Page 1

Focus Bio Bank

Supermercati & Specializzati

2018 LE MARCHE BIO ED EQUO DELLA GDO E I NEGOZI BIOLOGICI SECONDO I CENSIMENTI BIO BANK. TRA ALIMENTI E COSMESI

2a edizione


#FocusBioBank


Focus Bio Bank

Supermercati & Specializzati

2018 LE MARCHE BIO ED EQUO DELLA GDO E I NEGOZI BIOLOGICI SECONDO I CENSIMENTI BIO BANK. TRA ALIMENTI E COSMESI Rosa Maria Bertino Achille Mingozzi Emanuele Mingozzi

2a edizione


Focus Bio Bank

Supermercati & Specializzati

2018 autori

BIO BANK soc. coop.

RESPONSABILITÀ

Rosa Maria Bertino Achille Mingozzi Emanuele Mingozzi

Via F. Olivucci, 1 c/o Agci 47122 Forlì (FC) biobank@biobank.it www.biobank.it

Tutte le informazioni e i dati pubblicati sono stati rilevati e riportati con la massima cura. L’Editore declina tuttavia ogni responsabilità per eventuali omissioni o errori contenuti nei testi e nei dati pubblicati o per eventuali errori intervenuti nella loro riproduzione.

BANCA DATI Gloria Giunchi

graphic design Emanuele Mingozzi

PUBBLICAZIONE Pubblicato online nel maggio 2018.

DATI BIO BANK I dati sono sempre riferiti al 31 dicembre di ogni anno.

biobank@biobank.it www.biobank.it seguici

© 2018 bio bank I diritti di traduzione, di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i Paesi.


Indice 10 supermercati vs specializzati

Supermercati marche cosmesi bio

12 i dati bio bank

55 cent'anni di cosmesi bio

9 editoriale

53

56 i dati catena per catena

Supermercati marche alimenti bio 15

58 le marche a colpo d'occhio 60 i prodotti

16 una lunga marcia 19 i dati catena per catena 26 le marche a colpo d'occhio 30 le marche sui prodotti 32 i prodotti 36 leader e anno di lancio 38 numero di catene

63 negozi bio 64 l'evoluzione degli specializzati 65 leader 66 variazione e trend 68 assortimento e identikit

40 numero assoluto di referenze

negozi bio aggregati

42 numero medio di referenze

69 la forza della rete 70 i dati delle aggregazioni

Supermercati marche alimenti equo 45

72 insegne, variazione e trend

46 commercio equo: nuove sfide

74 leader, superfici e area ristoro

48 i dati catena per catena 50 le marche a colpo d'occhio

76 media bio bank

51 i prodotti

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

5


È grazie agli sponsor - e senza alcun finanziamento pubblico - che Bio Bank ha contribuito in questi 25 anni a una descrizione condivisa della realtà del biologico in Italia, attraverso la raccolta sistematica di informazioni su 15mila attività bio. Dati che sono patrimonio comune perché liberamente consultabili,

anche sui report statistici digitali, letti con attenzione da migliaia di operatori. Investire sui media Bio Bank è quindi una scelta non solo di visibilità, ma anche di valore, perché dà valore all’investimento.

associazioni

negozi

fiere

supermercati

certificazione

media

6

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

arredamento

attrezzature

cosmesi


W gli sponsor Aziende alimenti

Aziende cosmesi & co

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

7


BOLOGNA

1 6 - 1 7 GENNAIO

an event by

with the patronage of

2 0 1 9

MOLTIPLICA LE TUE OPPORTUNITÀ DI BUSINESS marca.bolognafiere.it

COMITATO MARCA 2018


Editoriale Un Focus, tre dimensioni

È paradossale. L’era dell’informazione digitale, istantanea, accessibile a tutti, 24 ore su 24, è anche quella più segnata dalla proliferazione incontrollata di notizie false. Per ignoranza, incapacità o - peggio ancora - per precisa volontà. Il rapporto Global Risks 2013, pubblicato dal World Economic Forum, segnalava la disinformazione digitale fra i tre maggiori rischi a livello globale, insieme ai pericoli per la salute umana e al difficile adattamento alla situazione economica e ambientale. È fondamentale distinguere la pubblicità dalle notizie, identificare le fonti, riconoscere quelle attendibili, raccontare i fatti, ancorare la percezione alla realtà. Ecco perché Bio Bank parte sempre dai censimenti. Un lavoro paziente e certosino, possibile grazie alla collaborazione delle varie catene distributive, dei negozi specializzati e degli operatori del biologico che dedicano tempo e attenzione ai rilevamenti annuali. Dai censimenti annuali, che fotografano la realtà dei fatti, nascono le statistiche. Dalle statistiche, che disegnano gli andamenti, nascono i commenti. Sono queste le tre dimensioni dei report digitali Bio Bank, per contribuire a una descrizione condivisa della realtà del biologico in Italia.

Benvenuta Cosmesi!

Ma veniamo alle tante novità di questa seconda edizione del Focus Bio Bank - Supermercati & Specializzati con tutti i dati aggiornati al 2017. Dopo le marche bio dei supermercati (censite da Bio Bank dal 2001) e le marche equosolidali (censite dal 2016), è ora la volta di puntare i fari sulla cosmesi naturale e biologica in grandissimo fermento. È quindi partito nel 2017 anche il censimento della Gdo che propone a scaffale la propria offerta di cosmesi naturale e biologica, volontariamente certificata. Parallelamente ai dati si rafforza anche la parte visiva del Focus. Da un lato con le marche, a cui si sono aggiunte appunto quelle della cosmesi naturale e biologica, per visualizzare a colpo d’occhio l’approccio di ogni catena fra private label trasversali, bio e convenzionali che si aprono al bio. Dall’altro con le nuovissime pagine dedicate alle confezioni dei prodotti. L’unico modo per capire come la marca si sviluppa sul packaging a livello grafico e comunicazionale. Infine, nella sezione Negozi bio viene pubblicato il primo censimento delle aggregazioni di negozi: da quelle esclusivamente commerciali e promozionali fino al franchising. Un fenomeno in crescita costante da molti anni, quindi senz'altro da monitorare. Resta invece immutato l’obiettivo del Focus: il confronto fra i due canali distributivi, quello storico degli specializzati e quello emergente dei supermercati. Una sfida, una scommessa tutta da giocare.

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

9


Supermercati vs Specializzati L’anno zero per il biologico tra supermercati e specializzati è stato il 2015? Guardando i dati dell’ultimo decennio sembra proprio di sì. Dopo il sorpasso di vendite bio del 2014 e il testa a testa del 2015, il 2016 svetta con incrementi a due cifre. La corsa alle private label bio ne è una conferma, visto che le referenze sono triplicate in 10 anni, passando da 1.200 a 3.500. Ma con un balzo decisivo nel 2015. Ed è solo la punta dell’iceberg. L’offerta complessiva è ovviamente molto più vasta, se si sommano i prodotti bio a marchio dei produttori. Ci sono marchi storici del settore che sbarcano con alcuni o con centinaia di prodotti sugli scaffali. Poi i brand ideati da produttori anche storici venduti esclusivamente nella Gdo. E naturalmente intere linee bio dell’industria agroalimentare che non aspetta certo l’invito per sedersi a tavola. I negozi bio, abituati alla crescita delle vendite con tassi a due cifre, oggi devono confrontarsi

con una nuova sfida. Un confronto impari, se giocato solo sul versante dei prezzi. Ma se è vero che non sopravvive il più forte, né il più intelligente, ma il più aperto al cambiamento, allora qualche possibilità rimane. I negozi bio hanno molte frecce al loro arco. Custodiscono, insieme al mondo produttivo, la storia del biologico in Italia. Una storia che richiede personale motivato, preparatissimo, con il sorriso come prerequisito. Hanno un legame privilegiato con i produttori, conoscono i loro prodotti e le loro storie. Hanno un assortimento imbattibile, ampio, profondo e una gamma eccezionale di freschi e freschissimi. Possono profumare di cibo grazie a banco gastronomia, bistrot o ristorante. Possono giocare in rete per ottimizzare la gestione. Possono offrire reparti specializzati come quello erboristico. Possono, anzi devono, fare cultura con incontri, corsi e visite nelle fattorie bio. Non si tratta solo di vendere. La parola chiave è coinvolgere.

vendite bio - incidenza dei canali 2007-2016 Incidenza dei due canali distributivi sul totale delle vendite bio in Italia, in valore.

2007

2016

31% 43% 10

supermercati negozi

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

39% 29% Elaborazioni Bio Bank


SUPERMERCATI VS SPECIALIZZATI

vendite bio tra gdo e specializzati 2007-2016 Vendite in Italia in milioni di euro.

Supermercati

Negozi bio

1.250 1.000 750 500 250 0

2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016

mercato bio - interno ed export 2007-2016 Vendite in Italia ed export in milioni di euro.

2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 Supermercati Negozi bio Altri canali tot. interno Export Tot. mercato

625

855

873

1.191

1.005 1.075

761

862

892

844

925

1.010

400

420

450

500

545

550

600

700

800

895

320

350

400

500

560

585

1.270

1.370

1.550

1.800 2.000

2.175

2.320 2.460 2.660 3.093

865

925

1.000

1.050

1.200

1.200

2.135 2.295 2.550 2.850

1.135

585

3.135 3.375

620

1.420

3.520 3.880

1.650

1.915

4.310 5.008

Fonte: elaborazione Bio Bank su dati Assobio, Ice, Ismea, Nielsen, Nomisma.

Elaborazioni Bio Bank

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

11


I dati Bio Bank 1993 - Negozi bio

I negozi di alimenti bio in Italia sono stati censiti da Bio Bank fin dal 1993 e pubblicati sulle varie edizioni di Tutto Bio, a partire dalla prima. Le elaborazioni si basano quindi su 24 anni di censimenti (nel 1994 il censimento non è stato realizzato) e disegnano l’evoluzione del canale distributivo storico del biologico. Censite anche le aggregazioni, che vanno da quelle strettamente promozionali e commerciali fino alle vere e proprie catene in franchising.

1996 - Supermercati

Per cinque anni, dal 1996 al 2000, Bio Bank ha monitorato l’introduzione dell’ortofrutta biologica nella grande distribuzione in Italia. I primi prodotti biologici confezionati erano già comparsi qua e là sugli scaffali dei supermercati. Ma l’arrivo del fresco, con le relative implicazioni logistiche, segna un passaggio importante. Grazie alla collaborazione delle principali catene distributive - che prosegue tuttora - è stato così possibile censire i supermercati con assortimento costante di ortofrutta bio e pubblicare gli indirizzi dei punti vendita rilevati sulle varie edizioni dell’annuario cartaceo Tutto Bio. Una risposta concreta alla domanda allora ricorrente dei consumatori: dove trovo i prodotti bio?

12

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

2001 - Private label

Nel 2001, dato l’aumento esponenziale dei supermercati con ortofrutta bio, il continuo ampliamento di referenze bio in altre categorie e l’esordio delle prime private label bio, Bio Bank passa al censimento delle catene che dedicano una propria marca ai prodotti biologici. Un passaggio ancor più significativo, perché i supermercati entrano in gioco direttamente, mettendo sul piatto la loro insegna. I dati raccolti per 17 anni permettono quindi di tracciare l’evoluzione delle marche bio nella grande distribuzione. Il censimento riguarda esclusivamente le catene nazionali, non quelle regionali, dove fioriscono altre marche dedicate al bio con i relativi assortimenti. Dal 2016 Bio Bank ha avviato anche il censimento delle marche equosolidali dei supermercati e dal 2017 ha iniziato quello delle marche di cosmesi bio e naturale certificata. Un insieme di dati per delineare l’approccio complessivo della grande distribuzione sui temi salutistici, ambientali ed etici attraverso le scelte della politica di marca, che è sempre più protagonista. Ma supermercati e negozi specializzati sono solo una piccola parte dell’intera banca dati Bio Bank che contiene migliaia e migliaia di attività suddivise in oltre venti archivi. Nella pagina a lato sono indicate le varie tipologie di attività censite, gratuitamente pubblicate, se l’attività risponde ai criteri Bio Bank, sull’annuario cartaceo Tutto Bio, su www.biobank.it o su entrambi.


I DATI BIO BANK

pubblicazione delle attività 2018

Evidenziate in grigio le tipologie di attività presenti in questa pubblicazione.

Tipologia di attività

Pubblicate su Tutto Bio

Fiere & Co

Pubblicate su biobank.it info

Associazioni cassette a domicilio Mercatini

mappe

Aziende con vendita diretta

mappe

Gruppi d'acquisto Supermercati Negozi

mappe

E-commerce alimenti

banche dati

Ristoranti & Co

mappe

Agriturismi

mappe

organismi di controllo & co alimenti

info

Aziende alimenti

parziale

banche dati

Fattorie sociali Centrali equosolidali Aziende equosolidali organismi di controllo & co cosmesi & Co Profumerie & co

info mappe

Aziende cosmesi & Co

banche dati

E-commerce cosmesi & Co

banche dati

Aziende di ristorazione Mense scolastiche Fattorie didattiche

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

13


Supermercati marche alimenti bio La lunga marcia degli alimenti bio nella Gdo: dai primi prodotti confezionati all’arrivo dell’ortofrutta, dalle prime private label fino alle marche del distributore. Poi il censimento Bio Bank 2017 per ogni catena e la raccolta di immagini con le marche bio e i prodotti bio a marchio.

Completano il quadro le statistiche Bio Bank grazie ai dati raccolti dal 2001 al 2017: le prime cinque catene per numero di referenze bio a marchio, la timeline degli anni di lancio delle marche bio, il tasso di crescita nel medio e lungo periodo, il trend storico.

dati di base 2017

22

3.529

160

catene con marca alimenti bio

referenze alimenti bio numero assoluto

media referenze per catena

catene leader 2017 Iper

Coop

604 referenze

371 referenze

•2• Dati Bio Bank

•1•

Carrefour 308 referenze

•3•

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

15


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Una lunga marcia 1992

Coop punta per prima sul bio iniziando la vendita di ortofrutta bio

1999

Esselunga lancia la prima linea completa di alimenti bio

Prima l'ortofrutta bio...

La lunga marcia dei prodotti biologici per arrivare sugli scaffali dei supermercati è segnata da alcune tappe fondamentali. Dopo l’arrivo di alcuni prodotti bio qua e là nel reparto degli alimenti salutistici e dietetici o nel banco frigo, i primi approcci sistematici risalgono al 1992, ovvero un anno dopo l’entrata in vigore del regolamento europeo che ha dato certezza normativa all'intero settore (Reg. Cee 2092/91). In quell’anno Coop inizia la vendita di ortofrutta biologica a marchio del fornitore Brio, partendo da due supermercati del Veneto. Un approccio lungimirante, ma prudente e graduale, suppor-

16

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

tato da test, valutazioni ed estensione del test, fino a coinvolgere un numero sempre maggiore di punti vendita Coop. Nel 1995 l’esperienza sfocia nella nascita di Naturali Biologici, marchio di fantasia sotto il quale Coop presenta l’ortofrutta a marchio di vari produttori. Sulla scia di Coop anche altre catene distributive inseriscono frutta e verdura bio, come Conad e la tedesca Billa, insegna del gruppo Rewe allora presente in Italia. Aumentano così, anno dopo anno, i supermercati che propongono ortofrutta bio: 130 nel 1996, 193 nel 1997, 357 nel 1998, 624 nel 1999, fino a 1.439 nel 2000, secondo i censimenti Bio Bank. Contemporaneamente cresce anche il numero di referenze bio, fresche e non.


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

...poi le marche bio

La svolta decisiva arriva però nel novembre 1999, quando Esselunga - a sorpresa - lancia Esselunga Bio, prima marca in Italia di una catena di supermercati dedicata a una gamma completa di alimenti biologici. Un lancio perfetto nei tempi, vista la crescente domanda di sicurezza alimentare in pieno scandalo "mucca pazza”. E centrato nei contenuti grazie a qualche miliardo di vecchie lire di investimento pubblicitario e all’efficace campagna firmata da Armando Testa. L’annuncio della nascita dei prodotti biologici Esselunga viene affidato a quattro pulcini che pigolano semplicemente “Bio, bio, bio, bio”. Una svolta che imprime una forte accelerazione in tutto il mondo distributivo nella marcia di avvicinamento al bio. Nel 2000 Coop abbandona il marchio di fantasia Naturali Biologici e lancia la linea Coop da Agricoltura biologica, con la prima gamma di prodotti bio a marchio della catena. Nello stesso anno seguono Conad, Carrefour e Pam. Nel 2001 è la volta di Crai, Despar, Selex e Billa. Per finire nel 2002 con Auchan, mentre i primi prodotti bio fanno capolino nelle varie marche dei discount Todis. Sempre nel 2002 Coop delinea una vera e propria architettura di marca: Coop da Agricoltura Biologica diventa Bio-Logici Coop, poi Eco-Logici Coop per i prodotti Ecolabel, Solidal Coop per l’equo solidale e così via. Dal 2003 al 2008 la frenata. Le catene con una propria linea bio restano una decina per diversi anni. Si riparte nel 2009 con In’s Mercato e Lidl, mentre Coop lancia Vivi Verde Bio. Nel 2010 arriva Iper, nel 2011 Simply (ora verso l’insegna unica con Auchan), nel 2012 Tuodì e Unes. Il 2015 vede l’ingresso simultaneo di Bennet, Sigma (ora D.it), Eurospin e Md. Idem il 2016 con Agorà Network, Italy Discount e VéGé. E siamo arrivati così alle 22 catene del censimento Bio

Bank 2017. Nell’arco di 17 anni le referenze bio si sono moltiplicate per cinque, passando dalle 644 del 2001 alle 3.529 del 2017. Nel conteggio sono comprese sia le referenze nella marca bio, largamente prevalenti, sia quelle presenti in altre marche della catena. Senza contare le private label bio lanciate da varie insegne regionali che non rientrano nel censimento Bio Bank. Come ad esempio Decò e Migross, soci del Gruppo VèGè, con Decò Bio e Migross Bio. O Supermercati Cadoro, socio di Sun, con Cadoro Bio. Un panorama in fermento, con lo sbarco in Italia di Aldi nel marzo 2018. Il colosso tedesco dei discount ha infatti tra i suoi punti cardine proprio la private label bio, oltre a quella equosolidale.

Cantieri aperti

Intanto il cantiere europeo è aperto, apertissimo. In Francia c’è chi inaugura nuovi punti vendita specializzati nel bio. Come Carrefour, arrivata a quota 15 con i suoi Carrefour Bio. Come Auchan, che prima ha aperto i due punti vendita pilota Cœur de Nature e poi ha inaugurato il primo Auchan Bio a Lille. E Leclerc annuncia una grande offensiva sul bio nel 2018, con l’apertura di ben 200 specializzati, mettendo in pratica il motto di Bio Village, la sua private label: Passare al bio non è mai stato così facile. In Germania, invece, Rewe chiude con gli specializzati bio Temma e punta diritto sulla marca Rewe-Bio che conta già 600 referenze. Ma, grazie all’esperienza di Temma, introdurrà la gastronomia biologica nei tremila supermercati Rewe. Come scrive il sito specializzato Bioaddict.fr “Il biologico, quello vero, sano, etico, giusto, locale, di stagione… saprà resistere alla pressione della grande distribuzione?”.

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

17


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

I dati catena per catena Criteri del censimento bio bank ~ Catene della grande distribuzione organizzata che operano prevalentemente in ambito nazionale e propongono una linea di alimenti biologici con la propria marca.

AGORĂ€ NETWORK www.agora-net.it

Marca Via Verde Bio Primia Lancio febbraio 2016 Referenze oltre 200 Categorie pasta, latte e

derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, dolcificanti, olio, condimenti, bevande, vino, bevande alcoliche, integratori, altro Esposizione a scaffale e/o espositori dedicati Insegne SuperPoli, MiniPoli, IperPoli, C+C Amort, C+C Italmarket, Regina, Iperal, Sermark, Gran Mercato, Orvea, Tigros, Basko, IperfrescoBasko, Doro, Ecom, Sogegross Punti vendita 451 Regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto,

Dati Bio Bank

Emilia-Romagna, Toscana, Sardegna Prezzi -20% rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Sidel, certificazioni dei produttori Informazione house organ, speciali bio, video, sito www.primia.it Altre referenze bio 880

AUCHAN www.auchan.it www.simplymarket.it

Marca Auchan Bio Lancio 2002 Referenze 210 Categorie cereali e farine,

pasta, legumi, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, cioccolato, surgelati

Esposizione a scaffale e/o

area dedicata Insegne Auchan (ipermercati), Simply, IperSimply, Punto Simply, MyAuchan (supermercati) Punti vendita 48 ipermercati e 268 supermercati diretti, 1.220 supermercati in franchising Regioni tutte, escluso Trentino-Alto Adige Prezzi allineati alle marche leader convenzionali Certificazioni Ccpb Informazione social, sito web, volantini, materiale nei punti vendita altre Referenze bio 700

E-commerce

shop.auchan.it e www.spesasimply.it

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

19


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

BENNET

CARREFOUR

CONAD

www.bennet.com

www.carrefour.it

www.conad.it

Marca Bennet Bio Lancio 2015 Referenze 60 Categorie farine, pasta,

Marca Carrefour Bio Lancio 2011

Marca Verso Natura Bio Lancio maggio 2016

legumi, latticini, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, olio, condimenti Esposizione frutta e verdura in area bio dedicata, altri prodotti a scaffale Insegne Bennet, Bennet Smart Punti vendita 62 ipermercati, (di cui 45 all’interno di gallerie commerciali), 1 supermercato Regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna Certificazioni Bioagricert

E-commerce

www.bennetdrive.it

(lancio 1a marca bio 2000) Referenze 308 Categorie cereali e farine, pasta, legumi, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, dolcificanti, bevande, vino, cioccolato, piatti pronti, surgelati Esposizione a scaffale, in testate o aree dedicate Insegne Carrefour Iper, Carrefour Market, Carrefour Express, Docks, Supeco Punti vendita 53 ipermercati, 406 supermercati, 584 negozi di prossimitĂ , 13 cash & carry, 2 soft discount Regioni tutte, escluse Trentino-Alto Adige e Puglia Prezzi -20/30% rispetto alle marche leader convenzionali Informazione cataloghi, volantini, sito web, materiale nei punti vendita altre Referenze bio 2.000

E-commerce

myshop.carrefour.it

(lancio 1a marca bio 2000) Referenze circa 170 Categorie cereali e farine, pasta, legumi, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, surgelati Esposizione a scaffale o in area bio dedicata Insegne Conad Ipermercato, Conad Superstore, Conad, Conad City, Margherita Conad, Sapori&Dintorni Conad Punti vendita 25 ipermercati, 205 superstore, 1.077 supermercati, 970 Conad City, 493 Margherita Conad, 163 altre insegne, 15 Sapori&Dintorni Conad Regioni tutte Prezzi +20/30% rispetto alle marche leader convenzionali Informazione sito web, newsletter, materiale nei punti vendita, spot tv, radio e social

altre Referenze bio circa 250

20

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

COOP

Informazione campagne

www.e-coop.it

Marca Vivi Verde Coop Lancio settembre 2009

(lancio 1 marca bio 2000) Referenze oltre 560 (+44 in altre marche della catena: Crescendo, Solidal, Bene.sì, Fior Fiore) Categorie cereali e farine, pasta, legumi, alimenti vegetali, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, dolcificanti, olio, condimenti, bevande, alimenti per bambini, gelati, surgelati, sementi, piante aromatiche Esposizione frutta e verdura in area bio dedicata, prodotti confezionati con esposizione massiva in corner e/o a scaffale Insegne Coop, IperCoop, Coop&Coop, InCoop, ExtraCoop Punti vendita 1.167 (di cui 102 ipermercati) Regioni tutte, escluse Valle d’Aosta, Molise e Sardegna Prezzi +10/30% frutta e verdura, latte e derivati, 0/-30% alimenti per bambini, 0/+40% succhi e conserve, rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Ccpb (bio), SA8000 (etica), Iso 9001:2008 (qualità) a

Dati Bio Bank

pubblicitarie, manifestazioni, sponsorizzazioni, portale web, pagina Facebook, periodico per i soci, depliant, materiale nei punti vendita

E-commerce

www.easycoop.com

CRAI www.craiweb.it

Marca Crai Bio Lancio gennaio 2012

(lancio 1a marca bio 2001) Referenze 100 Categorie cereali e farine, pasta, legumi, alimenti vegetali, latticini, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, surgelati Esposizione a scaffale Insegne Crai Punti vendita 2.200 (supermercati, superette e negozi tradizionali) Regioni tutte, escluse Umbria e Molise Prezzi +20% rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Ccpb Informazione sito web, materiale nei punti vendita

D.IT www.dit-distribuzione italiana.coop

Marca Bio Lancio aprile 2015 Referenze 44 Categorie farine, pasta,

legumi, latticini, uova, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, surgelati Esposizione a scaffale Insegne Sigma, Coal, Maxì, Sisa Punti vendita 1.542 Regioni tutte, escluse Valle d’Aosta e Trentino-Alto Adige

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

21


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

DESPAR

ESSELUNGA

www.desparitalia.it

www.esselunga.it

Marca

Marca Esselunga Bio lancio novembre 1999 Referenze circa 300 Categorie cereali e farine,

Scelta Verde Bio,Logico Lancio 2011 (lancio 1a marca bio 2001) Referenze 248 Categorie cereali, pasta, legumi, latte e derivati, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, olio, condimenti, bevande Esposizione frutta e verdura in area bio dedicata, altre referenze a scaffale Insegne Despar, Eurospar, Interspar Punti vendita 1.159 Regioni Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna Prezzi +25% frutta e verdura, +10/15% altri prodotti, rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Ccpb, certificazioni dei produttori Informazione campagne pubblicitarie, materiale nei punti vendita

pasta, legumi, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, dolcificanti, olio, condimenti, bevande, alimenti per bambini, cioccolato, surgelati Esposizione frutta e verdura in area bio dedicata, altri prodotti a scaffale Insegne Esselunga Punti vendita 157 (supermercati e superstore) Regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Lazio Prezzi +30% rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni etica per alcuni prodotti Informazione sito web Altre referenze bio 800

E-commerce

www.esselungaacasa.it

EUROSPIN www.eurospin.it

Marca varie marche della

catena con logo Amo Essere Biologico Lancio 2017 (lancio bio nelle proprie marche 2015)

22

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Referenze circa 30 Categorie cereali e farine,

pasta, alimenti vegetali, latte e derivati, uova, frutta, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, bevande, cioccolato Esposizione a scaffale Insegne Eurospin

Punti vendita

oltre 1.000 discount Regioni tutte, escluse Valle d’Aosta e Basilicata Informazione sito www.amoesserebiologico.it, social, concorso a premi, depliant, materiale nei punti vendita

IN’S MERCATO www.insmercato.it

Marca Bio Lancio 2009 Referenze 80 Categorie cereali e farine,

pasta, latte e derivati, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, vino, surgelati Esposizione a scaffale Insegne In’s Mercato Punti vendita 370 Regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo Prezzi -30/50% rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Ccpb

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

IPER

ITALY DISCOUNT

LIDL

www.iper.it

www.italy-discount.it

www.lidl.it

Marca iNaturale Bio,

Marca varie marche

Marca varie marche della

iNaturale Zerotre Bio Lancio rispettivamente gennaio e giugno 2010 Referenze 337 (+34 in altre marche della catena: Grandi Vigne Bio, Grandi Vigne Senza, Amarsi e Piacersi) Categorie cereali e farine, pasta, legumi, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, dolcificanti, olio, condimenti, bevande, surgelati, sementi Esposizione a scaffale; frutta, verdura, cereali e farine massificati. Su tutte le categorie esposizione privilegiata. Doppia esposizione anche nell’area dedicata al benessere alimentare Insegne Iper, La grande i Punti vendita 27 Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo Prezzi -20% rispetto alle marche leader bio Certificazioni Icea

della catena con logo Bio Lancio ottobre 2016 Referenze 30 Categorie cereali e farine, pasta, legumi, alimenti vegetali, latte e derivati, prodotti da forno, miele, olio, bevande Esposizione a scaffale Insegne D’Italy, Ecu, Alter, PuntoDì, Il Centesimo, Pozzoli Punti vendita 310 (discount e convenience store) Regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Sicilia, Sardegna Prezzi -30% rispetto alle marche leader convenzionali altre Referenze bio 20

catena con logo Bio Organic Lancio settembre 2016 (lancio 1a marca bio 2009) Referenze circa 40 Categorie cereali e farine, pasta, legumi, alimenti vegetali, latticini, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, vino, surgelati, snack Esposizione area bio dedicata Insegne Lidl Punti vendita 600 discount Regioni tutte, esclusa la Basilicata Informazione sito web, social, volantini

altre Referenze bio circa 2.500

E-commerce www.iperdrive.it

Dati Bio Bank

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

23


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

MD

Esposizione frutta e verdura

www.mdspa.it

Marca Bio Lancio settembre 2015 Referenze 74 Categorie cereali e farine,

pasta, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, vino, alimenti infanzia Esposizione testata dedicata, altri prodotti a scaffale Insegne MD Punti vendita 725 discount Regioni tutte Prezzi -40% rispetto alle marche leader convenzionali Informazione sito web, pagina Facebook, radio, volantini, materiale nei punti vendita altre Referenze bio 28

PAM PANORAMA www.pampanorama.it

Marca Bio Pam & Panorama Lancio 2015

(lancio 1a marca bio 2000) Referenze 193 (+9 in altre marche della catena) Categorie cereali e farine, pasta, alimenti vegetali, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, dolcificanti, olio, condimenti, bevande, vino, bevande alcoliche, cioccolato, gelati, surgelati 24

in area dedicata, isole bio, altri prodotti a scaffale Insegne Pam, Panorama, Pam Local Punti vendita 188 Regioni Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo

SELEX www.selexgc.it

Marca Natura Chiama Selex

e La Natura Vale, entrambe con logo Bio Lancio rispettivamente giugno 2011 e aprile 2012 (lancio 1a marca bio 2001) Referenze rispettivamente 57 e 40 (+63 in altre marche della catena: Selex, Vivi Bene Selex, Primi Anni Selex, Vale) Categorie cereali, pasta, uova, verdura, latticini, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, alimenti per bambini Esposizione a scaffale Insegne A&O, Famila, Dok, Pan, Galassia, Emisfero, Super Elite, Alì, Mercatò, Emi, Sì con te, Maxi Sconto, Big Store, Mega, Sole 365 Punti vendita oltre 1.500 (ipermercati, supermercati e superette) Regioni tutte Prezzi -15/20% rispetto alle marche leader convenzionali

TODIS www.todis.it

Marca varie marche della

catena senza logo bio Lancio 2002 (inserimento prime referenze) Referenze 41 Categorie cereali e farine, pasta, legumi, alimenti vegetali, latte e derivati, carni, uova, frutta e verdura, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, olio, condimenti, bevande, vino, integratori Esposizione in aree dedicate e a scaffale Insegne Todis Punti vendita circa 250 Regioni Lombardia, Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Puglia, Calabria, Sicilia Prezzi -15/20% rispetto alle marche leader convenzionali Informazione sito web, social, volantini Altre referenze bio 120

E-commerce

www.cosicomodo.it

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

TUODÌ

UNES

VÉGÉ

www.tuodi.it

www.unes.it

www.gruppovege.it

Marca Biodì Lancio gennaio 2012 Referenze 74 Categorie cereali e farine,

Marca Il Viaggiator Goloso

Marca VéGé (con la specifica

pasta, latticini, carni, uova, frutta e verdura, conserve, prodotti da forno, condimenti, bevande, surgelati, alimenti per bambini Esposizione a scaffale Insegne Tuodì Punti vendita 293 Regioni tutte, escluse Basilicata, Calabria e Sardegna Prezzi -20% rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Bioagricert Informazione sito web, pagina Facebook e Twitter, volantini, radio, materiale nei punti vendita altre Referenze bio 38

Dati Bio Bank

(con la specifica Il Biologico) Lancio 2012 Referenze 146 Categorie cereali, pasta, latte e derivati, carni, uova, succhi e conserve, prodotti da forno, miele, condimenti, bevande, snack, specialità, surgelati Esposizione variabile secondo i punti vendita Insegne Unes Supermercati, U2 Supermercato, Il Viaggiator Goloso Punti vendita oltre 190 supermercati diretti e in franchising Regioni Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna Informazione sito web www.ilviaggiatorgoloso.it altre Referenze bio 340 E-commerce store online U2 Supermercato su Amazon Prime Now

Biologico) Lancio dicembre 2017 (lancio 1ª marca bio gennaio 2016) Referenze 37 Categorie legumi, conserve, condimenti, bevande Insegne DiMeglio, Eté, Isa, Migross, Sidis e altre insegne delle 27 imprese socie e dei due gruppi mandanti Punti vendita oltre 2.900 (supermercati, ipermercati, superette, discount, specializzati e cash & carry) Regioni tutte, esclusa Valle d’Aosta

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

25


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Le marche a colpo d'occhio marche alimenti bio dei supermercati 2017 Raccolta Bio Bank delle marche di alimenti bio dei supermercati e dei loghi che identificano il bio all'interno di altre marche della catena.

Logo BIO CRAI.pdf

C

M

Y

CM

MY

CY

CMY

K

1

04/11/15

Agorà Network

Auchan

Bennet

Carrefour

Conad

Coop

d.it

Despar

16:32

Bio Crai

26

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Esselunga

eurospin

In's Mercato

Iper

Italy Discount

Lidl

Pam Panorama

MD

selex

BIOLOGICO

BIOLOGICO

Tuodì Dati Bio Bank

Unes

végé

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

27


in uscita a giugno in uscita a settembre

Focus e rapporto bio bank

100% statistiche e dati bio! Sfoglia i report digitali Bio Bank online. Vai alla sezione Pubblicazioni su www.biobank.it


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

marche alimenti bio dei supermercati 2017 In grigio la descrizione dei casi in cui i prodotti bio sono inseriti all'interno di altre marche, con o senza un logo identificativo del bio.

catena

marca

Agorà Network Auchan Bennet Carrefour Conad Coop Crai d.it Despar Esselunga eurospin In’s Mercato Iper Italy Discount Lidl MD Pam Panorama selex todis Tuodì Unes Végé

Via Verde Bio Primia Auchan Bio Bennet Bio Carrefour Bio Verso Natura Bio Vivi Verde Coop Crai Bio Bio Scelta Verde Bio,Logico Esselunga Bio Amo Essere Biologico – logo in varie marche Bio iNaturale Bio, iNaturale zerotre bio Bio – logo in varie marche Bio Organic – logo in varie marche Bio Bio Pam & Panorama Natura Chiama Selex, la natura Vale – con loghi bio varie marche senza logo Bio Biodì Il Viaggiator goloso – con specifica il Biologico végé – con specifica Biologico

Dati Bio Bank

N. referenze

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

200 210 60 308 170 604 100 44 248 300 30 80 371 30 40 74 202 160 41 74 146 37

29


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Le marche sui prodotti tipologie di marche di alimenti bio 2017 I quattro approcci comunicativi delle marche di alimenti bio sui pack, secondo Bio Bank.

marca trasversale

marca bio dedicata

Conad, Coop, In's Mercato, Iper

Agorà Network, Auchan, Bennet, Carrefour, Crai, D.it, Despar, Esselunga, Md, Pam Panorama, Tuodì

bollino bio

no logo

Eurospin, Iper (Grandi Vigne), Italy Discount, Lidl, Selex, Unes, Végé

Todis

30

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

C'è marca e marca

Il colore del bio è il verde. Lo conferma la raccolta delle marche bio dei supermercati, dove domina in varie tonalità. Unica eccezione Esselunga Bio che punta sull’azzurro. Ma come si sviluppano graficamente le marche sul packaging? Dall’analisi delle confezioni, raccolte per la prima volta da Bio Bank, emergono diversi approcci comunicativi.

compare molto piccola in basso a destra, quasi come una firma. Sulle confezioni Despar la scritta Scelta Verde fa da cappello sia al marchio Despar Bio,Logico per gli alimenti bio, sia al marchio Despar Eco Rispetto per il non food. MD ha solo il logo Bio, personalizzato, protagonista sulla confezione. Scelgono invece nomi di fantasia Agorà Network con Via Verde Bio Primia e Tuodì con Biodì.

Marca trasversale La marca più trasversale, che mette al centro lo stile di vita per orientare in senso sostenibile preferenze e acquisti, è sicuramente Vivi Verde Coop, che comprende non solo alimenti bio, ma anche cosmesi bio, detergenza e prodotti ecologici per la casa. Conad, con Verso Natura Conad, declina invece la sua offerta in quattro linee sulla base di target e bisogni specifici: Bio, Veg, Equo, Eco. Anche Iper, con iNaturale Bio e iNaturale Zerotre Bio per la linea baby, copre un assortimento che va dall’alimentazione alla cosmesi, e abbina l'inconfondibile i minuscola dell’insegna ai loghi Bio o Zerotre Bio. In’s Mercato ha un approccio basico, solo il logo Bio ben riconoscibile, sulle confezioni di alimenti e cosmesi.

Marca bio dedicata In questo gruppo ci sono le catene che dedicano una propria marca solo agli alimenti bio. Alcune optano per un abbinamento deciso tra insegna del supermercato e logo Bio, come accade per Bennet Bio, Carrefour Bio, Crai Bio ed Esselunga Bio. Lo stesso fa D.it, con l’omino bianco nel bollino rosso che identifica l’insegna Sigma abbinato alla scritta Bio. Altre catene hanno i due elementi sempre presenti sulle confezioni, ma distanti, come nel caso di Auchan Bio. Nel caso di Bio Pam & Panorama il peso è invece sul Bio e l’insegna

Bollino bio Nel terzo gruppo sono presenti le catene che propongono anche referenze bio nelle loro marche convenzionali, evidenziandolo con un bollino o con un marchio. È il caso di Eurospin che mette in primo piano il cuore di Amo Essere declinato nelle tre linee Biologico, Senza Glutine, Senza Lattosio, sempre abbinato alla varie marche della catena. In Lidl il logo Bio Organic è co-protagonista con la marca. Anche Italy Discount aggiunge il logo Bio caratterizzato alle varie marche convenzionali. Per Selex il bio entra nelle due linee di prodotti a filiera controllata: Natura Chiama Selex e La Natura Vale, con la specifica Bio in un bollino distante dalla marca. Per Il Viaggiator Goloso il Biologico di Unes e VéGé Biologico, i due elementi sono sempre presenti sulle confezioni, ma distanti. Iper, nella sua private label dedicata ai vini, ha inserito diversi vini bio. La linea viene chiamata Grandi Vigne Bio (per esempio nella comunicazione sul sito), mentre sull’etichetta compare solo Grandi Vigne, con la specifica Vino biologico.

No logo Infine per Todis il bio non ha un logo ricorrente e la specifica bio cambia grafica e dicitura secondo la marca, come avvenuto per i primi prodotti biologici di Lidl ed Eurospin.

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

31


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

I prodotti confezioni alimenti bio dei supermercati 2017 Raccolta Bio Bank delle confezioni di alimenti bio con le marche dei supermercati. Per ogni marca sono state selezionate alcune referenze a titolo esemplificativo.

32

Agorà Network

Auchan

Bennet

Carrefour

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Dati Bio Bank

Conad

Coop

Crai

d.it

despar

esselunga FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

33


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

eurospin

in's mercato

iper

italy discount 34

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

lidl Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Dati Bio Bank

md

pam panorama

selex

tuodì

unes

végé FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

35


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Leader e anno di lancio supermercati leader Per gli anni considerati, i primi cinque supermercati con piĂš referenze nella propria marca di alimenti bio.

2001

2004

2007

292 esselunga

500 esselunga

318 coop

190 coop

302 coop

250 esselunga

50 despar

221 carrefour

168 carrefour

43 carrefour

160 billa

160 billa

31 conad

80 despar

120 auchan

lancio delle marche bio Anno di lancio della prima marca di alimenti bio di ogni catena.

esselunga

carrefour conad coop pam panorama

crai despar selex billa (attiva in Italia fino al 2014)

(dal 2000 al 2007 e dal 2012 in poi)

1999 36

2000

2001

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

in's mercato lidl

auchan todis

2002

2009 Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

2010

2013

2017

350 coop

400 coop

604 coop

250 esselunga

250 carrefour

371 iper

210 carrefour

250 esselunga

308 carrefour

150 auchan

152 iper

300 esselunga

105 despar

148 despar

248 despar

iper

simply

tuodì unes

(unificazione in Auchan dal 2017)

2010 Dati Bio Bank

2011

2012

bennet d.it eurospin md

2015

agorà network italy discount véGé

2016

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

37


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Numero di catene variazione 2001-2017 Storico - Primo e ultimo censimento Bio Bank.

9

catene

2001

+144%

2017

22

catene

variazione 2013-2017 Medio periodo - Primo e ultimo censimento Bio Bank del quinquennio.

15

catene

38

2013

+47%

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

2017

22

catene

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

trend 2001-2017

Storico - Dal primo all’ultimo censimento Bio Bank. In evidenza gli anni con il più alto incremento rispetto all’anno precedente.

2017

22 22 +22% 18 +29%

2016 2015 2014

14 15 15 13 12 11 +22%

2013 2012 2011 2010 2009 2008

9

2007

10 10 10 10 10 10

2006 2005 2004 2003 2002 2001 Dati Bio Bank

9 FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

39


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Numero assoluto di referenze variazione 2001-2017 Storico - Primo e ultimo censimento Bio Bank.

644

referenze

2001

+448%

2017

3.529 referenze

variazione 2013-2017 Medio periodo - Primo e ultimo censimento Bio Bank del quinquennio.

1.742 referenze

40

+103%2017

2013

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

3.529 referenze

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

trend 2001-2017

Storico - Dal primo all’ultimo censimento Bio Bank. In evidenza gli anni con il più alto incremento rispetto all’anno precedente.

3.529 +24% 2.857 +26% 2.259 +22% 1.858 1.742 +31% 1.328 1.280 1.243 1.187 1.228 1.206 1.272 1.293 1.411 1.363 +25% 1.088 +69%

2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005 2004 2003 2002 2001 Dati Bio Bank

644 FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

41


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

Numero medio di referenze variazione 2001-2017 Storico - Primo e ultimo censimento Bio Bank.

92

ref. medie

2001

+74%

2017

160

ref. medie

variazione 2013-2017 Medio periodo - Primo e ultimo censimento Bio Bank del quinquennio.

145

ref. medie

42

2013

+10%

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

2017

160

ref. medie

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI BIO

trend 2001-2017

Storico - Dal primo all’ultimo censimento Bio Bank. In evidenza gli anni con il più alto incremento rispetto all’anno precedente.

2017

160

2016

136

2015

161 155 145 148 142 138 132 136 121 127 129 157 151 +25% 121 +31%

2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005 2004 2003 2002 2001 Dati Bio Bank

+18%

92 FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

43


THE MAGAZINE THAT CONNECTS WORLD-CLASS RETAILERS INNOVATIVE SUPPLIERS s d n a r B l i a Global Ret FOUR 17 / ISSUE

20 NOVEMBER

Global Ret ail Bran october

2016 / ISS U

“Alexau..p.pliers to Help Us

ail

ture of Ret

s” ...Find S llar Brand o D n o li il Build B Walmart Delivers

eet to Main Str

ago 2017 PLMA Chic

1506 Booth # H-

VeGan

rg

m

.co lretailmag

ww w.globa 1.COVER

xawards.o ww w.verte

10/31/17

3.indd 1

G lu t OrGanicen-Free and GOes Gl Obal

FOR MORE INFORMATION Phillip Russo: phillip@globalretailingmag.com

French R etail Outl ook Turn pportunit s Positive y for Man ufacturers ? | PLMA Chic

Brexit…O

Sabine Geissler: s.geissler@greentaste.it Luisa Colombo: luisa.colombo76@gmail.com

www.globalretailmag.com

1:13 PM

1.COVER

w w w.glob

2.indd 1

alretailm

ag.com

ago Prev

w w w.vert exawards .org

twitter.com/PhillipRussoPOV

iew

10/2/16

4:05 PM


Supermercati marche alimenti equo I primi passi del commercio equo in Italia alla fine degli anni Ottanta, la nascita delle centrali di importazione e l’apertura delle Botteghe del Mondo, canale storico del settore. Lo sbarco sugli scaffali della grande distribuzione negli anni Novanta, la nascita di Fairtrade Italia, il lan-

cio delle marche equosolidali dei supermercati nell'arco del decennio successivo. Il cambio di prospettiva del commercio equo che si apre alle realtà nazionali dell’economia solidale. E infine il ruolo chiave del sistema di controllo, della certificazione e della riconoscibilità sui mercati.

dati di base 2017

6

62

10

catene con marca equo

referenze equo numero assoluto

media referenze per catena

catene leader 2017

Conad e In's Mercato

Coop

42 referenze

7 referenze

•2• Dati Bio Bank

•1•

Crai

4 referenze

•3•

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

45


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI EQUO

Commercio equo: nuove sfide Trade not Aid

Commercio, non aiuti. Era questo il motto delle esperienze pioniere di commercio equosolidale in Europa negli anni Sessanta. Esperienze che fioriscono anche in Italia alla fine degli anni Ottanta. Nascono così le prime centrali di importazione, tra cui Altromercato, oggi la più importante a livello nazionale e tra le principali in ambito internazionale. In quegli anni il canale esclusivo per la promozione, diffusione e vendita di prodotti artigianali e alimentari provenienti dal Sud del mondo sono le Botteghe del Mondo che aprono e si propagano in varie città italiane. Nel 1997 Bio Bank ne censiva oltre 300, nel 2017 sono circa 350, di cui 260 a insegna Altromercato.

1994

Nel 1994 nasce Fairtrade Italia (allora denominata TransFair). Si apre così una nuova stagione e insieme una nuova strada, quella della grande distribuzione, per promuovere e diffondere i valori del commercio equo presso il maggior numero possibile di consumatori. Si avvicinano numerose aziende convenzionali per diversificare la loro offerta e renderla riconoscibile sui mercati grazie al marchio di certificazione etica Fairtrade. Alla fine del 1995 Coop lancia il primo prodotto certificato Fairtrade, il Caffè per la solidarietà. Anche le centrali di importazione, superando le resistenze iniziali di quel mondo, entrano nei supermercati. Nel 2003 è intanto nata Agices, Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e Solidale, che associa le principali organizzazioni del settore. Sempre nel 2003 Coop lancia Solidal Coop, prima marca equosolidale di una catena di supermercati. Seguono Crai nel 2006, Despar

Nasce Fairtrade Italia per la certificazione etica dei prodotti equosolidali e l’introduzione nei supermercati

2003 46

Supermercati, si parte!

Coop lancia Solidal Coop, prima marca equosolidale di una catena di supermercati

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI EQUO

nel 2011, Lidl nel 2013, Conad nel 2016 e nello stesso anno anche In’s Mercato, che inserisce l'equo in varie private label. In tutto sei catene con un’offerta totale di 62 referenze censite da Bio Bank nel 2017. Tutti i prodotti a marca del distributore sono certificati Fairtrade. Hanno inoltre adottato il marchio di certificazione Fairtrade su altre private label, bio e non, anche Auchan, Carrefour, Eurospin, Iper, Pam Panorama e Selex. Infine la catena di discount tedesca Lidl, partecipa al Fairtrade Sourcing Programs, impegnandosi a utilizzare quantità crescenti di cacao equosolidale nelle proprie private label. I programmi Fairtrade facilitano il coinvolgimento delle grandi aziende e offrono ai produttori supporto specifico per azioni legate a cambiamenti climatici, lavoro minorile, parità di genere e salari dignitosi.

Le nuove sfide

Oggi Altromercato, con sede operativa a Verona, è presente in almeno una ventina di insegne della grande distribuzione, a partire da Esselunga, Conad, Carrefour, Auchan e Pam, con varie formule espositive dedicate e non, e anche con attività di co-branding. E i prodotti della centrale d’importazione Baum di Ferrara, certificati da Fairtrade, sono presenti sugli scaffali di Coop, Pam Panorama e altre insegne regionali. Nel 2017 le aziende licenziatarie Fairtrade sono arrivate a quota 113 e oltre il 90% dei prodotti certificati Fairtrade passa dagli scaffali dei supermercati. Come accade nel bio, crescono a due cifre le vendite nella grande distribuzione, mentre sono in contrazione quelle nel canale

storico, che per l'equo sono le Botteghe. Banane, cacao, zucchero e caffè sono i prodotti più rilevanti in termini quantitativi. Nel 2017 l’intero mercato italiano ha superato i 200 milioni di euro. Di questi, 130 per le vendite a marchio Fairtrade, che ha riconosciuto ai produttori un prezzo aggiuntivo di circa 1,6 milioni di euro. Oltre 70, invece, per le vendite di Altromercato e altre organizzazioni del commercio equo.

Il cambio di prospettiva Il futuro dell’equosolidale è soprattutto nel cambio di prospettiva avvenuto negli ultimi anni. Una svolta storica per il commercio equo, che decide di affiancare al sostegno di milioni di piccoli produttori del Sud del mondo, quello per le realtà italiane dell’economia sociale. Entrano nel circuito i prodotti dei pionieri del biologico, delle cooperative che lavorano sui terreni confiscati alle mafie e di quelle caporalato free, fino ai prodotti dell’economia carceraria. Equo e solidale si declina quindi non solo con chi è lontano, ma anche con chi è vicino. Un passaggio sancito anche da Agices, divenuta Equo Garantito nel gennaio 2016, per offrire un sistema di qualificazione alle organizzazioni del commercio equo aderenti, a garanzia dei consumatori. Il sistema di controllo, la certificazione e la riconoscibilità in ambito nazionale e internazionale sono infatti sempre più cruciali per il settore. Come avvenuto per il biologico. Intanto il commercio equo viaggia ancora senza una normativa europea, mentre la legge nazionale, passata a pieni voti alla Camera dei Deputati nel marzo 2016, attende ancora l’esame del Senato.

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

47


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI EQUO

I dati catena per catena Criteri del censimento bio bank ~ Catene della grande distribuzione organizzata che operano prevalentemente in ambito nazionale e propongono una linea di alimenti equosolidali con la propria marca.

I dati su Insegne e Punti vendita sono pubblicati alle pagine 19-25

CONAD www.conad.it

Marca Verso Natura Equo Lancio maggio 2016 Referenze 7 Categorie zucchero, caffè, tè, cacao, cioccolato Esposizione a scaffale o in area dedicata Regioni tutte Prezzi +20/30% rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Fairtrade Informazione sito web, newsletter, materiale nei punti vendita, spot tv, radio e social altre Referenze equo circa 30

48

COOP

CRAI

www.e-coop.it

www.craiweb.it

Marca Solidal Coop Lancio 2003

Marca Crai Equosolidale Lancio 2006 Referenze 4 Categorie riso, zucchero,

(lancio 1° prodotto certificato Faitrade 1995) Referenze 42 Categorie cereali prima colazione, frutta, succhi, biscotti, miele, zucchero, caffè, tè, prodotti a base di cioccolato, creme spalmabili Esposizione a scaffale e/o massiva Regioni tutte, escluse Valle d’Aosta, Molise e Sardegna Prezzi fascia media o medio-alta Certificazioni Fairtrade, Ccpb (per 14 prodotti anche bio) Informazione pubblicità, eventi, sponsorizzazioni, portale web, Facebook, periodico per i soci, depliant, materiale nei punti vendita

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

caffè, cacao

Esposizione a scaffale Regioni tutte, escluse Umbria e Molise Prezzi +20% rispetto alle marche leader convenzionali Certificazioni Fairtrade Informazione sito web, materiale nei punti vendita

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI EQUO

Quota dei prodotti certificati Fairtrade in Italia che passa dagli scaffali dei supermercati

90%

70%

Quota dei prodotti certificati Fairtrade in Italia in private label

despar

IN’S MERCATO

LIDL

www.desparitalia.it

www.insmercato.it

www.lidl.it

Marca

MARCA varie marche del

Marca Fairglobe Lancio 2013 Referenze 1 Categorie zucchero Regioni tutte,

Despar Equo Solidale Lancio luglio 2011 Referenze 1 Categorie caffè Esposizione a scaffale Regioni Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna PREZZI +20% rispetto al caffè a marchio Despar Certificazioni Fairtrade Informazione campagne pubblicitarie, materiale nei punti vendita Altre Referenze equo 30

Dati Bio Bank

distributore senza logo equo LANCIO maggio 2016 REFERENZE 7 CATEGORIE riso, frutta, succhi, zucchero, caffè, cacao ESPOSIZIONE a scaffale REGIONI Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo PREZZI -30% rispetto alle marche leader convenzionali CERTIFICAZIONI Fairtrade

esclusa la Basilicata Certificazioni Fairtrade

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

49


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI EQUO

Le marche a colpo d'occhio marche alimenti equo dei supermercati 2017

Conad

Coop

despar

Lidl

catena

marca

conad coop crai Despar in's mercato lidl

verso natura equo solidal coop Crai Equosolidale despar equo solidale varie marche senza logo equo fairglobe

50

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Crai

N. referenze 7 42 4 1 7 1

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE ALIMENTI EQUO

I prodotti confezioni alimenti equo dei supermercati 2017 Raccolta Bio Bank delle confezioni di alimenti equo con le marche dei supermercati. Per Conad, Coop e Crai sono state selezionate alcune referenze a titolo esemplificativo.

conad

crai Dati Bio Bank

coop

despar

lidl

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

51


Supermercati marche cosmesi bio Gli albori della cosmesi naturale e biologica con i pionieri dei primi decenni del Novecento, le prime associazioni, i primi standard nazionali per arrivare a quelli internazionali che guardano al mercato globale. È nella certificazione volontaria la chiave dello sviluppo del settore.

Dopo i negozi bio, gli e-commerce e le bioprofumerie, la cosmesi naturale e bio arriva anche negli specializzati del bello e pulito e nei supermercati. Ecco il censimento Bio Bank 2017 delle private label per ogni catena, con la raccolta di immagini delle marche e dei prodotti.

dati di base 2017

8

135

17

catene con marca cosmesi bio

referenze cosmesi bio numero assoluto

media referenze per catena

catene leader 2017 Crai e Pam Coop Panorama 33 referenze 23 referenze

•2• Dati Bio Bank

•1•

Todis

20 referenze

•3•

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

53


SUPERMERCATI MARCHE COSMESI BIO

Cent'anni di cosmesi bio Pionieri e standard

La storia della cosmesi naturale e biologica risale ai primi decenni del Novecento con le aziende pioniere del Nord Europa. A partire da Weleda fondata nel 1921 in Svizzera. Bdih, prima associazione di produttori e distributori del settore, nasce in Germania nel 1951 e solo nel 2001 lancia il suo standard per la cosmesi naturale. Nel 2003 viene riconosciuto quello di Ecocert, organismo di certificazione sorto in Francia nel 1991. I primi disciplinari italiani portano invece la data del 2002: quello di SoCert (presentato ufficialmente ma decollato solo negli anni successivi) e quello di Aiab. Più recenti i nuovi standard internazionali: Natrue nel 2008 e Cosmos nel 2010. Cento anni in poche righe, solo per dire che la storia la iniziano sempre i pionieri, poi arrivano le associazioni per strutturare, gli standard volontari per stabilire confini e infine la normativa per dare certezza al settore. Ma quest’ultima

2008

tappa sembra ancora lontana. Ad oggi la certificazione volontaria da parte di organismi di controllo accreditati resta l’unico modo per distinguere i prodotti naturali e biologici, da un’offerta genericamente ispirata al naturale o che ne utilizza impropriamente i claim.

Lo sbarco nella Gdo

Se agli inizi la cosmesi naturale e bio si trovava solo nei negozi bio, a partire dalla metà degli anni 2000 sono sorti gli e-commerce dedicati e le bioprofumerie. Canali ormai non più esclusivi. L’attenzione a questo mercato è sempre più forte anche nelle catene specializzate del bello e pulito e nella grande distribuzione. Ecco perché si apre la sezione con le private label di cosmesi naturale e biologica certificata: 8 insegne che propongono 135 referenze a marchio, con una media di 17 referenza per catena, introdotte a partire dal 2010.

Nasce lo standard internazionale Natrue per la certificazione della cosmesi naturale e biologica

2010

Nasce lo standard internazionale Cosmos per la certificazione della cosmesi naturale e biologica

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

55


SUPERMERCATI MARCHE COSMESI BIO

I dati catena per catena Criteri del censimento bio bank ~ Catene della grande distribuzione organizzata che operano prevalentemente in ambito nazionale e propongono una linea di cosmesi naturale o biologica certificata con la propria marca.

I dati su Insegne e Punti vendita sono pubblicati alle pagine 19-25

COOP www.e-coop.it

MARCA Vivi Verde Coop LANCIO maggio 2012 REFERENZE 33 CATEGORIE cura del viso, cura

del corpo, detergenza corpo, igiene intima, deodoranti, cura dei capelli ESPOSIZIONE a scaffale REGIONI tutte, escluse Valle d’Aosta, Molise e Sardegna PREZZI -20/50% rispetto rispetto alle marche leader convenzionali CERTIFICAZIONI Natrue (da inizio 2018 è in corso la certificazione delle varie referenze)

56

CRAI

EUROSPIN

www.craiweb.it

www.eurospin.it

MARCA

MARCA Fior di Magnolia

Giardino Cosmetico LANCIO maggio 2014 REFERENZE 23 CATEGORIE cura del viso, cura del corpo, igiene intima, cura dei capelli ESPOSIZIONE a scaffale REGIONI tutte, escluse Umbria e Molise PREZZI +10% rispetto alle marche leader convenzionali CERTIFICAZIONI Icea INFORMAZIONE sito www.giardinocosmetico.com

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Ecobio-Cosmesi, Hello Baby Eco-Bio LANCIO rispettivamente 2017 e gennaio 2018

REFERENZE

rispettivamente 3 e 5 CATEGORIE cura del viso, cura del corpo, detergenza viso, detergenza corpo ESPOSIZIONE a scaffale REGIONI tutte, escluse Valle d’Aosta e Basilicata CERTIFICAZIONI Icea

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE COSMESI BIO

IN’S MERCATO www.insmercato.it

MARCA Bio LANCIO 2010 REFERENZE 5 CATEGORIE detergenza mani,

detergenza corpo, igiene intima, igiene orale, cura dei capelli ESPOSIZIONE a scaffale REGIONI Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Lazio, Abruzzo PREZZI -40% rispetto alle marche leader convenzionali CERTIFICAZIONI Icea

IPER www.iper.it

MARCA iNaturale Bio,

iNaturale Zerotre Bio LANCIO maggio 2013 per entrambi

REFERENZE

rispettivamente 11 e 5 CATEGORIE cura del viso, cura del corpo, detergenza viso, detergenza corpo, igiene intima, cura dei capelli ESPOSIZIONE a scaffale REGIONI Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo

Dati Bio Bank

CERTIFICAZIONI Icea-Cosmos Organic E-COMMERCE www.iperdrive.it

ALTRE REFERENZE COSMESI BIO 180

LIDL www.lidl.it

MARCA Cien Nature LANCIO 2016 REFERENZE 7 CATEGORIE cura del viso, cura

del corpo REGIONI tutte, esclusa la Basilicata CERTIFICAZIONI Natrue INFORMAZIONE social, volantini, sito www.cien.it

PAM PANORAMA www.pampanorama.it

MARCA Arkalia Bio,

Arkalia Bio Baby LANCIO settembre 2017 REFERENZE rispettivamente 18 e 5 CATEGORIE cura del viso, cura del corpo, detergenza viso, detergenza corpo, detergenza mani, igiene intima, igiene orale, cura dei capelli ESPOSIZIONE a scaffale REGIONI Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo CERTIFICAZIONI Bios

TODIS www.todis.it

MARCA Gently Care Eco-Bio, Gently Baby Eco-Bio, Nouvance Eco Bio Cosmesi LANCIO 2014 prime due marche, 2017 terza marca REFERENZE rispettivamente 5, 7 e 8 CATEGORIE cura del viso, cura del corpo, detergenza viso, detergenza corpo, igiene intima, igiene orale, cura dei capelli ESPOSIZIONE in aree dedicate e a scaffale REGIONI Lombardia, Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Puglia, Calabria, Sicilia PREZZI -15/20% rispetto alle marche leader convenzionali CERTIFICAZIONI Icea, Qc, Ecocert-Cosmos

ALTRE REFERENZE COSMESI BIO

4

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

57


SUPERMERCATI MARCHE COSMESI BIO

Le marche a colpo d'occhio marche cosmesi bio dei supermercati 2017 Raccolta Bio Bank delle marche di cosmesi naturale o bio dei supermercati e delle declinazioni bio di marche convenzionali della catena.

catena

marca

COOP CRAI EUROSPIN IN’S MERCATO IPER LIDL PAM PANORAMA TODIS

Vivi Verde Coop Giardino Cosmetico Fior di Magnolia Ecobio-cosmesi, Hello Baby Eco-Bio Bio iNaturale Bio, iNaturale Zerotre Bio Cien Nature Arkalia Bio, Arkalia Bio Baby Gently Care Eco-bio, Gently Baby Eco-Bio, Nouvance Eco bio cosmesi

58

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

N. referenze 33 23 8 5 16 7 23 20

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE COSMESI BIO

Coop

crai

eurospin

In's Mercato

iper

lidl

Pam Panorama

todis Dati Bio Bank

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

59


SUPERMERCATI MARCHE COSMESI BIO

I prodotti confezioni cosmesi bio dei supermercati 2017 Raccolta Bio Bank delle confezioni di cosmesi naturale o bio con le marche dei supermercati. Per ogni marca sono state selezionate alcune referenze a titolo esemplificativo.

coop

crai

eurospin 60

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


SUPERMERCATI MARCHE COSMESI BIO

in's mercato

iper

lidl

pam panorama

todis Dati Bio Bank

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

61


In sintonia con le tendenze del mercato che nel 2016 registra un boom del biologico, Arneg Spa supporta importanti catene GDO di settore progettando un’evoluta gamma di soluzioni di layout personalizzate. Un connubio di successo,

Y O U R

N A T U R A L L Y

A R N E G

BIO experience

I N N O V A T I V E

quello tra tecnologia e benessere alimentare, che dimostra ancora una volta la sensibilità dell’azienda, leader nelle attrezzature di refrigerazione commerciale, verso un’innovazione sostenibile che migliora la qualità della vita.

P A R T N E R

www.arneg.it

F O R

R E T A I L

S O L U T I O N S

studioverde

Soluzioni per i BIO STORES


negozi bio Dai primi centri del naturale degli anni Settanta alla diffusione dei negozi, dalle reti di supermercati specializzati dei primi anni Novanta alle aggregazioni commerciali. Come stanno cambiando gli specializzati nel confronto agguerrito con la grande distribuzione.

Completano il quadro le statistiche Bio Bank con i dati raccolti dal 1993 al 2017: le variazioni nel medio e lungo periodo, il trend storico, le regioni e le province con più negozi, il censimento delle aggregazioni, la loro crescita dal 2011 e la raccolta delle insegne.

dati di base 2017

1.437

912

10

negozi totali

negozi aggregati sul totale

aggregazioni di negozi

regioni leader 2017 Veneto

Lombardia 276 negozi

160 negozi

•2• Dati Bio Bank

•1•

Piemonte 148 negozi

•3•

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

63


NEGOZI BIO

L’evoluzione degli specializzati L’origine della specie

Sono stati i centri del naturale il primo canale esclusivo per la promozione, diffusione e vendita di prodotti biologici. Fioriti uno dopo l’altro in varie città d’Italia a metà degli anni Settanta, erano alternativi, spartani, con pochi prodotti di base in gran parte sfusi, spesso legati a un’associazione e frequentati da una stretta cerchia di fedelissimi. Un vero e proprio anello di congiunzione fra i pionieri del settore e i primi convinti salutisti. C’è un bel salto se pensiamo ai negozi di oggi, più grandi, più invitanti, con un’offerta che conta migliaia di referenze, un’esposizione ragionata, un pubblico ampio e diversificato per età, ceto sociale e motivazioni. Ma da tempo l’esclusiva è un lontano ricordo e la concorrenza di supermercati e discount è sempre più agguerrita, soprattutto sul versante prezzi. Non certo per l’assortimento, poiché quello di uno specializzato resta imbattibile in ampiezza e profondità. E neppure per l’informazione, perché il libero servizio non potrà mai competere con il servizio personalizzato che molti negozi bio dedicano ai propri clienti.

1974 64

La selezione naturale

Nel pieno rispetto della teoria di Darwin i negozi bio stanno cambiando, per amore o per forza. Una selezione naturale che determinerà la loro evoluzione. È vero che gli specializzati sono più che raddoppiati passando dai 682 del 1993 ai 1.437 del 2017, ma c’è voluto quasi un quarto di secolo. Negli ultimi quattro anni la crescita è stata del 13%, con un ritmo annuale di poco superiore al 3%. Che accadrà nei prossimi anni? Numerose attività iniziano ad accusare il colpo. A chiudere saranno le realtà meno attrezzate. E quelle che restano non saranno più le stesse. La strada più battuta è quella dell’aggregazione che coinvolge ormai il 63% dei negozi, con varie formule che vanno dal franchising alla condivisione di programmi promozionali. Poi quella della sinergia tra varie attività, come il bistrot o il ristorante per creare un circolo virtuoso tra momento d'acquisto e consumo. Oppure l’offerta di conferenze, incontri e corsi su salute e benessere. Di fatto un ritorno alle origini, dove l’aspetto culturale torna a essere centrale. Tra i segnali positivi la crescita, lenta ma progressiva, del numero di negozi nel Sud d’Italia (il 17% del totale) e la nascita di nuove catene di specializzati, anche a partire dal Sud.

A Milano apre Il Girasole, primo negozio di alimenti biologici in Italia

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018


NEGOZI BIO

Leader Regioni leader 2017 3

1

2

1

per numero

province leader 2017 per numero n. attività

ROMA MILANO TORINO BARI VICENZA BOLZANO TREVISO bergamo VARESE napoli Dati Bio Bank

per densità

n. attività/1 mln abitanti

n. attività

1 Lombardia - 276 2 Veneto - 160 3 Piemonte - 148

province

3 2

1 Trentino-A.A. - 56,5 2 Marche - 44,9 3 Friuli-V.G. - 35,3

per densità

n. attività/1 mln abitanti

N. NEGOZI 118 95 87 38 36 35 33 31 31 29

province

N. NEGOZI

Imperia bolzano rimini pesaro-urbino macerata trento verbano-C.O. belluno ravenna udine FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

69,7 66,8 62,4 61,0 56,4 46,4 43,8 43,7 43,4 43,3 65


NEGOZI BIO

Variazione e trend variazione 1993-2017 Storico - Primo e ultimo censimento Bio Bank.

682 negozi

1993

+111%

2017

1.437 negozi

variazione 2013-2017 Medio periodo - Primo e ultimo censimento Bio Bank del quinquennio.

1.277 negozi

66

2013

+13%

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

2017

1.437 negozi

Dati Bio Bank


NEGOZI BIO

trend 1993-2017

Storico - Dal primo all’ultimo censimento Bio Bank. * Nel 1994 il dato non è stato rilevato. In evidenza gli anni con il più alto incremento rispetto all’anno precedente.

2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005 2004 2003 2002 2001 2000 1999 1998 1997 1996 1995* 1993* Dati Bio Bank

1.437 1.423 1.395 1.348 1.277 1.270 1.212 1.163 1.132 1.114 1.106 1.094 1.014 1.030 1.026 1.117 1.038 986 +11% 918 828 800 771 +13% 772 682 FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

67


NEGOZI BIO

Assortimento e identikit assortimento dei negozi bio 2017

Principali categorie di prodotto in assortimento nei negozi bio, dichiarati da 1.035 negozi su 1.437.

alimenti confezionati alimenti vegetali cosmesi detergenza casa panetteria fresca latticini erboristica ortofrutta libri carne

99% 91% 91% 89% 88% 84% 83% 78% 71% 55%

identikit 2017 28%

34%

fino al 1997

45%

fino a 70 mq

10%

con ristorante

31%

2008-2017

oltre 150 mq

27%

35%

1998-2007

da 71 a 150 mq

anno di apertura

Superfici

con ristorante

Dichiarati da 1.089 negozi su 1.437 303 negozi fino al 1997 298 negozi dal 1998 al 2007 488 negozi dal 2008 al 2017

Dichiarate da 871 negozi su 1.437 296 negozi fino a 70 mq 301 negozi da 71 a 150 mq 274 negozi oltre 150 mq

144 sul totale di 1.437

68

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


NEGOZI BIO AGGREGATI

La forza della rete 1993

A Verona apre il primo supermercato del biologico NaturaSì

L’aggregazione con varie formule conta una decina di realtà. L’insegna pioniera del franchising con i suoi supermercati bio è NaturaSì, partita da Verona nel 1993. Il progetto associativo Cuorebio (allora B’io), si deve invece a Ecor che lo avviò nel 2002 per aggregare e qualificare i negozi. Dal 2009, dopo la fusione tra Ecor e NaturaSì e la nascita di EcorNaturaSì, leader nella distributore nazionale di prodotti biologici, le due insegne hanno iniziato la loro progressiva integrazione. Da qualche anno viene infatti favorito il passaggio dai negozi Cuorebio (che scendono a 228) ai NaturaSì (che salgono a 245), aprendo in centri più piccoli e con superfici sotto i 250 mq. Avviata inoltre la sinergia tra rete fisica e digitale, dal 2014 con l’e-commerce e dal 2016 con Amazon Prime Now, solo su Milano. Sempre a quota due i NaturaSì in Spagna. Per lo sviluppo futuro il gruppo veneto punta tutto sulle catene specializzate dell’Est Europa, con partecipazioni e accordi. Biobottega, la catena fondata in Piemonte da Elsa Miola, dal 2009 ad oggi è arrivata a 28 punti vendita toccando altre sette regioni, con una bandierina anche a Trastevere, nel cuore della Capitale. A quota 300 i punti vendita del circuito Ki Ama Bio (iniziato come Grandi Marche Bio),

Dati Bio Bank

promosso dal distributore Ki Group per valorizzare in chiave marketing la sua scuderia ricca di marche storiche. Arrivano a 10 i supermercati Biosapori, di cui 9 con area ristoro. Aperti dall’omonima azienda guidata da Adriana Cazzin, si sono diffusi in Veneto a partire dal 2003. Nel 2014 debuttano nel bio la famiglia Pozzi, socio storico dell’italianissima catena di discount Eurospin, e la famiglia Scotti (Gruppo Riso Scotti), con Piacere Terra. Oggi i punti vendita aperti sono già 15 tra Lombardia, Veneto e Lazio. Stesso anno anche per lo sbarco in Italia della catena francese Bio c’ Bon, arrivata a 16 minimarket, di cui 15 a Milano. Partita da Parigi nel 2008, la catena ha aperto oltre cento negozi in Francia, poi in Spagna, Svizzera, Belgio e Giappone. Nel 2015 è la volta di due catene entrambe con base in Puglia: NaturPlus che conta già una ventina di negozi in nove regioni con un franchising “leggero” e MelaVerdeBio con 12 negozi in 7 regioni. Infine resiste in mezzo alla bufera di un’inchiesta (che tocca il suo gruppo dirigente, non la base associativa), lo storico circuito legato all’associazione Un Punto Macrobiotico, fondata nel 1980, con una quarantina di negozi, in gran parte con ristorante.

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

69


NEGOZI BIO AGGREGATI

I dati delle aggregazioni Criteri del censimento bio bank ~ Aggregazioni di negozi specializzati di alimenti bio con almeno cinque punti vendita. In franchising o presenti in più regioni.

Bio c’ Bon www.bio-c-bon.eu/it Bio c’ Bon Italia srl San Pietro Mosezzo (NO) clienti@bio-c-bon.it PRIMA APERTURA 2008 in Francia, 2014 in Italia PUNTI VENDITA 16 in Italia, oltre 100 tra Francia, Spagna, Svizzera, Belgio, Giappone REGIONI Lombardia FORMULA proprietà SUPERFICI fino a 250 mq

Biobottega www.biobottega.it Bio Service srl Torino (TO) info@bio-service.info PRIMA APERTURA 2009 PUNTI VENDITA 28, di cui 5 con area ristoro REGIONI Piemonte, Liguria, Lombardia, Toscana, Marche,

70

Abruzzo, Puglia, Calabria FORMULA proprietà, partecipazione, franchising SUPERFICI da 120 a 900 mq REFERENZE 4.000 ASSORTIMENTO alimenti 75%, cosmesi 10%, erboristeria 15% INFORMAZIONE sito, Facebook, volantini, affissioni, depliant, camion vela, radio

Biosapori www.biosapori.com Biosapori srl Bassano del Grappa (VI) info@biosapori.com PRIMA APERTURA 2003 PUNTI VENDITA 10, di cui 9 con area ristoro REGIONI Veneto FORMULA proprietà SUPERFICI da 420 a 2.300 mq

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

REFERENZE 18.000, di cui 120

con marca propria (Biosapori) ASSORTIMENTO alimenti 65%, cosmesi 15%, erboristeria 15%, altro 5% INFORMAZIONE sito, social E-COMMERCE biosapori.com

Cuorebio www.negozicuorebio.it EcorNaturaSì spa San Vendemiano (TV) info@ecor.it lancio iniziativa 2002 PUNTI VENDITA 228 REGIONI tutte FORMULA associazione (servizi di formazione, comunicazione e promozione) SUPERFICI a partire da 80 mq REFERENZE circa 1.500 INFORMAZIONE sito, social, Cuorebio Magazine, volantini

Dati Bio Bank


NEGOZI BIO AGGREGATI

Ki Ama Bio www.kigroup.com Ki Group spa Torino (TO) kigroup@kigroup.com lancio iniziativa 2005 PUNTI VENDITA 300 REGIONI tutte FORMULA adesione ai programmi promozionali sulle grandi marche bio INFORMAZIONE sito, Facebook, volantini

MelaVerdeBio www.melaverdebio.it CMGL Group Triggiano (BA) mvbfranchising@gmail.com PRIMA APERTURA 2015 PUNTI VENDITA 12 REGIONI Lombardia, TrentinoAlto Adige, Abruzzo, Puglia, Basilicata, Sicilia, Sardegna FORMULA franchising SUPERFICI da 50 a 100 mq REFERENZE circa 800 ASSORTIMENTO alimenti 60%, cosmesi 10%, erboristeria 10%, altro 20%

NaturaSì www.naturasi.it EcorNaturaSì spa San Vendemiano (TV) info@naturasi.it PRIMA APERTURA 1993

Dati Bio Bank

PUNTI VENDITA 245, di cui 22

con area ristoro, 2 in Spagna REGIONI tutte FORMULA proprietà, franchising SUPERFICI da 300 a 800 mq REFERENZE 1.500 (negozi di 100 mq), 2.500 (250 mq), 4.500 (800 mq), di cui circa 800 con marche proprie (Ecor, NaturaSì, Più Bene, Baule Volante, Città del Sole) ASSORTIMENTO alimenti 85%, cura persona e casa 15% INFORMAZIONE siti, Facebook, NaturaSì Magazine, volantini E-COMMERCE www.naturasi.it in tutta Italia e con Amazon Prime Now solo a Milano

NaturPlus www.naturplus.it Natplus srls Taviano (LE) info@naturplus.it

PRIMA APERTURA 2015 PUNTI VENDITA 20 REGIONI Piemonte, Liguria,

Lombardia, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Sicilia FORMULA franchising SUPERFICI da 25 a 100 mq REFERENZE 1.300 ASSORTIMENTO alimenti 20%, cosmesi 40%, erboristeria 30%, altro 10% INFORMAZIONE sito, Facebook, volantini E-COMMERCE www.naturplus.it

Piacere Terra www.piacereterra.it Piacere Terra srl Milano (MI) Tel. 02/93467200 info@piacereterra.it PRIMA APERTURA 2014 PUNTI VENDITA 15 REGIONI Lombardia, Veneto, Lazio FORMULA proprietà SUPERFICI da 230 a 500 mq INFORMAZIONE sito, social, volantini

UPM - Un Punto Macrobiotico www.unpuntomacrobiotico.it Associazione Nazionale e Internazionale UPM Un Punto Macrobiotico Tolentino (MC) info@unpuntomacrobiotico.it PRIMA APERTURA anni '80 PUNTI VENDITA 38, di cui 34 con ristorante REGIONI Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia FORMULA associazione INFORMAZIONE sito, newsletter ai soci

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

71


NEGOZI BIO AGGREGATI

Insegne, variazione e trend insegne delle aggregazioni 2017 Accanto a ogni aggregazione è indicato il relativo numero di negozi.

bio c' bon - 16

biobottega - 28

biosapori - 10

cuorebio - 228

ki ama bio - 300

melaverdebio - 12

naturasì - 245

naturplus - 20

piacere terra - 15

un punto macrobiotico - 38 72

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

Dati Bio Bank


NEGOZI BIO AGGREGATI

variazione 2011-2017 Storico - Primo e ultimo censimento Bio Bank.

1.212

1.437

tot. negozi bio

tot. negozi bio

di cui

di cui

58%

aggregati

+5 2011

punti percentuali

2017

63%

aggregati

pari a

pari a

704

912

negozi bio agg.

negozi bio agg.

trend 2011-2017

Storico - Dal primo all’ultimo censimento Bio Bank.

2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011

Dati Bio Bank

912 879 820 765 724 714 704

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

73


NEGOZI BIO AGGREGATI

Leader, superfici e area ristoro aggregazioni leader Per gli anni considerati, le prime cinque aggregazioni con più punti vendita in Italia.

2011

2014

2017

290 ki ama bio

300 cuorebio

300 ki ama bio

280 cuorebio

290 ki ama bio

245 naturasì

90 naturasì

130 naturasì

228 cuorebio

30 upm

30 upm

38 upm

14 biobottega

15 biobottega

28 biobottega

prima apertura delle aggregazioni Anno di apertura del primo punto vendita di ogni aggregazione o di lancio dell'iniziativa di aggregazione.

upm - un punto macrobiotico

cuorebio naturasì

1980 74

1993 FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

biosapori

2002

2003 Dati Bio Bank


NEGOZI BIO AGGREGATI

superfici 2017 11%

fino a 70 mq

31%

da 71 a 150 mq

superfici medie 2017

Calcolata sui dati dichiarati da 511 negozi indipendenti e da 360 negozi aggregati.

negozi bio indipendenti

negozi bio aggregati

100

230

58%

oltre 150 mq Dichiarate da 360 negozi aggregati 41 negozi fino a 70 mq 110 negozi da 71 a 150 mq 209 negozi oltre 150 mq

mq

mq

area ristoro nelle aggregazioni 2017 Sono escluse le aggregazioni senza area ristoro o con dati non dichiarati.

piacere terra 93% biosapori 90% un punto macrobiotico 89% naturasĂŹ 7% biobottega 7% cuorebio 4%

ki ama bio

bio c' bon piacere terra

(Grandi Marche Bio fino al 2017)

melaverdebio naturplus

biobottega

2005 Dati Bio Bank

2009

2014

2015

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

75


ANCORA PIÙ DATI?

Ecco dove trovarli! 24a edizione

11.000 ATTIVITà bio tra ristoranti, agriturismi, vendita diretta, negozi, profumerie...

Innovazione Made in Bio

portale web

annuario cartaceo

biobank.it

TUTTO BIO 2018

Le Banche dati e le Mappe con migliaia di attività censite, i Prodotti tra alimentazione e cosmesi, il Blog con articoli e video, le Info per saperne di più, le Pubblicazioni per essere sempre aggiornati sui media Bio Bank.

10 storie esemplari ed emblematiche per il tema dell’anno Innovazione Made in Bio, 11.000 attività censite, la Bio Bank Card per ottenere il 10% di sconto presso 656 attività bio in tutta Italia. 312 pagine, 16 euro

Naviga ovunque

Acquistalo qui

I dati sono liberamente consultabili, da computer o da dispositivi mobili, per trovare il bio sempre e ovunque.

76

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

• nelle principali librerie online • nelle principali catene librarie • nei negozi di alimenti biologici.


MEDIA BIO BANK

Focus Bio Bank

rapporto Bio Bank

2018

12a edizione

ANALISI E STATISTICHE DEL BIOLOGICO IN ITALIA SECONDO I CENSIMENTI BIO BANK. DAGLI ALIMENTI ALLA COSMESI

in uscita rapporto a settembre bio bank 2018

Supermercati Focus Bio Bank & Specializzati Mense 2 edizione scolastiche

2018 2018

a

LE MARCHE BIO ED EQUO DELLA GDO E I NEGOZI BIOLOGICI SECONDO I CENSIMENTI BIO BANK. TRA ALIMENTI E COSMESI

MENSE SCOLASTICHE BIOLOGICHE IN ITALIA: EVOLUZIONE E TREND STORICO SECONDO I CENSIMENTI BIO BANK

in uscita a giugno focus bio bank 2018

report digitale

report digitali

Analisi e statistiche del biologico in Italia secondo i censimenti Bio Bank, dagli alimenti alla cosmesi per 11 tipologie di attività, con i dati dell’ultimo anno e il trend degli ultimi cinque anni.

Focus tematici per approfondire ciò che emerge nel bio, con analisi e statistiche attraverso i dati Bio Bank. Dal secondo Focus dedicato a Supermercati & Specializzati, al primo sulle Mense scolastiche biologiche in Italia.

Sfoglialo su Issuu

Sfogliali su Issuu

Il Rapporto Bio Bank è pubblicato ogni anno su Issuu, piattaforma di editoria online, all’indirizzo issuu.com/biobank

l Focus Bio Bank sono pubblicati su Issuu, piattaforma di editoria online, all’indirizzo issuu.com/biobank

FOCUS BIO BANK SUPERMERCATI & SPECIALIZZATI 2018

77


3.484 328

E-commerce alimenti

Aziende alimenti

AZIENDE? E-COMMERCE?

brillano online!

Consulta liberamente le banche dati su www.biobank.it

201

E-commerce cosmesi & Co

426

Aziende cosmesi & Co

Focus Bio Bank - Supermercati & Specializzati 2018  

Le marche bio ed equo della Gdo e i negozi biologici secondo i censimenti Bio Bank. Tra alimenti e cosmesi

Focus Bio Bank - Supermercati & Specializzati 2018  

Le marche bio ed equo della Gdo e i negozi biologici secondo i censimenti Bio Bank. Tra alimenti e cosmesi