Issuu on Google+


4

Introduzione

152

Ikea Stiftung Wettbewerb - Pump It Up House - Germany

12

Living Box Competition - UMT case prefabricate

168

il focolare domestico - concorso - Spoleto PG

22

Sognando Bruxelles - pubblicazione su Ottagono n°188

184

museo d’arte contemporanea - Roma

28

negozio di ottica - Perugia

192

stadio per il calcio a 5 - Padova

36

Piccole stazioni ferroviarie - concorso

202

il giardino dei passi iNversi - Spoleto

48

allestimento temporaneo - Perugia

208

edificio residenziale - concorso - Fiume Veneto

56

piscina - Santa Margherita Ligure

212

ristrutturazione uffici IFAD - Roma

64

Central Glass Competition - Tokyo

218

edificio residenziale - Roma

74

residenza universitaria - concorso - Perugia

222

edificio per uffici - Roma

80

Centro Evangelico Battista - Perugia

228

allestimento museale FENDIn mostra - Firenze, Roma

88

negozio di ottica - Perugia

238

pubblicazione del progetto per la nuova stazione Tuscolana” - Roma

96

disco pub - Zurigo

260

studi per la nuova stazione Tuscolana - Roma

102

biblioteca - concorso - Maranello

266

il girdino dei 5 sensi - Roma

108

studi televisivi - Amelia

276

esercizi con il verde

114

campus scolastico - Schio

280

museo storico multimediale - Roma

120

Un’abitazione gradevole e sicura - concorso

288

edificio per uffici - Stoccolma

128

recupero urbano e nuovi impianti sportivi - Foligno

294

ampliamento/biblioteca - roma

134

Hobart Waterfront International design competition - Tasmania

300

fermata del tram - Roma

138

lampione per via Veneto - concorso - Roma

306

pubblicazione su baby change, prisme edition

146

Illy musicafè - concorso

310

press


…basta saper immaginare un’isola, perché quest’isola incominci realmente ad esistere. Lettere dalla Kirghisia, Silvano Agosti

Isola di Carta, anno 2002 di questa vita. Era terra di tutti e di nessuno perché lì gli abitanti ci capitavano per caso e perché lì potevano rimanerci un giorno ma anche una vita. Poi c’erano gli ospiti, ed io ero uno di quelli. Di ospiti ce ne erano molti e ci potevano stare al massimo qualche ora e così, quando andavo, dopo un po’ lasciavo l’isola e dentro mi rimanevano mille immagini su cui fantasticavo per giorni. Alle volte erano i colori a catturare la mia attenzione altre volte le forme, magari una linea, un volto, un paesaggio, tutto quello che vedevo aveva questo potenziale potere. Lì potevi fare il bagno nella fantasia degli altri ed è per questo che tutti i più grandi artisti ci sono passati. La loro immaginazione era la forza di quel posto e noi, gli ospiti, eravamo naufraghi sull’isola di Carta. Silenzio ed immagini, su quella terra ci si esprimeva così. L’isola era al centro di Roma e fuori c’era scritto libreria anche se di parole ce ne erano poche.

Sull’isola di Carta, le immagini lavoravano alla “luce del sole”, e non erano lì per ingannarti o convincerti a fare qualcosa, erano immagini e basta. Ti piacevano, se ti piacevano, per quello che erano, per il loro carattere e la loro capacità di comunicare se stesse prima di altro. C’è ne erano per tutti i gusti: Illustrati, Arte, Architettura e Grafica tanto per essere precisi con le parole. Non bisognava fantasticare paesaggi come quando leggi o quando ascolti ma bastava guardarsi intorno per scoprire terre nuove ricche di colori e sapori e odori e suoni e tutto il resto. Puoi vedere un testo scritto e non leggerlo ma l’immagine ti si piazza dentro, una volta vista è tua, è dentro di te e non puoi dimenticarla a comando. Il cervello la elabora all’istante mentre lei, l’immagine, continua come un virus a muoversi nel tuo corpo. La vedi per un secondo e può restarti dentro per ore, giorni, mesi o anni. Le immagini viaggiano nel ricordo e noi le ricordiamo. Efficace. Veloce. E semplice. …Semplice no?! Cercavo questo. E lì lo trovavo. Essendo io architetto, cercavo spunti per trasmettere nel miglior modo possibile i miei progetti. Ho cercato tra i libri di grafica e tra quelli d’architettura ma in realtà cercavo nel mezzo, perché l’architettura è prima di tutto disegno. Nella sezione di grafica trovavo tutto quello che riguardava la vendita di oggetti esistenti mentre nella sezione d’architettura trovavo piante, sezioni, modelli, foto di realizzazioni insomma tutto quello che serviva per capire a fondo la qualità dello spazio concepito, le idee e le intenzioni del progettista ma nulla riguardava la “vendita” del progetto. Nulla riguardo alla sua comunicazione. Spesso solo foto delle realizzazioni.


Il fatto è che io in realtà cercavo tra le due terre, cercavo là dove, l’architettura è grafica. È grafica ma è anche architettura. Grafica ..... Architettura. Avrei voluto riempire quel vuoto o forse avrei voluto vedere unite due terre che non vanno molto d’accordo ma s’incontrano sempre. Ci ho messo un po’ a capire cosa si sarebbe potuto costruire su quella striscia di vuoto e allora prima di iniziare ho continuato la mia ricerca. Ho sfogliato un po’ tutto quello che mi capitava sottomano perché a voler essere precisi anche su quegli scaffali i libri erano a loro volta divisi per genere. Ho trovato raccolte di tutti i generi: stampe ad un solo colore, manifesti, busta da lettere, biglietti da visita, T-shirt , case unifamiliari, Lissitzky, Newuton, il grattacielo, mvrdv, grafica web e così via. Niente riferito alla rappresentazione dell’architettura intesa come un qualsiasi altro prodotto da commercializzare. Semplificando posso dire che mancava un libro con le stampe delle tavole, non solo le singole piante, sezioni o prospetti esplicativi dell’architettura ma il layout presentato al committente per prendere il lavoro. Io avrei voluto vedere i disegni attraverso i quali l’architettura viene oggi messa in circolo. Avrei voluto capire se, e quali strategie possono essere applicate alla vendita di un oggetto che spesso deve essere acquistato prima di essere realizzato. Avrei voluto vedere “l’arma” utilizzata dall’architetto. I disegni, quelli presentati al committente. Quelli ai quali non si riesce a dire di no per capire come fare. E così, lentamente, su quella striscia di terra vuota ho iniziato a vederci qualcosa ed ho iniziato a progettare queste pagine. All’inizio lo chiamavo portfolio anche se quando ne avevo bisogno ne stampavo uno di poche pagine da distribuire ai clienti

e di nascosto continuavo ad aggiungere disegni a questo volume. Naturalmente non mi sono limitato ad inserire solo layout di tavole o immagini che ritenevo valide ma ci ho messo dentro anche un po’ di altra mia vita. Tanto per divertirmi di più a farlo, e l’ho fatto. Ovviamente tutto virtuale perché questa è la materia che meglio lavoro. È la materia che conosco e nel quale mi oriento più facilmente ed è quella con la quale elaboro i mie pensieri. Virtual Travel è una raccolta “work in progress” nel quale inserisco i mie pensieri per la gioia di vederli organizzati e ben messi e soprattutto selezionati per quello che significano per me e non in base all’importanza del committente o dei soldi che mi hanno fatto guadagnare. Una raccolta che mi rappresenta e basta. E così ho contato le pagine mentre crescevano e dalla prima edizione, ad uso esclusivamente privato, che ne contava una centinaia sono arrivato alla terza che ne conta più di trecento. 320 pagine per la precisione tutte nuove o quasi rispetto alla prima stampa, forse perché sono cambiati i miei gusti o forse perché sento che i miei ultimi lavori mi rappresentano meglio, non lo so. So solo che questo è il risultato e che mi sono divertito a farlo. D’altronde credo che divertirsi sia già un buon motivo per intraprendere un qualsiasi lavoro! Dimenticavo: non meno importanti per la nascita di questo libro sono stati tutti quei libri che non sono riuscito a capire per quale oscuro motivo qualcuno a deciso di stampare e forse qualcuno di comprare. E forse questo è uno di quelli. Baires Raffaelli


8

9


Cinque Pezzi Facili - Living Box Year: 2006 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ 

10

11


12

13


14

15


16

17


18

19


20

21


22

23


24

25


Ristrutturazione negozio di Ottica e Fotografia Castel del Piano, Perugia Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Ulrich Ruefli

26

27


28

29


30

31


32

33


Piccole e Medie stazioni ferroviarie RFI Year: 2007 Team: Baires Raffaelli, Michela De Licio, Gerardo...Tommaso Passalacqua Collaborator Alberto Capitanucci, Paolo Moressoni

34

35


36

37


38

39


40

41


42

43


44

45


46

47


48

49


50

51


52

53


Piscna, bar e stabilimento balneare S. Marcgherita Ligure ... Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ 

54

55


56

57


58

59


60

61


Centra Glass Competition Tokyo Year: 2006 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Michela De Licio

62

63


64

65


66

67


68

69


70

71


Student house Perugia - Italy Year: 2006 Team: Baires Raffaelli, Luccioni Paolo, Tommasono Paaslacqua

72

73


conversione di un edificio industriale in Centro Evangelico Battista Perugia Year: 2005 - under construction Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ 

78

79


80

81


82

83


84

85


Negozio di Ottica e Fotografia Perugia Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Ulrich Ruefli

86

87


88

89


90

91


92

93


Disco Pub Zurigo - Svizzera Year: 2005 Team: Baires Raffaelli, Francesco Schiavello

94

95


96

97


98

99


Biblioteca Maranello, Italy Year: 2007 Team: Baires Raffaelli, Paolo Luccioni, Tommaso Passalacqua

100

101


Studi .....televisivi Amelia, TR - Italy Year: 2004 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Ulrich Ruefli

106

107


108

109


110

111


Campus scolastico Schio, VI Year: 2004 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Ulrich Ruefli, Tiziana Ambrosino, Carlos Acosta Fontana

112

113


114

115


116

117


Un Abitazione Gradevole e Sicura Concept Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Tiziana Ambrosino

118

119


120

121


123


124

125


Dopo Lavoro Ferroviario Foligno - PG Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ 

126


128

129


130

131


Waterfront and city connection Hobart - Tasmania Year: 2006 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Michela De Licio

132

133


134

135


Luci su via Veneto Roma - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ 


138

139


140

141


142

143


Illy Caffè Year: 2005 Team: Baires Raffaelli, Elio Ravà

144

145


146

147


148

149


Pump It Up House Berlin - Germany Year: 2006 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Tommasono Paaslacqua

150

151


152

153


154

155


156

157


158

159


161


162

163


165


Il Focolare Domestico Spoleto - PG, Italy Year: 2004 Team: Baires Raffaelli

166

167


168

169


170

171


174

175


176

177


178

179


180

181


Museo d’Arte Contemporanea Roma - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli

182

183


184

185


186

187


188

189


Stadio per il calcio a 5 Padova - Italy Year: 2002 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Roberto Grio

190

191


192

193


194

195


196

197


198

199


giardino PassInVersi Spoleto - PG, Italy Year: 2005 Team: Baires Raffaelli,Elio RavĂ 

200

201


202

203


204

205


Residential building ? - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli

206

207


208

209


IFAD office building Roma - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ , Roberto Grio

210

211


212

213


214

215


Residential Building Roma - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ 

216

217


218

219


Office Building Roma - Italy Year: 2002 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ 

220

221


222

223


224

225


museo FENDI Roma - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli, Elio RavĂ ,

226

227


228

229


230

231


232

233


234


236


Stazione Tuscolana Roma - Italy Year: 2002 stazione Tuscolana e impianti sportivi - Roma

238

Team: Baires Raffaelli

239


240

241


242

243


244

245


246

247


248

249


250

251


252

253


254

255


257


Stazione Tuscolana Sketch Perugia - Italy Year: 2002 Team: Baires Raffaelli

258

259


260


Giardino “La Rustica” Roma - Italy Year: 2002 Team: Baires Raffaelli

264

265


266

267


268

269


270

271


272

273


Giardino “La Rustica” sketch Roma - Italy Year: 2002 Team: Baires Raffaelli

274

275


276

277


Museo Storico Roma - Italy Year: 2002 Team: Baires Raffaelli

278

279


280

281


282


284

285


Ericsson Office Building Stockholm - Sweden Year: 2004 Team: Baires Raffaelli

286

287


288

289


290

291


Biblioteca Roma - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli

292

293


294

295


296

297


BusStop Roma - Italy Year: 2003 Team: Baires Raffaelli

298

299


300

301


302

303


304

305


307


308

309


310

311


312

313


314


316

317


319



brre architects works