinismo Giovanile . . . Bordet Ines 333 4547935 Escursionismo . . . . . Albertin Oddone 338 7847071 Escursionismo Senior . . . Fontanelli Barbara 347 0499014 Ciclo Escursionismo . . . Cioffi Vincenzo 331 6040405 Soccorso Alpino Ivrea . . . Bertino Stefano 340 2223680 5


SEGNALI INTERNAZIONALI di SOCCORSO ALPINO CHIAMATA di SOCCORSO -Emettere richiami acustici e/o ottici in numero di: 6 OGNI MINUTO (un segnale ogni 10 secondi). 1 MINUTO di INTERVALLO. 1 MINUTO

SILENZIO 1 MINUTO

1 MINUTO

RISPOSTA di SOCCORSO: Emettere richiami acustici e/o ottici in numero di: 3 OGNI MINUTO (un segnale ogni 20 secondi). 1 MINUTO di INTERVALLO. 1 MINUTO

SILENZIO 1 MINUTO

1 MINUTO

In tutti i casi continuare l’alternanza di segnali ed intervalli fino alla certezza che siano stati ricevuti e localizzati. SEGNALAZIONI USATE con CONTATTO VISIVO e NON ACUSTICO, utili per interventi con l’ELICOTTERO. La posizione a “Y” = YES, in piedi con entrambe le braccia alzate significa segnalazione positiva. SI ABBIAMO BISOGNO DI AIUTO. SI ATTERRATE QUI. La posizione a “N” = NOT, in piedi con un braccio alzato e l’altro abbassato significa segnalazione negativa. NON SERVE SOCCORSO. NON ATTERRATE QUI. Effettuare la richiesta di SOCCORSO e/o ELICOTTERO specificando: Tipo di incidente, ora, località. Se possibile anche la posizione nella mappa, ovvero le coordinate, il datum della mappa o impostato nel GPS. Numero di infortunati. Condizioni meteorologiche. Eventuale presenza di ostacoli al volo dell’elicottero. N.B. Sgomberare l’area atterraggio elicottero da oggetti e cose che possono volare anche se pesanti, allontanare le persone non coinvolte nel soccorso. 6


NUMERI TELEFONICI di EMERGENZA e SOCCORSO

EMERGENZA SANITARIA e SOCCORSO . . . . 118 Se il 118 NON è raggiungibile provare anche con . . 112 SERVIZIO ANTINCENDIO . . . . . . . 1515 VIGILI DEL FUOCO . . . . . . . . 115

Numeri di emergenza sanitaria: in caso di emergenza in montagna, l’operatore reindirizza verso il Soccorso Alpino locale. FRANCIA . . . . . . . . . 15 oppure 112 SVIZZERA . . . . . . . . . 144 oppure 1414 AUSTRIA . . . . . . 140 oppure 144 oppure 112 SLOVENIA . . . . . . . . . . . 112 GERMANIA . . . . . . . . . . . 112 SPAGNA . . . . . . . . . 112 oppure 062 BOLLETTINO NIVOMETEOROLOGICO METEO Alpi italiane: . . . . . . . Piemonte: . . . . . . . Valle d’Aosta: . . . . . . . Svizzera (da Ginevra in italiano): . Chamonix (da Ginevra in francese): Previsioni del tempo: . . . . Condizioni innevamento: . . . .

. . . . . . .

. . . . . . .

. . . . . . .

. . . . . . .

0461 230030 011 3185555 0165 776300 0041 91 162 0041 227178206 www.nimbus.it www.aineva.it

SI ABBIA CURA di SPORCARE . . .

RACCOMANDAZIONE:

NON

Non bisogna dimenticare che quando si è ospiti nell’auto di un altro socio occorre rispetto: quindi abbiate cura di deporre gli scarponi in una sacca per non sporcare l’auto dell’ospite e stessa cura anche per gli indumenti ecc. nel caso fossero sporchi. GRAZIE ——————

%

——————

Prepara scrupolosamente ogni gita e scegli bene l’itinerario da percorrere prima di intraprenderla. Ama la montagna seriamente e con convinzione non solo a parole. Amala con i fatti e con il tuo esempio concreto. 7


SCUOLA di ALPINISMO e SCIALPINISMO Con l’impegno di sempre, la Scuola di Alpinismo e di Sci-Alpinismo “L.Beltrame” del CAI d’Ivrea vi propone un nutrito programma di Corsi. REGOLAMENTO Sono ammessi ai corsi allievi di età superiore ai 16 anni compiuti nell’anno in corso. Per i minori di anni 18 occorre l’autorizzazione di un genitore o del tutore. All’iscrizione è richiesta: tessera CAI valida per l’anno in corso con il bollino presente sulla stessa. La frequentazione alle lezioni teoriche è obbligatoria. La meta delle uscite potrà essere modificata qualora le condizioni ambientali lo richiedano. In caso di maltempo potrà essere effettuata, a discrezione della Direzione, una uscita di recupero. L’ammissione ai corsi è subordinata al giudizio insindacabile della Direzione della Scuola, che adotterà ogni precauzione dettata dalla tecnica e dall’esperienza. Saranno esclusi dai corsi gli allievi che non si atterranno alle disposizioni impartite dagli istruttori durante le uscite pratiche. Le quote di iscrizione, salvo indicazioni particolari, danno diritto all’assistenza degli istruttori, alle dispense, all’assicurazione contro gli infortuni ed all’uso del materiale in dotazione alla Scuola. Le lezioni teoriche sono aperte a tutti i soci sia gli iscritti al corso che i soci sezionali, concordando la presenza con i docenti. Attenzione: tutti i soci che intendono partecipare all’ attività della scuola devono necessariamente sottoscrivere l’assicurazione infortuni di tipo B” all’atto del rinnovo. L’iscrizione deve essere valida per l’anno in corso. Consiglio: meglio aspettare la lezione sugli equipaggiamenti e attrezzature che permettono di effettuare acquisti più oculati degli stessi. Meglio non fare acquisti prima. ♦——————————♦——————————♦ ORGANICO SCUOLA ALPINISMO Direttore: Conta Fulvio INA 348 6909056 fulvio.conta@honestamp.it Segreteria: Raimo Nicola AIA 335 7597328 ng.raimo@gmail.com Istruttori: Bedin Luca (AIA) Bedin Luigi (AIA) Benedetto Pier Luca (AIA) China Bina Bruno (INSA) Comotto Paolo (ASPA) Conrero Marta (ASPA) 8

SCUOLA di ALPINISMO e SCIALPINISMO


Conta Fulvio (INA) Demarchi Giovanni (AIA) Ferrero Giampiero (ASPA) Gentile Paolo (AIAL) Lissolo Frederick (ASPA) Meriggi Riccardo (IA) Pitti Claudio (AIA) Raimo Nicola (AIA) Riva Marco (AIA) Stella Mario (IA) Trucchi Massimiliano (AIA) Legenda:

AIA = Aiuto Istruttore Alpinismo AIAL= Aiuto Istrutt. Arrampicata libera AISA= Aiuto Istruttore Sci Alpinismo ASPA= Aspirante Aiuto Istruttore

Conta Giulio (IA) Faletto Enrico (IA) Gentile Mattia (AIA) Lana Giuseppe (INA) Massa Alessandro (IA) Morgando Vigna Liliana (AIAL) Raguso Gianni (IA) Ramella Valentina (ASPA) Rosina Alex (ASPA) Trompetto Giampiero (INSA) Turcato Iesse (AISA) INAL= Istruttore Naz. Arrampicata Libera INSA= Istruttore Naz. Sci Alpinismo IA=Istruttore Alpinismo INA=Istruttore NazionaleAlpinismo

♦——————————♦——————————♦

Nel settore “CALENDARIO” vi sono le seguenti Alpinistiche: 1)  Sabato 24 e Domenica 25 Giugno. Rifugio Vittorio Sella 2584 m e Grand Sertz 3552 m. pag. 50 2)  Sabato 22 e Domenica 23 Luglio. Capanna Gnifetti 3647 m, Punta Parrot 4436 m e Ludwigshöhe 4311 m pag. 57 3)  Sabato 26 e Domenica 27 Agosto. Bivacco Regondi 2599 m e Mont Gelè 3519 m. pag. 62

SCUOLA di ALPINISMO e SCIALPINISMO

9


24° Corso di ARRAMPICATA su GHIACCIO Il corso introduce alla tecnica di arrampicata in piolet traction sulle cascate di ghiaccio. Non sono indispensabili precedenti esperienze alpinistiche, anche se una certa familiarità con l’ambiente di montagna invernale aiuta a fruire del corso con maggior divertimento. Alcune uscite richiedono una “gita” di avvicinamento che aiuta a capire il contesto e la peculiarità dell’arrampicata su ghiaccio. Direttore: Conta Fulvio 348 6909056 fulvio.conta@honestamp.it Segreteria: Conta Giulio 329 7207019 giulio.conta@libero.it Numero: massimo di partecipanti 8. Quota: di partecipazione 150 €. Per i nati dopo il 1° Gennaio 1992 120 €. Il costo comprende: i materiali comuni e l’assistenza degli istruttori; non comprende i viaggi, che avverranno con auto private, ed i pernottamenti. Le Lezioni Teoriche si tengono il Mercoledì sera e comunque sempre alle ore­  21 in sede, salvo diversa indicazione. PROGRAMMA Ven 13 Gennaio Iscrizioni: presso la sede C.A.I. Via Jervis 8 dalle ore 21 alle ore 22:30 Merc 18 Gennaio Presentazione corso, equipaggiamenti e attrezzature. Dom 22 Gennaio Uscita pratica in ambiente. Merc 25 Gennaio Catena di assicurazione Dom 29 Gennaio Uscita pratica in ambiente. Merc 8 Febbraio ARTVA, Nivologia e preparazione di una gita. Dom 12 Febbraio Uscita pratica in ambiente. Merc 15 Febbraio Orientamento e topografia . Sab 18 Febbraio 2 giorni. Dom 19 Febbraio Uscita pratica in ambiente. ♦——————————♦——————————♦

10

SCUOLA di ALPINISMO e SCIALPINISMO


63° Corso di ALPINISMO BASE – A1 In collaborazione con la scuola Valle Orco. Il corso A1 è un corso di livello base rivolto a principianti, ossia a tutti coloro che per la prima volta affrontano la montagna per praticare attività alpinistica. I partecipanti quindi non hanno in genere esperienza alpinistica di montagna né estiva né invernale e possono provenire dall’escursionismo. Il corso prevede l’insegnamento, attraverso lezioni sia teoriche che pratiche ed uscite sul terreno, delle nozioni e tecniche fondamentali per poter svolgere con ragionevole sicurezza le seguenti attività: arrampicata su roccia di II e III con eventuali passaggi di IV grado UIAA, progressione lungo vie ferrate con difficoltà massima D, frequentazione di pendii ripidi innevati, attraversamento di ghiacciai oppure di tratti su neve compatta, salite in alta montagna lungo vie normali di roccia e terreno misto con difficoltà medio/basse, realizzazione di semplici manovre di autosoccorso. Considerato il livello propedeutico del corso, non viene prevista l’attività da primo di cordata da parte dell’allievo. Direttore: Conta Giulio 329 7207019 giulio.conta@libero.it Segreteria: Vironda Barbara 333 4567902 barbara@nonsolowine.com Numero: massimo di partecipanti 16. Quota: di partecipazione 150 €. Per i nati dopo il 1° Gennaio 1992 120 €. Il costo comprende: i materiali comuni e l’assistenza degli istruttori; non comprende i viaggi, che avverranno con auto private, ed i pernottamenti. Le Lezioni Teoriche si tengono il Mercoledì sera e comunque sempre alle ore­  21 in sede, salvo diversa indicazione. PROGRAMMA Ven 19 Maggio Iscrizioni: presso la sede C.A.I. Via Jervis 8 dalle ore  21 alle ore 22:30 Merc 24 Maggio Chiusura iscrizioni, presentazione corso, equipaggiamenti e attrezzature. Dom 28 Maggio Uscita pratica. Dom 4 Giugno Uscita pratica in ambiente. Merc 14 Giugno Cartografia e Orientamento. Dom 18 Giugno Uscita pratica in ambiente. Merc 28 Giugno Neve e Autosoccorso. Sab 1 Luglio 2 giorni. Dom 2 Luglio Uscita pratica in ambiente. Merc 12 Luglio Storia dell’Alpinismo; relatore Perona. Dom 16 Luglio Uscita pratica in ambiente. Merc 30 Agosto Catena di Sicurezza. Sab 2 Settembre 2 giorni. Dom 3 Settembre Uscita pratica in ambiente. ♦——————————♦——————————♦ SCUOLA di ALPINISMO e SCIALPINISMO

11


32° Corso di ROCCIA AVANZATO – AR1 Il corso AR1 è un corso di arrampicata su Roccia rivolto preferibilmente, anche se non esclusivamente, a persone già in possesso di un minimo di esperienza alpinistica, simile a quella impartita in un corso base di Alpinismo (A1), un corso di alpinismo su neve e ghiaccio (AG1) o di Arrampicata Libera (AL1). Il corso prevede l’insegnamento, attraverso lezioni sia teoriche che pratiche ed uscite su terreno, delle nozioni fondamentali per potere affrontare in ragionevole sicurezza arrampicate sui vari tipi di roccia. Direttore: Alessandro Massa 328 6620308 alemassa82@libero.it Segreteria: Morgando Vigna Liliana 348 7849443 lmorgandovigna@gmail.com Numero: massimo di partecipanti 10. Quota: di partecipazione 150 €. Per i nati dopo il 1° Gennaio 1992 120 €. Il costo comprende: i materiali comuni e l’assistenza degli istruttori; non comprende i viaggi, che avverranno con auto private, ed i pernottamenti. Le Lezioni Teoriche si tengono il Giovedì sera e comunque sempre alle ore­  21 in sede, salvo diversa indicazione. PROGRAMMA Ven 8 Settembre Iscrizioni: (vedi anche rigo sotto). Ven 15 Settembre Iscrizioni: presso la sede C.A.I. Via Jervis 8 dalle ore 21 alle ore 22:30 Merc 20 Settembre Presentazione corso, equipaggiamenti e attrezzature. Sab 23 Settembre Uscita - Nodi e Manovre di Corda e verifica allievi. Sab 30 Settembre Uscita - Nodi e Manovre di Corda e Auto-Soccorso. Dom 1 Ottobre Uscita pratica in ambiente Merc 4 Ottobre Nodi e Manovre di Corda. Dom 8 Ottobre Uscita pratica in ambiente. Merc 11 Ottobre Lezione alimentazione, preparazione fisica ed allenamento. Dom 15 Ottobre Uscita pratica in ambiente. Merc 18 Ottobre Lezione Teorica. Sab 21 Ottobre 2 giorni. Dom 22 Ottobre Uscita pratica in ambiente. Merc 25 Ottobre Scelta e preparazione di una salita su Roccia. Valutazio ne difficoltà, cartografia e orientamento. Equipaggia- mento e materiali. Dom 29 Ottobre Eventuale recupero - Uscita pratica in ambiente. —————— 12

%

——————

SCUOLA di ALPINISMO e SCIALPINISMO


13


6° ANNO di BABY AQUILOTTI

Ritorna anche per quest’anno l’attività rivolta ai più piccoli. Il programma si articola, nel corso di tutto l’anno, in una serie di eventi tematici che affrontano i vari aspetti dell’andare in montagna e della vita all’aria aperta, con particolare attenzione alla componente ludica ed al rapporto tra genitori e figli. Regolamento: I bambini partecipanti devono essere regolarmente iscritti al CAI per l’anno in corso, al fine di fruire della copertura assicurativa, ed accompagnati da un genitore durante l’attività. I genitori accompagnatori possono scegliere se iscriversi al CAI, scelta consigliata, o se in alternativa attivare l’assicurazione giornaliera per il singolo evento. Informazioni: babyaquilotti.ivrea@gmail.com Accompagnatori: Baggetta Nicola Nolfo Ludovico Bizzotto Maurizio Gambella Alberto Gera Luca Marinone Andrea Trubert Olivier

347 1437206 ASE 345 1669690 ASAG 335 7291300 366 6340678 347 5027411 347 2112187 348 6629725

Cardillo Luigi 339 1840536 ASE Tonso Nicola 335 1384299 AISA Brunetti Andrea 347 2270078 Garda Bruno 349 3783947 Lucca Barbero Aldo 348 8154157 Sereno Garino Massimo 348 4570023 Valcauda Guido 329 0283949

Legenda: AAG = Accompagnatore Alpinismo Giovanile AISA = Accompagnatore Istruttore Sci Alpinismo ASE = Accompagnatore Sezionale Escursionismo

14

BABY AQUILOTTI


Sabato 21 Gennaio

Presentazione attività BABY AQUILOTTI Tutto lo staff dei coordinatori sede CAI via Jervis 8, Ivrea, ore  15 Presentazione attività Proiezione video e fotografie dell’attività precedente Merenda per tutti Raccolta adesioni e tesseramento per anno nuovo ♦——————————♦——————————♦ Domenica 5 Febbraio

Escursione Invernale 1° Evento

La NEVE coordinatori: Tonso Nicola Cardillo Luigi Trubert Olivier Riproviamo per la terza volta la salita all’Alpe Cavanna per iniziare i nostri Baby Aquilotti alla montagna d’inverno. E’ possibile partecipare con ciaspole, slittini, bob... partenza da Ivrea ore 9 iscrizioni Venerdì 3 Febbraio in sede o via mail. ♦——————————♦——————————♦ Sabato 18 e Domenica 19 Marzo

Escursione Invernale 2° Evento

Week-End IL GRAN PARADISO d’inverno coordinatori: Tonso Nicola Gambella Alberto Sereno Garino Massimo Week-end nel cuore del Parco del Gran Paradiso, con pernottamento in rifugio o albergo a seconda dell’innevamento e della destinazione prescelta. Da percorrere con ciaspole, bob e slittini partenza da Ivrea Sabato ore 9 iscrizioni Venerdì 3 Marzo in sede o via mail ♦——————————♦——————————♦ Domenica 9 Aprile

Ciclo Escursione 3° Evento

LA BICI coordinatori: Baggetta Nicola Lucca Barbero Aldo Sereno Garino Massimo Veloce sgambata al lago di Viverone in giornata per testare la forma in vista dell’uscita successiva. Partenza da Ivrea ore 10 Iscrizioni Venerdì 7 Aprile in sede o via mail ♦——————————♦——————————♦ BABY AQUILOTTI

15


da Sabato 29 Aprile a Lunedì 1 Maggio Ciclo Escursione 4° Evento

LA CICLOPISTA DEL MINCIO coordinatori: Baggetta Nicola Lucca Barbero Aldo Gambella Alberto Per quest’anno organizziamo un vero e proprio viaggio su due ruote! Partiremo in bici da Peschiera sul Garda per raggiungere Mantova e non solo… partenza da Ivrea sabato ore 7 iscrizioni Venerdì 14 Aprile in sede o via mail ♦——————————♦——————————♦ Domenica 11 Giugno

Escursione 5° Evento

PARCO DEL MOMT AVIC coordinatori: Nolfo Ludovico Brunetti Andrea Sereno Garino Massimo Percorreremo i sentieri del Parco del Mont Avic nei dintorni del Rifugio Barbustel alla ricerca dei laghi Bianco, Nero e …. partenza da Ivrea ore 9 iscrizioni Venerdì 9 Giugno in sede o via mail ♦——————————♦——————————♦ Sabato 1 e Domenica 2 Luglio

Escursione 6° Evento

Il CAMPEGGIO dei PAPA’ coordinatori: Baggetta Nicola Garda Bruno Gambella Alberto Torna il Camping dei Papà, 7a edizione, mitico fine settimana in tenda padri figli al Camping Nosy, di Settimo Vittone, per un’emozionante notte in tenda con escursione alle falde del Mombarone. partenza da Ivrea Sabato ore 14:30 iscrizioni Venerdì 16 Giugno in sede o via mail ♦——————————♦——————————♦ Domenica 10 Settembre

Escursione 7° Evento

IL GRAN PARADISO d’estate coordinatori: Tonso Nicola Gera Luca Garda Bruno Percorreremo i sentieri del Gran Paradiso per raggiungere il “nostro” rifugio al Pian del Nel per una polentata conviviale. partenza da Ivrea ore 9 iscrizioni Venerdì 1 Settembre in sede o via mail ♦——————————♦——————————♦ 16

BABY AQUILOTTI


Domenica 8 Ottobre

Escursione

8° Evento

LA CONCA DI OROPA coordinatori: Nolfo Ludovico Valcauda Guido Brunetti Andrea Passeggiata autunnale nella conca di Oropa con sorpresa finale per i nostri aquilotti. partenza da Ivrea ore 9 iscrizioni Venerdì 6 Ottobre in sede o via mail ♦——————————♦——————————♦ Domenica 12 Novembre

Escursione 9° Evento

Il BOSCO le CASTAGNE e la CASTAGNATA coordinatori: Cardillo Luigi Marinone Andrea Bizzotto Maurizio Breve escursione nei boschi della valle Orco alla ricerca di funghi e castagne. Poi partecipazione alla castagnata della sottosezione di Sparone. partenza da Ivrea ore 9. iscrizioni Venerdì 10 Novembre in sede o via mail

——————

%

——————

Archivio Baby Aquilotti 2016 foto Baggetta Nicola

BABY AQUILOTTI

17


29*

ANNO di Alpinismo giovanile Partecipare alle attività dell’Alpinismo Giovanile è imparare ad “andare in montagna”, una pratica salutare a contatto con la natura adatta ad ogni età ed a ogni aspirazione: dalle semplici passeggiate fino alle cime più ambite. I ragazzi e le ragazze da 8 a 18 anni incontrano una montagna a loro misura.

CORSO DI AVVICINAMENTO alla MONTAGNA Responsabili: AAG Pasquino Roberto 349 2862452 AAG Bordet Ines 0125 711540 333 4547935 Organico Accompagnatori: Iesse Turcato, Flora Mozzo, Renzo Ruggia, Pietro Tonino, Ludovico Nolfo. •Iscrizioni: Sabato 15 Aprile ore 16:00 presso sede CAI Via Jervis 8. Documenti necessari: tessera CAI con bollino 2017, fotocopia del certificato medico di idoneità allo svolgimento di attività non agonistica, una foto tessera per la scheda personale. •Quota di iscrizione € 70 Domenica 7 Maggio

Torre Daniele – Chiaverina –Torre Daniele Dislivello 782 m Partenza dal parco giochi di Torre Daniele per Cesnola, visita all’azienda agricola Nicoletta, lavorazione del latte, salita al Castello di Cesnola per poi proseguire sulla bella mulattiera per Sengie Chiaverina. Una volta visitato il borgo di Airale, discesi al ponte sul Chiussuma si ritorna a Torre Daniele chiudendo il percorso ad anello. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 14 Maggio

Giornata dedicata all’arrampicata sportiva in palestra di roccia Il programma della giornata verrà successivamente definito in base alle condizioni del tempo. ♦——————————♦——————————♦ 18

Alpinismo giovanile


Domenica 21 Maggio

Da Chardonney a Dondena attraverso la “Scaletta” Dislivello 645 m Spettacolare mulattiera che costeggia il torrente Ayasse fino a superarlo sul ponte di Ravire. Oltrepassata quindi una zona rimboschita di larici che si apre a prati e resti di antichi terrazzamenti, arriveremo in breve tempo a Dondena ed al suo magnifico pianoro. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 28 Maggio

Le 14 gallerie del Ru Courtod dal col de Joux Dislivello 200 m Il Ru Courtod nasce a 2150 metri di quota alle pendici del massiccio del Monte Rosa. Le sue acque scorrono per quasi 25 km lungo la destra orografica della Val d’Ayas attraverso pascoli, boschi di conifere ed antichi villaggi, percorso molto spesso scavato nella roccia lungo le pendici scoscese della montagna. Attraverseremo le 14 gallerie che il Ru incontra lungo il suo percorso, muniti di torce. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 4 Giugno

Da Staffal alle sorgenti del Lys Dislivello 564 m Dal termine della carrozzabile in loc. Staffal, frazione in comune di Gressoney La Trinité, si risale la valle sulla sinistra orografica del sentiero con segnavia n 7. La salita prosegue lungo il crinale della morena sino ad un tratto più ripido superato il quale si attraversa, continuando a sinistra, sino a raggiungere le sorgenti del Lys. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 11 Giugno

Becca D’Aver e Cima Longhéde da Torgnon Dislivello 880 m Gita molto piacevole, non impegnativa, lungo bellissimi sentieri che attraversano splendidi boschi di larici dai mille colori e profumi. In primavera solitamente si cammina su un tappeto di fiori. Dalle due cime si gode di un ampio panorama su Aosta e la valle centrale. ♦——————————♦——————————♦

Alpinismo giovanile

19


da Domenica 20 Agosto a Sabato 26 Agosto

Soggiorno Estivo a S. Jacques- Pian di Verra Il Pian di Verra Inferiore è un lungo ed ampio pianoro, posto ai piedi degli imponenti ghiacciai del Monte Rosa, ad un’altitudine di 2050 m. É percorso dal torrente di Verraz, proveniente in parte dal Lago Blu 2220 m ed in parte da sorgenti d’alta quota. Descrivere a parole la sensazione di immersione nella natura e l’impressione di poter toccare con mano l’imponente massiccio del Monte Rosa è francamente difficile, se non impossibile. Neppure le fotografie possono rendere completamente l’esperienza unica di trovarsi in uno dei luoghi più belli di tutto l’arco alpino. Ogni giorno partiremo per una meta diversa durante la quale sarà possibile osservare la flora tipica degli alti pascoli alpini e la fauna che vive in montagna. Alla sera si potranno organizzare giochi di società e si programmerà la giornata successiva. Un’esperienza di vita insieme, per imparare a gestire il proprio spazio e tempo nel rispetto di regole comuni di convivenza. Responsabili: AAG Bordet Ines 0125 711540 333 4547935 AAG Pasquino Roberto 349 2862452 Iscrizioni: Sabato 10 Giugno ore 16 presso la sede CAI Via Jervis 8. Documenti necessari: tessera CAI con bollino 2017, fotocopia del certificato medico di idoneità allo svolgimento di attività non agonistica, una foto tessera. Quota di partecipazione € 180 Numero massimo di iscritti 30 ♦——————————♦——————————♦ Domenica 17 Settembre

Monte Zerbion 2722 m da Barmasc Dislivello 825 m Dapprima si segue una sterrata che attraversa una pineta, poi un sentiero, segnavia 105, conduce per radi boschi e ampie zone aperte con una magnifica vista sul massiccio del Rosa alla base del canale più ripido che sale al col Portola. Gli ultimi ripidi metri di sentiero, in parte scavati nella roccia, conducono al colle 2410 m che si affaccia sul dolce declivio che scende a Valtournenche. A questo punto si imbocca l’evidente sentiero che percorre la dorsale settentrionale dello Zerbion ♦——————————♦——————————♦

Proteggersi dai raggi UV solari, usando creme idonee e cappelli, non esagerare nell’ esposizione . Usare idonei occhiali da sole. 20

Alpinismo giovanile


ATTIVITA’ con le SCUOLE primarie Prosegue l’attività con le scuole primarie dell’ eporediese, accompagnate dall’AAG Giachetto Luigi, ASE Albertin Oddone e Zamboni Albertina, in gite giornaliere alla scoperta delle bellezze del nostro territorio. Le gite spaziano da Carema a Pavone e prevedono tutte l’utilizzo dei mezzi pubblici per raggiungere le località di partenza. Le escursioni sono commisurate all’età delle/dei bambine/i con un massimo di 550 m di dislivello. La partecipazione, dell’anno passato, è stata buona con circa 250 bambine/i coinvolte/i dalla Prima alla Quinta classe. Per questa attività il CAI ha stipulato un’apposita convenzione con l’ Autorità scolastica (MIUR) con lo scopo di favorire la conoscenza diretta del territorio montano e del suo patrimonio ambientale e naturalistico attraverso progetti didattici modulati per le Scuole di ogni ordine e grado. Per informazioni Giachetto Luigi 340 3856563

——————

%

—————— Alpinismo Giovanile 2016 foto Ruggia Renzo

Alpinismo giovanile

21


NORME per ATTIVITA’ ed EVENTI CIASPOLE-ESCURSIONISMO su NEVE SCI-ALPINISMO e SCI-FONDO-ESCURSIONISMO Equipaggiamento: abbigliamento invernale adatto alla stagione; indispensabili ghette, bastoncini da sci per ciaspole e sci-alpinismo o da raspa per sci-fondo-escursionismo, ciaspole da neve, sci da alpinismo o sci laminati da fondoescursionismo, scarponi invernali per le ciaspole, da sci alpinismo o da fondo escursionismo, pelli in tessilfoca per sci-alpinismo e sci-fondo-escursionismo, guanti, occhiali da sole, obbligatori ARTVA, PALA e SONDA. Per le notturne necessita la pila frontale. Ciaspole da neve del CAI: disponibili in numero limitato gratis e prenotabili al momento dell’ iscrizione. Affitto del kit di autosoccorso: ARTVA, Pala e Sonda € 5 prenotabili al momento dell’iscrizione, disponibili in numero limitato. Iscrizioni: per le uscite di 1 giorno, il Venerdì precedente la data della escursione ore 21 presso la sede del CAI via Jervis 8 Ivrea o al tel. 0125 45065. Per le uscite di più giorni si seguono le specifiche indicazioni riportate sulla presentazione delle attività. Tutti sono invitati a partecipare agli eventi sulle valanghe e alle esercitazioni sull’ uso dell’ ARTVA, AUTOSOCCORSO, ALIMENTAZIONE ● CIASPOLE - CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTÀ: MR = Medi racchettari MRA = Medi racchettari alpinisti BR = Bravi racchettari BRA = Bravi racchettari alpinisti OR = Ottimi racchettari ORA= Ottimi racchettari alpinisti La lettera A finale indica la presenza lungo il percorso di difficoltà di carattere alpinistico che talvolta richiedono materiale adeguato per essere affrontati. ● SCIALPINISMO - CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTÀ: Le difficoltà vengono indicate attraverso la scala di Blachére. Essa valuta nel suo insieme l’itinerario con riferimento alla capacità tecnica dello sciatore. Tutti i gradi di difficoltà sono riferiti a buone condizioni di neve. MS = itinerario per sciatore medio (che padroneggia pendii aperti con pendenza moderata). BS = itinerario per buon sciatore (che è in grado di curvare e di arrestarsi in breve spazio e nel punto voluto, su pendii inclinati fino a circa 30 gradi anche in condizioni di neve difficili). OS = itinerario per ottimo sciatore (che ha un’ottima padronanza dello sci anche su terreno molto ripido con tratti esposti e passaggi obbligati). 22

NORME


L’aggiunta della lettera A vicino ai gradi di difficoltà scialpinistici (MSA – BSA – OSA) indica che l’itinerario presenta anche difficoltà alpinistiche e pertanto è necessario l’impiego di una adeguata attrezzatura della quale bisognerà avere la relativa conoscenza d’uso. ● SCI FONDO ESCURSIONIS. - CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTÀ: Disciplina a metà tra lo sci di fondo e lo sci alpinismo. BLU= Facile ROSSO = Medio GIALLO = Difficile

ESCURSIONISMO e TREKKING ESCURSIONI INTERSEZIONALI organizzate con le sedi CAI del Canavese e valli di Lanzo. (Ala di Stura, Caselle, Chivasso, Ciriè, Cuorgnè, Forno, Ivrea, Lanzo, Leinì, Rivarolo, Venaria, Volpiano). ESCURSIONI SENIOR tutte le settimane vengono organizzate delle escursioni estive e invernali in ambiente innevato. INDUMENTI ed EQUIPAGGIAMENTO: è obbligatorio avere l’equipaggiamento idoneo: scarponi da montagna adatti alla stagione in cui si fa l’escursione, leggeri o pesanti. Consigliati i bastoncini regolabili. Indumenti in grado di affrontare sia il caldo che il freddo, il vento e la pioggia. Zaino, paracqua e Kit sanitario. Ghette se minaccia pioggia, quando possono esserci piccoli attraversamenti di neve a inizio e fine stagione, quando vi è passaggio tra erbe alte e bagnate. Occhiali da sole e creme solari. Le bevande non debbono mai scarseggiare. Normalmente pranzo al sacco. ● CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTÀ: T = Turistico: itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri, con percorsi ben evidenti che non pongono incertezze. E = Escursionistico: itinerari che si svolgono quasi sempre su sentieri oppure su tracce di passaggio in terreno vario, di solito con segnalazioni. Richiedono una certa esperienza e allenamento alla camminata. EE = Escursionisti Esperti: si tratta di itinerari generalmente segnalati ma che implicano una capacità di muoversi su terreni particolari. Necessitano di esperienza di montagna in generale, passo sicuro, assenza di vertigini e buona conoscenza dell’ambiente alpino. EEA = Escursionisti Esperti con Attrezzatura: per percorsi attrezzati, che richiedono dispositivi di autoassicurazione.

Sappi rinunciare: Non è mai una vergogna e potrai riprovare. Le montagne sono sempre là che ti aspettano. NORME

23


ATTIVITA’ di ALPINISMO e FERRATE

Attività rivolta a chi voglia avvicinarsi al mondo dell’Alta Montagna. Si acquisiscono e si praticano i concetti basilari per le manovre di corda e le tecniche di progressione sia su Roccia che su Neve/Ghiaccio. Necessita allenamento fisico, si raggiungono in sicurezza mete in ambienti maestosi di alta quota. Equipaggiamento Alpinismo: attrezzatura da alta montagna, casco, piccozza, ramponi, imbrago, 2 moschettoni a ghiera, 2 cordini da 7 mm di cui uno da 2 m e uno da 3,5 m, lampada frontale, salvo diversamente specificato. Equipaggiamento Ferrate: attrezzatura individuale, casco, imbrago, set da ferrata omologato, guanti, eventuale longe supplementare per soste. nb. La sezione mette a disposizione, per chi ne fosse sprovvisto, no  4 set da ferrata omologati, € 10. Indumenti e scarpe adatti alla tecnica praticata su roccia, ghiaccio o alta quota, occhiali da sole, creme solari. ● CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTÀ: Segnalano la difficoltà globale del percorso. E’ una valutazione complessiva, sia del livello tecnico che dell’impegno globale, anche psichico, richiesto da una ascensione. Influisce su questa valutazione l’asprezza della montagna, l’isolamento, la variabilità di condizioni del terreno (se misto), la qualità della roccia, le inclinazioni dei pendii di neve/ghiaccio, la difficoltà di una ritirata, ecc. Di solito si considerano le condizioni mediamente buone, non ottime, della montagna. F = Facile TD = Molto Difficile PD = Poco Difficile ED = Estremamente Difficile AD = Abbastanza Difficile EX = Eccezionalmente Difficile D = Difficile Una ulteriore suddivisione è data dal segno (+), che indica tendenza al grado superiore, e dal segno (-), che indica tendenza al grado inferiore.

CICLO ESCURSIONISMO ● CLASSIFICAZIONE DIFFICOLTÀ: TC = Turistico percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile. MC = Cicloescursionisti di media capacità tecnica. Percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare, tratturi, carrarecce o su sentieri con fondo compatto e scorrevole. BC = Cicloescursionisti di buone capacità tecniche. Percorso su sterrate molto sconnesse o su mulattiere e sentieri dal fondo piuttosto sconnesso ma abbastanza scorrevole oppure compatto ma irregolare, con qualche ostacolo naturale, per esempio gradini di roccia o radici. OC = Cicloescursionisti di ottime capacità tecniche. Vedi sopra ma su sentieri dal fondo molto sconnesso e/o molto irregolare, con presenza significativa di ostacoli. —————— 24

%

NORME

——————


25


Calendario ATTIVITA’ ed EVENTI ESCURSIONI SENIOR “i MERCOLEDI’ FLESSIBILI” Tutte le settimane vengono organizzate: escursioni Estive ed Invernali in ambiente innevato con le ciaspole. Si organizzano anche Trekking di più giorni. Gli interessati comunichino il proprio indirizzo di e-mail dando anche il numero telefonico contattando la responsabile attività Fontanelli Barbara e-mail: fontanelli.b@gmail.com tel 347 0499014 ♦——————————♦——————————♦

ULTERIORI ATTIVITA’ di SCIALPINISMO & CICLOESCURSIONE E’ possibile partecipare a uscite di queste attività fatte oltre il programma. Esse verranno stabilite e presentate sul sito della sezione. Gli interessati comunichino il proprio indirizzo di e-mail dando anche il numero telefonico contattando Sci alpinismo Turcato Iesse 347 3551182 turcato.iesse@alice.it Volpato Giovanni 340 8513633 giovanni.volpato@tin.it Cicloescursione Cioffi Vincenzo 331 6040405 omega2008@alice.it Volpato Giovanni 340 8513633 giovanni.volpato@tin.it riceveranno direttamente queste proposte di attività. N.B.: Lo scialpinismo procederà, come la scorsa stagione, in collaborazione con i soci della sezione CAI di Chivasso. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 6 Gennaio

Ciaspole

Festa delle BEFANE a S BernardO di Canischio 1450 m e a Canischio Collaborazione sezioni di Cuorgnè, Ivrea, Rivarolo Questa manifestazione è ormai tradizione per le sezioni dell’alto Canavese, quest’anno si unisce anche la sezione di Ivrea. da Canischio 700 m circa Val Gallenca Km 40 dislivello 750 m tempo salita 2:30 ore difficoltà MR partenza da Ivrea ore 7:45 ritrovo gruppi ore 9 partenza per il rientro ore 17 iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Festeggiamo la Befana con gli amici di Canischio nel locale adibito a rifugio 26

GENNAIO


posto a fianco della cappella di S. Bernardo di Canischio, la cappella è anche detta S Bernardo di Mares. Alle ore 16, a Canischio paese, concerto della corale di Cuorgnè. Gradito il travestimento da befana delle partecipanti. ♦——————————♦——————————♦ Martedì 10 Gennaio

Chiusura Iscrizione di 2 Trekking

1°) SALENTO tra SOLE, MARE e VENTO 2°) Isole FLEGREE e il VESUVIO Iscrizioni presso la sede CAI via Jervis  8 ore 20:30÷22. Le iscrizioni sono valide col pagamento dell’anticipo fino all’esaurimento del numero disponibile. coordinatore Franza Giuseppe Salento: 1° TURNO, esaurito, da Sabato 29 Aprile a Sabato 6 Maggio Salento: 2° TURNO, da Sabato 9 a Sabato 16 Settembre Isole Flegree: da Sabato 20 a Sabato 27 Maggio ♦——————————♦——————————♦

Befane 2016 a S. Bernardo di Canischio foto Di Bari Valter

GENNAIO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

27


Domenica 15 Gennaio

Evento

Giornata Nazionale di PREVENZIONE degli INCIDENTI da VALANGA - Lezione pratica Programma a cura del CNSAS “Soccorso Alpino” Referenti CNSAS: Bertino Stefano per informazioni: Lenti Giovanni Registrazione partecipanti, divisione in gruppi di 5/7 persone. L’attività “Sicuri sulla neve” è organizzata con i seguenti campi: Prova di ricerca ARTVA singolo e ARTVA multiplo. Prova di sondaggio. Simulato autosoccorso in valanga. Stratigrafia della neve. Autosoccorso sanitario in ambiente innevato. I componenti del CNSAS effettueranno una dimostrazione di soccorso organizzato in valanga ♦——————————♦——————————♦ Domenica 22 Gennaio

Ciaspole

Alpe FONTANEY 2307 m da Porliod 1880 m Valle Saint Barthélemy Km 77 dislivello 427 m tempo salita 2:30 ore difficoltà MR partenza da Ivrea ore 7:30 partenza per il rientro ore 16 coordinatori Dagna Amedeo Bigo Massimo Facile escursione adatta anche a chi vuol provare per la prima volta il piacere delle ciaspole. ♦——————————♦——————————♦

Giovedì 26 Gennaio

Escursione Intersezionale

Bric Forcola e cappella di San Vittore 891 m da Balangero 450 m circa Valle Lanzo Km 48 dislivello 550 m difficoltà E coordinatore Reano Ivo sez. Lanzo iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino ♦——————————♦——————————♦

Avvicinarsi alla montagna è possibile , ognuno con i propri mezzi , con le gambe ma soprattutto con la testa . 28

GENNAIO


Venerdì 27 Gennaio

Chiusura Iscrizione di 2 Trekking

Val STUBAITAL Tirolo Austria Isola di MINORCA - Baleari Spagna Iscrizioni presso la sede CAI via Jervis  8 ore 20:30÷22. Le iscrizioni sono valide col pagamento dell’anticipo fino all’esaurimento del numero disponibile. coordinatore Franza Giuseppe Minorca da Sabato 10 a Sabato 17 Giugno Val Stubaital da Sabato 8 a Sabato 15 Luglio ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 27 Gennaio

Iscrizione Trekking Ciaspole

Alpe SIUSI - DOLOMITI presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 da Sabato 4 a Lunedì 6 Marzo coordinatori La Falce Fabio Volpato Giovanni ♦——————————♦——————————♦ Domenica 29 Gennaio

Ciaspole

Finestra d’ERSAZ 2290 m da Etirol 1598 m di Torgnon Valtournenche Km 62 dislivello 692 m tempo salita 3 ore discesa 2:30 ore difficoltà MR partenza da Ivrea ore 8 partenza per il rientro ore 16 coordinatori Di Bari Valter Giorgi Ezio La “finestra” è un bellissimo osservatorio sulla catena del Rosa e con un Cervino mozzafiato. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 3 Febbraio

Iscrizione Ciaspole-crepuscolare

Col des Bornes con cena presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 si svolge Sabato 11 Febbraio coordinatori Baggetta Nicola Gambella Alberto ♦——————————♦——————————♦

Durante il ritorno la stanchezza fa diminuire l’attenzione; facilita l’incidente! GENNAIO e FEBBRAIO Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

29


Venerdì 3 Febbraio

Evento

Presentazione programma attività 2017 presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 coordinatore Albertin Oddone ♦——————————♦——————————♦ Sabato 4 Febbraio

Aggiornamento

Giornata FORMAZIONE sulla NEVE Aggiornamento teorico pratico su neve e valanghe aperto agli interessati a cura degli AE sezionali in collaborazione con istruttore regionale Sgubin Roberto coordinamento Albertin Oddone ♦——————————♦——————————♦ Sabato 11 Febbraio

Ciaspole-crepuscolare

Col des Bornes con cena Iscrizione venerdì 3 Febbraio 2017 presso la sede CAI via Jervis ore 21 da Saint Pantaleon 1728 m Valtournenche Km 74 dislivello 250 m quota massima 1787 m tempo intero anello 2:30 ore difficoltà MR partenza da Ivrea ore 15 partenza indicativa rientro ore 23 coordinatori Baggetta Nicola Gambella Alberto Anello nei  boschi  del  crinale  spartiacque  tra  Torgnon  e  Verrayes  con  tappa conviviale all’Ostello Lavesè e chiusura anello. Postumi della cena permettendo, si passerà dalla cappella di Saint Evence. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 19 Febbraio

Ciaspole

TZA de la COMBA 2287 m da Thouraz Dessous 1645 m di Sarre Valle Clusellaz Km 89 dislivello 670 m tempo salita 2:30 ore difficoltà MR partenza da Ivrea ore 7:30 partenza per il rientro ore 16 coordinatori Albertin Oddone Bigo Massimo Vallata sotto le punte Metz e la Becca France, da una parte, e dalle punte Fallere e la punta Chaligne a nord. ♦——————————♦——————————♦ 30

FEBBRAIO


Giovedì 23 Febbraio

Escursione Intersezionale

Giro ad anello sentiero delle VOTE da Calea 270 m di Lessolo Dora Baltea Canavesana Km 8 dislivello totale 600 m circa difficoltà E partenza da Ivrea ore 8 parcheggio Pu2 “Vodafone” via Jervis ritrovo gruppi intersezionale ore 8:30 a Calea partenza per il rientro ore 15 percorrenza 4 ore più le soste coordinatori di Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino Camminata culturale tra i resti delle miniere e delle fonderie di ferro di Brosso. Discesa sul sentiero che portava i valligiani ad Ivrea. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 24 Febbraio

Evento Sparone

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA dei SOCI Sottosezione di Sparone L’assemblea annuale è convocata alle ore 21 presso la sede sociale di Vicolo Faletti 2 in Sparone. Tutti i soci sono invitati ad intervenire all’assemblea annuale. L’Ordine del Giorno è consultabile nel sito della sezione nel periodo che precede l’assemblea e verrà esposto sulla bacheca della Sottosezione. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 3 Marzo

Iscrizione Ciaspole-crepuscolare

Col Pilaz e Rifugio Ermitage con cena presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 si svolge Sabato 11 Marzo coordinatori Baggetta Nicola Brunetti Andrea ♦——————————♦——————————♦ da Sabato 4 a Lunedì 6 Marzo

Trekking Ciaspole

Alpe SIUSI - DOLOMITI Sole, spazi e neve sconfinati del più grande altipiano d’Europa. La bellezza del Trentino Alto Adige Iscrizione venerdì 27 Gennaio presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 coordinatori La Falce Fabio Volpato Giovanni FEBBRAIO e MARZO Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

31


Tre giorni al cospetto del Sasso Lungo e del Sasso Piatto. Le mete saranno scelte in base all’innevamento. Ulteriori informazioni saranno inserite sul sito CAI. ♦——————————♦——————————♦ Sabato 11 Marzo

Ciaspole-crepuscolare

Col Pilaz e Rifugio Ermitage con cena Iscrizione venerdì 3 Marzo 2017 presso la sede CAI via Jervis ore 21 da La Magdeleine 1741 m Valtournenche quota massima 1975 m Km 62 dislivello 400 m tempo intero anello 4 ore difficoltà MR partenza da Ivrea ore 15 partenza indicativa rientro ore 23 coordinatori Baggetta Nicola Brunetti Andrea Percorso ad anello con meta il Rifugio Ermitage passando dal Col Pilaz. Rientro  lungo  la classica  poderale. Suggestioni notturne  con  vista  mozzafiato sul Cervino illuminato dalla luna piena. ♦——————————♦——————————♦ Sabato 18 Marzo

Escursione Culturale

TORINO - Il museo DELLA MONTAGNA MUSEO NAZIONALE della Montagna DUCA degli ABRUZZI. da Stazione Ferroviaria di Ivrea ore 7 in tempo per prendere i biglietti del treno Ivrea Torino Andata e Ritorno. difficoltà T coordinatori Bigo Massimo Dagna Amedeo Trekking urbano dalla stazione di Porta Nuova a piazza Vittorio, la Gran Madre e salita al monte dei Cappuccini per la visita del museo. Possibilità di appoggiarsi ai mezzi pubblici per chi lo desidera. Dal museo straordinario panorama sulla città e su oltre 400 Km di arco alpino. Il museo, più importante al mondo, dedicato alla montagna. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 19 Marzo

Ciaspole

Cima di Bossola 1509 m da Rueglio 700 m Valle Chiusella Km 25 dislivello massimo 830 m tempo salita 3 ore discesa 2:30 ore Difficoltà MR partenza da Ivrea ore 7:45 Partenza per il rientro ore 17 Accompagnatori Giorgi Ezio Di Bari Valter Arrivati in vetta il panorama spazia sulla pianura sottostante fino a Torino. ♦——————————♦——————————♦ 32

MARZO


Venerdì 24 Marzo

Evento Ivrea

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ORDINARIA dei SOCI sezione di IVREA L’assemblea annuale è convocata alle ore 20:30 in prima convocazione e alle ore 21 in seconda convocazione presso la sede del Club Alpino Italiano di Ivrea in via Jervis n° 8. Tutti i soci sono invitati ad intervenire all’assemblea annuale. L’Ordine del Giorno è consultabile nel sito della sezione nel periodo che precede l’assemblea e verrà esposto nelle bacheche della Sezione. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 26 Marzo

Escursione

Via FRANCIGENA da AOSTA a CHATILLON Valle d’Aosta da Stazione di Aosta 583 m Treno dislivello 100 m circa tempo totale 6 ore difficoltà T/E raduno partecipanti alla stazione di Ivrea ore 8:20 per fare i biglietti ferroviari partenza in treno da Ivrea ore 8:43 partenza per rientro ore 16:30 circa

MARZO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

33


coordinatori Dagna Amedeo Cardillo Luigi Da Aosta si sale alla collina del Beauregard e su comoda stradina si raggiunge prima Nus 540 m e poi Chatillon 549 m. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 30 Marzo

Escursione Intersezionale

Sacra di San Michele 962 m - Monte Pirchiriano da Sant’Ambrogio di Torino 356 m Valle Susa Km 74 dislivello 600 m difficoltà E coordinatore Malvasia Angelo sez. Chivasso iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino La vecchia strada che sale alla Sacra, all’inizio vi è una via Crucis. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 31 Marzo Iscrizione Escursione e Ciclo-escursione in Pullman

BERGEGGI – SPOTORNO e NOLI – VARIGOTTI presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 si svolge Domenica 23 Aprile coordinatori escursione Di Bari Valter Albertin Oddone coordinatori cicloescursione Giovanni Volpato Cioffi Vincenzo ♦——————————♦——————————♦ Sabato 1 Aprile

Ciclo-escursione

Parco della Dora Baltea dal ponte passerella Natale Capellaro Ivrea lunghezza percorso 55 Km partenza ore 8 rientro ore 17 circa difficoltà TC/TC coordinatori Volpato Giovanni Parola Michelangelo Percorso cicloturistico privo di dislivelli, adatto anche a city bike. ♦——————————♦——————————♦

Consulta i bollettini meteo prima di intraprendere una escursione. Nessun mezzo tecnologico nè tantomeno il suo utilizzo a sproposito potrà mai neutralizzare i pericoli della montagna. 34

MARZO e APRILE


Domenica 2 Aprile

Escursione

Da Campertogno all’oratorio di Cangello 1364 m Val Sesia da Campertogno 815 m Km 119 dislivello 549 m tempo totale 5:30 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 6:30 partenza per rientro ore 16 coordinatori Pasquino Roberto Bigo Massimo Lungo un caratteristico sentiero sul quale sono state edificate quindici cappellette votive con episodi della vita della Vergine Maria. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 9 Aprile

Ciclo-escursione

CORONA VERDE da Ciriè 344 m valle di Lanzo Km 42 dislivello 150 m lunghezza percorso 32 Km difficoltà TC/TC partenza da Ivrea ore 8 partenza per il rientro ore 17 coordinatori Volpato Giovanni Parola Michelangelo Collega Ciriè, Robassomero, Nole Canavese, Mathi, Cafasse, Fiano, Villanova, Balangero, Lanzo. ♦——————————♦——————————♦

APRILE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

35


Sabato 22 Aprile

Ferrata

Carlo Giorda alla Sacra di San Michele Collaborazione sezioni di Cuorgnè e Ivrea da S. Ambrogio di Torino 360 m valle Susa Km 77 dislivello 600 m durata salita 4 ore difficoltà T/E EE/PD EEA punto arrivo monte Pirchiriano, Sacra di S. Michele 962 m partenza da casello autostrada Ivrea ore 7 partenza per il rientro ore 16 coordinatori Di Bari Valter Ivrea Martino Beppe Cuorgnè attrezzatura: imbrago, casco, set da ferrata, cordini, moschettoni, guanti ♦——————————♦——————————♦ Domenica 23 Aprile Escursione e Ciclo-escursione in Pullman

BERGEGGI – SPOTORNO e NOLI – VARIGOTTI Mare e Monti nella Liguria di ponente Iscrizione entro Venerdì 31 Marzo sede CAI via Jervis 8 ore 21 coordinatori escursione Di Bari Valter Albertin Oddone difficoltà E coordinatori ciclo-escursione Volpato Giovanni Cioffi Vincenzo difficoltà MC/MC

36

APRILE


partenza ore 6:30 da parcheggio ingresso autostrada di Ivrea partenza per il rientro prevista alle 16:30 Noli è una città murata con impianto medievale e rinascimentale in stile genovese che godette di grande autonomia commerciale e politica. ESCURSIONE Percorso in 2 tratte: La collina di Bergeggi 347 m, i fortini e scorci panoramici sul mare e sui due golfi; Savona e Spotorno-Noli. Discesa a Spotorno. Probabile passaggio col nostro pullman fino a Noli. Salita al castello di Noli 168 m. Ridiscesi a Noli si prende la collina di Noli 310 m, panorami sul mare, discesa a Varigotti. Lunghezza totale circa 10 Km. Possibile prendere il nostro pullman e passare direttamente a Varigotti da Noli. Dislivello minimo 400  m massimo 870  m. CICLO ESCURSIONE Parallelamente anche i cicloescursionisti faranno un tracciato sulle colline di questo versante del savonese, portandosi a Varigotti per il rientro. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 27 Aprile

Escursione Intersezionale

Gias Fontane 2000 m e Miniera Rambasa 2200 m da Rivotti di Groscavallo 1452 m Valgrande di Lanzo Km 76 dislivello 900 m difficoltà E coordinatore Guerra Franca sez. Venaria iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 28 Aprile

Iscrizione Trekking Intersezionale

Trekking in alta Val FORMAZZA presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 valida col versamento della caparra. coordinatore Di Bari Valter da Venerdì 21 a Lunedì 24 Luglio ♦——————————♦——————————♦

Prepara scrupolosamente ogni gita e scegli bene l’itinerario da percorrere prima di intraprenderla. APRILE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

37


da Sabato 29 Aprile a Sabato 6 Maggio

Trekking

SALENTO tra SOLE, MARE e VENTO Enea, per volere degli dei, abbandona Troia in fiamme. Dopo varie peregrinazioni con i suoi compagni approda sulle coste del Salento, in Puglia. terra del sole, del mare e del vento, con le sue alte scogliere che regalano panorami emozionanti ed il paesaggio agrario delle masserie. 1)  Sabato 29 Aprile: Partenza da Ivrea, piazzale FS alle ore 6:30 con bus per Aeroporto di Bergamo. Volo Ryanair Bergamo-Brindisi delle ore 10:35 con arrivo a Brindisi alle ore 12:20. Transfer a Lecce. Sistemazione in Hotel. Pranzo libero. Pomeriggio: Trekking urbano. Lecce, capitale barocca del Salento. 2)  Domenica 30 Aprile: Trekking Alimini. Da Torre Sant’Andrea ad Otranto Ammireremo i faraglioni di Torre Sant’Andrea. Percorreremo la costa e noteremo cavità, grotte, piccole insenature. Poi la pineta di Frassanito fino all’oasi protetta dei laghi Alimini, la Baia dei Turchi, fino alla grotta marina della monaca, e poi ad Otranto. Sistemazione in b&b. Percorso 18 Km, tempo 7 ore. 3)  Lunedì  1  Maggio: Giurdignano: Il giardino Megalitico, parte orientale della provincia leccese, luogo ricco di monumenti megalitici preistorici, Dolmen e Menhir. Si camminerà tra Giurdignano e Giuggianello, tra uliveti secolari, dove sono 7 dolmen e 14 menhir. Visita di un frantoio ipogeo e della cripta bizantina del Salvatore. Percorso 15 Km, tempo 7 ore. 4)  Martedì 2 Maggio: Otranto Porta d’Oriente. Centro storico di Otranto, la Torre del Serpe, il laghetto all’interno di una vecchia cava di bauxite luogo magico e suggestivo; intorno al lago, la terra colorata dal minerale, appare di colore rosso intenso e mette in risalto il verde brillante delle acque stagnanti. Al Faro della Palascia, punto più orientale d’Italia. Continueremo verso Torre Sant’Emiliano fino ad alla baia di Enea, la baia di Porto Badisco che custodisce la Grotta dei Cervi. Nel pomeriggio visita del centro storico di Otranto, il suo castello e la cattedrale che custodisce il mosaico “L’albero della vita”. Percorso 13 Km, tempo 6 ore. 5)  Mercoledì 3 Maggio: Le vie del sale e le maestose grotte Cipolliane, dove, da epoche antiche, i corsanesi erano dediti alla produzione ed al contrabbando del sale. Poi a località Ciolo, splendido fiordo. Dopo Santa Maria di Leuca, de Finibus Terrae, incontro dei due mari e antica meta dei pellegrini per la Terra Santa. Santuario e transfer e sistemazione a Gallipoli. Percorso 9 Km, tempo 5 ore. 6)  Giovedì 4 Maggio: Parco Naturale Regionale di punta Pizzo e isola di S. Andrea. Baia di punta della suina. Salendo nel punto più alto del parco si ammira la torre borbonica e godere del panorama mozzafiato sulla baia di Gallipoli. 38

APRILE e MAGGIO


Alpinismo Giovanile salendo al Mezzalama foto Ruggia Renzo


Col de Croix, laghi gelati foto Ruggia Renzo


Alla fine, rientro a Gallipoli e visita del centro storico. Percorso 12 Km, Tempo 5 ore. 7)  Venerdì 5 Maggio: Parco Naturale Regionale di Porto Selvaggio-Palude del Capitano è nel versante ionico. Porto Selvaggio è zona di interesse archeologico dove la baia di Uluzzo custodisce un insediamento preistorico, detto giacimento della grotta del cavallo. Percorso 10 Km, tempo 6 ore, dislivello trascurabile. 8)  Sabato 6 Maggio: Volo Ryanair delle ore 17:30 Brindisi-Bergamo e rientro ad Ivrea previsto per le ore 21:30 Iscrizioni: ATTENZIONE - sono aperte solo per secondo turno. Esaurite per questo turno. Si è reso necessario programmare un secondo turno dal 9 al 16 Settembre; vedere il presente libretto. Le iscrizioni saranno ritenute valide dopo il versamento dell’acconto; chiuderanno comunque al raggiungimento del numero max previsto. Coordinatore Franza Giuseppe Organizzazione tecnica guida Luigina Geusa N° minimo partecipanti 25 massimo 30 ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 5 Maggio

Chiusura Iscrizione Ciclo-escursione

Da TREZZO d’ADDA a LECCO chiusura iscrizioni presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21; valida con pagamento dell’anticipo per il pullman. si svolge Domenica 28 Maggio coordinatori Parola Michelangelo Cioffi Vincenzo ♦——————————♦——————————♦ Sabato 6 Maggio

Ferrate

Orrido di Foresto e La Roceia Collaborazione sezioni di Cuorgnè e Ivrea prima ferrata: da Foresto di Bussoleno 440 m valle Susa Km 95 dislivello 250 m durata salita 4 ore circa difficoltà T/E EE/PD EEA seconda ferrata “La Roceia” da Condove 380 m dislivello 150 m durata salita ore 1 circa difficoltà PD partenza da casello autostrada Ivrea ore 8:20 partenza per il rientro ore 16:30 coordinatori Di Bari Valter Ivrea Martino Beppe Cuorgnè attrezzatura: imbrago, casco, set da ferrata, cordini, moschettoni, guanti Foresto è la ricostruzione di un vecchio itinerario, attrezzato negli anni 60 da un gruppo di volontari, appartenenti al Club Alpino Italiano. ♦——————————♦——————————♦ MAGGIO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

43


Sabato 13 Maggio

Aggiornamento

Giornata formazione coordinatori Aggiornamento teorico pratico escursionistico aperto agli interessati a cura degli AE sezionali in collaborazione con istruttore regionale Sgubin Roberto coordinamento Albertin Oddone ♦——————————♦——————————♦ Domenica 14 Maggio

Escursione e Ciclo-escursione

Giro ad anello delle CINQUE TORRI Escursione organizzata nell’ambito LPV (Liguria Piemonte Valle d’Aosta) dalla sezione di ACQUI TERME nelle Langhe astigiane N.B. a seconda della organizzazione del viaggio potrebbe essere organizzata una preiscrizione la settimana prima. da Monastero Bormida vicino ad Acqui Km 156 1° itinerario: dislivello 450 m percorso 18 Km difficoltà T/E 2° itinerario: dislivello 1100 m percorso 32 Km più indicato ai cicloescursionisti difficoltà MC/MC Sono organizzati dei rinfreschi ad ogni torre mentre a fine giro merenda sinoira a base di polenta, carne e formaggio costo iscrizione in loco circa 15 € partenza da Ivrea ore 6 partenza per il rientro ore 18:30 circa coordinatori escursionismo Dagna Amedeo Di Bari Valter coordinatori ciclo-escursionismo Volpato Giovanni Cioffi Vincenzo Il giro si snoda congiungendo le torri della marca dei marchesi del Carretto. Ben organizzata, si avvale di navette per riportare i partecipanti alle auto lasciate nelle varie tappe di partenza. ♦——————————♦——————————♦ da Sabato 20 a Sabato 27 Maggio

Trekking

Isole FLEGREE e il VESUVIO Sabato 20 Maggio: Partenza da Ivrea, piazzale FS con bus per Aeroporto di Caselle. Volo con arrivo a Napoli. Escursione al cratere del Vesuvio. Trasferimento in Hotel all’isola di Ischia. 1)  Domenica 21 Maggio: Escursione a monte Epomeo. Difficoltà T/E dislivello 700 m tempo percorrenza 6/7 ore. Da piazza di località Fontana, vetta del Monte Epomeo dove visiteremo l’eremo e la chiesa rupestre del XV secolo dedicata a San Nicola. “Pietra dell’ acqua” masso gigantesco scavato. Sentiero tra antiche cantine nel tufo. “stonehouse” case e rifugi ricavati dai massi caduti dalla sommità del monte; “fosse della neve”. Pranzo libero. Santa Maria al 44

MAGGIO


Monte fino a Forio. 2)  Lunedì  22  Maggio: Escursione Piano Liguori. Difficoltà T/E dislivello 390  m tempo di percorrenza 4/5 ore. Sentiero panoramico a strapiombo sul versante Sud/Est dell’isola. La splendida Baia di Cartaromana in fondo alla quale sono visibili i resti di “Aenaria” la vecchia Ischia Romana sommersa. Punta San Pancrazio. “La Scarrupata” panorama mozzafiato. Monte Vezzi 394  m. Pranzo libero. 3)  Martedì 23 Maggio: Escursione Capri, Monte Solaro. Difficoltà T/E dislivello 587 m tempo percorrenza 5 ore. La piazzetta. Il Passetiello. Il panoramicissimo Eremo di Cetrella. Monte Solaro 587 m, picco più alto dell’isola. Pranzo libero. 4)  Mercoledì 24 Maggio: Escursione Crateri e Sorgenti. Difficoltà T/E dislivello 440 m tempo percorrenza 5/6 ore. Attraversamento della cresta del cratere di un vulcano ammirando il “Fondo d’Oglio”, serie di fumarole in piena attività. Il Montagnone, monte Rotaro, due dei tanti vulcani di Ischia. Attraversando orti e vigneti fino al margine del cratere del Rotaro. Pranzo libero. Sorgente di Buceto. Castagni e vegetazione tropicale. Piano San Paolo 440 m, costa Sparaina, Madonna di Piedimonte con splendido panorama. Sorgente di Nitrodi, visita alle terme. 5)  Giovedì 25 Maggio: Isola di Procida. Dal porto si risale la via principale fino all’antico borgo di Terra Murata, punto più alto dell’isola. Possibilità di visitare la chiesa di San Michele Arcangelo. Marina di Corricella famosa per il film “ Il Postino”, particolare architettura e colori delle abitazioni. Pranzo libero. Tempo libero. 6)  Venerdì 26 Maggio: Escursione a Pizzi Bianchi. Difficoltà T/E tempo di percorrenza 2:30 ore. Sentiero particolare che si svolge totalmente in discesa, si parte dai 450 m della località Noia fino a raggiungere il livello del mare. Pizzi Bianchi, luogo irreale, un gioco della natura, pinnacoli bianchissimi, modellati dal vento e dalla pioggia che degradano dolcemente verso il mare. Li chiamano “Piramidi di Terra” o “Camini delle fate”. Burroni altissimi scavati dall’Olmitello. Pranzo libero. Eremo nascosto fra i pizzi bianchi. “Cava Scura” Terme Romane. 7)  Sabato 27 Maggio: Partenza e rientro a Ivrea. Iscrizioni: presso il coordinatore Franza Giuseppe valide dopo il versamento dell’acconto fino al raggiungimento del numero massimo. Iscrizioni il 10 gennaio 2017 presso la sede CAI ore 20:30÷22. Eventuali adesioni tardive, se accettate, potrebbero essere soggette ad aumenti dovuti ad incrementi delle tariffe dei voli aerei. Organizzazione Tecnica: Le Isole d’Italia Numero minimo partecipanti 28 massimo 44 Il programma delle gite potrà subire variazioni ♦——————————♦——————————♦ MAGGIO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

45


Domenica 21 Maggio

Escursione

7° tappa GTB da POLLONE ad ANDORNO MICCA da Pollone 620 m Biellese Km 38 dislivelli 475 m salita 535 m discesa tempo totale 4:30 ore percorrenza Km 14 circa difficoltà E partenza da Ivrea ore 8 Partenza per il rientro ore 15:30 coordinatori Cardillo Luigi Agnoletto Dino Grande Traversata del Biellese. Il percorso attraversa la collina del fiorito Parco della Burcina quindi i paesi di Cossila, Pralungo, Miagliano e Sagliano Micca. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 25 Maggio

Escursione Intersezionale

San Bernardo di Sparone 1600 m da Sparone, strada per Alpette 570 m circa Valle Orco Km 40 dislivello 1000 m tempo totale 7 ore andata e ritorno difficoltà E coordinatori D’Alessando G. Martino Beppe Rapelli Meo sez. Cuorgnè iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino Nell’itinerario si vedrà il piccolo Rascar a Pasqualone, il santuario di S. Anna del 1694 ad Appiatur, ed in fine il panoramico S. Bernardo di Sparone. ♦——————————♦——————————♦ Sabato 27 Maggio

Ferrata

Parco Avventura di Chiaronto Collaborazione sezioni di Cuorgnè e Ivrea da Chiaronto di Frassino 1010 m valle Varaita Km 95 dislivello 230 m durata salita 3 ore circa difficoltà AD+/MD partenza da casello autostrada Ivrea ore 7:20 partenza per il rientro ore 16:30 coordinatori Di Bari Valter Ivrea Martino Beppe Cuorgnè attrezzatura: imbrago, casco, set da ferrata, cordini, moschettoni, guanti Vie ferrate su roccia, ponte tibetano, salite su griglie metalliche, arrampicata sportiva. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 28 Maggio

Ciclo-escursione

Da TREZZO d’ADDA a LECCO iscrizione entro Venerdì 5 Maggio presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 con versamento della caparra per il Pullman. 46

MAGGIO


da Trezzo d’Adda pullman Km 142 dislivello 250 m lunghezza 70 Km andata e ritorno difficoltà TC/TC partenza dal piazzale della Stazione FS d’Ivrea ore 7 coordinatori Parola Michelangelo Cioffi Vincenzo Lungo l’Adda ricco di fauna fluviale. ♦——————————♦——————————♦ Sabato e Domenica di Giugno

Evento

EPOREDIA Active Days Anche quest’anno partecipiamo alla maratona sportiva aperta a tutti, che coinvolge la città di Ivrea con escursioni, gare di canoa, bouldering, palestra di arrampicata per bimbi. La sezione si presenterà anche con un proprio presidio pubblicitario. Verranno emesse informazioni su sito e locandina. La data precisa non è ancora stata fissata al momento dell’andata in stampa del presente opuscolo. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 4 Giugno

Escursione

BANDA VEJA – BANDA SOULIA Un cammino per le borgate della Valle Cervo nel biellese dalle Cave della Balma 700 m a Campiglia Cervo valle Cervo Km 37 dislivello 760 m tempo intero anello 6 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 7:30 partenza per il rientro ore 16 coordinatori Bigo Massimo Dagna Amedeo Itinerario attraverso pittoresche borgate in pietra, chiese, boschi, torrenti, mulattiere, fontane, ponti e molto altro ancora. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 9 Giugno

Iscrizione Alpinistica Oltre il Rifugio

Rifugio Vittorio Sella 2584 m GRAND SERTZ 3552 m presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 valida con il versamento dell’acconto coordinatori Grosso Sategna Franco Raimo Nicola Sabato 24 e Domenica 25 Giugno ♦——————————♦——————————♦ GIUGNO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

47


da Sabato 10 a Sabato 17 Giugno

Trekking

Isola di MINORCA - Baleari Spagna La Ruta dei Cavalli, da spiaggia in spiaggia 1)  Sabato 10 Giugno: partenza da Ivrea. Volo a Mahone trasferimento a Ciutadella, seconda città dell’isola. Città di origine cartaginese diventata poi romana, araba, turca e infine spagnola. 2)  Domenica 11 Giugno: traversata da Cala Morell a El Pillar, ore 5:30, dislivello minimo. Si percorre il Camí de Cavalls in direzione est verso il Codolar de Biniatram, la Cala Ses Fontanelles, le spiagge di Algaiarens, quindi dopo un’ampia valle si ricongiunge al mare in Pla de Mar, con le sue rocce arrotondate e rossastre. Infine il panorama di Cala del Pillar coronato dalla sua rossa spiaggia. 3)  Lunedì 12 Giugno: traversata da Es Migjorn a cala Galdana, ore 5:30, dislivello minimo. La gola del Barranco de Binigaus, grandiosa e spettacolare Cova dels Colom. Un tratto del litorale sud di Minorca, con sei spiagge di finissima sabbia bianca e acque trasparenti. Da Es Migjorn, seguiamo il verde Barranc de Binigaus e visita dell’impressionante gola Cova del Coloms. La Platja de Binigaus, e ad ovest il Sendero Litoral scoprendo le cale piú inaccessibili di Minorca. Dai dirupi sul mare viste spettacolari: Cala Escorxada, Cala Fustam,

48

GIUGNO


Cala Trebalúger, cale Mitjana e Mitjaneta, paradisiache e bellissime. Infine arrivo a Cala Galdana. 4)  Martedì 13 Giugno: traversata da Son Bou a Es Canutells, ore 5, dislivello minimo. Da Son Bou, spiaggia piú lunga di Minorca, la selvatica gola di Llucalari. Poi la zona pianeggiante con sequenza di pareti in pietra e paesaggi modellati dall’uomo. Si scende fino al Barranc des Rellotge con i frutteti. La gola sbocca nella spiaggia di Cala en Porter di fianco al mare e Cales Coves, una necropoli di grotte scavate nella roccia dell’epoca talaiotica. Infine la piccola spiaggia d’Es Canutells. 5)  Mercoledì 14 Giugno: traversata da Els Alocs alla playa de Cavalleria, ore  5:30, dislivello minimo. L’arida cala d’ Ets Alocs, di pietra grigia, i promontori fino a Cala en Calderer. Si prosegue sui dirupi di pietra bianca e nera arrivando a Cala Barril e poi fino a Cala Pregonda, con le sue isole dorate. Binimellà, e infine alla spiaggia di Cavalleria. 6)  Giovedì 15 Giugno: traversata da Favaritx a Es Grau paese di pescatori, ore  5, dislivello minimo. Dal paesaggio lunare di Favàritx, a Cala Presili, Cala Tortuga, Cala des Tamarells con la torre di vigilanza dell’epoca britannica; vista sull’Isola d’en Colom. La laguna di S´Albufera des Grau, importantissima per gli uccelli migratori e sedentari, è il cuore del Parco Naturale. 7)  Venerdì 16 Giugno: traversata da Son Xoriguer a Cala Galdana, ore  6 dislivello minimo. La costa sud-ovest dell’isola. La scoperta delle meravigliose e azzurre calette di Cala Turquetta e di Cala Naccarella, forse le più suggestive dell’intera isola. Qui non mancherà un brindisi di fine trekking! 8)  Sabato 17 Giugno: rientro a Ivrea. Iscrizioni: presso il coordinatore Franza Giuseppe valide dopo il versamento dell’acconto fino al raggiungimento del numero massimo. Iscrizioni il 27 gennaio presso la sede CAI ore 20:30÷22 Organizzazione Tecnica: Sentierando Numero minimo partecipanti 25 massimo 35 Il programma delle gite potrà subire variazioni. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 16 Giugno

Iscrizione Alpinistica Oltre il Rifugio

Capanna Gnifetti 3647 m Punta PARROT 4436 m e LUDWIGSHÖE 4311 m presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 valida con il versamento dell’acconto coordinatori Grosso Sategna Franco Raimo Nicola Sabato 22 e Domenica 23 Luglio ♦——————————♦——————————♦ GIUGNO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

49


Domenica 18 Giugno

Escursione

Labirinto Verticale - lago Mercurin 2491 m – passo Mercurin 2615 m – lago del Ru 2510 m Collaborazione sezioni di Cuorgnè e Ivrea Val Ala di Lanzo da Balme 1473 m Km 95 dislivello 1250 m tempo totale 7 ore circa difficoltà E/EE partenza da Ivrea ore 6 partenza per il rientro ore 16:30 coordinatori Di Bari Valter Ivrea Martino Beppe Cuorgnè Il Labirinto verticale percorre le ripide cenge, talvolta aeree, dei torrioni del Ru. E’ una parete verticale, un susseguirsi di cenge che si incrociano. Raramente si trova una escursione che richiede continuamente di superare roccette. Usciti, si sale al lago Mercurin, dove è visibile la vetta dell’Uia di Mondrone, appena percorsa nel 2016. Il lago Ru si trova durante la discesa. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 23 Giugno

Iscrizione trekking

OBERLAND BERNESE – JUNGFRAU 4168 m presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 da Venerdì 4 a lunedì 7 Agosto coordinatori Dagna Amedeo Di Bari Valter ♦——————————♦——————————♦ Sabato 24 e Domenica 25 Giugno

Alpinistica Oltre il Rifugio

Rifugio Vittorio Sella 2584 m GRAND SERTZ 3552 m Via normale cresta EST Sabato: da Valnontey 1661 m valle Cogne Km 99 dislivello 920 tempo salita al rifugio Vittorio Sella 3 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 12 Domenica: salita alla vetta, dislivello 980 m tempo andata 4 ore difficoltà PD+ coordinatori Grosso Sategna Franco Raimo Nicola Iscrizione entro Venerdì 9 Giugno; sezione di Ivrea ore 9, valida con il versamento dell’acconto. Necessita attrezzatura completa da alpinismo. Il Grand Sertz rappresenta una meta molto frequentata fra le cime del gruppo. Un itinerario vario e senza grandi difficoltà, consente di raggiungere il magni50

GIUGNO


fico punto panoramico sulla testata della Valnontey, circondato da un ambiente glaciale di tutto rispetto. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 25 Giugno

Escursione

Lago BOJRET 2254 m e passo BOJRET 2330 m da Carello 1430 m di Locana Valle Orco Km 52 dislivello 920 al lago / 1040 m al passo salita 3:15 ÷ 4 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 7 partenza per il rientro ore 17:30 coordinatori Cignetti Alessandro Di Bari Valter Una ciclopica scala in pietra sale, dopo il lago, al passo del Bojret tra le due vallate. Le trote del Bojret, in Valgrande erano famose dopo che la famiglia reale ne apprezzò il sapore, erano i primi del ‘900. ♦——————————♦——————————♦

Quando le difficoltà diminuiscono diminuisce anche la vigilanza, mantieni alta l’attenzione. Sappi rinunciare. Scuola Alpinismo Ivrea: salita al Polluce

GIUGNO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

51


Mercoledì 28 Giugno

Escursione Culturale

Funivia del Monte Bianco, il pavillon, punta HElbronner e rifugio TORINO Collaborazione sezioni di Cuorgnè e Ivrea Escursione per conoscere ed ammirare uno dei punti più fantastici e verticali delle nostre Alpi. Normalmente siamo abituati a vederli sempre dal basso quando ci troviamo nei pressi di Courmayeur. Ora sono state fatte delle avveniristiche ristrutturazioni sulla teleferica e al rifugio Torino; queste hanno accresciuto notevolmente l’interesse del turismo internazionale per questi luoghi. coordinatori Di Bari Valter Ivrea Dalessandro Giuseppe Cuorgnè Una locandina dettaglierà la escursione che potrà essere fatta in pullman in base al numero di aderenti. Durante la salita in teleferica spettacolari vedute sui ghiacciai. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 29 Giugno

Escursione Intersezionale

Anello Roc dij Djeu max 2200 m circa da Andriera di Usseglio 1560 m val di Viù in val di Lanzo coordinatore Guglielmotto Franco sottosezione di Viù iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 30 Giugno

Km 89

Iscrizione Trekking e Ciclo-escursione

Le meraviglie della Val Gardena presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 coordinatori La Falce Fabio escursione Volpato Giovanni ciclo-esursione da Mercoledì 30 Agosto a Domenica 3 Settembre ♦——————————♦——————————♦ Domenica 2 Luglio

Escursione

Monte Lion 2009 m e Gran Munt 2235 m da Inverso 765 m “Casa Regina del Cielo”  val Chiusella Km 27 dislivello 1250 m al Lion, 1390 m al Munt difficoltà E partenza da Ivrea ore 7 fine escursione ore 17.30 coordinatori Raffa Giacomo Bordet Ines Percorso facile nel bosco poi su panoramici pendii del crestone est del Lion, 52

GIUGNO e LUGLIO


verso alpe Laser 1625 m e alpe Fontana 1730  m si raggiunge il monte Lion. Con alcuni saliscendi, passando dal colle Loetto 1916 m e colle Finestra 2005 m raggiungiamo il Gran Munt. Alla Casa Regina del Cielo possiamo godere di una cenetta, offerta libera, conoscere una realtà per piacevoli soggiorni. ♦——————————♦——————————♦ Da Sabato 8 a Sabato 15 Luglio

Val STUBAITAL

Trekking

Tirolo Austria

La Stubaital è una valle a sud di Innsbruck, 15 km dopo il Brennero e finisce con il famoso Zuckerhütl ( Pan di Zucchero) 3507 m. In questa regione si trovano circa 80 ghiacciai e 109 cime superiori ai 3000 metri fra le quali lo Stubaier. Punta Wildspitze sovrasta la grotta di ghiaccio. Conformazioni di natura calcarea: il Serles e l’Elfer dette le Dolomiti dello Stubai che conosceremo da vicino. Pittoreschi paesi, splendide malghe, imponenti cascate tra cui la spettacolare Grawawasserfall. Alloggeremo a Mieders 950 m, situato ai piedi del monte Serles 2718 m. 1)  Sabato 8: Partenza da Ivrea piazzale Staz. FS ore 6. Arrivo a Mieders alle 12 circa. Pranzo libero. Sistemazione e giro di ambientamento. 2)  Domenica 9: da Fulpmes, salita con funivia a Schlick-2000. Salita allo Hoher Burgstall 2611 m e discesa fino alla stazione intermedia. Difficoltà E percorso 13 Km dislivello 500 m tempo 6 ore. Alternativa: Funivia Schlick-2000 a Sennjochutte 2240 m. Divertenti percorsi tematici e vista panoramica dalla piattaforma Stubaiblick. Difficoltà T/E percorso 4 Km dislivello 150 m tempo 3 ore. 3)  Lunedì 10: da Neustift in funivia a 1794 m, salita all’Elferspitze 2505 m Zwolferspitze 2562 m. Difficoltà EE percorso 8 km dislivello 900 m tempo 6 ore soste escluse. Alternativa: da oltre la funivia Neustift 1794 m. Anello dell’Elferspitze. Difficoltà E percorso 8 km dislivello 700 m tempo 5 ore soste escluse. 4)  Martedì 11: da funivia Serles 1600 m. Continuazione a piedi per Monastero Maria Waldrast 1638 m e salita alla Cima Srlers 2717 m. Difficoltà E percorso 12 Km dislivello 1100 m tempo 7 ore. Alternativa: da oltre funivia Serles 1600 m al Monastero Maria Waldrast 1638 m, Blaser Hutte salita Peilpitze 2393 m e ritorno per la stessa via, discesa dalla funivia con slittino estivo. Difficoltà E percorso 12 Km dislivello 800  m tempo 6 ore. 5)  Mercoledì 12: dal park di Oberissalm 1742 m, escursione al Franz-SennHutte 2149 m, salita al laghetto Rinnensee, possibilità di salita al Rinnerspitze 3003  m. Difficoltà E - EE percorso 13 Km dislivello 1300 m tempo8 ore. Alternativa: a INNSBRUCK con il tram dello Stubai LUGLIO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti.

53


6)  Giovedì 13: dal park di fondo valle-Salita in funivia al Dresdner hutte 2308  m. Escursione Alta Via-Sulzenauhutte 2191 m, Nurnbergerhutte 2278  m. Difficoltà E percorso 13 Km dislivello 1000 m tempo 8 ore Alternativa: dal rifugio Sulzenauhutte 2191 m, discesa a fondo valle per il Sentiero delle Acque Selvagge. Difficoltà E percorso 9 Km dislivello 400  m tempo 6 ore. 7)  Venerdì 14: dal Park di fondo valle-Dalla Staz. di partenza Stubajer Gletscher 1725 m, al Mutterbergersee, salita alla stazione Eisgrat 2850 m. Visita alla grotta di ghiaccio. Poi sulla funivia verso il Top of Tyrol 3210 m. Difficoltà E percorso 8 Km dislivello 1000 m tempo 5 ore. 8)  Sabato 15: Partenza nella mattinata per il rientro ad Ivrea Iscrizioni: presso il coordinatore Franza Giuseppe valide dopo il versamento dell’acconto fino al raggiungimento del numero massimo. Iscrizioni il 27 gennaio presso la sede CAI ore 20:30÷22 N° minimo partecipanti 23 massimo 27 ♦——————————♦——————————♦ Domenica 9 Luglio

Escursione

Monte BARBESTON 2482 m da La Veulla 1307 m Val di Champdepraz Km 45 dislivello 1175 m difficoltà E partenza da Ivrea ore 7 partenza rientro ore 17 coordinatori Cardillo Luigi Bonaccorsi Mario Montagna della media valle d’Aosta posta in posizione centrale, molto evidente, con ampio panorama su tutto il parco del monte Avic e sulla sottostante Saint Vincent. Vista anche dal monte Bianco al gruppo del Rosa. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 16 Luglio

Ciclo-escursione

Madonna del Cotolivier e Passo della Mulattiera da Oulx 1063 m Valle di Susa Km 123 dislivello 2430 m lunghezza 64 km difficoltà BC/OC partenza da Ivrea ore 7 partenza per il rientro ore 18 coordinatori Cioffi Vincenzo Mottironi Daniele ♦——————————♦——————————♦

Dovunque vai ricordati sempre di rispettare l’ambiente che ti circonda: non sporcarlo ma conservalo e difendilo. 54

LUGLIO


Alpinismo Giovanile. Discesa dal rifugio Mezzalama. foto Ruggia Renzo

55


Domenica 16 Luglio

Escursione

Anello col de BRINGUEZ 2664 m Valle d’Ayas da Ponte Antico 1444 m Brusson Km 51 dislivello 1220 m tempo totale 7:30 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 7 partenza rientro ore 17 coordinatori Bonaccorsi Mario Cardillo Luigi Noto anche come “Il Bocchet”, il Colle di Bringuez è un ristretto valico interno alla Val d’Ayas. Collegamento tra l’appartata conca del Lago di Bringuez 2519  m a sudovest e la ben più vasta zona dei Laghi Palasina - Laghi della Battaglia ad est. ♦——————————♦——————————♦ da Venerdì 21 a Lunedì 24 Luglio

Trekking Intersezionale

Trekking in alta Val FORMAZZA Nel 2015 abbiamo toccato la val Formazza. Ora completiamo il cammino sconfinando 2 volte in Svizzera. 1)  Venerdì 21: Raccolta dei gruppi in pullman fino a Riale 1740 m. Partenza verso la Bocchetta Valmaggia 2633 m, e arrivo al rif. Basodino  1856 m in Svizzera. Tempo con soste 5  h abbondanti. Salita 1050  m discesa 900 m. 2)  Sabato 22: Dal rif. Basodino, e’ in gran parte un ritorno. Alla Bocchetta Valmaggia, arrivo al rif. Maria Luisa 2150 m. Tempo con soste stimato 7 ore. Salita 900 m circa discesa 650 m circa. 3)  Domenica 23: Dal rif. Maria Luisa al passo di S. Giacomo 2313 m, confine. Passaggio per il rif. Corno Gries 2338 in Svizzera, salita al passo Gries 2479 m, discesa alla piana Bettelmat  2112 m, famosa per un rinomato formaggio, salita al rif. Città di Busto 2482 m. Tempo con soste 8 ore abbondanti. Salita 800 m circa discesa 500 m circa. 4)  Lunedì 24: Dal rif. Città di Busto, per il rif. 3A a 2960 m, punto più alto del trek con un tratto EE lungo 700 m, al rif. Claudio e Bruno 2710 m, discesa al Lago dei Sabbioni 2466 m, al rif. Mores 2515 m “chiuso”, al rif. Somma Lombardo 2561 m, al lago Morasco 1815 m, a Riale. Tempo con soste 7 ore abbondanti. Salita 750 m stimati, discesa 1300 m circa. Un gruppo può anche scendere direttamente al rif. Mores dal rif. Città’ di Busto ed aspettare il resto del Gruppo per poi scendere insieme al lago Morasco e quindi a Riale. Tempo con soste circa 4 ore. Salita 200 m, discesa 800 m circa. Ritorno in Pullman. Iscrizioni: Venerdì 28 Aprile, presso la sede CAI via Jervis 8 Ivrea ore 21 col pagamento dell’anticipo per fissare i rifugi. 56

LUGLIO


Il programma può ricevere variazioni. Trattamento di mezza pensione e viaggio in pullman. coordinatori Di Bari Valter sez. Ivrea Reano Ivo sez. Lanzo ♦——————————♦——————————♦ Sabato 22 e Domenica 23 Luglio

Alpinistica Oltre il Rifugio

Capanna Gnifetti 3647 m Punta PARROT 4436 m e LUDWIGSHÖHE 4311 m Sabato: da Indren teleferica 3250 m valle Gressoney Stafal Km 57 dislivello 400 m tempo salita alla Capanna Gnifetti 3647 m 1:30 ore partenza da Ivrea ore 11 difficoltà F Domenica: dislivello 980 m circa tempo salita alle vette 5 ore difficoltà F/PD coordinatori Grosso Sategna Franco Raimo Nicola Iscrizione entro Venerdì 16 Giugno sezione di Ivrea ore 21, valida con il versamento dell’acconto. Necessita attrezzatura completa da alpinismo. La Parrot è una sommità nevosa sulla cresta di confine tra il Colle della Pioda ed il Colle Sesia. Il panorama è grandioso su tutto il gruppo del Rosa e su tutta la pianura. Al ritorno deviazione sulla Ludwingshöhe che domina il col del Lys. ♦——————————♦——————————♦

LUGLIO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

57


Domenica 23 Luglio

Escursione

Colle CADREGA 2756 m da Campiglia 1350 m Valle Soana Parco gran Paradiso km 54 dislivello 1406 m circa tempo di percorrenza 5 ore difficoltà E/EE partenza da Ivrea ore 6:30 Partenza per il rientro ore 17:30 coordinatori Cignetti Alessandro Ferrando Ernesto Si sale percorrendo la vecchia mulattiera reale di caccia. Nell’ultima parte del percorso si procede quasi in piano sotto l’imponente mole della Torre Lavina. Il tratto EE è alla fine del percorso, poche decine di metri e può essere evitato fermandosi vicini alla meta. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 27 Luglio

Escursione Intersezionale

Anello Truc d’Ovarda 2400 m da Alpe Milone-Usseglio 1560 m val di Viù in val di Lanzo coordinatore Reano Ivo sez. Lanzo iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 28 Luglio

Km 83

Iscrizione Trekking

Alpi GIULIE OCCIDENTALI presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 da Giovedì 14 a Lunedì 18 Settembre coordinatori Dagna Amedeo Totaro Valter ♦——————————♦——————————♦ Domenica 30 Luglio

Escursione

Anello rifugi Epeè 2370 m e Bezzi 2284 m Alta via glaciale da Usellières 1788 m Valgrisenche km 106 dislivello 1100 m durata intero anello 7:30 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 6:30 partenza per il rientro ore 17 coordinatori Bigo Massimo Albertin Oddone fonte acqua vicina Fa parte dell’Alta Via Glaciale italo-francese. Regala scorci di alta quota su ghiacciai e cime oltre i 3000 m Grande Rousse, Grande Traversière, Grande Sassière, attraverso un ambiente con grande varietà di flora alpina. ♦——————————♦——————————♦ 58

LUGLIO


Venerdì 4 Agosto

Iscrizione Alpinistica Oltre il Rifugio

Bivacco REGONDI 2599 m e Mont GELE’ 3519 m presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 Sabato 26 e Domenica 27 Agosto coordinatori Grosso Sategna Franco Raimo Nicola ♦——————————♦——————————♦ da Venerdì 4 a Lunedì 7 Agosto

Trekking

OBERLAND BERNESE – JUNGFRAU 4168 m Camminare in Svizzera tra alpeggi posti su dolci colline per poi salire in treno sulle aspre montagne del gruppo e raggiungere quote rilevanti. partenza da Ivrea ore 7 Km 730 totale indicativo partenza per il rientro Lunedì pomeriggio, con arrivo a Ivrea in serata. coordinatori Dagna Amedeo Di Bari Valter Presentazione dettagliata e iscrizione Venerdì 23 giugno presso la sede CAI di Ivrea via Jervis 8 ore 21, valida col versamento di anticipo per le prenotazioni. Il costo comprenderà: 3 trattamenti di mezza pensione, il trenino dello Jungfrau, il costo del viaggio andata e ritorno, pranzo del terzo e quarto giorno. Difficoltà T/E 1)  Venerdì 4: Valico del Gran San Bernardo – Interlaken – Grindenwald. Pranzo libero. Visita turistica dei luoghi e centri abitati toccati nell’avvicinamento. 2)  Sabato 5: Escursione a piedi da Grindenwald 1034 m a Kleine Scheidegg 2081 m. Tempo previsto 6 ore, dislivello salita 1050 m circa. Chi desidera può percorrere questo tratto in treno, costo non compreso. 3)  Domenica 6: In treno da Kleine Scheiddeg alla stazione terminale di Jungfraujoch, Top of Europe 3454 m. Visita al museo del ghiaccio, alla terrazza panoramica ed escursione a piedi su facile ghiacciaio al Rifugio Monchsjohutte 3660 m circa 1 ora. Meravigliosa ed impagabile vista sui tre “gioielli dell’Oberland” Jungfrau 4168 m, Monch 4107 m, Eiger 3970 m. 4)  Lunedì 7: Partenza da Kleine Scheiddeg in treno per Grindenwald, recupero delle vetture e rientro in Italia con pausa pranzo di fine trekking, costo compreso nella quota. ♦——————————♦——————————♦

Sappi rinunciare: Non è mai una vergogna e potrai riprovare. Le montagne sono sempre là che ti aspettano, non ti hanno vinto AGOSTO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

59


Domenica 6 Agosto

Ciclo-escursione

Monte Chaberton 3131 m da Sauze d’Oulx 1522 m Valle di Susa Km 129 dislivello 2524 m lunghezza 58 km difficoltà BC/OC partenza da Ivrea ore 7 partenza per il rientro ore 18 coordinatori Cioffi Vincenzo Mottironi Daniele Sulla vetta, il più alto forte d’Europa. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 6 Agosto

Escursione

Lago di VERCOCHE 2216 m da Otre l’Eve 1223 m di Champorcher Valle Champorcher Km 42 dislivello min 1030 m massimo 1130 m difficoltà E partenza da Ivrea ore 7 partenza rientro ore 17:30 coordinatori Ferrando Ernesto Tonino Pietro Percorso con salita dal vallone della Legna e discesa dal vallone del Laris. Rientro dal Sentiero degli Orridi. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 13 Agosto

Escursione

Giro ad anello dei Rifugi CHABOD 2750 m e VITTORIO EMANUELE II 2730 m da Pravieu 1834 m Valsavarenche Km 109 a Pont Valsavarenche dislivello 1200 m tempo totale 7 ore senza tempo pause difficoltà E partenza da Ivrea ore 6 partenza rientro ore 17 coordinatori Ferrando Ernesto Bigo Massimo Classica escursione che tocca i due rifugi del Gran Paradiso. Tra i 2 rifugi la traversarta è a mezzacosta con basso dislivello. ♦——————————♦——————————♦ Sabato 19 Agosto

Rocca Clarì

Ferrata

“Mario Perona e Aldo Saglia”

da Claviere partenza ferrata 1295 m Valle Susa Km 140 quota arrivo 2045 m dislivello parti attrezzate 750 m tempo 3:30 ore partenza da Ivrea ore 6:30 partenza per il rientro ore 16:30 coordinatori Franza Giuseppe Di Bari Valter difficoltà D+ attrezzatura: imbrago, casco, set da ferrata, cordini, moschettoni, guanti 60

AGOSTO


Avvicinamento su sentiero ben segnalato all’interno della Gorge di San Gervasio lungo una serie di pareti attrezzate per fare roccia. La Ferrata è divisa in numerosi settori: Lama, Far West, Canyon Americani di Willy il Coyote, Fungo Magico, Pian della Birra, El Paso Doble, Grande Pilastro, Crepa, Scala Bionica. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 20 Agosto

Escursione

Pointe OILLETTA 2612 m da Vens 1750 m Saint Nicolas Valle d’Aosta Centrale Km 97 dislivello 862 m tempo salita 3:30 ore discesa 2:15 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 7 partenza rientro ore 17 coordinatori Bonaccorsi Mario Cardillo Luigi La punta Oilletta, interessante punto panoramico, è situata all’inizio di una lunga cresta che culmina più lontano con la cima del Mont Fallére. ♦——————————♦——————————♦

Alla comparsa dei primi sintomi di male di montagna bisogna scendere a quote inferiori .

AGOSTO

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

61


Sabato 26 e Domenica 27 Agosto

Alpinistica Oltre il Rifugio

Bivacco REGONDI 2599 m e Mont GELE’ 3519 m Via Normale dal versante Sud Sabato: da Glassier 1562 m val di Ollomont Valpelline Km 92 dislivello 1045 m tempo salita al bivacco Regondi 3:30 ÷ 4 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 10 Domenica: dislivello 930 m tempo salita 3:30 ore difficoltà F coordinatori Grosso Sategna Franco Raimo Nicola Iscrizione entro Venerdì 4 Agosto alla sezione di Ivrea ore 21 Necessita attrezzatura completa da alpinismo e sacco lenzuolo. Prevedere autonomia per cena, colazione e pranzo giorno successivo. Montagna imponente caratterizzata dalle sue creste e per il ghiacciaio che la copre a Sud, via di salita. Dalla vetta si spazia dal Monte Bianco al Monte Rosa, di fronte il possente Grand Combin. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 27 Agosto

Escursione

Bivacco Gianni Comino 2414 m da Arnouva 1769 m di Courmayeur vallone del Triolet valle Ferret Km 117 dislivello m 700 tempo salita 3:15 ore discesa 2:15 ore difficoltà EE partenza da Ivrea ore 6:30 partenza rientro ore 16 :30 coordinatori Giorgi Ezio Ferrando Ernesto Questa gita permette di scoprire un versante, spesso a torto trascurato del Massiccio del Monte Bianco e si svolge alle pendici del Mont Greuvettaz. Nel versante opposto, vallone del Triolet, c’è il rifugio Dalmazzi. ♦——————————♦——————————♦ da Mercoledì 30 Agosto a Domenica 3 Settembre Trekking escursionistico e Ciclo-escursionistico

Le meraviglie della Val Gardena Un trekking ma due gruppi a piedi e/o in MTB Iscrizione Venerdì 30 Giugno ore 21 in sede via Jervis 8 coordinatori La Falce Fabio escursioni Volpato Giovanni MTB Partenza da Ivrea ore 4 arrivo ore 11 circa Km 460 circa Trattamento di mezza pensione 4 notti in una unica struttura. 62

AGOSTO e SETTEMBRE


GRUPPO ESCURSIONISTI 1)  Mercoledì 30Agosto: Valle Lunga. 2)  Giovedì 31 Agosto: Giro delle malghe delle Odle Alpe di Susi. 3)  Venerdì 1 Settembre: Alpe di Siusi. 4)  Sabato 2 Settembre: Giro del Sassolungo e del Sassopiatto. 5)  Domenica 3 Settembre: Sciliar e rifugio Bolzano. Rientro ad Ivrea. GRUPPO MTB 1)  Mercoledì 30Agosto: Tour della Valgardena. 2)  Giovedì 31 Agosto: Sellaronda. 3)  Venerdì 1 Settembre: Tour panoramico Alpe di Siusi 4)  Sabato 2 Settembre: Spitzbühel. 5)  Domenica 3 Settembre: Rovine di Castelvecchio. Rientro ad Ivrea. I programmi potranno subire variazioni; le locandine, che verranno fatte prima dell’iscrizione specificheranno nei dettagli tutte le attività. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 31 Agosto

Escursione Intersezionale

Casa di caccia al Gran Piano 2222 m da Balmarossa di Noasca 1350 m valle Ciamousseretto valle Orco Km 60 dislivello 947 m difficoltà E coordinatori Dalessandro Giuseppe e Martino Beppe sez. Cuorgnè iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino L’edificio adibito ora a casotto del Parco è una delle tante case reali di caccia usate da Vittorio Emanuele II come punto di appoggio per le sue battute; esso è ubicato in una conca erbosa all’inizio del selvaggio vallone di Ciamousseretto. ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 1 Settembre

Iscrizione Trekking

Corno Bianco 3320 m presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 Sabato 16 e Domenica 17 Settembre coordinatori Di Bari Valter Ivrea Martino Beppe Cuorgnè ♦——————————♦——————————♦

Sappi rinunciare: Non è mai una vergogna e potrai riprovare. Le montagne sono sempre là che ti aspettano. AGOSTO e SETTEMBRE Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

63


Domenica 3 Settembre

Escursione

Colle della Buffa 2482 m Collaborazione sezioni di Cuorgnè, Ivrea, Sparone Alla scoperta della Valle Soana su percorsi poco frequentati anche un po’ disagevoli. da Pianetto 1334 m di Valprato vallone D’Arlens in Valle Soana Km 52 dislivello 1148 m tempo salita 5 ore difficoltà EE partenza da Ivrea ore 6 ritrovo gruppi a Pont Canavese ore 6:30 partenza per rientro ore 18 coordinatori Foglietta Graziano Ferrando Ernesto Colle tra val Soana e valle Orco. Se ci sarà tempo, si proseguirà, ancora su percorso disagevole, fino alla croce che ricorda la caduta dell’aereo Liberator KG875 avvenuta il 12 ottobre 1944. ♦——————————♦——————————♦ Sabato 9 Settembre

Ferrata

Béthaz-Bovard Collaborazione sezioni di Cuorgnè e Ivrea da magazzino delle Fontine di Valgrisenche 1690 m Km 104 dislivello 1000 m durata salita 4:30 ore difficoltà T / E – EE / PD EEA partenza da casello autostrada Ivrea ore 7 partenza per il rientro ore 16 coordinatori Di Bari Valter Ivrea Martino Beppe Cuorgnè attrezzatura: imbrago, casco, set da ferrata, cordini, moschettoni, guanti La più lunga della Valle d’Aosta. Si divide in quattro tronconi il che permette in caso di emergenza un rientro rapido. Non presenta particolari difficoltà o tratti adrenalinici. Il pezzo più piacevole è la lunga placca quasi verticale e lunga diverse decine di metri alla base del terzo tratto delle ferrate. ♦——————————♦——————————♦ da Sabato 9 a Sabato 16 Settembre

Trekking

SALENTO tra SOLE, MARE e VENTO Replica, dovuta a eccesso di iscritti, del TREKKING che si svolge da Sabato 29 Aprile a Sabato 6 Maggio. Vale la stessa descrizione del presente libretto vedi in data 29 Aprile. Le date sono: Sabato 9 Settembre - Domenica 10 Settembre - Lunedì  11  Set64

SETTEMBRE


tembre - Martedì 12 Settembre - Mercoledì 13 Settembre - Giovedì 14 Settembre - Venerdì 15 Settembre - Sabato 16 Settembre. Iscrizioni: presso il coordinatore Franza Giuseppe valide dopo il versamento dell’acconto fino al raggiungimento del numero massimo. Iscrizioni il 10 gennaio presso la sede CAI ore 20:30÷22 Organizzazione tecnica guida Luigina Geusa N° minimo partecipanti 25 massimo 30 Il programma completo è consultabile sul sito della sezione. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 10 Settembre

Escursione

70° anniversario del BIVACCO IVREA 2745 m

Festa di compleanno della nostra capanna 2 Possibili percorsi, 2 gruppi 1)  da diga Teleccio 1917 m Val di Piantonetto, laterale della valle Orco dislivello salita 1194 m discesa 368 m tempo salita 4:45 ore Km 60 totale andata e ritorno 9 ore percorso km 8,9 sola andata difficoltà E/EE partenza da Ivrea ore 6 partenza per rientro ore 19:30 2)  Eventuale gruppo che raggiunge il bivacco da Noasca da Balmarossa di Noasca 1275 m Valle Orco Km 60 dislivello salita 1580 m discesa 171 m tempo andata 6:15 ore ritorno 4:50 ore totale andata e ritorno 11:30 ore percorso Km 12,5 sola andata difficoltà E partenza da Ivrea ore 4 partenza per rientro ore 20:30 Si può anche partire il giorno prima con base al rifugio Noaschetta 1520 m a 250 m e 1:30 ore da Balmarossa. coordinatori Ferrando Ernesto Volpato Giovanni La piccola festa sarà fatta grazie alla disponibilità dei partecipanti a portare qualcosa. Salita lunga ma affascinante da qualsiasi parte la si faccia. Il bivacco è posto in una conca molto interna nel vallone del Gias della Losa che a sua volta è una diramazione del vallone di Noaschetta, questa lontananza ne fa la sua caratteristica, quindi è un importante punto di appoggio per alpinisti. Sopra dominano il Gran Paradiso 4061 m, la punta Ceresole 3777, Becca della Losa 3357 m, Testa della Tribolazione 3642 m, e i Becchi della Tribolazione. ♦——————————♦——————————♦

Alla comparsa dei primi sintomi di male di montagna bisogna scendere a quote inferiori . Preoccuparsi sempre dei tempi di recupero dopo un’ escursione. SETTEMBRE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

65


da Giovedì 14 a Lunedì 18 Settembre

Trekking

Alpi GIULIE OCCIDENTALI Questo trek è stato pensato e costruito dai soci Claudio ed Enzo Ramella, ai quali va il nostro ringraziamento. Il Trekking si svolge nelle Alpi Giulie, in provincia di Udine sopra il Tarvisio. coordinatori: Dagna Amedeo Totaro Valter iscrizione presso la sede CAI di Ivrea Venerdì 28 Luglio alle ore 21. Il costo coprirà il viaggio e il trattamento di mezza pensione. 1)  Giovedì 14: partenza da Ivrea ore 6:30 in auto ed arrivo a Sella Nevea. Durante il percorso Anello dei laghi Predil e salita al rifugio Julia 1162 m. Nei giorni successivi escursioni al Rifugio Corsi - Rifugio Pellarini - Forcella del Vallone - Monte Cimon 5)  Lunedì 18: Ritorna a Sella Nevea dove si riprendono le macchine per il rientro in serata ad Ivrea. Il programma definitivo e dettagliato sarà pubblicato sul sito in primavera. ♦——————————♦——————————♦ Sabato 16 e Domenica 17 Settembre

Escursione

Corno Bianco 3320 m Collaborazione sezioni di Cuorgnè e Ivrea da S. Antonio Valdobbia 1381 m val Vogna laterale della val Sesia Km 144 dislivello primo giorno 825 m al rifugio Carestia 2206 m tempo 2:30 ore partenza da Ivrea ingresso autostrada ore 11:20 difficoltà E dislivello secondo giorno 1225 m dal rifugio alla vetta tempo 4:30 ore difficoltà E/EE F+ coordinatori Di Bari Valter Ivrea Martino Beppe Cuorgnè attrezzatura: casco, longe per sicurezza, guanti, sacco letto per rifugio prenotazione entro Venerdì 1 settembre previo versamento dell’acconto di € 30 per il rifugio Posti disponibili 16 Montagna dalle forme complesse, la più alta sulla linea spartiacque che si origina dal Monte Rosa e che divide la Valle di Gressoney dalla Valsesia. Montagna spartiacque tra la valle di Otro di Gressoney e la val Vogna. ♦——————————♦——————————♦

Preparati tecnicamente, impara ad usare l’equipaggiamento e l’attrezzatura necessari e portali sempre con te. 66

SETTEMBRE


Domenica 17 Settembre

Escursione

Rifugio Alpe BONZE 1854 m da Les Donnes 884 m vallone De Fer Bassa Valle d’Aosta Km 27 dislivello 1100 m tempo salita 3:30 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 7:30 partenza per rientro ore 16 coordinatori Cignetti Alessandro Tonino Pietro Situato nella conca delimitata dalle cime del mont Bo, Chimes des Chamois, bec delle Strie, cima Bonze, cima Battaglia e Bec Renon. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 24 Settembre

Escursione

Colle d’Egua 2239 m da Carcoforo da Carcoforo 1304 m località Walser Val d’Egua in val Sesia Km 132 dislivello 935 m tempo totale 6:30 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 6:30 partenza per rientro ore 16:30 coordinatori Pasquino Roberto Agnoletto Dino Si sviluppa lungo il sentiero che fino dai tempi antichi permetteva il collegamento tra Carcoforo ed il paese di Bannio Anzino in Valle Anzasca ♦——————————♦——————————♦

SETTEMBRE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

67


Domenica 24 Settembre

Ciclo-escursione

GTL: Saliceto - Prunetto da Saliceto nel cuneese Km 178 andata: dislivello 800 m lunghezza 18,6 Km difficoltà MC/MC rientro: dislivello 348 m lunghezza 15 Km difficoltà MC/MC partenza da Ivrea ore 7 partenza per il rientro ore 17 coordinatori Volpato Giovanni Cioffi Vincenzo L’antichissima via del Sale, tra castelli e contrabbandieri. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 28 Settembre

Escursione Intersezionale

Bec Renon 2266 m da Scalaro di Quincinetto 1413 m Dora Baltea canavesana Km 29 dislivello 853 m difficoltà E/EE coordinatori Capello G. M. Ferraris D. sez. Chivasso iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino ♦——————————♦——————————♦ Venerdì 29 Settembre Chiusura Iscrizione Escursione Pullman

Dalla Fortezza di VERRUA a Brozolo con merenda Presso la sede CAI via Jervis 8 ore 21 valida col pagamento dell’anticipo, o contattare i coordinatori Franza Giuseppe e Di Bari Valter Si svolge Sabato 28 Ottobre ♦——————————♦——————————♦ Domenica 1 Ottobre

Ciclo-escursione

GTL: Prunetto - Cortemilia da Prunetto nel cuneese Km 186 andata: dislivello 300 m lunghezza 14,6 Km difficoltà MC/MC rientro: dislivello 600 m lunghezza 16,3 Km difficoltà MC/MC partenza da Ivrea ore 7 partenza per il rientro ore 17 coordinatori Volpato Giovanni Cioffi Vincenzo La verde dorsale che porta alla città regina della nocciola. ♦——————————♦——————————♦ 68

SETTEMBRE e OTTOBRE


Domenica 1 Ottobre

Escursione

Punta “d l’Antena” 2327 m Collaborazione sezioni di Cuorgnè, Ivrea, Sparone Alla scoperta della Valle Soana su percorsi poco frequentati anche un po’ disagevoli. da Campiglia 1327 m Valprato Valle Soana Km 53 dislivello 1000 m tempo salita 3:30 ore difficoltà EE partenza da Ivrea ore 7 ritrovo gruppi a Pont Canavese ore 7:30 partenza per rientro ore 18 coordinatori Giachetto Margherita Foglietta Graziano iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino Punta “D l’Antena” non è menzionata sulle mappe, viene riportata solo la quota. Tale toponimo è conosciuto esclusivamente a livello locale da gente anziana. ♦——————————♦——————————♦

Proteggersi dai raggi UV solari, usando creme idonee e cappelli, non esagerare nell’ esposizione . Usare idonei occhiali da sole.

2016: Arrivano i rifornimenti alla Capanna Margherita foto Di Bari Valter OTTOBRE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

69


Domenica 8 Ottobre

Escursione

Punta Quinzeina 2344 m da Santa Elisabetta, pian del Lupo 1420 m di Castelnuovo Nigra Km 36 Valle Sacra dislivello 924 m tempo salita 3 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 7:30 partenza per rientro ore 16:30 coordinatori Cardillo Luigi Dagna Amedeo E’ la cresta SUD del monte, ovvero la testa della Bella Dormiente come la si vede da Ivrea. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 15 Ottobre

Escursione

Lago CHILETTO 2322 m da Outre l’Eve 1223 m di Champorcher Val di Champorcher Km 42 dislivello 1121 m difficoltà E partenza da Ivrea ore 7:30 partenza rientro ore 16:30 coordinatori Raffa Giacomo Bordet Ines Il suggestivo vallone della Legna è un solco laterale della val di Champorcher Nel vallone vi sono vari laghi, uno è il bellissimo specchio d’acqua molto tranquillo che appaga le fatiche degli escursionisti. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 22 Ottobre

Escursione

Via FRANCIGENA da ETROUBLES ad AOSTA Valle Gran San Bernardo da Etroubles 1264 m Treno e Pullman dislivello 700 m in discesa tempo totale 6 ore difficoltà E raduno partecipanti alla stazione di Ivrea ore 6:40 per fare i biglietti ferroviari ad Aosta si fanno i biglietti pullman per Etroubles. partenza in treno ore 7:05 partenza per rientro ore 17:30 circa coordinatori Dagna Amedeo Agnoletto Dino Breve visita di Etroubles. A piedi lungo il “Ru” corso d’acqua per irrigazione, sul fianco della montagna, in leggera pendenza. A Cignod si scende per raggiungere il villaggio dove si pranza al sacco presso la Chiesa di Sant’Ilario, poi si continua verso Aosta 583 m. ♦——————————♦——————————♦

Avvicinarsi alla montagna è possibile , ognuno con i propri mezzi , con le gambe ma soprattutto con la testa . 70

OTTOBRE


Giovedì 26 Ottobre

Escursione Intersezionale

anello sentiero ADA e renato Minetti massima elevazione 1660 m da Noasca 1050 m Valle Orco Km 29 coordinatori Bettinsoli Agostino Bertotti D. sez. Rivarolo difficoltà E iscrizione per Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino ♦——————————♦——————————♦ Sabato 28 Ottobre

Escursione Pullman

Dalla Fortezza di VERRUA a Brozolo Le colline del MONFERRATO e merenda sinoira Iscrizioni Venerdì 29 Settembre presso la sede via Jervis 8 ore 21 tempo totale 4 ore escluse tappe dislivello modesto difficoltà T/E partenza alle ore 7 da Ivrea piazzale Stazione FS con pullman partenza per rientro in serata dopo la tappa in ristorante coordinatori Franza Giuseppe Di Bari Valter Ritorniamo anche quest’anno in Monferrato, sicuramente l’escursione molto gradita e ormai tradizionale che si svolge tra queste colline e che tocca paesi caratteristici. Brozolo è il paese dove c’è il nostro ristorante “La Pirenta” che ci accoglie anche quest’anno come avviene da alcuni anni. ♦——————————♦——————————♦

2012 - Islanda Trekking Thormorsk-Landmannalaugar foto Sartorio Massimo OTTOBRE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

71


Domenica 29 Ottobre

CASTAGNATA

CASTAGNATA SEZIONALE di “IVREA” AL RIFUGIO BRUNO PIAZZA 1050 m da Traversella 827 m in Valchiusella. Km 24 dislivello 223 m difficoltà E Partecipazione libera aperta a tutti. Vi sarà la partecipazione di alcuni membri del nostro coro sezionale LA SERRA che ci accompagneranno con canti. Troviamoci ancora una volta per passare una giornata in amichevole allegria al rifugio Bruno Piazza e partecipare alla tradizionale castagnata pomeridiana. Come avviene tradizionalmente da molti anni, sono benvenuti torte, frittelle, dolci e vino gentilmente offerti dai partecipanti. Chi desidera pranzare può prenotare telefonando al gestore del rifugio tel 0125 749233 ♦——————————♦——————————♦ Domenica 5 Novembre

Escursione

8° tappa GTB da ANDORNO MICCA a CERRETO CASTELLO da Andorno Micca 560 m Biellese Km 44 dislivelli 300 m salita 610 m discesa tempo totale 6:30 ore percorrenza Km 16,5 circa difficoltà E partenza da Ivrea ore 7:30 partenza per il rientro ore 16 coordinatori Albertin Oddone Agnoletto Dino Grande Traversata del Biellese. Il percorso si snoda tra i boschi del monte Turlo, il parco del Brich Zumaglia ed i paesi di Ronco e Valdengo. Da ammirare i due castelli di Zumaglia e di Valdengo. ♦——————————♦——————————♦

Ama la montagna seriamente e con convinzione non solo a parole. Amala con i fatti e con il tuo esempio concreto. 72

OTTOBRE e NOVEMBRE


Domenica 12 Novembre

Escursione e CASTAGNATA

Da Sparone a Frachiamo 980 m “facoltativa” e CASTAGNATA di SPARONE da Sparone 552 m valle Orco Km 38 dislivello 428 m tempo salita 2 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 8:30 partenza per il rientro ad Ivrea ore 18 dopo la partecipazione alla castagnata di Sparone. coordinatori Ruggia Renzo Arborio Marisa Frachiamo è un grazioso e piccolo paese che fa parte del territorio di Sparone.

Escursione Facoltativa alla mattina.

Alle ore 15 circa escursionisti e no si ritrovano alla

CASTAGNATA della SOTTOSEZIONE di SPARONE Manifestazione libera a tutti i soci, presso il centro polifunzionale, Municipio, ospiti della sottosezione CAI di Sparone. ♦——————————♦——————————♦

NOVEMBRE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

73


Domenica 19 Novembre

“Escursione Pullman”

Da Genova a Nervi-Capolungo Mare e Monti nella Liguria di levante Un modo per concludere l’anno di attività Verrà data informazione sul sito e con locandina. Camminata respirando aria di mare in un tratto di costa Ligure in ambiente collinare ma sempre vicino al mare. L’attività verrà fatta se vi sarà un numero di iscritti superiore a 30 soci dislivello 450 m percorrenza 11 Km difficoltà E partenza da casello autostrada Ivrea ore 6:30 partenza per rientro ore 16:15 coordinatori Di Bari Valter Albertin Oddone Da Genova Sturla a Nervi passando sulla collina sopra la città. In seguito la famosa passeggiata Anita Garibaldi di Nervi fino a Capolungo. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 23 Novembre

Escursione Intersezionale

Mont LION 2009 m da Palit 1240 m sopra Fondo a Traversella Valle Chiusella Km 32 dislivello 860 m difficoltà E partenza da Ivrea ore 7 parcheggio Pu2 “Vodafone” via Jervis partenza per il rientro ore 16:30 ritrovo gruppi a Traversella ore 8 coordinatori di Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino Facile salita sui pendii della montagna. Ottimo panorama sulla pianura, sulle Alpi Marittime, e sulle vicine punte della val Soana e Valchiusella. ♦——————————♦——————————♦ Domenica 26 Novembre

Escursione

9° tappa GTB da CERRETO CASTELLO a CASTELLENGO da Cerreto Castello 250 m Biellese Km 42 dislivello salita 210 discesa 260 m tempo 5:30 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 8 percorrenza 16,5 Km partenza per rientro ore 16 coordinatori Cardillo Luigi Albertin Oddone Grande Traversata Biellese. Il percorso, tra boschi e carrarecce, ci farà scoprire il castello di Castellengo e la suggestiva Baraggia di Candelo che dal 1992 fa parte della Riserva Naturale delle Baragge. ♦——————————♦——————————♦ 74

NOVEMBRE


Domenica 3 Dicembre

Escursione

10° tappa GTB da CASTELLENGO a MASSERANO da Castellengo 200 m Biellese Km 53 dislivello salita 250 discesa 150 m tempo 6:30 ore difficoltà E partenza da Ivrea ore 7:30 percorrenza 20 Km circa coordinatori Albertin Oddone Agnoletto Dino partenza per rientro ore 16 Grande Traversata Biellese. Il percorso si snoda tra i paesi di Castelletto Cervo, imponente il suo castello, e di Terzoglio e di Lessona. ♦——————————♦——————————♦

Preparati tecnicamente, impara ad usare l’equipaggiamento e l’attrezzatura necessari e portali sempre con te. Non lasciarti mai trascinare stupidamente dalla ambizione.

DICEMBRE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

75


Sabato 9 Dicembre

Festa di NATALE e FINE ANNO

TRADIZIONALE FESTA di NATALE a SPARONE Organizzata dalla sottosezione di SPARONE

Presso il salone polifunzionale del Municipio di Sparone ore 21. Tutti i soci ed amici sono invitati alla tradizionale festa. ♦——————————♦——————————♦ Giovedì 14 Dicembre

Escursione Intersezionale

Alpe del BUSCAJON 1965 m e Truc del BUSCAJON 2112 m e poi Brindisi di fine anno. da colle S. Carlo 1050 m oltre il santuario di Graglia nel biellese Km 36 dislivello min 915 m dislivello massimo 1065 m difficoltà E partenza da Ivrea ore 7:30 dal parcheggio LIDL corso Vercelli via Strusiglia ritrovo gruppi al santuario di Graglia ore 8:30 partenza per il rientro ore 16 coordinatori di Ivrea Di Bari Valter Agnoletto Dino La prima parte è una strada interpoderale fino al rifugio Pianetti. Poi la salita è uno scosceso soleggiato fino alla vetta. Più in là domina il Mombarone. ♦——————————♦——————————♦ 76

DICEMBRE


Venerdì 15 Dicembre

Festa di NATALE e FINE ANNO

TRADIZIONALE FESTA di NATALE a IVREA Organizzata dalla sezione di IVREA

Tutti i soci sono invitati alla tradizionale festa che si svolge nella nostra sede di via Jervis con inizio alle ore 21. Un’occasione di incontro tra amici per il consueto scambio di auguri di fine anno. Saremo allietati dai canti del nostro coro sezionale “LA SERRA”

——————

%

——————

Ama la montagna seriamente e con convinzione non solo a parole. Amala con i fatti e con il tuo esempio concreto. DICEMBRE

Consulta il sito www.caiivrea.it per gli aggiornamenti

77


- RUBRICA dei nomi -

Agnoletto Dino Albertin Oddone ASE Arborio Marisa Baggetta Nicola ASE Bertino Stefano AIA CNSAS Bigo Massimo ASE ONCS Bonaccorsi Mario Bordet Ines AAG Brunetti Andrea Cardillo Luigi ASE Cignetti Alessandro ASE Cioffi Vincenzo Conta Fulvio INA Conta Giulio IA Costa Giovanni Sparone Dagna Amedeo AE ONC Di Bari Valter AE Ferrando Ernesto ASE Foglietta Graziano Sparone Fontanelli Barbara Franza Giuseppe (Beppe) SFE Gambella Alberto Giachetto Luigi AAG Giorgi Ezio ASE Grosso Sategna Franco La Falce Fabio AEI Lenti Giovanni Massa Alessandro IA Morgando Vigna Liliana AIAL Mottironi Daniele Nolfo Ludovico ASAG Ollearo Ezio Parola Michelangelo Pasquino Roberto AAG Raffa Giacomo Raimo Nicola AIA Riva Marco ASE AIA Ruggia Renzo TAM Sgubin Roberto Chivasso Tonino Pietro Tonso Nicola AISA 78

347 1031777 dinoagnoletto@alice.it 338 7847071 alboddo@alice.it 347 8194565 marisaarborio@iol.it 347 1437206 babyaquilotti.ivrea@gmail.com 340 2223680 339 2482367 massimo.bigo@poste.it 377 3200778 airone1044@gmail.com 333 4547935 ibordet@alice.it 347 2270078 339 1840536 333 6716789 cignetti.alessandro64@gmail.com 331 6040405 omega2008@alice.it 348 6909056 fulvio.conta@honestamp.it 329 7207019 giulio.conta@libero.it 0124 808604 340 1830819 338 7825621 amedeoclaudio@libero.it 347 7844147 valtirevai@gmail.com 348 9122672 ernyfe@gmail.com 335 7509512 347 0499014 fontanelli.b@gmail.com 339 8095578 366 6340678 340 3856563 luigigiachetto49@gmail.com 347 4160949 eziogio@libero.it 347 2504328 franco.grossosategna@libero.it 347 5913024 fabiolafalce@libero.it 348 7054116 glenti@hotmail.com 328 6620308 alemassa82@libero.it 348 7849443 lmorgandovigna@gmail.com 339 7755062 345 1669690 ludovico62@libero.it 346 2212856 329 4205766 parolamiki@gmail.com 349 2862452 roberto_pasquino@libero.it 339 2293043 g.raffa@midaconsulting.it 335 7597328 ng.raimo@gmail.com 340 7499431 347 4298141 348 9316829 0125 757976 338 3804217 335 1384299


Turcato Iesse AISA Vernetti Luciano Sparone Vironda Barbara IA Volpato Giovanni ASE C

347 3551182 turcato.iesse@alice.it 347 0607874 333 4567902 barbara@nonsolowine.com 340 8513633 giovanni.volpato@tin.it

Legenda: AAG = Accompagnatore Alpinismo Giovanile AE = Accompagnatore Escursionismo AIA = Aiuto Istruttore Alpinismo AIAL = Aiuto Istruttore Arrampicata libera AISA = Aiuto Istruttore SCI Alpinismo ASAG = Accompagnatore Sezionale di Alpinismo Giovanile ASE = Accompagnatore Sezionale Escursionismo ASE C = Accompagnatore Sezionale Ciclo ASPA = Aspirante Aiuto Istruttore alpinismo CNSAS = Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico FE = Ferrate I = Ambiente Innevato IA = Istruttore Alpinismo INA = Istruttore NazionaleAlpinismo ONC = Operatore naturalistico e culturale ONCS = Operatore naturalistico e culturale sezionale SFE = Sci Fondo Escursionismo TAM = Tutela Ambiente Montano

——————

%

——————

SCONTI e CONVENZIONI Il CAI PIEMONTE ha stipulato le seguenti convenzioni per l’utilizzo degli impianti di risalita per la stagione invernale 2016÷2017. Cervino Monterosa 2000 Sestriere si rinnova automaticamente Per i dettagli consultare il sito sezionale www.caiivrea.it

Dona il 5 x 1000

Alla tua sezione del CAI di Ivrea apponendo il seguente codice nella tua dichiarazione dei redditi.

84004230011 In questo modo aiuti la tua sezione a rendere viva la montagna finanziando la manutenzione dei nostri rifugi. 79


Rif Bruno Piazza castagnata 2016 foto Di Bari Valter

80


ZAINI TREKKING PEDULE

SCI SACCHI A PELO RACCHETTE NEVE

MOUNTAIN BY EXPERIENCE

ABBIGLIAMENTO TECNICO DELLE MIGLIORI MARCHE

-20% ai tesserati CAI esibendo la tessera Str. Torino, 37 - 10015 IVREA (TO) Tel. Fax 0125 40219 sporting.house@virgilio.it


2016 12 02 libretto attivita' 2017 ufficiale e sito (1)  
Advertisement